Fa rumore il DRM che blocca Windows

L'ultima trovata in fatto di protezione anticopia è uno strumento che a quanto pare rende inutilizzabili i DVD agli utenti di Windows Media Player, Windows Mediacenter e più in generale DirectShow
L'ultima trovata in fatto di protezione anticopia è uno strumento che a quanto pare rende inutilizzabili i DVD agli utenti di Windows Media Player, Windows Mediacenter e più in generale DirectShow

Sta sollevando una certa attenzione l’ultima trovata in fatto di tecnologie anticopia DRM. Si tratta di Protect Disc , ennesimo strumento che dovrebbe impedire a chi acquista legittimamente un DVD di farne ciò che più desidera e, in particolare, di farne una copia.

Il nuovo tool, spiegano i produttori, impedisce di eseguire copie del DVD o di registrarne i contenuti su hard disk ed è compatibile con gli attuali lettori DVD. Così, però, non sembra. A leggere un post pubblicato sui blog di ZDnet , infatti, la prova su strada del nuovo meccanismo anticopia si rivela un disastro: impedisce del tutto la lettura su dispositivi associati a Windows Media Player, Windows Mediacenter e DirectShow, ovvero su piattaforme diffusissime e di uso comune.

Ma ProtectDisc non sembra neppure efficace sul fronte della protezione: come segnalano in molti, per superarla è infatti sufficiente usare software come AnyDVD che libera il DVD “protetto” dai suoi lucchetti.

L’allarme manifestato da alcuni è però forse prematuro: al momento non si hanno notizie di grandi distributori di contenuti interessati ad adottare la nuova tecnologia. Se è così fallata è possibile che, almeno per il momento, la situazione non cambi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 10 2006
Link copiato negli appunti