FAA verso l'accensione dei gadget in volo

Le autorità di controllo statunitensi si preparano ad allentare le restrizioni all'uso dei gadget elettronici durante i voli di linea. Restrizioni che, a conti fatti, in molti già non rispettano
Le autorità di controllo statunitensi si preparano ad allentare le restrizioni all'uso dei gadget elettronici durante i voli di linea. Restrizioni che, a conti fatti, in molti già non rispettano

In quello che si prospetta essere un vero e proprio cambiamento epocale, la Federal Aviation Administration (FAA) sarebbe pronta ad abbandonare la vecchia politica di restrizione all’uso di smartphone, ebook e altri dispositivi elettronici sin qui ritenuti potenzialmente pericolosi per le comunicazioni sui voli di linea.

La notizia, diffusa dal Wall Street Journal , trae origine da una bozza di nuove linee guida messa in circolazione dalla FAA con l’ausilio di un panel di esperti: con le nuove regole verrebbe meno una restrizione in voga sui voli statunitensi dagli anni ’60 del secolo scorso, e che evidentemente non risulta essere più al passo coi tempi e l’evoluzione tecnologica.

Oggi, i gadget elettronici sono decisamente più evoluti, suggerisce la FAA, e il rischio di potenziali interferenze radio con le comunicazioni tra cabina di pilotaggio, rete di posizionamento satellitare (GPS) e torre di controllo si sono notevolmente ridotte.

Le nuove linee guida permetterebbero l’uso di molti gadget tecnologici il cui uso è oggi vietato – almeno ufficialmente – mentre per gli smartphone e i cellulari resterebbe comunque il divieto alle comunicazioni vocali e l’uso al di fuori della “modalità aereo”.

La FAA ha confermato l’esistenza della bozza e parla di un periodo aggiuntivo di due mesi per valutare appieno le conseguenze della nuova policy sulla sicurezza.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 06 2013
Link copiato negli appunti