Fastweb cabla il centro di Roma

Grazie ad un appalto vinto con le Poste, l'azienda della Internet veloce sfrutterà la rete della posta pneumatica per piazzare le sue fibre. Per raggiungere le quote di cablatura previste per il 2001


Roma – Internet veloce nel centro storico a Roma. Questo l’obiettivo di Fastweb che ha appena vinto un appalto con le Poste Italiane per sfruttare l’ampia rete di posta pneumatica che già “abbraccia” alcune aree del centro romano.

L’azienda , che ha investito 18,3 miliardi per aggiudicarsi la gara che le consente la disponibilità di quella rete, infilerà le proprie fibre ottiche nei tubi d’acciaio che la compongono.

La rete di posta pneumatica era stata realizzata negli anni ’30 per consentire la veicolazione veloce tra i palazzi del centro dei tipici pacchetti contenenti messaggi. Pacchetti che viaggiavano rapidamente in solidi tubi che si trovano mediamente a circa un metro dal suolo, che sono tuttora in ottime condizioni e che costituiscono per la posa delle fibre un’alternativa decisamente vantaggiosa, eliminando la necessità di nuovi scavi in un’area della città sottoposta a innumerevoli vincoli archeologici ed urbanistici.

La nuova possibilità serve a Fastweb per completare entro il 2001 gli obiettivi di diffusione della propria rete veloce nella capitale. Questa dovrà passare dagli attuali 10 chilometri ai 200 chilometri previsti entro il prossimo anno.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti