FCC, tecnologia per i meno abbienti

Computer e connettività venduti a prezzi ribassati per quei nuclei familiari con meno di 40mila dollari di reddito annuo. Microsoft distribuirà dispositivi a 250 dollari. Cox Communications abbonamenti a meno di 10 dollari al mese
Computer e connettività venduti a prezzi ribassati per quei nuclei familiari con meno di 40mila dollari di reddito annuo. Microsoft distribuirà dispositivi a 250 dollari. Cox Communications abbonamenti a meno di 10 dollari al mese

Si chiama Connect-to-Compete ed è un programma annunciato dai vertici della Federal Communications Commission (FCC) con il sostegno di operatori del calibro di Cox Communications e giganti dell’IT come Microsoft. Un’alleanza strategica che offrirà connettività e computer a basso costo alle famiglie statunitensi in difficoltà economiche .

Il piano di FCC – che entrerà in vigore nella prossima estate – prevede abbonamenti al prezzo ribassato di circa 10 dollari al mese , a disposizione di tutti quei nuclei familiari che ad esempio rientrano nelle borse scolastiche per le mense gratuite o comunque a costi contenuti.

Stando ai numeri snocciolati dal chairman Julius Genachowski, il programma Connect-to-Compete connetterà alla Rete 100 milioni di cittadini, in particolare negli stati centrali del Nebraska e dell’Iowa . Il livello d’adozione del broadband dei due stati a stelle e strisce è attualmente intorno al 67 e 69 per cento.

“Di questi tempi, l’accesso alla Rete non è più una comodità ma una vera e propria necessità – ha spiegato Genachowski – Connettere tutti gli americani è la chiave per il successo economico della nostra nazione”.

A partecipare al programma è anche Microsoft, che venderà alle famiglie meno abbienti computer – Office incluso – al prezzo di 250 dollari . I nuclei che potranno partecipare al piano sono quelli con meno di 41mila dollari di reddito annuo per quattro persone. “Dobbiamo chiudere questo buco”, ha concluso Genachowski.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 11 2011
Link copiato negli appunti