Fermate quell'email. La fine non ha fine

La tragedia di una bimba, deceduta un anno fa, è in un appello che gira vorticosamente in queste ore sulla rete italiana


Roma – Si può fermare un’email? Il problema si è già posto quando gli esperimenti di alcune scuole hanno dimostrato come certi appelli sulla rete abbiano un inizio ma stentino a fermarsi dopo aver adempiuto al proprio scopo o aver cessato di essere utili. Ora la questione si ripropone, con la tragica storia di una famiglia bolognese.

All’inizio del 2000, il padre di una bambina di 2 anni si è appellato alla rete, con una email che da allora ha iniziato a circolare, per trovare informazioni sulla rarissima malattia della figlia, già gravissima. La bimba, Lucia, è purtroppo deceduta qualche mese dopo.

Ma proprio in questi giorni quella straziante lettera-appello ha ripreso a circolare vorticosamente sulla rete italiana, corredata di numeri di telefono e di fax, di nomi e cognomi di persone che certamente preferirebbero aver chiuso questa storia una volta e per sempre.

Di seguito il testo dell’email, privo dei nomi e dei numeri, che sta circolando e che si spera possa presto smettere di circolare.

Mi chiamo XXXXXXXXXXX e ho una figlia di 2 anni di età che si chiama Lucia.
Nell’ Ottobre del 1999 abbiamo scoperto che Lucia ha un cancro, si tratta più precisamente di un “endocarcinoma surrenalico secernente”, una forma molto rara nei bambini. Purtroppo dopo 2 operazioni e la chemioterapia fatta (si tratta di un ciclo con Mitotane associato a Etoposide, Doxorubicin e Cisplatino) non abbiamo avuto il minimo risultato ed il tumore continua a crescere ad una velocità spaventosa. Forse tu conosci qualcuno che potrebbe darci aiuto per affrontare questo tumore, forse tu conosci un amico che ha già avuto questa esperienza.

Se lo conosci digli di contattarmi al più presto, non ci rimangono che poche Settimane! Se non lo conosci tu lo potrebbero conoscere i tuoi amici.

Per favore fai circolare questa lettera.

Grazie”

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Problema dalla soluzione semplice
    Medianet e' la prima rete italiana con cui abbiamo interrotto del tutto lo scambio di dati, ossia non solo blocco della posta ma filtraggio totale su tutti i protocolli.I gestori di Medianet non sembrano curarsene piu' che tanto, secondo la loro risposta riportata in http://www.nic.it/cgi-bin/wa?A2=ind0109&L=abuse&F=&S=&P=89893 . Per un ISP, una risposta cosi' "onesta" a una segnalazione di spam e proveniente dal responsabile tecnico di una rete e' in un certo senso utile e benvenuta, perche' permette l'adozione di misure drastiche senza tema di sbagliare o generare vasti danni collaterali.In alcuni casi fortunati, le soluzioni al problema spam sono semplici ed efficaci. Purtroppo non si puo' agire in modi cosi' drastici nei confronti di tutte le reti su cui operano spammers.
  • Anonimo scrive:
    tale alessandra esiste? no.
    forse ki incassa da quel sito e' proprio medianet?non mi stupirei nel sapere ke alcune societa', costituite da professionisti alla "html4dummies", abbiano deciso di monetizzare con i dialer, i famosi .exe ke migliaia di polli scaricano gni giorno. mah.troppo facile dubitare ke siano loro, visto e considerato ke non sono stati avari nei complimenti alla fantomatica alessandra.ciao e complimenti.p3nt
  • Anonimo scrive:
    va bene tutto... ma 4 uguali ... e pure B!
    D'akkordo la mail d spam... passi per il contenuto erotiko... ma quando ne ricevi 5 uguali uno si rompe un po gli zebedei!!!e ke dire d B! mi cancello da una lista e... olè! mi trovo kome per innkanto registrato in un'altra mai sentita... sarà un caso...byezps. ho paura a mettere il mio indirizzo pure qui... poi kissà ki lo va a leggere!
    • Anonimo scrive:
      Re: va bene tutto... ma 4 uguali ... e pure B!
      sono daccordo....ho mandato disdette a tutti gli indirissi utili trovati nel sito di B! ma come per maggia giorno dopo giorno da mesi ormai...le mie iscrizioni aumentano aumentano AUMENTANO....non ce la faccio più!!!!
      • Anonimo scrive:
        contro lo spam di Buongiorno: la soluzione finale
        Anch'io sono uno dei tanti che ho avuto la mail intasata causa i comportamenti di BuongiornoOra quando ricevo mail non richieste da Buongiorno scrivo una mail di protesta all'inserzionista pubblicitario della stessa, rimarcando il danno di immagine che deriva dall'uso di spammer come BuongiornoFate cosi anche voi!!!!E' l'unica ns difesaCiao Marietto
  • Anonimo scrive:
    vuoi vedere...
    ...che è la sorella di Marco Cappato?
  • Anonimo scrive:
    scambio di servizi (hg)
    forse tra il provider e la signorina birichina c'è un ulteriore scambio di piccoli servizi.ehm
Chiudi i commenti