Filtri email bloccano la politica

Succede in Gran Bretagna dove alcuni parlamentari si lamentano della cancellazione di posta elettronica da parte di filtri antispam e antiporno attivati sulla rete parlamentare


Roma – Arriva da Londra la singolare protesta di alcuni parlamentari britannici che si dicono preoccupati per l’efficienza oltre misura di alcuni filtri antispam e antiporno che sono stati attivati sui sistemi telematici a disposizione dei parlamentari.

A quanto pare, questi filtri non consentirebbero il passaggio di email contenenti una serie piuttosto ampia di subject e termini considerati offensivi. Ma tra questi vi sono anche terminologie utilizzate dai parlamentari per discutere un provvedimento all’attenzione in questo periodo che riguarda normative sugli abusi sessuali.

Stando a quanto pubblicato dalla BBC , infatti, i filtri sono attivi da circa un mese e solo nella prima settimana hanno bloccato almeno 900 email. Secondo alcuni deputati, però, molte di queste erano legittime e, dunque, importanti.

Secondo le dichiarazioni di uno dei parlamentari protestatari il filtro è stato imposto senza consultare i parlamentari stessi che, a questo punto, si trovano in difficoltà con il loro lavoro…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • NeutrinoPesante scrive:
    Elegante dimostrazione scientifica
    Ha semplicemente dimostrato scientificamente quanto sia facile diffondere notizie false e quanto la gggente (ed in questo caso, anche gli addetti ai lavori) sia disposta a credere e diffondere qualsiasi notizia, senza preoccuparsi minimamente di verificarne l'attendibilita'.Dovrebbero dargli la laurea honoris causa in sociologia, non perseguirlo per non so quali danni.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Elegante dimostrazione scientifica


      Dovrebbero dargli la laurea honoris causa in
      sociologia, non perseguirlo per non so quali
      danni.

      SalutiMai sentito pralre di aggiotaggio?Goeblin
      • Anonimo scrive:
        Re: Elegante dimostrazione scientifica

        Mai sentito pralre di aggiotaggio?Per l'articolo 501 del codice penale è la diffusione di notizie false e tendeziose per provocare un rialzo o ribasso nelle quotazioni di titoli e merci e trarne vantaggioqui le notizie false le ha diffuse chi ha creduto che la notizia provenisse dalla CNN, dandogli una credibilita' che altrimenti non avrebbero avuto, non chi le ha messe in lineatutti i giornalisti che hanno riportato la notizia come "proveniente dal sito della CNN" dovrebbero essere indagati per aggiotaggio
    • Akiro scrive:
      Re: Elegante dimostrazione scientifica
      no, ha dimostrato che al mondo d'oggi conta molto di più l'immagine di una azienda
Chiudi i commenti