Firefox 2.0 ringhia a IE7

Mozilla Foundation ha fornito un primo assaggio di quella che sarà la prossima major release di Firefox. Le novità di questa alpha sono ancora poche, ma nelle future versioni si attendono molte chicche


Roma – Come a rispondere al recentissimo rilascio, da parte di Microsoft, di una nuova preview della Beta 2 di Internet Explorer 7, Mozilla Foundation ha messo a disposizione degli utenti più curiosi e arditi la prima release alpha di Firefox 2.0 .

Battezzata con il nome in codice di BonEcho , questa prima versione preliminare di Firefox 2.0 ha il compito di mostrare quel primo insieme di novità che verranno introdotte nella prossima major release del famoso browser open source: tra queste, quella più vistosa è Places ( qui uno screenshot), una funzionalità che combina i preferiti con la cronologia e permette di compiere ricerche in entrambi i database contemporaneamente.

BonEcho introduce il tasto di chiusura sui tab , apporta qualche piccola miglioria alla gestione dei bookmark, e utilizza una versione più recente del motore di rendering Gecko.

L’interfaccia grafica è invece identica a quella dell’attuale Firefox 1.5, ma gli sviluppatori hanno spiegato che da qui al rilascio della release definitiva si assisterà ad un piccolo restyling. Tra le altre cose previste per le future release di BonEcho vi sono la funzione per il ripristino dei tab chiusi , il controllo ortografico “al volo”, e la possibilità di eliminare con un clic del mouse i motori di ricerca non desiderati.

Firefox 2.0 dovrebbe poi integrare l’ estensione antiphishing di Google, Safe Browsing , che combina i tradizionali filtri basati su black-list con un analizzatore euristico delle pagine web.

Come tutte le release alpha, anche questa è stata pensata per tester e sviluppatori: a questo stadio dello sviluppo, il programma potrebbe infatti contenere un elevato numero di bug e risultare poco affidabile.

Bon Echo Alpha 1 può essere scaricato da qui per Windows, Linux e Mac OS X.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Adriana De Mattia scrive:
    Protesta alla Telecom
    Credo che non sia giusto dover pagare un canone non potendo usufruire di numerose offerte che riguardano Internet e l'ADSL in quanto mi trovo, aimè, in una zona (tra l'altro limitata!!) di non copertura. Per cui, visto che dopo numerosi reclami per disagi anche sulla linea telefonica, mi sento rispondere dagli operatori che alla Telecom non conviene fare i lavori per la cabina nuova solo per poche persone, ho cambiato operatore. CHE DELUSIONE LA TELECOM :(
  • sabrina tras scrive:
    truffa ..ennesima truffa
    quella malefica di telecom, con cui avevamo in piedi solo il canone, si è ripresa il traffico voce che avevamo affidato a tele2 e da 3 mesi mio padre, poco attento a queste cose, sta pagando bollette astronomiche senza sapere che il motivo è quello e non le chiamate verso i cellulari e le varie donazioni che fa ad associazioni varie. Tu immagina: con tele2 avevamo la flat cioè adsl e traffico voce ad un costo fisso e potevamo chiamare tutta Italia, fino a che il 19 giugno, solo per aver chiamato telcom, con cui avevamo solo il canone, per avvisarli di correggere il codice fiscale di mia madre cui è intestata la linea, questi dementi hanno pensato bene di trattarci come nuovi clienti ed attribuirci il piano telefonico standard di base con tanto di addebito del traffico voce, sottraendolo a tele 2 che a sua volta ci ha addebitato la penale di 30 euro, solo perché l'operatore telecom non avendo un certo codice pin non è abilitato ad accedere alla banca dati e quindi, a sapere che siamo con un altro gestore!! Che c'entra la'ltro gestore??? Se io chiamo solo per rettificare il codice fiscale, perchè mi apri una nuova scheda cliente stravolgendo i temrini e le condizioni della precedente fatturazione?? Non ho mica fatto un nuovo contratto!!! Non solo..mi ha pure risposto che non accoglieranno nessun reclamo perchè dicono che è colpa mia: quando li ho chiamati per avvisrali di correggere il codice fiscale, secondo loro avrei dovuto chiamare anche tele2 e fare lo stesso, mi spieghi che 'centra tele 2 con loro e con questa truffa? Non c'è stata alcuna trasparenza! Questi furbi delinquenti vivono di automatismi sempre e solo a loro vantaggio!!!! Quindi il traffico voce, passato di nuovo a loro, si è rivelato altissimo, immagina le interurbane fatte in tutta tranquillità pensando di non doverle pagare in quanto convinti di stare ancora con tele 2... Devo assolutamente evitare di pagare l'ultima bolletta e farmi risarcire delle precedenti, la devono fare finita queste malefiche aziende, ci truffano di continuo!!!
  • sabrina tras scrive:
    Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
    quanto ti pagano alla telecom?
  • cicco vincenzo scrive:
    servitu' di appogio gratuito su case pri
    vorrei sapere se la societa' gestore di linee telefoniche potevano e possono usufruire delle case dei cittadini come punti di appoggio senza compenzi o canoni per la servitu' none' anche questo un abbuso? crazie
  • cicco vincenzo scrive:
    servitu' di appogio gratuito su case pri
    vorrei sapere se la societa' gestore di linee telefoniche potevano e possono usufruire delle case dei cittadini come punti di appoggio senza compenzi o canoni per la servitu' none' anche questo un abbuso? crazie
  • cicco vincenzo scrive:
    servitu' di appogio gratuito su case pri
    vorrei sapere se la societa' gestore di linee telefoniche potevano e possono usufruire delle case dei cittadini come punti di appoggio senza compenzi o canoni per la servitu' none' anche questo un abbuso? crazie
  • un utente incazzato scrive:
    Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
    a me non sembra proprio che tutti abbiamo a disposizione una connessione a banda larga...pago centinaia di euro alla telecom e di ADSL nemmeno la traccia (visto che la mia zona, come moltissime altre, non è coperta) e anche la più schifosa connessione tradizionale ha problemi..e dopo noi saremmo ingrati?????
  • massimo scrive:
    tasse
    CIAO ATUTTI MA SAPETE CHE IN CANADA L ADSL è GRATISSS...COM è???LORO SONO SCEMI E QUA SONO FURBI???
  • marco scrive:
    taxiss
    italiani...manifestate x questi abusi non per dei tagli che servono a non sprecare,,,,,no??
  • jhonny scrive:
    tax
    ciao io vivo in canada e non c è questa tassa inutile...e li l ADSL è gratiss....ma qui la telecom è piu furba..
  • massimo scrive:
    protesta
    a cosa serve il canone?..no solo per sapere....che esiste solo qua...tutte queste tasse inutili...
  • William Breviglier i scrive:
    Re: Ma SMETTIAMOLA di LAMENTARCI sempre...
    Bravo, di con il tuo amico, magari insieme a te, visto che voi agite. Provate a dare l'ADSL a quei 6 milioni di italiani tagliati fuori da questo servizio. Scatolotto, Router WiFi. A me la Telecom ha venduto Alice / mega a 20 al mese... Sai a quanto viaggio in internet? a 36Kb/sec.Sono contento e non mi lamento. Ogni giorno mi alzo e sono felice di farmi fegare.
  • massimo scrive:
    canone
    salve a tutti...io mi chiedo da ignorante, a cosa serve il canone telecom??????vedendo che negli altri paesi non esiste questa tassa stupida....vorrei una risposta dai CAPI!!!!!io vivo in svizzera dove li si pagano le tasse ma con piu servizi efficenti e molto dimeno dell italia....cari italiani rifletteteci...invece di andare a manifestare x cavolate....
  • colombanosa cco scrive:
    Re: Ma SMETTIAMOLA di LAMENTARCI sempre...
    ti stai sbagliando di grosso perche bolette alla mano le tariffe sono quasi uguali,massimo trovi una differenza di 5 al mese però devi valutare anche il fatto che devi cambiare il modem.in italia non ti regala niente nessuno.non a caso le nostre tarriffe telef/ADSL sono le più salate del mondo.
  • GIOVANNI ROSA scrive:
    CANONE TELECOM
    SE TELECOM TOGLIESSE IL CANONE GUADAGNEREBBE DI PIU' ED ANCORA DI PIU' SE SULLA LARGA BANDA DESSE UNA UNA VELOCITA' GARANDITA. SPERIAMO CHE TUTTO CIO' AVVENGA QUANTO PRIMA.[HENRY FORD diceva: " e' vero progresso quando esso è alla portata di tutti a BASSI COSTI."]
  • Giuseppe Fama scrive:
    offerta illusoria
    Nel 2007 ho chiesto di rientrare in Telecom(da Wind) nel mese di Aprile perché mi era stato detto che se avessi chiesto il rientro entro il 30 giugno 2007 questo sarebbe stato gratuito. Così non è stato, e ho dovuto pagare 90 euro per il rientro. Ogni volta che ho chiesto al 187 spiegazioni in merito mi è stata data una risposta diversa, non ho avuto risposta neppure a una email scritta in proposito. Non posso dire di avere ricevuto un trattamento corretto, spero ancora di riavere indietro la somma indebitamente versata.
  • Giuseppe Fama scrive:
    proposta non mantenuta
    Nel 2007 ho fatto il rientro in Telecom da Tele 2 entro il 30 giugno osservando questa data perché così "non avrei pagato il rientro", così mi era stato detto. Invece nel conto mi è stata aggiunta la soesa di 90 euro, appunto q
  • pippuzzo scrive:
    Re: Telecom è una società privata.
    ma come ragioni?una società privata che ha il MONOPOLIO dell'ultimo miglio?con questo masochismo generalizzato di dare sempre ragione ai furbi ce la meritiamo questa italia
  • maria addesso scrive:
    telecomitalia
    io ho tanti problemi con la telecomitalia con la linea sempre rotta un po di pioggia che fa sulla nostra zona si interrombe. come devo fare, sono 22 anni che pago il canone alla telecom mi potete dirmi cosa fare.poi parliamo un po delle persone che rispondono al 187scostumate e offensive. poi e mai possibile che loro sanno con chi parlano e noi dobbiamo solo sapere il nomedi battesimo. in attesa di una vostra risposta distinti saluti strangelo@inwind.it
  • luca de marco scrive:
    Re: e a me che danno un servizio scarso????
    Telecom..........uguale a lupen terzo,globalstar chi e'????? E' ora di svegliarci, scolleghiamo tutti la presa da telecom....vedrete se poi non si cala le mutande!!!!! E' troppi anni che ci prendono in giro. Grazie
  • MatteoP scrive:
    Re: Ma SMETTIAMOLA di LAMENTARCI sempre
    No no, lamentiamoci pure.. e molto anche.Tutti quelli che offrono connettività ADSL "senza canone telecom" guarda caso lo fanno, a parità di altre condizioni, con un sovrapprezzo di 10-15 euro al mese. . Ci giurerei che il canone lo pagano loro al tuo posto, ma sempre si tratta di canone telecom.Inoltre per installare un doppino "senza linea voce" vogliono un contributo di 100,150,200 euro che guarda caso vanno al tecnico telecom, poichè solo la telecom ha il privilegio divino di poter infilare un filo nel... condominio dell'utente..Ma che schifo, siamo un paese a rotoli.Bisogna ristatalizzare i servizi primari, trasporti educazione sanità e comunicazioni."Merda gratis per tutti" dicevano una volta i detrattori dei servizi pubblici. Beh sempre meglio che "merda carissima per pochi".La privatizzazione è veramente una GRAN BUFALA. E il libero mercato è libero solo per i soliti trafficoni.Matteo
  • mario rossi scrive:
    Re: Canone illegittimo?
    Questo parla a vanvera, non sa nemmeno cosa è il canone.Il canone le altre compagnie telefoniche non lo fan pagare.ora ti faccio un esempio come con i bambini.Tu paghi il canone RAI per vedere i tre canali RAI.Non paghi il canone per tutti gli altri canali
  • anastasia2002 scrive:
    canone telecom
    sono daccordo con voi,il canone telecom deve essere abolito.io ho libero-wind come gestore tetefonico e internet, però devo pagare il canone a telecom.
  • Anonimo scrive:
    Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
    E tu chi sei Tronchetti?
  • Anonimo scrive:
    Re: Richiesta rimborso
    Non riesco atrovare il moduloper la richiesta del rimborso del canone Telecom. Puoi darmi un aiuto?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma SMETTIAMOLA di LAMENTARCI sempre.
    Ma scusa, non ti stai lamentando anche te?Che ne sai che anche noi non agiamo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Richiesta rimborso
    ciao il modulo predefinito è linkabile anche dal sito di Grillo, altrimenti prova su www.codacons.it/documenti/documenti_riservatispero sia giusto, anch'io stasera ho problemi a visualizzarlo.Ciao!
  • Anonimo scrive:
    Re: Il canone Telecom - la sentenza
    http://www.filodiritto.com/index.php?azione=visualizza&iddoc=184
  • Anonimo scrive:
    Re: Richiesta rimborso
    Il modulo è solo per le spese di spedizione.Il rimborso lo puoi avere solo se non hai traffico telecom in bolletta, ma non so come.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il canone Telecom? E' illegittimo
    Se è vero che si puo' chiedere un rimborso, dovrebbero farlo tutti dopo che ci hanno rapinato per anni. Trovo tuttavia impensabile che tutto cio' possa accadere.Vi siete chiesti perchè nessuno media o organo di informazione ne abbia mai parlato ?Le varie lobby dei vari "tronchetti dell'infelicita'non lo permetteranno!
  • Mariobusy scrive:
    Re: Richiesta rimborso
    - Scritto da:
    ho visto il modulo predefinito che propone
    codacons per chiedere il rimborso. Cio che non mi
    è chiaro è se si riferisce solo all'addebito di
    spedizione della fattura che ora è 0,37, oppure
    al canone bimestrale di 35 euro circa o a
    entrambi..
    inoltre, per calcolare la somma che ci andrebbe
    rimborsata, che data devo considerare? cioè devo
    calcolare il totale dei soldi dati a telecom per
    spedizione fattura e/o canone da quando ho il
    contratto? o da quando è stata emessa la
    sentenza?Potresti limitarti a chiedere il rimborso dal 1° gennaio 1998, almeno così mi sembra di arguire leggendo i riferimenti giuridici su quest'articolo di Punto Informatico.PS non riesco a visualizzare il modulo del Codacons, non riesco proprio ad entrare nel loro sito,puoi linkarmi quel modulo altrimenti?Grazie
  • Anonimo scrive:
    Re: Canone illegittimo?
    Spiegami la finalità del canone TELECOM ?In fin dei conti la stessa tariffa telefonica è ben più alta rispetto ad altri paesi della comunità europea.Quindi pagando il sovraprezzo con ciò che si consuma in telefonate, (ripeto:ciò che effettivamente si consuma) non vedo perchè pagare pure una quota in più che... dove la consumo ?!?!
  • Anonimo scrive:
    Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
    - Scritto da:
    è solo grazie a Telecom se oggi abbiamo tutti un
    telefono e una connessione a banda
    larga!!E sipatico da parte tua scherzarci sopra, ma se pagassi di tasca tua il canone, c'è poco da scherzare con tutte le spese di una famiglia da sostenere!
  • Anonimo scrive:
    Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
    ma quale irriconoscenza?? hai dato un'occhiata ai prezzi che vigono negli altri paesi europei?? E ai prezzi che la stessa telecom italia fa in germania e francia? Perchè in casa propria devono speculare come maiali?
  • Anonimo scrive:
    Re: CHe schifo
    il fatto è che in italia non esiste concorrenza... le aziende si mettono daccordo e fanno cartello di fronte all'utente finale--- la dobbiamo smettere di farci prendere per i fondelli da questi "magnati" ma quale ringraziamenti a telecom italia.... per piacere non siate ridicoli!!
  • Anonimo scrive:
    Re: se solo non lo chiamassero canone...

    Allora il discorso e' questo. Le fatidiche linne
    telecom o ultimo miglio o come diavolo lo
    vogliamo chiamare, non sono di proprieta'
    telecom, ma sono pubbliche. Erano di SIP, ma da
    quando sip e' divenuta un'azienda privata
    (Telecoz Italia S.p.A.) hanno perso questo
    vantaggio. Lo stato dava a sip i soldi per posare
    i cavi.
    Attualmente io mi sono dovuto sobbarcare
    120+70+70 euro per poter avere il telefono a
    casa. Ovvero: 120 contributo di attivazione
    linea, 70 euro di scano (120 m dal punto piu'
    vicino) e 70 euro di canalina elettrica. Ora non
    capisco tutta questa manutenzione dove la fanno?
    Forse sui 120 m di cavo di loro proprietà? Ma
    siamo realisti.E' una truffa bella e buona.
    Ben vengano queste cause. Anzi ti diro' di piu':
    corro subito a preparare una bella richiesta di
    rimborso da presentare al giudice di pace della
    mia città.Bravo! Te lo appoggio...Ci andrei anche io dal giudice se non fosse che telecoz l'ho lasciata da 4 anni, prima con fastweb, che come detto più sopra è diventata la nuova telecom, con tanto di canone che viene però chiamata "Fastweb base", ma base di che? Ed ora sono passato a Vira.it con telefono Voip.Con FW pagavo 73 E. al mese per una flat internet e telefonia 24/24 h., quando ho disdettato, e solo allora, anche se li avevo avvisati prima, mi hanno offerto lo stesso servizio a 59 E.! Ma siccome ho trovato le stesse cose a 40 ho rifiutato.Se lo stesso servizio di FW da 73 è sceso a 59 a causa della disdetta, per quanto tempo mi avrebbero fatto pagare i 73 E.? Allora quanto costa questo abbonamento? A 59 ci rimettevano secondo voi?Le telefonate costano quasi zero, la manutenzione è prossima anch'essa allo zero, le infrastrutture se le sono strapagate da anni e comunque non c'è bisogo di canone, basta ripartire le eventuali spese sul costo al secondo di ogni telefonata.Quando telecom morirà noi risorgeremo!Pasquino
  • Anonimo scrive:
    Re: se solo non lo chiamassero canone...

    Certo ignoro molte cose, quello che non torna è
    : come posso pretendere che un servizio, che si
    avvale di una infrastruttura, qualsiasi
    infrastruttura , -strade- cavi- ponti radio-
    tubature gas- acqua-posta-etc, quindi sottoposta
    a manutenzione, e costi del personale, questo
    servizio appunto possa essere erogato.Allora il discorso e' questo. Le fatidiche linne telecom o ultimo miglio o come diavolo lo vogliamo chiamare, non sono di proprieta' telecom, ma sono pubbliche. Erano di SIP, ma da quando sip e' divenuta un'azienda privata (Telecoz Italia S.p.A.) hanno perso questo vantaggio. Lo stato dava a sip i soldi per posare i cavi.Attualmente io mi sono dovuto sobbarcare 120+70+70 euro per poter avere il telefono a casa. Ovvero: 120 contributo di attivazione linea, 70 euro di scano (120 m dal punto piu' vicino) e 70 euro di canalina elettrica. Ora non capisco tutta questa manutenzione dove la fanno?Forse sui 120 m di cavo di loro proprietà? Ma siamo realisti.E' una truffa bella e buona.Ben vengano queste cause. Anzi ti diro' di piu': corro subito a preparare una bella richiesta di rimborso da presentare al giudice di pace della mia città.
  • Anonimo scrive:
    Richiesta rimborso
    Come bisogna comportarsi per chiedere il rimborso? Dobbiamo aspettare che anche gli altri GdP acconsentano all'unanimità l'illegittimità del canone?
    • Mariobusy scrive:
      Re: Richiesta rimborso
      - Scritto da:
      Come bisogna comportarsi per chiedere il
      rimborso? Dobbiamo aspettare che anche gli altri
      GdP acconsentano all'unanimità l'illegittimità
      del
      canone?Ognuno di noi dovrà compilare un ricorso, citando gli estremi precisi di quest'importante sentenza del GdP di Torre Annunziata ed andarla a consegnarla alla Cancelleria del Giudice di Pace della propria città di residenza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Richiesta rimborso
        ho visto il modulo predefinito che propone codacons per chiedere il rimborso. Cio che non mi è chiaro è se si riferisce solo all'addebito di spedizione della fattura che ora è 0,37, oppure al canone bimestrale di 35 euro circa o a entrambi..inoltre, per calcolare la somma che ci andrebbe rimborsata, che data devo considerare? cioè devo calcolare il totale dei soldi dati a telecom per spedizione fattura e/o canone da quando ho il contratto? o da quando è stata emessa la sentenza?
    • Anonimo scrive:
      Re: Richiesta rimborso
      Immagino che se tutto andrà a buon fine per noi il rimborso sarà automatico.Nel frattempo sto cercando di fare di tutto per passare al VoIP, perchè non è possibile una cosa simile.
  • mcandrew757 scrive:
    Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
    irriconoscenti???? ma chi ha pagato la telecom? LE NOSTRE TASSE!!!telecom DEVE dare un servizio adeguato e non può approfittare dell'impossibilità per gli utenti di reclamare o di contestare un servizio...perchè o non ti ascoltano o te lo tolgono!!!cosa succederà quando gli altri operatori avranno le loro linee private.........che tutti con enorme piacere abbandoneranno la telecom!
    • Anonimo scrive:
      Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
      scusate ma se il servizio di telefonia e di navigazione in internet me lo fornisce tiscali,perchè devo pagare il canone telecom che servizi non me ne offre, e se li offre io non ne faccio uso????fatemi sapere come fare per il rimborso del canone
  • mcandrew757 scrive:
    e il servizio c'è ?
    provate a contattare 10 "signorine" dei call centers con la stessa domanda.....10 risposte diverse! provate a disdire l'adsl.....non penserete sia facile anche se nei termini! provate a chiedere assistenza, dovrebbero chiamarvi entro 48 ore.....io aspetto da mesi!avete un guasto simile al mio per cui vi cade la linea 10 volte ogni volta che vi connettete? siete stati costretti a cambiare gestore? ora telecom non vi rimborsa gli scatti "sprecati".....non potete più rivolgervi a loro perchè avete un nuovo gestore....se poi avete una segnalazione per assistenza in corso ma purtroppo la segnalazione "è bloccata"....è la fine! non possono fare nulla perchè E'BLOCCATA,CI SPIACE!E NOI PAGHIAMO IL CANONE??????PER COSA???
  • fbuzz scrive:
    La Telecom in Francia senza canone...
    A proposito della sentenza del GdP di Torre Annunziata sul canone...supponiamo di dare ragione a Telecom.Mi domando allora quale sia la ragione della loro migliore offerta in Francia:http://abonnement.aliceadsl.fr/adsl/signup.phpPosso sbagliarmi, non conoscendo il francese, ma pare che con 29 euro al mese non solo distribuiscono 20Mbit/s (OK... solo teorici), ma includono telefonate gratuite nell'area metropolitana e NESSUNA QUOTA mensile di canone telefonico.Anzi lo sottolineano nell'offerta che l'utente risparmia 13 euro/mese.. o leggo male?Se ho interpretato bene l'offerta francese di Telecom, allora credo che ci sono elementi importanti a favore della causa vinta a Torre Annunziata.Telecom giustifica il canone italiano perché questo "risponde ad una logica industriale per la quale viene remunerato il costo sostenuto dall'azienda per la fornitura di un servizio, cioè l'accesso alla rete telefonica e la manutenzione della stessa".Allora come fa in Francia a fornire di più senza canone fisso?In Italia paghiamo più di 30 euro mese tra canone e ADSL 640Kbit/s (quindi molto più lenta). Una bella differenza con il servizio che Telecom offre in Francia.Cosa dobbiamo fare, rivolgersi a qualche sede europea oppure aprire altre cause come quella di Torre Annunziata in Italia?
  • Anonimo scrive:
    Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
    VER-GO-GNA-TE-VI !!!!!!!! Tu e la telecom, faccio ricorso immediatamente pure io così tronchetti (l'uomo più indebitato della terra 48000000000 di euro di debiti) la finisce di fare l' imprenditore monopolista.
  • Anonimo scrive:
    Re: se solo non lo chiamassero canone...

    E' per colpa di persone come te che vivono con la
    testa sotto la sabbia, che in Italia andiamo male
    ed il male GRANDE SI CHIAMA IGNORANZA !

    Certo ignoro molte cose, quello che non torna è : come posso pretendere che un servizio, che si avvale di una infrastruttura, qualsiasi infrastruttura , -strade- cavi- ponti radio- tubature gas- acqua-posta-etc, quindi sottoposta a manutenzione, e costi del personale, questo servizio appunto possa essere erogato.Discorso diverso potrebbe essere quello di una tassamessa tout cour su qualcosa, ma alla fine anche le tasse sono un metodo per finanziare un servizio.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
    Praticamente tutte le privatizzazioni, sia di sinistra che di destra, potevano essere gestite meglio.La serravalle, la centrale del latte di milano, molte municipali energetiche del nord (dove poi sono arrivati i francesi di edf), la sea...In Lombardia e in particolare a Milano non c'e' una (1 !!!) privatizzazione che sia chiara, limpida e nettamente a favore della comunita'.Tutte vedono regali distribuiti in modo +/- evidente.Nota: da ormai un decennio Regione, Provincia e Comune sono amministrate dal centro-destra !!Giusto perche' loro le "sanno fare le privatizzazioni"...Senza contare poi che alcune di queste privatizzazioni sono discutibili dal punto di vista politico e strategico ancor prima che finanziario.Vendere finanziaramente bene una risorsa strategica del Paese non ti rende piu' furbo o capace... hai venduto una risorsa strategica !... BEL PIRLA ! (diremmo noi a Milano :) )Specie se l'incasso lo usi solo per arrivare a fine anno con i conti pubblici imbellettati e non hai alcun progetto serio (e condiviso) per investirlo.Da bravo ragioniere evidenzi i segni "+" con interventi una tantum (perche' non puoi vendere ogni anno la stessa risorsa gia' venduta) e non ti curi delle ragioni strutturali e sociali che determinano quei brutti segni "-" che perdureranno anche negli anni a venire... ma che bravo centro-destra !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb


    E' stato un governo di centrosinistra, quello
    che

    ha fatto anche l'IRAP!!!
    Irap, ici, bolli vari e tasse sui conti
    correnti...
    notare che paghiamo i conti correnti pure se
    dentro non ci abbiamo messo una lira!Che strano.. eppure il governo di centro-destra non solo NON HA eliminato tasse e bolli vari... ma li ha pure AUMENTATI !!!I c/c ora si pagano 32 €, i bolli in genere hanno subito aumenti del 40 %, l'autocertificazione non e' stata ulteriormente estesa (cosa che permetterebbe di usare meno bolli in molti contesti), l'ici e' aumentata a causa dei minori trasferimenti di denaro dallo stato alle amministrazioni... (senza pero' che diminuissero parimenti i trasferimenti dalle nostre tasse allo stato centrale per equilibrare la partita)Aggiungiamoci che alcune privatizzazioni i governi di csx se le sono trovate avviate dai precedenti governi o le hanno lasciate in eredita.Il che significa che il governo di cdx e' responsabile nella vicenda privatizzazioni (ed infatti e' stato il berlusconi ad insistere sempre e comunque sulle privatizzazioni, e quando era all'opposizione le ha appoggiate con entusiasmo !!!)
  • Anonimo scrive:
    Re: se solo non lo chiamassero canone...
    Caro amico mio, se prima di parlare tu e mille altri come te, facessero atto di umiltà andando a documentarsi, probabilmente meno cose inesatte verrebbero lette e dette. IL CANONE TELECOM è TOTALMENTE ILLEGALE AL PARI DI TUTTI GLI ALTRI CANONI, IVI COMPRESA LA TASSA DI POSSESSO PER I CONTRATTI AFFARI DI TELEFONIA MOBILE, IL BOLLO DI CIRCOLAZIONE, L'ICI E POTREI CONTINUARE ANCORA PER PARECCHIO. Telecom se vuoi averla devi pagare i cavi, la posa , le infrastrutture, I TOMBINI... e tutto il resto e POI ...DEVI ANCORA PAGARE LORO I CANONI...MA PER COSA SE TUTTO L'HO GIA PAGATO IO ???.E' per colpa di persone come te che vivono con la testa sotto la sabbia, che in Italia andiamo male ed il male GRANDE SI CHIAMA IGNORANZA !- Scritto da: Anonimo
    La domanda è: come ci arriva FW in casa dei
    clienti? E come arriva la linea in casa dei
    clienti dei molteplici gestori?
    E' vero, il nome "canone"anche per me è
    sbagliato, l'ultimo miglio resta però l'unico
    mezzo per arrivare dappertutto (per adesso), e
    l'ultimo miglio non è una creazione divina,
    bisogna posarlo, fargli manutenzione ,etc...
    Suvvia siamo realisti un servizio, qualsiasi
    servizio bisogna pagarlo.Furbo è quello che lo
    nasconde all'interno di altri costi!!
    Quando nasce una nuova lottizzazione subito ci si
    rivolge a Telecom perchè posi i cavi; quindi
    ribadisco: un servizio bisogna pagarlo.





    Il canone Telecom diventerà "tassa di possesso

    per l'ultimo miglio" come accaduto per il canone

    RAI (docet). E il Tronchetto continuerà a

    spingercelo allegramente in quel posto



    In Itaglia, paese del Grande Fratello
    (televisivo

    e non), i furbi dettano legge
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
    - Scritto da: Anonimo

    Irap, ici, bolli vari e tasse sui conti

    correnti...

    notare che paghiamo i conti correnti pure se

    dentro non ci abbiamo messo una lira!

    Grazie mortadella per aver tartassato gli

    italiani.

    Ci meritiamo di essere qui.

    E se voi siete cosi tanto bravi perchè in 5 anni
    di malgoverno non l' avete annullate??Forse perché a furia di veder comunisti ovunque, non hanno avuto la visione delle cose che contano....
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb

    Irap, ici, bolli vari e tasse sui conti
    correnti...
    notare che paghiamo i conti correnti pure se
    dentro non ci abbiamo messo una lira!
    Grazie mortadella per aver tartassato gli
    italiani.
    Ci meritiamo di essere qui.E se voi siete cosi tanto bravi perchè in 5 anni di malgoverno non l' avete annullate??
  • Anonimo scrive:
    Re: e a me che danno un servizio scarso?


    -
    E ti troverai in buona compagnia visto che la
    stragrande maggioranza dei provider voce e dati,
    in Italia, si basano su infrastrutture TI. quoto in pieno!! Infatti uno si alza la mattina e decide di fare il gestore di telefonia: facile, tanto c'e Telecom che gli mette a disposizione apparati e rete, e poi noi tutti si vorrebbe il canone zero, zeroscatti , tuttozero, manutenzione gratis ..... vedete un po' voi..... se mi trovate un'azienda al mondo che fornisce servizi senza pagare i propri dipendenti !!
  • Anonimo scrive:
    Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
    Ma che sei il presidente della telecom?
    • Anonimo scrive:
      Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
      - Scritto da: Anonimo
      Ma che sei il presidente della telecom?No, è Afef :p .
    • Anonimo scrive:
      Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
      - Scritto da: Anonimo
      Ma che sei il presidente della telecom?no, sono un telecomaro, un fan della Telecom (love)
      • Anonimo scrive:
        Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        Ma che sei il presidente della telecom?

        no, sono un telecomaro, un fan della Telecom
        (love)Fatte curà...
        • Anonimo scrive:
          Re: IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo


          Ma che sei il presidente della telecom?



          no, sono un telecomaro, un fan della Telecom

          (love)
          Fatte curà...peccato che hanno eliminato i manicomi
  • Anonimo scrive:
    Re: e a me che danno un servizio scarso?

    Giusto, che fallisca! Così oltre a non avere
    l'adsl resterai anche senza telefono.
    E ti troverai in buona compagnia visto che la
    stragrande maggioranza dei provider voce e dati,
    in Italia, si basano su infrastrutture TI.
    Ma tanto c'è Fastweb che, sicuramente, è già
    pronta ad accogliere l'improvvisa migrazione di
    20 milioni di utenze...
    Basta che vivi in una grande città, zona centrale ovviamente, che i enefattori di fastweb sono bravi e altruisti ma haimhè smemorati al punto di dimenticarti se vivi a 10 metri dal centro.
  • Anonimo scrive:
    Qui la faccenda è più chiara
    http://ilmattino.caltanet.it/mattino/view.php?data=20060323&ediz=SALERNO&npag=35&file=SEI.xml&type=STANDARD
  • Anonimo scrive:
    IRRICONOSCENTI, RINGRAZIATE TELECOM
    è solo grazie a Telecom se oggi abbiamo tutti un telefono e una connessione a banda larga!!
  • Anonimo scrive:
    Canone illegittimo?
    Perbacco!Adesso chiederò i rimborsi anche dei canoni versati all'ENEL, all'acqua potabile, all'azienda del gas...Oppure è illegittimo solo quello di Telecom?Gli altri operatori possono farlo pagare? E' solo Telecom a dover offrire il servizio universale?Ma allora perché i milioni di clienti Telecom non passano ad altri operatori se gli altri il canone non lo fanno pagare?
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!
    infatti si sta facendo costruire la nuova barca da 50 metri
  • Anonimo scrive:
    Re: CHe schifo
    - Scritto da: CrashOverride
    effettivamente questa situazione ha del ridicolo.
    per pura curiosita volevo vedere le tariffe
    europee di alice e in francia con 29 euro hanno
    Telefono+adsl2+televisione. Non sono esperto in
    economia e sinceramente non capisco questo
    divario italia-francia in fondo non è sempre
    telecom?
    fonte:
    www.aliceadsl.frSi spiega facilmente: in Francia c'è concorrenza e Telecom non è operatore dominante, per cui le tariffe lnon le può decidere a priori.Inoltre, spende ciò che servirebbe per aumentare la fruibilità e la qualità dei servizi italiani oltr'alpe per far concorrenza agli operatori francesi, danneggiando il nostro mercato interno... ma i politicanti si guardano bene dal dire queste cose.
  • CrashOverride scrive:
    CHe schifo
    effettivamente questa situazione ha del ridicolo. per pura curiosita volevo vedere le tariffe europee di alice e in francia con 29 euro hanno Telefono+adsl2+televisione. Non sono esperto in economia e sinceramente non capisco questo divario italia-francia in fondo non è sempre telecom?fonte:www.aliceadsl.fr
  • Anonimo scrive:
    Re: e a me che danno un servizio scarso?
    - Scritto da: Anonimo
    Dimmi te se io che non posso nemmeno attivare
    l'adsl devo pagare il canone come se ricevessi un
    servizio uguale a tutto il resto degli
    italiani!!!

    Chissà che fallisca e tutti gli incompetenti che
    ci stanno dentro se ne tornino a casa!!!!Giusto, che fallisca! Così oltre a non avere l'adsl resterai anche senza telefono.E ti troverai in buona compagnia visto che la stragrande maggioranza dei provider voce e dati, in Italia, si basano su infrastrutture TI.Ma tanto c'è Fastweb che, sicuramente, è già pronta ad accogliere l'improvvisa migrazione di 20 milioni di utenze...
  • Anonimo scrive:
    Re: Seee, vabbé...

    Cmq il buon Tronchetti farà un paio di telefonate
    al Palazzo e tutto si sistema, se no l'AD come se
    la paga la multa presa a 311 kmh con la Porsche?Peccato che a palazzo non ci sia ancora mortadella...altrimenti sì che gli basterebbe una telefonata!Prodi ha fatto un ottimo lavoro nel privatizzare Telecom e tutti i furbetti del quartiere ne sono contenti.Caso strano, solo gli italiani reputano che Prodi abbia fatto una gran cazzata...ma si sa, gli italiani hanno anche la mente corta e dimenticano in fretta le ladrate del mortadella...
  • Anonimo scrive:
    Re: io non vedo il problema...

    ...come dice Grillo, tra qualche anno il telefono
    propriamente detto non lo userà più nessuno.
    linee veloci per tutti, wireless a palla e avanti
    col voip!Se avessimo ascoltato il grillo parlante qualche anni fa, internet non esisterebbe più...ora dice il contrario...mah, quel tizio non ha il minimo credito. Non per nulla è stato cacciato dalle tv e trova di che campare raccontando baggianate a ganzi giovanotti ignoranti (perché sono piccoli e influenzabili, mica per altro).
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb

    La vecchia telecom (SIP?) al momento della
    privatizzazione non navigava nell'oro (nepure ora
    per la verità) e dubito che qualcuno si sarebbe
    accollato il peggio dell' azienda senza prendere
    il meglio. sicuramente andava gesita meglio,
    magari un affitto gratutio per x anni dell'ultimo
    milgio. diversamente nessuno avrebbe cacciato il
    grano per reilevare un azienda alla canna del
    gas. Poi sappiamo come vanno a finire queste
    cose.Veramente hai raccontato un sacco di cacchiate.Telecom navigava nell'oro prima e ci naviga ancora di più oggi.La storiella che tira fuori il grillo parlante è finta propaganda. Basta aver studiato qualche fondamento di economia per capire che Telecom è messa non bene, ma benissimo.Ci si può lamentare dei molti debiti che ha, ma avendo enormi flussi di cassa bimestrali, può avere tutti i debiti che vuole. Poiché alle banche creditrici interessa che a fine mese si paghino gli interessi, cosa che Telecom riesce a fare benissimo.Quanto alla privatizzazione, è innegabile che fosse necessaria. Ma è altrettanto evidente che non andasse fatta a questo modo.Bisognava creare due società, una pubblica che detenesse le infrastrutture e un'altra privata titolare degli abbonamenti.Il canone andava pagato per avere una linea telefonica e doveva finire direttamente nelle tasche della società pubblica che con quei soldi avrebbe potuto sviluppare la copertura adsl e in fibra ottica.certo che a mortadella questyo deve essere sembrato un discorso troppo brutto, i suoi amici di merende non avrebbero comprato una Telecom senza infrastruttura, ecco che Prodi prima e D'Alema poi hanno scelto la via di privatizzare tutto, in favore dei loro amici.E in sfavore degli italiani.
  • ezilan scrive:
    Re: ADSLTelecom: assistenza solo demenzi
    TOUCHE' ! Effettivamente al numero 892.187 l'operatore ha risposto subito, con cortesia + competenza. Rimuovendo il blocco dei pop-up, ho potuto finalmente accedere ai Servizi ALICE (... e su questa imposizione forzata di uno o più pop-up nel PC si potrebbe avviare un altro lungo THREAD), risolvendo il problema. Il costo presunto del servizio è di circa 1,00 ? e mi sta bene, avendolo effettivamente ricevuto, senza perdite di tempo.Attesto pertanto che in quest'ultima telefonata Telecom ha operato correttamente.Ciò non pareggia però altri spiacevoli disservizi che ho subito dalla stessa Telecom (187, dialer truffa e risposte errate dal 1254 in una situazione di grave emergenza).Ezilan 3
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb


    Secondo me la ca@@ata l'ha fatta il governo (non

    so quale) quando, privatizzando Telecomm, le ha
    E' stato un governo di centrosinistra, quello che
    ha fatto anche l'IRAP!!!Irap, ici, bolli vari e tasse sui conti correnti...notare che paghiamo i conti correnti pure se dentro non ci abbiamo messo una lira!Grazie mortadella per aver tartassato gli italiani.Ci meritiamo di essere qui.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'infrastuttura doveva rimanere pubb

    E' assurdo che gli operatori concorrenti debbano
    pagare un altro concorrente (telecom) per
    usufruire della sua rete. Sono svantaggiati.Certo che è assurdo. Infatti avviene solo nel'Italia governata male dai vari Mortadella-D'Alema-D'Alema e l'altro prestanome durato qualche mesetto e subito cacciato in favore di Rutelli...ridicoli.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb


    Secondo me la ca@@ata l'ha fatta il governo (non

    so quale) quando, privatizzando Telecomm, le ha

    È stata un'immane cazzata del sig. Dalema e soci
    (ovviamente pilotata dagli interessi del gruppo
    finanziario di turno).Non proprio. Il guaio è stato iniziato da Prodi e terminato da D'Alema.
    Ma i comunisti non sono statalisti? E allora
    perchè privatizzavano?Privatizzano quando a loro conviene.Telecom privata è in mano loro, Telecom pubblica invece resterebbe in mano al governo in carica (e sapevano già di perdere le elezioni del 2001).Mandiamo a casa la mortadella, meglio il prosciutto.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb

    Secondo me la ca@@ata l'ha fatta il governo (non
    so quale) quando, privatizzando Telecomm, le ha
    lasciato la proprieta dell'ultimo miglio.Tutte cose fatte da Prodi, quando ha regalato la Telecom e il suo controlla ai suoi amichetti, senza prima regolamentare il settore e renderlo più concorrenziale e meno monopolistico.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb

      Tutte cose fatte da Prodi, quando ha regalato la
      Telecom e il suo controlla ai suoi amichetti,
      senza prima regolamentare il settore e renderlo
      più concorrenziale e meno monopolistico.E basta, E' COLPA DI TUTTI I POLITICI, siete solo delle marionette, perchè invece Berlusconi che ha fatto? te lo dico io, il digitale terrestre... mentre voi Prodiani ( sostituire con Berlusconiani ) e Berlusconiani ( sostituire con Prodiani ) vi date addosso convinti di essere portatori di verità, le cose non cambiano, PEGGIORANO.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
        - Scritto da: Anonimo


        Tutte cose fatte da Prodi, quando ha regalato la

        Telecom e il suo controlla ai suoi amichetti,

        senza prima regolamentare il settore e renderlo

        più concorrenziale e meno monopolistico.

        E basta, E' COLPA DI TUTTI I POLITICI, siete solo
        delle marionette, perchè invece Berlusconi che ha
        fatto? te lo dico io, il digitale terrestre...
        mentre voi Prodiani ( sostituire con
        Berlusconiani ) e Berlusconiani ( sostituire con
        Prodiani ) vi date addosso convinti di essere
        portatori di verità, le cose non cambiano,
        PEGGIORANO.
        Finalmente una cosa sensata!
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
      l'unica che diveva restare erano i telefoni di stato, che gestivano le dorsali, allora si che le cose funzionavano per la concorrenza, avete la memoria corta.
  • Anonimo scrive:
    Re: ed il bollo auto?

    Illegittimo pure quello? Lo pago anche se faccio
    zero km con l'auto. Seeee
    Sto giudice voleva farsi un po' di pubblicità.
    Diverso dire che a fronte dei canoni Telecom
    dovrebbe garantire copertura a larga banda come
    servizio universale, quindi ovunque.Bello vedere che pure quello è stato creato dal mortadella...
  • Anonimo scrive:
    Re: Telecom è una società privata.

    Vorrei solo fare notare che oramai la Telecom è
    una società privata e può benissimo dire che fa
    pagare l'abbonamento come condizione contrattuale
    indispensabile per usufruire dei propri servizi e
    *della propria rete*.Hai perfettamente ragione.Il problema è che non andava privatizzata se non dopo aver leberalizzato il settore.questa è una delle tante cavolate fatte da Prodi nei pochi anni in cui ha svenduto tutti i nostri patrimoni nazionali in nome dei suoi amici di merende.
  • Anonimo scrive:
    Re: io non vedo il problema...
    Si ma quanti anni dovranno passare ?La gente se non hai capito non ne può più di questo furto legalizzato, non possiamo sempre aspettare che le cose migliorano e poi in realtà non migliora niente.
  • Anonimo scrive:
    L' unica soluzione
    L' unica soluzione ci sarebbe...........Non pagate il canone per almeno 6 mesi cioè tutti proprio tutti gli Italiani non lo devono pagare e poi vedremo che cosa faranno.............Staccano la linea telefonica ? Ma però a loro gli restano solo le tasche vuote.
  • ciko scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb


    E' stato un governo di centrosinistra, quello che
    ha fatto anche l'IRAP!!!
    e questo che c'entra?!?mica il post originale diceva "mannaggia a berlusconi"?!?il rifeimento all'IRAP poi... OT all'ennesima potenza...
  • contegio scrive:
    Re: L'infrastuttura doveva rimanere pubb
    QUOTO IN PIENO!Adesso è come se la FIAT avesse il 100% delle autostrada e decidesse pedaggi diversi per le altre case automobilistiche... e magari per qualcuna pure un bel periodo di attesa al casello prima di entrare.
    • colombanosa cco scrive:
      Re: L'infrastuttura doveva rimanere pubb
      bravissimo il tuo esempio dovrebbe far pensare ma non solo a noi comuni mortali ma anche a tutta la marmaglia dei politici
  • Alessandrox scrive:
    Re: Faro ricorso subito!
    - Scritto da: Anonimo
    Il Canone non è un furto. E' un costo veramente
    eccessivo, che Telecom può richiedere (ne ha
    facoltà) solo per la sua posizione di
    monopolista. Girano le scatole, certo, ma non
    credo che un giudice di pace possa farci
    qualcosa: se non vuoi pagare il canone, rinuncia
    al telefono....Appunto e' il monopolio, creato con risorse pubbliche e con decisioni politiche, ad essere ASSOLUTAMENTE ILLEGITTIMO
    Le cose stanno cambiando, ma rendetevi conto che
    Telecom, che vive sul canone (avete mai fatto una
    proporzione tra traffico e canone?), non può
    abbandonare tale pagnotta in un attimo: decine di
    migliaia di persone perderebbero il posto, e
    questo non se lo può permettere né Telecom, né lo
    stato, né tantomeno tali persone.
    Deve essere un passaggio graduale, che dia
    margini all'azienda di evolversi, di cambiare.macche' graduale.... allora anche io voglio metter su un' azienda.... perche' non fanno delle leggi che mi agevolano nell' impiantare sedi, centraline, che non mi fanno pagare tasse per costruire mettere ovunque i miei apparati senza chiedere permessi e senza star dietro a trafile burocratiche lunghe e costose, come era per SIP prima che diventasse Telecom?Se telecom non regge una sana e corretta concorrenza che V E N D A la sua sezione Commerciale con tutti il suo portafoglio Utenti e rimanga SOLO nel settore infrastrutturale per vendere servizi e strutture all' Ingrosso!Ecceccavolo.....
  • Alessandrox scrive:
    Alice FLAT NON costa 19,95 Euro....
    Ho il servizio ADSL FLAT pagato con canone bimestrale a telecom, ho le chiamate telefoniche pagate ad altro operatore...A che serve il canone Telecom? A pagare l' ADSL Flat?Cazzarola e' un' assurdita' pago un canone per pagarne un altro? Oppure pago un servizio 2 Volte! quando dicono che ne costa Una?Eh si perche' a questo punto le cose stanno cosi': Alice flat 640 NON mi costa 19,95 Euro al mese ma 19,95+ Tot di canone.... L' unica cosa che mi frena dal cambiare definitivamente e' l' idea di poter restare per lunghi periodi di tempo senza ADSL, soprattutto per l' inerzia di telecom a togliere la sua portante..... altrimenti gli avevo gia' dato un bel calcione nel didietro da tempo.Purtroppo il 90% dele linee fisiche sono di Telecom e la maggiorparte di altri operatori affittano da essa la loroporzione da rivendere...Q!uesto e' l' unico motivo per cui c'e' poco interesse a cambiare da parte degli utenti.Bella buffonata.il CANONE TELECOM aveva un senso SOLO quando si chiamava SIP ed era PUBBLICA!Ora se vuole stare suil mercato deve stare alla pari con tutti gli altri.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ridimensionare il canone...
    sono d'accordo con te, forse l'alternativa sarebbe sostituire il canone con una piccola revisione delle tariffe per cui chi piu' usa piu' paga..
  • Anonimo scrive:
    Interessante evoluzione
    La decisione del giudice di pace partenopeo scatenera' una vera e propria battaglia legale in quanto Telecom non si la scera' certo intimidire; la sentenza verra' impugnata presso la magistratura ordinaria nei suoi vari gradi di giudizio, per poi passare al TAR, al Consiglio di stato e chi piu' ne ha piu' ne metta. Forse Telecom farebbe bene ad eliminare il canone e a sostituirlo con una piccola revisione delle tariffe al minuto, per cui chi piu' consuma piu' paga. Sicuramente sarebbe bello far sparire il balzello senza indugi ma rinunciare a un boccone da 27 Euro per 25 milioni di abbonati 6 volte all'anno e' difficile per qualsiasi azienda, figuriamoci per chi e' coperto di debiti....; inoltre quel canone e' maggiorato dal 20% di IVA che va allo stato e rinunciare a questo altro boccone da 5 euro per 25 milioni di abbonati 6 volte all'anno e' dura per un paese coperto dai debiti...;onestamente non mi farei grandi illusioni.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
    Ma per piacere...Nessuno avrebbe comprato TUTTO il pacco clienti italiano, per di piu' a quelle due lire con cui l'hanno svenduto?, anche senza ultimo miglio?, non sta' ne in cielo ne in terra.La verita' e' che si e' fatto come si voleva fare con l'unipol, rendere di partito un grosso polo economico e strategico (ti dice niente 'intercettazioni'?). Colaninno era l'uomo giusto, il Consorte o lo Gnutti di turno.La vera differenza tra quella operazione e quella dell'unipol e' che all'epoca la sinistra era al governo, e nessuno gli a messo i bastoni tra ruote.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa mi pare esagerata.
    Da qui http://adsl.html.it/Lista.aspx?t=ADSLF vi scegliete la Flat che più vi convince o vi conviene (spulciate per benino le varie offerte).E da qui http://voip.html.it/Lista.aspx?t=c vi scegliete il VoIP che vi piace di più (idem come sopra).L'unico "problema" è che per le nuove attivazioni senza linea telefonica si paga un una tantum che va dai 75 ai 100?.Poi se ravante per benino all'interno dei siti linkati potete trovare altri tipi di tariffazione per i servizi di ADSL o VoIP.Per quanto riguarda la questione dell'utilità di una linea sempre attiva anche in caso di blackout, ricordo che è sempre possibile tenersi accanto un telefonino, anche senza scheda (le chiamate ai numeri di emergenza sono comunque garantite), oppure se si utilizza un gateway VoIP dotarlo di un piccolo gruppo di continuità in modo da permetterne il funzionamento anche in caso di blackout prolungati. Certo si spende qualcosina, ma lo si fa una volta sola e non si regalano soldi a nessuno (e per quanto riguarda il gruppo di continuità prendendone uno adeguato ci si alimenta pure il PC schermandolo e tenendolo al sicuro da eventuali problemi nella linea elettrica, salvaguardandolo così nel tempo).Io personalmente ho optato per il telefonino. Tanto ormai oggi chi non ha un telefonino?
  • Anonimo scrive:
    Re: e a me che danno un servizio scarso?
    AAHAHAHAHAHAHAHAH andate a vedere quello che c' è scritto sul forum delle X rosse. Lo straquoto in pieno!!! :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Bell'idea...
    - Scritto da: Anonimo
    190 euro circa annui per 8 anni per 20 milioni di
    utenti = più o meno 31 miliardi di euro. Un paio
    di miliardi in più di tutto il fatturato TI del
    2005 e circa 3 volte il suo capitale sociale.

    Ammettiamo, per assurdo (perché di assurdità
    stiamo parlando) che TI fosse costretta a
    rimborsare il denaro.
    Ecco gli effetti immediati.

    - Fallimento della società e conseguente perdita
    di circa 90.000 posti di lavoro (più l'indotto).
    I costi dei nuovi disoccupati sarebbero,
    ovviamente, a carico dello stato.
    - Perdita di circa 5 miliardi di euro annui di
    IVA.
    - Cancellazione del titolo di borsa e conseguenti
    miliardi in fumo.
    - Interruzione del servizio con pesantissime
    conseguenze dirette sull'utenza voce e dati.

    Queste le prime che mi vengono in mente.

    Ovviamente tutto ciò non accadrebbe perché lo
    stato prenderebbe in mano la patata bollente,
    commissarierebbe la società, farebbe accordi con
    le banche per cercare di reggere la baracca.
    Proprio quello che ci vorrebbe per l'Italia in
    questo momento...

    Ora potete correre tutti dal giudice di pace
    sotto casa e fare ricorso...Guarda che è solo questione di tempo ma accadrà comunque canone o non canone. E vederai che botto che megarogna peril prossimo governo, altro che Parmalat!!!!
  • Anonimo scrive:
    9 --
    SPERIAMOHE QUESTA TELCOZZ DI M.....FACCIA UN BELLO SCHIANTO E QUEL PRESUNTUOSO SPOCCHIOSO ARROGANTE INCOMPETENTE E MORTO DI FAME DI TRONCHETTO VADA A CHIEDERE L' ELEMOSINA AI SEMAFORI PER POTERGLI SPUTARE ADDOSSO!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSLTelecom: assistenza solo demenzi
    il 187 è a pagamento?!?!?questa mi è nuova davvero.
    • ezilan scrive:
      ADSLTelecom: assistenza solo demenziale?
      http://www.alice.it/alice/ep/programView.do?channelId=-1073753199&programId=1073762555&doFilter=true187 un numero fatto di personeChiama il 187 il numero gratuito Telecom Italia che risolve ogni tipo di problema e risponde ad ogni tua esigenza. Tutti i giorni, 24 ore su 24. Assistenza Tecnica ADSL ........................................(*) Il servizio è fornito da Operatori Specializzati al costo - per le chiamate da rete fissa Telecom Italia - di 50 centesimi di euro al minuto, IVA inclusa. L'addebito decorre dalla risposta dell'operatore e non potrà superare l'importo massimo di 15 euro IVA inclusa.---------------------------------------------------------------------------Ma il punto chiave è che il SERVIZIO NON VIENE DATO in tempi brevi. Il 187 ti lascia in perenne attesa e l'invio di email non è praticamente contemplato. Mentre tu con la ADSL ci devi lavorare ! Ezilan 2
  • Anonimo scrive:
    assistenza a pagamento
    con Alice Free per l'assistenza devi chiamare il numero892187 a pagamento 50centesimi/? al minuto che schifo!!!!!!! Ancora, ad una amica una richiesta, per Alice Free, fatta ad Ottobre 2005 oggi 23 Marzo 2006 ancora niente attivazione che schifo!!!!!!!!! :@ :@ :@ :'( :'( :@ :@
  • Anonimo scrive:
    Ridimensionare il canone...
    Che ci sia un canone per la manutenzione del servizio, linee, centraline ecc... e' piu' che legettimo, visto che la gente che lavora deve essere pagata, ma che serva ad ingrassare speculatori e compagnia bella non mi pare il caso quindi andrebbe rivisto al ribasso.
  • Anonimo scrive:
    Re: e a me che danno un servizio scarso?
    E il bello è che poi ti trovi Tronchetti Provera in Confindustria a discutere di competitività!!!!!Che beffa!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Parliamo delle ricariche dei telefon
    - Scritto da: Anonimo
    Perché su 10 euro ne devo pagare 2 (il 20%) senza
    ricevere un corrispettivo servizio?Questa può andare bene...
    Perché devo pagare l'assicurazione obbligatoria
    della macchina se non faccio incidenti?Questa è una minchiata! E' insito nel concetto stesso di "assicurazione", paghi proprio per coprirti preventivamente dal rischio d'incidente...
    Perché devo pagare le guardie del corpo di
    Berlusconi?Demenziale: solo perché è Berlusconi? Se fosse stato Prodi andava tutto bene?
    • Anonimo scrive:
      Re: Parliamo delle ricariche dei telefon
      A proposito di ricarica: prima dell' euro la tassa era di 5000 corripondenti a 2,6,euro. Adesso è di ben 5 euro quadi 10000 delle vecdchie lirozze. E poi dicono che l' inflazio è al 2% e che gli aumenti non sono tali ma sono nsoltanto il risultato di una "percezione" Ma che che vadino tutti aff.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa mi pare esagerata.
    - Scritto da: Anonimo
    è una bufala. Anche se la sentenza si dimostrasse
    giusta, il governo correrebbe in soccoroso di
    telecom aggiustando le cose con un decreto legge.

    Qualcuno si ricorda il rimborso di 3000 miliardi
    che l'Enel avrebbe dovutor restituire agli utenti
    per la tassa sul nucleare percepita per anni
    indebitamente?

    E' finito tutto a tarallucci e vinoOh, ecco uno che ha capito come funzionano veramente le cose in Italia! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Class action
    - Scritto da: Mijato
    Non saremo MAI un paese civile se non prevediamo
    questa possibilità per difendere l'utente dalle
    vessazioni delle grandi compagnie. Assolutamente vero. Ma tu hai visto qualche partito mettere questa legge nel programma? No. Perchè? Perchè in italia i politici sono al soldo di banche e aziende, e il loro interesse è esattamente l'opposto. Pensa se ci fossero state le class action in italia... Telecom e Capitalia sarebbero fallite da un pezzo...
    • Mariobusy scrive:
      Re: Class action
      - Scritto da:


      - Scritto da: Mijato

      Non saremo MAI un paese civile se non prevediamo

      questa possibilità per difendere l'utente dalle

      vessazioni delle grandi compagnie.

      Assolutamente vero. Ma tu hai visto qualche
      partito mettere questa legge nel programma? No.SI invece! Nessuno si è accorto che la Lista Consumatori Codacons - Doveri Civici:http://www.listaconsumatori.it/Default.aspecco il programma preso dal loro sito:"Misure concrete e immediate:Abbassamento dei prezzi del 20% accorciando la filiera alimentare e liberalizzando i mercati con le vendite dirette.Liberalizzazione in tutti i settori e apertura ai competitori europei anche nelle banche.Assicurazioni, servizi ovunque questo accesso possa creare concorrenza e fare abbassare i prezzi.Abolizione rendite di posizione e privilegi.Abolizione ordini professionali e attività.Adozione class action (costituzione in gruppo contro lobbies di potere) (banche, assicurazioni, eccvedi es. bonds Cirio, Parmalat, Argentina, Cerruti...).Pensioni dignitose per tutti paritarie.Paese con regole liberiste e che permetta a tutti i cittadini pari opportunità (diritti e doveri).Meritocrazia. Purtroppo hanno preso solo 1 loro senatore a lottare per queste Class Action.
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSLTelecom: assistenza solo demenzi
    Si chiama monopolio, se vai a votare la certifichi.
  • Anonimo scrive:
    Re: e a me che danno un servizio scarso?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Mi unisco



    :@ Che Telecom possa sparire :@

    E che con lei possa sparire il tronchetto
    dell'infelicita' (tronchetti Provera) e la classe
    dirigente del suo stampo.

    Vi rendete conto che questi prendono prestiti
    immensi dalle banche per scalare le societa'. Una
    volta acquistata scaricano su di noi utenti il
    costo della scalata, aumentando il canone tel.
    oppure il pedaggio dell'autostrada ecc. ecc.
    (Vedi Benetton-
    Autostrade).
    SIAMO POLLI DA SPENNARE ! ! ! ! !


    Con 45 Mld di euro di debiti, vedrai prima o poi che botto farà la Telecom. Manco Parmalat e Cirio messi insieme
  • Anonimo scrive:
    Re: se solo non lo chiamassero canone...
    - Scritto da: Anonimo
    Se solo cambiassero il termine CANONE con un
    altro nome offrendo telefonate gratis come fa
    ultimamente FW farebbero incazzare meno gente
    (non me).
    Vogliamo parlare del mega canone truffa di
    Fastweb che, senza promozioni o se un vecchio
    cliente non si aggiorna, rimane di 25euro/mese
    di canone !! senza avere un servizio. E' la loro
    prima campagna si basava sul fatto di non pagare
    piu' il canone TELECOM!!
    Mah... povera italiaIl canone Telecom diventerà "tassa di possesso per l'ultimo miglio" come accaduto per il canone RAI (docet). E il Tronchetto continuerà a spingercelo allegramente in quel postoIn Itaglia, paese del Grande Fratello (televisivo e non), i furbi dettano legge
    • Anonimo scrive:
      Re: se solo non lo chiamassero canone...
      La domanda è: come ci arriva FW in casa dei clienti? E come arriva la linea in casa dei clienti dei molteplici gestori?E' vero, il nome "canone"anche per me è sbagliato, l'ultimo miglio resta però l'unico mezzo per arrivare dappertutto (per adesso), e l'ultimo miglio non è una creazione divina, bisogna posarlo, fargli manutenzione ,etc...Suvvia siamo realisti un servizio, qualsiasi servizio bisogna pagarlo.Furbo è quello che lo nasconde all'interno di altri costi!!Quando nasce una nuova lottizzazione subito ci si rivolge a Telecom perchè posi i cavi; quindi ribadisco: un servizio bisogna pagarlo.

      Il canone Telecom diventerà "tassa di possesso
      per l'ultimo miglio" come accaduto per il canone
      RAI (docet). E il Tronchetto continuerà a
      spingercelo allegramente in quel posto

      In Itaglia, paese del Grande Fratello (televisivo
      e non), i furbi dettano legge
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco la dimostrazione

    La privatizzazione tutta pasticciata fatta da
    Prodi è stato un pessimo affare per tutti gli
    Italiani.Io se fossi in te non la butterei sul politico, perchè farei la solita figura del pollo italiano medio, vittima del divide et impera e suddito dei poteri forti che lo manovrano da una parte all'altra, come una marionetta.Prodi privatizzo', però fu un regalo ad amici di tutta la politica, non mi sembra che in questi anni la destra o il centro destra abbiano denunziato la scarsa concorrenzialità in quel mercato, anzi, l'esatto contrario.Per cui anche Berlusconi è uguale al professore mortadelloso, nel senso che ha ignorato i problemi dell'ICT in italia ( digital divide in testa ) mentre faceva i suoi di interessi.
  • ezilan scrive:
    ADSLTelecom: assistenza solo demenziale?
    Installa pure ALICE TI AIUTA, naviga per ore nel labirinto obbligato di una casistica rigida e limitata che non contempla il tuo problema, poi chiama il fatidico 187, unica scelta concessati. Non bastano 5 chiamate, a pagamento (0,5 ? al minuto, ma la tariffa è scritta con carattere quasi invisibile): la solita voce anonima ti dice ATTENDI UN MINUTO, poi trascorso il minuto resti come un cretino in attesa di un interlocutore che non arriva mai, CAUSA PROLUNGARSI DELLE CHIAMATE IN CORSO, subendo per di più spam e annunci Telecom vari che più marci di così non ne esistono. E tu paghi l'attesa, senza altra difesa che pensare ogni bene di Tronchetti Provera o di scrivere un messaggio al Forum PI. Agli inizi della ADSL c'era un servizio email, ora scomparso. Forse perchè lamentele e insulti superavano di gran lunga i semplici quesiti tecnici ? Prova comunque a moltiplicare 5 ? x milioni di call e vedi quali cifre TELECOM fattura.Ezilan
  • Anonimo scrive:
    Il canone e l'incombente

    Il Canone non è un furto. E' un costo veramente
    eccessivo, che Telecom può richiedere (ne ha
    facoltà) solo per la sua posizione di
    monopolista. Girano le scatole, certo, ma non
    credo che un giudice di pace possa farci
    qualcosa: se non vuoi pagare il canone, rinuncia
    al telefono....Che cosa? a parte la sentenza del GP, ci sono un milione di distinguo da fare su questa asserzione:1) Dovremmo essere parti di un mercato unico CONCORRENZIALE, quindi "la sua posizione monopolistica" è assolutamente illegittima seppur corroborata dallo status quo, quindi criticabile e dovrebbe essere SUBITO oggetto di riforma.2) Se pure fosse legittimo un canone d'uso per l'utilizzo delle linee ( che dove c'è concorrenza non viene richiesto, vedi mercato della fonia mobile ) allora oltre venti milioni di scoperti dall'adsl dovrebbero pagarne meno della metà, perchè pagherebbero per manutenere infrastrutture obsolete che erogano servizi inferiori, quindi in questo caso ancora l'intero canone è illegittimo.
    Le cose stanno cambiando, ma rendetevi conto che
    Telecom, che vive sul canone (avete mai fatto una
    proporzione tra traffico e canone?), non può
    abbandonare tale pagnotta in un attimo: decine di
    migliaia di persone perderebbero il posto, e
    questo non se lo può permettere né Telecom, né lo
    stato, né tantomeno tali persone. Qui si cerca di far passare l'azienda incombente come un carrozzone di stato o monopolio pubblico. Quando fa comodo, telecom è privata, può esigere indiscriminatamente canoni esosi, tariffe al di sopra della media europea, " tanto è impresa privata " mica fa beneficenza.Invece quando si paventa una crisi aziendale si sentono cose tipo non ce lo possiamo premettere, lo stato non se lo può permettere, i lavoratori etc.Ipocrisia pura. Se si è sul mercato, non ci sono solo i consumatori, ci sono tutti, lavoratori e imprenditori.L'unica soluzione è lo scorporo rete vs servizi, ma finchè continuerete a votare per Prodi=Berlusconi certificherete questa situazione, dove a guadagnarci sulla vostra pelle sono solo le banche e pochi altri.ASTENSIONE MASSICCIA.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco la dimostrazione
    - Scritto da: Anonimo
    La privatizzazione tutta pasticciata fatta da
    Prodi è stato un pessimo affare per tutti gli
    Italiani. Sssst! Zitto in questo forum non si può parlare male del mortadella, lui è la salvezza per questo paese ormai alla deriva, lui toglierà ai ricchi (a chi? Luca-Luca,Tronky e soci che lo sostengono) per dare a noi poveri.Evviva il mortadella, evviva babbo natale e la befana!
  • Anonimo scrive:
    Il canone e l'incombente

    Il Canone non è un furto. E' un costo veramente
    eccessivo, che Telecom può richiedere (ne ha
    facoltà) solo per la sua posizione di
    monopolista. Girano le scatole, certo, ma non
    credo che un giudice di pace possa farci
    qualcosa: se non vuoi pagare il canone, rinuncia
    al telefono....Che cosa? a parte la sentenza del GP, ci sono un milione di distinguo da fare su questa asserzione:1) Dovremmo essere parti di un mercato unico CONCORRENZIALE, quindi "la sua posizione monopolistica" è assolutamente illegittima seppur corroborata dallo status quo, quindi criticabile e dovrebbe essere SUBITO oggetto di riforma.2) Se pure fosse legittimo un canone d'uso per l'utilizzo delle linee ( che dove c'è concorrenza non viene richiesto, vedi mercato della fonia mobile ) allora oltre venti milioni di scoperti dall'adsl dovrebbero pagarne meno della metà, perchè pagherebbero per manutenere infrastrutture obsolete che erogano servizi inferiori, quindi in questo caso ancora l'intero canone è illegittimo.
    Le cose stanno cambiando, ma rendetevi conto che
    Telecom, che vive sul canone (avete mai fatto una
    proporzione tra traffico e canone?), non può
    abbandonare tale pagnotta in un attimo: decine di
    migliaia di persone perderebbero il posto, e
    questo non se lo può permettere né Telecom, né lo
    stato, né tantomeno tali persone. Qui si cerca di far passare l'azienda incombente come un carrozzone di stato o monopolio pubblico. Quando fa comodo, telecom è privata, può esigere indiscriminatamente canoni esosi, tariffe al di sopra della media europea, " tanto è impresa privata " mica fa beneficenza.Invece quando si paventa una crisi aziendale si sentono cose tipo non ce lo possiamo premettere, lo stato non se lo può permettere, i lavoratori etc.Ipocrisia pura. Se si è sul mercato, non ci sono solo i consumatori, ci sono tutti, lavoratori e imprenditori.L'unica soluzione è lo scorporo rete vs servizi, ma finchè continuerete a votare per Prodi=Berlusconi certificherete questa situazione, dove a guadagnarci sulla vostra pelle sono solo le banche e pochi altri.ASTENSIONE MASSICCIA.
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!
    Mi risulta che il canone era stato aumentato per permettere ad altri gestori di entrare nelmercato telefonico, anche a seguito di direttive europee per la concorrenza.In effetti i costi telefonici sono diminuitinel loro complesso.Peccato che se ne accorga solo chi ha untraffico molto elevato, magari anche diretto all'estero.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
    Scusa ma il secolo scorso i computer c'erano!
  • Anonimo scrive:
    Ecco la dimostrazione
    La privatizzazione tutta pasticciata fatta da Prodi è stato un pessimo affare per tutti gli Italiani.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cosa e' un contratto di adesione?
    - Scritto da: AnyFile
    Cosa e' un contratto di adesione?E' un contratto per il quale la semplice adesione del contraente lo vincola alle condizioni già predisposte dall'altra parte, di solito avente maggiore forza contrattuale, come accade nei contratti di conto corrente bancari per esempio.Questo implica che alcune clausole imposte potrebbero essere ritenute ex codice civile vessatorie, quindi ritenute invalide.
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!
    Il mondo non è bianco e nero, come non è FLAT o a CONSUMO, PREPAGATO o POSTPAGATO.Esistono anche le vie di mezzo, che diamine!Esistono ADSL che paghi TOT al mese, ma navighi flat solo nel weekend. Negli altri giorni vai a consumo. E come quelle tante altre.Il Canone non è un furto. E' un costo veramente eccessivo, che Telecom può richiedere (ne ha facoltà) solo per la sua posizione di monopolista. Girano le scatole, certo, ma non credo che un giudice di pace possa farci qualcosa: se non vuoi pagare il canone, rinuncia al telefono....Le cose stanno cambiando, ma rendetevi conto che Telecom, che vive sul canone (avete mai fatto una proporzione tra traffico e canone?), non può abbandonare tale pagnotta in un attimo: decine di migliaia di persone perderebbero il posto, e questo non se lo può permettere né Telecom, né lo stato, né tantomeno tali persone. Deve essere un passaggio graduale, che dia margini all'azienda di evolversi, di cambiare.
  • Anonimo scrive:
    Parliamo delle ricariche dei telefonini
    Perché su 10 euro ne devo pagare 2 (il 20%) senza ricevere un corrispettivo servizio?Perché devo pagare l'assicurazione obbligatoria della macchina se non faccio incidenti?Perché devo pagare le guardie del corpo di Berlusconi?perché.......... @^
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
    - Scritto da: Anonimo

    E' stato un governo di centrosinistra, quello che
    ha fatto anche l'IRAP!!!
    Si, ha fatto l' Irap, però quelli arrivati dopo, che pur criticano, perché non l' hanno abolita? perchè in fondo sono sempre bei soldini.è come sputare nel piatto dove si mangia, secondo me.Il ladro che dice ladro agli altri fa vomitare.:)
  • scorpioprise scrive:
    Re: Lascio Telecom... quale mi consiglia
    - Scritto da: Anonimo

    Ok, ho deciso.. la mando a quel paese
    definitivamente. Disservizi e internet che
    rallenta alle ore più impensabili è una cosa, ma
    essere preso per il culo per 7 anni no...

    Quale provider di telefonia/internet mi
    consigliate?Molto semplice: qualcuno che ti offra un unbundling e che ti offra una tariffa conveniente a seconda del tipo di traffico che hai. Insomma, è facilissimo...(l'intervento significa: fosse davvero possibile trovare quello giusto....)
  • Anonimo scrive:
    Re: e a me che danno un servizio scarso?
    - Scritto da: Anonimo
    Mi unisco

    :@ Che Telecom possa sparire :@E che con lei possa sparire il tronchetto dell'infelicita' (tronchetti Provera) e la classe dirigente del suo stampo.Vi rendete conto che questi prendono prestiti immensi dalle banche per scalare le societa'. Una volta acquistata scaricano su di noi utenti il costo della scalata, aumentando il canone tel. oppure il pedaggio dell'autostrada ecc. ecc. (Vedi Benetton-
    Autostrade).SIAMO POLLI DA SPENNARE ! ! ! ! !
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
    il discorso e' piuttosto complicato, la via delle privatizzazioni si e' sera necessaria in molti settori dove c'era un numero spopositato di persone che non faceva un cazzo e percepiva il suo stipendio ( una volta lavorare all' enel o alla sip o in comune quivaleva a lavorare secondo coscienza... sapendo che lo stipendio a fine mese era il solito)La vecchia telecom (SIP?) al momento della privatizzazione non navigava nell'oro (nepure ora per la verità) e dubito che qualcuno si sarebbe accollato il peggio dell' azienda senza prendere il meglio. sicuramente andava gesita meglio, magari un affitto gratutio per x anni dell'ultimo milgio. diversamente nessuno avrebbe cacciato il grano per reilevare un azienda alla canna del gas. Poi sappiamo come vanno a finire queste cose.- Scritto da: Anonimo
    Secondo me la ca@@ata l'ha fatta il governo (non
    so quale) quando, privatizzando Telecomm, le ha
    lasciato la proprieta dell'ultimo miglio. Questo
    ha fatto in modo che questa azienda rimanesse in
    posizione dominante rispetto tutti gli altri,
    portando complicazioni nella concorrenza tra
    operatori (vedi i casini vari con le ADSL ecc...)
    e ha condotto a paradossi come questo
    sull'illegalità del canone.
  • scorpioprise scrive:
    Re: Per me e' giusto
    - Scritto da: Anonimo
    che facciano pagare il canone. Dovrebbero fare di
    peggio. Il popolino italiano lo merita (esclusi i
    pochi dotati di QI come chi ha fatto causa a
    Telecom, oggetto di questo articolo) ... gli
    altri? non fanno nulla fino a quando
    qualcun'altro si e' buttato per primo... e anche
    in quei casi si tirano indietro per mancanza di
    p... o perche' pensano (tipico) "loro fottono me
    e io fotto qualcun'altro".
    Va benissimo cosi'. Anche per il prossimo
    governo, che vada su il peggiore... e sono sicuro
    sara' cosi' ... gli italiani in questo sono bravi
    (a scegliere qualcuno che li rappresenti ... che
    sia fatto della stessa loro pasta).
    SalutiIn questo caso, dato che sono d'accordo con te, candidati. Almeno il mio voto lo prendi ;) Unico appunto: era meglio se ti firmavi, ma non si può voler tutto dalla vita :'(
  • Physyko scrive:
    Re: se solo non lo chiamassero canone...
    Vero, però 60 euri per 3 linee adsl a 6 mega + linea telefonica con 5 ore di chiamate io me li accollo volentieri.Considerando che telecom di fa pagare 30/40 euro di canone senza motivo alcuno...
  • scorpioprise scrive:
    ot Re: Seee, vabbé...

    Cmq il buon Tronchetti farà un paio di telefonate
    al Palazzo e tutto si sistema, se no l'AD come se
    la paga la multa presa a 311 kmh con la Porsche?Che modello? :D non ho resistito :$
  • scorpioprise scrive:
    Re: E ora lo scatto alla risposta...

    il divieto di utilizzare la parola "gratis" come
    sinonimo di "prepagato".Questa in effetti è sempre stata "pubblicità ingannevole"... :| :| :|
    • Anonimo scrive:
      Re: E ora lo scatto alla risposta...
      - Scritto da: scorpioprise

      il divieto di utilizzare la parola "gratis" come

      sinonimo di "prepagato".

      Questa in effetti è sempre stata "pubblicità
      ingannevole"... :| :| :|fose non avete capito che il lessico dei publicitari è diverso di quello che noi parliamo, succede in tutte le nuove publicità di qualsiasi settore.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
    - Scritto da: Anonimo
    Secondo me la ca@@ata l'ha fatta il governo (non
    so quale) quando, privatizzando Telecomm, le haE' stato un governo di centrosinistra, quello che ha fatto anche l'IRAP!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma SMETTIAMOLA di LAMENTARCI sempre.
    Ma bravo!!!Ma senti che roba: TELECOM DI FATTO HA ANCORA IL MONOPOLIO!Cosa credi che tutti non cambierebbero se potessero? Il fatto è che nella maggior parte del terrotorio Telecom è ancora una scelta obbligata...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma SMETTIAMOLA di LAMENTARCI sempre.
      - Scritto da: Anonimo
      Ma bravo!!!
      Ma senti che roba: TELECOM DI FATTO HA ANCORA IL
      MONOPOLIO!
      Cosa credi che tutti non cambierebbero se
      potessero? Il fatto è che nella maggior parte del
      terrotorio Telecom è ancora una scelta
      obbligata...Si certo, magari nelle zone montane o al sud ma di certo non nelle grandi città come Roma, Milano, Napoli, Torino, ecc. e difatti è proprio li che è nato Fastweb per esempio, poi una cosa è se telecom avesse il 60% del territorio in esclusiva (cosa che mi riesce difficile da credere) e l'90% di abbonati e un'altra è se avesse il 60% del territorio con il 60% di abbonati... magari inizierebbe a pensare che qualcosa non va.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma SMETTIAMOLA di LAMENTARCI sempre.
        Il film prende spunto da alcuni recenti film come Saw, War Of The Worlds e Village, naturalmente costruendone una parodia, come ormai ci hanno abituato i tre precedenti della serie.
  • Anonimo scrive:
    VoIP -
    basta telecom
    ... e pensare che tanti si lamentano ma nessuno cambia nulla. Il potere l'utente gia' ce l'ha, basta non usare telecom per le telefonate. Io uso VoIP gia' da due anni con due gestori diversi (VIRA e SKYPHO), direi ottimamente.La linea telecom manco ce l'ho (uso NGI senza voce).Certo che bisogna avere una ADSL, pero' chi su questo sito non ce l'ha (a parte gli sfortunati non raggiungibili?)Resta lo scoglio del canone ADSL per i nuovi utenti... SU QUELLO bisogna inkazzarsi non poco!
  • Anonimo scrive:
    Ma SMETTIAMOLA di LAMENTARCI sempre...
    Cosa sappiamo fare meglio noi italiani (oltre alla pizza)? LAMENTARCICi lamentiamo con gli arbitri, con lo stato, con i treni, ecc.. ma poi alla fine nessuno che faccia qualcosa di concreto.A parte il fatto che anche il gas e la luce hanno un canone e in più si paga ogni volta che si usano ( e nessuno si lamenta) c'è da dire che esistono ormai decine di sevizi di telefonia VoIP che permettono di ELIMINARE IL CANONE TELECOM, e ti offrono telefono, ADSL flat e quant'altro a costi contenuti.I primi che mi vengono in mente sono:www.vira.itwww.elitel.bizwww.fastweb.itUn mio amico ha un bel router wireless che da l'ADSL in tutta la casa e poi uno scatolotto che si collega alla rete telefonica interna che permette di fare telefonate alla stessa qualità della rete tradizionale.Questo significa agire e non lamentarsi, voglio vedere se tutti iniziassimo a cambiare cosa farebbe la telecom...
  • Anonimo scrive:
    Il canone in un modo o l'altro va pagato
    C'è anche chi non lo paga perché è passato completamente ad un altro operatore.Comunque i costi per mantenere le linee (della Telecom) che usi ci sono ed è giusto pagarli, o direttamente (col canone) o indirettamente (la Telecom si fa pagare dal tuo operatore che poi li riprende a te).Mantenere i tralicci, rinnovarli, fare le centraline, è tutta roba che costa, non credo che Telecom faccia beneficienza dunque quei costi li deve riprendere.Lo sbaglio è stato privatizzare la rete. Quella doveva rimanere pubblica.
    • RECIO scrive:
      Re: Il canone in un modo o l'altro va pa
      - Scritto da: Anonimo
      C'è anche chi non lo paga perché è passato
      completamente ad un altro operatore.

      Comunque i costi per mantenere le linee (della
      Telecom) che usi ci sono ed è giusto pagarli, o
      direttamente (col canone) o indirettamente (la
      Telecom si fa pagare dal tuo operatore che poi li
      riprende a te).
      Mantenere i tralicci, rinnovarli, fare le
      centraline, è tutta roba che costa, non credo che
      Telecom faccia beneficienza dunque quei costi li
      deve riprendere.


      Lo sbaglio è stato privatizzare la rete. Quella
      doveva rimanere pubblica.Clap Clap.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il canone in un modo o l'altro va pa
      Hahahahahaha!Perchè secondo te rinnovano le centraline? HAHAHAHAHA!Sveglia!La copertura ADSL che fanno dove vogliono loro dove ma metti?Con quello che paghiamo le telefonate ricablano l'Italia in 2 mesi!Telecom deve morire!
      • Anonimo scrive:
        Re: Il canone in un modo o l'altro va pa
        - Scritto da: Anonimo
        Hahahahahaha!
        Perchè secondo te rinnovano le centraline?
        HAHAHAHAHA!

        Sveglia!
        La copertura ADSL che fanno dove vogliono loro
        dove ma metti?Infatti basta con queste chiacchiere, sembra che tutte le settimane vengano a fare manutenzione a pali e fili, qui sono anni che non vedo tecnici incombenti, una volta parlando con uno di loro mi ha detto: guardi, al giorno d'oggi perfino gli strumenti tecnici me li devo comprare io con i miei soldi... senza contare milioni di scoperti da broadband e centrali telefoniche del 15/18.E il canone sarebbe atto dovuto? la verità è che col canone vogliono autofinanziarsi per operare in altri mercati e sostenere la concorrenza all'estero.
  • godzilla scrive:
    io non vedo il problema...
    ...come dice Grillo, tra qualche anno il telefono propriamente detto non lo userà più nessuno.linee veloci per tutti, wireless a palla e avanti col voip!ciao a tutti
  • Anonimo scrive:
    L'infrastuttura doveva rimanere pubblica
    Per me tutta la rete (intendo l'infrastuttura) doveva rimanere pubblica, privatizzando i servizi ciascun operatore partiva alla pari.Ovvero: un operatore vuole usare la mia rete? Paga e gli viene concessa una fetta. Tutti partono allo stesso livello e nessuno può boicottare i concorrenti dato che la gestione rimane pubblica.E' assurdo che gli operatori concorrenti debbano pagare un altro concorrente (telecom) per usufruire della sua rete. Sono svantaggiati.
  • Anonimo scrive:
    Per me e' giusto
    che facciano pagare il canone. Dovrebbero fare di peggio. Il popolino italiano lo merita (esclusi i pochi dotati di QI come chi ha fatto causa a Telecom, oggetto di questo articolo) ... gli altri? non fanno nulla fino a quando qualcun'altro si e' buttato per primo... e anche in quei casi si tirano indietro per mancanza di p... o perche' pensano (tipico) "loro fottono me e io fotto qualcun'altro".Va benissimo cosi'. Anche per il prossimo governo, che vada su il peggiore... e sono sicuro sara' cosi' ... gli italiani in questo sono bravi (a scegliere qualcuno che li rappresenti ... che sia fatto della stessa loro pasta).Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: E ORA BANCHE, ASSICURAZIONE E...

    Se da un lato è giusto difendere i propri diritti
    e non farsi mettere i piedi in testa, bisogna
    anche capire che ci vuole equità e parità. Che
    non ci sono solo diritti. Che non ci è dovuto
    tutto. È giusto pagare un prezzo EQUO per un
    servizio, è giusto pretendere che il servizio sia
    erogato con un alto livello di qualità. È giusto
    pretendere il rispetto del consumatore. Ma qui
    c'è solo una massa di individualisti che vogliono
    tutto e gratis, e magari si credono pure di
    sinistra, mentre sono i primi figli della società
    consumistica, che accettano di buon grado purché
    la possano avere a buon mercato o al limite anche
    arraffando tutto!!!Non ho mai letto un'accozzaglia di luoghi comuni più insensata. In italia in generale NON C'E' rispetto del consumatore, che è visto solo come limone da spremere, tanto è vero che ci sono oltre venti milioni di persone costrette a 56k, una vera mancanza di civiltà da parte di un paese che vuole dirsi moderno.Non mi stupisce questo atteggiamento di favor nei confronti delle aziende dominanti ( in generale genuflessione al potente o salire sul carro del vincitore in suo soccorso che dire si voglia ) perchè è mentalità dell'italiano medio.Ecco perchè andiamo allo sfascio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!
    I ricorsi li farà il tronchetto durante le regate.Dovrà pur finaziarsi la barca se vuolvincere la coppetta.A voi rimane sempre la coppa Algida.
  • Riot scrive:
    Re: cosidetti G...

    non e proprio cosi. il canone ti assicura la
    rintraciabilita permanente;E i miliardi che si fanno con le telefonate cosa mi assicurano?
  • Riot scrive:
    Re: Questa mi pare esagerata.

    Che il canone sia troppo alto, sono d'accordo, e
    penso che saremo d'accordo in molti. Ma che al
    canone non corrisponda alcun servizio, è
    un'esagerazione.No, è la semplice verità.
    Uno può infatti dispone di un numero di telefono
    di rete fissa assegnato,Ovvio, senza il servizio non potrebbe funzionare.
    può ricevere chiamate,Che paga l'altro quindi siamo a posto.
    chiamare i numeri d'emergenza,Spesa _irrisoria_ a fronte delle chiamate normali e comunque è un obbligo di legge, dobbiamo averli solo noi cittadini o possiamo lievemente incomodare anche le aziende?
    chiamare i numeri verdi,I cui titolari pagano Telecom.
    ricevere assistenza in caso di guasti,O Gesù, gli si chiede pure di mantenere funzionante la loro stessa infrastruttura! Che cattivi che siamo.
    senza per questo aver pagato nulla.Eh, no. Hai proprio ragione.
    Allora se io prendo in affitto un appartamento e
    poi per un mese non ci abito, avrei diritto al
    rimborso del mese?E se dopo aver pagato l'affitto, dovessi pure pagare le ore che ci passi dentro?
    E la stessa cosa per i servizi
    acqua-luce-gas: anche lì c'è un canone fisso
    mensile che si paga comunque, soltanto che è
    decisamente modesto rispetto a quello Telecom, se
    non ricordo male, e nessuno si è mai lamentato.Due torti non fanno una cosa giusta, ovviamente.Telecom non è messa così male se può permetersi tanti astroturfer.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come nessun servizio 2

    "io pago il canone e quindi ho la POSSIBILITA' di
    telefonare, chiamare il 118 ecc..."E basta con questa storia, allora dovrei pagare un canone anche per utilizzare i numeri verdi delle altre aziende, che sono GRATIS...
    • scorpioprise scrive:
      Re: Come nessun servizio 2
      - Scritto da: Anonimo
      E basta con questa storia, allora dovrei pagare
      un canone anche per utilizzare i numeri verdi
      delle altre aziende, che sono GRATIS...Permettimi, il numero verde è pagato dall'azienda stessa che lo ha richiesto... qualcuno lo paga sempre...
      • Anonimo scrive:
        Re: Come nessun servizio 2

        Permettimi, il numero verde è pagato dall'azienda
        stessa che lo ha richiesto... qualcuno lo paga
        sempre...Prego, di nulla, appunto lo paga l'azienda, mica io. Quindi...
  • Riot scrive:
    Re: Seee, vabbé...

    La Telecom non mi sta tropo simpatica, ma
    condannarla a morte in questo modo, con tanta
    gente che ci lavora dentro.. mi pare troppo.Perchè credi che l'Italia potrebbe sopravvivere senza le telecomunicazioni?Abbattuta Telecom altri soggetti ne prenderebbero il posto e probabilmente, essendo in numero maggiore, assumerebbero più dipendenti.
  • Riot scrive:
    Re: Class action

    Per chi non lo
    sapesse, negli USA (che da questo punto di vista
    vanno lasciati stare) è possibile aderire ad una
    unica causa in corso da parte di tutti gli utenti
    con lo stesso problema. In questo modo l'imputato
    si trova a fronteggiare non un solo utente ma
    MILIONI di utenti a cui ha fatto il medesimo
    torto, pertanto in caso di condanna è obbligata a
    risarcire TUTTI e non solo chi ha fatto causa.E' una bella cosa, ma anche in questo caso le multinazionali vincono.Guarda il caso Sony: ti sabotano il pc con un rootkit e sono tenuti a rifonderti 7.5 dollari. Tu scarichi un mp3 e loro possono chiederti centinaia di volte il costo del brano.
  • Riot scrive:
    Re: Faro ricorso subito!

    Anche se va a "nostro comodo"...
    loro danno un servizio, il servizio telefonico...Per cui io pago già le telefonate quindi ACQUA.
    lo stesso motivo per cui noi paghiamo l'adsl...L'adsl ha tariffa flat oppure a ore, NON paghi entrambe, quindi ACQUA.Pessimo intervento astroturfer, spero che Telecom te lo scali dalla paga.
  • Anonimo scrive:
    Re: monopolio
    Un monpolio che sia pubblico o privatonon cambia la sua natura.O si voleva distruggere un patrimonio pubblicoper farne uno spezzatino appetibile da gigantistranieri ? La verità é che il cittadino non conta niente,chi ci governa dal tempo di tangentopoliprende ordini dalle oligarchie finanziariemondiali.Si é spazzata via una classe politica,si é svalutata la lira prima delle svendite,si é distrutto un patrimonio industriale,metteremo le pensioni in mano a banchee assicurazioni (come assumere pedofilinegli asili), e voi vi preoccupatedell'ultimo miglio !
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!

    I primi tempi di Internet (fine anni 90, 98-99),
    prima che Tiscali cominciasse con le offerte
    gratuite era così: pagavi l'abbonamento per poter
    accedere al POP e poi pagavi le telefonate urbane
    quando ti connettevi...Infatti, era un FURTO. BASTA CON I FURTI.
  • Anonimo scrive:
    Re: e a me che danno un servizio scarso?
    La penso come te.Visto che veniamo ignorati da telecom, per quel che mi riguarda può anche fallire.
    • Anonimo scrive:
      Re: e a me che danno un servizio scarso?
      Io sono passato a fastweb ed ormai la telecom la guardo col cannocchiale...ovviamente per me si merita il fallimento completo :)http://gilean.forumfree.org
      • Anonimo scrive:
        Re: e a me che danno un servizio scarso?
        - Scritto da: Anonimo
        Io sono passato a fastweb ed ormai la telecom la
        guardo col cannocchiale...ovviamente per me si
        merita il fallimento completo :)

        http://gilean.forumfree.orgBeato te, ci sono milioni di persone che ancora non possono farlo... ma appena sarà possibile, via.
        • Anonimo scrive:
          Re: e a me che danno un servizio scarso?
          Mi unisco :@ Che Telecom possa sparire :@
        • Anonimo scrive:
          Re: e a me che danno un servizio scarso?
          - Scritto da: Anonimo
          Beato te, ci sono milioni di persone che ancora
          non possono farlo... ma appena sarà possibile,
          via.Intanto iniziate tutti a far promuovere alla vostra associazione consumatori una bella richiesta di risarcimento dei canoni ingiustamente versati.Darete cosi' una bella spallata....
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
    - Scritto da: Anonimo

    Ma i comunisti non sono statalisti? E allora
    perchè privatizzavano? ;)
    Quelli non sono comunisti, ma un branco di ipocriti
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo



      Ma i comunisti non sono statalisti? E allora

      perchè privatizzavano? ;)



      Quelli non sono comunisti, ma un branco di
      ipocritivero, però raccolgono i voti dei comunisti, quelli veri
  • gollum scrive:
    Re: e a me che danno un servizio scarso?
    Concordo in PIENO !!!
  • Anonimo scrive:
    e i cellulari?
    per il mercato mobile esistono forse dei costi fissi?? il vero problema è che non esiste concorrenza nella rete fissa!
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!

    Per l'ADSL io pago un canone. Per la telefonia un
    servizio. Il servizio è a consumo. E come se
    pagassi il canone ADSL + un tot a minuto di
    connessione.I primi tempi di Internet (fine anni 90, 98-99), prima che Tiscali cominciasse con le offerte gratuite era così: pagavi l'abbonamento per poter accedere al POP e poi pagavi le telefonate urbane quando ti connettevi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Class action
    - Scritto da: Mijato
    . :-) MA DOVE VOGLIAMO ANDARE ?All'estero!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Class action

      - Scritto da: Mijato

      . :-) MA DOVE VOGLIAMO ANDARE ?

      All'estero!!Io ci sono appena arrivato.E qua niente Telecom!! :D J.J.
  • Anonimo scrive:
    se solo non lo chiamassero canone...
    Se solo cambiassero il termine CANONE con un altro nome offrendo telefonate gratis come fa ultimamente FW farebbero incazzare meno gente (non me).Vogliamo parlare del mega canone truffa di Fastweb che, senza promozioni o se un vecchio cliente non si aggiorna, rimane di 25euro/mese di canone !! senza avere un servizio. E' la loro prima campagna si basava sul fatto di non pagare piu' il canone TELECOM!!Mah... povera italia
  • Anonimo scrive:
    Re: E ORA BANCHE, ASSICURAZIONE E...
    - Scritto da: Anonimo
    Hai ragione ma in questo forum nessun ti capirà.
    Qui c'è gente che pensa solo al suo orticello, la
    gente che ti risponderà male, di essere uno
    schiavo della globalizzazione ecc., è gente che
    non ha equilibrio.

    Se da un lato è giusto difendere i propri diritti
    e non farsi mettere i piedi in testa, bisogna
    anche capire che ci vuole equità e parità. Che
    non ci sono solo diritti. Che non ci è dovuto
    tutto. È giusto pagare un prezzo EQUO per un
    servizio, è giusto pretendere che il servizio sia
    erogato con un alto livello di qualità. È giusto
    pretendere il rispetto del consumatore. Ma qui
    c'è solo una massa di individualisti che vogliono
    tutto e gratis, e magari si credono pure di
    sinistra, mentre sono i primi figli della società
    consumistica, che accettano di buon grado purché
    la possano avere a buon mercato o al limite anche
    arraffando tutto!!!Quoto... Christian
  • Anonimo scrive:
    Re: Bell'idea...
    - Scritto da: Anonimo
    Quoto in pieno. E aggiungo: Telecom mi fa schifo
    (e ho un altro operatore in unbundling), ma senza
    Telecom siamo finiti. Intendiamoci: l'Italia è
    già sull'orlo del precipizio, e prima o poi ci
    cadremo dentro. Il crollo di Telecom (che cmq a
    parte tutto è molto vicino, visto
    l'indebitamento) ci darebbe una bella spinta
    verso il baratro.

    Finiremo come l'Argentina, manca poco...Quoto, è da piu di un anno che si percepisce e se ne parla di questa situazione Italiana e che faremo la fine dell'argentina.Chi ha occhi e orecchie per percepire (alcuni non li usano o non ce la fanno proprio) sà che fine stà per fare questo paese.Christian-Rimini
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
    - Scritto da: Anonimo
    Secondo me la ca@@ata l'ha fatta il governo (non
    so quale) quando, privatizzando Telecomm, le haÈ stata un'immane cazzata del sig. Dalema e soci (ovviamente pilotata dagli interessi del gruppo finanziario di turno).http://www.pane-rose.it/pagina_art.php?id_art=2205&loc=1 (1)http://www.db.avvenire.it/avvenire/edizione_2004_12_08/articolo_498181.htmlhttp://ilrestodelcarlino.quotidiano.net/art/2004/12/07/5364580Ma i comunisti non sono statalisti? E allora perchè privatizzavano? ;)Dalema è l'uomo che dice di vivere ancora come nel secolo scorso, senza computer... Perchè non se ne va a vivere in Zimbawe?
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa mi pare esagerata.
    - Scritto da: NSA
    Ricorso? non si puo ricorrere a niente, la
    sentenza del giudice di pace è irrevocabile.In Cassazione si può eccome.
  • Anonimo scrive:
    Re: ed il bollo auto?
    Il bollo auto e' da un pezzo una tassa di possesso dell'automobile che paghi allo stato. Una volta era la tassa di circolazione, che di fatto potevi non pagare un dato anno se non trafficavi proprio per strada o se non ti beccavano :) Infatti oggi il bollo non devi neanche portartelo in auto come si faceva fino al 98.
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!
    - Scritto da: Anonimo
    SCUSA ma il paragone con l'adsl flat non regge
    proprio. lì paga un fisso ma poi navighi quello
    che ti pare...con il telefono invece oltre a
    pagare il fisso paghi anche tutte le volte che lo
    utilizzi..quindi paghi due volte.
    secondo me la sentenza del gdp è sacrosanta e mi
    complimento con lui.Beh, anche se non lo si usa (non si chiama) puoi sempre essere chiamato. Certo prendendo ad esempio la rete mobile si può avere un cellulare senza soldi pur mantenendo la facoltà di ricevere chiamate (e con particolari tariffe pure di essere ricaricati in base alla durata della stessa) senza alcuna spesa se non la corrente per ricaricargli la batteria ma dobbiamo tenere conto che l'infrastruttura essendo "wireless" è decisamente + semplice ed economica da gestire.E' anche vero che il canone è comunque un'attimino caro al momento.
    TI deve scegliere:
    o fa pagare un canone fisso per il servizio ma
    poi fai tutte le telefonate che ti pareGià lo si fa con particolari tariffe, o sbaglio? Che poi l'offerta non comprenda la quota del canone è una formalità: prezzofissocanone+prezzofissoofferta=prezzofissototale
    oppure visto che le reti sono state messe con
    soldi e finanziamenti pubblici (oltre dalle
    tasche di tutti quyelli che hanno una linea )su
    suolo pubblico e quindi è un bene comune ora farà
    pagare solo il consumo e BASTA CON IL CANONE
    MENSILE.In questo caso la tariffa delle telefonate sarebbe inevitabilmente aumentata e la differenza tra fisso e mobile diventerebbe quasi impalpabile. Considerando la possibilità di un collegamento internet con cavo dati (senza contratto voce insomma) la scelta tra fisso e mobile dipenderebbe unicamente dalle tariffe applicate dai gestori e dall'abitudine.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bell'idea...
    Quoto in pieno. E aggiungo: Telecom mi fa schifo (e ho un altro operatore in unbundling), ma senza Telecom siamo finiti. Intendiamoci: l'Italia è già sull'orlo del precipizio, e prima o poi ci cadremo dentro. Il crollo di Telecom (che cmq a parte tutto è molto vicino, visto l'indebitamento) ci darebbe una bella spinta verso il baratro.Finiremo come l'Argentina, manca poco...- Scritto da: Anonimo
    190 euro circa annui per 8 anni per 20 milioni di
    utenti = più o meno 31 miliardi di euro. Un paio
    di miliardi in più di tutto il fatturato TI del
    2005 e circa 3 volte il suo capitale sociale.

    Ammettiamo, per assurdo (perché di assurdità
    stiamo parlando) che TI fosse costretta a
    rimborsare il denaro.
    Ecco gli effetti immediati.

    - Fallimento della società e conseguente perdita
    di circa 90.000 posti di lavoro (più l'indotto).
    I costi dei nuovi disoccupati sarebbero,
    ovviamente, a carico dello stato.
    - Perdita di circa 5 miliardi di euro annui di
    IVA.
    - Cancellazione del titolo di borsa e conseguenti
    miliardi in fumo.
    - Interruzione del servizio con pesantissime
    conseguenze dirette sull'utenza voce e dati.

    Queste le prime che mi vengono in mente.

    Ovviamente tutto ciò non accadrebbe perché lo
    stato prenderebbe in mano la patata bollente,
    commissarierebbe la società, farebbe accordi con
    le banche per cercare di reggere la baracca.
    Proprio quello che ci vorrebbe per l'Italia in
    questo momento...

    Ora potete correre tutti dal giudice di pace
    sotto casa e fare ricorso...
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
    d'accordissimo.
  • ciko scrive:
    Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
    quoto in pieno...anche se a mio avviso una espropriazione e' ancora possibile...- Scritto da: Anonimo
    Secondo me la ca@@ata l'ha fatta il governo (non
    so quale) quando, privatizzando Telecomm, le ha
    lasciato la proprieta dell'ultimo miglio. Questo
    ha fatto in modo che questa azienda rimanesse in
    posizione dominante rispetto tutti gli altri,
    portando complicazioni nella concorrenza tra
    operatori (vedi i casini vari con le ADSL ecc...)
    e ha condotto a paradossi come questo
    sull'illegalità del canone.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb

      quoto in pieno...
      anche se a mio avviso una espropriazione e'
      ancora possibile...Ma che dici!Gli espropri proletari sono cose di sinistra...ed è la sinistra stessa che si è regalata la Telecom (e le autostrade e la rai e tante belle altre cose). Che interesse avrebbero a far tornare Telecom pubblica?
      • ciko scrive:
        Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb
        [cut]
        cose). Che interesse avrebbero a far tornare
        Telecom pubblica?non Telecom, solo l'ultimo miglio o magari l'intera infrastruttura di rete.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'ultimo miglio doveva rimanere pubb


          non Telecom, solo l'ultimo miglio o magari
          l'intera infrastruttura di rete.Infatti: sarebbe bastato dividere la vecchia SIP in due società: una proprietaria della rete, e una fornitrice di servizia. Un po come con l'Enel (divisa in Enel e Terna) e le FS (Trenitalia e RFI). Poi ovviamente la cosa sarebbe dovuta essere stata tenuta sotto controllo dalle varie Autorithy senza autorità, se queste avessero funzionato a loro volta... ma siamo in Italia si sa...
  • fante76 scrive:
    Re: e a me che danno un servizio scarso?
    Sono ASSOLUTAMENTE daccordo con te :@
  • Mijato scrive:
    Re: cosidetti G...
    Parla per te :D ... comunque l'IP fisso dovrebbe essere la norma e l'assegnazione dell'IP dinamico (che ti da un IP fisso per il lasso di tempo che stai connesso, comunque) è solo un artifizio per superare la carenza di numeri IP e non è certo fatto per far risparmiare nessuno.E' come se le centrali telefoniche andassero con massimo 5 numeri e tu hai 200.000 utenti, siccome da 00001 a 99999 non ce la fai ti inventi qualcosa per farteli bastare. Presto (?) questo limite sarà superato da IPV6 o almeno si spera.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ORA BANCHE, ASSICURAZIONE E...
    Hai ragione ma in questo forum nessun ti capirà. Qui c'è gente che pensa solo al suo orticello, la gente che ti risponderà male, di essere uno schiavo della globalizzazione ecc., è gente che non ha equilibrio.Se da un lato è giusto difendere i propri diritti e non farsi mettere i piedi in testa, bisogna anche capire che ci vuole equità e parità. Che non ci sono solo diritti. Che non ci è dovuto tutto. È giusto pagare un prezzo EQUO per un servizio, è giusto pretendere che il servizio sia erogato con un alto livello di qualità. È giusto pretendere il rispetto del consumatore. Ma qui c'è solo una massa di individualisti che vogliono tutto e gratis, e magari si credono pure di sinistra, mentre sono i primi figli della società consumistica, che accettano di buon grado purché la possano avere a buon mercato o al limite anche arraffando tutto!!!
    Vogliamo che l'odioso canone sia cancellato e che
    ci venga restitutito il canone pagato negli
    ultimi 10 anni!

    Vogliamo che le banche annullino i costi dei
    conti correnti, alzino gli interessi a credito e
    abbassino quelli a credito!

    Vogliamo che il furto legalizzato delle
    assicurazioni auto sia abbattuto! E chi se ne
    frega se ci sono decine di migliaia di truffe
    alle assicurazioni io anno!

    Vogliamo che i padroni aumentino gli stipendi ai
    lavoratori e i ricchi paghino più tasse!

    Vogliamo poter scaricare liberamente MP3 e film,
    che quei migliardari delle major e dei cantanti
    vadano in malora!

    E già che ci siamo, vogliamo una legge che
    obblighi le donne a darcela quando abbiamo
    sborsato per portarle a cena fuori e/o al
    cinema!!!

    MA SVEGLIATEVI!!!! FUORI C'È IL MONDO VERO!!!!
  • Mijato scrive:
    Class action
    Non saremo MAI un paese civile se non prevediamo questa possibilità per difendere l'utente dalle vessazioni delle grandi compagnie. Per chi non lo sapesse, negli USA (che da questo punto di vista vanno lasciati stare) è possibile aderire ad una unica causa in corso da parte di tutti gli utenti con lo stesso problema. In questo modo l'imputato si trova a fronteggiare non un solo utente ma MILIONI di utenti a cui ha fatto il medesimo torto, pertanto in caso di condanna è obbligata a risarcire TUTTI e non solo chi ha fatto causa. Qui da noi, quanti andranno dal giudice di pace a fare una causa analoga? 200? Dico troppo... ma sono sempre uno su centomilla dei 20 milioni di utenti interessati. Sapete come andrà a finire in Italia? La Telecom pagherà questo tizio (una bazzecola, in confronto a quanto percepisce) magari una multa dell'authority (che sono sempre di importi RELATIVAMENTE ridicoli, come se a noi per sosta vietata ci facessero 2 cent. di multa...), poi una legge dello stato per impedire le cause dal Giudice di Pace e la perdita di credibilità della company, che stabilisce che non è il canone ma una tassa sul possesso di un doppino telefonico, ma che comunque va a Telecom (vedi canone RAI). :-) MA DOVE VOGLIAMO ANDARE ?
  • AnyFile scrive:
    Cosa e' un contratto di adesione?
    Cosa e' un contratto di adesione?
  • Anonimo scrive:
    Telecom è una società privata.
    Vorrei solo fare notare che oramai la Telecom è una società privata e può benissimo dire che fa pagare l'abbonamento come condizione contrattuale indispensabile per usufruire dei propri servizi e *della propria rete*.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ORA BANCHE, ASSICURAZIONE E...
    forse sei tu che ti devi svegliare e capire che siamo in una democrazia e il mondo vero lo scegliamo noi (forse tu meno dato che mi par di capire che giri piegato a 90 e segui il vento di quello che decidono gli altri per te):D- Scritto da: Anonimo
    Vogliamo che l'odioso canone sia cancellato e che
    ci venga restitutito il canone pagato negli
    ultimi 10 anni!

    Vogliamo che le banche annullino i costi dei
    conti correnti, alzino gli interessi a credito e
    abbassino quelli a credito!

    Vogliamo che il furto legalizzato delle
    assicurazioni auto sia abbattuto! E chi se ne
    frega se ci sono decine di migliaia di truffe
    alle assicurazioni io anno!

    Vogliamo che i padroni aumentino gli stipendi ai
    lavoratori e i ricchi paghino più tasse!

    Vogliamo poter scaricare liberamente MP3 e film,
    che quei migliardari delle major e dei cantanti
    vadano in malora!

    E già che ci siamo, vogliamo una legge che
    obblighi le donne a darcela quando abbiamo
    sborsato per portarle a cena fuori e/o al
    cinema!!!

    MA SVEGLIATEVI!!!! FUORI C'È IL MONDO VERO!!!!
  • Anonimo scrive:
    cosidetti G...
    non e proprio cosi. il canone ti assicura la rintraciabilita permanente; se no, sarrebe comme oggi in internet che non abbiamo un ip fisso e dobbiamo comunque collegarci tramite un server ( gli stessi cosidetti G....)
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    Re: Bell'idea...
    Una bella parcella da qualche milione di euro ad uno studio legale strafamoso e la sentenza ribaltata nei vari gradi di giudizio, con tante scuse alla Telecom...
  • Anonimo scrive:
    Re: ed il bollo auto?
    E il canone RAI?E il pedaggio delle autostrade?E il biglietto del tram/del metrò/del treno (o del cinema)?E la spesa al supermercato?
    • Anonimo scrive:
      Re: ed il bollo auto?
      il bollo è una tassa di possesso che paghi allo stato, non ad un ente privato.
      • Anonimo scrive:
        Re: ed il bollo auto?
        - Scritto da: Anonimo
        il bollo è una tassa di possesso che paghi allo
        stato, non ad un ente privato.Già, coi soldi del bollo paghiamo istruzione, sanità, ecc.Col canone telecom ci paghiamo la barca a Tronchetti.....
  • Anonimo scrive:
    e a me che danno un servizio scarso????
    Dimmi te se io che non posso nemmeno attivare l'adsl devo pagare il canone come se ricevessi un servizio uguale a tutto il resto degli italiani!!!Chissà che fallisca e tutti gli incompetenti che ci stanno dentro se ne tornino a casa!!!!
  • Anonimo scrive:
    E ORA BANCHE, ASSICURAZIONE E...
    Vogliamo che l'odioso canone sia cancellato e che ci venga restitutito il canone pagato negli ultimi 10 anni!Vogliamo che le banche annullino i costi dei conti correnti, alzino gli interessi a credito e abbassino quelli a credito!Vogliamo che il furto legalizzato delle assicurazioni auto sia abbattuto! E chi se ne frega se ci sono decine di migliaia di truffe alle assicurazioni io anno!Vogliamo che i padroni aumentino gli stipendi ai lavoratori e i ricchi paghino più tasse!Vogliamo poter scaricare liberamente MP3 e film, che quei migliardari delle major e dei cantanti vadano in malora!E già che ci siamo, vogliamo una legge che obblighi le donne a darcela quando abbiamo sborsato per portarle a cena fuori e/o al cinema!!!MA SVEGLIATEVI!!!! FUORI C'È IL MONDO VERO!!!!
  • Anonimo scrive:
    Bell'idea...
    190 euro circa annui per 8 anni per 20 milioni di utenti = più o meno 31 miliardi di euro. Un paio di miliardi in più di tutto il fatturato TI del 2005 e circa 3 volte il suo capitale sociale.Ammettiamo, per assurdo (perché di assurdità stiamo parlando) che TI fosse costretta a rimborsare il denaro.Ecco gli effetti immediati.- Fallimento della società e conseguente perdita di circa 90.000 posti di lavoro (più l'indotto). I costi dei nuovi disoccupati sarebbero, ovviamente, a carico dello stato.- Perdita di circa 5 miliardi di euro annui di IVA.- Cancellazione del titolo di borsa e conseguenti miliardi in fumo.- Interruzione del servizio con pesantissime conseguenze dirette sull'utenza voce e dati.Queste le prime che mi vengono in mente.Ovviamente tutto ciò non accadrebbe perché lo stato prenderebbe in mano la patata bollente, commissarierebbe la società, farebbe accordi con le banche per cercare di reggere la baracca. Proprio quello che ci vorrebbe per l'Italia in questo momento...Ora potete correre tutti dal giudice di pace sotto casa e fare ricorso...
  • kosmein scrive:
    ed il bollo auto?
    Illegittimo pure quello? Lo pago anche se faccio zero km con l'auto. SeeeeSto giudice voleva farsi un po' di pubblicità.Diverso dire che a fronte dei canoni Telecom dovrebbe garantire copertura a larga banda come servizio universale, quindi ovunque.
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!
    - Scritto da: Anonimo
    E' un contratto, punto è basta. Sono c****ate
    quelle percui se non chiami allora è una spesa
    alla quale non viene fornito un servizio. Il
    servizio viene fornito, sei te che non lo usi. E'
    come l'ADSL flat: paghi anche se non la usi,
    paghi per il solo fatto che potresti usarla.
    Per l'ADSL io pago un canone. Per la telefonia un servizio. Il servizio è a consumo. E come se pagassi il canone ADSL + un tot a minuto di connessione.Sempre a tema con ADSL: esistono, come saprai, due versioni. Una a consumo ed una ad abbonamento. Allora facciamo la stessa cosa con la telefonia.
    ORmai è privata, indipendenemente che, grazie al
    governo di sinistra della scorsa legislatura,
    Telecom si sia presa reti e centrali.

    Non facciamoci ingannare, eh! Un giudice di
    pace... potrebbe benissimo essere il cugino del
    tizio: ma avete mai visto i giudici di pace? Io
    non li considero neanche. I gradi di giudizio
    sono 3, lasciate il giudice di pace a questioni
    ben più banali (multe e affini).
    Un giudice di pace è un giudice. Se lo stesso giudice è il cugggggino del tizio, di certo tu non lo sai e non puoi fare illazioni gratuite. La vicenda seguirà il suo corso (con buona pace del tizio che si vedrà, come al solito, prevaricato).Il concetto che sarebbe bene far passare è che siamo spremuti come limoni da centinaia di canoniserviziabbonamenti spesso inutili. Uno alla volta sembrano pochi spiccioli, ma tutti insieme...E poi non dimenticare che, al giorno d'oggi, la comunicazione sia analogica che digitale è un servizio base (d'altronte è lo stesso governo che inizia ad offrire servizi su internet). :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa mi pare esagerata.
    è una bufala. Anche se la sentenza si dimostrasse giusta, il governo correrebbe in soccoroso di telecom aggiustando le cose con un decreto legge.Qualcuno si ricorda il rimborso di 3000 miliardi che l'Enel avrebbe dovutor restituire agli utenti per la tassa sul nucleare percepita per anni indebitamente?E' finito tutto a tarallucci e vino
  • Anonimo scrive:
    Evviva
    Era ora, mandiamoli falliti!
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!
    SCUSA ma il paragone con l'adsl flat non regge proprio. lì paga un fisso ma poi navighi quello che ti pare...con il telefono invece oltre a pagare il fisso paghi anche tutte le volte che lo utilizzi..quindi paghi due volte.secondo me la sentenza del gdp è sacrosanta e mi complimento con lui.TI deve scegliere: o fa pagare un canone fisso per il servizio ma poi fai tutte le telefonate che ti pareoppure visto che le reti sono state messe con soldi e finanziamenti pubblici (oltre dalle tasche di tutti quyelli che hanno una linea )su suolo pubblico e quindi è un bene comune ora farà pagare solo il consumo e BASTA CON IL CANONE MENSILE.è un furto bello e buono secondo me.grazie giudice e speriamo che anche gli altri seguano l'esempio
  • Anonimo scrive:
    L'ultimo miglio doveva rimanere pubblico
    Secondo me la ca@@ata l'ha fatta il governo (non so quale) quando, privatizzando Telecomm, le ha lasciato la proprieta dell'ultimo miglio. Questo ha fatto in modo che questa azienda rimanesse in posizione dominante rispetto tutti gli altri, portando complicazioni nella concorrenza tra operatori (vedi i casini vari con le ADSL ecc...) e ha condotto a paradossi come questo sull'illegalità del canone.
  • Anonimo scrive:
    Esiste l'appello
    Comunque mi sembra strana la cosa. A questo punto non sarebbe dovuto nessun canone anche per elettricita', gas, acqua ecc. Mi sembra strano.
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!
    E' un contratto, punto è basta. Sono c****ate quelle percui se non chiami allora è una spesa alla quale non viene fornito un servizio. Il servizio viene fornito, sei te che non lo usi. E' come l'ADSL flat: paghi anche se non la usi, paghi per il solo fatto che potresti usarla.ORmai è privata, indipendenemente che, grazie al governo di sinistra della scorsa legislatura, Telecom si sia presa reti e centrali. Non facciamoci ingannare, eh! Un giudice di pace... potrebbe benissimo essere il cugino del tizio: ma avete mai visto i giudici di pace? Io non li considero neanche. I gradi di giudizio sono 3, lasciate il giudice di pace a questioni ben più banali (multe e affini).
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa mi pare esagerata.
    - Scritto da: Anonimo
    telefono

    di rete fissa assegnato, può ricevere chiamate,

    chiamare i numeri d'emergenza, chiamare i numeri
    Pure io faccio tutto quello che hai elencato. Sai
    quanto pago per tutto questo? Niente. Ovviamente
    neanche il canone a telcom. Pago solo le
    telefonate che faccio (0,018?/min IVA inclusa)
    senza scatto alla risposta e con tariffazione al
    minuto.
    Sai come ho fatto? VoIP. Sai quanto pago per[...]Non sono completamente d'accordo... Credo che allo stato delle cose l'affidabilita' di una linea telefonica analogica o isdn "classica" non sia garantibile in altro modo. Non mi sentire, in caso di emergenza, di fare conto su VoIP o altro: pensiamo solo a un black out abbastanza prolungato... La classica linea commutata e' sempre alimentata (nei limiti del possibile, chiaramente). Tra l'altro e' il motivo per cui in casa ho sempre voluto almeno un telefono "normale" (non cordless o cellulare).
  • Anonimo scrive:
    Come nessun servizio 2
    "io pago il canone e quindi ho la POSSIBILITA' di telefonare, chiamare il 118 ecc..."Puoi vederla anche sotto questo altro punto di vista:Io pago il canone perchè il noleggiatore ha nel suo garage alcune auto che a richiesta ed a pagamento mi potrebbe noleggiare.
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!
    - Scritto da: Anonimo

    telecom è in una posizione di monopolio. Credo

    inoltre che gli italiani abbiano ripagato chissà

    quante volte il costo della linea.



    Tranquilli... tranquilli...[...]
    Faranno un decreto apposta per difendere gli
    interessi della Telecom (e non i nostri,
    ovviamente) rendendo difficilissimo fare il
    ricorso stesso. Non più dal giudice di pace,
    GRATIS, senza avvocato nè tasse, ma in pretura,Voglio anch'io la macchina del tempo!Hanno abolito i giudici dei pretori da quasi 10 anni...Io sono favorevolissimo a che gli interessati si difendano da soli davanti al GDP: amplifica moltissimo le probabilita' di vincere (ho solo una causa pendente davanti al GDP con la controparte che sta in giudizio senza il ministero del difensore e "gli schiaffoni" che sta prendendo nel procedimento entreranno nella storia...); e il fatto che parli di pretura quando non esiste piu' da lustri e' la miglior controprova dell'assunto.Vaticino: Telecom impugnera' in appello nonche' ricorrera' ex. art 615 nt cpc, il GE dopo essersi messo le mani nei capelli accogliera' l'istanza, in appello il Tribunale fara' quel che deve con buona pace di tutti.Gianluca
  • nikke72 scrive:
    Re: Questa mi pare esagerata.
    ....si mi interesserebbe anche a me.grazie
  • Anonimo scrive:
    Telecom prende multe ma resta dominante!
    Il Consiglio di Stato accoglie l’istanza dell’AuthorityTelecom è insaziabile ma prende una multa miliardariaSanzione da 222 miliardi di lire per abuso di posizione dominante nel settore della telefoniadi Gabriele Mastellarini"Maxi-multa da 222 miliardi di lire (115 milioni di euro) a Telecom Italia per abuso di posizione dominante nel settore della telefonia.Il Consiglio di Stato, con l’ordinanza 106 depositata ieri, ha accolto l’istanza dell’Autorità Garante per la concorrenza e il mercato, ripristinando (anche se in misura ridotta) la multa inflitta il 16 novembre 2004, annullata dal Tar del Lazio nel maggio del 2005.L’Antitrust, sotto la presidenza di Giuseppe Tesauro, deliberò un’ammenda di 152 milioni di euro «per la rilevante e persistente alterazione della struttura commerciale nel periodo 2001-2003».Telecom non accettò il pesante provvedimento, chiedendo l’intervento della prima sezione del Tribunale Amministrativo di Roma che, con la sentenza 3655 dell’11 maggio 2005, annullò il provvedimento del Garante definendolo «illogico e incoerente» e etichettando la sanzione come «sproporzionata».La decisione del Tar è stata appellata dalla stessa Authority, unitamente alle aziende concorrenti (Wind, Albacom, Tiscali, Colt, Fastweb, Associazione italiana Internet providers, Assoproviders indipendenti) e alle associazioni dei consumatori.Tutti contro Telecom per chiedere al Consiglio di Stato di ripristinare il provvedimento dell’Antitrust e, ieri, il collegio presieduto da Mario Egidio Schiaia ha accolto i ricorsi stabilendo l’entità della multa in 115 milioni di euro, circa 220 miliardi di lire.Telecom Italia è stata condannata per aver promosso una strategia commerciale, volta al mantenimento «della propria posizione dominante», utilizzando una serie di condotte (clausole di esclusiva, sconti fidelizzanti) «atte ad ostacolare il dispiegarsi della concorrenza da parte di altre imprese di telecomunicazioni, legando a sè la clientela».Comportamenti gravi e «reiterati nel tempo e articolati verso una categoria molto ampia», che avevano consentito incassi per circa 16 miliardi di euro (15,6 miliardi in Italia) con un utile netto di 2,6 miliardi di euro (dato 2003).Una concentrazione - che configura una sorta di monopolio - è facilmente intuibile dalla clientela di Telecom, stimata tra il 67% e il 77% del mercato complessivo, contro le percentuali ridotte di Wind (6% - 16%), Albacom (5% - 9%), Tele2 (2% - 6%) e altri operatori (5% - 9%).Il Garante aveva parlato di «infrazioni molto gravi» che giustificavano una sanzione esemplare per creare «un reale effetto deterrente».Ci sono voluti due anni, ma la maxi-multa ora è stata definitivamente comminata, senza possibilità di ulteriori contro-ricorsi. «Auspichiamo che questi 115 milioni di euro vengano restituiti agli utenti così come prevede la norma secondo cui le ammende amministrative inflitte dall’Antitrust debbano essere utilizzate in favore dei consumatori - ha commentato il presidente del Codacons, Carlo Rienzi. - È stata una vittoria per i consumatori italiani contro le prevaricazioni di Telecom, le sue condizioni vincolanti e le tariffe eccessivamente elevate».Per l’azienda guidata da Tronchetti Provera una doccia fredda che fa il paio con un’altra notizia diffusa nei giorni scorsi. Il Centro Nazionale di Informatica, sta per aggiudicare a Fastweb l’appalto da 330 milioni per la rete di trasmissione dati nella Pubblica Amministrazione, gestita in precedenza da Telecom.[Data pubblicazione: 14/02/2006]http://www.lapadania.com/PadaniaOnLine/Articolo.aspx?pDesc=55323,1,1
  • Anonimo scrive:
    Lascio Telecom... quale mi consigliate?
    Ok, ho deciso.. la mando a quel paese definitivamente. Disservizi e internet che rallenta alle ore più impensabili è una cosa, ma essere preso per il culo per 7 anni no... Quale provider di telefonia/internet mi consigliate?
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!

    telecom è in una posizione di monopolio. Credo
    inoltre che gli italiani abbiano ripagato chissà
    quante volte il costo della linea.
    Tranquilli... tranquilli...Così come hanno fatto per i rimborsi che avremmo dovuto avere facilmente dalle assicurazioni per il furto che ci hanno fatto tenendo alti i prezzi attraverso un "cartello" o accordo fra loro, faranno anche con la telecom. Ricordate la multa che hanno avuto e l'obbligo che avevano di restituirci i soldi? Faranno un decreto apposta per difendere gli interessi della Telecom (e non i nostri, ovviamente) rendendo difficilissimo fare il ricorso stesso. Non più dal giudice di pace, GRATIS, senza avvocato nè tasse, ma in pretura, anche per pochi spiccioli, con cauzioni pesantissime ad hoc e con l'obbligo di rivolgersi ad un avvocato.
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • ChyXeN scrive:
    Re: Questa mi pare esagerata.
    - Scritto da: NSA

    - Scritto da: Anonimo

    Che il canone sia troppo alto, sono d'accordo, e

    penso che saremo d'accordo in molti. Ma che al

    canone non corrisponda alcun servizio, è

    un'esagerazione.



    Uno può infatti dispone di un numero di
    telefono

    di rete fissa assegnato, può ricevere chiamate,

    chiamare i numeri d'emergenza, chiamare i numeri

    verdi, ricevere assistenza in caso di guasti,

    senza per questo aver pagato nulla.

    ...
    Ricorso? non si puo ricorrere a niente, la
    sentenza del giudice di pace è irrevocabile.
    Dire che è giusto pagare il canone perche cosi si
    ha la possibilita di chiamare o essere chiamati è
    falso. Siccome chiamare non è gratis, allora il
    canone non ha senso.Per quanto anche a me farebbe molto piacere avere tutto gratis davvero, ti faccio notare che gli esempi fatti dall'Anonimo (firmarsi però...) sono tutti servizi "gratuiti" e che non comportano quindi un costo di chiamata. Quindi la tua risposta non calza esattamente a pennello.
    E' come se cambiando internet, rendessero
    l'accesso a qualunque sito solo a pagamento,
    oltre alla normale bolletta di internet. Voglio
    vedere io chi ci starebbe.Questo l'avevi già detto anche da un'altra parte... ;)==================================Modificato dall'autore il 23/03/2006 2.03.41
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!
    - Scritto da: Anonimo
    Anche se va a "nostro comodo"...
    loro danno un servizio, il servizio telefonico...
    per cui paghiamo un canone e un costo per uso...
    se non lo vuoi rompi il contratto...telecom è in una posizione di monopolio. Credo inoltre che gli italiani abbiano ripagato chissà quante volte il costo della linea. Dovrebbe essere loro, altro che di telecom! Bisogna anche ricordarsi che telecom deriva dalla SIP, e la SIP era pubblica, cioè le linee una volta erano di tutti, pagate con i soldi di tutti.
  • Anonimo scrive:
    Re: La befana esiste e Babbo Natale pure
    Guarda, tutto può essere... se due anni fa qualcuno mi avesse detto che oggi sarei potuto entrare in un bar o mangiare al ristorante senza dover respirare il fumo altrui l'avrei guardato come un pazzo visionario.
    • Mijato scrive:
      Re: La befana esiste e Babbo Natale pure
      Si, è successo perchè è stato imposto alla gente comune di non fumare in certi luoghi ed al ristoratore di farlo ripsettare. Per caso hai visto vietare la vendita delle sigarette da parte del monopolio di stato? :-)
  • Anonimo scrive:
    Via ai ricorsi
    Punto informatico facciamo una petizione raccogliamo i ricorsi e prendiamoci i nostri soldi
    • Anonimo scrive:
      Re: Via ai ricorsi
      Sottoscrivo in pieno facciamo sentire la nostra voce. Insieme si possono smuovere le acque!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Seee, vabbé...
    - Scritto da: skizzo
    La Telecom non mi sta tropo simpatica, ma
    condannarla a morte in questo modo, con tanta
    gente che ci lavora dentro.. mi pare troppo.Anche le mafie hanno gente che ci lavorano dentro, cosa facciamo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Come nessun servizio ?
    - Scritto da: Anonimo
    io pago il canone e quindi ho la POSSIBILITA' di
    telefonare, chiamare il 118 ecc...


    E' come dire che se noleggio un'auto e poi non la
    guido non devo pagare l'affitto.

    Secondo me è matto.Chi è matto?
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa mi pare esagerata.
    Scusa, mi potresti dire il nome della ditta che ti offre queste condizioni?
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa mi pare esagerata.
    - Scritto da: Anonimo
    Che il canone sia troppo alto, sono d'accordo, e
    penso che saremo d'accordo in molti. Ma che al
    canone non corrisponda alcun servizio, è
    un'esagerazione.

    Uno può infatti dispone di un numero di telefono
    di rete fissa assegnato, può ricevere chiamate,
    chiamare i numeri d'emergenza, chiamare i numeri
    verdi, ricevere assistenza in caso di guasti,
    senza per questo aver pagato nulla. Pure io faccio tutto quello che hai elencato. Sai quanto pago per tutto questo? Niente. Ovviamente neanche il canone a telcom. Pago solo le telefonate che faccio (0,018?/min IVA inclusa) senza scatto alla risposta e con tariffazione al minuto. Sai come ho fatto? VoIP. Sai quanto pago per Internet? 288? (IVA inclusa) per tutto l'anno.Direi che avere una linea ADSL (flat e funzionante, dato che è il secondo anno che la uso senza alcun problema) e poter avere due numeri di telefono (ne ho presi due, ma potrei prenderne altri 97) con segreteria telefonica (e i messaggi mi arrivano anche in email), e altri servizi come ad esempio l'invio e la ricezione di Fax, pagando solo i 288? dell'ADSL e le sole telefonate che faccio (la consultazione della segreteria telefonica è gratuita) ad una tariffa tutto sommato conveniente è stato un bell'affare. Unica fatica: mi sono dovuto guardare attorno un bel po' prima di trovare questo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Faro ricorso subito!
    Anche se va a "nostro comodo"... loro danno un servizio, il servizio telefonico... per cui paghiamo un canone e un costo per uso... se non lo vuoi rompi il contratto...lo stesso motivo per cui noi paghiamo l'adsl...
  • dacho scrive:
    Re: Come nessun servizio ?
    - Scritto da: Anonimo
    io pago il canone e quindi ho la POSSIBILITA' di
    telefonare, chiamare il 118 ecc..Una banalità, ma tu paghi un canone con la ricaricabile del cellulare? No, eppure puoi chiamare e ricevere sin tanto che hai traffico in scheda, salvo poi dover ricaricarla almeno ogni tot. E sempre col cellulare puoi chiamare i servizi d'emergenza gratuitamente.Il fatto che l'infrastruttura TACS/GSM/GPRS/UMTS, nel senso della sua costruzione e manutenzione, costi probabilmente molto meno di quella di Telecom non è una "ragione morale" sufficiente al fatto che /si possa/ usare una ricaricabile col cellulare e /non si possa/ fare la stessa cosa col fisso.A questo punto si potrebbe dire anche: eliminiamo tutte le schede ricaricabili dei telefonini, solo contratti.. E non credo ci si la fila (nemmeno presso il Legislatore) per ottenere una cosa del genere..
    E' come dire che se noleggio un'auto e poi non la
    guido non devo pagare l'affitto.Non è la stessa cosa: se noleggi un'auto un altro non può farlo, anche se poi te la tieni ferma in parcheggio: ne "immobilizzi" l'uso (e quindi l'eventuale guadagno di chi te l'ha noleggiata). Differentemente, se hai una linea, ciò non preclude (in teoria) ad altri di averla.Aggiungo una cosa. Io penso che Telecom dovrebbe ritornare ad essere solamente pubblica e dovrebbe essere sostenuta (in parte) con le tasse, anziché con il canone. Questo, PERO', solo con una Telecom responsabile della sola infrasttruttura, e come clienti le "vere" aziende di telefonia. In quel caso avremmo concorrenza, ed in quel caso varrebbe la pena sostenerla - eventualmente: non credo ce ne sarebbe bisogno.. (se non fosse già così indebitata) - attraverso le tasse (per l'R&D, la territorializzazione e la fornitura di servizi di pubblica utilità dedicati: numeri d'emergenza, cabine in zone scoperte da altri segnali, reti metropolitane pubbliche, etc..).
    • Anonimo scrive:
      Re: Come nessun servizio ?
      Ok, mi hai quasi convinto.Però il filo costa temerlo in funzione.. soprattutto in campagna.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come nessun servizio ?
      Il paragone coi cellulari non calza proprio perfettamente.E' vero che pago l'uso, ma l'odioso costo della ricarica? Cosa che costringe a cercare di acquistare tagli di ricarica più grandi per minimizzare l'impatto di questo "costo" che non si capisce quale sia e perchè vari al variare di quanto ritengo di voler ricaricare il cellulare...Per non parlare di tutti le tipologie di tariffa che studiano per offrire i loro servizi al più alto numero possibile di persone allo stesso tempo spillando ad ognuno quanto più gli è possibile. Così la stessa telefonata con lo stesso gestore ha costi diversi a seconda del contratto che stipuli. Insomma c'è un pò di marcio, e di schifosetto dappertutto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Come nessun servizio ?
        con i cellulari, teoricamente tu potresti avere 1 anno di ricezione chiamate/messaggi a 5?. il costo della ricarica piccola, per intenderci...se vuoi chiamare, poi chiaramente spendi...ma se vuoi solo ricevere, 5? e hai ricezione messaggi/chiamate ovunque tu sia, con il telefono non mi pare proprio che sia così...
  • QW scrive:
    Re: E ora lo scatto alla risposta...
    - Scritto da: Anonimo
    ...e poi il "costo di ricarica" per i cellular, e
    il divieto di utilizzare la parola "gratis" come
    sinonimo di "prepagato".

    Così le compagnie telefoniche non potranno più
    vessarci e saranno costrette a fare tariffe
    concorrenziali e soprattutto trasparenti.magari....
  • Anonimo scrive:
    Re: Seee, vabbé...
    ci sono anche altri gestori e guarda caso molti di essi consentono di recuperare la spesa del canone Telecom.certo i miracoli non li fanno, certo fregano anche loro appena possono, ma se posso scegliere, scelgo il male minore... il "meno peggio"...chissà che così non finisca anche questo monopolio che sta solo facendo male a chi, come me, spera in progetti alternativi per avere una linea veloce e a spesa forfettaria (però il canone sono costretto a pagarlo come gli abbonati che possono usufruire del 100% dei servizi......)il tronchetto della felicità può anche darsi fuoco (se vuole la benzina gliela pago io volentieri)(Vash206)
  • Anonimo scrive:
    Re: E ora lo scatto alla risposta...
    - Scritto da: Anonimo
    Così le compagnie telefoniche non potranno più
    vessarci e saranno costrette a fare tariffe
    concorrenziali e soprattutto trasparenti.E vissero tutti felici e contenti. :|Scherzi a parte... Quoto! :D
  • Anonimo scrive:
    E ora lo scatto alla risposta...
    ...e poi il "costo di ricarica" per i cellular, e il divieto di utilizzare la parola "gratis" come sinonimo di "prepagato".Così le compagnie telefoniche non potranno più vessarci e saranno costrette a fare tariffe concorrenziali e soprattutto trasparenti.
  • Anonimo scrive:
    evvai
    speriamo che continui cosi` :)
  • NSA scrive:
    Faro ricorso subito!
    Dire che è giusto pagare il canone perche cosi si ha la possibilita di chiamare o essere chiamati è falso. Siccome chiamare non è gratis, allora il canone non ha senso.E' come se cambiando internet, rendessero l'accesso a qualunque sito solo a pagamento, oltre alla normale bolletta di internet. Voglio vedere io chi ci starebbe.Faccio subito ricorso al giudice di pace e vediamo come finisce.E' da notare che la sentenza di un giudice non fa precedente, ovvero gli altri giudici non sono vincolati dalla sentenza, e nemmeno dal ragionamento che ha portato alla sentenza!
  • NSA scrive:
    Re: Questa mi pare esagerata.
    - Scritto da: Anonimo
    Che il canone sia troppo alto, sono d'accordo, e
    penso che saremo d'accordo in molti. Ma che al
    canone non corrisponda alcun servizio, è
    un'esagerazione.

    Uno può infatti dispone di un numero di telefono
    di rete fissa assegnato, può ricevere chiamate,
    chiamare i numeri d'emergenza, chiamare i numeri
    verdi, ricevere assistenza in caso di guasti,
    senza per questo aver pagato nulla.
    Allora se io prendo in affitto un appartamento e
    poi per un mese non ci abito, avrei diritto al
    rimborso del mese? E la stessa cosa per i servizi
    acqua-luce-gas: anche lì c'è un canone fisso
    mensile che si paga comunque, soltanto che è
    decisamente modesto rispetto a quello Telecom, se
    non ricordo male, e nessuno si è mai lamentato.

    Credo che questa sentenza resterà (giustamente)
    lettera morta, e un ricorso di TI verrà accolto
    senza problemi. Bisognerebbe pensare a punire i
    comportamenti anticoncorrenziali di TI e ad
    obbligarla a rendere migliore l'assistenza
    clienti o espandere la copertura ADSL, piuttosto
    che perdere tempo così.

    AlanRicorso? non si puo ricorrere a niente, la sentenza del giudice di pace è irrevocabile.Dire che è giusto pagare il canone perche cosi si ha la possibilita di chiamare o essere chiamati è falso. Siccome chiamare non è gratis, allora il canone non ha senso.E' come se cambiando internet, rendessero l'accesso a qualunque sito solo a pagamento, oltre alla normale bolletta di internet. Voglio vedere io chi ci starebbe.
  • localhost scrive:
    Re: Seee, vabbé...
    - Scritto da: skizzo
    La Telecom non mi sta tropo simpatica, ma
    condannarla a morte in questo modo, con tanta
    gente che ci lavora dentro.. mi pare troppo.
    Ma lo sapete voi come li reclutano i giudici di
    pace? :-)
    La rete di Telecom la abbiamo pagata noi 2 volte di seguito (la prima alla SIP, la seconda alla Telecom), ci accingiamo a ripagarla un'altra volta con le nuove generazioni e ora ci siamo rotti i co....ni. Se Telecom sopravvive grazie al canone e basta, allora che muoia, è meglio per tutti
    Cmq il buon Tronchetti farà un paio di telefonate
    al Palazzo e tutto si sistema, se no l'AD come se
    la paga la multa presa a 311 kmh con la Porsche?Il paese dei cachi, non c'è di che essere orgogliosi direi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Come nessun servizio ?
    - Scritto da: Anonimo
    io pago il canone e quindi ho la POSSIBILITA' di
    telefonare, chiamare il 118 ecc...


    E' come dire che se noleggio un'auto e poi non la
    guido non devo pagare l'affitto.

    Secondo me è matto.Mah...scusa, il costo delle telefonate mica è gratutito? Non gli basterebbe quello a Telecom? Secondo me il canone è roba vecchia, superata, sarebbe ora di abolirlo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Come nessun servizio ?
      Insisto, il filo costa mantenerlo, come lo spinotto nella centrale.POI, che sia troppo caro concordo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Come nessun servizio ?
        - Scritto da: Anonimo
        Insisto, il filo costa mantenerlo, come lo
        spinotto nella centrale.

        POI, che sia troppo caro concordo...Vorrei proprio sapere quanto costa...
  • skizzo scrive:
    Seee, vabbé...
    La Telecom non mi sta tropo simpatica, ma condannarla a morte in questo modo, con tanta gente che ci lavora dentro.. mi pare troppo.Ma lo sapete voi come li reclutano i giudici di pace? :-)Cmq il buon Tronchetti farà un paio di telefonate al Palazzo e tutto si sistema, se no l'AD come se la paga la multa presa a 311 kmh con la Porsche?
  • Anonimo scrive:
    Come nessun servizio ?
    io pago il canone e quindi ho la POSSIBILITA' di telefonare, chiamare il 118 ecc...E' come dire che se noleggio un'auto e poi non la guido non devo pagare l'affitto.Secondo me è matto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come nessun servizio ?
      alcune domande: perchè altri gestori ti dicono che, se ti abboni con loro non paghi il canone telecom?A conti fatti , perche la telecom ,invece di perdere clienti, non toglie anche lei il canone attirando e non respingendo utenti?
  • Anonimo scrive:
    Questa mi pare esagerata.
    Che il canone sia troppo alto, sono d'accordo, e penso che saremo d'accordo in molti. Ma che al canone non corrisponda alcun servizio, è un'esagerazione. Uno può infatti dispone di un numero di telefono di rete fissa assegnato, può ricevere chiamate, chiamare i numeri d'emergenza, chiamare i numeri verdi, ricevere assistenza in caso di guasti, senza per questo aver pagato nulla. Allora se io prendo in affitto un appartamento e poi per un mese non ci abito, avrei diritto al rimborso del mese? E la stessa cosa per i servizi acqua-luce-gas: anche lì c'è un canone fisso mensile che si paga comunque, soltanto che è decisamente modesto rispetto a quello Telecom, se non ricordo male, e nessuno si è mai lamentato.Credo che questa sentenza resterà (giustamente) lettera morta, e un ricorso di TI verrà accolto senza problemi. Bisognerebbe pensare a punire i comportamenti anticoncorrenziali di TI e ad obbligarla a rendere migliore l'assistenza clienti o espandere la copertura ADSL, piuttosto che perdere tempo così.Alan
  • Anonimo scrive:
    magari2
    magari buttano giu quella compagnia di ..... ho la 4 mega e vado peggio di un 56k sigh e pago 60 euro de bolletta(solo adsl)
  • Anonimo scrive:
    Non ho capito..
    Sono un po' stanchino...ma qui si parla di utenti che si appoggiano ad altri gestori... oppure io (che non ho tiscali/tele2/infostrada/blahblah/ domattina vado dal giudice di pace e gli dico che non voglio pagare più il canone?
  • Anonimo scrive:
    La befana esiste e Babbo Natale pure...
    Qualcuno crede alla favola dei miliardi di euro che tornano nelle tasche dei clienti Telecom?
  • Anonimo scrive:
    MAGARI!!!
    MAGARI!!!Non mi viene nient'altro da dire!MAGARI!!!
Chiudi i commenti