Firefox 8 è già in circolazione

La versione stabile del browser Mozilla può essere scaricata in maniera non ufficiale dallo spazio FTP. Nel frattempo Google risponde al fuoco con la Beta 16 di Chrome - UPDATE
La versione stabile del browser Mozilla può essere scaricata in maniera non ufficiale dallo spazio FTP. Nel frattempo Google risponde al fuoco con la Beta 16 di Chrome - UPDATE

UPDATE 17:45: Con una nota, Mozilla ha chiarito che la versione disponibile per il download non sarebbe “definitiva” e comunque ancora soggetta a “test di qualità”, e che il download diretto dai server FTP “danneggia i nostri server e mina la nostra capacità di rilasciare la versione finale di Firefox in tempo. Come parte del processo di sviluppo open source di Mozilla rendiamo disponibili le nostre build per ragioni di test e verifica”. Mozilla si dice comunque lusingata dall’interesse mostrato dal pubblico per la novità.

Roma – Non sarebbe dovuto spuntare prima di domani, 8 novembre, e invece sembra che Firefox 8 sia già parcheggiato sui server Mozilla da un paio di giorni. Chi non ha voglia di attendere oltre potrà quindi puntare sullo spazio FTP e scaricare “ufficiosamente” la versione Windows o quella Mac del software.

La versione stabile del nuovo browser, che esce appena sei settimane dopo il lancio di Firefox 7, include una serie di aggiunte, già anticipate dalle anteprime dei giorni scorsi. Twitter è ora integrato nella barra di ricerca, la gestione dei componenti aggiuntivi è più intuitiva, ci sono dei nuovi strumenti al servizio dei tab e c’è anche un miglior supporto per l’HTML5.

Nel frattempo si torna a parlare anche di Chrome, per via della nuova versione Beta 16. In questo caso la novità principale si chiama multiutenza . Il software di navigazione sfrutta la nuvola per condividere con più account Google le impostazioni. Ora è quindi possibile sincronizzare account separati e recuperare le preferenze personali di Chrome da qualsiasi computer collegato al web.

Contemporaneamente i tecnici di Mountain View hanno anche rilasciato un estensione esclusiva che permette di monitorare le notifiche di Google Plus direttamente nella schermata principale del browser. Il noto social network ora include al suo interno anche la ricerca e la condivisione dei filmati YouTube, oltre alla possibilità di creare playlist con le clip.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 11 2011
Link copiato negli appunti