Flash ora è Flash MX

Si tratta del nuovo ambiente di sviluppo per Flash che promette, ancora una volta, di rivoluzionare i contenuti sul Web. Anche in versione Mac OS X
Si tratta del nuovo ambiente di sviluppo per Flash che promette, ancora una volta, di rivoluzionare i contenuti sul Web. Anche in versione Mac OS X


San Francisco (USA) – Macromedia ha rilasciato Flash MX , un nuovo ambiente di sviluppo per Flash che promette di dare il via a una nuova generazione di contenuti e applicazioni multimediali basati sul Web.

Flash MX, disponibile anche per Mac OS X, integra una nuova versione del software di authoring ColdFusion MX che può essere utilizzato in congiunzione con le piattaforme MS.NET e Java.

Macromedia propone Flash come quella “tecnologia chiave” per il Web che può essere utilizzata attraverso un grande ventaglio di piattaforme hardware e software, dai telefoni cellulari ai PDA, dai PC alle set-top box, per finire alle Internet appliance ed ai Web pad.

Il nuovo ambiente di sviluppo di Macromedia supporta diversi standard, fra cui ECMAScript, HTML, MP3, Unicode e XML, e promette di offrire agli sviluppatori tool ancora più potenti e flessibili per costruire applicazioni Internet ancora più ricche, interattive e interoperabili.

Nello sviluppo di Flash MX Macromedia ha dato particolare importanza alla versione per MAC OS X, una piattaforma verso cui si è detta molto fiduciosa.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 03 2002
Link copiato negli appunti