Flat/ A Londra 6 gigabit al secondo

Il traffico Internet britannico si è triplicato rispetto ad un anno fa. Lo sostiene il LINX, che monitora l'andamento del 90 per cento della connettività del paese. L'aumento è esponenziale e si deve alle flat-rate


Londra – 6 gigabit al secondo: questo il notevolissimo “livello” del traffico Internet registrato in Gran Bretagna nel corso dell’ultima settimana. Secondo il London Internet Exchange (LINX) si tratta di un aumento pari al 20 per cento rispetto a due mesi fa e al 300 per cento rispetto all’anno scorso.

Il LINX, che offre servizi a circa 120 provider britannici, “monitora” l’andamento del traffico in Rete per il 90 per cento del totale e dunque i suoi dati sono considerati con grande interesse dagli esperti e vengono utilizzati dai provider per stabilire business plan e pianificare lo sviluppo delle infrastrutture.

Secondo il LINX, all’inizio del 2000 il traffico aveva raggiunto quota 1 gigabit al secondo. Già a giugno questo dato si era alzato a quota 3 gigabit, 4 in ottobre, 5 in gennaio 2001 e 6 oggi, a marzo.

Una crescita esponenziale legata sia alla maggiore diffusione dell’accesso sia al tempo sempre crescente passato online. Secondo gli analisti, questo si deve anche alla disponibilità di connettività flat, che spinge gli utenti a rimanere online a lungo, e alla più diffusa presenza di accesso a banda larga e dunque all’utilizzo di servizi e contenuti che si basano sul trasferimento rapido di grandi quantità di dati.

Come termine di paragone, si può ricordare il dato dell’istituto di ricerca Probe Research secondo cui in nordAmerica il traffico Internet ha raggiunto i 90 gigabit al secondo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Linux è quel giocattolo che fa piangere littleBill
    .. e solo perché non riesce a comprarselo tutto.
  • Anonimo scrive:
    Linuz è solo un giocattolo
    Linuz è il solito giocattolino per bambini.SteveBallmer
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuz è solo un giocattolo
      - Scritto da: SayNOtoLinuz
      Linuz è il solito giocattolino per bambini.

      SteveBallmerpovero scemo!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuz è solo un giocattolo
      - Scritto da: SayNOtoLinuz
      Linuz è il solito giocattolino per bambini.Col pisello corto e il cervello piccolo, aggiungerei.
  • Anonimo scrive:
    I PRETORIANI DI REDMOND....................
    Il bandito di Redmond ha squinzagliato i suoi PRETORIANI.Ballmer attacca LINUX e l' IBM definendo il So Open Source un toy.La controffensiva del bandito di Redmond è cominciata in grande stile, nei prox giorni ne vedremo delle belle.La corazzata Microsoft ha iniziato a sendere le solite CORTINE FUMOGENE per cercare di sottrarsi alla caccia oramai cominciata, ma non riuscirà più a sfuggire come negli ultimi 15 anni.L' unica alternativa x la Microsoft è quella di convertirsi all' Open Source se non vorrà perdere completamente di credibilità.Nessuno è più disposto a cascare nella sua rete e nei suoi trabocchetti.
    • Anonimo scrive:
      Re: I PRETORIANI DI REDMOND....................

      La corazzata Microsoft ha iniziato a sendere
      le solite CORTINE FUMOGENE per cercare di
      sottrarsi alla caccia oramai cominciata, ma
      non riuscirà più a sfuggire come negli
      ultimi 15 anni.speriamo ma la vedo male, specie adesso con bush-jr.ma spero comunque che gli facciano pagare anche gli arretrati, compreso il semi-fallimento della netscape a causa di quella che io considero una concorrenza sleale.
      • Anonimo scrive:
        Re: I PRETORIANI DI REDMOND....................
        Hei amico, una pizza anche a Te (o Tu).......ehmmmmm offro io.- Scritto da: uno che si e' rotto di linux

        La corazzata Microsoft ha iniziato a
        sendere

        le solite CORTINE FUMOGENE per cercare di

        sottrarsi alla caccia oramai cominciata,
        ma

        non riuscirà più a sfuggire come negli

        ultimi 15 anni.

        speriamo ma la vedo male, specie adesso con
        bush-jr.
        ma spero comunque che gli facciano pagare
        anche gli arretrati, compreso il
        semi-fallimento della netscape a causa di
        quella che io considero una concorrenza
        sleale.
    • Anonimo scrive:
      Re: I PRETORIANI DI REDMOND....................
      - Scritto da: Alien
      Il bandito di Redmond ha squinzagliato i
      suoi PRETORIANI.
      Ballmer attacca LINUX e l' IBM definendo il
      So Open Source un toy.
      La controffensiva del bandito di Redmond è
      cominciata in grande stile, nei prox giorni
      ne vedremo delle belle.
      La corazzata Microsoft ha iniziato a sendere
      le solite CORTINE FUMOGENE per cercare di
      sottrarsi alla caccia oramai cominciata, ma
      non riuscirà più a sfuggire come negli
      ultimi 15 anni.
      L' unica alternativa x la Microsoft è quella
      di convertirsi all' Open Source se non vorrà
      perdere completamente di credibilità.
      Nessuno è più disposto a cascare nella sua
      rete e nei suoi trabocchetti.Passerà ancora del tempo, quanto non saprei quantificarlo, ma in ogni caso se la tendenza dei software open source non cambia, anche microsoft si adeguerà!
  • Anonimo scrive:
    ore 10.17..smentito lo Spiegel....il resto avanza
    Chissa perche' dovrei passare a Linux ?C'è Apple con per la grafica (e non solo quella)che e' nettamente superiore sia a Windows sia a Linux.Per la musica e per l'elaborazione video c'è BeOS.Entrambi, sono abbastanza stabili. Per quanto riguarda la sicurezza, sembra che il problema sia solo di Windows e quindi di tutti.Perche' mai un utilizzatore di Linux dovrebbe preoccuparsi o interessarsi di una backdoor di un sistema operativo o applicazione che non usa ? Eppure tutti si sentono minacciati tracciati osservati spiati.Due sono le ipotesi :La prima e' che molti maledicono la Microsoft ma usano Windows.La seconda è che una grossa percentuale di quelli che parlano di sicurezza, usano il cellulare per farsi dare il puntello per un grammo di coca e quindi non sanno minimamente cosa sia la sicurezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: ore 10.17..smentito lo Spiegel....il resto avanza
      - Scritto da: E' vero
      Chissa perche' dovrei passare a Linux ?
      C'è Apple con per la grafica (e non solo
      quella)che e' nettamente superiore sia a
      Windows sia a Linux.
      Per la musica e per l'elaborazione video c'è
      BeOS.
      Entrambi, sono abbastanza stabili. Per
      quanto riguarda la sicurezza, sembra che il
      problema sia solo di Windows e quindi di
      tutti.Perche' mai un utilizzatore di Linux
      dovrebbe preoccuparsi o interessarsi di una
      backdoor di un sistema operativo o
      applicazione che non usa ? Eppure
      tutti si sentono minacciati tracciati
      osservati spiati.
      Due sono le ipotesi :
      La prima e' che molti maledicono la
      Microsoft ma usano Windows.
      La seconda è che una grossa percentuale di
      quelli che parlano di sicurezza, usano il
      cellulare per farsi dare il puntello per un
      grammo di coca........ Tu devi aver bisogno di passare da qualche elettrauto x farti 1 tagliando al cervello.
      ......e quindi non sanno
      minimamente cosa sia la sicurezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: ore 10.17..smentito lo Spiegel....il resto avanza

      C'è Apple con per la grafica (e non solo
      quella)che e' nettamente superiore sia a
      Windows sia a Linux.no, no.io sono sempre stato attratto dal mac ma la storia che e' superiore a windows per la grafica e' quello che e': una storia.su linux potrei anche dire si (perche' molte applicazioni mancano o sono buggate e ho abbastanza sputato sangue per far andare i font true type) ma per windows no.
      Per la musica e per l'elaborazione video c'è
      BeOS.il beos e' un sistema che ancora oggi mi chiedo perche' mai esiste.sinceramente il linux sara' quello che sara' ma e' cento miliardi di volte meglio del beos.e per **tutto**, filesystem **compreso** (me la menino quanto vogliono quelli del beos).
      applicazione che non usa ? Eppure
      tutti si sentono minacciati tracciati
      osservati spiati.ci si sente osservati e spiati perche' lo si e'.da echelon sicuramente.
      • Anonimo scrive:
        Re: ore 10.17..smentito lo Spiegel....il resto avanza
        - Scritto da: uno che si e' rotto di linuxO dalla volpe che non arrivava all'uva...
        no, no.
        io sono sempre stato attratto dal mac ma la
        storia che e' superiore a windows per la
        grafica e' quello che e': una storia.Informati meglio: in termini di performance,su queste cose e` difficile trovare qualcosadi peggio di windows... per lo meno perche'e` difficile trovare qualcosa che gestiscala memoria peggio di windows.mac e` e resta un giocattolo, per farlo diventareuna cosa seria, stanno usando BSD = UNIX(Mac-OS-X, per intendersi)... al solito:"Who doesn't know UNIX is condamned to reinventit, poorly"mac sara` pure un giocattolo,ma architetturalmente per fare meglio di windowsci vuole poco.
        su linux potrei anche dire si (perche' molte
        applicazioni mancano o sono buggate e ho
        abbastanza sputato sangue per far andare i
        font true type)Come sopra: informati meglio.Gimp e` un'ottimo prodotto, rivaleggia conPhotoshop, ci ho gestito immagini da decinedi mega e, dove windows si sarebbe abbondantemente impallato, Linux non ha fatto una piega...nonostante, a forza di caricare roba, lavorassia tutto swap.E si trattava di una versione _di sviluppo_ ,_non stabile_ di Gimp (ora uso una versionestabile).Tutti i bachi che dici tu vorrei tanto saperedove sono: la realta` e` che nel mondo GNU/Linux,quando si dice "software instabile", si intendedire che ci si sta lavorando su, che ci sonoancora dei difetti e che si puo` fare di meglio,ma si tratta comunque di software infinitamentepiu` stabile della roba che la microsoft vendecome "final release".Quanto ai true type... non ho capito perche'ci sarebbe da sputare sangue per farli vederea X-Window.Se non sai come si fa (preciso che comunqueper es. Mandrake offre tutto gia` pronto in questosenso), non ti mettere a dire che tocca sputaresangue... di` semplicemente che non sai comesi fa... poi non e` cosi` strano che i true typenon siano la prima cosa disponibile su X-Windowe quindi su Linux... se ti chiedessi com'e`che i font Adobe non sono la prima cosadisponibile su windows, che mi risponderesti ?
    • Anonimo scrive:
      Re: ore 10.17..smentito lo Spiegel....il resto avanza
      Tralascio le amenita` su mac e beos, non valela pena di commentare.Riguardo a cellulari, coca e sicurezza,il GSM non e` in chiaro... lo sapeva ?... e per i prodotti microsoft vale la solitamassima:NT, security, networking: 2 al prezzo di 3oppureNT, security, networking: scegline 2, non puoiavere tutti e 3e lo sanno pure i muri...Marco Pratesi- Scritto da: E' vero
      Chissa perche' dovrei passare a Linux ?
      C'è Apple con per la grafica (e non solo
      quella)che e' nettamente superiore sia a
      Windows sia a Linux.
      Per la musica e per l'elaborazione video c'è
      BeOS.
      Entrambi, sono abbastanza stabili. Per
      quanto riguarda la sicurezza, sembra che il
      problema sia solo di Windows e quindi di
      tutti.Perche' mai un utilizzatore di Linux
      dovrebbe preoccuparsi o interessarsi di una
      backdoor di un sistema operativo o
      applicazione che non usa ? Eppure
      tutti si sentono minacciati tracciati
      osservati spiati.
      Due sono le ipotesi :
      La prima e' che molti maledicono la
      Microsoft ma usano Windows.
      La seconda è che una grossa percentuale di
      quelli che parlano di sicurezza, usano il
      cellulare per farsi dare il puntello per un
      grammo di coca e quindi non sanno
      minimamente cosa sia la sicurezza.
  • Anonimo scrive:
    Imparate il Tedesco e poi pubblicate
    Non basta docomuntarsi
    • Anonimo scrive:
      Re: Imparate il Tedesco e poi pubblicate
      e te impara l' ITALIANO.- Scritto da: Saklas
      Non basta docomuntarsi
      • Anonimo scrive:
        Re: Imparate il Tedesco e poi pubblicate
        - Scritto da: ramen
        e te impara l' ITALIANO.... TU non te! Accidenti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Imparate il Tedesco e poi pubblicate
          me, te, caffè ....... donne in carriera? (con l' accento?)- Scritto da: mmmm


          - Scritto da: ramen

          e te impara l' ITALIANO.

          ... TU non te! Accidenti.
  • Anonimo scrive:
    Hanno smentito
    Spiacente, vi siete scannati senza motivo.Il ministro della difesa ha smentito.Sarà per la prossima; in ogni caso non avrebbero usato Linux e co., semplicemente c'era in ballo una commissione per aziende europee. Tedesche. Al massimo era una decisione politica dunque.
    • Anonimo scrive:
      PER LA REDAZIONE
      Re: Hanno smentito- Scritto da: Spiacente...
      Spiacente, vi siete scannati senza motivo.
      Il ministro della difesa ha smentito.
      Sarà per la prossima; in ogni caso non
      avrebbero usato Linux e co., semplicemente
      c'era in ballo una commissione per aziende
      europee. Tedesche. Al massimo era una
      decisione politica dunque.Sono le 9.53 del 20 marzo.A tutt'ora la redazione di Punto Informaticonon ha smentito la notizia.Dove sta scritto che il ministero della difesaha smentito?Se il fatto e' vero, una mancata smentita da parte di Punto Informatico ne metterebbeseriamente in gioco la credibilita'.Pino Silvestre
      • Anonimo scrive:
        Re: PER LA REDAZIONE
        - Scritto da: Pino Silvestre
        Re: Hanno smentito
        - Scritto da: Spiacente...

        Spiacente, vi siete scannati senza motivo.

        Il ministro della difesa ha smentito.

        Sarà per la prossima; in ogni caso non

        avrebbero usato Linux e co., semplicemente

        c'era in ballo una commissione per aziende

        europee. Tedesche. Al massimo era una

        decisione politica dunque.
        Sono le 9.53 del 20 marzo.
        A tutt'ora la redazione di Punto Informatico
        non ha smentito la notizia.
        Certe notizie non escono mai per caso.Se il Ministero della Difesa Tedesco ha smentito è per pura cortesia di rapporti commerciali, del resto non ha smentito il sospetto dell' esistenza di backdoor.Meditate MATRIX, stavolta non vi salveranno nemmeno le Cortine Fumogene.
        • Anonimo scrive:
          Re: PER LA REDAZIONE

          Certe notizie non escono mai per caso.
          Se il Ministero della Difesa Tedesco ha
          smentito è per pura cortesia di rapporti
          commerciali, del resto non ha smentito il
          sospetto dell' esistenza di backdoor.
          Meditate MATRIX, stavolta non vi salveranno
          nemmeno le Cortine Fumogene.A chi parli? What's a Matrix? Sarà mica un riferimento al film? Spero di no...Backdoor ci sono dappertutto. Nei SO e nei programmi (vedasi interbase).
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE
            Il problema non è tanto che i backdoor ci sono dappertutto come Tu affermi, il chè per me è discutibile e non aceetabile.Il problema è: "PERCHE' CE LI METTONO".Ma come, io ti pago profumatamente 1 SW, Tu non me lo vendi (me lo dai in licenza), anche durante la fase di installazione MINACCE su MINACCE se non lo usi solo sul Tuo pc, e po mi infili pure backdoor???.No non ci stò, molto meglio i SO/SW OPEN SOURCE, con buona pace della Microsoft.Se vuole (la Miceosoft) può convertirsi all' OPEN SOURCE.- Scritto da: Spiacente


            Certe notizie non escono mai per caso.

            Se il Ministero della Difesa Tedesco ha

            smentito è per pura cortesia di rapporti

            commerciali, del resto non ha smentito il

            sospetto dell' esistenza di backdoor.

            Meditate MATRIX, stavolta non vi
            salveranno

            nemmeno le Cortine Fumogene.

            A chi parli? What's a Matrix? Sarà mica un
            riferimento al film? Spero di no...
            Backdoor ci sono dappertutto. Nei SO e nei
            programmi (vedasi interbase).
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE
            - Scritto da: Alien
            Il problema non è tanto che i backdoor ci
            sono dappertutto come Tu affermi, il chè per
            me è discutibile e non aceetabile.Se è discutibile non può essere inaccettabile. Al massimo per te è falso. Comunque vedi interbase.
            Il problema è: "PERCHE' CE LI METTONO".
            Ma come, io ti pago profumatamente 1 SW, Tu
            non me lo vendi (me lo dai in licenza),
            anche durante la fase di installazione
            MINACCE su MINACCE se non lo usi solo sul
            Tuo pc, e po mi infili pure backdoor???.Non ci capiamo. Per backdoor io comprendo anche i buchi non intenzionali. Chi ti dice che in windows ci siano backdoor intenzionali? Anche se non disponi dei sorgenti è uno dei programmi più debuggati al mondo. E il traffico di rete è monitorabile.Elencami i files sospetti, relativo offset o disassemblato. Oppure dimmi quale procedura devo seguire per trovare queste famigerate backdoor infilate volontariamente. Se me le indichi dettagliatamente cancello windows 2000 dal mio PC.
            No non ci stò, molto meglio i SO/SW OPEN
            SOURCE, con buona pace della Microsoft.(Mi ricordi Scalfaro) ... "sto" senza accento. L'accento lo metti solo quando puoi confonderti con qualcosa di simile (es. egli da' che si confonde con il da preposizione).
            Se vuole (la Miceosoft) può convertirsi all'
            OPEN SOURCE.A parte che gli basterebbe rendere noti i sorgenti, come ha fatto (mi pare); sua scelta commerciale. Lo useresti allora? Anche per il ministero della difesa?Quanto a linux il kernel è ricavato da unix, gli applicativi ricalcano quelli esistenti (per non dire che li copiano). Forse non esisterebbe neanche se qualcuno prima non avesse spianato la strada. Ma questa è storia...E' già incredibile che il ministero della difesa usi per l'archiviazione dei segreti militari un software non adhoc. Mah.
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE
            - Scritto da: Spiacente


            - Scritto da: Alien

            Il problema non è tanto che i backdoor ci

            sono dappertutto come Tu affermi, il chè
            per

            me è discutibile e non aceetabile.

            Se è discutibile non può essere
            inaccettabile. Al massimo per te è falso.
            Comunque vedi interbase.


            Il problema è: "PERCHE' CE LI METTONO".

            Ma come, io ti pago profumatamente 1 SW,
            Tu

            non me lo vendi (me lo dai in licenza),

            anche durante la fase di installazione

            MINACCE su MINACCE se non lo usi solo sul

            Tuo pc, e po mi infili pure backdoor???.

            Non ci capiamo. Per backdoor io comprendo
            anche i buchi non intenzionali. Chi ti dice
            che in windows ci siano backdoor
            intenzionali? Anche se non disponi dei
            sorgenti è uno dei programmi più debuggati
            al mondo. E il traffico di rete è
            monitorabile.Intendo backdoor INTENZIONALI.....Chi mi assicura che in WIN non ce ne siano?
            Elencami i files sospetti, relativo offset o
            disassemblato. Oppure dimmi quale procedura
            devo seguire per trovare queste famigerate
            backdoor infilate volontariamente. Se me le
            indichi dettagliatamente cancello windows
            2000 dal mio PC.


            No non ci stò, molto meglio i SO/SW OPEN

            SOURCE, con buona pace della Microsoft.

            (Mi ricordi Scalfaro) ... "sto" senza
            accento. L'accento lo metti solo quando puoi
            confonderti con qualcosa di simile (es. egli
            da' che si confonde con il da
            preposizione).Grazie x la lexione di Italiano, comunque non era un accento, ma da interpretare come apostrofo.


            Se vuole (la Miceosoft) può convertirsi
            all'

            OPEN SOURCE.

            A parte che gli basterebbe rendere noti i
            sorgenti, come ha fatto (mi pare);BALLE, NON MI RISULATA,......forse a qualche suo aficionados.sua
            scelta commerciale. Lo useresti allora?
            Anche per il ministero della difesa?
            Quanto a linux il kernel è ricavato da unix,
            gli applicativi ricalcano quelli esistenti
            (per non dire che li copiano). Forse non
            esisterebbe neanche se qualcuno prima non
            avesse spianato la strada. Ma questa è
            storia...
            E' già incredibile che il ministero della
            difesa usi per l'archiviazione dei segreti
            militari un software non adhoc. Mah.Su questo concordo.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE
            Veloce eh? Ok non mi tiro indietro.Però secondo me quoti troppo. Evidenzia solo le cose fondamentali.
            Grazie x la lexione di Italiano, comunque
            non era un accento, ma da interpretare come
            apostrofo.Interpretalo come vuoi, ma è comunque sbagliato. In generale io non correggo i refusi (ovvio), ma gli errori è meglio evidenziarli nel caso un giorno scrivessi qualcosa di ufficiale.

            A parte che gli basterebbe rendere noti i

            sorgenti, come ha fatto (mi pare);

            BALLE, NON MI RISULATA,......forse a qualche
            suo aficionados.Guarda qui:http://www.wininformant.com/Articles/Index.cfm?ArticleID=20226Il codice è stato reso pubblico ad aziende. Per dovere di cronaca molte si sono rifiutate, perchè la lettura del codice richiede notevoli risorse intellettuali. Sono più di venti milioni di righe se non erro. In ogni caso ce l'hanno anche altre aziende, non solo MS.Per quanto riguarda Linux, anche se il codice è pubblico, la sua conoscenza è frammentaria; ognuno conosce il suo pezzettino, ma soprattutto non conosce il pezzettino del suo amico. Per cui alcuni problemi ci sono anche li'.
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE
            CutNon importa se non conosco tutto il codice.ma ti fidi del tuo amico ?essendo che puoi verificare se ce sta na backdoorpuoi dormire sonni tranquilliLeggiti il file eula di windowse vedi che la privacy non e garantitaanzi.....
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE
            - Scritto da: Anonimous


            Cut
            Non importa se non conosco tutto il codice.
            ma ti fidi del tuo amico ?Io i miei amici li conosco di persona. Non so tu...
            essendo che puoi verificare se ce sta na
            backdoor
            puoi dormire sonni tranquilli
            Leggiti il file eula di windowsSpiega cosa vuol dire "eula" e così posso dormire anch'io.In ogni caso la verifica del codice è solo formale. Tu hai verificato Linux? Tutto? Lo ha fatto qualcun altro per te. Un tuo amico? Ti fidi di lui?
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE
            - Scritto da: Spiacente


            - Scritto da: Anonimous





            Cut

            Non importa se non conosco tutto il
            codice.

            ma ti fidi del tuo amico ?

            Io i miei amici li conosco di persona. Non
            so tu...


            essendo che puoi verificare se ce sta na

            backdoor

            puoi dormire sonni tranquilli

            Leggiti il file eula di windows

            Spiega cosa vuol dire "eula" e così posso
            dormire anch'io.
            In ogni caso la verifica del codice è solo
            formale. Tu hai verificato Linux? Tutto? Lo
            ha fatto qualcun altro per te. Un tuo amico?
            Ti fidi di lui?Di 1 tipo come Te non c'è da fidarsi di sicuro; della LINUX COMMUNITY SI'.E lascia in pace i CO che è meglio visto che sei 1 Cortina Fumogena.
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE

            Di 1 tipo come Te non c'è da fidarsi di
            sicuro; della LINUX COMMUNITY SI'.E chi diavolo sei tu per dire questo? E soprattutto a quest'ora? Chiedi scusa.
            E lascia in pace i CO che è meglio visto che
            sei 1 Cortina Fumogena.Mah. Qui si aggredisce troppo. Non sei un tipo molto propenso al dialogo... vedo dai tuoi post che rifili opensource a manetta, pensando che sia la panacea per tutti i mali e oggi avrai usato il termine "cortina fumogena" 2e34 volte.Credi che con Linux spariranno questi problemi? Non mi vuoi mica far credere che chi sviluppa sotto Linux deve rilasciare i sorgenti sempre, vero? Perche' sai che non è cosi'.Ergo il problema continua a porsi. Oltretutto almeno adesso c'e' un referente giuridico (MS). Chi lo farebbe un processo a questa fantomatica linux community se mai ce ne fosse bisogno..?Ah gia' voi siete i buoni :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE
            - Scritto da: Spiacente


            Di 1 tipo come Te non c'è da fidarsi di

            sicuro; della LINUX COMMUNITY SI'.

            E chi diavolo sei tu per dire questo? E
            soprattutto a quest'ora? Chiedi scusa.


            E lascia in pace i CO che è meglio visto
            che

            sei 1 Cortina Fumogena.

            Mah. Qui si aggredisce troppo.Nessuna aggressione da parte mia, rispondo solo ai Vs. attacchi per legittima difesa.ciao. Non sei un
            tipo molto propenso al dialogo... vedo dai
            tuoi post che rifili opensource a manetta,
            pensando che sia la panacea per tutti i mali
            e oggi avrai usato il termine "cortina
            fumogena" 2e34 volte.
            Credi che con Linux spariranno questi
            problemi? Non mi vuoi mica far credere che
            chi sviluppa sotto Linux deve rilasciare i
            sorgenti sempre, vero? Perche' sai che non è
            cosi'.Qui Ti sbagli, i SO Open Source e quelli GPL, devono rilasciare sempre i CS o quantomeno renderli sempre disponibili. Punto.

            Ergo il problema continua a porsi.
            Oltretutto almeno adesso c'e' un referente
            giuridico (MS). Chi lo farebbe un processo a
            questa fantomatica linux community se mai ce
            ne fosse bisogno..?
            Ah gia' voi siete i buoni :-)Non ci sarebbe alcun bisogno di alcun processo contro LINUX o contro SO/SW OPEN SOURCE, potrei dirti grazie alla loro sicurezza intrinseca collaudata ogni momento.Fai Te 1 PROCESSO ALLA MICROSOFT ED AL BANDITO DI REDMOND ACCUSANDOLO DI AVER PROVOCATO DANNI AL TUO LAVORO CAUSATI DALL' USO DEL SUO SO/SW.Alla luce del contratto di licenza che sottoscrivi con loro, come minimo Ti becchi UNA PERNACCHIA DALLA MICROSOFT.Come vedi, i SO/SW OPEN SOURCE non Li puoi attaccare nemmeno da questo lato.Se 1 SW funziona bene Te lo comprim se non ti funziona bene, Te lo cambi, se hai avuto danni che per 1 motivo o per 1 altro Tu ritieni imputabile al SO/SW, prima dimostralo, poi, Te lo becchi comunque nel didietro.Svegliati.Per il resto, Ti ripeto, nessun attacco da parte mia.Con amicizia. Alien
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE


            Mah. Qui si aggredisce troppo.
            Nessuna aggressione da parte mia, rispondo
            solo ai Vs. attacchi per legittima difesa.
            ciao.Ma dai. Qui su questo forum siete una decisa maggioranza. Di che difesa parli? Dovrei essere io a parlare così.

            Non sei un

            tipo molto propenso al dialogo... vedo dai

            tuoi post che rifili opensource a manetta,

            pensando che sia la panacea per tutti i
            mali
            Qui Ti sbagli, i SO Open Source e quelli
            GPL, devono rilasciare sempre i CS o
            quantomeno renderli sempre disponibili.
            Punto.Certo. Ma ad esempio c'è Adobe Acrobat per Linux. Senza sorgenti. C'è software che gira per linux non sotto quella policy. E qualche volta serve anche. Anche perchè se una casa come l'adobe rilasciasse i sorgenti per linux il giorno dopo sono io li' a ricompilarli per windows.
            Non ci sarebbe alcun bisogno di alcun
            processo contro LINUX o contro SO/SW OPEN
            SOURCE, potrei dirti grazie alla loro
            sicurezza intrinseca collaudata ogni
            momento.Slogan. Controlla il codice tu stesso e ne sarai sicuro. Se lo controllano altri è come se non lo avessi controllato tu. Il fatto di potere controllarlo è una chimera... troppe righe. Occorre una semplificazione concettuale. Qualcosa che vada al di là di Linux o win.Anche TUTTE le persone potrebbero contemporaneamente ritirare i soldi dalle banche. Ma le banche sanno che è improbabile. Sai cosa succederebbe? Indovina.
            Fai Te 1 PROCESSO ALLA MICROSOFT ED AL
            BANDITO DI REDMOND ACCUSANDOLO DI AVER
            PROVOCATO DANNI AL TUO LAVORO CAUSATI DALL'
            USO DEL SUO SO/SW.Nessun software è perfetto. Tutto è migliorabile. Ma sembra che nel caso MS la gente (anche i detrattori) vogliano molto di piu'. Grossi difetti in Word/Office non ce ne sono. Pensa a Netscape, che quando si pianta chiude tutte (TUTTE!) le finestre, posta compresa. Sono stato utente Netscape, poi sono passato ad explorer.Per quanto riguarda word, a me non ha provocato danni. A me dico. Ad altri non so. Ho scritto in word su Mac, PC, (versione 95 e 97), zero problemi anche nell'importazione dei documenti. Semmai è il tipo di programma (word) che mi stava un po' stretto. Ma questa è un'altra faccenda. Mi sarei trovato male anche con StarOffice (che per la cronaca NON è compatibile al 100% con office).
            Alla luce del contratto di licenza che
            sottoscrivi con loro, come minimo Ti becchi
            UNA PERNACCHIA DALLA MICROSOFT.
            Come vedi, i SO/SW OPEN SOURCE non Li puoi
            attaccare nemmeno da questo lato.Almeno c'è un contratto. Dal punto di vista legale non c'è nulla che mi lega a Linux, a menochè non sottoscriva un altro contratto con qualche società di distribuzione, di quelle (quelle sì dei rapaci) che campano guadagnando sul lavoro di altri, mettendo insieme con un collage mal fatto applicazioni magari lodevoli fatte da persone appassionate. Semplicemente parassiti.
            Se 1 SW funziona bene Te lo comprim se non
            ti funziona bene, Te lo cambi, se hai avuto
            danni che per 1 motivo o per 1 altro Tu
            ritieni imputabile al SO/SW, prima
            dimostralo, poi, Te lo becchi comunque nel
            didietro.Qui invece se non funziona bene (e per esempio io con la Gnome ho visto 2 crash in 2 minuti) con chi te la prendi? Sisi, adesso va meglio, la versione x.xx è stata migliorata. Ma il problema rimane.Riconosco i meriti concettuali dell'OpenSource (ci mancherebbe) ma non condivido:1) La localizzazione di un nemico così personificata. Tu (ed altri con te) non vuoi un ridimensionamenteo della Microsoft, vuoi la sua rovina e vuoi vedere il suo fondatore fare la fame in un viottolo dimenticato da tutti.2) L'attacco sconsiderato nei confronti degli utenti ws, considerati nè più ne meno come imb3c1ll1 fuori dalla realtà e privi di un qualunque senso critico.Prese di posizione come questa allontano le persone indecise, più che avvicinarle. Non c'è peggior politica di dire "sei un tonto, svegliati!" ad uno che MAGARI è proprio un tonto. Perchè quelli ci sono sempre, da tutte le parti. Sempre.Rifletti su questo.
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE
            - Scritto da: Spiacente



            Mah. Qui si aggredisce troppo.

            Nessuna aggressione da parte mia, rispondo

            solo ai Vs. attacchi per legittima difesa.

            ciao.

            Ma dai. Qui su questo forum siete una decisa
            maggioranza. Di che difesa parli? Dovrei
            essere io a parlare così.




            Non sei un


            tipo molto propenso al dialogo... vedo
            dai


            tuoi post che rifili opensource a
            manetta,


            pensando che sia la panacea per tutti i

            mali


            Qui Ti sbagli, i SO Open Source e quelli

            GPL, devono rilasciare sempre i CS o

            quantomeno renderli sempre disponibili.

            Punto.

            Certo. Ma ad esempio c'è Adobe Acrobat per
            Linux. Senza sorgenti. C'è software che gira
            per linux non sotto quella policy. E qualche
            volta serve anche. Anche perchè se una casa
            come l'adobe rilasciasse i sorgenti per
            linux il giorno dopo sono io li' a
            ricompilarli per windows.Parlavo solo di SO/SW OPEN SOURCE -GPL, comunque, se Tu ricompili 1 SW -GPL, sei obbligato a distribuire anche i sorgenti per contratto, vedi che anche la licenza GPL è 1 contratto?!.



            Non ci sarebbe alcun bisogno di alcun

            processo contro LINUX o contro SO/SW OPEN

            SOURCE, potrei dirti grazie alla loro

            sicurezza intrinseca collaudata ogni

            momento.

            Slogan. Controlla il codice tu stesso e ne
            sarai sicuro.Il fatto è che ne HAI LA POSSIBILITA' di controllarlo. Se lo controllano altri è come
            se non lo avessi controllato tu. Il fatto di
            potere controllarlo è una chimera... troppe
            righe. Occorre una semplificazione
            concettuale. Qualcosa che vada al di là di
            Linux o win.
            Anche TUTTE le persone potrebbero
            contemporaneamente ritirare i soldi dalle
            banche. Ma le banche sanno che è
            improbabile. Sai cosa succederebbe?
            Indovina.


            Fai Te 1 PROCESSO ALLA MICROSOFT ED AL

            BANDITO DI REDMOND ACCUSANDOLO DI AVER

            PROVOCATO DANNI AL TUO LAVORO CAUSATI
            DALL'

            USO DEL SUO SO/SW.

            Nessun software è perfetto. Tutto è
            migliorabile. Ma sembra che nel caso MS la
            gente (anche i detrattori) vogliano molto di
            piu'.Sì, che se ne VADA....... Grossi difetti in Word/Office non ce
            ne sono. Pensa a Netscape, che quando si
            pianta chiude tutte (TUTTE!) le finestre,
            posta compresa. Sono stato utente Netscape,
            poi sono passato ad explorer.
            Per quanto riguarda word, a me non ha
            provocato danni. A me dico. Ad altri non so.Il fatto è che se anche Ti dovesse combinare guai, Te li tieni e non puoi scaricarli su MICROSOFT come intendeVi dire prima.
            Ho scritto in word su Mac, PC, (versione 95
            e 97), zero problemi anche nell'importazione
            dei documenti. Semmai è il tipo di programma
            (word) che mi stava un po' stretto. Ma
            questa è un'altra faccenda. Mi sarei trovato
            male anche con StarOffice (che per la
            cronaca NON è compatibile al 100% con
            office).La compatibilità richiesta con OFFICE , spero sparisca presto, è la questione del dominio che andrà rivista.

            Alla luce del contratto di licenza che

            sottoscrivi con loro, come minimo Ti
            becchi

            UNA PERNACCHIA DALLA MICROSOFT.

            Come vedi, i SO/SW OPEN SOURCE non Li puoi

            attaccare nemmeno da questo lato.

            Almeno c'è un contratto.Anche la licenza GPL è 1 contratto che Ti garantisce sicuramente di più di quella "PROPRIETARIA", almeno, quando acquisti 1 SO/SW, sai che è TUO........ sich, e non 1 pseudo concessione in licenza con continue minacce nelle clausole, sai x me dove si può mettere le sue continue clausole minaccia il BANDITO DI REDMOND?Ascoltami, quello è solo volgare DRAGASACCOCCE che ha avuto ed ha tutt'ora la pretesa di controllare il mondo; è 1 VOLGARE MONOPOLISTA, difeso da schiere di AVVOCATI PRETORIANI.Solo la gente, cioè NOI, lo può ridimensionare, non certo farlo sparire il poverello d' Assisi. Dal punto di vista
            legale non c'è nulla che mi lega a Linux, a
            menochè non sottoscriva un altro contratto
            con qualche società di distribuzione, di
            quelle (quelle sì dei rapaci) che campano
            guadagnando sul lavoro di altri, mettendo
            insieme con un collage mal fatto
            applicazioni magari lodevoli fatte da
            persone appassionate. Semplicemente
            parassiti.Qui posso dire ci essere d' accordo con Te.Anche se devo aggiungere che non sono assolutamente contro il profitto, ci mancherebbe altro, sono contro i rapaci e gli avidi.

            Se 1 SW funziona bene Te lo comprim se non

            ti funziona bene, Te lo cambi, se hai
            avuto

            danni che per 1 motivo o per 1 altro Tu

            ritieni imputabile al SO/SW, prima

            dimostralo, poi, Te lo becchi comunque nel

            didietro.

            Qui invece se non funziona bene (e per
            esempio io con la Gnome ho visto 2 crash in
            2 minuti) con chi te la prendi? Sisi, adesso
            va meglio, la versione x.xx è stata
            migliorata. Ma il problema rimane.Nessuno è perfetto, ma, Te lo ridico, è 1 questione di FILOSOFIA.IBM, l'ha capita, FINALMENTE, il tempo lo dirà. (a breve)
            Riconosco i meriti concettuali
            dell'OpenSource (ci mancherebbe) ma non
            condivido:PECCATO, confido che presto Ti potresti ricredere.
            1) La localizzazione di un nemico così
            personificata. Tu (ed altri con te) non vuoi
            un ridimensionamenteo della Microsoft, vuoi
            la sua rovina e vuoi vedere il suo fondatore
            fare la fame in un viottolo dimenticato da
            tutti.
            2) L'attacco sconsiderato nei confronti
            degli utenti ws, considerati nè più ne meno
            come imb3c1ll1 fuori dalla realtà e privi di
            un qualunque senso critico.MMMMMM, personalmente ritengo che il BANDITO DI REDMOND in 15 anni con la sua politica monopolistica da rapace ha commesso così tanti danni alla gente comune ed al SOFTWARE (non lasciamoci ingannare dai suoi imbellettamenti), che ritengo l'uso del fioretto insufficiente, è ora della SCIABOLA.
            Prese di posizione come questa allontano le
            persone indecise, più che avvicinarle. Non
            c'è peggior politica di dire "sei un tonto,
            svegliati!" ad uno che MAGARI è proprio un
            tonto. Perchè quelli ci sono sempre, da
            tutte le parti. Sempre.Cortina Fumogena?
            Rifletti su questo.OK, rifletterò, ma promettimi che anche Tu prenderai in considerazione la filosofia dell' Open Source senza tacciarla di comunismo o altri luoghi comuni come fanno i MATRIX.Con amicizia. ciaoAlien
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE


            come l'adobe rilasciasse i sorgenti per

            linux il giorno dopo sono io li' a

            ricompilarli per windows.

            Parlavo solo di SO/SW OPEN SOURCE -GPL,
            comunque, se Tu ricompili 1 SW -GPL, sei
            obbligato a distribuire anche i sorgenti per
            contratto, vedi che anche la licenza GPL è 1
            contratto?!.Evviva, però non c'è solo quello. Se qualcuno vuole guadagnarsi la pagnotta mi sa che deve ricorrere ancora a codici protetti. Altrimenti ah si', c'è l'assistenza... il che vuol dire soft complicati che richiedono sempre aiuto. Bella roba.

            Slogan. Controlla il codice tu stesso e ne

            sarai sicuro.
            Il fatto è che ne HAI LA POSSIBILITA' di
            controllarlo.Il fatto è che non lo fai però. Facciamo finta siano 10 milioni di righe (ma secondo me sono di piu'). Dal momento che chiunque può manipolarle e distribuirle, significa che io dovrei ricontrollarla ogni volta.Quindi, dato che in un anno ci sono 30 milioni di secondi, impiegherei 4 mesi solo a leggerle, naturalmente senza mangiare, dormire o uscire con la ragazza. ovviemente altrettanti (anni) per debuggarli.Quindi teoricamente ok, in pratica... mah. Ti ci metti tu?

            Nessun software è perfetto. Tutto è

            migliorabile. Ma sembra che nel caso MS la

            gente (anche i detrattori) vogliano molto
            di

            piu'.

            Sì, che se ne VADA.......Ecco appunto
            Il fatto è che se anche Ti dovesse combinare
            guai, Te li tieni e non puoi scaricarli su
            MICROSOFT come intendeVi dire prima.Questo lo dici tu. Con tutti gli utenti Word del mondo possibile che nessuno citi la MS per inadempienze contrattuali?
            La compatibilità richiesta con OFFICE ,
            spero sparisca presto, è la questione del
            dominio che andrà rivista.Se sparisce è la fine per StarOffice. Ora non può permetterselo.

            Almeno c'è un contratto.
            Anche la licenza GPL è 1 contratto che Ti
            garantisce sicuramente di più di quella
            "PROPRIETARIA", almeno, quando acquisti 1
            SO/SW, sai che è TUO........ sich, e non 1
            pseudo concessione in licenza con continue
            minacce nelle clausole, sai x me dove si può
            mettere le sue continue clausole minaccia il
            BANDITO DI REDMOND?La licenza GPL non è un contratto perchè quando installo il software non mi viene richiesto nulla. C'è un readme sulle condizioni di uso, e basta.
            Ascoltami, quello è solo volgare
            DRAGASACCOCCE che ha avuto ed ha tutt'ora la
            pretesa di controllare il mondo; è 1 VOLGARE
            MONOPOLISTA, difeso da schiere di AVVOCATI
            PRETORIANI.Può darsi, ma sicuramente non mi fido di chi (Sun, IBM) si è fatta come dici te "fregare". Sono dei tonti allora; se MS ha copiato tutto... com'è che gli inventori dei prodotti originali sono stati uno a uno liquidati? Anche legalmente (Sun: 20 milioni di dollari; fine) IBM? Buona per gli HD. Poi vedremo.
            Solo la gente, cioè NOI, lo può
            ridimensionare, non certo farlo sparire il
            poverello d' Assisi.Ridimensionare può andar bene. Gli integralismi non portano da nessuna parte.



            persone appassionate. Semplicemente

            parassiti.
            Qui posso dire ci essere d' accordo con Te.
            Anche se devo aggiungere che non sono
            assolutamente contro il profitto, ci
            mancherebbe altro, sono contro i rapaci e
            gli avidi.Si ma non so mica. Con il tuo metro alla RedHat dovresti mettere una bomba atomica... invece ti vedo un po' tiepidino.


            Qui invece se non funziona bene (e per

            esempio io con la Gnome ho visto 2 crash
            in

            2 minuti) con chi te la prendi? Sisi,
            adesso

            va meglio, la versione x.xx è stata

            migliorata. Ma il problema rimane.
            Nessuno è perfetto, ma, Te lo ridico, è 1
            questione di FILOSOFIA.
            IBM, l'ha capita, FINALMENTE, il tempo lo
            dirà. (a breve)Uhm, non sarà che IBM vedendo l'affare (pochi costi, guadagni marginali promettenti) non faccia qualcosa stile RedHat? Butto li'.


            un qualunque senso critico.

            MMMMMM, personalmente ritengo che il BANDITO
            DI REDMOND in 15 anni con la sua politica
            monopolistica da rapace ha commesso così
            tanti danni alla gente comune ed al SOFTWARE
            (non lasciamoci ingannare dai suoi
            imbellettamenti), che ritengo l'uso del
            fioretto insufficiente, è ora della
            SCIABOLA.Fa' pure. Pero' lui non è nato con il computer. Monopolista non lo è, in ogni caso il SO è un mercato oligopolista, in cui nei server predomina Unix. Solo ultimamente il monopolio Unix nei server è stato spezzato da NT. Mai visto sotto questo punto di vista vero?

            Rifletti su questo.
            OK, rifletterò, ma promettimi che anche Tu
            prenderai in considerazione la filosofia
            dell' Open Source senza tacciarla di
            comunismo o altri luoghi comuni come fanno i
            MATRIX.
            Con amicizia. ciao
            AlienVa bene. Risorse ne ho anch'io e non ho paura di cambiare.
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE
            - Scritto da: Spiacente



            come l'adobe rilasciasse i sorgenti per


            linux il giorno dopo sono io li' a


            ricompilarli per windows.



            Parlavo solo di SO/SW OPEN SOURCE -GPL,

            comunque, se Tu ricompili 1 SW -GPL, sei

            obbligato a distribuire anche i sorgenti
            per

            contratto, vedi che anche la licenza GPL
            è 1

            contratto?!.

            Evviva, però non c'è solo quello. Se
            qualcuno vuole guadagnarsi la pagnotta mi sa
            che deve ricorrere ancora a codici protetti.
            Altrimenti ah si', c'è l'assistenza... il
            che vuol dire soft complicati che richiedono
            sempre aiuto. Bella roba.



            Slogan. Controlla il codice tu stesso
            e ne


            sarai sicuro.

            Il fatto è che ne HAI LA POSSIBILITA' di

            controllarlo.

            Il fatto è che non lo fai però. Facciamo
            finta siano 10 milioni di righe (ma secondo
            me sono di piu'). Dal momento che chiunque
            può manipolarle e distribuirle, significa
            che io dovrei ricontrollarla ogni volta.
            Quindi, dato che in un anno ci sono 30
            milioni di secondi, impiegherei 4 mesi solo
            a leggerle, naturalmente senza mangiare,
            dormire o uscire con la ragazza. ovviemente
            altrettanti (anni) per debuggarli.
            Quindi teoricamente ok, in pratica... mah.
            Ti ci metti tu?




            Nessun software è perfetto. Tutto è


            migliorabile. Ma sembra che nel caso
            MS la


            gente (anche i detrattori) vogliano
            molto

            di


            piu'.



            Sì, che se ne VADA.......

            Ecco appunto


            Il fatto è che se anche Ti dovesse
            combinare

            guai, Te li tieni e non puoi scaricarli su

            MICROSOFT come intendeVi dire prima.

            Questo lo dici tu. Con tutti gli utenti Word
            del mondo possibile che nessuno citi la MS
            per inadempienze contrattuali?


            La compatibilità richiesta con OFFICE ,

            spero sparisca presto, è la questione del

            dominio che andrà rivista.

            Se sparisce è la fine per StarOffice. Ora
            non può permetterselo.



            Almeno c'è un contratto.

            Anche la licenza GPL è 1 contratto che Ti

            garantisce sicuramente di più di quella

            "PROPRIETARIA", almeno, quando acquisti 1

            SO/SW, sai che è TUO........ sich, e non 1

            pseudo concessione in licenza con continue

            minacce nelle clausole, sai x me dove si
            può

            mettere le sue continue clausole minaccia
            il

            BANDITO DI REDMOND?

            La licenza GPL non è un contratto perchè
            quando installo il software non mi viene
            richiesto nulla. C'è un readme sulle
            condizioni di uso, e basta.


            Ascoltami, quello è solo volgare

            DRAGASACCOCCE che ha avuto ed ha tutt'ora
            la

            pretesa di controllare il mondo; è 1
            VOLGARE

            MONOPOLISTA, difeso da schiere di AVVOCATI

            PRETORIANI.

            Può darsi, ma sicuramente non mi fido di chi
            (Sun, IBM) si è fatta come dici te
            "fregare". Sono dei tonti allora; se MS ha
            copiato tutto... com'è che gli inventori dei
            prodotti originali sono stati uno a uno
            liquidati? Anche legalmente (Sun: 20 milioni
            di dollari; fine) IBM? Buona per gli HD. Poi
            vedremo.



            Solo la gente, cioè NOI, lo può

            ridimensionare, non certo farlo sparire il

            poverello d' Assisi.

            Ridimensionare può andar bene. Gli
            integralismi non portano da nessuna parte.







            persone appassionate. Semplicemente


            parassiti.

            Qui posso dire ci essere d' accordo con
            Te.

            Anche se devo aggiungere che non sono

            assolutamente contro il profitto, ci

            mancherebbe altro, sono contro i rapaci e

            gli avidi.

            Si ma non so mica. Con il tuo metro alla
            RedHat dovresti mettere una bomba atomica...
            invece ti vedo un po' tiepidino.





            Qui invece se non funziona bene (e per


            esempio io con la Gnome ho visto 2
            crash

            in


            2 minuti) con chi te la prendi? Sisi,

            adesso


            va meglio, la versione x.xx è stata


            migliorata. Ma il problema rimane.

            Nessuno è perfetto, ma, Te lo ridico, è 1

            questione di FILOSOFIA.

            IBM, l'ha capita, FINALMENTE, il tempo lo

            dirà. (a breve)

            Uhm, non sarà che IBM vedendo l'affare
            (pochi costi, guadagni marginali
            promettenti) non faccia qualcosa stile
            RedHat? Butto li'.






            un qualunque senso critico.



            MMMMMM, personalmente ritengo che il
            BANDITO

            DI REDMOND in 15 anni con la sua politica

            monopolistica da rapace ha commesso così

            tanti danni alla gente comune ed al
            SOFTWARE

            (non lasciamoci ingannare dai suoi

            imbellettamenti), che ritengo l'uso del

            fioretto insufficiente, è ora della

            SCIABOLA.

            Fa' pure. Pero' lui non è nato con il
            computer. Monopolista non lo è, in ogni caso
            il SO è un mercato oligopolista, in cui nei
            server predomina Unix. Solo ultimamente il
            monopolio Unix nei server è stato spezzato
            da NT. Mai visto sotto questo punto di vista
            vero?



            Rifletti su questo.

            OK, rifletterò, ma promettimi che anche Tu

            prenderai in considerazione la filosofia

            dell' Open Source senza tacciarla di

            comunismo o altri luoghi comuni come
            fanno i

            MATRIX.

            Con amicizia. ciao

            Alien

            Va bene. Risorse ne ho anch'io e non ho
            paura di cambiare.Da come argomenti Te (o Tu) non sei 1 MATRIX qualsiasi.Una sfida cone Te (o Tu)"non a sciabole, ma in una buona pizzaria; offro io", la faccio volentieri.Se dovessi capitare dalle parti del hinterland Milanese fammelo sapere.
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE

            Da come argomenti Te (o Tu) non sei 1 MATRIX
            qualsiasi.TU. Non Te. Comunque ti ringrazio per le maiuscole, ma non sono nè Dio nè il papa nè il presidente della repubblica :-)Guarda che non siamo pochi. E' che è semplice l'equazione windows = facile, facile = sciocco.
            Una sfida cone Te (o Tu)"non a sciabole, ma
            in una buona pizzaria; offro io", la faccio
            volentieri.
            Se dovessi capitare dalle parti del
            hinterland Milanese fammelo sapere.Va bene.P.S. Pero' fate attenzione. Linux può avere buoni presupposti. Ma il rischi che grazie a compagnie esterne si trasformi in un prodotto da scaffale tipo win è forte. Non sarebbe la prima volta.
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE
            - Scritto da: Spiacente



            Da come argomenti Te (o Tu) non sei 1
            MATRIX

            qualsiasi.

            TU. Non Te. Comunque ti ringrazio per le
            maiuscole, ma non sono nè Dio nè il papa nè
            il presidente della repubblica :-)
            Guarda che non siamo pochi. E' che è
            semplice l'equazione windows = facile,
            facile = sciocco.



            Una sfida cone Te (o Tu)"non a sciabole,
            ma

            in una buona pizzaria; offro io", la
            faccio

            volentieri.

            Se dovessi capitare dalle parti del

            hinterland Milanese fammelo sapere.

            Va bene.
            P.S. Pero' fate attenzione. Linux può avere
            buoni presupposti. Ma il rischi che grazie a
            compagnie esterne si trasformi in un
            prodotto da scaffale tipo win è forte. Non
            sarebbe la prima volta.Di rischi nella vita ce ne sono sempre e ce ne saranno sempre, altrimenti che vita sarebbe; vigileremo.x la pizza, trova il modo di lasciarmi 1 Tua traccia se capiti, ripero, nell' hinterland Nord milanese. Offro io, io 1 buona pizzeria che conosco.ciao.E valuta bene l' Open Source, anche come filosofia di vita, penso ne valga la pena.
          • Anonimo scrive:
            Re: PER LA REDAZIONE
            - Scritto da: Alien

            Qui Ti sbagli, i SO Open Source e quelli
            GPL, devono rilasciare sempre i CS o
            quantomeno renderli sempre disponibili.
            Punto.Del SO vengono rilasciati i codici.Dei prodotti sotto GPL vengono rilasciati i codici. (Ed è chi lo produce che decide se applicare la GPL al suo software o meno)Di tutto il resto non viene rilasciato un accidente di niente.Prova a chiedere a Borland di rilasciare i sorgenti di Kylix. Oppure domanda alla nVidia di darti i sorgenti dei suoi driver. (e potrei continuare...)Ti beccheresti un pernacchione tale da far sembrare la partenza di uno Shuttle, un battito d'ali di farfalla. :)ByeeZeross
      • Anonimo scrive:
        Re: PER LA REDAZIONE

        Sono le 9.53 del 20 marzo.
        A tutt'ora la redazione di Punto Informatico
        non ha smentito la notizia.

        Dove sta scritto che il ministero della
        difesa
        ha smentito?
        Se il fatto e' vero, una mancata smentita
        da parte di Punto Informatico ne metterebbe
        seriamente in gioco la credibilita'.Sull'ultima frase non mi pronuncio. Comunque:Microsoft still produces the operating systems of choice to Germany's Defense Ministry, despite a report in a leading magazine saying security concerns would lead it to seek an alternative. A Defense Ministry official flatly denied a report in Der Spiegel that German officials were banning Microsoft operating systems because they were concerned about a possible backdoor built into them by the U.S. National Security Agency. The possibility of such a backdoor existing was first brought to international attention in a 1999 Wired News story. That article reported that leading American cryptographer Andrew Fernandes had found an "NSA key" in Microsoft software that he believed could give the NSA such a backdoor. "This assumption is wrong," the spokesman said. "I can confirm that the Defense Ministry signed a general licensing contract with Microsoft half a year ago saying we will use software products of Microsoft, and we intend to continue to use such systems." He did not deny, however, that serious security concerns remained. "We are convinced that we have sufficient firewalls to protect our sensitive database," he said. "In addition to these firewalls, we have additional crytographic techniques that have been approved by Germany's Federal Office for Data Protection. These additional security measures are independent of Microsoft software."
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno smentito
      Cortine fumogene.....- Scritto da: Spiacente...
      Spiacente, vi siete scannati senza motivo.
      Il ministro della difesa ha smentito.
      Sarà per la prossima; in ogni caso non
      avrebbero usato Linux e co., semplicemente
      c'era in ballo una commissione per aziende
      europee. Tedesche. Al massimo era una
      decisione politica dunque.
  • Anonimo scrive:
    Qual'è la novità?
    Non sono sicuro che ciò di cui ci si lamenta sia esattamente una novità. Ma non sono neanche sicuro che sia tutta una questione di sindrome da film di spionaggio. Infatti, sotto un certo aspetto, MS potrebbe aver abilmente camuffato delle backdoors nei numerosi bugs che affliggono tutti i propri prodotti. D'altro canto l'accusa fatta all'azienda di Richmond potrebbe essere anche dettata dall'invidia...Come finirà?Mah!
  • Anonimo scrive:
    Era ora!
    A me e' sempre sembrata una follia mettere apparati informatici strategici nelle mani di un OS "closed"..e non perche' e' di M$, fosse stata un'altra azienda il problema non sarebbe cambiato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Era ora!
      D' accordo.- Scritto da: *.*
      A me e' sempre sembrata una follia mettere
      apparati informatici strategici nelle mani
      di un OS "closed"..
      e non perche' e' di M$, fosse stata un'altra
      azienda il problema non sarebbe cambiato.
  • Anonimo scrive:
    Strano solo che...
    ...non se la prendano con altrettanta foga anche con echelon.non capisco come mai si interessino solo dei loro giocattoli militari che usano 4 gatti in divisa e non del fatto che tutti gli altri milioni di tedeschi vengono spiati da quel sistema.auguro loro di diventare piu' rispettosi della popolazione nel futuro ma mi viene il dubbio che come al solito se la prendano solo con l'avversario meno forte.
    • Anonimo scrive:
      Re: Strano solo che...
      Ti brucia vero?Anche Tu leggi solo quello che vuoi leggere e senti solo quello che ti fà piacere.UHAUUUUUUUUUUUUUUUUUU- Scritto da: uno che si e' rotto di linux
      ...non se la prendano con altrettanta foga
      anche con echelon.
      non capisco come mai si interessino solo dei
      loro giocattoli militari che usano 4 gatti
      in divisa e non del fatto che tutti gli
      altri milioni di tedeschi vengono spiati da
      quel sistema.
      auguro loro di diventare piu' rispettosi
      della popolazione nel futuro ma mi viene il
      dubbio che come al solito se la prendano
      solo con l'avversario meno forte.
      • Anonimo scrive:
        Re: Strano solo che...
        - Scritto da: Alien
        Ti brucia vero?
        Anche Tu leggi solo quello che vuoi leggere
        e senti solo quello che ti fà piacere.
        UHAUUUUUUUUUUUUUUUUUU"Non c'è peggior sordo di quello che non vuol sentire".Di tutti i post che hai fatto non ne ho trovato manco UNO che avesse una connotazione costruttiva. Ho trovato invece solo chili di fuffa.Credi che ti ritengano un bambino brufoloso mangia-pizza... beh, in tutta sincerità tu non dai modo di pensare diversamente purtroppo.In te vedo lo stesso pensiero politico che è andato avanti in Italia negli ultimi anni, quel pensiero che porta i nostri "cari" politici ad azzuffarsi in Parlamento peggio che fossero bambini dell'asilo.Per par-condicio, così come lo dico a loro, anche a te tocca un bel "CRESCI!"ByeeZeross
      • Anonimo scrive:
        Re: Strano solo che...

        Ti brucia vero?no, sono contento perche' cosi' il linux (forse) aumentera' in qualita' e io (forse) allora avro' di che scegliere quando comperero' un pc.notavo solo che se la prendono solo con la microsoft perche' e' un'azienda e non e' un'istituzione o un'organizzzazione militare.se fossero piu' seri al posto che fare solo quello cercherebbero di far togliere le installazioni echelon agli usa.perche' rimango dell'idea che echelon sia piu' utile agli americani per spiare che non le paranoie su presunte backdoor in windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: Strano solo che...
          In Europoa la base principale di Echelon si trova in Inghilterra (provato), tra l' altro, oltre alle varie intercettazioni di telecomunicazione, pare specializzata anche nelle intercettazioni di e-mail, come Tu saprai.Comunque il problema dei backdoor di WIN non è tanto trasferibile ad Echelon, ritengo. Rimane comunque il fatto che per usi di SICUREZZA, i sistemi Operativi proprietari sono i meno indicatoìi assolutamente.Per quanto riguarda la qualità di LINUX, migliora ogni giorno, se non Vuoi essere il benvenuto adesso lo sarai prestissimo.ciao- Scritto da: uno che si e' rotto di linux

          Ti brucia vero?

          no, sono contento perche' cosi' il linux
          (forse) aumentera' in qualita' e io (forse)
          allora avro' di che scegliere quando
          comperero' un pc.

          notavo solo che se la prendono solo con la
          microsoft perche' e' un'azienda e non e'
          un'istituzione o un'organizzzazione
          militare.

          se fossero piu' seri al posto che fare solo
          quello cercherebbero di far togliere le
          installazioni echelon agli usa.

          perche' rimango dell'idea che echelon sia
          piu' utile agli americani per spiare che non
          le paranoie su presunte backdoor in windows.
  • Anonimo scrive:
    PER TUTTI !
    Opinioni a parte e sproloqui, follie e pazzia assoluta che trasuda dai messaggi letti...BRAVA GENTE...FINO A 4/5 ANNI FA', MANCO SAPEVATE COSA FOSSE INTERNET ...OGGI MANGIATE PANE E MODEM...LA SOLUZIONE E' SEMPLICISSIMA...RITORNATE A NON USARE PIU'INTERNET E D'INCANTOTUTTO SARA'COME PRIMA..C'E' LA FATE... GRANDI GENI DELL'INFORMATICA ???-
    • Anonimo scrive:
      Re: PER TUTTI !
      questo é il post piu azzeccato che si legge da molti mesi a questa parte...ma come fa chi con internet, linux, windows &c ci lavora 10,11 ore al giorno??- Scritto da: -

      Opinioni a parte e sproloqui, follie e
      pazzia assoluta che trasuda dai messaggi
      letti...

      BRAVA GENTE...

      FINO A 4/5 ANNI FA', MANCO SAPEVATE COSA
      FOSSE INTERNET ...

      OGGI MANGIATE PANE E MODEM...

      LA SOLUZIONE E' SEMPLICISSIMA...

      RITORNATE A NON USARE PIU'INTERNET E
      D'INCANTO

      TUTTO SARA'COME PRIMA..

      C'E' LA FATE... GRANDI GENI DELL'INFORMATICA
      ???

      -
    • Anonimo scrive:
      Re: PER TUTTI !
      - Scritto da: -
      FINO A 4/5 ANNI FA', MANCO SAPEVATE COSA
      FOSSE INTERNET ...

      OGGI MANGIATE PANE E MODEM...forse perche' ci siamo rotti le chiappe a studiare mentre tutti gli altri volevano "il click e vai" e il wizardino e le iconcine colorate?
      C'E' LA FATE... GRANDI GENI DELL'INFORMATICA
      ???e tu _ce_ la fai a scrivere correttamente in italiano?
      • Anonimo scrive:
        Re: PER TUTTI !


        OGGI MANGIATE PANE E MODEM...

        forse perche' ci siamo rotti le chiappe a
        studiare mentre tutti gli altri volevano "il
        click e vai" e il wizardino e le iconcine
        colorate?CLAP CLAP CLAPgrande!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: PER TUTTI !
      Sì certo, tutto è possibile, anche ritornare nelle CAVERNE.BRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR- Scritto da: -

      Opinioni a parte e sproloqui, follie e
      pazzia assoluta che trasuda dai messaggi
      letti...

      BRAVA GENTE...

      FINO A 4/5 ANNI FA', MANCO SAPEVATE COSA
      FOSSE INTERNET ...

      OGGI MANGIATE PANE E MODEM...

      LA SOLUZIONE E' SEMPLICISSIMA...

      RITORNATE A NON USARE PIU'INTERNET E
      D'INCANTO

      TUTTO SARA'COME PRIMA..

      C'E' LA FATE... GRANDI GENI DELL'INFORMATICA
      ???

      -
  • Anonimo scrive:
    AVETE ROTTO IL CA...
    vatappi? compratene uno nuovo....no.. scusate..zzo.... mi riferisco a quelli che associano l'utente linux (e qui ne ho letti molti) allo studente saputello, secchione o smanettone che sia.. personalmente, ho frequentato un itis informatica e tre anni di ing. informatica dove alla fine linux ci é stato a malapena detto che era un sistema operativo; ho iniziato a usare linux non appena sono entrato nel mondo del lavoro in quanto non é un SO fatto come alcuni dicono "per chi ha tempo da perdere"... quindi non dite fesserie solo perche non conoscete le cose pls...fatta questa inutile precisazione, usate quel cavolo che vi pare e andate a fa....(...rvi una limonata fresca)
  • Anonimo scrive:
    Se siete sicuri toglietele le backdoor..!
    Io preferisco usare Windows e Office perchè non trovo di meglio (anche se la CIA mi controlla non mi interessa).Quando un giorno troverò programmi migliori e anche più sicuri forse li userò, ma per ora resto con Microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se siete sicuri toglietele le backdoor..!
      Tu devi avere una considerazione della riservatezza molto particolare.Liberissimo di farti guardare in casa Tua anche in camera da letto se ti va.Sono del parere, per fortuna, che alla maggior parte della gente non va, specie quelli in affari.- Scritto da: Michele
      Io preferisco usare Windows e Office perchè
      non trovo di meglio (anche se la CIA mi
      controlla non mi interessa).

      Quando un giorno troverò programmi migliori
      e anche più sicuri forse li userò, ma per
      ora resto con Microsoft.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se siete sicuri toglietele le backdoor..!
        Tu hai una soluzione migliore per lavorare?(io penso che Microsoft ha lavorato sodo mentre gli altri hanno pensato a criticare al posto di lavorare).- Scritto da: Alien
        Tu devi avere una considerazione della
        riservatezza molto particolare.
        Liberissimo di farti guardare in casa Tua
        anche in camera da letto se ti va.
        Sono del parere, per fortuna, che alla
        maggior parte della gente non va, specie
        quelli in affari.

        - Scritto da: Michele

        Io preferisco usare Windows e Office
        perchè

        non trovo di meglio (anche se la CIA mi

        controlla non mi interessa).



        Quando un giorno troverò programmi
        migliori

        e anche più sicuri forse li userò, ma per

        ora resto con Microsoft.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se siete sicuri toglietele le backdoor..!
          Giusto, niente da dire su che la Microsoft ha lavorato sodo, anzi, direi MOLTO SODO.Con le sue pratiche monopolistiche e proprietarie ha oppizzato il SW per almeno 15 anni.E' ora che si faccia da parte e che lasci il posto che si meritano gli altri SO/SW che ormai sono più maturi del suo; e più SICURI in quanto non HANNO NULLA DA NASCONDERE.Poi, comme è chiaro, ognuno si tragga le proprie considerazioni e compri ed usi quello che vuole.ciaoPS.Comincia a prendere in considerazione LINUX e gli applicativi relativi, vedrai che portai lavorare ugualmente bene, è solo questione di cominciare.- Scritto da: Michele
          Tu hai una soluzione migliore per lavorare?

          (io penso che Microsoft ha lavorato sodo
          mentre gli altri hanno pensato a criticare
          al posto di lavorare).

          - Scritto da: Alien

          Tu devi avere una considerazione della

          riservatezza molto particolare.

          Liberissimo di farti guardare in casa Tua

          anche in camera da letto se ti va.

          Sono del parere, per fortuna, che alla

          maggior parte della gente non va, specie

          quelli in affari.



          - Scritto da: Michele


          Io preferisco usare Windows e Office

          perchè


          non trovo di meglio (anche se la CIA mi


          controlla non mi interessa).





          Quando un giorno troverò programmi

          migliori


          e anche più sicuri forse li userò, ma
          per


          ora resto con Microsoft.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se siete sicuri toglietele le backdoor..!
          - Scritto da: Michele
          Tu hai una soluzione migliore per lavorare?

          (io penso che Microsoft ha lavorato sodo
          mentre gli altri hanno pensato a criticare
          al posto di lavorare).**************************************************IBM per errore chiamò la MS, mentre invece voleva il CP/M di Kildall pensando che fossero la stessa cosa.Excel copiato da Lotus, a quest'ultima negò pure le API di win, infatti excel era ed è un programma a GUI, Lotus per molto tempo non lo fu. Oggi IBM lo distribuisce agli amici di famiglia.L'interfaccia grafica copiata da Apple, che solo una interpretazione troppo restrittiva della legge sul copyright (il giudice disse che non poteva essere tutelata l'idea insita in una tecnologia ma i passi del programma) ti ha evitato di digitare ancora oggi ci due punti slasch ecc ecc per compiere la più banale delle operazioni che si possono fare con un computer della Apple (cortesemente non tirate fuori la storia di Xerox. Jobs e Wozniak furono invitati ad una dimostrazione e successivamente i dirigenti di Xerox si complimentarono con loro per aver messo in pratica ciò che loro studiavano da qualche tempo).Il browser copiato da Netscape.Il boicottare sistematicamente ciò che Netscape e Java messi insieme volevano essere, cioé un middleware interpiattaforma svincolato dal S.O.Maestri nel vaporware. Cioé quella pratica commerciale al limite della legalità che consiste nel propagandare prodotti che sono ancora in fase embrionale se non addirittura in fase di concetto solo per creare aspettative nei consumatori e non far comprare o adottare prodotti già in commercio, vedi i fantomatoci .NET, C#, XBox.Ecc. ecc.Hai ragione, la Microsoft ha lavorato sodo.Ha lavorato sodo per fottere qualunque cosa non porti il suo nome. Per mantenere il suo oppressivo potere. Non certo per incentivare il progresso tecnologico ed innovativo. Sono leggi economiche. E' provato che i monopoli non portano progresso né vantaggi ai consumatori.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se siete sicuri toglietele le backdoor..!

            Hai ragione, la Microsoft ha lavorato sodo.
            Ha lavorato sodo per fottere qualunque cosa
            non porti il suo nome. Per mantenere il suo
            oppressivo potere. Non certo per incentivare
            il progresso tecnologico ed innovativo. Sono
            leggi economiche. E' provato che i monopoli
            non portano progresso né vantaggi ai
            consumatori.Finalmente qualcuno che ha tirato fuori la realtà invece di bisticciare su "meglio questo, meglio quello" con argomenti da asilo solo per orgoglio personale. Cosa ci guadagnate a difendere una multinazionale che riesce ad uscire vincente anche dai processi che perde?Riguardo ai monopoli vorrei chiedere a tutti: perché siete così felici che sia finito quello Telecom e continuate bellamente a dire che quello di MS è quanto di meglio vi potesse capitare? Forse solo perchè questo non è stato deciso dallo stato e solo dalla vostra pigrizia e chiusura mentale?
  • Anonimo scrive:
    La Microsoft DEVE far paura
    La Msoft deve far paura perchè ormai il suo "innocuo" Windows ed il costoso ma onnipresente OFFICE hanno raggiunto ogni ufficio d'Europa.Il Windows? perchè NON deve far paura con tutte le decine di files strani che ti mette nel pc all'installazione. Chi ci assicura che non ci spii davvero?E l'Office? in tutti gli uffici pubblici italiani è lo standard.Vi stupireste se scopriste che oltre a dare 1 milione per pacchetto (cifra folle) alla Msoft questa inviasse una copia dei vostri documenti word od excel in giro per il mondo?Paranoia? Non credo.
    • Anonimo scrive:
      Re: La Microsoft DEVE far paura
      - Scritto da: Graziano Venerabbile®
      La Msoft deve far paura perchè ormai il suo
      "innocuo" Windows ed il costoso ma
      onnipresente OFFICE hanno raggiunto ogni
      ufficio d'Europa.
      Il Windows? perchè NON deve far paura con
      tutte le decine di files strani che ti mette
      nel pc all'installazione. Chi ci assicura
      che non ci spii davvero?
      E l'Office? in tutti gli uffici pubblici
      italiani è lo standard.
      Vi stupireste se scopriste che oltre a dare
      1 milione per pacchetto (cifra folle) alla
      Msoft questa inviasse una copia dei vostri
      documenti word od excel in giro per il
      mondo?
      Paranoia? Non credo.Nom è affatto paranoia, nessuno può assicurare che nei suoi SO/SW non ci siano backdoor.C'è in ballo la SICUREZZA dei DATI, del proprio LAVORO, e la PRIVACY.
  • Anonimo scrive:
    Arbeit MACht Frei
    I tedeschi tentarono anche di estromettere gli ebrei dalla faccia della terra... e allora???
    • Anonimo scrive:
      Re: Arbeit MACht Frei
      - Scritto da: Stefano Lavori
      I tedeschi tentarono anche di estromettere
      gli ebrei dalla faccia della terra... e
      allora???e bill gates ha tentato (e tenta tuttora) di estromettere il resto dei sistemi operativi dalla faccia dell'informatica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Arbeit MACht Frei
      Per quanti anni tu abbia... sono comunque sprecati....le persone come te non dovrebbero neanche nascere;anche la natura sbaglia...-- Scritto da: Stefano Lavori
      I tedeschi tentarono anche di estromettere
      gli ebrei dalla faccia della terra... e
      allora???
      • Anonimo scrive:
        Re: Arbeit MACht Frei
        - Scritto da: -
        Per quanti anni tu abbia... sono comunque
        sprecati....le persone come te non
        dovrebbero neanche nascere;
        anche la natura sbaglia...E devi ancora leggere i suoi commenti negli articoli che parlano di Macintosh!!!Sa proprio tutto il nostro Stefano Lavori! (gia'! dalle mie parti, si dice che sa anche un cattivo odore...)Carlo S.
  • Anonimo scrive:
    il pinguino romperà la finestra?
    aaaah, secondo voi perchè le case discografiche s'incazzano per la pirateria mentre bill gode vedendo il suo os scopiazzato su tutto il pianeta? Secondo voi non riceve i soldi dai pirati? già! ma quei soldi je li compensa il governo... chissà quali contrattoni avranno quei furbi.. un os perfettamente adatto per echelon.. a misura degli idioti.. bill bill... occhio che il pinguino ti lapida...
    • Anonimo scrive:
      Re: il pinguino romperà la finestra?
      - Scritto da: www.cadavere.it************************************************Scusa ma non potevi scegliere uno pseudonimo meno inquietante?
  • Anonimo scrive:
    LA PAKKIA E' FINITA X BILL FAKES !
    FINALMENTE LA PAKKIA VOLGE AL TERMINE.
    • Anonimo scrive:
      Re: LA PAKKIA E' FINITA X BILL FAKES !
      - Scritto da: IO
      FINALMENTE LA PAKKIA VOLGE AL TERMINE.Se non ci fosse stato bill gates tu non saresti qui ad insultarlo perchè tutto quello che vedi, in ambito telematico, è dovuto anche a lui, Che ha saputo portar gente davanti a pc.Ha saputo creare cose che chi lo insulta non riesce a far a meno di usare, ed è meglio finire qui prima che ci insultiamo.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: LA PAKKIA E' FINITA X BILL FAKES !
        ...diciamo piuttosto che ha "preso in prestito" cose che altri avevano inventato!
        Ha saputo creare cose che chi lo insulta non
        riesce a far a meno di usare, ed è meglio
        finire qui prima che ci insultiamo.
  • Anonimo scrive:
    La vera sicurezza...
    "...non è quando nessuno sa nulla, ma quando TUTTI sanno tutto."___Ma l'ha insegnato diversi anni fa il mio docente di sistemi informativi, e non ho mai dimenticato le sue sagge parole.....
  • Anonimo scrive:
    A me fa venire in mente un Tettesco in particolare
    M.Schumy e il suo casco antiproiettile:-)))
  • Anonimo scrive:
    Con tutto il non rispetto
    Considero la gente stupida me compreso. Qua c'è gente che ha scritto a tutte le ore del giorno e della notte rispondendo nel giro di pochi minuti se è giusto che il figlio di 4 anni usi Windows o se è meglio scrivere la tesi in Latex. E tutto questo perchè qualche "furbo" (non voglio farmi censurare) spara strufulate immani sulle backdoor di Windows. Ed i lettori intelligenti e preparati di PI si mettono a discutere su Linux contro Windows dando per scontanto che le strufulate siano vere. Adesso voglio dire che secondo me dovreste andare a lavorare studenti saputelli arroganti che usate linux, dopo il Latex ve lo userete a casa come tutti i convinti. La conoscenza crea l'arroganza e quei pochi che sanno smanettare diventano per incanto scienziati. Il windows fa schifo perchè ci lavorano programmatori che hanno iniziato come voi: senza sapere uno strifulo ed arroganti come pochi. Adesso andate ad impararvi a memoria la storia di Mr Linus, i numeri di versione delle distro e altre quattro stronzate così domani potrò continuare a leggere la vostra sapienza.Un giorno Linux sarà su tutte le case e i vostri nipoti lotterano per introdurre Windows 2080.Che nessuno perdi tempo a rispondermi, non ho altro tempo da dedicare a queste "opinioni", devo lavorare.PS per tornare sull'argomento principale è chiaro che si tratta di decisioni politiche ed il traffico di rete si controlla molto facilmente, non servono scienziati nucleri e neanche sniffer sotto Linux.
  • Anonimo scrive:
    SPIEGATEMI UNA COSA...
    C'é una cosa che non capisco...se windowz ha una backdoor, non basta mettere un sistema con windows e software m$, collegato a internet tramite un proxy o un gateway e controllare tutte le connessioni generate da esso? perché invece é cosi difficile scoprire queste "backdoor"?ringrazio anticipatamente tutti coloro che vogliono chiarire qesto mio dubbio
    • Anonimo scrive:
      Re: SPIEGATEMI UNA COSA...
      - Scritto da: fabìolo
      C'é una cosa che non capisco...
      se windowz ha una backdoor, non basta
      mettere un sistema con windows e software
      m$, collegato a internet tramite un proxy o
      un gateway e controllare tutte le
      connessioni generate da esso? perché invece
      é cosi difficile scoprire queste "backdoor"?
      ringrazio anticipatamente tutti coloro che
      vogliono chiarire qesto mio dubbiorileggiti i post sotto prima di chiedere cose su cui ci siamo gia' scannati ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: SPIEGATEMI UNA COSA...
      - Scritto da: fabìolo
      C'é una cosa che non capisco...
      se windowz ha una backdoor, non basta
      mettere un sistema con windows e software
      m$, collegato a internet tramite un proxy o
      un gateway e controllare tutte le
      connessioni generate da esso? perché invece
      é cosi difficile scoprire queste "backdoor"?
      ringrazio anticipatamente tutti coloro che
      vogliono chiarire qesto mio dubbioMagari perchè non c'è. La gente più intelligente qui infatti non dice che c'è, ma che potrebbe esserci e non ci sono valide garanzie che non ci sia nelle prossime versioni. Tutto li'.Bisogna capire se il gioco vale la candela: prendere Ws in toto fidandosi, un po' come ci si fida dell'airbag nelle macchine, oppure trovare un'altra soluzione.Naturalmente il metodo che hai proposto è un ottimo deterrente alla creazione di queste backdoor; personalmente io ritengo che non ci sia più che altro perchè non so se esista un programma più testato al mondo.
  • Anonimo scrive:
    TUONI FULMINI E SAETTE..............
    Si abbatteranno molto presto sul bandito di Redmond.Ma Alien nella sua ignoranza, si chiede; come mai con tutti gli SCIENZIATI INFORMATICI sformati dalle università e i SUPERESPERTI della SICUREZZA, ci è voluto così tanto tempo per capire per capire una cosa in fondo tanto semplice, cioè che la SICUREZZA e l' efficienza dei SO/SW può essere GARANTITA solo da SISTEMI APERTI? boh.............Il discorso non può essere limitato oramai al giochetto "il mio sistema è più bello del tuo", c'è qualcosa di MOLTO più GROSSO in BALLO.Meditate MATRIX meditate.
  • Anonimo scrive:
    GLOBAL FORUM
    Ho seguito in questi giorni il Global Forum di Napoli e sono rimasto molto turbato del fatto che ci fosse un collegamento con Bill Gates.Voleva forse sottolineare il fatto che le PA hanno gia' deciso di utilizzare M$ ?Esistono delle voci fuori dal coro che possano spiegare che ci sono cose migliori e a prezzi piu' bassi ?Non sarebbe meglio iniziare a mobilitarsi per spiegare queste cose ai vari governanti e pollitici (con due l...) ?(Punto Informatico che ne dici ?...)Del resto mi sembra che PA di altri paesi hanno gia' capito i benefici di questo modo di fare e si sono gia' impegnati.
    • Anonimo scrive:
      Re: GLOBAL FORUM
      Te lo dico io; SARA' MOLTO DURA FARLA CAPIRE AI NS. POLITICAMTI, ma, visto che oramai si stanno mobilitando Germania, Francia, Danimarca, Svezia, ed altri Paesi che non nomino se nò cominciano a stendere cortine fumogene dantoti del comunista, dicevo, c'è da nutrire perlomeno 1 minimo di speranza che i ns. politicanti si accodino. (forse).In caso contrario, sarebbe una tragedia per la ns. PUBBLICA AMMINISTRAZIONE.- Scritto da: Esprit
      Ho seguito in questi giorni il Global Forum
      di Napoli e sono rimasto molto turbato del
      fatto che ci fosse un collegamento con Bill
      Gates.

      Voleva forse sottolineare il fatto che le PA
      hanno gia' deciso di utilizzare M$ ?

      Esistono delle voci fuori dal coro che
      possano spiegare che ci sono cose migliori e
      a prezzi piu' bassi ?

      Non sarebbe meglio iniziare a mobilitarsi
      per spiegare queste cose ai vari governanti
      e pollitici (con due l...) ?
      (Punto Informatico che ne dici ?...)

      Del resto mi sembra che PA di altri paesi
      hanno gia' capito i benefici di questo modo
      di fare e si sono gia' impegnati.
    • Anonimo scrive:
      Re: GLOBAL FORUM
      - Scritto da: Esprit
      Ho seguito in questi giorni il Global Forum
      di Napoli e sono rimasto molto turbato del
      fatto che ci fosse un collegamento con Bill
      Gates.
      Voleva forse sottolineare il fatto che le PA
      hanno gia' deciso di utilizzare M$ ?*************************************************Ancora non lo hai capito?
      Esistono delle voci fuori dal coro che
      possano spiegare che ci sono cose migliori e
      a prezzi piu' bassi ?
      Non sarebbe meglio iniziare a mobilitarsi
      per spiegare queste cose ai vari governanti
      e pollitici (con due l...) ?
      (Punto Informatico che ne dici ?...)**************************************************Il sito www.interlex.it sta raccogliendo firme per sottoporre il problema ai governanti italiani, vai sul sito e firma la petizione. Siamo già in 2045.
      Del resto mi sembra che PA di altri paesi
      hanno gia' capito i benefici di questo modo
      di fare e si sono gia' impegnati.************************************************Henry Ford diceva «non vi è progresso se i benefici di una tecnologia non sono accesibili a tutti». Pensa a quello che poteva essere il linguaggio Java se non fosse stato truffaldinamente modificato dalla Microsoft tenendo segreta la cosa. Poi alla Sun se ne sono accorti ed infatti hanno avuto un risarcimento di 20 milioni di dollari. Nel frattempo però la MS ha allungato i tempi di progresso e contemporaneamente prendendo spunto da Java sta facendo qualcosa di simile, si chiama .NET (peccato però che potrebbe far fallire gli sforzi della comunità Linux, solo perché Gates non la sopporta e forse farà in modo che possa essere utilizzata con il solo MacOS X all'infuori di Win, perché gli serve un S.O. che sopravviva e non si espandi perché sono sicuro che fra gli accordi sottoscritti tra Apple e MS nel 1997 ci sia anche quello di NON entrare nel mondo Intel/AMD, che con il X sarebbe facile da ricompilare). Applicazioni che potevano girare su qualunque S.O. e libertà di scelta per tutti, in quanto il S.O. non avrebbe avuto questa importanza che ha ora, quindi fine del potere di ricatto che esercita MS. Poi poteva anche continuare lo stesso ad essere leader ma almeno hanno la possibilità di vivere e di espandersi anche gli altri visto che a quel punto sarebbero stati costretti a tirare fuori qualcosa di serio anche se va riconusciuto che win2000 non è come gli altri win.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Microsoft sul viale del tramonto?
    E' capitato anche all'impero romano. Nulla è eterno su questa terra...
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft sul viale del tramonto?
      Tranne l'integralismo di certa gente.- Scritto da: Romano Scuri
      E' capitato anche all'impero romano. Nulla è
      eterno su questa terra...
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft sul viale del tramonto?
      difficile dirlo.certamente pero' alcune scelte che ha fatto NON contribuiranno a farla rimanere leader del mercato secondo me.mi riferisco per esempio alla **stupidaggine** del codice di attivazione.
  • Anonimo scrive:
    vaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaiva
    La mano sinistra accarezza l'internodel braccio destroche alza il pugnoTTTTO' BILL, TTTTTO' MICROZOZZTTTTO' WINZOZZ...per tutte le volte che miha fatto perdere il lavoro conle schermate blu...___________________In Europa ed in Italia abbiamobisogno di cominciare a far funzionare la materia grigiae svincolarci dalla schiavitu'della Microzozz.E questa notizia mi fa sentire meglio![sto seduto sulla riva del fiumee comincio a vedere il cadaveredel nemico]Pino Silvestre
    • Anonimo scrive:
      Re: vaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaiv
      vaivai....Paolino direbbe Cesarone Maldini. La rimonta è cominciata.- Scritto da: Pino Silvestre
      In Europa ed in Italia abbiamo
      bisogno di cominciare a far
      funzionare la materia grigia
      e svincolarci dalla schiavitu'
      della Microzozz.

      E questa notizia mi fa sentire meglio!

      [sto seduto sulla riva del fiume
      e comincio a vedere il cadavere
      del nemico]************************************************Non sperarci troppo. hai notato che i governanti italiani e forse se non erro i britannici, sono gli unici europei che ancora fanno accordi con la Microsoft? Mi sa che gli "standard" imposti da MS noi italiani dovremmo sopportarli ancora per molto nonostante l'articolo 97 della Cost. dice che nella P.A. deve essere assicurato il buon andamento e l'imparzialità (sono sicuro che negli intenti dei costituenti era implicita anche il come spendere i soldi pubblici). Infatti piuttosto che adottare per esempio StarOffice in italiano, gratis e con licenza d'uso, l'ANCItel fa accordi per vendere prodotti MS a buon prezzo. Ma per quanto buono non è gratis. Ma se le cose cambiano, vedrai che come è nostra tradizione, alle telefonate di Bill Gates alla presidenza del consiglio, gli risponderanno «Bill chi?».Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: vaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaiv

        *********************************************
        Non sperarci troppo. hai notato che i
        governanti italiani e forse se non erro i
        britannici, sono gli unici europei che
        ancora fanno accordi con la Microsoft?Infatti ECHELON è piazzato in Inghulterra..... Mi sa
        che gli "standard" imposti da MS noi
        italiani dovremmo sopportarli ancora per
        molto nonostante l'articolo 97 della Cost.
        dice che nella P.A. deve essere assicurato
        il buon andamento e l'imparzialità (sono
        sicuro che negli intenti dei costituenti era
        implicita anche il come spendere i soldi
        pubblici).Speriamo di no.......... Infatti piuttosto che adottare
        per esempio StarOffice in italiano, gratis e
        con licenza d'uso, l'ANCItel fa accordi per
        vendere prodotti MS a buon prezzo. Ma per
        quanto buono non è gratis.
        Ma se le cose cambiano, vedrai che come è
        nostra tradizione, alle telefonate di Bill
        Gates alla presidenza del consiglio, gli
        risponderanno «Bill chi?».finirà proprio così .........
        Ciao
  • Anonimo scrive:
    Che massa di stupidaggini.........
    Non mi sorprende che siano partiti dai tedeschi. Popolo di barbari in tutti i sensi, non a caso sconfitti in ambedue le guerre mondiali.Se si ragiona così non si dovrebbe acquistare nulla di collegabile in rete altrimenti chissà quali marchingegni nucleari si celano al loro interno!Un conto è confrontare due sistemi operativi, un conto è sparare stupidaggini senza senso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che massa di stupidaggini.........
      non mi pare che i tedeschi siano proprio dei barbari e in ogni caso lo sono meno degli americani ( il popolo + barbaro in assoluto! ) cmq i buchi sulla sicurezza di windows non sono una novita' percui non mi stupirei di una cosa del genere contando poi che gli ameriCani hanno una vocazione particolare ( e per il sottoscritto maledettamente fastidioso ) di immischiarsi negli affari di noi europei. Io spero che anche i nostri ministri si mettano una pulce simile nell'orecchio!! Ma mi sembra pura utopia!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Che massa di stupidaggini.........
      - Scritto da: pomy
      Non mi sorprende che siano partiti dai
      tedeschi. Popolo di barbari in tutti i
      sensi, non a caso sconfitti in ambedue le
      guerre mondiali.E chi saremmo noi per giudicare?
      Se si ragiona così non si dovrebbe
      acquistare nulla di collegabile in rete
      altrimenti chissà quali marchingegni
      nucleari si celano al loro interno!Finora si è letto di tutto, anche di chip difettosi e/o maligni nelle apparecchiature elettroniche. La verita' la sanno soltanto i servizi segreti (a proposito, quali?) e non vengono certo a raccontarla a noi.Di certo, quando si legge di un frigo-Java collegabile in Internet viene subito in mente anche l'immagine dell'hackerozzo di Singapore che te lo sbrina a mezzanotte in punto... :-)
      Un conto è confrontare due sistemi
      operativi, un conto è sparare stupidaggini
      senza senso.La backdoor presente in Interbase dal 1992, sconosciuta allo stesso management Borland e scoperta soltanto quest'anno, solleva interrogativi di varia natura sulle possibilita' oggettive di fidarsi di un software mission-critical venduto a scatola chiusa. Simili dubbi non possono che essere amplificati dal fatto che il sistema operativo, in quanto "governo" di un elaboratore, può fare assolutamente qualsiasi cosa, quasi all'insaputa dell'utente.Non ho mai fatto il militare, ma se dovessi indossare un'uniforme mi comporterei nella maniera piu' responsabile possibile, a costo di sembrare paranoico.La Germania fa parte della NATO ed e' quindi alleata degli USA, ma da europeo non posso fare a meno di notare una eccessiva disinvoltura da parte degli Stati Uniti d'America nei confronti delle singole nazioni. Sappiano tutto quel che occorre loro sapere, dico io; ma che prima chiedano il permesso. O no?
      • Anonimo scrive:
        Re: Che massa di stupidaggini.........
        - Scritto da: R. Damon Osborne
        - Scritto da: pomy

        Non mi sorprende che siano partiti dai

        tedeschi. Popolo di barbari in tutti i

        sensi, non a caso sconfitti in ambedue le

        guerre mondiali.

        E chi saremmo noi per giudicare?Non è necessario giudicarli, la Storia l'ha già fatto.E' quello che hanno fatto che li ha giudicati (non solo loro ovviamente... ma ora qui si sta parlando di loro).ByeeZeross
    • Anonimo scrive:
      Re: Che massa di stupidaggini.........
      - Scritto da: pomy
      Non mi sorprende che siano partiti dai
      tedeschi. Popolo di barbari in tutti i
      sensi, non a caso sconfitti in ambedue le
      guerre mondiali.Beh, noi nella seconda eravamo dallaloro parte, e nella prima la vittoria è arrivatamolto più per merito dei nostri alleati che per merito nostro.Comunque asserire che Bach, Beethoven, Mozart, Kant, Nietzsche, Wittgenstein, Heisemberg ecc fossero dei barbari ... mah
    • Anonimo scrive:
      Re: Che massa di stupidaggini.........
      SEI -----------UN'IMMENSA -----T E S T A D I------------ C A Z Z O !!!!!!! --------------con tante scuse al cazzo !- Scritto da: pomy
      Non mi sorprende che siano partiti dai
      tedeschi. Popolo di barbari in tutti i
      sensi, non a caso sconfitti in ambedue le
      guerre mondiali.
      Se si ragiona così non si dovrebbe
      acquistare nulla di collegabile in rete
      altrimenti chissà quali marchingegni
      nucleari si celano al loro interno!
      Un conto è confrontare due sistemi
      operativi, un conto è sparare stupidaggini
      senza senso.
  • Anonimo scrive:
    Magari non e' vero, ma....
    ^______________________________________^a buon conte, tenere fuori WIn non può essere che una buona scelta...E poi, è notorio che dei servizi di sicurezza americani NON c'è da fidarsi....BTW... non è che aveva ragione Allchin??? ^___^ri-BTW.. che aspettano in Italia a imitare i tedeschi?Dopotutto, i tedeschi metteranno SUSE, i francesi Mandrake, gli svedesi Best...gli italiani possono mettere Madeinlinux o L.Espresso!
  • Anonimo scrive:
    Re: Open Source?

    Non lo conosco bene, però non mi sembra che
    Linux sia realizzato con un solo file. Una
    backdoor potrebbe nascondersi anche nel suo
    codice, e se nessuno la trova?Ecco.... non lo conosci bene.
    • Anonimo scrive:
      Re: Open Source?
      Linux è realizzato solo su un file? Non mi sembra, anzi mi sembra che sia composto da molti piccoli file che insieme formano i sistema (come Win).- Scritto da: l


      Non lo conosco bene, però non mi sembra
      che

      Linux sia realizzato con un solo file. Una

      backdoor potrebbe nascondersi anche nel
      suo

      codice, e se nessuno la trova?

      Ecco.... non lo conosci bene.
      • Anonimo scrive:
        Re: Open Source?
        - Scritto da: Skin_Bracer
        Linux è realizzato solo su un file? Non mi
        sembra, anzi mi sembra che sia composto da
        molti piccoli file che insieme formano i
        sistema (come Win).Un S.o. è composto da Kernel + servizi vari. Pensa al DOS. 1 file di Kernel, e il resto comandi di utilità come il format, il command.com che è + o - (molto -) della bash.Linux, hai ragione, non è un solo file. Potrebbe esserlo, comunque. Esistono kernel monolitici che non caricano i moduli al volo, ma li integrano nel sorgente del codice.A scelta. A seconda delle necessità.Scelta che non ti lasciano gli altri prodotti.Il "non lo conosci" era relativo al fatto che pensavi che potessero esserci backdoor che nessuno aveva visto. Bug può darsi.... ma è un sistema su cui lavorano migliaia di persone, che lo rebaltano come un calzino. Partito negli anni '90. Ogni pezzo aggiunto è controllato. Ovvio che adesso controllarlo sarebbe un lavoro immane. Ma sarebbe come fare il lavoro 2 volte, visto che lo hanno già fatto...
        • Anonimo scrive:
          Re: Open Source?
          Capisco, ma vedi è proprio perchè ci lavorano molte menti che putrebbe essere pericoloso: un folle potrebbe infilare un backdoor tanto per divertirsi un pò; vero anche che il baco potrebbe essere scoperto ed eliminato prima che in un sistema Win. Io personalmente uso anche BeOS, e devo dire che mi trovo bene, l'ultima verisone del tracker è anche più stabile.- Scritto da: l


          - Scritto da: Skin_Bracer

          Linux è realizzato solo su un file? Non mi

          sembra, anzi mi sembra che sia composto da

          molti piccoli file che insieme formano i

          sistema (come Win).

          Un S.o. è composto da Kernel + servizi vari.
          Pensa al DOS. 1 file di Kernel, e il resto
          comandi di utilità come il format, il
          command.com che è + o - (molto -) della
          bash.
          Linux, hai ragione, non è un solo file.
          Potrebbe esserlo, comunque. Esistono kernel
          monolitici che non caricano i moduli al
          volo, ma li integrano nel sorgente del
          codice.
          A scelta. A seconda delle necessità.
          Scelta che non ti lasciano gli altri
          prodotti.
          Il "non lo conosci" era relativo al fatto
          che pensavi che potessero esserci backdoor
          che nessuno aveva visto. Bug può darsi....
          ma è un sistema su cui lavorano migliaia di
          persone, che lo rebaltano come un calzino.
          Partito negli anni '90. Ogni pezzo aggiunto
          è controllato. Ovvio che adesso controllarlo
          sarebbe un lavoro immane. Ma sarebbe come
          fare il lavoro 2 volte, visto che lo hanno
          già fatto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Open Source?
            Allora dovresti anche sapere che prima di essere immesso sul mercato 1 backdoor come u dici in 1 SO Openn Source, prima deve passare per le grinfie della comunità Open Source x essere testato; non parlare a vanvera; anche questa è cortina fumogena.- Scritto da: Skin_Bracer
            Capisco, ma vedi è proprio perchè ci
            lavorano molte menti che putrebbe essere
            pericoloso: un folle potrebbe infilare un
            backdoor tanto per divertirsi un pò; vero
            anche che il baco potrebbe essere scoperto
            ed eliminato prima che in un sistema Win. Io
            personalmente uso anche BeOS, e devo dire
            che mi trovo bene, l'ultima verisone del
            tracker è anche più stabile.

            - Scritto da: l





            - Scritto da: Skin_Bracer


            Linux è realizzato solo su un file?
            Non mi


            sembra, anzi mi sembra che sia
            composto da


            molti piccoli file che insieme formano
            i


            sistema (come Win).



            Un S.o. è composto da Kernel + servizi
            vari.

            Pensa al DOS. 1 file di Kernel, e il resto

            comandi di utilità come il format, il

            command.com che è + o - (molto -) della

            bash.

            Linux, hai ragione, non è un solo file.

            Potrebbe esserlo, comunque. Esistono
            kernel

            monolitici che non caricano i moduli al

            volo, ma li integrano nel sorgente del

            codice.

            A scelta. A seconda delle necessità.

            Scelta che non ti lasciano gli altri

            prodotti.

            Il "non lo conosci" era relativo al fatto

            che pensavi che potessero esserci backdoor

            che nessuno aveva visto. Bug può darsi....

            ma è un sistema su cui lavorano migliaia
            di

            persone, che lo rebaltano come un calzino.

            Partito negli anni '90. Ogni pezzo
            aggiunto

            è controllato. Ovvio che adesso
            controllarlo

            sarebbe un lavoro immane. Ma sarebbe come

            fare il lavoro 2 volte, visto che lo hanno

            già fatto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Open Source?
            - Scritto da: Skin_Bracer
            Capisco, ma vedi è proprio perchè ci
            lavorano molte menti che putrebbe essere
            pericoloso: un folle potrebbe infilare un
            backdoor tanto per divertirsi un pò; vero
            anche che il baco potrebbe essere scoperto
            ed eliminato prima che in un sistema Win. Io
            personalmente uso anche BeOS, e devo dire
            che mi trovo bene, l'ultima verisone del
            tracker è anche più stabile.scusa,....dimenticavo........qui no si discute nemmenno se farebbe prima l' amico Bill o 1 SO/SW Open Source ad eliminare 1 backdoor; si discute che l' amico Bill, all' insaputa di tutti, TE LI INFILA LUI E LA SUA BANDA.detto alla Alien, mi sono SPIEGATO??!!!!!E stai ancora tranquillo che il bandito di Redmond e la sua banda non ti infilano backdoor per divertirsi.
  • Anonimo scrive:
    (OT) visto che alla fine di parlerà di Linux.....
    Per gli interessati che non lo sapessero Linus Torwalds dovrebbe intervenire al FuturShow di Bologna, che per la prima volta ospita uno Stand di Linux!Molto OT, ma probabilmente più interessante delle stupidate sui tedeschi di certi post.Poi magari mi direte che lo sapevano tutti da un pezzo......
    • Anonimo scrive:
      Re: (OT) visto che alla fine di parlerà di Linux.....
      - Scritto da: l
      Per gli interessati che non lo sapessero
      Linus Torwalds dovrebbe intervenire al
      FuturShow di Bologna, che per la prima volta
      ospita uno Stand di Linux!
      Molto OT, ma probabilmente più interessante
      delle stupidate sui tedeschi di certi post.
      Poi magari mi direte che lo sapevano tutti
      da un pezzo......E io ti ringrazio per l'info, anche se OT, una delle poche cose sensate che ho letto in questo 3d...
  • Anonimo scrive:
    Non diciamo minchiate!
    E chi garantisce che Linux non le abbia??Non so se siete a conoscenza che alcuni mesi faaccadde che il codice della debian o della RedHat,fu manomesso volontariamente da un programmatore,che poi quando fu beccato,fu esonerato.Il miglior OS per la sicurezza e' FreeBSD,non Linux! Linux e' troppo libero...nessuno lo controlla,equesto e' un male.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non diciamo minchiate!
      Il fatto è che se 1 tizio manomette il CS di LINUX per danneggiare o per spiare o qualsiasi altro SW Open Source, immediatamente ci si accorgerebbe appena viene distribuito ((nemmeno 24 h).Bill ci ha ficcato dentro di tutto nei suoi SO, e solo lui lo può sapere (NON DISTRIBUISCE I CS).Non sò se ci arrivi fino a qui, bohhh.- Scritto da: fsd
      E chi garantisce che Linux non le abbia??

      Non so se siete a conoscenza che alcuni mesi
      fa
      accadde che il codice della debian o della
      RedHat,
      fu manomesso volontariamente da un
      programmatore,
      che poi quando fu beccato,fu esonerato.

      Il miglior OS per la sicurezza e'
      FreeBSD,non
      Linux!

      Linux e' troppo libero...nessuno lo
      controlla,e
      questo e' un male.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non diciamo minchiate!
        - Scritto da: Alien
        Il fatto è che se 1 tizio manomette il CS di
        LINUX per danneggiare o per spiare o
        qualsiasi altro SW Open Source,
        immediatamente ci si accorgerebbe appena
        viene distribuito ((nemmeno 24 h).
        Bill ci ha ficcato dentro di tutto nei suoi
        SO, e solo lui lo può sapere (NON
        DISTRIBUISCE I CS).
        Non sò se ci arrivi fino a qui, bohhh.Come al solito si parla senza ragionare:che bisogno c'è di avere i sorgenti?Anzi ti vorrei vedere proprio a spulciare i milioni di righe di codice che compongono Windows... se non ce la fai in una vita stai tranquillo: te li stampo e te li metto nella tomba :)Si ha il sospetto che Windows abbia delle backdoors? Bene, si controlla ogni minimo bit che entra ed esce. Chissà che difficoltà eh?!?!Inoltre, pensate che non sia già stato fatto?ByeeZeross
        • Anonimo scrive:
          Re: Non diciamo minchiate!
          Il punto su eventuali backdoor di Linux é molto semplice:essendoci migliaia di programmatori Linux che conoscono la loro sezione specifica del sorgente di Linux COME LE PROPRIE TASCHE,un eventuale inserimento di backdoor a livello sorgente verrebbe SUBITO scoperto.Dunque il concetto di "linux é troppo aperto" (dunque insicuro) é una grande buffonata.Se volete continuare a vendere l'anima a Bill Gates, fate pure , però non lamentatevi che lui si arricchisce, gli americani spiano e controllano le nostre aziende e governi e noi italiani ci impoveriamo. (rispetto a loro).- Scritto da: Zeross
          - Scritto da: Alien

          Il fatto è che se 1 tizio manomette il CS
          di

          LINUX per danneggiare o per spiare o

          qualsiasi altro SW Open Source,

          immediatamente ci si accorgerebbe appena

          viene distribuito ((nemmeno 24 h).

          Bill ci ha ficcato dentro di tutto nei
          suoi

          SO, e solo lui lo può sapere (NON

          DISTRIBUISCE I CS).

          Non sò se ci arrivi fino a qui, bohhh.


          Come al solito si parla senza ragionare:
          che bisogno c'è di avere i sorgenti?
          Anzi ti vorrei vedere proprio a spulciare i
          milioni di righe di codice che compongono
          Windows... se non ce la fai in una vita stai
          tranquillo: te li stampo e te li metto nella
          tomba :)

          Si ha il sospetto che Windows abbia delle
          backdoors? Bene, si controlla ogni minimo
          bit che entra ed esce. Chissà che difficoltà
          eh?!?!
          Inoltre, pensate che non sia già stato fatto?


          Byee
          Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Non diciamo minchiate!

            Il punto su eventuali backdoor di Linux é
            molto semplice:
            essendoci migliaia di programmatori Linux
            che conoscono la loro sezione specifica del
            sorgente di Linux COME LE PROPRIE TASCHE,La loro sezione specifica... quindi non quella altrui.
            un eventuale inserimento di backdoor a
            livello sorgente verrebbe SUBITO scoperto.
            Dunque il concetto di "linux é troppo
            aperto" (dunque insicuro) é una grande
            buffonata.Amenochè uno di questi simpatici programmatori non inserisca lui la simpatica backdoor. Dato che gli altri (stando a quello che dici tu) curano la loro parte, la integrano, la compilano et voila' la backdoor.Potenzialmente possibile. Già successo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non diciamo minchiate!
            - Scritto da: Mah


            Il punto su eventuali backdoor di Linux é

            molto semplice:

            essendoci migliaia di programmatori Linux

            che conoscono la loro sezione specifica
            del

            sorgente di Linux COME LE PROPRIE TASCHE,

            La loro sezione specifica... quindi non
            quella altrui.Ma te ci fai o ci sei??...... Sempre orecchio da mercante fai!


            un eventuale inserimento di backdoor a

            livello sorgente verrebbe SUBITO scoperto.

            Dunque il concetto di "linux é troppo

            aperto" (dunque insicuro) é una grande

            buffonata.


            Amenochè uno di questi simpatici
            programmatori non inserisca lui la simpatica
            backdoor. Dato che gli altri (stando a
            quello che dici tu) curano la loro parte, la
            integrano, la compilano et voila' la
            backdoor.

            Potenzialmente possibile. Già successo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non diciamo minchiate!
            Linux non e' tutto come pure windows se c'e una backdor su windows me ne po frega di meno saranno cazzi per le aziende non di certo per il pinco pallino di voghera.- Scritto da: Alien


            - Scritto da: Mah




            Il punto su eventuali backdoor di
            Linux é


            molto semplice:


            essendoci migliaia di programmatori
            Linux


            che conoscono la loro sezione specifica

            del


            sorgente di Linux COME LE PROPRIE
            TASCHE,



            La loro sezione specifica... quindi non

            quella altrui.

            Ma te ci fai o ci sei??...... Sempre
            orecchio da mercante fai!




            un eventuale inserimento di backdoor a


            livello sorgente verrebbe SUBITO
            scoperto.


            Dunque il concetto di "linux é troppo


            aperto" (dunque insicuro) é una grande


            buffonata.





            Amenochè uno di questi simpatici

            programmatori non inserisca lui la
            simpatica

            backdoor. Dato che gli altri (stando a

            quello che dici tu) curano la loro parte,
            la

            integrano, la compilano et voila' la

            backdoor.



            Potenzialmente possibile. Già successo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non diciamo minchiate!
      Non so di "minchiate", per altro sono contrario a difendere a spada tratta chiuque mi faccia pagare qualcosa. Vi rimetto però una cosa strana:ho riscontrato in alcuni computer con explorer 5 o superiore una sorta di backdoor.Viene eseguita la seguente stringa in esecuzione automatica: "notepad.exe qazwsx.hsx" Effetto:-rallentamento anche significativo della macchina-se la macchina è in rete manda pacchetti broadcast-se la rete ha un router tiene aperto il flusso è spedisce pacchetti che non ho avuto il tempo di identificare.Se rinomini il notepad.exe es.:"notapad.exe" si autoaggiornaSe usi win ME non si vede in esecuzione, cioè facendo CTRL+ALT+DEL non è tra i task in esecuzione (ma è attivo) con gli altri win si vede.non c'è verso di eliminarlo se non formattando.io ho risolto cancellando il notepad. Apparentemente sembra interno al sistema operativo.Altra cosa non è un virus perchè non si espande con lo scambio di files o email.Chi sa dirmi qualcosa?Ciao e GRAZIE PC
  • Anonimo scrive:
    Il Pifferaio..................
    Il pifferaio di Redmond Vi ha trascinati tutti dentro il suo lago.Un' altro pifferaio (buono) Vi tirerà fuori.sich ......(capita l' antifona?)
  • Anonimo scrive:
    tanto non interessa in italia...
    perche' i nostri codici militari sono continuamente forzati e resi in chiaro dagli "alleati" americani... che in cambio, invece, non ci mettono mai al corrente di cosa fanno sui nostri mari e sui nostri cieli... ogni tanto lo scopriamo, e to'!? un aereo che cade in mare qua', un sottomarino nucleare che affonda la', una funivia che "cede" ancora qua'...che cosa volete che importi alle autorita' italiane di essere o meno "spiate" dagli amici finanziatori americani??? l'importante e' far credere al paese di essere dediti per la patria....
  • Anonimo scrive:
    Tedeschi Usate OS/2
    Validissima alternativa molto piu stabilee di prossima Uscita una versione Aggiornatissima EcommSation...Non dimentichiamoci che in Germania e il paese Europeo dove e' Maggiormente Diffuso . Poi... anche Unix Siamo ancora in tempo a cambiare....Ma dobbiamo farlo in fretta
  • Anonimo scrive:
    Giusto un appunto
    Pur non essendo razzista, voglio comunque ricordarvi una cosa... Tedesco uguale a crucco, crucco uguale ad idiota, idiota uguale a tedesco.Mi sembra che l'equazione torni alla grande.
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto un appunto
      Signore degli Dei = razzistarazzista = tedescoSignore degli DEi = idiotaSi' i conti tornano- Scritto da: Signore degli Dei
      Pur non essendo razzista, voglio comunque
      ricordarvi una cosa... Tedesco uguale a
      crucco, crucco uguale ad idiota, idiota
      uguale a tedesco.
      Mi sembra che l'equazione torni alla grande.
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto un appunto
      - Scritto da: Signore degli Dei
      Pur non essendo razzista, voglio comunque
      ricordarvi una cosa... Tedesco uguale a
      crucco, crucco uguale ad idiota, idiota
      uguale a tedesco.
      Mi sembra che l'equazione torni alla grande.Eh, gia', non sei razzista.E io non ho un'auto verde: ho un'auto color erba.
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto un appunto
      E poi ci incazziamo quando in Germania alcunitedeschi ci dipingono ancora come spaghetti, pizza, "mandulino" e mafia.- Scritto da: Signore degli Dei
      Pur non essendo razzista, voglio comunque
      ricordarvi una cosa... Tedesco uguale a
      crucco, crucco uguale ad idiota, idiota
      uguale a tedesco.
      Mi sembra che l'equazione torni alla grande.
      • Anonimo scrive:
        Re: Giusto un appunto
        - Scritto da: Alleluia, siamo in Europa
        E poi ci incazziamo quando in Germania alcuni
        tedeschi ci dipingono ancora come spaghetti,
        pizza, "mandulino" e mafia.Gli idioti ci sono sia da parte dei tedeschi, sia da parte degli italiani. Com'era quel detto che la mamma degli stolti è sempre incinta?(ovviamente riferito al post precedente :) )
  • Anonimo scrive:
    E poi dicono che non sono paranoici!
    Se non hanno problemi seri se li creano! No dico, stanno morendo di fame, e ancora non riesco a capire gli americani cosa possano volere dal governo tedesco! mah! Si stanno facendo male con le loro mani e non riescono a vedere al di la del loro naso! Comunque staremo a vedere! Sono contro Bill, ma spero che questa volta vinca alla grande!
  • Anonimo scrive:
    Si ok....ma le prove?
    Non mi piace che ci sia gente che accusa e spiattella sentenze senza pero' dare le PROVE.Qui si sta parlando di una cosa molto seria. Non si sta parlando di un bug oppure di una vulnerabilita', si sta parlando di una backdoor ossia un codice inserito volontariamente e che permette in qualche modo di accedere alla macchina "vittima".Bene se sono cosi' sicuri (e visto i toni usati sembra di si) perche' non dicono tutto?Che cosa aspettano?Non mi piace che per sole ragioni commerciali o politiche mi si prenda per i fondelli dicendomi che qualcosa e' brutto e cattivo senza spiegarmi il come ed il quando.Tra l'altro mi fa ridere il fatto di chi dice che l'open source e' una garanzia...si, rende le cose piu' semplici ma anche senza i sorgenti si puo' vedere per filo e per segno che cosa fa un determinato programma o libreria. Anzi forse in taluni casi puo' risultare piu' istruttivo guardare all'asm piu' che al sorgente. Ritengo che anche i militari abbiano le teste ed i mezzi per fare queste verifiche. Tra l'altro penso che i prodotti microsoft (SO e applicativi) siano tra quelli piu' disassemblati al mondo dai crekkatori della domenica ad altre case produttrici di software e mi sembra strano che questi prodotti sul mercato da anni siano riusciti a farla franca a tante persone.Ben inteso che non sto difendendo nessuno, tanto c'e' da aspettarsi di tutto, ma non mi piace nemmeno essere manipolato.Insomma chi sa parli o taccia per sempre.CY
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ok....ma le prove?
      Sai quante ore uomo costerebbe disassemblare capire e controllare tutto quel codice?Qui non si cercherebbe una cosa precisa in un punto del codice e le competenze per fare un reverse engeenering di quel livello sono molto costose..... il software openSource da' piu' garanzie e, soprattutto, te lo puoi manutenere e modificare da te secondo le tue esigenze, senza spese folli e senza essere succube di pratiche commerciali che tolgono cambiano o mettono pezzi a seconda di come gira il vento.- Scritto da: YEP
      Non mi piace che ci sia gente che accusa e
      spiattella sentenze senza pero' dare le
      PROVE.

      Qui si sta parlando di una cosa molto seria.
      Non si sta parlando di un bug oppure di una
      vulnerabilita', si sta parlando di una
      backdoor ossia un codice inserito
      volontariamente e che permette in qualche
      modo di accedere alla macchina "vittima".

      Bene se sono cosi' sicuri (e visto i toni
      usati sembra di si) perche' non dicono
      tutto?
      Che cosa aspettano?
      Non mi piace che per sole ragioni
      commerciali o politiche mi si prenda per i
      fondelli dicendomi che qualcosa e' brutto e
      cattivo senza spiegarmi il come ed il
      quando.

      Tra l'altro mi fa ridere il fatto di chi
      dice che l'open source e' una garanzia...si,
      rende le cose piu' semplici ma anche senza i
      sorgenti si puo' vedere per filo e per segno
      che cosa fa un determinato programma o
      libreria. Anzi forse in taluni casi puo'
      risultare piu' istruttivo guardare all'asm
      piu' che al sorgente. Ritengo che anche i
      militari abbiano le teste ed i mezzi per
      fare queste verifiche. Tra l'altro penso che
      i prodotti microsoft (SO e applicativi)
      siano tra quelli piu' disassemblati al mondo
      dai crekkatori della domenica ad altre case
      produttrici di software e mi sembra strano
      che questi prodotti sul mercato da anni
      siano riusciti a farla franca a tante
      persone.

      Ben inteso che non sto difendendo nessuno,
      tanto c'e' da aspettarsi di tutto, ma non mi
      piace nemmeno essere manipolato.
      Insomma chi sa parli o taccia per sempre.

      CY
      • Anonimo scrive:
        Re: Si ok....ma le prove?
        Il punto e' proprio questo !All'aumentare della complessita' del codice,e ormai siamo ben oltre il "tempo uomo", e'virtualmente impossibile controllare il codice sia di linux che di Windows, quindi non venitemi a dire che linux e' piu' sicuro pls...- Scritto da: Id
        Sai quante ore uomo costerebbe disassemblare
        capire e controllare tutto quel codice?
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ok....ma le prove?

      Bene se sono cosi' sicuri (e visto i toni
      usati sembra di si) perche' non dicono
      tutto?
      Che cosa aspettano?
      Non mi piace che per sole ragioni
      commerciali o politiche mi si prenda per i
      fondelli dicendomi che qualcosa e' brutto e
      cattivo senza spiegarmi il come ed il
      quando.Ecco. Hai centrato il problema appieno. Bravo.E' proprio questo il punto. Con sw opensource quelcuno può vedere il "contenuto" e capire, o spiegarti, il come e il quando.Per i sw tipo MicroSoft, no.E' proprietario, contiene una serie infinita di chiamate a sistema, e se anche riuscissero a decodificarlo ci vorrebe così tanto tempo che sarremmo a win2050.Questo dice la Germania. C'è il dubbio. (o la certezza ma siamo in politica, ed è sempre meglio non dare casi politici). Con un S.O. Opensource il dubbio lo puoi verificare. Con un'altro sistema no.Resteresti tu nel dubbio? No come hai detto. E neanche vogliono farlo i tedeschi.Poi come tutte le cose, gli interessi economici tedeschi hanno visto in questo il businnes di fare circolare i soldi all'interno e non all'esterno della Germania.Almeno loro per risparmiare non decidono di appiccicare schifosi bolini in giro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ok....ma le prove?
      Si,ma se io disassemblassi winzozz e ci trovassi una backdoor (cosa praticamente impossibile,dovrei ragionare in binarioo e avere un cervello risc da 100 Gh!!),e rendo pubblica la cosa,lo sai che mi arresterebero?- Scritto da: YEP
      Non mi piace che ci sia gente che accusa e
      spiattella sentenze senza pero' dare le
      PROVE.

      Qui si sta parlando di una cosa molto seria.
      Non si sta parlando di un bug oppure di una
      vulnerabilita', si sta parlando di una
      backdoor ossia un codice inserito
      volontariamente e che permette in qualche
      modo di accedere alla macchina "vittima".

      Bene se sono cosi' sicuri (e visto i toni
      usati sembra di si) perche' non dicono
      tutto?
      Che cosa aspettano?
      Non mi piace che per sole ragioni
      commerciali o politiche mi si prenda per i
      fondelli dicendomi che qualcosa e' brutto e
      cattivo senza spiegarmi il come ed il
      quando.

      Tra l'altro mi fa ridere il fatto di chi
      dice che l'open source e' una garanzia...si,
      rende le cose piu' semplici ma anche senza i
      sorgenti si puo' vedere per filo e per segno
      che cosa fa un determinato programma o
      libreria. Anzi forse in taluni casi puo'
      risultare piu' istruttivo guardare all'asm
      piu' che al sorgente. Ritengo che anche i
      militari abbiano le teste ed i mezzi per
      fare queste verifiche. Tra l'altro penso che
      i prodotti microsoft (SO e applicativi)
      siano tra quelli piu' disassemblati al mondo
      dai crekkatori della domenica ad altre case
      produttrici di software e mi sembra strano
      che questi prodotti sul mercato da anni
      siano riusciti a farla franca a tante
      persone.

      Ben inteso che non sto difendendo nessuno,
      tanto c'e' da aspettarsi di tutto, ma non mi
      piace nemmeno essere manipolato.
      Insomma chi sa parli o taccia per sempre.

      CY
  • Anonimo scrive:
    CORTINE FUMOGENE............
    Questa volta nemmeno le "cortine fumogene" che stenderà Microsoft riusciranno a nascondere il PROBLEMA DEI PROBLEMI; la SICUREZZA e l' AFFIDABILITA' dei SO e SW.
    • Anonimo scrive:
      Re: CORTINE FUMOGENE............
      Attento che il fumo potrebbe venire da un'altra parte, se cominciano a mettere le mani sulle risorse Open c'è il rischio che in breve smettano anche di essere tali(Open), visto anche l'aria che tira in Italia, ad esempio con Siae e c., che fa parte dell'Europa...- Scritto da: Alien
      Questa volta nemmeno le "cortine fumogene"
      che stenderà Microsoft riusciranno a
      nascondere il PROBLEMA DEI PROBLEMI; la
      SICUREZZA e l' AFFIDABILITA' dei SO e SW.
      • Anonimo scrive:
        Re: CORTINE FUMOGENE............
        Stai tranquillo, la posta in gioco è troppo alta, la ns. Italia si dovrà accodare al volere del resto d' Europa, altrimenti, dietro l' angolo, c'è l' Africa.Senza nulla togliere all' Africa ovviamente.L' OPEN SOURCE è qualcosa che la SIAE non sà nemmeno cosa è in quanto non ha nessuna tangente da mungere.- Scritto da: Voatofjwi S Opeyban

        Attento che il fumo potrebbe venire da
        un'altra parte, se cominciano a mettere le
        mani sulle risorse Open c'è il rischio che
        in breve smettano anche di essere
        tali(Open), visto anche l'aria che tira in
        Italia, ad esempio con Siae e c., che fa
        parte dell'Europa...

        - Scritto da: Alien

        Questa volta nemmeno le "cortine fumogene"

        che stenderà Microsoft riusciranno a

        nascondere il PROBLEMA DEI PROBLEMI; la

        SICUREZZA e l' AFFIDABILITA' dei SO e SW.
  • Anonimo scrive:
    leggere fra le righe (e neanche tanto)
    si' pero' leggiamo anche fra le righe dell'informazione. E neanche tanto fra le righe.E' detto esplicitamente:"E non è un caso che Deutsche Telekom e Siemens, due "istituzioni" nel mondo della produzione hi-tech e di telecomunicazione in Germania, sono al lavoro per produrre le infrastrutture software necessarie a sostituire i prodotti Microsoft e a ridare fiducia nei propri mezzi alle autorità tedesche."MS sara' quello che e'.Ma questa e' evidentemente una manovra economica del governo tedesco, per promuovere qualcosa made in crucchia, piuttosto che favorire aziende e prodotti americani.Non si parla infatti di linux come la possibile (e piu' ragionevole in questo momento) alternativa a win e al mondo ms, ma si parla di prodotti autoctoni non ancora esistenti e in via di sviluppo.Insomma le solite manovrine astute dei governanti.bye,saintex
    • Anonimo scrive:
      Re: leggere fra le righe (e neanche tanto)
      Non credo proprio che si posa liquidare il problema come "astute manivrine" come dici, in quanto il problema della sicurezza c'è ed è reale nonchè preoccupante.Quindi era ora che si estendesse globalmente questo tipo di preoccupazione, poi, che sia LINUX, PINCO PALLINO, o ALTRO, che benvenga, purchè sia OPEN SOURCE, ben difficilmente la gente che ha 1 minimo di sale in zucca ricadrà nello stesso errore che ha fatto ricco l' amico Bill, cioè di delegare a lui la totale sicurezza dei propri computer, dei propri affari, delle proprie attività econoniche, dei propri dati.La notte della ragione (INFORMATICA) è finita.Echelon insegna.- Scritto da: saintex
      si' pero' leggiamo anche fra le righe
      dell'informazione. E neanche tanto fra le
      righe.
      E' detto esplicitamente:

      "E non è un caso che Deutsche Telekom e
      Siemens, due "istituzioni" nel mondo della
      produzione hi-tech e di telecomunicazione in
      Germania, sono al lavoro per produrre le
      infrastrutture software necessarie a
      sostituire i prodotti Microsoft e a ridare
      fiducia nei propri mezzi alle autorità
      tedesche."

      MS sara' quello che e'.

      Ma questa e' evidentemente una manovra
      economica del governo tedesco, per
      promuovere qualcosa made in crucchia,
      piuttosto che favorire aziende e prodotti
      americani.

      Non si parla infatti di linux come la
      possibile (e piu' ragionevole in questo
      momento) alternativa a win e al mondo ms, ma
      si parla di prodotti autoctoni non ancora
      esistenti e in via di sviluppo.

      Insomma le solite manovrine astute dei
      governanti.

      bye,
      saintex
    • Anonimo scrive:
      Re: leggere fra le righe (e neanche tanto)
      I crucchi hanno il loro Linux made in crucchia:SuSe Linux, magari useranno quello.....- Scritto da: saintex
      si' pero' leggiamo anche fra le righe
      dell'informazione. E neanche tanto fra le
      righe.
      E' detto esplicitamente:

      "E non è un caso che Deutsche Telekom e
      Siemens, due "istituzioni" nel mondo della
      produzione hi-tech e di telecomunicazione in
      Germania, sono al lavoro per produrre le
      infrastrutture software necessarie a
      sostituire i prodotti Microsoft e a ridare
      fiducia nei propri mezzi alle autorità
      tedesche."

      MS sara' quello che e'.

      Ma questa e' evidentemente una manovra
      economica del governo tedesco, per
      promuovere qualcosa made in crucchia,
      piuttosto che favorire aziende e prodotti
      americani.

      Non si parla infatti di linux come la
      possibile (e piu' ragionevole in questo
      momento) alternativa a win e al mondo ms, ma
      si parla di prodotti autoctoni non ancora
      esistenti e in via di sviluppo.

      Insomma le solite manovrine astute dei
      governanti.

      bye,
      saintex
    • Anonimo scrive:
      Re: leggere fra le righe (e neanche tanto)
      Beh, non credo sviluppino un nuovo OS.Secondo me "Deutsche Telekom e Siemens"svilupperanno applicativi che dovranno girare su OS esistenti.Un nuovo OS? Non credo, a mio avviso ci vorrebbero troppo tempo e costi per progettarne uno dal nulla.E quando si parla di costi, le Telekom lo sappiamo come si comportano. (Vedi Wind con la flat isdn)- Scritto da: saintex
      si' pero' leggiamo anche fra le righe
      dell'informazione. E neanche tanto fra le
      righe.
      E' detto esplicitamente:

      "E non è un caso che Deutsche Telekom e
      Siemens, due "istituzioni" nel mondo della
      produzione hi-tech e di telecomunicazione in
      Germania, sono al lavoro per produrre le
      infrastrutture software necessarie a
      sostituire i prodotti Microsoft e a ridare
      fiducia nei propri mezzi alle autorità
      tedesche."

      MS sara' quello che e'.

      Ma questa e' evidentemente una manovra
      economica del governo tedesco, per
      promuovere qualcosa made in crucchia,
      piuttosto che favorire aziende e prodotti
      americani.

      Non si parla infatti di linux come la
      possibile (e piu' ragionevole in questo
      momento) alternativa a win e al mondo ms, ma
      si parla di prodotti autoctoni non ancora
      esistenti e in via di sviluppo.

      Insomma le solite manovrine astute dei
      governanti.

      bye,
      saintex
    • Anonimo scrive:
      Re: leggere fra le righe (e neanche tanto)
      - Scritto da: saintex
      si' pero' leggiamo anche fra le righe
      dell'informazione. E neanche tanto fra le
      righe.
      E' detto esplicitamente:

      "E non è un caso che Deutsche Telekom e
      Siemens, due "istituzioni" nel mondo della
      produzione hi-tech e di telecomunicazione in
      Germania, sono al lavoro per produrre le
      infrastrutture software necessarie a
      sostituire i prodotti Microsoft e a ridare
      fiducia nei propri mezzi alle autorità
      tedesche."

      MS sara' quello che e'.

      Ma questa e' evidentemente una manovra
      economica del governo tedesco, per
      promuovere qualcosa made in crucchia,
      piuttosto che favorire aziende e prodotti
      americani.

      Non si parla infatti di linux come la
      possibile (e piu' ragionevole in questo
      momento) alternativa a win e al mondo ms, ma
      si parla di prodotti autoctoni non ancora
      esistenti e in via di sviluppo.

      Insomma le solite manovrine astute dei
      governanti.

      bye,
      saintexFacciamo 2+2. Linux è gratis. e fa anche "trendy" nel senso che ormai sta diventando quasi una cosa "politica" più che tecnologica. Quale buona occasione per portare a casa a costi 0 un prodotto che ha anche la possibilità di essere modificato secondo le proprie esigenze, e potrebbe anche portare un mucchio di consensi tra i propri elettori. Poi il fatto di nominare prodotti OpenSource mi da una certa fiducia.Che sia Linux, FReeBSD o altro, non me ne frega nulla. Che poi vogliano sviluppare da 0 un SO cazzi loro.Hanno capito che il S.O. dovrà essere OpenSource, e questo è l'unica cosa da leggere "tra le righe"
  • Anonimo scrive:
    Io invece...
    _Mi posso ascoltare mp3_Mi posso vedere video e filmati ASF e AVI/DivX_Scarico da server HotLine_Scarico dalla rete Gnutella_Posso addirittura a comandare in remoto la connessione da 1MByte/sec dell'uni sempre scaricando da HotLine o Gnutella (quando to fate con OS MS mi chiamate, e voglio vedere chi ha il coraggio di citate PC Anywhere o come diavolo si chiama)_Leggo e scrivo tutti i tipi di documenti OfficeEd uso LLLLLLLLLLLLLLLLINUX! ;-PSono sincero. L'unica cosa che mi rode e' non poter fare telefonate PC2Phone con Linux, si possono fare solo con windows, ma risolveremo anche questa.Alla prox, FinlandiaMan
    • Anonimo scrive:
      Re: Io invece...
      - Scritto da: FinlandiaMan
      _Posso addirittura a comandare in
      (quando to fate con OS MS mi chiamate, e
      voglio vedere chi ha il coraggio di citatePORCO ZZZZZZZIO Se sono stanco.Sorry per tutti gli errori di battitura.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io invece...
      tervetuloa ystäväni ;-)
    • Anonimo scrive:
      Oi Maamme
      # Oi maamme Linux, synnyinmaa! #Vabbè apparte gli scherzi:W La Helsingin Yliopisto!http://www.cs.helsinki.fi/index.en.htmlE W anche Joulupukki sperando che quest'anno mi porti come regalo un monitor nuovo!
  • Anonimo scrive:
    e io mi preoccupo....
    punto 1:perche' i tedeschi devono tenersi dei segreti...hanno forse in mente di scatenare un'altra guerra?punto 2:perche' gli americani ci tengono cosi' tanto ad avere il controllo TOTALE dei sistemi operativi...paranoia della cospirazione?punto 3:si puo' proporre alla Barilla la fluorocontaminazione dei suoi prodotti al fine di ridurre i fluidi vitali degli americani e permettere a Nicola Grauso di comprare Microsoft per 6 milioni e 351 mila lire?punto 4:possiamo poi prendere Grauso, amalgamare le sue cellule corporee ad un materiale siliconico ed usarlo per schermare i cavi USB?punto 5:Gia' che gli inglesi si stanno autoflagellando con i loro problemi sul bestiame, non potremmo con una "svista" congiunta italo-franco-svizzera innondarli di gas nervino e farla finita con un popolo che misura ancora le distanze in yarde che guida dalla parte sbagliata che ti fa il Te' partendo dal latte?punto 6:non vorremo salvare gli svizzeri?punto 7:perche' non spartire poi la microsoft tra le forze politiche italiane in cambio di un pre-pensionamento generale con -in sostituzione- il russo Kasparov?punto8:perche' non vado a dormire se ne ho bisogno?
    • Anonimo scrive:
      Re: e io mi preoccupo....
      - Scritto da: Larry
      punto8:
      perche' non vado a dormire se ne ho bisogno?gli indiani Navajo dicono che la notte e' fatta per amare o per dormire. Se non dormi... e' evidente che non ti rimangono molte scelte :)
      • Anonimo scrive:
        Re: e io mi preoccupo....
        Caro Munehiro,Quanta saggezza questi indiani!io di solito per la prima ho i tempi del buon Sting, ma stasera e' stato piu' un concerto di bjork (troppo breve) non mi resta che andare a dormire!grazie per il buon detto...'notte!
    • Anonimo scrive:
      Re: e io mi preoccupo....
      - Scritto da: Larry
      punto 1:
      perche' i tedeschi devono tenersi dei
      segreti...hanno forse in mente di scatenare
      un'altra guerra?Contro chi?

      punto 2:
      perche' gli americani ci tengono cosi' tanto
      ad avere il controllo TOTALE dei sistemi
      operativi...paranoia della cospirazione?Con chi?

      punto 3:
      si puo' proporre alla Barilla la
      fluorocontaminazione dei suoi prodotti al
      fine di ridurre i fluidi vitali degli
      americani e permettere a Nicola Grauso di
      comprare Microsoft per 6 milioni e 351 mila
      lire?Si, perché no?

      punto 4:
      possiamo poi prendere Grauso, amalgamare le
      sue cellule corporee ad un materiale
      siliconico ed usarlo per schermare i cavi
      USB?Brrrrrr, preferirei no!

      punto 5:
      Gia' che gli inglesi si stanno autoflagellando
      con i loro problemi sul bestiame, non potremmo
      con una "svista" congiunta
      italo-franco-svizzera innondarli di gas
      nervino e farla finita con un popolo che
      misura ancora le distanze in yarde che guida
      dalla parte sbagliata che ti fa il Te'
      partendo dal latte?Troppo complicato: basta togliere il tappo e l'isola affonda ...

      punto 6:
      non vorremo salvare gli svizzeri?Perché? Hai qualche Nummernkonto là? ;-))

      punto 7:
      perche' non spartire poi la microsoft tra le
      forze politiche italiane in cambio di un
      pre-pensionamento generale con -in
      sostituzione- il russo Kasparov?E che ci guadagnamo?

      punto8:
      perche' non vado a dormire se ne ho bisogno?Già ... perché?:o)))
      • Anonimo scrive:
        Re: e io mi preoccupo....

        Contro chi?contro tutti quelli che non sono biondi e con gli occhi azzurri, perdinci!
        Con chi?hai problemi di comprendonio? chi cospira contro gli americani? i Comunisti...da sempre!
        Si, perché no?allora e' cosa fatta.
        Brrrrrr, preferirei no!"scherma" bene, fidati ho un diploma di perito elettrotecnico ad onorem!
        Troppo complicato: basta togliere il tappo e
        l'isola affonda ...Questa e' una bella notizia, vado a toglierlo: mi accompagni.
        Perché? Hai qualche Nummernkonto là? ;-))sbagliato binario: facevo del sarcasmo! li voglio tutti col cagone.
        E che ci guadagnamo?un buon scacchista puo' sostituire tutti i politici d'Italia con intelligenza d'avanzo (anche se Russo)
        Già ... perché?
        :o)))ho dormito 10 ore filate. buon giorno a tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: e io mi preoccupo....
      Ciao Larry!Sentivo la tua mancanza!!!Le guerre "Mac contro bandoni" stanno diventando noiose e anch'io ogni tanto "tradisco" con qualche altro topic...Complimenti per il tuo intervento: come al solito, ho ancora le lacrime agli occhi dal ridere.Ma come fai? Ah, gia': non dormi!!Mi piacerebbe conoscerti di persona..Carlo S.PS: Credo che anche Mickey, Vito C., etc. avrebbero piacere di risentirti...
      • Anonimo scrive:
        Re: e io mi preoccupo....
        - Scritto da: Carlo S.
        Ciao Larry!
        Sentivo la tua mancanza!!!

        Carlo S.

        PS: Credo che anche Mickey, Vito C., etc.
        avrebbero piacere di risentirti...*************************************************E' stato il primo commento che ho letto. Larry, un uomo un mito.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: e io mi preoccupo....
        Grazie Ragazzi!sono presissimo col lavoro...e per giunta sto' broccolando una bella sardina (1.75 ...mica tanto "ina").tornero' a scrivere idiozie con l'incazzatura di chi viene pagato con dei mesi di ritardo e deve portarsi sempre l'avvocato sottobraccio.lavoro di merd!ciaoviva le vacanze
        • Anonimo scrive:
          Re: e io mi preoccupo....
          non ti preoccupare, siamo tutti sulla stessa barca.Se possibile Ti consiglio di lasciare perdere gli Avvocati, alla fine non ti rimane nulla e li devi pure pagare. sich.ciao- Scritto da: Larry


          Grazie Ragazzi!
          sono presissimo col lavoro...e per giunta
          sto' broccolando una bella sardina (1.75
          ...mica tanto "ina").
          tornero' a scrivere idiozie con
          l'incazzatura di
          chi viene pagato con dei mesi di ritardo e
          deve portarsi sempre l'avvocato
          sottobraccio.

          lavoro di merd!

          ciao
          viva le vacanze
  • Anonimo scrive:
    Bandito di Redmond...............
    Hai chiuso; 2 anni, forse prima, hai finito di menarci per il naso con i tupi lustrini.Sputa fuori tutti i backdoor che hai infilato nei tuoi SO e SW.Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino prima o poi.
  • Anonimo scrive:
    CHE VI DIVEVO?!!
    Che Vi dicevo riguardo al bandito di Redmond e dei suoi SO e SW?!.Esiste, eccome esiste il forte sospetto che ci spii tutti una volta connessi in rete.Nessuno ci può assicurare che i sui SO e SW non abbiano backdoor messi lì a bella posta per suo uso e consumo.Era ora che ci si svegliasse, mi domando come mai ci siano voluti tanti anni per accorgersene.Cari MATRIX, come la mettete adesso?
  • Anonimo scrive:
    E le firewall? Ed i filtri?
    Dunque.... Hai una bella lan con tanto SW microsoft (o quel che vuoi). Sul collegamento all'esterno metti una firewall seria, che guardi nel pancino di ogni pacchetto che gli passsa sotto il naso. Perche' nessuno al mondo non ha mai visto questi fantomatici backdoor in azione? Forse che al posto della rete, i prodotti M$ usano la telepatia per spiarci? Possibile.Antares.
    • Anonimo scrive:
      Re: E le firewall? Ed i filtri?
      E se anche il Firewall fosse targato MS?Io di reti non sono esperto, ma non starei certo tranquillo.
      • Anonimo scrive:
        Re: E le firewall? Ed i filtri?
        - Scritto da: Michele
        E se anche il Firewall fosse targato MS?
        Io di reti non sono esperto, ma non starei
        certo tranquillo.Il 99.999999999999% delle firewall al mondo non sono M$.
        • Anonimo scrive:
          Re: E le firewall? Ed i filtri?
          - Scritto da: Antares.
          Il 99.999999999999% delle firewall al mondo
          non sono M$.Per fortuna!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: E le firewall? Ed i filtri?
          il 100% invece sono maschi.se non sai neanche scrivere **I** firewalls che diavolo lo dici a fare di "che marca" sono secondo te?
    • Anonimo scrive:
      Re: E le firewall? Ed i filtri?
      - Scritto da: Antares.
      Dunque.... Hai una bella lan con tanto SW
      microsoft (o quel che vuoi). Sul
      collegamento all'esterno metti una firewall
      seria, che guardi nel pancino di ogni
      pacchetto che gli passsa sotto il naso.hai una minima idea del traffico che passa su una 2 megabit ? hai una minima idea della possibilita' di usare crittografia? hai mai pensato che ci sono decine di modi per steganografare dei dati dentro un oggetto apparentemente innocuo (come un'immagine)? hai mai (soprattutto) provato ad aprire un documento word con un editor esadecimale? hai mai pensato a quanti dati sensibili passino sul desktop della segretaria di un deputato, o di un ufficio militare, e che quei desktop non sono affatto immuni da virus e trojan?
      Perche' nessuno al mondo non ha mai visto
      questi fantomatici backdoor in azione? qualcuno le ha viste... senno' non saremmo qui a parlare della chiave NSAKEY.
    • Anonimo scrive:
      Re: E le firewall? Ed i filtri?
      - Scritto da: Antares.


      Dunque.... Hai una bella lan con tanto SW
      microsoft (o quel che vuoi). Sul
      collegamento all'esterno metti una firewall
      seria, che guardi nel pancino di ogni
      pacchetto che gli passsa sotto il naso.
      Perche' nessuno al mondo non ha mai visto
      questi fantomatici backdoor in azione?

      Forse che al posto della rete, i prodotti M$
      usano la telepatia per spiarci? Possibile.

      Antares.Scusa, ma sai di che cosa parli? Non pare proprio ... perché se lo sapessi avresti capito che non si parla di troians e backdoor aperto dall' esterno, ma di codici programmati originali ... e tu sicuramnete puoi spiegare come fa un firewall bloccare esecuzioni del sistema ...
      • Anonimo scrive:
        Re: E le firewall? Ed i filtri?
        Il problema e' proprio questo:I firewall sono nel 99% dei casi configurati per impedire a qualcosa di entrare e non a qualcosa di uscire:Chiunque abbia accesso all'esterno ha il firewall configurato in modo da permettere ad un client interno di aprire una connessione verso una porta 80 di un qualsiasi indirizzo ip partendo da una qualsiasi porta sopra i 1024.Tu stai a controllare tutti i pacchetti che passano? E se sono criptati? Con SSL per esempio?E non ti sei mai chiesto come mai quando installi Interent Explorer la M$ faccia di tutto pur di farti collegare al loro sito?Prova ad installare Ie su una macchina scollegata!E poi non credo che questo tipo di backdoor verrebbe attiviato su una qualsiasi macchina, quindi beccarle non sarebbe poi cosi' facile.- Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Antares.





        Dunque.... Hai una bella lan con tanto SW

        microsoft (o quel che vuoi). Sul

        collegamento all'esterno metti una
        firewall

        seria, che guardi nel pancino di ogni

        pacchetto che gli passsa sotto il naso.

        Perche' nessuno al mondo non ha mai visto

        questi fantomatici backdoor in azione?



        Forse che al posto della rete, i prodotti
        M$

        usano la telepatia per spiarci? Possibile.



        Antares.
        Scusa, ma sai di che cosa parli? Non pare
        proprio ... perché se lo sapessi avresti
        capito che non si parla di troians e
        backdoor aperto dall' esterno, ma di codici
        programmati originali ... e tu sicuramnete
        puoi spiegare come fa un firewall bloccare
        esecuzioni del sistema ...
      • Anonimo scrive:
        Re: E le firewall? Ed i filtri?

        Scusa, ma sai di che cosa parli? Non pare
        proprio ... perché se lo sapessi avresti
        capito che non si parla di troians e
        backdoor aperto dall' esterno, ma di codici
        programmati originali ... e tu sicuramnete
        puoi spiegare come fa un firewall bloccare
        esecuzioni del sistema ...Internamente il tuo prg puo' fare tutto quel che vuole. Ma alla fine a qualcuno dovra' pur comunicare i dati rubati, no?E come fa a comunicarli? TCP/Telepatia?
        • Anonimo scrive:
          Re: E le firewall? Ed i filtri?
          - Scritto da: Antares
          Internamente il tuo prg puo' fare tutto quel
          che vuole. Ma alla fine a qualcuno dovra'
          pur comunicare i dati rubati, no?
          E come fa a comunicarli? TCP/Telepatia?485650789657397829309841894694286137707442087351357924019652073668698513401047237446968797439926117510973777701027447528049058831384037549709987909653955227011712157025974666993240226834596619606034851742497735846851885567457025712547499964821941846557100841190862597169479707991520048667099759235960613207259737979936188606316914473588300245336972781813914797955513399949394882899846917836100182597890103160196183503434489568705384520853804584241565482488933380474758711283395989685223254460840897111977127694120795862440547161321005006459820176961771809478113622002723448272249323259547234688002927776497906148129840428345720146348968547169082354737835661972186224969431622716663939055430241564732924855248991225739466548627140482117138124388217717602984125524464744505583462814488335631902725319590439283873764073916891257924055015620889787163375999107887084908159097548019285768451988596305323823490558092032999603234471140776019847163531161713078576084862236370283570104961259568184678596533310077017991614674472549272833486916000647585917462781212690073518309241530106302893295665843662000800476778967984382090797619859493646309380586336721469695975027968771205724996666980561453382074120315933770309949152746918356593762102220068126798273445760938020304479122774980917955938387121000588766689258448700470772552497060444652127130404321182610103591186476662963858495087448497373476861420880529443questo e' un numero primo. Ma e' anche un programma. a te scoprire come tirare fuori il programma nascosto dentro queste cifre.
          • Anonimo scrive:
            Re: E le firewall? Ed i filtri?

            485650789657397829309841894694286137707442087Faaaaaaaaacilissimo.Non me ne frega un tubo di cosa sia questo numero. Chiudo la connessione in uscita e basta.
          • Anonimo scrive:
            Re: E le firewall? Ed i filtri?
            - Scritto da: Antares
            Faaaaaaaaacilissimo.
            Non me ne frega un tubo di cosa sia questo
            numero. Chiudo la connessione in uscita e
            basta.allora tanto vale che non ti colleghi ad internet... ma in molti, troppi casi sei obbligato a lasciare l'uscita aperta, sia perche' vuoi fornire servizi a chi c'e' fuori, sia perche' vuoi fornire possibilita' a chi c'e' dentro. Non diciamo bufalate pls.
    • Anonimo scrive:
      Re: E le firewall? Ed i filtri?
      Ignorante: prima di tutto IL firewall è maschile.per il resto se di reti e protocolli non ne capisci fai meglio a startene zitto, hai scritto una marea di stupidate.ps: forse TU non hai visto in azione le backdoor MS..- Scritto da: Antares.


      Dunque.... Hai una bella lan con tanto SW
      microsoft (o quel che vuoi). Sul
      collegamento all'esterno metti una firewall
      seria, che guardi nel pancino di ogni
      pacchetto che gli passsa sotto il naso.
      Perche' nessuno al mondo non ha mai visto
      questi fantomatici backdoor in azione?

      Forse che al posto della rete, i prodotti M$
      usano la telepatia per spiarci? Possibile.

      Antares.
      • Anonimo scrive:
        Re: E le firewall? Ed i filtri?

        ps: forse TU non hai visto in azione le
        backdoor MS..
        Perchè, tu le hai viste?
      • Anonimo scrive:
        Re: E le firewall? Ed i filtri?
        - Scritto da: ILfirewall
        Ignorante: prima di tutto IL firewall è
        maschile.
        per il resto se di reti e protocolli non ne
        capisci fai meglio a startene zitto, hai
        scritto una marea di stupidate.

        ps: forse TU non hai visto in azione le
        backdoor MS..Primo IGNORANTE glielo dici a quella zoccola di....Secondo dico "LE" firewqall perche' il promo prof che le aveva presentate in univerita (politecnico di Milano) l'aveva tradotto con "mura di fuoco".Terzo una laurea in ing. informatica, nella suddetta universita.. Beh.. qualcosa di reti e protocolli me l'ha lasciato.E risponiadomo pure al ps..Il mio ip adesso e' 212.34.224.28 e lo rimarra' fino a mezzanotte..Bene.. Fammi vedere queste famose backdoor in azione.. Su... Rubami tutti i dati dall'hd!
        • Anonimo scrive:
          Re: E le firewall? Ed i filtri?
          Datti una calmata amico.......- Scritto da: A


          - Scritto da: ILfirewall

          Ignorante: prima di tutto IL firewall è

          maschile.

          per il resto se di reti e protocolli non
          ne

          capisci fai meglio a startene zitto, hai

          scritto una marea di stupidate.



          ps: forse TU non hai visto in azione le

          backdoor MS..

          Primo IGNORANTE glielo dici a quella zoccola
          di....
          Secondo dico "LE" firewqall perche' il promo
          prof che le aveva presentate in univerita
          (politecnico di Milano) l'aveva tradotto con
          "mura di fuoco".
          Terzo una laurea in ing. informatica, nella
          suddetta universita.. Beh.. qualcosa di reti
          e protocolli me l'ha lasciato.

          E risponiadomo pure al ps..
          Il mio ip adesso e' 212.34.224.28 e lo
          rimarra' fino a mezzanotte..
          Bene.. Fammi vedere queste famose backdoor
          in azione.. Su... Rubami tutti i dati
          dall'hd!
  • Anonimo scrive:
    Speriamo che si muovano anche in Italia!
    Chissà se anche in Italia inizieremo a prendere le distanze dal monopolio M$? Oppure siamo troppo impegnati a combattere i pirati che copiano Office per poter fare la tesi all'università?
    • Anonimo scrive:
      Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
      - Scritto da: Michele
      Chissà se anche in Italia inizieremo a
      prendere le distanze dal monopolio M$?
      Oppure siamo troppo impegnati a combattere i
      pirati che copiano Office per poter fare la
      tesi all'università?tesi con office? :)solo un pazzo la farebbe cosi'... rischi di perdere tutto il lavoro all'improvviso e di dover usare un'unita' da backup per portarla in giro. La mia tesi la scrivero' in LaTeX con vi (oppure con l'ottimo frontend grafico lyx) che per quanto apparentemente astruso (mica tanto... sembra html, e poi con lyx si va via lisci) possa apparire, produce documenti perfetti, con una qualita' e una formattazione superiori, specie per la matematica, unitamente alle ridottissime dimensioni dei file (e' tutto testo). Penso che una tesi possa stare comodamente su un paio di dischetti 1.44
      • Anonimo scrive:
        Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
        - Scritto da: munehiro
        La mia tesi la scrivero' in LaTeXIn bocca al Lupo!Ti auguro un bel 110!
        • Anonimo scrive:
          Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
          - Scritto da: Michele
          - Scritto da: munehiro

          La mia tesi la scrivero' in LaTeX

          In bocca al Lupo!
          Ti auguro un bel 110!Guarda che a ingegneria la tesi la scriviamo TUTTI in latex. non scherzo! ;o)
      • Anonimo scrive:
        Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
        - Scritto da: munehiro


        - Scritto da: Michele

        Chissà se anche in Italia inizieremo a

        prendere le distanze dal monopolio M$?

        Oppure siamo troppo impegnati a
        combattere i

        pirati che copiano Office per poter fare
        la

        tesi all'università?

        tesi con office? :)
        solo un pazzo la farebbe cosi'... rischi di
        perdere tutto il lavoro all'improvviso e di
        dover usare un'unita' da backup per portarla
        in giro. La mia tesi la scrivero' in LaTeXPurtroppo per mia esperienza non sempre è possibile. Io ho fatto la mia tesi allo ex CSELT, ora TiLab e mi hanno formalmente imposto di usare Office, visto che era software aziendale. Personalmente, avendone le possibilità, raccomanderei di usare in ambito scientifico Scientific Workplace o simili, visto che garantiscono un output latex-compatibile, senza dover però richiedere conoscenze poi molto diverse da quelle richieste per un word processor.Certo che se la tesi la scrivi in università è differente; Word in effetti è un po' un ciofecone per documenti di tipo scientifico (vedi Equation editor che gonfia il .Doc) o anche solo per il problema di inserimento di immagini.Ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
          Ho visto tesi in Latex (via lyx e non) e in word:Non c'e' paragone, quelle fatte inword sembrano la relazioncina dello studentello sfigato di terza superiore, quelle in latex sembra articoli scientifici pronti per la stampa e cosa piu' importante ho visto gente perdere settimane per mettere a posto la formattazione con word (soprattutto se c'erano di mezzo molte immagini, grafici, tabelle).Con Latex non ho mai visto perdere piu' di mezza giornata, fa' tutto lui e con risultati impressionanti!!- Scritto da: Elio


          - Scritto da: munehiro





          - Scritto da: Michele


          Chissà se anche in Italia inizieremo a


          prendere le distanze dal monopolio M$?


          Oppure siamo troppo impegnati a

          combattere i


          pirati che copiano Office per poter
          fare

          la


          tesi all'università?



          tesi con office? :)

          solo un pazzo la farebbe cosi'... rischi
          di

          perdere tutto il lavoro all'improvviso e
          di

          dover usare un'unita' da backup per
          portarla

          in giro. La mia tesi la scrivero' in LaTeX


          Purtroppo per mia esperienza non sempre è
          possibile. Io ho fatto la mia tesi allo ex
          CSELT, ora TiLab e mi hanno formalmente
          imposto di usare Office, visto che era
          software aziendale. Personalmente, avendone
          le possibilità, raccomanderei di usare in
          ambito scientifico Scientific Workplace o
          simili, visto che garantiscono un output
          latex-compatibile, senza dover però
          richiedere conoscenze poi molto diverse da
          quelle richieste per un word processor.

          Certo che se la tesi la scrivi in università
          è differente; Word in effetti è un po' un
          ciofecone per documenti di tipo scientifico
          (vedi Equation editor che gonfia il .Doc) o
          anche solo per il problema di inserimento di
          immagini.

          Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
            Ma sono solo io a conoscere il buon vecchio "Corel Ventura"?- Scritto da: Id
            Ho visto tesi in Latex (via lyx e non) e in
            word:
            Non c'e' paragone, quelle fatte inword
            sembrano la relazioncina dello studentello
            sfigato di terza superiore, quelle in latex
            sembra articoli scientifici pronti per la
            stampa e cosa piu' importante ho visto gente
            perdere settimane per mettere a posto la
            formattazione con word (soprattutto se
            c'erano di mezzo molte immagini, grafici,
            tabelle).
            Con Latex non ho mai visto perdere piu' di
            mezza giornata, fa' tutto lui e con
            risultati impressionanti!!


            - Scritto da: Elio





            - Scritto da: munehiro








            - Scritto da: Michele



            Chissà se anche in Italia
            inizieremo a



            prendere le distanze dal monopolio
            M$?



            Oppure siamo troppo impegnati a


            combattere i



            pirati che copiano Office per poter

            fare


            la



            tesi all'università?





            tesi con office? :)


            solo un pazzo la farebbe cosi'...
            rischi

            di


            perdere tutto il lavoro all'improvviso
            e

            di


            dover usare un'unita' da backup per

            portarla


            in giro. La mia tesi la scrivero' in
            LaTeX





            Purtroppo per mia esperienza non sempre è

            possibile. Io ho fatto la mia tesi allo ex

            CSELT, ora TiLab e mi hanno formalmente

            imposto di usare Office, visto che era

            software aziendale. Personalmente,
            avendone

            le possibilità, raccomanderei di usare in

            ambito scientifico Scientific Workplace o

            simili, visto che garantiscono un output

            latex-compatibile, senza dover però

            richiedere conoscenze poi molto diverse da

            quelle richieste per un word processor.



            Certo che se la tesi la scrivi in
            università

            è differente; Word in effetti è un po' un

            ciofecone per documenti di tipo
            scientifico

            (vedi Equation editor che gonfia il .Doc)
            o

            anche solo per il problema di inserimento
            di

            immagini.



            Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
            - Scritto da: Id
            Ho visto tesi in Latex (via lyx e non) e in
            word:
            Non c'e' paragone, quelle fatte inword
            sembrano la relazioncina dello studentello
            sfigato di terza superiore, quelle in latex
            sembra articoli scientifici pronti per la
            stampa e cosa piu' importante ho visto gente
            perdere settimane per mettere a posto la
            formattazione con word (soprattutto se
            c'erano di mezzo molte immagini, grafici,
            tabelle).
            Con Latex non ho mai visto perdere piu' di
            mezza giornata, fa' tutto lui e con
            risultati impressionanti!!Pienamente d'accordo. Solo raccomandavo SWorkplace a quelli (come me) che per pigrizia non conoscono il latex puro, e che comunque vogliono dare al documento un deciso piglio scientifico. Per maggiori info www.tcisoft.com.Senza contare che il software in questione applicando il Maple integrato fa cosine simpatiche quali la risoluzione delle equazioni algebriche, differenziale, integrali ecc. ecc.(Non ci lavoro.. la mia è solo una considerazine da utente).Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
            Non sono qui a difendere Microsoft, ma mi sembra che un paragone sulle tesi vada fatto in base ai contenuti e non all'impaginazione. Sì lo confesso, in questo momento sono qui che sto stampando la mia tesi di informatica in MSWord. Perché Word? Perché lo conosco, è come avere a che fare con un bambino capriccioso che vuol fare di testa sua, ma una volta che sai come prenderlo, riesci a gestirlo. Ho amici che hanno scritto la tesi in LaTex e si lamentavano del tempo che ci vuole per imparare ad usarlo e a preparare le impaginazioni (e non sono degli stupidelli, fanno delle tesi di informatica di grossa portata).QUindi, per favore, dì che preferisci LaTex, ma non offendere il lavoro degli altri.- Scritto da: Id
            Ho visto tesi in Latex (via lyx e non) e in
            word:
            Non c'e' paragone, quelle fatte inword
            sembrano la relazioncina dello studentello
            sfigato di terza superiore, quelle in latex
            sembra articoli scientifici pronti per la
            stampa e cosa piu' importante ho visto gente
            perdere settimane per mettere a posto la
            formattazione con word (soprattutto se
            c'erano di mezzo molte immagini, grafici,
            tabelle).
            Con Latex non ho mai visto perdere piu' di
            mezza giornata, fa' tutto lui e con
            risultati impressionanti!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
        - Scritto da: munehiro



        tesi con office? :)
        solo un pazzo la farebbe cosi'... rischi di
        perdere tutto il lavoro all'improvviso e di
        dover usare un'unita' da backup per portarla
        in giro. La mia tesi la scrivero' in LaTeX
        con vi (oppure con l'ottimo frontend grafico
        lyx) E' sano uno che usa LaTex con vi. Non ti arrampicare sugli specchi.PS: Hai mai usato Office ? attento a come rispondi potresti perdere la tua reputazione di fedelissimo utilizzatore Linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
      - Scritto da: Michele
      Chissà se anche in Italia inizieremo a
      prendere le distanze dal monopolio M$?
      Oppure siamo troppo impegnati a combattere i
      pirati che copiano Office per poter fare la
      tesi all'università?L'ultimo, garantito! ... e a fare leggi sulla editoria in internet che sono così reali come la vita sul venere!
      • Anonimo scrive:
        Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
        I nostri sveglioni di politici riceveranno l' amico Bill ancora su 1 tappeto rosso se dovesse tornare in Italia.Mah......................- Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Michele

        Chissà se anche in Italia inizieremo a

        prendere le distanze dal monopolio M$?

        Oppure siamo troppo impegnati a
        combattere i

        pirati che copiano Office per poter fare
        la

        tesi all'università?
        L'ultimo, garantito! ... e a fare leggi
        sulla editoria in internet che sono così
        reali come la vita sul venere!
        • Anonimo scrive:
          Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
          Hanno ricevuto quel macellaio di Fidel Castro come un eroe, questo mi sembra peggio.- Scritto da: Alien
          I nostri sveglioni di politici riceveranno
          l' amico Bill ancora su 1 tappeto rosso se
          dovesse tornare in Italia.
          Mah......................
          • Anonimo scrive:
            Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
            - Scritto da: Darth Vader
            Hanno ricevuto quel macellaio di Fidel
            Castro come un eroe, questo mi sembra
            peggio.cosi' impari a votare PCI.
          • Anonimo scrive:
            Re: Speriamo che si muovano anche in Italia!
            - Scritto da: Darth Vader
            Hanno ricevuto quel macellaio di Fidel
            Castro come un eroe, questo mi sembra
            peggio.*************************************************Finalmente qualcosa su cui siamo d'accordo.
  • Anonimo scrive:
    i tedeschi si incazzano...
    e noi italiani invece facciamo tutto il contrario, imponendo con una circolare ministeriale l'installazione di windoze 2000 e Office 2000 sui pc scolastici.... e i soldi dei contribuenti se ne vanno...in direzione america.
    • Anonimo scrive:
      Re: i tedeschi si incazzano...
      - Scritto da: munehiro
      e noi italiani invece facciamo tutto il
      contrario, imponendo con una circolare
      ministeriale l'installazione di windoze 2000
      e Office 2000 sui pc scolastici.... e i
      soldi dei contribuenti se ne vanno...in
      direzione america.Se questo fosse tutto il danno sarebbe accetabile ... ma è solo la punta dell' iceberg!Che mi dici di prodotti Microzzozz nella giustizia? Nella pubblica (dis-)amministrazione? e così via per tre pagine ...
    • Anonimo scrive:
      Re: i tedeschi si incazzano...
      Mi sembra più adatto insegnare agli studenti delle scuole medie e superiori ad usare il PC su quello che monta il 92% delle macchine in giro per il mondo. Lasciamo agli universitari il Lego-Linux.Vuoi mica che dia Linux a mio figlio di 4 anni? Con Windows se la cava. Clicca, gioca con CD educativi che per Windows si trovano a chili e con qualche giochino per DOS per bimbi della sua età. Potrebbe farlo con Linux. Manco per idea!- Scritto da: munehiro
      e noi italiani invece facciamo tutto il
      contrario, imponendo con una circolare
      ministeriale l'installazione di windoze 2000
      e Office 2000 sui pc scolastici.... e i
      soldi dei contribuenti se ne vanno...in
      direzione america.
      • Anonimo scrive:
        Re: i tedeschi si incazzano...
        Già, solo x i giochini, ma anche l' ancora x poco - di 2 anni.Dispiaciuto?- Scritto da: Darth Vader
        Mi sembra più adatto insegnare agli studenti
        delle scuole medie e superiori ad usare il
        PC su quello che monta il 92% delle macchine
        in giro per il mondo. Lasciamo agli
        universitari il Lego-Linux.

        Vuoi mica che dia Linux a mio figlio di 4
        anni? Con Windows se la cava. Clicca, gioca
        con CD educativi che per Windows si trovano
        a chili e con qualche giochino per DOS per
        bimbi della sua età. Potrebbe farlo con
        Linux. Manco per idea!
      • Anonimo scrive:
        Re: i tedeschi si incazzano...
        Bravo!!! Lavaggio di cervello concluso con successo! Ti sei gia preso la cioccolatina da zio Bill ... visto che pensi esattamente come vuole lui?Ma sul serio (e non ti offendere per la battuta!): È proprio questo che vuole Gates & Co.! Una dipendenza totale che comincia quando stiamo ancora nei pannoloni ...Fra un anno, massimo due, Linux sarà accessibile come Winzzozz adesso ... e tuo figlio che farà? Non lo fai nemmeno imparare un'altra lingua? E un'altro sistema operativo?- Scritto da: Darth Vader
        Mi sembra più adatto insegnare agli studenti
        delle scuole medie e superiori ad usare il
        PC su quello che monta il 92% delle macchine
        in giro per il mondo. Lasciamo agli
        universitari il Lego-Linux.

        Vuoi mica che dia Linux a mio figlio di 4
        anni? Con Windows se la cava. Clicca, gioca
        con CD educativi che per Windows si trovano
        a chili e con qualche giochino per DOS per
        bimbi della sua età. Potrebbe farlo con
        Linux. Manco per idea!

        - Scritto da: munehiro

        e noi italiani invece facciamo tutto il

        contrario, imponendo con una circolare

        ministeriale l'installazione di windoze
        2000

        e Office 2000 sui pc scolastici.... e i

        soldi dei contribuenti se ne vanno...in

        direzione america.
        • Anonimo scrive:
          Re: i tedeschi si incazzano...
          - Scritto da: Anonimo
          Bravo!!! Lavaggio di cervello concluso con
          successo! Ti sei gia preso la cioccolatina
          da zio Bill ... visto che pensi esattamente
          come vuole lui?Ogniuno la pensi come crede e vuole. Tu hai le tue di idee, lei le sue ed io le mie ma non per questo abbiamo il diritto di offendere.personalmente, finche` la situazione e` quella attuale, preferisco usare windows in quanto lo posso usare dappertutto (essendo appunto presente dappertutto). Lo posso usare in casa per dei lavori miei, lo posso usare in ufficio e usare i dati fatti a casa, e poi li uso da amici miei. E` banale lo so, ma perche` complicarsi la vita`?Se devo comprare un computer, chwe me frega se Bill prendera` una parte dei miei soldi! Io mica compro un computer o del software per gli altri, lo prendo per ME!E alcuni di voi, piuttosto di farvi vedere forti e pieni di personalita` sareste disposti a mordervi la coda ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: i tedeschi si incazzano...
            Guarda che dipende proprio da tutti noi se Winzoz e' piu' diffuso di Linux.La tua e' la classica mentalita' Italiana. Ti aspetti sempre che qualcun'altro risolva il problema per te !Perche' non provi a rimboccarti le maniche e a dare il tuo contributo alla soluzione di questo gravissimo problema ?- Scritto da: Roberto


            - Scritto da: Anonimo

            Bravo!!! Lavaggio di cervello concluso con

            successo! Ti sei gia preso la cioccolatina

            da zio Bill ... visto che pensi
            esattamente

            come vuole lui?

            Ogniuno la pensi come crede e vuole. Tu hai
            le tue di idee, lei le sue ed io le mie ma
            non per questo abbiamo il diritto di
            offendere.

            personalmente, finche` la situazione e`
            quella attuale, preferisco usare windows in
            quanto lo posso usare dappertutto (essendo
            appunto presente dappertutto). Lo posso
            usare in casa per dei lavori miei, lo posso
            usare in ufficio e usare i dati fatti a
            casa, e poi li uso da amici miei. E` banale
            lo so, ma perche` complicarsi la vita`?
            Se devo comprare un computer, chwe me frega
            se Bill prendera` una parte dei miei soldi!
            Io mica compro un computer o del software
            per gli altri, lo prendo per ME!

            E alcuni di voi, piuttosto di farvi vedere
            forti e pieni di personalita` sareste
            disposti a mordervi la coda ;-)

        • Anonimo scrive:
          Re: i tedeschi si incazzano...
          - Scritto da: Anonimo
          Bravo!!! Lavaggio di cervello concluso con
          successo! Ti sei gia preso la cioccolatina
          da zio Bill ... visto che pensi esattamente
          come vuole lui?Ma chi sei tu per fare un'affermazione del genere? Mi sa che l'unico lavaggio del cervello l'hanno fatto a te.
          Ma sul serio (e non ti offendere per la
          battuta!)Del cazzo. Molto del cazzo.
          È proprio questo che vuole Gates
          & Co.! Una dipendenza totale che comincia
          quando stiamo ancora nei pannoloni ...A casa mia questa la chiamo paranoia. Il PC è uno strumento come il telefono o l'asciugacapelli. Non ho mica la dipendenza dalla Girmi solo perché asciugo i capelli a mio figlio con un asciugacapelli di quella marca?
          Fra un anno, massimo due, Linux sarà
          accessibile come Winzzozz adesso Vedremo. Secondo me siete degli illusi.
          ... e tuo figlio che farà? Non lo fai nemmeno
          imparare un'altra lingua? E un'altro sistema
          operativo?
          Certo ma non gli faccio imparare l'eschimese che è parlato da 10.000 persone su tutta la terra (e sono pure ottimista). Un altro senza apostrofo please. Non siamo all'accademia della crusca, ma se hai studiato i sistemi operativi come la grammatica, ora mi spiego perché hai scelto Linux.


          - Scritto da: Darth Vader

          Mi sembra più adatto insegnare agli
          studenti

          delle scuole medie e superiori ad usare il

          PC su quello che monta il 92% delle
          macchine

          in giro per il mondo. Lasciamo agli

          universitari il Lego-Linux.



          Vuoi mica che dia Linux a mio figlio di 4

          anni? Con Windows se la cava. Clicca,
          gioca

          con CD educativi che per Windows si
          trovano

          a chili e con qualche giochino per DOS per

          bimbi della sua età. Potrebbe farlo con

          Linux. Manco per idea!



          - Scritto da: munehiro


          e noi italiani invece facciamo tutto il


          contrario, imponendo con una circolare


          ministeriale l'installazione di windoze

          2000


          e Office 2000 sui pc scolastici.... e i


          soldi dei contribuenti se ne vanno...in


          direzione america.
      • Anonimo scrive:
        Re: i tedeschi si incazzano...

        Mi sembra più adatto insegnare agli studenti
        delle scuole medie e superiori ad usare il
        PC su quello che monta il 92% delle macchine
        in giro per il mondo. Lasciamo agli
        universitari il Lego-Linux.Non è questo il problema. Intanto iniziamo a separare fra loro il sistema operativo e gli applicativi: c'è arrivato un giudice americano e quindi dovremmo arrivarci anche noi. Prendiamo il lato degli applicativi: per quanto riguarda il software di produttività 'da ufficio' non esiste solo Office, e le alternative non consistono nel solo Star Office: tanto per dirne una esiste tutta la serie di prodotti Lotus, che non credo sia seconda a nessuno. Solo che, dal punto di vista degli applicativi, si è ricaduti sempre sul solito Office. Iniziamo a risolvere questo problema intanto, il problema del sistema operativo verrà dopo, considerando comunque che nel momento in cui le ditte che fanno applicativi NON sono più interessate a spingere anche il loro sistema operativo, possono essere portate a fare prodotti multipiattaforma, di fatto allargando il mercato anche in quel campo.
        Vuoi mica che dia Linux a mio figlio di 4
        anni? Francamente parlando, del bimbo di 4 anni non me ne potrebbe importare di meno, nel senso che non si sceglie un sistema operativo pensando alle esigenze di un bimbo di 4 anni. Chi si ritiene esperto lo sceglie pensando alle sue esigenze, chi non si ritiene esperto lo sceglie... sulla base del marketing. In entrambi i casi le esigenze di un bimbo di 4 anni hanno un ruolo molto marginale.Nella scuola non ci sono solo bimbi di 4 anni, non si può condizionare una scelta solo su quella base, e tra l'altro non è assolutamente necessario fare una sola scelta.
        Con Windows se la cava. Clicca, gioca
        con CD educativi che per Windows si trovano
        a chili e con qualche giochino per DOS per
        bimbi della sua età. Potrebbe farlo con
        Linux. Manco per idea!

        - Scritto da: munehiro

        e noi italiani invece facciamo tutto il

        contrario, imponendo con una circolare

        ministeriale l'installazione di windoze
        2000

        e Office 2000 sui pc scolastici.... e i

        soldi dei contribuenti se ne vanno...in

        direzione america.
      • Anonimo scrive:
        eeeeh????
        - Scritto da: Darth Vader
        Mi sembra più adatto insegnare agli studenti
        delle scuole medie e superiori ad usare il
        PC su quello che monta il 92% delle macchine
        in giro per il mondo. Lasciamo agli
        universitari il Lego-Linux.Dipende. Se vuoi insegnargli a usare il pc, d'accordo con la tua affermazione.Se vuoi insegnargli COME LAVORA un pc, nel senso di cosa fa, quali sono i meccanismi del suo funzionamento dentro... beh, con linux smanetti finchè vuoi, win fa di tutto per NASCONDERTI le cose che davvero regolano il funzionamento del tuo pc...
      • Anonimo scrive:
        Re: i tedeschi si incazzano...
        - Scritto da: Darth Vader

        Vuoi mica che dia Linux a mio figlio di 4
        anni?Ah, certo. Il computere serve essenzialmente ai bambini di 4 anni, vero?Capisco adessoperche' ami Windows....
        • Anonimo scrive:
          Re: i tedeschi si incazzano...
          - Scritto da: Salkaner

          Ah, certo. Il computere serve essenzialmente
          ai bambini di 4 anni, vero?

          Capisco adessoperche' ami Windows....MA CHI SEI TU PER GIUDICARE E CONDANNARE LE ESIGENZE DEGLI ALTRI?Forse ritieni che suo figlio di 4 anni abbia meno diritti di te e che quindi non conti niente?Vi riempite la bocca di tanti bei paroloni (Free, Open Source, il bene dell'umanità, sconfiggiamo il demone di Redmond!) per poi scoprirvi vuoti, arroganti e intransigenti dentro.CHE SCHIFO!!!ByeeZeross
          • Anonimo scrive:
            Re: i tedeschi si incazzano...

            MA CHI SEI TU PER GIUDICARE E CONDANNARE LE
            ESIGENZE DEGLI ALTRI?Piantala di urlare, troll.* Non serve.
            Forse ritieni che suo figlio di 4 anni abbia
            meno diritti di te e che quindi non conti
            niente?Assolutamente no. Semplicemente ritengo che un bambino di 4 anni non sia il target + indicato per un PC.
            Vi riempite la bocca di tanti bei paroloniVI riempite chi?
            per poi
            scoprirvi vuoti, arroganti e intransigenti
            dentro.
            CHE SCHIFO!!!E tu non sai fare altro che sparare insulti a vuoto?*= se non sai cos'e' un troll, allora sei anche un "niubbo".
          • Anonimo scrive:
            Re: i tedeschi si incazzano...
            E PIANTATELA SI INCAZZARVI, POI DITE A ME CHE SONO 1 BAMBINO.- Scritto da: Salkaner

            MA CHI SEI TU PER GIUDICARE E CONDANNARE
            LE

            ESIGENZE DEGLI ALTRI?

            Piantala di urlare, troll.* Non serve.


            Forse ritieni che suo figlio di 4 anni
            abbia

            meno diritti di te e che quindi non conti

            niente?

            Assolutamente no. Semplicemente ritengo che
            un bambino di 4 anni non sia il target +
            indicato per un PC.


            Vi riempite la bocca di tanti bei paroloni

            VI riempite chi?


            per poi

            scoprirvi vuoti, arroganti e intransigenti

            dentro.

            CHE SCHIFO!!!

            E tu non sai fare altro che sparare insulti
            a vuoto?



            *= se non sai cos'e' un troll, allora sei
            anche un "niubbo".
        • Anonimo scrive:
          Re: i tedeschi si incazzano...
          La stragrande maggioranza dell'utenza è meno skillata di un bambino di 4 anni. Mio figlio sa usare il mouse meglio di mia moglie.- Scritto da: Salkaner


          - Scritto da: Darth Vader



          Vuoi mica che dia Linux a mio figlio di 4

          anni?

          Ah, certo. Il computere serve essenzialmente
          ai bambini di 4 anni, vero?

          Capisco adessoperche' ami Windows....
          • Anonimo scrive:
            Re: i tedeschi si incazzano...
            - Scritto da: Darth Vader
            La stragrande maggioranza dell'utenza è meno
            skillata di un bambino di 4 anni. Ma tu non eri quello che mi diceva che la gente sa sfruttare le potenzialità di MS Office?Cerca di metterti un po' d'accordo al tuo interno, per favore.
            Mio figlio
            sa usare il mouse meglio di mia moglie.Senti, se tu vuoi comprare un PC che tuo figlio sappia usare, fa' pure. Ma spero che tu ti renda conto che rappresenti un caso MOLTO particolare.Io voglio un PC che SO usare e di cui mi posso fidare.Anche se e' un po' + difficile da usare di un Sapientino.
      • Anonimo scrive:
        Re: i tedeschi si incazzano...
        già...poi pero quando tu usi il pc del tuo figlioletto per guardarti le immagini porno "loro" lo vengono a sapere e lo dicono al tuo figliolo che lo dice a tua moglie...scherzi a parte vedrai che non appena la gente capisce che windows é una porcheria (come sta accadendo in germania per esemipo) e di conseguenza linux si afferma anche per i sistemi "da casa" vedrai che ci saranno tanti cd educativi per bimbi anche per linux.... - Scritto da: Darth Vader
        Mi sembra più adatto insegnare agli studenti
        delle scuole medie e superiori ad usare il
        PC su quello che monta il 92% delle macchine
        in giro per il mondo. Lasciamo agli
        universitari il Lego-Linux.

        Vuoi mica che dia Linux a mio figlio di 4
        anni? Con Windows se la cava. Clicca, gioca
        con CD educativi che per Windows si trovano
        a chili e con qualche giochino per DOS per
        bimbi della sua età. Potrebbe farlo con
        Linux. Manco per idea!
    • Anonimo scrive:
      Re: i tedeschi si incazzano...
      - Scritto da: munehiro
      e noi italiani invece facciamo tutto il
      contrario, imponendo con una circolare
      ministeriale l'installazione di windoze 2000
      e Office 2000 sui pc scolastici.... e i
      soldi dei contribuenti se ne vanno...in
      direzione america.Dal punto di vista economico stretto hai ragione.La notizia è però leggermente differente... il governo tedesco vuole bandire il software USA e non solo MS. Ho letto l'articolo originale.Ciao. (Come vanno i bench?)
      • Anonimo scrive:
        Re: i tedeschi si incazzano...
        I ciechi leggono quello che vogliono, i sordi sentono quello che vogliono.- Scritto da: Elio

        Dal punto di vista economico stretto hai
        ragione.
        La notizia è però leggermente differente...
        il governo tedesco vuole bandire il software
        USA e non solo MS. Ho letto l'articolo
        originale.
        Ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: i tedeschi si incazzano...
          - Scritto da: Alien
          I ciechi leggono quello che vogliono, i
          sordi sentono quello che vogliono.
          E i maleducati scrivono senza pensare... aho! :-)Che scrivi Alien? Leggi l'articolo non su PI ma su altri siti. Noterai che è citata la MS ma anche in generale l'importazione di software dagli USA. La sicurezza c'entra e non c'entra...Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: i tedeschi si incazzano...
            Rimango del mio parere.- Scritto da: Elio


            - Scritto da: Alien

            I ciechi leggono quello che vogliono, i

            sordi sentono quello che vogliono.



            E i maleducati scrivono senza pensare...
            aho! :-)
            Che scrivi Alien? Leggi l'articolo non su PI
            ma su altri siti. Noterai che è citata la MS
            ma anche in generale l'importazione di
            software dagli USA. La sicurezza c'entra e
            non c'entra...

            Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: i tedeschi si incazzano...
            Scusami io ho letto la fonte, lo Spiegel. Non saro' forte in tedesco ma si parla chiaramente dei programmi Microsoft.(non per dare ragione ad Alien ma perche' proprio di Microsoft si parla - c'e' il link nel pezzo di P.I.)

            Che scrivi Alien? Leggi l'articolo non su
            PI

            ma su altri siti. Noterai che è citata la
            MS

            ma anche in generale l'importazione di

            software dagli USA. La sicurezza c'entra e

            non c'entra...



            Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: i tedeschi si incazzano...
            - Scritto da: AB.
            Scusami io ho letto la fonte, lo Spiegel.
            Non saro' forte in tedesco ma si parla
            chiaramente dei programmi Microsoft.
            (non per dare ragione ad Alien ma perche'
            proprio di Microsoft si parla - c'e' il link
            nel pezzo di P.I.)beh, se ogni tanto qualcuno mi dà ragione mica mi offendo, qui dentro certi saccenti mi prendono x un ragazzino brufoloso mangia pizze da prendere a calci in culo,....... figurati.



            Che scrivi Alien? Leggi l'articolo non
            su

            PI


            ma su altri siti. Noterai che è citata
            la

            MS


            ma anche in generale l'importazione di


            software dagli USA. La sicurezza
            c'entra e


            non c'entra...





            Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: i tedeschi si incazzano...

            beh, se ogni tanto qualcuno mi dà ragione
            mica mi offendo, qui dentro certi saccenti
            mi prendono x un ragazzino brufoloso mangia
            pizze da prendere a calci in culo,.......
            figurati.Mai detto nulla del genere, ma neanche di striscio. Di nessuno.Però non è neanche giusto tacciare di superficialità gli altri. "Resto del mio parere" dici, ma quale parere hai espresso prima? Praticamente mi hai detto di essere un tontolone.Mica simpatico. Oltretutto io non sono un tontolone.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: i tedeschi si incazzano...
            - Scritto da: AB.
            Scusami io ho letto la fonte, lo Spiegel.
            Non saro' forte in tedesco ma si parla
            chiaramente dei programmi Microsoft.
            (non per dare ragione ad Alien ma perche'
            proprio di Microsoft si parla - c'e' il link
            nel pezzo di P.I.)Si parla dei programmi Microsoft e dei programmi statunitensi, del fatto che per fare videoconferenza per esempio ..."The German foreign office has meanwhile put plans for videoconferencing with its overseas embassies on hold, for similar reasons. Under secretary of state Gunter Pleuger is said by Spiegel to have discovered that "for technical reasons" the satellite service that was to be used was routed via Denver, Colorado. "Ovvio che non tutto dipende da MS. Per quando riguarda Windows basta che MS applichi la stessa politica fatta per le aziende, distribuendo agli enti nazionali anche i sorgenti visto che ci sono presunti problemi di sicurezza. Altrimenti se non vogliono avere a che fare con MS possono usare altri sistemi.Per le altre aziende non so. Fine.
      • Anonimo scrive:
        Re: i tedeschi si incazzano...

        La notizia è però leggermente differente...
        il governo tedesco vuole bandire il software
        USA e non solo MS. Ho letto l'articolo
        originale.Ripassati il tedesco, si parla chiaramente di MS.
        • Anonimo scrive:
          Re: i tedeschi si incazzano...


          Ripassati il tedesco, si parla chiaramente
          di MS.Mai detto il contrario.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: i tedeschi si incazzano...
            Vabbe', allora c'e' stato un malinteso.Ciao ;)
            Mai detto il contrario.
            Ciao.
Chiudi i commenti