Flat Telecom, la protesta degli utenti

Il cambio di numero secondo moltissimi utenti non è stato comunicato per tempo. Ancora c'è chi scrive di non averne mai saputo nulla. Ad alcuni appaiono messaggi di avviso. Anti Digital Divide all'attacco


Roma – No, non tutti gli utenti che avevano applaudito la nascita della flat dial-up di Telecom ora gradiscono il cambio di numero di connessione deciso dall’incumbent sulla base delle decisioni del Garante TLC . Ne dà notizia l’associazione Anti Digital Divide che peraltro conferma quanto espresso da molti lettori di Punto Informatico sia sui forum che nelle email inviate in redazione.

Ad irritare molti utenti, in particolare, il fatto di non essere stati avvertiti tempestivamente della modifica, che in sostanza richiede dal primo marzo di passare al numero 702.0187187. Il numero precedente, 701.0187187, non è stato reso invalido: è infatti utilizzato per la tariffazione a consumo (Alice 1 cent). Secondo l’Associazione, la notizia del cambio “era stata relegata nella pagina del sito 187 in cui viene illustrata l’offerta Teleconomy internet, pagina piuttosto nascosta non raggiungibile direttamente dalla home page. Per quale motivo gli utenti che già utilizzano la flat dovrebbero rivisitare quella pagina?”

Gli utenti fanno poi esplicito riferimento alla normativa di settore, oltre al contratto di servizio che impone un’informativa tempestiva ed adeguata. Nel contratto si legge: “Telecom Italia Informa, con un preavviso non inferiore ad almeno 1 mese, il Cliente di ogni modifica delle condizioni contrattuali vigenti, mediante comunicazione scritta e/o idonea campagna informativa. In ogni caso il Cliente potrà ottenere informazioni dettagliate attraverso il Servizio Clienti”. Servizio Clienti che, come noto, da lungo tempo è fornito in rete proprio dal sito 187.it .

Secondo Anti Digital Divide, dunque, “i termini contrattuali sono stati palesemente non rispettati, quindi in caso di problemi ci si potrà rivalere su questo fatto”.

Va detto, comunque, che in queste ore ad un numero crescente di utenti della flat che si collegano col vecchio numero viene presentato un avviso che li avverte della novità, come testimoniano molti lettori di Punto Informatico. Un avviso sul quale però l’Associazione nutre dei dubbi: “Occorre verificare se il sistema che Telecom ha introdotto per informare del cambio di numerazione sia già operativo e funzioni a dovere o se è invece vittima di qualche strano bug che costerà centinaia di euro agli utenti”. La sensazione degli utenti è che “l’avviso (…) NON funzioni, con il rischio quindi che migliaia di utenti non a conoscenza del cambio di numero si ritrovino in bollette cifre astronomiche”.

A rendere le cose più difficili per gli utenti, secondo l’Associazione, anche il fatto che, come accennato, il numero telefonico pre-esistente continuerà a funzionare con tariffazioni del tutto diverse . Una situazione potenzialmente esplosiva, viene detto, perché molti di coloro che hanno attivato Teleconomy Internet conoscono lo stato dell’attivazione con certezza solo quando viene loro recapitata la bolletta telefonica: la conferma dell’attivazione da parte di Telecom non verrebbe infatti offerta con sufficiente chiarezza e con sicurezza delle date dalle quali la flat è attiva.

“Anti Digital Divide – si legge in una nota diffusa dall’Associazione – esorta Telecom Italia a prendere immediati provvedimenti per risolvere il problema, in modo che gli utenti non subiscano alcun danno come conseguenza degli sbagli di Telecom, in caso contrario possiamo anticipare che sarà inoltrata una denuncia all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • luca.carida scrive:
    Smentita
    Ciao,vorrei segnalarvi la smentita apparsa su peoplenews.http://english.people.com.cn/200603/03/eng20060303_247684.htmlDa prendere ovviamente con le molle.
  • Anonimo scrive:
    Re: SONO un GENIO!
    - Scritto da: Anonimo
    ho trovato la soluzione a tutti i problemi.

    NON USEREMO più i DNS!!!

    basta fare un plugin di firefox che con
    un protocollo P2P su http condivide
    un unico registro distribuito utile per risolvere
    lato CLIENT gli indirizzi IP.

    Forza opensourcer, mettiamoci a lavoro!.
    8)ME LA SPIEGATE in parole povere?
  • sogaro scrive:
    E allora?
    I cinesi si fanno la loro internet con tanto di censura?E un bel "chissenefrega" non ce lo vogliamo mettere?Che abbiamo da perdere? Non avevano già applicato i filtri anche alla "normale" rete internet?
  • alex.tg scrive:
    Re: qui dice che la notizia e' falsa
    Letto, sembra ci sia una certa confusione riguardo alle vere intenzioni: "It’s not news that there’s at least a faction of the Chinese government that is concerned about this," said John Klensin, an independent consultant in Cambridge, Massachusetts, who was a pioneer in Internet software and has recently worked on internationalization projects. "Whether that faction is representative of the government is a matter of intense speculation, and I don’t think anyone outside of China really knows," Certo che a questo punto, che ci sono stati diversi scannamenti su questo forum, farebbe un po' ridere il venire a sapere che era tutta una bolla di sapone... "tutti fermi, si scherzava!" :)
  • Anonimo scrive:
    CINESI INFERIORI?! NO, però noi Italiani
    ...abbiamo inventato l'80% dei componenti dell'automobile, il telefono, la radio, la batteria, la pila atomica, il microprocessore programmabile... Cioè, non siamo proprio gli ultimi arrivati...
  • Anonimo scrive:
    Re: SONO un GENIO!
    - Scritto da: Anonimo
    ho trovato la soluzione a tutti i problemi.

    NON USEREMO più i DNS!!!

    basta fare un plugin di firefox che con
    un protocollo P2P su http condivide
    un unico registro distribuito utile per risolvere
    lato CLIENT gli indirizzi IP.

    Forza opensourcer, mettiamoci a lavoro!.
    8)Peccato che è poco realizzabile! però onore al merito :P
  • Pinguazzo scrive:
    Re: SONO un GENIO!
    Cioè vuoi fare una NIC alternativa opensource? E come la chiamiamo? "NIX"?(pinguazzo che pensa che se i siti bannati cambiano dominio fanno prima)
  • Pinguazzo scrive:
    Eppure i cinesi
    usano linux, mi pare che c'hanno pure la distro statale con i caratteri sgrurzilloformi che usano loro a ideogrammi....(pinguazzo che non vorrebbe che linux finisse per essere considerato un os estremista)
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
    - Scritto da: alex.tg
    ...non governa "una fava".

    Be', non e` mica del tutto falso, mi pare. Il DNS
    non e` semplicemente qualcosa che attribuisce
    un'aspetto esteriore, di comodita`, agli IP
    numerici e ai loro eventuali homesteads? Magari
    non sarebbe facile rinunciarvi, data l'abitudine,
    pero`, correggetemi se sbaglio, avete mai sentito
    il bisogno di chiamare un "nome di telefono" al
    posto di un numero di telefono? E l'IP in cosa
    differisce da un numero di telefono?

    Se devo segnalare a qualcuno questo sito, perche`
    non potrei usare equivalentemente...
    http://62.85.163.85 ?
    Funziona, no? Se poi su un IP ci sono piu` hosts,
    metto l'hostname nel percorso dopo l'IP. Che
    differenza fa, a parte il fatto che
    "punto-informatico.it" e` piu` facile da
    ricordare?

    Correggetemi se sbaglio, ma la nostra dipendenza
    dai DNS e dai root server dell'ICANN non e` solo
    una conseguenza dell'abitudine di usare i nomi di
    dominio al posto di una serie di numeri?Gli IP possono essere filtrati a monte comunque, quindi usare direttamente gli IP non ti fa saltare eventuali censure.
  • Anonimo scrive:
    SONO un GENIO!
    ho trovato la soluzione a tutti i problemi.NON USEREMO più i DNS!!!basta fare un plugin di firefox che conun protocollo P2P su http condivideun unico registro distribuito utile per risolverelato CLIENT gli indirizzi IP.Forza opensourcer, mettiamoci a lavoro!. 8)
  • Anonimo scrive:
    Re: notizia falsa
    - Scritto da: Anonimo
    Benchè realistica questa notizia è falsa.
    complimentiQuale notizia ?? Link ???
  • Anonimo scrive:
    notizia falsa
    Benchè realistica questa notizia è falsa. complimenti
  • Anonimo scrive:
    Canicattì lancia la sua internet
    lo fa per sganciarsi dai backbone della sicilia che a sua volta lo aveva fatto per staccarsi dai backbone italiani che a loro volta lo avevano fatto per staccarsi dai backbone europei che a loro volta lo avevano fatto per staccarsi dai backbone americani.Poi magari verificate le notizie prima di darle
  • Physyko scrive:
    Mah...
    Secondo voi, questa storia ci arrecherà qualche danno?
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
    Io già penso agli ut...enti che cascano come pere cotte nel phishing perché ricevono e-mail con scritto pay-pal invece che paypal, o cose così. Figurati se ci fossero gli IP e non i nomi, sarebbe ancora più difficile.Caro Alex, l'informatica e l'uso di Internet vuole dirigersi alla grande massa, per vari motivi. E spiegalo tu alla celebre casalinga di Voghera che per leggere la posta non deve più scrivere www.libero.it ma 195.210.91.83.Quanto ai "nomi di telefono", sul cellulare (10 cifre di numero di telefono) uso con grande soddisfazione la rubrica. Un nome è più facile da associare alla persona rispetto ad un numero, e così per i siti.
    • alex.tg scrive:
      Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
      - Scritto da: Anonimo
      Io già penso agli ut...enti che cascano come pere
      cotte nel phishing perché ricevono e-mail con
      scritto pay-pal invece che paypal, o cose così.
      Figurati se ci fossero gli IP e non i nomi,
      sarebbe ancora più difficile.Vero, sarebbe uno degli svantaggi.Ma (sara` questione di gusti, di modo di pensare) a me sembrano tutti svantaggi superabili, marginali, o comunque temporanei.Il vantaggio e` che usare solo indirizzi IP, magari IPv6 (lunghissimi, ma proprio per questo numerosissimi ed assegnabili "a divinis"), sarebbe piu` democratico. Non a caso i root servers sono chiamati pittorescamente "i tredici re di Internet".E noi dipendiamo da loro solo per... farci assegnare un nome? Mi sembra poco conveniente, ecco.
      Caro Alex, l'informatica e l'uso di Internet
      vuole dirigersi alla grande massa, per vari
      motivi. E spiegalo tu alla celebre casalinga di
      Voghera che per leggere la posta non deve più
      scrivere www.libero.it ma 195.210.91.83.Non credo che la casalinga arrivi a scrivere www.libero.it: credo che il CD di libero le abbia infilato fra i "preferiti" (rigorosamente di internet explorer) il sito di libero. Poi una volta li`, clicca su "mail" e legge la sua posta a suon di clicks e riclicks.Dubito fortemente che scriva alcunche` nella barra degli indirizzi. E se e` cosi`, i due sistemi, con e senza DNS, tornano a essere equivalenti.
      Quanto ai "nomi di telefono", sul cellulare (10
      cifre di numero di telefono) uso con grande
      soddisfazione la rubrica. Un nome è più facile da
      associare alla persona rispetto ad un numero, e
      così per i siti.Pero` sei ben conscio del fatto che dietro ad ogni nome c'e` un numero, e che la tua rubrica e` qualcosa di personale, non di internazionale. Allo stesso modo puoi benissimo farti una rubrica (o meglio, un menu` preferiti) con tutti gli indirizzi IP dei siti che ti interessano.Abitudine, no?Col telefono siamo abituati ai numeri, con internet siamo abituati ai nomi. Ma entrambe le reti funzionano, ergo una internet senza DNS continuerebbe a funzionare, almeno una volta risolte le ambiguita` del ristretto spazio d'indirizzamento dovuto all'IPv4.
  • Anonimo scrive:
    MITICI
    Praticamente mettono su una loro rete Fastweb!!!!Chissà se al loro operaio costerà 80 e rotti euro al mese come qui da noi.....
  • MementoMori scrive:
    Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
    - Scritto da: alex.tg
    Se devo segnalare a qualcuno questo sito, perche`
    non potrei usare equivalentemente...
    http://62.85.163.85 ?
    Funziona, no?Si se l'ip non è blacklisted da qualche proxy/firewall quindi sei punto e a capo.
    Se poi su un IP ci sono piu` hosts,
    metto l'hostname nel percorso dopo l'IP.E questo che standard è?
    Correggetemi se sbaglio, ma la nostra dipendenza
    dai DNS e dai root server dell'ICANN non e` solo
    una conseguenza dell'abitudine di usare i nomi di
    dominio al posto di una serie di numeri?Si. Il DNS di per se stesso è inutile visto non ha nessuna partecipazione nello stack (tcp|udp)/ip
    • alex.tg scrive:
      Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
      - Scritto da: MementoMori
      Si se l'ip non è blacklisted da qualche
      proxy/firewall quindi sei punto e a capo.Un IP puo` essere blacklisted su un proxy, mentre il corrispondente dominio no? Non l'ho mai visto succedere... mi fai un esempio di questo caso?

      Se poi su un IP ci sono piu` hosts,

      metto l'hostname nel percorso dopo l'IP.
      E questo che standard è?Be', uno standard ancora da definire, ma niente di particolarmente complicato.
  • Anonimo scrive:
    qui dice che la notizia e' falsa
    In questo articolo:http://www.cio.com/blog_view.html?CID=18305"... i dirigenti dell'ICANN hanno contattato il Chinese Internet Network Information Center (CNNIC), che gestisce il top level domain .cn, dopo che e' stato pubblicato l'articolo, e gli e' stato risposto che non ci sono nuovi domini di primo livello cinesi. L'atricolo potrebbe essere stato causato da una incomprensione del lavoro gia' in corso che coinvolge i domini di secondo livello, secondo Tina Dam, il reponsabile portavoce del registro GTLD (generic top-level domain) ..."
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
    E i virtual host dove li mettiamo poi?
    • alex.tg scrive:
      Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
      Come parte del percorso?12.34.56.78/~utente1/home.html12.34.56.78/~utente2/index.php
  • Anonimo scrive:
    Re: Forza Cina
    - Scritto da: Anonimo
    E speriamo che anche l'Europa si dia una mossa
    per contare di più, alla faccia dei lacchè filo
    amerigani.Silvio?
  • Anonimo scrive:
    Colpa degli alternativi
    Sempre in cerca di essere diversi, di uscire dalla massa, di fare l'alternativo come i linari. Questo è il risultato: il governo si è rotto i coglioni e tutti devono rigare dritto. oltre a internet vieterei anche l'uso di linux che mi sta proprio sul gazzo...(troll)(troll)(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Due DNS server
    - Scritto da: Anonimo
    Bastera' configurare il browser per connettersi a
    due dns diversi. Prima cerca di risolvere il nome
    su uno e poi sull'altro. Che problema c'e'?Fiche' ce ne sono 2 va bene, ma come faranno i poveri winari ad aggiungere piu' di 2 DNS senza il wizard ????
    • Anonimo scrive:
      Re: Due DNS server
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      Bastera' configurare il browser per connettersi
      a

      due dns diversi. Prima cerca di risolvere il
      nome

      su uno e poi sull'altro. Che problema c'e'?

      Fiche' ce ne sono 2 va bene, ma come faranno i
      poveri winari ad aggiungere piu' di 2 DNS senza
      il wizard ????C'è anche caso che mettano al bando l'uso di linusux. Carcere e vergate nelle piante dei piedi a chi lo usa.(win)(troll4)(win)(troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: Due DNS server
      guarda che si può fare benissimo tramite "wizard"...Scheda di rete-
      TCP/IP -
      avanzate.- Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      Bastera' configurare il browser per connettersi
      a

      due dns diversi. Prima cerca di risolvere il
      nome

      su uno e poi sull'altro. Che problema c'e'?

      Fiche' ce ne sono 2 va bene, ma come faranno i
      poveri winari ad aggiungere piu' di 2 DNS senza
      il wizard ????
      • Anonimo scrive:
        Re: Due DNS server
        - Scritto da: Anonimo
        guarda che si può fare benissimo tramite
        "wizard"...
        Scheda di rete-
        TCP/IP -
        avanzate.E le avanzare della config di rete sarebbero un wizard, seocndo te ??? Ma riavvia per un Dns va'...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Bastera' configurare il browser per
        connettersi

        a


        due dns diversi. Prima cerca di risolvere il

        nome


        su uno e poi sull'altro. Che problema c'e'?



        Fiche' ce ne sono 2 va bene, ma come faranno i

        poveri winari ad aggiungere piu' di 2 DNS senza

        il wizard ????
  • Anonimo scrive:
    Due DNS server
    Bastera' configurare il browser per connettersi a due dns diversi. Prima cerca di risolvere il nome su uno e poi sull'altro. Che problema c'e'?
  • Anonimo scrive:
    Ma che internet cinese...
    Ma quale interte vuoi che faccia la cina... Se tutto quello che non va bene al governo viene censurato, avranno internet solo per le aziende e le suonerie dei cellulari? Bellissimo, potevano tenersi benissimo la televisione. :s
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
    già... il numero di telefono.supponiamo che tu voglia andare su goog... ops, no google non si può, è un nome, chi ti dice il suo ip?vabbè, siamo andati su google, mi hanno dato il suo numero di telefono, facciamo 1 ricerca: "jessica alba".cheff.. cioè "uuuuu quanti risultati", come ci vado mo sui siti che son saltati fuori? Azz, in google ci sono solo nomi, niente ippì, chi me li risolve tutti?ecco... la tua internet con i dns che non contano 1 fava.poi ovvio che puoi metterti il tuo dns a casa e usare quello, ma che succede se il governo (cinese, in questo caso) fa mettere un blocco a tutti i provider in modo tale da droppare tutto il traffico sulla 53 udp?nessuno può usare dns alternativi, esclusi ovviamente quelli messi gentilmente a disposizione dai provider.
    • alex.tg scrive:
      Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
      - Scritto da: Anonimo
      già... il numero di telefono.
      supponiamo che tu voglia andare su goog... ops,
      no google non si può, è un nome, chi ti dice il
      suo ip?Lo fornisco a chi acquista un PC insieme ad altri indirizzi chiave, lo comunico con una campagna pubblicitaria, quello di un piccolo sito aziendale lo scrivi su un biglietto da visita. Che difficolta` c'e`?
      cheff.. cioè "uuuuu quanti risultati", come ci
      vado mo sui siti che son saltati fuori? Azz, in
      google ci sono solo nomi, niente ippì, chi me li
      risolve tutti?Lo stesso Google potrebbe.Se fosse stato progettato cosi` fin dall'inizio, ma anche una riconversione agli IP a giorno d'oggi non sarebbe un grosso problema.Rispondi a questo:una volta che sai gli IP dei motori di ricerca, e gli stessi motori ti forniscono gli IP dei siti contenenti risultati, cosa cambierebbe? Cliccheresti sul risultato e il tutto funzionerebbe come oggi, ma senza passare da un DNS. Il sito col risultato t'interessa: bene, lo metti fra i bookmarks, e lo ricorda il computer per te. Al computer non interessa se si chiama www.antani.xyz oppure 12.34.56.78, fra i bookmarks questi due modi di "ricordarlo" sono equivalenti.Tu ricordi tutti i nomi di dominio dei tuoi bookmarks?Se fossero numeri, cosa cambierebbe?
      ecco... la tua internet con i dns che non contano
      1 fava.Intanto il termine usato dal poster originario era "governano". Per contare contano, ma solo in conseguenza dell'abitudine acquisita negli anni. Un'abitudine che, credo, potrebbe benissimo essere abbandonata, con una campagna di riconversione.D'altronde, abbandonare i DNS non risolverebbe tutti i problemi politici inerenti l'ICANN e i loro nuovi rivali cinesi?
      poi ovvio che puoi metterti il tuo dns a casa e
      usare quello, ma che succede se il governo
      (cinese, in questo caso) fa mettere un blocco a
      tutti i provider in modo tale da droppare tutto
      il traffico sulla 53 udp?
      nessuno può usare dns alternativi, esclusi
      ovviamente quelli messi gentilmente a
      disposizione dai provider.Questo lo so. Appunto per quello la soluzione potrebbe essere imparare a fare a meno del DNS. A me piacerebbe molto scrollarmi di dosso tutta la storia dei domini e delle amarezze che ha portato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno ha detto che il DNS...

        Lo fornisco a chi acquista un PC insieme ad altri
        indirizzi chiave, lo comunico con una campagna
        pubblicitaria, quello di un piccolo sito
        aziendale lo scrivi su un biglietto da visita.
        Che difficolta` c'e`?e quando il sito cambia ip? il dns round robin [load balancing] lo mandiamo in pensione (sebbene non sia una soluzione proprio perfetta in tutte le situazioni...)?
        Lo stesso Google potrebbe.ripeto: e quando i siti cambiano ip? google non è 'sincronizzato' col mondo, alcuni siti potrebbero risultare in google con l'ip sbagliato per mesi..
        Se fosse stato progettato cosi` fin dall'inizio,
        ma anche una riconversione agli IP a giorno
        d'oggi non sarebbe un grosso problema.invece sì.
        una volta che sai gli IP dei motori di ricerca, e
        gli stessi motori ti forniscono gli IP dei siti
        contenenti risultati, cosa cambierebbe?ripeto, i motori di ricerca non fanno check sui siti e rebuild del database ogni giorno...
        Tu ricordi tutti i nomi di dominio dei tuoi
        bookmarks?
        Se fossero numeri, cosa cambierebbe?stai scherzando vero?
        D'altronde, abbandonare i DNS non risolverebbe
        tutti i problemi politici inerenti l'ICANN e i
        loro nuovi rivali cinesi?ma quante menate, non è che sotto sotto tutto sto problema nasce xkè c'entrano gli americani?
        Questo lo so. Appunto per quello la soluzione
        potrebbe essere imparare a fare a meno del DNS. A
        me piacerebbe molto scrollarmi di dosso tutta la
        storia dei domini e delle amarezze che ha
        portato.amarezze? non immagini invece i benefici che ha portato?allucinante...
        • alex.tg scrive:
          Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
          - Scritto da: Anonimo
          ripeto: e quando i siti cambiano ip? google non è
          'sincronizzato' col mondo, alcuni siti potrebbero
          risultare in google con l'ip sbagliato per mesi..Ok, prendiamo l'occasione di migrare a IPv6 e non ci dovrebbero piu` essere problemi nell'assegnare un IP a un sito "vita natual durante".

          Tu ricordi tutti i nomi di dominio dei tuoi

          bookmarks?

          Se fossero numeri, cosa cambierebbe?

          stai scherzando vero?Nome bookmark: Punto Informatico - rubrica HighscoreIndirizzo: http://62.85.163.45Uno nel menu` "bookmark" vedrebbe il nome, non il numero. Cosa ci sarebbe di cosi` "utopico" da farti pensare a uno scherzo?

          D'altronde, abbandonare i DNS non risolverebbe

          tutti i problemi politici inerenti l'ICANN e i

          loro nuovi rivali cinesi?

          ma quante menate, non è che sotto sotto tutto sto
          problema nasce xkè c'entrano gli americani?No, macche`... a me non stanno antipatici gli americani. Assolutamente, la politica per quanto mi riguarda non c'entra nulla. Stavo solo cogliendo l'occasione per riflettere sul fatto che non mi pare che il sistema dei DNS abbia tutta l'importanza che gli si conferisce.

          Questo lo so. Appunto per quello la soluzione

          potrebbe essere imparare a fare a meno del DNS.
          A

          me piacerebbe molto scrollarmi di dosso tutta la

          storia dei domini e delle amarezze che ha

          portato.

          amarezze? non immagini invece i benefici che ha
          portato?
          allucinante...Si`, d'accordo, hanno anche portato benefici, ma non benefici irrinunciabili. Continuo a pensare che sia principalmente una questione di abitudine. Se la rete fosse stata progettata dall'inizio senza l'idea di nomi di dominio, non e` che oggi non funzionerebbe.
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno ha detto che il DNS...


            'sincronizzato' col mondo, alcuni siti
            potrebbero

            risultare in google con l'ip sbagliato per
            mesi..

            Ok, prendiamo l'occasione di migrare a IPv6 e non
            ci dovrebbero piu` essere problemi nell'assegnare
            un IP a un sito "vita natual durante".con ipv6 la questione si complica ulteriormente... vediamo perchè
            Nome bookmark: Punto Informatico - rubrica
            Highscore
            Indirizzo: http://62.85.163.45Perfetto. A parte la scomodità di dover accedere ai bookmark tutte le volte che voglio accedere via web ad un sito... ci rendiamo ovviamente conto che internet non è il web?Sinceramente pensavo che scherzassi, ma dato che fai sul serio non si può più semplificare il problema:gli altri servizi oltre al web? Come li usiamo?Se ho un server remoto non vorrai mica obbligarmi ad imparare a memoria e/o ad appuntarmi e/o ad inserire in /etc/hosts tutti gli ip (v4 o v6) che mi servono per accedere via ssh, ftp o quello che voglio?Le email come le gestiamo? Tu sai l'importanza dei dns e del record mx nel protocollo smtp?Ah, qual'è la tua mail? pippo@3ffe:25aF:1ae4::b2.....
            Uno nel menu` "bookmark" vedrebbe il nome, non il
            numero. Cosa ci sarebbe di cosi` "utopico" da
            farti pensare a uno scherzo?sì

            ma quante menate, non è che sotto sotto tutto
            sto

            problema nasce xkè c'entrano gli americani?

            No, macche`... a me non stanno antipatici gli
            americani.
            Assolutamente, la politica per quanto mi riguarda
            non c'entra nulla. Stavo solo cogliendo
            l'occasione per riflettere sul fatto che non mi
            pare che il sistema dei DNS abbia tutta
            l'importanza che gli si conferisce.forse perchè non comprendi appieno le sue applicazioni
          • alex.tg scrive:
            Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
            - Scritto da: Anonimo
            Sinceramente pensavo che scherzassi, ma dato che
            fai sul serio non si può più semplificare il
            problema:
            gli altri servizi oltre al web? Come li usiamo?
            Se ho un server remoto non vorrai mica obbligarmi
            ad imparare a memoria e/o ad appuntarmi e/o ad
            inserire in /etc/hosts tutti gli ip (v4 o v6) che
            mi servono per accedere via ssh, ftp o quello che
            voglio?Be', non gestisco DNS quindi probabilmente ho delle lacune.Ma fammi capire, ti riferisci ai sottodomini come ftp.zuppa.com? Non basta configurarli su porte diverse dalla 80 e accedere, per l'ftp, con ftp://12.34.56.78:21 ?
            Le email come le gestiamo? Tu sai l'importanza
            dei dns e del record mx nel protocollo smtp?No, tutto quel che so sull'smtp e` che e` un servizio configurato in genere per rispondere sulla porta 25 e che accetta comandi come "HELO", "MAIL FROM", "RCPT TO" coi quali posso scrivere un messaggio e eventualmente, marcandolo con appropriate boundaries, inserire uno o piu` attachments codificati in base64.

            Stavo solo cogliendo

            l'occasione per riflettere sul fatto che non mi

            pare che il sistema dei DNS abbia tutta

            l'importanza che gli si conferisce.

            forse perchè non comprendi appieno le sue
            applicazioniPossibile.Ma tu che evidentemente le comprendi, davvero giungi alla conclusione che il DNS e` vitale?ps.oddio... 21, 25?boh? 110 era il pop, di certo.Pero` puo` darsi che una delle altre fosse telnet.==================================Modificato dall'autore il 02/03/2006 17.36.47
          • alex.tg scrive:
            Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
            Ah, grazie delle delucidazioni, soprattutto su questioni come il campo MX.Oddio, immagino che meccanismi del genere si siano venuti a formare, in definitiva, perche` i DNS sono nati in primo luogo. Ma d'accordo: rinunciarvi oggi sarebbe piu` complicato di quanto mi aspettavo.Allora... mmh... va be', allora forse sarebbe auspicabile creare una sorta di "nazioni unite" del sistema dei DNS, piuttosto che pretendere di nazionalizzarli come vorrebbero fare in Cina. Ma si entra in un discorso politico...
  • Anonimo scrive:
    Forza Cina
    E speriamo che anche l'Europa si dia una mossa per contare di più, alla faccia dei lacchè filo amerigani.
  • trepz scrive:
    Re: Qualcuno ha detto che il DNS...

    Correggetemi se sbaglio, ma la nostra dipendenza
    dai DNS e dai root server dell'ICANN non e` solo
    una conseguenza dell'abitudine di usare i nomi di
    dominio al posto di una serie di numeri?Per quanto io contesti il dominio americano sulla rete, credo che una soluzione del genere non sarebbe applicabile, a parte che la quantità di volte che ci connettiamo a qualcosa è decisamente superiore alle volte in cui componiamo un numero di telefono e poi hai mai notato che la gente usa le rubriche (su cellulare o cartacee) per ricordarsi i numeri di telefono?
    • alex.tg scrive:
      Re: Qualcuno ha detto che il DNS...
      Ma allo stesso modo potrebbero esistere rubriche su internet, simili a elenchi del telefono.Se in una directory online (come la open directory di google), assieme alla descrizione di un sito, provvedessi a fornire l'indirizzo in forma IP? Che cambierebbe per te che clicchi?
  • alex.tg scrive:
    Qualcuno ha detto che il DNS...
    ...non governa "una fava".Be', non e` mica del tutto falso, mi pare. Il DNS non e` semplicemente qualcosa che attribuisce un'aspetto esteriore, di comodita`, agli IP numerici e ai loro eventuali homesteads? Magari non sarebbe facile rinunciarvi, data l'abitudine, pero`, correggetemi se sbaglio, avete mai sentito il bisogno di chiamare un "nome di telefono" al posto di un numero di telefono? E l'IP in cosa differisce da un numero di telefono?Se devo segnalare a qualcuno questo sito, perche` non potrei usare equivalentemente... http://62.85.163.85 ?Funziona, no? Se poi su un IP ci sono piu` hosts, metto l'hostname nel percorso dopo l'IP. Che differenza fa, a parte il fatto che "punto-informatico.it" e` piu` facile da ricordare?Correggetemi se sbaglio, ma la nostra dipendenza dai DNS e dai root server dell'ICANN non e` solo una conseguenza dell'abitudine di usare i nomi di dominio al posto di una serie di numeri?
  • Anonimo scrive:
    9 --
    coglione
    • Anonimo scrive:
      9 --
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI
        non trollo ma non posso esimermi dal risponderti ....mi fai pena .....sei triste .....e sei razzista anche se non lo dici.Questa mossa del governo è una chiara limitazione della libertà personale, che per il fatto che tu possa scrivere stronzate su questo forum, senza che nessuno ti possa fermare, già dimostra che tu non sei proprio a conoscenza di cosa voglia dire.e sei pure ignorantello se dici che i cinesi non hanno inventato nulla e non ce ne sono di famosi.ma dove vivi?ciao trollone
        • Anonimo scrive:
          Re: CINESI INFERIORI
          - Scritto da: Anonimo
          non trollo ma non posso esimermi dal risponderti
          ....
          ti leggo con interesse...
          mi fai pena .....
          sei triste .....
          ah, ho capito. stai per accusarmi di essere un razzista-nazista-comunista-fascista-mangiabambiniatradimento???
          e sei razzista anche se non lo dici.ah ecco, avevo ragione.

          Questa mossa del governo è una chiara limitazione
          della libertà personale, che per il fatto che tu
          possa scrivere stronzate su questo forum, senza
          che nessuno ti possa fermare, già dimostra che tu
          non sei proprio a conoscenza di cosa voglia dire.
          io non ho detto che sono concorde con la scelta del governo cinese, ma che non mi aspettavo altro da una cultura oggettivamente inferiore.
          e sei pure ignorantello se dici che i cinesi non
          hanno inventato nulla e non ce ne sono di famosi.
          bene, fammi una lista, visto che sono ignorante, educami tu...
          ma dove vivi?nel miglior posto possibile, l'Europa occidentale

          ciao trolloneciao, ma spero che tu mi scriva una lista su cosa hanno fatto i cinesi per il bene dell'umanità
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI

            ciao, ma spero che tu mi scriva una lista su cosa
            hanno fatto i cinesi per il bene dell'umanitàe tu scrivi una lista di cose che hanno fatto gli svizzeri per il bene dell'umanità (esclusi il cioccolato)ma che discorsi sono???
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Anonimo


            ciao, ma spero che tu mi scriva una lista su
            cosa

            hanno fatto i cinesi per il bene dell'umanità

            e tu scrivi una lista di cose che hanno fatto gli
            svizzeri per il bene dell'umanità (esclusi il
            cioccolato)

            ma che discorsi sono???gli svizzeri non si ergono ad essere potenza mondiale, i cinesi si
  • Anonimo scrive:
    CINESI INFERIORI
    ATTENZIONE: non voglio trollare ne offendere nessuno, chiaro?questo è solo un discorso responsabile.Dunque, dicevamo: cinesi inferiori.In realtà, che cosa ha prodotto la Cina nella storia dell'umanità. Nulla, oggi non si usa nulla che sia stato inventato in Cina.Inoltre, sono più di un miliardo e mezzo di persone e non sono capaci di fare una rivoluzione che li liberi dalla dittatura.Inoltre, non producono niente di innovativo, ma soltanto prodotti scopiazzati.Inoltre, citatemi anche un solo cinese che, emigrando, ha fatto successo.Non è forse la prova che la Cina ed i Cinesi siano una cultura "inferiore" rispetto al fior fiore di noi occidentali???ripeto: TROLL ASTENERSI, GRAZIE!
    • Anonimo scrive:
      Re: CINESI INFERIORI

      In realtà, che cosa ha prodotto la Cina nella
      storia dell'umanità. Nulla, oggi non si usa nulla
      che sia stato inventato in Cina.La polvere da sparo, la carta moneta, gli spaghetti, la stampa, il Chan (sarebbe lo Zen), le arti marziali, ecc. ecc.Non scambiare la Cina di oggi con la Cina di secoli fa. Ad esempio, lo sapevi che per secoli in Cina i "feudatari" non erano nobili (non necessariamente), ma erano quelli che superavano l'esame di stato. Per comandare una regione cinese dovevi tra l'altro essere un esperto di arte, letteratura e poesia. In teoria chiunque si poteva presentare agli esami.
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI
        - Scritto da: Anonimo


        In realtà, che cosa ha prodotto la Cina nella

        storia dell'umanità. Nulla, oggi non si usa
        nulla

        che sia stato inventato in Cina.

        La polvere da sparo, la carta moneta, gli
        spaghetti, la stampa, il Chan (sarebbe lo Zen),
        le arti marziali, ecc. ecc.

        Non scambiare la Cina di oggi con la Cina di
        secoli fa. Ad esempio, lo sapevi che per secoli
        in Cina i "feudatari" non erano nobili (non
        necessariamente), ma erano quelli che superavano
        l'esame di stato. Per comandare una regione
        cinese dovevi tra l'altro essere un esperto di
        arte, letteratura e poesia. In teoria chiunque si
        poteva presentare agli esami.Tu sei troppo incantato dai miti e non vedi la realtà per quello che è. La Cina di oggi non è diversa da quella del passato malgrado le tecnologie, c'è sempre un regime dittatoriale e nessuna democrazia.
        • Anonimo scrive:
          Re: CINESI INFERIORI
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo




          In realtà, che cosa ha prodotto la Cina nella


          storia dell'umanità. Nulla, oggi non si usa

          nulla


          che sia stato inventato in Cina.



          La polvere da sparo, la carta moneta, gli

          spaghetti, la stampa, il Chan (sarebbe lo Zen),

          le arti marziali, ecc. ecc.



          Non scambiare la Cina di oggi con la Cina di

          secoli fa. Ad esempio, lo sapevi che per secoli

          in Cina i "feudatari" non erano nobili (non

          necessariamente), ma erano quelli che superavano

          l'esame di stato. Per comandare una regione

          cinese dovevi tra l'altro essere un esperto di

          arte, letteratura e poesia. In teoria chiunque
          si

          poteva presentare agli esami.

          Tu sei troppo incantato dai miti e non vedi la
          realtà per quello che è. La Cina di oggi non è
          diversa da quella del passato malgrado le
          tecnologie, c'è sempre un regime dittatoriale e
          nessuna democrazia.CLAP CLAP CLAP CLAP CLAPstanding ovation
        • Anonimo scrive:
          Re: CINESI INFERIORI
          non parliamo di superiorità xè non esiste nel mondo, un essere umano basta che si istruisca e che studi e non è inferiore a nessuno. parlo spesso con un amica cinese mi ha descritto come si vive in cina il regime li costringe a studiare per 16 ore al giorno fino a compiere 21 anni immaginatevi che mostri che sono, mi sà che non possiamo competere e oggettivamente sono spaventato dalla potenza cinese infatti cerco di farmeli amici
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Anonimo
            non parliamo di superiorità xè non esiste nel
            mondo, un essere umano basta che si istruisca e
            che studi e non è inferiore a nessuno.la scienza ha dimostrato il contrario, dai un'occhiata agli ultimi studi sulla genetica
            parlo spesso con un amica cinese mi ha descritto
            come si vive in cina il regime li costringe a
            studiare per 16 ore al giorno fino a compiere 21
            anni immaginatevi che mostri che sono, mi sà che
            non possiamo competere e oggettivamente sono
            spaventato dalla potenza cinese infatti cerco di
            farmeli amicicerto, fatti amico del nemico, ti ucciderà per ultimo
          • Anonimo scrive:
            Re: ... INFERIORI (Sondaggio)
            Sondaggio: Chi sono i più inferiori?[_] CINESI[_] AMERICANI[_] ITALIANI[_] LEGHISTI[_] VISIGOTI[_] GLI OPERATORI DEL 187[_] TUTTI TRANNE MEvotate!
          • otacu scrive:
            Re: ... INFERIORI (Sondaggio)
            - Scritto da: Anonimo
            Sondaggio: Chi sono i più inferiori?

            [_] CINESI
            [_] AMERICANI
            [_] ITALIANI
            [_] LEGHISTI
            [_] VISIGOTI
            [_] GLI OPERATORI DEL 187
            [_] TUTTI TRANNE ME

            votate!Sono indeciso tra gli operatori del 187 e i leghisti.... LOL
          • Anonimo scrive:
            Re: ... INFERIORI (Sondaggio)
            - Scritto da: otacu

            - Scritto da: Anonimo

            Sondaggio: Chi sono i più inferiori?



            [_] CINESI

            [_] AMERICANI

            [_] ITALIANI

            [_] LEGHISTI

            [_] VISIGOTI

            [_] GLI OPERATORI DEL 187

            [_] TUTTI TRANNE ME



            votate!

            Sono indeciso tra gli operatori del 187 e i
            leghisti.... LOLgli operatori del 187 leghisti??? ;)
          • otacu scrive:
            Re: ... INFERIORI (Sondaggio)

            gli operatori del 187 leghisti??? ;)Eh ma così non vale!!!! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: ... INFERIORI (Sondaggio)
            - Scritto da: Anonimo
            Sondaggio: Chi sono i più inferiori?

            [_] CINESI
            [_] AMERICANI
            [_] ITALIANI
            [_] LEGHISTI
            [_] VISIGOTI
            [_] GLI OPERATORI DEL 187
            [_] TUTTI TRANNE ME

            votate!visigoti, senza alcun dubbio ;););)
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            Si allora la scienza mi dimostri come mai i cinesi fanno così tanto paura all'economia mondiale
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI
        - Scritto da: Anonimo


        In realtà, che cosa ha prodotto la Cina nella

        storia dell'umanità. Nulla, oggi non si usa
        nulla

        che sia stato inventato in Cina.

        La polvere da sparo, la carta moneta, gli
        spaghetti, la stampa, il Chan (sarebbe lo Zen),
        le arti marziali, ecc. ecc.
        Dunque, la polvere da sparo : arabicarta moneta = ittitispaghetti = italianistampa = ebreichan = i cinesi, ma non serve a nessunoarti marziali = tutti (nel senso che in ogni civiltà esistevano delle forme di combattimenti specifiche)
        Non scambiare la Cina di oggi con la Cina di
        secoli fa. Ad esempio, lo sapevi che per secoli
        in Cina i "feudatari" non erano nobili (non
        necessariamente), ma erano quelli che superavano
        l'esame di stato. Per comandare una regione
        cinese dovevi tra l'altro essere un esperto di
        arte, letteratura e poesia. In teoria chiunque si
        poteva presentare agli esami.
        in teoria, certo. Ed in pratica???? perchè le elite non hanno prodotto un livello di vita almeno accettabile??? magari perchè non sono cosi' "smart"???
        • Physyko scrive:
          Re: CINESI INFERIORI
          No amico. gli spaghetti sono cinesi.
          • otacu scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Physyko
            No amico. gli spaghetti sono cinesi.Beh ma gli spaghetti cinesi sono tutt'altra cosa.Ps. ci mettiamo a discutere di cucina? :D==================================Modificato dall'autore il 02/03/2006 16.06.53
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: otacu
            - Scritto da: Physyko

            No amico. gli spaghetti sono cinesi.
            Beh ma gli spaghetti cinesi sono tutt'altra cosa.

            Ps. ci mettiamo a discutere di cucina? :D

            ==================================
            Modificato dall'autore il 02/03/2006 16.06.53CLAP CLAP CLAP
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Physyko
            No amico. gli spaghetti sono cinesi.no, amico mio. Tu non sai nemmeno che cosa siano gli spaghetti per i cinesi.trollone
          • Physyko scrive:
            5 --
            Trollone a sorita
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Physyko scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            Già. Ci mancava solo l'omino di turno che ti insulta...si vede che non sai fare altro...
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Physyko
            Già. Ci mancava solo l'omino di turno che ti
            insulta...si vede che non sai fare altro...vabbè, sei un trollazzo e non ci si puo' fare niente
          • Physyko scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            Sai solo insultare. Penoso.
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Physyko
            Sai solo insultare. Penoso.dai, vai a piangere dalla mamma!!!
          • Physyko scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            Sempre più penoso.
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Physyko
            Sempre più penoso.sempre più troll
          • Physyko scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            Ah ah. Scommetto che sei solo un povero poppante. Non ho più alcuna intenzione di darti corda. Addio moccioso.
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Physyko
            Ah ah. Scommetto che sei solo un povero poppante.
            Non ho più alcuna intenzione di darti corda.
            Addio moccioso.sei sempre più troll e sempre più penoso
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI
        - Scritto da: Anonimo


        In realtà, che cosa ha prodotto la Cina nella

        storia dell'umanità. Nulla, oggi non si usa
        nulla

        che sia stato inventato in Cina.

        La polvere da sparo, la carta moneta, gli
        spaghetti, la stampa, il Chan (sarebbe lo Zen),
        le arti marziali, ecc. ecc.Ma chi se ne fregaaaaaaaaaaaaaa.(troll2)(troll2)(troll2)
        • Anonimo scrive:
          Re: CINESI INFERIORI
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo




          In realtà, che cosa ha prodotto la Cina nella


          storia dell'umanità. Nulla, oggi non si usa

          nulla


          che sia stato inventato in Cina.



          La polvere da sparo, la carta moneta, gli

          spaghetti, la stampa, il Chan (sarebbe lo Zen),

          le arti marziali, ecc. ecc.

          Ma chi se ne fregaaaaaaaaaaaaaa.
          (troll2)(troll2)(troll2)98 MINUTI DI STANDING OVATION
      • Physyko scrive:
        Re: CINESI INFERIORI
        Vero. Cmq, hai scordato la bussola. Anche questa è un'invenzione di origine cinese.
        • Anonimo scrive:
          Re: CINESI INFERIORI
          - Scritto da: Physyko
          Vero. Cmq, hai scordato la bussola. Anche questa
          è un'invenzione di origine cinese.si, certo, magari anche l'ossigeno...
          • otacu scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Physyko

            Vero. Cmq, hai scordato la bussola. Anche questa

            è un'invenzione di origine cinese.

            si, certo, magari anche l'ossigeno...Ha perfettamente ragione.... anzi mi stupisco che molti ignorino questa semplice nozionehttp://en.wikipedia.org/wiki/Compasssi poltriva durante le ore di storia a scuola eh?
          • Physyko scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            Eh si. di ignoranti ce n'è tanti. gli stessi che danno la medaglia d'oro alla fallaci.
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Physyko
            Eh si. di ignoranti ce n'è tanti. gli stessi che
            danno la medaglia d'oro alla fallaci.la migliore artista europea, adorata negli Stati UnitiVERGOGNA
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Physyko

            Eh si. di ignoranti ce n'è tanti. gli stessi che

            danno la medaglia d'oro alla fallaci.

            la migliore artista europea, adorata negli Stati
            Uniti

            VERGOGNALa vergogna sono quelli di sinistra che adoravano la Fallaci quando era schierata con loro e quando poi ha aperto gli occhi e si è ricreduta dei propri errori capendo quanto male sia il '68inesimo ed il comunismo, ecco che è partito l'ordine di indottrinamento sulla gente di sinistra di volerla vedere morta---peggio dell'invasione degli ultracorpi.
          • Physyko scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            A me non interessa se è di destra o di sinistra.E' solo una razzista xenofoba.E per quel che mi riguarda, il discorso si chiude qui.
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Physyko
            A me non interessa se è di destra o di sinistra.
            E' solo una razzista xenofoba.
            E per quel che mi riguarda, il discorso si chiude
            qui.e tu che cosa sei?
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Physyko


            Eh si. di ignoranti ce n'è tanti. gli stessi
            che


            danno la medaglia d'oro alla fallaci.



            la migliore artista europea, adorata negli Stati

            Uniti



            VERGOGNA

            La vergogna sono quelli di sinistra che adoravano
            la Fallaci quando era schierata con loro e quando
            poi ha aperto gli occhi e si è ricreduta dei
            propri errori capendo quanto male sia il
            '68inesimo ed il comunismo, ecco che è partito
            l'ordine di indottrinamento sulla gente di
            sinistra di volerla vedere morta---peggio
            dell'invasione degli ultracorpi.shhhhh, non dirlo, altrimenti i comunistoidi avranno le paturnie...
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            la fallaci è un'artista?da quando?!?!allora tutti i giornalisti sono artisti... vespa è un artista?(ho citato vespa non perchè lo credo schierato ma perchè è un giornalista che ha scritto dei libri)per citarne altri... u.eco è un artista per la sua produzione saggistica (non romanziera)?scalfari è un artista?giulietto chiesa?furio colombo?rivedi il tuo concetto di artista, per altro credo che neanche lei si definirebbe tale se glielo chiedessimo.
          • Physyko scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            Hai scordato Emilio Fede.
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Physyko
            Hai scordato Emilio Fede.un VERO artista
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Anonimo
            la fallaci è un'artista?

            da quando?!?!

            allora tutti i giornalisti sono artisti... vespa
            è un artista?
            uno scrittore che vince il premio nobel è un artista
            (ho citato vespa non perchè lo credo schierato ma
            perchè è un giornalista che ha scritto dei libri)

            per citarne altri... u.eco è un artista per la
            sua produzione saggistica (non romanziera)?Eco è un grande artista
            scalfari è un artista?
            giulietto chiesa?
            furio colombo?
            no, sono giornalisti, non hanno vinto premi
            rivedi il tuo concetto di artista, per altro
            credo che neanche lei si definirebbe tale se
            glielo chiedessimo.adesso tu sai leggere nel pensiero, eh???
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            non so leggere nel pensiero ma leggi bene... ho detto "credo" il che implica il fatto che sia una mia supposizione.
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: otacu

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Physyko


            Vero. Cmq, hai scordato la bussola. Anche
            questa


            è un'invenzione di origine cinese.



            si, certo, magari anche l'ossigeno...

            Ha perfettamente ragione.... anzi mi stupisco che
            molti ignorino questa semplice nozione

            http://en.wikipedia.org/wiki/Compass

            si poltriva durante le ore di storia a scuola eh?inventato dai fenici...certo che se segui wikipedia, quel covo di linari open sorciari...
          • otacu scrive:
            Re: CINESI INFERIORI

            inventato dai fenici...Ah sì? E poi hanno buttata a mare la bussola visto che non serviva a niente dato che greci e romani non la conoscevano.Questa panzana chi l'ha detto. Tuo cuggino?
            certo che se segui wikipedia, quel covo di linari
            open sorciari...Vediamo sull'enciclopedia Microsoft? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: otacu


            inventato dai fenici...

            Ah sì? E poi hanno buttata a mare la bussola
            visto che non serviva a niente dato che greci e
            romani non la conoscevano.
            Questa panzana chi l'ha detto. Tuo cuggino?


            certo che se segui wikipedia, quel covo di
            linari

            open sorciari...

            Vediamo sull'enciclopedia Microsoft? :)
            guarda pure, scoprirai molte cose interessanti
    • Anonimo scrive:
      Re: CINESI INFERIORI
      Di "inferiori" ci sono solo i razzisti LEGHISTI come te.
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI
        - Scritto da: Anonimo
        Di "inferiori" ci sono solo i razzisti LEGHISTI
        come te.La gente di sinistra sa solo dare del razzista agli altri negando la realtà dei fatti. Per questo il governo comunista cinese fa quel che gli pare e piace con l'avallo delle sinistre, per questo gli islamici possono permettersi di fare attentati ed usare i nostri paesi come basi per distruggerci.
        • Anonimo scrive:
          Re: CINESI INFERIORI
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Di "inferiori" ci sono solo i razzisti LEGHISTI

          come te.

          La gente di sinistra sa solo dare del razzista
          agli altri negando la realtà dei fatti. Per
          questo il governo comunista cinese fa quel che
          gli pare e piace con l'avallo delle sinistre, per
          questo gli islamici possono permettersi di fare
          attentati ed usare i nostri paesi come basi per
          distruggerci.CLAP CLAP CLAPse pinochet uccide quattro estremisti, allora è un disgraziato, dittatore, criminale, peggio di hitler, etc. etc. etc.la Cina che massacra milioni di persone ogni anno e gli arabi che ci mettono le bombe sotto al sedere tutti i giorni, sono dei santarellini. Ah, la sinistra... verrà baffone...
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            pensaci bene... qualcuno qui ha detto che il regime cinese o l'estremismo islamico sono la max espressione dell'umanità?o forse tu pensi che pinochet (che non ha ucciso 4 estremisti ma la maggior parte delle persone che si permettevano solo di dissentire e non di fare del terrorismo) o franco (senza ciccio) o ancora il nazifascismo abbiano rappresentato i momenti più alti dell'umanità?
        • Anonimo scrive:
          Re: CINESI INFERIORI
          a quando le leggi razziali? Ma si, torniamo indietro di 60 anni, hai preparato l'elmetto?
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Anonimo
            a quando le leggi razziali? Ma si, torniamo
            indietro di 60 anni, hai preparato l'elmetto?io non sono fascistale leggi razziali sono sbagliatema che esistano differenze tra le razze, questo non puoi negarlo nepppure tu.
        • Physyko scrive:
          Re: CINESI INFERIORI
          gli occidentali vanno a bombardare le case degli arabi per il petrolio. e poi se ne escono con la storia del terrorismo.
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Physyko
            gli occidentali vanno a bombardare le case degli
            arabi per il petrolio. e poi se ne escono con la
            storia del terrorismo.ma smettiamola con queste falsità e questi luoghi comuni!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: Physyko
            gli occidentali vanno a bombardare le case degli
            arabi per il petrolio. e poi se ne escono con la
            storia del terrorismo.L' 11 Settembre c'è stato prima delle guerre. Le guerre sono una giusta, ovvia e necessaria reazione per stanare un nemico vigliacco che uccide civili.
          • Physyko scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            Si vabbè...
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI
        - Scritto da: Anonimo
        Di "inferiori" ci sono solo i razzisti LEGHISTI
        come te.e tu che cosa sei??? un trollone comunista pinguinazzolo open sorcio linaro cantinaro linuxaro???rifondarolo?radical-liberal-troll-chic?
        • trollenstein scrive:
          Re: CINESI INFERIORI
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Di "inferiori" ci sono solo i razzisti LEGHISTI

          come te.


          e tu che cosa sei??? un trollone comunista
          pinguinazzolo open sorcio linaro cantinaro
          linuxaro???

          rifondarolo?

          radical-liberal-troll-chic?la più bella della giornata!!! degna di me medesimo
    • Anonimo scrive:
      Re: CINESI INFERIORI (di numero)
      E poi dicono che l'istruzione in italia funziona... :s Dimmi che sei stato in una scuola privata! :p
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI (di numero)
        - Scritto da: Anonimo
        E poi dicono che l'istruzione in italia
        funziona... :s
        Dimmi che sei stato in una scuola privata! :ptutti che ironizzano, ma NESSUNO mi ha risposto intelligentemente e con dei FATTi...
        • Anonimo scrive:
          Re: CINESI INFERIORI (di numero)
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          E poi dicono che l'istruzione in italia

          funziona... :s

          Dimmi che sei stato in una scuola privata! :p
          tutti che ironizzano, Forse le tue affermazioni facevano solo ridere...
          ma NESSUNO mi ha risposto
          intelligentemente e con dei FATTi...Hanno risposto punto per punto alle tue argomentazioni allora...
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI (di numero)
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            E poi dicono che l'istruzione in italia


            funziona... :s


            Dimmi che sei stato in una scuola privata! :p


            tutti che ironizzano,

            Forse le tue affermazioni facevano solo ridere...


            ma NESSUNO mi ha risposto

            intelligentemente e con dei FATTi...

            Hanno risposto punto per punto alle tue
            argomentazioni allora...ma io ho ampiamente dimostrato che quelle risposte erano false!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI (di numero)

            ma io ho ampiamente dimostrato che quelle
            risposte erano false!!!!veramente non hai dimostrato una cippa, le tue argomentazioni sono state facilemente confutate (ad esempio sulla bussola)sono da sempre filo-americano, esprimere sdegno per il regime cinese è il minimo, ma le affermazioni che hanno originato tutti 'sti commenti sono delle vere $tronz@te
        • Anonimo scrive:
          Re: CINESI INFERIORI (di numero)

          tutti che ironizzano, ma NESSUNO mi ha risposto
          intelligentemente e con dei FATTi...For centuries China stood as a leading civilization, outpacing the rest of the world in the arts and sciences, but in the 19th and early 20th centuries, the country was beset by civil unrest, major famines, military defeats, and foreign occupation. ( CIA - World Factbook : http://www.cia.gov/cia/publications/factbook/geos/ch.html )Oppure vuoi dare dei comunisti anche alla CIA? Non dire le cose solo per sentito dire al tg4.
          • otacu scrive:
            Re: CINESI INFERIORI (di numero)
            - Scritto da: Anonimo


            tutti che ironizzano, ma NESSUNO mi ha risposto

            intelligentemente e con dei FATTi...

            For centuries China stood as a leading
            civilization, outpacing the rest of the world in
            the arts and sciences, but in the 19th and early
            20th centuries, the country was beset by civil
            unrest, major famines, military defeats, and
            foreign occupation.

            ( CIA - World Factbook :
            http://www.cia.gov/cia/publications/factbook/geos/

            Oppure vuoi dare dei comunisti anche alla CIA?
            Non dire le cose solo per sentito dire al tg4.Non per dire ma quella frase fa giusto colore se non è supportata dai fatti. La cina era al vertice (non IL vertice) in molti campi grossomodo prima dell'era moderna. Comunicava con le altre macroaree, inventava qualcosa, assorbiva altro. Come l'area arabo-persiana o quella europea o bizantina. Innegabile ma da quando hanno deciso la chiusura e l'immobilismo nel 15esimo secolo si sono condannati. Mentre l'europa esplorava, conquista, assimilava il mondo, produceva pensatori e filosofie, inventava quasi tutte le scienze moderne e inventava praticamente tutto quello che c'è ora oggi, i cinesi restavano fermi e immobili affinando quello che avevano già. L'arte potrà essere stata sopraffina ma è relativo la verità che in tutti gli altri campi erano indietro come pochi. Quando arrivarono le navi con scafo in ferro dall'occidente loro avevano ancora grosse giunche di legno belle quanto vuoi ma superate. Ma già prima le loro navi erano comunque inferiori a quelle portoghesi, spagnole e olandesi che infatti monopolizzarono in poco tempo il commercio dell'estremo oriente. Probabilmente il discorso dovrebbe essere chiarito dicendo che Cina e India assieme per lungo tempo producevano più ricchezza dell'occidente ma solo in virtù del numero: era ricchezza "povera" nel senso che era giusto sussistenza e poco più. Per dirla in parole povere il loro PIL nel 1840 era probabilmente superiore a quello inglese ma come era composto? solo di agricoltura e artigianato povero.Non bisogna essere razzisti ma rendersi conto che i cinesi d'oggi (quelli moderni anche se in minoranza sono tantissimi) sono semplicemente cinesi che vivono e pensano all'occidentale. Il "ramo" culturale tradizionale cinese è morto nel 1911 con la fine dell'impero. Ma non per questo sono inferiori.Ora la Cina ritorna protagonista ma in un'ottica "occidentale" sfruttando giustamente tutto quello che l'europa e la sua figlia (l'america) hanno prodotto.
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI (di numero)
            - Scritto da: Anonimo


            tutti che ironizzano, ma NESSUNO mi ha risposto

            intelligentemente e con dei FATTi...

            For centuries China stood as a leading
            civilization, outpacing the rest of the world in
            the arts and sciences, but in the 19th and early
            20th centuries, the country was beset by civil
            unrest, major famines, military defeats, and
            foreign occupation.

            ( CIA - World Factbook :
            http://www.cia.gov/cia/publications/factbook/geos/

            Oppure vuoi dare dei comunisti anche alla CIA?
            Non dire le cose solo per sentito dire al tg4.si, certo, tutti sono capaci di fare un copia/incolla, ma bisogna vedere la frase nel suo contesto
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI (di numero)
        - Scritto da: Anonimo
        E poi dicono che l'istruzione in italia
        funziona... :s
        Dimmi che sei stato in una scuola privata! :pio ho frequentato una scuola privata, questo ti crea problemi? o forse sono quelli come me i veri inferiori e non i cinesi? accusare qualcuno di razzismo e poi giudicare in base alla scuola fatta, come se io che ho la maturità classica (pari a quella conseguita in una scuola pubblica) ritenessi "inferiori" geometri o ragionieriComplimenti, bel colpo...ps: non sono l'autore del thread che critichi, ma solo uno che passava di qui per caso, ha letto il tuo contributo e si è un po' offeso
    • MementoMori scrive:
      Re: CINESI INFERIORI

      ripeto: TROLL ASTENERSI, GRAZIE!potresti fare il politico: predichi male e razzoli peggio
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI
        - Scritto da: MementoMori

        ripeto: TROLL ASTENERSI, GRAZIE!

        potresti fare il politico: predichi male e
        razzoli peggiobravo, bravo, ironizza sulle cose serie
    • Anonimo scrive:
      Re: CINESI INFERIORI
      - Scritto da: Anonimo
      Dunque, dicevamo: cinesi inferiori.

      In realtà, che cosa ha prodotto la Cina nella
      storia dell'umanità. Nulla, oggi non si usa nulla
      che sia stato inventato in Cina...Faccio solo un esempio: mai sentito parlare della bussola?Sul resto del tuo post è meglio stendere un velo pietoso...
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Dunque, dicevamo: cinesi inferiori.



        In realtà, che cosa ha prodotto la Cina nella

        storia dell'umanità. Nulla, oggi non si usa
        nulla

        che sia stato inventato in Cina...

        Faccio solo un esempio: mai sentito parlare della
        bussola?
        Sul resto del tuo post è meglio stendere un velo
        pietoso...ho già risposto, è una falsità storica
        • otacu scrive:
          Re: CINESI INFERIORI
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo




          Dunque, dicevamo: cinesi inferiori.





          In realtà, che cosa ha prodotto la Cina nella


          storia dell'umanità. Nulla, oggi non si usa

          nulla


          che sia stato inventato in Cina...



          Faccio solo un esempio: mai sentito parlare
          della

          bussola?

          Sul resto del tuo post è meglio stendere un velo

          pietoso...


          ho già risposto, è una falsità storicaMa quale falsità? Ma scusa dimostramelo .... dov'è che avresti risposto?
    • otacu scrive:
      Re: CINESI INFERIORI

      Non è forse la prova che la Cina ed i Cinesi
      siano una cultura "inferiore" rispetto al fior
      fiore di noi occidentali???Un discorso del genere mi assomiglia a un discorso da bar tra amici per decidere chi ce l'ha più lungo. Inutile e rozzo. Va bene giusto per farsi quattro risate.
      ripeto: TROLL ASTENERSI, GRAZIE!Dimentichi che la Cina effettivamente è stata una delle civiltà più importanti in passato. Quello che bisognerebbe chiarire che fino all'epoca moderna e all'epoca delle grandi scoperte europee il mondo era grosso modo separato in varie macro-aree di cui una era la cina, le più importanti erano quelle araba e quella europea che un po' creavano e inventavano e un po' assorbivano dagli altri. Una sorta di equilibrio. I cinesi sono stati tra i primi a utilizzare la polvere da sparo, la carta, la bussola (invenzione sicuramente cinese) e altri gingilli. Di molti di questi non è chiara la paternità perchè vuoi che i tempi sono lontani e le cronache lacunose rispetto ad oggi e vuoi perchè poi molte applicazioni apparvero quasi in contemporanea nel resto del mondo e anzi furono altri a perfezionarle (come la polvere da sparo) comunque la Cina era un importante e autonoma cultura. Capace anche di organizzare flotte che poco prima del 1500 stavano per doppiare l'africa e "scoprire" l'europa. A quel punto però si sono bloccati: l'elite dell'impero cinese preferendo la stabilità interna ha "congelato" lo status quo e la cina si è chiusa nei suoi confini convinta di essere LA civiltà e IL mondo. Tutto il resto era periferia e barbari per loro. Così mentre l'europa conquistava e assimilava il mondo, combatteva guerre per la supremazia mondiale, inventava una miriade di applicazioni tecniche, creave le scienze moderne ecc.ecc. la Cina rimase al palo fino ai tempi recenti.Ma da qui a bollarla come "civiltà inferiore" ce ne passa. Viviamo in un mondo a immagine e somiglianza dell'europa o dell'occidente come è più corretto ma la Cina qualcosa ha dato in passato. Recentemente molto di meno ma solo perchè fino a qualche decennio fa vivevano in cronica carestia e povertà.Quando tu ti chiedi quali grandi personalità ha prodotto la cultura cinese dimentichi che la loro è una cultura collettivistica che mette avanti il gruppo non l'individuo come da noi.Perciò invece di crogiolarci in dolci sogni nostalgici di "inferiorità cinese" che sono falsi sarebbe il caso di analizzare il presente e chiedersi perchè il futuro sembra sempre più "cinese" invece. Qualcosa negli equilibri mondiali si sta certamente spostando: meglio pensare concretamente a questo invece di fare cacciara sul passato.Per concludere.Sinceramente sono molto preoccupato per questa "rinascita" cinese perchè non porta nulla di buono per "noi" occidentali. Fa sorridere leggere di quanti vedono in questa avanzata "gialla" una buona cosa "così gli USA imparano". Che sciocchezze. Frutto dell'idea che i nemici dei miei nemici sono miei amici. Facendo finta di non vedere che la Cina invece è potenzialmente molto più pericolosa e invadente. Pochi la criticano perchè è poco conosciuta qui.==================================Modificato dall'autore il 02/03/2006 15.18.31
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI
        - Scritto da: otacu

        Non è forse la prova che la Cina ed i Cinesi

        siano una cultura "inferiore" rispetto al fior

        fiore di noi occidentali???

        Un discorso del genere mi assomiglia a un
        discorso da bar tra amici per decidere chi ce
        l'ha più lungo. Inutile e rozzo. Va bene giusto
        per farsi quattro risate.
        certo, tu sai tutto e sei onniscente

        ripeto: TROLL ASTENERSI, GRAZIE!

        Dimentichi che la Cina effettivamente è stata una
        delle civiltà più importanti in passato. Quello
        che bisognerebbe chiarire che fino all'epoca
        moderna e all'epoca delle grandi scoperte europee
        il mondo era grosso modo separato in varie
        macro-aree di cui una era la cina, le più
        importanti erano quelle araba e quella europea
        che un po' creavano e inventavano e un po'
        assorbivano dagli altri. Una sorta di equilibrio.

        ma tu, l'equilibrio intellettuale, l'ahi perso... chi ti ha raccontato queste panzane? i libri di storia comunistoidi che girano nelle scuole italiane?????
        I cinesi sono stati tra i primi a utilizzare la
        polvere da sparo, la carta, la bussola
        (invenzione sicuramente cinese) e altri gingilli.ho già risposto dimostrando la falsità storica di queste affermazioni
        Di molti di questi non è chiara la paternità
        perchè vuoi che i tempi sono lontani e le
        cronache lacunose rispetto ad oggi e vuoi perchè
        poi molte applicazioni apparvero quasi in
        contemporanea nel resto del mondo e anzi furono
        altri a perfezionarle (come la polvere da sparo)ah, si certo. Ho visto un asino volare, ma siccome non avevo la macchina fotografica, non posso dimostrarlo. Pero' tu devi credermi, eh???
        comunque la Cina era un importante e autonoma
        cultura. Capace anche di organizzare flotte che
        poco prima del 1500 stavano per doppiare l'africa
        e "scoprire" l'europa. A quel punto però si sono
        bloccati: l'elite dell'impero cinese preferendo
        la stabilità interna ha "congelato" lo status
        quo e la cina si è chiusa nei suoi confini
        convinta di essere LA civiltà e IL mondo. Tutto
        il resto era periferia e barbari per loro. Così
        mentre l'europa conquistava e assimilava il
        mondo, combatteva guerre per la supremazia
        mondiale, inventava una miriade di applicazioni
        tecniche, creave le scienze moderne ecc.ecc. la
        Cina rimase al palo fino ai tempi recenti.
        bla bla bla bla bla bla bla, scopiazzato da un libraccio di storia comunistoide
        Ma da qui a bollarla come "civiltà inferiore" ce
        ne passa. Viviamo in un mondo a immagine e
        somiglianza dell'europa o dell'occidente come è
        più corretto ma la Cina qualcosa ha dato in
        passato. Recentemente molto di meno ma solo
        perchè fino a qualche decennio fa vivevano in
        cronica carestia e povertà.
        chiediti: perchè? magari perchè non ne sono capaci?
        Quando tu ti chiedi quali grandi personalità ha
        prodotto la cultura cinese dimentichi che la loro
        è una cultura collettivistica che mette avanti il
        gruppo non l'individuo come da noi.
        certo, certo, certo. Ma non c'è proprio nessuno, un politico, un industriale,una velina???
        Perciò invece di crogiolarci in dolci sogni
        nostalgici di "inferiorità cinese" che sono falsi
        sarebbe il caso di analizzare il presente e
        chiedersi perchè il futuro sembra sempre più
        "cinese" invece. Qualcosa negli equilibri
        mondiali si sta certamente spostando: meglio
        pensare concretamente a questo invece di fare
        cacciara sul passato.
        cacciara??? io faccio analisi STORICA
        Per concludere.
        Sinceramente sono molto preoccupato per questa
        "rinascita" cinese perchè non porta nulla di
        buono per "noi" occidentali. Fa sorridere leggere
        di quanti vedono in questa avanzata "gialla" una
        buona cosa "così gli USA imparano". Che
        sciocchezze. Frutto dell'idea che i nemici dei
        miei nemici sono miei amici. Facendo finta di non
        vedere che la Cina invece è potenzialmente molto
        più pericolosa e invadente. Pochi la criticano
        perchè è poco conosciuta qui.

        speriamo che una bella bombetta nucleare risolva tutto
        • otacu scrive:
          Re: CINESI INFERIORI

          ma tu, l'equilibrio intellettuale, l'ahi perso... Non meriti risposta....
          chi ti ha raccontato queste panzane? i libri di
          storia comunistoidi che girano nelle scuole
          italiane?????No, l'hanno detto anche i "comunistissimi" storici americani, inglesi, tedeschi... io non lo so... basta informarsi un po' leggere un libro. Se non ti vanno i manuali di storia italiani perchè per te sono comunisti (??? ma che hanno riscritto la storia dalla preistoria per te?? dai) guarda le pubblicazioni estere.
          ho già risposto dimostrando la falsità storica di
          queste affermazioniSì magari in un sogno.... dimmi perchè sono falsità storiche. Coraggio.
          ah, si certo. Ho visto un asino volare, ma
          siccome non avevo la macchina fotografica, non
          posso dimostrarlo. Pero' tu devi credermi, eh???(...)
          bla bla bla bla bla bla bla, scopiazzato da un
          libraccio di storia comunistoideTe sei fuori come un balcone. Ancora con sta mania dei libri comunistoidi. Argomenta invece.
          chiediti: perchè? magari perchè non ne sono
          capaci?Capaci di cosa? Se conoscessi un po' di storia cinese sapresti che hanno fatto molto in passato. Hanno creato grandi imperi e lasciato grandi monumenti.
          certo, certo, certo. Ma non c'è proprio nessuno,
          un politico, un industriale,una velina???Politici quanti ne vuoi, industriali... beh hanno cominciato da poco.... veline non ne hanno ancora per fortuna loro!
          cacciara??? io faccio analisi STORICAHa ha ha analisi STORICA? Per piacere. Dai mi fai sorridere dove sarebbe questa analisi storica? Tu ignori i fatti e ti costruisci un mondo parallelo nella mente dove i cinesi erano dei barbari incivili. Sembra una banalità ma magari avessi aperto qualche libro di storia ogni tanto... non serve neanche che sia italiano... per carità prendine uno inglese, tedesco, francese... fai qualcosa insomma.
          speriamo che una bella bombetta nucleare risolva
          tuttoSì una bomba su pechino domani è più probabile di te che apri un libro di storia.Ah, giù le mani da quel numero della "Padania". Ha già fatto abbastanza danni non credi?
          • Anonimo scrive:
            Re: CINESI INFERIORI
            - Scritto da: otacu


            ma tu, l'equilibrio intellettuale, l'ahi
            perso...

            Non meriti risposta....
            pero' mi rispondi lo stesso ;)

            chi ti ha raccontato queste panzane? i libri di

            storia comunistoidi che girano nelle scuole

            italiane?????

            No, l'hanno detto anche i "comunistissimi"
            storici americani, inglesi, tedeschi... io non
            lo so... basta informarsi un po' leggere un
            libro. Se non ti vanno i manuali di storia
            italiani perchè per te sono comunisti (??? ma che
            hanno riscritto la storia dalla preistoria per
            te?? dai) guarda le pubblicazioni estere.scritti dai comunisti tedeschi, coloro che governano VERAMENTE il paese.


            ho già risposto dimostrando la falsità storica
            di

            queste affermazioni

            Sì magari in un sogno.... dimmi perchè sono
            falsità storiche. Coraggio.


            ah, si certo. Ho visto un asino volare, ma

            siccome non avevo la macchina fotografica, non

            posso dimostrarlo. Pero' tu devi credermi, eh???

            (...)


            bla bla bla bla bla bla bla, scopiazzato da un

            libraccio di storia comunistoide

            Te sei fuori come un balcone. Ancora con sta
            mania dei libri comunistoidi. Argomenta invece.
            ho argomentato, tu invece offendi. chi è meglio? risposta: IO

            chiediti: perchè? magari perchè non ne sono

            capaci?

            Capaci di cosa? Se conoscessi un po' di storia
            cinese sapresti che hanno fatto molto in passato.
            Hanno creato grandi imperi e lasciato grandi
            monumenti.
            ah, i monumenti. Anche i celti facevano i dolmen, ma non servono a nulla, quindi si sono estinti giustamente. aspettiamo l'estinzione degli inutili musi gialli cinesi

            certo, certo, certo. Ma non c'è proprio nessuno,

            un politico, un industriale,una velina???

            Politici quanti ne vuoi, industriali... beh hanno
            cominciato da poco.... veline non ne hanno ancora
            per fortuna loro!

            certo certo certo bla bla bla

            cacciara??? io faccio analisi STORICA

            Ha ha ha analisi STORICA? Per piacere. Dai mi fai
            sorridere dove sarebbe questa analisi storica? Tu
            ignori i fatti e ti costruisci un mondo parallelo
            nella mente dove i cinesi erano dei barbari
            incivili. Sembra una banalità ma magari avessi
            aperto qualche libro di storia ogni tanto... non
            serve neanche che sia italiano... per carità
            prendine uno inglese, tedesco, francese... fai
            qualcosa insomma.
            sto facendo qualcosa: diffondo cultura


            speriamo che una bella bombetta nucleare risolva

            tutto

            Sì una bomba su pechino domani è più probabile di
            te che apri un libro di storia.la speranza è l'ultima a morire

            Ah, giù le mani da quel numero della "Padania".
            Ha già fatto abbastanza danni non credi?io non sono leghista, ma penso che le loro testi siano le più adatte a governare il paese, almeno il nord sviluppato
          • otacu scrive:
            Re: CINESI INFERIORI

            pero' mi rispondi lo stesso ;)Beh sei divertente. Ti arrampichi sugli specchi meglio dell'uomo ragno.
            scritti dai comunisti tedeschi, coloro che
            governano VERAMENTE il paese.Comunisti tedeschi al potere anche negli USA, in Francia e Inghilterra? Ma tu vedi comunisti dappertutto!Oh... aspetta forse ho capito chi sei anche se sei anonimo ora.... :)
            ho argomentato, tu invece offendi. chi è meglio?
            risposta: IODove sarebbero le argomentazioni scusa???
            ah, i monumenti. Anche i celti facevano i dolmen,
            ma non servono a nulla, quindi si sono estinti
            giustamente. aspettiamo l'estinzione degli
            inutili musi gialli cinesiQuanto odio. Ti ricordo che l'Italia ha un grande patrimonio di monumenti.... non servono a nulla? Aspettiamo l'estinzione anche noi?I monumenti dimostrano il livello di civiltà raggiunto da una cultura ne sono in un certo modo lo specchio e testimonianza.I Cinesi hanno creato una raffinata civiltà nel passato ma tu sembri ignorarla totalmente. E quando te lo si fa notare... guardi dall'altra parte!
            sto facendo qualcosa: diffondo culturaHe he he Cultura eh? Ti darei il nobel guarda..... per le panzane!




            speriamo che una bella bombetta nucleare
            risolva


            tutto



            Sì una bomba su pechino domani è più probabile
            di

            te che apri un libro di storia.

            la speranza è l'ultima a morireQuindi magari cominci a studiare un po' di storia? ;)

            Ah, giù le mani da quel numero della "Padania".

            Ha già fatto abbastanza danni non credi?

            io non sono leghista, ma penso che le loro testi
            siano le più adatte a governare il paese, almeno
            il nord sviluppatoA posto.
    • Anonimo scrive:
      Re: CINESI INFERIORI
      Ti sbagli, la Cina è superiore, non hanno inventato niente e stanno per diventare la potenza mondiale. In realtà hanno la cultura perfetta per vincere nel mondo, come le termiti. Noi occidentali amiamo l'individualità e la libertà ma così non si può governare il mondo e anche per governare solo una nazione bisogna raccontare balle e avere scheletri negli armadi. Con il modello delle termiti invece si può governare il mondo. E poi non è vero che non hanno inventato niente: il taoismo è una filosofia estremamente 'potente'. Purtroppo credo che il nostro sogno occidentale della sacralità della persona sia troppo difficile da realizzare veramente, per tutti. Le società si strutturano come gli organismi viventi e non esitono organismi viventi pluricellulari in cui le cellule hanno tutte gli stessi diritti... è triste ma è così...
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI
        - Scritto da: Anonimo
        Ti sbagli, la Cina è superiore, non hanno
        inventato niente e stanno per diventare la
        potenza mondiale. In realtà hanno la cultura
        perfetta per vincere nel mondo, come le termiti.
        Noi occidentali amiamo l'individualità e la
        libertà ma così non si può governare il mondo e
        anche per governare solo una nazione bisogna
        raccontare balle e avere scheletri negli armadi.
        Con il modello delle termiti invece si può
        governare il mondo. E poi non è vero che non
        hanno inventato niente: il taoismo è una
        filosofia estremamente 'potente'. Purtroppo credo
        che il nostro sogno occidentale della sacralità
        della persona sia troppo difficile da realizzare
        veramente, per tutti. Le società si strutturano
        come gli organismi viventi e non esitono
        organismi viventi pluricellulari in cui le
        cellule hanno tutte gli stessi diritti... è
        triste ma è così...Eh già, sicuramente le cellule del tuo cervello di diritti ne devono avere pochi da quel che è dato vedere..
    • Physyko scrive:
      Re: CINESI INFERIORI
      Ci mancava anche 'sto leghista...
    • Anonimo scrive:
      Re: CINESI INFERIORI
      Essendo io stesso cinese di nascita e di razza mi sento tirato in causa.Vorrei analizzare tutti i tuoi punti, uno per uno, e discutere insieme delle IMMENSE stronzate che hai detto.Spero vivamente che il tuo post sia stato un semplice messaggio ironico.
      In realtà, che cosa ha prodotto la Cina nella
      storia dell'umanità. Nulla, oggi non si usa nulla
      che sia stato inventato in Cina.Infatti la carta l'hanno inventata gli italiani, come li hanno inventati gli italiani anche la polvere da sparo, e la bussola, e la stampa.... giusto?Ma ci sei andato a scuola piccolo? Non dico le superiori, so che sarebbe troppo per te, ma queste cose le insegnamo ormai anche all'asilo....
      Inoltre, sono più di un miliardo e mezzo di
      persone e non sono capaci di fare una rivoluzione
      che li liberi dalla dittatura.Come darti torto?Loro vedono il proprio mondo da un punto di vista interno, e certe che neanche le sanno. Non possono certamente essere razionali su un punto cruciale come la politica, visto che sono decenni che il governo attua piena censura su TUTTE le informazioni.Daltronde pensi che l'Italia sia meglio? Economia in stallo da diversi anni, disoccupazione sempre presente, consumatori sempre piu' inculati da politici e multinazionali. Paese dove tutti si lamentano e nessuno fa niente.Non mi lamento cmq, si parla solo in generale. E sono cmq cose gia' dette e stradette.
      Inoltre, non producono niente di innovativo, ma
      soltanto prodotti scopiazzati.Certo, perche' lo sappiamo fare bene, e a poco prezzo (certo, potremmo sprecare un'altro fiume di parole parlando di sfruttamento, lavoro in nero e cose varie, ma cerchiamo di rimanere in tema).
      Inoltre, citatemi anche un solo cinese che,
      emigrando, ha fatto successo.Beh, successo io non ne ho fatto ...Se tu per successo intendi una carriera televisiva tipo Amici o Grande Fratello o La fattoria o stronzate del genere.Cmq ti posso assicurare che non me la passo male.O devo proprio farti notare quanti CINESI vedi in giro con Mercedes o BMW (in Lomardia o in Toscana)?
      Non è forse la prova che la Cina ed i Cinesi
      siano una cultura "inferiore" rispetto al fior
      fiore di noi occidentali???Tu si che hai davvero capito tutto dalla vita.E nelle prossime elezioni ricordati di rivotare Berlusconi, che con lui l'italia va avanti.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: CINESI INFERIORI
      bene bene... Dopo una molto veloce ricerca su google:105 d.C. la cartaTsai Lun, scienziato cinese realizza il primo foglio. Compare in Europa solamente verso il 1150 d.C. 1000 d.C. polvere da sparocompare in Cina. In Europa nel 12671044 d.C. la bussola nel trattato Wu ching tsung yao del cinese Tseng Kung-liang 1088 d.C. orologio meccanicodescritto dal tutore imperiale cinese Su Sung potrei aggiungere, così scavando nella memoria, come contributi della Cina al mondo il Kung Fu, il Tai Chi e altre arti marziali, il libro sull'arte della guerra di Sun Tzu, l'unica opera costruita dall'uomo che si vede bene anche dallo spazio (la grande muraglia), i fuochi d'artificio...Ovviamente non sono un cinesologo quindi questo piccolo elenco èuna infinitesima parte di quello che il popolo cinese ha fatto.Ricordo inoltre che attualmente sono decine di migliaia i ricercatori cinesi che lavorano presso i più grandi centri ricerca del mondo, basta dare un occhiata alla letteratura scientifica per trovare tonnellate di articoli scritti da cinesi....E per quanto riguarda la mancanza di capacità di fare una rivoluzione... gli orientali sono in genere molto più ligi al dovere a all'autorità di noi, probabilmente è un pregio probabilmente un difetto, ma non sta a noi giudicare... eppoi abbiamo molti esempi di popoli che non sono riusciti a ribellarsi o che non ci sono riusciti da soli (ti ricordo che in italia abbiamo bisogno di perdere una guerra mondiale per liberarci dal fascismo)Scusate per il post un pò lungo....ma quando ci vuole ci vuole....se uno che non ha neanche il coraggio di firmarsi, palesa in un tale modo la sua perfetta ignoranza...La madre dei cretini è sempre incinta....- Scritto da: Anonimo
      ATTENZIONE: non voglio trollare ne offendere
      nessuno, chiaro?

      questo è solo un discorso responsabile.

      Dunque, dicevamo: cinesi inferiori.

      In realtà, che cosa ha prodotto la Cina nella
      storia dell'umanità. Nulla, oggi non si usa nulla
      che sia stato inventato in Cina.

      Inoltre, sono più di un miliardo e mezzo di
      persone e non sono capaci di fare una rivoluzione
      che li liberi dalla dittatura.

      Inoltre, non producono niente di innovativo, ma
      soltanto prodotti scopiazzati.

      Inoltre, citatemi anche un solo cinese che,
      emigrando, ha fatto successo.

      Non è forse la prova che la Cina ed i Cinesi
      siano una cultura "inferiore" rispetto al fior
      fiore di noi occidentali???

      ripeto: TROLL ASTENERSI, GRAZIE!
    • sogaro scrive:
      Re: CINESI INFERIORI
      Sono inferiori solo se presi individualmente.La loro forza risiede nel numero e nella sottomissione al loro regime.Sono come le formiche: una non combina niente ma tutte insieme sono una potenza.La crescita della Cina si schianterà quando gli individui cominceranno a (poter) pensare ed agire liberamente. E' fisiologico, succederà.
      • Anonimo scrive:
        Re: CINESI INFERIORI
        - Scritto da: sogaro
        Sono inferiori solo se presi individualmente.
        La loro forza risiede nel numero e nella
        sottomissione al loro regime.
        Sono come le formiche: una non combina niente ma
        tutte insieme sono una potenza.

        La crescita della Cina si schianterà quando gli
        individui cominceranno a (poter) pensare ed agire
        liberamente. E' fisiologico, succederà.Non avverrà. Sta avvenendo piuttosto ciò che prevedeva Nostradums, il conquistatore in Asia che soggiogherà popoli e nazioni = il regime dittatoriale cinese.
  • Anonimo scrive:
    Reti pubbliche e private con regole
    o senza regole.Creare dei territori in Internet dove vi sono determinate regole in cambio crearne altri dove non esistono regole ed ogniuno scelga dove navigare.
  • Anonimo scrive:
    e la tastiera cinese?
    Ehi, mi è sorto un dubbio. Ma come cavolo è fatta una tastiera cinese? come si scrive al computer con gli ideogrammi? Non avranno mica un tasto per ogni parola spero! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: e la tastiera cinese?
      Hanno le tastiere come le nostre. Digitano la pronuncia delle parole e il computer suggerisce i caratteri cinesi (Kanji).Molte volte esistono piu' Kanji corrispondenti allo stesso suono. In questo caso il computer usa sofisticati algoritmi per suggerire una lista dove i kanji piu' probabili sono in cima.Sembra che digitare il Cinese e il Giapponese al computer sia alla fine piu' veloce che digitare altre lingue occidentali, principalmente per via dei software avanzati.
      • otacu scrive:
        Re: e la tastiera cinese?
        - Scritto da: Anonimo
        Hanno le tastiere come le nostre. Digitano la
        pronuncia delle parole e il computer suggerisce i
        caratteri cinesi (Kanji).

        Molte volte esistono piu' Kanji corrispondenti
        allo stesso suono. In questo caso il computer usa
        sofisticati algoritmi per suggerire una lista
        dove i kanji piu' probabili sono in cima.

        Sembra che digitare il Cinese e il Giapponese al
        computer sia alla fine piu' veloce che digitare
        altre lingue occidentali, principalmente per via
        dei software avanzati.Una specie di T9 dei cellulari.... ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: e la tastiera cinese?
      Hanno tastiere che possono arrivare anche a contenere piu' di due mila tasti. Sono utilizzate da piu' persone contemporaneamente (fino a quattro).Ognuno si occupa di una certa area di tasti. Quando digitano pronunciano le parole a voce alta in modo da sincronizzarsi, altrimenti gli ideogrammi potrebberso essere inseriti in ordine sbagliato.
  • Alessandrox scrive:
    E poi con la scusa che.....
    si devono aprire i mercati.... si devono armonizzare le normative per favorire l' interscambio.....Giu' la Mazzata finaleCi adegueranno TUTTI ale normative cinesi....Cosicche' potranno fare tutto quello che oggi sono costretti a fare +o- velatamente di soppiatto, di sottecchi.... con mezze ammissioni e mezze smentite...Le scuse del pedoporno, del Copyright, dei brevetti, del terrorismo non sono piu' sufficenti.Voglio dire e' dura dover sempre smentire, ammettere a meta'.... BASTA Chiarezza vogliamo? E chiarezza avremo..."Armonizzare le normative" sara' la nuova parola d' ordine e i nostri politici faranno di tutto per indorarci la pillola declamando le virtu' di questo principio/DOGMAche ci spalanchera' nuovi e prosperosi orizzonti commerciali.Gia' ci hanno provato con i brevetti.....Bah... e' solo una mia ipotesi pessimistica ma oramai non mi stupisco piu' di niente==================================Modificato dall'autore il 02/03/2006 14.01.10
  • Anonimo scrive:
    NON COMPRARE PIU' CINESE
    Smettiamo di foraggiare il nemico, con la scusa di comprare porcherie a basso prezzo e di trasferire le produzioni quello che otteniamo è- disoccupazione (le fabbriche chiudono qua e aprono là)- aumento della potenza economico-militare del nemico(che intenzioni hanno questi cinesi non lo si è ancora capito, sicuramente non amichevoli)- impoverimento generalizzato dei nostri paesi- furto di tecnologia da parte cinese(si comincia con la joint venture e poi ci danno un calcio in culo e producono da soli con la nostra tecnologia)Diaciamo basta a tutto cio'. I valori sono piu' importanti del denaro!!So' di essere una mosca bianca, infatti è per questo che la nostra civiltà è in fase decadente e destinata alla scomparsa. Quando si perdono di vista i valori fondamentali la fine è dietro l'angolo.
    • Anonimo scrive:
      Re: NON COMPRARE PIU' CINESE
      per me va bene se poi le aziende nostrane accettano di rinunciare ad un mercato di 1,2 miliardi di individui.....non diciamo stronzate....la globalizzazione ormai è fatta....bisogna solo creare un'entità sovranazionale che abbia un potere reale, una sorta di governo mondiale....molti di voi inorridiranno al solo sentire "governo mondiale" ma sappiate che è l'unico modo per evitare una terza guerra mondiale.....a luglio Russia e Cina hanno compiuto manovre militari congiunte? secondo voi era solo per perder tempo?stanno preparandosi alla guerra che per forza di cose arriverà
  • Anonimo scrive:
    Viva la Cina
    Auguro ai cinesi che la loro Internet diventi migliore di quella attuale: ancora più libera e ancora più democratica, senza censure, una Rete per tutti. Forza Cina!
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la Cina

      senza censure(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la Cina
      - Scritto da: Anonimo
      Auguro ai cinesi che la loro Internet diventi
      migliore di quella attuale: ancora più libera e
      ancora più democratica, senza censure, una Rete
      per tutti. Forza Cina!Collegare il cervello prima di scrivere.http://www.laogai.org/news/index.php
    • otacu scrive:
      Re: Viva la Cina
      - Scritto da: Anonimo
      Auguro ai cinesi che la loro Internet diventi
      migliore di quella attuale: ancora più libera e
      ancora più democratica, senza censure, una Rete
      per tutti. Forza Cina!Guarda che non fa ridere nessuno! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la Cina
      - Scritto da: Anonimo
      Auguro ai cinesi che la loro Internet diventi
      migliore di quella attuale: ancora più libera e
      ancora più democratica, senza censure, una Rete
      per tutti. Forza Cina!Più democratica, senza censure, per tutti ?? Ma che vai farfugliando ? La Cina è un regime dittatoriale comunista ! E secondo te fanno una rete per dare maggiore democrazia al popolo ? Ma ci credi davvero a quello che dici ?
  • Anonimo scrive:
    Morte ai DNS, W i DNA!
    come da topic, secondo me la cina da solo una sveglia a tutta la comunità internet.I dns fanno schifo, bisogna darsi da fare per mettere su una rete p2p di server di nomi di dominio gestiti unicamente dal basso, senza censure o altro...
    • Anonimo scrive:
      Re: Morte ai DNS, W i DNA!
      - Scritto da: Anonimo
      come da topic, secondo me la cina da solo una
      sveglia a tutta la comunità internet.

      I dns fanno schifo, bisogna darsi da fare per
      mettere su una rete p2p di server di nomi di
      dominio gestiti unicamente dal basso, senza
      censure o altro...sì, poi quando vai sul sito della tua banca/paypal/poste e ti ciulano i soldi, perchè in realtà sei andato su un server in thailandia, vai a piangere dalla mamma
      • QW scrive:
        Re: Morte ai DNS, W i DNA!
        - Scritto da: Anonimo

        sì, poi quando vai sul sito della tua
        banca/paypal/poste e ti ciulano i soldi, perchè
        in realtà sei andato su un server in thailandia,
        vai a piangere dalla mammain nome della sicurezza, come al solito insomma, dobbiamo sottostare a decisioni altrui.ogni soluzione porta con se dei problemi da risolvere, il phishing non è poi sta gran bestia...
  • liberx scrive:
    gli USA sono una garanzia
    ha ragione pi quando dice che e' solo l'inizio ma me le ricordo bene le bagarre con verisign gia' anni fa. io temo che la cosa stia sfuggendo dalle mani degli americani e non e' una prospettiva che mi fa piacere. qui dentro mi pare di leggere troppo astio contro gli usa che non solo hanno creato internet ma sono anche quelli che hanno permesso che fino ad oggi si espandesse.il problema semmai e' che l'abbiamo sempre concepita come un mezzo per boicottare le grandi dittature. ora qui sta succedendo l'inverso: dall'inventarsi un proprio dns allo staccare ifili della rete globale, o a rendere questa accessibile soltanto dietro firewall specifico, il passo e' breve. questo puo' significare che la cina (ma poi sara' la volta di molti altri paesi) portera' nella rete globale solo cio' che superera' quel firewall. e anziche' una rete di persone ci troveremo una rete pubblica e alcune megareti statali inaccessibili dall'esterno.
    • Anonimo scrive:
      Re: gli USA sono una garanzia
      Garanzia? Per chi?Per che cosa?Renditi conto di quello che hai scritto.
      • Anonimo scrive:
        Re: gli USA sono una garanzia

        Garanzia?
        Per chi?
        Per che cosa?
        Renditi conto di quello che hai scritto.
        Lo dice anche Silvio per sconfiggere il male tutti come gli americani :D
        • Anonimo scrive:
          Re: gli USA sono una garanzia
          - Scritto da: Anonimo

          Garanzia?

          Per chi?

          Per che cosa?

          Renditi conto di quello che hai scritto.


          Lo dice anche Silvio per sconfiggere il male
          tutti come gli americani :D già Silvio dice che dobbiamo essere tutti come gli americani però si comporta come i cinesi (vedi il blocco dei 600 siti di scommesse).....
          • Anonimo scrive:
            Re: gli USA sono una garanzia
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Garanzia?


            Per chi?


            Per che cosa?


            Renditi conto di quello che hai scritto.




            Lo dice anche Silvio per sconfiggere il male

            tutti come gli americani :D

            già Silvio dice che dobbiamo essere tutti come
            gli americani però si comporta come i cinesi
            (vedi il blocco dei 600 siti di scommesse).....Sul bloccare le truffe negli USA vi è una storia di rigidità ben maggiore se è per questo. Chi difende siti di scommesse che sono raramente totalmente legali è in torto.
          • Giambo scrive:
            Re: gli USA sono una garanzia
            - Scritto da: Anonimo
            Sul bloccare le truffe negli USA vi è una storia
            di rigidità ben maggiore se è per questo.Ah si ? Non mi risulta ...Hai gia' comperato il tuo /i@gra oggi :D ?
            Chi difende siti di scommesse che sono raramente
            totalmente legali è in torto.I siti sono legali. L'illegalita' sta' nel chi li usa.
          • Anonimo scrive:
            Re: gli USA sono una garanzia
            Non mi fido dei cinesi, sono una dittatura che ogni spedisce migliaia di persone in galera (è che galere..) per reati d'opinione, una società......distrutta dalla crescita senza regole e senza pietà, dove le persone non contano davvero davvero davvero niente.Ah no, certo che anche la nostra società, i nostri goveri, la nostra troppa democrazia, che con l'obiettivo di garantire tutto a tutti non garantisce poi granchè a nessuno, non è un gran esempio, sicuramente si può fare di meglio, senza entrare un politica,MA DI SICURO NON LO FANNO I CINESI ! Tutto qua, non è razzismo, ma è intolleranza rispetto il loro regime, e paura della fretta con cui bruciano tutte le tappe, mah...speriamo bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: gli USA sono una garanzia
            - Scritto da: Anonimo
            Non mi fido dei cinesi, sono una dittatura cheNon devi fidarti del governo cinese (perchè di governi si sta parlando, non della razza) perchè ancora non sappiamo bene come si comporterà in futuro. Ma non fidarti neanche del governo americano che usa la bugia per pilotare qualsiasi informazione e opinione, strategia peraltro usata con successo da Silvio... non ha caso è al governo. (PS: ogni tanto va da Bush per farsi dare qualche ripetizione o aggiornamento su come prendere in giro la gente).
          • Gatto Selvaggio scrive:
            Ripetizioni

            ogni tanto va da Bush per farsi dare
            qualche ripetizione o aggiornamento
            su come prendere in giro la genteO a dargliele.
          • edmd_dant scrive:
            Re: gli USA sono una garanzia
            - Scritto da: Anonimo
            Non mi fido dei cinesi, sono una dittatura che
            ogni spedisce migliaia di persone in galera (è
            che galere..) per reati d'opinione, una
            società......distrutta dalla crescita senza
            regole e senza pietà, dove le persone non contano
            davvero davvero davvero niente.

            Ah no, certo che anche la nostra società, i
            nostri goveri, la nostra troppa democrazia, che
            con l'obiettivo di garantire tutto a tutti non
            garantisce poi granchè a nessuno, non è un gran
            esempio, sicuramente si può fare di meglio, senza
            entrare un politica,
            MA DI SICURO NON LO FANNO I CINESI !

            Tutto qua, non è razzismo, ma è intolleranza
            rispetto il loro regime, e paura della fretta con
            cui bruciano tutte le tappe, mah...speriamo bene.
            Mai essere Homo ad Aminchiam...Entra in vigore oggi(1marzo)in Cina la "legge sulle sanzioni per le offese all' ordine pubblico" che prevede fra l'altro il divieto per la polizia di impiegare la tortura o qualsiasi forma di procedura illegale per estorcere confessioni o ottenere prove. In settimana - come avevo anticipato in un post di qualche settimana fa - è diventato legge l'obbligo di far svolgere a porte aperte le udienze in cui l'imputato rischia la condanna a morte. Non sono aperture democratiche, naturalmente. Ma sono segnali di un regime che deve dare conto del proprio operato.inoltre vorrei ricordarti, che i nazifasci Usa(dovresti vederti un documentario su rai edu2 intitolato la doppia guerra, che riguarda il rapporto usa-nazi durante la 2° guerra mondiale) hanno rifiutato gli ispettori onu , che volevano controllare le loro carceri, e i loro campi di concentramento(parlo di quelli Usa), al contrario la cina(in data 25 novembre 2005) ha dato carta bianca agli ispettori onu...Loro, i neonazi hanno : IN GOD WE TRUST!!noi: LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI.....
          • Anonimo scrive:
            Re: gli USA sono una garanzia
            - Scritto da: edmd_dant

            - Scritto da: Anonimo

            Non mi fido dei cinesi, sono una dittatura che

            ogni spedisce migliaia di persone in galera (è

            che galere..) per reati d'opinione, una

            società......distrutta dalla crescita senza

            regole e senza pietà, dove le persone non
            contano

            davvero davvero davvero niente.



            Ah no, certo che anche la nostra società, i

            nostri goveri, la nostra troppa democrazia, che

            con l'obiettivo di garantire tutto a tutti non

            garantisce poi granchè a nessuno, non è un gran

            esempio, sicuramente si può fare di meglio,
            senza

            entrare un politica,

            MA DI SICURO NON LO FANNO I CINESI !



            Tutto qua, non è razzismo, ma è intolleranza

            rispetto il loro regime, e paura della fretta
            con

            cui bruciano tutte le tappe, mah...speriamo
            bene.



            Mai essere Homo ad Aminchiam...

            Entra in vigore oggi(1marzo)in Cina la "legge
            sulle sanzioni per le offese all' ordine
            pubblico" che prevede fra l'altro il divieto per
            la polizia di impiegare la tortura o qualsiasi
            forma di procedura illegale per estorcere
            confessioni o ottenere prove. In settimana - come
            avevo anticipato in un post di qualche settimana
            fa - è diventato legge l'obbligo di far svolgere
            a porte aperte le udienze in cui l'imputato
            rischia la condanna a morte. Non sono aperture
            democratiche, naturalmente. Ma sono segnali di un
            regime che deve dare conto del proprio operato.Specchietti per le allodole per garantirsi maggiori introiti finanziari da parte di gruppi stranieri che si illudono che la Cina sia un territorio sicuro e libero in cui vivere ed operare.
            inoltre vorrei ricordarti, che i nazifasci
            Usa(dovresti vederti un documentario su rai edu2
            intitolato la doppia guerra, che riguarda il
            rapporto usa-nazi durante la 2° guerra mondiale)
            hanno rifiutato gli ispettori onu , che volevano
            controllare le loro carceri, e i loro campi di
            concentramento(parlo di quelli Usa), al contrario
            la cina(in data 25 novembre 2005) ha dato carta
            bianca agli ispettori onu...Infatti gli ispettori ONU sono proprio imparziali.. ehh.. nazismo e fascismo sono derivati dalla sinistra e sono un'altra forma di comunismo, hai le idee confuse.
            Loro, i neonazi hanno : IN GOD WE TRUST!!
            noi: LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI.....Ma quante idiozie ! Uguale per chi, per i criminali ed i terroristi che la magistratura di sinistra in Italia libera sistematicamente ? Uguale per gli affaristi di sinistra ed i dirigenti delle Coop come su Unipol che nessuno osa toccare mentre si mandano centinaia di perquisizioni GdF contro Berlusconi e lo si accusa di tutto e di più ? E la legge sarebbe uguale per tutti qui ?Ma per favore !
          • Anonimo scrive:
            Re: gli USA sono una garanzia

            Ma quante idiozie ! Uguale per chi, per i
            criminali ed i terroristi che la magistratura di
            sinistra in Italia libera sistematicamente ?
            Uguale per gli affaristi di sinistra ed i
            dirigenti delle Coop come su Unipol che nessuno
            osa toccare mentre si mandano centinaia di
            perquisizioni GdF contro Berlusconi e lo si
            accusa di tutto e di più ? E la legge sarebbe
            uguale per tutti qui ?
            Ma per favore !E' un complotto! Le tv sono in mano alla sinistra. I giornali sono in mano alla sinistra. La polizia è in mano alla sinistra. Il vaticano è in mano alla sinistra. Il governo è in mano alla sinistra. E' un complotto! E' un complotto! :p
          • Anonimo scrive:
            Re: gli USA sono una garanzia
            - Scritto da: Anonimo


            Ma quante idiozie ! Uguale per chi, per i

            criminali ed i terroristi che la magistratura di

            sinistra in Italia libera sistematicamente ?

            Uguale per gli affaristi di sinistra ed i

            dirigenti delle Coop come su Unipol che nessuno

            osa toccare mentre si mandano centinaia di

            perquisizioni GdF contro Berlusconi e lo si

            accusa di tutto e di più ? E la legge sarebbe

            uguale per tutti qui ?

            Ma per favore !

            E' un complotto! Le tv sono in mano alla
            sinistra. I giornali sono in mano alla sinistra.
            La polizia è in mano alla sinistra. Il vaticano è
            in mano alla sinistra. Il governo è in mano alla
            sinistra. E' un complotto! E' un complotto! :pIl complotto è nei fatti e nella storia. Chi non lo vede dorme in piedi.
    • MementoMori scrive:
      Re: gli USA sono una garanzia

      qui dentro mi pare di leggere
      troppo astio contro gli usa che non solo hanno
      creato internet ma sono anche quelli che hanno
      permesso che fino ad oggi si espandesse.Io personalemente mi ritengo assolutamente contro il governo Bush ma non sono assolutamente contro gli americani. Una persona non è una nazione (e meno male per l'italia...)L'america ha creato Internet come la Germania ha modellato la teoria della relatività. Usciamo dal modello mentale falso che sono le nazioni a compiere le azioni... Solo le persone compiono le azioni non gli stati....
      • Anonimo scrive:
        Re: gli USA sono una garanzia
        - Scritto da: MementoMori


        qui dentro mi pare di leggere

        troppo astio contro gli usa che non solo hanno

        creato internet ma sono anche quelli che hanno

        permesso che fino ad oggi si espandesse.
        Io personalemente mi ritengo assolutamente contro
        il governo Bush ma non sono assolutamente contro
        gli americani. Una persona non è una nazione (e
        meno male per l'italia...)
        L'america ha creato Internet come la Germania ha
        modellato la teoria della relatività.
        Usciamo dal modello mentale falso che sono le
        nazioni a compiere le azioni... Solo le persone
        compiono le azioni non gli stati....?!? Hai le idee confuse dall'essere anti-Destra.
        • Anonimo scrive:
          Re: gli USA sono una garanzia
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: MementoMori




          qui dentro mi pare di leggere


          troppo astio contro gli usa che non solo hanno


          creato internet ma sono anche quelli che hanno


          permesso che fino ad oggi si espandesse.

          Io personalemente mi ritengo assolutamente
          contro

          il governo Bush ma non sono assolutamente contro

          gli americani. Una persona non è una nazione (e

          meno male per l'italia...)

          L'america ha creato Internet come la Germania ha

          modellato la teoria della relatività.

          Usciamo dal modello mentale falso che sono le

          nazioni a compiere le azioni... Solo le persone

          compiono le azioni non gli stati....

          ?!? Hai le idee confuse dall'essere anti-Destra.mi sembra che abbia le idee ben chiare invece ;) se tutti la pensassero così...ma non viviamo in un mondo ideale purtroppo
          • Anonimo scrive:
            Re: gli USA sono una garanzia
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: MementoMori






            qui dentro mi pare di leggere



            troppo astio contro gli usa che non solo
            hanno



            creato internet ma sono anche quelli che
            hanno



            permesso che fino ad oggi si espandesse.


            Io personalemente mi ritengo assolutamente

            contro


            il governo Bush ma non sono assolutamente
            contro


            gli americani. Una persona non è una nazione
            (e


            meno male per l'italia...)


            L'america ha creato Internet come la Germania
            ha


            modellato la teoria della relatività.


            Usciamo dal modello mentale falso che sono le


            nazioni a compiere le azioni... Solo le
            persone


            compiono le azioni non gli stati....



            ?!? Hai le idee confuse dall'essere anti-Destra.

            mi sembra che abbia le idee ben chiare invece ;)
            se tutti la pensassero così...ma non viviamo in
            un mondo ideale purtroppoIl mondo ideale sarebbe che il 100% della popolazione mondiale deve essere rincretinita dalla propaganda '68ina senza ragionare con la propria testa ?
          • Anonimo scrive:
            Re: gli USA sono una garanzia
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: MementoMori








            qui dentro mi pare di leggere




            troppo astio contro gli usa che non solo

            hanno




            creato internet ma sono anche quelli che

            hanno




            permesso che fino ad oggi si espandesse.



            Io personalemente mi ritengo assolutamente


            contro



            il governo Bush ma non sono assolutamente

            contro



            gli americani. Una persona non è una nazione

            (e



            meno male per l'italia...)



            L'america ha creato Internet come la
            Germania

            ha



            modellato la teoria della relatività.



            Usciamo dal modello mentale falso che sono
            le



            nazioni a compiere le azioni... Solo le

            persone



            compiono le azioni non gli stati....





            ?!? Hai le idee confuse dall'essere
            anti-Destra.



            mi sembra che abbia le idee ben chiare invece ;)

            se tutti la pensassero così...ma non viviamo in

            un mondo ideale purtroppo

            Il mondo ideale sarebbe che il 100% della
            popolazione mondiale deve essere rincretinita
            dalla propaganda '68ina senza ragionare con la
            propria testa ?Io intendevo che sarebbe bello se tutti pensassero "Usciamo dal modello mentale falso che sono le nazioni a compiere le azioni... Solo le personecompiono le azioni non gli stati...."E mi sembra una cosa moltodistante dalla propaganda '68ina, per la quale purtroppo spesso si va contro gli stati uniti semplicemente perchè sono gli stati uniti, anche se questo significa stare dalla parte del governo cinese (che di libertà non ha mai sentito parlareè questo purtroppo èun fatto) pur di attaccare gli usa.Intendevo questo
      • yenaplyskyn scrive:
        Re: si vabbè...
        saranno pure le persone che compiono le azioni ma...se mi permetti ti farei notare come queste persone agiscono per conto di una nazione e che pertanto usano tale "strumento" per raggiungere i propri scopi.Un caso su tutti, se gli americani sono così ebbeti da aver rieletto quell'ass...... nonché dison.... personaggio in malafede che risponde al nome di Bushtarella non posso non considerare che tutto quello stato è connivente delle malefatte di quel poco di buono.Secondo te che fiducia dovrei avere di quella nazione???ecc. ecc. ecc.
        • otacu scrive:
          Re: si vabbè...
          - Scritto da: yenaplyskyn
          saranno pure le persone che compiono le azioni
          ma...

          se mi permetti ti farei notare come queste
          persone agiscono per conto di una nazione e che
          pertanto usano tale "strumento" per raggiungere i
          propri scopi.

          Un caso su tutti, se gli americani sono così
          ebbeti da aver rieletto quell'ass...... nonché
          dison.... personaggio in malafede che risponde al
          nome di Bushtarella non posso non considerare che
          tutto quello stato è connivente delle malefatte
          di quel poco di buono.
          Secondo te che fiducia dovrei avere di quella
          nazione???

          ecc. ecc. ecc.E' un ragionamento sbagliato. Tanto per cominciare potresti cominciare a prendere nota di tutti quelli che non lo hanno votato (e non erano pochi).
          • yenaplyskyn scrive:
            Re: si vabbè...
            - Scritto da: yenaplyskyn
            saranno pure le persone che compiono le azioni
            ma...

            se mi permetti ti farei notare come queste
            persone agiscono per conto di una nazione e che
            pertanto usano tale "strumento" per raggiungere i
            propri scopi.

            Un caso su tutti, se gli americani sono così
            ebbeti da aver rieletto quell'ass...... nonché
            dison.... personaggio in malafede che risponde al
            nome di Bushtarella non posso non considerare che
            tutto quello stato è connivente delle malefatte
            di quel poco di buono.
            Secondo te che fiducia dovrei avere di quella
            nazione???

            ecc. ecc. ecc.
            E' un ragionamento sbagliato. Tanto per cominciare
            potresti cominciare a prendere nota di tutti quelli che
            non lo hanno votato (e non erano pochi).anche il tuo però è un ragionamento sbagliato e lo è perché purtroppo quello che conta è il risultato e non è affatto importante che il 49,99999999% sia contro un certo provvedimento, il provvedimento viene comunque preso in base al concetto "democratico" della maggioranza.Inoltre vorrei farti notare come, il giorno successivo la pubblicazione dei risultati, gli avversari stessi e la stragrande maggioranza degli americani abbiano apertamente espresso la loro totale abnegazione al "nuovo" presidente.Finita la campagna elettorale....tutti insieme di nuovo.....vedi tu!!!
          • otacu scrive:
            Re: si vabbè...
            Non puoi comunque appiattire tutti gli americani sulle posizioni di bush. Generalizzi.Allora noi italiani siamo TUTTI berlusconiani con tutto quello che ne consegue?Scommetto che non ti piace essere considerato berlusconiano..... :p

            E' un ragionamento sbagliato. Tanto per
            cominciare

            potresti cominciare a prendere nota di tutti
            quelli che

            non lo hanno votato (e non erano pochi).

            anche il tuo però è un ragionamento sbagliato e
            lo è perché purtroppo quello che conta è il
            risultato e non è affatto importante che il
            49,99999999% sia contro un certo provvedimento,
            il provvedimento viene comunque preso in base al
            concetto "democratico" della maggioranza.
            Inoltre vorrei farti notare come, il giorno
            successivo la pubblicazione dei risultati, gli
            avversari stessi e la stragrande maggioranza
            degli americani abbiano apertamente espresso la
            loro totale abnegazione al "nuovo" presidente.
            Finita la campagna elettorale....tutti insieme di
            nuovo.....
            vedi tu!!!==================================Modificato dall'autore il 02/03/2006 16.48.01
        • Mechano scrive:
          Re: si vabbè...
          - Scritto da: yenaplyskyn
          Un caso su tutti, se gli americani sono così
          ebbeti da aver rieletto quell'ass...... nonché
          dison.... personaggio in malafede che risponde al
          nome di Bushtarella non posso non considerare Ma a dire il vero ci furono molti dubbi sulla leicità dei voti di intere contee se non addirittura un intero stato degli USA.È che nelle TV occidentali questi argomenti vengono censurati o passano rapidi e distorti senza lasciare segno nelle menti "inferiori" del telespettatore passivo e succube dei media.Il presidente Cespuglio è un burattino messo li da una classe industriale di fabbricanti d'armi e metallurgia che doveva fare un'altra guerra per risanare bilanci disastrati. E quel presidente andava "aiutato" anche a costo di truccare le elezioni.--Mr. Mechano
          • yenaplyskyn scrive:
            Re: si vabbè...
            esatto...e ovviamente penso che tu sappia anche che in america l'appartenenza a lobbies o gruppi di potere di qualsiasi natura è palesata obbligatoriamente prima della campagna elettorale. Le stesse sovvenzioni ai partiti e candidati sono pubbliche.La popolazione sapeva benissimo a che si rimetteva e quali interessi avrebbe salvaguardato...con tutti i rischi connessi. Purtroppo il popolo usa è un popolo ignorante ed indottrinato con un nazionalismo vuoto ed esasperato.I risultati sono sotto gli occhi di tutti.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: si vabbè...
            - Scritto da: yenaplyskyn
            esatto...
            e ovviamente penso che tu sappia anche che in
            america l'appartenenza a lobbies o gruppi di
            potere di qualsiasi natura è palesata
            obbligatoriamente prima della campagna
            elettorale. Le stesse sovvenzioni ai partiti e
            candidati sono pubbliche.
            La popolazione sapeva benissimo a che si
            rimetteva e quali interessi avrebbe
            salvaguardato...con tutti i rischi connessi.
            Purtroppo il popolo usa è un popolo ignorante ed
            indottrinato con un nazionalismo vuoto ed
            esasperato.
            I risultati sono sotto gli occhi di tutti.
            ciaoE' sotto gli occhi di tutti qui che gli indottrinati sono i fanatici di sinistra come te e quello a cui rispondi ed altri. L'ignoranza sta nel vostro settarismo razzista e classista che vede solo nel '68inesimo comunistoide una falsa libertà spacciata per anarchia.
          • Anonimo scrive:
            Re: si vabbè...
            - Scritto da: Mechano

            - Scritto da: yenaplyskyn


            Un caso su tutti, se gli americani sono così

            ebbeti da aver rieletto quell'ass...... nonché

            dison.... personaggio in malafede che risponde
            al

            nome di Bushtarella non posso non considerare

            Ma a dire il vero ci furono molti dubbi sulla
            leicità dei voti di intere contee se non
            addirittura un intero stato degli USA.
            È che nelle TV occidentali questi argomenti
            vengono censurati o passano rapidi e distorti
            senza lasciare segno nelle menti "inferiori" del
            telespettatore passivo e succube dei media.

            Il presidente Cespuglio è un burattino messo li
            da una classe industriale di fabbricanti d'armi e
            metallurgia che doveva fare un'altra guerra per
            risanare bilanci disastrati. E quel presidente
            andava "aiutato" anche a costo di truccare le
            elezioni.

            --
            Mr. MechanoSei proprio un bravo pupazzetto del partito comunista, eh? Ti hanno indottrinato bene, peccato che dici solo falsità, come tutti i comunisti.
          • Physyko scrive:
            Re: si vabbè...
            Il tuo amico berlusca non indottrina...vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: si vabbè...
            - Scritto da: Physyko
            Il tuo amico berlusca non indottrina...vero?Purtroppo no, è per questo che gli elettori non di sinistra e potenzialmente di centro destra e pro-Berlusconi prendono e non vanno a votare alla prima delusione, mentre gli schiavi indottrinati di sinistra votano qualsiasi capra gli venga detta di votare pur di far fuori il nemico, Berlusconi da un decennio qui, Bush negli USA.
    • Anonimo scrive:
      9 --
  • Anonimo scrive:
    spesso ostili come gli USA (che balla)
    "paesi spesso ostili come gli Stati Uniti"Che balla colossale.Gli USA hanno stipulato un patto con il diavolo @^ (la CINA) di fatto consegnando l'intera loro produzione a patto di avere degli schiavi disposti a lavorare quasi gratis.Altro che paesi ostili.... :(
  • Anonimo scrive:
    Ultimo baluardo
    La Cina e' l'ultimo baluardo contro l'egemonia americana. E forse e' anche la nostra unica speranza.La paiattaforma Vista/TC pone Microsoft in forte posizione dominante, il pericolo e' diventare tutti succubi di Ms. La Cina, col suo processore risc, il suo Linux, la sua internet, e' l'unica alternativa. C'e' solo da sperare che il cosiddetto occidente non giochi sporco per eliminarla.Per inciso su problema cinese: quando i prodotti italiani erano fatti in italia ed avevano una qualita' superiore era giustificata la differenza di prezzo. Oggi che i prodotti italiani sono (di nascosto, perche' costa meno) fatti in Cina ed hanno la stessa qualita' di quelli cinesi, gli industriali italiani, furboni, urlano al lupo al lupo. A pari qualita' ben venga il prezzo cinese. Se gli italiani vogliono difendere il proprio mercato non hanno che da rispettare gli standard qualitativi ai quali eravamo abituati. Basta con la merce spazzatura!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ultimo baluardo
      Trovo che l'antiamericanismo ideologico finisce per distorcere la realtà.Questa è la Cina attuale:"... pretendere l'attuazione di quei diritti umani che ogni nazione partecipante dovrebbe rispettare; nonostante tutte le sue rassicurazioni, la Cina non rispetta i diritti umani; in particolare, in Tibet continua il genocidio", ha detto Kalsang Phuntsok Godrukpa (Tibetan Youth Congress). "E' nostra intenzione digiunare a tempo indeterminato, fino a quando il mondo chiedera' conto alla Cina di questo genocidio. La Cina e' potente; noi abbiamo soltanto la forza della verita'."
      • bandg4p scrive:
        Re: Ultimo baluardo
        Sante parole, ma sprecate...credi che gli invasati si mettano a ragionare con la loro testolina?In Cina i Lager sono tuttora uno strumento utilizzato (http://www.laogai.org/news/index.php) dove si fanno le cose più atroci. Gli organi dei detenuti giustiziati finiscono sul mercato nero, perchè "appartengono al partito" ...Ogni tanto, quando serve un rene, capita guardacaso che si suicidi qualche prigioniero....Se questo è l'ultimo baluardo per la libertà...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ultimo baluardo
          - Scritto da: bandg4p
          Sante parole, ma sprecate...credi che gli
          invasati si mettano a ragionare con la loro
          testolina?

          In Cina i Lager sono tuttora uno strumento
          utilizzato (http://www.laogai.org/news/index.php)
          dove si fanno le cose più atroci. Gli organi dei
          detenuti giustiziati finiscono sul mercato nero,
          perchè "appartengono al partito" ...Ogni tanto,
          quando serve un rene, capita guardacaso che si
          suicidi qualche prigioniero....

          Se questo è l'ultimo baluardo per la libertà...
          eh, adesso ti risponderanno con 1 lista di crimini degli usa per spiegarti che la cina è meglio.e poi la cina è il non plus ultra della libertà, non è vero che è un regime disumano, è un'invenzione di berlusconi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ultimo baluardo
      Te sei fuori!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ultimo baluardo
      - Scritto da: Anonimo
      La Cina e' l'ultimo baluardo contro l'egemonia
      americana. E forse e' anche la nostra unica
      speranza.
      La paiattaforma Vista/TC pone Microsoft in forte
      posizione dominante, il pericolo e' diventare
      tutti succubi di Ms. La Cina, col suo processore
      risc, il suo Linux, la sua internet, e' l'unica
      alternativa. C'e' solo da sperare che il
      cosiddetto occidente non giochi sporco per
      eliminarla.

      Per inciso su problema cinese: quando i prodotti
      italiani erano fatti in italia ed avevano una
      qualita' superiore era giustificata la differenza
      di prezzo. Oggi che i prodotti italiani sono (di
      nascosto, perche' costa meno) fatti in Cina ed
      hanno la stessa qualita' di quelli cinesi, gli
      industriali italiani, furboni, urlano al lupo al
      lupo. A pari qualita' ben venga il prezzo cinese.
      Se gli italiani vogliono difendere il proprio
      mercato non hanno che da rispettare gli standard
      qualitativi ai quali eravamo abituati. Basta con
      la merce spazzatura!Hai dei problemi seri se pensi che la Cina venga qui per salvarci !Le T-shirt cinesi che compri e che sono certamente di buona qualita´ sono fatte da un poveraccio che lavora 23 ore al giorno!Bella democrazia! Bel sistema di lavoro!Se gli italiani voglioni difendere il loro lavoro dovrebbero far capire a quelle TDC di Bruxelles che era necessario per tempo cercare una regolamentazione piu´ severa per le importazioni cinesi nella comunita´ europea.Ecco quello che ci sta succedendo!Bruxelles ha dato via libera a TUTTO e i cinesi ci schiacciano con i loro prezzi. Che sono il frutto di una NON-democrazia!Penso anche che la comunita´ europea con questo comportamento indecente stia incitando ancora di piu´ questo comportamento.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ultimo baluardo

        Se gli italiani voglioni difendere il loro lavoro
        dovrebbero far capire a quelle TDC di Bruxelles
        che era necessario per tempo cercare una
        regolamentazione piu´ severa per le importazioni
        cinesi nella comunita´ europea.non ti viene il dubbio che abbiano degli interessi economici.......e' la gente che deve dire o made in italy o niente...... altrimenti il lavoro lo faranno solo i cinesi......purtroppo il coccio.................. costa troppo poco
  • Anonimo scrive:
    Vocabolario italiano-cinese
    Una triste ma inevitabile prospettiva = il mondo sta raddoppiando !!!Il mercato cinese in pochi anni schiaccerà il mondo intero, io non compro niente di cinese ma sono obbligato a fare fiere a Shanghai perchè quelli comprano i miei prodotti in quantità pari a quella che compra tutta l'Europa più tutti gli Stati Uniti messi assieme, ho una cartina della Cina nell'ufficio... il prossimo passo ho paura che sia proprio quello :o Morale : ragazzi, iniziate a studiare il cinese, fra poco vi servirà !
    • soulista scrive:
      Re: Vocabolario italiano-cinese
      - Scritto da: Anonimo
      Una triste ma inevitabile prospettiva = il mondo
      sta raddoppiando !!!

      Il mercato cinese in pochi anni schiaccerà il
      mondo intero, io non compro niente di cinese ma
      sono obbligato a fare fiere a Shanghai perchè
      quelli comprano i miei prodotti in quantità pari
      a quella che compra tutta l'Europa più tutti gli
      Stati Uniti messi assieme, ho una cartina della
      Cina nell'ufficio... il prossimo passo ho paura
      che sia proprio quello :o La soluzione é nelle mani dell'Italia: appoggiare il mercato nero di Napoli... é l'unico che può contrastare ad armi pari la Cina. :D
  • lonehawk scrive:
    Io l'avevo detto
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1055735&tid=1055735&p=1&r=PIe mi sono preso del visionario:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1055752&tid=1055735&p=1&r=PI#1055752... trallallerollà! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Io l'avevo detto
      - Scritto da: lonehawk
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1055

      e mi sono preso del visionario:

      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1055

      ... trallallerollà! :Dpeccato che non ti ha ascoltato nessuno...la prossima volta riferirò le tue parole a Silvio
  • Anonimo scrive:
    Il nuovo assetto mondiale
    Prepariamoci.Il nuovo ordine mondiale sta arrivando dall'estremo oriente. E' inevitabile.Non ci resta che esportare lo stile di vita occidentale.Romano Scuri
  • Enzo4510 scrive:
    Bell' articolo....
    "La Cina lancia la sua Internet""la Cina si sgancia da Internet""distaccarsi dalla rete americana""ristrutturazione del traffico internet"Non è niente di tutto questo..La cina rimane attaccata a internet come sempre (ossia molto spesso in modo censurato)Si è solo data un sistema per assegnare i nomi ai siti (il dns) indipendente da quello attuale gestito dall ICANN (americano).Questo gli darà un modo in più di censurare i siti esteri scomodi (comunque niente che non poteva fare già prima) ma anche un modo per togliere agli americani la possibilità di far rimanere senza nome i siti cinesi.E' veramente esagerato dire che "la Cina si sgancia da internet"
    • Anonimo scrive:
      Re: Bell' articolo....
      No , e' veramente grave dire "in conflitto".!!!!Chi scrive l'articolo non conosce molto bene il concetto di internet (minuscolo ).
      • Anonimo scrive:
        Re: Bell' articolo....
        - Scritto da: Anonimo
        No , e' veramente grave dire "in conflitto".!!!!

        Chi scrive l'articolo non conosce molto bene il
        concetto di internet (minuscolo ).
        Non mi pare che abbiato capito granche'. Ma tu davvero pensi che la nascita di un traffico parallelo, di domini indipendenti cinesi sia previsto da Icann? Poi ci sono i proxy di controllo..... e' tutto ovvio
        • Enzo4510 scrive:
          Re: Bell' articolo....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          No , e' veramente grave dire "in conflitto".!!!!



          Chi scrive l'articolo non conosce molto bene il

          concetto di internet (minuscolo ).



          Non mi pare che abbiato capito granche'. Ma tu
          davvero pensi che la nascita di un traffico
          parallelo, di domini indipendenti cinesi sia
          previsto da Icann? Poi ci sono i proxy di
          controllo..... e' tutto ovvioSarà ovvio per te... ma spiegati meglio perchè non si è capito un cavolo di cosa volevi dire....
          • Anonimo scrive:
            Re: Bell' articolo....
            - Scritto da: Enzo4510

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            No , e' veramente grave dire "in
            conflitto".!!!!





            Chi scrive l'articolo non conosce molto bene
            il


            concetto di internet (minuscolo ).






            Non mi pare che abbiato capito granche'. Ma tu

            davvero pensi che la nascita di un traffico

            parallelo, di domini indipendenti cinesi sia

            previsto da Icann? Poi ci sono i proxy di

            controllo..... e' tutto ovvio

            Sarà ovvio per te... ma spiegati meglio perchè
            non si è capito un cavolo di cosa volevi dire....Io sono d'accordo con lui: immagina diciamo 10 milioni di domini con ideogrammi gestiti da dns che ti risolvono l'ip solo se sei cinese. E che se usi servizi cinesi dalla cina forniti da enti associati a quei domini tutto quello che fai e' filtrato dai proxy di stato. Questa io la chiamerei "un'altra internet"
          • Enzo4510 scrive:
            Re: Bell' articolo....
            - Scritto da: Anonimo
            Io sono d'accordo con lui: immagina diciamo 10
            milioni di domini con ideogrammi gestiti da dns
            che ti risolvono l'ip solo se sei cinese. Cioè non permettono di vedere i siti cinesi agli stranieri?
            E che
            se usi servizi cinesi dalla cina forniti da enti
            associati a quei domini tutto quello che fai e'
            filtrato dai proxy di stato. E come cavolo farebbe il dns ad obligarti ad usare i proxy di stato???
            Questa io la
            chiamerei "un'altra internet"Se proprio vogliono isolarsi gli basta staccare le dorsali...Il problema dei nomi a dominio è questo: chi gestisce i root server del dns può togliere il nome a qualsiasi sito del mondo, e senza nome un sito praticamente è come se non esistesse (non è completamente inaccessibile, ma in pratica si)
  • mosfet scrive:
    La Cina da uno schiaffo all'occidente..
    Gli stati uniti tremano poichè non avranno più il controllo di internet.La Cina passa all'offensiva creando la sua rete.Ora mi chiedo è l'era in cui anche internet avra i suoi confini?Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
      - Scritto da: mosfet
      Gli stati uniti tremano poichè non avranno più il
      controllo di internet.
      La Cina passa all'offensiva creando la sua rete.
      Ora mi chiedo è l'era in cui anche internet avra
      i suoi confini?
      CiaoInternet è nata per essere INTERnazionale.E' un insieme di connessione di centinaia di Reti INTERconnesse.Informati prima di parlare.
      • Anonimo scrive:
        Re: La Cina da uno schiaffo all'occident


        Internet è nata per essere INTERnazionale.
        E' un insieme di connessione di centinaia di Reti
        INTERconnesse.
        Informati prima di parlare.infattio in oossequio a questo principio in Italia sono bloccati i siti esteri di gioco d'azzardo perchè non in regola con le leggi italiane
    • Anonimo scrive:
      Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
      - Scritto da: mosfet
      Gli stati uniti tremano poichè non avranno più il
      controllo di internet.e basta con sta storia del controllo su internet, i dns NON danno il controllo su internet, mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e verificate di persona; quello che da ai cinesi il controllo sulla loro rete connessa ad internet sono i router sulle backbone; i dns non contano una fava
      • Anonimo scrive:
        Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: mosfet

        Gli stati uniti tremano poichè non avranno più
        il

        controllo di internet.

        e basta con sta storia del controllo su internet,
        i dns NON danno il controllo su internet,
        mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e
        verificate di persona; quello che da ai cinesi il
        controllo sulla loro rete connessa ad internet
        sono i router sulle backbone; i dns non contano
        una favaCIUCCIO!Intenet è governata dai DNS primari e secondari.Chi ha la chiave dei DNS (ICANN), ha la chiave di INTERNET.CIUCCIO!
        • mosfet scrive:
          Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: mosfet


          Gli stati uniti tremano poichè non avranno più

          il


          controllo di internet.



          e basta con sta storia del controllo su
          internet,

          i dns NON danno il controllo su internet,

          mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e

          verificate di persona; quello che da ai cinesi
          il

          controllo sulla loro rete connessa ad internet

          sono i router sulle backbone; i dns non contano

          una fava

          CIUCCIO!
          Intenet è governata dai DNS primari e secondari.
          Chi ha la chiave dei DNS (ICANN), ha la chiave di
          INTERNET.
          CIUCCIO!Quoto.Mi sta che siete voi che vivete nelle favole.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
          - Scritto da: Anonimo

          e basta con sta storia del controllo su
          internet,

          i dns NON danno il controllo su internet,

          mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e

          verificate di persona; quello che da ai cinesi
          il

          controllo sulla loro rete connessa ad internet

          sono i router sulle backbone; i dns non contano

          una fava

          CIUCCIO!
          Intenet è governata dai DNS primari e secondari.
          Chi ha la chiave dei DNS (ICANN), ha la chiave di
          INTERNET.
          CIUCCIO!che tristezza, ignoranza e arroganza quando son accoppiate fanno veramente tristezza; i dns non governano una fava, nessuno ti obbliga ad usare il dns e in ogni caso nessuno ti vieta di usare root dns tuoi
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            e basta con sta storia del controllo su

            internet,


            i dns NON danno il controllo su internet,


            mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e


            verificate di persona; quello che da ai cinesi

            il


            controllo sulla loro rete connessa ad internet


            sono i router sulle backbone; i dns non
            contano


            una fava



            CIUCCIO!

            Intenet è governata dai DNS primari e secondari.

            Chi ha la chiave dei DNS (ICANN), ha la chiave
            di

            INTERNET.

            CIUCCIO!

            che tristezza, ignoranza e arroganza quando son
            accoppiate fanno veramente tristezza; i dns non
            governano una fava, nessuno ti obbliga ad usare
            il dns e in ogni caso nessuno ti vieta di usare
            root dns tuoiBravo CIUCCIO!Usa ancora il file "HOST", mi raccomando.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo


            CIUCCIO!


            Intenet è governata dai DNS primari e
            secondari.


            Chi ha la chiave dei DNS (ICANN), ha la chiave

            di


            INTERNET.


            CIUCCIO!



            che tristezza, ignoranza e arroganza quando son

            accoppiate fanno veramente tristezza; i dns non

            governano una fava, nessuno ti obbliga ad usare

            il dns e in ogni caso nessuno ti vieta di usare

            root dns tuoi

            Bravo CIUCCIO!
            Usa ancora il file "HOST", mi raccomando.a parte che e' il file hosts e non host, btw esistono i server dns sai? prova a scaricarti bind o djbdns e vedrai che nessuno ti vieta di tirare su dei root dns tuoi
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            CIUCCIO!



            Intenet è governata dai DNS primari e

            secondari.



            Chi ha la chiave dei DNS (ICANN), ha la
            chiave


            di



            INTERNET.



            CIUCCIO!





            che tristezza, ignoranza e arroganza quando
            son


            accoppiate fanno veramente tristezza; i dns
            non


            governano una fava, nessuno ti obbliga ad
            usare


            il dns e in ogni caso nessuno ti vieta di
            usare


            root dns tuoi



            Bravo CIUCCIO!

            Usa ancora il file "HOST", mi raccomando.

            a parte che e' il file hosts e non host, btw
            esistono i server dns sai? prova a scaricarti
            bind o djbdns e vedrai che nessuno ti vieta di
            tirare su dei root dns tuoiMa allora devi proprio essere BAMBA oltre che CIUCCIO.Insisti!!
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            CIUCCIO!




            Intenet è governata dai DNS primari e


            secondari.




            Chi ha la chiave dei DNS (ICANN), ha la

            chiave



            di




            INTERNET.




            CIUCCIO!







            che tristezza, ignoranza e arroganza quando

            son



            accoppiate fanno veramente tristezza; i dns

            non



            governano una fava, nessuno ti obbliga ad

            usare



            il dns e in ogni caso nessuno ti vieta di

            usare



            root dns tuoi





            Bravo CIUCCIO!


            Usa ancora il file "HOST", mi raccomando.



            a parte che e' il file hosts e non host, btw

            esistono i server dns sai? prova a scaricarti

            bind o djbdns e vedrai che nessuno ti vieta di

            tirare su dei root dns tuoi

            Ma allora devi proprio essere BAMBA oltre che
            CIUCCIO.
            Insisti!!ottime argomentazioni tecniche, mi hai convinto!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            informazione di servizio:se installi un server dns in locale, NON è un root dns.NON è.secondo te come fa a risolvere gli host?sentiamo.... se l'hai configurato saprai bene cosa hai ficcato nel file di conf.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            mi sa che non hai mai configurato un server dns :s
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            io? tu, semmai.buffone."ottime argomentazioni tecniche, mi hai convinto"
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo
            io? tu, semmai.
            buffone.
            "ottime argomentazioni tecniche, mi hai
            convinto"Bhe, di fronte ad argomentazioni tanto profondamente tecniche come tacciarlo ancora di non aver mai configurato un server DNS ?? (rotfl)
      • QW scrive:
        Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
        - Scritto da: Anonimo

        e basta con sta storia del controllo su internet,
        i dns NON danno il controllo su internet,
        mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e
        verificate di persona; quello che da ai cinesi il
        controllo sulla loro rete connessa ad internet
        sono i router sulle backbone; i dns non contano
        una favaognuno ha i suoi punti di vista eh ? backbone rfc dns, mi piace perchè ti esprimi a dovere, ma non ho trovato "fava" nel dizionario informatico dei trolls. visto che i dns non contano prova a farne a meno e dimmi cosa riesci a fare...
        • Anonimo scrive:
          Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
          - Scritto da: QW

          - Scritto da: Anonimo



          e basta con sta storia del controllo su
          internet,

          i dns NON danno il controllo su internet,

          mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e

          verificate di persona; quello che da ai cinesi
          il

          controllo sulla loro rete connessa ad internet

          sono i router sulle backbone; i dns non contano

          una fava

          ognuno ha i suoi punti di vista eh ? backbone rfc
          dns, mi piace perchè ti esprimi a dovere, ma non
          ho trovato "fava" nel dizionario informatico dei
          trolls. visto che i dns non contano prova a farne
          a meno e dimmi cosa riesci a fare...Uso il file "host" o "Hrhost".
          • QW scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: QW



            - Scritto da: Anonimo




            Uso il file "host" o "Hrhost".e come li trovi tutti i records da metterci ? dev'essere bello grosso il tuo hosts LOL
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: QW

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: QW





            - Scritto da: Anonimo







            Uso il file "host" o "Hrhost".

            e come li trovi tutti i records da metterci ?
            dev'essere bello grosso il tuo hosts LOLInfatti ce l' ho bello grosso.Perchè?
        • Anonimo scrive:
          Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
          - Scritto da: QW

          - Scritto da: Anonimo



          e basta con sta storia del controllo su
          internet,

          i dns NON danno il controllo su internet,

          mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e

          verificate di persona; quello che da ai cinesi
          il

          controllo sulla loro rete connessa ad internet

          sono i router sulle backbone; i dns non contano

          una fava

          ognuno ha i suoi punti di vista eh ? backbone rfc
          dns, mi piace perchè ti esprimi a dovere, ma non
          ho trovato "fava" nel dizionario informatico dei
          trolls. visto che i dns non contano prova a farne
          a meno e dimmi cosa riesci a fare...quasi tutto (a parte i servizi http che fanno uso di virtual host name based) e in ogni caso nessuno ti vieta di usare root dns tuoi
          • AlphaC scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: QW



            - Scritto da: Anonimo





            e basta con sta storia del controllo su

            internet,


            i dns NON danno il controllo su internet,


            mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e


            verificate di persona; quello che da ai cinesi

            il


            controllo sulla loro rete connessa ad internet


            sono i router sulle backbone; i dns non
            contano


            una fava



            ognuno ha i suoi punti di vista eh ? backbone
            rfc

            dns, mi piace perchè ti esprimi a dovere, ma non

            ho trovato "fava" nel dizionario informatico dei

            trolls. visto che i dns non contano prova a
            farne

            a meno e dimmi cosa riesci a fare...

            quasi tutto (a parte i servizi http che fanno uso
            di virtual host name based) e in ogni caso
            nessuno ti vieta di usare root dns tuoianche quelli non c'entrano con dns usano la chiave di richesta del browser
      • Anonimo scrive:
        Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: mosfet

        Gli stati uniti tremano poichè non avranno più
        il

        controllo di internet.

        e basta con sta storia del controllo su internet,
        i dns NON danno il controllo su internet,
        mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e
        verificate di persona; quello che da ai cinesi il
        controllo sulla loro rete connessa ad internet
        sono i router sulle backbone; i dns non contano
        una favaMa sei lo stesso dell'altro 3d?? E' così lampante che non hai completa conoscenza del problema che dovresti andarti a leggere qualcosa immediatamente per evitare di prenderti ancora una volta del.. CIUCCIO!
        • Anonimo scrive:
          Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
          - Scritto da: Anonimo

          e basta con sta storia del controllo su
          internet,

          i dns NON danno il controllo su internet,

          mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e

          verificate di persona; quello che da ai cinesi
          il

          controllo sulla loro rete connessa ad internet

          sono i router sulle backbone; i dns non contano

          una fava

          Ma sei lo stesso dell'altro 3d?? E' così lampante
          che non hai completa conoscenza del problema che
          dovresti andarti a leggere qualcosa
          immediatamente per evitare di prenderti ancora
          una volta del.. CIUCCIO!rotfl! ignoranza e arroganza insieme sono una gran brutta cosa, i dns non contano una fava, puoi sia non usarli che usare root dns tuoi; quello che conta veramente ai fini della censura e il controllo sulla rete e' chi gestisce i router sulle backbone
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            e basta con sta storia del controllo su

            internet,


            i dns NON danno il controllo su internet,


            mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e


            verificate di persona; quello che da ai cinesi

            il


            controllo sulla loro rete connessa ad internet


            sono i router sulle backbone; i dns non
            contano


            una fava



            Ma sei lo stesso dell'altro 3d?? E' così
            lampante

            che non hai completa conoscenza del problema che

            dovresti andarti a leggere qualcosa

            immediatamente per evitare di prenderti ancora

            una volta del.. CIUCCIO!

            rotfl! ignoranza e arroganza insieme sono una
            gran brutta cosa, i dns non contano una fava,
            puoi sia non usarli che usare root dns tuoi;
            quello che conta veramente ai fini della censura
            e il controllo sulla rete e' chi gestisce i
            router sulle backboneVedo che insisti con l' usare i "dns" tuoi.Devi avere un concetto alquanto restrittivo di Internet.Sei proprio CUCCIO!!
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo


            dovresti andarti a leggere qualcosa


            immediatamente per evitare di prenderti ancora


            una volta del.. CIUCCIO!



            rotfl! ignoranza e arroganza insieme sono una

            gran brutta cosa, i dns non contano una fava,

            puoi sia non usarli che usare root dns tuoi;

            quello che conta veramente ai fini della censura

            e il controllo sulla rete e' chi gestisce i

            router sulle backbone

            Vedo che insisti con l' usare i "dns" tuoi.
            Devi avere un concetto alquanto restrittivo di
            Internet.
            Sei proprio CUCCIO!!ari-rotfl!! ignorante e arrogante al cubo (rotfl)(rotfl)btw nessuno ti vieta di installare a casa tua dei root dns (guarda neanche devi pagare il software, ti scarichi gratuitamente bind o djbdns, te lo configuri e usi quello come root dns)
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            dovresti andarti a leggere qualcosa



            immediatamente per evitare di prenderti
            ancora



            una volta del.. CIUCCIO!





            rotfl! ignoranza e arroganza insieme sono una


            gran brutta cosa, i dns non contano una fava,


            puoi sia non usarli che usare root dns tuoi;


            quello che conta veramente ai fini della
            censura


            e il controllo sulla rete e' chi gestisce i


            router sulle backbone



            Vedo che insisti con l' usare i "dns" tuoi.

            Devi avere un concetto alquanto restrittivo di

            Internet.

            Sei proprio CUCCIO!!

            ari-rotfl!! ignorante e arrogante al cubo
            (rotfl)(rotfl)
            btw nessuno ti vieta di installare a casa tua dei
            root dns (guarda neanche devi pagare il software,
            ti scarichi gratuitamente bind o djbdns, te lo
            configuri e usi quello come root dns)Ripeto.Oltre che CIUCCIO sei pure BAMBA!
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            dovresti andarti a leggere qualcosa




            immediatamente per evitare di prenderti

            ancora




            una volta del.. CIUCCIO!







            rotfl! ignoranza e arroganza insieme sono
            una



            gran brutta cosa, i dns non contano una
            fava,



            puoi sia non usarli che usare root dns tuoi;



            quello che conta veramente ai fini della

            censura



            e il controllo sulla rete e' chi gestisce i



            router sulle backbone





            Vedo che insisti con l' usare i "dns" tuoi.


            Devi avere un concetto alquanto restrittivo di


            Internet.


            Sei proprio CUCCIO!!



            ari-rotfl!! ignorante e arrogante al cubo

            (rotfl)(rotfl)

            btw nessuno ti vieta di installare a casa tua
            dei

            root dns (guarda neanche devi pagare il
            software,

            ti scarichi gratuitamente bind o djbdns, te lo

            configuri e usi quello come root dns)

            Ripeto.
            Oltre che CIUCCIO sei pure BAMBA!ottime argomentazioni tecniche, mi hai convinto!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident

            Oltre che CIUCCIO sei pure BAMBA!ma come parli??...bàm|bas.f., s.m. e f.inv.1 s.f. OB bambola2 s.m. e f.inv. DI milan., stupido, rimbambito ora oltre al cinesi ci tocca pure imparare il milanese (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo
            rotfl! ignoranza e arroganza insieme sono una
            gran brutta cosa, i dns non contano una fava,
            puoi sia non usarli che usare root dns tuoi;
            quello che conta veramente ai fini della censura
            e il controllo sulla rete e' chi gestisce i
            router sulle backboneAncora.. non hai capito una cippa dell'architettura internet.. fammi indovinare.. studente universitario al primo esame di reti?
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            rotfl! ignoranza e arroganza insieme sono una

            gran brutta cosa, i dns non contano una fava,

            puoi sia non usarli che usare root dns tuoi;

            quello che conta veramente ai fini della censura

            e il controllo sulla rete e' chi gestisce i

            router sulle backbone

            Ancora.. non hai capito una cippa
            dell'architettura internet.. fammi indovinare..
            studente universitario al primo esame di reti?no sistemista *nix che lavora in uno dei piu' grossi isp italiani; btw prima di dire a qualcuno che non capisce una cippa dovresti prima portare uno straccio di argomentazione, altrimenti rischi di passare per troll ;-)
          • mosfet scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            La cosa che so di certo dns o no tu io e gli altri non entreremo in Cina via internet se non lo vuole la Cina.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
            - Scritto da: mosfet
            La cosa che so di certo dns o no tu io e gli
            altri non entreremo in Cina via internet se non
            lo vuole la Cina.
            Ciaoesatto, perche' il controllo sulla rete ce lo hai se controlli i router sulle dorsali, il dns non conta una fava
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina da uno schiaffo all'occident

            esatto, perche' il controllo sulla rete ce lo hai
            se controlli i router sulle dorsali, il dns non
            conta una favaE come pensi di trovare i server su Internet ?Da un elenco tipo quello telefonico ?E come aggiorni il tuo root server ?E come aggiorni i dati del tuo file hosts ?Insomma i dati da dove li prendi, grande CiscoCertified ?Vorrei imparare anche io, sempre che tu abbia unbuon metodo.Anche i router dei backbone sono importanti, ma dipende da quello che vuoi fare ( tanto con i routerche con i dns).
      • Anonimo scrive:
        Re: La Cina da uno schiaffo all'occident

        e basta con sta storia del controllo su internet,
        i dns NON danno il controllo su internet,
        mettevelo in testa o leggetevi qualche rfc e
        verificate di persona; quello che da ai cinesi il
        controllo sulla loro rete connessa ad internet
        sono i router sulle backbone; i dns non contano
        una favaInfetti senza un dns primario che gestisca le coerenze indirizzo alfanumerico con indirizzo ip i tuoi router instraderanno moltissimo....visto che e' grazie all' IP e non con l'indirizzo alfanumerico del tuo IE che ti e' permesso di navigare
    • Anonimo scrive:
      Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
      si ma se la gestione non è univoca due persone in due paesi diversi potranno vedere due siti diversi digitando www.miosito.netnon ci hai pensato ? :-P
    • Anonimo scrive:
      Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
      - Scritto da: mosfet
      Gli stati uniti tremano poichè non avranno più il
      controllo di internet.
      La Cina passa all'offensiva creando la sua rete.
      Ora mi chiedo è l'era in cui anche internet avra
      i suoi confini?
      Ciaoci saranno i clandestini anche su internet ? i centri di accoglienza per quelli che vorranno espatriare illegalmente ? gli USA tremano perchè i cinesi adesso mangiano pane e mortadella e non piu' hamburgher e prosciutto dell'OAIO ?Tutte domande cui la risposta non ci è dato sapere ....
    • Anonimo scrive:
      gli schiaffi non sono mai belli
      - Scritto da: mosfet
      Gli stati uniti tremano poichè non avranno più il
      controllo di internet.sarà; avremmo potuto tutti quanti decidere di sfanculare l'icann, e collaborare ad una struttura di base COMUNEavere una separazione significa che per noi quella parte di internet NON ESISTE
      La Cina passa all'offensiva creando la sua rete.
      Ora mi chiedo è l'era in cui anche internet avra
      i suoi confini?e se fosse, sarebbe bene o male?
      • Anonimo scrive:
        Re: gli schiaffi non sono mai belli
        - Scritto da: Anonimo
        sarà; avremmo potuto tutti quanti decidere di
        sfanculare l'icann, e collaborare ad una
        struttura di base COMUNEMa se sfuggissimo alle regole dell'ICANN che per alcuni versi non ha regole cattive, non si rischierebbe l'applicazione di regole idiote per cui www.armani.com andrebbe ancora alla Armani Fashion e non al primo che se l'aggiudico, perché una legge idiota come quella italiana da la precedenza ai marchi registrati e alle ragioni sociali?
    • gerry scrive:
      Re: La Cina da uno schiaffo all'occident
      - Scritto da: Anonimo
      Se io posso raggiungere un qualunque ip internet
      posso fregarmene delle restrizioni sui dns,
      poichè tramite "la dorsale" arrivo altrove e mi
      faccio risolvere l'host da uno dei miliardi di
      server dns open.I sistema DNS funziona bene perchè c'è un accordo globale, per cui se digiti www.nomesito.tld ottieni lo stesso IP in tutta internet.Se cominci ad ottenere indirizzi diversi a seconda della sottorete in cui ti trovi o del DNS che scegli di usare, allora è dura chiamarla internet. Diventerebbe randomnet :p
  • Anonimo scrive:
    la TERZA guerra mondiale
    tra una decina di anni la Cina sarà la seconda potenza mondiale in termini di economia e forza militare.Avrà inculcato nella gente una cultura della diversità, un nazionalismo esasperato, un culto della "superiorità gialla"La crescita economica comincerà a rallentare.Dovranno allargare il mercato all'estero senza perdere il controllo sulla censura dei contenuti e sulle persone. = GUERRA
    • Anonimo scrive:
      Re: la TERZA guerra mondiale
      quoto in pieno.ormai la stabilità internazionale è alla frutta.
    • Anonimo scrive:
      Re: la TERZA guerra mondiale
      - Scritto da: Anonimo
      tra una decina di anni la Cina sarà la seconda
      potenza mondiale in termini di economia e forza
      militare.

      Avrà inculcato nella gente una cultura della
      diversità, un nazionalismo esasperato, un culto
      della "superiorità gialla"

      La crescita economica comincerà a rallentare.

      Dovranno allargare il mercato all'estero senza
      perdere il controllo sulla censura dei contenuti
      e sulle persone.

      =

      GUERRAFINALMENTE SPAZZERANNO VIA Bush e il NANO.Che GODURIA!!
      • Anonimo scrive:
        Re: la TERZA guerra mondiale
        Solo un pazzo gioisce di una guerra.
      • Anonimo scrive:
        Re: la TERZA guerra mondiale

        FINALMENTE SPAZZERANNO VIA Bush e il NANO.
        Che GODURIA!!peccato che tra il nano e bush ci siamo io e te
        • Anonimo scrive:
          Re: la TERZA guerra mondiale
          - Scritto da: Anonimo

          FINALMENTE SPAZZERANNO VIA Bush e il NANO.

          Che GODURIA!!

          peccato che tra il nano e bush ci siamo io e teMa vuoi mettere la soddisfazione!La scommessa che possiamo vederli spazzati via loro prima di noi.CHE GODURIA!!
          • Anonimo scrive:
            9 --
            questa è la dimostrazione dei cogl**** che sono in maggioranza a sinistra....basta che non sia ne bush ne berlusca..se poi devono vivere di acqua e pane sotto il russo comunista allora si che sono contenti, povero cogl****!!
      • Anonimo scrive:
        Re: la TERZA guerra mondiale


        GUERRA

        FINALMENTE SPAZZERANNO VIA Bush e il NANO.
        Che GODURIA!!se sopravvivi alle bombe cinesi lo sai che ti tocca andare in miniera? Contento te
      • Anonimo scrive:
        Re: la TERZA guerra mondiale
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        tra una decina di anni la Cina sarà la seconda

        potenza mondiale in termini di economia e forza

        militare.



        Avrà inculcato nella gente una cultura della

        diversità, un nazionalismo esasperato, un culto

        della "superiorità gialla"



        La crescita economica comincerà a rallentare.



        Dovranno allargare il mercato all'estero senza

        perdere il controllo sulla censura dei contenuti

        e sulle persone.




        =



        GUERRA

        FINALMENTE SPAZZERANNO VIA Bush e il NANO.
        Che GODURIA!!Troll scanner activated.The system is now scaning.Please, wait.....................................................................................................................................................................................................................................Now pass to the deep troll scanning phase.Scan in progress.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................WARNING!!! WARNING!!! WARNING!!! Troll detected!!!WARNING!!! WARNING!!! WARNING!!!Please, don't feed the troll.
      • Anonimo scrive:
        Re: la TERZA guerra mondiale


        Dovranno allargare il mercato all'estero senza

        perdere il controllo sulla censura dei contenuti

        e sulle persone.




        =



        GUERRA

        FINALMENTE SPAZZERANNO VIA Bush e il NANO.
        Che GODURIA!!Secondo me, così a caso, la cina sarà il prossimo terrorista per antonomasia. Alla fin fine, i cinesi, come gli arabi, son dappertutto. Andrà a finire che la cina inizierà a combinar casini, così l'america, di botto, tirerà fuori bin laden e s'inizierà una nuova guerra contro il terrorismo. Ovviamente, visto cos'ha combinato la cina, ad internet, le leggi nella nostra internet, verranno appesantite di brutto.Cmq, una domanda, come faranno, ora, la RIAA/MPAA ecc..?
      • Anonimo scrive:
        9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: la TERZA guerra mondiale
      - Scritto da: Anonimo
      tra una decina di anni la Cina sarà la seconda
      potenza mondiale in termini di economia e forza
      militare.

      Avrà inculcato nella gente una cultura della
      diversità, un nazionalismo esasperato, un culto
      della "superiorità gialla"

      La crescita economica comincerà a rallentare.

      Dovranno allargare il mercato all'estero senza
      perdere il controllo sulla censura dei contenuti
      e sulle persone.

      =

      GUERRASeconda? Tra qualche anno la Cina, andando avanti così le cose, sarà la prima potenza mondiale. Perché mentre loro vanno avanti, noi, l'occidente, andiamo indietro.Tuttavia non mi preoccuperei della Cina più di tanto. Hanno nelle loro tanti di quei dollari, che se dovessero diventare carta straccia, assieme agli USA, sarebbero i primi a fare il botto (economico) più grande della storia.È una strana situazione di equilibrio, ma tant'è, ed è più simile alla guerra fredda tra USA e URSS, in cui nessuno dei due è intenzionato a distruggere l'altro, ne a dargli vantaggio.Il problema semmai sarà (sempre economico) per chi come l'Europa ci si trova in mezzo (e non solo geograficamente) a tutto ciò. I primi a cadere saranno quei Paesi, privi di ricerca, di flessibilità accompagnata dai giusti ammortizzatori sociali, di cultura e di innovazione tecnologica. Chi ha detto Italia? Comunista!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: la TERZA guerra mondiale
        - Scritto da: Anonimo
        Il problema semmai sarà (sempre economico) per
        chi come l'Europa ci si trova in mezzo (e non
        solo geograficamente) a tutto ciò. I primi a
        cadere saranno quei Paesi, privi di ricerca, di
        flessibilità accompagnata dai giusti
        ammortizzatori sociali, di cultura e di
        innovazione tecnologica. Chi ha detto Italia?
        Comunista!!!97 minuti di applausi... :D
      • Anonimo scrive:
        Re: la TERZA guerra mondiale
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        tra una decina di anni la Cina sarà la seconda

        potenza mondiale in termini di economia e forza

        militare.



        Avrà inculcato nella gente una cultura della

        diversità, un nazionalismo esasperato, un culto

        della "superiorità gialla"



        La crescita economica comincerà a rallentare.



        Dovranno allargare il mercato all'estero senza

        perdere il controllo sulla censura dei contenuti

        e sulle persone.




        =



        GUERRA

        Seconda? Tra qualche anno la Cina, andando avanti
        così le cose, sarà la prima potenza mondiale.Clama calma. Le continue notizie sul progresso cinese non devono far perdere il senso della misura.La NATO militarmente non e' biancaneve e gli usa non sono poveri come la piccola fiammiferaia.
        Perché mentre loro vanno avantiSi vanno avanti, perche' ci stanno raggiungendo.
        l'occidente, andiamo indietro.Ma dove? Ah si scusa, il solito luogo comune della decadenza occidentale...
        Il problema semmai sarà (sempre economico) per
        chi come l'Europa ci si trova in mezzo (e non
        solo geograficamente) a tutto ciò. I primi a
        cadere saranno quei Paesi, privi di ricerca, di
        flessibilità accompagnata dai giusti
        ammortizzatori sociali, di cultura e di
        innovazione tecnologica. Chi ha detto Italia?Nessuno. L'Italia, nonostante i suoi milioni di problemi ha le spalle forti econmicamente rispetto a quello che si vede in giro per il mondo. Avresti dovuto dire Polonia o Kazakistan, paesi con economie sviluppate e risorse, ma deboli.
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: la TERZA guerra mondiale
      Tra una decina d'anni?Mi sembra che siano già la prima potenza mondiale.
      • Anonimo scrive:
        Re: la TERZA guerra mondiale
        - Scritto da: Anonimo
        Tra una decina d'anni?
        Mi sembra che siano già la prima potenza mondiale. no
        • Anonimo scrive:
          Re: la TERZA guerra mondiale
          Beh, la cina sfama un miliardo e mezzo di persone, ha cioè un mercato reale interno che è + grande di Europa e Usa messi assieme, anche se il pil non è ancora ai primi posti.
          • Anonimo scrive:
            Re: la TERZA guerra mondiale
            - Scritto da: Anonimo
            Beh, la cina sfama un miliardo e mezzo di
            persone, ha cioè un mercato reale interno che è +
            grande di Europa e Usa messi assieme, anche se il
            pil non è ancora ai primi posti.sfama, ma come?a parte i soliti ricconi la gente se la passa male. Nelle fabriche lavorano e dormono,alcuni fanno sacrifici per anni per poter comprare un macchinario per mettere i tappi e poter lavorare in proprio. Chi ha avuto modo di uscire a vedere ciò che sta fuori dalle città ricche non ha visto un bello spettacolo
        • Anonimo scrive:
          Re: la TERZA guerra mondiale
          cosa si può fare per evitare che accada?
        • Anonimo scrive:
          Re: la TERZA guerra mondiale
          Fra una decina di anni non saremo neanche qui se il mondo intero non cambia la mentalità del consumo sfrenato.
    • Anonimo scrive:
      Re: la TERZA guerra mondiale
      - Scritto da: Anonimo
      tra una decina di anni la Cina sarà la seconda
      potenza mondiale in termini di economia e forza
      militare.

      Avrà inculcato nella gente una cultura della
      diversità, un nazionalismo esasperato, un culto
      della "superiorità gialla"

      La crescita economica comincerà a rallentare.

      Dovranno allargare il mercato all'estero senza
      perdere il controllo sulla censura dei contenuti
      e sulle persone.

      =

      GUERRANon proprio, almeno per i prossimo 15/20 anni non avrà sufficiente potenza militare, è carente delle forze di proiezione necessarie sia in areonautica che in marina e perfino nelle forze missilistiche.Questo dilata solo i tempi, la paura di fondo è comunque comprensibile.
      • Anonimo scrive:
        Re: la TERZA guerra mondiale
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        tra una decina di anni la Cina sarà la seconda

        potenza mondiale in termini di economia e forza

        militare.[...]

        La crescita economica comincerà a rallentare.



        Dovranno allargare il mercato all'estero senza

        perdere il controllo sulla censura dei contenuti

        e sulle persone.




        =



        GUERRA


        Non proprio, almeno per i prossimo 15/20 anni non
        avrà sufficiente potenza militare, è carente
        delle forze di proiezione necessarie sia in
        areonautica che in marina e perfino nelle forze
        missilistiche.
        Questo dilata solo i tempi, la paura di fondo è
        comunque comprensibile.C'è anche un precedente: tanti anni fa la Cina tentò di invadere il Vietnam ancora provato dalla lunga guerra appena finita. Le prese di santa ragione.
    • Anonimo scrive:
      Re: la TERZA guerra mondiale
      Anni fa la dittatura militare Argentina ebbe una geniale idea per sviare lo scontento popolare: solleticare il nazionalismo argentino con una guerricciola facile facile.Invasero le Falkland.Per loro fu la fine.
      • Anonimo scrive:
        Re: la TERZA guerra mondiale
        - Scritto da: Anonimo
        Anni fa la dittatura militare Argentina ebbe una
        geniale idea per sviare lo scontento popolare:
        solleticare il nazionalismo argentino con una
        guerricciola facile facile.
        Invasero le Falkland.
        Per loro fu la fine.Tra l'altro quella guerra portò nuova linfa all'immagine dei reali inglesi, grazie al fatto che il principe Andrea, che in quel periodo era militare, non se ne restò al sicuro in patria, ma andò in zona di guerra e partecipò a diverse azioni.
    • edmd_dant scrive:
      Re: la TERZA guerra mondiale
      Vallo a spiegari a molti(in minuscolo) che lo status di super potenza non E'(maiuscolo) una cosa che si ha per eredita', o viene per diritto, prima l impero Inglese, ora quello Usa, spero che molti abbiano la decenza di capirlo, ed evitare, possibili, ..guerre? l ultima la Cina la fece negli anni 60,
    • Anonimo scrive:
      Re: la TERZA guerra mondiale
      - Scritto da: Anonimo
      tra una decina di anni la Cina sarà la seconda
      potenza mondiale in termini di economia e forza
      militare.Forza militare ed indottrinamento delle masse sono da decenni ciò che rende la Cina un pericolo, non per nulla è un regime dittatoriale comunista. Ciò che è cambiato è che la massa schiavizzata si illude di aver ottenuto la democrazia e non capisce di essere serva del regime comunista che li sfrutta per un fine ultimo, distruggere l'occidente. Al regime non frega un cavolo di render ricca la popolazione, anzi, gli fa comodo che sia povera. Infatti i grandi miliardari cinesi sono agenti dei servizi segreti sotto copertura.
    • rumenta scrive:
      Re: la TERZA guerra mondiale
      - Scritto da: Anonimo
      tra una decina di anni la Cina sarà la seconda
      potenza mondiale in termini di economia e forza
      militare.

      Avrà inculcato nella gente una cultura della
      diversità, un nazionalismo esasperato, un culto
      della "superiorità gialla"ce l'hanno già da secoli questo concetto.....
    • soulista scrive:
      Re: la TERZA guerra mondiale
      - Scritto da: Anonimo
      tra una decina di anni la Cina sarà la seconda
      potenza mondiale in termini di economia e forza
      militare.

      Avrà inculcato nella gente una cultura della
      diversità, un nazionalismo esasperato, un culto
      della "superiorità gialla"

      La crescita economica comincerà a rallentare.

      Dovranno allargare il mercato all'estero senza
      perdere il controllo sulla censura dei contenuti
      e sulle persone.

      =

      GUERRA... mettici pure gli integralisti islamici.Sono fiducioso: spero che la razza umana si estingua... vivremo tutti molto meglio.
    • MementoMori scrive:
      Re: la TERZA guerra mondiale

      Dovranno allargare il mercato all'estero senza
      perdere il controllo sulla censura dei contenuti
      e sulle persone.

      =

      GUERRAMi rendo conto che la legge di Fini non la rispetta proprio nessuno!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: la TERZA guerra mondiale
        - Scritto da: MementoMori


        Dovranno allargare il mercato all'estero senza

        perdere il controllo sulla censura dei contenuti

        e sulle persone.




        =



        GUERRA

        Mi rendo conto che la legge di Fini non la
        rispetta proprio nessuno!!!!quale? quella sulle droghe o quella sulle armi?
    • Anonimo scrive:
      Re: la TERZA guerra mondiale
      - Scritto da: Anonimo
      tra una decina di anni la Cina sarà la seconda
      potenza mondiale in termini di economia e forza
      militare.

      Avrà inculcato nella gente una cultura della
      diversità, un nazionalismo esasperato, un culto
      della "superiorità gialla"

      La crescita economica comincerà a rallentare.

      Dovranno allargare il mercato all'estero senza
      perdere il controllo sulla censura dei contenuti
      e sulle persone.

      =

      GUERRADECINA??? sei ottimista...Ricordati che adesso ci sono le Guerre Preventive (brevetto americano)
  • Anonimo scrive:
    risolto il problema della censura
    un paio d'anni i cinesi saranno isolati dal mondo.Non avranno accesso più a nulla al di fuori di ciò che decide il governo.Va bè si dice "beati gli ignoranti".
    • Anonimo scrive:
      Re: risolto il problema della censura
      - Scritto da: Anonimo
      un paio d'anni i cinesi saranno isolati dal mondo.
      Non avranno accesso più a nulla al di fuori di
      ciò che decide il governo.
      Va bè si dice "beati gli ignoranti".Intanto la maggior censura di Internet sin' ora la applicano USA e ci si sta incamminando anche l' Europa se non la fermiamo per tempo.Documentati prima di ciarlare, e non passare prima da Arcore a prendere le dritte da sparare poi qui.Ti conosciamo bene ormai.
      • Anonimo scrive:
        Re: risolto il problema della censura
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        un paio d'anni i cinesi saranno isolati dal
        mondo.

        Non avranno accesso più a nulla al di fuori di

        ciò che decide il governo.

        Va bè si dice "beati gli ignoranti".

        Intanto la maggior censura di Internet sin' ora
        la applicano USA e ci si sta incamminando anche
        l' Europa se non la fermiamo per tempo.
        Documentati prima di ciarlare, e non passare
        prima da Arcore a prendere le dritte da sparare
        poi qui.
        Ti conosciamo bene ormai.Documentati tu piuttosto che parli solo ed esclusivamente per astio contro Bush e Berlusconi, sei un settario razzista.
      • Anonimo scrive:
        Re: risolto il problema della censura
        allora se sei ancora vivo dopo aver detto una cosa del genere oppure non sei ancora stato incarcerato e torturato significa che parli solo per dare aria alla bocca perchè questo è ciò che succede ai cinesi che parlano male del loro governo....mi fai pena! Continua a credere a quello che leggi sui giornali o che senti al tg fidandoti ciecamente senza nemmeno chiedersi il perchè...
    • Anonimo scrive:
      Re: risolto il problema della censura
      - Scritto da: Anonimo
      un paio d'anni i cinesi saranno isolati dal mondo.
      Non avranno accesso più a nulla al di fuori di
      ciò che decide il governo.
      Va bè si dice "beati gli ignoranti".e poi ci conquisteranno tutti.
      • Anonimo scrive:
        Re: risolto il problema della censura
        - Scritto da: Anonimo

        e poi ci conquisteranno tutti.Noi cloneremo Genghis Khan: ci penserà lui.
    • Anonimo scrive:
      Re: risolto il problema della censura
      - Scritto da: Anonimo
      un paio d'anni i cinesi saranno isolati dal mondo.
      Non avranno accesso più a nulla al di fuori di
      ciò che decide il governo.
      Va bè si dice "beati gli ignoranti".eh? anche tu come l'articolista non hai ben chiaro la differenza tra internet e il dns? non puoi censurare alcunche' con dei dns
      • Anonimo scrive:
        Re: risolto il problema della censura
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        un paio d'anni i cinesi saranno isolati dal
        mondo.

        Non avranno accesso più a nulla al di fuori di

        ciò che decide il governo.

        Va bè si dice "beati gli ignoranti".

        eh? anche tu come l'articolista non hai ben
        chiaro la differenza tra internet e il dns? non
        puoi censurare alcunche' con dei dnsi dns sono quei sistemi che indirizzano richieste di indirizzi alfanumerici ad IP fisici giusto? Se potessi accedere solo a quelli cinesi potresti navigare solo sui siti registrati nei dns cinesi. Se impedissero di accedere ai dns americani potresti navigare solo sui siti voluti dal governo.Se ho sbagliato correggimi
        • Anonimo scrive:
          Re: risolto il problema della censura
          - Scritto da: Anonimo

          eh? anche tu come l'articolista non hai ben

          chiaro la differenza tra internet e il dns? non

          puoi censurare alcunche' con dei dns
          i dns sono quei sistemi che indirizzano richieste
          di indirizzi alfanumerici ad IP fisici giusto?
          Se potessi accedere solo a quelli cinesi potresti
          navigare solo sui siti registrati nei dns cinesi.

          Se impedissero di accedere ai dns americani
          potresti navigare solo sui siti voluti dal
          governo.
          Se ho sbagliato correggimiNO, NO, NOOOOOOOOa parte che navigare lo fai con la barca e non con un elaboratore dati, btw primo nessuno ti obbliga a usare il dns (eccezion fatta per i servizi web con virtual host name based puoi tranquillamente usare gli ip) e secondo nessuno ti obbliga a usare i dns di chicchessia, chiunque puo' tirare su i suoi dns e usare quelli
          • Anonimo scrive:
            Re: risolto il problema della censura

            NO, NO, NOOOOOOOO
            a parte che navigare lo fai con la barca e non
            con un elaboratore dati, btw primo nessuno ti
            obbliga a usare il dns (eccezion fatta per i
            servizi web con virtual host name based puoi
            tranquillamente usare gli ip) e secondo nessuno
            ti obbliga a usare i dns di chicchessia, chiunque
            puo' tirare su i suoi dns e usare quelliil web è la risorsa più usata per la diffusione dei materiali. Comunque qui si sta cercando di chiudere la rete cinese. Oggi i dns. Quando funzioneranno obbligheranno ad usare server cinesi e poi staccano.Cina chiusa.
          • Enzo4510 scrive:
            Re: risolto il problema della censura
            - Scritto da: Anonimo
            NO, NO, NOOOOOOOO
            a parte che navigare lo fai con la barca e non
            con un elaboratore dati, btw primo nessuno ti
            obbliga a usare il dns (eccezion fatta per i
            servizi web con virtual host name based puoi
            tranquillamente usare gli ip) e secondo nessuno
            ti obbliga a usare i dns di chicchessia, chiunque
            puo' tirare su i suoi dns e usare quelliNon passiamo all' esagerazione opposta. Il tuo server dns dovrà ottenere gli indirizzi da qualcuno, no?Purtroppo l' assegnazione dei nomi a domini è una delle poche cose, riguardanti il funzionamento di internet, gestite in modo centralizzato (forse l' unica).E non è vero che il dns è un optional, che tanto si possono sempre usare gli ip: oggi qualsiasi applicazione usa i nomi dei domini, senza il dns non funziona più niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: risolto il problema della censura
        Puoi rendere l'accesso piu' difficile; con un dns poisoning puoi intervenire subito ... per quel tanto che ti basta per andare direttamente sul server e spegnerlo a mazzate.
        • Anonimo scrive:
          Re: risolto il problema della censura
          - Scritto da: Ilruz
          Puoi rendere l'accesso piu' difficile; con un dns
          poisoning puoi intervenire subito ... per quel
          tanto che ti basta per andare direttamente sul
          server e spegnerlo a mazzate.si vabeh ma vallo a spiegare ad un utente.. :Pe cmq se viene censurato pure il materiale relativo al dns poisoning ti voglio vedere a sfondare ...
      • Mijato scrive:
        Re: risolto il problema della censura

        non puoi censurare alcunche' con dei dnsMa va? E allora come hanno fatto a censurare i siti di gaming online straniero nella nostra civilissima Italia? :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: risolto il problema della censura
      E invece , ti dico che questa cosa e' solo un bene per la rete.
      • Anonimo scrive:
        Re: risolto il problema della censura
        - Scritto da: Anonimo
        E invece , ti dico che questa cosa e' solo un
        bene per la rete.Se leggi in giro quelli di ICANN sono terrorizzati
    • Anonimo scrive:
      Re: risolto il problema della censura
      - Scritto da: Anonimo
      un paio d'anni i cinesi saranno isolati dal mondo.
      Non avranno accesso più a nulla al di fuori di
      ciò che decide il governo.
      Va bè si dice "beati gli ignoranti".non penso sarà un problema per loro visto che rappresentano il 20% della popolazione mondiale....poi il regime è destinato a collassare...man mano che internet si sviluppa, i soldi cominciano a girare, sta aumentando la richiesta di libertà.....non credo il regime durerà più di 10 anni, collasserà sotto il peso del capitalismo.....
      • Anonimo scrive:
        Re: risolto il problema della censura
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        un paio d'anni i cinesi saranno isolati dal
        mondo.

        Non avranno accesso più a nulla al di fuori di

        ciò che decide il governo.

        Va bè si dice "beati gli ignoranti".

        non penso sarà un problema per loro visto che
        rappresentano il 20% della popolazione
        mondiale....

        poi il regime è destinato a collassare...man mano
        che internet si sviluppa, i soldi cominciano a
        girare, sta aumentando la richiesta di
        libertà.....

        non credo il regime durerà più di 10 anni,
        collasserà sotto il peso del capitalismo.....Veramente sta succedendo l'opposto. Il regime comunista cinese è riuscito a dare lo specchietto per le allodole al popolo che si illude di vivere in una democrazia capitalista e che oggi crede che il regime dittatoriale comunista sia superiore alle democrazie occidentali. Muoiono di fame come prima in pratica, lavorano più di prima ma si illudono di essere liberi e pure superiori agli occidentali, a tutto vantaggio del regime dittatoriale che ha preso due piccioni con una fava. Ha cancellato le sommosse interne rendendo la popolazione felice di essere schiavizzata come mai prima e nel contempo utilizza tali schiavi per infiltrarsi nell'economia occidentale e finanziando le elezioni di Clinton ottenne posizioni che mai avrebbe potuto prima, questo è il successo del regime comunista cinese che mira esclusivamente a distruggerci e non si cura del benessere della propria popolazione. Una volta raggiunto il proprio scopo, distruggere gli USA e controllare l'occidente, potrà dichiarare una dittatura mondiale sicura che la popolazione interna non potrà far altro che ubbidire come sempre. Questo è nei loro piani.
    • MementoMori scrive:
      Re: risolto il problema della censura
      - Scritto da: Anonimo
      un paio d'anni i cinesi saranno isolati dal mondo.
      Non avranno accesso più a nulla al di fuori di
      ciò che decide il governo.La realtà (e il mio nick) insegna che nulla è permanene. Non lo è stato l'impero romano, non lo è stato l'impero cinese non lo è neanche il regime comunista.Quando i cinesi saranno liberi (realmente, non come noi) saremo noi a essere isolati da loro...
      Va bè si dice "beati gli ignoranti".Alcuni dovrebbero farli santi non beati....
  • Anonimo scrive:
    Hanno ragione i Cinesi
    Non bisogna guardare la mossa della Cina solo dal punto di vista di un potenziale controllo e possibilità di censura diretta della Internet Cinese.La Cina è un mercato vastissimo. Presto la Intenet Cinese supererà come estensione e numero utenti quella USA, quindi non si capisce perchè la gestione dei domimi debba essere solo sotto il controllo totale USA tramite l' ICANN.Il controllo dei domini, come propose mi pare anche l' ONU, dovrebbe essere sotto il controllo Internazionale attraverso Agenzie Internazionali dipendenti esclusivamente da Organismi Internazionali come l' ONU.Invece gli USA si sono opposti per tenere tutta Internet sotto il loro controllo; cosa assolutamente ingiusta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno ragione i Cinesi
      - Scritto da: Anonimo
      Non bisogna guardare la mossa della Cina solo dal
      punto di vista di un potenziale controllo e
      possibilità di censura diretta della Internet
      Cinese.
      La Cina è un mercato vastissimo. Presto la
      Intenet Cinese supererà come estensione e numero
      utenti quella USA, quindi non si capisce perchè
      la gestione dei domimi debba essere solo sotto il
      controllo totale USA tramite l' ICANN.
      Il controllo dei domini, come propose mi pare
      anche l' ONU, dovrebbe essere sotto il controllo
      Internazionale attraverso Agenzie Internazionali
      dipendenti esclusivamente da Organismi
      Internazionali come l' ONU.
      Invece gli USA si sono opposti per tenere tutta
      Internet sotto il loro controllo; cosa
      assolutamente ingiusta.Ehm... l'ONU è ancora ancorata al sistema venuto fuori dopo la seconda guerra mondiale. E guarda un pò chi siede ben attaccato alla sedia presso il consiglio di sicurezza... Altro che nuova rete. Qua andrebbe rifondata prima l'ONU per essere realmente sovranazionale. Poi magari si parla d'altro
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno ragione i Cinesi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Non bisogna guardare la mossa della Cina solo
        dal

        punto di vista di un potenziale controllo e

        possibilità di censura diretta della Internet

        Cinese.

        La Cina è un mercato vastissimo. Presto la

        Intenet Cinese supererà come estensione e numero

        utenti quella USA, quindi non si capisce perchè

        la gestione dei domimi debba essere solo sotto
        il

        controllo totale USA tramite l' ICANN.

        Il controllo dei domini, come propose mi pare

        anche l' ONU, dovrebbe essere sotto il controllo

        Internazionale attraverso Agenzie Internazionali

        dipendenti esclusivamente da Organismi

        Internazionali come l' ONU.

        Invece gli USA si sono opposti per tenere tutta

        Internet sotto il loro controllo; cosa

        assolutamente ingiusta.

        Ehm... l'ONU è ancora ancorata al sistema venuto
        fuori dopo la seconda guerra mondiale. E guarda
        un pò chi siede ben attaccato alla sedia presso
        il consiglio di sicurezza... Altro che nuova
        rete. Qua andrebbe rifondata prima l'ONU per
        essere realmente sovranazionale. Poi magari si
        parla d'altroStai volutamente caotizzando il discorso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno ragione i Cinesi
        - Scritto da: AnonimoAltro che nuova
        rete. Qua andrebbe rifondata prima l'ONU per
        essere realmente sovranazionale. Poi magari si
        parla d'altrol'ONU va abolita, non serve a niente...
        • Mechano scrive:
          Re: Hanno ragione i Cinesi
          - Scritto da: Anonimo
          l'ONU va abolita, non serve a niente...L'ONU sulla carta è un'ottima istituzione. Negli anni è però stata castrata e spogliata di molti poteri e importanza. Indovina da chi? Da chi guadagna più di ogni altro dalla guerra partecipandovi in prima persona e giocando rigorosamente fuori casa, e dalle guerre altrui con la vendita di armi.Indovina chi è questo paese?--Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: Mechano

            - Scritto da: Anonimo


            l'ONU va abolita, non serve a niente...

            L'ONU sulla carta è un'ottima istituzione. Negli
            anni è però stata castrata e spogliata di molti
            poteri e importanza. Indovina da chi? Da chi
            guadagna più di ogni altro dalla guerra
            partecipandovi in prima persona e giocando
            rigorosamente fuori casa, e dalle guerre altrui
            con la vendita di armi.
            Indovina chi è questo paese?

            --
            Mr. MechanoMa non direi idiozie ! L' ONU è stata trasformata in un'istituzione anti-USA dai comunisti '68ini e dai loro amici dittatori. Gli scandali su quanto ha rubato Kofi Annan sono quel poco che si è venuto a sapere pubblicamente, il fatto che non sia stato neppure possibile rimuoverlo dalla sua carica mostra quanto sia marcio l' ONU, come se non bastasse il quanto l' ONU aiuti i dittatori e vada contro le vere democrazie che fondarono l' ONU stesso. Che l' ONU si ribelli agli USA è un'aberrazione di una gravità inaudita e basta perchè sia necessario che venga distrutto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            L' ONU è stata trasformata
            in un'istituzione anti-USA dai comunisti '68ini e
            dai loro amici dittatori. Gli scandali su quanto
            ha rubato Kofi Annan sono quel poco che si è
            venuto a sapere pubblicamente, il fatto che non
            sia stato neppure possibile rimuoverlo dalla sua
            carica mostra quanto sia marcio l' ONU, come se
            non bastasse il quanto l' ONU aiuti i dittatori e
            vada contro le vere democrazie che fondarono l'
            ONU stesso. Che l' ONU si ribelli agli USA è
            un'aberrazione di una gravità inaudita e basta
            perchè sia necessario che venga distrutto.Ma come fai a dire obbrobri del genere? Ma cosa ti mettono nel cibo? Come fai a discutere senza controllare l'attendibilita' di quello che dici????Anche da pro-USA quale sono ho pena e misericordia di te.Probabilmente credi anche di discendere da Braveheart...
        • Physyko scrive:
          Re: Hanno ragione i Cinesi
          vero soprattutto se si considera che i cinque membri permanenti del consiglio di sicurezza detengono tutto il potere. Notare che tra di essi vi sono Cina e Usa
        • Anonimo scrive:
          Re: Hanno ragione i Cinesi
          ma io dico...ma porca miseria!!si sta parlando della internet due cinese.....l'articolo parla proprio nello specifico di diversi scenari futuri imminenti da risolvere nel miglior modo possibile ......e si sprofonda subito in questioni filo astratte che hanno solo il sapore di aria acerba dal fritto che cè!abolire l'onu....l'onu è ancorata agli stati uniti e comanda lei........non credo che ora che cè un bel problemone serio e vero per tutti noi occidentali sia il caso di prendersela con gli stati uniti........sinceramente vi dico che scegliendo tra due mali....scelgo il dominio imperiale americano che quello dittatoriale cinese....se permetti!!....vorra dire che mi faro il culo a fare piu soldi ...ci provo!!! qua la cina ha trovato l'uovo di colombo per ritornare al suo isolamento politico....con la politica...famose i cazzi nostra, diventamo potenti senza rompere a nessuno....e quando semo potenti spaccamo il culo a chi entra in casa nostra!si spera che il delirio non li porti a entrare nelle nostre con la forza :|forza e coraggio!!;)ale
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno ragione i Cinesi
      L'informatica, la rete, l'hanno inventata gli USA.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno ragione i Cinesi
        - Scritto da: Anonimo
        L'informatica, la rete, l'hanno inventata gli USA.gia', e l'hanno creata decentralizzata e volutamente incontrollabile ( ok, quasi ) poi si sono dimenticati il perche' e hanno cercato di castrarla in tutti i modi.speriamo che i cinesi li facciano riflettere su questo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno ragione i Cinesi
        - Scritto da: Anonimo
        L'informatica, la rete, l'hanno inventata gli USA.E...?La polvere da sparo e un pacco di altre cose l'hanno inventata i cinesi, la stampa l'hanno inventata gli europei (anche se probabilmente pure qui sono arrivati prima i cinesi), i numeri li hanno inventati gli arabi.
        • peonesnet scrive:
          Re: Hanno ragione i Cinesi
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          L'informatica, la rete, l'hanno inventata gli
          USA.

          E...?
          La polvere da sparo e un pacco di altre cose
          l'hanno inventata i cinesi, la stampa l'hanno
          inventata gli europei (anche se probabilmente
          pure qui sono arrivati prima i cinesi), i numeri
          li hanno inventati gli arabi.si pero' un discorso e' inventare una tecnologia, sulla quale non si puo' impedire ad altri di adottarla in modo simile. una cosa diversa e' possedere le infrastrutture fisiche. Gli USA non hanno solo sviluppato la rete, ma ne hanno creato i primi server e strutture di collegamento, che poi sono state sfruttate da tuttiper tornare al tuo esempio i cinesi non potrebbero impedirci di fabbricarci la polvere da sparo, ma finche' la compriamo da loro le condizioni le dettano lorosemplice
          • gerry scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: peonesnet
            per tornare al tuo esempio i cinesi non
            potrebbero impedirci di fabbricarci la polvere da
            sparo, ma finche' la compriamo da loro le
            condizioni le dettano loroInfatti mi sembra che i cinesi si stiano fabbricando la loro internet, coi loro root server ed i loro domini.
        • teddybear scrive:
          Re: Hanno ragione i Cinesi
          - Scritto da: Anonimo
          pure qui sono arrivati prima i cinesi), i numeri
          li hanno inventati gli arabi.Ma ti prego non mi dire castronierie. La notazione che si usa attualmente è definita (erroneamente) araba. Ma gli arabi non hanno di certo inventato i numeri. L'invenzione dei numeri (se tale si può definire) risale a molto tempo prima, la si può riportare approssimativamente alle prime grandi civiltà cinesi, quindi circa 3000 anni fa.I romani non scrivevano con i numeri arabi, eppure i numeri li usavano. La notazione "araba" è stata importata in occidente nel medioevo occidentale (attorno all'anno mille). Ed è assolutamente errato definirli arabi. In quanto è la notazione che usavano da circa molto più di un millennio gli indiani. Ed anche dire che lo zero è una invenzione araba è errato. È una invenzione indo-babilonese che risale al 300aC.L'errore di molti occidentali è definire "arabi" le popolazioni dell'iran e dell'iraq. Prova a dare dell'arabo a loro e vedi come si offendono...
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: teddybear
            - Scritto da: Anonimo


            pure qui sono arrivati prima i cinesi), i numeri

            li hanno inventati gli arabi.

            Ma ti prego non mi dire castronierie. La
            notazione che si usa attualmente è definita
            (erroneamente) araba. Ma gli arabi non hanno di
            certo inventato i numeri. L'invenzione dei numeri
            (se tale si può definire) risale a molto tempo
            prima, la si può riportare approssimativamente
            alle prime grandi civiltà cinesi, quindi circa
            3000 anni fa.
            I romani non scrivevano con i numeri arabi,
            eppure i numeri li usavano. La notazione "araba"
            è stata importata in occidente nel medioevo
            occidentale (attorno all'anno mille). Ed è
            assolutamente errato definirli arabi. In quanto è
            la notazione che usavano da circa molto più di un
            millennio gli indiani. Ed anche dire che lo zero
            è una invenzione araba è errato. È una invenzione
            indo-babilonese che risale al 300aC.
            L'errore di molti occidentali è definire "arabi"
            le popolazioni dell'iran e dell'iraq. Prova a
            dare dell'arabo a loro e vedi come si
            offendono...Gli arabi ci hanno dato lo 0, e l'algebra, e questo basta, perchè è sull'algebra che si basano i codici ciclici di ridondanza che permettono il controllo degli errori sulla trasmissione di dati in digitale, quindi si può dire che anche gli arabi abbiano contribuito alla Internet che oggi utilizziamo. Tutto ciò per dire che la tecnologia non dovrebbe essere ad appannaggio e monopolizzata da una unica nazione/popolo/ideologia dominante. Gli americani cercano di fare con Internet quanto hanno fatto con noi europei col piano Marshall, ci hanno dato molti soldi per la ricostruzione economica perchè poi potessero dominare il mercato europeo ricostruito... ora tutti noi si guardano film di Hollywood, si portano i Levi's e si mangia McDonald. E' vero che poteva andarci peggio e a questo punto berremmo vodka, ma non confondiamo il puro interesse con la filantropia, altrimenti dovremmo invitare a cena lo strozzino direttore di banca che ti concede un prestito a interessi da cappio al collo.
          • teddybear scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: Anonimo

            L'errore di molti occidentali è definire "arabi"

            le popolazioni dell'iran e dell'iraq. Prova a

            dare dell'arabo a loro e vedi come si

            offendono...

            Gli arabi ci hanno dato lo 0, e l'algebra, e
            questo basta,Arridaje. Gli arabi non ci hanno dato un bel nulla di quello che elenchi. E lo hai pure quotato. Si vede che qui su P.I. molta gente decide a priori che ca**ate dire e poi le appiccica in un reply ad un messaggio che neanche ha letto.
            perchè è sull'algebra che si basano
            i codici ciclici di ridondanza che permettono il
            controllo degli errori sulla trasmissione di dati
            in digitale, quindi si può dire che anche gli
            arabi abbiano contribuito alla Internet che oggi
            utilizziamo.Certo. Senza nulla togliere agli arabi, quello di cui parli è dovuto tutto alla cultura indo-cinese.
            Gli americani
            cercano di fare con Internet quanto hanno fatto
            con noi europei col piano Marshall, ci hanno dato
            molti soldi per la ricostruzione economica perchè
            poi potessero dominare il mercato europeo
            ricostruito... ora tutti noi si guardano film di
            Hollywood, si portano i Levi'sIo no. Mai messo un paio di Levi's in vita mia.
            e si mangia McDonald.Ogni tanto. Ma non perchè me lo impongano le tue credenze di opressione americana.
            E' vero che poteva andarci peggio e a
            questo punto berremmo vodka,Ora non dirmi che pensi che la Vodka sia una bevanda di origine russa...
            ma non confondiamo
            il puro interesse con la filantropia, altrimenti
            dovremmo invitare a cena lo strozzino direttore
            di banca che ti concede un prestito a interessi
            da cappio al collo.È il direttore di banca che decide i tassi sui prestiti? Oh, mein Gott, si vede che di storia non ci capisci nulla, di matematica ancora meno e di economia meno di Tremonti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Hanno ragione i Cinesi
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          L'informatica, la rete, l'hanno inventata gli
          USA.rotfl! i primi esperimenti di rete a commutazione di pacchetto non li hanno fatti gli usa, e l'informatica non e' nata in usa
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            L'informatica, la rete, l'hanno inventata gli

            USA.

            rotfl! i primi esperimenti di rete a commutazione
            di pacchetto non li hanno fatti gli usa, e
            l'informatica non e' nata in usaEh, sì, senza l' UE della burocrazia non ci sarebbe stata l'informatica, eh ? Ma per favore !
          • KrecKer scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            Nessuno ha detto che e' stato merito della UE, ma non si puo' dire che l'informatica sia merito USA. Turing era inglese, Von Neuman... beh non mi ricordo se tedesco, austriaco o altro, ma certo non americano.Che gli americani abbiano facilitato la diffusione dell'informatica puo' essere vero, ma che l'abbiano invetata loro no!Ciao,Matteo
      • KrecKer scrive:
        Re: Hanno ragione i Cinesi
        Come invenzione direi proprio di no. Diciamo che ne sono stati i principali "utilizzatori".Ciao,Matteo
    • rumenta scrive:
      Re: Hanno ragione i Cinesi
      - Scritto da: Anonimo
      Non bisogna guardare la mossa della Cina solo dal
      punto di vista di un potenziale controllo e
      possibilità di censura diretta della Internet
      Cinese.
      La Cina è un mercato vastissimo. Presto la
      Intenet Cinese supererà come estensione e numero
      utenti quella USA, quindi non si capisce perchè
      la gestione dei domimi debba essere solo sotto il
      controllo totale USA tramite l' ICANN.
      Il controllo dei domini, come propose mi pare
      anche l' ONU, dovrebbe essere sotto il controllo
      Internazionale attraverso Agenzie Internazionali
      dipendenti esclusivamente da Organismi
      Internazionali come l' ONU.
      Invece gli USA si sono opposti per tenere tutta
      Internet sotto il loro controllo; cosa
      assolutamente ingiusta.sotto il loro controllo??scusa ma ho le idee un pò confuse....in cosa consisterebbe il controllo che esercitano su internet??che tipo di abusi sono stati fatti dagli usa??chi è stato escluso da internet per decisione americana??ti sono grato per la risposta che vorrai darmi.R.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno ragione i Cinesi
        Sentite, sappiamo tutti che gli USA non hanno una condotta impeccabile, e secondo me si tratta di 2 mali, ma almeno nei confronti di uno dei 2 (gli USA), un po' di potere il popolo lo può ancora esercitare... Mettiamo che il governo italiano d'accordo con gli USA fa qualcosa di ingiusto.. si possono sempre raccogliere firme o cose del genere... se lo fa quello cinese andiamo in Cina a farci passare sopra dai carri armati x farci ascoltare?? La Cina è pericolosa, per carità, non va bloccata a priori, ma bisogna andarci coi piedi di piombo con questi... e poi onestamente ha più peso politico il gatto morto sul marciapiede davanti casa mia dell'ONU
        • Anonimo scrive:
          Re: Hanno ragione i Cinesi
          - Scritto da: Anonimo
          Sentite, sappiamo tutti che gli USA non hanno una
          condotta impeccabile, e secondo me si tratta di 2
          mali, ma almeno nei confronti di uno dei 2 (gli
          USA), un po' di potere il popolo lo può ancora
          esercitare... Mettiamo che il governo italiano
          d'accordo con gli USA fa qualcosa di ingiusto..
          si possono sempre raccogliere firme o cose del
          genere... se lo fa quello cinese andiamo in Cina
          a farci passare sopra dai carri armati x farci
          ascoltare?? La Cina è pericolosa, per carità, non
          va bloccata a priori, ma bisogna andarci coi
          piedi di piombo con questi... e poi onestamente
          ha più peso politico il gatto morto sul
          marciapiede davanti casa mia dell'ONUConcordo, anche se mi vien da pensare che "il governo italiano d'accordo con quello USA" qualcosa di ingiusto lo ha gia' fatto !E Silvio e' pure andato li a mettersi pancia sul tavolo (tanto le chiappe son le nostre) come spot elettorale.Giusto: non possiamo (ne' abbiamo il diritto) di andare in Cina ad imporre orari di lavoro, liberta' di espressione e domini internet.La cosa che possiamo e _dovremmo_ a mio avviso fare sarebbe quella di "lasciarli fare".Nel senso: fate lavorare 16 ore al giorno anche i bambini ? ok, noi non compriamo ne' investiamo in Cina.Volete la vostra Internet ? ok, fatevela e tenetevela.Purtroppo il valore di una Rete e' tanto maggiore quanto maggiore e' il numero di nodi collegati, analogamente a quanto un mercato e' piu' ricco quanto maggiore e' il numero dei soggetti coinvolti (produttori consumatori).Ma se questa Cina non ci piace e non ci possiamo esportare la democrazia (dopotutto hanno l'atomica), che altro possiamo fare ?Il problema e' :"siamo sicuri che questa Cina non *ci* piaccia ?"
          • awerellwv scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: Anonimo


            Concordo, anche se mi vien da pensare che "il
            governo italiano d'accordo con quello USA"
            qualcosa di ingiusto lo ha gia' fatto !
            E Silvio e' pure andato li a mettersi pancia sul
            tavolo (tanto le chiappe son le nostre) come spot
            elettorale.

            Giusto: non possiamo (ne' abbiamo il diritto) di
            andare in Cina ad imporre orari di lavoro,
            liberta' di espressione e domini internet.
            La cosa che possiamo e _dovremmo_ a mio avviso
            fare sarebbe quella di "lasciarli fare".
            Nel senso: fate lavorare 16 ore al giorno anche i
            bambini ? ok, noi non compriamo ne' investiamo in
            Cina.
            Volete la vostra Internet ? ok, fatevela e
            tenetevela.
            Purtroppo il valore di una Rete e' tanto maggiore
            quanto maggiore e' il numero di nodi collegati,
            analogamente a quanto un mercato e' piu' ricco
            quanto maggiore e' il numero dei soggetti
            coinvolti (produttori consumatori).dimentichi che in china sono piu' di un miliardo, una rete per quanto locale non proprio "piccola"
            Ma se questa Cina non ci piace e non ci possiamo
            esportare la democrazia (dopotutto hanno
            l'atomica), che altro possiamo fare ?infatti, se un mercato non ci piace, quando acquistiamo un prodotto, guardiamo il retro e vediamo dove e' stato fabbricato. chiedi ad un pachistano qualunque se ti compra del materiale prodotto in cina. puo' essere anche la marca migliore al mondo ma lui rifiuta categoricamente!!!
            Il problema e' :
            "siamo sicuri che questa Cina non *ci* piaccia ?"bella domanda, 1 miliardo di possibili acquirenti malati per il "made in italy" non puo' non piacere al mercato italiano...
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno ragione i Cinesi

        sotto il loro controllo??
        scusa ma ho le idee un pò confuse....
        in cosa consisterebbe il controllo che esercitano
        su internet??
        che tipo di abusi sono stati fatti dagli usa??
        chi è stato escluso da internet per decisione
        americana??
        ti sono grato per la risposta che vorrai darmi.
        R.A me pare ovvio: prendi, per esempio, i dominî ".gov"...
        • Anonimo scrive:
          Re: Hanno ragione i Cinesi
          - Scritto da: Anonimo

          sotto il loro controllo??

          scusa ma ho le idee un pò confuse....

          in cosa consisterebbe il controllo che
          esercitano

          su internet??

          che tipo di abusi sono stati fatti dagli usa??

          chi è stato escluso da internet per decisione

          americana??

          ti sono grato per la risposta che vorrai darmi.

          R.

          A me pare ovvio: prendi, per esempio, i dominî
          ".gov"...Ma quanta propaganda cattocomunista anti-USA, eh ? Internet nacque per scopi militari e ricerca scientifica finalizzata ad usi militare, in origine. Biasimare gli USA perchè hanno e pretendono del controllo su ciò che hanno inventato è assurdo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            sotto il loro controllo??


            scusa ma ho le idee un pò confuse....


            in cosa consisterebbe il controllo che

            esercitano


            su internet??


            che tipo di abusi sono stati fatti dagli usa??


            chi è stato escluso da internet per decisione


            americana??


            ti sono grato per la risposta che vorrai
            darmi.


            R.



            A me pare ovvio: prendi, per esempio, i dominî

            ".gov"...

            Ma quanta propaganda cattocomunista anti-USA, eh
            ?
            Internet nacque per scopi militari e ricerca
            scientifica finalizzata ad usi militare, in
            origine. Biasimare gli USA perchè hanno e
            pretendono del controllo su ciò che hanno
            inventato è assurdo.Non si biasimano gli USA per il controllo su cosa hanno inventato. Si biasima gli usa per la definiziopne da parte loro di considerare questa Internet CInese uno "Scandalo per tutta l'infornmatica mondiale".Vogliono farsi una Internet loro? Che se la facciano. Se sarà migliore io passerò a quella, se sarà peggiore resterò attaccato a quella dove sono. E' la legge del mercato, mi sembra...
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            sotto il loro controllo??



            scusa ma ho le idee un pò confuse....



            in cosa consisterebbe il controllo che


            esercitano



            su internet??



            che tipo di abusi sono stati fatti dagli
            usa??



            chi è stato escluso da internet per
            decisione



            americana??



            ti sono grato per la risposta che vorrai

            darmi.



            R.





            A me pare ovvio: prendi, per esempio, i dominî


            ".gov"...



            Ma quanta propaganda cattocomunista anti-USA, eh

            ?

            Internet nacque per scopi militari e ricerca

            scientifica finalizzata ad usi militare, in

            origine. Biasimare gli USA perchè hanno e

            pretendono del controllo su ciò che hanno

            inventato è assurdo.


            Non si biasimano gli USA per il controllo su cosa
            hanno inventato. Si biasima gli usa per la
            definiziopne da parte loro di considerare questa
            Internet CInese uno "Scandalo per tutta
            l'infornmatica mondiale".

            Vogliono farsi una Internet loro? Che se la
            facciano. Se sarà migliore io passerò a quella,
            se sarà peggiore resterò attaccato a quella dove
            sono.

            E' la legge del mercato, mi sembra...Bene, vai a vivere in Cina allora e vedi cosa è vivere in un paese dittatoriale invece che andarci come turista.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo




            sotto il loro controllo??




            scusa ma ho le idee un pò confuse....




            in cosa consisterebbe il controllo che



            esercitano




            su internet??




            che tipo di abusi sono stati fatti dagli

            usa??




            chi è stato escluso da internet per

            decisione




            americana??




            ti sono grato per la risposta che vorrai


            darmi.




            R.







            A me pare ovvio: prendi, per esempio, i
            dominî



            ".gov"...





            Ma quanta propaganda cattocomunista anti-USA,
            eh


            ?


            Internet nacque per scopi militari e ricerca


            scientifica finalizzata ad usi militare, in


            origine. Biasimare gli USA perchè hanno e


            pretendono del controllo su ciò che hanno


            inventato è assurdo.





            Non si biasimano gli USA per il controllo su
            cosa

            hanno inventato. Si biasima gli usa per la

            definiziopne da parte loro di considerare questa

            Internet CInese uno "Scandalo per tutta

            l'infornmatica mondiale".



            Vogliono farsi una Internet loro? Che se la

            facciano. Se sarà migliore io passerò a quella,

            se sarà peggiore resterò attaccato a quella dove

            sono.



            E' la legge del mercato, mi sembra...


            Bene, vai a vivere in Cina allora e vedi cosa è
            vivere in un paese dittatoriale invece che
            andarci come turista. E' vero, hai perfettamente ragione, andiamo la con un po' di carro armati e qualche bomba atomica a portare un po' di democrazia!!! Dopotutto lo facciamo per il loro bene!!!
          • Physyko scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            Ebbasta co' sta storia della dittatura. Si fanno la loro internet? bene! A noi non tolgono nulla. E' il libero mercato. E il libero mercato è una cosa di cui gli usa si fanno portababndiera. Perchè gli utenti non dovrebbero scegliere la rete che considerano migliore? (Anche se dubito che quella cinese sia tale...)
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: Physyko
            Ebbasta co' sta storia della dittatura. Si fanno
            la loro internet? bene! A noi non tolgono nulla.
            E' il libero mercato. E il libero mercato è una
            cosa di cui gli usa si fanno portababndiera.
            Perchè gli utenti non dovrebbero scegliere la
            rete che considerano migliore? (Anche se dubito
            che quella cinese sia tale...)Ma basta di che ? Ma che libero mercato ?In Cina non esiste nè il libero mercato nè la democrazia. Il governo comunista dittatoriale controlla tutto e tutti, se credi che ci sia il libero mercato lì sei fuori.
          • otacu scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi

            Vogliono farsi una Internet loro? Che se la
            facciano. Se sarà migliore io passerò a quella,
            se sarà peggiore resterò attaccato a quella dove
            sono.

            E' la legge del mercato, mi sembra...Mai giudicare prima di aver provato dice la regola.... ma sul fatto di quale sarebbe "migliore" come libertà e organizzazione ho pochi dubbi....
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: otacu


            Vogliono farsi una Internet loro? Che se la

            facciano. Se sarà migliore io passerò a quella,

            se sarà peggiore resterò attaccato a quella dove

            sono.



            E' la legge del mercato, mi sembra...

            Mai giudicare prima di aver provato dice la
            regola.... ma sul fatto di quale sarebbe
            "migliore" come libertà e organizzazione ho pochi
            dubbi....Come hai detto te, mai giudicare prima di aver provato...
          • otacu scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi

            Come hai detto te, mai giudicare prima di aver
            provato...Hai ragione ma la mia era una semplice considerazione sul fatto che la Cina in fatto di libertà online è pessima. Perciò se dovessi scegliere subito non mi fiderei mai di una "internet cinese".E credo che anche te la pensi così. :D
          • Mechano scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: Anonimo
            Internet nacque per scopi militari e ricerca
            scientifica finalizzata ad usi militare, in
            origine. Biasimare gli USA perchè hanno e
            pretendono del controllo su ciò che hanno
            inventato è assurdo.La rete "Internet" con la i maiuscola come la conosciamo noi è nata dall'idea di alcuni hacker ed istituti accademici che vi hanno applicato il concetto di collegamento ed ipertesto. E l'anno basata sui servizi e la multiutenza del sistema operativo Unix.La internet (con la i minuscola) come infrastruttura di rete è stata finanziata dai militari USA tramite l'agenzia DARPA ma solo per la progettazione di una infrastruttura di rete capace di resistere alla caduta di alcuni nodi (sotto eventuali attacchi atomici).Finito lo studio e trovato un modello efficiente i militari ne presero il modello e lasciarono quanto prodotto fino a quel punto alle università.Furono solo Hacker e scienziati in tutto il mondo a porre le basi della Internet moderna non più gli americani nè come governo, nè come organi militari, e solo in parte come frutto della loro collaborazione dagli istituti accademici.L'USA non possiede e non può possiedere Internet ed il suo controllo perché non gli appartiene (o non gli dovrebbe appartenere) più da molto tempo.L'interesse USA nei confronti di Internet si è risvegliato solo perché ha capito che il controllo dell'informazione nell'era moderna da molto più potere di quello delle armi su un popolo o un territorio. E con il controllo e l'oscultazione segreta (vedi Echelon) si può anche avere dei vantaggi economici.Tu devi essere giovane, o avere nozioni molto superficiali per scrivere quello che hai scritto.--Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: Mechano

            - Scritto da: Anonimo


            Internet nacque per scopi militari e ricerca

            scientifica finalizzata ad usi militare, in

            origine. Biasimare gli USA perchè hanno e

            pretendono del controllo su ciò che hanno

            inventato è assurdo.

            La rete "Internet" con la i maiuscola come la
            conosciamo noi è nata dall'idea di alcuni hacker
            ed istituti accademici che vi hanno applicato il
            concetto di collegamento ed ipertesto. E l'anno
            basata sui servizi e la multiutenza del sistema
            operativo Unix.?? Ma che stai dicendo ? HTTP è recente rispetto alla creazione della rete. Anche Unix venne dopo. Tu non sai di cosa parli, sei il tipico infervorato anti-USA di sinistra e si vede dai tuoi post. Documentati prima di parlare e fare il saputello.http://www.davesite.com/webstation/net-history.shtmlhttp://inventors.about.com/library/inventors/blinternet.htmhttp://www.nethistory.info/History%20of%20the%20Internet/protocols.htmlhttp://www.nethistory.info/History%20of%20the%20Internet/pcnets.html
            La internet (con la i minuscola) come
            infrastruttura di rete è stata finanziata dai
            militari USA tramite l'agenzia DARPA ma solo per
            la progettazione di una infrastruttura di rete
            capace di resistere alla caduta di alcuni nodi
            (sotto eventuali attacchi atomici).
            Finito lo studio e trovato un modello efficiente
            i militari ne presero il modello e lasciarono
            quanto prodotto fino a quel punto alle
            università."Con la i minuscola" ? Ma per favore! Senza i militari non ci sarebbe Internet. Leggi la storia vera, non le idiozie che qualche '68ino può inventarti. Dai link che ti ho postato, se sai l'inglese, puoi ricavare un pò di informazioni--ammesso e non concesso che tu per un attimo sia abbastanza umile da voler leggere davvero e non pretendere di sapere tutto.
            Furono solo Hacker e scienziati in tutto il mondo
            a porre le basi della Internet moderna non più
            gli americani nè come governo, nè come organi
            militari, e solo in parte come frutto della loro
            collaborazione dagli istituti accademici."hacker" ? Ma hacker di che ? Ma che stai dicendo ? Vedi e/o leggi troppe storie scritte da '68ini, che vanno bene come storie ma che purtroppo creano falsi miti come quelli che qui tu adori.
            L'USA non possiede e non può possiedere Internet
            ed il suo controllo perché non gli appartiene (o
            non gli dovrebbe appartenere) più da molto tempo.??
            L'interesse USA nei confronti di Internet si è
            risvegliato solo perché ha capito che il
            controllo dell'informazione nell'era moderna da
            molto più potere di quello delle armi su un
            popolo o un territorio. E con il controllo e
            l'oscultazione segreta (vedi Echelon) si può
            anche avere dei vantaggi economici.Sì, vabbè. Sogna. Sogna. Il controllo sulla rete gli USA non lo hanno mai interrotto e se mai lo faranno sarà un male per il mondo, male che i fanatici di sinistra che inneggiano al regime comunista cinese ed ai terroristi islamici come te vogliono regalarci blaterando idiozie sulla pace come specchietto per le allodole sulle masse.
            Tu devi essere giovane, o avere nozioni molto
            superficiali per scrivere quello che hai scritto.

            --
            Mr. MechanoQui l'unico puerile sei tu e sicuramente sono più vecchio di te. Ma visto che ti consideri evidentemente un esegeta, un grande dotto ed esperto di informatica dalle tue arroganti risposte fanatiche, direi che è impossibile farti ragionare, tanto quelli come te non ascoltano.
        • rumenta scrive:
          Re: Hanno ragione i Cinesi
          - Scritto da: Anonimo

          sotto il loro controllo??

          scusa ma ho le idee un pò confuse....

          in cosa consisterebbe il controllo che
          esercitano

          su internet??

          che tipo di abusi sono stati fatti dagli usa??

          chi è stato escluso da internet per decisione

          americana??

          ti sono grato per la risposta che vorrai darmi.

          R.

          A me pare ovvio: prendi, per esempio, i dominî
          ".gov"...appunto, a te pare ovvio.... ma solo a te :D scusa, non puoi essere più esauriente??
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi


            A me pare ovvio: prendi, per esempio, i dominî

            ".gov"...


            appunto, a te pare ovvio.... ma solo a te :D
            scusa, non puoi essere più esauriente??[Sono quello della prima parte della citazione.] La domanda da porsi è: chi può utilizzare il dominio ".gov"? Non credo che sia giusto che loro abbiano creato un tale dominio solamente per uso interno, utilizzando un'abbreviazione praticamente universale (nel senso che sarebbe andata bene in molte lingue e, di conseguenza, per molti paesi) per siti governativi (tant'è che noi abbiamo ripiegato sul ".gov.it")... lo stesso vale per ".mil"...
          • rumenta scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            - Scritto da: Anonimo


            A me pare ovvio: prendi, per esempio, i dominî


            ".gov"...





            appunto, a te pare ovvio.... ma solo a te :D

            scusa, non puoi essere più esauriente??

            [Sono quello della prima parte della citazione.]

            La domanda da porsi è: chi può utilizzare il
            dominio ".gov"? Non credo che sia giusto che loro
            abbiano creato un tale dominio solamente per uso
            interno, utilizzando un'abbreviazione
            praticamente universale (nel senso che sarebbe
            andata bene in molte lingue e, di conseguenza,
            per molti paesi) per siti governativi (tant'è che
            noi abbiamo ripiegato sul ".gov.it")... lo stesso
            vale per ".mil"...LOL.... e ti pare un esempio di CONTROLLO di internet????se questo per te è controllo non so in quale categoria classificare l'oscuramento di siti o intere parti di internet perpetrato da alcuni governi.....non è che, trattandosi degli usa, ti sei fatto prendere un pò la mano?? :D
      • QW scrive:
        Re: Hanno ragione i Cinesi
        - Scritto da: rumenta

        sotto il loro controllo??
        scusa ma ho le idee un pò confuse....
        in cosa consisterebbe il controllo che esercitano
        su internet??
        che tipo di abusi sono stati fatti dagli usa??
        chi è stato escluso da internet per decisione
        americana??
        ti sono grato per la risposta che vorrai darmi.
        R.http://punto-informatico.it/p.asp?i=47778&r=PIe questa è stata la scusa ufficiale....http://www.icann.org/announcements/announcement-14apr04.htm
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno ragione i Cinesi
      - Scritto da: Anonimo
      Non bisogna guardare la mossa della Cina solo dal
      punto di vista di un potenziale controllo e
      possibilità di censura diretta della Internet
      Cinese.
      La Cina è un mercato vastissimo. Presto la
      Intenet Cinese supererà come estensione e numero
      utenti quella USA, quindi non si capisce perchè
      la gestione dei domimi debba essere solo sotto il
      controllo totale USA tramite l' ICANN.
      Il controllo dei domini, come propose mi pare
      anche l' ONU, dovrebbe essere sotto il controllo
      Internazionale attraverso Agenzie Internazionali
      dipendenti esclusivamente da Organismi
      Internazionali come l' ONU.
      Invece gli USA si sono opposti per tenere tutta
      Internet sotto il loro controllo; cosa
      assolutamente ingiusta.Internet non dovrebbe essere sotto il controllo di nessuno...e infatti non lo è, anche se qualcuno dice di no (perchè poi...boh...)Resta il fatto che l'amministrazione dei domini non dovrebbe essere appannaggio di un singolo stato... ne USA ne CINA ne nulla...
    • MementoMori scrive:
      Re: Hanno ragione i Cinesi
      Quoto tutto.Solo mi spiace che l'ONU curi sempre gli interessi dei soliti potenti e compagni di merende...Basta guardare quello che successe in Rwanda:http://gariwo.net/genocidi/rwanda.phpL'ONU semplicemente non fece quello che avrebbe potuto fare perchè il Rwanda non è il salvadanaio di nessun potente...Forse dovremmo cercare di scoprire se quello che chiamiamo pomposamente democrazia non sia invece una pura e semplice oligarchia.Ci fanno schierare a destra o a sinistra e ci illudono che una delle due abbia la soluzione ai mali del mondo.... peccato che i potenti sono super partes: con la nostra democrazia abbiamo solo il potere chi cambiare i pupi dei veri burattinai.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno ragione i Cinesi
        Scusa ma tu che cavolo hai fatto per il rwanda?Perchè non vai là a dare una mano? Forse perchè non ti pagherebbero, allora che cazzo ti lamenti? Inizia a fare qualcosa anche tu al posto di stare lì seduto a digitare.E non dirmi che io non posso sapere cosa hai fatto o non hai fatto perchè che non hai mai mosso un dito per gli altri lo sanno tutti.- Scritto da: MementoMori

        Quoto tutto.
        Solo mi spiace che l'ONU curi sempre gli
        interessi dei soliti potenti e compagni di
        merende...
        Basta guardare quello che successe in Rwanda:
        http://gariwo.net/genocidi/rwanda.php
        L'ONU semplicemente non fece quello che avrebbe
        potuto fare perchè il Rwanda non è il salvadanaio
        di nessun potente...
        Forse dovremmo cercare di scoprire se quello che
        chiamiamo pomposamente democrazia non sia invece
        una pura e semplice oligarchia.
        Ci fanno schierare a destra o a sinistra e ci
        illudono che una delle due abbia la soluzione ai
        mali del mondo.... peccato che i potenti sono
        super partes: con la nostra democrazia abbiamo
        solo il potere chi cambiare i pupi dei veri
        burattinai.
        • Anonimo scrive:
          Re: Hanno ragione i Cinesi
          E tu cosa hai fatto ? E non venirci a raccontare che hai fatto tanto perchè stai in qualche associazione di solidarietà, Kofi Annan si è rubato miliardi assieme alla sinistra ed ai cattolici e continuano tutti a rubar soldi con la storiella della solidarietà. Il 99% della associazioni andrebbe chiuso e la gente sbattuta in carcere per quanto male fanno con le balle dell'aiuto ai bisognosi, che non danno.- Scritto da: Anonimo
          Scusa ma tu che cavolo hai fatto per il rwanda?
          Perchè non vai là a dare una mano? Forse perchè
          non ti pagherebbero, allora che cazzo ti lamenti?
          Inizia a fare qualcosa anche tu al posto di stare
          lì seduto a digitare.
          E non dirmi che io non posso sapere cosa hai
          fatto o non hai fatto perchè che non hai mai
          mosso un dito per gli altri lo sanno tutti.


          - Scritto da: MementoMori



          Quoto tutto.

          Solo mi spiace che l'ONU curi sempre gli

          interessi dei soliti potenti e compagni di

          merende...

          Basta guardare quello che successe in Rwanda:

          http://gariwo.net/genocidi/rwanda.php

          L'ONU semplicemente non fece quello che avrebbe

          potuto fare perchè il Rwanda non è il
          salvadanaio

          di nessun potente...

          Forse dovremmo cercare di scoprire se quello che

          chiamiamo pomposamente democrazia non sia invece

          una pura e semplice oligarchia.

          Ci fanno schierare a destra o a sinistra e ci

          illudono che una delle due abbia la soluzione ai

          mali del mondo.... peccato che i potenti sono

          super partes: con la nostra democrazia abbiamo

          solo il potere chi cambiare i pupi dei veri

          burattinai.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            io non ho fatto proprio un cazzo per gli altri, infatti evito di sparare minchiate demagogiche del tipo, l'onu dovrebbe fare qui, l'italia dovrebbe farà là, l'america dovrebbe fare tatà...Era questo il senso del mio messaggio e non ci vuole un genio per capirloPoi vorrei di nuovo sottolineare che la notizia è stata smentita, tra l'altro...Riguardo alle associazioni, non sai quello che ti diciè evidente che non sei un volontario e non lo sei mai stato- Scritto da: Anonimo
            E tu cosa hai fatto ? E non venirci a raccontare
            che hai fatto tanto perchè stai in qualche
            associazione di solidarietà, Kofi Annan si è
            rubato miliardi assieme alla sinistra ed ai
            cattolici e continuano tutti a rubar soldi con la
            storiella della solidarietà. Il 99% della
            associazioni andrebbe chiuso e la gente sbattuta
            in carcere per quanto male fanno con le balle
            dell'aiuto ai bisognosi, che non danno.


            - Scritto da: Anonimo

            Scusa ma tu che cavolo hai fatto per il rwanda?

            Perchè non vai là a dare una mano? Forse perchè

            non ti pagherebbero, allora che cazzo ti
            lamenti?

            Inizia a fare qualcosa anche tu al posto di
            stare

            lì seduto a digitare.

            E non dirmi che io non posso sapere cosa hai

            fatto o non hai fatto perchè che non hai mai

            mosso un dito per gli altri lo sanno tutti.





            - Scritto da: MementoMori





            Quoto tutto.


            Solo mi spiace che l'ONU curi sempre gli


            interessi dei soliti potenti e compagni di


            merende...


            Basta guardare quello che successe in Rwanda:


            http://gariwo.net/genocidi/rwanda.php


            L'ONU semplicemente non fece quello che
            avrebbe


            potuto fare perchè il Rwanda non è il

            salvadanaio


            di nessun potente...


            Forse dovremmo cercare di scoprire se quello
            che


            chiamiamo pomposamente democrazia non sia
            invece


            una pura e semplice oligarchia.


            Ci fanno schierare a destra o a sinistra e ci


            illudono che una delle due abbia la soluzione
            ai


            mali del mondo.... peccato che i potenti sono


            super partes: con la nostra democrazia abbiamo


            solo il potere chi cambiare i pupi dei veri


            burattinai.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            Se volontario significa rubare soldi allo stato sfruttando handicappati e le loro famiglie, no, non lo sono. So quello che fanno le associazioni sia per esperienza personale che tramite persone che conosco. Chi nega il marcio che c'è in tutta la falsa solidarietà rubasoldi o è fesso e gli piace essere fregato oppure è connivente con il sistema e prende soldi a sua volta. Purtroppo la gente si scandalizza per un attimo quando ci sono gli scandali, come sotto i governi di sinistra nella scorsa legislatura, e poi torna a dormire e continua a dare soldi a questi ladri assassini.- Scritto da: Anonimo
            io non ho fatto proprio un cazzo per gli altri,
            infatti evito di sparare minchiate demagogiche
            del tipo, l'onu dovrebbe fare qui, l'italia
            dovrebbe farà là, l'america dovrebbe fare tatà...
            Era questo il senso del mio messaggio e non ci
            vuole un genio per capirlo
            Poi vorrei di nuovo sottolineare che la notizia è
            stata smentita, tra l'altro...

            Riguardo alle associazioni, non sai quello che ti
            dici
            è evidente che non sei un volontario e non lo sei
            mai stato




            - Scritto da: Anonimo

            E tu cosa hai fatto ? E non venirci a raccontare

            che hai fatto tanto perchè stai in qualche

            associazione di solidarietà, Kofi Annan si è

            rubato miliardi assieme alla sinistra ed ai

            cattolici e continuano tutti a rubar soldi con
            la

            storiella della solidarietà. Il 99% della

            associazioni andrebbe chiuso e la gente sbattuta

            in carcere per quanto male fanno con le balle

            dell'aiuto ai bisognosi, che non danno.





            - Scritto da: Anonimo


            Scusa ma tu che cavolo hai fatto per il
            rwanda?


            Perchè non vai là a dare una mano? Forse
            perchè


            non ti pagherebbero, allora che cazzo ti

            lamenti?


            Inizia a fare qualcosa anche tu al posto di

            stare


            lì seduto a digitare.


            E non dirmi che io non posso sapere cosa hai


            fatto o non hai fatto perchè che non hai mai


            mosso un dito per gli altri lo sanno tutti.








            - Scritto da: MementoMori







            Quoto tutto.



            Solo mi spiace che l'ONU curi sempre gli



            interessi dei soliti potenti e compagni di



            merende...



            Basta guardare quello che successe in
            Rwanda:



            http://gariwo.net/genocidi/rwanda.php



            L'ONU semplicemente non fece quello che

            avrebbe



            potuto fare perchè il Rwanda non è il


            salvadanaio



            di nessun potente...



            Forse dovremmo cercare di scoprire se quello

            che



            chiamiamo pomposamente democrazia non sia

            invece



            una pura e semplice oligarchia.



            Ci fanno schierare a destra o a sinistra e
            ci



            illudono che una delle due abbia la
            soluzione

            ai



            mali del mondo.... peccato che i potenti
            sono



            super partes: con la nostra democrazia
            abbiamo



            solo il potere chi cambiare i pupi dei veri



            burattinai.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            La droga fa male, però tu continua pure a prenderla- Scritto da: Anonimo
            Se volontario significa rubare soldi allo stato
            sfruttando handicappati e le loro famiglie, no,
            non lo sono.

            So quello che fanno le associazioni sia per
            esperienza personale che tramite persone che
            conosco. Chi nega il marcio che c'è in tutta la
            falsa solidarietà rubasoldi o è fesso e gli piace
            essere fregato oppure è connivente con il sistema
            e prende soldi a sua volta.

            Purtroppo la gente si scandalizza per un attimo
            quando ci sono gli scandali, come sotto i governi
            di sinistra nella scorsa legislatura, e poi torna
            a dormire e continua a dare soldi a questi ladri
            assassini.

          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            Mai prese droghe, io. Altrimenti sarei di sinistra.- Scritto da: Anonimo
            La droga fa male, però tu continua pure a
            prenderla



            - Scritto da: Anonimo

            Se volontario significa rubare soldi allo stato

            sfruttando handicappati e le loro famiglie, no,

            non lo sono.



            So quello che fanno le associazioni sia per

            esperienza personale che tramite persone che

            conosco. Chi nega il marcio che c'è in tutta la

            falsa solidarietà rubasoldi o è fesso e gli
            piace

            essere fregato oppure è connivente con il
            sistema

            e prende soldi a sua volta.



            Purtroppo la gente si scandalizza per un attimo

            quando ci sono gli scandali, come sotto i
            governi

            di sinistra nella scorsa legislatura, e poi
            torna

            a dormire e continua a dare soldi a questi ladri

            assassini.



          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno ragione i Cinesi
            Guelfi-Ghibellini, Monarchici-Repubblicani, Laziali-Romanisti, "Didestra"-"Disinistra"...:= ITALIANI!Che tristezza....- Scritto da: Anonimo

            Mai prese droghe, io. Altrimenti sarei di
            sinistra.
    • Anonimo scrive:
      testo di a chi ha iniziato questa catena
      La Cina non è, e non può essere un alternativa al sistema attuale. In Cina, da molti decenni esistono i campi di sterminio. E vengono utilizzati come fabbriche. Prova a girare la tastiera con cui scrivi al computer (e che uso anche io..), vedrai che è fatta in Cina ! ed è fatta da un condannato, uno che ha fatto un "reato d'opinione".A) Prima di aprire bocca, la prossima volta accertati che il tuo cervello sia inserito.B) Spero, per me e per te, che tu non ti debba, un giorno, convincere di quello che ti dico, sperimentandolo...C) INFORMATI !
      • teddybear scrive:
        Re: testo di a chi ha iniziato questa ca
        - Scritto da: Anonimo
        Prova a girare la tastiera con cui scrivi al
        computer (e che uso anche io..), vedrai che è
        fatta in Cina ! ed è fatta da un condannato, uno
        che ha fatto un "reato d'opinione".Made in England.
  • QW scrive:
    A me sta bene
    E' inevitabile che, quando un ente pretende di decidere per tutti (ICANN), qualcuno che ha il potere di decidere per sè (Cina) lo faccia separandosi. In programmazione si parla di fork. L'Europa potrebbe far leva su questo caso per tentare di guadagnare un po' di "peso" in più nelle decisioni dei piani alti americani.
    • Anonimo scrive:
      Re: A me sta bene
      - Scritto da: QW
      E' inevitabile che, quando un ente pretende di
      decidere per tutti (ICANN), qualcuno che ha il
      potere di decidere per sè (Cina) lo faccia
      separandosi. In programmazione si parla di fork.
      L'Europa potrebbe far leva su questo caso per
      tentare di guadagnare un po' di "peso" in più
      nelle decisioni dei piani alti americani.Quoto in pieno, anzi: se l'europa fosse un po' meno col cazzo moscio dovrebbe seguire l'esempio cinese, ovviamente solo per quello che riguarda la gestione dei domini..per quel che riguarda la censura, ci ha già pensato il governo a seguire l'esempio cinese..
      • Anonimo scrive:
        Re: A me sta bene
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: QW

        E' inevitabile che, quando un ente pretende di

        decidere per tutti (ICANN), qualcuno che ha il

        potere di decidere per sè (Cina) lo faccia

        separandosi. In programmazione si parla di fork.

        L'Europa potrebbe far leva su questo caso per

        tentare di guadagnare un po' di "peso" in più

        nelle decisioni dei piani alti americani.

        Quoto in pieno, anzi: se l'europa fosse un po'
        meno col cazzo moscio dovrebbe seguire l'esempio
        cinese, ovviamente solo per quello che riguarda
        la gestione dei domini..per quel che riguarda la
        censura, ci ha già pensato il governo a seguire
        l'esempio cinese..se l'europa non era col cazzo moscio in serbia ci mandava te col fucile a morire ammazzato dai soldati di Milosevic, mica i bombardieri americani ...
        • Anonimo scrive:
          Re: A me sta bene
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: QW


          E' inevitabile che, quando un ente pretende di


          decidere per tutti (ICANN), qualcuno che ha il


          potere di decidere per sè (Cina) lo faccia


          separandosi. In programmazione si parla di
          fork.


          L'Europa potrebbe far leva su questo caso per


          tentare di guadagnare un po' di "peso" in più


          nelle decisioni dei piani alti americani.



          Quoto in pieno, anzi: se l'europa fosse un po'

          meno col cazzo moscio dovrebbe seguire l'esempio

          cinese, ovviamente solo per quello che riguarda

          la gestione dei domini..per quel che riguarda la

          censura, ci ha già pensato il governo a seguire

          l'esempio cinese..

          se l'europa non era col cazzo moscio in serbia ci
          mandava te col fucile a morire ammazzato dai
          soldati di Milosevic, mica i bombardieri
          americani ...

          Il lusso di parlare si paga facendo fatti.Se siamo liberi e senza il Papa re lo dobbiamo a chi si è fatto ammazzare per questo.E' scomodo, ma è come al ristorante; se non decidi cosa ordinare o non paghi, non mangi.
        • Anonimo scrive:
          Re: A me sta bene
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo
          se l'europa non era col cazzo moscio in serbia ci
          mandava te col fucile a morire ammazzato dai
          soldati di Milosevic, mica i bombardieri
          americani ...
          Interessante posizione. Non conosci la storia, non sai che i genocidi sono cominciati DOPO l'attacco della NATO alla Serbia, che è stata una guerra decisa a tavolino con lo scopo di forzare il trattato della NATO, verificare la reazione pubblica e creare un precedente da usare in futuro, e vieni a propagandare una grande mistificazione come se fosse un merito.Congratulazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: A me sta bene


            Interessante posizione. Non conosci la storia,
            non sai che i genocidi sono cominciati DOPO
            l'attacco della NATO alla Serbia, che è stata una
            guerra decisa a tavolino con lo scopo di forzare
            il trattato della NATO, verificare la reazione
            pubblica e creare un precedente da usare in
            futuro, e vieni a propagandare una grande
            mistificazione come se fosse un merito.
            Congratulazioni.
            UAU!!! E' tutto un complotto allora!!! In america tengono gli ufo!!! Berlusconi è un cyborg!!! Bin Laden è a Miami!!!Non sapevo che le spie del KGB come te usassero i forum......
          • Anonimo scrive:
            Re: A me sta bene
            - Scritto da: Anonimo




            Interessante posizione. Non conosci la storia,

            non sai che i genocidi sono cominciati DOPO

            l'attacco della NATO alla Serbia, che è stata una

            guerra decisa a tavolino con lo scopo di forzare

            il trattato della NATO, verificare la reazione

            pubblica e creare un precedente da usare in

            futuro, e vieni a propagandare una grande

            mistificazione come se fosse un merito.

            Congratulazioni.



            UAU!!! E' tutto un complotto allora!!! In america
            tengono gli ufo!!! Berlusconi è un cyborg!!! Bin
            Laden è a Miami!!!
            Non sapevo che le spie del KGB come te usassero i
            forum......
            Bella applicazione di una delle regolette de "L'arte di avere ragione" di Schopenhauer: se non sai ribattere alle argomentazioni, mettile in ridicolo.Puerile.
          • Anonimo scrive:
            Re: A me sta bene
            Meno puerile del fatto di dover sempre pensare che ci sia sotto qualcosa.Leggiti un Dylan Dog.
        • Anonimo scrive:
          Re: A me sta bene
          - Scritto da: Anonimo
          se l'europa non era col cazzo moscio in serbia ci
          mandava te col fucile a morire ammazzato dai
          soldati di Milosevic, mica i bombardieri
          americani ...Vittima inconsapevole (=ignorante) di propaganda ben condotta.Dimostrazione:Claudio FracassiBugie di guerraMursia, 2003Da una recensione (http://www.mursia.com/testimonianze/bugie_guerra.htm):È già accaduto durante la Guerra del Golfo quando la Casa Bianca e il Pentagono misero in pratica in modo sistematico i consigli degli esperti di comunicazione: «nutrire costantemente la stampa, fornendo ai media tutte le informazioni scelte dagli uomini del Presidente, così che i giornalisti sazi di notizie non sentano la necessità di indagare per proprio conto». È quella che gli esperti hanno definito «manipolazione per inondazione ». Una nuova forma di censura che non vieta le notizie ma ne fornisce in quantità tale da saturare sia gli operatori dell?informazione, sia il pubblico. Nelle guerre moderne l?informazione è un?arma strategica fondamentale e politici e militari hanno capito che occuparsi dei giornalisti è importante quanto la logistica e la strategia. La vecchia censura ha lasciato il posto a nuove e più raffinate forme di manipolazione ma il risultato è lo stesso: la libertà d?informazione è un?altra vittima della guerra.
          • Anonimo scrive:
            Re: A me sta bene
            Eh già. Era meglio lasciare al suo posto Milosevic. Benone. Visto che gli USA sono stronzi sempre comunque dovunque, tutti a vivere in Iran domani?
    • Anonimo scrive:
      Re: A me sta bene
      - Scritto da: QW
      E' inevitabile che, quando un ente pretende di
      decidere per tutti (ICANN), qualcuno che ha il
      potere di decidere per sè (Cina) lo faccia
      separandosi. In programmazione si parla di fork.
      L'Europa potrebbe far leva su questo caso per
      tentare di guadagnare un po' di "peso" in più
      nelle decisioni dei piani alti americani.io no vado quasi mai nei siti americani, come il 99% delle persone comuni credo.Quindi il fatto che il CAN sia gestito da europei o americani poco ce frega.
      • Anonimo scrive:
        Re: A me sta bene

        io no vado quasi mai nei siti americani, come il
        99% delle persone comuni credo.c'e' gente crede veramente a tutto.
      • Anonimo scrive:
        Re: A me sta bene
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: QW
        io no vado quasi mai nei siti americani, come il
        99% delle persone comuni credo.
        Quindi il fatto che il CAN sia gestito da europei
        o americani poco ce frega.Bell'esempio di italica virtù, se non mi tocca DIRETTAMENTE non me frega na cippa.Italiota.
        • Trollfighter scrive:
          Re: A me sta bene
          - Scritto da: Anonimo
          Bell'esempio di italica virtù, se non mi tocca
          DIRETTAMENTE non me frega na cippa.Silvio docet.
          • Anonimo scrive:
            Re: A me sta bene
            - Scritto da: Trollfighter

            - Scritto da: Anonimo


            Bell'esempio di italica virtù, se non mi tocca

            DIRETTAMENTE non me frega na cippa.

            Silvio docet.Non mettiamola sempre in politica. Impariamo a dare del cretino a chi sragiona senza stare a guardare se è un fascistoide, un berluscoide, un consortoide o un comunistoide. Sragiona? E' un cretino. Punto.
  • Anonimo scrive:
    rotfl
    leggendo l'articolo si evince abbastanza chiaramente che chi lo ha scritto non ha ben chiara la differenza tra "internet" e "dns"
    • QW scrive:
      Re: rotfl
      - Scritto da: Anonimo
      leggendo l'articolo si evince abbastanza
      chiaramente che chi lo ha scritto non ha ben
      chiara la differenza tra "internet" e "dns"non vedo questa netta differenza... se gestisci i dns gestisci la rete. prima o poi la cina si inventerà pure l'ipv6cn...==================================Modificato dall'autore il 02/03/2006 0.20.16
      • Anonimo scrive:
        Re: rotfl
        - Scritto da: QW
        - Scritto da: Anonimo

        leggendo l'articolo si evince abbastanza

        chiaramente che chi lo ha scritto non ha ben

        chiara la differenza tra "internet" e "dns"

        non vedo questa netta differenza... se gestisci i
        dns gestisci la rete. eh???? non gestisci alcunche', ma sai come funziona il dns? chiunque puo' tirare su uno o piu' dns (anche root) e risolvere qualsivoglia ip come meglio gli aggrada; chi gestisce i router sulle backbone gestisce la rete, i dns non contano una fava
        • Anonimo scrive:
          Re: rotfl
          - Scritto da: Anonimo

          eh???? non gestisci alcunche', ma sai come
          funziona il dns? chiunque puo' tirare su uno o
          piu' dns (anche root) e risolvere qualsivoglia ip
          come meglio gli aggrada; chi gestisce i router
          sulle backbone gestisce la rete, i dns non
          contano una favaMi piace sta gente che impara due concetti e crede di aver capito tutto.. datti una bella ripassata all'architettura internet va
          • Anonimo scrive:
            Re: rotfl
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            eh???? non gestisci alcunche', ma sai come

            funziona il dns? chiunque puo' tirare su uno o

            piu' dns (anche root) e risolvere qualsivoglia
            ip

            come meglio gli aggrada; chi gestisce i router

            sulle backbone gestisce la rete, i dns non

            contano una fava

            Mi piace sta gente che impara due concetti e
            crede di aver capito tutto.. datti una bella
            ripassata all'architettura internet vaottime argomentazioni tecniche, mi hai convinto (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)p.s. internet non ha "architettura" nel senso classico del termine, in quanto e' un insieme di architetture diverse ("rete di reti" ti dice nulla?)
          • Anonimo scrive:
            Re: rotfl
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            eh???? non gestisci alcunche', ma sai come


            funziona il dns? chiunque puo' tirare su uno o


            piu' dns (anche root) e risolvere qualsivoglia

            ip


            come meglio gli aggrada; chi gestisce i router


            sulle backbone gestisce la rete, i dns non


            contano una fava



            Mi piace sta gente che impara due concetti e

            crede di aver capito tutto.. datti una bella

            ripassata all'architettura internet va

            ottime argomentazioni tecniche, mi hai convinto
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            p.s. internet non ha "architettura" nel senso
            classico del termine, in quanto e' un insieme di
            architetture diverse ("rete di reti" ti dice
            nulla?)sappi che io sono con te e non sei solo in questa manica di ignoranti...
        • QW scrive:
          Re: rotfl
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: QW

          - Scritto da: Anonimo


          leggendo l'articolo si evince abbastanza


          chiaramente che chi lo ha scritto non ha ben


          chiara la differenza tra "internet" e "dns"



          non vedo questa netta differenza... se gestisci
          i

          dns gestisci la rete.

          eh???? non gestisci alcunche', ma sai come
          funziona il dns? chiunque puo' tirare su uno o
          piu' dns (anche root) e risolvere qualsivoglia ip
          come meglio gli aggrada; chi gestisce i router
          sulle backbone gestisce la rete, i dns non
          contano una favanon hai ben capito come girano le cose in cina...ma non importa dai
          • Anonimo scrive:
            Re: rotfl
            - Scritto da: QW
            non hai ben capito come girano le cose in cina...
            ma non importa daie tu non hai ben capito come funziona il dns, tu puoi gestirtelo direttamente a casa tua, e nessuno lo puo' sapere a meno che non vengano a controllare casa per casa, ma a quel punto disquisire su eventuali controlli a livello di rete perde significato se vai a controllare direttamente porta a porta.
          • Anonimo scrive:
            Re: rotfl
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: QW

            non hai ben capito come girano le cose in
            cina...

            ma non importa dai

            e tu non hai ben capito come funziona il dns, tu
            puoi gestirtelo direttamente a casa tua, e
            nessuno lo puo' sapere a meno che non vengano a
            controllare casa per casa, ma a quel punto
            disquisire su eventuali controlli a livello di
            rete perde significato se vai a controllare
            direttamente porta a porta.Si, prova a convincere tutti quelli che hanno un URL o un indirizzo IP a comunicartelo per metterlo nel tuo DNS!
        • Anonimo scrive:
          Re: rotfl
          - Scritto da: Anonimo

          chiunque puo' tirare su uno o
          piu' dns (anche root)Peccato che i root DNS server possono essere al massimo 13 (teoricamente 15)... :-Dhttp://www.root-servers.org/
          • Anonimo scrive:
            Re: rotfl
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            chiunque puo' tirare su uno o

            piu' dns (anche root)

            Peccato che i root DNS server possono essere al
            massimo 13 (teoricamente 15)... :-D

            http://www.root-servers.org/rotfl! i root dns possono essere quanti vuoi, il problema e' che nell'ambito della stessa rete dns il numero e' limitato, ma nessuno ti obbliga a usare la rete dns gestica dall'icann, dai cinesi o da paperino, puoi tirare su un root dns tuo e usare quello
          • Anonimo scrive:
            Re: rotfl
            - Scritto da: Anonimo

            rotfl! i root dns possono essere quanti vuoi, il
            problema e' che nell'ambito della stessa rete dns
            il numero e' limitato, ma nessuno ti obbliga a
            usare la rete dns gestica dall'icann, dai cinesi
            o da paperino, puoi tirare su un root dns tuo e
            usare quelloVero, infatti esistono anche root DNS "alternativi" (come quelli ORSN, ORSC, OpenNIC etc.). Solo che fra "tirare su un root dns tuo e usare quello" e gestire una cosa del genere ce ne passa, eh!
    • Anonimo scrive:
      Re: rotfl
      - Scritto da: Anonimo
      leggendo l'articolo si evince abbastanza
      chiaramente che chi lo ha scritto non ha ben
      chiara la differenza tra "internet" e "dns"Spiegacelo te.
      • Anonimo scrive:
        Re: rotfl
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        leggendo l'articolo si evince abbastanza

        chiaramente che chi lo ha scritto non ha ben

        chiara la differenza tra "internet" e "dns"

        Spiegacelo te.rotfl!!! forse e' meglio che lasci perdere l'informatica e ti dedichi ad altro se davvero non sai di cosa si sta parlando
        • Anonimo scrive:
          Re: rotfl
          Quando hai finito di spazzolare il tuo lurido pavimento con il tuo peloso busto rotolandotici sopra, magari, rispondi con precisione alla domanda che ti è stata posta. Non è che siamo tutti informatici, sai ?Ciao,Piwi
          • Anonimo scrive:
            Re: rotfl
            - Scritto da: Anonimo
            Quando hai finito di spazzolare il tuo lurido
            pavimento con il tuo peloso busto rotolandotici
            sopra, magari, rispondi con precisione alla
            domanda che ti è stata posta. Non è che siamo
            tutti informatici, sai ?rotfl e allora vai su punto-giardinaggio o su punto-quellochetipiacefare, che cavolo ci stai a fare su punto-informatico?
          • Anonimo scrive:
            Re: rotfl
            Mi piace leggere gli articoli e gli interventi sui forum. Si può imparare qualcosa e si può ridere un po' leggendo gli interventi dei cafoni come te !Ciao,Piwi
        • Davz scrive:
          Re: rotfl

          rotfl!!! forse e' meglio che lasci perdere
          l'informatica e ti dedichi ad altro se davvero
          non sai di cosa si sta parlandoNon è detto che uno che fa informatica debba per forza sapere tutto dell'informatica e di quello che gira nel mondo dell'informatica. Per esempio se non ti occupassi di grafica 3D ti sarebbe difficile sapere come si svolge il processo della radiosity per l'illuminazione globale. Se sei ferrato su qualcosa, per cortesia, metti a disposizione la tua conoscenza... mi sembra che questo sia pure la base dell'open source.
    • Anonimo scrive:
      Re: rotfl
      - Scritto da: Anonimo
      leggendo l'articolo si evince abbastanza
      chiaramente che chi lo ha scritto non ha ben
      chiara la differenza tra "internet" e "dns"E tu non hai ancora capito che il controllo dei dns equivale nei fatti ad un controllo su Internet.
      • Anonimo scrive:
        Re: rotfl
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        leggendo l'articolo si evince abbastanza

        chiaramente che chi lo ha scritto non ha ben

        chiara la differenza tra "internet" e "dns"

        E tu non hai ancora capito che il controllo dei
        dns equivale nei fatti ad un controllo su
        Internet.Mi sa che quello di Internet non capisce proprio una mazza.Parla a vanvera.
      • Anonimo scrive:
        Re: rotfl
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        leggendo l'articolo si evince abbastanza

        chiaramente che chi lo ha scritto non ha ben

        chiara la differenza tra "internet" e "dns"

        E tu non hai ancora capito che il controllo dei
        dns equivale nei fatti ad un controllo su
        Internet.1) non e' vero, nessuno ti obbliga a usare i dns2) nessuno ti vieta di installare a casa tua un tuo root dns e usare quello
        • Anonimo scrive:
          Re: rotfl
          - Scritto da: Anonimo

          E tu non hai ancora capito che il controllo dei

          dns equivale nei fatti ad un controllo su

          Internet.

          1) non e' vero, nessuno ti obbliga a usare i dnsCapisci cosa vuol dire "nei fatti"? Pensi che possa funzionare Internet solo con gli IP?
          2) nessuno ti vieta di installare a casa tua un
          tuo root dns e usare quelloSi. Come no. E se ti bloccano l'accesso a tutti gli altri server dns eccetto quelli autorizzati, cosa te ne fai? Metti a manina le entry per usarlo in casa?
          • Anonimo scrive:
            Re: rotfl
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            E tu non hai ancora capito che il controllo
            dei


            dns equivale nei fatti ad un controllo su


            Internet.



            1) non e' vero, nessuno ti obbliga a usare i dns

            Capisci cosa vuol dire "nei fatti"?

            Pensi che possa funzionare Internet solo con gli
            IP?si a parte i servizi http che fanno uso di virtual host name based e poco altro

            2) nessuno ti vieta di installare a casa tua un

            tuo root dns e usare quello

            Si. Come no. E se ti bloccano l'accesso a tutti
            gli altri server dns eccetto quelli autorizzati,
            cosa te ne fai? Metti a manina le entry per
            usarlo in casa?nessuno te lo vieta
          • Anonimo scrive:
            Re: rotfl
            - Scritto da: Anonimo

            Pensi che possa funzionare Internet solo con gli

            IP?

            si a parte i servizi http che fanno uso di
            virtual host name based e poco altro
            Si, come no. Problema dei tecnici che non tengono conto di come funzionano le persone.


            2) nessuno ti vieta di installare a casa tua
            un


            tuo root dns e usare quello



            Si. Come no. E se ti bloccano l'accesso a tutti

            gli altri server dns eccetto quelli autorizzati,

            cosa te ne fai? Metti a manina le entry per

            usarlo in casa?

            nessuno te lo vietaUtilità? Che ti fa sentire più figo?
          • Anonimo scrive:
            Re: rotfl
            wow che bella internet.. io tu e i nostri vicini di casaanonimo 1221811
            nessuno te lo vieta
    • Anonimo scrive:
      Re: rotfl
      - Scritto da: Anonimo
      leggendo l'articolo si evince abbastanza
      chiaramente che chi lo ha scritto non ha ben
      chiara la differenza tra "internet" e "dns"MA PERCHE' FATE A GARA A CHI NE SA DI PIU'?ma non c'avete un c**zo da fare?You need the faiga, you need the faiga,yeah, yeah,you need the faiga.....NERD
  • Anonimo scrive:
    Non avevo mai pensato
    di andare a cercare un quotidiano vicino al regime cinese che fosse leggibile (inglese o altra lingua)... sembra di stare dentro a un 1984 (soft per ora, ci sono anche notizie estere)... c'è da aver davvero paura di cose del genere :| :| Davz
    • Anonimo scrive:
      Re: Non avevo mai pensato
      perche'? non hanno il diritto di tirare su dei root dns server loro?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non avevo mai pensato
        ...non mi sono spiegato bene, chiedo venia. Non stavo facendo riferimento alla internet cinese, ma al giornale, allo stile di scrittura delle notizie.Davz
        • Anonimo scrive:
          Re: Non avevo mai pensato
          - Scritto da: Anonimo
          ...non mi sono spiegato bene, chiedo venia. Non
          stavo facendo riferimento alla internet cinese,
          ma al giornale, allo stile di scrittura delle
          notizie.I nostri telegiornali sono già pura fuffa propagandistica addormentamasse.I giornali stampati ci stanno arrivando.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non avevo mai pensato

            I nostri telegiornali sono già pura fuffa
            propagandistica addormentamasse.

            I giornali stampati ci stanno arrivando.si man i nostri quando coprono omicidio rapimenti o torture non coprono quellidel nostro governo, quelli cinesi si.
Chiudi i commenti