Flight Simulator X pronto al decollo

Il nuovo capitolo della lunga e fortunata serie di simulatori di volo arriverà nei negozi europei il prossimo 13 ottobre, 25 anni dopo il lancio della storica versione 1.0
Il nuovo capitolo della lunga e fortunata serie di simulatori di volo arriverà nei negozi europei il prossimo 13 ottobre, 25 anni dopo il lancio della storica versione 1.0

Ad un quarto di secolo di distanza dal suo debutto sul mercato, il celebre simulatore di volo civile di Microsoft è pronto a fare il proprio ingresso nell’era di Windows Vista. La nuova versione di Flight Simulator, chiamata X , sarà infatti in grado di sfruttare le novità tecniche del prossimo sistema operativo di BigM, prime fra tutte le librerie grafiche DirectX 10 .

Flight Simulator X, atteso nei negozi europei il prossimo 13 ottobre , porta in dote ai fan del volo virtuale una cinquantina di nuove missioni, diversi nuovi aerei – dall’idrovolante deHavilland DHC-2 Beaver all’anfibio Grumman G-21A Goose fino all’AirCreations 582SL Ultralight – e la riproduzione fedele di oltre 24.000 aeroporti sparsi in tutto il mondo.

Il decimo capitolo di Flight Simulator sarà disponibile in due edizioni : la Standard , dal costo di 60 euro, e la Deluxe , dal prezzo di 80 euro. Le due versioni si distinguono (v. confronto delle caratteristiche ) per il diverso numero di aerei, di città e aeroporti in alta definizione, e di missioni predefinite.

Dal sito ufficiale di Flight Simulator X è possibile scaricare una versione dimostrativa di circa 640 MB.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 09 2006
Link copiato negli appunti