Forbes, i soliti ricconi dell'IT

Al primo posto c'è sempre Bill Gates, seguito dal solito Warren Buffett e dal CEO di Oracle Larry Ellison. Zuckerberg sul podio dei giovani miliardari. Vola il patrimonio dell'industria high-tech
Al primo posto c'è sempre Bill Gates, seguito dal solito Warren Buffett e dal CEO di Oracle Larry Ellison. Zuckerberg sul podio dei giovani miliardari. Vola il patrimonio dell'industria high-tech

Per il 20esimo anno consecutivo, il co-founder di Microsoft Bill Gates resta al vertice dei paperoni dell’industria high-tech , nella speciale classifica stilata dalla rivista statunitense Forbes . Noto filantropo, Gates può vantare un patrimonio netto di oltre 70 miliardi di dollari, 6 miliardi in più rispetto alla fine del 2012 .

Al secondo posto della Fortune 400 c’è il solito Warren Buffett, che ha visto incrementare di ben 12,5 miliardi di dollari la sua fortuna personale (il totale al 2013 è di 58,5 miliardi). Chiude il podio Larry Ellison (CEO di Oracle), che è rimasto stabile a quota 41 miliardi. In generale, almeno 50 nomi nella lista di Fortune appartengono all’industria tecnologica , il 12 per cento dell’intero sistema economico-industriale del mondo.

Al di fuori della top ten, il founder e CEO di Amazon Jeff Bezos (12esimo con oltre 27 miliardi di dollari) con i due padri di Google Larry Page e Sergey Brin (13esimo e 14esimo con un totale di 49,3 miliardi).

Primo tra i giovani miliardari, il founder di Facebook Mark Zuckerberg – in realtà il primato spetterebbe a Dustin Moskovitz , di alcuni giorni più giovane di Mark – con un patrimonio netto stimato di 19 miliardi dopo la ripresa del suo social network sul mercato borsistico . ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 09 2013
Link copiato negli appunti