Foto digitali, annotazioni analogiche

Nokia ha presentato un brevetto grazie a cui certe fredde foto digitali potranno acquisire almeno parte del fascino delle foto cartacee: ci si potrà scrivere dietro. Non proprio dietro: dentro

Roma – Se potesse fare rumore, suonerebbe “scribble, scribble”. Si tratta di un verbo anglosassone onomatopeico – e colloquiale – con cui anche il New Scientist titola la presentazione del nuovo brevetto di Nokia: un sistema grazie al quale l’utente può scrivere a mano una sorta di post-it , da agganciare ad ogni foto scattata con il cellulare.

Giovanissimi a parte, chi non ha mai scribacchiato dietro alle fotografie – cartacee, s’intende – una data, un commento, una battuta? Ora la carta non si usa più e spessissimo la qualità delle telecamere dei cellulari è più che abbondante per ritrarre nell’immediato immagini-ricordo, per immortalare situazioni comiche improvvise e per molte altre circostanze nelle quali, in altri tempi, appena stampata la foto si sarebbe provveduto ad accompagnarla con qualche nota sul retro, magari per tornare a ridere dopo alcuni anni.

Nokia ci ha pensato: a foto scattata, la si può “sfogliare” ed essa “rivelerà” il suo lato posteriore , naturalmente bianco, pronto per scriverci sopra. Basta metter mano ad un normalissimo stilo touch screen sullo schermo sensibile et voilà , la nota è presa e salvata insieme alla rispettiva fotografia (vedi immagine qui sopra, tratta dal brevetto).

Va precisato che il brevetto è appena stato presentato ma il suo arrivo sui telefonini potrebbe essere imminente. Molti sono convinti che la trovata sia troppo gustosa perché il megaproduttore di cellulari non faccia di tutto per trasformarla al più presto in un’altrettanto gustosa occasione di profitto e di divertimento per l’utenza.

Simile ad altre applicazioni su altri apparecchi, nulla vieta di progettarne versioni da includere nelle fotocamere digitali vere e proprie, che come niente inizierebbero a circolare sul mercato dotate di schermo touch ed opportuno stiletto di scrittura. Di certo non solo Nokia è interessata alle nuove molteplici possibilità che si aprono piazzando un touch screen su uno smartphone.

Marco Valerio Principato

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Daniela Perrotta scrive:
    pagamenti bollettini con servizio onlain
    direttamente da casa con il mio numero di conto iban!
    • Daniela Perrotta scrive:
      Re: pagamenti bollettini con servizio onlain
      condizione migliore con i servizi di pagamento per cellulare con la mia carta di credito conto corrente iban!
  • CRISTIANO VITA scrive:
    INFORMAZIONE
    SE QUALCUNO PUO' RISPONDERMI CHIEDEVO SE ESISTE UN PROGRAMMA DA SCARICARE SUL PC X RINTRACCIARE IL MIO SMARTPHONE.
Chiudi i commenti