Foursquare dice addio alle mappe di Google

La piattaforma geo-social scarica le API di BigG per abbracciare il servizio in crowdsourcing di OpenStreetMaps. Soprattutto per non pagare il fiorino al gigante di Mountain View

Roma – Ad annunciarlo è stato un recente post apparso sul blog ufficiale di Foursquare. Il gigante della geolocalizzazione social ha definitivamente abbandonato le tradizionali API di Google Maps per abbracciare il servizio alternativo MapBox Streets, ovvero basato sui dati in crowdsourcing dell’atlante open source OpenStreetMap .

Nessuna sostanziale modifica al normale funzionamento di Foursquare e delle sue applicazioni mobile su iOS o Android. Il cambio di mappe è stato deciso per la “maggiore flessibilità” offerta da MapBox Streets rispetto alle API fornite dal colosso di Mountain View ai più disparati servizi e piattaforme web.

“È un atlante globale in crowdsourcing ed è spettacolare – hanno scritto i responsabili di Foursquare nel post – È come Wikipedia per la geografia. Apprezziamo molto l’idea di adottare i dati aperti, e siamo molto felici di provare”. Ma non è l’unica motivazione alla base della scelta del social network geolocalizzato.

Gli stessi vertici di Foursquare hanno sottolineato come un numero sempre maggiore di servizi e applicazioni abbia deciso di migrare verso soluzioni alternative a quella offerta da Google Maps. A partire dallo scorso anno, BigG ha infatti introdotto un obolo per sfruttare le API di Maps, in particolare per i siti commerciali ad alto volume di traffico .

E sempre a proposito di mappe, i due nuovi amici Microsoft e Nokia hanno annunciato la fusione del servizio Bing Maps con quello presente sui dispositivi mobile del gigante finlandese. Si tratterebbe di una mossa strategica per offrire agli utenti una migliore esperienza geolocalizzata, con più funzioni e una grafica potenziata.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • iRoby scrive:
    Con certe ragazze
    Ottimo per certe ragazze...Miii l'avessi avuto in certe situazioni questo gioiello del silenzio coatto... :)
  • Joliet Jake scrive:
    Mi metto le cuffie e ciao
    Ok, mi metto un paio di auricolari o le cuffie e continuo a canticchiare in biblioteca o ad urlare alle manifestazioni.Problem solved! :D
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Mi metto le cuffie e ciao
      - Scritto da: Joliet Jake
      Ok, mi metto un paio di auricolari o le cuffie e
      continuo a canticchiare in biblioteca o ad urlare
      alle
      manifestazioni.
      Problem solved! :DCon il risultato di farti buttare fuori dalla biblioteca e di essere arrestato alle manifestazioni visto che saresti l'unico a urlare mentre gli altri stanno tranquilli.. Hai proprio ragione Problem Solved..
  • Surak 2.0 scrive:
    sicuri...
    ...che non sia uno scherzo?Dal titolo credevo sfruttasse l'effetto di annullamento del suono ed invece si vedono dei tipi con un affare che manco fosse fatto con i Lego, inoltre non è chiaro perchè debba puntare alla bocca con tale precisione e non sembra emettere alcun suono, per quanto "direzionale" almeno l'eco si dovrebbe sentire, e mostrano casi da Camera Café sebbene altrove leggo che gli ideatori sarebbero dei ricercatori universitari *più o meno nella stessa maniera ma qui parla di un effetto mentale mentre l'altro è fisico, nel senso della scienza
    • Testata giornalist ica quotidiana sarda scrive:
      Re: sicuri...
      - Scritto da: Surak 2.0
      ...che non sia uno scherzo?
      Dal titolo credevo sfruttasse l'effetto di
      annullamento del suono ed invece si vedono dei
      tipi con un affare che manco fosse fatto con i
      LegoSecondo me volevano sfruttare l'effetto di annullamento del suono poi quando hanno capito che non avevano le competenze e la tecnologia per realizzarlo hanno pensato "ma sì, facciamo finta che il nostro obiettivo era quello di fare l'eco al disturbatore che invece di annullare il suono, magari ci cascano"... :'(
    • fossi figo scrive:
      Re: sicuri...
      per annullare un'onda (sonora in questo caso) ne dovresti generare una contraria in opposizione di fase... non credo sia fattibile per il semplice motivo che l'altro capo deve comunque riceverla per sapere cosa inviare :) ... ergo solo dal punto di vista teorico reputo impossibile un apparecchio che "annulli" il suono prodotto da qualcuno che parla...
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: sicuri...
        - Scritto da: fossi figo
        per annullare un'onda (sonora in questo caso) ne
        dovresti generare una contraria in opposizione di
        fase...Sì, qualcosa del genere ed è un fenomeno già applicato
        non credo sia fattibile per il semplice
        motivo che l'altro capo deve comunque riceverla
        per sapere cosa inviare :)A parte che avevo detto che credevo fosse quello prima di leggere l'articolo e gli scenari potevano essere diversi, poi mi sembra che "desisti" facilmente.Intanto non necessariamente il silenzio dovrebbe essere totale, ma poi puoi usare proprio un laser (che essendo fatto di luce, viaggia molto più veloce del suono) se vuoi stare oltre l'effetto "annullamento" in stile "microfono laser", e mille altre cose che un fisico può immaginare
        ... ergo solo dal
        punto di vista teorico reputo impossibile un
        apparecchio che "annulli" il suono prodotto da
        qualcuno che
        parla...?Forse intendevi "solo da un punto di vista teorico reputo _possibile_ ...ecc"?Di certo una cosa è una situazione ideale o di laboratorio ed un'altra è la complessità quotidiana, prorpio per questo ho letto l'articolo cercando come (o quanto) risolvevano il tutto, ma almeno dei principi fisici reali teorici ci sono, altrimenti faccio come tutte le notizie che abbiano nel titolo E-CAt o le altre truffe note (parlo della rete, non solo di PI) e non ci perdo neanche tempo se proprio non mi annoio.Una volta letta la notizia mi è venuto il dubbio che avrei potuto impiegare meglio il mio tempo ;-)
  • Marco scrive:
    pazzesco
    apparecchio con puntatore laser da puntare contro un altra persona.....Ideale per beccarsi una denuncia per aggressione
    • la policy dei commenti scrive:
      Re: pazzesco
      - Scritto da: Marco
      apparecchio con puntatore laser da puntare contro
      un altra
      persona.....

      Ideale per beccarsi una denuncia per aggressioneDavvero una cagata come ne ho viste poche in vita mia. :| Ma com'è che quest'idiozia inutilizzabile ha ricevuto tutta questa attenzione? :|
  • bruttolo scrive:
    Che fesseria
    Ok che sentire il ritorno audio da fastidio, ma tanto chi parla ad alta voce probabilemte parla senza scoltarsi :D
  • 1 qualsiasi scrive:
    E skype, allora?
    Quando parlo al telefono con qualcuno che ha skype sento l'eco della mia voce nella cornetta... ma non mi impedisce di parlare.
  • no problem scrive:
    dovrebbero usarlo in tv
    Dovrebbero usarlo in TV in TUTTI i talk show, dove si parlano uno sopra l'altro e non si capisce mai un razzo. Basterebbe spegnere i microfoni a chi non e' interpellato, ma a quanto pare fa audience vedere gente che litiga e alla fine non risolve niente.
    • ... scrive:
      Re: dovrebbero usarlo in tv
      - Scritto da: no problem
      Dovrebbero usarlo in TV in TUTTI i talk show,
      dove si parlano uno sopra l'altro e non si
      capisce mai un razzo. Basterebbe spegnere i
      microfoni a chi non e' interpellato, ma a quanto
      pare fa audience vedere gente che litiga e alla
      fine non risolve
      niente.hai il telecomando, usalo e SPEGNI la tv.
      • jerard scrive:
        Re: dovrebbero usarlo in tv
        Il punto non e' spegnere la TV. Se io voglio ascoltare le opinioni di una persona, dovrei poterlo fare senza che i/le disturbatori/trici professionisti/e di fianco a lui/lei gli/le impediscano di parlare
        • Parole parole parole scrive:
          Re: dovrebbero usarlo in tv
          - Scritto da: jerard
          Il punto non e' spegnere la TV. Se io voglio
          ascoltare le opinioni di una persona, dovrei
          poterlo fare senza che i/le disturbatori/trici
          professionisti/e di fianco a lui/lei gli/le
          impediscano di
          parlareSe una persona accetta di andare ospite in trasmissioni come quelle probabilmente non ha molte cose interesanti da dire.
  • Mr dunno scrive:
    Maruccia..
    http://4.bp.blogspot.com/-gt1VRFwTxOM/Tv5hz8jPS0I/AAAAAAAAAbc/f5xP5bgNW1E/s320/Are_You_Fucking_Kidding_Me_HD_by_CrusierPL.png
Chiudi i commenti