Foxconn, un altro suicidio

Un operaio cinese che lavorava da un mese nello stabilimento Foxconn di Chengdu si è tolto la vita. E' il primo caso da quando l'azienda aveva promesso migliori condizioni di lavoro. Le autorità indagano

Roma – Non si arresta la serie di suicidi dei lavoratori cinesi impiegati presso Foxconn. L’ultimo caso è accaduto a Chengdu e riguarda un giovane di 23 anni che si è buttato dalla finestra del suo appartamento poco distante dall’impianto Foxconn.

Il ragazzo lavorava per l’azienda da circa un mese. La polizia sta indagando sul caso.

Si tratta del primo suicidio da quando Foxconn aveva promesso di migliorare le condizioni lavorative dei propri dipendenti. In seguito a un’indagine commissionata da Apple, la Fair Labor Association aveva messo in luce le critiche condizioni lavorative degli operai cinesi: turni massacranti, stipendi bassi, lavoratori minorenni.

L’azienda, che in Cina conta 1,2 milioni di lavoratori, aveva promesso decine di migliaia di nuove assunzioni, un aumento salariale fino al 25 per cento e riduzione dei turni lavorativi.( G.T )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • The_GEZ scrive:
    Sarebbe ora
    Ciao a Tutti !Che implementassero il formato ePUB ...:-(
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Sarebbe ora
      - Scritto da: The_GEZ
      Ciao a Tutti !

      Che implementassero il formato ePUB ...
      :-(http://calibre-ebook.com/Con gli ebook non c'è neanche la scusa, tanto cara agli audiofili della domenica, della perdita di qualità.
  • hp fiasco scrive:
    e i formati standard?
    da molto tempo il formato + usato per distribuire fumetti è il ... cbz (o cbr)un semplice archivio compresso con all'interno le immagini numerate progressivamente ... lo supportano già, quando lo supporteranno?
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: e i formati standard?
      - Scritto da: hp fiasco
      da molto tempo il formato + usato per distribuire
      fumetti è il ... cbz (o
      cbr)

      un semplice archivio compresso con all'interno le
      immagini numerate progressivamente ... lo
      supportano già, quando lo
      supporteranno?guarda che cbr non è altro che un rare cbz non è altro che uno zip
      • styx scrive:
        Re: e i formati standard?
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: hp fiasco

        da molto tempo il formato + usato per
        distribuire

        fumetti è il ... cbz (o

        cbr)



        un semplice archivio compresso con
        all'interno
        le

        immagini numerate progressivamente ... lo

        supportano già, quando lo

        supporteranno?

        guarda che cbr non è altro che un rar
        e cbz non è altro che uno zipcompra nuovi occhiali! lo ha scritto 2 righe sopra!Cmq e' ovvio che ad Amazon quel formato non piace... troppo libero e bello per venderci qualcosa ....... tra l'altro sorridevo al fatto "almeno 1000 titoli" ..la gente comune, con olio di gomito, avra' gia digitalizzato 100'000 fumetti...
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: e i formati standard?
          - Scritto da: styx
          compra nuovi occhiali! lo ha scritto 2 righe
          sopra!Veramente ho dieci decimi e la mia precisazione era pertinente. Non ha scritto zip e rar, ha solo scritto che sono formati compressi. Il cbr e cbz non sono dei formati:"Comic book archive files are not a distinct file format"
          Cmq e' ovvio che ad Amazon quel formato non
          piace... troppo libero e bello per venderci
          qualcosa ....... tra l'altro sorridevo al fatto
          "almeno 1000 titoli" ..la gente comune, con olio
          di gomito, avra' gia digitalizzato 100'000
          fumetti...La maggior parte di quei fumetti sono scansioni di pagine che sarebbero illeggibili su uno schermo piccolo come il kindle classico, così come molti pdf sul kindle si leggono male (così mi dicono). Per il resto sì lo fanno solo per evitare che uno ci metta libri pirata, cosa che comunque accade lo stesso.
          • styx scrive:
            Re: e i formati standard?
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: styx

            compra nuovi occhiali! lo ha scritto 2 righe

            sopra!

            Veramente ho dieci decimi e la mia precisazione
            era pertinente. Non ha scritto zip e rar, ha solo
            scritto che sono formati compressi. Il cbr e cbz
            non sono dei
            formati:
            "Comic book archive files are not a distinct file
            format"Buon per te che hai 10/10... allora e' l'italiano che ti difetta :) Il tipo ha detto "semplice archivio compresso con all'interno le immagini" che e' esattamente quello che e' il cbz/cbr. Non ha scritto 'formati'. Lo zip/rar SONO dei file-archivo compressi.

            Cmq e' ovvio che ad Amazon quel formato non

            piace... troppo libero e bello per venderci

            qualcosa ....... tra l'altro sorridevo al
            fatto

            "almeno 1000 titoli" ..la gente comune, con
            olio

            di gomito, avra' gia digitalizzato 100'000

            fumetti...

            La maggior parte di quei fumetti sono scansioni
            di pagine che sarebbero illeggibili su uno
            schermo piccolo come il kindle classico, così
            come molti pdf sul kindle si leggono male (così
            mi dicono). si, concordo.. questione di taglia...
            Per il resto sì lo fanno solo per
            evitare che uno ci metta libri pirata, cosa che
            comunque accade lo
            stesso.gia'.. e si peggiora l'esperienza utente per niente... as-usual...
  • pentolino scrive:
    Ed in Italia?
    Data la crisi del settore, le editrici italiane faranno qualcosa a riguardo? Stanno sempre a lamentarsi dei costi della certa, qui non avrebbero scuse...
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Ed in Italia?
      - Scritto da: pentolino
      Data la crisi del settore, le editrici italiane
      faranno qualcosa a riguardo? Stanno sempre a
      lamentarsi dei costi della certa, qui non
      avrebbero
      scuse...Io più che le scuse sui costi della carta sento dire che molti giovani non leggono più i fumetti. Anche in edicola una volta ho chiesto e mi ha detto che ora i ragazzini comprano altre cose. Quelli che comprano fumetti sono dai 30 in su.Io comunque sul Kindle non so che fumetti potrei leggere viste le dimensioni e il fatto che non è a colori, forse i manga, ma gli altri è meglio leggerli su carta o al massimo sull'ipad.
      • stelvio scrive:
        Re: Ed in Italia?
        ma infatti l'articolo parla di aggiornamenti software per ios android e kindle fire, cioè dispositivi a colori; l'aggiornamento per i kindle classici, già avvenuto due settimane fa non può tuttavia darti i colori
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Ed in Italia?
        contenuto non disponibile
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: Ed in Italia?
          - Scritto da: unaDuraLezione
          Il difetto dei tablet ('stanca la vista') non si
          manifesta con i fumetti, almeno non a me, neppure
          se leggo un paio d'ore
          filateE' perché per ogni pagina ci sono poche righe di testo e quindi si scorre in fretta.
        • bubba scrive:
          Re: Ed in Italia?
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: Dottor Stranamore



          Io comunque sul Kindle non so che fumetti
          potrei

          leggere viste le dimensioni e il fatto che
          non
          è

          a colori, forse i manga, ma gli altri è
          meglio

          leggerli su carta o al massimo

          sull'ipad.

          Nemmeno i manga.Mah coi manga potrebbe andare... e in generale con fumetti in b/n formato "libretto" ... certo NON con il canonico formato "comic book"
          Col Kindle ne ho lette migliaia di pagine, ma
          quando son passato ad un tablet da 10' non sono
          tornato indietro (dimensioni, luminosità,l'ho sempre pensato anch'io. Sotto i 10'' e' inutile. Ed evitato tutti i 7''.... prima o poi mi decidero'... c'e' roba usabile cinese Android-base a buoni prezzi....In realta' il mio vero sogno sono gli schermi arrotolabili/pieghevoli... prima o poi ce la faranno ad arrivare oggetti consumer...
      • user_ scrive:
        Re: Ed in Italia?
        io ho 31 anni e non ci penso per niente a comprare fumetti
        • krane scrive:
          Re: Ed in Italia?
          - Scritto da: user_
          io ho 31 anni e non ci penso per niente a
          comprare fumettiIo ne ho di piu' e li compro.
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: Ed in Italia?
          - Scritto da: user_
          io ho 31 anni e non ci penso per niente a
          comprare
          fumettiE con ciò?
        • poareto scrive:
          Re: Ed in Italia?
          - Scritto da: user_
          io ho 31 anni e non ci penso per niente a
          comprare
          fumettiGarth Ennis, Alan Moore, Neil Gaiman, Warren Ellis (giusto qualche nome, eh...)Non sanno scrivere, poverini.
Chiudi i commenti