Freeware/ Un'email per amico.2

Un nome solo, Eudora, per quanto autorevole non basta. Ecco dunque il mitico Pegasus, Pimmy, Mail Warrior, Directmail e una sorpresina che comincia per O

Eudora 5.1 (6229k – Freeware, Adware e Shareware 39.95$ – per Windows e Apple MacOs)
Per molti insostituibile, per altri sorpassato e troppo complicato, indiscutibilmente un ottimo programma professionale per gestire la posta elettronica.
Il programma, in inglese, al primo avvio avvisa di essere disponibile in tre differenti versioni e modalità di distribuzione; Sponsored Mode, versione completa ma condita di banner pubblicitari, Paid Mode, versione completa a pagamento priva di banner, e Light Mode ovvero una versione gratuita, senza banner, ma priva anche di molte delle opzioni che fanno di Eudora un programma professionale e ricco.
Tra le funzioni che lo rendono unico spicca MoodWatch, un controllore del livello di volgarità e parole “grosse” nei messaggi in entrata ed uscita. MoodWatch controlla ad esempio l’email mano a mano che viene scritta ed avverte prima dell’invio “dovresti lavare la tastiera col sapone”!.

A parte il controllore, che si può disabilitare e che comunque capisce solo l’inglese (per fortuna), Eudora è un eccezionale campionario di funzionalità integrate in un interfaccia comoda e intuitiva. Gestione di multipli account con evolute funzioni di filtraggio messaggi, importazione messaggi ed account da Outlook Express, Outlook 98 / 2000, Netscape Messenger 4.x / 6 e Claris Emailer 2 (su MacOs).

E ‘ disponibile un comodo sistema di colorazione dei messaggi, in modo automatico con filtri da pre-impostare o in modo manuale, che permette di rintracciare facilmente un certo soggetto, un certo mittente o certi contenuti facilmente anche in lunghi elenchi di email.

Eudora legge e invia messaggi Html e gestisce i file allegati in maniera differente dagli altri programmi per la posta; Eudora crea una cartellina chiamata “Attach” e lì infila tutti i file allegati alle email in arrivo. L’azienda afferma che circa un milione di persone utilizza la nuova versione Sponsored, ma è comunque innegabile che Eudora raccolga una folta schiera di fan che, facendo il coretto con gli slogan aziendali, afferma che si tratta del miglior programma di posta elettronica esistente… Pegasus Mail 3.12 (3341k Freeware)
Completamente freeware, Pegasus mail è una valida alternativa ai programmi di posta “ufficiali” seppur non riesce ad essere semplice ed intuitivo come altri.
L’interfaccia spartana e bruttina dimostra tutti gli anni di Pegasus, dato che il programma esiste da un decennio ed è forse l’unico programma di posta disponibile anche per Windows 3.1 e MsDos ancora in produzione e sviluppo.

E ‘ possibile creare multiple “identità” e gestire più account di posta contemporaneamente, inviare posta Html e persino condividere in rete locale il programma creando, ad esempio, un identità gestibile da un altro computer. Pegasus permette anche di visionare la posta sul server prima di scaricarla e permette di assegnare dei colori manualmente ai messaggi per rintracciarli più facilmente o per riordinarli in base al colore impostato.

Filtri evoluti, supporto per PGP e molte funzioni per la segnalazione della posta in arrivo quando il programma è ridotto ad icona sono solo alcune delle altre opzioni e innumerevoli funzioni disponibili. Pegasus è gratuito ma chi vuol contribuire al suo sviluppo, o dare comunque qualcosa ai suoi creatori, può comprare per 40 dollari il manuale, con un semplice clic sul dollaro nella barra principale del programma.

Pimmy Geminisoft (226k Freeware)
Un nome da bambolotto e dimensioni tascabili (entra in un dischetto) ma prestazioni e caratteristiche da programma di gestione per la posta elettronica che non ha niente da invidiare ai fratelloni maggiori e ciccioni.
Pimmy, “Il tuo Postino Personale”, resta piccolo e leggero anche una volta installato e si piazza nel System Tray in attesa di essere utilizzato.
Non è soltanto un “controllore” della posta in arrivo su multipli account, anche se questa funzione la svolge egregiamente lasciando la posta sul server e permettendo la rimozione dei messaggi non graditi, ma Pimmy è un vero e proprio programma per inviare posta, inoltrarla e conservarla da più provider contemporaneamente.

Tutto qui? Neanche per sogno! Nelle sue microdimensioni nasconde anche un gestore di Newsgroup molto semplice ma funzionale. Pimmy può anche tener d’occhio un certo gruppo e segnalare la presenza di nuovi messaggi con Beep sonori o Wav a scelta. Ogni newsgroup può anche essere identificato da un nome a scelta dell’utente (ad esempio “Access” indicherà it.comp.database.access).

Con la gestione delle “identità” è possibile inviare posta da differenti account e con differenti firme, ed è anche possibile inviare la posta di un account usando un provider differente. Allegati, messaggi in Html e rubrica fanno parte delle altre caratteristiche, seppur con qualche limitazione e con qualche promessa di miglioramento in futuro. Non contenti, quelli di Geminisoft hanno anche infilato in Pimmy un programmino di chat in rete locale! Mail Warrior 3.5 (668k Freeware 25$)
Un freeware da 25 dollari? Non è un refuso, visto che Mail Warrior è un eccellente programma gratuito ma se lo si usa in modo continuativo, se insomma piace parecchio, l’autore chiede di corrispondere il suo lavoro col pagamento di 25 dollari. Il sistema evidentemente funziona visto che Mail Warrior è un “signor” programma di posta in continuo sviluppo.

Gestisce più account contemporaneamente, consente di creare deli “modelli di email” (Templates) da utilizzare per gli usi più frequenti ed ha una rubrica che permette di creare gruppi di email / persone. L’interfaccia è curata e colorata quanto basta per renderla simpatica ed intuitiva senza strafare e tutto il programma dentro e fuori è molto “pro” a dimostrazione che le dimensioni in Kb non misurano la qualità o meno di un programma.
Mail Warrior è in veloce evoluzione e la nuova versione 3.6, attualmente in fase di Beta testing, è comunque prelevabile dal sito. Tra le novità innanzitutto il correttore ortografico anche in italiano, alcune migliorie per la lettura e gestione dei messaggi e un migliorato supporto per la stampa.

DirectMail (126k Freeware)
Questo programmino permette di inviare una email direttamente dal Pc, senza passare da un email provider. L’autore del programma avverte che particolari usi di DirectMail potrebbero creare grossi problemi dato che è potenzialmente possibile inviare facilmente email a nome di altre persone e quindi mette le mani avanti, come il sottoscritto, rifiutando qualsiasi responsabilità se questo programmino venisse usato in maniera non corretta.
Va chiarito comunque che DirectMail NON è un programma per inviare email anonime, dato che i dati del mittente comunque risultano nel messaggio.

Opera 5.10
Rilasciata da pochi giorni la nuova versione di Opera 5; migliorata nell’interfaccia, nella stabilità e nella sicurezza la sezione dedicata alla posta. Altre novità? E ‘ possibile cambiare aspetto all’interfaccia utilizzando delle immagini a scelta come “skin” di sfondo per i menu e le finestre di Opera. La nuova versione ha Flash incorporato e gestisce in maniera migliore le finestre di “Popup” molto diffuse on line (che ora finalmente si vedono correttamente).

a cura di Luca Schiavoni

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ......GIU' LE MANI DA INTERNET..................
    .........MESSAGGIO PER I PARLAMENTARI PAGLIACCI ITALIANI CHE VOGLIONO CONTROLLARE A TUTTI I COSTI LA RETE DELLE RETI. (LEGGE SUI DOMINI, SULL' EDITORIA IN RETE, ECC.)CONTROLLATE I VOSTRI GIORNALI DI PARTITO, PER CHI E' RIMASTO A LEGGERLI. BUFFONI.
Chiudi i commenti