Fuori il porno da Scribd

Le immagini scabrose allontanano i publisher e attentano all'integrità dei più giovani. Gli utenti hanno pochi giorni per salvare il salvabile

Roma – Scribd è un servizio nato con l’intento di permettere ai netizen di postare e condividere documenti, di conferire visibilità alle proprie presentazioni, di disseminarle in rete embeddandole in siti e blog. È diventato un ricettacolo di pornografia, un coacervo di corpi aggrovigliati. La dirigenza non ci sta e annuncia l’epurazione: non ci sarà più spazio per il porno.

Cambieranno le condizioni di utilizzo del servizio: agli utenti sarà proibito l’upload di immagini e testi equivoci. La motivazione? L’erotismo più spinto inficia il valore di Scribd per la comunità scientifica che alimenta il servizio, rischia di distrarre gli studenti che vi attingono e rischia di scatenare la disapprovazione dei genitori degli utenti più giovani. Ma soprattutto, allontana coloro che caricano documenti, la linfa vitale del servizio: non sembrano disposti a veder comparire e diffondere il distillato di anni di lavoro accanto alle immagini di donnine procaci e di dettagliate istruzioni per migliorare le propria virilità.

Molti dei gruppi più nutriti sono quelli dedicati alla condivisione del materiale erotico. Da Scribd avevano in passato dichiarato di accogliere con favore i contenuti per adulti, a patto però che fossero opportunamente segnalati come tali in modo che gli utenti evitassero di imbattersi in pornografia indesiderata.

Ora, il cambio di fronte. Gli utenti hanno tempo fino al 21 maggio per salvare il porno a cui sono affezionati, per archiviare i documenti più pruriginosi: la rimozione avrà presto inizio. Il traffico di Scribd subirà un arresto? TechCrunch ritiene che ciò sia improbabile: la pornografia è stata una killer application del servizio che non ha però sbaragliato l’utilità della condivisione di documenti. Ma c’è chi suggerisce che YCombinator, l’azienda creatrice di Scribd, stia meditando di scindere le due attività, dando vita ad un servizio che ospiti pornografia user generated formato documento. ( G.B. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • next scrive:
    x gnulinux86
    Il link che riporti tu non c'entra nulla con quello che ho detto io e non è neanche la prova di quello che sostieni.Non ti accorgi che la gara del "chi copia chi" (persa in partenza) la fate solo voi linari?
    • francoo scrive:
      Re: x gnulinux86
      trollone ma cosa a scrivi, se vai parlare con gli utenti registrati, manda dei mess in privato, per farlo ti devi registrare, e non puoi farlo perchè sicuramente, sarai qualche utente registrato, che scrive da anonimo, per fare il solito fud.
    • lettore scrive:
      Re: x gnulinux86
      ho letto, i commenti ai quali ti riferisci, hai fatto la figura del troll, parti del fatto, che su un post serio, che parlava del no della francia windows preinstallato, ai tirato in ballo compiz,windows aero, che non centravano niente, ne parlavi con Renji Arabai.- Scritto da: Renji Abarai
      eh ma già così ti sei giocato la clientela.
      Hanno le braccina corte!- Scritto da : Renjy AbaraiMa va.. è quello che vogliono...Ti ricordi quando criticavano gli effetti aero di vista e successivamente saltellavano davanti a compiz/beryl?Parliamo sempre degli stessi, peggio che i fan apple.questo si chiama trollare, ormai pare che su punto,informatico, ci sia un esercito di troll, la figuraccia che hai fatto con gnulinux86 ti sta bene, anche se a sbagliato anche lui, che si è messo hai rispondere a un troll, tanto il gioco di voi troll e questo fare confusione e distogliere l'attenzione dagli argomenti seri, e l'utente gnulinux86 è cascato nella tua trappola, ma ti ha al quanto distrutto a livello di conoscenze. bye by troll.
      • lroby scrive:
        Re: x gnulinux86
        - Scritto da: lettore
        ho letto, i commenti ai quali ti riferisci, hai
        fatto la figura del troll, parti del fatto, che
        su un post serio, che parlava del no della
        francia windows preinstallato, ai tirato in ballo
        compiz,windows aero, che non centravano niente,
        ne parlavi con Renji
        Arabai.

        - Scritto da: Renji Abarai

        eh ma già così ti sei giocato la clientela.

        Hanno le braccina corte!
        - Scritto da : Renjy Abarai
        Ma va.. è quello che vogliono...
        Ti ricordi quando criticavano gli effetti aero di
        vista e successivamente saltellavano davanti a
        compiz/beryl?
        Parliamo sempre degli stessi, peggio che i fan
        apple.

        questo si chiama trollare, ormai pare che su
        punto,informatico, ci sia un esercito di troll,
        la figuraccia che hai fatto con gnulinux86 ti sta
        bene, anche se a sbagliato anche lui, che si è
        messo hai rispondere a un troll, tanto il gioco
        di voi troll e questo fare confusione e
        distogliere l'attenzione dagli argomenti seri, e
        l'utente gnulinux86 è cascato nella tua trappola,
        ma ti ha al quanto distrutto a livello di
        conoscenze. bye by
        troll. io sono troppo convinto che sei GNU travestito da anonimo.. per la tua allergia alla lettera "H" già evidenziata da me in altri post,per il tuo usare troppo spesso la parola TROLL (anche a sproposito" e per come parli di Gnu (che sei sempre te)..ma a che livello siamo arrivati!?!?(newbie)(newbie)LROBY
  • Azurik scrive:
    In my opinion
    Non potevano fare cosa migliore, sono sempre dell'idea che si debba lasciare la libertà di scegliere laddove sia possibile, e dato che oltre a Windows esiste anche Linux non vedo perchè dover imporre il primo.Ai windowsofili nulla viene tolto, solo dovranno espressamente richiedere di farlo installare, quindi davvero non trovo fondamento a tante obbiezioni che ho letto.Fatto stà che Microsoft, nel settore "Home" l'80% delle licenze riesce a venderle proprio perchè frutto di prodotti preinstallati, e sono una minima parte le persone che decidono spontaneamente per necessità di acquistare il SW originale.Eliminando Windows preinstallato, succederà che molti rimarranno comunque fedeli a Windows, ma questa volta facendoselo passare da un amico (oppure un mulo :-) )...con conseguenti ed ingenti perdite per mamma Microsoft.Forse sarà questo il problema di tanto interesse all'imposizione del preinstallato?
    • lellykelly scrive:
      Re: In my opinion
      sarai stupito, ma c'è gente che compra windows perchè fa quello che gli serve, o per lo meno per fare quello che gli serve c'è bisgno di windows.adirittura a qualcuno piace e lo compra pure.certamente se non fosse in bundle con il computer sarebbe meno diffuso, ma c'è bisogno di una reale alternativa che faccia almeno le stesse cose di windows, poi servirebbero sei sw indipendenti dalla piattaforma, e allora si che windows calerebbe.IMHO
      • Petengy scrive:
        Re: In my opinion
        l'alternativa, ovvero che faccia le stesse cosa che fa windows, c'è già. A meno che non parlavi di determinati applicativi che "girano" su windows.
        • lellykelly scrive:
          Re: In my opinion
          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2291119&m=2293278#p2293278
          • Petengy scrive:
            Re: In my opinion
            non ho capito a dire il vero, mi hai linkato ad un post di uno che cita problemi di incompatibilità e insoddisfazioni varie che capitano su pc vecchi o mal configurati..... che c'entra linux ???
  • Funz scrive:
    Paura eh?
    Che Linux inizi ad intrufolarsi nel mercato finora monopolizzato da MS, che inizi a farsi conoscere e apprezzare dagli utenti e dalle aziende, e che diminuiscano gli introiti dei rivenditori di Windows e dell'altra spazzatura preinstallata nei PC.
    • Trolled scrive:
      Re: Paura eh?
      - Scritto da: Funz
      Che Linux inizi ad intrufolarsi nel mercato
      finora monopolizzato da MS, che inizi a farsi
      conoscere e apprezzare dagli utenti e dalle
      aziende, e che diminuiscano gli introiti dei
      rivenditori di Windows e dell'altra spazzatura
      preinstallata nei
      PC.guarda che se il monopolio rimane, e il preinstallato pure, la bontà del prodotto linux non basta a farlo sfondare.
      • Funz scrive:
        Re: Paura eh?
        - Scritto da: Trolled
        guarda che se il monopolio rimane, e il
        preinstallato pure, la bontà del prodotto linux
        non basta a farlo
        sfondare.Spiegami come fa a sfondare in un mercato a cui gli è impedito persino accedere.
  • Andonio scrive:
    Ho gia' comprato un SO (XP)
    Io ho gia' dato dei soldi a Bill Gates per una copia di XP.Adesso , scassato il vecchio PC, voglio usarlo ancora su un nuovo PC, che voglio avere SENZA SO premontato,Dove c'e' scritto che per ogni PC HW nuovo che compro devo comperare anche un nuovo SO?.Chi sono, BAbbo Natale?Altrimenti me lo faccio asemblare scheda per scheda e ci metto su il mio vecchio XP cha mi basta e avanza.E a Bill posso dire Suka
    • pippo75 scrive:
      Re: Ho gia' comprato un SO (XP)

      Dove c'e' scritto che per ogni PC HW nuovo che
      compro devo comperare anche un nuovo
      SO?.nella licenza OEM :).Tu non compri il SW, compri la licenza d'uso.
      Altrimenti me lo faccio asemblare scheda per
      scheda e ci metto su il mio vecchio XP cha mi
      basta e avanza.ti si rompe il PC, visto che l'etichetta è sul cassone, fai cambiare solo l'interno e tieno l'esterno, quindi sei a posto.come si fa per le ristrutturazioni delle case, per non dove sottostare ai limiti, tieni i muri esterni e rifai l'interno.
      E a Bill posso dire Sukadubito che ti senta, ma credo che sarebbe meglio se lo scrivi in inglese, nel caso dovesse leggerlo.
      • iRoby scrive:
        Re: Ho gia' comprato un SO (XP)
        - Scritto da: pippo75
        ti si rompe il PC, visto che l'etichetta è sul
        cassone, fai cambiare solo l'interno e tieno
        l'esterno, quindi sei a
        posto.
        come si fa per le ristrutturazioni delle case,
        per non dove sottostare ai limiti, tieni i muri
        esterni e rifai
        l'interno.
        Minchiate perché Windows identifica cambiamenti hardware e ti si blocca perché pensa di essere stato reinstallato. E ti da una nuova chiave da comunicare all call center M$ dove ti chiederanno vita morte e miracoli tuoi e del tuo computer per sapere se stai reinstallando dopo una sostituzione di una motherboard guasta o sei un piratone...A me hanno chiesto il numero di serie di un portatile dopo la sostituzione della motherboard.Quindi devi utilizzare il medesimo trucco comunicando il numero di serie del PC a cui hai sostituito l'interno.
        • pippo75 scrive:
          Re: Ho gia' comprato un SO (XP)

          Minchiate perché Windows identifica cambiamenti
          hardware e ti si blocca perché pensa di essere
          stato reinstallato. E ti da una nuova chiave da
          comunicare all call center M$ dove ti chiederanno
          vita morte e miracoli tuoi e del tuo computer perl'ho portato in assistenza perchè era rotto, quando è tornato ho dovuto reinstallare windows e .....
      • Andonio scrive:
        Re: Ho gia' comprato un SO (XP)
        Appunto, licenza d'uso, nel senso che lo uso. Se mi si rompe il PC dovrei ricomprare anche il SO? E se voglio di nuovo XP dovrei comperarne un'altra copia, pur avendone una sullo scaffale?Se Bill viene a dirmeno a casa mia, come risposta gli faccio un forte rumore con la bocca (perche' sono educato)Quando compro un libro, l'autore/editore non mi dice che non posso leggerlo due volte o che non posso prestarlo o che se cambio lo scaffale devo comperarne un'altra copia, perche' se me lo dicesse si renderebbe ridicolo.Ma forse certi personaggi non sono piu' sensibili alla ridicolaggine che dimostrano e soprattutto alcuni interlocutori di questa rubrica dimostrano di avere anche il cervello in Licenza d'Uso Limitata.Altrimenti non si spiega questa difesa dei privilegi di Windows, a meno che siano venditori di Bill, come i Testimoni di Geova.
        • iRoby scrive:
          Re: Ho gia' comprato un SO (XP)
          In teoria prestare libri e film è illegale, o comunque hanno cercato di renderlo tale...
        • A reloaded scrive:
          Re: Ho gia' comprato un SO (XP)
          - Scritto da: Andonio
          Appunto, licenza d'uso, nel senso che lo uso. Se
          mi si rompe il PC dovrei ricomprare anche il SO?purtroppo esiste la normativa sul copyrightsecondo questa normativa il software è opera di ingegno (come testi, musica, ecc.)chi detiene i diritti di sfruttamenti di un opera di ingegno decide lui se, come e in che modo concedere (dare in licenza) a terzi di usare l'operatipicamente le licenze dei s.o. OEM venduti con i PC prescrivono che il s.o. possa essere installato solo ed esclusivamente su quella stessa macchina e non altrein italia contravvenire a questo è reato penale
          E se voglio di nuovo XP dovrei comperarne
          un'altra copia, pur avendone una sullo
          scaffale?se la licenza è OEM allora si, devi comprarne un altro
          Se Bill viene a dirmeno a casa mia, come risposta
          gli faccio un forte rumore con la bocca (perche'
          sono
          educato)il discorso sul copyright e sulle licenze sw vale in generale ed è ben più ampio rispetto a zio billcmq... se riesci a limitarti al solo rumore sei un santo ;-)
          Quando compro un libro, l'autore/editore non mi
          dice che non posso leggerlo due volte o che non
          posso prestarlo o che se cambio lo scaffale devo
          comperarne un'altra copia, perche' se me lo
          dicesse si renderebbe
          ridicolo.ehm... se leggi il libro per strada ad alta voce o canti sotto la doccia a finestra aperta o tieni alta la musica dello stereo in macchina... beh ti possono denunciare per violazione del copyright oltre che multarti pesantemente per aver diffuso pubblicamente l'opera senza aver pagato la SIAE: è successohttp://espresso.repubblica.it/dettaglio-local/Blitz%20della%20Siae%20alla%20festa%20multati%20i%20bimbi%20di%20Cernobyl/1374048
          Ma forse certi personaggi non sono piu' sensibili
          alla ridicolaggine che dimostrano e soprattutto
          alcuni interlocutori di questa rubrica dimostrano
          di avere anche il cervello in Licenza d'Uso
          Limitata.concordo...
          Altrimenti non si spiega questa difesa dei
          privilegi di Windows, a meno che siano venditori
          di Bill, come i Testimoni di
          Geova.sono greggi di tifosi... bill è il pastore e mac il cane da guardia...
  • Ricky scrive:
    Come andra' a finire...
    Sino a poco tempo fa chi produceva pc aveva come riferimento il mondo Windows,poco importa che esistessero altre strambe opportunita' di OS variegati stile linux.Mancavano anche software liberi DEGNI DI NOTA, era tutto in fase di divenire.Adesso le cose sono molto cambiate,hai relle linux stabili e potenti con software davvero in grado di darti una mano a produrre e abbastanza compatibili con i formati piu' in voga (Microsoft guarda caso).Anche se i drivers sono ancora una cosa non troppo "stabile" su alcune piattaforme...ADESSO i tempi sono maturi per richiedere a gran voce di eliminare un S.O. se non e' necessario e farsi ridare i soldi indietro.Il discorso drivers non ha senso,gia' ci sono per le piattaforme piu' note e non produrli piu' o produrli "alla buona" perche' tanto non si sa' quale SO utilizzerai puo' solo dare contro a chi segue questa filosofia e premiare invece chi li crea ottimizzati e ben programmati.Interesse di chi produce hw e' VENDERELO non pagare il pizzo a Microsoft.L'assistenza sara' un punto di domanda.Hanno la brutta abitudine di fare a scaricabarile...speriamo non piglino la palla al balzo per incasinarci ancora di piu' le cose.Poi e' semplice:compero una macchina nuova,fatte salve le cose non eliminabili (volante,freni,motore :) ) il resto lo acquisto se lo voglio,non imposto!Il "riscaldachiappe elettronico" ad esempio lo escluderei :) semmai uso un cuscino, costa meno, si spacca di meno e lo posso pure trasportare su altre auto...W la liberta' di scegliere...almeno dove ce lo permettono :)
    • iRoby scrive:
      Re: Come andra' a finire...
      Non è vero che avevamo solo Windows.C'erano OS/2 e anche BeOS che era semplicemente fantastico.Ma ci furono anche la NetXTStation di Steve Jobs e numerose macchine col loro sistema operativo grafico.Per OS/2 e BeOS Microsoft è finita in tribunale ed ha preso accordi extragiudiziari multimilionari per non essere condannata.
  • Simon the Sorcerer scrive:
    Una questione di trasparenza
    A parer mio, non è corretto obbligare i produttori a vendere PC o Notebook senza OS in quanto l'OS in "bundle" viene scelto ed installato a fronte di accordi commerciali; tuttavia sarebbe perlomeno carino che i produttori scegliessero di creare un modello per gamma OS Free; tuttavia questa scelta spetta a loro, non a me, ne allo stato.Quello che si dovrebbe fare è mettere il famigerato cartellino a doppia colonna, in una le caratteristiche hardware con i relativi costi, e nell'altra le caratteristiche software con relativi costi; sono certo che se un utente si trovasse i 100 euro (questo il costo medio di una licenza di XP OEM) di licenza separata dal hardware rifletterebbe meglio sul suo acquisto.P.S. Renji, so che un produttore paga 30 euro/licenza, ma il fatto è che i costi hardware sono elevati, e quindi il ricarico su di essi è inferiore rispetto a quello sui costi software (in media su un notebook da 1000 euro, hw 750+150, sw 30+70).
    • iRoby scrive:
      Re: Una questione di trasparenza
      Micro$oft è stata condannata e continua a farlo.Ricatta i produttori di aumentargli il prezzo delle sue licenze OEM o di revocargliele se vendono PC con sistemi alternativi o vuoti.È difficile da capire perché è così difficile per un produttore rimborsarti Winzozz?Se ci pensi al produttore non gliene frega niente di dartelo con o senza Winzozz il computer, perché lui produce e vende hardware non sistemi operativi, per cui quando ti ha venduto l'hardware non è più un problema suo.Eppure ti fanno problemi, si sorbiscono cause in tribunale e si inimicano i clienti. Perché tutto ciò secondo te?Perché la vendita di hardware dipende fortemente dal sistema operativo Windows. Perché per chi produce hardware non avrebbe senso vendere SOLO computer vuoti e non già predisposti con il sistema operativo.E se Micro$oft revoca la possibilità di vendere i loro computer con Windows o gli aumenta il costo delle licenze quei prodotti non sarebbero più appetibili. Perderebbero appalti per pochi Euro di sovrapprezzo per la licenza OEM, o non potrebbero proprio vendere computer perché sono vuoti perché M$ non gli da la licenza dei suoi prodotti OEM a prezzo conveniente.Il produttore sarebbe costretto a fare bundle PC+Windows Retail a prezzo altissimo!Hai capito ora come funziona il meccanismo? Ed è studiato ad arte per questo.
      • Simon the Sorcerer scrive:
        Re: Una questione di trasparenza
        - Scritto da: iRoby
        Micro$oft è stata condannata e continua a farlo.Lo so, non metto in dubbio la scorrettezza morale di questo comportamento, solo che dal punto di vista normativo non si può far molto.
        Ricatta i produttori di aumentargli il prezzo
        delle sue licenze OEM o di revocargliele se
        vendono PC con sistemi alternativi o
        vuoti.


        È difficile da capire perché è così difficile per
        un produttore rimborsarti
        Winzozz?

        Se ci pensi al produttore non gliene frega niente
        di dartelo con o senza Winzozz il computer,
        perché lui produce e vende hardware non sistemi
        operativi, per cui quando ti ha venduto
        l'hardware non è più un problema
        suo.
        Eppure ti fanno problemi, si sorbiscono cause in
        tribunale e si inimicano i clienti. Perché tutto
        ciò secondo
        te?

        Perché la vendita di hardware dipende fortemente
        dal sistema operativo Windows. Perché per chi
        produce hardware non avrebbe senso vendere SOLO
        computer vuoti e non già predisposti con il
        sistema
        operativo.

        E se Micro$oft revoca la possibilità di vendere i
        loro computer con Windows o gli aumenta il costo
        delle licenze quei prodotti non sarebbero più
        appetibili. Perderebbero appalti per pochi Euro
        di sovrapprezzo per la licenza OEM, o non
        potrebbero proprio vendere computer perché sono
        vuoti perché M$ non gli da la licenza dei suoi
        prodotti OEM a prezzo
        conveniente.
        Il produttore sarebbe costretto a fare bundle
        PC+Windows Retail a prezzo
        altissimo!

        Hai capito ora come funziona il meccanismo? Ed è
        studiato ad arte per
        questo.Conosco e comprendo il meccanismo, solo che come già detto dal punto di vista normativo non si può far nulla senza inibire la libertà del produttore, sia hardware che software; io sarei ben lieto di avere notebook senza OS, anche perché la mia cara Slackware di solito non è fornita "in bundle", tuttavia non sono disposto ad imporre una mia scelta ai produttori, non ho il diritto di trascinarli sulla strada che voglio percorrano, posso solo indicargliela, il resto dipende da loro; anche perché se li privassi della libertà di scelta, non sarei migliore di chi impone a me la sua.
        • iRoby scrive:
          Re: Una questione di trasparenza
          Ma chi ha detto che non si può imporre ai produttori e alle aziende?Ma da dove proviene tutto questo eccesso di liberismo?Se si trattasse di pane e prodotti di prima necessità non sarebbe corretto imporre prezzi e condizioni per non creare disagi alla popolazione?E siccome sui PC ci possono giare tranquillamente decine di sistemi operativi, una volta scoperto il trucco che usa Micro$oft perché non si può imporre di slegare il sistema operativo dall'hardware e la gente al momento dell'acquisto decide quale prendere?Hai idea di quanti concorrenti verrebbero fuori uno migliore dell'altro.Se non imporre porta ad un mercato drogato e monopolizzato, perché non si deve imporre?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Una questione di trasparenza
            - Scritto da: iRoby
            Ma da dove proviene tutto questo eccesso di
            liberismo?Non parlerei di eccesso di liberismo ma di una idea distorta dello stesso, in cui chi è + forte è libero di fare le scelte che gli convengono anche se sono a discapito delle libertà di chi è + debole.Una sorta di ratificazione della legge gella Jungla che con l'economia e la democrazia hanno ben poco a vedere.Ora, su chi di sia la colpa della diffusione di certe idee distorte io ho le idee chiarissime ma preferirei non buttarla sempre in politica.
          • Simon the Sorcerer scrive:
            Re: Una questione di trasparenza
            - Scritto da: dont feed the troll

            Non parlerei di eccesso di liberismo ma di una
            idea distorta dello stesso, in cui chi è + forte
            è libero di fare le scelte che gli convengono
            anche se sono a discapito delle libertà di chi è
            +
            debole.
            Una sorta di ratificazione della legge gella
            Jungla che con l'economia e la democrazia hanno
            ben poco a
            vedere.Io non ho detto questo, e data la tua interpretazione posso dedurre che, o sono stato poco chiaro, o tu a discapito del nick stai nutrendo il troll che è in te.Io non dico: il più forte è libero di fare ciò che vuole, ma si deve garantire la libetà di ciascuno senza ledere quella degli altri; ciò significa che se M$ ha dei contratti con i produttori dei portatili, contratti che sicuramente prevedono una forte penale in caso di rescissione, lo stato non può scioglierli in quanto costringerebbe i produttori dei portatili a pagare la penale per lo scioglimento prematuro del contratto.Il software Libero è bello perché è tale, se iniziasse ad imporre ad altri "il suo credo" non sarebbe migliore del software proprietario; come già detto bisogna avvisare gli utenti, non imporgli una scelta (cosa in cui M$ è maestra); bisogna dirgli quanto costa l'OS non imporgli un PC senza OS, bisogna dirgli che esiste per esempio the gimp, non imporglielo al posto di photoshop.
            Ora, su chi di sia la colpa della diffusione di
            certe idee distorte io ho le idee chiarissime ma
            preferirei non buttarla sempre in
            politica.La politica che cosa c'entra? Che partito mi avrebbe evangelizzato, fino a distorcere la percezione della realtà?
          • Simon the Sorcerer scrive:
            Re: Una questione di trasparenza
            - Scritto da: iRoby
            Ma chi ha detto che non si può imporre ai
            produttori e alle
            aziende?Se si "impone" si contravviene ai principi di libetà che guidano il free software (free as in freedom ricordi?).
            Ma da dove proviene tutto questo eccesso di
            liberismo?Eccesso?
            Se si trattasse di pane e prodotti di prima
            necessità non sarebbe corretto imporre prezzi e
            condizioni per non creare disagi alla
            popolazione?Ch'io sappia non esiste più un calmiere dei prezzi, anche perché se il mercato non si autoregola prima o poi collassa, assalto ai forni di Milano docet.
            E siccome sui PC ci possono giare tranquillamente
            decine di sistemi operativi, una volta scoperto
            il trucco che usa Micro$oft perché non si può
            imporre di slegare il sistema operativo
            dall'hardware e la gente al momento dell'acquisto
            decide quale
            prendere?
            Hai idea di quanti concorrenti verrebbero fuori
            uno migliore
            dell'altro.Paghi te la penale per la rescissione del contratto ad HP, Dell, etc; sono un bel po di soldi. Senza contare che ci sono utenti che vogliono l'OS "in bundle", e quindi gridando al libero mercato e "liberando" i notebook dagli OS vai a negar loro la libertà di avere l'OS "in bundle".
            Se non imporre porta ad un mercato drogato e
            monopolizzato, perché non si deve
            imporre?Perché imponendo si toglie la libertà al mercato ed ai suoi fruitori: noi; senza contare che non è il mercato ad essere drogato in quanto tale, ma è minato al consumatore che dovrebbe essere informato di quello che spende e per cosa lo spende per poter scegliere con cognizione di causa.
    • BlueMond scrive:
      Re: Una questione di trasparenza
      Comprate assemblati e avete risolto il problema del SO.
      • katun79 scrive:
        Re: Una questione di trasparenza
        - Scritto da: BlueMond
        Comprate assemblati e avete risolto il problema
        del
        SO.Aridaglie!1) NON ESISTONO PORTATILI ASSEMBLATI!!!!2) Perchè devo scegliere un assemblato quando quello già pronto ha tutto quello che mi serve???
        • BlueMond scrive:
          Re: Una questione di trasparenza
          Per il portatile posso anche essere d'accordo che c'è da cambiare la politica di vendita.Per un PC desktop non concepisco proprio tutto il discorso.Il problema sussiste solo se vuoi comprarlo al supermercato.Se vai in un negozio di PC, il problema non si pone proprio, gli dici come lo vuoi e così te lo danno, con o senza sistema operativo.Se così non è, cambia negozio.
          • katun79 scrive:
            Re: Una questione di trasparenza
            - Scritto da: BlueMond
            Per un PC desktop non concepisco proprio tutto il
            discorso.SBAGLI! E' la stessa cosa. Ma hai una scelta almeno: l'assemblato!
            Il problema sussiste solo se vuoi comprarlo al
            supermercato.
            Se vai in un negozio di PC, il problema non si
            pone proprio, gli dici come lo vuoi e così te lo
            danno, con o senza sistema
            operativo.
            Se così non è, cambia negozio.NON è vero, posso voler il pc di marca X per vari motivi, non ultima la garanzia del grande marchio, e la licenza acclusa è la stessa che per i portatili, per cui cosa cambia se si chiede di rispettarla???I pc di marca hanno Windows preinstallato sopra, cambia solo la versione acclusa, e io potrei volere Windows a 64bit invece che 32 ad esempio!!! Nell'azienda per cui lavoro un pc che non sia Dell, HP o IBM non entra neppure per far il fermaporta!!!Figuriamoci se posso fargli prendere un assemblato per farci lavorare un ingegnere!!!Ti parlo centinaia di migliaia di pc e centinaia di migliaia di desktop/workstation, per non parlare dei server.... Un'azienda così grande volendo si fa fare i pc su misura da chiunque, il privato non ha questa forza purtroppo. Ma non si chiede di farsi fare un pc su misura, solo di rispettare un diritto, scritto per di più nero su bianco nella licenza d'uso di Windows da Microsoft stessa, non da noi.
          • BlueMond scrive:
            Re: Una questione di trasparenza
            Peccato per voi, qui da quando siamo passati agli assemblati qui si lavora molto meglio.I PC rispondono alle specifiche hardware necessarie per lo specifico utilizzo (dalla macchina da ufficio alle super-prestanti dei centri di ricerca), le garanzie ce le danno lo stesso (3 anni on-site sui singoli componenti alimentatori esclusi), non compriamo più i sistemi operativi, perché abbiamo (purtroppo) un accordo Microsoft per un pagamento annuale forfettario e viviamo felici e contenti con pc personalizzati invece che standard, risparmiando anche un bel po' di "dindini" nel processo.E, non ultimo, contribuiamo ad un'azienda locale, invece che foraggiare una singola multinazionale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 maggio 2008 09.25-----------------------------------------------------------
          • katun79 scrive:
            Re: Una questione di trasparenza
            - Scritto da: BlueMond
            Peccato per voi, qui da quando siamo passati agli
            assemblati qui si lavora molto
            meglio.Buon per te!
            I PC rispondono alle specifiche hardware
            necessarie per lo specifico utilizzo (dalla
            macchina da ufficio alle super-prestanti dei
            centri di ricerca), le garanzie ce le danno lo
            stesso (3 anni on-site sui singoli componenti
            alimentatori esclusi), non compriamo più i
            sistemi operativi, perché abbiamo (purtroppo) un
            accordo Microsoft per un pagamento annuale
            forfettario e viviamo felici e contenti con pc
            personalizzati invece che standard, risparmiando
            anche un bel po' di "dindini" nel
            processo.
            E, non ultimo, contribuiamo ad un'azienda locale,
            invece che foraggiare una singola
            multinazionale.Posso anche dirti ok, hai ragione, ma le policy di acquisto del materiale non le scelgo io. Per le specifiche non vedo come un pc di marca non debba essere uguale ad un assemblato, semmai il problema è sempre e comunque capire quali sono le esigenze e tradurle in componenti HW. Un pc di marca a livello di assistenza è generalmente superiore, per il semplice fatto che 100 o 1000 pc usciti tutti uguali tenderanno ad avere gli stessi problemi!E questo mi dispiace ma non lo puoi dire degli assemblati. Poi l'azienda locale (che pur ha diritto di vivere, e anzi mi fa piacere) ha minori garanzie di una grande azienda multinazionale, c'è poco da fare. Non so se hai presente quante piccole aziende locali hanno chiuso negli ultimi anni...Non ultimo le parti di ricambio: se chiedo le memorie di un vecchio pc Compaq (ora HP) le posso trovare anche se a costi folli, e invece di un vecchio pc senza marca non trovo nulla... Ad ogni modo per i pc sono gusti, le policy interne qui NON prevedono gli assemblati PUNTO! A torto o a ragione è così e ne io ne te ci possiamo far niente. Per quanto riguarda la licenza (che è l'argomento della discussione) che sia un desktop, un portatile o una workstation, non cambia nulla. La licenza quella è e va rispettata!
          • BlueMond scrive:
            Re: Una questione di trasparenza
            Comprendo il tuo punto di vista, e hai anche tu le tue buone ragioni. Intendevo solo sottolineare alcuni punti che mi premevano.Ciao!
          • katun79 scrive:
            Re: Una questione di trasparenza
            - Scritto da: BlueMond
            Comprendo il tuo punto di vista, e hai anche tu
            le tue buone ragioni. Intendevo solo sottolineare
            alcuni punti che mi
            premevano.
            Ciao!E io ti ho corretto dove credevo giusto correggerti :)Ciao
  • Homo Honestus scrive:
    Si applicherà anche ad Apple?
    Che io sappia la Apple vende tutti i suoi computer con il sistema operativo preinstallato... Per esempio i nuovi iMac, pur potendo far girare Tiger, Kubuntu o Vista, vengono venduti con Leopard preinstallato...Se, finalmente, si venderanno separatamente HW e SW, la normatigvfa si applicherà anche ad Apple?;-)
    • Funz scrive:
      Re: Si applicherà anche ad Apple?
      - Scritto da: Homo Honestus
      Che io sappia la Apple vende tutti i suoi
      computer con il sistema operativo
      preinstallato... Per esempio i nuovi iMac, pur
      potendo far girare Tiger, Kubuntu o Vista,
      vengono venduti con Leopard
      preinstallato...

      Se, finalmente, si venderanno separatamente HW e
      SW, la normatigvfa si applicherà anche ad
      Apple?

      ;-)Sarebbe opportuno :)
      • lellykelly scrive:
        Re: Si applicherà anche ad Apple?
        sarebbe opportuno poter sceglere il firmware del cellulare, del microonde, del lettore dvd, ecc.i computer apple vanno visti nella logica sw e hw e non sw + hw.
        • Funz scrive:
          Re: Si applicherà anche ad Apple?
          - Scritto da: lellykelly
          sarebbe opportuno poter sceglere il firmware del
          cellulare, del microonde, del lettore dvd,
          ecc.
          i computer apple vanno visti nella logica sw e hw
          e non sw +
          hw.E dove sta scritto?C'è un SO che gira tranquillamente sull'HW Apple, ma è escluso dal mercato per via di questa politica aziendale (non è mica una legge dello stato). E' come vendere un'auto cambiando il bocchettone della benzina in modo che possa funzionare solo con le pompe di una certa marca...Ci sono ampi margini per raddrizzare anche questa stortura.
          • Trolled scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: lellykelly

            sarebbe opportuno poter sceglere il firmware del

            cellulare, del microonde, del lettore dvd,

            ecc.

            i computer apple vanno visti nella logica sw e
            hw

            e non sw +

            hw.

            E dove sta scritto?
            C'è un SO che gira tranquillamente sull'HW Apple,
            ma è escluso dal mercato per via di questa
            politica aziendale (non è mica una legge dello
            stato).
            infatti quindi per quale motivo è vietato fare quello che fanno se non violi nessuna legge?

            E' come vendere un'auto cambiando il bocchettone
            della benzina in modo che possa funzionare solo
            con le pompe di una certa
            marca...ni...perché non ti vendono l'auto assicurandoti che funziona in modo ottimale solo con la benzina di marca A...
            Ci sono ampi margini per raddrizzare anche questa
            stortura.a te risulta che la apple abbia una posizione dominante sul mercato a tal punto da condizionarlo ed influenzare la determinazione dei prezzi di tutto il settore?
          • Funz scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Trolled
            - Scritto da: Funz

            - Scritto da: lellykelly


            sarebbe opportuno poter sceglere il firmware
            del


            cellulare, del microonde, del lettore dvd,


            ecc.


            i computer apple vanno visti nella logica sw e

            hw


            e non sw +


            hw.



            E dove sta scritto?

            C'è un SO che gira tranquillamente sull'HW
            Apple,

            ma è escluso dal mercato per via di questa

            politica aziendale (non è mica una legge dello

            stato).




            infatti quindi per quale motivo è vietato fare
            quello che fanno se non violi nessuna
            legge?Infatti, non vedo a quale titolo possano impedire di installare alcunchè sul loro HW - che dopo che l'hai comprato diventa tuo.Chiudono un mercato ai potenziali concorrenti.

            E' come vendere un'auto cambiando il bocchettone

            della benzina in modo che possa funzionare solo

            con le pompe di una certa

            marca...

            ni...perché non ti vendono l'auto assicurandoti
            che funziona in modo ottimale solo con la benzina
            di marca
            A...Cosa che sarebbe una stronzata, dato che la benzina è standard e deve rispettare precise specifiche.

            Ci sono ampi margini per raddrizzare anche
            questa

            stortura.

            a te risulta che la apple abbia una posizione
            dominante sul mercato a tal punto da
            condizionarlo ed influenzare la determinazione
            dei prezzi di tutto il
            settore?Certo è più urgente abbattere il monopolio fraudolento di MS.
          • Trolled scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Trolled

            - Scritto da: Funz


            - Scritto da: lellykelly



            sarebbe opportuno poter sceglere il firmware

            del



            cellulare, del microonde, del lettore dvd,



            ecc.



            i computer apple vanno visti nella logica
            sw
            e


            hw



            e non sw +



            hw.





            E dove sta scritto?


            C'è un SO che gira tranquillamente sull'HW

            Apple,


            ma è escluso dal mercato per via di questa


            politica aziendale (non è mica una legge dello


            stato).








            infatti quindi per quale motivo è vietato fare

            quello che fanno se non violi nessuna

            legge?

            Infatti, non vedo a quale titolo possano impedire
            di installare alcunchè sul loro HW - che dopo che
            l'hai comprato diventa
            tuo.Ma infatti non te lo impediscono...ti dicono solo "il nostro hw lo vendiamo con questo OS e solo su questo garantiamo il supporto"...se poi tu vuoi usare l'hw come tavolino da salotto affar tuo.
            Chiudono un mercato ai potenziali concorrenti.
            e dove starebbe la chiusura dato che puoi installarci tutti gli OS che vuoi?e come falserebbero la concorrenza non essendo in regime monopolistico?


            E' come vendere un'auto cambiando il
            bocchettone


            della benzina in modo che possa funzionare
            solo


            con le pompe di una certa


            marca...



            ni...perché non ti vendono l'auto assicurandoti

            che funziona in modo ottimale solo con la
            benzina

            di marca

            A...

            Cosa che sarebbe una stronzata, dato che la
            benzina è standard e deve rispettare precise
            specifiche.
            e quindi perché fai esempi che non c'azzeccano manco per sbaglio?


            Ci sono ampi margini per raddrizzare anche

            questa


            stortura.



            a te risulta che la apple abbia una posizione

            dominante sul mercato a tal punto da

            condizionarlo ed influenzare la determinazione

            dei prezzi di tutto il

            settore?

            Certo è più urgente abbattere il monopolio
            fraudolento di
            MS.che poi l'unico che è stato giuridicamente riconosciutoquid?
          • lellykelly scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            il punto è che c'è gente che vuole avere macosx gratis sul suo pc.non vogliono windows, probabilmente linux non li appaga del tutto e si illudono che osx "riempia i buchi".ma spero che rimanga solo su mac, principalmente per dispetto. soprattutto contro la famosissima parola "gratissss"
          • Sgabbio scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            per apple la questione è diversa, visto che vende sia HW con il LORO Software. Ovvero il LORO SISTEMA OPERATIVO ecc ecc... Tra l'altro la licenza di OSX non permette i utilizzare tale sistema su HW che non sia uscito dagli stabilimenti della apple.Comunque la Apple è anche l'unica che ti fornisce un tool per creare facilmente un sistema Dual Boot. (anche se principalmente è pensato per usare windows)
          • Funz scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: lellykelly
            il punto è che c'è gente che vuole avere macosx
            gratis sul suo
            pc.Io no :p
            non vogliono windows, probabilmente linux non li
            appaga del tutto e si illudono che osx "riempia i
            buchi".Mavalà
            ma spero che rimanga solo su mac, principalmente
            per dispetto. soprattutto contro la famosissima
            parola
            "gratissss"E' una questione di principio
          • Trolled scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: lellykelly

            il punto è che c'è gente che vuole avere macosx

            gratis sul suo

            pc.

            Io no :p


            non vogliono windows, probabilmente linux non li

            appaga del tutto e si illudono che osx "riempia
            i

            buchi".

            Mavalà


            ma spero che rimanga solo su mac, principalmente

            per dispetto. soprattutto contro la famosissima

            parola

            "gratissss"

            E' una questione di principiosi ma non vedo chiaramente che principio vai sostenendo...
          • Funz scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Trolled
            - Scritto da: Funz
            si ma non vedo chiaramente che principio vai
            sostenendo...Poter scegliere il SO indipendentemente dall'HW, senza imposizioni.
          • Trolled scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Trolled

            - Scritto da: Funz


            si ma non vedo chiaramente che principio vai

            sostenendo...

            Poter scegliere il SO indipendentemente dall'HW,
            senza
            imposizioni.certo soprattutto se la licenza del sw fa si che il prodotto sia un tutt'uno col hw.e continuo a non vedere il problema dato che non v'è posizione di monopolio per cui nessuno limita la tua scelta per l'acquisto di un PC.bah
          • Funz scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?

            - Scritto da: Funz

            certo soprattutto se la licenza del sw fa si che
            il prodotto sia un tutt'uno col
            hw.Il che è un abuso e una grande cazzata, sono giorni che lo ripeto.
            e continuo a non vedere il problema dato che non
            v'è posizione di monopolio per cui nessuno limita
            la tua scelta per l'acquisto di un
            PC.1) c'è eccome il monopolio, se le parole hanno ancora un senso.2) Non sono libero di comprare un PC senza Windows, in particolare per i portatili. Al massimo posso avere una limitatissima scelta di prodotti, in genere di fascia bassa, con Linux, quindi la tua affermazione è priva di senso.
          • Funz scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Trolled

            Infatti, non vedo a quale titolo possano
            impedire

            di installare alcunchè sul loro HW - che dopo
            che

            l'hai comprato diventa

            tuo.


            Ma infatti non te lo impediscono...ti dicono solo
            "il nostro hw lo vendiamo con questo OS e solo su
            questo garantiamo il supporto"...se poi tu vuoi
            usare l'hw come tavolino da salotto affar
            tuo.Però anche li sei obbligato a comprare il macOS (che poi sarebbe l'unica ragione per cui comprare macchine Apple, am è un altro discorso)


            Chiudono un mercato ai potenziali concorrenti.



            e dove starebbe la chiusura dato che puoi
            installarci tutti gli OS che
            vuoi?OK, chiusura no, ma anche qui non puoi comprare HW e SW separatamente
            e come falserebbero la concorrenza non essendo in
            regime
            monopolistico?Se avessero il 95% del mercato sarebbe la stessa situazione di MS, anzi peggio perché anche l'HW sarebbe bloccato.



            E' come vendere un'auto cambiando il

            bocchettone



            della benzina in modo che possa funzionare

            solo



            con le pompe di una certa



            marca...





            ni...perché non ti vendono l'auto
            assicurandoti


            che funziona in modo ottimale solo con la

            benzina


            di marca


            A...



            Cosa che sarebbe una stronzata, dato che la

            benzina è standard e deve rispettare precise

            specifiche.



            e quindi perché fai esempi che non c'azzeccano
            manco per
            sbaglio?C'entra eccome, ribadivo l'assurdità della cosa: un'auto può funzionare con qualsiasi marca di benzina, allo stesso modo un computer può funzionare con qualsiasi SO.


            Certo è più urgente abbattere il monopolio

            fraudolento di

            MS.

            che poi l'unico che è stato giuridicamente
            riconosciuto


            quid?Quindi perché accontentarsi? :p
          • Trolled scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Funz
            Però anche li sei obbligato a comprare il macOSbeh visto che la sua licenza obbliga il connubio OS-hw direi che sarebbe difficile fare in altro modo
            (che poi sarebbe l'unica ragione per cui comprare
            macchine Apple, am è un altro
            discorso)
            opinabile...

            OK, chiusura no, ma anche qui non puoi comprare
            HW e SW
            separatamente
            si ma è la licenza del SW che è vincolante e dato che ti producono un prodotto compreso di hw e sw sviluppato in proprio e ti forniscono il supporto su quel pacchetto non vedo dove sia tale chiusura.Infatti ti forniscono pure i tool per fare il dual-booted inoltre non avendo posizioni monopolistiche non ti limita nella scelta di alternative.

            Se avessero il 95% del mercato sarebbe la stessa
            situazione di MS, anzi peggio perché anche l'HW
            sarebbe
            bloccato.
            con i SE e con i MA non si va lontano...dato che hanno il 5% del marketshare, ti riformulo la domanda: in che modo possono falsare la concorrenza del mercato non essendo monopolisti?



            e quindi perché fai esempi che non c'azzeccano

            manco per

            sbaglio?

            C'entra eccome, ribadivo l'assurdità della cosa:
            un'auto può funzionare con qualsiasi marca di
            benzina, allo stesso modo un computer può
            funzionare con qualsiasi
            SO.
            infatti funziona...o dovrebbe funzionare...anche se poi non è sempre vero.Siccome il prodotto che ti vende la apple non è solo hw ma è un prodotto completo HW + SW non vedo dove possa esserci un problema di concorrenza falsata come vai sostenendo tu.




            Certo è più urgente abbattere il monopolio


            fraudolento di


            MS.



            che poi l'unico che è stato giuridicamente

            riconosciuto





            quid?

            Quindi perché accontentarsi? :pma se non è un monopolio né de jure né de facto...almeno avere la cognizione di cosa si ciancia. non sarebbe male.
          • Funz scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Trolled
            - Scritto da: Funz


            Però anche li sei obbligato a comprare il macOS

            beh visto che la sua licenza obbliga il connubio
            OS-hw direi che sarebbe difficile fare in altro
            modoEcco, punto importante: la licenza dice così, ma è lecita una cosa del genere? Se lo è, è una stortura anche della legge oltre che del mercato.

            (che poi sarebbe l'unica ragione per cui
            comprare

            macchine Apple, am è un altro

            discorso)



            opinabile...Passami la trollata ;)




            OK, chiusura no, ma anche qui non puoi comprare

            HW e SW

            separatamente



            si ma è la licenza del SW che è vincolante e dato
            che ti producono un prodotto compreso di hw e sw
            sviluppato in proprio e ti forniscono il supporto
            su quel pacchetto non vedo dove sia tale
            chiusura.
            Infatti ti forniscono pure i tool per fare il
            dual-bootVedi sopra.Bootcamp e' già una buona cosa.
            ed inoltre non avendo posizioni monopolistiche
            non ti limita nella scelta di
            alternative. Uno per assurdo può essere interessato al solo HW.




            Se avessero il 95% del mercato sarebbe la stessa

            situazione di MS, anzi peggio perché anche l'HW

            sarebbe

            bloccato.



            con i SE e con i MA non si va lontano...

            dato che hanno il 5% del marketshare, ti
            riformulo la domanda: in che modo possono falsare
            la concorrenza del mercato non essendo
            monopolisti?
            Ragionavo per assurdo. Perchè MS no e Apple si, a parità di quota di mercato?






            e quindi perché fai esempi che non c'azzeccano


            manco per


            sbaglio?



            C'entra eccome, ribadivo l'assurdità della cosa:

            un'auto può funzionare con qualsiasi marca di

            benzina, allo stesso modo un computer può

            funzionare con qualsiasi

            SO.



            infatti funziona...o dovrebbe funzionare...anche
            se poi non è sempre
            vero.

            Siccome il prodotto che ti vende la apple non è
            solo hw ma è un prodotto completo HW + SW non
            vedo dove possa esserci un problema di
            concorrenza falsata come vai sostenendo
            tu.E' la stessa cosa di un produttore di PC che, in base ad accordi commerciali, vende solo Windows assieme al suo HW. Visto non mi va bene, non vedo di buon occhio nemmeno Apple, il suo HW bloccato e l'obbligo di comrarci assieme OSX.In ogni caso me ne frega poco, visto che non possiedo Mac nè prevedo di comprarne :)



            Certo è più urgente abbattere il monopolio



            fraudolento di



            MS.





            che poi l'unico che è stato giuridicamente


            riconosciuto








            quid?



            Quindi perché accontentarsi? :p

            ma se non è un monopolio né de jure né de
            facto...almeno avere la cognizione di cosa si
            ciancia. non sarebbe
            male.Lo so benissimo, e so anche che gli piacerebbe esserlo :p
          • Trolled scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Trolled

            - Scritto da: Funz




            Però anche li sei obbligato a comprare il
            macOS



            beh visto che la sua licenza obbliga il connubio

            OS-hw direi che sarebbe difficile fare in altro

            modo

            Ecco, punto importante: la licenza dice così, ma
            è lecita una cosa del genere? Se lo è, è una
            stortura anche della legge oltre che del
            mercato.
            fino a quando non è illegale non vedo perché secondo te dovrebbe essere considerata illecita.mi illumini su come possa essere una stortura del mercato dato che non inficia la concorrenza e non influenza la determinazione dei prezzi?senza rudimenti di teoria economica meglio non pontificare in materia di forme ti mercato & co


            (che poi sarebbe l'unica ragione per cui

            comprare


            macchine Apple, am è un altro


            discorso)






            opinabile...

            Passami la trollata ;)già fatto appunto scrivendo che è opinabile :-D







            OK, chiusura no, ma anche qui non puoi
            comprare


            HW e SW


            separatamente






            si ma è la licenza del SW che è vincolante e
            dato

            che ti producono un prodotto compreso di hw e sw

            sviluppato in proprio e ti forniscono il
            supporto

            su quel pacchetto non vedo dove sia tale

            chiusura.

            Infatti ti forniscono pure i tool per fare il

            dual-boot

            Vedi sopra.continuo a non vedere la problematica che sollevi con tanta foga.
            Bootcamp e' già una buona cosa.
            anche se non esistesse non sussiste il problema dato che puoi installare windows ugualmentebootcamp ti aiuta solo nel farlo

            ed inoltre non avendo posizioni monopolistiche

            non ti limita nella scelta di

            alternative.

            Uno per assurdo può essere interessato al solo HW.
            essendo hw standard non vedo dove vi possa essere la posizione monopolistica.mi spiace, ma continui a non sapermi dare una risposta soddisfacente in merito.







            Se avessero il 95% del mercato sarebbe la
            stessa


            situazione di MS, anzi peggio perché anche
            l'HW


            sarebbe


            bloccato.






            con i SE e con i MA non si va lontano...



            dato che hanno il 5% del marketshare, ti

            riformulo la domanda: in che modo possono
            falsare

            la concorrenza del mercato non essendo

            monopolisti?



            Ragionavo per assurdo. Perchè MS no e Apple si, a
            parità di quota di
            mercato?
            esercizio inutile dato che i fatti sono altro.e dal momento che non puoi dimostrare nulla col tuo esempio per assurdo, inutile esercitarsi per nulla.









            e quindi perché fai esempi che non
            c'azzeccano



            manco per



            sbaglio?





            C'entra eccome, ribadivo l'assurdità della
            cosa:


            un'auto può funzionare con qualsiasi marca di


            benzina, allo stesso modo un computer può


            funzionare con qualsiasi


            SO.






            infatti funziona...o dovrebbe funzionare...anche

            se poi non è sempre

            vero.



            Siccome il prodotto che ti vende la apple non è

            solo hw ma è un prodotto completo HW + SW non

            vedo dove possa esserci un problema di

            concorrenza falsata come vai sostenendo

            tu.

            E' la stessa cosa di un produttore di PC che, in
            base ad accordi commerciali, vende solo Windows
            assieme al suo HW.non direi visto che il produttore di PC produce il suo PC ma accordi sottobanco obbligano al preinstallato winsecondo te apple è nella stessa situazione? perché se si allora mi sfugge chi sia lo sviluppatore di OSX e il disegnatore delle mobo Visto non mi va bene, non
            vedo di buon occhio nemmeno Apple, il suo HW
            bloccato e l'obbligo di comrarci assieme
            OSX.e in cosa sarebbe bloccato dato che è roba standard?non credi che scritta così è una trollata?non vuoi l'hw apple con OS X? bene mi pare che il mercato offra valide alternative....e quindi nessun monopolio esistente dal lato apple
            In ogni caso me ne frega poco, visto che non
            possiedo Mac nè prevedo di comprarne
            :)
            e quindi non ci si capacita di questa tua inutile crociata





            Certo è più urgente abbattere il monopolio




            fraudolento di




            MS.







            che poi l'unico che è stato giuridicamente



            riconosciuto











            quid?





            Quindi perché accontentarsi? :p



            ma se non è un monopolio né de jure né de

            facto...almeno avere la cognizione di cosa si

            ciancia. non sarebbe

            male.

            Lo so benissimo, e so anche che gli piacerebbe
            esserlo
            :pe in base a quali risoluzioni del CdA lo affermi ?hai dei documenti o ragioni per assurdo come in tutto il tuo post?
          • Funz scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Trolled

            Ecco, punto importante: la licenza dice così, ma

            è lecita una cosa del genere? Se lo è, è una

            stortura anche della legge oltre che del

            mercato.



            fino a quando non è illegale non vedo perché
            secondo te dovrebbe essere considerata
            illecita.Un abuso di posizione dominante non vedi perchè dovrebbe essere illecito?Speriamo nelle class action, così da chiarire anche questo.
            mi illumini su come possa essere una stortura del
            mercato dato che non inficia la concorrenza e non
            influenza la determinazione dei
            prezzi?Mi prendi per il culo, ho capito
            senza rudimenti di teoria economica meglio non
            pontificare in materia di forme ti mercato &
            coTu che sei esperto, mi dici come un monopolio possa "non inficiare la concorrenza e non influenzare la determinazione dei prezz"?
            continuo a non vedere la problematica che sollevi
            con tanta
            foga.Voglio comprare un PC di mia scelta senza essere obbligato a pagare per una cosa che non mi serve!!!

            anche se non esistesse non sussiste il problema
            dato che puoi installare windows
            ugualmente
            bootcamp ti aiuta solo nel farloperò il macOS sei obbligato a comprarlo, pure quello.
            essendo hw standard non vedo dove vi possa essere
            la posizione
            monopolistica.

            mi spiace, ma continui a non sapermi dare una
            risposta soddisfacente in
            merito.Sarà che non mi spiego bene.

            E' la stessa cosa di un produttore di PC che, in

            base ad accordi commerciali, vende solo Windows

            assieme al suo HW.

            non direi visto che il produttore di PC produce
            il suo PC ma accordi sottobanco obbligano al
            preinstallato
            win
            secondo te apple è nella stessa situazione?
            perché se si allora mi sfugge chi sia lo
            sviluppatore di OSX e il disegnatore delle
            moboLa situazione è (dal mio punto di vista da consumatore): non posso comprare solo l'HW. Mi tocca comprare pure il SO. Di chi produce l'uno e l'altro e chi li assembla me ne frega poco
            Visto non mi va bene, non

            vedo di buon occhio nemmeno Apple, il suo HW

            bloccato e l'obbligo di comrarci assieme

            OSX.

            e in cosa sarebbe bloccato dato che è roba
            standard?
            non credi che scritta così è una trollata?Bloccato nel senso che Apple mantiene stretto controllo su cosa ci puoi installare e cosa no. Bootcamp è già qualcosa.O mi vuoi dire che su un mac ci posso installare Linux, Windows o cosa mi pare senza limitazioni? Se è così va bene.
            non vuoi l'hw apple con OS X? bene mi pare che il
            mercato offra valide alternative....e quindi
            nessun monopolio esistente dal lato
            appleApple non sarà monopolista, ma questa storia del bundle deve finire.

            In ogni caso me ne frega poco, visto che non

            possiedo Mac nè prevedo di comprarne

            :)



            e quindi non ci si capacita di questa tua inutile
            crociatache ti frega?







            Quindi perché accontentarsi? :p





            ma se non è un monopolio né de jure né de


            facto...almeno avere la cognizione di cosa si


            ciancia. non sarebbe


            male.



            Lo so benissimo, e so anche che gli piacerebbe

            esserlo

            :p

            e in base a quali risoluzioni del CdA lo affermi ?
            hai dei documenti o ragioni per assurdo come in
            tutto il tuo
            post?A chi non piacerebbe essere monopolista e imporre i prezzi a piacimento?
          • Gabriele scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: lellykelly

            sarebbe opportuno poter sceglere il firmware del

            cellulare, del microonde, del lettore dvd,

            ecc.

            i computer apple vanno visti nella logica sw e
            hw

            e non sw +

            hw.

            E dove sta scritto?
            C'è un SO che gira tranquillamente sull'HW Apple,
            ma è escluso dal mercato per via di questa
            politica aziendale (non è mica una legge dello
            stato).


            E' come vendere un'auto cambiando il bocchettone
            della benzina in modo che possa funzionare solo
            con le pompe di una certa
            marca...
            Ci sono ampi margini per raddrizzare anche questa
            stortura.Guarda che comprare un Mac per usarlo con un altro SO non ha senso!IL bello dei prodotti Apple è la interoperabilità (Mac, iPod, iPhone, AppleTV ecc), nonché l'integrazione stretta tra HW e SW.Altrimenti tanto vale comprarsi un assemblato...Inoltre hai le idee un po' confuse: Tiger è di Apple ! ora c'è Leopard che è la versione successiva a Tiger del sistema operativo OS X.E se proprio ti vuoi male, puoi anche farci girare (legalmente) Windows, pensa che te roba eh ! :)G.
    • A reloaded scrive:
      Re: Si applicherà anche ad Apple?
      - Scritto da: Homo Honestus
      Che io sappia la Apple vende tutti i suoi
      computer con il sistema operativo
      preinstallato... Per esempio i nuovi iMac, pur
      potendo far girare Tiger, Kubuntu o Vista,
      vengono venduti con Leopard
      preinstallato...

      Se, finalmente, si venderanno separatamente HW e
      SW, la normatigvfa si applicherà anche ad
      Apple?

      ;-)perché in cosa dovrebbe essere diversa M$ da Apple rispetto ad una normativa?
      • saimon e garfanchel scrive:
        Re: Si applicherà anche ad Apple?
        No perche' Apple vende sistemi integrati, il suo HW con il suo SWM$ vende solo software e HP(per esempio) vende solo hardware.
        • A reloaded scrive:
          Re: Si applicherà anche ad Apple?
          - Scritto da: saimon e garfanchel
          No perche' Apple vende sistemi integrati, il suo
          HW con il suo
          SWdavvero?tipo: Intel in Macs - Transition accomplished?http://www.apple.com/intel/
          M$ vende solo software e HP(per esempio) vende
          solo
          hardware.ma dai!http://www.microsoft.com/italy/products/hardware/http://welcome.hp-ww.com/country/us/en/prodserv/software.html
    • Trolled scrive:
      Re: Si applicherà anche ad Apple?
      - Scritto da: Homo Honestus
      Che io sappia la Apple vende tutti i suoi
      computer con il sistema operativo
      preinstallato... Per esempio i nuovi iMac, pur
      potendo far girare Tiger, Kubuntu o Vista,
      vengono venduti con Leopard
      preinstallato...

      Se, finalmente, si venderanno separatamente HW e
      SW, la normatigvfa si applicherà anche ad
      Apple?

      ;-)ti risulta che sia stata condannata per abuso di posizione dominate?
    • Real_Enneci scrive:
      Re: Si applicherà anche ad Apple?
      - Scritto da: Homo Honestus
      Che io sappia la Apple vende tutti i suoi
      computer con il sistema operativo
      preinstallato... Per esempio i nuovi iMac, pur
      potendo far girare Tiger, Kubuntu o Vista,
      vengono venduti con Leopard
      preinstallato...

      Se, finalmente, si venderanno separatamente HW e
      SW, la normatigvfa si applicherà anche ad
      Apple?

      ;-)Oh ma ci va tanto a capirlo?Quando compri un MAC l'hardware è tutto MARCHIATO Apple..Quando compri un PC l'hardware è tutto marchiato Microsoft?Madddddonna che palle siete proprio stupidi!!!A sto punto M$ che si metta a vendere anche HW così nessuno gli viene a dire che ha la posizione dominante, mentre i pc di altre marche mettono il SO come opzione....
      • Sgabbio scrive:
        Re: Si applicherà anche ad Apple?
        Mac, non MAC.
      • A reloaded scrive:
        Re: Si applicherà anche ad Apple?
        - Scritto da: Real_Enneci
        - Scritto da: Homo Honestus

        Che io sappia la Apple vende tutti i suoi

        computer con il sistema operativo

        preinstallato... Per esempio i nuovi iMac, pur

        potendo far girare Tiger, Kubuntu o Vista,

        vengono venduti con Leopard

        preinstallato...



        Se, finalmente, si venderanno separatamente HW e

        SW, la normatigvfa si applicherà anche ad

        Apple?



        ;-)


        Oh ma ci va tanto a capirlo?
        Quando compri un MAC l'hardware è tutto MARCHIATO
        Apple..
        Quando compri un PC l'hardware è tutto marchiato
        Microsoft?

        Madddddonna che palle siete proprio stupidi!!!

        A sto punto M$ che si metta a vendere anche HW
        così nessuno gli viene a dire che ha la posizione
        dominante, mentre i pc di altre marche mettono il
        SO come
        opzione....Apple non è solo Apple... http://www.apple.com/intelMicrosoft non è solo softwarehttp://www.microsoft.com/italy/products/hardwareHP non è solo hardwarehttp://welcome.hp-ww.com/country/us/en/prodserv/software.html
      • Homo Honestus scrive:
        Re: Si applicherà anche ad Apple?
        - Scritto da: Real_Enneci
        - Scritto da: Homo Honestus

        Che io sappia la Apple vende tutti i suoi

        computer con il sistema operativo

        preinstallato... Per esempio i nuovi iMac, pur

        potendo far girare Tiger, Kubuntu o Vista,

        vengono venduti con Leopard

        preinstallato...



        Se, finalmente, si venderanno separatamente HW e

        SW, la normatigvfa si applicherà anche ad

        Apple?



        ;-)


        Oh ma ci va tanto a capirlo?
        Quando compri un MAC l'hardware è tutto MARCHIATO
        Apple..
        Quando compri un PC l'hardware è tutto marchiato
        Microsoft?

        Madddddonna che palle siete proprio stupidi!!!

        A sto punto M$ che si metta a vendere anche HW
        così nessuno gli viene a dire che ha la posizione
        dominante, mentre i pc di altre marche mettono il
        SO come
        opzione....Ti ringrazio per la tua sublime illuminazione, dall'alto della tua indiscussa Genialità: nessuno al mondo prima di te si era mai accorto che i Mac sono marchiati Apple.Adesso che lo hai detto, nuove prospettive si aprono a questa povera, stupida Umanità, indegna delle tue perle di saggezza, che nessuno è ancora in grado di comprendere.Solo tra qualche millennio di evoluzione la portata cosmica delle tue innovative idee e dei tuoi illuminati pensieri sarà finalmente riconosciuta.Grazie per averci spinto verso le più alte vette dell'umana scienza.
        • Zeross scrive:
          Re: Si applicherà anche ad Apple?
          - Scritto da: Homo Honestus

          Ti ringrazio per la tua sublime illuminazione,
          dall'alto della tua indiscussa Genialità: nessuno
          al mondo prima di te si era mai accorto che i Mac
          sono marchiati Apple.E pensa quando si accorgerà che i Dell sono ADDIRITTURA marchiati Dell! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • pippo75 scrive:
      Re: Si applicherà anche ad Apple?


      Se, finalmente, si venderanno separatamente HW e
      SW, la normatigvfa si applicherà anche ad
      Apple?

      ;-)segnala la situazione a qualche associazione di consumatori, al limite raccogli qualche firma ( piu' sono e meglio è ) e vedrai che entro poco tempo cominceranno a fare la stessa prassi.attenzione al solito vespaio.MS è cattiva.Ms produce SWApple produce tutto..........
      • iRoby scrive:
        Re: Si applicherà anche ad Apple?
        Ma su Internet c'è qualche storia di utenti che hanno chiesto ad Apple di rimborsargli il sistema operativo perché loro volevano installare Linux sui nuovi Mac-Intel?Sarei curioso di saperlo.Io credo non dovrebbero esserci problemi per Apple, perché comunque vendendo hardware, avrebbe guadagnato da questo e poco importa se l'utente non vuole anche l'os.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Si applicherà anche ad Apple?
          ma la cosa buffa è che la gente prende un computer apple anche per OSX.
        • A reloaded scrive:
          Re: Si applicherà anche ad Apple?
          - Scritto da: iRoby
          Ma su Internet c'è qualche storia di utenti che
          hanno chiesto ad Apple di rimborsargli il sistema
          operativo perché loro volevano installare Linux
          sui nuovi
          Mac-Intel?

          Sarei curioso di saperlo.Apple ha introdotto BootCamp... che serve a far girare Windows...E fra poco, come marketing comanda -con buona pace dei tifosi Apple e dei combattenti la "guerra M$-Apple-, Apple offrirà i Mac con Windows...
          Io credo non dovrebbero esserci problemi per
          Apple, perché comunque vendendo hardware, avrebbe
          guadagnato da questo e poco importa se l'utente
          non vuole anche
          l'os.vendendo o rivendendo?http://www.apple.com/intel/
          • Trolled scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?


            vendendo o rivendendo?
            http://www.apple.com/intel/beh se per quello un pescinvendolo non vende il pesce, ma lo rivende...sempre che non l'abbia pescato luiun fruttivendolo non vende frutta ma la rivende...sempre che non l'abbia coltivata lui.il valore aggiunto lo si crea in qualche modo, no?
          • A reloaded scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            - Scritto da: Trolled



            vendendo o rivendendo?

            http://www.apple.com/intel/

            beh se per quello un pescinvendolo non vende il
            pesce, ma lo rivende...sempre che non l'abbia
            pescato
            lui
            un fruttivendolo non vende frutta ma la
            rivende...sempre che non l'abbia coltivata
            lui.

            il valore aggiunto lo si crea in qualche modo, no?valore aggiunto è ottimo come auto-ironia
          • Trolled scrive:
            Re: Si applicherà anche ad Apple?
            un altro che la fa fuori dal vasino...
    • lellykelly scrive:
      Re: Si applicherà anche ad Apple?
      spero proprio di no, mi piace vedere che le cose non vanno come ad alcuni piacerebbe.
    • Homo Honestus scrive:
      Re: Si applicherà anche ad Apple?
      Ciò che mi chiedevo, più da un punto di vista normativo che tecnico o economico, era se un intervento legislativo o amministrativo del tipo di quello descritto nell'articolo, che mira a modificare una situazione di mercato, in cui la partnership tra distributori di HW e SW ha portato all'invasione di computer con sistemi preinstallati, si dovesse applicare anche quando il distributore mette il suo marchio sia sull'hardware che sul software.E non sono convinto che l'obiezione "Apple vende un tutt'uno" sia del tutto accettabile: in questo caso, avendo acquistato un tutt'uno con Tiger non dovrei poterlo aggiornare a Leopard acquistando a parte la licenza del nuovo sistema operativo... Non è più un "tutt'uno", in questo modo.Ancora meno valida è la considerazione su BootCamp: qualunque sistema operativo installato a parte su un PC con Windows può essere messo in Dual Boot, anzi, è possibile installare due diverse versioni di Windows sulla stessa macchina... In più, contro BootCamp c'è anche l'aggravante di essere presente di default solo da Leopard in avanti. Il dual boot W98-W2000 è possibile da molto più tempo. Per non dire dei dual boot forniti dagli sviluppatori di SO alternativi...In pratica, ciò che penso - dopo aver letto tutti gli ottimi interventi in questo 3D - è che, se si vuole obbligare il mercato ad offrire (anche) separatamente computer e sistemi operativi, ciò deve essere applicato a tutti. E come si dovrà poter acquistare un Pavillion senza SO per poterci installare XP, deve anche essere possibile acquistare un Mac Pro privo di SO per poterci installare Tiger, senza essere costretti a pagare anche Vista o Leopard.Resta ovviamente la totale liceità di porre vincoli all'utilizzo del software che si concede in licenza: se Apple vuole che il suo SO giri solo su macchine Apple, è libera di farlo (anche perchè, se non lo facesse, Leopard girerebbe sul 75% dei sistemi, ma solo quelli in bundle con i Mac sarebbero regolarmente licenziati...);-)- Scritto da: Homo Honestus
      Che io sappia la Apple vende tutti i suoi
      computer con il sistema operativo
      preinstallato... Per esempio i nuovi iMac, pur
      potendo far girare Tiger, Kubuntu o Vista,
      vengono venduti con Leopard
      preinstallato...

      Se, finalmente, si venderanno separatamente HW e
      SW, la normatigvfa si applicherà anche ad
      Apple?

      ;-)
  • il gelato che uccide scrive:
    Se solo funzionasse ...
    Beh .. in fondo spendere 50 euro per una licenza XP o vista non sarebbe nemmeno moltissimo. Capita a volte di usare il computer anche per usare software professionale che non è supportato da Linux.Il problema è che dopo che hai speso dei soldi, quella cosa li non la puoi nemmeno ficcare in una macchina virtuale perché non va, per non parlare dei DISCHI DI RIPRISTINO ..... brrrr....E allora ti tocca piratare un software che hai comprato, non è mica bello !Mi piacerebbe capire come funziona dal punto di vista legale ... tu hai una licenza che non volevi ma hai pagato ... che dice che puoi usare il software esclusivamente su quella macchina ma non puoi farlo.Secondo me c'è comunque qualcosa che non va.
    • lellykelly scrive:
      Re: Se solo funzionasse ...
      certo che c'è qualcosa che non va...su 2000 persone, 1000 dicono ce windows fa schifo e altre 1000 dicono che va bene.quindi dove sta l'inghippo?
      • il gelato che uccide scrive:
        Re: Se solo funzionasse ...
        Beh penso che la maggior parte di quelli che non sanno nulla, quando hanno un problema tendono ad imputarlo a Microsoft in quanto è la produttrice del sistema operativo.Poi ci sono anche quelli che sanno qualcosa e che quindi si rendono conto che quello che pensava la maggio parte è giusto, cioè che il problema è realmente da imputare a Microsoft, quasi sempre per le sue scelte commerciali e/o tecniche.Poi ci sono quelli come me che usano praticamente solo Linux e non pensano che Windows faccia particolarmente schifo, in quanto non gli ha mai dato problemi ;).Il vero problema di Windows è proprio quello, fino a quando avrà il 90% delle quote di mercato ci sarà un sacco di gente che dice che fa schifo, se scendesse al 20% tali persone sarebbero molte di meno.PS: ... comunque la Francia è vicina e se facciamo in fretta ( fino a quando siamo ancora in Europa ) possiamo anche comprare da lì senza tasse doganali.Quindi occhio che se passa questa, automaticamente i produttori saranno costretti, per ovviare alle richieste di rimborso, di proporre alternative e ciò avrà ovviamente influenza sul mercato italiano.- Scritto da: lellykelly
        certo che c'è qualcosa che non va...
        su 2000 persone, 1000 dicono ce windows fa schifo
        e altre 1000 dicono che va
        bene.
        quindi dove sta l'inghippo?
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Se solo funzionasse ...
        - Scritto da: lellykelly
        certo che c'è qualcosa che non va...
        su 2000 persone, 1000 dicono ce windows fa schifo
        e altre 1000 dicono che va
        bene.
        quindi dove sta l'inghippo?le seconde mille non capiscono un C@%%0.bwahahahahahaahahah :Dps. è solo una battuta.
        • lellykelly scrive:
          Re: Se solo funzionasse ...
          nono, era quello che volevo far intendere.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Se solo funzionasse ...
            - Scritto da: lellykelly
            nono, era quello che volevo far intendere.ci sono verità che non vanno dette.
          • lroby scrive:
            Re: Se solo funzionasse ...
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: lellykelly

            nono, era quello che volevo far intendere.

            ci sono verità che non vanno dette.Ogni tanto dimostrate il vostro VERO livello di intelligenza che se paragonato al comando INIT di linux equivale a zero (shutdown completo)...sigh..:'(:'(:'(:'(:'(:'(:'(LROBY
          • gringo scrive:
            Re: Se solo funzionasse ...
            - Scritto da: lroby
            Ogni tanto dimostrate il vostro VERO livello di
            intelligenza che se paragonato al comando INIT di
            linux equivale a zero (shutdown
            completo)...che detto da te...
          • lroby scrive:
            Re: Se solo funzionasse ...
            - Scritto da: gringo
            - Scritto da: lroby

            Ogni tanto dimostrate il vostro VERO livello di

            intelligenza che se paragonato al comando INIT
            di

            linux equivale a zero (shutdown

            completo)...

            che detto da te...perchè te ne sei uscito con questa risposta da bambinetto..spiegami.. la tua frase "che detto da te.."ho forse dato adito in altri post di avere un'intelligenza prossima allo zero dai miei discorsi?? se SI, postami i link.. LROBY
          • gringo scrive:
            Re: Se solo funzionasse ...
            Dai del deficiente agli altri e poi non accetti che lo si dia a te?Basta questo mi pare.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Se solo funzionasse ...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: dont feed the troll

            - Scritto da: lellykelly


            nono, era quello che volevo far intendere.



            ci sono verità che non vanno dette.
            Ogni tanto dimostrate il vostro VERO livello di
            intelligenza che se paragonato al comando INIT di
            linux equivale a zero (shutdown
            completo)...
            sigh..:'(:'(:'(:'(:'(:'(:'(
            LROBYlo dicevo io che certe verità non vanno dette.(quanta ipersenbilità)
  • iRoby scrive:
    E intanto gli tirano le uova.
    Solita storia, in Ungheria la Micro$oft ha ottenuto appalti corrompendo alla solita maniera, e ragalando licenze Winzozz agli studenti come gli spacciatori con la prima dose. Ma questa volta s'è preso il lancio di uova!http://www.youtube.com/watch?v=S30WdoEHCH4&feature=related
    • Renji Abarai scrive:
      Re: E intanto gli tirano le uova.
      Complimenti! applausi! bravo!La civiltà vedo che conta molto.Aveva la possibilità di discutere civilmente e ha fatto la parte del buffone (nerd e cantinaro!)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2008 11.23-----------------------------------------------------------
      • krane scrive:
        Re: E intanto gli tirano le uova.
        - Scritto da: Renji Abarai
        Complimenti! applausi! bravo!
        La civiltà vedo che conta molto.
        Aveva la possibilità di discutere civilmente Ma certo : Avrebbe potuto chiedere a ballmer di togliere il windows preinstallato, sicuramente il giorno dopo sarebbe cambiato tutto (rotfl)(rotfl)
        e ha fatto la parte del buffone (nerd e cantinaro!)Chi dei due ? Quello nascosto dietro al palco per 2 uova (rotfl)(rotfl)(rotfl) o si aspettava gli lanciassero una sedia da un momento all'altro ?
        • Renji Abarai scrive:
          Re: E intanto gli tirano le uova.
          non sarà un problema per te allora incontrarci e prendere 3 uova in faccia.Fattostà che poteva semplicemente discutere di tante cose ma evidentemente non ha avuto le palle per parlare e ha preferito lanciare le uova... L'eroe di linux! (dentone)
          • iRoby scrive:
            Re: E intanto gli tirano le uova.
            Discutere con chi, con un'azienda pluri-condannata, pre-giudicata e recidiva per giunta?Ci hanno già provato a discuterci in aule di tribunale e in tani altri modi, e il comportamento è sempre lo stesso.E ora non vogliono neppure pagare la multa della UE.
          • BlueMond scrive:
            Re: E intanto gli tirano le uova.
            Chi passa alle vie di fatto ha sempre torto.
          • astruso scrive:
            Re: E intanto gli tirano le uova.
            ti sei anche scandalizzato per la fontana dipinta di rosso, allora l'orinatoio di duchamp potrebbe darti emicranie per anni.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: E intanto gli tirano le uova.
            sono fatti completamente indipendenti e con diverse ideologie.Ma che stai a parlare a fare?
          • astruso scrive:
            Re: E intanto gli tirano le uova.
            gia' secondo me la citazione su duchamps era proprio sprecata...torna al lavoro di magazzinaro vah che la cultura non te la danno preinstallata
          • Renji Abarai scrive:
            Re: E intanto gli tirano le uova.
            come cavolo fai a paragonare un atto di protesta rivoluzionario e semplicemente innovativo con un grassone che tira delle uova contro un altro grassone per il semplice fatto di farsi notare.
          • iRoby scrive:
            Re: E intanto gli tirano le uova.
            Il grassone che tirava le uova aveva una frase scritta dietro sulla camicia: Microsoft=Corruzione.Mi pare chiaro come messaggio.
          • astruso scrive:
            Re: E intanto gli tirano le uova.
            stai parlando dell'orinatorio spero.
      • lellykelly scrive:
        Re: E intanto gli tirano le uova.
        quando hanno tortato la faccia dello zio, nessuno ha detto "poverino", anzi...comunque sono proteste "simboliche" perchè se volevano a quest'ora era all'ospedale, ma non avrebbe avuto senso.comunque resta un gesto incivile.
  • Funz scrive:
    Come dovrebbe funzionare:
    - Vai al negozio (anche al supermercato)- Scegli il modello. Sull'etichetta è segnato il costo dell'HW e quello del SO (opzionale)- Se vuoi il SO, l'addetto ti fa firmare il contratto di licenza (un pò come quando compri un telefonino con la SIM). Niente più tastini da cliccare dopo l'accensione. - Il SO ti viene installato, o ti viene data una macchina col SO preinstallato- Se non vuoi il SO prendi una macchina senza, oppure l'addetto esegue una procedura di formattazione dell'HD.Certo, costerebbe di più ai venditori, ma non ci sarebbe più l'abuso attuale.E dovrebbero spiegare alla clientela perché il Windows sul PC costa 50 mentre quello in scatola ne costa svariate centinaia...
    • lroby scrive:
      Re: Come dovrebbe funzionare:
      - Scritto da: Funz
      - Vai al negozio (anche al supermercato)se vai al supermercato limitati a scegliere il forno a microonde o il ferro da stiro che ti piacciono di più...se vuoi comprare un pc al supermercato.. allora ti meriti questo ed altroLROBY
      • Funz scrive:
        Re: Come dovrebbe funzionare:
        - Scritto da: lroby
        - Scritto da: Funz

        - Vai al negozio (anche al supermercato)
        se vai al supermercato limitati a scegliere il
        forno a microonde o il ferro da stiro che ti
        piacciono di
        più...
        se vuoi comprare un pc al supermercato.. allora
        ti meriti questo ed
        altro
        LROBYCerto, se vai al supermercato a comprare il PC sei un pollo. Ma molta gente lo fa, e non vedo perché debba subire un abuso.
        • lroby scrive:
          Re: Come dovrebbe funzionare:
          - Scritto da: Funz
          Certo, se vai al supermercato a comprare il PC
          sei un pollo. Ma molta gente lo fa, e non vedo
          perché debba subire un
          abuso.SE vai al supermercato a comprare un pc significa che non capisci nulla di computer, e fino a qui ci siamo.. e se non gli dessero almeno un s.o. preinstallato (giusto x poterlo usare),si ritroverebbero un pc vuoto e direbbero "mò che ci faccio?, ah si, chiamo un tecnico e mi faccio installare un qualcosa x poterlo usare" poi che il tecnico installi XP/Vista o Linux si farà pagare ed alla fine ha pagato come se avesse avuto la licenza insieme al pc SENZA avere la licenza insieme al pc.LROBY
          • krane scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Funz

            Certo, se vai al supermercato a comprare il PC

            sei un pollo. Ma molta gente lo fa, e non vedo

            perché debba subire un

            abuso.
            SE vai al supermercato a comprare un pc significa
            che non capisci nulla di computer, e fino a qui
            ci siamo.. e se non gli dessero almeno un s.o.
            preinstallato (giusto x poterlo usare),si
            ritroverebbero un pc vuoto e direbbero "mò che ci
            faccio?, ah si, chiamo un tecnico e mi faccio
            installare un qualcosa x poterlo usare" poi che
            il tecnico installi XP/Vista o Linux si farà
            pagare ed alla fine ha pagato come se avesse
            avuto la licenza insieme al pc SENZA avere la
            licenza insieme al
            pc.
            LROBYCioe' il tecnico ti REGALA la licenza di windows ? Oppure per te lavora gratis ?No perche' se ti installa una cosa gratis o una a pagamento i soldi della seconda da qualche parte devono saltare fuori eh.
          • lroby scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: lroby

            - Scritto da: Funz


            Certo, se vai al supermercato a comprare il PC


            sei un pollo. Ma molta gente lo fa, e non vedo


            perché debba subire un


            abuso.

            SE vai al supermercato a comprare un pc
            significa

            che non capisci nulla di computer, e fino a qui

            ci siamo.. e se non gli dessero almeno un s.o.

            preinstallato (giusto x poterlo usare),si

            ritroverebbero un pc vuoto e direbbero "mò che
            ci

            faccio?, ah si, chiamo un tecnico e mi faccio

            installare un qualcosa x poterlo usare" poi che

            il tecnico installi XP/Vista o Linux si farà

            pagare ed alla fine ha pagato come se avesse

            avuto la licenza insieme al pc SENZA avere la

            licenza insieme al

            pc.

            LROBY

            Cioe' il tecnico ti REGALA la licenza di windows
            ? Oppure per te lavora gratis
            ?
            No perche' se ti installa una cosa gratis o una a
            pagamento i soldi della seconda da qualche parte
            devono saltare fuori
            eh.Ipotizziamo il caso di installazione di Linux, il tecnico lo installa,lo configura e lo ottimizza per il cliente.ovviamente non venderà alcuna licenza (se onesto), però il tempo perso e la chiamata sicuramente se li farà pagare (in fondo ha fatto un lavoro no?)per quanto si farà pagare "poco" sicuramente sarà almeno equivalente al prezzo della licenza che poteva venire fornita direttamente con il pc. Non parliamo poi dei tecnici che installano comunque Windows (xp/vista) senza fornire la licenza..beh onestamente l'unico vantaggio nel farsi installare un sistema ms invece che prenderlo preinstallato stà nel fatto che viene installato dal tecnico un s.o. sicuramente meno pieno di spazzatura come succede per le preinstallazioni fatte dalle case madri.LROBY
          • krane scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: lroby


            - Scritto da: Funz



            Certo, se vai al supermercato a comprare il



            PC sei un pollo. Ma molta gente lo fa, e non



            vedo perché debba subire un abuso.


            SE vai al supermercato a comprare un pc


            significa che non capisci nulla di computer,


            e fino a qui ci siamo.. e se non gli dessero


            almeno un s.o. preinstallato (giusto x poterlo


            usare),si ritroverebbero un pc vuoto e direbbero


            "mò che ci faccio?, ah si, chiamo un tecnico e


            mi faccio installare un qualcosa x poterlo


            usare" poi che


            il tecnico installi XP/Vista o Linux si farà


            pagare ed alla fine ha pagato come se avesse


            avuto la licenza insieme al pc SENZA avere la


            licenza insieme al pc.


            LROBY

            Cioe' il tecnico ti REGALA la licenza di windows

            ? Oppure per te lavora gratis ?

            No perche' se ti installa una cosa gratis o una

            a pagamento i soldi della seconda da qualche parte

            devono saltare fuori eh.
            Ipotizziamo il caso di installazione di Linux, il
            tecnico lo installa,lo configura e lo ottimizza
            per il cliente.ovviamente non venderà alcuna
            licenza (se onesto), però il tempo perso e la
            chiamata sicuramente se li farà pagare (in fondo
            ha fatto un lavoro no?)Ok, e fin li va bene, ora ipotizziamo la stessa cosa per windows : il tecnico lo installa,lo configura e lo ottimizza per il cliente. ovviamente ci sara' anche la licenza, però il tempo perso e la chiamata sicuramente se li farà pagareQuindi :installazione + licenza windows (tanto $$$ ) != installazione + licenza linux (0 $)
            per quanto si farà pagare "poco" sicuramente sarà
            almeno equivalente al prezzo della licenza che
            poteva venire fornita direttamente con il pc.E gia', infatti nell'altro caso ti avrebbe fatto pagare la stessa cosa oltre alla licenza del software.Ma credi che windows te lo configurano gratis ?
            Non parliamo poi dei tecnici che installano
            comunque Windows (xp/vista) senza fornire la
            licenza..E che comunque ti fanno pagare il loro lavoro.
            beh onestamente l'unico vantaggio nel farsi
            installare un sistema ms invece che prenderlo
            preinstallato stà nel fatto che viene installato
            dal tecnico un s.o. sicuramente meno pieno di
            spazzatura come succede per le preinstallazioni
            fatte dalle case madri.
            LROBYTu confondi i costi della licenza con i costi del lavoro del tecnico, se vai in posti tipo CHL vedrai che sono costi BEN BEN separati.
          • Funz scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            Ipotizziamo il caso di installazione di Linux, il
            tecnico lo installa,lo configura e lo ottimizza
            per il cliente.ovviamente non venderà alcuna
            licenza (se onesto), però il tempo perso e la
            chiamata sicuramente se li farà pagare (in fondo
            ha fatto un lavoro
            no?)
            per quanto si farà pagare "poco" sicuramente sarà
            almeno equivalente al prezzo della licenza che
            poteva venire fornita direttamente con il pc.
            Per esempio io Linux e Windows sono capace di installarmeli da solo.Perchè devo essere obbligato a pagare pure l'installazione quando non la voglio?
          • lroby scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: lroby


            Ipotizziamo il caso di installazione di Linux,
            il

            tecnico lo installa,lo configura e lo ottimizza

            per il cliente.ovviamente non venderà alcuna

            licenza (se onesto), però il tempo perso e la

            chiamata sicuramente se li farà pagare (in fondo

            ha fatto un lavoro

            no?)

            per quanto si farà pagare "poco" sicuramente
            sarà

            almeno equivalente al prezzo della licenza che

            poteva venire fornita direttamente con il pc.


            Per esempio io Linux e Windows sono capace di
            installarmeli da
            solo.
            Perchè devo essere obbligato a pagare pure
            l'installazione quando non la
            voglio?Se tu sei capace te lo installi da solo esattamente come faccio io,ma qui si prendeva come esempio la popolazione di utonti che non hanno mai visto un pc in vita loro.LROBY
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            Se tu sei capace te lo installi da solo
            esattamente come faccio io,ma qui si prendeva
            come esempio la popolazione di utonti che non
            hanno mai visto un pc in vita loro.Il punto è la libertà di scegliere. Per cui ognuno ha il diritto di compiere questa scelta in base alle proprie necessità e competenze. Chi sceglie di rinunciare a Windows preinstallato ovviamente non cercherà un 'tecnico' per farsi installare Windows. Quindi il confronto da te descritto riguardo il costo successivo all'acquisto è privo di senso.
          • lroby scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: lroby

            Se tu sei capace te lo installi da solo

            esattamente come faccio io,ma qui si prendeva

            come esempio la popolazione di utonti che non

            hanno mai visto un pc in vita loro.

            Il punto è la libertà di scegliere. Per cui
            ognuno ha il diritto di compiere questa scelta in
            base alle proprie necessità e competenze.

            Chi sceglie di rinunciare a Windows preinstallato
            ovviamente non cercherà un 'tecnico' per farsi
            installare Windows. Quindi il confronto da te
            descritto riguardo il costo successivo
            all'acquisto è privo di
            senso.infatti e IMHO saremo d'accordo..come riportato da me in altro post.. l'ideale sarebbe che TUTTI i pc portatili o fissa di marca che siano.. dovrebbero essere venduti CON o SENZA la licenza di Windows..esattamente come gli assemblati..LROBY
          • katun79 scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            Se tu sei capace te lo installi da solo
            esattamente come faccio io,ma qui si prendeva
            come esempio la popolazione di utonti che non
            hanno mai visto un pc in vita
            loro.
            LROBYSe non hai mai visto un pc in vita tua, non importa cosa ci gira sopra, non saprai usarlo comunque!Imparare da zero è sempre la cosa migliore, non hai preconcetti, abitudini da cambiare, sei solo un foglio bianco. Ed in questo caso la differenza non sarà il costo del computer a fare la differenza, ne la licenza, saranno le lezioni per imparare a farla!!!Per Windows non ho mai sentito parlare di corsi gratuiti! Persino la patente europea del pc si paga e tanto! Su Linux TUTTI i LUG fanno corsi gratis!!!
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            Ipotizziamo il caso di installazione di Linux, il
            tecnico lo installa,lo configura e lo ottimizza
            per il cliente.ovviamente non venderà alcuna
            licenza (se onesto), però il tempo perso e la
            chiamata sicuramente se li farà pagare (in fondo
            ha fatto un lavoro no?)
            per quanto si farà pagare "poco" sicuramente sarà
            almeno equivalente al prezzo della licenza che
            poteva venire fornita direttamente con il pc.Nella tua ipotesi il cliente ha comprato un conputer senza SO, se ne deduce che ha già scelto di rinunciare a Windows. Quindi il resto del ragionamento non ha senso.
          • Funz scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Funz

            Certo, se vai al supermercato a comprare il PC

            sei un pollo. Ma molta gente lo fa, e non vedo

            perché debba subire un

            abuso.
            SE vai al supermercato a comprare un pc significa
            che non capisci nulla di computer, e fino a qui
            ci siamo.. e se non gli dessero almeno un s.o.
            preinstallato (giusto x poterlo usare),si
            ritroverebbero un pc vuoto e direbbero "mò che ci
            faccio?, ah si, chiamo un tecnico e mi faccio
            installare un qualcosa x poterlo usare" poi che
            il tecnico installi XP/Vista o Linux si farà
            pagare ed alla fine ha pagato come se avesse
            avuto la licenza insieme al pc SENZA avere la
            licenza insieme al
            pc.Nessuno vuole impedire a qualcuno di comprare Windows, se lo vuole, e se qualcuno cerca di approfittarne per fare la cresta sul prezzo sarà l'acquirente a giudicarlo.Windows e Linux costa per entrambi installarli, no?.
          • lroby scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: Funz
            Nessuno vuole impedire a qualcuno di comprare
            Windows, se lo vuole, e se qualcuno cerca di
            approfittarne per fare la cresta sul prezzo sarà
            l'acquirente a
            giudicarlo.
            Windows e Linux costa per entrambi installarli,
            no?.Infatti x me dovrebbe essere possibile comprare TUTTI i portatili che vendono in tutti i posti (negozi/supermercati) con la doppia scelta,in modo che CHI SA' compra come vuole e gli utonti lo comprano con un s.o. in dotazione,che non necessariamente DEVE essere MS per forza...vedi eeepc con Xandros per esempio...LROBY
          • katun79 scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Funz

            Nessuno vuole impedire a qualcuno di comprare

            Windows, se lo vuole, e se qualcuno cerca di

            approfittarne per fare la cresta sul prezzo sarà

            l'acquirente a

            giudicarlo.

            Windows e Linux costa per entrambi installarli,

            no?.
            Infatti x me dovrebbe essere possibile comprare
            TUTTI i portatili che vendono in tutti i posti
            (negozi/supermercati) con la doppia scelta,in
            modo che CHI SA' compra come vuole e gli utonti
            lo comprano con un s.o. in dotazione,che non
            necessariamente DEVE essere MS per forza...vedi
            eeepc con Xandros per
            esempio...
            LROBYMa questo E' quello che vogliamo anche noi, ma ci accontenteremmo anche di far rispettare la licenza di Microsoft!!!
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            SE vai al supermercato a comprare un pc significa
            che non capisci nulla di computer, e fino a qui
            ci siamo.. Non è detto. In ogni caso la licenza è sempre la stessa, per cui c'è sempre il diritto (sai cos'è un diritto?) alla scelta. Puoi dimostrare il contrario?
          • lroby scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: lroby

            SE vai al supermercato a comprare un pc
            significa

            che non capisci nulla di computer, e fino a qui

            ci siamo..

            Non è detto. In ogni caso la licenza è sempre la
            stessa, per cui c'è sempre il diritto (sai cos'è
            un diritto?) alla scelta.

            Puoi dimostrare il contrario?se posso dimostrare che cosa? che i pc da supermercato sono dei pacchi rispetto a quelli da negozio?lavoro come tecnico da molti anni.. in diversi negozi ,tra cui ne ho avuto pure 1 mio per qualche anno mentre mia moglie ha lavorato per quelle ditte che fanno da compra-vendita tra i supermercati ed i marchi produttori.Mi hanno tutti confermato una cosa che avevo notato nel tempo, ovvero che i prodotti venduti al supermercato NON possono venire venduti nei negozi al dettaglio e viceversa..Questo accade perchè x riuscire a tenere i prezzi molto bassi nei supermercati,sono obbligati a vendere prodotti di qualità "diversa" rispetto a quelli da negozio.LROBY
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby

            Non è detto. In ogni caso la licenza è sempre la

            stessa, per cui c'è sempre il diritto (sai cos'è

            un diritto?) alla scelta.



            Puoi dimostrare il contrario?
            se posso dimostrare che cosa? che i pc da
            supermercato sono dei pacchi rispetto a quelli da
            negozio?
            lavoro come tecnico da molti anni.. in diversi
            negozi ,tra cui ne ho avuto pure 1 mio per
            qualche anno mentre mia moglie ha lavorato per
            quelle ditte che fanno da compra-vendita tra i
            supermercati ed i marchi
            produttori.
            Mi hanno tutti confermato una cosa che avevo
            notato nel tempo, ovvero che i prodotti venduti
            al supermercato NON possono venire venduti nei
            negozi al dettaglio e
            viceversa..
            Questo accade perchè x riuscire a tenere i prezzi
            molto bassi nei supermercati,sono obbligati a
            vendere prodotti di qualità "diversa" rispetto a
            quelli da negozio.Non ha alcuna importanza, né c'entra nulla con quel che ho scritto. Il diritto di scelta a norma di contratto di licenza esiste in ogni caso, supermercato o no. Puoi dimostrare il contrario?
          • lroby scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            Non ha alcuna importanza, né c'entra nulla con
            quel che ho scritto. Il diritto di scelta a norma
            di contratto di licenza esiste in ogni caso,
            supermercato o no.

            Puoi dimostrare il contrario?no ma guarda che ho già scritto in altri 2 post che l'ideale sarebbe che TUTTI i pc fissi o portatili,sia in negozio sia nei superpaccomercati DOVREBBERO venire venduti con il doppio prezzo.. con licenza e senza licenza di windows. anche perchè se io dovessi nuovamente aver bisogno di un portatile ASUS,non potrei mai comprarlo direttamente con Vista64bit ultimate.. e questo lede anche me.LROBY
        • Renji Abarai scrive:
          Re: Come dovrebbe funzionare:
          non mi sembra che li costringano. Se uno compra un pc lo fa per libera scelta.
          • Funz scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: Renji Abarai
            non mi sembra che li costringano. Se uno compra
            un pc lo fa per libera
            scelta.Io devo comprare un PC, perché mi serve. Perchè dovrei farne a meno, visto che posso persino farlo funzionare con un SO gratis? Perché devo essere obbligato a pagare per un SO che non mi serve?La tua unica risposta è "perché è così e basta", ma tu sei un rivenditore di Windows, quindi hai un interesse nella faccenda. La tua opinione non vale nulla.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            la tua vale ancora meno.Che discorsi sono quelli che fai?Semplicemente le alternative ci sono e non proliferano perchè non vendono.
          • krane scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: Renji Abarai
            la tua vale ancora meno.
            Che discorsi sono quelli che fai?
            Semplicemente le alternative ci sono e non
            proliferano perchè non vendono.5 nomi di grossi fornitori ... Te ne ho chiesti solo 5... E te li chiedo da mesi...
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            ti ho detto la città. Prendi il telefono, pagine gialle e alza la cornetta.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2008 12.23-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: Renji Abarai
            ti ho detto la città. Prendi il telefono, pagine
            gialle e alza la cornetta.Stai solo dimostrando che trovare linux preinstallato non e' assolutamente facile.Li sto facendo chiamare dai commerciali e fin'ora i maggiori non mi forniscono assistenza in tutta italia (ne' vendono preinstallato linux fin'ora).
          • Funz scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: Renji Abarai
            la tua vale ancora meno.Io sono un semplice utente, e non ho conflitto di interessi.
            Che discorsi sono quelli che fai?
            Semplicemente le alternative ci sono e non
            proliferano perchè non
            vendono.Come fai a vendere in un mercato in cui non puoi accedere, perché un monopolista te lo impedisce?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            davvero? Compare la Swat o la Cia che ti impedisce l'acquisto o ti vaporizza se compri un pc con linux?Dai non dire cavolate.Semplicemente la richiesta e il guadagno non si prospettano.La verità ti fa male lo so.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2008 14.25-----------------------------------------------------------
          • nonno nano scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            Strano però che nei settori dove MS non è riuscita ad abusare della sua posizione dominante (dai palmari alle console fino ai server) si trovino molte alternative.
          • Funz scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: Renji Abarai
            davvero? Compare la Swat o la Cia che ti
            impedisce l'acquisto o ti vaporizza se compri un
            pc con
            linux?Io avevo scritto questo:"Come fai a vendere in un mercato in cui non puoi accedere, perché un monopolista te lo impedisce?"Non capisci o fai finta?
            Dai non dire cavolate.
            Semplicemente la richiesta e il guadagno non si
            prospettano.Tecnicamente sarebbe facilissimo mettere un cartellino col prezzo di Windows separato. Non si fa perché a voi fa comodo rifilare una cosa in più ai vostri clienti, volenti o nolenti (rima)
            La verità ti fa male lo so.Mavalà, io posso comprare un PC senza SO, anche se sono limitato nella mia libertà di scelta. qui si parla più in generale.Piuttosto a te brucia perchè Linux si sta a poco a poco diffondento e il tuo guadagno si eroderà sempre più...
          • lroby scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: Funz
            Piuttosto a te brucia perchè Linux si sta a poco
            a poco diffondento e il tuo guadagno si eroderà
            sempre
            più...invece io credo che + la diffusione di Linux aumenta e + ci sarà la possibilità di guadagnarci sulle assistenze postvendita.. in fondo il pc lo vendi una volta sola.. le assistenze no..non lo vedo molto diverso da windows in quest'ottica..LROBY
          • gino scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            il PC non PC+windows...è ben diverso!
          • pippo75 scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: Renji Abarai
            non mi sembra che li costringano. Se uno compra
            un pc lo fa per libera
            scelta.non è vero, mi hanno costretto, mi hanno legato ad un parlo e se non prendevo anche windows, mi avrebbero fatto chissa quali torture.
          • katun79 scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: Renji Abarai
            non mi sembra che li costringano. Se uno compra
            un pc lo fa per libera
            scelta.Il pc lo fa per libera scelta, il SO viene imposto!La licenza di QUEL SO prevede il rimborso ma viene bellamente ignorata!Vorrà dire che al prossimo portatile ignorerò la clausola che mi vieta di copiare il cd e rivenderlo....
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: Come dovrebbe funzionare:
        - Scritto da: lroby
        se vai al supermercato limitati a scegliere il
        forno a microonde o il ferro da stiro che ti
        piacciono di più...
        se vuoi comprare un pc al supermercato.. allora
        ti meriti questo ed altroChi va al supermercato non ha gli stessi diritti? Come ragioni?
        • lroby scrive:
          Re: Come dovrebbe funzionare:
          - Scritto da: www.aleksfalcone.org
          - Scritto da: lroby

          se vai al supermercato limitati a scegliere il

          forno a microonde o il ferro da stiro che ti

          piacciono di più...

          se vuoi comprare un pc al supermercato.. allora

          ti meriti questo ed altro

          Chi va al supermercato non ha gli stessi diritti?
          Come
          ragioni?SE compri al supermercato significa che fai parte della massa di utonti che non ci capiscono un c...o di computer e quindi ti prendi quello che ti piace e te lo porti a casa..e dopo ce l'hai ci fai quello che vuoi.. sapete perchè la gente compra il pc al supermercato? per quattro motivi :1) NON si fidano dei negozianti perchè hanno paura che chiudano da un momento all'altro (cosa possibile da quando vendono i pc al supermercato e che hanno rovinato il mercato informatico)2) hanno paura che li freghino ma qui non mi pronuncio.3) credono che un pc sia al pari di un qualunque altro elettrodomestico 4) non hanno nemmeno voglia di sbattersi a chiedere informazioni e documentarsi presso i negozi cosi da evitare di cascarci nella trappola.LROBY
          • Sgabbio scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            W i Clichè....e se magari nel super mercato c'è il reparto dedicato all'informatica ?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org

            - Scritto da: lroby


            se vai al supermercato limitati a scegliere il


            forno a microonde o il ferro da stiro che ti


            piacciono di più...


            se vuoi comprare un pc al supermercato..
            allora


            ti meriti questo ed altro



            Chi va al supermercato non ha gli stessi
            diritti?

            Come

            ragioni?
            SE compri al supermercato significa che fai parte
            della massa di utonti che non ci capiscono un
            c...o di computer e quindi ti prendi quello che
            ti piace e te lo porti a
            casa..Cioè siccome uno non capisce un c..o è un cittadino di serie B?Ora in linea puramente teorica sarei anche d'accordo, pero' chi non capisce un c..o non dovrebbe avere nemmeno diritto di voto.Le cose andrebbero decisamente meglio.
            e dopo ce l'hai ci fai quello che vuoi..
            sapete perchè la gente compra il pc al
            supermercato? per quattro motivi
            :mah, sentiamo.
            1) NON si fidano dei negozianti perchè hanno
            paura che chiudano da un momento all'altro (cosa
            possibile da quando vendono i pc al supermercato
            e che hanno rovinato il mercato
            informatico)puo' essere.
            2) hanno paura che li freghino ma qui non mi
            pronuncio.Beh guarda quando ero studentello e non c'avevo un cacchio da fare mi ci passavo i pomeriggi nei negozi di informatica a sentire come infinocchiavano i clienti, un vero spasso.
            3) credono che un pc sia al pari di un qualunque
            altro elettrodomestico
            Il che non è del tutto sbagliato, con gli adeguati distinguo.LA differenza, e vale anche per i frigoriferi ad esempio, che la merce è lì esposta e nessuno ti dice niente, se ne capisci è bene e fai il tuo acquisto consapevolmente altrimenti sei molto meno consapevole.
            4) non hanno nemmeno voglia di sbattersi a
            chiedere informazioni e documentarsi presso i
            negozi cosi da evitare di cascarci nella
            trappola.E siamo d'accordo.Questo pero' non cambia il fatto che quale che sia il motivo per cui compro in un certo iper piuttosto che in un negozietto, se il contratto di licenza dice una cosa, beh, allora va rispettato.
          • lroby scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: dont feed the troll
            E siamo d'accordo.

            Questo pero' non cambia il fatto che quale che
            sia il motivo per cui compro in un certo iper
            piuttosto che in un negozietto, se il contratto
            di licenza dice una cosa, beh, allora va
            rispettato.Allora visto che mi hai dato ragione in tutto e che quindi abbiamo bene in mente come sia il classico UTONTO da supermercato, pensi che questo essere una volta che scopre che POTREBBE ottenere il rimborso della licenza avrebbe pure voglia di SBATTERSI per ottenerlo? (il rimborso)altra ipotesi.. se comprasse un pc SENZA il s.o. (caso opposto quindi),cosa ci farebbe con un pc vuoto? chiamerebbe un tecnico per fargli installare una m...a qualunque di s.o. e darebbe al tecnico i soldi che ha risparmiato dalla licenza non acquistata.. anzi..forse il tecnico gli costerebbe pure di più...o forse cè un altro punto che mi stai cercando di esporre e che non riesco a comprendere???LROBY
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            Allora visto che mi hai dato ragione in tutto e
            che quindi abbiamo bene in mente come sia il
            classico UTONTO da supermercato, pensi che questo
            essere una volta che scopre che POTREBBE ottenere
            il rimborso della licenza avrebbe pure voglia di
            SBATTERSI per ottenerlo? (il rimborso)Che importanza ha?Ne ha diritto, se lo chiede deve ottenerlo.
            altra ipotesi.. se comprasse un pc SENZA il s.o.
            (caso opposto quindi),cosa ci farebbe con un pc
            vuoto? Se scegliesse di rinunciare a Windows, ovviamente avrà una idea differente su cosa installare. Ma questo non ha alcuna importanza, riguarda lui e nessun altro. L'unica cosa che ha importanza è l'aver potuto esercitare il suo diritto di scelta. Se vuole tenersi il PC come soprammobile o farci un acquario, non è una questione rilevante.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: dont feed the troll

            E siamo d'accordo.



            Questo pero' non cambia il fatto che quale che

            sia il motivo per cui compro in un certo iper

            piuttosto che in un negozietto, se il contratto

            di licenza dice una cosa, beh, allora va

            rispettato.
            Allora visto che mi hai dato ragione in tutto e
            che quindi abbiamo bene in mente come sia il
            classico UTONTO da supermercato, pensi che questo
            essere una volta che scopre che POTREBBE ottenere
            il rimborso della licenza avrebbe pure voglia di
            SBATTERSI per ottenerlo? (il
            rimborso)
            altra ipotesi.. se comprasse un pc SENZA il s.o.
            (caso opposto quindi),cosa ci farebbe con un pc
            vuoto? chiamerebbe un tecnico per fargli
            installare una m...a qualunque di s.o. e darebbe
            al tecnico i soldi che ha risparmiato dalla
            licenza non acquistata.. anzi..forse il tecnico
            gli costerebbe pure di
            più...
            o forse cè un altro punto che mi stai cercando di
            esporre e che non riesco a
            comprendere???
            LROBYSi il punto è un altro, noi possiamo sindacare quaanto ci pare su cosa farebbe l'utonto o quali sono le sue motivazioni a comprare un pc in un supermercato, il problema è che sono considerazioni che lasciano il tempo che trovano.Il punto è, se l'EULA dice che ho diritto al rimborso (e lo dice indipendentemente se il pc lo compro all'ipercoop o da "Gigi pc homemade") perchè poi devono fare tante storie per darmelo?
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            SE compri al supermercato significa che fai parte
            della massa di utonti che non ci capiscono un
            c...o di computer e quindi ti prendi quello che
            ti piace e te lo porti a casa..Che razza di ragionamento è?Se compro in un posto oppure in un altro mantengo in ogni caso tutti i miei diritti. Quindi se voglio il rimborso del SO devo poterlo ottenere: hai mai letto la licenza OEM? Lo sai che è la stessa in tutte le categorie di negozi?Il tuo discorso è privo di logica.
          • lroby scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: lroby

            SE compri al supermercato significa che fai
            parte

            della massa di utonti che non ci capiscono un

            c...o di computer e quindi ti prendi quello che

            ti piace e te lo porti a casa..

            Che razza di ragionamento è?
            Se compro in un posto oppure in un altro mantengo
            in ogni caso tutti i miei diritti. Quindi se
            voglio il rimborso del SO devo poterlo ottenere:
            hai mai letto la licenza OEM? Lo sai che è la
            stessa in tutte le categorie di
            negozi?

            Il tuo discorso è privo di logica.Vediamo di capirci meglio.. si hai ragione.. l'utente HA il diritto di chiedere il rimborso e NON fà una piega..Ma gli utonti a meno che qualcuno non glielo spieghi.. manco lo sanno che possono rifiutare la licenza windows.e tipicamente quando vengono a scoprirlo.. l'hanno già ovviamente accettata..fila il mio ragionamento scritto così??LROBY
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: lroby
            Ma gli utonti a meno che qualcuno non glielo
            spieghi.. manco lo sanno che possono rifiutare la
            licenza windows.
            e tipicamente quando vengono a scoprirlo..
            l'hanno già ovviamente accettata..
            fila il mio ragionamento scritto così??E allora?L'ignoranza di taluni non ha attinenza con l'argomento in discussione: si parla di persone che hanno chiesto ed ottenuto il rispetto del contratto. Per rispondere, comunque, essendo il software preinstallato soggetto a diverso contratto di vendita, deve costituire una voce a sé stante nell'elenco dei beni acquistati e fatturati. Cioè deve in ogni caso essere scritto in modo chiaro su fattura che si sta pagando il PC ed ANCHE il software. La vendita coatta di un bene senza che l'acquirente ne sia informato è una truffa.
    • pippo75 scrive:
      Re: Come dovrebbe funzionare:
      - Scritto da: Funz
      - Vai al negozio (anche al supermercato)vai alla coop, meglio un ipercoop, ti rechi alla cassa centrale e chiedi di compilare il modulo per segnalare questo caso.Lo compili e lo riconsegni.
      - Se non vuoi il SO prendi una macchina senza,
      oppure l'addetto esegue una procedura di
      formattazione dell'HD.quando la richiesta di mercato sarà di una certa entità lo faranno.
      Certo, costerebbe di più ai venditori, ma non ci
      sarebbe più l'abuso attuale.tanto la differenza di prezzo poi la passano al cliente.
      E dovrebbero spiegare alla clientela perché il
      Windows sul PC costa 50€ mentre quello in scatola
      ne costa svariate centinaia...versione OEM e versione Retail, il fornitore da quei prezzi li, non per windows ma per altri prodotti l'ho gia' chiesto ( arrivi tardi )
      • Funz scrive:
        Re: Come dovrebbe funzionare:
        - Scritto da: pippo75
        - Scritto da: Funz

        - Vai al negozio (anche al supermercato)

        vai alla coop, meglio un ipercoop, ti rechi alla
        cassa centrale e chiedi di compilare il modulo
        per segnalare questo
        caso.A che cavolo servirebbe?Perchè piuttosto non rispettano l'EULA (scritta da Microsoft, mica da me)?
        Lo compili e lo riconsegni.


        - Se non vuoi il SO prendi una macchina senza,

        oppure l'addetto esegue una procedura di

        formattazione dell'HD.

        quando la richiesta di mercato sarà di una certa
        entità lo
        faranno.Frega un cavolo delle richieste di mercato, questi abusi devono finire.

        Certo, costerebbe di più ai venditori, ma non ci

        sarebbe più l'abuso attuale.

        tanto la differenza di prezzo poi la passano al
        cliente.Se uno è disonesto e cerca di approfittarsene, non compro certo da lui

        E dovrebbero spiegare alla clientela perché il

        Windows sul PC costa 50€ mentre quello in
        scatola

        ne costa svariate centinaia...

        versione OEM e versione Retail, il fornitore da
        quei prezzi li, non per windows ma per altri
        prodotti l'ho gia' chiesto ( arrivi tardi
        )Non ho capito.
        • pippo75 scrive:
          Re: Come dovrebbe funzionare:


          A che cavolo servirebbe?
          Perchè piuttosto non rispettano l'EULA (scritta
          da Microsoft, mica da
          me)?serve per segnalare che un prodotto venduto li dentro non rispetto tutti i requisiti che ti interessano.Ecco a cosa serve, invece di piagnucolare solo qui, perchè non si va a parlare con chi vende?

          quando la richiesta di mercato sarà di una certa

          entità lo

          faranno.

          Frega un cavolo delle richieste di mercato,
          questi abusi devono finire.quando per le ditte vendere i prodotti sarà un abuso ne riparleremo.

          tanto la differenza di prezzo poi la passano al

          cliente.

          Se uno è disonesto e cerca di approfittarsene,
          non compro certo da luitrolleggi?


          E dovrebbero spiegare alla clientela perché il


          Windows sul PC costa 50€ mentre quello
          in

          scatola


          ne costa svariate centinaia...



          versione OEM e versione Retail, il fornitore da

          quei prezzi li, non per windows ma per altri

          prodotti l'ho gia' chiesto ( arrivi tardi

          )


          Non ho capito.la differenza di prezzo dei windows è perchè sono versioni diverse.
          • krane scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: pippo75



            A che cavolo servirebbe?

            Perchè piuttosto non rispettano l'EULA (scritta

            da Microsoft, mica da

            me)?

            serve per segnalare che un prodotto venduto li
            dentro non rispetto tutti i requisiti che ti
            interessano.
            Ecco a cosa serve, invece di piagnucolare solo
            qui, perchè non si va a parlare con chi
            vende?



            quando la richiesta di mercato sarà di una
            certa


            entità lo


            faranno.



            Frega un cavolo delle richieste di mercato,

            questi abusi devono finire.

            quando per le ditte vendere i prodotti sarà un
            abuso ne
            riparleremo.Scusa ma e' quello di cui parla l'articolo !
          • Funz scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: pippo75



            A che cavolo servirebbe?

            Perchè piuttosto non rispettano l'EULA (scritta

            da Microsoft, mica da

            me)?

            serve per segnalare che un prodotto venduto li
            dentro non rispetto tutti i requisiti che ti
            interessano.
            Ecco a cosa serve, invece di piagnucolare solo
            qui, perchè non si va a parlare con chi
            vende?Ne ho lette tante di storie di coraggiosi che hanno provato a ottenere il rimborso di Windows, quindi ho ben presente cosa si passa per cercare di far valere quello che c'è scritto nella (loro) licenza d'uso.


            quando la richiesta di mercato sarà di una
            certa


            entità lo


            faranno.



            Frega un cavolo delle richieste di mercato,

            questi abusi devono finire.

            quando per le ditte vendere i prodotti sarà un
            abuso ne
            riparleremo.C'è modo e modo di trattare i clienti. I clienti di Windows sono pecore da tosare, e guai a belare.


            tanto la differenza di prezzo poi la passano
            al


            cliente.



            Se uno è disonesto e cerca di approfittarsene,

            non compro certo da lui

            trolleggi?Dimmi che cosa c'e di sbagliato in quella frase. Oppure per te è giusto prenderla nel cu*o perché l'hanno deciso, ed è così e basta?



            E dovrebbero spiegare alla clientela perché
            il



            Windows sul PC costa 50€ mentre quello

            in


            scatola



            ne costa svariate centinaia...





            versione OEM e versione Retail, il fornitore
            da


            quei prezzi li, non per windows ma per altri


            prodotti l'ho gia' chiesto ( arrivi tardi


            )





            Non ho capito.

            la differenza di prezzo dei windows è perchè sono
            versioni
            diverse.Parliamo pure della stessa versione: perchè una home basic costa (pare) 30 Euro al venditore OEM, mentre ne costa ben di più con una bella scatola di cartone?
    • SiN scrive:
      Re: Come dovrebbe funzionare:
      - Scritto da: Funz
      E dovrebbero spiegare alla clientela perché il
      Windows sul PC costa 50 mentre quello in scatola
      ne costa svariate
      centinaia...beh, questo è quasi normale: le offerte "in bundle" si son sempre fatte e mica solo sui PC...
    • Zeross scrive:
      Re: Come dovrebbe funzionare:
      - Scritto da: Funz
      E dovrebbero spiegare alla clientela perché il
      Windows sul PC costa 50 mentre quello in scatola
      ne costa svariate centinaia...Cos'è? Non lo sai?La licenza OEM nasce e muore col pc con cui l'hai comprata.E' una sorta di usa e getta, ecco perchè la paghi meno.Le licenze retail invece le puoi trasferire da un pc ad un altro tutte le volte che vuoi.E' stra-noto... sarai mica arrivato oggi da Marte spero...
      • Funz scrive:
        Re: Come dovrebbe funzionare:
        - Scritto da: Zeross
        - Scritto da: Funz

        E dovrebbero spiegare alla clientela perché il

        Windows sul PC costa 50 mentre quello in
        scatola

        ne costa svariate centinaia...

        Cos'è? Non lo sai?
        La licenza OEM nasce e muore col pc con cui l'hai
        comprata.
        E' una sorta di usa e getta, ecco perchè la paghi
        meno.
        Le licenze retail invece le puoi trasferire da un
        pc ad un altro tutte le volte che
        vuoi.
        E' stra-noto... sarai mica arrivato oggi da Marte
        spero...Guarda che lo so benissimo, ma mi sembra una presa per il culo bella e buona, anche se magari a te sembra normale.Che differenza c'è tra un windows oem e uno retail? LA SCATOLA?Sono solo assurdità commerciali
        • Zeross scrive:
          Re: Come dovrebbe funzionare:
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: Zeross

          - Scritto da: Funz


          E dovrebbero spiegare alla clientela perché il


          Windows sul PC costa 50 mentre quello in

          scatola


          ne costa svariate centinaia...



          Cos'è? Non lo sai?

          La licenza OEM nasce e muore col pc con cui
          l'hai

          comprata.

          E' una sorta di usa e getta, ecco perchè la
          paghi

          meno.

          Le licenze retail invece le puoi trasferire da
          un

          pc ad un altro tutte le volte che

          vuoi.

          E' stra-noto... sarai mica arrivato oggi da
          Marte

          spero...

          Guarda che lo so benissimo, ma mi sembra una
          presa per il culo bella e buona, anche se magari
          a te sembra
          normale.
          Che differenza c'è tra un windows oem e uno
          retail? LA
          SCATOLA?
          Sono solo assurdità commercialiAridaje... oh, ma leggi o fai finta?Licenza OEMInstalli Windows sul pc (o lo trovi preinstallato)Se dopo x mesi cambi pc, non puoi usare la stessa licenza, ma devi acquistarne una nuova.Licenza RetailInstalli Windows sul pc.Se dopo x mesi cambi pc, puoi disinstallare Windows dal vecchio pc ed installarlo sul nuovo.Se dopo altri x mesi cambi nuovamente pc, puoi di nuovo disinstallare Windows dal vecchio pc ed installarlo sul nuovo.E via così...
          • Funz scrive:
            Re: Come dovrebbe funzionare:
            - Scritto da: Zeross

            Guarda che lo so benissimo, ma mi sembra una

            presa per il culo bella e buona, anche se magari

            a te sembra

            normale.

            Che differenza c'è tra un windows oem e uno

            retail? LA

            SCATOLA?

            Sono solo assurdità commerciali

            Aridaje... oh, ma leggi o fai finta?Aooh, so benissimo come stanno le cose, sei tu che non vedi l'assurdità di tutto ciò
            Licenza OEM
            Installi Windows sul pc (o lo trovi preinstallato)
            Se dopo x mesi cambi pc, non puoi usare la stessa
            licenza, ma devi acquistarne una
            nuova.Condizione contrattuale vessatoria. Cosa cambia tecnicamente nel SW se lo installo in una macchina o in un'altra?
            Licenza Retail
            Installi Windows sul pc.
            Se dopo x mesi cambi pc, puoi disinstallare
            Windows dal vecchio pc ed installarlo sul
            nuovo.
            Se dopo altri x mesi cambi nuovamente pc, puoi di
            nuovo disinstallare Windows dal vecchio pc ed
            installarlo sul
            nuovo.
            E via così...E perchè mai dovrei pagare di più per poter fare questo? Visto che il SW è esattamente lo stesso di cui sopra. Ma smettiamo di girarci intorno: è tutto il sistema del SW dato in licenza d'uso ad essere demenziale.Specie visto che esistono SW che non ti impongono limitazioni vessatorie su quello che ci puoi fare, e sono pure gratis.
  • Cerocchio scrive:
    Ma che cavolata !!!
    "lo chiedono a gran voce i consumatori francesi" ???La maggiorparte degli utenti compra un pc, lo porta a casa e vuole usare i software della sua macchina fotografica digitale, qualche gioco che ha anche un suo amico, e usare la stessa versione di word/excel che ha in ufficio.Non gliene frega una mazza di windows o linux.Vuole solo usare esattamente gli stessi programmi che usa di solito.http://www.theinquirer.it/2008/03/11/walmart_ritira_i_pc_linux_dalla_vendita.html
    • Dr. House scrive:
      Re: Ma che cavolata !!!
      Mah sinceramente non capiscoAnche se la maggioranza dei consumatori usa windows non è detto che questo debba venire imposto, anche perchè:Quella cavolo di EULA parla esplicitamente di rimborso.La legge francese vieta il bundling di prodotti diversi, ecco il perchè di questa sentenza favorevole.Al mondo non sono tutti pecoroniNon è una questione che riguarda solo linux, il problema si pone perchè non c'è una minima flessibilità da parte dei produttori, io scelgo un computer in base alle caratteristiche hardware, del software me ne frego fino ad un certo punto, quindi non capisco perchè se io chiedo un SO diversi questi non me lo debbano dare, e in ambito windows significa che io potrei non volere vista, o semplicemente una versione home
      • Cerocchio scrive:
        Re: Ma che cavolata !!!
        Se passa questa idea che sul PC non ci debba essere il sistema operativo, allora SICURAMENTE finirà che ci toccherà pagare per PC+OS (windows) più di quello che si paga ora.Perchè come tutti sanno, più possibilità di personalizzazione ci sono e più si paga il prodotto finale.(Basta provare a comprare una macchina tedesca invece di una giapponese per capire quello che dico...)Quindi per accontentare una esigua minoranza di utenti desktop linux che si lamentano sempre si finirà per svantaggiare la maggioranza che vuole windows per scelta o per necessità.Alla faccia della democrazia.
        • Funz scrive:
          Re: Ma che cavolata !!!
          Volete la scelta e l'economia, mentre noi non abbiamo né l'uno né l'altro.Sei utente Windows, quindi paga e stai zitto come sei abituato a fare...
          • Cerocchio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Non voglio scelta ed economia.Sono gli utenti linux che vogliono non pagare l'OS.Ma la possibilità di scelta di non pagare l'OS, farà sicurametne aumentare il costo di un PC+OS Windows finito.Io sono felice di pagare l'OS che uso.Quei soldi pagano anche il lavoro di altri programmatori come me !!!
          • Funz scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Non voglio scelta ed economia.
            Sono gli utenti linux che vogliono non pagare
            l'OS.Certo, perché devo voler pagare un prodotto (scadente) quando ne ho uno ottimo e pure gratuito? Sarò mica cretino?
            Ma la possibilità di scelta di non pagare l'OS,
            farà sicurametne aumentare il costo di un PC+OS
            Windows
            finito.Frega niente. Vuoi Windows, paga.
            Io sono felice di pagare l'OS che uso.
            Quei soldi pagano anche il lavoro di altri
            programmatori come me
            !!!Paga allora. A me non frega niente di sussidiare programmatori che reinventano cose che altrove sono disponibili gratis.
          • sore scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Funz
            A me non frega niente di sussidiare
            programmatori che reinventano cose che altrove
            sono disponibili
            gratis.Grande....w l'open.
          • sore scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Io sono felice di pagare l'OS che uso.
            Quei soldi pagano anche il lavoro di altri
            programmatori come me
            !!!Ah beh adesso si spiegano MOLTE cose...
          • Cerocchio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Cosa? Che tu sei un programmatore che lavora gratis ?
          • Funz scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Cosa? Che tu sei un programmatore che lavora
            gratis
            ?Esistono anche utenti, consumatori, persone o come li vuoi chiamare, che amerebbero poter scegliere, e magari risparmiare i soldi.
          • sore scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Cosa? Che tu sei un programmatore che lavora
            gratis
            ?No. Che possa farti comodo il fatto che la gente acquisti il software (che magari esiste già in forma open source) anche quando potrebbe avere la possibilità di ottenerlo gratuitamente.Il fatto che tu faccia il programmatore come lavoro, questo è un problema tuo; dovremmo smenarci noi continuando a pagare del software, quando posso averne gratuitamente... Non esiste.Il programmatore lo si fa anche solo per passione.
          • sore scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: sore
            anche quando potrebbe avere la
            possibilità di ottenerlo
            gratuitamente.Ovviamente mi riferisco al software open, e non ai software proprietari crackati.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: sore
            Il fatto che tu faccia il programmatore come
            lavoro, questo è un problema tuo; dovremmo
            smenarci noi continuando a pagare del software,
            quando posso averne gratuitamente...
            Il programmatore lo si fa anche solo per passione.Falso.Programmare è un mestiere. Chi lavora viene pagato, e questo avviene anche se si lavora a software liberi. Che il software possa essere ottenuto gratis non vuol dire che chi lo ha realizzato ha regalato il suo tempo. Non funziona così.
          • sore scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            Falso.
            Programmare è un mestiere. Chi lavora viene
            pagato, e questo avviene anche se si lavora a
            software liberi. Che il software possa essere
            ottenuto gratis non vuol dire che chi lo ha
            realizzato ha regalato il suo tempo. Non funziona
            così.Ma stai scherzando?La stragrande maggioranza del software open che vedi in circolazione al giorno d'oggi (e continuerà ad essere così) è stato sviluppato a partire da spirito d'iniziativa e "voglia di fare" di molta gente, NON per guadagnarci sopra. Che poi esistano ottimi s.o. (vedi Ubuntu) i cui sviluppatori principali sono retribuiti, questo è un altro discorso; il software open continuerebbe ad esistere anche senza il loro contributo.Allora vorresti dirmi che, ad esempio, il calciatore lo si fa solo per mestiere, non anche solo per passione? Mah...Di falso, quindi, c'è solo ciò che hai detto tu.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Non voglio scelta ed economia.
            Sono gli utenti linux che vogliono non pagare l'OS.Falso.Si chiede il rispetto della licenza Microsoft. Nulla più.
            Ma la possibilità di scelta di non pagare l'OS,
            farà sicurametne aumentare il costo di un PC+OS
            Windows finito.Falso. Non c'è alcuna ragione perché aumenti il prezzo. Più probabile una discesa generalizzata.
            Io sono felice di pagare l'OS che uso.Nessuno ti toglierà questo piacere.
            Quei soldi pagano anche il lavoro di altri
            programmatori come me !!!E allora? TUTTI i programmatori vengono pagati per il loro lavoro. Ma non mi sembra che c'entri qualcosa.
        • Mortimer scrive:
          Re: Ma che cavolata !!!
          Non hai capito niente.Tu attualmente paghi PC+OS, la licenza la paghi.Solamente non lo sai e non sai neanche quanto costa se non lo chiedi e spesso non lo sanno neanche i rivenditori.
          • Cerocchio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Certo che lo pago!Lo so benissimo!Come so benissimo che se l'OS diventa un optional, allora, come qualunque optional, costerà di più di una cosa di serie !!!!!!!!Quindi la battaglia per far risparmiare la minoranza di utenti linux porterà inevitabilmente a far pagare di più la maggioranza di utenti windows. E io, come moltissimi altri, non intendo passare a linux.
          • krane scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Certo che lo pago!
            Lo so benissimo!
            Come so benissimo che se l'OS diventa un
            optional, allora, come qualunque optional,
            costerà di più di una cosa di serie
            !!!!!!!!Il SO e' gia' considerato un optional : Mai notato che firmi un contratto a parte ?Hai notato la buffonata del rimborso ?Hai presente l'adesivo di windows incollato sul case, non marchiato a caldo ?
            Quindi la battaglia per far risparmiare la
            minoranza di utenti linux porterà inevitabilmente
            a far pagare di più la maggioranza di utenti
            windows.Fammi un esempio di un monopolio qualsiasi la cui caduta non abbia portato ad abbassamento di prezzi.

            E io, come moltissimi altri, non intendo passare
            a linux.Sappi che al momento non puoi neanche scegliere una versione di windows rispetto ad un'altra.
          • mythsmith scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Certo che lo pago!
            Lo so benissimo!
            Come so benissimo che se l'OS diventa un
            optional, allora, come qualunque optional,
            costerà di più di una cosa di serie
            !!!!!!!!

            Quindi la battaglia per far risparmiare la
            minoranza di utenti linux porterà inevitabilmente
            a far pagare di più la maggioranza di utenti
            windows.
            Ragiona un secondo. Immagina che tutte le automobili al mondo avessero installato di default un climatizzatore della Microclim senza alcuna possibilità di sceglierne un altro o decidere di non averlo. È vero la Microclim venderebbe moltissimi climatizzatori, ma è una azienda privata quindi perché dovrebbe rinunciare a guadagnare comunque tantissimo su quell'optional-obbligatorio che tanto tutti devono comunque comprare? In questo modo potrà espandersi più rapidamente investendo in nuovi mercati ed aumentare il valore azionario. Come, guardacaso, sta facendo Microsoft. Ora supponi che improvvisamente quell'"obbligational" ritornasse optional. La Microclim si troverebbe a competere con tanti altri fornitori. Certo forse all'inizio le alternative saranno di qualità peggiore, o semplicemente con funzionalità cui gli autisti non sono abituati. Ma magari alcuni di questi fornitori nuovi cominceranno a competere sul prezzo, per convincere gli autisti a provare qualcosa di diverso.La Microclim si troverà a dover difendere la sua fetta di mercato ritornando a competere ad armi pari con tutti gli altri. Potrà decidere di competere sulla qualità o sul prezzo, questo non possiamo deciderlo a priori. Comunque scelga di muoversi, sarà un beneficio per gli autisti!Nel frattempo anche le alternative cominceranno a crescere, sospinte dai nuovi acquirenti.In questo non è necessario che qualcuno perda per forza, che la situazione si ribalti. L'informatica è ancora ad una diffusione abbastanza primordiale sul pianeta, c'è spazio per tutti. La Microsoft, se saprà competere bene, potrà crescere senza bisogno di limitare artificialmente la crescita alle alternative.Chiaro che l'idea li spaventi.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Certo che lo pago!
            Lo so benissimo!
            Come so benissimo che se l'OS diventa un
            optional, allora, come qualunque optional,
            costerà di più di una cosa di serie
            !!!!!!!!Non hai capito nulla della questione. Il software continua ad essere necessario (sai qualcosa di informatica?), ma si deve poter liberamente scegliere QUALE software. Nel caso specifico si chiede IL RISPETTO DELLA LICENZA MICROSOFT, e nulla più.
            Quindi la battaglia per far risparmiare la
            minoranza di utenti linux porterà inevitabilmente
            a far pagare di più la maggioranza di utenti
            windows.Falso.Microsoft dovrà accettare la concorrenza altrui. Quindi il prezzo dovrà necessariamente scendere. Il mercato funziona così.
            E io, come moltissimi altri, non intendo passare
            a linux.Nessuno ti chiede di farlo.
          • lroby scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: Cerocchio

            Certo che lo pago!

            Lo so benissimo!

            Come so benissimo che se l'OS diventa un

            optional, allora, come qualunque optional,

            costerà di più di una cosa di serie

            !!!!!!!!

            Non hai capito nulla della questione.
            Il software continua ad essere necessario (sai
            qualcosa di informatica?), ma si deve poter
            liberamente scegliere QUALE software.

            Nel caso specifico si chiede IL RISPETTO DELLA
            LICENZA MICROSOFT, e nulla
            più.


            Quindi la battaglia per far risparmiare la

            minoranza di utenti linux porterà
            inevitabilmente

            a far pagare di più la maggioranza di utenti

            windows.

            Falso.
            Microsoft dovrà accettare la concorrenza altrui.
            Quindi il prezzo dovrà necessariamente scendere.
            Il mercato funziona
            così.


            E io, come moltissimi altri, non intendo passare

            a linux.

            Nessuno ti chiede di farlo.Scusate se sono un pochino OT, ma vi ricordate agli albori dell'informatica? IBM,unica produttrice di personal computer, non si è assolutamente sognata di vendere il suo PC senza sistema operativo tanto è vero che c'era la possibilità di scelta tra 3 sistemi.. di questi 3 ha vinto il + economico perchè anche allora la gente non voleva spendere troppi soldi per il s.o. stesso ed alla fine gli altri 2 sono stati ritirati dall'offerta..quindi a questo punto mi chiedo : ma se al supermercato e nei negozi ci fossero i prodotti così esposti :PC BLA BLA : 800 euro senza s.o.PC BLA BLA : 800 euro con Linux preinstallatoPC BLA BLA : 850 euro con Windows preinstallatoseguendo la storia che accadde quasi 30 anni fà, dovrebbero venire venduti praticamente tutti con linux perchè Windows costa + caro e senza os non ci fai nulla.cosa ne pensate??LROBY
          • krane scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org

            - Scritto da: Cerocchio


            Certo che lo pago!


            Lo so benissimo!


            Come so benissimo che se l'OS diventa un


            optional, allora, come qualunque optional,


            costerà di più di una cosa di serie


            !!!!!!!!

            Non hai capito nulla della questione.

            Il software continua ad essere necessario (sai

            qualcosa di informatica?), ma si deve poter

            liberamente scegliere QUALE software.

            Nel caso specifico si chiede IL RISPETTO DELLA

            LICENZA MICROSOFT, e nulla più.


            Quindi la battaglia per far risparmiare la


            minoranza di utenti linux porterà


            inevitabilmente a far pagare di più la


            maggioranza di utenti windows.

            Falso.

            Microsoft dovrà accettare la concorrenza altrui.

            Quindi il prezzo dovrà necessariamente scendere.

            Il mercato funziona così.


            E io, come moltissimi altri, non intendo


            passare a linux.

            Nessuno ti chiede di farlo.
            Scusate se sono un pochino OT, ma vi ricordate
            agli albori dell'informatica? IBM, unica
            produttrice di personal computer, C'era Amiga, Archimedes, Atari, e una pletora di sottomarche che facevano compatibili, hai idea di quello di cui stai parlando ?
            non si è
            assolutamente sognata di vendere il suo PC senza
            sistema operativo tanto è vero che c'era la
            possibilità di scelta tra 3 sistemi.. Installati contemporaneamente sullo stesso Pc ? Nn mi risulta perche' DOS fin da subito sbatteva fuori gli altri rovinando l'MBR.
            di questi 3 ha vinto il + economico perchè anche
            allora la gente non voleva spendere troppi soldi
            per il s.o. stesso ed alla fine gli altri 2 sono
            stati ritirati dall'offerta..Il dos della Caldera e' stato distrutto da microsof con mosse di concorrenza sleale http://it.wikipedia.org/wiki/DR-DOS#La_causa_legale_contro_Microsoft
            quindi a questo punto mi chiedo :
            ma se al supermercato e nei negozi ci fossero i
            prodotti così esposti
            :
            PC BLA BLA : 800 euro senza s.o.
            PC BLA BLA : 800 euro con Linux preinstallato
            PC BLA BLA : 850 euro con Windows preinstallato
            seguendo la storia che accadde quasi 30 anni fà,
            dovrebbero venire venduti praticamente tutti con
            linux perchè Windows costa + caro e senza os non
            ci fai nulla.
            cosa ne pensate??
            LROBYPerche' nella tua ipotesi fai costare i 3 pc uguali ?L'installazione del SO a te la offrono ?
          • lroby scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: krane

            PC BLA BLA : 800 euro senza s.o.

            PC BLA BLA : 800 euro con Linux preinstallato

            PC BLA BLA : 850 euro con Windows preinstallato

            seguendo la storia che accadde quasi 30 anni fà,

            dovrebbero venire venduti praticamente tutti con

            linux perchè Windows costa + caro e senza os non

            ci fai nulla.

            cosa ne pensate??

            LROBY

            Perche' nella tua ipotesi fai costare i 3 pc
            uguali
            ?
            L'installazione del SO a te la offrono ?UGUALI?? il terzo caso non è uguale agli altri dueLROBY
          • Ci vuole poco scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Allora menditi nei panni di un negozio...Tutti comprano le prime due configurazioni di PC perchè più economiche.Puntualmente il 90% delle persone il giorno dopo telefona o viene nel tuo negozio a lamentarsi che non riescono a usare/installare niente...Office non è per niente uguale a quello che usano in ufficio.I driver della telecamera digitale non funzionano.Il gioco dell'amico non va...
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: lroby
            PC BLA BLA : 800 euro senza s.o.
            PC BLA BLA : 800 euro con Linux preinstallato
            PC BLA BLA : 850 euro con Windows preinstallato
            seguendo la storia che accadde quasi 30 anni fà,
            dovrebbero venire venduti praticamente tutti con
            linux perchè Windows costa + caro e senza os non
            ci fai nulla.Se così fosse, Apple avrebbe chiuso da anni.Non è possibile prevederlo. Il mercato, l'informatica, gli utenti, l'interoperabilità e la comunicazione (internet) sono cambiate. Il PC oggi serve soprattutto ad essere connessi in rete. Trent'anni fa no.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2008 17.31-----------------------------------------------------------
          • katun79 scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Certo che lo pago!
            Lo so benissimo!
            Come so benissimo che se l'OS diventa un
            optional, allora, come qualunque optional,
            costerà di più di una cosa di serie
            !!!!!!!!
            Quindi la battaglia per far risparmiare la
            minoranza di utenti linux porterà inevitabilmente
            a far pagare di più la maggioranza di utenti
            windows.Non vuoi proprio capire che NON è una battaglia per gli utenti Linux, ma ANCHE per gli utenti BSD, e WINDOWS????Quanti pc compri e ti tocca ripagare il sistema operativo? Fatti i conti e poi dimmi se ne vale la pena ogni volta...E non perchè il pc è vecchio, ma solo perchè la nuova versione di Windows che tanto ti piace, ti obbliga a cambiare il pc in blocco!!!

            E io, come moltissimi altri, non intendo passare
            a
            linux.Non sei obbligato, anzi uno come te proprio non lo vorrei...ma non credo che correrei il rischio, non vuoi neppure capire, figuriamoci se vorrai imparare!!!
        • krane scrive:
          Re: Ma che cavolata !!!
          - Scritto da: Cerocchio
          Se passa questa idea che sul PC non ci debba
          essere il sistema operativo, allora SICURAMENTE
          finirà che ci toccherà pagare per PC+OS (windows)
          più di quello che si paga ora.Da quando la caduta di un monopolio fa aumentare i prezzi ?
          Perchè come tutti sanno, più possibilità di
          personalizzazione ci sono e più si paga il
          prodotto finale.
          (Basta provare a comprare una macchina tedesca
          invece di una giapponese per capire quello che
          dico...)Prendi le due auto e fagli fare un frontale tra loro, poi mi ripeti che e' solo la liberta' di scelta a far aumentare il prezzo della tedesca.
          Quindi per accontentare una esigua minoranza di
          utenti desktop linux che si lamentano sempre si
          finirà per svantaggiare la maggioranza che vuole
          windows per scelta o per necessità.
          Alla faccia della democrazia.Da quando la caduta di un monopolio fa aumentare i prezzi ?
          • Cerocchio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Hai ripetuto due volte la stessa frase e hai fatto una osservazoine che non centra nulla riguardo gli incidenti di macchine.Poche idee e ben confuse ?
          • krane scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Hai ripetuto due volte la stessa frase La frase era una domanda rivolta a te, ripetuta ben due volte a cui non hai saputo rispondere.
            e hai fatto una osservazoine che non
            centra nulla riguardo gli incidenti
            di macchine.Veramente rispondendo all'esempio fatto da te... Non sei in grado di riconoscere i tuoi stessi esempi ?
            Poche idee e ben confuse ?Non mi sembra, tu piuttosto perche' non rispondi alle mie domande ? (Ti ricordo che le domande sono quelle che terminano con il punto interrogativo "?")
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            io sto aspettando una tua risposta alla mia.
          • krane scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Renji Abarai
            io sto aspettando una tua risposta alla mia.Quale ? MiSonPersoQualcheccosa ???
          • Cerocchio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Supponiamo che ora ci sia un PC che costa 500 euro con preinstallato windows.Supponiamo che passi l'idea che sul PC, l'OS sia un optional.A questo punto il PC viene ventudo che so, sparo delle cifre:440 euro + OS a scelta.Optional:Linux: ???Windows: 100 euroRisultato finale:Stesso PC con windows (quello comprato dalla maggioranza di persone):Prima costava 500 euroDopo costerà 540 euroOk, le cifre sono sparate a caso, ma lo scenario è più che realistico.Risultato: La minoranza di utenti desktop linux risparmia.La maggioranza di utenti windows è costretta a pagare di più.
          • Funz scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Supponiamo che ora ci sia un PC che costa 500
            euro con preinstallato
            windows.
            Supponiamo che passi l'idea che sul PC, l'OS sia
            un
            optional.

            A questo punto il PC viene ventudo che so, sparo
            delle
            cifre:
            440 euro + OS a scelta.

            Optional:
            Linux: ???
            Windows: 100 euro

            Risultato finale:
            Stesso PC con windows (quello comprato dalla
            maggioranza di
            persone):

            Prima costava 500 euro
            Dopo costerà 540 euro

            Ok, le cifre sono sparate a caso, ma lo scenario
            è più che
            realistico.

            Risultato: La minoranza di utenti desktop linux
            risparmia.Benissimo.
            La maggioranza di utenti windows è costretta a
            pagare di
            più.Vuoi Windows? Mi sembra giusto che tu paghi il giusto.Non puoi pretendere di risparmiare per via delle pratiche monopolistiche di MS.
          • Cerocchio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            E' logico che fare sondaggi in questo sito non serve a nulla... però fai un referendum per strada, e vedi se la gente e' d'accordo...http://www.theinquirer.it/2008/03/11/walmart_ritira_i_pc_linux_dalla_vendita.html
          • Funz scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            E' logico che fare sondaggi in questo sito non
            serve a nulla... però fai un referendum per
            strada, e vedi se la gente e'
            d'accordo...
            http://www.theinquirer.it/2008/03/11/walmart_ritirNon è un "referendum per strada", e poi hai presente cos'è wal-mart e qual'è la sua clientela?
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            E' logico che fare sondaggi in questo sito non
            serve a nulla... però fai un referendum per
            strada, e vedi se la gente e' d'accordo...Che c'entra?Il contratto di licenza scritto da Microsoft va rispettato, per cui c'è diritto al rimborso. Punto.
          • mythsmith scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            È la Microsoft che fa il prezzo. Non capisco perché devi scaricare la colpa dell'assurdo prezzo di Windows sul diritto del consumatore a comprare ciò che desidera (cosa peraltro sancita dalla stessa Microsoft nella sua eula!!!).Prenditela con Microsoft, non con i consumatori che fanno valere i propri diritti.Anche abolendo i numeri-truffa a pagamento l'AGCOM obbligherà i truffatori a trovarsi stratagemmi più ingegnosi per rubare. Così per il beneficio dei pochi sprovveduti che cascavano nella trappola, ora siamo tutti più a rischio di prima perché il bisogno aguzza l'ingegno anche dei ladri, che cercheranno nuovi modi di colpire, magari anche me o te. E' democrazia questa? Per il beneficio di pochi si mettono a rischio molti? Non era meglio se i truffatori continuavano a rubare a quei pochi idioti che ci cascavano e basta?Sicuramente è colpa dell'AGCOM, non di chi come mestiere truffa la gente.
          • Cerocchio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            http://www.w3schools.com/browsers/browsers_os.aspquesta idea di OS come optional costerà milioni e milioni di euro.Comunque l'importante è che il 4-10% di persone risparmi.
          • mythsmith scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Seguendo le tue stesse argomentazioni e gli scenari che presenti altrove, se anche tu avessi ragione dovresti essere superfelice!Pensa quanti soldi in più nelle tasche dei bravi programmatori!!! Tanto la gente continuerà sempre e solo a volere windows, quindi non sarai costretto ad imparare a programmare crossplatform, tranquillo.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            questa idea di OS come optional costerà milioni e
            milioni di euro.

            Comunque l'importante è che il 4-10% di persone
            risparmi.Sai qualcosa d'informatica?Hai mai letto una licenza OEM?Sai che il software è SEMPRE acquistato a parte?Sai che già adesso tu, da utente Microsoft, stai pagando più di quanto dovresti?Sai che a rimetterci milioni di euro sarà solo Microsoft e ci guadagneranno TUTTI i consumatori?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            http://www.w3schools.com/browsers/browsers_os.asp

            questa idea di OS come optional costerà milioni e
            milioni di
            euro.

            Comunque l'importante è che il 4-10% di persone
            risparmi.L'importante è rispettare i diritti della gente, quale che sia il costo.Altrimenti andrebbe a finire che qualche mente illuminata riuscirebbe a far guadagnare il 50% delle persone attraverso la tua morte, e secondo il tuo ragionamento sarebbe legittimo ucciderti.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            http://www.w3schools.com/browsers/browsers_os.asp

            questa idea di OS come optional costerà milioni e
            milioni di
            euro.

            Comunque l'importante è che il 4-10% di persone
            risparmi.Ma si un trollaccio di quelli tremendi, eh ? Guarda che non si chiede l'eliminazione delle licenze OEM, ma la possibilità di avere un notebook senza il sistema preinstallato oppure con altro! Poi sai...magari c'è anche gente che ha pagato una licenza rateal è la vorrebbe usare....
          • krane scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Supponiamo che ora ci sia un PC che costa 500
            euro con preinstallato windows.
            Supponiamo che passi l'idea che sul PC, l'OS sia
            un optional.
            A questo punto il PC viene ventudo che so, sparo
            delle cifre: 440 euro + OS a scelta.
            Optional:
            Linux: ???
            Windows: 100 euro
            Risultato finale:
            Stesso PC con windows (quello comprato dalla
            maggioranza di persone):
            Prima costava 500 euro
            Dopo costerà 540 euroPerche' ? Prima ti facevano lo sconto perche' gli eri piu' simpatico ?
            Ok, le cifre sono sparate a caso, ma lo scenario
            è più che realistico.Si, peccato che non sai la matematica, secondo te :Prima Pc + SO = 500 EDopo PC + SO = 540 E Per che motivo ? Bho, forse e' che tutto aumenta ?!?!?
            Risultato: La minoranza di utenti desktop linux
            risparmia.
            La maggioranza di utenti windows è costretta a
            pagare di più.Perche' ? Siete piu' antipatici a microsoft dopo ?
          • Cerocchio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            No, perchè da che mondo e mondo gli optional costano più delle soluzioni tutto comprso...Hai mai comprato una casa in costruzione ?Hai mai notato che appena cominci a cambiare le piastrelle del bagno il costo lievita alla grande ?Basta spostare una porta di 10 cm e.... indovina indovinello cosa capita al prezzo finale della casa ?E si che la casa è la stessa e anche la porta !!!!
          • krane scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            No, perchè da che mondo e mondo gli optional
            costano più delle soluzioni tutto
            comprso...1) Windows adesso e' gia' un optional, se vai in siti che atomizzano l'acquisto vedrai le varie voci SO e Installazione, dimostrazione e' l'EEE con windows e linux fatti i conti.2) Da che mondo e mondo i monopoli tengono alti i prezzi, abbatterli li diminuisce.
          • Cerocchio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Davvero?Io non ho mai trovato in un supermercato o in un negozio di elettronica di consumo questa divisione...E indovnina indovinello dove viene comprata la maggioranza di computer ?Comunque se è come dici tu, che "Windows adesso e' gia' un optional", allora non capisco tutta questa discussoine....
          • krane scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Davvero?
            Io non ho mai trovato in un supermercato o in un
            negozio di elettronica di consumo questa
            divisione...Questo e' perche' accetti atti di sodomia passiva senza informarti minimamente rispetto a quello che acquisti; bastava chiedere.
            E indovnina indovinello dove viene comprata la
            maggioranza di computer ?
            Comunque se è come dici tu, che "Windows adesso
            e' gia' un optional", allora non capisco tutta
            questa discussoine....E' molto semplice: dalla teoria si vorrebbe passare alla pratica, il rispetto dell'eula.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Io non ho mai trovato in un supermercato o in un
            negozio di elettronica di consumo questa
            divisione...Per questo la situazione è illecita e va corretta.
            Comunque se è come dici tu, che "Windows adesso
            e' gia' un optional", allora non capisco tutta
            questa discussoine....Leggi l'articolo.Il contratto di licenza non viene rispettato, per cui ci sono consumatori che portano la questione di fronte ad un giudice ed ottengono di far valere il proprio diritto alla scelta.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            No, perchè da che mondo e mondo gli optional
            costano più delle soluzioni tutto comprso...ADESSO stai pagando di più per ciò che potresti pagare meno se non ci fosse un acclarato monopolio. Il software non fa parte dell'hardware. Dovresti fare un corso di informatica di base.
          • frodo scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            No, perchè da che mondo e mondo gli optional
            costano più delle soluzioni tutto
            comprso...

            Hai mai comprato una casa in costruzione ?
            Hai mai notato che appena cominci a cambiare le
            piastrelle del bagno il costo lievita alla grande
            ?Si chiama capitolato, il costo sale rispetto al preventivo se scegli materiali di maggior valore rispetto a quanto stabilito PRIMA (oppure ti stanno fregando e non te ne sei accorto).
            Basta spostare una porta di 10 cm e.... indovina
            indovinello cosa capita al prezzo finale della
            casa
            ?Ma da chi hai comprato casa, dalla banda bassotti? Se ti fanno salire il prezzo per una cosa del genere è perchè stanno approfittando della loro posizione: non puoi chiamare un altro muratore a fare quel lavoro.
            E si che la casa è la stessa e anche la porta !!!!Dillo a loro, non a noi.
          • Cerocchio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Ok, le macchine non vanno bene perchè ci sono gli incidenti.Le case non vanno bene perchè le piastrelle "sono di maggior valore".Faccio un terzo esempio:Vai in pizzeria.Ti costa meno comprare:- una diavola- Una pizza margherita con aggiunta salamino piccanteDevo continuare con gli esempi ???Ma solo io ho notato che nella vita reale gli optional costano ??????????Va bene che siete abituati ad avere tutto gratis, ma qui mi sembra che vivete proprio nel mondo dei sogni...
          • krane scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Ok, le macchine non vanno bene perchè ci sono gli
            incidenti.
            Le case non vanno bene perchè le piastrelle "sono
            di maggior valore".Non sara' che niente va bene perche' stai dicendo una vaccata e te lo stanno dicendo in parecchi ?
            Faccio un terzo esempio:
            Vai in pizzeria.
            Ti costa meno comprare:
            - una diavola
            - Una pizza margherita con aggiunta salamino
            piccanteOttimo, e c'e' scritto ben chiaro sul menu' quanto mi costa l'aggiunta di salamino piccante, posso decidere e scegliere in base al prezzo se voglio l'aggiunta o no, perche' nei pc posso scegliere se voglio l'antivirus in piu'ì se voglio un programma in piu' ma non posso sciegliere di volere un SO in meno ?
            Devo continuare con gli esempi ???Chissa' magare pian piano capisci che stai dicendo cose che non stanno ne' in cielo ne' in terra (rotfl)
            Ma solo io ho notato che nella vita reale gli
            optional costano ??????????Infatti anche Windows costa e parecchio, solo che ti nascondono il prezzo in quello del pc invece di darti il conto separato.
            Va bene che siete abituati ad avere tutto gratis,
            ma qui mi sembra che vivete proprio nel mondo dei
            sogni...Noi ti stiamo facendo il conto e pretendiamo che venga rispettata la legge e ci venga mostrato il cartellino del prezzo; forse hai ragione su una cosa: sperare nell'onesta' e sulla giustezza su questo pianeta e' vivere nel mondo dei sogni.
          • Ci vuole poco scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Il problema è che nella pizzeria il 90% vuole la pizza alla diavola.Ma una sparuta minoranza di avventori si batte perchè in pizzeria si serva solo la pizza margherita con aggiunte a parte (che costano di più).Ci vuole poco per capire che economicamente e' una idea del cavolo che danneggia la maggior parte dei clienti!!!
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Ci vuole poco
            Il problema è che nella pizzeria il 90% vuole la
            pizza alla
            diavola.
            semmai il problema è che se le pizzerie fossero come il mercato dell'informatica, queste venderebbero solo pizze diavola.Se tu sie allergico al salamino, o semplicemente non ti piace ti direbbero "compra la diavola (pagando il salamino) e se non ti piace o non lo vuoi, lo prendi e lo butti".Ora, io non capisco perchè devo comprare il salamino per forza visto che non lo voglio mangiare.d'altro canto il 95% delle persone mangia la pizza con il pomodoro, ma se il 5% la chiede bianca il pizzaiolo non ti dice "io te la facci rossa e poi sono cazzi tuoi".
          • Ci vuole poco scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Io capisco che a te faccia comodo NON pagare il sistema operativo.Il problema è che la tua scelta (linux) è una scelta che va bene a pochi, perchè l'utonto normale vuole windows.Quindi per far risparmiare qualche soldo a te, costringerai moltissime persone a spendere di più a causa del suddetto meccanismo degli "ingredienti a parte".E tra questi ci sono anche io (di qui la mia assoluta contrarietà all'idea).E con questo ti saluto.Baci e abbracci.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Ci vuole poco
            Io capisco che a te faccia comodo NON pagare il
            sistema
            operativo.
            dovresti capire che il rispetto dei diritti della gente è comodo per tutta la gente.
            Il problema è che la tua scelta (linux) è una
            scelta che va bene a pochi, perchè l'utonto
            normale vuole
            windows.
            Questo è sindacabile e tutto da provare.
            Quindi per far risparmiare qualche soldo a te,Non è questione di farmi risparmiare ma di vedermi riconosciuti i miei diritti.Finchè non si capisce questo concetto base, discutere è inutile.
            costringerai moltissime persone a spendere di più
            a causa del suddetto meccanismo degli
            "ingredienti a
            parte".Che abbiamo visto non essere applicabile al caso.
            E tra questi ci sono anche io (di qui la mia
            assoluta contrarietà
            all'idea).
            Quindi per un tuo ipotetico (e tutto da verificare) risparmio te ne fotti dei miei diritti e mi calpesti.Poi ci si chiede perchè l'Italia va male.Tutti a guardarsi l'orticello proprio e gli altri si fottano.
            E con questo ti saluto.
            Baci e abbracci.Argomenti 0.
          • Ci vuole poco scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            e invece è provato:http://www.theinquirer.it/2008/03/11/walmart_ritira_i_pc_linux_dalla_vendita.htmlGuarda che l'orticello di cui parlo io è grande 90 metri qudrati... il tuo 10...A me sembra che sia tu che te ne freghi del diritto degli altri...
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Ci vuole poco
            e invece è provato:
            http://www.theinquirer.it/2008/03/11/walmart_ritir
            A parte che su questo articolo che citi in continuazione ti hanno già risposto, il grave è che tu non lo hai nemmeno letto probabilmente e di certo non l'hai capito.
            Guarda che l'orticello di cui parlo io è grande
            90 metri qudrati... il tuo
            10...
            Non ha nessuna importanza quanto grande sia l'orticello che coltivi, nel farlo non devi calpestare i miei diritti.Io, a differenza di te, mi preoccupo del diritto di tutti di non spendere soldi per essere obbligati a comprare cio' che non si vuole.Il mio orticello se vuoi è il 100% degli orticelli del mercato italiano.Di + non posso fare.
            A me sembra E' solo che non avendo la cultura della democrazia e della libertà ti sbagli.Magari crescendo, anagraficamente, culturalmente e mentalmente inizierai ad essere nel giusto.
          • katun79 scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Ci vuole poco
            Io capisco che a te faccia comodo NON pagare il
            sistema
            operativo.

            Il problema è che la tua scelta (linux) è una
            scelta che va bene a pochi, perchè l'utonto
            normale vuole
            windows.No l'utonto normale conosce solo Windows e NON ha scelta!!
            Quindi per far risparmiare qualche soldo a te,
            costringerai moltissime persone a spendere di più
            a causa del suddetto meccanismo degli
            "ingredienti a
            parte".
            E tra questi ci sono anche io (di qui la mia
            assoluta contrarietà
            all'idea).Le tue sono solo illazioni prive di fondamento. Abbattere i monopoli porta concorrenza e abbattimento di prezzi, non aumenti come vuoi far credere tu. In più, ripeto per la 100esima volta, se io ho preso una licenza di XP retail e la voglio usare passando dal vecchio al nuovo pc, ho tutto il diritto di farlo e di non dover pagare una licenza di Windows XP home o Vista Business, che NON mi interessa!!!
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Supponiamo che passi l'idea che sul PC, l'OS sia
            un optional.Lo è già, lo è sempre stato: non hai mai letto il contratto di licenza? Si chiede solo di rispettare quanto scritto da MICROSOFT.
            Ok, le cifre sono sparate a caso, ma lo scenario
            è più che realistico.E' già così, informati. Solo che non ti fanno sapere che tu stai pagando già un prodotto che non sei obbligato a comprare.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Hai ripetuto due volte la stessa frase Ciò nonostante non hai risposto. Bisogna ripeterla una terza?
        • Dr. House scrive:
          Re: Ma che cavolata !!!
          - Scritto da: Cerocchio
          Se passa questa idea che sul PC non ci debba
          essere il sistema operativo, allora SICURAMENTE
          finirà che ci toccherà pagare per PC+OS (windows)
          più di quello che si paga
          ora.

          Perchè come tutti sanno, più possibilità di
          personalizzazione ci sono e più si paga il
          prodotto
          finale.
          (Basta provare a comprare una macchina tedesca
          invece di una giapponese per capire quello che
          dico...)

          Quindi per accontentare una esigua minoranza di
          utenti desktop linux che si lamentano sempre si
          finirà per svantaggiare la maggioranza che vuole
          windows per scelta o per
          necessità.
          Alla faccia della democrazia.Già, posso scegliere un solo tipo di sistema operativo quando compro qualunque pc, e posso scegliere di non scegliere di averlo senza SO, alla faccia della democrazia.Cosa ti credi che adesso windows te lo regalano? tu la licenza la paghi, solo che non sai quanto, e dato che a seconda dei volumi il prezzo varia, tu ti trovi a pagarla di più o di meno a seconda di cosa compri... alla faccia della trasparenza dico io...Se il SO fosse un optional su tutti i computer almeno sapremmo quanto costa, e potremmo decidere la versione che più ci aggrada, ora entrambe le cose non sono possibili
          • Cerocchio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Guarda che in democrazia decide la maggioranza non la minoranza...
          • Dr. House scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Guarda che in democrazia decide la maggioranza
            non la
            minoranza...Ma anche la minoranza ha il diritto di far valere la propria voce
          • BSD_like scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Questo è vero; ma può farlo all'interno di principi consolidati e ognuno con la propria importanza, sarebebro i principi illuministici fondamento delle democrazie moderne.NESSUNA MAGGIORANZA, IN NESSUN AMBITO PUÒ SOVVERTIRE QUEI PRINCIPI.Un esempio sono le tasse: tutti sono chiamati a contribuire proporzionalmente, la maggioranza decide il modo e il come.Un'altro è la concorrenza (in Italia - e non solo per i tassisti e farmacisti, la cosa sarebbe molto più ampia) a cui i consumatori - cioè tutti - hanno diritto: in Italia è un principio parzialmente negato.
          • sore scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            In democrazia si deve poter essere in grado di scegliere il s.o. che si preferisce, e NON essere costretto a scegliere quello che volete voi.E poi, non ti sei mai chiesto perchè esiste questa maggioranza??? Credi che se la gente avesse la REALE possibilità di conoscere la differenza che esiste fra i 2 s.o. (a partire dal fatto che ubuntu/linux è gratuito) e di poter scegliere al momento dell'acquisto, sceglierebbe il winzozz??... Ma per favore.W L'OPEN SOURCEw linux
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Guarda che in democrazia decide la maggioranza
            non la minoranza...In democrazia si rispettano i contratti sottoscritti ed il diritto di ognuno. Cosa ci trovi di sbagliato nella licenza Microsoft da non volere che sia rispettata?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            ma le minoranze possono far sentire la loro voce, in democrazia...
          • katun79 scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: Cerocchio
            Guarda che in democrazia decide la maggioranza
            non la
            minoranza...Ma in democrazia le licenze si rispettano...
          • BlueMond scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Nella mia ultima fattura, la voce Windows XP Professional era segnata con prezzo insieme a tutti i componenti del PC e la manodopera per assemblarlo.
          • katun79 scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            - Scritto da: BlueMond
            Nella mia ultima fattura, la voce Windows XP
            Professional era segnata con prezzo insieme a
            tutti i componenti del PC e la manodopera per
            assemblarlo.Hai detto la parola magica "assemblarlo"Chi non vuole/può prendere un assemblato che fa? Notebook assemblati non ci sono...
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: Ma che cavolata !!!
          - Scritto da: Cerocchio
          Se passa questa idea che sul PC non ci debba
          essere il sistema operativo, allora SICURAMENTE
          finirà che ci toccherà pagare per PC+OS (windows)
          più di quello che si paga ora.Falso.L'apertura al mercato non può far aumentare il prezzo. In ogni caso non c'entra nulla: si parla del rispetto della licenza Microsoft, nella clausola che prevede il rimborso.
          Quindi per accontentare una esigua minoranza di
          utenti desktop linux che si lamentano sempre si
          finirà per svantaggiare la maggioranza che vuole
          windows per scelta o per necessità.Non hai capito niente.Si tratta di far rispettare i diritti dei consumatori. C'è un contratto che non viene rispettato: a te va bene così?
      • bbbbbbb scrive:
        Re: Ma che cavolata !!!
        Allora voglio vedere come la Apple separare il suo MacOS dal proprio Hardware, mi metto comodo e sto a guardare
        • Sgabbio scrive:
          Re: Ma che cavolata !!!
          Apple produce HW e SOFTWARE...non so se ti è chiaro.
          • Cetriolo scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Se anche Microsoft producesse "HW e SOFTWARE" scoppierebbe il putiferio e altro che multe su posizione dominante...Questa scusa non mi sembra valida
        • katun79 scrive:
          Re: Ma che cavolata !!!
          - Scritto da: bbbbbbb
          Allora voglio vedere come la Apple separare il
          suo MacOS dal proprio Hardware, mi metto comodo e
          sto a
          guardare1) Apple fa HW e SW (come ti è già stato detto)2) Apple NON è classificabile come Microsoft in una posizione dominante sul mercato dei pc (magari dei lettori mp3, ma non dei pc!)3) Tempo fa Apple rendeva i soldi del SW se non lo volevi. Nota personale, Mac OS era ed è scritto molto meglio di Windows!!!Non ho mai visto schermate blu su un Mac, ne virus malefici... Non ci ho neppure visto giochi come sul pc però :(Ad ogni modo ci sono tentativi sia di far girare Windows XP su HW Mac, che di far girare Mac Os su assemblati...
    • lellykelly scrive:
      Re: Ma che cavolata !!!
      una famiglia va al supermercato, arriva li e chiede un compiuter, si trova con una scelta: un pc con un sistema operativo gratuito e uno con uno a pagamento, metti che siano 100 euro in più, per loro che non sanno nulla, appunto è uguale, in caso quello a pagamento se è migliore lo prenderanno più avanti, intanto hanno risparmiato 100 euro.
      • Cerocchio scrive:
        Re: Ma che cavolata !!!
        Poi arrivano a casa e scoprono che: il gioco dell'amico non funziona, il driver della fotocamera non funziona e il word che c'e' dentro e' una brutta copia di quello che sono abituati ad usare in ufficio...Il giorno dopo prendono il pc e lo riportano al supermercato e chiedono quello che costa qualche euro in più.Che sia stato questo il motivo per cui WM non vende più pc con linux preinstallato ??
        • Renji Abarai scrive:
          Re: Ma che cavolata !!!
          o solo per i centralini intasati per chiedere perchè non parte il file setup.exe. Nonostante tutti gli garantissero che con linux poteva fare quello che faceva con Windows.
          • gringo scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Gli avevano detto che con linux si prendevano i virus come su windows? @^
          • Ci vuole poco scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            Vedrai che quando linux sarà usato da qualche milione di UTONTI in più rispetto al 4% rosicato di utenti smaliziati, ci saranno dei bei virus anche per quel sistema...
          • gringo scrive:
            Re: Ma che cavolata !!!
            E nel frattempo?
        • katun79 scrive:
          Re: Ma che cavolata !!!
          - Scritto da: Cerocchio
          Poi arrivano a casa e scoprono che: il gioco
          dell'amico non funziona, il driver della
          fotocamera non funziona e il word che c'e' dentro
          e' una brutta copia di quello che sono abituati
          ad usare in
          ufficio...Il gioco dell'amico non funziona? Perhcè? Con Wine ho visto girare di tutto, ma cmq se è dell'amico loro non devono usarlo!!! PIRATERIA questa sconosciuta!La fotocamera NON ha un driver suo, perchè non ne ha bisogno, è vista come una chiave usb e le foto le puoi copiare e incollare senza problemi.Word è una brutta copia? Forse, per quanto mi riguarda è meglio openoffice di MS office, ma a parte le opinioni personali, se avesse preso la versione a 100 euro in più, ben che andava c'era Microsoft Works (contraddizione in termini a parte) non avrebbe avuto l'office dell'ufficio comunque!!! Office è a parte anche adesso e si paga salato!!!
          Il giorno dopo prendono il pc e lo riportano al
          supermercato e chiedono quello che costa qualche
          euro in
          più.Non la farei così sicura la cosa... Ma se ne sei tanto certo mi mandi in privato la prossima estrazione del superenalotto? Grazie :D
          Che sia stato questo il motivo per cui WM non
          vende più pc con linux preinstallato
          ??O forse sono stati pagati per non farlo? Parliamo con i fatti alla mano grazie...
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Ma che cavolata !!!
      - Scritto da: Cerocchio
      Non gliene frega una mazza di windows o linux.
      Vuole solo usare esattamente gli stessi programmi
      che usa di solito.Dovresti calmarti e rileggere la notizia. Non hai capito nulla. Si chiede di rispettare il contratto di licenza redatto da Microsoft: i consumatori hanno il diritto di essere rimborsati in caso di non accettazione. Quindi non ha alcuna importanza quanti siano quelli che accettano: chi non vuole Windows, fosse anche uno solo, ha il diritto di ottenere il rispetto del contratto.
  • dovella scrive:
    La cavolata del giorno
    1) I driver per far funzionare al meglio Gpu, Motehrboard, Webcam, audio etc sono per Windows2) I Pc vengono proprio creati per Windows grazie alle partnership Microsoft cosi come ci si concentra al massimo per il supporto delle periferiche3) Se volete un PC senza licenza qual è il problema? qualcuno vi obbliga a comprarlo? Ce Dell che produce Pc con Ubuntu cosi come molti negozio assemblano pc senza alcun software preinstallato, ma se vi paice un determinato tipo di notebook o qualche all in one creato per Windows non vedo perchè dovrebbero restituire i soldi a voi ,, o vi piace poi installare Windows piratato???4) Invece di fare chiacchiere, dite a Jobs di aprire ad altro Hardware OSX, scommetto che funzionerebbe sulla decima parte dei PC in commercio. cosi come le immense problematiche di Linux dove la decima parte del hardware e riconosciuta eppure male!!!questi articoli sono totalmente Inutili.
    • ciko scrive:
      Re: La cavolata del giorno
      come anche alcuni post degli utenti...il discorso e' trito e ritrito, per rendertela comprensibile ti diro' solo che io voglio poter scegliere quale PC acquistare, non solo il 5% dei modelli venduti da un solo produttore...
    • dont feed the troll scrive:
      Re: La cavolata del giorno
      - Scritto da: dovella
      1) I driver per far funzionare al meglio Gpu,
      Motehrboard, Webcam, audio etc sono per
      WindowsFalso.I dirver non nasocno sotto i cavoli basta scriverli.
      2) I Pc vengono proprio creati per Windows grazie
      alle partnership Microsoft cosi come ci si
      concentra al massimo per il supporto delle
      perifericheStupidaggine non supportata da nessun fatto.
      3) Se volete un PC senza licenza qual è il
      problema? qualcuno vi obbliga a comprarlo?No qualcuno ce lo rende solo estremamente difficile.
      Ce
      Dell che produce Pc con Ubuntu Falso.Prova ad acquistarlo tu se sei capace.
      cosi come molti
      negozio assemblano pc senza alcun software
      preinstallato,Non parliamo di assemblati.
      ma se vi paice un determinato tipo
      di notebook o qualche all in one creato per
      Windows non vedo perchè dovrebbero restituire i
      soldi a voi ,,Perchè lo dice il contratto Microsoft.
      o vi piace poi installare Windows
      piratato???Questi saran bene CAZZI miei.
      4) Invece di fare chiacchiereGià inutile parlare con voi troll ignoranti.
      • dovella scrive:
        Re: La cavolata del giorno
        - Scritto da: dont feed the troll
        - Scritto da: dovella

        1) I driver per far funzionare al meglio Gpu,

        Motehrboard, Webcam, audio etc sono per

        Windows

        Falso.
        I dirver non nasocno sotto i cavoli basta
        scriverli.E senza un potenziale di vendita i driver li scrivi tu ??gli accordi li vai a fare tu? le partnership le fai tu?Ma se con Nvidia in tanti anni ancora devo vedere un driver decente GPU figuriamoci il resto.Fino a quando non avrete un sistema operativo con qualcuno dietro che investe facendovi pagare la licenza non avrete mai la piena compatibilità come i prodotti Microsoft quindi ...


        2) I Pc vengono proprio creati per Windows
        grazie

        alle partnership Microsoft cosi come ci si

        concentra al massimo per il supporto delle

        periferiche

        Stupidaggine non supportata da nessun fatto.Nessun fatto?? infatti toshiba , Dell, Acer, HP creao l hardware proprio per OSX


        3) Se volete un PC senza licenza qual è il

        problema? qualcuno vi obbliga a comprarlo?

        No qualcuno ce lo rende solo estremamente
        difficile.


        Ce

        Dell che produce Pc con Ubuntu

        Falso.
        Prova ad acquistarlo tu se sei capace.http://www.dell.com/content/topics/segtopic.aspx/ubuntu?c=us&cs=19http://www.essedi.it/smartconfigurator.htm?SID=ma quanti ne vuoi?


        cosi come molti

        negozio assemblano pc senza alcun software

        preinstallato,

        Non parliamo di assemblati.No parliamone, qual è il problema? io ho sempre costruito i miei PC da solo e poi ho comprato una licenza OEM, qual è il problema?Ricordati quanto spendi tanto hai



        ma se vi paice un determinato tipo

        di notebook o qualche all in one creato per

        Windows non vedo perchè dovrebbero restituire i

        soldi a voi ,,

        Perchè lo dice il contratto Microsoft.


        o vi piace poi installare Windows

        piratato???

        Questi saran bene CAZZI miei.
        ed io metterei 10 anni di carcere alla gente come te

        4) Invece di fare chiacchiere

        Già inutile parlare con voi troll ignoranti.non solo ignorante...
        • dont feed the troll scrive:
          Re: La cavolata del giorno
          - Scritto da: dovella
          - Scritto da: dont feed the troll

          - Scritto da: dovella


          1) I driver per far funzionare al meglio Gpu,


          Motehrboard, Webcam, audio etc sono per


          Windows



          Falso.



          I dirver non nasocno sotto i cavoli basta

          scriverli.

          E senza un potenziale di vendita i driver li
          scrivi tu
          ??Se rilasciano le specifiche senza dubbio ne sarei in grado.E se non io qualcun altro.
          gli accordi li vai a fare tu? le partnership le
          fai
          tu?
          Ma se con Nvidia in tanti anni ancora devo vedere
          un driver decente GPU figuriamoci il
          resto.
          Fino a quando non avrete un sistema operativo con
          qualcuno dietro che investe facendovi pagare la
          licenza non avrete mai la piena compatibilità
          come i prodotti Microsoft quindi
          ...1) trovo veramente risbile quando i trolletti come te mi danno del voi.2) la piena compatiblità Windows è altrettanto risibile.




          2) I Pc vengono proprio creati per Windows

          grazie


          alle partnership Microsoft cosi come ci si


          concentra al massimo per il supporto delle


          periferiche



          Stupidaggine non supportata da nessun fatto.

          Nessun fatto?? infatti toshiba , Dell, Acer, HP
          creao l hardware proprio per
          OSX
          Creano HardWare, punto.Che lo facciano pensando a Windows lo stai dicendo tu.




          3) Se volete un PC senza licenza qual è il


          problema? qualcuno vi obbliga a comprarlo?



          No qualcuno ce lo rende solo estremamente

          difficile.




          Ce


          Dell che produce Pc con Ubuntu



          Falso.

          Prova ad acquistarlo tu se sei capace.

          http://www.dell.com/content/topics/segtopic.aspx/uIntendevo acquistarlo in Italia, non in america.Siamo in Italia qui.PArliamo di leggi italiane qui, sveglia.
          http://www.essedi.it/smartconfigurator.htm?SID=
          Sugli assemblati non ci sono problemi, e ci mancherebbe.Parlarne è veramente trollare.
          ma quanti ne vuoi?
          Tutti.




          cosi come molti


          negozio assemblano pc senza alcun software


          preinstallato,



          Non parliamo di assemblati.

          No parliamone, qual è il problema? io ho sempre
          costruito i miei PC da solo e poi ho comprato una
          licenza OEM,
          anche io, ma che cappero c'entra?
          qual è il problema?
          Ricordati quanto spendi tanto hai






          ma se vi paice un determinato tipo


          di notebook o qualche all in one creato per


          Windows non vedo perchè dovrebbero restituire
          i


          soldi a voi ,,



          Perchè lo dice il contratto Microsoft.

          Qui naturalmente non hai risposto niente.


          o vi piace poi installare Windows


          piratato???



          Questi saran bene CAZZI miei.



          ed io metterei 10 anni di carcere alla gente come
          tecioè la gente che pretende il rispetto della propria libertà, anche di delinquere se ne avesse voglia, senza dover dare spiegazioni al cretino di turno?Io darei la pena di morte agli imbecilli.


          4) Invece di fare chiacchiere



          Già inutile parlare con voi troll ignoranti.

          non solo ignorante...pure troll, infatti, l'ho detto.
        • Guido Angeli scrive:
          Re: La cavolata del giorno

          E senza un potenziale di vendita i driver li
          scrivi tu??Di sviluppatori di driver liberi ce ne sono a bizzeffe, sono i produttori di hardware che non pubblicano le specifiche.
        • Simon the Sorcerer scrive:
          Re: La cavolata del giorno
          - Scritto da: dovella
          - Scritto da: dont feed the troll

          - Scritto da: dovella


          1) I driver per far funzionare al meglio Gpu,


          Motehrboard, Webcam, audio etc sono per


          Windows



          Falso.



          I dirver non nasocno sotto i cavoli basta

          scriverli.

          E senza un potenziale di vendita i driver li
          scrivi tu
          ??
          gli accordi li vai a fare tu? le partnership le
          fai
          tu?
          Ma se con Nvidia in tanti anni ancora devo vedere
          un driver decente GPU figuriamoci il
          resto.http://www.nvidia.com/object/unix.html
          Fino a quando non avrete un sistema operativo con
          qualcuno dietro che investe facendovi pagare la
          licenza non avrete mai la piena compatibilità
          come i prodotti Microsoft quindi
          ...Noi chiediamo solo ai produttori di rilasciare le specifiche per interagire con il loro hardware, a scrivere i drivers ci pensiamo noi, se proprio loro non vogliono "sprecare tempo" ad accontentare l'utenza


          2) I Pc vengono proprio creati per Windows

          grazie


          alle partnership Microsoft cosi come ci si


          concentra al massimo per il supporto delle


          periferiche



          Stupidaggine non supportata da nessun fatto.

          Nessun fatto?? infatti toshiba , Dell, Acer, HP
          creao l hardware proprio per
          OSXMa stiamo parlando di Microsoft o di Apple?


          3) Se volete un PC senza licenza qual è il


          problema? qualcuno vi obbliga a comprarlo?



          No qualcuno ce lo rende solo estremamente

          difficile.




          Ce


          Dell che produce Pc con Ubuntu



          Falso.

          Prova ad acquistarlo tu se sei capace.

          http://www.dell.com/content/topics/segtopic.aspx/u
          http://www.essedi.it/smartconfigurator.htm?SID=

          ma quanti ne vuoi?




          cosi come molti


          negozio assemblano pc senza alcun software


          preinstallato,



          Non parliamo di assemblati.

          No parliamone, qual è il problema? io ho sempre
          costruito i miei PC da solo e poi ho comprato una
          licenza OEM,

          qual è il problema?
          Ricordati quanto spendi tanto haiSi parlava di Notebook comunque va bene, se voglio un pc me lo assemblo da solo senza bisogno di "tecnici" che a volte piegano i pin del lettore floppy inserendo i cavi al contrario (e mi è capitato)


          ma se vi paice un determinato tipo


          di notebook o qualche all in one creato per


          Windows non vedo perchè dovrebbero restituire
          i


          soldi a voi ,,



          Perchè lo dice il contratto Microsoft.L'EULA sancisce il diritto al rimborso, ti consigerei di leggerla.


          o vi piace poi installare Windows


          piratato???



          Questi saran bene CAZZI miei.



          ed io metterei 10 anni di carcere alla gente come
          teIo preferirei metterci gli assassini in carcere, ma in italia si sa, se scarici da internet in galera per 20 anni se ammazi una persona 6 mesi di carcere e multa di 10000 euri (ma non doveva essere il contrario?).


          4) Invece di fare chiacchiere



          Già inutile parlare con voi troll ignoranti.

          non solo ignorante...Anche sordo, ma ahimè non vi è peggior sordo di chi non vuol sentire...
        • krane scrive:
          Re: La cavolata del giorno
          - Scritto da: dovella

          Falso.

          Prova ad acquistarlo tu se sei capace.
          http://www.dell.com/content/topics/segtopic.aspx/u
          http://www.essedi.it/smartconfigurator.htm?SID=
          ma quanti ne vuoi?100, ordinameli e vedrai che in italia non li fornircono.Provato e siamo pure partner Dell :@ :@
        • dont feed the troll scrive:
          Re: La cavolata del giorno
          - Scritto da: dovella
          ed io metterei 10 anni di carcere alla gente come
          teIo darei la pena di morte agli imbecilli.
        • dont feed the troll scrive:
          Re: La cavolata del giorno
          - Scritto da: dovella
          ed io metterei 10 anni di carcere alla gente come
          tepurtroppo la moderazione non mi da la possibilità di rispondere alla tua diffamazione.Le solite menti illuminate che usano due pesi e due misure.
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: La cavolata del giorno
      - Scritto da: dovella
      1) I driver per far funzionare al meglio Gpu,
      Motehrboard, Webcam, audio etc sono per WindowsFalso. Informati. Prova con i siti di Intel, AMD, nVidia, ATI, VIA, ASUS... tanto per cominciare.
      2) I Pc vengono proprio creati per Windows grazie
      alle partnership Microsoft cosi come ci si
      concentra al massimo per il supporto delle
      perifericheFalso.
      3) Se volete un PC senza licenza qual è il
      problema? qualcuno vi obbliga a comprarlo?Informati meglio, il problema non è la licenza, ma il suo rispetto: la licenza OEM prevede la possibilità di rifiutare il software ed ottenere il relativo rimborso. Cosa ci trovi di sbagliato?
      non vedo perchè dovrebbero restituire i
      soldi a voi Perché è previsto sul contratto di licenza. Leggilo.
      le immense problematiche di
      Linux dove la decima parte del hardware e
      riconosciuta eppure male!!!A stupidaggini del genere non ci crede più nemmeno un bambino di quattro anni.
      questi articoli sono totalmente Inutili.Inutili?Si scopre l'esistenza di strani esseri stupidi che parlano a vanvera di ciò che ignorano completamente. Tu per esempio.
    • Gusbertone scrive:
      Re: La cavolata del giorno
      potrebbe andarmi bene tutto quello dici se solo una cosa fosse vera: che in italia dell ti vende notebook con ubuntu ^^
    • Pit scrive:
      Re: La cavolata del giorno

      3) Se volete un PC senza licenza qual è il
      problema? qualcuno vi obbliga a comprarlo? Ce
      Dell che produce Pc con Ubuntu cosi come molti
      negozio assemblano pc senza alcun software
      preinstallato, ma se vi paice un determinato tipo
      di notebook o qualche all in one creato per
      Windows non vedo perchè dovrebbero restituire i
      soldi a voi ,, o vi piace poi installare Windows
      piratato???FALSO! la DELL vende solo alcuni modelli senza Windows, ad esempio XPS M1330 non è possibile, in italia, averlo privo di sistema operativo...e sono stato costretto a pagare una tassa di 30-40 per una cosa che non utilizzo e che non ho intenzione di usare!Attualmente ci obbligano a comprarlo... :(Per quanto riguarda gli altri punti... ti lascio credere quello che vuoi... buona dormita! :D
    • krane scrive:
      Re: La cavolata del giorno
      - Scritto da: dovella
      3) Se volete un PC senza licenza qual è il
      problema? qualcuno vi obbliga a comprarlo? Ce
      Dell che produce Pc con Ubuntu cosi come molti
      negozio assemblano pc senza alcun software
      preinstallato, ma se vi paice un determinato tipo
      di notebook o qualche all in one creato per
      Windows non vedo perchè dovrebbero restituire i
      soldi a voi ,, o vi piace poi installare Windows
      piratato???BuongiornoIl reparto contabile della mia ditta prima di decidere a che ditta affidarsi per acquistare una partita di portatili vuole dai 3 ai 5 preventivi da pate di ditte in grado di garantire assistenza in tutto il territorio nazionale (meglio se anche in tutta europa).Sapresti cortesemente indicarmele ?
    • Dr. House scrive:
      Re: La cavolata del giorno
      Ciao WinTroll!!!- Scritto da: dovella
      1) I driver per far funzionare al meglio Gpu,
      Motehrboard, Webcam, audio etc sono per
      WindowsCi sono ancora ottimi driver anche per windows 2000, e io potrei averlo comprato e voler continuare ad usarlo, senza dover ricomprare un'ulteriore licenza per me inutile.I sistemi Open Source hanno ottimi driver per molte di queste periferiche, come vedi la versione OEM di windows non è assolutamente indispensabile, e anzi per qualcuno è una noia.
      2) I Pc vengono proprio creati per Windows grazie
      alle partnership Microsoft cosi come ci si
      concentra al massimo per il supporto delle
      perifericheUhuhu si si, e magari applicano anche il bollino Vista Capable sui Celeron M (fatti un giro su google al riguardo)
      3) Se volete un PC senza licenza qual è il
      problema? qualcuno vi obbliga a comprarlo? Ce
      Dell che produce Pc con Ubuntu cosi come molti
      negozio assemblano pc senza alcun software
      preinstallato, ma se vi paice un determinato tipo
      di notebook o qualche all in one creato per
      Windows non vedo perchè dovrebbero restituire i
      soldi a voi ,, o vi piace poi installare Windows
      piratato???No perchè io posso volere quel pc, ma non il sistema operativo preinstallato, sai ci sono tanti notebook con una dotazione hardwre ottima ma che poi vengono ammazzati per uso aziendale perchè hanno una versione home preinstallata.... senza scomodare linux, a me piacerebbe poter scegliere quell'hardware e scegliere magari una versione pro di windows, ma non si può
      4) Invece di fare chiacchiere, dite a Jobs di
      aprire ad altro Hardware OSX, scommetto che
      funzionerebbe sulla decima parte dei PC in
      commercio. cosi come le immense problematiche di
      Linux dove la decima parte del hardware e
      riconosciuta eppure
      male!!!
      Se c'è una cosa che riconoce male è sicuramente il tuo cervello.OSX viene venudto da Apple insieme ai computer che APPLE STESSA produce, non hanno alcun interesse a supportare hardware che sui loro computer non esiste.Le problematiche con l'hardware sotto linux a volte esistono, ma immense lo sono soltanto nel tuo cervellino plug & pray.
      questi articoli sono totalmente Inutili.Forse i tuoi commenti lo sono di piùsu su torna a giocare con vista, a tutti quei giochi DX10... ah no scusa non c'è ne sono
      • Pinguazzo XParo scrive:
        Re: La cavolata del giorno
        - Scritto da: Dr. House
        Ciao WinTroll!!!
        - Scritto da: dovella


        questi articoli sono totalmente Inutili.

        Forse i tuoi commenti lo sono di più
        su su torna a giocare con vista, a tutti quei
        giochi DX10... ah no scusa non c'è ne
        sonoBe', c'è Crysis, giocherà a quello... (idea) E quando si stufa o vuole cambiare genere, cercherà dei mod o delle total conversion per Crysis (rotfl)
    • lellykelly scrive:
      Re: La cavolata del giorno
      1) ok2) ok3) un portatile senza so in un negozio non lo ho ancora visto, sarà che dove abito io non c'è mercato per questo, ma attualmente non posso scegliere con facilità4) e anche se fosse? così com'è va ed è testato e non penso proprio che vogliano cercare altre rogne. volete che sia anche per gli altri pc? vi piacerebbe eh, e invece ve lo dovete pagare e in più vi dovete prendere una macchina dedicata. se non è gratis (a scrocco sul lavoro altrui) non vi piace eh? se tutti i pinguini fossero a pagamento come sarebbe la storia?
    • gnulinux86 scrive:
      Re: La cavolata del giorno
      Pessima trollata, non cercare di trollare su un notizia così positiva, stiamo parlando della libertà di scelta di Sistema Operativo quando si acquistà un pc, il tuo tentativo di far passare questa notizia come negativa o inutile, ti renderà troll e antipatico sotto gli occhi di tutti.Però prima di fare affermazione del genere.Citato da Dovella:"1) I driver per far funzionare al meglio Gpu, Motehrboard, Webcam, audio etc sono per Windows2) I Pc vengono proprio creati per Windows grazie alle partnership Microsoft cosi come ci si concentra al massimo per il supporto delle periferiche3) Se volete un PC senza licenza qual è il problema? qualcuno vi obbliga a comprarlo? Ce Dell che produce Pc con Ubuntu cosi come molti negozio assemblano pc senza alcun software preinstallato, ma se vi paice un determinato tipo di notebook o qualche all in one creato per Windows non vedo perchè dovrebbero restituire i soldi a voi ,, o vi piace poi installare Windows piratato???4) Invece di fare chiacchiere, dite a Jobs di aprire ad altro Hardware OSX, scommetto che funzionerebbe sulla decima parte dei PC in commercio. cosi come le immense problematiche di Linux dove la decima parte del hardware e riconosciuta eppure male!!!" informati bene la prossima volta, o fai la figura del fesso come adesso, comunque se sei ingrado di dimostrare ciò che hai scritto fallo pure.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2008 13.15-----------------------------------------------------------
    • katun79 scrive:
      Re: La cavolata del giorno
      - Scritto da: dovella
      1) I driver per far funzionare al meglio Gpu,
      Motehrboard, Webcam, audio etc sono per
      WindowsAl meglio??? Mi viene in mente una certa webcam su Windows Vista di un'amica... Ha imparato a reinstallarsela da sola, l'alternativa era pagarmi vitto e alloggio in casa sua....
      2) I Pc vengono proprio creati per Windows grazie
      alle partnership Microsoft cosi come ci si
      concentra al massimo per il supporto delle
      perifericheSI/NO: i chip che fanno funzionare le cose sui pc, vengono sviluppati secondo schemi noti a chi li progetta, con quegli schemi, puoi far in modo che QUALUNQUE so sfrutti il suddetto chip!Che poi non tutti sviluppino anche per Linux è cosa tristemente nota.
      3) Se volete un PC senza licenza qual è il
      problema? qualcuno vi obbliga a comprarlo? PURTROPPO SI!!!I portatili senza Windows (eeepc a parte) non si trovano in Italia!
      Ce Dell che produce Pc con Ubuntu cosi come molti
      negozio assemblano pc senza alcun software
      preinstallato, ma se vi paice un determinato tipo
      di notebook o qualche all in one creato per
      Windows non vedo perchè dovrebbero restituire i
      soldi a voi ,, o vi piace poi installare Windows
      piratato???Dell non li vende ancora in Italia!Gli assemblati sono solo per i server e i desktop!I soldi li devono rendere se non accetto la licenza (che prevede il rimborso!!!)Quello che ci faccio con il computer dopo sono fatti miei!Posso installarci Linux, Dos, BSD, un'altra versione di Windows o anche nulla!
      4) Invece di fare chiacchiere, dite a Jobs di
      aprire ad altro Hardware OSX, scommetto che
      funzionerebbe sulla decima parte dei PC in
      commercio. cosi come le immense problematiche di
      Linux dove la decima parte del hardware e
      riconosciuta eppure
      male!!!Mica è colpa di Linux se non vengono sviluppati i driver di tutte le periferiche!E comunque sono sempre di più quelle che funzionano su Linux senza troppi problemi. (Vedi la webcam di cui sopra)

      questi articoli sono totalmente Inutili.Mi sembra più inutile la tua risposta!Anche perchè Linux e il rimborso di Windows sono 2 cose distinte!!!!!Posso rivolere i soldi solo perchè voglio installare un'altra versione di Windows che ho pagato a parte prima o che compro insieme al computer. Perchè dovrei pagarla 2 volte???-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 maggio 2008 23.02-----------------------------------------------------------
    • young_kugy scrive:
      Re: La cavolata del giorno
      L'unica cosa giusta che hai detto è che noi tutti dobbiamo comperare Dell con Ubuntu.Tutto il resto mi sembra un mare di sciocchezze...Premesso che non amo i mac, devo riconoscere che per la grafica sono veramente una bomba a cento anni avanti a windows... forse costano un pochino di più ma hai la garanzia dell'hardware testato e ritestato.Credo che per le nostre esigenze domestiche Ubuntu sia il massimo che ilmercato possa offrire.Pensaci!!!
  • nonhosoldi scrive:
    In Francia sono sempre più avanti di noi
    Per quanto quello che sto per dire mi pesi come un macigno sulla testa, devo ammettere che la Francia come paese è sempre 10 anni più avanti di noi. Ahime! vivo in un paese dove il cittadino deve essere inculato sempre e comeunque.W LINUX e la libertà di scegliere di essere libero!
    • Riky scrive:
      Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
      Certo se vai a comprarlo al supermercato il PC...
      • dont feed the troll scrive:
        Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
        - Scritto da: Riky
        Certo se vai a comprarlo al supermercato il PC...ancora con questa fregnaccia?E basta!
        • lroby scrive:
          Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
          - Scritto da: dont feed the troll
          - Scritto da: Riky

          Certo se vai a comprarlo al supermercato il
          PC...

          ancora con questa fregnaccia?
          E basta!Perchè fregnaccia scusa?? è assolutamente risaputo che mentre nei supermercati i pc che puoi "scegliere" sono SOLO quelli esposti, nei negozi d'informatica, puoi ancora optare per un pc senza s.o. (sia esso portatile che desktop assemblato)Quelli che comprano un pc al supermercato fanno parte della categoria "utonti" indipendentemente dal s.o. che andranno ad usare successivamente.LROBY
          • dont feed the troll scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: dont feed the troll

            - Scritto da: Riky


            Certo se vai a comprarlo al supermercato il

            PC...



            ancora con questa fregnaccia?

            E basta!
            Perchè fregnaccia scusa?? è assolutamente
            risaputo che mentre nei supermercati i pc che
            puoi "scegliere" sono SOLO quelli esposti, nei
            negozi d'informatica, puoi ancora optare per un
            pc senza s.o. (sia esso portatile che desktop
            assemblato)
            Quelli che comprano un pc al supermercato fanno
            parte della categoria "utonti" indipendentemente
            dal s.o. che andranno ad usare
            successivamente.
            LROBYqui si cerca di descrivere una realtà che non esiste, è questa la fregnaccia.Da un lato abbiamo la grande distribuzione che offre i pc e i notebook solo con Vista preinstallato, senza possibilità di scampo.Dall'altro abbiamo i negozi di informatica dove la NORMA è cmq la stessa (soprattutto per i notebook), Vista preinstallato. Qualche negozio e ribadisco QUALCHE e non tutti ti offrono su ALCUNI MODELLI di ALCUNE MARCHE la possibilità di ordine senza S.O. e spesso a prezzi non concorrenziali.Un po' poco per dipingere una situazione dove c'è piena libertà di acquisto con o senza Vista a parità di condizioni, limitandosi a scegliere il tipo di distribuzione.
          • lroby scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: dont feed the troll
            qui si cerca di descrivere una realtà che non
            esiste, è questa la
            fregnaccia.
            Da un lato abbiamo la grande distribuzione che
            offre i pc e i notebook solo con Vista
            preinstallato, senza possibilità di
            scampo.
            Dall'altro abbiamo i negozi di informatica dove
            la NORMA è cmq la stessa (soprattutto per i
            notebook), Vista preinstallato. Qualche negozio e
            ribadisco QUALCHE e non tutti ti offrono su
            ALCUNI MODELLI di ALCUNE MARCHE la possibilità di
            ordine senza S.O. e spesso a prezzi non
            concorrenziali.
            Un po' poco per dipingere una situazione dove c'è
            piena libertà di acquisto con o senza Vista a
            parità di condizioni, limitandosi a scegliere il
            tipo di
            distribuzione.Beh..Qualche negozio e qualche modello di qualche marca ti offre questa possibilità sono diversi da NESSUN NEGOZIO, NESSUN MODELLO e NESSUNA MARCA.per quanto riguarda i prezzi.. ti riporto un esempio da me acquistato per un mio clienteASUS INTEL core2duo da 1,76ghz , 2gb ddr2 667mhz, 160gbsata,X3100 intel, completo di borsa e mouse logitech ottico a 700 euro iva compresa..calcolando che parliamo di una marca eccezionale,il prezzo è davvero interessante.. gli ho installato XP Roby Edition e quel PC andava velocissimo..e sono convinto ma rimane una mia opinione personale che le cose continueranno a migliorare.. almeno nei negozi la % di pc venduti senza os. tenderà ad aumentare anche se lentamente.LROBY
          • Funz scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: lroby
            Beh..Qualche negozio e qualche modello di qualche
            marca ti offre questa possibilità sono diversi da
            NESSUN NEGOZIO, NESSUN MODELLO e NESSUNA
            MARCA.Certo, ma noi vogliamo possibilità di scelta, su TUTTI I NEGOZI, TUTTI I MODELLI, TUTTE LE MARCHE, per legge.Nessuno vuole impedire ad altri di comprare Windows se vuole. Basta che non limitino la nostra libertà.
            per quanto riguarda i prezzi.. ti riporto un
            esempio da me acquistato per un mio
            cliente
            ASUS INTEL core2duo da 1,76ghz , 2gb ddr2 667mhz,
            160gbsata,
            X3100 intel, completo di borsa e mouse logitech
            ottico a 700 euro iva
            compresa..
            calcolando che parliamo di una marca
            eccezionale,il prezzo è davvero interessante..
            gli ho installato XP Roby Edition e quel PC
            andava
            velocissimo..che è XP roby Edition? una tua distro con interfaccia simil-XP? Se è così va bene, basta che non gliela spacci per XP originale che poi se se ne accorge (non è detto) son cavoli :D
            e sono convinto ma rimane una mia opinione
            personale che le cose continueranno a
            migliorare.. almeno nei negozi la % di pc venduti
            senza os. tenderà ad aumentare anche se
            lentamente.
            LROBYSperiamo...
          • lroby scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Funz
            che è XP roby Edition? una tua distro con
            interfaccia simil-XP?

            Se è così va bene, basta che non gliela spacci
            per XP originale che poi se se ne accorge (non è
            detto) son cavoli :DNo in verità era una XP home edition 30gg superottimizzata da me,gliel'ho installata per dimostrargli che il pc funzionava da dio, poi onestamente non so + cosa ci abbia fatto con quel pc (so che era indeciso se mettere linux o farci altro)LROBYedit : comunque dopo aver usato XP impostato in codesto modo,era mezzo pentito di non averlo voluto subito con XP in dotazione il portatile :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2008 11.15-----------------------------------------------------------
          • Renji Abarai scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Funz
            Certo, ma noi vogliamo possibilità di scelta, su
            TUTTI I NEGOZI, TUTTI I MODELLI, TUTTE LE MARCHE,
            per
            legge.
            Nessuno vuole impedire ad altri di comprare
            Windows se vuole. Basta che non limitino la
            nostra
            libertà.e io volglio per la mia libertà che le gomme della mercedes siano goodyear inveche che bridgestone.E voglio che le mountain Bike non me le diano con il cambio shimano ma di un altra marca.Si chiamano accordi commerciali presi tra produttori.L'erba voglio non cresce nel giardino del re.Non ti piace un prodoto proposto? cercane un altro nessuno ti punta il fucile in testa.
          • lroby scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Renji Abarai
            e io volglio per la mia libertà che le gomme
            della mercedes siano goodyear inveche che
            bridgestone.
            E voglio che le mountain Bike non me le diano con
            il cambio shimano ma di un altra
            marca.
            Si chiamano accordi commerciali presi tra
            produttori.
            L'erba voglio non cresce nel giardino del re.
            Non ti piace un prodoto proposto? cercane un
            altro nessuno ti punta il fucile in
            testa.per rimanere in tema, sul libretto delle automobili nuove sono tipicamente disponibili almeno 3 misure diverse delle gomme,eppure QUANDO compri la macchina, DEVI accettare le gomme che ti offrono loro, poi te le cambi e le paghi a parte (nel caso delle gomme ovviamente) , anche se tu volessi da subito le gomme diverse in fase d'acquisto della macchina.come detto ieri in un altro post, se non ci fosse lo specchietto per le allodole che attira la massa di utonti a comprare qualunque porcheria al supermercato..i pc "seri" costerebbero molto + cari perchè la % di vendite sarebbe molto inferiore..quindi comprate il pc che volete e fateci quello che volete dopo.. metteteci linux, chiedete rimborsi o semplicemente cercate i pc che vengono venduti senza os.LROBY
          • krane scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Renji Abarai

            e io volglio per la mia libertà che le gomme

            della mercedes siano goodyear inveche che

            bridgestone.

            E voglio che le mountain Bike non me le diano

            con il cambio shimano ma di un altra

            marca.

            Si chiamano accordi commerciali presi tra

            produttori.

            L'erba voglio non cresce nel giardino del re.

            Non ti piace un prodoto proposto? cercane un

            altro nessuno ti punta il fucile in

            testa.
            per rimanere in tema, sul libretto delle
            automobili nuove sono tipicamente disponibili
            almeno 3 misure diverse delle gomme,eppure QUANDO
            compri la macchina, DEVI accettare le gomme che
            ti offrono loro, poi te le cambi e le paghi a
            parte (nel caso delle gomme ovviamente) , anche
            se tu volessi da subito le gomme diverse in fase
            d'acquisto della macchina.Ma hai mai chiesto ?
            come detto ieri in un altro post, se non ci fosse
            lo specchietto per le allodole che attira la
            massa di utonti a comprare qualunque porcheria al
            supermercato..i pc "seri" costerebbero molto +
            cari perchè la % di vendite sarebbe molto
            inferiore..Cioe' se la gente comprasse roba di qualita' migliore secondo te non si abbasserebbero i costi ?Ma che fai il commerciale per ragionare cosi ?
            quindi comprate il pc che volete e fateci quello
            che volete dopo.. metteteci linux, chiedete
            rimborsi o semplicemente cercate i pc che vengono
            venduti senza os.Se si trovassero facilmente non saremmo qui a discutere...
          • lroby scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: krane

            per rimanere in tema, sul libretto delle

            automobili nuove sono tipicamente disponibili

            almeno 3 misure diverse delle gomme,eppure
            QUANDO

            compri la macchina, DEVI accettare le gomme che

            ti offrono loro, poi te le cambi e le paghi a

            parte (nel caso delle gomme ovviamente) , anche

            se tu volessi da subito le gomme diverse in fase

            d'acquisto della macchina.

            Ma hai mai chiesto ?si quando comprai la mia 206 nel 2002.. :(

            come detto ieri in un altro post, se non ci
            fosse

            lo specchietto per le allodole che attira la

            massa di utonti a comprare qualunque porcheria
            al

            supermercato..i pc "seri" costerebbero molto +

            cari perchè la % di vendite sarebbe molto

            inferiore..

            Cioe' se la gente comprasse roba di qualita'
            migliore secondo te non si abbasserebbero i costi
            ?
            Ma che fai il commerciale per ragionare cosi ?non faccio il commerciale ma non ci vuole una scienza a capire che sopratutto in periodi di forte recessione (praticamente da quando cè l'euro :D) moltissime persone comprano delle cose solo perchè costano relativamente poco.. se già dovessero pagarle di + , alcuni le comprerebbero altre no..non mi parlare di qualità dei prodotti, ricordati che la gente che và al supermercato la parola qualità non sà nemmeno come si scrive..comunque ho avuto anche un laboratorio di vendita/assistenza hw e sw e conosco la mentalità malata della gente che vede SOLO il prezzo.

            quindi comprate il pc che volete e fateci quello

            che volete dopo.. metteteci linux, chiedete

            rimborsi o semplicemente cercate i pc che
            vengono

            venduti senza os.

            Se si trovassero facilmente non saremmo qui a
            discutere...perchè non potremmo discuterne comunque? ci sarebbe sempre qualcosa su cui discutere :DLROBY
          • Trolled scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: lroby

            Ma che fai il commerciale per ragionare cosi ?
            non faccio il commerciale ma non ci vuole una
            scienza a capire che sopratutto in periodi di
            forte recessione (praticamente da quando cè
            l'euro :D) moltissime persone comprano delle cose
            solo perchè costano relativamente poco.. se già
            dovessero pagarle di + , alcuni le comprerebbero
            altre no..non mi parlare di qualità dei prodotti,
            ricordati che la gente che và al supermercato la
            parola qualità non sà nemmeno come si
            scrive..uhm allora mi sfugge come facciano a vendere vagonate di cellulari a prezzi stratosferici e a rifilare quantità industriali di suonerie a prezzi altrettanto stratosferici.che ci sia una questione di elasticità-prezzo di certi beni che invalida la tua teoria della diminuzione dei consumi di prodotti cari durante i periodi di recessione?
          • krane scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: krane


            per rimanere in tema, sul libretto delle


            automobili nuove sono tipicamente disponibili


            almeno 3 misure diverse delle gomme,eppure


            QUANDO compri la macchina, DEVI accettare le


            gomme che ti offrono loro, poi te le cambi e


            le paghi a parte (nel caso delle gomme


            ovviamente), anche se tu volessi da subito


            le gomme diverse in fase d'acquisto della


            macchina.

            Ma hai mai chiesto ?
            si quando comprai la mia 206 nel 2002.. :(Bhe, sarebbe da vedere se le altre marche concorrenti fanno la stessa cosa, visto che non c'e' un monopolio in questo campo.


            come detto ieri in un altro post, se non ci


            fosse lo specchietto per le allodole che attira


            la massa di utonti a comprare qualunque


            porcheria al supermercato..i pc "seri"


            costerebbero molto + cari perchè la % di vendite


            sarebbe molto inferiore..

            Cioe' se la gente comprasse roba di qualita'

            migliore secondo te non si abbasserebbero i

            costi ?

            Ma che fai il commerciale per ragionare cosi ?
            non faccio il commerciale ma non ci vuole una
            scienza a capire che sopratutto in periodi di
            forte recessione (praticamente da quando cè
            l'euro :D) moltissime persone comprano delle cose
            solo perchè costano relativamente poco.. Quindi i pc senza licenza microsoft sarebbero molto venduti...
            se già
            dovessero pagarle di + , alcuni le comprerebbero
            altre no..non mi parlare di qualità dei prodotti,
            ricordati che la gente che và al supermercato la
            parola qualità non sà nemmeno come si
            scrive..
            comunque ho avuto anche un laboratorio di
            vendita/assistenza hw e sw e conosco la mentalità
            malata della gente che vede SOLO il
            prezzo.Appunto, quindi w linux che ti fa risparmiare il costo della licenza windowos.


            quindi comprate il pc che volete e fateci


            quello che volete dopo.. metteteci linux,


            chiedete rimborsi o semplicemente cercate


            i pc che vengono venduti senza os.

            Se si trovassero facilmente non saremmo qui a

            discutere...
            perchè non potremmo discuterne comunque? ci
            sarebbe sempre qualcosa su cui discutere
            :D
            LROBYBhe, discutiamo su quanto sarebbe bello avere colori di auto che non siano nero ???
          • Funz scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            Prima di tutto te sei un rivenditore di roba MS, e sarebbe opportuno che lo specificassi prima di dare aria alla bocca su questioni come questa.Giusto per correttezza.- Scritto da: Renji Abarai
            - Scritto da: Funz


            Certo, ma noi vogliamo possibilità di scelta, su

            TUTTI I NEGOZI, TUTTI I MODELLI, TUTTE LE
            MARCHE,

            per

            legge.

            Nessuno vuole impedire ad altri di comprare

            Windows se vuole. Basta che non limitino la

            nostra

            libertà.

            e io volglio per la mia libertà che le gomme
            della mercedes siano goodyear inveche che
            bridgestone.
            E voglio che le mountain Bike non me le diano con
            il cambio shimano ma di un altra
            marca.
            Si chiamano accordi commerciali presi tra
            produttori.Se non si può scegliere in fase di acquisto, imho sono abusi belli e buoni.In ogni caso un conto è montare un pezzo fisico su una macchina, con tutti i problemi di magazzino, movimentazione, manodopera eccetera.Un altro conto è installare un software su un HD, cosa che richiede molto meno.e poi per auto e biciclette sono libero di scegliere tra una varietà di marchi e modelli diversi. per i PC c'è un monopolista che abusa della sua posizione dominante, è ben diverso anche questo.
            L'erba voglio non cresce nel giardino del re.
            Non ti piace un prodoto proposto? cercane un
            altro nessuno ti punta il fucile in
            testa.Non fossimo un monopolio, in cui sono praticamente obbligato a comprare Windows. No, non ci sono alternative comode ed economiche. Per i portatili non ci sono quasi proprio alternative.Ti manderei a quel paese quando fai finta di non capire.E' tanto difficile? SEPARARE IL PREZZO DI HW E SW. Vogliamo solo concorrenza, non l'arbitrio di MS di vendere il SO unico al prezzo che vuole lei.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            sono riventitore MS come Maxtor, Dell, HP, Seagate, Kingston e tutte le marche?Quindi? ha importanza sul mio parere?Chi te lo dice che ci metto meno a installare e a configurare una macchina come vuole un cliente piuttosto che cambiare 4 gomme?Fattostà che noi avevamo anche i notebook acer assemblabili. Venduti 5 pezzi e abbiamo ancora delle rimanenze che daremo indietro all' ASUS. Acer e HP ne vendiamo una media di 35 al giorno.Quindi? Se te dovessi fatturare continueresti a tenere prodotti invenduti che invecchiano in magazzino o materiale che si gira e si vende SECONDO LA RICHIESTA DI MERCATO?Parlate parlate ma poi quando si propone una soluzione la lasciate li perchè costa praticamente uguale agli altri.
          • nonno nano scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Renji Abarai
            SECONDO LA RICHIESTA DI
            MERCATO?vedi "abuso di posizione dominante".diverso da "richiesta di mercato".
          • Caldaia scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            http://www.theinquirer.it/2008/03/11/walmart_ritira_i_pc_linux_dalla_vendita.htmlQuindi sono tutti tonti tranne chi usa linux ?
          • nonno nano scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            Tu lo dici, non io
          • dont feed the troll scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: nonno nano
            Tu lo dici, non ioGesù!
          • Caldaia scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            Io non l'ho affermato, ho fatto una domanda.Sei patetico a fare questi giochi da bambini.
          • nonno nano scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Caldaia
            Io non l'ho affermato, ho fatto una domanda.
            Il fatto che avessi messo un link subito sopra faceva capire altro (cfr "domanda retorica")
            Sei patetico a fare questi giochi da bambini.Grazie, sono un bambinone, in effetti. Secondo te quindi è solo un fatto di mercato e le varie sentenze in mezzo mondo che invece parlano di abuso sono fanfaluche?
          • Cetriolo scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            Le alternative a Microsoft ci sono e alcune sono gratuite.Non e' mica il monopolio di telecoma italia che possiede le infrastrutture.
          • nonno nano scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Cetriolo
            Le alternative a Microsoft ci sono e alcune sono
            gratuite.E chi dice di no? Ma se leggi l'articolo che stiamo commentando scopri che le alternative le puoi installare solo dopo aver pagato pegno a microsoft e questo, secondo molti, non va bene.
            Non e' mica il monopolio di telecoma italia che
            possiede le
            infrastrutture.
          • Brutto sporco e cattivo scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Caldaia
            http://www.theinquirer.it/2008/03/11/walmart_ritir

            Quindi sono tutti tonti tranne chi usa linux ?Che strano, arrivando in Italia la notizia ha perso dei pezzi, tipo che Walmart dice che non lo vendeva, ma in realtà il primo lotto è andato tutto esaurito e Walmart non ha rifornito di nuovo gli scaffali:http://www.theinquirer.net/gb/inquirer/news/2008/03/10/linux-fails-walmart-shelvesLe ipotesi sono due, non mutuamente esclusive: pressioni da MS e il fatto che Walmart preferisca vendere modelli più cari in barba a quello che vorrebbero i clienti.
          • Funz scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Renji Abarai
            sono riventitore MS come Maxtor, Dell, HP,
            Seagate, Kingston e tutte le
            marche?
            Quindi? ha importanza sul mio parere?Certo, visto che non lo dici e lasci intendere che la tua opinione non sia viziata da interessi di parte.
            Chi te lo dice che ci metto meno a installare e a
            configurare una macchina come vuole un cliente
            piuttosto che cambiare 4
            gomme?
            Fattostà che noi avevamo anche i notebook acer
            assemblabili. Venduti 5 pezzi e abbiamo ancora
            delle rimanenze che daremo indietro all' ASUS.

            Acer e HP ne vendiamo una media di 35 al giorno.
            Quindi? Se te dovessi fatturare continueresti a
            tenere prodotti invenduti che invecchiano in
            magazzino o materiale che si gira e si vende
            SECONDO LA RICHIESTA DI
            MERCATO?
            Parlate parlate ma poi quando si propone una
            soluzione la lasciate li perchè costa
            praticamente uguale agli
            altri.Non me ne frega un cavolo del mercato e delle sue richieste, a me importano solo i miei interessi. Non voglio Windows, e non vedo perchè devo essere obbligato a pagarlo quando compro un PC.
          • Petengy scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Renji Abarai
            - Scritto da: Funz


            Certo, ma noi vogliamo possibilità di scelta, su

            TUTTI I NEGOZI, TUTTI I MODELLI, TUTTE LE
            MARCHE,

            per

            legge.

            Nessuno vuole impedire ad altri di comprare

            Windows se vuole. Basta che non limitino la

            nostra

            libertà.

            e io volglio per la mia libertà che le gomme
            della mercedes siano goodyear inveche che
            bridgestone.
            E voglio che le mountain Bike non me le diano con
            il cambio shimano ma di un altra
            marca.
            Si chiamano accordi commerciali presi tra
            produttori.
            L'erba voglio non cresce nel giardino del re.
            Non ti piace un prodoto proposto? cercane un
            altro nessuno ti punta il fucile in
            testa.l'impossibilità pratica (se non per vie giudiziarie) del un rimborso di un prodotto opzionale equivale al fucile puntato sulla testa. Situazione convalidata dalla direzione che starebbe intraprendendo la NAZIONE FRANCIA e non 4 gatti nel forum di PI, giusto per inquadrare meglio il livello dei nostri interventi, e per sottolinare il fatto che forse una certa sostanza del fatto che M$ si stia comportando scorrettamemte c'è....Le similitudini, con l'OS imposto, poi non reggono, sarebbe più opportuno fare dei paragoni tipo:Auto: E' come se mi vendessero l'auto che mi obbliga a fare benzina solo alla shell piuttosto che alla agip ecc eccBici: E' come se mi vendessero la bici che si fa pedalare solo se indosso tute della Karrimor piuttosto che altreQui si discute di e cito aleksfalcone che rende bene:Uno dei punti in discussione è proprio questo: hardware e software sono articoli separati: presentano contratti di acquisto distinti e differenti. Il contratto relativo al software è leggibile solo dopo l'acquisto, in fattura non appaiono due voci separate e l'eventuale rifiuto di acquisto non può essere esercitato se non ad acquisto compiuto, senza informazione preventiva sul suo prezzo: tutte pratiche irregolari.
          • katun79 scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: dont feed the troll

            - Scritto da: Riky


            Certo se vai a comprarlo al supermercato il

            PC...



            ancora con questa fregnaccia?

            E basta!
            Perchè fregnaccia scusa?? è assolutamente
            risaputo che mentre nei supermercati i pc che
            puoi "scegliere" sono SOLO quelli esposti, nei
            negozi d'informatica, puoi ancora optare per un
            pc senza s.o. (sia esso portatile che desktop
            assemblato)
            Quelli che comprano un pc al supermercato fanno
            parte della categoria "utonti" indipendentemente
            dal s.o. che andranno ad usare
            successivamente.
            LROBYPer i desktop è vero che nei negozi hai più scelta, per i notebook no!Che tu li prenda al supermercato, o in un negozio non ti cambia che il prezzo!!!Se devo scegliere un portatile, e me lo vende il salumiere a meno che il negozio d'informatica io lo prendo anche dal salumiere, porchetta omaggio inclusa! :D
          • lroby scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: katun79
            Che tu li prenda al supermercato, o in un negozio
            non ti cambia che il
            prezzo!!!
            Se devo scegliere un portatile, e me lo vende il
            salumiere a meno che il negozio d'informatica io
            lo prendo anche dal salumiere, porchetta omaggio
            inclusa!
            :Dehm.. mi dispiace deluderti..ma i notebook venduti al supermercato (sia esso GDS oppure GDO non importa) NON sono gli stessi che trovi nei negozi..se non ci credi vai a confrontare le sigle dei modelli dei negozi e dei supermercati.. LROBY
          • katun79 scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: katun79

            Che tu li prenda al supermercato, o in un
            negozio

            non ti cambia che il

            prezzo!!!

            Se devo scegliere un portatile, e me lo vende il

            salumiere a meno che il negozio d'informatica io

            lo prendo anche dal salumiere, porchetta omaggio

            inclusa!

            :D
            ehm.. mi dispiace deluderti..ma i notebook
            venduti al supermercato (sia esso GDS oppure GDO
            non importa) NON sono gli stessi che trovi nei
            negozi..
            se non ci credi vai a confrontare le sigle dei
            modelli dei negozi e dei supermercati..

            LROBYSi hai ragione, intendevo relativamente al SO...Ho lasciato un pezzo nella fretta di scrivere :P
    • Renji Abarai scrive:
      Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
      no aspetta sono sempre avanti, intendo anch per il decreto di togliere la rete a chi scarica? Sono avanti quando hanno incendiato parigi per 10 giorni di rivolta?Non hanno nemmeno il bidet!Ma loro sono avanti!Dai bella battuta.Considerato che sarà la solita notizia di 5 persone che pensano di essere i paladini di linux e poi prendono delle sonore pacche sul muso, non ci vedo nulla di nuovo.SE ANDASTE NEI NEGOZI A COMPRARE IL PC E NON AL SUPERMERCATO FORSE AVRESTE IL PRODOTTO DESIDERATO!
      • dont feed the troll scrive:
        Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
        - Scritto da: Renji Abarai
        Sono avanti quando hanno incendiato parigi per 10
        giorni di
        rivolta?Tanto Renji che non ha argomenti non risponderà, ma...CAZZO si che sono avanti per quei 10 giorni di rivolta violenta, loro adesso non hanno il precariato com lo abbiamo noi.Questa è vera democrazia.Questa è libertà.Cose che i soliti pecoroni non capiranno mai.
        • lellykelly scrive:
          Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
          concordo, qua si pretende che siano sempre gli altri a fare, scendere in piazza ormai non serve più a nulla.
        • Caldaia scrive:
          Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
          Dici cosi' perchè non hanno incendiato la tua macchina o saccheggiato il tuo negozio...
          • lellykelly scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            ecco, quello non va bene, questi atti di violenza non vanno contro le altre persone, come al g8 che hanno spaccato negozi e auto, ma eventualmente contro edifici che rappresentano lo stato, uova marce sarebbro tra la protesta pacifica e l'incendio.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: lellykelly
            come al g8 per favore, evitiamo l'argomento e soprattutto le opinioni che scaturiscono dalla propaganda di regime.
          • lellykelly scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            spaccare vetrate di commercianti non è un'opinione
          • dont feed the troll scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: lellykelly
            spaccare vetrate di commercianti non è un'opinioneL'identificazione dell'autore del gesto pero', quando non si è in presenza di arresto in flagranza o di prove certe, lo è.
          • krane scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: lellykelly

            spaccare vetrate di commercianti non è
            un'opinione

            L'identificazione dell'autore del gesto pero',
            quando non si è in presenza di arresto in
            flagranza o di prove certe, lo è.Mentre e' ben chiaro chi e' penetrato utilizzando la sua autorita', ma nessun mandato, nel pc dove venivano conservate le discussioni degli avvocati.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Caldaia
            Dici cosi' perchè non hanno incendiato la tua
            macchina o saccheggiato il tuo
            negozio...E tu dici così perchè i soldini te li da papino o chissà con quale raccomandazione hai avuto il posto fisso.Il precariato ha massacrato e sta massacrando la generazione di chi ha tra 25 e 35 anni.
          • Caldaia scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            Ho 32 anni, ho fatto il dipendente fino a 3 anni fa quando ho aperto la mia azienda.Il tutto senza chiedere soldi a papino o sfaciando le vetrine degli altri.Conosco bene il problema del precariato (perchè ci sono pasato) e del fatto che non avro' mai una pensione degna di chiamarsi tale.Però io credo fermamente nella frase "non fare agli altri quello non vorresti fosse fatto a te".La mia macchina mi e' costata un sacco di fatica, per cui non vedo la necessità di rompere quella degli altri per ottenere qualcosa io.Per me c'e' stata troppa inciviltà in quei giorni.
          • krane scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Caldaia
            Ho 32 anni, ho fatto il dipendente fino a 3 anni
            fa quando ho aperto la mia
            azienda.
            Il tutto senza chiedere soldi a papino o
            sfaciando le vetrine degli
            altri.

            Conosco bene il problema del precariato (perchè
            ci sono pasato) e del fatto che non avro' mai una
            pensione degna di chiamarsi
            tale.

            Però io credo fermamente nella frase "non fare
            agli altri quello non vorresti fosse fatto a
            te".
            La mia macchina mi e' costata un sacco di fatica,
            per cui non vedo la necessità di rompere quella
            degli altri per ottenere qualcosa
            io.

            Per me c'e' stata troppa inciviltà in quei giorni.Gia, sono d'accordo con quest'ultima frase, occorre solo capire da parte di chi...Con PROVE eh, non con illazioni.
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
        - Scritto da: Renji Abarai
        no aspetta sono sempre avanti, intendo anch per
        il decreto di togliere la rete a chi scarica?
        Sono avanti quando hanno incendiato parigi per 10
        giorni di
        rivolta?
        Non hanno nemmeno il bidet!
        Ma loro sono avanti!Non hanno mafiosi per senatori, né hanno eletto pregiudicati e razzisti al governo. Su questo abbiamo da imparare.
        Considerato che sarà la solita notizia di 5
        persone che pensano di essere i paladini di linux
        e poi prendono delle sonore pacche sul musoIn realtà si tratta di far rispettare le clausole della licenza OEM di Windows. Ti sembra sbagliato?
        SE ANDASTE NEI NEGOZI A COMPRARE IL PC E NON AL
        SUPERMERCATO FORSE AVRESTE IL PRODOTTO DESIDERATO!Non è questione di 'prodotto desiderato', ma del rispetto dei diritti dei consumatori. In ogni caso la licenza OEM prevede il suo rifiuto ed il relativo rimborso. In ogni caso devo poter esercitare il mio diritto. Che cosa ci trovi di strano?
        • BSD_like scrive:
          Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
          - Scritto da: www.aleksfalcone.org
          - Scritto da: Renji Abarai

          no aspetta sono sempre avanti, intendo anch per

          il decreto di togliere la rete a chi scarica?

          Sono avanti quando hanno incendiato parigi per
          10

          giorni di

          rivolta?

          Non hanno nemmeno il bidet!

          Ma loro sono avanti!

          Non hanno mafiosi per senatori, né hanno eletto
          pregiudicati e razzisti al governo. Su questo
          abbiamo da imparare.
          Veramente hanno e seppur in minor misura continuano a dare asilo a terroristi (solo rossi, neri no) anche assassini; oppongono resistenza e trattano gli stessi da eroi quando lo stato straniero presso il quale hanno compuito reati anche di omicidio/strage ne chiede l'estradizione facendo vere e proprie dimostrazioni di piazza.Vero: non li eleggono (cmq non ne sono sicuro) al parlamento ne gli danno incarichi da ministro.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: BSD_like
            Veramente hanno e seppur in minor misura
            continuano a dare asilo a terroristi (solo rossi,
            neri no) anche assassini; oppongono resistenza e
            trattano gli stessi da eroi quando lo stato
            straniero presso il quale hanno compuito reati
            anche di omicidio/strage ne chiede l'estradizione
            facendo vere e proprie dimostrazioni di piazza.In osservanza ad una legge sulla tutela dei perseguitati politici, la stessa legge che ha permesso a molti antifascisti italiani di trovare rifugio negli anni del fascismo, quegl'italiani che poi hanno costruito la Repubblica Italiana. L'applicazione di tale tutela è attenuata da alcuni anni in seguito alla nascita dell'Unione Europea ed all'entrata in vigore dei relativi trattati.Le manifestazioni di piazza non hanno alcun valore legale o diplomatico. L'eventuale 'eroificazione' è un'invenzione del giornalismo italiano.
          • lellykelly scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            ecco di chi è la colpa per come siamo ora...
          • BSD_like scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            Al di là del perchè ... è ovvio che hanno fatto una legge per questo; ma è una legge ingiusta davanti al mondo.Quando la Francia chiedeva e chiede (ieri e oggi) i terroristi imputati di reati sul suo territorio, li ottiene dagli altri stati.Non diciamo cavolate poi asilo politico .... ad assassini!!Non sono guardati come eroi? ... Mai sentito parlare di un certo Cesare Battisti?
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: BSD_like
            Al di là del perchè ... è ovvio che hanno fatto
            una legge per questo; Per cosa? Ed il motivo non è secondario: perché vuoi trascurarlo?
            ma è una legge ingiusta davanti al mondo.Non vedo come 'il mondo' potrebbe avere qualcosa da ridire su una legge francese applicata in Francia. Tutti i Paesi civili hanno una regolamentazione dell'asilo politico. Ti piaccia o no, fa parte dei diritti riconosciuti internazionalmente.
            Quando la Francia chiedeva e chiede (ieri e oggi)
            i terroristi imputati di reati sul suo
            territorio, li ottiene dagli altri stati.La legge regola lo status di 'rifugiato politico', non quello di 'terrorista'. La decisione sulle estradizioni, ottenute o concesse, è presa valutando i singoli casi. Generalizzare è fuorviante, oltre che privo di senso.
            Non diciamo cavolate poi asilo politico.... ad
            assassini!!Che tu ci creda o no, si tratta proprio di asilo politico. Informati.
            Non sono guardati come eroi? ... Mai sentito
            parlare di un certo Cesare Battisti?Certo. In Francia era diventato un noto scrittore, per questo la notizia dell'arresto e dell'estradizione in Italia ha provocato l'interesse dei media. Comunque questa discussione ha poco senso: che cosa vuoi dimostrare?
      • krane scrive:
        Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
        - Scritto da: Renji Abarai
        no aspetta sono sempre avanti, intendo anch per
        il decreto di togliere la rete a chi scarica?
        Sono avanti quando hanno incendiato parigi per 10
        giorni di
        rivolta?
        Non hanno nemmeno il bidet!
        Ma loro sono avanti!
        Dai bella battuta.
        Considerato che sarà la solita notizia di 5
        persone che pensano di essere i paladini di linux
        e poi prendono delle sonore pacche sul muso, non
        ci vedo nulla di
        nuovo.
        SE ANDASTE NEI NEGOZI A COMPRARE IL PC E NON AL
        SUPERMERCATO FORSE AVRESTE IL PRODOTTO
        DESIDERATO!BuongiornoIl reparto contabile della mia ditta prima di decidere a che ditta affidarsi per acquistare una partita di portatili vuole dai 3 ai 5 preventivi da pate di ditte in grado di garantire assistenza in tutto il territorio nazionale (meglio se anche in tutta europa).Sapresti cortesemente indicarmele ?
        • Renji Abarai scrive:
          Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
          la garanzia sui notebook è data direttamente dalle case produttrici e spesso è internazionale. Puoi leggerle presso i relativi siti.Inoltre esistono per quasi tutte le marche le estensioni tipo "Casco" che coprono anche i danni accidentali e provocati sui notebook.Leggi anche qua direttamente dal sito.Nel caso per "assistenza" te intenda qualuno che sappia formattare e reinstallare o sistemare un OS o altre cose a livello software prova a dirmi che paesi devi coprire e sento da un po di miei clienti.
          • krane scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Renji Abarai
            la garanzia sui notebook è data direttamente
            dalle case produttrici e spesso è internazionale.
            Puoi leggerle presso i relativi siti.Li ho letti e in italia non si vendono Pc con linux preinstallato a condizioni interessanti per un'azienda.Ripete una falsita' non la rende piu' vera, tel'hanno gia' detto in tanti e continuano a farlo.
            Inoltre esistono per quasi tutte le marche le
            estensioni tipo "Casco" che coprono anche i danni
            accidentali e provocati sui notebook.Non c'entra niente con il discorso: tu continui a sostenere che i pc con linux si trovano ad ogni angolo e quando ti si chiede l'indirizzo cambi discorso.Ripete una falsita' non la rende piu' vera, tel'hanno gia' detto in tanti e continuano a farlo.
            Leggi anche qua direttamente dal sito.Gia fatto: nonostante quello che tu continui a dire NON si vendono pc con linux in italia, ti ho chiesto di farmi e domi e tu come al solito glissi.Ripete una falsita' non la rende piu' vera, tel'hanno gia' detto in tanti e continuano a farlo.
            Nel caso per "assistenza" te intenda qualuno che
            sappia formattare e reinstallare o sistemare un
            OS o altre cose a livello software prova a dirmi
            che paesi devi coprire e sento da un po di miei
            clienti.No, a me interessa l'assistenza hw, che ce ne facciamo dell'assistenza sw quando la prima cosa che si fa e' ranzare e mettere su un'immagine del disco.Ma tu hai mai lavorato nel reparto IT di una grande azienda ?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            "BuongiornoIl reparto contabile della mia ditta prima di decidere a che ditta affidarsi per acquistare una partita di portatili vuole dai 3 ai 5 preventivi da pate di ditte in grado di garantire assistenza in tutto il territorio nazionale (meglio se anche in tutta europa).Sapresti cortesemente indicarmele ?"Hai specificato Linux? No.Allora devi solo stare calmo.Simpatico modo di trollare.L'assistenza Hw te la danno (solo in caso di guasti coperti da garanzia) tutte e dico tutte le case produttrici su tutto il territorio dove hai acquistato il notebook.Poi esistono le varie estensioni.Inoltre se tu andassi nei negozi troveresti SICURAMENTE ASUS e TOSHIBA che fanno dei NOTEBOOK ASSEMBLATI come vuoi tu e senza OS.Se poi tu sei nel reparto IT di una grande azienda e non sai nemmeno trovare le informazioni che ti servono, si vede che ti hanno sopravvalutato.
          • krane scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Renji Abarai
            "Buongiorno
            Il reparto contabile della mia ditta prima di
            decidere a che ditta affidarsi per acquistare una
            partita di portatili vuole dai 3 ai 5 preventivi
            da pate di ditte in grado di garantire assistenza
            in tutto il territorio nazionale (meglio se anche
            in tutta
            europa).
            Sapresti cortesemente indicarmele ?"
            Hai specificato Linux? No.Scusa ma di che cosa stavamo parlando ? Marche che vendono Pc con linux preinstallato... Ricordi ???Sei cosi' abituato a passare da pere a patate nei tuoi discorsi quindi occorre specificare ogni volta ?
            Allora devi solo stare calmo.Io ho la pace nel cuore (amiga)
            Simpatico modo di trollare.Detto da un esperto come te :$
            L'assistenza Hw te la danno (solo in caso di
            guasti coperti da garanzia) tutte e dico tutte le
            case produttrici su tutto il territorio dove hai
            acquistato il notebook.E dove lo acquisto il notebook con preinstallato linux ? E' quello che ti chiedo : 3 o 5 ditte che vendano pc con linux preinstallato in grado di darmi assistenza a livello nazionale, ovvero quello che si ha facilmente con windows e che tu sostieni si avrebbe altrettanto facilmente con linux.
            Poi esistono le varie estensioni.
            Inoltre se tu andassi nei negozi troveresti
            ASUS e TOSHIBA che fanno dei NOTEBOOK
            ASSEMBLATI come vuoi tu e senza OS.Credi che non ci abbiamo provato ?Prova prima di affermare immaginari : SICURAMENTE .E' proprio quello che voglio 3 o 5 nomi di ditte che lo facciano, puoi fornirmele ? Ma che lo facciano veramente, non solo nel giardinetto della tua fantasia.
            Se poi tu sei nel reparto IT di una grande
            azienda e non sai nemmeno trovare le informazioni
            che ti servono, si vede che ti hanno
            sopravvalutato.Ti ho chiesto : mi dai 3 o 5 nomi di aziende che vendano pc con linux preinstallato e mi garantiscano assistenza in tutta italia, tu mi hai solo fornito vaghe ipotesi e "chiedi a quello" "chiedi a questo".Complimenti per la dimostrazione: e' solo la 1000 volta che ti fanno questa domanda e tu sai solo dare risposte vaghe e imprecise.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            semplicemente non svendo i nomi dei miei clienti a persone che non conosco.In toscana, zona massa carrara ci sono 4 negozi che vendono i pc che chiedi. Alza la cornetta e prova a chiamare chiedendo.
          • krane scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Renji Abarai
            semplicemente non svendo i nomi dei miei clienti
            a persone che non conosco.Si parla di fornitori, strano che con tutta la gente che dici esserci nessuno si trovi eh ?!?
            In toscana, zona massa carrara ci sono 4 negozi
            che vendono i pc che chiedi. Alza la cornetta e
            prova a chiamare chiedendo.E sono in grado di fornire assistenza in tutta italia ? Complimenti al negozietto sotto casa.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            Si.Secondo te esiste solo il negozietto sotto casa che fa vendite?Anche aziende con 30/40 dipendenti aperte da 30 anni fanno vendite e relative assistenze on-center e on-site.Inoltre io sono fornitore e i clienti indicati sono negozietti come li chiami te e non viceversa.
          • krane scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Renji Abarai
            Si.
            Secondo te esiste solo il negozietto sotto casa
            che fa vendite?
            Anche aziende con 30/40 dipendenti aperte da 30
            anni fanno vendite e relative assistenze
            on-center e on-site.Macchine vendute con linux preinstallato Assistenza in tutta italiaNon sono difficili queste due condizioni, puoi darmi gli indirizzi o i siti web in privato se vuoi.Sempre che esistano dato che sembra che non pubblicizzino minimamente su internet questa loro attivita'.
            Inoltre io sono fornitore e i clienti indicati
            sono negozietti come li chiami te e non
            viceversa.Nel giardinetto della mia fantasia... Ma com'e' che ogni volta che parli del tuo lavoro dici cose diverse ? (rotfl)(rotfl)
          • Renji Abarai scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            se non sai leggere non è colpa mia.Data la tua saccenza e da come ti diverti non credo nemmeno che tu lavori ancora.A molti con cui ho discusso qua ho dato indicazioni dove comprare e abbiamo fatto business assieme.Semplicemente non ti ritengo serio e per scelta professionale non svendo così nomi di gente che lavora invece che fare guerre religiose.
          • krane scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Renji Abarai
            se non sai leggere non è colpa mia.
            Data la tua saccenza e da come ti diverti non
            credo nemmeno che tu lavori ancora.
            A molti con cui ho discusso qua ho dato
            indicazioni dove comprare e abbiamo fatto
            business assieme.
            Semplicemente non ti ritengo serio e per scelta
            professionale non svendo così nomi di gente che
            lavora invece che fare guerre religiose.Eccolo che cambia argomento (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Tonfolo scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Renji Abarai

            se non sai leggere non è colpa mia.

            Data la tua saccenza e da come ti diverti non

            credo nemmeno che tu lavori ancora.

            A molti con cui ho discusso qua ho dato

            indicazioni dove comprare e abbiamo fatto

            business assieme.

            Semplicemente non ti ritengo serio e per scelta

            professionale non svendo così nomi di gente che

            lavora invece che fare guerre religiose.



            Eccolo che cambia argomento (rotfl)(rotfl)(rotfl)anche perché solo un vero business man come lui butta alle ortiche una buona occasione per fare business, ma si vede che lui è solo un dipendente e nulla più.
          • katun79 scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: Tonfolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Renji Abarai


            se non sai leggere non è colpa mia.


            Data la tua saccenza e da come ti diverti non


            credo nemmeno che tu lavori ancora.


            A molti con cui ho discusso qua ho dato


            indicazioni dove comprare e abbiamo fatto


            business assieme.


            Semplicemente non ti ritengo serio e per
            scelta


            professionale non svendo così nomi di gente
            che


            lavora invece che fare guerre religiose.







            Eccolo che cambia argomento
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            anche perché solo un vero business man come lui
            butta alle ortiche una buona occasione per fare
            business, ma si vede che lui è solo un dipendente
            e nulla
            più.E dipendente per poco visto il tempo che passa a trollare....
          • gino scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            dopo che hp ha detto che non portava assistenza HARDWARE ai pc da cui era stato tolto il sistema che preinstallavao...NON CI CREDO PIU'!!!
          • katun79 scrive:
            Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
            - Scritto da: gino
            dopo che hp ha detto che non portava assistenza
            HARDWARE ai pc da cui era stato tolto il sistema
            che preinstallavao...NON CI CREDO
            PIU'!!!HP può anche dire (invento) che se ti scoppia la batteria del pc in faccia e diventi cieco non ti rimborsa, ma ti cita per danni d'immagine. Può pure metterlo per scritto nel manuale cartaceo, o farne una gigantografia in marmo e metterla all'ingresso del suo palazzo, ciò non significa che quello che dice/scrive sia legale.Io posso scriverti che mi devi 1.000.000 di euro, e che mi devi pagare. Poi lo dovrei dimostrare però... Ma se me li vuoi dare perchè l'ho scritto, beh ti passo i dati del mio conto in privato :D
      • Igienista di passaggio scrive:
        Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
        E invece non cogli che finalmente, grazie ai soldi risparmiati su Windows, i Francesi potranno finalmente rifare il bagno e metterci un bidet. E gettare 'o vecchio cesso tutto incrostato e sgarrupato 'n coppa ai rivoltosi! (idea)(rotfl)
      • mythsmith scrive:
        Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
        Da noi è mesi che la bella Napoli è in fiamme, avvolta in una nube di diossina e con le strade sommerse dalla merda.Preferivo i 10 giorni di Parigi, per i problemi sociali che si addicono ad una democrazia avanzata, e non per questioni di sopravvivenza o igiene tipiche del terzo mondo.
        • dont feed the troll scrive:
          Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
          - Scritto da: mythsmith
          Da noi è mesi che la bella Napoli è in fiamme,
          avvolta in una nube di diossina e con le strade
          sommerse dalla
          merda.
          Preferivo i 10 giorni di Parigi, per i problemi
          sociali che si addicono ad una democrazia
          avanzata, e non per questioni di sopravvivenza o
          igiene tipiche del terzo
          mondo.Quoto.
      • BlueMond scrive:
        Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
        Lol, è vero se vai in negozio e ti pigli un assemblato e "smaroni" un po' il negoziante, te lo da anche senza SO. Al limite non te lo fai assemblare da lui. :)
      • katun79 scrive:
        Re: In Francia sono sempre più avanti di noi
        - Scritto da: Renji Abarai
        Considerato che sarà la solita notizia di 5
        persone che pensano di essere i paladini di linux
        e poi prendono delle sonore pacche sul muso, non
        ci vedo nulla di
        nuovo.Caro il mio troll, qui NON è solo questione di Linux.Restando in tema Microsoft io potrei voler comprare da TE il modello di notebook X prodotto dalla marca Y con Windows Vista $AnyVersion preinstallato. Ma potrei pure volere Windows Vista $AnyOtherVersion sopra, oppure volerci mettere Windows XP o addirittura MS Dos e Windows 3.1!!!Sempre licenze originali da me già possedute, o che dovrei acquistare sempre da te.Ma potrei voler usare quel notebook come fermaporta, perchè nessuna legge mi obbliga a usarlo nel modo suo consueto, no? In qualunque di questi casi, l'obbligatorietà è un problema, e la Francia sta cercando di risolvere questo guaio!La licenza di Windows prevede il rimborso, altrimenti avrebbero avuto GRANDI grane legali, e nessuno vieta che chi vuole quel computer con quella versione di Windows sopra se la possa prendere. Il problema che la % di diffusione di MS la mette in una posizione di monopolio, e la legge la tiene sott'occhio per questo in maniera diversa.
  • gnulinux86 scrive:
    La pacchia sta finendo.
    Segnali positivi che vengono da tutta Europa, dopo l'italia, adesso anche la Francia si schiera dalla parte dei consumatori, la gente sa di aver il diritto di scegliere il Sistema Operativo e adesso questo diritto deve essere concesso, questa pratica mafiosa di Windows preinstallato su tutti i pc a breve sta per volgere al termine. I motivi che stann spingendo i consumatori a far valere i propi diritti, son diversi, il primo è il lancio sul mercato di Vista, che per Microsoft è stato un vero e propio suicidio, l'altro è l'aumentare della cultura informatica, la gente sta iniziando a conoscere Linux e tutti i suoi vantaggi, questo grazie a testate giornalistiche come Punto-Informatico, internet si diffonde sempre di più l'informazione arriva ovunque, un tempo quando internet non era diffuso come adesso, Microsoft la faceva da padrone, ma desso che la gente sta iniziando a conoscere le alternative, gli scenari cambiano.
    • Mauro B. scrive:
      Re: La pacchia sta finendo.
      quoto in tutto, descrivo la mia esperienza, dovevo comprare un portatile, mi reco al negozio, scelgo il modello, e vedo che c'è Vista preinstallato, chiedo al venditore se fosse possibile scegliere XP, e mi dice di no, spiegandomi, che la nuovi modelli di hardisk i SATA2, XP non li rileva perchè non supporta i driver, chiedendo se fosse possibile prendere il portatile senza sistema e mi sento rispondere no, decido di provare in un altro negozio, ma la storia è la stessa sempre Vista preinstallato, ma qui il venditore mi parla di Ubuntu, un sistema libero senza costi licenza, dicendomi anche che se avrei installato Ubuntu non dovevo più preoccuparmi dei virus, acceto di farmi installare Ubuntu, mi viene dato un piccolo manuale d'uso e vado a casa, tempo una settimana ho imparato ad usarlo, e adesso lo consiglio a tutti miei amici, ringrazio Microsoft, perchè se non fosse per Vista non avrei mai conosciuto Ubuntu.
      • lroby scrive:
        Re: La pacchia sta finendo.
        - Scritto da: Mauro B.
        quoto in tutto, descrivo la mia esperienza,
        dovevo comprare un portatile, mi reco al negozio,
        scelgo il modello, e vedo che c'è Vista
        preinstallato, chiedo al venditore se fosse
        possibile scegliere XP, e mi dice di no,
        spiegandomi, che la nuovi modelli di hardisk i
        SATA2, XP non li rileva perchè non supporta i
        driver, chiedendo se fosse possibile prendere il
        portatile senza sistema e mi sento rispondere no,
        decido di provare in un altro negozio, ma la
        storia è la stessa sempre Vista preinstallato, ma
        qui il venditore mi parla di Ubuntu, un sistema
        libero senza costi licenza, dicendomi anche che
        se avrei installato Ubuntu non dovevo più
        preoccuparmi dei virus, acceto di farmi
        installare Ubuntu, mi viene dato un piccolo
        manuale d'uso e vado a casa, tempo una settimana
        ho imparato ad usarlo, e adesso lo consiglio a
        tutti miei amici, ringrazio Microsoft, perchè se
        non fosse per Vista non avrei mai conosciuto
        Ubuntu.Guarda ti dò due esperienze da me vissute,una è sul mio pc desktop e l'altra sul portatile della mia cliente.Il portatile è un sony vaio 13,3", con un 1gb di ram, vista preinstallato e tutto lasciato di default (compresa quella m...a di Aero) con un sacco di suoi software installati e ieri sera mi stava facendo venire il nervoso da quanto era lento ed odioso... il mio desktop invece (nasa-like) monta vista64bit e lì sopra questo s.o. è il migliore che ho visto girare fino adesso , velocissimo,pulito stabile e decisamente affidabile.. ed onestamente ho rimosso anche XP 32bit in quanto NON paragonabile a Vista64.Certo pochissima gente ha un pc con queste caratteristiche e da quello che sto notando.. non lo consiglierei a nessun utente LINUX-ONLY per non cadere nei problemi da me riscontrati.LROBY
        • Real_Enneci scrive:
          Re: La pacchia sta finendo.
          - Scritto da: lroby
          - Scritto da: Mauro B.

          quoto in tutto, descrivo la mia esperienza,

          dovevo comprare un portatile, mi reco al
          negozio,

          scelgo il modello, e vedo che c'è Vista

          preinstallato, chiedo al venditore se fosse

          possibile scegliere XP, e mi dice di no,

          spiegandomi, che la nuovi modelli di hardisk i

          SATA2, XP non li rileva perchè non supporta i

          driver, chiedendo se fosse possibile prendere il

          portatile senza sistema e mi sento rispondere
          no,

          decido di provare in un altro negozio, ma la

          storia è la stessa sempre Vista preinstallato,
          ma

          qui il venditore mi parla di Ubuntu, un sistema

          libero senza costi licenza, dicendomi anche che

          se avrei installato Ubuntu non dovevo più

          preoccuparmi dei virus, acceto di farmi

          installare Ubuntu, mi viene dato un piccolo

          manuale d'uso e vado a casa, tempo una settimana

          ho imparato ad usarlo, e adesso lo consiglio a

          tutti miei amici, ringrazio Microsoft, perchè se

          non fosse per Vista non avrei mai conosciuto

          Ubuntu.
          Guarda ti dò due esperienze da me vissute,una è
          sul mio pc desktop e l'altra sul portatile della
          mia
          cliente.
          Il portatile è un sony vaio 13,3", con un 1gb di
          ram, vista preinstallato e tutto lasciato di
          default (compresa quella m...a di Aero) con un
          sacco di suoi software installati e ieri sera mi
          stava facendo venire il nervoso da quanto era
          lento ed odioso...

          il mio desktop invece (nasa-like) monta
          vista64bit e lì sopra questo s.o. è il migliore
          che ho visto girare fino adesso ,
          velocissimo,pulito stabile e decisamente
          affidabile.. ed onestamente ho rimosso anche XP
          32bit in quanto NON paragonabile a
          Vista64.
          Certo pochissima gente ha un pc con queste
          caratteristiche e da quello che sto notando.. non
          lo consiglierei a nessun utente LINUX-ONLY per
          non cadere nei problemi da me
          riscontrati.
          LROBYSe te vuoi usare Vista e per te è il miglior SO fai pure, però non mi sembra il caso di imporlo a chi non lo vuole!
          • lroby scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: Real_Enneci
            Se te vuoi usare Vista e per te è il miglior SO
            fai pure, però non mi sembra il caso di imporlo a
            chi non lo
            vuole!Guarda con me caschi dal pero.. non impongo nulla a nessuno, sopratutto Vista, visto che IMHO gira da Dio SOLO su pc nasa-like e guarda caso ce l'hanno 4 gatti in tutta Italia.LOLperchè arrivati ad un certo punto,quando finite le argomentazioni (+ o - valide non importa), dovete praticamente girare la frittata? non ce la fate senza?LROBY
          • krane scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Real_Enneci

            Se te vuoi usare Vista e per te è il miglior SO

            fai pure, però non mi sembra il caso di imporlo
            a

            chi non lo

            vuole!
            Guarda con me caschi dal pero.. non impongo nulla
            a nessuno, sopratutto Vista, visto che IMHO gira
            da Dio SOLO su pc nasa-like e guarda caso ce
            l'hanno 4 gatti in tutta
            Italia.
            LOL
            perchè arrivati ad un certo punto,quando finite
            le argomentazioni (+ o - valide non importa),
            dovete praticamente girare la frittata? non ce la
            fate senza?
            LROBYGuarda che io e' fino adesso che chiedo 5 marche di Pc o 5 negozi in grado di fornire assistenza in tutta italia che vendano linux preinstallato. Tu sai indicarmeli ?
          • lroby scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: lroby

            - Scritto da: Real_Enneci


            Se te vuoi usare Vista e per te è il miglior
            SO


            fai pure, però non mi sembra il caso di
            imporlo

            a


            chi non lo


            vuole!

            Guarda con me caschi dal pero.. non impongo
            nulla

            a nessuno, sopratutto Vista, visto che IMHO gira

            da Dio SOLO su pc nasa-like e guarda caso ce

            l'hanno 4 gatti in tutta

            Italia.

            LOL

            perchè arrivati ad un certo punto,quando finite

            le argomentazioni (+ o - valide non importa),

            dovete praticamente girare la frittata? non ce
            la

            fate senza?

            LROBY


            Guarda che io e' fino adesso che chiedo 5 marche
            di Pc o 5 negozi in grado di fornire assistenza
            in tutta italia che vendano linux
            preinstallato.
            Tu sai indicarmeli ?Cosa c'entra con la discussione precedente?comunque credo IMHO che in tutta Italia almeno 5 negozi vi saranno sicuramente che vendono Linux con il pc attorno :DLROBY
          • krane scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: lroby


            - Scritto da: Real_Enneci



            Se te vuoi usare Vista e per te è il miglior

            SO



            fai pure, però non mi sembra il caso di

            imporlo


            a



            chi non lo



            vuole!


            Guarda con me caschi dal pero.. non impongo

            nulla


            a nessuno, sopratutto Vista, visto che IMHO
            gira


            da Dio SOLO su pc nasa-like e guarda caso ce


            l'hanno 4 gatti in tutta


            Italia.


            LOL


            perchè arrivati ad un certo punto,quando
            finite


            le argomentazioni (+ o - valide non importa),


            dovete praticamente girare la frittata? non ce

            la


            fate senza?


            LROBY





            Guarda che io e' fino adesso che chiedo 5 marche

            di Pc o 5 negozi in grado di fornire assistenza

            in tutta italia che vendano linux

            preinstallato.

            Tu sai indicarmeli ?
            Cosa c'entra con la discussione precedente?
            comunque credo IMHO che in tutta Italia almeno 5
            negozi vi saranno sicuramente che vendono Linux
            con il pc attorno
            :D
            LROBYAddirittura ???Cosi' tanti ???Allora e' vero che il monopolio microsoft e' un mito creato dai cantinari(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • next scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            Ma che c'entra microsoft???Tu puoi aprirti il tuo negozio e vendere assemblati con linux preinstallato. Nessuno te lo vieta.Chissà perchè...Però ti dico la verità un linux store (tipo apple store) io lo aprirei ora.
          • krane scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: next
            Ma che c'entra microsoft???
            Tu puoi aprirti il tuo negozio e vendere
            assemblati con linux preinstallato. Nessuno te lo
            vieta.
            Chissà perchè...
            Però ti dico la verità un linux store (tipo apple
            store) io lo aprirei ora.Ottimo, fallo e divento tuo cliente se mi garantisci assistenza in tutta italia.
          • next scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: krane
            Ottimo, fallo e divento tuo cliente se mi
            garantisci assistenza in tutta
            italia.No, ti proponevo di metterci in società.Magari non sarebbe neanche un fallimento.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            camperesti poco.E non per cattiveria ma l'HW ti coprirebbe poco come guadagni.I negozi di PC campano grazie all'assistenza e ai servizi.Cosa che se hai solo clienti Linux si farebbero da soli.Hai voglia a sentire la campana ma quello che conta sono le analisi e i fatti riportati dal mercato.Il discorso del tizio qua sotto deve capire che l'assistenza HW è fatta fisicamente dal produttore e non dal commerciante/tecnico che ha davanti e che ha staccato lo scontrino.
          • next scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: Renji Abarai
            camperesti poco.
            E non per cattiveria ma l'HW ti coprirebbe poco
            come
            guadagni.Si infatti bisognrebbe fare dei pc/notebook in stile apple.Loghetto figo, linux preinstallato e configurato come nei macintosh.Devi far pagare di più l'hw altrimenti non ci sarebbe guadagno certamente.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            eh ma già così ti sei giocato la clientela.Hanno le braccina corte!
          • next scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: Renji Abarai
            eh ma già così ti sei giocato la clientela.
            Hanno le braccina corte!Ma va.. è quello che vogliono...Ti ricordi quando criticavano gli effetti aero di vista e successivamente saltellavano davanti a compiz/beryl?Parliamo sempre degli stessi, peggio che i fan apple.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            li è una questione ideologica.E non mi ci metto.Sotto gli effetti pratici:Dell ci ha provato e dopo un sondaggio al quale hanno risposto migliaia di migliaia di pinguini entusiasti... non ha venduto nemmeno 1/4 di quello previsto.Wall Market ci ha provato... e ha dismesso la linea perchè non ha avuto i risultati previsti.Ora: i fatti ci sono, eppure ci sono i soliti 4 pinguini pigolanti che si lamentano.
          • krane scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: Renji Abarai
            li è una questione ideologica.
            E non mi ci metto.
            Sotto gli effetti pratici:
            Dell ci ha provato e dopo un sondaggio al quale
            hanno risposto migliaia di migliaia di pinguini
            entusiasti... non ha venduto nemmeno 1/4 di
            quello
            previsto.
            Wall Market ci ha provato... e ha dismesso la
            linea perchè non ha avuto i risultati
            previsti.
            Ora: i fatti ci sono, eppure ci sono i soliti 4
            pinguini pigolanti che si
            lamentano.Eppure sia dell che wall continuano a vendere ?Filantropia o apprezzano le minoranze ?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            la grande wikipedia!che viene modificata di continuo da cani e porci!non la reputo affatto attendibile.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            Ho citato un link di Wikipedia, per essere più preciso, le modifiche su Wikipedia, non si fanno come pensi tu, ma quali cani e porci.Forse ho sbagliato, perchè non cera bisogno di Wikipedia per sapere che Windows Aero è una copia con effetti limitati di Compiz, poi se non sai che sia Compiz che Beryl sono stati scritti prima di Aereo, è un problema tuo non mio,
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            fammi capire:Aereo era presente già nei primi screen di Longhorn che faceva capolino nel 2005.Compiz mi pare 2006 secondo la tua wikipedia.Scritto prima? lo dice wikipedia!
          • gnulinux86 scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            Sei in uno stato confusionale, prima per te Wikipedia era modificata da cani è porci adesso va bene mah....Comunque secondo me non sai leggere, nel link parla di Beryl il fork di Compiz, annunciata il 19 settembre 2006, (annunciata quando è diventata stabile, mia precisazione) Compiz è precedente a Beryl, su Wikipedia non c'è scritto che Aereo era presente già nei primi screen di Longhorn che faceva capolino nel 2005, ammettiamo che sia vero Aero a quei tempi era in fase di sviluppo, ma sempre copiata da Compiz.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2008 21.03-----------------------------------------------------------
          • Zeross scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: gnulinux86
            Sei in uno stato confusionale, prima per te
            Wikipedia era modificata da cani è porci adesso
            va bene
            mah....

            Comunque secondo me non sai leggere, nel link
            parla di Beryl il fork di Compiz, annucianta il
            19 settembre 2006, (annunciata quando è diventata
            stabile) Compiz è precedente a Beryl, su
            Wikipedia non c'è scritto che Aereo era presente
            già nei primi screen di Longhorn che faceva
            capolino nel 2005, ammettiamo che sia vero Aero a
            quei tempi era in fase di sviluppo, ma sempre
            copiata da Compiz.A rane, te e Compiz... :DAero è stato presentato PUBBLICAMENTE nell'ottobre del 2003.Riprova, sarai più fortunato... o forse anche no. ;)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            dal linkl che hai postato si vedono solamente dei desktop, con delle interfaccie grafiche normalissime, mi sembra normale, ancora Aero quei tempi era in fase embrionale.Per tu informazione compiz è un " compositing windows mangager, nati prima di quell abbozzo che hai fatto vedere tu:http://en.wikipedia.org/wiki/Compositing_window_ma...Pessima trollata.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2008 21.21-----------------------------------------------------------
          • next scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: Zeross
            A rane, te e Compiz... :D
            Aero è stato presentato PUBBLICAMENTE
            nell'ottobre del
            2003.
            Riprova, sarai più fortunato... o forse anche no.
            ;)Ma poi copiato cosa??Una tecnologia? Una finestra che si incendia? Le trasparenze?Una delle copie più imbarazzanti che ho visto è stata Leopard con Looking Glass.E ho il sospetto che os x nelle release successive sarà sempre più simile a quello...
          • Zeross scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: Renji Abarai
            fammi capire:
            Aereo era presente già nei primi screen di
            Longhorn che faceva capolino nel
            2005.
            Compiz mi pare 2006 secondo la tua wikipedia.
            Scritto prima? lo dice wikipedia!Autunno 2003, con la presentazione della build 4051http://www.winsupersite.com/reviews/pdc2003_hillel.aspMandalo pure a rane l'amico Compizziano, che stavolta l'ha fatta grandemente fuori dal vasino. ;)
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            ah ecco mi sembrava prima ma non avevo voglia di cercare link e sono andatro su un sicurissimo 2005 ;)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            dal linkl che hai postato si vedono solamente dei desktop, con delle interfaccie grafiche normalissime, mi sembra normale, ancora Aero quei tempi era in fase embrionale.Per tu informazione compiz è un " compositing windows mangager, nati prima di quell abbozzo che hai fatto vedere tu:http://en.wikipedia.org/wiki/Compositing_window_managerPessima trollata.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2008 21.22-----------------------------------------------------------
          • Zeross scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: gnulinux86
            dal linkl che hai postato si vedono solamente dei
            desktop, con delle interfaccie grafiche
            normalissime, mi sembra normale, ancora Aero quei
            tempi era in fase
            embrionale.

            Per tu informazione compiz è un " compositing
            windows mangager, nati prima di quell abbozzo che
            fatto vedere
            tu:
            http://en.wikipedia.org/wiki/Compositing_window_ma

            Pessima trollata.Dio santo che rovinata di specchi che stai dando con quelle unghie... dai va là, cos'hai? 5 anni?Neanche di fronte all'evidenza... Gesù...
          • gnulinux86 scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            ancora non hai risposto, posto nuovamente: "dal linkl che hai postato si vedono solamente dei desktop, con delle interfaccie grafiche normalissime, mi sembra normale, ancora Aero quei tempi era in fase embrionale.Per tu informazione compiz è un " compositing windows mangager, nati prima di quell abbozzo che fatto vedere tu http://en.wikipedia.org/wiki/Compositing_window_managerNon cercare di cambiare il discorso con queste frasi da te citate:"Dio santo che rovinata di specchi che stai dando con quelle unghie... dai va là, cos'hai? 5 anni?Neanche di fronte all'evidenza... Gesù.2Non devi sentirti molto bene, riguarda i link che mi hai dato, si vedono dei desktop con delle finestre normalissime.
          • Zeross scrive:
            Re: Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: gnulinux86
            ancora non hai risposto, posto nuovamente:
            "dal linkl che hai postato si vedono solamente
            dei
            desktop, con delle interfaccie grafiche
            normalissime, mi sembra normale, ancora Aero quei
            tempi era in fase embrionale.E allora vai da un oculista, caro...Ah, tanto per precisare la tua ignoranza:Aero è solo la GUI di Longhorn.L'engine di composition delle finestre in Longhorn si chiama Desktop Window Manager (noto nel 2003 come Desktop Compositing Engine).Ed era già completo e funzionante anche in build precedenti a quella che ti ho presentato nel link (che rimane cmq la prima build in cui è stato presentato pubblicamente).Ora che hai fatto una nuova figura di cioccolata spero mi farai, ma soprattutto TI farai, la grazia di evitare rispostine da asilo nido. Bye bye.
          • next scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: gnulinux86
            Per dovere di cronaca. interfaccia grafica Areo è
            una copia con effetti limitati di Compiz,
            stranamente Compiz e Beryl sono stati creati
            prima di
            Aero.Io dico sempre che l'importante è crederci!
          • gnulinux86 scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            beata l'ignoranza, guarda qui:http://en.wikipedia.org/wiki/Compositing_window_ma...Pessima trollata.Nel caso tu non lo sappia compiz, e un Compositing window manager.
          • next scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: gnulinux86
            beata l'ignoranza, guarda qui:

            http://en.wikipedia.org/wiki/Compositing_window_ma

            Pessima trollata.

            Nel caso tu non lo sappia compiz, e un
            Compositing window
            manager.Fai un piacere a te stesso, non umliarti ulteriormenteE soprattuto evita di usare il termine "troll" che fa tanto sfigato
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            cazzo hai 22 anni... un po di dignità dovresti averla
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: next
            - Scritto da: gnulinux86

            Per dovere di cronaca. interfaccia grafica Areo
            è

            una copia con effetti limitati di Compiz,

            stranamente Compiz e Beryl sono stati creati

            prima di

            Aero.

            Io dico sempre che l'importante è crederci! io ti ho risposto: beata l'ignoranza, guarda qui:http://en.wikipedia.org/wiki/Compositing_window_manager ti ho anche spiegato cos è compiz, e tu rispondi così:"Fai un piacere a te stesso, non umliarti ulteriormenteE soprattuto evita di usare il termine "troll" che fa tanto sfigato"
      • Gnu scrive:
        Re: La pacchia sta finendo.
        - Scritto da: Mauro B.[cut]
        chiedo al venditore se fosse
        possibile scegliere XP, e mi dice di no,
        spiegandomi, che la nuovi modelli di hardisk i
        SATA2, XP non li rileva perchè non supporta i
        driver, non tornare da quel rivenditore. E' un incompetente.
    • luigi scrive:
      Re: La pacchia sta finendo.
      son d'accordo, io usavo windows perchè non immaginavo minimamente, l'esistenza di alti sistemi, credevo che windows=pc, m invece non è così, l'unico modo per far conoscere altri sistemi è l'informazione.
    • K.Mitnick scrive:
      Re: La pacchia sta finendo.
      - Scritto da: gnulinux86
      Segnali positivi che vengono da tutta Europa,
      dopo l'italia, adesso anche la Francia si schiera
      dalla parte dei consumatori, la gente sa di aver
      il diritto di scegliere il Sistema Operativo e
      adesso questo diritto deve essere concesso,
      questa pratica mafiosa di Windows preinstallato
      su tutti i pc a breve sta per volgere al termine.
      I motivi che stann spingendo i consumatori a far
      valere i propi diritti, son diversi, il primo è
      il lancio sul mercato di Vista, che per Microsoft
      è stato un vero e propio suicidio, l'altro è
      l'aumentare della cultura informatica, la gente
      sta iniziando a conoscere Linux e tutti i suoi
      vantaggi, questo grazie a testate giornalistiche
      come Punto-Informatico, internet si diffonde
      sempre di più l'informazione arriva ovunque, un
      tempo quando internet non era diffuso come
      adesso, Microsoft la faceva da padrone, ma desso
      che la gente sta iniziando a conoscere le
      alternative, gli scenari
      cambiano.Non pensi che ci sono anche utenti che NON SANNO installare linux ? NON SANNO dove prenderlo NON SANNO se è meglio quello o windows per loro.E lo so bene voi linari gli dite "STUDIA" ma non tutti hanno tempo e voglia di studiare magari qualcuno che la propria adolescenza l'ha passata uscendo con le ragazze e non ricompilando i kernel nella cantina, vuole semplicemente un pc che lo compra e funziona.E se togliamo il preinstallato sicuramente ci sarà qualcuno che si farà PAGARE per installare windows ai malcapitati.
      • Renji Abarai scrive:
        Re: La pacchia sta finendo.
        30 euro all'ora + il costo della licenza!E qua nella zona siamo uno dei negozi dei più economici.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2008 11.44-----------------------------------------------------------
        • Real_Enneci scrive:
          Re: La pacchia sta finendo.
          Modificato dall' autore il 20 maggio 2008 11.44
          --------------------------------------------------Ma come... win è così facile che tutti dovrebbero installarselo da soli... proprio non capisco..
        • billo scrive:
          Re: La pacchia sta finendo.
          - Scritto da: Renji Abarai
          30 euro all'ora + il costo della licenza!
          E qua nella zona siamo uno dei negozi dei più
          economici.da distributore nazionale a negozietto. Ora capisco molte cose.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            distributore nazionale non significa che non abbiamo cash&carry e che non facciamo assistenze ad aziende con il servizio tecnico.Ma d'altra parte voi un azienda non sapete manco com'è fatta.Facciamo un esempio pratico CDC è un distributore, ha la catena computer discount per vendere e fa anche le assistenze.Ora cambiate il nome e troverete tante realtà presenti in italia che lavorano così-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2008 12.34-----------------------------------------------------------
          • billo scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: Renji Abarai
            Facciamo un esempio pratico CDC è un
            distributore, ha la catena computer discount per
            vendere e fa anche le
            assistenze.Complimenti per la razzata.Vai in un Computer Discount, compra una cosa e guarda il nome dell'azienda sullo scontrino, non è CDC. Si chiama franchising, i negozianti non sono distributori.I distributori non trattano di norma con gli utenti finali, in italia per legge c'è differenza tra ingrosso e dettaglio.Bravo, un'altra occasione persa per stare zitto.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            CDC gestisce la stessa catena Computer Discount.Così fanno anche tanti altri.Lo sai che se guardi lo scontrino di Mediaworld non trovi la scritta mediaworld?Va là
          • billo scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: Renji Abarai
            CDC gestisce la stessa catena Computer Discount.
            Così fanno anche tanti altri.
            Lo sai che se guardi lo scontrino di Mediaworld
            non trovi la scritta
            mediaworld?
            Va làSfiga vuole che sia il titolare non di uno ma di due punti vendita CD. Socio. Ma non di CDC. Che è solo un fornitore. Understand?
          • lellykelly scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            ma io avevo capito che CD era per i normali e CDC era per i professionisti, hai un lik che così mi imparo meglio?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            infatti.CDC è per l'ingrosso e nella distribuzione, CD per il privato e l'utente finale.Che poi le 2 società siano sciolte ma legate da parenti e amici e che i negozi CD comprino quasi esclusivamente da CDC è un caso... o almeno dice così l'amico dello scontrino
          • Real_Enneci scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: Renji Abarai
            infatti.
            CDC è per l'ingrosso e nella distribuzione, CD
            per il privato e l'utente
            finale.
            Che poi le 2 società siano sciolte ma legate da
            parenti e amici e che i negozi CD comprino quasi
            esclusivamente da CDC è un caso... o almeno dice
            così l'amico dello
            scontrinoStai muto dai che ti stai sputtanando sempre di più..Torna a fare le assistenze (poveracce le aziende che segui, se ne segui, visto che gli farai spendere milioni di euro in licenze solo per farci la cresta)..
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            stai muto lo dici a un altro.Quando finisci gli argomenti non sai a cosa attaccarti.
          • frodo scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: Renji Abarai
            Quando finisci gli argomenti non sai a cosa
            attaccarti.Altri invece continuano ad attaccarsi agli specchi anche dopo.
          • Billo scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            - Scritto da: Renji Abarai
            infatti.
            CDC è per l'ingrosso e nella distribuzione, CD
            per il privato e l'utente
            finale.CDC (società quotata in borsa) è una società, appunto.Computer Discount è un marchio il cui uso concesso ad altre aziende con un contratto di franchising.
            Che poi le 2 società siano sciolte ma legate da
            parenti e amici e che i negozi CD comprino quasi
            esclusivamente da CDC è un caso... o almeno dice
            così l'amico dello
            scontrinoChe siano 2 società lo dici tu... 200 e passa punti vendita corrispondono a quasi altrettante società, in cui CDC non è rappresentata ne come tale ne tramite "parenti e amici".i vecchi contratti di franchising prevedevano l'esclusiva dell'acquisto da CDC, da anni non è più così.Per uno che dice di lavorare per un distributore dovrebbero essere nozioni base, alcune di quelle società potrebbero essere tue clienti.Se quando parli di informatica hai la stessa competenza di quando scrivi certe cose, si capisce perchè sei considerato un troll.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            eggià prova a chiamare un qualsiasi punto CD e presentarti come distributore e senti cosa ti dicono."Compriamo solo da CDC".E lo ripetono sempre nei 5 anni che faccio lo scandaglio nuovi clienti.Fortuna mi serve qualcuno come te che mi insegni a fare il mio lavoro!
          • Billo scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            E' la frase standard che uso per evitare i disturbatori (spammer telefonici) come te.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            beh sono poi fatti tuoi che non vuoi nemmeno confrontare un listino e vivere nel tuo mondo.
          • Billo scrive:
            Re: La pacchia sta finendo.
            Grazie, troppo buono, non chiamare più e te ne sarò grato.
      • Real_Enneci scrive:
        Re: La pacchia sta finendo.
        - Scritto da: K.Mitnick
        - Scritto da: gnulinux86

        Segnali positivi che vengono da tutta Europa,

        dopo l'italia, adesso anche la Francia si
        schiera

        dalla parte dei consumatori, la gente sa di aver

        il diritto di scegliere il Sistema Operativo e

        adesso questo diritto deve essere concesso,

        questa pratica mafiosa di Windows preinstallato

        su tutti i pc a breve sta per volgere al
        termine.

        I motivi che stann spingendo i consumatori a far

        valere i propi diritti, son diversi, il primo è

        il lancio sul mercato di Vista, che per
        Microsoft

        è stato un vero e propio suicidio, l'altro è

        l'aumentare della cultura informatica, la gente

        sta iniziando a conoscere Linux e tutti i suoi

        vantaggi, questo grazie a testate giornalistiche

        come Punto-Informatico, internet si diffonde

        sempre di più l'informazione arriva ovunque, un

        tempo quando internet non era diffuso come

        adesso, Microsoft la faceva da padrone, ma desso

        che la gente sta iniziando a conoscere le

        alternative, gli scenari

        cambiano.

        Non pensi che ci sono anche utenti che NON SANNO
        installare linux ? NON SANNO dove prenderlo NON
        SANNO se è meglio quello o windows per
        loro.
        E lo so bene voi linari gli dite "STUDIA" ma non
        tutti hanno tempo e voglia di studiare magari
        qualcuno che la propria adolescenza l'ha passata
        uscendo con le ragazze e non ricompilando i
        kernel nella cantina, vuole semplicemente un pc
        che lo compra e
        funziona.

        E se togliamo il preinstallato sicuramente ci
        sarà qualcuno che si farà PAGARE per installare
        windows ai
        malcapitati.Inanzitutto cambia nick xche un lamma come te non può portare quel nome.Seconda cosa se te sei cresciuto andando a tr@ie sono c@zzi tuoi, però non dimostrare gelosia se alcuni tuoi coetanei sono diventati dei geni e magari hanno un lavoro prestogioso, mentre te magari puoi solo andare a vendere lattuga al mercato.Quà non si tratta di FORZARE linux a tutti gli utenti, si tratta di vendere un pc con Vista preinstallato ma con licenza venduta a parte.Se la vuoi te la compri con il pc, altrimenti ri-usi una full di cui sei in possesso, oppure formatti e metti quel che ti pare..L'utonto medio si compra il codice di Vista ed è nella stessa situazione di oggi, cioè PC pieno di porcate preinstallate!Difficile eh da capire!
      • gnulinux86 scrive:
        Re: La pacchia sta finendo.
        Ti consiglierei di cambiare nick, perchè hai scelto un nome troppo pesante, Kevin Mitnick:http://it.wikipedia.org/wiki/Kevin_Mitnickcitato da K. Mitnick"Non pensi che ci sono anche utenti che NON SANNO installare linux ? NON SANNO dove prenderlo NON SANNO se è meglio quello o windows per loro."secondo il tuo ragionamento vorresti dire che molti usano Windows perchè sono scemi, ma non è così, sono solamente poco informati, anche se fosse vero, guarda che non ci vuole la laura in informatica per installare una distro Linux,magari è solo un tuo pensiero.Per scaricare Ubuntu:http://www.ubuntu-it.org/index.php?page=downloadPer installare Ubuntu:http://wiki.ubuntu-it.org/InstallazioneDa Windows a Ubuntu:http://wiki.ubuntu-it.org/PassareAUbuntu/DaWindowsGuide per Ubuntu:http://wiki.ubuntu-it.org/Documentazione/IndiceCon queste semplici guide, anche gli utenti che tu giudichi stupidi(anchge se non lo sono)sono capaci di installare ed usare Ubuntu.
      • Funz scrive:
        Re: La pacchia sta finendo.
        - Scritto da: K.Mitnick
        - Scritto da: gnulinux86
        Non pensi che ci sono anche utenti che NON SANNO
        installare linux ? NON SANNO dove prenderlo NON
        SANNO se è meglio quello o windows per
        loro.
        E lo so bene voi linari gli dite "STUDIA" ma non
        tutti hanno tempo e voglia di studiare magari
        qualcuno che la propria adolescenza l'ha passata
        uscendo con le ragazze e non ricompilando i
        kernel nella cantina, vuole semplicemente un pc
        che lo compra e
        funziona.IO sono capace, e voglio avere la possibilità di scegliere senza che sia qualcun altro a farlo.
        E se togliamo il preinstallato sicuramente ci
        sarà qualcuno che si farà PAGARE per installare
        windows ai
        malcapitati.Perché togliere il preinstallato? Basterebbe la possibilità di scelta. Al limite andrebbe bene il post-disinstallato :)
      • Gusbertone scrive:
        Re: La pacchia sta finendo.
        vogliamo solo l'opzione nel carrello- windows vista + 100non so se ti è chiaro il concetto...
      • Sir Pilade scrive:
        Re: La pacchia sta finendo.
        "E lo so bene voi linari gli dite "STUDIA" ma non tutti hanno tempo e voglia di studiare"Studia cosa? Cosa c'è da studiare per usare una distribuzione come Ubuntu? Non occorre studiare niente, basta solo non essere completamente tonti."magari qualcuno che la propria adolescenza l'ha passata uscendo con le ragazze e non ricompilando i kernel nella cantina, vuole semplicemente un pc che lo compra e funziona"Oh... mio... Dio...
      • LeoLinux scrive:
        Re: La pacchia sta finendo.
        - Scritto da: K.Mitnick
        ... vuole semplicemente un pc
        che lo compra e
        funziona.e dopo due mesi e' impestato di virus, trojan, schifezzuole varie, e non funziona piu'...
        • krane scrive:
          Re: La pacchia sta finendo.
          - Scritto da: LeoLinux
          - Scritto da: K.Mitnick

          ... vuole semplicemente un pc

          che lo compra e

          funziona.

          e dopo due mesi e' impestato di virus, trojan,
          schifezzuole varie, e non funziona
          piu'...Sverminamento 30 EReinstallazione 30 ESara' questo il business che temono tanti di perdere ?
    • lellykelly scrive:
      Re: La pacchia sta finendo.
      meglio beos guarda
    • Peppone scrive:
      Re: La pacchia sta finendo.
      son d'accordo con te, che si usa Windows sopratutto in ambito casalingo perchè non si conosce altro, comunque mi da da fastido che qui su punto-informatico, questi troll che difendono windows, osano definire che molti utenti sono incapaci ad usare linux, io non usavo windows perchè e semplice, ma lo usavo perchè non conoscevo altro, ma adesso che c'è internet le cose son cambiate, certo non sono un esperto ma uso la ubuntu, con estrema facilità.
    • filippo dalla svizzera scrive:
      Re: La pacchia sta finendo.
      speriamo, io attualmente mi trovo in svizzera, e qui nelle scuole è stato bandito Windows, non lo trovi neanche negli uffici pubblici e nelle poste, trovi solo ubuntu, io sono molto fiducioso, questa vittoria in francia segna un nuovo inizio, crredo che anche in italia si otterà lo stesso risultato grazie all ADUC.
      • Trolled scrive:
        Re: La pacchia sta finendo.
        - Scritto da: filippo dalla svizzera
        speriamo, io attualmente mi trovo in svizzera, e
        qui nelle scuole è stato bandito Windows, non lo
        trovi neanche negli uffici pubblici e nelle
        poste, trovi solo ubuntu, io sono molto
        fiducioso, questa vittoria in francia segna un
        nuovo inizio, crredo che anche in italia si
        otterà lo stesso risultato grazie all
        ADUC.non so proprio dove tu possa averlo visto ubuntu da quelle parti...magari se ci dici in che regione lo hai avvistato
        • filippo dalla svizzera scrive:
          Re: La pacchia sta finendo.
          in svizzera ci sono i cantoni non le regioni, comunque sono stato nel cantoni di Svitto e Glarona, e mi hann spiegato che il loro governo per le scuole è uffci pubblici ha scelto ubuntu al posto di windows, è una notizia che è arrivata anche in italia, leggi qui:http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2268644
    • bbbbbbb scrive:
      Re: La pacchia sta finendo.
      Veramente la MS negli ultimi anni ha alzato notevolmente il livello dei suoi prodotti specialmente in ambito server. Oltrea a questo per certe esigenze non esistono alternative ai prodotti MS.Un'esempio ? WIndows Media Station, le alternative che ci sono nel modo GNU/Llinux sono semplicemente raccapriccinati rispetto alla soluzione MS.Avete mai provato ad installare Linux MCE o MythTV ? ma per favore dei prodotti con l'utente medio dopo 5 min diventa matto ad utilizzarli. RImappare i comandi del telecomando della media station . . . ma che vadano a cagare.Linux non si imporra mai nel mercato Desktop questo e' un dato di fatto, quello che dovrebbe fare e' milgiorare notevolmente in ambito server perche' MS si sta impegnando molto in quel campo e si sta mangiando delle belle fette di mercato
      • Real_Enneci scrive:
        Re: La pacchia sta finendo.
        - Scritto da: bbbbbbb
        Veramente la MS negli ultimi anni ha alzato
        notevolmente il livello dei suoi prodotti
        specialmente in ambito server. Oltrea a questo
        per certe esigenze non esistono alternative ai
        prodotti
        MS.

        Un'esempio ? WIndows Media Station, le
        alternative che ci sono nel modo GNU/Llinux sono
        semplicemente raccapriccinati rispetto alla
        soluzione
        MS.

        Avete mai provato ad installare Linux MCE o
        MythTV ? ma per favore dei prodotti con l'utente
        medio dopo 5 min diventa matto ad utilizzarli.
        RImappare i comandi del telecomando della media
        station . . . ma che vadano a
        cagare.

        Linux non si imporra mai nel mercato Desktop
        questo e' un dato di fatto, quello che dovrebbe
        fare e' milgiorare notevolmente in ambito server
        perche' MS si sta impegnando molto in quel campo
        e si sta mangiando delle belle fette di
        mercatoChi vuole MCE compra MCE, chi vuole MythTV scarica e usa MythTV... cosa c'è che non capisci?TI FA CAGARE? comprati WIN, ma COMPRALO però!!!!!!!Il vero problema è che siete un mondo di ladri... manco il SO tanto decantato vi comprate...
      • gnulinux86 scrive:
        Re: La pacchia sta finendo.
        Citato da bbbbbbb:"Veramente la MS negli ultimi anni ha alzato notevolmente il livello dei suoi prodotti specialmente in ambito server. Oltrea a questo per certe esigenze non esistono alternative ai prodotti MS."Un'esempio ? WIndows Media Station, le alternative che ci sono nel modo GNU/Llinux sono semplicemente raccapriccinati rispetto alla soluzione MS."Quindi Windows media station ha migliorato i server Windows, cerca di spiegarti meglio, ma sai a cosa serve Windows Media Station??Citato da bbbbbbb:"Avete mai provato ad installare Linux MCE o MythTV ? ma per favore dei prodotti con l'utente medio dopo 5 min diventa matto ad utilizzarli. RImappare i comandi del telecomando della media station . . . ma che vadano a cagare."Se tu non se stato capace non vuole dire che non è in grado nessuno, ad usare Linux Media Center o MythTV, evita la solita storia che l'utente medio che usa Windows è scemo, e quindi non sarebbe ingrado di usare Linux, entrambi i programmi sono semplici da usare, comunque se vuoi fare un paragone puoi farlo tra Windows Media Center e Linux Media Center:http://www.ossblog.it/post/2232/linux-media-center-vs-windows-media-center-editionCitato da bbbbbbb:"Linux non si imporra mai nel mercato Desktop questo e' un dato di fatto, quello che dovrebbe fare e' milgiorare notevolmente in ambito server perche' MS si sta impegnando molto in quel campo e si sta mangiando delle belle fette di mercato" infatti Linux non si impone viene scelto, il verbo imporre si usa per Windows, ad esempio imporre Windows agli utenti quando si acquista un pc.Dici che Microsoft si sta impegando per migliorare in ambito server, mi spiegheresti come??Sta mangiando delle belle fette di mercato a Linux??? mi dai qualche link che possa confermare, questa crescita sproposotata che di Windows Server hai danni di Linux Server.Hai idea perchè Linux in ambito Server, anche se non viene imposto e molto più diffuso di Windows??
  • Pinguazzo XParo scrive:
    Le Ballmère...
    ...au tapis! :D ...Quand l'on y veut, l'on y veut! (idea) O)
  • Gauss scrive:
    Quando Win sarà un optional...
    e quando vi venderanno il pc senza OS..finirà che...ve lo faranno pagare uguale ! Tanto visto il progresso della tecnologia si potranno parare dietro "aumenti di costi" fittizi e praticamenti indimostrabili e imparagonabili alle situazioni passate!Così gli smanettoni saranno contenti perchè "convinti" di aver risparmiato (visto che la gente comune mica si lamenta di aver windows preinstallato). In realtà pagano lo stesso che avrebbero pagato per lo stesso PC con win dentro! E lo spread tutto a favore del produttore!I poveracci invece, al PC andranno ad aggiungere un altro TOT per metterci windows (a un super prezzo-sconto Microsoft) perchè per loro è impossibile rinunciare. Ossia chi ci guadagnerà saranno i produttori. Il tutto ipotizzando che Microsoft stia a guardare come una fessa che gli mangino i profitti.Chi ci smena è il povero sfigato utonto che invece che pagare la licenza di win oem, si vedrà maggiorare il prezzo dell'hardware e si dovrà comprare win a prezzo pieno.
    • giuliano scrive:
      Re: Quando Win sarà un optional...
      sfigato è chi si ingoia tutto quello che gli rifilano e mostra paura solo al pensiero di farsi rispettare (come un servo a schiena piegata).Per quanto riguarda quello che si pagherà..vedremo... la concorrenza esiste apposta: credi che se ci fosse stata una sola azienda a produrre pc avremmo i prezzi di oggi?- Scritto da: Gauss
      e quando vi venderanno il pc senza OS..finirà
      che...ve lo faranno pagare uguale ! Tanto visto
      il progresso della tecnologia si potranno parare
      dietro "aumenti di costi" fittizi e praticamenti
      indimostrabili e imparagonabili alle situazioni
      passate!
      Così gli smanettoni saranno contenti perchè
      "convinti" di aver risparmiato (visto che la
      gente comune mica si lamenta di aver windows
      preinstallato). In realtà pagano lo stesso che
      avrebbero pagato per lo stesso PC con win dentro!
      E lo spread tutto a favore del
      produttore!
      I poveracci invece, al PC andranno ad aggiungere
      un altro TOT per metterci windows (a un super
      prezzo-sconto Microsoft) perchè per loro è
      impossibile rinunciare. Ossia chi ci guadagnerà
      saranno i produttori. Il tutto ipotizzando che
      Microsoft stia a guardare come una fessa che gli
      mangino i
      profitti.
      Chi ci smena è il povero sfigato utonto che
      invece che pagare la licenza di win oem, si vedrà
      maggiorare il prezzo dell'hardware e si dovrà
      comprare win a prezzo
      pieno.
      • m c scrive:
        Re: Quando Win sarà un optional...

        Per quanto riguarda quello che si
        pagherà..vedremo... la concorrenza esiste
        apposta: credi che se ci fosse stata una sola
        azienda a produrre pc avremmo i prezzi di
        oggi?
        Appunto che esisto TANTISSIME aziende che producono PC. Americane, asiatiche, europee, alcune multinazionali, altre più piccole, altre solo locali.E tutte sono costrette a vendere i loro PC con WIN? Non è che hanno scelto di farlo? Sei sicuro di non trovare PC senza SO?E quanti negozicatene di distribuzione esistono? Tutti controllati da MS, immagino.E perchè in tutti gli altri elettrodomestici va bene che ci sia il software scelto dal produttore?
        • Funz scrive:
          Re: Quando Win sarà un optional...
          - Scritto da: m c
          Appunto che esisto TANTISSIME aziende che
          producono PC. Americane, asiatiche, europee,
          alcune multinazionali, altre più piccole, altre
          solo
          locali.
          E tutte sono costrette a vendere i loro PC con
          WIN? Non è che hanno scelto di farlo?

          Sei sicuro di non trovare PC senza SO?Trovarlo è difficile, specialmente per quanto riguarda i portatili, e la libertà di scelta per quanto riguarda i modelli è estremamente limitata. Perché non dovrei poter comprare il modello che voglio senza essere costretto a pagare Windows?
          E quanti negozicatene di distribuzione esistono?
          Tutti controllati da MS,
          immagino.Le pratiche anti-concorrenziali e gli abusi di posizione dominante di MS sono ben noti e più volte condannati in vari Paesi e nella UE.
          E perchè in tutti gli altri elettrodomestici va
          bene che ci sia il software scelto dal
          produttore?Domanda cretina.Quando il mio frigo potrà far girare Linux o un altro SO (ma per fare che poi?), pretenderò a buona ragione di non essere obbligato a pagare Windows pure lì...Tra l'altro la libertà di scelta si sta avvicinando per i cellulari.
        • Guido Angeli scrive:
          Re: Quando Win sarà un optional...

          E perchè in tutti gli altri elettrodomestici va
          bene che ci sia il software scelto dal
          produttore?Un PC NON è un elettrodomestico!
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: Quando Win sarà un optional...
          - Scritto da: m c
          Appunto che esisto TANTISSIME aziende che
          producono PC. Americane, asiatiche, europee,
          alcune multinazionali, altre più piccole, altre
          solo locali.
          E tutte sono costrette a vendere i loro PC con
          WIN? Non è che hanno scelto di farlo?Non ha alcuna importanza cosa scelgano di fare. L'importante è che chi acquista deve poter scegliere. Il software non è parte integrante dell'hardware, quindi non è legittimo imporne l'acquisto.
          Sei sicuro di non trovare PC senza SO?Non ha alcuna importanza. IN OGNI CASO la licenza OEM prevede il rifiuto ed il relativo rimborso. Si tratta di imporre il rispetto del contratto e dei diritti dei consumatori.
          E perchè in tutti gli altri elettrodomestici va
          bene che ci sia il software scelto dal produttore?Non 'scelto' ma parte integrante dell'elettrodomestico: non c'è un contratto separato per il software da accettare. Capisci la differenza?
    • rockroll scrive:
      Re: Quando Win sarà un optional...
      Ma abbi pazienza, Gauss, cosa vai dicendo, che forse è giusto che M$ continui coi suoi soprusi? E mi pare che addirittura te lo auguri...!Ma per favore... (Non sono avezzo ad esprimermi così, ma quando è troppo è troppo.)
      • Petengy scrive:
        Re: Quando Win sarà un optional...
        mi ricorda un'altro utente "overture" che ragionava così, è preoccupante sta cosa......
    • Funz scrive:
      Re: Quando Win sarà un optional...
      - Scritto da: Gauss
      e quando vi venderanno il pc senza OS..finirà
      che...ve lo faranno pagare uguale ! Tanto visto
      il progresso della tecnologia si potranno parare
      dietro "aumenti di costi" fittizi e praticamenti
      indimostrabili e imparagonabili alle situazioni
      passate!I rivenditori disonesti potranno essere puniti comprando da un'altra parte... il tuo discorso si applica solo ai gonzi che comprano senza informarsi.
      • smegma scrive:
        Re: Quando Win sarà un optional...
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: Gauss

        e quando vi venderanno il pc senza OS..finirà

        che...ve lo faranno pagare uguale ! Tanto visto

        il progresso della tecnologia si potranno parare

        dietro "aumenti di costi" fittizi e praticamenti

        indimostrabili e imparagonabili alle situazioni

        passate!

        I rivenditori disonesti potranno essere puniti
        comprando da un'altra parte... il tuo discorso si
        applica solo ai gonzi che comprano senza
        informarsi.Conoscendo l'italiota medio quello che dice Gauss non è del tutto infondatoCi vorrebbe una sorta di "doppio prezzo" per avere una valutazione immediata A PARITA' DI HARDWARE, per non fare la fine dell'eeepc.EsempioComputer HP con win 600€Stesso computer senza win 550€(L'ipotesi di 50€ è solo per "sparare un numero")Solo così ci potrà essere un libero mercato e la possibilità di scegliere.P.S.Se per esempio la differenza fosse di 20-30€ si capirebbe che è solo una presa per il cvlo, ma a quel punto la differenza di prezzo tra licenze oem e reital sarebbe da giustificare.
        • Renji Abarai scrive:
          Re: Quando Win sarà un optional...
          la differenza sarebbe effettivamente di 20-30 ovvero quello che il produttore paga la licenza OEM.In caso di xp home o di vista home basic.Sesibilmente si alzerebbe per versione pro di xp o Home premium/business e un pochetto di più in caso di ultimate.Quanto pensi che paghino 10000 licenze alla volta in dell, hp, acer etc?
          • smegma scrive:
            Re: Quando Win sarà un optional...
            Il punto non è tanto la cifra, quanto la procedura di disgiungere le 2 cosa "in fattura" (cit.)Se poi saltasse fuori che il prezzo di una OEM è 25€ la microsoft dovrebbe poi trovarsi a giustificare il prezzo delle reintal...non che penso cambierebbe molto...ma sicuramente una operazione di trasparenza che farebbe solo bene al mercato.Cmq se il produttore paga 25€ la OEM, per l'effetto della filiera commerciale, il tuo aggravio sul prezzo finale è sicuramente maggiore.In parole povere toglieresti pure quello che gli inermediari guadagnano sulle OEM
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: Quando Win sarà un optional...
          - Scritto da: smegma
          Ci vorrebbe una sorta di "doppio prezzo" per
          avere una valutazione immediata A PARITA' DI
          HARDWAREUno dei punti in discussione è proprio questo: hardware e software sono articoli separati: presentano contratti di acquisto distinti e differenti. Il contratto relativo al software è leggibile solo dopo l'acquisto, in fattura non appaiono due voci separate e l'eventuale rifiuto di acquisto non può essere esercitato se non ad acquisto compiuto, senza informazione preventiva sul suo prezzo: tutte pratiche irregolari.
    • Infatti scrive:
      Re: Quando Win sarà un optional...
      Io penso che dare la possibilità di sceltà sia la cosa migliore. Voglio dire, non penso che per aziende come Hp, Dell, Asus, Acer, sia un problema avere ANCHE Pc senza Os sopra, poi quando lo compri, decidi che fare, se averlo con Win, se averlo senza nulla, o se averlo, se qualche casa lo fa, già con Linux.
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Quando Win sarà un optional...
      - Scritto da: Gauss
      e quando vi venderanno il pc senza OS..Tu non sei un consumatore? Non usi un computer? Non t'interessa poter scegliere? Non t'importa dei tuoi diritti? Patetico.
      maggiorare il prezzo dell'hardware e si dovrà
      comprare win a prezzo pieno.Perché?Cosa credi di aver capito?Qui si chede semplicemente di RISPETTARE il contratto di licenza OEM, che prevede il rimborso, non di cancellarlo.
    • cappero scrive:
      Re: Quando Win sarà un optional...

      e quando vi venderanno il pc senza OS..finirà
      che...ve lo faranno pagare uguale ! Tanto visto
      il progresso della tecnologia si potranno parare
      dietro "aumenti di costi" fittizi e praticamenti
      indimostrabili e imparagonabili alle situazioni
      passate!Idee confuse, previsioni arbitrarie, nessuna considerazionerigardo al punto piu' importante.
    • soulista scrive:
      Re: Quando Win sarà un optional...
      - Scritto da: Gauss
      e quando vi venderanno il pc senza OS..finirà
      che...ve lo faranno pagare uguale ! Tanto visto
      il progresso della tecnologia si potranno parare
      dietro "aumenti di costi" fittizi e praticamenti
      indimostrabili e imparagonabili alle situazioni
      passate!
      Così gli smanettoni saranno contenti perchè
      "convinti" di aver risparmiato (visto che la
      gente comune mica si lamenta di aver windows
      preinstallato). In realtà pagano lo stesso che
      avrebbero pagato per lo stesso PC con win dentro!
      E lo spread tutto a favore del
      produttore!
      I poveracci invece, al PC andranno ad aggiungere
      un altro TOT per metterci windows (a un super
      prezzo-sconto Microsoft) perchè per loro è
      impossibile rinunciare. Ossia chi ci guadagnerà
      saranno i produttori. Il tutto ipotizzando che
      Microsoft stia a guardare come una fessa che gli
      mangino i
      profitti.
      Chi ci smena è il povero sfigato utonto che
      invece che pagare la licenza di win oem, si vedrà
      maggiorare il prezzo dell'hardware e si dovrà
      comprare win a prezzo
      pieno.Non stiamo parlando di CD o telefonia, dove i prezzi vengono decisi in base a come si svegliano la mattina.La tecnologia é una di quelle poche cose che cala costantemente di prezzo perchè miglioramenti tra una vecchia e una nuova versione sono realmente quantificabili e anche il consumatore più idiota alla fine riesce a fare 2+2 e a capire cosa é meglio per sè. Inoltre mi pare sia l'unico campo dove ci sia effettiva concorrenza, sia tra produttori che tra i negozi.
    • Cetriolo scrive:
      Re: Quando Win sarà un optional...
      Ti straquoto al 101%!!Ci vuole poco per capire che questa battaglia equivale a buttarsi la zappa sul piede!.Però l'importante e che il 4% scarso di utenti Linux abbia la sua vittoria di pirro a discapito di tutti gli altri...
      • lroby scrive:
        Re: Quando Win sarà un optional...
        - Scritto da: Cetriolo
        Ti straquoto al 101%!!

        Ci vuole poco per capire che questa battaglia
        equivale a buttarsi la zappa sul
        piede!.

        Però l'importante e che il 4% scarso di utenti
        Linux abbia la sua vittoria di pirro a discapito
        di tutti gli
        altri...ehm.. se ricordo bene non tocca nemmeno l'1% del mercato.LROBY
        • katun79 scrive:
          Re: Quando Win sarà un optional...
          - Scritto da: lroby
          - Scritto da: Cetriolo

          Ti straquoto al 101%!!



          Ci vuole poco per capire che questa battaglia

          equivale a buttarsi la zappa sul

          piede!.



          Però l'importante e che il 4% scarso
          di
          utenti

          Linux abbia la sua vittoria di pirro a discapito

          di tutti gli

          altri...
          ehm.. se ricordo bene non tocca nemmeno l'1% del
          mercato.
          LROBYTanto per rigirare la frittata alla vostra maniera....Se anche fosse? A me che me ne frega?Ma torniamo in topic, la Francia si batte per il rispetto delle norme, e dei contratti (EULA)!Il passo seguente naturale è non dover chiedere il rimborso, ma non essere COSTRETTI a farselo dare se non si vuole quel software!!!Non lo voglio, non lo pago, non me lo dai. Semplice e lineare.Come in futuro le multinazionali vogliano lucrare sugli utenti non è dato sapere, ma questo che c'entra con la legalità? Il rimborso del software è stato inserito come clausa dell'Eula da Microsoft, non dagli utenti, esattamente come la clausola che vieta la riproduzione dei cd di Windows. Perchè dovrei rispettare io la licenza non copiando il cd pena multa e arresto, e loro non rispettando la clausola del rimborso, se la debbano passare liscia???
    • Zeross scrive:
      Re: Quando Win sarà un optional...
      - Scritto da: Gauss
      Così gli smanettoni saranno contenti perchè
      "convinti" di aver risparmiato (visto che la
      gente comune mica si lamenta di aver windows
      preinstallato). In realtà pagano lo stesso che
      avrebbero pagato per lo stesso PC con win dentro!E la cosa bella è che gli smanettoni della crociata anti-oem NEANCHE SI SOGNANO di comprare un "carrozzone" di marca, che son poi i soli venduti con Windows OEM preinstallato; gli smanettoni vanno tutti di gran ASSEMBLATO, per il quale la scelta di avere Windows è SEMPRE stata opzionale.Fin dal 1995 ho comprato pc (all'epoca un 486) rifiutando tranquillamente l'installazione di un qualsiasi Windows OEM.
      • katun79 scrive:
        Re: Quando Win sarà un optional...
        - Scritto da: Zeross
        E la cosa bella è che gli smanettoni della
        crociata anti-oem NEANCHE SI SOGNANO di comprare
        un "carrozzone" di marca, che son poi i soli
        venduti con Windows OEM preinstallato; gli
        smanettoni vanno tutti di gran ASSEMBLATO, per il
        quale la scelta di avere Windows è SEMPRE stata
        opzionale.
        Fin dal 1995 ho comprato pc (all'epoca un 486)
        rifiutando tranquillamente l'installazione di un
        qualsiasi Windows
        OEM.Discorso più che logico e corretto per i desktop. Trovami un assemblato sui portatili però....
    • asas scrive:
      Re: Quando Win sarà un optional...
      - Scritto da: Gauss
      e quando vi venderanno il pc senza OS..finirà
      che...ve lo faranno pagare uguale ! Tanto visto
      il progresso della tecnologia si potranno parare
      dietro "aumenti di costi" fittizi e praticamenti
      indimostrabili e imparagonabili alle situazioni
      passate!intanto con la concorrenza tra produttori hardware in breve tempo tutti tornerebbero a soglie minime di guadagno, perchè s enon abbassa uno lo fa l'altro.E in ogni caso non do soldi a quella associazione mafiosa multinazionale ce dovrebbe essere processata per crimini contro l'umanità senza esagerare.
      Così gli smanettoni saranno contenti perchè
      "convinti" di aver risparmiato (visto che la
      gente comune mica si lamenta di aver windows
      preinstallato). In realtà pagano lo stesso che
      avrebbero pagato per lo stesso PC con win dentro!cazzissimi loro. che si sveglino e realizzino di stare già pagando windows FORZATAMENTE.
      E lo spread tutto a favore del
      produttore!ripeto. BENE!
      I poveracci invece, al PC andranno ad aggiungere
      un altro TOT per metterci windows (a un super
      prezzo-sconto Microsoft) perchè per loro è
      impossibile rinunciare. ripeto. cazzissimi loro. comunque non è impossibile, al massimo può rimanere ostico cambiare OS.Ossia chi ci guadagnerà
      saranno i produttori. Il tutto ipotizzando che
      Microsoft stia a guardare come una fessa che gli
      mangino i
      profitti.MS farà il botto come Enron
      Chi ci smena è il povero sfigato utonto che
      invece che pagare la licenza di win oem, si vedrà
      maggiorare il prezzo dell'hardware e si dovrà
      comprare win a prezzo
      pieno.Non DOVRA', ..il povero utonto sfigato potrà installarsi wincacca.
  • Gusbertone scrive:
    non compro notebook
    Fino a quando non potrò scegliere di non dover pagare per certa m***a non comprerò un notebook, è invevitabile... ero in procinto di acquistare un dell ma dopo aver visto che avrei dovuto pagare non solo per windows vista home premium ma anche per microsoft works (!!!!!), incluso nel pacchetto e rifilato senza pietà, ho annullato l'ordine.Ed è così con tutti gli altri produttori.
    • mulino scrive:
      Re: non compro notebook

      è invevitabile... ero in procinto di acquistare
      un dell ma dopo aver visto che avrei dovuto
      pagare non solo per windows vista home premium ma
      anche per microsoft works (!!!!!), incluso nel
      pacchetto e rifilato senza pietà, ho annullato
      l'ordine.si, anch'io. finché era solo l'os, pazienza, ma pure works ...potendo attendere ancora qualche mese ho deciso di aspettare. ma su linuxsi e in giro per la rete ci sono anche alternative valide per i portatili senza os o direttamente con linux.tanto ci sarà sempre gente ottusa convinta che non fare niente e lasciare le cose come stanno sia meglio di fare qualcosa per la libertà di scelta. intanto muoviamoci noi.
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: non compro notebook
        - Scritto da: mulino
        tanto ci sarà sempre gente ottusa convinta che
        non fare niente e lasciare le cose come stanno
        sia meglio di fare qualcosa per la libertà di
        scelta. intanto muoviamoci noi.Fare qualcosa è anche decidere di fare l'acquisto e pretendere il rimborso per via giudiziaria. In Italia basta rivolgersi al Giudice di Pace, senza necessità di avvocato e senza costi.
        • MeX scrive:
          Re: non compro notebook
          hai mai fatto un ricorso dal giudice di pace?Io si... per una multa... sono 3 mesi che aspetto una risposta... figurati te se gli scrivi per il rimborso di windows...
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: non compro notebook
            - Scritto da: MeX
            hai mai fatto un ricorso dal giudice di pace?
            Io si... per una multa... sono 3 mesi che aspetto
            una risposta... figurati te se gli scrivi per il
            rimborso di windows...L'ultimo procedimento in Italia di cui sono a conoscenza è durato due anni. L'utente ha ottenuto 150 (Windows e Works) più interessi da HP, che ha dovuto pagare anche tutte le spese: circa 2500.I tempi sono quelli che sono, ma da qualche parte bisogna cominciare. Se si avviasse una class action, le cose sarebbero molto più semplici.
          • pinco scrive:
            Re: non compro notebook
            Io ci ho messo due anni e alla fine mi ha compesato le spese dopo avermi dato ragione (!!!!). Anche nel mio caso era una multa.Alla fine dei giochi ho perso un sacco di tempo ed ho avuto solo la soddisfazione morale.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: non compro notebook
            - Scritto da: pinco
            Io ci ho messo due anni e alla fine mi ha
            compesato le spese dopo avermi dato ragione
            (!!!!). Anche nel mio caso era una multa.Quindi nulla a che vedere con il software ed il rispetto del contratto.
          • MeX scrive:
            Re: non compro notebook
            il discorso è che non ha senso perdere 2 anni a spaccarsi le balle per avere 50... molti userebbero di più gli strumenti giudiziari se questi funzionassero a dovere!Quindi, invece di fare 10000 cause per la licenza del portatile è meglio farne UNA (class azction) al pesce grosso (Microsoft)É un po' come arrestare ogni giorno il ragazzino che spaccia hashis invece di fermare il tizio al porto con 300kg di roba
          • katun79 scrive:
            Re: non compro notebook
            - Scritto da: MeX
            il discorso è che non ha senso perdere 2 anni a
            spaccarsi le balle per avere 50... molti
            userebbero di più gli strumenti giudiziari se
            questi funzionassero a
            dovere!Questione di punti di vista... Io la causa la sto facendo, guarda caso contro HP, guarda caso per avere il rimborso di XP come previsto dall'EULA, guarda caso con la stessa avvocato che ha già vinto una causa contro di loro per la stessa cosa... e' vero che i tribunali sono lenti, ma sono pure inesorabili, si fermano se li vuoi fermare di comune accordo con la controparte!E prima di veder calpestato un mio diritto aspetto anche 20 anni invece che 2. Poi con gli interessi mi ci pago la casa :P
            Quindi, invece di fare 10000 cause per la licenza
            del portatile è meglio farne UNA (class azction)
            al pesce grosso
            (Microsoft)Verissimo, ma ancora la class action NON è legge in Italia, lo sarà dal 1 luglio! E comunque meglio ancora che la CA sarebbe fare 1 legge che obbligasse il rivenditore a scontare la cifra del software non voluto dal pc al momento dell'acquisto o nei giorni seguenti fino ad un massimo numero di giorni pari a quelli del diritto di recesso. Quei soldi sarebbero poi resi per legge, da Microsoft e dagli altri produttori di software. Se non voglio Norton antivirus, ma Windows si, mi faccio scalare solo quello, se voglio metterci Linux, mi faccio scalare tutto il sw. I prezzi di ogni software andrebbero messi con un'etichetta sulla confezione, con tanto di codice a barre relativo per agevolare la cassiera! Difficile? complesso? Non mi pare :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 maggio 2008 20.54-----------------------------------------------------------
          • MeX scrive:
            Re: non compro notebook
            allora consiglio di aspettare il 1 Luglio che tanto è vicino...
          • katun79 scrive:
            Re: non compro notebook
            - Scritto da: MeX
            allora consiglio di aspettare il 1 Luglio che
            tanto è
            vicino...Si certo, per chi non ha ancora deciso, io è già un anno che ci sto dietro e la causa è partita ora.... Non aspetto ancora, anche perchè ormai la causa è iniziata e dovrei pagare le spese se interrompessi qui.
    • r1348 scrive:
      Re: non compro notebook
      I Santech sono ottimi notebook italiani e vengono venduti senza OS se vuoi, costicchiano però...
      • gino scrive:
        Re: non compro notebook
        non deve essere un'eccezione però ma una prassi...e soprattutto non devono costare di più ma di meno!!!
    • ogni tanto scrive:
      Re: non compro notebook
      Stessa cosa anche per me.Non ho comprato un xps1330 perché dopo aver parlato con il servizio clienti non mi hanno dato nessuna alternativa all'acquisto con vista. E non mi hanno proposto neppure altro a livello di macchine... ho inviato una mail per conoscenza. Almeno se fanno statistiche di soddisfazione avranno la mia che dice: "no, non sono soddisfatto, non ho trovato quello che cercavo, non voglio comprare M$ sbobba a vuoto".saluti
      • Gusbertone scrive:
        Re: non compro notebook
        io avevo adocchiato l'inspiron 1525, che è una delle macchine certificate con ubuntu, una pacchia per un utente linux un notebook come questo essendo basato su piattaforma intel... vista ancora ancora, ma works... io, che uso latex, costretto a pagare per certa roba... no non esiste piuttosto pago per scopare lo trovo meno disonorevole
        • cappero scrive:
          Re: non compro notebook

          vista ancora ancora, ma works... io, che uso
          latex, costretto a pagare per certa roba... no
          non esiste piuttosto pago per scopare lo trovo
          meno
          disonorevoleROTFLIo uso lyx e ti capisco ;-)
      • dorylinux scrive:
        Re: non compro notebook
        Se vuoi un notebook senza licenza win fai un giro quì
        http://www.airone-lt.eu/ubuntu-book-c-35.html(linux)
    • 0verture scrive:
      Re: non compro notebook
      1 notebook in meno non li manda in rovina...
    • gentee scrive:
      Re: non compro notebook
      Mi trovo nella stessa situazione e anch'io aspetto... Ho chattatto con un'operatrice Dell, per il momento non ne sapeva nulla in merito ad Ubuntu anche in Italia. Mi ha segnalato dei link ad alcuni portatili che avrei potuto richiedere senza SO, specificandolo per telefono e oltre alla scelta limitata, non mi sembravano un granché. Pensavo di comprarlo in Francia ma mi ha detto che avrei dovuto ritirarlo là e comprare una sorta di garanzia internazionale per utilizzarla in Italia, bah. Non credo ci sia poco da attendere... ;(
      • katun79 scrive:
        Re: non compro notebook
        - Scritto da: gentee
        Mi trovo nella stessa situazione e anch'io
        aspetto... Ho chattatto con un'operatrice Dell,
        per il momento non ne sapeva nulla in merito ad
        Ubuntu anche in Italia. Mi ha segnalato dei link
        ad alcuni portatili che avrei potuto richiedere
        senza SO, specificandolo per telefono e oltre
        alla scelta limitata, non mi sembravano un
        granché. Pensavo di comprarlo in Francia ma mi ha
        detto che avrei dovuto ritirarlo là e comprare
        una sorta di garanzia internazionale per
        utilizzarla in Italia, bah. Non credo ci sia poco
        da attendere...
        ;(Il primo anno è SEMPRE coperto da garanzia internazionale!Per gli altri anni devi estenderla :(C'è anche da dire che se sei fortunato la garanzia non dovrai mai usarla...
Chiudi i commenti