GameCube e Xbox, testa a testa annunciato

La ELSPA stila un rapporto sul mercato delle console e conferma una guerra caldissima fra Xbox, GameCube e PS2
La ELSPA stila un rapporto sul mercato delle console e conferma una guerra caldissima fra Xbox, GameCube e PS2


Offenham (Gran Bretagna) – Come si suddividerà nei prossimi quattro anni l’incandescente mercato delle console da gioco? Se lo è chiesto la ELSPA, l’associazione europea dei produttori di software per l’intrattenimento, che ha appena pubblicato una previsione fino al 2005.

Nel rapporto si legge che per la fine del 2004 il 47% del mercato europeo, pari a 15,65 milioni di unità, sarà nelle mani della Playstation 2, una percentuale addirittura superiore a quella prevista per il mercato giapponese (45%, 12,3 milioni di unità) e nettamente al di sopra di quella del mercato USA (37%, 18,1 milioni di unità).

Al momento, la quota di mercato mondiale rappresentata dalle Playstation di Sony (PSX, PSOne e PS2) è pari al 66%.

Entro il 2005, Xbox è data invece al secondo posto in Europa, con un più che discreto 33% (11 milioni di unità), ed in terza posizione in USA (31%, 15 milioni di unità) e Giappone (20%, 5,47 milioni di unità). Tranne che in Giappone, dov’era lecito attendersi il sorpasso del GameCube di Nintendo su Xbox, pochi si sarebbero aspettati un testa a testa così ravvicinato fra Xbox e il GameCube in USA, dove la console di Nintendo viene stimata al 32% con 15,65 milioni di unità vendute.

Sempre stando alle stime della ELSPA, il GameCube andrà invece meno bene in Europa, dove raggiungerà una quota di mercato pari al 20% (6,6 milioni di unità), mentre furoreggerà in Giappone con il 35% del mercato (9,57 milioni di unità), una percentuale consistente se si tiene conto dei due anni di ritardo rispetto alla PS2.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 06 2001
Link copiato negli appunti