Gandalf/ Sciacalli, sciocchi e sciagurati

di Giancarlo Livraghi. Ci sono stati intasamenti e rallentamenti? Non su ciò che conta: posta elettronica, liste, newsgroup. Molto meno importante è ciò che è accaduto sui siti web


Gandalf.it – No, non voglio aggiungere la mia piccola voce all’oceano di parole che circonda i terribili avvenimenti dell’11 settembre 2001 (e le conseguenze che seguiranno). Molto più modestamente… mi limito a un argomento specifico e ristretto. I mezzi di comunicazione e in particolare l’internet. E mi scuso con quei cani selvatici che non hanno alcuna colpa del significato che diamo alla parola “sciacallo”.

Perché di sciacalli dobbiamo parlare – e di una montagna di sciocchezze e manipolazioni. Da molti anni, qualunque cosa accada, ci si mette di mezzo l’internet – quasi sempre a sproposito e quasi sempre dicendo cose insensate.

C’è chi si è buttato a dissertare su quali mezzi hanno “vinto” e quali hanno “perso”. Non vedo come possa esserci una risposta sensata a questa domanda – né a chi possa interessare. Qualcuno dice che la televisione ha vinto e l’internet non ha funzionato. Non è vero – e il ragionamento è sbagliato.

L’immediatezza della notizia è affidata ovviamente a due mezzi broadcasting : la radio e la televisione. È inutile dissertare sul fatto che chi doveva ha fatto il suo mestiere. Semmai ci dobbiamo porre una domanda terribile: il lancio di due aeroplani contro le torri è stato pensato in funzione del suo effetto televisivo? Temo che sia così. Le emittenti non potevano fare altro che riprendere e trasmettere quell’orripilante “spettacolo”. Ma ora dovrebbero smettere di ripeterlo – per evitare che diventi routine.

La stampa? È “canonico” che dovesse seguire con approfondimenti e commenti. L’ha fatto, abbondantemente. Talvolta bene, talvolta no. Ma ha svolto il suo compito. Un giorno qualcuno farà un’analisi su come le notizie sono state interpretate e commentate da varie fonti e in diverse culture – e potrà essere interessante. Ma per ora non c’è altro da dire.

L’internet? Il suo ruolo è essere un terreno di dialogo e di scambio di opinioni. Ce n’è stata un’infinità e le discussioni continuano. Ci sono stati intasamenti e rallentamenti? Non su ciò che conta: posta elettronica, liste, newsgroup. Molto meno importante è ciò che è accaduto sui siti web (non mancavano altre fonti di notizie). Alcuni (in particolare italiani) erano inaccessibili. Per ingestibile sovraccarico di traffico? No. Per incompetenza. Sono sempre stracarichi di ingombri inutili – e si erano ulteriormente appesantiti per “copiare la televisione”. Molto più bravi alcuni siti americani (come Cnn e Abc) che avevano messo online testi veloci e leggeri e così erano riusciti a dare un servizio a milioni di persone senza essere “intasati”. Cioè c’è chi sa fare il suo mestiere e chi no. Gli asini, se hanno orecchie, imparino.

Ma c’è dell’altro. Parecchi commentatori si sono precipitati a cercare un modo per dire che questo è “un delitto dell’era dell’internet”. Cosa palesemente falsa e stupida. Ma si arrampicano sui vetri per continuare a dirlo. Leggiamo le cose più bizzarre. “I terroristi usavano siti web per mandare messaggi in codice”. Perché mai avrebbero dovuto farlo? A chi serve un’ipotesi del genere se non a qualcuno che sta cercando scuse per censurare un po’ di tutto, per intercettare, carpire, violare la privacy di milioni di persone – per motivi che nulla hanno a che fare con la prevenzione dei crimini?

“I sistemi di intercettazione non hanno funzionato”. I casi sono due. Chi ha fatto lunghe e complesse preparazioni del massacro ha evitato di usare strumenti intercettabili (telefoni, radio… o l’internet). Oppure quei sistemi sono così mal concepiti e gestiti che trovano un po’ di tutto fuorché le cose per cui erano stati progettati. Eppure, a posteriori, ecco gli intercettatori chiedere ancora più poteri (proprio nel momento in cui hanno più mano libera, perché in uno “stato di guerra” non si sta ad aspettare autorizzazioni né si hanno obblighi di trasparenza). Ecco varie organizzazioni (compresa la Microsoft, che non perde occasioni per mettersi dalla parte sbagliata) precipitarsi a offrire “collaborazione”. Non solo per sfacciato e opportunistico protagonismo, ma soprattutto per avere qualche strumento in più con cui impicciarsi degli affari privati di tutti noi. Neppure in una situazione come questa si rinuncia a strumentalizzare.

Non propongo spedizioni punitive né dimostrazioni in piazza. Ma ricordiamoci di chi, nel mezzo di una tragedia, ha cercato di approfittarne. Evitiamo di premiare questi malfattori la prossima volta che ci chiederanno di credere a ciò che dicono, usare i loro servizi, comprare i loro prodotti – o lasciarci spiare e censurare. E chiamiamoli con i nomi che meritano: sciacalli, sciocchi e sciagurati. Avremo dato un minuscolo, ma non inutile, contributo a migliorare la civiltà di questo pianeta mentre imperversa la barbarie.

Giancarlo Livraghi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ECCO COME LUCRARE ANCHE SULLE TRAGEDIE
    Vorrei conoscere qualcuno che corre a scaricare la patch perchè con il vecchio scenario con le torri non gli va più di giocare.STRONZATE!!!Diciamo la verità: Microsoft sfrutta il momento di attenzione e particolare sensibilità delle persone verso l'argomento per farsi pubblicità, GRATIS e in MALA FEDE alla faccia dei morti, mascherando la pubblicità sotto forma di comunicato stampa.VERGOGNA!E la stampa che gli da corda.
  • Anonimo scrive:
    ma non diciamo ipocrisie ....
    sentite bene.mi sembra che qui si stia esagerando.con tutte le cose che potrebbe fare microsoft per miglliorare il mondo e correggere i suoi errori, per esempio offrire open un os che funziona, lei toglie le torri dal simulatore.non mi sembra che tenere due torri demolite ancora in piedi, seppur virtualmente, sia moralmente riprovole.perche' non togliamo tutti gli edifici storici crollati dai giochi storici di strategia e dai diorami storici?
  • Anonimo scrive:
    Non penso proprio...
    ...che chi ha perso un parente nelle torri si sentira' meglio sorvolando con FS un cratere piuttosto che le due torri com'erano una volta.Per rendersi utili e dimostrarsi veramente sensibili avrebbero dovuto togliere l'intera area di NY in modo da non risvegliare ricordi che in tutti i casi non saranno piacevoli.
  • Anonimo scrive:
    PERKE' STIAMO A SINDACARE...
    le scelte di Microsoft? Chi siamo noi per giudicare? Qualcuno di noi ha veramente pensato a cosa puo' provare un americano dopo quello ke e' accaduto? Chi fa parte di Microsoft non sono forse in stragrande maggioranza americani? Vogliamo forse fare finta di non sapere ke quei 2 grattacieli erano un simbolo? una fonte di orgoglio per quasi tutti gli americani?Credo ke ogni singolo americano ke ha avuto modo di apprezzare personalmente la vista di quelle costruzioni un giorno, nel rivederle, in un qualsiasi contesto, le ricordera' con dolore, per quel pezzo di orgoglio strappato, per le migliaia di vittime a loro legate. Quanti americani potranno gioire ne ritrovarsele in bella mostra in un videogioco? Qualkuno ha ipotizzato ke sia stata un'azione x la propria immagine, delle false scuse per un dolore causato sicuramente in modo involontario, nessuno infatti poteva prevedere una tale tragedia, ma ki siamo noi per giudicare cosi' a freddo le azioni e le risposte emotive di ki e' sicuramente piu' koinvolto di noi? NON dimentikiamoci, ke al di la' delle migliaia di vite spezzate ke per ogni NON americano sono la kosa veramente grave e drammatica, nel cuore di ogni singolo americano un ulteriore dolore si aggiunge.Smettiamola di prendere posizioni sul giusto o sbagliato ke sia il komportamento di Microsoft in questo kaso partikolare, smettiamola di cercare di giudicare tutto e tutti per il puro gusto di farlo, certe prese di posizione non portano nulla in taska a nessuno, ne in termini strettamente materiali, ne soprattutto in termini culturali.Se qualkuno agisce in un certo modo avra' i suoi motivi ke sikuramente pensera' essere pienamente validi dal proprio punto di vista. Limitiamoci a osservarli questi komportamenti, a pargonarli kon le nostre motivazioni, ma non giudikiamoli, non e' giusto.Adesso ogniuno di voi e' libero di interpretare a piacere le mie parole, ma sarebbe sicuramente piu' costruttivo un dialogo e per questo lascio a disposizione la mia e-mail, a kiunque voglia darmi la sua opinione, a kiunque si senta in qualke modo tokkato, in bene o in male dalle mie parole
    • Anonimo scrive:
      Re: PERKE' STIAMO A SINDACARE...
      - Scritto da: Dj_MeCs
      le scelte di Microsoft?Perché hanno messo il forum.Qualche opinione bisognerà pur scrivercela...
      Qualcuno di noi ha veramente
      pensato a cosa puo' provare un americano
      dopo quello ke e' accaduto?Eccome: m'hanno scritto in parecchi percongratularsi con la scelta di chiudereil sito per un po', per manifestare cordoglio.
      Vogliamo forse fare
      finta di non sapere ke quei 2 grattacieli
      erano un simbolo? una fonte di orgoglio per
      quasi tutti gli americani?Sìssì ma più che altro ci son morti in 5000!Dei grattacieli può anche importare qualcosa,ma più che altro son le vittime che addolorano.
      Credo ke ogni singolo americano ke ha avuto
      modo di apprezzare personalmente la vista di
      quelle costruzioni un giorno, nel rivederle,
      in un qualsiasi contesto, le ricordera' con
      dolore, per quel pezzo di orgoglio
      strappato, per le migliaia di vittime a loro
      legate. Quanti americani potranno gioire ne
      ritrovarsele in bella mostra in un
      videogioco?Mah, veramente c'è già chi le vuole ricostruireanche 50 piani più alte...(cuttino)
      Smettiamola di prendere posizioni sul giusto
      o sbagliato ke sia il komportamento di
      Microsoft in questo kaso partikolare,
      smettiamola di cercare di giudicare tutto e
      tutti per il puro gusto di farlo,Smettiamola anche di scrivere con le K, vai...
      certe
      prese di posizione non portano nulla in
      taska a nessuno, ne in termini strettamente
      materiali, ne soprattutto in termini
      culturali.Ma animano il forum... qualcosa si deve pur fareper passare il tempo, e poi c'è ancora libertàdi parola.
      Se qualkuno agisce in un certo modo avra' i
      suoi motivi ke sikuramente pensera' essere
      pienamente validi dal proprio punto di
      vista. Limitiamoci a osservarli questi
      komportamenti, a pargonarli kon le nostre
      motivazioni, ma non giudikiamoli, non e'
      giusto.Ehi, prenditela calma...non ti fare il sangue marcio per qualchecommento, fra l'altro poco serio...
      Adesso ogniuno di voi e' libero di
      interpretare a piacere le mie parole, ma
      sarebbe sicuramente piu' costruttivo un
      dialogo e per questo lascio a disposizione
      la mia e-mail, a kiunque voglia darmi la sua
      opinione, a kiunque si senta in qualke modo
      tokkato, in bene o in male dalle mie paroleScrivi pure, io l'email la metto sempre.Basta che tu non usi le K se no ti mandoil messaggio in ROT13...Per il resto hai sicuramente ragione,ma non te la prendere troppo...
      • Anonimo scrive:
        Re: PERKE' STIAMO A SINDACARE...
        Oops! non avevo letto il tuo post.Anche tu le K sullo stomaco? ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: PERKE' STIAMO A SINDACARE...
          - Scritto da: rob
          Oops! non avevo letto il tuo post.
          Anche tu le K sullo stomaco? ;-)EKKOME!Trad: "Eccome!".Forse è un tentativo di condurre la lingua scrittaalla totale identità fonetica con quella parlata:a fonema corrisponde simbolo univoco.Oddio, i computers sarebbero facilitati nellasintesi e nella comprensione del linguaggio...Esempio:Forsé è un téntatìvo di kondurré la lingua skrìttaalla totalé idéntità fonètika kon qélla parlata:a fonèma korrispondé sìmbolo unìvoko....però mi sa che sono andato un pochino OT...
    • Anonimo scrive:
      Re: PERKE' STIAMO A SINDACARE...
      mi scuso, non ho lasciato l'indirizzo e-mail kome promesso djmecs@tin.it
    • Anonimo scrive:
      Re: PERKE' STIAMO A SCRIVERE CON LA kAPPA??
      Non riesco a capire 'sta Kappa o meglio 'sta necessita' di storpiare la lingua sostituendo la K alla C. Comunque sia se hai deciso per questa linea sii almeno coerente: faccio notare che di tanto in tanto prende il sopravvento il primordiale modo di scrivere (quello che hai imparato alle elementari)--Stralcio del tuo testo:--NON dimentikiamoci, ke al di la' delle migliaia di vite spezzate ke per ogni NON americano sono la kosa veramente grave e drammati##c##a, nel ##c##uore di ogni singolo ameri##c##ano un ulteriore dolore si aggiunge.Smettiamola di prendere posizioni sul giusto o sbagliato ke sia il komportamento di Microsoft in questo kaso partikolare, smettiamola di cer##c##are di giudi##c##are tutto e tutti per il puro gusto di farlo, certe prese di posizione non portano nulla in taska a nessuno, ne in termini strettamente materiali, ne soprattutto in termini ##c##ulturali.--Fine dello stralcio--Probabilmente ce ne saranno delle altre dimenticate la' in mezzo.Credimi e' fatica sprecata!
      • Anonimo scrive:
        Re: PERKE' STIAMO A SCRIVERE CON LA kAPPA??
        ti faccio notare ke la K la metto solo per omettere l'eventuale H successiva, per dover scrivere una lettera di meno:ke -
        cheki -
        chiovvio ke dove non ho bisogno di mettere un'H non uso la K. tutto qui.
        • Anonimo scrive:
          Re: PERKE' STIAMO A SCRIVERE CON LA kAPPA??
          - Scritto da: Dj_MeCs
          ti faccio notare ke la K la metto solo per
          omettere l'eventuale H successiva, per dover
          scrivere una lettera di meno:
          ke -
          che
          ki -
          chi
          ovvio ke dove non ho bisogno di mettere un'H
          non uso la K. tutto qui. Tratto dal tuo post iniziale....Smettiamola di prendere posizioni sul giusto o sbagliato ke sia il komportamento di Microsoft in questo kaso partikolare, smettiamola di cercare di giudicare tutto e tutti per il puro gusto di farlo, certe prese di posizione non portano nulla in taska a nessuno, ne in termini strettamente materiali, ne soprattutto in termini culturali.....Ora, se tu KASO in italiano corretto lo scriveresti CHASO,TASCA la scriveresti TASCHA , KOMPORTAMENTO CHOMPORTAMENTO e così via magari quello che hai scritto nella tua risposta potrebbe anche avere senso....
    • Anonimo scrive:
      Re: PERKE' STIAMO A SINDACARE...
      forse stiamo a sindakare perke' la microsoft non e' una aziendukola senza fini di lukro.se toglie le torri e' per avere il consenso del pubbliko, non perke' gliene freghi troppo.la microsoft ha finanziato bush che e' amiko dei fabbrikanti di armi.la microsoft agisce in ogni modo per fare soldi a scapito della povera gente.e' falsa, produce programmi mediocri ad alto costo e e' indagata per ben piu' che monopolio.tutto quello che fa lei di procedure antilibertarie commerciali deve essere legale, mentre tutto cio' che gli altri fanno per tutelarsi da lei e' ritenuto da loro illegale.tutto cio' che frutta denaro lo comprano per non averlo contro, se non riescono ad averlo lo sp*ttanano.non hanno altri interessi che i soldi, infatti spesso hanno messo in commercio prodotti difettati pur sapendolo, per rispettare la data di rilascio.fosse una azienda priva di lukro che mi dicesse che toglie le torri, direi che e' morallemnte eccessivo ma forse comprensibile; visto che e' la microsoft diko che e' una mossa commerciale come tante per ingraziarsi la opinione pubblika e mi fanno sinceramente schifo per ipocrisia eccessiva .
  • Anonimo scrive:
    Non saprei, a me sembrano un po'...
    ...ruffiani?No, eh?Si over-scusano di cosa?Di aver messo le twin towersdove in effetti erano?D'accordo toglierle, per una semplicequestione di realismo: non ci sono più,che senso ha lasciarle nel simulatore?Ma di qui a fare una questione patriotticaper un semplice aggiornamento...Sull'introduzione, no comment.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non saprei, a me sembrano un po'...
      - Scritto da: Alex.tg
      ...ruffiani?
      No, eh?

      Si over-scusano di cosa?
      Di aver messo le twin towers
      dove in effetti erano?

      D'accordo toglierle, per una semplice
      questione di realismo: non ci sono più,
      che senso ha lasciarle nel simulatore?
      Ma di qui a fare una questione patriottica
      per un semplice aggiornamento...Condivido il tuo pensiero. E da quando si è visto "censurare" pubblicazioni di ogni tipo a seguito di catastrofi? Se così fosse stato non esisterebbe al mondo neppure un libro o un'immagine. Invece i "posti della morte e del dolore" sono addirittura meta turistica. E così sarà anche per il "cratere" del World Trade Center o quanto ci costruiranno sopra. Dapertutto si venderanno (care) le cartoline con le "vecchie torri" e ogni sorta di orpello. Questo lo sappiamo, vero? Le banche immagini (anche USA) hanno ritirato le foto delle twin towers dai propri cataloghi? No! Ci stanno facendo i milioni, noleggiandole a chi (giornali, TV, venditori di saponette, ...) sulle "torri" e sul dolore ci specula per l'audience, per lo share, per vendere... Che ipocrisia! Da una parte il finto scrupolo e dall'altro il danaro in tasca... Non è storia nuova, ma ogni volta che ci si trova davanti... fa molto senso... Certo, l'uso "ludico" qualche scrupolo lo comporta. Partiamo dal fatto che in precedenza era un "abuso". Mi sia permesso di dubitare che lo scrupolo faccia parte del costume Microsoft (o altri colossi economici). E' solo marketing, che ora specula anche sul dolore, facendo la parte dei "sensibili e attenti". Microsoft si "censuri" come vuole, tanto farà di certo e comunque il suo comodo. A che serve darci pena? Cordialmente
  • Anonimo scrive:
    Sono doppiamente sfigato..
    1 - Volevo schiantarmi io sul WTC e mi hanno preceduto i terroristi2 - Adesso non posso + nemmeno consolarmi con Ms Flight simulation
  • Anonimo scrive:
    Sentimenti controversi
    Considerare "patetica" la scelta di Microsoft mi sembra strano: sentimenti personali e reali a parte (non conosco personalmente i responsabili di questa scelta ... e nemmeno tutti i dipendenti della M$ ... i PR e i responsabili dell'immagine e del marketing... quindi non posso sapere cosa provano) credo che chiunque di noi abbia un minimo di buon gusto avrebbe provato imbarazzo, pur essendo cosciente di non aver fatto nulla di male.Una gaffe può capitare. In questo caso è pure "postuma".Detto questo però, anche in questo caso, mi dispiaccio di cosa accade all'opinione comune.Ora ognuno si sentirà offeso o scandalizzato per un'uso di una immagine od una espressione nell'arte (in tutte le sue forme, specie quelle moderne) ?Si criminalizzeranno ancora di più i videogames, i film d'azione ...E' un peccato che ci autoconsideriamo senza testa per pensare e che facciamo lo stesso con gli altri.Il rispetto è giusto, imporsi dei limiti che non sentiamo nostri (spero che questo non scateni un inutile flame) per il quieto vivere, questo è molto triste. Per spiegarmi: se per me vedere un organo genitale femminile in pose ginecologiche in un film non è brutto, ma a richiesta dico "oh, no! che orrore! che schifo" solo perché so che tutti pensano così (o peggio, dicono di pensarlo) allora così si modifica il modo di vivere della gente.Il rispetto è una cosa profonda, non di sola superficie.
  • Anonimo scrive:
    Patetico ...
    Invece di pensare a togliere le Twin Towers da FS 2002 avrebbero dovuto lasciarle li, a ricordo di com'erano.Veramente patetici !
    • Anonimo scrive:
      Re: Patetico ...
      Ti ricordo che FS è un simulatore di volo che cerca di simulare la realtà al 100%... perchè dovrebbero lasciare qualcosa che non c'è più?
    • Anonimo scrive:
      Re: Patetico ...

      Invece di pensare a togliere le Twin Towers
      da FS 2002 avrebbero dovuto lasciarle li, a
      ricordo di com'erano.

      Veramente patetici !guarda che MS non e' la sola che ha fatto questa cosa!quante cartoline con le twin towers credi che troverai nei prossimi anni?e i calendari?....il mondo videoludico e' pur sempre fatto da uomini, che non se la sono sentita di lasciare li' le torri, visto che ci sono ancora 5 mila persone li' sotto.I patetici siete voi, che non rispettate le scelte altrui.Non dico che cio' che ha fatto MS sia giusto, dico che e' leggittimo e nessuno dovrebbe permettersi di sindacare su cio' che qualcuno fa in coscienza.Certo che e' anche una mossa di immagine, ma una volta che fanno una scelta per lo meno condivisibile, dobbiamo stare sempre qui a criticare?
    • Anonimo scrive:
      Re: Patetico ...
      - Scritto da: Paolo
      Invece di pensare a togliere le Twin Towers
      da FS 2002 avrebbero dovuto lasciarle li, a
      ricordo di com'erano.??????E x' non metterci una ricostruzione del Colosseo?!?!?!Mi spieghi cosa c' entra?
    • Anonimo scrive:
      Re: Patetico ...

      Invece di pensare a togliere le Twin Towers
      da FS 2002 avrebbero dovuto lasciarle li, a
      ricordo di com'erano.si.. ad imperitura memoria.Flight simulator e' un simulatore di volo, non e' un libro di storia.Se le torri non ci sono piu', si levano.Questo se vuoi un simulatore realistico.Se invece ne vuoi uno romantico, prendi un altro simulatore.Non ci vedo niente di scandaloso nella rimozione di una cosa che non c'e' piu'.
    • Anonimo scrive:
      Re: Patetico ...
      - Scritto da: Paolo
      Invece di pensare a togliere le Twin Towers
      da FS 2002 avrebbero dovuto lasciarle li, a
      ricordo di com'erano.

      Veramente patetici !Non so se sono patetici, ci sono delle case che vengono abattute perché al suo interno c'è stato un massacro. Credo che per un Newyorkese solo vederle riprodotte su una maglietta lo colpirebbe troppo. E poi la MS non è l'unica:L'uscita del film "Spiderman" subirà uno spostamento per togliere delle scene con le Torri Gemelle. Ho visto un prossimamente e la scena finale è un elicottero bloccato in una ragnatela tra i due grattacieli. Hanno anche bloccato l'uscita di un'altro film dove c'è una scena con un aereo che si schianta contro un grattacielo.
  • Anonimo scrive:
    Ma va la
    "Siamo spiacenti per ogni sofferenza essa abbia potuto causare: non era certo nelle nostre intenzioni".Perche' non si scusano anche quando scoprono i buchi che lasciano nei loro software e che il mondo intero paga profumatamente ???Li' si che dovrebbero farlo, visto che sono dovuti a loro negligenza e/o incompetenza.Se hanno inserito il paesaggio reale di Manhattan nel FS2000 chi puo' contestarglielo ???Mah! Quanta demagogia!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma va la
      In questo caso "potrebbe" anche essere che il testo riportato fosse una parte della risposta a qualche lamentela o qualche accusa fatta in merito all'accaduto!
  • Anonimo scrive:
    Schianto virtuale di aerei sui palazzi
    Ecco, lo sapevo, anche i terroristiusano roba Micro$oft...Pino Silvestre
    • Anonimo scrive:
      Re: Schianto virtuale di aerei sui palazzi
      - Scritto da: Pino Silvestre
      Ecco, lo sapevo, anche i terroristi
      usano roba Micro$oft...

      Pino Silvestre
      tu invece usare il cervello no eh?
    • Anonimo scrive:
      Re: Schianto virtuale di aerei sui palazzi
      Non mi sembra il caso di fare umorismo su quanto è accaduto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Schianto virtuale di aerei sui palazzi
        - Scritto da: Skin Bracer
        Non mi sembra il caso di fare umorismo su
        quanto è accaduto...Guarda ke non tornano mica in vita, e cmq non mi pare un' asserzione poi cosi' idiota: almeno in Italia (escludo l' estero solo x' non so' come siano messi a cretini) ci sara' qualcuno "psikiatra" ke vorra' dire la sua accusando ki usa videogioki tirando in ballo questa stronzata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Schianto virtuale di aerei sui palazzi
      - Scritto da: Pino Silvestre
      Ecco, lo sapevo, anche i terroristi
      usano roba Micro$oft...

      Pino Silvestre
      Anche gli UTONTI la usano.
  • Anonimo scrive:
    ...è tragico pensare che...
    nessuno, almeno una volta, dopo essersi stufato di volare con MSimulator non ha deciso di schiantare l'aereo sulle due torri?Quando martedì ho acceso la TV ed ero incredulo mio figlio mi ha fatto notare che lo avevo già fatto io.....e come me almeno qualche milione di persone, era tutto già drammaticamente scritto.
  • Anonimo scrive:
    Ma poveracci
    Guarda un po' se si devono addirittura "scusare" per una cosa del genere.E allora tutti i giochi sulla seconda guerra mondiale ? Sul vietnam ? Dobbiamo togliere nei simulatori di guida le curve in cui sono morti dei piloti di formula uno?Boh, purtroppo hanno ragione a comporarsi cosi', la gente reagisce in modo fin troppo prevedibile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma poveracci
      - Scritto da: Burp
      Guarda un po' se si devono addirittura
      "scusare" per una cosa del genere.la cosa e' imbarazzante. Dagliene atto
      E allora tutti i giochi sulla seconda guerra
      mondiale ? Sul vietnam ? sono eventi troppo lontani nella storia. Per la stessa ragione dovrebbero proibire quel gioco degli shogun che c'e' su psx2 ?
      Dobbiamo togliere nei simulatori di guida le
      curve in cui sono morti dei piloti di
      formula uno?e' diverso. Un pilota sa cosa rischia, viene pagato per questo. E' una sua scelta, e comporta dei rischi (e il povero zanardi ce lo ricorda) che comunque ha deciso di addossarsi.Quella gente e' morta ma non l'ha scelto. Quei pompieri che sono morti sapevano di dover morire quando salivano quelle scale, e corrono molto piu' pericolo di un pilota di F1, ma con una retribuzione centinaia di volte minore.
      Boh, purtroppo hanno ragione a comporarsi
      cosi', la gente reagisce in modo fin troppo
      prevedibile.Non esageriamo. Penso che chiunque al loro posto avrebbe fatto lo stesso sull'onda emotiva, me compreso... Che sia giusto o meno, dal punto di vista razionale, e' gia' piu' problematico, perche' cancellarle e' come cercare di dimenticare, cosa che non va fatta...Solo il tempo potra' dare pace a tutti, ma la ferita resta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma poveracci
      - Scritto da: Burp
      Dobbiamo togliere nei simulatori di guida le
      curve in cui sono morti dei piloti di
      formula uno?Ehmm, non e' questo il punto: tolgono le TT semplicemente x' non esistono +......
  • Anonimo scrive:
    Cattivo gusto.
    Bah... io trovo davvero di cattivo guesto che nei TG abbiano fatto vedere (pubblicità) FS 2000 con il tipo che si divertiva a schiantare il boeing 747 sulle Twin Tower, bah...Ciao!P.S. E poi il tipo era un broccolo, usava il livello di realismo al minimo!!!
Chiudi i commenti