Garante, legittimo l'SMS presidenziale

L'Autorità per la privacy ha esaminato il caso dell'SMS spedito per le elezioni che tante polemiche aveva suscitato, sentenziando che è un caso di uso legittimo


Roma – L’Autorità garante della privacy ha spiegato che l’SMS inviato in occasione delle elezioni europee dalla Presidenza del Consiglio costituisce un atto legittimo .

L’ Authority ha confermato di aver ricevuto numerosi reclami attorno all’SMS e ha sottolineato che già a marzo 2003 aveva indicato “le condizioni di eccezionalità ed emergenza in presenza delle quali è possibile, per gli operatori di telefonia mobile, inviare messaggi agli utenti prescindendo dal consenso dell’interessato”.

Nel caso specifico del cosiddetto SMS presidenziale , contestato anche da molti utenti internet, il Garante ha evidenziato una disposizione del ministero dell’Interno con cui, in deroga alle norme vigenti, si era provveduto ad ordinare agli operatori l’invio dell’SMS a tutti gli abbonati titolari di carte ricaricabili. In quel caso, ha affermato il Garante, “l’urgenza e il carattere di eccezionalità ed emergenza del decreto” era stato attribuito alle “novità del calendario previsto per le votazioni, all’insufficiente conoscenza tra i cittadini di tali novità, ai rischi di affollamento ai seggi, al timore di situazioni di forte criticità come quelle determinatesi in occasione delle passate elezioni politiche, alle proteste registratesi in occasione della riduzione delle sezioni elettorali, alla consistente riduzione del contingente militare a presidio dei seggi, ai disagi e turbamenti sotto il profilo dell’ordine pubblico, oltre che ai rischi e impedimenti all’esercizio stesso del diritto di voto, circostanze che il Ministero ha giudicato oggettivamente come eccezionali”.

Il Garante ha ribadito, come criterio generale, che “le situazioni, poste a fondamento del provvedimento d’urgenza, debbano presentare effettivamente carattere di eccezionalità e di emergenza” e sottolinea l’esigenza di evitare un’utilizzazione estensiva ed impropria del riferimento all’emergenza.

“Dalle informazioni fornite dal Ministero dell’interno e dai gestori – ha spiegato il Garante – è risultato che i messaggi sono stati inviati agli utenti direttamente da questi ultimi e non vi è stata, quindi, alcuna comunicazione dei numeri dei cellulari alla Presidenza del Consiglio dei ministri “. Sulla firma dell’SMS (“PresDelCons”), il Garante ha spiegato che “il corretto rapporto tra cittadini e amministrazione richiede che debba essere sempre identificabile il soggetto istituzionale che invia o fa inviare i messaggi”.

Sugli altri “nodi” della vicenda, il Garante ha sottolineato che non sono stati usati “dati di minori” in quanto le utenze di telefonia mobile “sono intestate, di regola, a soggetti di maggiore età”.

Nonostante i gestori si siano attenuti ad un invio degli SMS in orari diurni, ha continuato il Garante, l’Autorità ha comunque richiamato anche al rispetto di determinate cautele nell’invio degli SMS (evitando le ore notturne) e la necessità di fornire adeguate informazioni generali agli utenti su tali invii di emergenza. Su quest’ultimo punto, l’Authority si è riservata di accertare che gli operatori rendano conformi alle norme sulla privacy le informative ai clienti.

Il Garante ha, infine, precisato che il controllo sui costi dell’operazione è materia demandata alla Corte dei conti . Per quanto riguarda il roaming internazionale, tutti i gestori hanno attestato che il messaggio non è stato addebitato all’utente all’estero.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: concordo!
    - Scritto da: Anonimo
    Se uno vuole entrare in un'area di alta
    sicurezza sapete come fa? Rapisce un
    funzionario con il chip, gli taglia il
    braccio, (magari lo fa fuori prima), estrae
    il chip e se lo inserisce nel braccio.

    Avete mai visto "Demolition Man"? Vi
    ricordate come fa il cattivissimo Wesley
    Snipes a scappare dal carcere di massima
    sicurezza? :|Concordo!
  • Anonimo scrive:
    Chi ha orecchie per intendere intenda
    "E l'adoreranno tutti quegli abitanti della terra, i nomi dei quali non sono scritti, sin dal principio del mondo, nel Libro di Vita dell'Agnello che è stato sgozzato [...] E le fu dato di animare la statua della bestia fino al punto di farla parlare, sicché la statua fece mettere a morte tutti quelli che non si prostravano davanti a lei ed essa fece che tutti, e piccoli e grandi, e ricchi e poveri, e liberi e servi, ricevano l'impronta sulla loro mano destra o sulla loro fronte, di modo che nessuno possa comprare o vendere se non chi ha l'impronta, il nome della bestia o il numero del suo nome. Qui sta la sapienza! Chi ha intelligenza, calcoli il numero della bestia; perchè è un numero d'uomo. E il suo numero è seicentosessantasei". Apocalisse, XIII, 8 e 15-18
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcuni articoli interessanti...
    - Scritto da: fancu
    www.disinformazione.it/paginacontrollo.htm
    noooooo?!?!? ancora ce chi legge e cita articoli da sto sito?!?!?!?mmmuuahahahahahahahaha!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcuni articoli interessanti...
    Gulp.... ho letto "Catastrofe climatica o semplice ammonimento? :o stanotte non dormo!!
  • fancu scrive:
    Alcuni articoli interessanti...
    http://www.disinformazione.it/paginacontrollo.htm
  • Anonimo scrive:
    Sicurezza? Ma quale sicurezza?
    Se uno vuole entrare in un'area di alta sicurezza sapete come fa? Rapisce un funzionario con il chip, gli taglia il braccio, (magari lo fa fuori prima), estrae il chip e se lo inserisce nel braccio.Avete mai visto "Demolition Man"? Vi ricordate come fa il cattivissimo Wesley Snipes a scappare dal carcere di massima sicurezza? :|
  • Anonimo scrive:
    maaaaaaaammmmmmmmmmmmmmma
    Messico, popolazione piena di problemi di sopravvivenza e ed altrohttp://news2000.libero.it/editoriali/edp72.html""primi ad accettare il trattamento sono quelli dell'ufficio del Procuratore generale messicano. Per garantire l'identità ma anche proteggere e scoraggiare rapimenti."""chissà se c'è qualche relazione in questa scelta!
  • Anonimo scrive:
    x-files
    ricordate quei cosi impiantati nelle dita, ecc ?????
  • AndreaMilano scrive:
    Re: eccoci
    grande Eva ;)- Scritto da: Anonimo:CUT:
    Non vorrei svegliarmi una mattina e scoprire
    che per il mio chip mi chiamo Eva Orlowsky !!!:CUT:
  • Anonimo scrive:
    Re: eccoci

    Non vorrei svegliarmi una mattina e scoprire
    che per il mio chip mi chiamo Eva Orlowsky
    !!!Almeno hai un lavoro sicuro :)
  • Anonimo scrive:
    Re: eccoci
    - Scritto da: Anonimo
    Speriamo solo che memorizzino i dati con un
    o standard sicuro e non fatto da qulla
    ditta... quella che fa quel SO... mi avete
    capito ;)

    Altrimenti si rischia che passando in un
    metal detector o magari semplicemente
    starnutendo i tuoi dati cambino!

    Non vorrei svegliarmi una mattina e scoprire
    che per il mio chip mi chiamo Eva Orlowsky
    !!!

    Anche perche' darebbero piu' ragione a lui
    che a me.

    CoDAnche peggio.... quando si impallerà (e sicuramente lo farà) tu non sarai più nessuno.... avrai cessato di esistere. :DE andrai in giro con la faccia blu e la scritta "questo programma ha eseguito un'operazione non valida e sarà terminato" sulla fronte.E apparirà alle tue spalle il governatore della california con un fucilone enorme per eseguire la sentenza.:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D==================================Modificato dall'autore il 14/07/2004 11.33.37
  • Anonimo scrive:
    Re: A me mettete la sonda anale, please
    - Scritto da: Kotazzu
    Ce l'abbiamo già! Da qualche anno,
    pure. In Italia, sotto questo punto di
    vista, siamo all'avanguardia da qualche
    anno, oramai.
    Ce l'hanno messa nel didietro a tutti... la
    sonda!
    :DDa qualche anno? Dal 1861, più o meno.....
  • Anonimo scrive:
    mamma mia....
    più chippetti = più mutilazionifossi in messico col picchio che mi farei mettere il chippetto
  • Kotazzu scrive:
    Re: A me mettete la sonda anale, please
    Ce l'abbiamo già! Da qualche anno, pure. In Italia, sotto questo punto di vista, siamo all'avanguardia da qualche anno, oramai.Ce l'hanno messa nel didietro a tutti... la sonda!:-D
  • Anonimo scrive:
    Re: A me mettete la sonda anale, please
    Tranquillo non sarà difficile :D
  • Anonimo scrive:
    Re: eccoci
    sei omosessuale? guarda che non c'è niente da vergognarsi.
  • Anonimo scrive:
    Re: eccoci
    Speriamo solo che memorizzino i dati con un o standard sicuro e non fatto da qulla ditta... quella che fa quel SO... mi avete capito ;)Altrimenti si rischia che passando in un metal detector o magari semplicemente starnutendo i tuoi dati cambino!Non vorrei svegliarmi una mattina e scoprire che per il mio chip mi chiamo Eva Orlowsky !!!Anche perche' darebbero piu' ragione a lui che a me.CoD
  • Anonimo scrive:
    Nel futuro intanto . . .
    Sono tutti chippati, per il vostro bene . . .Vediamo.Dicono che questo chip scoraggia i rapimenti . . .. . .adesso quando vogliono sequestrarti ti strappano il chip dalla pelle e lo spediscono in busta chiusa come prova per un riscatto.Dicono che stai più al sicuro senza andare in giro con i contanti . . .. . .oggi girano a caso per le strade con gli scanner fregati alla polizia, ti rubando l'identità, ti fregano i soldi e qualche volta si divertono pure a cambiarti nome, cognome e cittadinanza.Dicono che . . .Ed intanto noi che siamo nati con questo chip impiantato senza che ci chiedessero il permesso, per noi non è una questione di scelta.
  • Anonimo scrive:
    A me mettete la sonda anale, please
    Eh si, prima per ragioni di sicurezza, poi i criminali, poi tutti.Ottima tecnologia per poter massacrare un bel pò dei diritti dell'uomo, la vedo come un best seller per futuri regimi (comunque strano che il primo sia il messico, evidentemente la cina ha progetti + raffinati).Quindi quando ce lo metteranno voglio almeno scegliere il modello, sonda anale please.
  • Anonimo scrive:
    Re: eccoci

    alle mucche e ai cani il guinzaglio Già adesso ai cani è obbligatorio (anche i già tatuati, progressivamente) mettere il chip sottopelle... tra un po' "per sicurezza" lo metteranno ai criminali...e poi ai potenziali criminali (cioè tutti gli altri) :(Mi sa che avevi ragione
  • Anonimo scrive:
    eccoci
    qualcuno mi dava del troll quando dicevo che il passo era breve..che presto ci saremo arrivati.....dove sei qualcuno?????ci sei???certo per ora e a scopo di protezione da sequestri etc...poi sarà utile per controllare meglio i galeotti, poi per quelli che hanno fatto reati particolarmente gravi anche una volta scontata la pene, poi la volta della prevenzione al terrorismo e poi finalmente la biometria potrà essere completata dai chippetti su TUTTI!alle mucche e ai cani il guinzaglio agli uomini il chipettino...buongiorno cavia num° 345-ef768-a09 amd mod sm45
Chiudi i commenti