GeForce 3 sul punto di nascere

Il monster grafico di Nvidia è ormai all'ottavo mese. Altri trenta giorni e le prime schede basate sul GeForce 3, alias NV20, faranno capolino dalle vetrine dei computer shop. Solo per chi non bada al portafogli
Il monster grafico di Nvidia è ormai all'ottavo mese. Altri trenta giorni e le prime schede basate sul GeForce 3, alias NV20, faranno capolino dalle vetrine dei computer shop. Solo per chi non bada al portafogli


Web – Pare che all’uscita delle prime schede grafiche basate sull’imminente chipset grafico di Nvidia, il GeForce 3 (nome in codice NV20), manchino ormai solo poche settimane.

I primi prodotti dovrebbero infatti raggiungere il mercato verso metà marzo ad un prezzo che si aggirerà sui 700$. Le prime due schede GeForce 3 dovrebbero portare la firma di Asus ed Elsa e chiamarsi rispettivamente V8200 e GLADIAC 920.

Le specifiche comuni alle due schede parlano di un RAMDAC da 350 MHz, 64 MB di DDR SDRAM, 200 MHz di clock per il core e 460 MHz per la memoria, 3,2 Gtexel/s di fill-rate teorico ed 800 Mpixel/s, AGP 4X con supporto per il FastWrite e uscita TV.

Le specifiche ufficiali dell’NV20 dovrebbero essere rilasciate a fine mese, ma già si parla di un chip con non meno di 60 milioni di transistor e dotato di un motore T&L in grado di “mangiarsi” 150 milioni di poligoni al secondo, una valore oltre 5 volte superiore a quello dell’attuale GeForce 2 Ultra.

Ma la potenza del GeForce 3 non sta solo nella forza bruta. Le schede basate su questo chipset funzioneranno infatti a frequenze di clock persino inferiori rispetto a quelle basate su GeForce 2: questo grazie alle ottimizzazioni che Nvidia ha apportato all’architettura e al nuovo algoritmo Hidden Surface Removal (HSR) per la rimozione delle superfici non visibili.

Il grande interesse nato attorno all’NV20 è anche in parte dovuto al fatto che il cuore grafico di XBox, la Graphics Processing Unit (XGPU) ( di cui Nvidia ha iniziato la produzione proprio pochi giorni fa ), è parente stretto di questo nuovo chip.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 02 2001
Link copiato negli appunti