GeForce anche sulle workstation

Con il suo ultimo chipset grafico Nvidia vuole entrare anche nel mercato della grafica 3D professionale


Con il suo nuovo chipset grafico a 256 bit, GeForce, Nvidia ha dichiarato guerra anche alle soluzioni presenti sul mercato della grafica 3D professionale, un campo dove i margini di guadagno sono senz’altro più ampi di quelli ottenibili sul mercato videoludico.

La versione del GeForce dedicata al mercato delle workstation grafiche prende il nome di Quadro (dalla tecnologia QuadEngine del chip) e vanta prestazioni di poco superiori alla versione tradizionale. I driver forniti in bundle saranno in versione Windows NT ed ottimizzati per Athlon e Pentium III. Sembra poi che Nvidia sia intenzionata a rilasciare driver anche per Linux, ma non per Mac.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti