Germania, le irrefrenabili email del Bundestag

Una missiva inviata per sbaglio a tutto il personale del Parlamento tedesco ha mandato in tilt il sistema di posta elettronica. Per il divertimento dei dipendenti

Roma – Sbagliare il destinatario di una email è molto comune, ma, nella maggior parte dei casi, a meno che il contenuto della lettera non sia compromettente, basta chiedere scusa e chiarire l’equivoco. Questo però non accade se lo sbaglio è commesso sulla posta elettronica di un Parlamento. È successo in Germania, dove il sistema di posta elettronica del Bundestag è andato in tilt per diverse ore a causa di un errore umano.

Un collaboratore di un deputato dei Verdi, identificato solo come “Babette”, ha accidentalmente inviato un’email , destinata a una sua collega, a tutti i 620 deputati del Parlamento, al loro personale e a tutti i lavoratori amministrativi, per un totale di 4032 persone. La lettera conteneva i dettagli della nuova guida sui principi legali e le regole del Bundestag. Il problema principale, tuttavia, consiste nel fatto che i destinatari non hanno cancellato l’email, ma hanno a loro volta risposto al mittente creando, di fatto, un effetto valanga che ha mandato letteralmente in tilt l’intero sistema di posta elettronica del Parlamento tedesco. Insomma sono bastati diversi “rispondi a tutti” per creare un vero e proprio putiferio.

La reazione dei parlamentari è stata, per certi versi, sorprendente. Molti dipendenti del Bundestag hanno risposto con ironia all’email arrivata per errore. Le repliche spaziavano da “Colgo questa opportunità per fare un saluto alla mia mamma”, a “Ad Hannover-Linden ci sono tre gradi, non piove, ma è un po’ nuvoloso”; fino a qualcuno che con molta franchezza ha scritto: “Siete tutti pazzi”. Con il passare del tempo le conversazioni, sempre più bizzarre, sono diventate centinaia.

La situazione è diventata così incontrollabile che l’ufficio amministrativo del Bundestag ha richiamato all’ordine i propri parlamentari pregandoli di smetterla di giocare con la posta elettronica : “Si ricorda che l’email può essere utilizzata esclusivamente a fini professionali e l’abuso attuale del sistema può causare ritardi nella consegna fino a trenta minuti”.

I dipendenti del Bundestag però sembrano contenti di aver speso una mattinata di lavoro dietro a un’email. “Penso che sia grandioso. Dovremmo farlo una volta al mese, così ci aiutiamo a crescere insieme” ha scritto un dipendente. Volker Beck, un deputato dei Verdi, invece ha commentato: “Un errore dovuto a un click e il sistema di posta elettronica del Parlamento si è trasformato in un social network”.

Gabriella Tesoro

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Francesco_Holy87 scrive:
    Hmmm...
    Torno a comprare libri: funzionano senza corrente, costano poco e posso passarli ai miei amici senza drm.
    • zizzo scrive:
      Re: Hmmm...
      e anche i tuoi nipoti se li possono leggere
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: Hmmm...
        Quando li avrò probabile, non diventa mica obsoleto, non supportato e con necessità di aggiornamenti!
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Hmmm...
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      Torno a comprare libri: funzionano senza
      corrente, costano poco e posso passarli ai miei
      amici senza
      drm.Peccato che poi gli "amici" si "dimentichino" spesso di restituirli! :|
      • brain scrive:
        Re: Hmmm...
        - Scritto da: Mela avvelenata
        - Scritto da: Francesco_Holy87

        Torno a comprare libri: funzionano senza

        corrente, costano poco e posso passarli ai
        miei

        amici senza

        drm.

        Peccato che poi gli "amici" si "dimentichino"
        spesso di restituirli!
        :|ex amici, in quel caso :D
    • lui scrive:
      Re: Hmmm...
      Anche a me piacciono molto di più...è il "costano poco" che proprio non mi convince :)
    • Funz scrive:
      Re: Hmmm...
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      Torno a comprare libri: funzionano senza
      corrente, costano poco e posso passarli ai miei
      amici senza
      drm.Ma non ti ci puoi scaricare una bibliografia intera. Anzi, un'intera biblioteca. E portartela a spasso dovunque tu vada.
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: Hmmm...
        Non credo che in un viaggio in treno-aereo avrei il tempo di leggermi tutta la bibliografia! :D
        • tucumcari scrive:
          Re: Hmmm...
          - Scritto da: Francesco_Holy87
          Non credo che in un viaggio in treno-aereo avrei
          il tempo di leggermi tutta la bibliografia!
          :DFrancamente ho paura che in sostanza tu abbia ragione.Sarò anche vecchio ma in termini di "user experience" il libro elettronico non mi ha mai convinto.Capisco che in futuro quella forma di libro sarà più diffusa, ma credo che rimarrà comunque la possibilità di scelta.Certo se devo leggere un manuale tecnico non c'è dubbio che l'elettronico va benissimo.Ammetto pure che mi è capitato (rarissimamente) di desiderare di poter fare una ricerca testuale su un libro "tradizionale" e che questo non è possibile se non con una edizione elettronica.A mio modo di vedere infatti il "massimo" nella vita sarebbe che quando compri il libro ti diano tutte e due le edizioni (tradizionale + elettronico) e forse prima o poi ci arriveranno.In fondo ci vuole poco.
          • maxsix scrive:
            Re: Hmmm...
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: Francesco_Holy87

            Non credo che in un viaggio in treno-aereo
            avrei

            il tempo di leggermi tutta la bibliografia!

            :D
            Francamente ho paura che in sostanza tu abbia
            ragione.
            Sarò anche vecchio ma in termini di "user
            experience" il libro elettronico non mi ha mai
            convinto.Siamo in 2.

            Capisco che in futuro quella forma di libro sarà
            più diffusa, ma credo che rimarrà comunque la
            possibilità di
            scelta.
            Beh, molto lo farà (e lo sta facendo) il prezzo/copia.Se noti i prezzi dei libri su amazon, in versione cartacea + spese di spedizione e versione kindle...Beh diciamo che con una decina di libri ti sei preso il Fire, con una ventina hai l'ipad.
          • brain scrive:
            Re: Hmmm...
            - Scritto da: tucumcari
            Ammetto pure che mi è capitato (rarissimamente)
            di desiderare di poter fare una ricerca testuale
            su un libro "tradizionale" e che questo non è
            possibile se non con una edizione
            elettronica.P.S. se guardi nelle ultime pagine, c'è una cosa chiamata indice, è parte integrante della: "user experience" :D
      • zizzo scrive:
        Re: Hmmm...
        sarebbe un peccato dimenticare una biblioteca sul sedile :)Se ti cade o ti si inzuppa anche :DE poi non puoi sbirciare la copertina dell'ibook della biondona seduta davanti a te per iniziare una conversazione...
        • Funz scrive:
          Re: Hmmm...
          - Scritto da: zizzo
          sarebbe un peccato dimenticare una biblioteca sul
          sedile
          :)
          Se ti cade o ti si inzuppa anche :DNe hai una copia a casa, mentre se ti si inzuppa la biblioteca per l'alluvione o ti va a fuoco la casa, bye bye :D
          E poi non puoi sbirciare la copertina dell'ibook
          della biondona seduta davanti a te per iniziare
          una
          conversazione...Attacchi bottone commentando com'è bello il suo schermo, no?
    • sgabe scrive:
      Re: Hmmm...
      Io ho comprato un ebook reader, super economico trovato in offerta, schermo e-ink da 5 pollici, comprato per levarmi il dubbio, convinto com'ero che poi avrei letto i libri di carta,morale della favola, mi hanno regalato un libro per natale (cartaceo), lo ho scaricato in epub, per poterlo leggere in ebook, lo trovo più comodo, e ripeto il mio è ebook reader veramente mediocre.
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: Hmmm...
        Modello? Prezzo? Legge anche i PDF passati dal PC?
        • sgabe scrive:
          Re: Hmmm...
          Vivo a barcellona, comprato al corte ingles, si chiama inves 500, commercializzato per il corte ingles, quindi non credo si trovi in italia. Pagato 59 euro, legge i pdf, tecnicamente si, ma non lo consiglio, e buono per leggere libri, non documenti. Se vuoi leggere un romanzo va benissimo.
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: Hmmm...
            no, in Italia a questo prezzo non si trova nulla :(
          • sgabe scrive:
            Re: Hmmm...
            si ma anche qui è dura, era come una rimanenza perchè ora commercializzano la versione nuova, inves 600, a 99 euro, e questo modello si vede cercavano di svenderlo, io lo ho comprato con tutti i dubbi del caso ho preferito spendere poco.
  • ruppolo scrive:
    Android?
    Si, sotto il cofano c'è Android, così come sotto il cofano di un navigatore TomTom o di uno switch Ethernet HP Pro Curve c'è Linux.Ma questi Android nulla hanno a che fare con la "distribuzione" Google del mondo tablet/smartphone, così come il Linux del TomTom nulla ha a che spartire con Ubuntu o OpenOffice. Questi Android non accedono al Android Market né hanno le app della Google Experience, quindi sono veri e propri concorrenti della comune piattaforma androide oggi conosciuta.
    • hermanhesse quello Tost0 scrive:
      Re: Android?
      - Scritto da: ruppolo
      Si, sotto il cofano c'è Android, così come sotto
      il cofano di un navigatore TomTom o di uno switch
      Ethernet HP Pro Curve c'è
      Linux.Ma dai... e quando a breve il kernel Android rientrerà in quello Linux cosa farai? Harakiri?
      Ma questi Android nulla hanno a che fare con la
      "distribuzione" Google del mondo
      tablet/smartphone, Ma dai... non mi dire!E spiegami... questo cosa mi deve comportare? Gelosia? Anche Miui (cinese) è un Android e va meglio delle Rom derivate da Google.Fatto sta che i miei dati e le mie applicazioni (rullo di tamburi) ... funzionano!Quindi?
      così come il Linux del TomTom
      nulla ha a che spartire con Ubuntu o OpenOffice.??? OpenOffice ???Non conosco l'hw del TomTom, ma il linux del TomTom è in grado di far girare OpenOffice.
      Questi Android non accedono al Android Market né
      hanno le app della Google Experience, quindi sono
      veri e propri concorrenti della comune
      piattaforma androide oggi
      conosciuta.Sono concorrenti di Google, non di Android.E nemmeno di Linux. Questo semplicemente perchè "vanno tutti d'accordo" tra loro. Forse (e dico forse) quando faranno un Android su cui non gireranno le app di Android (quindi senza Dalvik???)... ma non ti preoccupare, vedrai che tutto si aggiusterà come sempre (a differenza di $marcaperpecoroni).Questo tu non lo capirai mai ;)Ciao.
      • bertuccia scrive:
        Re: Android?
        per mel'unico problema è che il Fire, con le sue prestazioni penose, fa brutta pubblicità al mondo androidgli utenti non sono soddisfattihttp://tech.fortune.cnn.com/2011/12/03/how-many-kindle-fires-are-being-returned-to-amazon/
        • hermanhesse quello Tost0 scrive:
          Re: Android?
          Difatti io più su ho scritto "ad ognuno la sua scelta".
          • hermanhesse quello Tost0 scrive:
            Re: Android?
            PS: che poi comunque non vuol dire nulla. È logico che se vuoi un "Asus prime" compri il prime, MA non costa quella cifra.
        • bertaccio scrive:
          Re: Android?
          - Scritto da: bertuccia
          per mel'unico problema è che il Fire, con le sue
          prestazioni penose, fa brutta pubblicità al mondo
          android

          gli utenti non sono soddisfatti
          http://tech.fortune.cnn.com/2011/12/03/how-many-kiMa che XXXXXXX e'? con quei soldi non ci compri niente.E' come dire che la 500 fa fare brutta figura al gruppo fiat perche' non ha le prestazioni di un alfa gt.Eppure vendono piu' 500 che alfa gt.Quando ti clonavo non ti facevo dire certe cose senza senso.Ciao!
          • FDG scrive:
            Re: Android?
            - Scritto da: bertaccio
            Ma che XXXXXXX e'?
            con quei soldi non ci compri niente.Ma che bello leggere queste cose quando fino a qualche mese fa erano tutti pronti a scommettere sul fatto che un tablet poteva costare una frazione dell'iPad ed essere alla sua altezza. :(
          • bertuccia scrive:
            Re: Android?
            - Scritto da: FDG

            Ma che bello leggere queste cose quando fino a
            qualche mese fa erano tutti pronti a scommettere
            sul fatto che un tablet poteva costare una
            frazione dell'iPad ed essere alla sua altezza.

            :(che mazzata :D
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: Android?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: bertaccio


            Ma che XXXXXXX e'?

            con quei soldi non ci compri niente.

            Ma che bello leggere queste cose quando fino a
            qualche mese fa erano tutti pronti a scommettere
            sul fatto che un tablet poteva costare una
            frazione dell'iPad ed essere alla sua
            altezza.

            :(Bisogna anche riportare il tutto nella sua giusta dimensione critica: un tablet che costa la metà di un iPad, e vale la metà è comunque ancora un affare! Tutto sta a verificare se il rapporto qualità/prezzo è vantaggioso...Come al solito molto dipende anche dalle esigenze dei singoli utenti: a me chiedono spesso consiglio per un tablet, e nonostante "parteggi" per Android spesso gli dico di prendersi un iPad, perchè semplicemente è quello più adatto per quelle tipologie di persone!
          • hermanhesse quello Tost0 scrive:
            Re: Android?
            Ci sono tablet che costano meno di iPad ed hanno prestazioni di tutto rispetto.
          • FDG scrive:
            Re: Android?
            - Scritto da: hermanhesse quello Tost0
            Ci sono tablet che costano meno di iPad ed hanno
            prestazioni di tutto rispetto.Stai parlando di qualche cineseria tipo quelle che venivano prese come termine di paragone?
          • bertuccia scrive:
            Re: Android?
            - Scritto da: bertaccio

            Ma che XXXXXXX e'? si chiama: realtàpuò piacerti o non piacerti,ma non puoi pretendere che non esista
            con quei soldi non ci compri niente.
            E' come dire che la 500 fa fare brutta figura al
            gruppo fiat perche' non ha le prestazioni di un
            alfa gt.
            Eppure vendono piu' 500 che alfa gt.no, è come comprare una macchina e constatare che è una "sola"forse non hai letto l'articolo <b
            Total disappointment </b
            773 of 967 people found the review helpful <b
            Does not open previously purchased Kindle Books </b
            489 of 614 found helpful <b
            FRAUD on the Fire!! Deregister yours before it ships! </b
            952 of 1,200 found helpful <b
            Very Dissapointed with Kindle Fire and Customer Service </b
            190 of 241 found helpful <b
            Using the Fire is frustrating and unpleasant experience </b
            48 of 59 found helpful <b
            Very Disappointed </b
            259 of 332 found helpful <b
            Open letter to Jeff Bezos </b
            41 of 50 found helpful <b
            Returned the Kindle Fire after only one day </b
            166 of 215 found helpful

            Quando ti clonavo non ti facevo dire certe cose
            senza senso.ancora una volta, io non ho detto niente, ho riportato un fatto
          • nome e cognome scrive:
            Re: Android?

            ancora una volta, io non ho detto niente, ho
            riportato un
            fattoE' più una sola un dispositivo che ha un 10% di utenti insodisfatti e costa 199$ oppure uno che ha un 7,3% di insoddisfatti e costa 499$? <b
            doesn't even replace a netbook </b
            <b
            Does not live up to the hype </b
            <b
            Returning Mine </b
            <b
            Overpriced & Ovverhyped </b
            <b
            very poor customer service </b
            <b
            A Very Expensive Toy of Limited Use </b
            Ops...
          • tucumcari scrive:
            Re: Android?
            - Scritto da: nome e cognome

            ancora una volta, io non ho detto niente, ho

            riportato un

            fatto

            E' più una sola un dispositivo che ha un 10% di
            utenti insodisfatti e costa 199$ oppure uno che
            ha un 7,3% di insoddisfatti e costa 499$?Ma gonzo è ovvio che sono un 7,3% di Apple Haters(rotfl)(rotfl)Tutti qelli che si lamentano sono ovviamente Apple Haters! :DLo dice anche mio cuggino!
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: Android?
          - Scritto da: bertuccia
          per mel'unico problema è che il Fire, con le sue
          prestazioni penose, fa brutta pubblicità al mondo
          android

          gli utenti non sono soddisfatti
          http://tech.fortune.cnn.com/2011/12/03/how-many-kiPer 200$ non è che si possa avere la stessa qualità di un tablet che ne costa 400-500!Comunque una vasta maggioranza pare apprezzare:13,039 Reviews5 star:(6,935)4 star:(2,540)3 star:(1,328)2 star:(923)1 star:(1,313)Immagino che quelli che gli abbiano dato una stellina striminzita siano i polli che credevano fosse performante come un iPad!
      • maxsix scrive:
        Re: Android?
        - Scritto da: hermanhesse quello Tost0
        - Scritto da: ruppolo

        Si, sotto il cofano c'è Android, così come
        sotto

        il cofano di un navigatore TomTom o di uno
        switch

        Ethernet HP Pro Curve c'è

        Linux.

        Ma dai... e quando a breve il kernel Android
        rientrerà in quello Linux cosa farai?
        Harakiri?
        Bestemmia. Eresia.Il Davide che mangia Golia....

        Ma questi Android nulla hanno a che fare con
        la

        "distribuzione" Google del mondo

        tablet/smartphone,

        Ma dai... non mi dire!
        E spiegami... questo cosa mi deve comportare?
        Gelosia?
        No dovrebbe farti riflettere sul fatto che piattaforma Android aperta vs. piattaforma Android chiusa vince la seconda.A mani basse.Piattaforme open sempre più Epic Fail.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 gennaio 2012 14.03-----------------------------------------------------------
        • Calimantis scrive:
          Re: Android?
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: hermanhesse quello Tost0

          - Scritto da: ruppolo


          Si, sotto il cofano c'è Android, così
          come

          sotto


          il cofano di un navigatore TomTom o di
          uno

          switch


          Ethernet HP Pro Curve c'è


          Linux.



          Ma dai... e quando a breve il kernel Android

          rientrerà in quello Linux cosa farai?

          Harakiri?


          Bestemmia. Eresia.
          Il Davide che mangia Golia....



          Ma questi Android nulla hanno a che
          fare
          con

          la


          "distribuzione" Google del mondo


          tablet/smartphone,



          Ma dai... non mi dire!

          E spiegami... questo cosa mi deve comportare?

          Gelosia?


          No dovrebbe farti riflettere sul fatto che
          piattaforma Android aperta vs. piattaforma
          Android chiusa vince la
          seconda.
          A mani basse.

          Piattaforme open sempre più Epic Fail.Significa che puoi buttare anche OSX ed IOS visto che vengono fuori da piattaforme open source? O quelli siccome hanno una mela si salvano? Sii serio, ma almeno capisci di cosa si discute applefan?
          • maxsix scrive:
            Re: Android?
            - Scritto da: Calimantis
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: hermanhesse quello Tost0


            - Scritto da: ruppolo



            Si, sotto il cofano c'è Android,
            così

            come


            sotto



            il cofano di un navigatore TomTom
            o
            di

            uno


            switch



            Ethernet HP Pro Curve c'è



            Linux.





            Ma dai... e quando a breve il kernel
            Android


            rientrerà in quello Linux cosa farai?


            Harakiri?




            Bestemmia. Eresia.

            Il Davide che mangia Golia....





            Ma questi Android nulla hanno a che

            fare

            con


            la



            "distribuzione" Google del mondo



            tablet/smartphone,





            Ma dai... non mi dire!


            E spiegami... questo cosa mi deve
            comportare?


            Gelosia?




            No dovrebbe farti riflettere sul fatto che

            piattaforma Android aperta vs. piattaforma

            Android chiusa vince la

            seconda.

            A mani basse.



            Piattaforme open sempre più Epic Fail.

            Significa che puoi buttare anche OSX ed IOS visto
            che vengono fuori da piattaforme open source? O
            quelli siccome hanno una mela si salvano? Sii
            serio, ma almeno capisci di cosa si discute
            applefan?Definisco meglioPiattaforme open "come funzionano oggi" sempre più Epic Fail.
    • Piero scrive:
      Re: Android?
      Sì e no. Così come oggi Linux è diventato insostituibile come piattaforma di base per n-mila servizi di tipo core, domani Android potrebbe diventare la piattaforma di base per n-mila servizi di tipo end-user. La licenza APL è fatta apposta, in teoria potrebbe nascere una seconda piattaforma mobile migliore dell'ecosistema Google. Probabilmente a Google non frega nulla, purché si usi il web (che è imho l'unico ecosistema a cui tenga sul serio).Inoltre il core di base si avvantaggia di ulteriori contributi, riuscendo a tenere testa (come c'è riuscito Linux) all'innominabile SO. Però, a differenza di Linux, c'è dietro una bestia come Google a fare marketing, ovvero il "brand" Android rimane sempre bene in evidenza.Mi sembra una situazione win-win...
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Android?
      - Scritto da: ruppolo
      Si, sotto il cofano c'è Android, così come sotto
      il cofano di un navigatore TomTom o di uno switch
      Ethernet HP Pro Curve c'è
      Linux.
      Ma questi Android nulla hanno a che fare con la
      "distribuzione" Google del mondo
      tablet/smartphone, così come il Linux del TomTom
      nulla ha a che spartire con Ubuntu o OpenOffice.
      Questi Android non accedono al Android Market né
      hanno le app della Google Experience, quindi sono
      veri e propri concorrenti della comune
      piattaforma androide oggi
      conosciuta.Bravo Ruppolo, hai scoperto l'acqua calda!Per quanto riguarda il Google Market, molti se lo installano (o cercano di farlo) da soli:http://www.pcworld.com/article/244474/how_to_install_the_android_market_on_your_kindle_fire.html
      • maxsix scrive:
        Re: Android?
        [cut]
        Bravo Ruppolo, hai scoperto l'acqua calda!
        Per quanto riguarda il Google Market, molti se lo
        installano (o cercano di farlo) da
        soli:
        http://www.pcworld.com/article/244474/how_to_instaMa prima questo ehhttp://www.pcworld.com/article/244303/how_to_root_your_kindle_fire.htmlE via andare.
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: Android?
          - Scritto da: maxsix
          [cut]

          Bravo Ruppolo, hai scoperto l'acqua calda!

          Per quanto riguarda il Google Market, molti
          se
          lo

          installano (o cercano di farlo) da

          soli:


          http://www.pcworld.com/article/244474/how_to_insta

          Ma prima questo eh

          http://www.pcworld.com/article/244303/how_to_root_

          E via andare.in effetti senza root non si va lontano... :)
    • Calimantis scrive:
      Re: Android?
      - Scritto da: ruppolo
      Si, sotto il cofano c'è Android, così come sotto
      il cofano di un navigatore TomTom o di uno switch
      Ethernet HP Pro Curve c'è
      Linux.
      Ma questi Android nulla hanno a che fare con la
      "distribuzione" Google del mondo
      tablet/smartphone, così come il Linux del TomTom
      nulla ha a che spartire con Ubuntu o OpenOffice.
      Questi Android non accedono al Android Market né
      hanno le app della Google Experience, quindi sono
      veri e propri concorrenti della comune
      piattaforma androide oggi
      conosciuta.Fossi in te eliminerei questo commento per evitare umiliazioni, hai scritto una caterva di ridicolaggini senza senso alcuno, facendo capire che tu e l'informatica siete talmente distanti che il siderale sembra sotto casa
    • FDG scrive:
      Re: Android?
      - Scritto da: ruppolo
      Si, sotto il cofano c'è Android...Si, ok, tutto giusto ma il Fire è comunque un concorrente dell'iPad, almeno per un certo insieme di utilizzi.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Android?

        Si, ok, tutto giusto ma il Fire è comunque un
        concorrente dell'iPad, almeno per un certo
        insieme di
        utilizzi.Dato che l'utilizzo principale dell'ipad è leggere al XXXXX... il fire è perfetto.
        • FDG scrive:
          Re: Android?
          - Scritto da: nome e cognome
          Dato che l'utilizzo principale dell'ipad è
          leggere al XXXXX... il fire è perfetto.Nel senso che oltre a leggerci sei pure più stimolato?
    • Funz scrive:
      Re: Android?
      - Scritto da: ruppolo
      Si, sotto il cofano c'è Android, così come sotto
      il cofano di un navigatore TomTom o di uno switch
      Ethernet HP Pro Curve c'è
      Linux.
      Ma questi Android nulla hanno a che fare con la
      "distribuzione" Google del mondo
      tablet/smartphone, così come il Linux del TomTom
      nulla ha a che spartire con Ubuntu o OpenOffice.
      Questi Android non accedono al Android Market né
      hanno le app della Google Experience, quindi sono
      veri e propri concorrenti della comune
      piattaforma androide oggi
      conosciuta.Ma che bella scoperta. E con ciò? Credi che non le sappiamo tutte queste cose?
  • hermanhesse quello Tost0 scrive:
    Bene!
    Sono contento. Ovviamente ad ognuno la sua scelta, però spero che questo possa "ispirare" la concorrenza ad abbassare i prezzi.
    • Uppa scrive:
      Re: Bene!
      - Scritto da: hermanhesse quello Tost0
      Sono contento. Ovviamente ad ognuno la sua
      scelta, però spero che questo possa "ispirare" la
      concorrenza ad abbassare i
      prezzi.Io ho già un kindle come e-book reader e mi trovo molto bene, penso che appena arriva in italia il kindle fire ci farò un pensiero se il prezszo è concorrenziale
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: Bene!
        - Scritto da: Uppa
        - Scritto da: hermanhesse quello Tost0

        Sono contento. Ovviamente ad ognuno la sua

        scelta, però spero che questo possa
        "ispirare"
        la

        concorrenza ad abbassare i

        prezzi.

        Io ho già un kindle come e-book reader e mi trovo
        molto bene, penso che appena arriva in italia il
        kindle fire ci farò un pensiero se il prezszo è
        concorrenziale200 euro...più o meno, se arriverà mai in Italia! Concorrenziale è concorrenziale, vorrei che però Amazon portasse altri servizi in Italia...
        • Uppa scrive:
          Re: Bene!
          - Scritto da: Mela avvelenata
          - Scritto da: Uppa

          - Scritto da: hermanhesse quello Tost0


          Sono contento. Ovviamente ad ognuno la sua


          scelta, però spero che questo possa

          "ispirare"

          la


          concorrenza ad abbassare i


          prezzi.



          Io ho già un kindle come e-book reader e mi
          trovo

          molto bene, penso che appena arriva in italia il

          kindle fire ci farò un pensiero se il prezszo è

          concorrenziale

          200 euro...più o meno, se arriverà mai in Italia!
          Concorrenziale è concorrenziale, vorrei che però
          Amazon portasse altri servizi in
          Italia...Ad esempio? Io con Amazon mi trovo molto bene, prima di passare al kindle ero già cliente per i libri cartacei. Non voglio però legarmi mani e piedi ad una azienda, ad esempio sul kindle posso caricarmi anche testi comprati da altre fonti o scaricati da internet (se ne trovano di liberi) basta che non abbiamo certi drm (per il formato faccio la conversione)
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da: Uppa
            - Scritto da: Mela avvelenata

            - Scritto da: Uppa


            - Scritto da: hermanhesse quello Tost0



            Sono contento. Ovviamente ad
            ognuno la
            sua



            scelta, però spero che questo possa


            "ispirare"


            la



            concorrenza ad abbassare i



            prezzi.





            Io ho già un kindle come e-book reader
            e
            mi

            trovo


            molto bene, penso che appena arriva in
            italia
            il


            kindle fire ci farò un pensiero se il
            prezszo
            è


            concorrenziale



            200 euro...più o meno, se arriverà mai in
            Italia!

            Concorrenziale è concorrenziale, vorrei che
            però

            Amazon portasse altri servizi in

            Italia...


            Ad esempio?
            Io con Amazon mi trovo molto bene, prima di
            passare al kindle ero già cliente per i libri
            cartacei. Non voglio però legarmi mani e piedi ad
            una azienda, ad esempio sul kindle posso
            caricarmi anche testi comprati da altre fonti o
            scaricati da internet (se ne trovano di liberi)
            basta che non abbiamo certi drm (per il formato
            faccio la
            conversione)Ad esempio la possibilità di acquistare album in mp3, o anche applicazioni dal suo store Android! Attualmente non è possibile farlo...
          • Uppa scrive:
            Re: Bene!

            Ad esempio la possibilità di acquistare album in
            mp3, o anche applicazioni dal suo store Android!
            Attualmente non è possibile
            farlo...Ma si può fare negli states?
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da: Uppa

            Ad esempio la possibilità di acquistare
            album
            in

            mp3, o anche applicazioni dal suo store
            Android!

            Attualmente non è possibile

            farlo...

            Ma si può fare negli states?Certo che sì...
          • ruppolo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da: Uppa
            Non voglio però legarmi mani e piedi ad
            una azienda, ad esempio sul kindle posso
            caricarmi anche testi comprati da altre fonti o
            scaricati da internet (se ne trovano di liberi)
            basta che non abbiamo certi drm (per il formato
            faccio la
            conversione)Credo sia più importante poter usare i contenuti del Kindle su altri dispositivi, e questo si può fare.Il tuo Kindle prima o poi sparirà (per guasto o per obsolescenza o per qualche altro motivo), mentre i contenuti ti restano.
          • Uppa scrive:
            Re: Bene!


            Credo sia più importante poter usare i contenuti
            del Kindle su altri dispositivi, e questo si può
            fare.
            Il tuo Kindle prima o poi sparirà (per guasto o
            per obsolescenza o per qualche altro motivo),
            mentre i contenuti ti
            restano.Sinceramente non ho ancora verificato come salvarmi i contenuti che ho acquistato da amazon su un mio backup personale. Ho letto che posso installarmi un "client" per leggere i miei libri anche su ios, android windows ecc ma non l'ho provato perchè non mi interessa, credo che comunque si sincronizzi con i miei acquisti su amazon.La verità è che ho preso il kindle perchè volevo provare un ebook reader e devo dire che mi trovo benissimo, appena inizierò a comprare qualche cosa in più mi preoccuperò come salvaguardare i miei investimenti.
          • Ego scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Uppa

            Non voglio però legarmi mani e piedi ad

            una azienda, ad esempio sul kindle posso

            caricarmi anche testi comprati da altre
            fonti
            o

            scaricati da internet (se ne trovano di
            liberi)

            basta che non abbiamo certi drm (per il
            formato

            faccio la

            conversione)

            Credo sia più importante poter usare i contenuti
            del Kindle su altri dispositivi, e questo si può
            fare.
            Il tuo Kindle prima o poi sparirà (per guasto o
            per obsolescenza o per qualche altro motivo),
            mentre i contenuti ti
            restano.abbastanza senza senso, quando i dispositivi apple spariranno, le app che hai comprato come potrai usarle?
          • zizzo scrive:
            Re: Bene!
            Ieri volevo iniziare a scrivere il mio primo romanzo di sucXXXXX, e per scriverlo a letto volevo usare ipad (l'ho preso perchè volevo un tablet per i miei esperimenti e già ho il telefono android).Mi sono accorto che se fallisce apple il mio romanzo muore con lei.vabè...lo scriverò dal pc, anche se col pc mi viene voglia di fare anche cose serie.
          • TuttoaSaldo scrive:
            Re: Bene!

            Mi sono accorto che se fallisce apple il mio
            romanzo muore con
            lei.
            Tranquillo, puoi iniziare stasera. Per un po' sei coperto.
          • brain scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da: TuttoaSaldo

            Mi sono accorto che se fallisce apple il mio

            romanzo muore con

            lei.



            Tranquillo, puoi iniziare stasera. Per un po' sei
            coperto.di lana?
Chiudi i commenti