Germania, nerd a scuola di flirt

Alla Potsdam University di Berlino verrà avviato un particolare corso che dovrebbe insegnare a tutti i suoi computer geek una serie di tecniche per avere successo in amore. Tra queste, la composizione di passionali messaggi di testo

Roma – A seguire le diffuse regole della credenza popolare, c’è una particolare equazione che sembra tormentare senza sosta i sogni di tutti i computer geek del Pianeta. Ovvero quell’equazione che assocerebbe un soggetto intelligentissimo e possibilmente occhialuto ad una creatura ai limiti della socialità umana, incapace anche soltanto di sostenere una banale conversazione con un’affascinante rappresentante dell’opposto sesso.

Ma la Germania sembra aver detto basta a tutto questo . A sud di Berlino, la Potsdam University intende sfatare questo tremendo luogo comune, che vorrebbe un qualsivoglia programmatore incapace di scriversi un semplice numero di telefono su un foglietto. È però vero che, per l’ateneo tedesco, un problema generalizzato sembra esserci. Altro che luogo comune.

Gli studenti dei corsi informatici dovrebbero dunque prepararsi alle insidiose sfide della socialità, per avere successo sia nella vita privata che in quella professionale. Così un portavoce della Potsdam University , che ha commentato l’avvio di un certo sorprendente corso, che dovrà insegnare agli studenti le antichissime tecniche del tacchinaggio.

440 alunni inizieranno così all’inizio della prossima settimana, innanzitutto a capire come comporre messaggi di testo dal più o meno vago sapore erotico. Una vera e propria scuola dell’amore, dove si imparerà inoltre a scrivere email passionali e soprattutto ad affrontare con la massima fermezza un ipotetico rifiuto . Che diventi quest’ultimo l’argomento più in voga tra i geek tedeschi?

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Francesco cox scrive:
    Risposta alle idiozie lette
    Cmq per la cronaca ha supporto usb-wireless-hdtv-flash e si potrà studiare, giocare, scrivere testi e programmare app.Prossime vacanze me le prenoto in india :P !
  • Francesco cox scrive:
    video presentazione
    http://www.youtube.com/watch?v=LPowc1yM0NQ&feature=related
  • ullala scrive:
    video qui
    http://www.linuxfordevices.com/c/a/News/Indias-35-Linux-tablet/
    • attonito scrive:
      Re: video qui
      - Scritto da: ullala
      http://www.linuxfordevices.com/c/a/News/Indias-35-Notate nel video lo SPESSORE dell'oggetto: credo la cosa possa essere letta come utilizzo di componenti non aggiornatissimi, cosa che concorrerebbe ad abassarne il costo (roba vecchia, quindi gia' ammortizzata e quindi di piu' economica produzione)Non sono scemi gli indiani: anche se il l'oggetto e' spesso il doppio di un ipad ma costa meno di un decimo (35$ contro 500Euro).
      • Osvy scrive:
        Re: video qui
        - Scritto da: attonito
        (roba vecchia, quindi gia' ammortizzata e quindi di
        piu' economica produzione)Anche se non sempre le cose funzionano così, vedere ad esempio le vecchie RAM che costano molto di più delle attuali DDR2,oppure che so' costruire una vecchia 500 magari costa molto di più di una moderna Punto che è stata progettata per il montaggio in catena, a robot ecc.
        Non sono scemi gli indiani: anche se il l'oggetto
        e' spesso il doppio di un ipad ma costa meno di
        un decimo (35$ contro 500Euro).(non si capisce granché quello che hai scritto)Intanto per ora costa 35$ sulla carta,mentre l'iPad 500 sulla Carta di Credito... :-)
    • Osvy scrive:
      Re: video qui
      - Scritto da: ullala
      http://www.linuxfordevices.com/c/a/News/Indias-35-Direi ad occhio un 7"?
    • Ma dai... scrive:
      Re: video qui
      Bhe, a quelle dimensioni è molto trasportabile; inoltre se l'OS non soddisfa ed ha HW abbastanza comune, si può sempre mettere su una delle tante distro Linux (nomina porta usb nel video....), Avendo già un netbook e un n900, per me non sarebbe più di tanto utile. Di per se sarebbe un oggetto utilissimo per chi vuole solo avere un device da usare per internet, doc vari e magari audio/video, e se ne frega di giochini del cacchio per ragazzini di 14 anni e loghi superflui.
      • Osvy scrive:
        Re: video qui
        - Scritto da: Ma dai...
        e se ne frega di giochini del
        cacchio per ragazzini di 14 anni e loghi
        superflui.Cioè, e senza essere razzisti, per bimbi indiani, non certo italiani...
  • Osvy scrive:
    Ricordi di fuffa (compreso netbook ARM)
    Questa notizia mi sa di fuffa. Mi sono "divertito" a ritrovarne altra, così per sorridere:1) netbook con ARM a circa 150 euro. Per la verità non sono riuscito a ritrovare questa notizia, ma di sicuro potete aiutarmi voi, se volete. Quando doveva uscire?, intorno a giugno 2010 mi pare. Facemmo varie discussioni furibonde qui su PI.2) 14 novembre 2008Ubuntu girerà sui netbook ARM-basedCanonical ha iniziato lo sviluppo di una versione di Ubuntu progettata per girare sui proXXXXXri ARM di ultima generazione. Primo passo per un netbook con CPU diversa da quelle viste finora?ARM non ha ancora rivelato il nome degli OEM che stanno sviluppando netbook basati sui propri chip, ma ha spiegato di essere interessata a modelli con schermo compreso fra 7 e 10 pollici. Modelli che molto probabilmente giungeranno sul mercato solo dopo il completamento della versione di Ubuntu per ARM, previsto per il prossimo aprile.3) 5 marzo 2009Con ARM la batteria dura 15 oreUna start-up californiana ha mostrato un netbook convertibile basato su una CPU ARM: promette autonomie inedite e una modalità di funzionamento simile a quella dei cellulari, senza spegnimentiUna start-up californiana di nome Always Innovating ha svelato uno dei primissimi netbook ad utilizzare una CPU con architettura ARM anziché l'onnipresente proXXXXXre Atom di Intel . Si tratta del Touch Book, un mini notebook con display touch da 9 pollici e design convertibile che promette fino a 15 ore di autonomiaIl Touch Book sarà lanciato sul mercato nel corso della primavera e, almeno inizialmente, potrà essere acquistato esclusivamente sul sito ufficiale (dove è già possibile effettuare dei pre-ordini). commento di ARM kicks ass!!Altro che x86! Spero di mettere le mani su questo gioiellino un giorno!GIA': UN GIORNO... E' MAI USCITO?4) 3 aprile 2009MSI, autonomia da recordFino a 16 ore di utilizzo continuato in modalità di massimo risparmio energetico. E' quanto promette l'imminente netbook di MSI, l'U115. Tra i suoi jolly vanta un sistema di storage ibrido e una piattaforma Atom a più basso consumoAnnunciato per la prima volta sul finire dello scorso anno, l'U115 Hybrid dovrebbe arrivare nei negozi europei all'inizio dell'estate. Il suo prezzo non è ancora noto, ma stando alle indiscrezioni dovrebbe essere lievemente superiore a quello dell'attuale U120 (399 euro).CERCATELO CON GOOGLE, potrete trovare una scheda con questo:Grazie allesclusiva tecnologia MSI Hybrid Storage, Nella modalità ECO on, la vita della batteria arriva fino alle 12 ore. E intanto QUATTRO ORE se ne sono andate...ciao
  • Stefano Lavori scrive:
    Se un iPad costa 229$
    Vari studi indipendenti hanno dimostrato che il costo di produzione (componenti più assemblaggio) di un iPad 16gb è oltre i 200$ escludendo ovviamente i costi sw e la progettazione in generale, oltre che marketing e quant'altro.Questi come possono affermare di fare una cosa simile a 35$?
    • nodo scrive:
      Re: Se un iPad costa 229$
      A parole anch'io entro dicembre butto fuori un tablet Android a 24 euro.
      • TuttoaSaldo scrive:
        Re: Se un iPad costa 229$
        Quando cominci ad accettare le prenotazioni?
        • nodo scrive:
          Re: Se un iPad costa 229$
          Ora ti pubblico gli estremi per il pagamento. Tu inizia a pagarlo che per dicembre ti arriva gia' col service pack 2.Saluti
      • Osvy scrive:
        Re: Se un iPad costa 229$
        - Scritto da: nodo
        A parole anch'io entro dicembre butto fuori un
        tablet Android a 24 euro.Concordo. Mi pare fuffa. Ci sono le elezioni in India?...Comunque almeno per produrlo la manodopera a basso costo ce l'hanno... :-)
        • nodo scrive:
          Re: Se un iPad costa 229$
          Secondo me se lo fanno é solo per il mercato interno.
          • Osvy scrive:
            Re: Se un iPad costa 229$
            - Scritto da: nodo
            Secondo me se lo fanno é solo per il mercato
            interno.Mah, possibile, quasi sicuro (mi viene in mente la famosa Tata da 2000 euro: qualcuno l'ha vista arrivare in Italia a quel prezzo? No, perché per adeguarla alle normative di sicurezza europee verrebbe a costare almeno il doppio, almeno), e comunque quel prezzo probabilmente è un prezzo "politico" dovuto all'intervento governativo.Ciò non toglie che avendo componenti standard uno non possa arrivare a procurarselo sostituendo... Linux in indiano! con altre distribuzioni
    • Guybrush scrive:
      Re: Se un iPad costa 229$
      - Scritto da: Stefano Lavori
      Vari studi indipendenti hanno dimostrato che il
      costo di produzione (componenti più assemblaggio)
      di un iPad 16gb è oltre i 200$ escludendo
      ovviamente i costi sw e la progettazione in
      generale, oltre che marketing e
      quant'altro.Non dimenticare che nessuno studio ha mai considerato il quantitativo di 1.200.000.000 di pezzi (ammesso che si voglia dotare ogni cittadino di un pad).Ci sono economie di scala da oonsiderare, anche se prendi in considerazione solo il 20% di un simile quantitativo.GT
      • Francesco scrive:
        Re: Se un iPad costa 229$
        Anche producendo un miliardo di iQualcosa non si potrebbe mai arrivare a 35$, a parte tutto c'è sempre della componentistica di pregio.Casomai sono le dimensioni che incidono molto sul costo finale, e le prestazioni ma in misura minore.Oggi è possibilissimo ipotizzare un computer one-chip con caratteristiche idonee a garantire una connessione ad internet, magari avrà difficoltà con i video HD ma forse per chi non ha nulla può essere già un grandissimo passo avanti.bye
    • non so scrive:
      Re: Se un iPad costa 229$
      - Scritto da: Stefano Lavori
      Questi come possono affermare di fare una cosa
      simile a 35$?forse perchè il costo di produzione in USA è 10 volte quello in india?
      • gips scrive:
        Re: Se un iPad costa 229$
        si ma nessuno produce in usa... producono in oriente ed importano...
        • non so scrive:
          Re: Se un iPad costa 229$
          - Scritto da: gips
          si ma nessuno produce in usa... producono in
          oriente ed importano...io ho qui un mac con scritto made in usa, dovrebbe essere assemblato e testato in California. l'iPhone no?
          • non so scrive:
            Re: Se un iPad costa 229$

            io ho qui un mac con scritto made in usa,
            dovrebbe essere assemblato e testato in
            California. l'iPhone no?ops intendevo iPad!
          • nodo scrive:
            Re: Se un iPad costa 229$
            Strano, sul quello CHE HO QUI DAVANTI io ho scritto :Designed By Apple in California, Assembled in China
          • Osvy scrive:
            Re: Se un iPad costa 229$
            - Scritto da: nodo
            Strano, sul quello CHE HO QUI DAVANTI io ho scritto :

            Designed By Apple in California, Assembled in ChinaLa nuova tendenza, anche in ambito moda vogliono (giustamente dal loro punto di vista) sganciarsi dal paese e puntare sul marchio, per capirsi:"designed by Prada - manifactured in Ungheria", per dire
          • non so scrive:
            Re: Se un iPad costa 229$
            - Scritto da: nodo
            Designed By Apple in California, Assembled in Chinasi confermo, ne ho 2 uno recente ed uno vecchiotto ed entrambi sono assemblati in Cina/Taiwanquesta volta ho preso una cantonata
          • panda rossa scrive:
            Re: Se un iPad costa 229$
            - Scritto da: nodo
            Strano, sul quello CHE HO QUI DAVANTI io ho
            scritto
            :

            Designed By Apple in California, Assembled in
            ChinaE' charo che il design incide molto piu' dell'assemblaggio.Del resto ogni singolo pezzo ha il design fatto a mano.E poi c'e' l'adesivo della mela masticata che solo quello vale 100$
          • nodo scrive:
            Re: Se un iPad costa 229$
            - Scritto da: panda rossa
            E poi c'e' l'adesivo della mela masticata che
            solo quello vale
            100$Se vuoi ti vendo 10 adesivi a 5$
          • Ma dai... scrive:
            Re: Se un iPad costa 229$
            - Scritto da: non so
            - Scritto da: gips

            si ma nessuno produce in usa... producono in

            oriente ed importano...

            io ho qui un mac con scritto made in usa,
            dovrebbe essere assemblato e testato in
            California. l'iPhone
            no?LOOL. Forse hai un MAC di 20 anni fa!! Tutto assemblato in Cina, anche le altre aziende hanno mano d'opera a prezzi bassi.
          • non so scrive:
            Re: Se un iPad costa 229$
            - Scritto da: Ma dai...
            LOOL. Forse hai un MAC di 20 anni fa!! Tutto
            assemblato in Cina, anche le altre aziende hanno
            mano d'opera a prezzi bassi.mi sono confuso, confermo che sono cinesi anche macbook ed ibook, probabilmente quindi anche iphone ed ipad.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Se un iPad costa 229$
        - Scritto da: non so
        - Scritto da: Stefano Lavori

        Questi come possono affermare di fare una cosa

        simile a 35$?

        forse perchè il costo di produzione in USA è 10
        volte quello in
        india?E quante volte costa in più produrre in Cina? Ti ricordo che apple come chiunque altro produce in Cina o in un altro paese asiatico!
        • non so scrive:
          Re: Se un iPad costa 229$
          - Scritto da: Enjoy with Us
          E quante volte costa in più produrre in Cina? Ti
          ricordo che apple come chiunque altro produce in
          Cina o in un altro paese asiatico!siamo circondati :-0
    • rover scrive:
      Re: Se un iPad costa 229$
      Perchè non rifanno un ipad.Fanno un dispositivo con hw semmai meno recente, lo sviluppo del sw sarà sostenuto dallo stato (e non mi dite che gli indiani non sono capaci a scrivere sw), e l'ipad indiano, che comunque serve x scopi interni, penso non sarà reperibile sui normali circuiti commerciali
      • stefanolavo ri scrive:
        Re: Se un iPad costa 229$
        Secondo me è comunque infattibile, se non con un display 3 o 5" al massimo, un display touch da 8/10 pollici già da solo ti costa un bel po' di soldi, la memoria flash non la regala nessuno...etc. etc.35$ sono proprio pochini- Scritto da: rover
        Perchè non rifanno un ipad.
        Fanno un dispositivo con hw semmai meno recente,
        lo sviluppo del sw sarà sostenuto dallo stato (e
        non mi dite che gli indiani non sono capaci a
        scrivere sw), e l'ipad indiano, che comunque
        serve x scopi interni, penso non sarà reperibile
        sui normali circuiti
        commerciali
  • iPuddu scrive:
    Supportera' Flash
    vuoi vedere???:D
    • lordream scrive:
      Re: Supportera' Flash
      loooool bellissima
    • Rover scrive:
      Re: Supportera' Flash
      Togli l'interrogativo.Supporterà Flash!
      • MeX scrive:
        Re: Supportera' Flash
        grande! uscira insieme al courier?
      • mario brega scrive:
        Re: Supportera' Flash
        e anche JAVA.vuoi vedere che avrà la porta USB? :P
        • MeX scrive:
          Re: Supportera' Flash
          sarà un suc XXXXXne !
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Supportera' Flash
            - Scritto da: MeX
            sarà un suc XXXXXne !Mah anche Io sono scettico su questi progetti del terzo mondo, tuttavia trovo anche del tutto irragionevoli i prezzi a cui sono commercializzati molti smartphone e lo stesso iPad, guardando il divario hardware da esempio fra smartphone e navigatori sotto i 100 euro e altri posizionati sopra i 500 ci si rende conto che si tratta di pochi particolari, chip GPS (non per i navigatori), chip WiFi e proXXXXXre con qualche Mhz in più, roba che vale si e no 10 euro!E allora perchè il prezzo di commercializzazione deve variare tanto? Per il marketing? Ma fatemi il santissimo piacere!Spero tanto che l'open hardware prenda piede, perchè se il risultato fosse di avere piattaforme magari non all'ultimissimo grido, ma a cifre ben più ragionevoli, magari si calmiererebbero i prezzi dell'intero settore.
          • MeX scrive:
            Re: Supportera' Flash

            Mah anche Io sono scettico su questi progetti del
            terzo mondo, mah, io sono scettico sul prezzo più che altro...
            tuttavia trovo anche del tutto
            irragionevoli i prezzi a cui sono
            commercializzati molti smartphone e lo stesso
            iPad, guardando il divario hardware da esempio
            fra smartphone e navigatori sotto i 100 euro e
            altri posizionati sopra i 500 ci si rende conto
            che si tratta di pochi particolari, chip GPS (non
            per i navigatori), chip WiFi e proXXXXXre con
            qualche Mhz in più, roba che vale si e no 10
            euro!
            E allora perchè il prezzo di commercializzazione
            deve variare tanto? Per il marketing? Ma fatemi
            il santissimo
            piacere!che tu non lo trova giusto è sacrosanto, che tu non capisca che non è importante quello che pensi tu ma quello che decide il mercato è il punto.
            Spero tanto che l'open hardware prenda piede,
            perchè se il risultato fosse di avere piattaforme
            magari non all'ultimissimo grido, ma a cifre ben
            più ragionevoli, magari si calmiererebbero i
            prezzi dell'intero
            settore.no.La dimostrazione è il fatto che nonostante Ubuntu sia gratis c'è ancora gente che vende sistemi operativi.
          • angros scrive:
            Re: Supportera' Flash

            La dimostrazione è il fatto che nonostante Ubuntu
            sia gratis c'è ancora gente che vende sistemi
            operativi.Praticamente solo nel preinstallato.
          • MeX scrive:
            Re: Supportera' Flash
            già e nelle PA e grandi medie piccole imprese
          • gianluca scrive:
            Re: Supportera' Flash

            Mah anche Io sono scettico su questi progetti del
            terzo mondoO.o terzo mondo? si parla di India eh.. Il terzo mondo siamo noi :)
  • nodo scrive:
    Parole
    "Come l'iPad di Apple, insomma, ma a una frazione infinitesimale del costo del gadget luccicante di Cupertino."Ne riparliamo quando si saprà il prezzo reale, se mai uscira'. Fin'ora siamo ai soliti proclami ma non si vede nulla all'orizzonte.In una singola frase si intuisce che al Mariuccia la Apple sta sulle palline, "frazione infinitesimale " , " gadget luccicante ", su dai dillo che in redazione sei il Fede della situazione.
    • lordream scrive:
      Re: Parole
      - Scritto da: nodo
      "Come l'iPad di Apple, insomma, ma a una frazione
      infinitesimale del costo del gadget luccicante di
      Cupertino."

      Ne riparliamo quando si saprà il prezzo reale, se
      mai uscira'. Fin'ora siamo ai soliti proclami ma
      non si vede nulla
      all'orizzonte.

      In una singola frase si intuisce che al Mariuccia
      la Apple sta sulle palline, "frazione
      infinitesimale " , " gadget
      luccicante ", su dai dillo che in redazione
      sei il Fede della
      situazione.il fan di apple è annunziata.. notare che ha postato sull'iphone4 biancoa mariuccia la apple non sta simpatica.. daltronde.. a chi sta simpatica?.. e con lei jobs..
      • nodo scrive:
        Re: Parole
        - Scritto da: lordream
        - Scritto da: nodo

        "Come l'iPad di Apple, insomma, ma a una
        frazione

        infinitesimale del costo del gadget luccicante
        di

        Cupertino."



        Ne riparliamo quando si saprà il prezzo reale,
        se

        mai uscira'. Fin'ora siamo ai soliti proclami ma

        non si vede nulla

        all'orizzonte.



        In una singola frase si intuisce che al
        Mariuccia

        la Apple sta sulle palline, "frazione

        infinitesimale " , " gadget

        luccicante ", su dai dillo che in redazione

        sei il Fede della

        situazione.

        il fan di apple è annunziata.. notare che ha
        postato sull'iphone4
        biancoSi si ho letto :D
        a mariuccia la apple non sta simpatica..
        daltronde.. a chi sta simpatica?.. La Apple in quanto "entita'" non mi sta sulle balle, i suoi prodotti invece mi piacciono un sacco.
        e con lei
        jobs..Dicono sia un Caino :D
    • sciolto scrive:
      Re: Parole
      - Scritto da: nodo
      "Come l'iPad di Apple, insomma, ma a una frazione
      infinitesimale del costo del gadget luccicante di
      Cupertino."

      Ne riparliamo quando si saprà il prezzo reale, se
      mai uscira'. Fin'ora siamo ai soliti proclami ma
      non si vede nulla
      all'orizzonte.

      In una singola frase si intuisce che al Mariuccia
      la Apple sta sulle palline, "frazione
      infinitesimale " , " gadget
      luccicante ", su dai dillo che in redazione
      sei il Fede della
      situazione.Si' veramente... l'imparzialita' fatta articolo proprio... :DChissa' come mai non si legge mai opinioni dirette cosi' plateali su Sony e Microsoft negli articoli di PI... (newbie)
    • fiertel91 scrive:
      Re: Parole
      - Scritto da: nodo
      In una singola frase si intuisce che al Mariuccia
      la Apple sta sulle palline, "frazione
      infinitesimale " , " gadget
      luccicante ", su dai dillo che in redazione
      sei il Fede della
      situazione.Fede? Perché Annunziata ti pare imparziale? Ah no, giusto, se è un fan Apple, è un moderato agli occhi tuoi. Tra compari...
  • Enjoy with Us scrive:
    35 dollari?
    ma dove, quando, se ha le caratteristiche dette, ossia lo schermo touch immagino da almeno 7 pollici e la capacità di gestire web e documenti pdf corro a compralo... chissà perchè ma ho la sensazione che sia l'ennesima bufala!
    • IKWIMD scrive:
      Re: 35 dollari?
      O forse la bufala la fanno gli altri produttori di computer che ci propongono tablet a svariate centinaia di quando in realtà produrli costa pochissimo e quei sono teoricamente giustificati da marketing, marchio e altre cazzatine così.
      • Stefano Stegani scrive:
        Re: 35 dollari?
        Marketing, pubblicità e altre "cazzatine così" non sono affatto cazzatine.Se lo Stato pubblicizza gratis i miei prodotti, occupandosi di tutto quanto concerne, allora vedi come il prodotto in sé costa una frazione in meno del prezzo nominale al pubblico.Per un'azienda distribuire un prodotto è enormemente più costoso che produrlo, anche se si trattasse di produzione sul territorio nazionale e non demandata a soggetti terzi, cinesi.
      • Enzo4510 scrive:
        Re: 35 dollari?
        - Scritto da: IKWIMD
        O forse la bufala la fanno gli altri produttori
        di computer che ci propongono tablet a svariate
        centinaia di quando in realtà produrli costa
        pochissimo e quei sono teoricamente
        giustificati da marketing, marchio e altre
        cazzatine
        così.I prezzi alti non sono giustificati da marketing, marchio ecc...Sono dovuto al fatto che c'è gente disposta spendere quelle cifre.Si chiama legge della domanda e dell' offerta.Se c'è molta gente disposta a spendere quei soldi perché i produttori dovrebbero fare prezzi più bassi??Quando qualcosa costa troppo te la devi prendere con chi compra non con chi vende...Se tu devi vendere qualcosa, la vendi a chi ti offre di più, giusto?Così fanno i produttori.
        • Guybrush scrive:
          Re: 35 dollari?
          - Scritto da: Enzo4510
          - Scritto da: IKWIMD[...]
          I prezzi alti non sono giustificati da marketing,
          marchio
          ecc...
          Sono dovuto al fatto che c'è gente disposta
          spendere quelle
          cifre.
          Si chiama legge della domanda e dell' offerta.
          Se c'è molta gente disposta a spendere quei soldi
          perché i produttori dovrebbero fare prezzi più
          bassi??
          Quando qualcosa costa troppo te la devi prendere
          con chi compra non con chi
          vende...
          Se tu devi vendere qualcosa, la vendi a chi ti
          offre di più,
          giusto?
          Così fanno i produttori.Aggiungerei poi che il "marchio" permette al produttore di agire in regime di monopolio o quasi, mentre le barriere di ingresso nel mercato stesso consentono ai pochi operatori presenti di "fare cartello".Uno stato se ne frega di tutto cio': non ha obbligo di fare profitto, ma solo di rientrare delle spese sostenute e il prezzo di vendita probabilmente servira' a coprire solo una parte dei costi, il resto arrivera' dalle tasse.Probabilmente troveremo apparecchi simili in commercio, ma ad un costo decisamente superiore.Come sempre: se c'e' piu' domanda... il prezzo cresce.GT
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: 35 dollari?
        - Scritto da: IKWIMD
        O forse la bufala la fanno gli altri produttori
        di computer che ci propongono tablet a svariate
        centinaia di quando in realtà produrli costa
        pochissimo e quei sono teoricamente
        giustificati da marketing, marchio e altre
        cazzatine
        così.Beh se si vedono i prodotti di certe ditte (apple) certo si vede che sono proposti a cifre eccessive, ma francamente pensare ad un tablet a 35 dollari ossia spero 35 euro tasse comprese per me sarebbe un affarone senza precedenti, guarda mi acconterei di trovarlo sotto i 200 euro!
    • giacche scrive:
      Re: 35 dollari?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      ma dove, quando, se ha le caratteristiche dette,
      ossia lo schermo touch immagino da almeno 7
      pollici e la capacità di gestire web e documenti
      pdf corro a compralo... chissà perchè ma ho la
      sensazione che sia l'ennesima bufala!Speriamo che la custodia protettiva non costi 779 euro...
      • nodo scrive:
        Re: 35 dollari?
        (rotfl)
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: 35 dollari?
        - Scritto da: giacche
        - Scritto da: Enjoy with Us

        ma dove, quando, se ha le caratteristiche dette,

        ossia lo schermo touch immagino da almeno 7

        pollici e la capacità di gestire web e documenti

        pdf corro a compralo... chissà perchè ma ho la

        sensazione che sia l'ennesima bufala!

        Speriamo che la custodia protettiva non costi 779
        euro...Beh, effettivamente è la cosa che capita con i cellulari, alcuni mesi fa ho trovato un samsung 3100 in offerta, pagato 59 euro compreso un buono di 20 euro da spendere entro alcuni mesi nello stesso negozio (c'ho preso una micro SD da 4 Gb e una Pen drive da 8 Gb... erano in offerta!)Per la custodia ho dovuto penare invece ne proponevano di orribili a 15-20 euro! Ma stiamo scherzando? Ma aspettando l'occasione giusta ho rimediato tre ottime custodie ad uno spaccio di Coin in pelle ad un'euro l'una in tre diverse colorazioni!Morale dello sproloquio, a costo di farmelo da solo in casa col cavolo che mi faccio rapinare per una custodia in plastichetta!
    • nodo scrive:
      Re: 35 dollari?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      chissà perchè ma ho la
      sensazione che sia l'ennesima
      bufala!Quindi é l'ideale per te
    • krane scrive:
      Re: 35 dollari?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      ma dove, quando, se ha le caratteristiche dette,
      ossia lo schermo touch immagino da almeno 7
      pollici e la capacità di gestire web e documenti
      pdf corro a compralo... chissà perchè ma ho la
      sensazione che sia l'ennesima bufala!Estrapolando dall'articolo : "Sembra ma non è un computer", "dispositivo di computing", "35E", "e' anche touch".Secondo me non e' una bufala: e' un abbaco !
    • nemo230775 scrive:
      Re: 35 dollari?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      ma dove, quando, se ha le caratteristiche dette,
      ossia lo schermo touch immagino da almeno 7
      pollici e la capacità di gestire web e documenti
      pdf corro a compralo... chissà perchè ma ho la
      sensazione che sia l'ennesima
      bufala!be dai in cina al momento si trova na fracca di pad che a comprarli direttamente li costano sugli 80 euri......se aggiungi che hanno delle feature che questo pad annunciato nn avra' tipo wifi etcetc, che ovviamente essendo patrocinato dal governo verra' venduto a prezzo di costo...ora 10 dollari nn credo...ma secondo me nn andra' sopra i 40 ed e' possibilissimo....(questo nn vuol dire che sarebbe un oggetto che avrei piacere ad usare....ma forse per un bambino dell'india che necessita' dei primi rudimenti potrebbe esser sufficente)
      • sciolto scrive:
        Re: 35 dollari?
        - Scritto da: nemo230775
        - Scritto da: Enjoy with Us

        ma dove, quando, se ha le caratteristiche dette,

        ossia lo schermo touch immagino da almeno 7

        pollici e la capacità di gestire web e documenti

        pdf corro a compralo... chissà perchè ma ho la

        sensazione che sia l'ennesima

        bufala!

        be dai in cina al momento si trova na fracca di
        pad che a comprarli direttamente li costano sugli
        80 euri......se aggiungi che hanno delle feature
        che questo pad annunciato nn avra' tipo wifi
        etcetc, che ovviamente essendo patrocinato dal
        governo verra' venduto a prezzo di costo...ora 10
        dollari nn credo...ma secondo me nn andra' sopra
        i 40 ed e' possibilissimo....(questo nn vuol dire
        che sarebbe un oggetto che avrei piacere ad
        usare....ma forse per un bambino dell'india che
        necessita' dei primi rudimenti potrebbe esser
        sufficente)A giudicare da come scrivi quindi potrebbe andare bene per te.
      • polenghi lombardo scrive:
        Re: 35 dollari?
        "ma forse per un bambino dell'india..." ?!?! ma ti rendi conto o no di quanto sei razzista? e credi che gli italiani di oggi, comunque acculturati essi siano, possano permettersi di guardare gli indiani dall'alto delle loro conoscenze? ignoranti beceri e cafoni, queste sono le classifiche in cui primeggiano gli italiani, non certo ingegneria e matematica, ad esempio, dove di inglesi ne trovi a bizzeffe...
        • polenghi lombardo scrive:
          Re: 35 dollari?
          ops... ovviamente era indiani nell'ultima frase...
        • Infatti scrive:
          Re: 35 dollari?
          - Scritto da: polenghi lombardo
          "ma forse per un bambino dell'india..." ?!?! ma
          ti rendi conto o no di quanto sei razzista? e
          credi che gli italiani di oggi, comunque
          acculturati essi siano, possano permettersi di
          guardare gli indiani dall'alto delle loro
          conoscenze? ignoranti beceri e cafoni, queste
          sono le classifiche in cui primeggiano gli
          italiani, non certo ingegneria e matematica, ad
          esempioQUOTO. :
        • nemo230775 scrive:
          Re: 35 dollari?
          - Scritto da: polenghi lombardo
          "ma forse per un bambino dell'india..." ?!?! ma
          ti rendi conto o no di quanto sei razzista? e
          credi che gli italiani di oggi, comunque
          acculturati essi siano, possano permettersi di
          guardare gli indiani dall'alto delle loro
          conoscenze? ignoranti beceri e cafoni, queste
          sono le classifiche in cui primeggiano gli
          italiani, non certo ingegneria e matematica, ad
          esempio, dove di inglesi ne trovi a
          bizzeffe...Mi spieghi con parole tue cosa centra il razzismo con una considerazione basata sull'economia e sulle strutture di un paese?Senza nulla togliere al fatto che in effetti anche noi non primeggiamo in europa, in india ce' la poverta' per una larga fetta della popolazione e mentre qui qualsiasi (quasi) bimbetto puo permettersi un netbook per cominciare ad apprendere i rudimenti dell'informatica, li non tutti hanno queste possibilita', quindi ben venga un iniziativa del genere da parte del governo...Razzismo e' quando si considera' una persona inferiore per motivazioni genetiche o appunto di razza....dire che un popolo e' piu' povero non centra un cxxo col razzismo e' solo una considerazione che solo un cialtrone che crede che tutto il mondo si fermi al giardino di casa sua....e razzista lo dici alla tu sorella...saluti (ma anche no)
          • ma per favore scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: nemo230775
            - Scritto da: polenghi lombardo

            "ma forse per un bambino dell'india..." ?!?! ma

            ti rendi conto o no di quanto sei razzista? e

            credi che gli italiani di oggi, comunque

            acculturati essi siano, possano permettersi di

            guardare gli indiani dall'alto delle loro

            conoscenze? ignoranti beceri e cafoni, queste

            sono le classifiche in cui primeggiano gli

            italiani, non certo ingegneria e matematica, ad

            esempio, dove di inglesi ne trovi a

            bizzeffe...
            Mi spieghi con parole tue cosa centra il razzismo
            con una considerazione basata sull'economia e
            sulle strutture di un
            paese?
            Senza nulla togliere al fatto che in effetti
            anche noi non primeggiamo in europa, in india ce'
            la poverta' per una larga fetta della popolazione
            e mentre qui qualsiasi (quasi) bimbetto puo
            permettersi un netbook per cominciare ad
            apprendere i rudimenti dell'informaticaAhahahahahaha... questa poi...
        • Osvy scrive:
          Re: 35 dollari?
          - Scritto da: polenghi lombardo
          "ma forse per un bambino dell'india..." ?!?! ma
          ti rendi conto o no di quanto sei razzista?Mah, secondo me il razzismo non c'entra niente. Il concetto era "per un adulto informatizzato il prodotto è scarso, ma può essere adatto per un bambino ai primi passi, e ancor più per un bambino indiano poiché ha un costo per cui può permetterselo".
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: 35 dollari?
        - Scritto da: nemo230775
        - Scritto da: Enjoy with Us

        ma dove, quando, se ha le caratteristiche dette,

        ossia lo schermo touch immagino da almeno 7

        pollici e la capacità di gestire web e documenti

        pdf corro a compralo... chissà perchè ma ho la

        sensazione che sia l'ennesima

        bufala!

        be dai in cina al momento si trova na fracca di
        pad che a comprarli direttamente li costano sugli
        80 euri......se aggiungi che hanno delle feature
        che questo pad annunciato nn avra' tipo wifi
        etcetc, che ovviamente essendo patrocinato dal
        governo verra' venduto a prezzo di costo...ora 10
        dollari nn credo...ma secondo me nn andra' sopra
        i 40 ed e' possibilissimo....(questo nn vuol dire
        che sarebbe un oggetto che avrei piacere ad
        usare....ma forse per un bambino dell'india che
        necessita' dei primi rudimenti potrebbe esser
        sufficente)Veramente sto coso avrebbe anche il Wifi!
    • ullala scrive:
      Re: 35 dollari?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      ma dove, quando, se ha le caratteristiche dette,
      ossia lo schermo touch immagino da almeno 7
      pollici e la capacità di gestire web e documenti
      pdf corro a compralo... chissà perchè ma ho la
      sensazione che sia l'ennesima
      bufala!Pochi se ne rendono conto...Ma in un qualunque computer (o gadget) di quel tipo il costo in termini industriali e di lista dei componenti LARGAMENTE è irrisorio rispetto ai costi di distribuzione, commercializzazione, marketing, boxing e packaging, finanziari ecc. ecc..Se si parla di costi reali franco fabbrica non deve meravigliare che la differenza sia dello stesso ordine di grandezza che c'è tra il costo di un chilo di pesche al contadino e quello che paga la massaia al mercato (circa 10 volte e a volte pure di più)Sono tutti costi di cui un governo (che non deve "vendere" ma solo fornire) non ha alcun senso che paghi!Se la cosa è così potrebbe essere (in india beneinteso) una cifra non così assurda.
      • ruppolo scrive:
        Re: 35 dollari?
        Hai dimenticato un dettaglio: il costo di progettazione.
        • lordream scrive:
          Re: 35 dollari?
          - Scritto da: ruppolo
          Hai dimenticato un dettaglio: il costo di
          progettazione.hardware open source e i buoni ingegneri non mancano in india
        • angros scrive:
          Re: 35 dollari?
          Costo che hai una volta sola, e una volta ammortizzato scompare.
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            se ti limiti a fare UN modello e non intendi fare il sucXXXXXre...
          • angros scrive:
            Re: 35 dollari?
            Se il modello va bene, che ti frega di fare il sucXXXXXre?Io voglio fare quel modello lì, non altri.
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            si ma poi esce un HTC con piú megapixel, lo schermo con piú risoluzione, piú RAM e il proXXXXXre piú potente la ricerca e lo sviluppo non si devono fermare mai, altrimenti la concorrenza ti mangia...
          • angros scrive:
            Re: 35 dollari?
            Ma magari c'è l'utente a cui non frega assolutamente nulla di avere più megapixel, mentre è contento di spendere meno. Guarda caso, i netbook hanno avuto un buon sucXXXXX, pur non avendo nulla di innovativo, e hanno causato un bel calo di vendite a chi voleva innovare a tutti i costi (con innovazioni inutili, tipo il bluray)
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: angros
            Ma magari c'è l'utente a cui non frega
            assolutamente nulla di avere più megapixel,
            mentre è contento di spendere meno. a sentire PI non sembraChi vuole spendere meno compra l'usato, così chi lo vende può comprare il nuovo è una situazione WIN - WIN
            Guarda caso,
            i netbook hanno avuto un buon sucXXXXX, pur non
            avendo nulla di innovativo, e hanno causato un
            bel calo di vendite a chi voleva innovare a tutti
            i costi (con innovazioni inutili, tipo il
            bluray)i netbook hanno venduto ESCLUSIVAMENTE nel picco della crisi economica, perchè molti pensavano potesse sostituire del tutto un notebook da 600/800I netbook sono già storia!
          • angros scrive:
            Re: 35 dollari?

            Chi vuole spendere meno compra l'usato, così chi
            lo vende può comprare il nuovo è una situazione
            WIN -
            WINLa storia dell'usato non regge, sia perchè un prodotto nuovo a basso costo è comunque migliore di uno buono usato (che non sai come è stato tenuto), sia per questioni di garanzia, sia per motivi di riservatezza (se vendi un computer, sei sicuro di aver cancellato tutto?)
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?

            La storia dell'usato non regge, sia perchè un
            prodotto nuovo a basso costo è comunque migliore
            di uno buono usato (che non sai come è stato
            tenuto),ovvio, ma se uno non ha i soldi o non vuole spenderli per il prezzo che ha quel prodotto comprerà un usato...
            sia per questioni di garanzia, si, ma se VOGLIO quel prodotto ma non voglio spendere il prezzo piano dovrò ben scendere a compromessi
            sia per
            motivi di riservatezza (se vendi un computer, sei
            sicuro di aver cancellato
            tutto?)sai quanti pensano basta format c:
          • angros scrive:
            Re: 35 dollari?

            sai quanti pensano basta format c:Spero solo che non lo pensi anche tu...
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            ovviamente no ;)[img]http://www.themaclawyer.com/uploads/image/Secure%20Erase.jpg[/img]
          • j0e scrive:
            Re: 35 dollari?
            Devo ancora capire perche' ci sia la necessita' di progettare programmi per la cancellazione a piu' passate.Non e' sufficiente azzerare o riscrivere i settori occupati dai dati?Sostituendo una sequenza ben nota con una senza alcun significato (magari, semplicemente zeri), qual e' la probabilita' di recuperare il dato?C'e' qualcosa dello stato magnetico di un bit che mi sfugge?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: j0e
            Devo ancora capire perche' ci sia la necessita'
            di progettare programmi per la cancellazione a
            piu'
            passate.
            Non e' sufficiente azzerare o riscrivere i
            settori occupati dai
            dati?
            Sostituendo una sequenza ben nota con una senza
            alcun significato (magari, semplicemente zeri),
            qual e' la probabilita' di recuperare il
            dato?
            C'e' qualcosa dello stato magnetico di un bit che
            mi
            sfugge?Perchè sui piattelli magnetici rimane traccia fino a circa 7 scritture precedenti l'ultima, non a noi comuni mortali certo, ma a chi è in grado di accedere direttamente al piattello dell'HD bypassando la sua elettronica! E' una proprietà intrinseca del sistema di archiviazione magnetico utilizzato sugli HD, sugli SSD il discorso è ovviamente diverso!
          • Ma dai... scrive:
            Re: 35 dollari?
            Un dd loopato n volte da Linux penso che basti, o sbaglio??
          • mirko scrive:
            Re: 35 dollari?
            se con bit random probabilmente sì
          • Ma dai... scrive:
            Re: 35 dollari?
            Ma se è solo questione di riscrittura, mi basta scrivere n volte sul disco /dev/zerotipodd if=/dev/zero of=/dev/dispositivoin un ciclo di n volte e dovrei (notare il condizionale) essere sicuro di aver azzerato il contenuto.O dici che dovrei passargli anche un valore randomico per count e bs?dd if=/dev/zero of=/dev/dispositivo count= bs= ?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: MeX

            La storia dell'usato non regge, sia perchè un

            prodotto nuovo a basso costo è comunque migliore

            di uno buono usato (che non sai come è stato

            tenuto),

            ovvio, ma se uno non ha i soldi o non vuole
            spenderli per il prezzo che ha quel prodotto
            comprerà un
            usato...


            sia per questioni di garanzia,

            si, ma se VOGLIO quel prodotto ma non voglio
            spendere il prezzo piano dovrò ben scendere a
            compromessi


            sia per

            motivi di riservatezza (se vendi un computer,
            sei

            sicuro di aver cancellato

            tutto?)

            sai quanti pensano basta format c:Con format c: recupero tutti i tuoi dati con software open nel giro di poche ore...Per cancellare sul serio i dati li devi sovrascrivere almeno 7 volte con software specifici tipo Nuke.
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            SVEGLIA CICCIO!http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2952848&m=2953495#p2953495
          • ruppolo scrive:
            Re: 35 dollari?
            Questa è una arrampicata sugli specchi. Il "come" è stato tenuto, per un computer, ha rilevanza solo estetica. L'usato è l'opzione migliore per chi non ha la possibilità di comprare il nuovo. I netbook sono stati una presa per i fondelli.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: ruppolo
            Questa è una arrampicata sugli specchi. Il "come"
            è stato tenuto, per un computer, ha rilevanza
            solo estetica. L'usato è l'opzione migliore per
            chi non ha la possibilità di comprare il nuovo.


            I netbook sono stati una presa per i fondelli.Che fesseria! In generale in campo informatico l'usato non conviene essendo ultraobsoleto rispetto alla merce attuale!
          • Ma dai... scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: ruppolo
            I netbook sono stati una presa per i fondelli.Bha, senza il mio netbook da meno di 1 KG i miei viaggi in aereo sarebbero molto più noiosi e chissà quanta gente la pensa così...
          • Ma dai... scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: ruppolo
            Questa è una arrampicata sugli specchi. Il "come"
            è stato tenuto, per un computer, ha rilevanza
            solo estetica. L'usato è l'opzione migliore per
            chi non ha la possibilità di comprare il nuovo.


            I netbook sono stati una presa per i fondelli.Ah tenerone, guarda qui:http://www.businessmagazine.it/news/60-milioni-di-netbook-nel-2010;-il-doppio-nel-2013_33345.html
          • Osvy scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: angros

            Chi vuole spendere meno compra l'usato, così chi

            lo vende può comprare il nuovo è una situazione

            WIN -

            WIN

            La storia dell'usato non regge, sia perchè un
            prodotto nuovo a basso costo è comunque migliore
            di uno buono usatoConcordo, in ambito informatico mai trovato un usato che fosse appetibile rispetto al nuovo, tenuto conto dell'obsolescenza del prodotto(mi riferisco almeno a prodotti consumer, forse in ambito mainframe, minicomputer IBM400 o quello che siano, l'usato può avere una sua ragione)
            (che non sai come è stato tenutotra l'altro
            motivi di riservatezza (se vendi un computer, sei
            sicuro di aver cancellato tutto?)Vabbé, ma questo riguarda chi vende, non è una preoccupazione di chi compra
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: MeX
            - Scritto da: angros

            Ma magari c'è l'utente a cui non frega

            assolutamente nulla di avere più megapixel,

            mentre è contento di spendere meno.

            a sentire PI non sembra

            Chi vuole spendere meno compra l'usato, così chi
            lo vende può comprare il nuovo è una situazione
            WIN -
            WIN


            Guarda caso,

            i netbook hanno avuto un buon sucXXXXX, pur non

            avendo nulla di innovativo, e hanno causato un

            bel calo di vendite a chi voleva innovare a
            tutti

            i costi (con innovazioni inutili, tipo il

            bluray)

            i netbook hanno venduto ESCLUSIVAMENTE nel picco
            della crisi economica, perchè molti pensavano
            potesse sostituire del tutto un notebook da
            600/800

            I netbook sono già storia!Dai dati di vendita Intel sembra il contrario!
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            Intel non vende netbooks
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: MeX
            Intel non vende netbooksPerò si vanta dell'ottimo sucXXXXX commerciaòle dei suoi Atom, dicendo, parole del suo CEO che le vendite di Atom sono la punta di diamante delle sue vendite!A me risulta che Atom = Netbook a te risulta qualche cosa di diverso?
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?

            Però si vanta dell'ottimo sucXXXXX commerciaòle
            dei suoi Atom, dicendo, parole del suo CEO che le
            vendite di Atom sono la punta di diamante delle
            sue
            vendite!perchè hanno un ampio margine
            A me risulta che Atom = Netbook a te risulta
            qualche cosa di
            diverso?si.http://www.google.ie/images?hl=en&q=atom%20pc&um=1&ie=UTF-8&source=og&sa=N&tab=wi
          • Osvy scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: MeX


            Guarda caso,


            i netbook hanno avuto un buon sucXXXXXMi sa che c'è un sacco di gente che ha sbagliato acquisto...

            I netbook sono già storia!
            Dai dati di vendita Intel sembra il contrario!Concordo. I netbook hanno la loro ragion d'essere, se non vengono confusi con un notebook. Rigirando il discorso sull'iPad... permettono di fare di più e meglio dello stesso, secondo me.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: MeX
            si ma poi esce un HTC con piú megapixel, lo
            schermo con piú risoluzione, piú RAM e il
            proXXXXXre piú potente la ricerca e lo sviluppo
            non si devono fermare mai, altrimenti la
            concorrenza ti
            mangia...Se riesci a vendere un prodotto come quello ventilato dal governo indiano a 35 dollari hai voglia di concorrenza da parte di prodotti che costano 500 o più euro!
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            Enjoy parla quando sarà in vendita che ad ascoltare te era già 6 mesi che circolavano netbooks ARM da 150
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: MeX
            Enjoy parla quando sarà in vendita che ad
            ascoltare te era già 6 mesi che circolavano
            netbooks ARM da
            150Verissimo si trattava di offerte commerciali effettuate sia dalla catena Marco Polo che da quella Auchan e guarda che anche oggi si trovano netbook anche con il nuovo atom sotto i 220 euro!
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?

            Verissimo si trattava di offerte commerciali
            effettuate sia dalla catena Marco Polo che da
            quella Auchan e guarda che anche oggi si trovano
            netbook anche con il nuovo atom sotto i 220
            euro!ATOM != ARM e se non ricordo male eri uno di quelli che le mandava a dire a Intel sugli ATOMOfferta != prezzo di listinoRimane che hai detto una XXXXXXX così grande che non se la scorderà nessuno finchè campa
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: MeX

            Verissimo si trattava di offerte commerciali

            effettuate sia dalla catena Marco Polo che da

            quella Auchan e guarda che anche oggi si trovano

            netbook anche con il nuovo atom sotto i 220

            euro!

            ATOM != ARM e se non ricordo male eri uno di
            quelli che le mandava a dire a Intel sugli
            ATOM

            Offerta != prezzo di listino

            Rimane che hai detto una XXXXXXX così grande che
            non se la scorderà nessuno finchè
            campaPardon non avevo letto la parolina ARM alla fine del tuo commento, i netbook all'epoca che si trovavano a 150 euro erano ovviamente con Atom
          • Osvy scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: MeX

            Enjoy parla quando sarà in vendita che ad

            ascoltare te era già 6 mesi che circolavano

            netbooks ARM da 150
            Verissimo si trattava di offerte commerciali
            effettuate sia dalla catena Marco Polo che da
            quella Auchancol proXXXXXre ARM???
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: Osvy
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: MeX


            Enjoy parla quando sarà in vendita che ad


            ascoltare te era già 6 mesi che circolavano


            netbooks ARM da 150


            Verissimo si trattava di offerte commerciali

            effettuate sia dalla catena Marco Polo che da

            quella Auchan

            col proXXXXXre ARM???No non avevo fatto caso all'ultima parola, con proXXXXXre Atom ovviamente, anche se erano disponibili dei dispositivi ARM ma con SO tipo windows Ce effettivamente anche a soli 110 euro, ma con limitazioni eccessive e solo acquistandoli via internet in paesi asiatici!
          • ullala scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: MeX
            si ma poi esce un HTC con piú megapixel, lo
            schermo con piú risoluzione, piú RAM e il
            proXXXXXre piú potente la ricerca e lo sviluppo
            non si devono fermare mai, altrimenti la
            concorrenza ti
            mangia...Quale concorrenza?Non hai capito il contesto?E in ogni caso il costo si ammortizza separatamente per OGNI modello concorrenza o no!
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            xbox 360, Playstation 3 si sono appena ammortizzate con il loro prezzo di vendita...
          • Morpheus61 scrive:
            Re: 35 dollari?
            se fai il modello successivo, il costo di progettazione và spalmato su quel modello non su quello precedente.
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            sicuramente il costo piú alto é sul primo modello, ma sicuramente non rientri in tutti i costi con UN solo modello quindi, costi e guadagni sono "spalmati" entrambi...
          • Morpheus61 scrive:
            Re: 35 dollari?
            Se prendiamo ad esempio iPhone, i primi tre modelli non si discostavano molto a livello di progettazione uno dall'altro, quindi probabilmente erano già tutti previsti all'uscita del primo modello per cui il costo di progettazione è stato recuperato già su quello, il quarto invece essendo completamente frutto di un progetto nuovo deve sicuramente essere ammortizzato.
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            i primi 3 sicuro?Il primo era EDGE senza GPS al massimo 3g e 3gs...
          • Morpheus61 scrive:
            Re: 35 dollari?
            Il cambio del modulo di trasmissione e ricezione non credo comporti una riprogettazione di tutto il telefono, anche perchè gli standard erano già presenti al momento dell'uscita del primo EDGE, per cui potevano essere previsti già in origine.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 luglio 2010 12.49-----------------------------------------------------------
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            dimentichi il GPS, un nuovo proXXXXXre e dal 3g al 3gs l'introduzione della funzionalità video
          • Morpheus61 scrive:
            Re: 35 dollari?
            vale sempre lo stesso discorso, erano tutte cose già presenti sul mercato, quindi facilmente prevedibili in fase di pregettazione, non sono state incluse nel primo modello solo per ragioni commerciali, queste sono strategie che vengono usate non solo da Apple ma da tutti i produttori, che siano computer, telefoni, auto, o qualsiasi altro prodotto.
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            non penso proprio.Hanno escluso il 3g per non avere problemi con la batteria, non hanno in cluso il GPS per non dover sviluppare da subito tutto il corredo software della geolocalizzazione...Il 2g e il 3g sono due prodotti profondamente diversi... anche come materiali e design
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: MeX
            sicuramente il costo piú alto é sul primo
            modello, ma sicuramente non rientri in tutti i
            costi con UN solo modello quindi, costi e
            guadagni sono "spalmati"
            entrambi...Non diciamo boiate! I costi di produzione e sviluppo devono essere restituiti con i giusti interessi dallo specifico modello, altrimenti si parla di flop e il responsabile del progetto viene cacciato... a meno che non si tratti di consolle per videogiochi dove scientemente l'azienda lavora in dumping!
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            dillo a quelli che hanno fatto la Playstation 3
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: MeX
            dillo a quelli che hanno fatto la Playstation 3E cosa ho appena finito di scrivere.... tranne le consolle dei videogiochi!Almeno sai leggere?
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            hai parlato tu che mi parli di Netbook ATOM e non ARM ;)Quindi come vedi, non e' vero che non esistono prodotti messi sul mercato in perdita
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: MeX
            hai parlato tu che mi parli di Netbook ATOM e non
            ARM
            ;)

            Quindi come vedi, non e' vero che non esistono
            prodotti messi sul mercato in
            perdita?Hai torto e vuoi passare dalla parte della ragione?
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            ho torto se non consideri le console e perchè mai non dovremmo considerarle? perchè ti sbugiardano?
          • ruppolo scrive:
            Re: 35 dollari?
            Le boiate le stai dicendo tu. Una camera anecoica da 100 milioni si deve ammortizzare col primo modello? E il fabbricato che la contiene?Ma tu cosa vuoi sapere di queste cose.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: ruppolo
            Le boiate le stai dicendo tu. Una camera anecoica
            da 100 milioni si deve ammortizzare col primo
            modello? E il fabbricato che la
            contiene?

            Ma tu cosa vuoi sapere di queste cose.Fa parte dell'elettronica di consumo? Mi pareva che si stesse parlando di elettronica di consumo non di beni strumentali con un ciclo di vita ventennale!
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            si ma spendi milioni di dollari per la camera per testarli... finche' non recuperi quei milioni sei in rosso...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: MeX
            si ma spendi milioni di dollari per la camera per
            testarli... finche' non recuperi quei milioni sei
            in
            rosso...Ma che cavolo c'entra con i costi di produzione di uno smartphone?E' ovvio che hai dei macchinari per produrli che devi ammortizzare nel loro ciclo di vita, come in qualsiasi azienda... anche se di tipo open hardware tipo quella indicata dall'India!
          • MeX scrive:
            Re: 35 dollari?
            si, ma sicuramente non ammortizzi TUTTI i costi legati allo sviluppo di un prodotto con UN SOLO MODELLO
          • ruppolo scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: angros
            Costo che hai una volta sola, e una volta
            ammortizzato
            scompare.E dove sta scritto che verrà ammortizzato?
        • ullala scrive:
          Re: 35 dollari?
          - Scritto da: ruppolo
          Hai dimenticato un dettaglio: il costo di
          progettazione.No fa parte (da sempre) dei costi ammortizzabili!Vai a s q uola va!
          • ruppolo scrive:
            Re: 35 dollari?
            Il fatto che un costo sia ammortizzabile non lo toglie dalla categoria "costi".
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: 35 dollari?
          - Scritto da: ruppolo
          Hai dimenticato un dettaglio: il costo di
          progettazione.E quanto costa questa progettazione se viene ripartita su milioni di esemplari?Svariati miliardi di dollari?
          • ruppolo scrive:
            Re: 35 dollari?
            E come fai a sapere a priori che tale costo sarà ripartito su milioni di esemplari?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: ruppolo
            E come fai a sapere a priori che tale costo sarà
            ripartito su milioni di
            esemplari?Ah allora li ripartiscono arbitrariamente su 100.000 esemplari, poi ne vendono svariati milioni ed il resto è guadagno ulteriore?Mai sentito parlare di indagini di mercato?
      • nome e cognome scrive:
        Re: 35 dollari?

        Pochi se ne rendono conto...Diciamo che pochi se la bevono.
        Ma in un qualunque computer (o gadget) di quel
        tipo il costo in termini industriali e di lista
        dei componenti LARGAMENTE è irrisorio rispetto ai
        costi di distribuzione, commercializzazione,
        marketing, boxing e packaging, finanziari ecc.
        ecc.Si ok. Ora prendi il conto economico di un qualsiasi produttore hardware e guarda quanto è irrisoria la percentuale di cost of sales.Ti aiuto con uno che notoriamente spende un fottio in marketinghttp://finance.yahoo.com/q/is?s=AAPL+Income+Statement&annual
        Se la cosa è così potrebbe essere (in india
        beneinteso) una cifra non così
        assurda.In india la cifra non è cosi' assurda perchè 1) stanno copiando un progetto 2) la manodopra costa poco 3) i componenti saranno scadenti ... e detto questo non uscirà mai a 35 euro.
        • Osvy scrive:
          Re: 35 dollari?
          - Scritto da: nome e cognome
          e detto
          questo non uscirà mai a 35 euro.Mah, forse potrebbe anche "costare" 35 euro, ma qui va precisato che si tratta di un prodotto "governativo" (se ho capito), quindi venduto a costo di "sovvenzione", prodotto in quantità grandi, senza costi pubblicitari e di struttura. E poi: LO SCHERMO, quanto sarà grande lo schermo?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: Osvy
            - Scritto da: nome e cognome


            e detto
            questo non uscirà mai a 35 euro.

            Mah, forse potrebbe anche "costare" 35 euro, ma
            qui va precisato che si tratta di un prodotto
            "governativo" (se ho capito), quindi venduto a
            costo di "sovvenzione", prodotto in quantità
            grandi, senza costi pubblicitari e di struttura.
            E poi: LO SCHERMO, quanto sarà grande lo
            schermo?Però osserva i navigatori satellitari, ne trovi da 4.3 pollici sotto i 100 euro, il chip per gestire Wifi e telefonia vale circa 10 euro... perchè alla fine uno smartphone che non ha poi caratteristiche hardware tanto diverse deve costarne 500 o più? Non sono tutti e due prodotti e commercializzati da aziende che ci devono guadagnare sopra?Come mai chi produce navigatori ci guadagna vendendoli a quelle cifre e chi produce smartphone, pad ecc deve invece richiedere cifre 5 volte superiori?
          • Osvy scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Però osserva i navigatori satellitari, ne trovi
            da 4.3 pollici sotto i 100 euroForse perché sono "fondi di magazzino"?
            Come mai chi produce navigatori ci guadagna
            vendendoli a quelle cifreSecondo me ci guadagna quando devi aggiornare le mappe
            e chi produce
            smartphone, pad ecc deve invece richiedere cifre
            5 volte superiori?Perché chi li fa chiede il prezzo che vuole... come mai Samsung ha un cell B3410 con tastiera e schermo touch a 130 euro, ma ha anche altri modelli da 400-500 euro?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: Osvy
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Però osserva i navigatori satellitari, ne trovi

            da 4.3 pollici sotto i 100 euro

            Forse perché sono "fondi di magazzino"?Non direi, guardati certi modelli Mio sono piuttosto recenti


            Come mai chi produce navigatori ci guadagna

            vendendoli a quelle cifre

            Secondo me ci guadagna quando devi aggiornare le
            mappeSarà Io ho i miei dubbi che l'utente medio si colleghi ad internet per aggiornare le mappe, più facile che compri un nuovo navigatore dopo due o tre anni, visto che i prezzi che ti chiedono per aggiornare le mappe sono prossime a quelle di un nuovo navigatore... e per quelli più smaliziati un giro del mulo e trovi gratis tutte le mappe che vuoi!


            e chi produce

            smartphone, pad ecc deve invece richiedere cifre

            5 volte superiori?

            Perché chi li fa chiede il prezzo che vuole...
            come mai Samsung ha un cell B3410 con tastiera e
            schermo touch a 130 euro, ma ha anche altri
            modelli da 400-500
            euro?Sono perfettamente d'accordo con te! Quindi lo vedi che il prezzo di vendita ha scarsa aderenza ai costi di produzione? Quindi ben vengano iniziative tipo quella indiana (se si concretizza!), potrebbe sparigliare al ribasso il mercato!
          • Osvy scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Osvy

            Perché chi li fa chiede il prezzo che vuole...

            come mai Samsung ha un cell B3410 con tastiera e

            schermo touch a 130 euro, ma ha anche altri modelli da 400-500

            euro?

            Sono perfettamente d'accordo con te! Quindi lo
            vedi che il prezzo di vendita ha scarsa aderenza
            ai costi di produzione?Per la verità io intendevo dire un'altra cosa, anche se effettivamente mi sono spiegato male, e quindi chiarisco: i prezzi - almeno nel caso Samsung - sono differenti perché i prodotti sono differenti. Non è solo Apple a fare i prezzi che fa: anche Samsung fa prodotti da meno ed altri da di più, magari vedendo bene le specifiche una certa spiegazione c'è
            Quindi ben vengano
            iniziative tipo quella indiana (se si
            concretizza!), potrebbe sparigliare al ribasso il
            mercato!Anche se costa un decimo, è roba adeguata per il mercato indiano.. senza contare che quel prezzo non credo proprio sia quello di "commercializzazione all'utente finale comune", ma un qualcosa che funziona come sostegno del Governo. Voglio dire che - a quel prezzo - non credo sarà disponibile nei circuiti commerciali. Del resto anche l'OLPC non credo sia entrato nei circuiti commerciali, se non tramite la "furbata" del "doppio acquisto a doppio prezzo": pagavi un OLPC il doppio (270 dollari se non sbaglio), uno lo davano a te ed uno andava in regalo ad un paese povero. Ma questo non è un acquisto, è una beneficenza.Tutto quanto premesso, di questa "meraviglia" ne riparleremo ad inizio 2010...
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: 35 dollari?
        - Scritto da: ullala
        - Scritto da: Enjoy with Us

        ma dove, quando, se ha le caratteristiche dette,

        ossia lo schermo touch immagino da almeno 7

        pollici e la capacità di gestire web e documenti

        pdf corro a compralo... chissà perchè ma ho la

        sensazione che sia l'ennesima

        bufala!
        Pochi se ne rendono conto...
        Ma in un qualunque computer (o gadget) di quel
        tipo il costo in termini industriali e di lista
        dei componenti LARGAMENTE è irrisorio rispetto ai
        costi di distribuzione, commercializzazione,
        marketing, boxing e packaging, finanziari ecc.
        ecc..
        Se si parla di costi reali franco fabbrica non
        deve meravigliare che la differenza sia dello
        stesso ordine di grandezza che c'è tra il costo
        di un chilo di pesche al contadino e quello che
        paga la massaia al mercato (circa 10 volte e a
        volte pure di
        più)
        Sono tutti costi di cui un governo (che non deve
        "vendere" ma solo fornire) non ha alcun senso che
        paghi!
        Se la cosa è così potrebbe essere (in india
        beneinteso) una cifra non così
        assurda.Abbi pazienza, cosa stai giustificando produttori alla Apple?Cioè tu sostieni che 30-40 euro sono il costo di produzione del prodotto e questo giustifica l'azienda a rivenderlo a 500 euro per non meglio precisati costi di trasporto e di marketing e di sviluppo?Su prodotti che vengono venduti a milioni e che pesano poche decine di grammi?Mi vuoi spiegare allora come riescano a commercializzare certi navigatori satellitari a cifre di 80 euro (e non sto parlando di marchi sconosciuti, ma di leader di mercato tipo il Mio)... secondo il tuo ragionamento all'azienda costruirli dovrebbe costare meno di 6 euro!
        • ruppolo scrive:
          Re: 35 dollari?
          Infatti costruirli costa pochissimo. Il costo maggiore sono le mappe, poi viene il costo di progettazione e commercializzazione. Al tutto va aggiunto il margine di guadagno, che per il solo produttore è tipicamente il 100%. Ma tanto tu di queste cose non sai nulla.
          • non so scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: ruppolo
            Al tutto va aggiunto il margine di guadagno,
            che per il solo produttore è tipicamente il 100%.Al tutto poi va aggiunto il prezzo di mercato che per la Appe su un prodotto per fighetti è il 300%.
            Ma tanto tu di queste cose non sai nulla.Tu invece lo sai bene!
          • Charlie Parker scrive:
            Re: 35 dollari?
            forse ho capito male... quindi per una grande azienda del settore gli utili dovrebbero sempre essere circa il 50% del fatturato?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: 35 dollari?
            - Scritto da: ruppolo
            Infatti costruirli costa pochissimo. Il costo
            maggiore sono le mappe, poi viene il costo di
            progettazione e commercializzazione. Al tutto va
            aggiunto il margine di guadagno, che per il solo
            produttore è tipicamente il 100%.


            Ma tanto tu di queste cose non sai nulla.Benissimo, allora visto che la differenza di prezzo fra i componenti di un navigatore e di uno smartphone da 500 e passa euro sono pochi chip dal costo totale di forse 10 euro, quanto cavolo ci vogliono guadagnare i produttori di smartphone? il 3000%?
    • ruppolo scrive:
      Re: 35 dollari?
      E di chi poteva essere il primo post sul prezzo basso di un dispositivo mobile, se non da chi rosica da anni per averne uno?Non sei contento, Enjoy? Come dici? È un falso? Ovvio, nessuno regala nulla, nemmeno il letame.
    • Osvy scrive:
      Re: 35 dollari?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      ma dove, quando, se ha le caratteristiche dette,
      ossia lo schermo touch immagino da almeno 7
      polliciA quel prezzo? Sarà un 5 pollici massimo, e magari pollici di pigmeo...Però in effetti strano nell'articolo manchi questa caratteristica
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: 35 dollari?
        - Scritto da: Osvy
        - Scritto da: Enjoy with Us

        ma dove, quando, se ha le caratteristiche dette,

        ossia lo schermo touch immagino da almeno 7

        pollici

        A quel prezzo? Sarà un 5 pollici massimo, e
        magari pollici di
        pigmeo...
        Però in effetti strano nell'articolo manchi
        questa
        caratteristicaOK mettiamo che sia anche solo 5 pollici, a 35 euro ti farebbe schifo? Francamente lo troverei molto più interessante di un iPad a 500 euro!
        • Osvy scrive:
          Re: 35 dollari?
          - Scritto da: Enjoy with Us

          A quel prezzo? Sarà un 5 pollici massimo, e

          magari pollici di pigmeo...

          Però in effetti strano nell'articolo manchi

          questa caratteristica
          OK mettiamo che sia anche solo 5 pollici, a 35
          euro ti farebbe schifo? Francamente lo troverei
          molto più interessante di un iPad a 500 euro!Oh, ma ci hai l'ossessione dell'iPad!... e lascia che con i propri soldi ognuno ci faccia cosa gli pare!, e poi scusa ma l'iPad è un signor prodotto, per quanto a me non serva. Per quanto riguarda i 35 euro, stiamo sempre parlando di ipotesi, di un aggeggio che non c'è,un po' come il tuo netbook ARM da 150 euro. Quando ci sarà ne riparleremo, io finora di funzionante ho visto solo un OLPC (a manovella?) da oltre 130 dollari...
Chiudi i commenti