Giappone: ecco la super-fibra

Presentata l'ultima accelerazione del Sol Levante: 30 tera in un secondo

Roma – Il Giappone pare non conoscere soste nella grande corsa all’innovazione, per ridefinire costantemente la società connessa che verrà. O, come dimostra l’ultima tecnologia annunciata dal Sol Levante, per renderla decisamente più veloce. Entro il 2012, infatti, verrà commercializzata quella che si prospetta già come la più avanzata fibra ottica al mondo .

A sviluppare il nuovo super-cavo sono stati i ricercatori dei R&D Laboratories , braccio pensante dell’azienda di telecomunicazioni KDDI , che, insieme al National Institute of Information & Communication Technology (NICT), ne hanno svelato le caratteristiche principali. I due partner nel progetto hanno parlato della possibilità di trasmettere dati a velocità 10 volte superiori rispetto alle connessioni attualmente in circolazione.

La fibra ottica giapponese sarà capace di trasmettere 30 terabit al secondo contro i 3 di quelle che sembrerebbero già connessioni di tempi remoti. Come hanno fatto notare alcuni, la nuova velocità permetterà di inviare il contenuto di 720 DVD (ciascuno con due ore di video) in appena un secondo .

I ricercatori giapponesi hanno ostentato una buona dose di sicurezza nell’affermare che saranno in grado di trasportare dati verso punti distanti anche 240km. Un sogno, poi, ha terminato la loro presentazione: collegare con la nuova fibra ottica tutte le principali città giapponesi. Una visione non priva di un ingente investimento economico: quasi 150 milioni di euro. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • michele scrive:
    lecce
    va bene
  • Difensore scrive:
    Office 97 e 2003 i migliori
    come da oggetto
    • Concordo pieno scrive:
      Re: Office 97 e 2003 i migliori
      - Scritto da: Difensore
      come da oggettoDirei Office 2003 il migliore.2007 un disastro col ribbon scomodo da usare.Chissà il 2010, spero migliorino la configurabilità dell'interfaccia...
      • Michael scrive:
        Re: Office 97 e 2003 i migliori
        - Scritto da: Concordo pieno
        - Scritto da: Difensore

        come da oggetto

        Direi Office 2003 il migliore.
        2007 un disastro col ribbon scomodo da usare.Scomodo non lo è per nulla, si tratta solo di imparare ad usare un'interfaccia più intuitiva.Manchi di elasticità mentale, come tante altre persone.
        • Shiba scrive:
          Re: Office 97 e 2003 i migliori
          - Scritto da: Michael
          - Scritto da: Concordo pieno

          - Scritto da: Difensore


          come da oggetto



          Direi Office 2003 il migliore.

          2007 un disastro col ribbon scomodo da usare.
          Scomodo non lo è per nulla, si tratta solo di
          imparare ad usare un'interfaccia più
          intuitiva.

          Manchi di elasticità mentale, come tante altre
          persone.Credo si chiami "avere una carriera".
        • Lorenzo scrive:
          Re: Office 97 e 2003 i migliori
          be' se l'interfaccia fosse davvero piu' intuitiva forse :-)il problema e' che l'intuito ( ovvero in questo caso il dove dovrebbero stare le cose ) e' molto molto soggettivo e quello che per uno e' piu' intuitivo per un altro e' completamente astruso .Personalmente trovo abbastanza intuitivo openoffice .
  • Hanyuu scrive:
    Office 2007 student & home
    Mi sembra che già questo pacchetto ad oggi permetta di installarlo via Internet, quindi senza usare un CD.L'ho letto qualche giorno fa su una pubblicità (dovrebbe essere affidabile).
    • Michael scrive:
      Re: Office 2007 student & home
      - Scritto da: Hanyuu
      Mi sembra che già questo pacchetto ad oggi
      permetta di installarlo via Internet, quindi
      senza usare un
      CD.

      L'ho letto qualche giorno fa su una pubblicità
      (dovrebbe essere
      affidabile).Lo è. Ho acquistato io in questo modo.Conta che potevo anche farmi inviare il cd per sicurezza.
  • lroby scrive:
    come Office 2000 non ce ne sono più
    CDO, meno male che funziona ancora.. perfino su Windows 7 e Vista a 64bit 8)
    • mah scrive:
      Re: come Office 2000 non ce ne sono più
      Io credo sia il 2003 il migliore
      • Funz scrive:
        Re: come Office 2000 non ce ne sono più
        - Scritto da: mah
        Io credo sia il 2003 il miglioreMi tocca usare la v.2000 al lavoro, ma sul serio non è migliorato per niente dal 2000 ad oggi?Fa sempre schifo la formattazione, l'equation editor, il correttore, le impostazioni incoerenti tra i vari programmi, il disegno/forme, l'outlook nella sua interezza e tutti i mille altri aspetti ca*osi di Office?
    • freax scrive:
      Re: come Office 2000 non ce ne sono più
      - Scritto da: lroby
      CDO, meno male che funziona ancora.. perfino su
      Windows 7 e Vista a 64bit
      8)finchè la microsoft non decide che la nuova versione di office non leggerà i file della 2008, a quel punto prendi la vasellina, perchè microsoft una cosa del genere può farla
      • lroby scrive:
        Re: come Office 2000 non ce ne sono più
        - Scritto da: freax
        - Scritto da: lroby

        CDO, meno male che funziona ancora.. perfino su

        Windows 7 e Vista a 64bit

        8)
        finchè la microsoft non decide che la nuova
        versione di office non leggerà i file della 2008,
        a quel punto prendi la vasellina, perchè
        microsoft una cosa del genere può
        farlaonestamente non ho capito il significato del tuo post, me lo traduci? sono 10 anni che uso lo stesso Office2000 che và alla grande e mi legge tutti i tipi di documenti fino all'office2003 compreso, poi è arrivato l'office2007 pacco con il suo formato pakko ed ho installato il fileformatconverte così posso leggere ANCHE i formati pakko del 2007.esce una nuova versione di office con un formato ancora diverso? uscirà una nuova versione di fileformatconverter, non vedo il problema onestamente
        • Dingo scrive:
          Re: come Office 2000 non ce ne sono più
          Beata Innocenza! :-)Il supporto per i nuovi formati ci sarà finché vorrà Microsoft.Quando deciderà che il supporto per Office 2000 è morto, sarà morto. Punto.
          • lroby scrive:
            Re: come Office 2000 non ce ne sono più
            - Scritto da: Dingo
            Il supporto per i nuovi formati ci sarà finché
            vorrà
            Microsoft.

            Quando deciderà che il supporto per Office 2000 è
            morto, sarà morto.
            Punto.ahhh.. e non avevo capito cosa intendessi.beh... guarda io i problemi sono abituato ad affrontarli solamente QUANDO e SE capitano.inutile fasciarsi la testa prima di rompersela,no? ;)
          • bollito scrive:
            Re: come Office 2000 non ce ne sono più

            ahhh.. e non avevo capito cosa intendessi.
            beh... guarda io i problemi sono abituato ad
            affrontarli solamente QUANDO e SE
            capitano.
            inutile fasciarsi la testa prima di
            rompersela,no?
            ;)Infatti vendi PC e non fai software.Se tu facessi del software la tua filosofia ti porterebbe al fallimento.I problemi li DEVI prevedere non affrontare quando capitano.
          • lroby scrive:
            Re: come Office 2000 non ce ne sono più
            - Scritto da: bollito
            Infatti vendi PC e non fai software.
            Se tu facessi del software la tua filosofia ti
            porterebbe al
            fallimento.
            I problemi li DEVI prevedere non affrontare
            quando
            capitano.ma io infatti parlavo nello specifico.per quanto riguarda i pc, cerco già dal primo giorno di darti nell'ottica di prevenire anzichè curare (è il mio cavallo di battagli), non per niente li do già tutti nelle versioni Roby Edition che aiutano allo scopo. :D
          • bollito scrive:
            Re: come Office 2000 non ce ne sono più

            ma io infatti parlavo nello specifico.Anche io parlo nello specifico.Non e' MAI una buona cosa ai tempi nostri usare formati fuori standard.Usa ODT o al massimo PDF.
          • Michael scrive:
            Re: come Office 2000 non ce ne sono più
            - Scritto da: bollito

            ma io infatti parlavo nello specifico.

            Anche io parlo nello specifico.
            Non e' MAI una buona cosa ai tempi nostri usare
            formati fuori
            standard.
            Usa ODT o al massimo PDF.E chi mi garantisce che Adobe non smetta di utilizzare i pdf o che il formato ODT non scompaia con tutto Open Office e la Sun?Nessuno garantisce nulla: meglio affidarsi a grandi aziende come Microsoft, almeno si ha la garanzia che in un modo o nell'altro continueranno a sopravvivere (un po' come la GM negli Usa).
          • bollito scrive:
            Re: come Office 2000 non ce ne sono più

            meglio affidarsi a
            grandi aziende come Microsoft, almeno si ha la
            garanzia che in un modo o nell'altro
            continueranno a sopravvivere (un po' come la GM
            negli
            Usa).Tu affidati a chi ti pare. Io non di certo a MS. ODF non e' SUN e' uno standard.Ed e' supportato ad esempio anche da Koffice (tanto per prenderne uno free), e non so da quante altre suite da ufficio (tipo ad esempio quelle di IBM).Se ancora non avete imparato la lezione dopo anni di XXXXXXXX da parte di MS fate pure.Comunque se tenete ai VOSTRI dati usate formati aperti.
  • Funz scrive:
    Ridicolo...
    Fatemi capire: adesso non si può comprare Office e scaricarselo dal sito? Devi per forza comprarti la scatola? L'unico download possibile sta sul mulo? Ma siamo quasi nel 2010 o forse stamattina mi sono svegliato nel 1990 e non me ne sono accorto?
    • p4bl0 scrive:
      Re: Ridicolo...
      sarà mattina ma credo che tu abbia capito l'esattoopposto dell'articolodice che stanno testando un modo per POTER ottenere Office da Internet (con un sistema alternativo al download del setup ma è un altro discorso)
    • krane scrive:
      Re: Ridicolo...
      - Scritto da: Funz
      Fatemi capire: adesso non si può comprare Office
      e scaricarselo dal sito? Devi per forza comprarti
      la scatola? L'unico download possibile sta sul
      mulo? Ma siamo quasi nel 2010 o forse stamattina
      mi sono svegliato nel 1990 e non me ne sono
      accorto?Bhe, sai tutti erano talmente abituati a scaricarselo dalla rete, che cosi' forse qualcuno per sbaglio lo compra credendo di tirarlo giu' da un sito pirata a pagamento.
  • attonito scrive:
    ma anche sulle bancarelle, tanto...
    non mi interessa lo stesso.gia office 2007 schianta ol pc, figuriamoci il 2010.sto con office2003 finche' potro', in attesa che koffice passi dalla fase "giocattolo" alla fase "usabile"
  • Zucca Vuota scrive:
    Streaming e non download
    Non direi che sia una "preferenza" di MJF parlare di streaming anzichè download. Lo streaming, come poi scritto, è proprio una tecnologia diversa dal download. Non c'è installazione (nel senso di Windows Installer) e la dipendenza dal s.o. è estremamente minore.
    • angros scrive:
      Re: Streaming e non download
      E, soprattutto, non è facile masterizzarlo e passarlo ad amici/parenti/conoscenti.Ma che vantaggio ci sarebbe a scaricarlo con questo sistema, quando posso:-Usare Google Apps, che funziona (o almeno dovrebbe) su tutte le piattaforme, e con uno scaricamento minimo (quindi più rapido)-Scaricare OpenOffice, che si scarica una volta sola (a meno di non volere gli aggiornamenti) e poi si usa offline senza problemiLa soluzione di MS sembra una via di mezzo tra le due, ma non so quanto abbia senso.
Chiudi i commenti