GIMP 2.4 colora l'open source

Il celebre programma di grafica si aggiorna arricchendosi di funzionalità dedicate soprattutto al fotoritocco e introducendo il supporto ai profili colore. Ma ancora niente quadricromia

Roma – Ad quasi tre anni di distanza dal rilascio dell’ultima major release, il celebre programma di grafica open source GIMP arriva in una nuova versione, la 2.4.0, che, seppure non rivoluzionaria, introduce novità e migliorie di una certa rilevanza.

Dal punto di vista estetico, il nuovo GIMP adotta un nuovo tema grafico per le icone che rispetta le linee guida del progetto Tango di FreeDesktop.org : lo scopo di tali regole è quello di rendere l’interfaccia grafica delle applicazioni multipiattaforma più omogenea e coerente.

Per quanto riguarda invece le funzionalità, tra le novità più importanti si citano i pennelli scalabili, la possibilità di ridimensionare le selezioni esistenti, un più potente strumento per estrarre gli oggetti in primo piano, un nuovo tool per l’allineamento dei livelli d’immagine e un più esteso supporto ai formati d’immagine.

Gli amanti del ritocco fotografico gradiranno il miglioramento della modalità di editing delle immagini a tutto schermo, il supporto ai profili colore , un più potente tool per il ritaglio, un filtro per gli occhi rossi, una funzione per la correzione della distorsione introdotta dagli obiettivi fotografici, e una nuova finestra di stampa che ora promette di fornire all’utente un accesso più semplice e immediato a tutti gli aspetti della stampa.

http://gimp.org Una sintesi delle novità di GIMP 2.4 si trova in questa pagina e in questo documento in italiano (datato marzo 2007 ma in gran parte ancora attuale) ospitato sul sito gimp-italia.org . Il programma può essere scaricato per Linux, Mac OS X e Windows da qui .

La futura release di GIMP, la 2.6 , dovrebbe finalmente portare con sé un’interfaccia grafica completamente rinnovata. Per maggiori informazioni, e per proporre le proprie idee, si veda il blog GIMP UI brainstorm .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti