Gioco on-line sospeso dopo gli attentati

Per rispetto alla tragedia di New York, Electronic Arts chiude temporaneamente un gioco on-line basato su delitti e intrighi di palazzo
Per rispetto alla tragedia di New York, Electronic Arts chiude temporaneamente un gioco on-line basato su delitti e intrighi di palazzo


Los Angeles (USA) – In questi giorni, a ridosso dei tragici fatti di New York, in USA sono state annullate conferenze e manifestazioni, chiusi diversi casinò, interrotte serie TV, rinviati numerosi eventi sportivi… L’ultimo emblematico simbolo del lutto è stata la sospensione, da parte della Electronics Arts (EA), del gioco on-line Majestic .

Majestic è molto noto in USA per le innovazioni introdotte e per la capacità di coinvolgere i personaggi in trame noir dense di intrighi governativi, delitti, cospirazioni, un mondo virtuale dove gli utenti, impersonando un proprio ruolo, posso avanzare nella storia risolvendo una serie di enigmi.

Dopo l’attentato terroristico, EA ha deciso di chiudere temporaneamente il servizio spiegando ai propri utenti che “alcuni elementi del gioco, considerate le attuali circostanze, potrebbero essere di dubbio gusto per alcune persone”, aggiungendo poi che “non ci è sembrato appropriato mantenere in piedi il servizio mentre si sta consumando questa tragedia”.

C’è da notare, comunque, che anche i giochi on-line rimasti attivi hanno visto forum e chat a loro dedicati invasi da messaggi e discorsi ben lontani dai consueti temi ludici e quasi tutti imperniati invece su riflessioni riguardanti il recentissimo attacco agli USA.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 09 2001
Link copiato negli appunti