Giovani tablet con OS alternativi

Fusion Garage torna alla riscossa con un altro slate e un nuovo OS mobile sviluppato internamente, ViewSonic sceglie la via del dual-boot per la sua prossima tavoletta
Fusion Garage torna alla riscossa con un altro slate e un nuovo OS mobile sviluppato internamente, ViewSonic sceglie la via del dual-boot per la sua prossima tavoletta

La storia del tormentato tablet JooJoo , ex Crunchpad, riparte dal Grid 10 . Fusion Garage è tornata in laboratorio e ha sfornato un nuovo slate da 10.1 pollici di diagonale (1366×768 pixel), gestito da una versione personalizzata del sistema operativo Android. Disponibile da metà settembre, sul mercato USA verrà venduto al prezzo di 499 dollari (WiFi) e 599 dollari (3G).

Il form factor del Grid10 è praticamente lo stesso del vecchio JooJoo ma il tablet si presenta con chipset dual-core Nvidia Tegra 2 da 1 Ghz, 512Mb di memoria RAM e 16GB di spazio per i dati. Tra i “gadget” inclusi spiccano antenna GPS, Bluetooth 2.1, accelerometro, giroscopio, sensore di luce ambientale e webcam frontale per le videochiamate.

GridOS , il nuovo sistema Android-based sviluppato internamente, propone un’interfaccia a griglia e una serie di applicazioni pre-installate che spaziano tra client email, media player e app store. La compatibilità con i programmi e i giochi Android, scaricabili tramite lo shop Amazon, è assicurata, ma Fusion Garage cerca di non dipendere troppo da Google: introduce un proprio Grid Shop e sceglie di adottare Bing come motore di ricerca predefinito.

Con l’occasione l’azienda di Singapore ha presentato anche uno smartphone con display da 4 pollici (800×480) chiamato Grid 4 , equipaggiato con Qualcomm Snapdragon dual core e lo stesso sistema operativo GridOS. Il dispositivo dovrebbe arrivare sul mercato degli States entro l’ultimo trimestre dell’anno, al prezzo di 399 dollari.

Ma c’è ancora spazio per nuove start up, altri dispositivi e ulteriori sistemi operativi nell’affollato scenario mobile? ViewSonic prova a sparare nel mucchio installando sia Android che Windows 7 sul prossimo ViewPad 10Pro . Il tablet dual-boot in arrivo a settembre proporrà inoltre display multi-touch da 10.1 pollici, Intel Atom Z670, 2GB di Ram, WiFi, Bluetooth 2.1 e uscita HDMI. In questo caso il prezzo di lancio sarà di 599 dollari per il modello da 16GB e 699 dollari per la versione da 32GB.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 08 2011
Link copiato negli appunti