Giuda.com/ Il Sacro Graal del Web

Dal sito della satira la speranza di una rete non monetizzabile. L'oggetto mitico è il modello di business giusto. Che forse esiste e forse no...
Dal sito della satira la speranza di una rete non monetizzabile. L'oggetto mitico è il modello di business giusto. Che forse esiste e forse no...


Web – Un giorno qualcuno disse: “Perché non farci i soldi da questa cosa?”
“Questa cosa” era Internet e quell’uomo (di cui, purtroppo, ignoriamo il nome) fu il primo dei tanti pionieri della New Economy. Un piccolo passo per l’uomo ma un grande salto per l’umanità?

Può darsi. Soprattutto, però, un grande passo per quell’uomo che, dopo aver avuto l’intuizione si è sicuramente chiesto: “Sì ma i soldi da dove li tiro fuori?”. La prima cosa a cui verosimilmente ha pensato, è stata: “pubblicità”. La seconda “vendere on line”.

Due concetti non certo nuovissimi e che su Internet (specialmente il primo) hanno risentito della differenza del mezzo e dell’anarchismo del “Web”. Da allora, mano a mano che ci si rendeva conto che la pubblicità un po ‘ funziona e un po ‘ no e che il mercato delle vendite online (specie nel vecchio continente) non è florido come si sperava, è iniziata la disperata ricerca del Sacro Graal del Web: il modello di Business giusto.

Proprio come il Sacro Graal, però, non è detto che questo modello giusto esista: la “big fucking idea”, insomma non è stata ancora davvero trovata.

Per questo capita spesso che l’unico modo di capire come certi siti internet facciano (o sperino di fare) “i soldi” l’unico modo è di chiederlo direttamente.

E ‘ comico pensare a dei managerini improvvisati che si sforzano di spiegare come la loro idea sia quella giusta, quella che farà i soldi. Sotto sotto però, sentono che forse c’è qualcosa che non va, anche se non riescono a capire se per spartirsi la torta di Internet siano arrivati troppo presto o troppo tardi. E mentre se lo chiedono, un’altra domanda viene loro in mente: “Ma esiste, poi, una torta Internet?”

Il loro sguardo si vela e si fa cupo proprio su questo dubbio: Internet è troppo libero, troppo anarchico perché ci si possano fare dei soldi veri. E, dobbiamo dire che l’idea che qualcosa di così enorme e bello e libero e geniale come Internet non sia monetizzabile ci piace parecchio.

Purtroppo però è solo un’utopia e temiamo che prima o poi la big fucking idea verrà fuori.

Giuda.com, il sito che non tradisce

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 03 2001
Link copiato negli appunti