Gli eredi del bus PCI accendono i motori

Si avvicina lo sbarco degli eredi del bus PCI, PCI-X 2.0 e PCI Express con il rilascio del primo insieme di specifiche pubbliche dei due standard


Portland (USA) – Il PCI Special Interest Group ( PCI-SIG ) ha recentemente rilasciato le prime specifiche pubbliche di due nuove tecnologie di interconnessione destinate a rimpiazzare le attuali generazioni di bus per PC: il PCI-X 2.0, dedicato come il predecessore ai sistemi server, e il PCI Express (aka 3GIO), pensato invece per i PC desktop.

Per quanto riguarda PCI-X 2.0, il PCI-SIG ha approvato le specifiche definitive riguardanti il protocollo ed ha rilasciato la prima release candidate delle specifiche elettriche. Insieme queste specifiche rappresentano tutto ciò che serve ai produttori per iniziare la progettazione dei primi chip in grado di supportare le due attuali versioni della versione 2.0 dello standard: PCI-X 266 e PCI-X 533.

Il bus PCI-X 266 può trasferire i dati all’interno di un computer ad una velocità di 266 MHz, consentendo transfer rate dell’ordine dei 2,6 GB/s. La versione più potente, il PCI-X 533, funziona invece a 533 MHz e offre una banda passante di 4,2 GB/s.

PCI-X 2.0 è pienamente compatibile con la versione precedente, la 1.0, e consente agli attuali utenti di aggiornare i loro bus a 133 MHz con delle schede add-in che verranno rilasciate il prossimo anno. Questa tecnologia è inoltre interfacciabile con Gigabit Ethernet, 10-Gbit Fibre Channel, Ultra640 SCSI, Serial Attached SCSI, Serial ATA, 4X Infiniband, RAID e cluster interconnessi.

Il PC-SIG ha poi approvato le specifiche Base e Card del PCI-Express: le prime coprono tutta la parte riguardante l’elettronica, il protocollo e il software, mentre le seconde costituiscono le linee guida per la progettazione di schede e slot.

PCI Express rappresenta l’erede diretto del bus PCI utilizzato oggi sui PC desktop. La prima versione di questo neo standard offrirà una velocità di trasferimento dei dati pari a 2,5 Gbit/s, più che sufficiente per la prossima generazione di PC multimediali e di interfacce di interconnessione esterne come 1394b, USB 2.0, InfiniBand e Gigabit Ethernet.

Oltre ad offrire più banda passante e scalabilità, PCI Express porta con sé funzionalità avanzate che prima d’ora venivano utilizzate solo sui server, quali QoS (quality of service), gestione dei consumi, hot-plug, notifica e correzione degli errori.

Per maggiori informazioni sulla tecnologia alla base di PCI-X 2.0 e PCI Express è possibile consultare questa pagina (in inglese).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    La sicurezza
    http://www.zone-h.orgcontrollate ogni giorno e fatemi sapere che ne pensate...
  • Anonimo scrive:
    indietro tutta
    Infatti ha dovuto dimezzare il prezzo di XBOX, ha dovuto ridurre il prezzo delle licenze annuali altrimenti tanti passavano a Linux. Se questo è andare a gonfie vele......
    • Anonimo scrive:
      Re: indietro tutta
      - Scritto da: Giorgio
      Infatti ha dovuto dimezzare il prezzo di
      XBOX, questa la sappiamo
      ha dovuto ridurre il prezzo delle
      licenze annuali altrimenti tanti passavano a
      Linux. questo dove è riportato? Hai un link?
      Se questo è andare a gonfie
      vele......
  • Anonimo scrive:
    La grandezza di Bill............gli immensi meriti
    Leggevo il post "Ho fatto un calcolo......" e mi sono sobito chiesto:è possibile che non vedono la grandezza dell'immenso Bill, i suoi enormi meriti."Ho fatto un calcolo......" è un post pieno di nostalgia, si sente che il cuore batte, si sentono gli affetti per un tempo che prometteva tantissimo sia tecnicamente che culturalmente.Ora io mi chiedo:Questo post di Terra2 sarebbe mai stato scritto senza l'intervento di Bill?Evidentemente no.Saremmo tutti più freddi, efficienti, produttivi senza nulla concedere alla fantasia, alla nostalgia, a quei sentimenti che ci accompagnano ancora oggi pensando ad Amiga od a Commodore 64.Ma non vediamo questo.Corriamo dietro a pazzi scatenati che arrivano al punto di creare un programma DI GRAFICA TRIDIMENSIONALE DI COMMODORE 64, tentando così di affossare tutta l'industria hardware e creando, potenzialmente, milioni di disoccupati.Fa bene Bill a dire che i linuxiani sono agricoltori mancati.Pensasseto a fare il pane invece di portare ventate di pseudonovità che possono solo far piacere a tutti coloro che sono freddi e produttivi ma totalmente privi di sentimenti quali la nostalgia.Buona giornata a tutti.fnc
    • Anonimo scrive:
      Re: La "grandezza" di Bill: il suo monopolio
      - Scritto da: fnc
      Questo post di Terra2 sarebbe mai stato
      scritto senza l'intervento di Bill?
      Evidentemente no.la tua evidenza ti è forse suggerita dalla palla di cristalle che tieni vicino al pc ?Regolala meglio, allora, perché si basa sul presupposto sbagliato, secondo cui "senza microsoft niente progresso"E' sbagliato.In assenza di un monopolio, un mercato è sempre più attivo e propositico e competitivo.Basta pensare al monopolio Telecom, che ancora ci costringe a sacrifici sul fronte della interconnessione.Microsoft, tra l'altro, è PREGIUDICATA. E' stata effettivamente condannata per abuso della sua posizione dominante quale monopolio di fatto, attestando che le sue attività sono rivolte a frenare il mercato e l'innovazione.Zio Bill ha rallentato il nostro sviluppo.A quest'ora dovremmo poterci dialogare, con i PC, invece che cliccare sulle iconcine; e invece Zio Bill ha rallentato la diffusione di massa anche dei soli processori a 64 bit, pur di guadagnarci di +.
    • Anonimo scrive:
      Re: La grandezza di Bill............gli immensi me
      ROTFL!!!
  • Anonimo scrive:
    Il monopolio microsoft verso il crash
    http://zdnet.com.com/2100-1104-947168.htmlSembra che stavolta il cliente-che-vale si stia ribellando. Tenendo conto che dal cliente-home, abituato alla pirateria, microsoft non riesce a cavare granché, questo è un ottimo segno di inversione di tendenza.Ormai le balle non bastano +, e il vento della crisi fa riconoscere come microsoft sia stata sopravvalutata come panacea e come gli sia stato dato troppo credito.Non per niente ormai il titolo microsoft ha sfondato verso il basso la quota psicologica dei 50 $ per azione: in molti si sono accorti che i monopolisti di Redmond non riescono a fare neanche il monopolio
    • Anonimo scrive:
      Re: Il monopolio microsoft verso il crash
      dehehe stai diventando un poeta ogni giorno ci stupisci con la tua elaborata dialettica vispa come un furetto del monte xiaodong ma resta il fatto che ti sei dovuto far insegnare linux invece di studiare da solo gli howto e questo e' molto brutto
    • Anonimo scrive:
      Re: Il monopolio microsoft verso il crash

      Non per niente ormai il titolo microsoft ha
      sfondato verso il basso la quota psicologica
      dei 50 $ per azione: in molti si sono
      accorti che i monopolisti di Redmond non
      riescono a fare neanche il monopolioCitando dall'articolo:"Financially, the low number of customers signing up for the plan shouldn't hurt Microsoft. Through a combination of other licensing plans, the company recorded a huge revenue windfall in its most recent quarter. Licensing could contribute some $6 billion in revenue for the company's fiscal 2003."Praticamente ti rispondi da solo....
      • Anonimo scrive:
        Re: Il monopolio microsoft verso il crash
        - Scritto da: Ekleptical

        Non per niente ormai il titolo microsoft
        ha

        sfondato verso il basso la quota
        psicologica

        dei 50 $ per azione: in molti si sono

        accorti che i monopolisti di Redmond non

        riescono a fare neanche il monopolioE aggiungo pure il finale dell'articolo:"Microsoft wins either way, whether you buy Software Assurance or not," DeGroot said. "Their revenues go up. You can pay more for your upgrade, but less than full price--or you can pay full price later on. The fact that two-thirds of their customers are not purchasing Software Assurance is not necessarily bad news for Microsoft." Ma le cose le leggete fino in fondo o se arriva la parte commerciale e finanziaria (quella che realmente conta per il "fallimento" di una ditta) tirate su bandiera bianca e vi arrendete, visto che non è GNU, Linux e balle informatiche varie?Per altro, se vai a vedere le azioni Microsoft e Red Hat, ti faccio notare che le seconde son quelle che hanno perso di più da un anno a questa parte! 29 contro 27%!http://investor.cnet.com/investor/quotes/quote-detail/0-9970-1042-0-RHAT.html?tag=fasqehttp://investor.cnet.com/investor/quotes/quote-detail/0-9970-1042-0-MSFT.html?tag=qboxPrima di fare sparate finanziare informiamoci!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il monopolio microsoft verso il crash
          dehehe ti sei risposto da solo questo e' un grande stratagemma dialettico che impressiona l'avversario ma zap e' impermeabile ai tuoi trucchetti infatti lui usa mandrake- Scritto da: Ekleptical


          - Scritto da: Ekleptical


          Non per niente ormai il titolo
          microsoft

          ha


          sfondato verso il basso la quota

          psicologica


          dei 50 $ per azione: in molti si sono


          accorti che i monopolisti di Redmond
          non


          riescono a fare neanche il monopolio

          E aggiungo pure il finale dell'articolo:

          "Microsoft wins either way, whether you buy
          Software Assurance or not," DeGroot said.
          "Their revenues go up. You can pay more for
          your upgrade, but less than full price--or
          you can pay full price later on. The fact
          that two-thirds of their customers are not
          purchasing Software Assurance is not
          necessarily bad news for Microsoft."

          Ma le cose le leggete fino in fondo o se
          arriva la parte commerciale e finanziaria
          (quella che realmente conta per il
          "fallimento" di una ditta) tirate su
          bandiera bianca e vi arrendete, visto che
          non è GNU, Linux e balle informatiche varie?

          Per altro, se vai a vedere le azioni
          Microsoft e Red Hat, ti faccio notare che le
          seconde son quelle che hanno perso di più da
          un anno a questa parte! 29 contro 27%!

          http://investor.cnet.com/investor/quotes/quot

          e

          http://investor.cnet.com/investor/quotes/quot

          Prima di fare sparate finanziare
          informiamoci!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il monopolio microsoft verso il crash
          - Scritto da: Ekleptical


          - Scritto da: Ekleptical


          Non per niente ormai il titolo
          microsoft

          ha


          sfondato verso il basso la quota

          psicologica


          dei 50 $ per azione: in molti si sono


          accorti che i monopolisti di Redmond
          non


          riescono a fare neanche il monopolio

          E aggiungo pure il finale dell'articolo:

          "Microsoft wins either way, whether you buy
          Software Assurance or not," DeGroot said.esatto, lo dice l'analista di Microsoft, il signor "Microsoft analyst Paul DeGroot". Ti aspetteresti una conclusione diversa, vista la provenienza?Tra l'altro questa "previsione" è basata sul precedente presupposto (che tu non citi)
          microsoft sa di aver messo al muro i propri clienti, e stima di non aver dato loro alcuna scappatoia. I conti finanziari cui alludi sono previsioni di earning, e non incassi certi.Previsioni che non fanno i conti con la concorrenza di StarOffice o OpenOffice, ad esempio.Sconcertata dalla bassa adesione ai propri "programmi per i clienti", microsoft si rifugia nel classico comportamento dei debitori: GUADAGNERO' e PAGHERO'Per essere un monopolista, sembra che si stia facendo scappare gli schiavi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il monopolio microsoft verso il crash
        - Scritto da: Ekleptical

        Non per niente ormai il titolo microsoft
        ha

        sfondato verso il basso la quota
        psicologica

        dei 50 $ per azione: in molti si sono

        accorti che i monopolisti di Redmond non

        riescono a fare neanche il monopolio

        Citando dall'articolo:
        "Financially, the low number of customers
        signing up for the plan shouldn't hurt
        Microsoft. Through a combination of other
        licensing plans, the company recorded a huge
        revenue windfall in its most recent quarter.
        Licensing could contribute some $6 billion
        in revenue for the company's fiscal 2003."non ti fermare qui, continua con la citazione:
        Questo è un chiaro segno che il monopolio non riesce neanche a tenersi i clienti monopolizzati: essi avvertono che ormai sono con le spalle al muro e non vogliono + starci.Per loro microsoft ha "rotto".Microsoft ha rotto il vasetto del miele, e ora non gli resta che raccogliere i rimasugli col pane (finché ne ha).
    • Anonimo scrive:
      Re: Il monopolio microsoft verso il crash
      Beh anche valesse la metà sono sempre un pacco di soldi, cmq in 3 giorni di megarialzi di borsa il titolo MS è rimasto alla sbarra ... molto interessante e significativo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il monopolio microsoft verso il crash
      - Scritto da: zap

      Ormai le balle non bastano +, e il vento
      della crisi fa riconoscere come microsoft
      sia stata sopravvalutata come panacea e come
      gli sia stato dato troppo credito.

      Non per niente ormai il titolo microsoft ha
      sfondato verso il basso la quota psicologica
      dei 50 $ per azione: in molti si sono
      accorti che i monopolisti di Redmond non
      riescono a fare neanche il monopolioNon ti sarà certo sfuggito che, sebbene l'azione sia scesa sotto la "quota psicologica dei $50", in realtà Microsoft è balzata in testa alla classifica della capitalizzazione delle aziende (vale a dire la classifica del valore totale dell'azienda ottenuto sommando il numero delle azioni e moltiplicando il totale per il valore dell'azione). Ciò significa che oggi MS è l'azienda che vale di più. Fino a un anno fa circa era Cisco al suo posto, e prima ancora la General Electric.Il tutto condito dal fatto che, mentre le altre aziende del comparto calano o stagnano, MS cresce del 12%. Non mi sembra un segno di grande debolezza.Temo che, sebbene mosse da nobili sentimenti, le tue siano solo illusioni. Ricordati che ci si difende bene solo da un nemico che non si è sottovalutato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il monopolio microsoft verso il crash
        - Scritto da: ...

        - Scritto da: zap mentre le
        altre aziende del comparto calano o
        stagnano, MS cresce del 12%. Non mi sembra
        un segno di grande debolezza.questo è il minimo per essere nella posizione di monopolio in periodo di magra: un monopolio (che non deve lottare veramente con i concorrenti) è un buon rifugio, finchè regge.Ma ormai la scatola si è rotta, e i clienti-buoni non ne vogliono sapere più di pagare il monopolio, che quindi non regge + granché.Questa è la decadenza di un monopolio: farsi odiare dai propri clienti-buoni per le angherìe e le richieste esose cui il monopolio li sottopone.Il caso Telecom-Italia e Ferrovie della Stato è alquanto istruttivo, in merito.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il monopolio microsoft verso il crash
          Sei riuscito a scrivere la parola "monopolio" in tre dei quattro paragrafi di cui è costituito il tuo post.Credo che MS rappresenti molto di più di quello cui tu la releghi.Se anche è vero che le pratiche di MS sono state discutibili nel modo in cui il monopolio è stato mantenuto, certamente esso è stato conquistato con pieno merito: mi ricordo ancora di quando Microsoft era una piccola azienda di quattro gatti e Apple, Lotus e Wordperfect imperversavano. E il merito di MS non è stato solo tecnologico, ma soprattutto di strategie ultra-azzeccate.- Scritto da: zap


          - Scritto da: ...



          - Scritto da: zap mentre le

          altre aziende del comparto calano o

          stagnano, MS cresce del 12%. Non mi sembra

          un segno di grande debolezza.

          questo è il minimo per essere nella
          posizione di monopolio in periodo di magra:
          un monopolio (che non deve lottare veramente
          con i concorrenti) è un buon rifugio, finchè
          regge.

          Ma ormai la scatola si è rotta, e i
          clienti-buoni non ne vogliono sapere più di
          pagare il monopolio, che quindi non regge +
          granché.

          Questa è la decadenza di un monopolio: farsi
          odiare dai propri clienti-buoni per le
          angherìe e le richieste esose cui il
          monopolio li sottopone.

          Il caso Telecom-Italia e Ferrovie della
          Stato è alquanto istruttivo, in merito.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il monopolio microsoft verso il crash
            - Scritto da: ...
            Credo che MS rappresenti molto di più di
            quello cui tu la releghi.puoi credere quel che vuoi. La religione è libera I fatti processuali, però, danno ragione a chi vede un pericolo nell'azienda monoplistica straniera che è microsoft.
            Se anche è vero che le pratiche di MS sono
            state discutibili sono state condannate, non semplicemente "discusse" o valutate "discutibili".Microsoft è colpevole di aver soffocato il mercato
            nel modo in cui il
            monopolio è stato mantenuto, certamente esso
            è stato conquistato con pieno merito:opinione opinabile.Del resto all'ombra di IBM sarebbe cresciuta qualunque microazienda.
            mi
            ricordo ancora di quando Microsoft era una
            piccola azienda di quattro gatti e Apple,
            Lotus e Wordperfect imperversavano. E il
            merito di MS non è stato solo tecnologico,ms non ha inventato alcuna tecnologia
            ma soprattutto di strategie ultra-azzeccate.così poco azzeccate, invece, che l'hanno portata a dover ostacolare i concorrenti con mezzi illegali.Le strategie buone sono quelle che conquistano un mercato e non ti portano in tribunale.Ora ms va avanti solo per la posizione di monopolio vacillante. Mentre prova la sua forza contrattuale monopolistica e il "pubblico pagante" gli sfugge tra le dita, alla ms fanno spallucce.L'importante è mentire.

            - Scritto da: zap





            - Scritto da: ...





            - Scritto da: zap mentre le


            altre aziende del comparto calano o


            stagnano, MS cresce del 12%. Non mi
            sembra


            un segno di grande debolezza.



            questo è il minimo per essere nella

            posizione di monopolio in periodo di
            magra:

            un monopolio (che non deve lottare
            veramente

            con i concorrenti) è un buon rifugio,
            finchè

            regge.



            Ma ormai la scatola si è rotta, e i

            clienti-buoni non ne vogliono sapere più
            di

            pagare il monopolio, che quindi non regge
            +

            granché.



            Questa è la decadenza di un monopolio:
            farsi

            odiare dai propri clienti-buoni per le

            angherìe e le richieste esose cui il

            monopolio li sottopone.



            Il caso Telecom-Italia e Ferrovie della

            Stato è alquanto istruttivo, in merito.

          • Anonimo scrive:
            Re: Il monopolio microsoft verso il crash
            - Scritto da: ...

            Se anche è vero che le pratiche di MS sono
            state discutibili nel modo in cui il
            monopolio è stato mantenuto, certamente esso
            è stato conquistato con pieno merito: mi
            ricordo ancora di quando Microsoft era una
            piccola azienda di quattro gatti e Apple,
            Lotus e Wordperfect imperversavano. Infatti a quel tempo il software era migliore di adesso
  • Anonimo scrive:
    [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
    è diventato illeggibile, costava tanto aprirne altri? Complimenti ad Andrea che ha scatenato una simile discussione con la sua trol... ehm ingenuità.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
      ho detto solo la mia.Andrea
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
        - Scritto da: Andrea
        ho detto solo la mia.peccato che la tua opinione fosse sbagliata perche' non sei dalla parte della liberta' io dico che tutti hanno diritto ad avere un'opinione ma quelli che ne hanno una sbagliata dovrebbero stare zitti e installare debian/gnu/linux/woody
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
          - Scritto da: Linucs
          - Scritto da: Andrea

          ho detto solo la mia.

          peccato che la tua opinione fosse sbagliata
          perche' non sei dalla parte della liberta'
          io dico che tutti hanno diritto ad avere
          un'opinione ma quelli che ne hanno una
          sbagliata dovrebbero stare zitti e
          installare debian/gnu/linux/woodyCon questa tua affermazione dimostri ke tu non sei dalla parte della liberta. Quelle sono le sue idee, giuste o sbagliate ke siano tu le devi accettare. Fate tanto i difensori della liberta e i fighetti alternativi installando Linux e poi manco riuscite ad accettare le idee diverse dalla vostra. Qui gli unici monopolisti, dittatori siete voi.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
            - Scritto da: NiKo
            riuscite ad accettare le idee diverse dalla
            vostra. Qui gli unici monopolisti, dittatori
            siete voi.le mie idee sono giuste perche' non scrivo con le k invece le sue sono sbagliate perche' idolatra il monopolio quindi e' tutto facile
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
            - Scritto da: Linucs
            - Scritto da: NiKo


            riuscite ad accettare le idee diverse
            dalla

            vostra. Qui gli unici monopolisti,
            dittatori

            siete voi.

            le mie idee sono giuste perche' non scrivo
            con le k invece le sue sono sbagliate
            perche' idolatra il monopolio quindi e'
            tutto facileDevi rispondere perforza facendo lo spiritoso o sei in grado di parlare normalmete?Vabbeh ke non ho molto interesse a parlare con un fascista ipocrita (fa tanto il figo alternativo per la liberta e poi non accetta le opinioni altrui) come te...
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
            - Scritto da: NiKo
            Vabbeh ke non ho molto interesse a parlare
            con un fascista ipocrita (fa tanto il figo
            alternativo per la liberta e poi non accetta
            le opinioni altrui) come te...dehehe la parola fascista ti riempie la bocca e ti fa sentire superiore sono contento per te e' bello avere delle certezze
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
          - Scritto da: Linucs
          - Scritto da: Andrea

          ho detto solo la mia.

          peccato che la tua opinione fosse sbagliata
          perche' non sei dalla parte della liberta'
          io dico che tutti hanno diritto ad avere
          un'opinione ma quelli che ne hanno una
          sbagliata dovrebbero stare zitti e
          installare debian/gnu/linux/woodyE aggiungo, ki sei tu per dire ke le sue idee sono sbagliate? Dio?
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
            - Scritto da: NiKo
            E aggiungo, ki sei tu per dire ke le sue
            idee sono sbagliate? Dio?lo capirebbe anche un cucchiaino
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
            - Scritto da: Linucs
            - Scritto da: NiKo


            E aggiungo, ki sei tu per dire ke le sue

            idee sono sbagliate? Dio?No. Lui e` nel debianzhang e il debianzhang e` dentro di lui. Nella sua mente c'e` la luce dei sorgenti. Coloro che camminano sulla via di Stallman, come linucs, hanno la verita` dalla loro parte e possono dire cio` che vogliono allo scopo di liberare gli infedeli dalla pece del male/microsoft.
            lo capirebbe anche un cucchiaino...che linucs e` il piu` famoso troll di questo forum e che tu ci sei cascato come pera matura in tempo di maturazione di pere.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
            - Scritto da: stupito
            ...che linucs e` il piu` famoso troll didehehe ecco un altro invasato di tolkien fra troll e gnomi almeno non usi kde che non e' libero ovvero free as in free speech
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
          - Scritto da: Linucs
          - Scritto da: Andrea

          ho detto solo la mia.

          peccato che la tua opinione fosse sbagliata
          perche' non sei dalla parte della liberta'
          io dico che tutti hanno diritto ad avere
          un'opinione ma quelli che ne hanno una
          sbagliata dovrebbero stare zitti e
          installare debian/gnu/linux/woodyE ancora ancora: come faccio ad installare GNU?
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT[ Il thread Microzozz avanti tutta
            - Scritto da: NiKo
            E ancora ancora: come faccio ad installare
            GNU?leggi l'howto
  • Anonimo scrive:
    W Bill
    Certo che Bill deve dire tutte queste cose.Gli investitori sapevano che quello che vende microsoft costa talemnte poco che la gente se lo sviluppa in open-source, finche' nessuno lo sapeva si guadagnava alla grande ma adesso il bluff e' stato scoperto.Occorre rilanciare le speranze degli investitori altrimenti quelli lasciano Bill.Avanti con il tamburo della pubblicita' e con il Marketing in questo la MSoft e' veramente un gigante.
    • Anonimo scrive:
      Re: W Bill
      Certo, infatti se vedi in questo momento stanno tutti a formattare e a mettere Linux...
      • Anonimo scrive:
        Re: W Bill
        - Scritto da: NiKo
        Certo, infatti se vedi in questo momento
        stanno tutti a formattare e a mettere
        Linux...No. Pero` microsoft sulla stampa e` passata da considerare linux 'un allevamento di agricoltori' ad 'il piu` pericoloso concorrente'.
        • Anonimo scrive:
          Re: W Bill
          - Scritto da: stupito
          No. Pero` microsoft sulla stampa e` passata
          da considerare linux 'un allevamento di
          agricoltori' ad 'il piu` pericoloso
          concorrente'. linux = liberta'
          • Anonimo scrive:
            Re: W Bill
            - Scritto da: Linucs
            - Scritto da: stupito


            No. Pero` microsoft sulla stampa e`
            passata

            da considerare linux 'un allevamento di

            agricoltori' ad 'il piu` pericoloso

            concorrente'.

            linux = liberta'Linucs secondo me hai perso lo smalto. Io ero un tuo fan mai tuoi post ultimamente sono fiacchi. Sembri la parodia di te stesso. Dimmi qualcosa degli howto.
          • Anonimo scrive:
            Re: W Bill
            - Scritto da: stupito
            Linucs secondo me hai perso lo smalto. Io
            ero un tuo fan mai tuoi post ultimamente
            sono fiacchi. Sembri la parodia di tevieni tu a fare a piedi la strada da pechino a beijing ogni mattina con 8 sacchi di sabbia sulle spalle disegnando i mandala della vita di stallman andata e ritorno e poi vediamo se sei vispo e arzillo come un furetto del monte xiaodong
            stesso. Dimmi qualcosa degli howto.dehehe ho qualche problemino con la traduzione nel dialetto del quartiere francese di ho chi minh city dell'howto che dice come si configurano i pedali del flight simulator per avere alt meta super e hyper sotto ics-undici per scrivere in greco sotto emacs un po' come la lambda keyboard di mio nonno comunque gia' che sei qua prendi un sacco e aiutami a finire la storia di stallman e del mit
          • Anonimo scrive:
            Re: W Bill

            vieni tu a fare a piedi la strada da pechino
            a beijing ogni mattina con 8 sacchi di
            sabbia sulle spalle disegnando i mandala
            della vita di stallman andata e ritorno e
            poi vediamo se sei vispo e arzillo come un
            furetto del monte xiaodongqua si e ripreso direi! lollissimo...
          • Anonimo scrive:
            Re: W Bill
            - Scritto da: qweasdzxc

            vieni tu a fare a piedi la strada da
            pechino

            a beijing ogni mattina con 8 sacchi di

            sabbia sulle spalle disegnando i mandala

            della vita di stallman andata e ritorno e

            poi vediamo se sei vispo e arzillo come un

            furetto del monte xiaodong

            qua si e ripreso direi! lollissimo...Giusto. Pero` e` tutta scena:

            la strada da pechino a beijingnon e` una strada tanto lunga. Lo sanno tutti. Voleva sfruttare la nostra inioranzia.Tu non pensavi ch'io loico fossi?
          • Anonimo scrive:
            Re: W Bill
            - Scritto da: stupito
            non e` una strada tanto lunga. Lo sanno
            tutti. Voleva sfruttare la nostra
            inioranzia.
            Tu non pensavi ch'io loico fossi?prova a farla in ginocchio sui ceci e poi vieni a raccontarmelo
          • Anonimo scrive:
            Re: W Bill
            - Scritto da: Linucs
            prova a farla in ginocchio sui ceci e poi
            vieni a raccontarmeloDomani faro` la strada che porta da firenze a florence in ginocchio sui ceci cantando le canzoni tradizionali delle comunita` linux. Io penso che non importi andare in cina visto che il debianzhang e` in ogni luogo. Anche dentro di noi (ovvio, ho appena detto che e` in ogni luogo...)
  • Anonimo scrive:
    ... ma vai a fare la cacca !!!!
    ... caro bill. quando mai la finirai di scopiazzare tutto????Spero che le vele gonfie ti portino "a quel paese" xche' noi di gonfio abbiamo qualcos'altro !!!Spero che tutti i tuoi aborti di OS vengano definitivamente buttati nel cesso da tutti, dovrebbero, considerando quanta gente sei riuscito a fregare, processarti per circonvenzione d'incapace !!!va a da' via i pe'
  • Anonimo scrive:
    l'angolino musicale di linucs
    canto la stessa di ieri perche' me l'hanno cancellata ma se volete possiamocantare tutti insieme ora infatti cantiamo la canzoncina di coda del film xian arma letale del software libero[musichetta allegra]debianzhang, debianzhang, debianzhang rock!debianzhang swings and debianzhang rings!apt-ing and get-ting up bushels of fun...now the debian install has begun...debianzhang, debianzhang, debianzhang rock...gnu/linux chimes in free sofware times...dancing and prancing in debianzhang square,in the frosty aaair!what a BRIGHT TIME, it's the RIGHT TIMETO FSCK BILL GATES AWAAAY!debianzhaaang time is a sweeell time!to go gliding in a ROLLERDOG SLEIGH!giddy-up rollerdog, pick up your feetinstall around the clooock!mix and a-mingle in the jingling feetthat's the debianzhang,that's the debianzhang,that's the debianzhang rooock!
  • Anonimo scrive:
    E Palladium?
    Secondo voi perke non ha parlato di Palladium?
  • Anonimo scrive:
    [OT] Ho fatto un calcolo...
    A mio giudizio la barca microsoft va' davvero gonfie vele, ma la crociera, fin ora, non e' stata un gran che'...Spiego: ieri qualcuno mi ha chiesto di dirgli perche' Linux o OsX siano superiori a windows. Ed all'improvviso mi sono accorto di non avere argomentazioni abbastanza persuasive!D'altro canto, all'epoca, non sono mai riuscito a convincere nessuno del fatto che l'Amiga (nonostante il suo multitasking, l'interfaccia a finestre ed i word processor WYSIWIG) fosse superiore ad un "compatibile" con msdos... Come potrei fare qualcosa di simile ora?Come spieghi a chi ha usato sempre e solo win, quella sensazione di avere un "gatto aggrappato ai testicoli" tutte le volte che sei costretto ad usare il sistema operativo del signor gates?Come spieghi la tristezza di aver visto il mercato dell'informatica (che in soli 5 anni era passato dal Vic20 all'AMIGA), inchiodarsi di colpo davanti ad un mare di schermate blu?Avere arrestato il progresso puo' essere considerato un crimine?Lo avesse fermato di 3-4 mesi passi, ma io HO FATTO IL CALCOLO! (oddio non c'e' voluto poi molto), ed ora non so se ridere o piangere...Dal calcolo e' emersa la seguente e buffa considerazione:Se io stasera, andassi a letto con una ragazza nata il giorno in cui ho formattato il mio floppy Amiga... IL TUTTO SAREBBE PERFETTAMENTE LEGALE :)Bill, solo adesso hai tirato fuori un OS per il mercato consumer che non si pianta quando formatti un dischetto!Quindi i casi sono 2! O mi restituisci tutto il tempo che mi hai rubato, oppure mi dici dove cavolo abita sta' ragazza!
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Ho fatto un calcolo...
      sei un grande!ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Ho fatto un calcolo...
      Solamente nel sertirne il nome "AMIGA" mi torna una malinconia che... lasciamo perdere và!I miei "AMIGA"! Dove siete?! E che fine vi hanno fatto fare quei testa di "cavolo".Non vi meritavate una fine così.Quando mi hanno detto che w95 era in grado di fare girare più programmi contemporaneamente (e ancora non conoscevo l'msdos ma solo l'AmigaOS) mi è sembrato... strano. Era come se mi avessero detto che da lì in poi i pesci erano anche in grado di nuotare sott'acqua.Amiga RULEZ!
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Ho fatto un calcolo...
        se è per quello, con windows2000 puoi finalmente cambiare ip alla nic senza riavviare! e winxp ha addirittura il prompt di msdos con autocompletamento dei nomi dei file! :-))))) - Scritto da: ErTony
        Solamente nel sertirne il nome "AMIGA" mi
        torna una malinconia che... lasciamo perdere
        và!

        I miei "AMIGA"! Dove siete?! E che fine vi
        hanno fatto fare quei testa di "cavolo".

        Non vi meritavate una fine così.

        Quando mi hanno detto che w95 era in grado
        di fare girare più programmi
        contemporaneamente (e ancora non conoscevo
        l'msdos ma solo l'AmigaOS) mi è sembrato...
        strano. Era come se mi avessero detto che da
        lì in poi i pesci erano anche in grado di
        nuotare sott'acqua.

        Amiga RULEZ!
        • Anonimo scrive:
          E l'ombra del puntatore, dove la mettiamo?
          - Scritto da: dash
          se è per quello, con windows2000 puoi
          finalmente cambiare ip alla nic senza
          riavviare! e winxp ha addirittura il prompt
          di msdos con autocompletamento dei nomi dei
          file!

          :-))))) In W2K e XP c'e` addirittura la funzionalita` "cast shadows" per mettere le obrettine al puntatore e alle icone! Wow!(naturalmente non funziona coi puntatori animati: era chiedere troppo)(naturalmente il flickering e` stato quasi interamente rimosso solo per i puntatori statici, ci sono voluti 7 anni da Win95, pero` almeno coi puntatori statici la freccia non lanmeggia QUASI piu`... questa e` innovazione...)(il fatto che nel frattempo non si riesca piu` a capire come disattivare la cache write-behind per evitare che il SO si logori da solo tutte le volte che si pianta, e` naturalmente un pagamento per le nuove utilissime funzioni, fino a WinME m'e` riuscito di trovarla, l'opzione, ben nascosta, con tanto di "CHE CA//O FAI BISCHERO? STAI ATTENTO CHE QUESTE OPZIONI NON SONO PER TE, SONO PER GLI ESPERTI" pero` m'era riuscito di trovarla... in XP non l'ho ancora trovata... l'ha mica vista qualcuno?)
          • Anonimo scrive:
            Re: E l'ombra del puntatore, dove la mettiamo?
            - Scritto da: alex¸tg
            m'era riuscito di trovarla... in XP non l'ho
            ancora trovata... l'ha mica vista qualcuno?)System Properties - Device Manager - Disk Drivers - Disk Properties. Altrimenti dove?
          • Anonimo scrive:
            Ovverosia...
            - Scritto da: Mario Rossi
            - Scritto da: alex¸tg


            m'era riuscito di trovarla... in XP non
            l'ho

            ancora trovata... l'ha mica vista
            qualcuno?)

            System Properties - Device Manager - Disk
            Drivers - Disk Properties.

            Altrimenti dove?Pannello di controllo -
            Sistema -
            Hardware -
            Gestione periferiche -
            Unita` disco -
            FUJITSUMHN2200AT -
            Proprieta` -
            Criteri -
            Abilita cache di scrittura su disco!INCREDIBILE!DOPO SOLI 9 LIVELLI NIDIFICATI DI MENU` E PULSANTINI VARI!Grazie infinite, non l'avrei mai trovata da solo...Ma a quanto pare c'e` chi l'ha trovata... sta diventando troppo facile, fossi in MS la prossima volta la nasconderei un po' meglio...
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Ho fatto un calcolo...
          La shell era NEWCON: patchata a KINGCON: V1.3 con un'history di lusso e il completamento intelligente con il TAB.L'MCP? Impressionante.E, tornando alla shell, ricordate il piccolissimo comando RUN? INFO? STATUS?Solo adesso mi rendo conto di quanto era eccezionale l'OS di Amiga.Il vero multitasking...Ma poi qualcuno, invece di proporre una vera concorrenza, a pensato bene di schiacciare!E, da allora, siamo quì con i nostri bei ricordi.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ho fatto un calcolo...

            La shell era NEWCON: patchata a KINGCON:
            V1.3 con un'history di lusso e il
            completamento intelligente con il TAB.
            L'MCP? Impressionante.E lo SnoopDOS per sapere esattamente, come, dove e quando veniva letto o scritto un files su disco?
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ho fatto un calcolo...

            E lo SnoopDOS per sapere esattamente, come,
            dove e quando veniva letto o scritto un
            files su disco?e le peek e le poke del C64? Ma dai......
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ho fatto un calcolo...
            - Scritto da: ma finitela...

            E lo SnoopDOS per sapere esattamente,
            come,

            dove e quando veniva letto o scritto un

            files su disco?

            e le peek e le poke del C64? Ma dai......Non ti biasimo, non puoi capire se non c'eri.Ma, credimi, è come se dopo aver guidato una vettura con il servosterzo, te lo togliessero e dopo 15 anni te lo rivendessero come fosse innovazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ho fatto un calcolo...


            E lo SnoopDOS per sapere esattamente, come,

            dove e quando veniva letto o scritto un

            files su disco?

            e le peek e le poke del C64? Ma dai......ehh... e gli schermi multipli che scorrevano fluidamente uno sull'altro...
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ho fatto un calcolo...

            E lo SnoopDOS per sapere esattamente, come,
            dove e quando veniva letto o scritto un
            files su disco?!!!!!!!!!!!!!E' forse il programma che più mi manca!Non funzionava un programma? Non c'è problema! Snoopy, monitorizzalo mentre tenta di partire e fammi sapere cosa va a cercare! LIBS, DEVS, L, S, C...Ho gli occhi lucidi!
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ho fatto un calcolo...
            - Scritto da: tristezza...
            La shell era NEWCON: patchata a KINGCON:
            V1.3 con un'history di lusso e il
            completamento intelligente con il TAB.
            L'MCP? Impressionante.
            E, tornando alla shell, ricordate il
            piccolissimo comando RUN? INFO? STATUS?
            Solo adesso mi rendo conto di quanto era
            eccezionale l'OS di Amiga.
            Il vero multitasking...beh... io mi ricordo ancora del geOS del C64..bei tempi...:°°(DarKStaR
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ho fatto un calcolo...

            Solo adesso mi rendo conto di quanto era
            eccezionale l'OS di Amiga.
            Il vero multitasking...
            Ma poi qualcuno, invece di proporre una vera
            concorrenza, a pensato bene di schiacciare!Ma va là!Guarda, mio fratello nella camera di là si collega ANCORA con l'Amiga, grazie al server Linux! Ha una 1200 con Blizzard 1260, 32Mb di SIMM aggiuntive, ecc..ecc... E si rifiuta di usare un PC!Per me buona parte di quello che dite non è amarcord, è roba che vedo sul suo monitor tutti i giorni! :)Ma dare la colpa a Bill Gates per il fallimento dell'Amiga è PATETICO!Come TUTTI gli Amighisti sanno la colpa è del management Commodore, composto da una massa di incompetenti incapaci, che avevano in mano un prodotto all'assoluta avanguardia e l'hanno trascinato verso il baratro!Sono LORO ad aver affossato l'Amiga, non Bill Gates!Le bamboline voodoo di Mehd Ali (non so come si scriva) e dirigenza varia le hanno bruciate i tecnici della Commodore, mica il Billy!Peraltro da tempo sostengo che gli amighisti portano sfiga! Quello che toccano fallisce inseroabilmente! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ho fatto un calcolo...

            Peraltro da tempo sostengo che gli amighisti
            portano sfiga! Quello che toccano fallisce
            inseroabilmente! :DAzzz... dici che ho fatto male lo scorso Agosto a farmi quella foto appoggiato ad una delle twin towers?
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Ho fatto un calcolo...
          vogliamo parlare di come, dopo anni e anni, non ci sia ancora un modo che sia uno (nativo win, non utilities varie) per sapere quale programma sta usando una porta tcp, se non quello (ma quanto è comodooooo) di tirare giù un programma alla volta, per vedere qual'era il programma (defunto, al momento in cui si ha la risposta) che stava usando la porta.pero' windows si difende in altri settori, vuoi mettere l'utilità di avere l'ombra sul cursore del mouse?
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ho fatto un calcolo...
            - Scritto da: Vertigo
            vogliamo parlare di come, dopo anni e anni,
            non ci sia ancora un modo che sia uno
            (nativo win, non utilities varie) per sapere
            quale programma sta usando una porta tcp, se
            non quello (ma quanto è comodooooo) di
            tirare giù un programma alla volta, per
            vedere qual'era il programma (defunto, al
            momento in cui si ha la risposta) che stava
            usando la porta.intendi netstat -a?
            pero' windows si difende in altri settori,
            vuoi mettere l'utilità di avere l'ombra sul
            cursore del mouse? e le finestre trasparenti sul winAMP, non dimentichiamo!!DarKStaR
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ho fatto un calcolo...
            - Scritto da: DarKStaR

            intendi netstat -a?netstat non dice quale programma ha aperto quale porta (almeno mi sembra di no). Lui si riferiva a questo.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Ho fatto un calcolo...
          - Scritto da: dash
          se è per quello, con windows2000 puoi
          finalmente cambiare ip alla nic senza
          riavviare! e winxp ha addirittura il prompt
          di msdos con autocompletamento dei nomi dei
          file!
          Quello esiste da che esiste NT
    • Anonimo scrive:
      [OT] Respect.
      Amiga will never die!è e sarà sempre nel mio cuore!I believe in her!=)lunga vita!Ciao fratelli,ci rincontreremo presto con AmigaOS4,.r0.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Respect.

        ci rincontreremo presto con AmigaOS4,Sembra una chimera... :-((Ne ho sentito parlare tanto ma... mosche, promesse e tante mosche.Delusione!
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Respect.

          questa volta ci siamo..!
          daidaidaidai!!!Beh, comunque io aspetterei ancora qualche mese prima di cacciare fuori i 50 bigliettoni per joinare il club Amiga :)Sai com'e', potrebbero dichiarare fallimento anche questi :))
          • Anonimo scrive:
            [OT] Respect. - ben detto..
            .eheh.anke xké questo mese è il mio primo stipendio e aspetto IL sitema completo x metterlo a fianco del mio "Gigante Blu" A1200 =)(tranqui, il WC è dall'altra parte della scrivania, e quando passo alla mia Amy prima mi disinfetto e mi lavo le mani! =) )=Dspero che sia un bel futuro, le carte ci sono, e le stanno giocando bene a quanto pare..I LOVE AMIGA!
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Respect.
          - Scritto da: SklErø
          - Scritto da: ErTony


          ci rincontreremo presto con AmigaOS4,



          Sembra una chimera... :-((



          Ne ho sentito parlare tanto ma... mosche,

          promesse e tante mosche.



          Delusione!

          Ciao!
          nononono!!!
          fai un salto su
          os.amiga.com
          www.amiga.org
          www.amiga.com
          e vedi, anche gli screenshot della GUI
          nuova, AmigaONE (la piattaforma PPC x OS4) è
          pronta e funzionante (ci gira linux e stanno
          completando la fase di boot di OS4)..Mah... se la situazione resta quella di ora puoi anche crederci, se vuoi. Io dico che non dureranno piu` di 2-3 anni prima di fare la fine di BeOS.Hai voglia... I driver li fanno solo per Windows, la maggior parte delle applicazioni funziona solo su windows, e ci sono una marea di formati e protocolli proprietari che vanno solo se hai Windows. Fa fatica anche linux che viene venduto gratis, figuriamoci un sistema operativo fatto da qualcuno che pretende di guadagnarci sopra...Comunque spero che abbiate ragione voi.
    • Anonimo scrive:
      Ricorda sempre...
      ..http://www.guru-meditation.net/.Non puoi capire le madonne... però i miei compagni col 386 che rosicavano... ah se rosicavano.
  • Anonimo scrive:
    BAH! io continuo a non capire.....
    Tutta questa polemica anti-m$ da una parte, anti linux dall'altra ecc. ecc..cioè io al lavoro ho un sistema windows, ma ho parecchi pacchetti opensource tipo PHP, GTK, Openoffice ecc..Qualcuno mi deve spiegare perchè:-se uso windoze sono un utonto;-se uso linux sono uno stalinista;emmakkekkazz! se un SO/SW mi piace, mi ci trovo bene, lo provo! non ho niente da dire riguardo a SQL server 7 per esempio, anzi! cubes sui dati, stored procedures,packages... il tutto che funziona assai bene (anche se ha qualche problema su import/export dei dati in alcuni formati...). Beh.. l'altro ieri ho deciso che PHP poteva sposarsi non solo con SQL server, ma anche con MYSQL (hehe... ho fatto il contrario di ciò che si fa di solito... ^_^). detto e fatto. installato MYSQL, va che è una bomba ed essendo meno complesso di SQLSRV7 va anche più veloce.. un giorno di questi proverò ad installare una distro di linux su un pc dell'azienda; se va tutto bene, rimpiatto i SO win98 che si piantano sempre a costo quasi zero, no? altrimenti ritorno a win 98, che problema c'è?che bill gates sia uno squalo della finanza, sicuramente è vero... prendiamocela con la big america che gli ha permesso tutto questo no?se benetton, ad esempio, affama gli argentini deviando i corsi d'acqua, questo CHE CAVOLO C'ENTRA con la qualità dei prodotti benetton?se lo boicottiamo, lo facciamo SOLO per un motivo politico/ideologico, no? se la nike schiavizza i bambini africani per fare palloni, la boicottiamo perchè queste cose non si fanno, e NON perchè i prodotti nike facciano schifo!in sintesi: se winkez mi aggrada, lo uso;se linuz mi aggrada, lo uso;se ritengo che m$ faccia concorrenza sleale, ed a me sta cosa sta sulle ballz, cerco di consigliare ai miei clienti/conoscenti/amici delle possibili alternative (che NON sono solo linux) e metterli in guardia dalle pratiche monopoliste della microsoft. punto. non vedo perchè debba fare il pasdaran dell'uno o dell'altro SO..DarKStaR(p.s. evitamo le flames, grasssie!! :-))
    • Anonimo scrive:
      Re: BAH! io continuo a non capire.....
      - Scritto da: Simplex[cut]
      Credo che il fatto di schierarsi o meno
      con
      una parte anziche' l'altra, o il semplice
      fatto di rimanere indifferenti, dipenda
      dall'animo di ciascuno di noi.
      Ciaoinfatti! (in effetti ultimamente anche io mi sto avvicinando a linux, anche perchè mi sembra che sia un SO più facile da smanettare...)(ssss... speriamo che zop non mi abbia sentito, hehe!)DarKStaR
    • Anonimo scrive:
      Re: BAH! io continuo a non capire.....
      - Scritto da: DarKStaR
      Tutta questa polemica anti-m$ da una parte,
      anti linux dall'altra ecc. ecc..siamo umani, quindi ognuno di noi è convinto di avere ragione. le polemiche, se costruttive, aumentano la nostra conoscenza. sotto sotto, anche se ognuno fa finta di non spostarsi di un millimetro dalle proprie convinzioni, tutti imparano qualcosa in più leggendo cosa scrive chi la pensa diversamente da lui.
      cioè io al lavoro ho un sistema windows, ma
      ho parecchi pacchetti opensource tipo PHP,
      GTK, Openoffice ecc..

      Qualcuno mi deve spiegare perchè:

      -se uso windoze sono un utonto;
      -se uso linux sono uno stalinista;questo lo dicono i troll linuxari e windowsari (che poi sono le stesse persone).
      emmakkekkazz! se un SO/SW mi piace, mi ci
      trovo bene, lo provo!spiegalo a chi vuole constringerti ad usare *solo* il suo software.
      che bill gates sia uno squalo della finanza,
      sicuramente è vero... prendiamocela con la
      big america che gli ha permesso tutto questo
      no?va beh... lasciamogli fare tutto quello che vuole, e poi prendiamocela col governo sputazzando il riso con la penna bic.
      se la nike schiavizza i bambini africani per
      fare palloni, la boicottiamo perchè queste
      cose non si fanno, e NON perchè i prodotti
      nike facciano schifo!verissimo.
      in sintesi:
      se winkez mi aggrada, lo uso;
      se linuz mi aggrada, lo uso;
      se ritengo che m$ faccia concorrenza sleale,
      ed a me sta cosa sta sulle ballz, cerco di
      consigliare ai miei clienti/conoscenti/amici
      delle possibili alternative (che NON sono
      solo linux) e metterli in guardia dalle
      pratiche monopoliste della microsoft. bravo, però se ms tenta di tagliare le gambe agli avversari con mezzi sleali cosa dobbiamo fare? aspettare che non esistano più prodotti alternativi da consigliare agli amici per renderci conto che abbiamo fatto una vaccata?
  • Anonimo scrive:
    IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL
    Bill, mi spieghi cosa vuol dire?Ma soprattutto quanti decenni ancora bisognera` aspettare prima che tu ti renda conto che e` tutto da rifare se si vuol lavorare con macchine di calcolo minimamente SERIE?Me lo dice il tuo caro XP tutte le volte che riavvia dall'ibernazione.Come fa una linea di IRQ a essere "non minore o uguale" a qualcosa? I tuoi ca//o di spippolatori erroneamente chiamati sistemisti per uno strano capriccio del destino non hanno le idee chiare nemmeno su cosa sia una IRQL?(N.d.A. IRQL = Interrupt ReQuest Line)...abbiate pazienza se mi sfogo un po'...
    • Anonimo scrive:
      Re: IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL

      Me lo dice il tuo caro XP tutte le volte che
      riavvia dall'ibernazione.cambia la ramciao
      • Anonimo scrive:
        Ehm...
        Prima di spendere & spandere, c'e` un motivo preciso che giustifichi la possibile validita` del consiglio?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ehm...
          - Scritto da: alex¸tg
          Prima di spendere & spandere, c'e` un motivo
          preciso che giustifichi la possibile
          validita` del consiglio?siquel messaggio indica che un processo a livello kernel ha tentato di accedere ad un area di memoria a cui non aveva accesso.Tutti i server che mi hanno dato quel problema hanno smesso dopo aver sostituito la ram.A volte basta avere due DIMM diverse (es una 3cas una 2cas) perche' il problema si manifesti.Prova ad abbassare il cas latency nel bios, dovrebbe migliorare la situazione, ma e' una toppa, non una soluzione.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ehm...
            - Scritto da: maks


            - Scritto da: alex¸tg

            Prima di spendere & spandere, c'e` un
            motivo

            preciso che giustifichi la possibile

            validita` del consiglio?

            si
            quel messaggio indica che un processo a
            livello kernel ha tentato di accedere ad un
            area di memoria a cui non aveva accesso.
            Tutti i server che mi hanno dato quel
            problema hanno smesso dopo aver sostituito
            la ram.
            A volte basta avere due DIMM diverse (es una
            3cas una 2cas) perche' il problema si
            manifesti.
            Prova ad abbassare il cas latency nel bios,
            dovrebbe migliorare la situazione, ma e' una
            toppa, non una soluzione.Sara`... a me con winnt durante la riproduzione dei midi veniva fuori un messaggio simile. E alla fine sono stato costretto a cambiare la scheda audio (una Sound Blaster) perche' mi hanno detto che non era supportata correttamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ehm...

            Sara`... a me con winnt durante la
            riproduzione dei midi veniva fuori un
            messaggio simile. E alla fine sono stato
            costretto a cambiare la scheda audio (una
            Sound Blaster) perche' mi hanno detto che
            non era supportata correttamente.Non sono mai certo di avere ragione.Ho imputato il problema alla RAM perche' su una decina di casi in cui si e' verificato quell'errore la semplice sostituzione della ram ha risolto il problema.Ripeto, le cause potrebbero essere altre, difetto hardware o di un driver (sepecie quelli delle periferiche a basso costo).Ritengo comunque che si possa escludere un problema nel sistema operativo.Ho dato solo un'indicazione di massima, non pretendo di conoscere la verita' :))ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ehm...
            - Scritto da: maks
            Non sono mai certo di avere ragione.
            Ho imputato il problema alla RAM perche' su
            una decina di casi in cui si e' verificato
            quell'errore la semplice sostituzione della
            ram ha risolto il problema.
            Ripeto, le cause potrebbero essere altre,
            difetto hardware o di un driver (sepecie
            quelli delle periferiche a basso costo).
            Ritengo comunque che si possa escludere un
            problema nel sistema operativo.Invece un problema nel sistema operativo lo abbiamo trovato. Vengono fuori degli errori strani e nessuno sa di preciso la causa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ehm...

            Invece un problema nel sistema operativo lo
            abbiamo trovato. Vengono fuori degli errori
            strani e nessuno sa di preciso la causa.beh..se c'e' un problema hardware non e' che gli altri OS prima di schiantarsi ti dicono "eih ciao, sono la tua scheda audio, forse e' ora di cambiarmi".Anche se la "guru meditation" era un tocco di classe, non e' che aiutasse a capire un gran che....ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ehm...
            - Scritto da: maks
            beh..
            se c'e' un problema hardware non e' che gli
            altri OS prima di schiantarsi ti dicono "eih
            ciao, sono la tua scheda audio, forse e' ora
            di cambiarmi".Sara' sicuramente come dici te. Io pero' quando usavo windows tutte le volte che compravo un pezzo di hardware nuovo (controllando che fosse supportato dalla versione di windows che avevo) mi imbattevo sempre in problemi di ogni genere con i driver con gli wizard di installazione.Da quando sono passato a linux i problemi non sono diminuiti, probabilmente, pero' so sempre che cos'e' che non funziona, cosa che con windows mi sognavo (e ho cercato tanto su manuali, guide, msdn...)
            Anche se la "guru meditation" era un tocco
            di classe, non e' che aiutasse a capire un
            gran che....


            ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ehm...
            - Scritto da: maks
            beh..
            se c'e' un problema hardware non e' che gli
            altri OS prima di schiantarsi ti dicono "eih
            ciao, sono la tua scheda audio, forse e' ora
            di cambiarmi".Sara' sicuramente come dici te. Io pero' quando usavo windows tutte le volte che compravo un pezzo di hardware nuovo (controllando che fosse supportato dalla versione di windows che avevo) mi imbattevo sempre in problemi di ogni genere con i driver con gli wizard di installazione.Da quando sono passato a linux i problemi non sono diminuiti, probabilmente, pero' so sempre che cos'e' che non funziona, cosa che con windows mi sognavo (e ho cercato tanto su manuali, guide, msdn...)
            Anche se la "guru meditation" era un tocco
            di classe, non e' che aiutasse a capire un
            gran che....


            ciao
      • Anonimo scrive:
        Non SPARIAMO SENTENZE [WasRe: IRQL_NOT_LESS_OR...]
        - Scritto da: maks

        Me lo dice il tuo caro XP tutte le volte
        che

        riavvia dall'ibernazione.

        cambia la ram

        ciao"Cambia la RAM"? Ma sei completamente andato? Ma che cosa ti frulla in quel cervello per dire una cosa del genere e far buttar via dei soldi per niente a 'sto povero ragazzo?NO: l'errore IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL è proprio un problema di linee interrupt e nient'altro. A me succede da SEMPRE con i kernel dall'NT4 in poi (2k,XP) se attribuisco a una delle mie 2 schede SCSI un IRQ più elevato di quello dell'altra, facendo così cambiare l'ordine dei dispositivi nelle strutture di memorizzazione interne di Win2k. Probabilmente il portatile al ritorno dall'ibernazione farà un qualcosa di simile, riattribuendo gli IRQ in maniera diversa da quando la macchina è andata in ibernazione.IN NOME DEL CIELO, CHE CAVOLO C'ENTRA LA RAM?PER FAVORE DIMMELO!
        • Anonimo scrive:
          Re: Non SPARIAMO SENTENZE [WasRe: IRQL_NOT_LESS_OR

          IN NOME DEL CIELO, CHE CAVOLO C'ENTRA LA RAM?
          PER FAVORE DIMMELO!tu vai a casaccioio leggo la documentazione ufficialeche a te il problema si risolva e' un conto, perche', come ho gia' detto, puo' anche essere un problema di driver.Quell'errore e' una violazione di accesso a memoria protetta. E spesso e' causata da banchi di meoria incompatibili fra loro.ciao mister modestia
          • Anonimo scrive:
            Re: Non SPARIAMO SENTENZE [WasRe: IRQL_NOT_LESS_OR
            Ma perche` si chiama IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL?Il mistero rimane.Se fosse un problema di accesso a memoria protetta si tratterebbe di un GPF.Se fosse un problema su una chip di memoria sarebbe rilevata dal BIOS come bad block.Leggendo la spiegazione su MSDN non ho ancora capito a cosa si riferisce il "NOT_LESS_OR_EQUAL": all'IOPL, forse... ma mi pare che rimanga la solita regola:se le cose funzionano, bene, il sistema dall'alto della sua saggezza e illuminazione aiutera` tutti i poveri idioti mortali come me a evitare i problemi.se le cose non funzionano, dire "improbabile" per definire quante chances abbiamo di capire dove sta REALMENTE il problema, e` un eufemismo.Questo dai tempi di Win95...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non SPARIAMO SENTENZE [WasRe: IRQL_NOT_LESS_OR
            - Scritto da: alex¸tg
            Ma perche` si chiama IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL?Devi sapere che, per motivi storici, i vettori di IRQ sui sistemi x86 sono gli stessi che gesatiscono anche il trap delle eccezioni (e, così, ad ogni eccezione è associato -in pratica- pure un IRQ; lo sò che è una cosa indegna, però è così ... che ci vuoi fa' ?).Per questo bisogna che sia esclusivamente il software ad operare la differenziazione (magari verificando il flag di trap per capire se si tratta di una richiesta di IRQ o una qualche eccezione trappata).Probabilmente, (e, ribadisco, probabilmente) questo errore è un tentativo di interpretare se il codice di eccezione è tra quelli resumabili da una qualche routine nel kernel (se il flag di trap è attivo e di vettore di IRQ -l'IRQL- è LESS o EQUAL, non è recoverabile ed il sistema deve essere fermato)....
          • Anonimo scrive:
            Ah, buona spiegazione! Quel che volevo!
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: alex¸tg

            Ma perche` si chiama
            IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL?

            Devi sapere che, per motivi storici, i
            vettori di IRQ sui sistemi x86 sono gli
            stessi che gesatiscono anche il trap delle
            eccezioni (e, così, ad ogni eccezione è
            associato -in pratica- pure un IRQ; lo sò
            che è una cosa indegna, però è così ... che
            ci vuoi fa' ?).Lo so bene, ma non ero arrivato a relazionarlo con il criptico messaggino... quindi molte grazie per l'indizio, e complimenti per la tua cultura system-level!
            Per questo bisogna che sia esclusivamente il
            software ad operare la differenziazione
            (magari verificando il flag di trap per
            capire se si tratta di una richiesta di IRQ
            o una qualche eccezione trappata).Ah, si?Gulp! Il mio SO tendeva a controllare i registri del PIC, per vedere se era un'eccezione o una normale INT software... poi ho cambiato idea per una cosa piu` semplice e veloce che si adatta all'architettura del sistema, e per ora controllo lo stack, semplicemente per vedere se c'e` un codice d'errore pushato dopo l'indirizzo di ritorno, tanto il selettore del codice e` flat e quindi e` sempre il solito... pero` 'sto suggerimento potrebbe portarmi a rivedere ancora il redirettore delle interrupts... visto che m'han detto che ci sono macchine con ASUS BIOS su cui a volte si pianta... uhm... grazie di nuovo.
            Probabilmente, (e, ribadisco, probabilmente)
            questo errore è un tentativo di interpretare
            se il codice di eccezione è tra quelli
            resumabili da una qualche routine nel kernel
            (se il flag di trap è attivo e di vettore di
            IRQ -l'IRQL- è LESS o EQUAL, non è
            recoverabile ed il sistema deve essere
            fermato).Questo rimarra` probabilmente un mistero, piu` che altro LESS o EQUAL rispetto a cosa, si vorrebbe sapere, forse a quel che si aspetta il sistema, o forse Windows rialloca le IRQ sui vettori alti sopra al 128esimo... ma come mi hai fatto capire, a questo punto conviene dar ragione a chi imputa il problema alla memoria difettosa, visto che in effetti un problema sulla memoria potrebbe dare origine al classico GPF, che poi si traduce in definitiva in un interrupt... almeno, questo e` quel che ho messo insieme dai vari commenti...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non SPARIAMO SENTENZE [WasRe: IRQL_NOT_LESS_OR
            - Scritto da: maks


            IN NOME DEL CIELO, CHE CAVOLO C'ENTRA LA
            RAM?

            PER FAVORE DIMMELO!
            tu vai a casaccio
            io leggo la documentazione ufficialeMi dispiace, sarà vero il vicevera, io non dico alla gente "cambia la ram" in un messaggino di 2 righe sputato lì senza ragioni.E non dirmi che leggere un paio di Q sull'MSDN è leggere la documentazione ufficiale, piuttosto è leggere scuse da imbonitori (in cui MS è particolarmente brava).Se la ram fosse difettosa, potrebbero esserci decine di altri problemi generici, casuali e in generale molto difficilmente riproducibili.Se anche tu avessi perso qualche notte con il SoftIce aperto per cercare di capire che cavolo fa il kernel di NT capiresti che la mia spiegazione è quella più vicina alla realtà dei fatti, e che un protection fault è la manifestazione più comune di un problema, non la causa di esso.Non c'entra la modestia. C'entrano i fatti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non SPARIAMO SENTENZE [WasRe: IRQL_NOT_LESS_OR
          - Scritto da: Skarpaz
          NO: l'errore IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL è
          proprio un problema di linee interrupt e
          nient'altro. A me succede da SEMPRE con i
          kernel dall'NT4 in poi (2k,XP) se
          attribuisco a una delle mie 2 schede SCSI un
          IRQ più elevato di quello dell'altra,
          facendo così cambiare l'ordine dei
          dispositivi nelle strutture di
          memorizzazione interne di Win2k.
          Probabilmente il portatile al ritorno
          dall'ibernazione farà un qualcosa di simile,
          riattribuendo gli IRQ in maniera diversa da
          quando la macchina è andata in ibernazione.Questa e` probabilmente la cosa piu` vicina a una spiegazione esauriente. Grazie!Ora devo solo trovare il modo di riconfigurare gli IRQ... ma ho paura che la Compaq abbia ritenuto piu` saggio, dall'alto della sua sacra illuminazione, togliere qualsiasi forma di BIOS Setup (premere DEL all'avvio non significa nulla per questo coso) onde evitare che stupidi utenti mortali possano danneggiarsi qualcosa o fare qualcosa di piu` strano dallo scrivere una poesiola con Word. E` giusto, mi sembra giusto. Tanto si sa, il PC riconosce da solo le periferiche, evita da solo qualsiasi problema... il cervello umano non serve piu` a nulla, si vede chiaramente... eh... certo...mah, e` inutile anche andare a comprare un altro portatile... senza dubbio ci sara` qualcosa del genere, anzi se aspetto qualche mesetto mi ci potrei trovare gia` Palladium. Che bella prospettiva...(altro sfogo, stavolta un OT non me lo leva nessuno ;)
          • Anonimo scrive:
            P.S.
            COmunque la prossima volta provo con F2... magari e` con quello che si accede al BIOS Setup...naturalmente le istruzioni si limitano a spiegare come si attacca e si regola la fibbia della borsina da viaggio... e` il massimo livello tecnico che possano raggiungere...
          • Anonimo scrive:
            Re: P.S.
            Prova con l'F10 (sui TUTTE le macchine COMPAQ è SEMPRE l'F10!) ed entrerai nel setup (sempre che tu abbia configurato preventivamente con l'apposito CD i dispositivi SCSI/SmartArray e che tu abbia provveduto ad installare lo SmartStart, che in pratica è la partizione di configurazione di sistema).La storia dell'IRQL non c'entra una cippa con le schede SCSI/SmartArray! è solo la *RAM DIFETTOSA*!!! 'zzo!...
          • Anonimo scrive:
            Re: P.S. - P.S.
            Dimenticavo: puoi avviare con il CD poichè è SEMPRE un CD EIDE (come lo è proprio su tutti i server CPQ)....
          • Anonimo scrive:
            F10
            - Scritto da: ...
            Prova con l'F10 (sui TUTTE le macchine
            COMPAQ è SEMPRE l'F10!) ed entrerai nel
            setup (sempre che tu abbia configurato
            preventivamente con l'apposito CD i
            dispositivi SCSI/SmartArray e che tu abbia
            provveduto ad installare lo SmartStart, che
            in pratica è la partizione di configurazione
            di sistema).Si, funziona.Ma le opzioni a disposizione sono ridicole.Praticamente non si puo` fare molto di piu`che cambiare la data e l'ora...
            La storia dell'IRQL non c'entra una cippa
            con le schede SCSI/SmartArray! è solo la
            *RAM DIFETTOSA*!!! 'zzo!A questo punto sono anche disposto a crederlo...
    • Anonimo scrive:
      Re: IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL

      Bill, mi spieghi cosa vuol dire?Si, te lo spiego.http://msdn.microsoft.com/library/default.asp?url=/library/en-us/w2kmsgs/6077.aspIn pratica, o un driver accede a qualche locazione di memoria a cui non doveva accedere (tipo un puntatore ad un'area di memoria gia' deallocata) o la ram del tuo pc e' fallata.Per esperienza personale, ti consiglio di provare a mettere tutti i driver forniti da Microsoft per le tue periferiche e, se il problema persiste, sostituire la ram.
      • Anonimo scrive:
        Re: IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL
        scusate ma a lui gli appare SOLO all'uscita dall'ibernazione... se gli appare all'improvviso da qualche parte ok ram fallata e possibile... ma se gli succede solo all'uscita dall'ibernazione...per me la ram e innocentealex, vai fuori a comprare un bel modulo nuovo e vediamo chi ha ragione...
        • Anonimo scrive:
          Re: IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL

          alex, vai fuori a comprare un bel modulo
          nuovo e vediamo chi ha ragione...non c'e' bisogno di comprare ram nuova.Basta, se si ha piu' di un banco, testarli uno alla volta, o farsene prestare uno.E cmq portebbe essere una periferica che non gradisce essere "risvegliata" dall'ibernazione.In ogni caso, a prescindere da valutazioni tecniche, l'OS in questo caso e' innocente.
          • Anonimo scrive:
            Re: IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL
            gia, non e colpa dell'os, ho mai detto questo?, probabilmente e colpa di un driver di qualche periferica marcia o cose simili diciamo, ok? chiamiamolo supporto carente ok?allora qualcuno mi spiega perche la gente si lamenta di linux quando il winmodem non funziona?
          • Anonimo scrive:
            Re: IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL

            allora qualcuno mi spiega perche la gente si
            lamenta di linux quando il winmodem non
            funziona?cosa pretendi da uno che compra un winmodem? :))))
          • Anonimo scrive:
            Re: IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL
            - Scritto da: qweasdzxc
            gia, non e colpa dell'os, ho mai detto
            questo?, probabilmente e colpa di un driver
            di qualche periferica marcia o cose simili
            diciamo, ok? chiamiamolo supporto carente
            ok?
            allora qualcuno mi spiega perche la gente si
            lamenta di linux quando il winmodem non
            funziona?Io dico che solo una grandissimo utonto potrebbe pensare di usare un WINmodem con LINUX. Mi pare che non tutti gli utenti Linux siamo molto svegli:-))
      • Anonimo scrive:
        Re: IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL
        - Scritto da: Bill


        Bill, mi spieghi cosa vuol dire?

        Si, te lo spiego.
        http://msdn.microsoft.com/library/default.asp

        In pratica, o un driver accede a qualche
        locazione di memoria a cui non doveva
        accedere (tipo un puntatore ad un'area di
        memoria gia' deallocata) o la ram del tuo pc
        e' fallata.La prima e` molto piu` probabile.Su questo PC hanno girato altri SO senza grossi problemi, o comunque senza incontare problemi simili.Se la ram fosse fallata, i complimenti andrebbero alla Compaq. Questo e` un Presario. Quindi e` tutto arci-integrato. La ram si puo` cambiare, certo, ma prima provo a togliere qualcuna delle miriadi di inutilities firmate Compaq dal currentversion/run... magari aiuta... faro` sapere, nel caso...
        Per esperienza personale, ti consiglio di
        provare a mettere tutti i driver forniti da
        Microsoft per le tue periferiche e, se il
        problema persiste, sostituire la ram.Non che ci sia molto... al massimo si puo` dare la colpa al driver della scheda audio... ma provero` anche questo, se ne trovo uno.
        • Anonimo scrive:
          Re: IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL
          ... Pensavo che fosse un Proliant !!!Cmq, è lo stesso.E' la ram fallata, spesso succede....
    • Anonimo scrive:
      Re: IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL
      casomai è colpa di qualche dirver non aggiornato e o scritto male perchè sulle mie macchine l'ibernazione va da dio senza nessun problema. Su XP Pro.Andrea
      • Anonimo scrive:
        Re: IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL
        - Scritto da: Andrea
        casomai è colpa di qualche dirver non
        aggiornato e o scritto male e trattandosi di software proprietario , neanche il real programmer macho supremo (famoso supereroe dei fumetti americani :) potra' mai farci niente ..dico questo perche' due anni fa per un anno ho provato a riparare /farmi riparare daqualche 'esperto' win 98 che non si chiudeva 'bene' a causadei driver della scheda audio ... invece se hai i sorgenti dei driver si puo' tentare qualcosa (anche se ,sempre per esperienzapersonale , metto in guardia la gente dal patchare un kernel BSD a mano semza avere prima copiato /kernel.prev in /root o altro posto sicuro .. non si sa mai! )
  • Anonimo scrive:
    Attenti agli iceberg abitati dai pinguini...
    ... anche perché i prossimi progetti di Microsoft (vedi Palladium) potrebbero allontanare molti utenti, mentre i web services che sono di per sé indipendenti dalla piattaforma potrebbero essere la spinta ad adottare altri sistemi senza paura di perdere compatibilità. Vedremo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Attenti agli iceberg abitati dai pinguini...
      Uhm..in questo clima da "effetto serra" di iceberg se ne sciolgono sempre di più...(senza rancore, solo una battuta d'estate= ;-))))- Scritto da: ldsandon
      ... anche perché i prossimi progetti di
      Microsoft (vedi Palladium) potrebbero
      allontanare molti utenti, mentre i web
      services che sono di per sé indipendenti
      dalla piattaforma potrebbero essere la
      spinta ad adottare altri sistemi senza paura
      di perdere compatibilità. Vedremo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Attenti agli iceberg abitati dai pinguini...
        - Scritto da: Stefano
        Uhm..in questo clima da "effetto serra" di
        iceberg se ne sciolgono sempre di
        più...(senza rancore, solo una battuta
        d'estate= ;-))))Con l'uptime dei miei server è probabile.A forza di riavviare non c'è pericolo che Win si scaldi troppo ^^
      • Anonimo scrive:
        Re: Attenti agli iceberg abitati dai pinguini...
        - Scritto da: Stefano
        Uhm..in questo clima da "effetto serra" di
        iceberg se ne sciolgono sempre di
        più...(senza rancore, solo una battuta
        d'estate= ;-))))Sì, ma se ne staccano sempre di più dalla banchisa, e sempre più grossi...(nessun rancore, anche le mie sono battute!! :) )
    • Anonimo scrive:
      Re: Attenti agli iceberg abitati dai pinguini...
      In effetti Palladium potrebbe essere una mazzata sui co****ni per Microsoft... Ricordate il progetto di Intel di numerare i suoi processori? L'AMD ancora rignrazia (e ringrazia anche per quella ciofeca di SEC)
      • Anonimo scrive:
        Re: Attenti agli iceberg abitati dai pinguini...
        Strano ke non ha parlato di Palladium, alla fine non si fara...
        • Anonimo scrive:
          Re: Attenti agli iceberg abitati dai pinguini...
          Si farà tranquillo... peccato che non assomiglia nemmeno lontanamente a ciò che è stato scritto da attivissimo PI ecc... :P
  • Anonimo scrive:
    P.S. su OSX
    per quanto riguarda poi APPLEquesta società di grande tradizioneinnovativa, per deliziare una voltaancora la propria utenzaha dovuto scroccare un open-sourceperché non era capace di fare qualcosa di meglio in casa propria
    • Anonimo scrive:
      Re: P.S. su OSX
      scroccare opensource? a parte che si dice "evitare i reinventare la ruota" e non c'e niente scrocco, specie se la licenza e la gpl, anzi e un bene per tutti, utenti, sviluppatori, apple....
    • Anonimo scrive:
      Re: P.S. su OSX
      - Scritto da: pippo
      per quanto riguarda poi APPLE
      questa società di grande tradizione
      innovativa, per deliziare una volta
      ancora la propria utenza
      ha dovuto scroccare un open-source
      perché non era capace di fare
      qualcosa di meglio in casa propriaAnch'io volevo fare notare una cosa sulla presunta grande tradizione innovativa di Apple; essa afferma che Mac OS X è nuova tecnologia, innovazione, un passo avanti nel campo dei sistemi operativi. Non sono d'accordo su questo. Mac OS X non è altro che l'evoluzione di un sistema operativo pre-esistente chiamato NEXTSTEP. NEXTSTEP, poi rinominato OpenStep, è, in pratica, un derivato di BSD UNIX basato su mikrokernel Mach. NEXTSTEP è stato concepito e creato dalla NeXT Software negli anni '80. Da questo punto di vista la tecnologia Microsoft NT (New Technology) è più recente. Infatti, essa è stata concepita da Microsoft insieme ad IBM all'inizio degli anni '90. IBM e MS poi hanno ognuna continuato per la propria strada ed infatti IBM ha realizzato OS/2 mentre MS i vari Windows basati su NT. Ma NT ed OS/2 condividono parecchio codice in comune essendo nati dallo stesso progetto iniziale. A parte questo (e a parte i discorsi se NT sia meglio o peggio di una tecnologia come UNIX che ha ormai 30 anni di vita) bisogna dire che Microsoft ed IBM hanno avuto più coraggio di NeXT Software e di Apple in quanto hanno deciso di sviluppare un sistema operativo (ed un microkernel, in quanto NT è un microkernel proprio come lo è Mach) partendo da zero, from scratch (e da questo il nome Nuova Tecnologia, New Technology = NT) mentre NeXT e poi Apple hanno voluto andare sul sicuro optando per UNIX (il caro buon vecchio e collaudato UNIX) come fondamenta del loro sistema operativo.Io, per questo e solo per questo, critico Mac OS X (ed anche Linux che spesso viene decantato come innovazione nel campo del software quando è solo un clone ben riuscito e migliorato di UNIX, ma non parliamo ora di Linux per favore).
      • Anonimo scrive:
        Re: P.S. su OSX
        - Scritto da: applesoft

        Anch'io volevo fare notare una cosa sulla
        presunta grande tradizione innovativa di
        Apple; essa afferma che Mac OS X è nuova
        tecnologia, innovazione, un passo avanti nel
        campo dei sistemi operativi. Non sono
        d'accordo su questo. Mac OS X non è altro
        che l'evoluzione di un sistema operativo
        pre-esistente chiamato NEXTSTEP. NEXTSTEP,
        poi rinominato OpenStep, è, in pratica, un
        derivato di BSD UNIX basato su mikrokernel
        Mach. NEXTSTEP è stato concepito e creato
        dalla NeXT Software negli anni '80. Da
        questo punto di vista la tecnologia
        Microsoft NT (New Technology) è più recente.
        Infatti, essa è stata concepita da Microsoft
        insieme ad IBM all'inizio degli anni '90.
        IBM e MS poi hanno ognuna continuato per la
        propria strada ed infatti IBM ha realizzato
        OS/2 mentre MS i vari Windows basati su NT.
        Ma NT ed OS/2 condividono parecchio codice
        in comune essendo nati dallo stesso progetto
        iniziale. A parte questo (e a parte i
        discorsi se NT sia meglio o peggio di una
        tecnologia come UNIX che ha ormai 30 anni di
        vita) bisogna dire che Microsoft ed IBM
        hanno avuto più coraggio di NeXT Software e
        di Apple in quanto hanno deciso di
        sviluppare un sistema operativo (ed un
        microkernel, in quanto NT è un microkernel
        proprio come lo è Mach) partendo da zero,
        from scratch (e da questo il nome Nuova
        Tecnologia, New Technology = NT) mentre NeXT
        e poi Apple hanno voluto andare sul sicuro
        optando per UNIX (il caro buon vecchio e
        collaudato UNIX) come fondamenta del loro
        sistema operativo.
        Io, per questo e solo per questo, critico
        Mac OS X (ed anche Linux che spesso viene
        decantato come innovazione nel campo del
        software quando è solo un clone ben riuscito
        e migliorato di UNIX, ma non parliamo ora di
        Linux per favore).Le cose che dici sono vere ma secondo me sbagli l'interpretazione.E' vero che Microsoft ha scritto NT from scratch, che NT è un microkernel, è anche vero che non ci ha pensato 2 volte ad abbandonarlo tant'è che le versioni successive di Windows non adottano più un microkernel (perchè da che mondo e mondo è una soluzione performante ma che rovina la vita agli sviluppatori).Al di là di questo paragonare il vecchio NEXTSTEP all'attuale OSX ... beh insomma è un paragone coraggioso ...Anche Windows ha preso da Unix, la multiutenza ad esempio e personalmente non mi pare che sia il trionfo dell'innovazione, anzi ! L'IDE sicuramente lo è ma *secondo me* gli internals non lo sono, per quanto su questo argomento si possa dibattere all'infinito. Personalmente la gestione dei processi di Windows è poca cosa nei confronti di uno Unix, ma in questo caso non parlo di NT su cui non ho mai messo molto le mani.IMO usi due pesi e due misure: i concetti di NEXTSTEP sono stati sviluppati all'nsima potenza in OSX e il fatto che Unix sia una tecnologia "vecchia" di 30 anni non significa molto in quanto tutti i sistemi operativi per forza di cose hanno preso spunto da Unix. Tra l'altro lo Unix di 30 anni fa non è nemmeno paragonabile a quelli attuali, gli allora punti di forza sono stati sviluppati all'ennesima potenza (esempio Time Sharing) e gli errori sono stati risolti (per lo più... X di merda... :D)Linux è innovativo come sistema di sviluppo, anche MS se n'è accorta.Linus ha scritto un kernel monolitico (che poi grazie a dio è diventato modulare) perchè non aveva senso scrivere un microkernel: ti ricordo che Hurd è imminente dai primi anni 90... =P Utilizzando poi un modello come Minix che per quanto sia stato importante non è certo il trionfo della ricerca... Linux è un fenomeno spontaneo.Da sempre l'informatica è aggiungere non reinventare... almeno io la penso così.Se vuoi farti un'idea prova a installarti wmaker su Linux e poi ridà un'occhiata a OSX: secondo me cambi idea :)Per la cronaca non uso Mac ma sono un utente Linux che a quanto pare ti sta antipatico (Linux) volevo solo dire la mia. Non dire in giro che difendo Apple però =P
        • Anonimo scrive:
          Re: P.S. su OSX
          Vabbè sono molto stanco casomai domani tento di scrivere in lingua italiana.
        • Anonimo scrive:
          Re: P.S. su OSX
          - Scritto da: gsam
          - Scritto da: applesoft



          Anch'io volevo fare notare una cosa sulla

          presunta grande tradizione innovativa di

          Apple; essa afferma che Mac OS X è nuova

          tecnologia, innovazione, un passo avanti
          nel

          campo dei sistemi operativi. Non sono

          d'accordo su questo. Mac OS X non è altro

          che l'evoluzione di un sistema operativo

          pre-esistente chiamato NEXTSTEP. NEXTSTEP,

          poi rinominato OpenStep, è, in pratica, un

          derivato di BSD UNIX basato su mikrokernel

          Mach. NEXTSTEP è stato concepito e creato

          dalla NeXT Software negli anni '80. Da

          questo punto di vista la tecnologia

          Microsoft NT (New Technology) è più
          recente.

          Infatti, essa è stata concepita da
          Microsoft

          insieme ad IBM all'inizio degli anni '90.

          IBM e MS poi hanno ognuna continuato per
          la

          propria strada ed infatti IBM ha
          realizzato

          OS/2 mentre MS i vari Windows basati su
          NT.

          Ma NT ed OS/2 condividono parecchio codice

          in comune essendo nati dallo stesso
          progetto

          iniziale. A parte questo (e a parte i

          discorsi se NT sia meglio o peggio di una

          tecnologia come UNIX che ha ormai 30 anni
          di

          vita) bisogna dire che Microsoft ed IBM

          hanno avuto più coraggio di NeXT Software
          e

          di Apple in quanto hanno deciso di

          sviluppare un sistema operativo (ed un

          microkernel, in quanto NT è un microkernel

          proprio come lo è Mach) partendo da zero,

          from scratch (e da questo il nome Nuova

          Tecnologia, New Technology = NT) mentre
          NeXT

          e poi Apple hanno voluto andare sul sicuro

          optando per UNIX (il caro buon vecchio e

          collaudato UNIX) come fondamenta del loro

          sistema operativo.

          Io, per questo e solo per questo, critico

          Mac OS X (ed anche Linux che spesso viene

          decantato come innovazione nel campo del

          software quando è solo un clone ben
          riuscito

          e migliorato di UNIX, ma non parliamo ora
          di

          Linux per favore).

          Le cose che dici sono vere ma secondo me
          sbagli l'interpretazione.
          E' vero che Microsoft ha scritto NT from
          scratch, che NT è un microkernel, è anche
          vero che non ci ha pensato 2 volte ad
          abbandonarlo tant'è che le versioni
          successive di Windows non adottano più un
          microkernel (perchè da che mondo e mondo è
          una soluzione performante ma che rovina la
          vita agli sviluppatori).Ne sei davvero sicuro ? L'argomento del microkernel mi interessa e sono ancora convinto che gli OS attuali derivati da NT (ossia Win 2000/XP/Net) siano tutti dotati di microkernel.Hai qualche link su internet che confermi ciò che dici ? Ci conto...
          Al di là di questo paragonare il vecchio
          NEXTSTEP all'attuale OSX ... beh insomma è
          un paragone coraggioso ...Scusa, ma secondo te, interfaccia grafica a parte, le fondamenta di Mac OS X sono tanto diverse da NEXTSTEP ? Secondo te il kernel e le API sono state riscritte da zero ? Io ho letto articoli tecnici che sostengono che le API di Mac OS X sono le stesse di NEXTSTEP.
          Anche Windows ha preso da Unix, la
          multiutenza ad esempio e personalmente non
          mi pare che sia il trionfo dell'innovazione,Sono d'accordo con te nel dire che molti concetti di UNIX sono stati ripresi nella quasi totalità degli OS esistenti.
          Linux è innovativo come sistema di sviluppo,
          anche MS se n'è accorta.
          Linus ha scritto un kernel monolitico (che
          poi grazie a dio è diventato modulare)
          perchè non aveva senso scrivere un
          microkernel: ti ricordo che Hurd è imminente
          dai primi anni 90... =P Utilizzando poi unSu Linux ti do rsgione. Al tempo ('91) non aveva senso scrivere per hobby un OS basato su microkernel visto che lo stesso Torvalds aspettava l'uscita allora imminente (anche oggi è ancora imminente !!) di GNU HURD. Tra l'altro HURD è basato come MacOS X su un microkernel MACH.
          • Anonimo scrive:
            Re: P.S. su OSX
            - Scritto da: Applesoft
            Il quotiiiiiing =P

            Ne sei davvero sicuro ? L'argomento del
            microkernel mi interessa e sono ancora
            convinto che gli OS attuali derivati da NT
            (ossia Win 2000/XP/Net) siano tutti dotati
            di microkernel.
            Hai qualche link su internet che confermi
            ciò che dici ? Ci conto...Ho fatto una veloce ricerca e ho trovato questo:http://webserver.cpg.com/wa/2.6/In ogni caso le mie considerazioni sono personali, dovute a quello che ho studiacchiato negli anni. Sono appunto considerazioni, quindi nessuna verità, ieri ero stanco e mi sono dimenticato qualche secondo me :)
            Scusa, ma secondo te, interfaccia grafica a
            parte, le fondamenta di Mac OS X sono tanto
            diverse da NEXTSTEP ? Secondo te il kernel e
            le API sono state riscritte da zero ? Io ho
            letto articoli tecnici che sostengono che le
            API di Mac OS X sono le stesse di NEXTSTEP.Riscrivere non vuol dire rivoluzionare. Aggiungere forse ! Esagerando il tuo ragionamento costruirsi Linux from scratch non è rivoluzionario: lo si fa per prestazioni o per arricchimento personale.
            Sono d'accordo con te nel dire che molti
            concetti di UNIX sono stati ripresi nella
            quasi totalità degli OS esistenti.Non solo, i concetti di Mach sono ripresi dalla totalità dei microkernel esistenti.
            Su Linux ti do rsgione. Al tempo ('91) non
            aveva senso scrivere per hobby un OS basato
            su microkernel visto che lo stesso Torvalds
            aspettava l'uscita allora imminente (anche
            oggi è ancora imminente !!) di GNU HURD. Tra
            l'altro HURD è basato come MacOS X su un
            microkernel MACH.Dubito che al tempo Torvalds avesse anche le capacità per scrivere un microkernel ....Tutto dipende dalla concezione che si ha di microkernel.Tant'è: io non considero ne NT ne Win2k microkernel.Ad esempio lo stack TCP/IP e i filesystem girano in kernel mode, il senso stesso dell'avere un microkernel è perso. Se non sbaglio (ma forse si) anche GDI gira in kernel mode. Il senso dei microkernel sarebbe farli girare in user mode: il fatto che non siano *effettivamente* nel kernel non rende NT o 2k un microkernel ma un kernel *modulare* (come Linux insomma).Ti consiglio i libri di Tanenbaum e QNX.
      • Anonimo scrive:
        Re: P.S. su OSX
        L'hai detto!!! Tutto ex novo per NT e i suo derivati, ma questo non vuol dire che ciò che è più nuovo sia il migliore.Vedi le patch (cerotti) che devi costantemente applicare sui pc con Windows.(senza per questo parteggiare per Linux o OSX, solo per dovere di cronaca)
      • Anonimo scrive:
        Re: P.S. su OSX
        NexT era un grande sistema operativo, ai suoi tempi assolutamente all'avanguardia, grafica avanzata, interfaccia GUI ad oggetti, migliore anche di quanto Windows, NT e OS/2 fossero allora, tra l'altro se non erro aveva già un'api object oriented (qualcosa che in Windows forse arriva adesso con .NET, però sopra la vecchia API). Però era nato troppo presto, e richiedeva un hardware allora molto costoso.Quanto a Mach, allora era qualcosa che interessava a tutti, compresa IBM, che parlava di un OS/2 a microkernel (basato su Mach) che avrebbe potuto avere diversi "sapori", cioè impersonare diversi sistemi operativi - OS/2, Win 3.x, Win 9x, ecc, poi non ne hanno fatto nulla.Che la tecnologia di NT sia più recente, a vederlo non si direbbe :). È sicuramente una New Technology rispetto a 3.x e ai suoi discendenti 9x, ma per problemi di compatibilità si porta dietro parecchi peccati originali. E molti sottosistemi non sono certo allo stato dell'arte, altri sono stati "copiati" da alcune versioni Unix (come lo stack TCP/IP che se non erro deriva da BSD)...Sai perché IBM e MS hanno rotto l'alleanza per i sistemi operativi? Uno dei motivi è che l'API di Presentation Manager di OS/2 (l'equivalente delle API di Windows) era stata rivista completamente per essere maggiormente logica e coerente, ma così diventava incompatibile con Windows, che allora cominciava ad avere successo... hanno preferito la compatibilità ad avere un'API decente: New Technology?Quanto a UNIX, per molte tecnologie continua ad essere il modello di riferimento, pur avendo anch'esso i suoi difetti. Tu vedi UNIX come qualcosa di vecchio, ma è evoluto nel corso degli anni né più né meno degli altri - anche Windows ha ormai quasi una ventina d'anni, è lo stesso di Window 1.0?
    • Anonimo scrive:
      Re: P.S. su OSX
      - Scritto da: pippo
      per quanto riguarda poi APPLE
      questa società di grande tradizione
      innovativa, per deliziare una volta
      ancora la propria utenza
      ha dovuto scroccare un open-source
      perché non era capace di fare
      qualcosa di meglio in casa propriaBel thread, solo lievemente OT...Peccato che NextStep, sul quale è basato MacOS X, non sia assolutamente OpenSource (a parte il fatto che fosse in assoluto il SO Unix-based più avanzato)
      • Anonimo scrive:
        Re: P.S. su OSX

        Peccato che NextStep, sul quale è basato
        MacOS X, non sia assolutamente OpenSource (a
        parte il fatto che fosse in assoluto il SO
        Unix-based più avanzato)e questo? vogliamo cacciarlo ne c3sso? http://www.cray.com/products/software/unicos.htmlmi sa che come os unixoide è abbastanza avanzato, o almeno così la pensano alla Cray (che non sono i supermercati!)
  • Anonimo scrive:
    Microsoft avanti tutta
    Grande Bill e grande Microsoft.Io sono sempre stato e sarò sempre un tifoso Microsoft. Ho pensato parecchio a linux e la suo pensiero. Ho provato linux Suse 8 e la redhat 7.2... preferisco Microsoft.linuxari... pensate quello che vi pare... sarò utonto? Io penso di no (e quello che penso io di me stesso basta), sono uno sviluppatore Windows... penso di non valere meno di un programmatori linux. Andrea
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft avanti tutta
      Microsoft avanti tutta?Neuroni buttate l'ancora!
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft avanti tutta
      - Scritto da: Andrea
      Io sono sempre stato e sarò sempre un tifoso
      Microsoft.nonostante le facce da culo che sono?
      Ho pensato parecchio a linux e la
      suo pensiero. Ho provato linux Suse 8 e la
      redhat 7.2... preferisco Microsoft.bene... hai fatto la tua scelta. Tienitela. Il problema e' che la tua amata compagnia impedisce a chi non vuole essere del suo credo di avere scelte alternative, e questo problema non puo' essere risolto da altri che dai suoi utenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta

        - Scritto da: Andrea

        Io sono sempre stato e sarò sempre un
        tifoso

        Microsoft.

        nonostante le facce da culo che sono?Questo sì che è un modo corretto di valutare i meriti, la qualità e la competitività di un prodotto! Vai così!Personalmente mi sta MOLTO più sulle bolas Richard Stallman, futuro artefice di milioni di disoccupati, che Bill Gates, creatore di centinaia di migliaia di posti di lavoro.Poi ognuno ha i suoi gusti!
        bene... hai fatto la tua scelta. Tienitela.
        Il problema e' che la tua amata compagnia
        impedisce a chi non vuole essere del suo
        credo di avere scelte alternativeMa impedisce in che senso? Linux ce l'hai no? Lo uso pure io e la Micrsoft non è mai venuta a casa mia a bloccarmi il computer mi pare!E poi quali sarebber queste alternative? Linux e basta, alla fine!Io vorrei seriamente sapere quanti di voi fanatici di Linux conoscano SO alternativi!Non vi rendete conto che state lasciando la padella Microsoft per finire nella brace Linux (purtroppo appestato dalla GPL) che di alternativo non ha solo il codice, ma tutta una filosofia dietro radicalmente anti-capitalista e persino anti-comunista e anti-tutto, visto che anche in Unione Sovietica la gente la si pagava per lavorare! Senza rendervene conto appoggiate un movimento ideologico rivoluzionario radicale che può portare alla rovina il mondo!Come vedi, dovendo scegliere, viva Bill Gates for ever!Per fortuna a differenza dei Linuxari, io ho il gusto di scegliere, visto che sul mio comp ho o ho avuto BeOS, QNX, OS/2, SCO Unixware, ecc...
        , e questo
        problema non puo' essere risolto da altri
        che dai suoi utenti.Infatti io l'ho risolto subito, non trovando nessun problema!
        • Anonimo scrive:
          Retroscena...
          - Scritto da: Ekleptical

          Il problema e' che la tua amata compagnia

          impedisce a chi non vuole essere del suo

          credo di avere scelte alternative

          Ma impedisce in che senso? Linux ce l'hai
          no? Lo uso pure io e la Micrsoft non è mai
          venuta a casa mia a bloccarmi il computer mi
          pare!
          E poi quali sarebber queste alternative?
          Linux e basta, alla fine!
          Io vorrei seriamente sapere quanti di voi
          fanatici di Linux conoscano SO alternativi!E` ovvio che non hai idea di quel che ci sia dietro, ma mi stupisce di piu` Andrea. Lui dovrebbe saperlo bene, quando si parla di combutta fra produttori di hardware rigorosamente NON STANDARD e software di supporto progettato ESCLUSIVAMENTE per Windows.Tanto per citare un piccolo problemino...
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: Ekleptical
          Personalmente mi sta MOLTO più sulle bolas
          Richard Stallman, futuro artefice di milioni
          di disoccupati, che Bill Gates, creatore di
          centinaia di migliaia di posti di lavoro.
          Poi ognuno ha i suoi gusti!ah si ? bill gates crea centinaia di posti di lavoro ? e quanti ne ha distrutti facendo chiudere aziende che sarebbero sopravvissute con un regime di concorrenza ? di quanti ne ha impedito la creazione, impedendo a potenziali aziende di immettersi sul mercato ?
          Ma impedisce in che senso? Linux ce l'hai
          no? Lo uso pure io e la Micrsoft non è mai
          venuta a casa mia a bloccarmi il computer mi
          pare!vedi alla voce palladiumvedi alla voce brevetti sugli algoritmi softwarevedi alla voce formati non standard imposti a percentualivedi alla voce modifica di standard preesistenti
          E poi quali sarebber queste alternative?
          Linux e basta, alla fine!ti sei mai chiesto il perche'?
          Non vi rendete conto che state lasciando la
          padella Microsoft per finire nella brace
          Linux (purtroppo appestato dalla GPL) che di
          alternativo non ha solo il codice, ma tutta
          una filosofia dietro radicalmente
          anti-capitalista e persino anti-comunista e
          anti-tutto, visto che anche in Unione
          Sovietica la gente la si pagava per
          lavorare!ma va a funghi dai... se vuoi fare il troll devi impegnarti di piu'... queste sono robe gia' trite e ritrite e sono benemerite cazzate.
          Senza rendervene conto appoggiate
          un movimento ideologico rivoluzionario
          radicale che può portare alla rovina il
          mondo!siiiiiiiiiii suoniamo l'internazionale.
          Come vedi, dovendo scegliere, viva Bill
          Gates for ever!giusto... suoniamo faccetta nera.ma cazzo se sei ignorante.attento... smetti di guardare la partita in tv. il calcio e' uno sport comunista. pensa... sono in undici che condividono una palla per fare gol all'avversario.
          Per fortuna a differenza dei Linuxari, io ho
          il gusto di scegliere, visto che sul mio
          comp ho o ho avuto BeOS, QNX, OS/2, SCO
          Unixware, ecc...beos l'ho avuto anche io, e mi piaceva molto. ma c'era da aspettarselo che sarebbe finita cosi'Be: Microsoft ci ha distruttoAccuse pesanti quelle che arrivano dalla mamma di BeOS contro il big di Redmond. Partita una nuova denuncia antitrust, a breve distanza da quella Netscape. Il tutto mentre dal procedimento a Washington arrivano nuovi guaihttp://punto-informatico.it/p.asp?i=39151
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta OT

            Be: Microsoft ci ha distrutto

            Accuse pesanti quelle che arrivano dalla
            mamma di BeOS contro il big di Redmond.
            Partita una nuova denuncia antitrust, a
            breve distanza da quella Netscape. Il tutto
            mentre dal procedimento a Washington
            arrivano nuovi guai
            mi sembrano accuse pretestuose.Be e' nato da un fuoriuscito di Apple, per girare su PPC e diventare l'alternativa a MacOS o per essere venduto ad Apple.Apple non li ha cagati di striscio, BeBox e' stata un fallimento e alora si sono buttati sul piu'lucroso mercato dei PC, dove non ce l'hanno fatta, proprio come la prima volta...MS non puo' essere colpevole di ogni fallimento dal '90 ad oggiciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta OT

            Be e' nato da un fuoriuscito di Apple, per
            girare su PPC e diventare l'alternativa a
            MacOS o per essere venduto ad Apple.In effetti la colpa ricade molto più sulla Apple che sulla Microsoft, per il fallimento dell'UNICO SO innovativo degli ultimi 10 anni e oltre! :/
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            ah si ? bill gates crea centinaia di posti
            di lavoro ? e quanti ne ha distrutti facendo
            chiudere aziende che sarebbero sopravvissute
            con un regime di concorrenza ? di quanti ne
            ha impedito la creazione, impedendo a
            potenziali aziende di immettersi sul mercato
            ?Tanti quanti Linux negli ultimi anni, temo!Da SCO in giù sono tutte fallite per colpa di Linux, mica per colpa di Microsoft!E sarà sempre Linux ad ammazzare Silicon Graphics, non Microsoft
            vedi alla voce palladiumVoci di corridoio tutte da confermare!!Ricordo ancora le boiate su Windows XP dell'anno scorso quando doveva uscire! Si diceva che avrebbe implementato dei controlli a livello kernel sulle schede audio in modo da non permettere la riproduzione di flussi multimediali non autorizzati legalmente e amenità simili.Tutte cretinate smentite dai fatti!
            vedi alla voce brevetti sugli algoritmi
            softwareMica sono colpa della Microsoft! Anzi! I brevetti finora mi pare che li abbiano fatti valere tutti tranne lei! Se no Samba sarebbe già illegale da tempo!La Microsoft non è l'unico produttore di software commerciale al mondo, anzi!Poi personalmente i brevetti sul software sono un'orrore, ma dare la colpa a Microsoft è ridicolo!Mi dai un caso di denuncia da parte Microsoft per violazione brevetti?Anzi! Mi pare che finora le denunce le abbia solo subite! :D
            vedi alla voce formati non standard imposti
            a percentualiE beh! Il formato lo crea lei e ci fa quello che le pare! Mi sembra sacrosanto!!!Nell'informatica lo standard non esiste, non c'è l'ISO che stabilisce i formati dei file! Chi decide che un formato è standard o meno? Tu e i Linux fanatics?
            vedi alla voce modifica di standard
            preesistenti Va beh, chiamasi marketing! Non condivisibile, magari, ma libere scelte commerciali.

            E poi quali sarebber queste alternative?

            Linux e basta, alla fine!

            ti sei mai chiesto il perche'?Sì, perchè è venuto fuori 'sto cavolo di Linux gratuito, in buona parte!Chiunque voglia competere come alternative ha di fronte la concorrenza a prezzo zero!

            Senza rendervene conto appoggiate

            un movimento ideologico rivoluzionario

            radicale che può portare alla rovina il

            mondo!

            siiiiiiiiiii suoniamo l'internazionale.La cosa che sconforta è che non ve ne rendete conto, ma è proprio così! :/Leggetevi un po' di scritti e interviste a Stallman e poi ne riparliamo!Vuole riportare l'informatica indietro di 30 anni!
            ma cazzo se sei ignorante.Stranamente chi non è pro-Linux è un cretino, un ignorante, ecc..ecc...Ampie argomentazioni, eh?
            attento... smetti di guardare la partita in
            tv. il calcio e' uno sport comunista.Non c'è problema! Io la TV non la vedo quasi mai e del calcio frega meno di zero! :P
            beos l'ho avuto anche io, e mi piaceva
            molto. ma c'era da aspettarselo che sarebbe
            finita cosi'BeOS ce l'HO anch'io e lo suo continuamente a differenza di Linux (che uso realmente solo sul server e lì rimarrà confinato). Tutt'un altro pianeta!
            Be: Microsoft ci ha distruttoBoiate di Gassè, per gisutificare la sua incapacità! Ha fatto solo errori quell'uomo!A partire dall'inizio col BeBox (che già partiva bene, alla fondazione della Be, intervista su Wired: "lo venderemo ai nerd" "e quando i nerd ce l'avranno già tutti?" "....gliene venderemo un altro" Vai così, ottime idee di marketing!), per fnire con quella vaccata del BeIA, la piattafroma per Internet Aplliances basata sul Be. Peccato che il mercato IA non sia mai esistito, ed è pure più marginale di quello per OS alternativi praticamente! Ottima scelta strategica, complimenti!La cosa più triste è che ravanando nel torbido e raccattando tutti i componenti per Be che facevano parte della versione alpha interna del 6 (mai rilasciati ufficialmente, ma il file-sharing dopo il fallimento ufficiale ha potuto questo ed altro! :P), ne viene fuori quello che sarebbe stato un bel sistemino! Stack TCP/IP preso da BSD con vari programmi classici GPL a supporto. Un browser VELOCISSIMO come Wagner, che da la birra a qualsiasi altro di chilometri per rapidità nel rendering, con ottimo supporto Java. OpenGL e innovazioni varie nel MediaKit, ecc... :/Potevano almeno fallire dopo la R6, 'sti maledetti! :PCmq la colpa è in ordine:1) della gestione di Gassè2) della mancanza di sviluppatori, quelli commerciali che mica rischiano così per sport. (Peraltro dovevano uscire vari programmi musciali pro, a partire da Cubase, ecc.. quindi non si può dire che proprio non esistessero! Se poi è fallita sul più bello, mica colpa loro!)Quelli shareware e free erano tutti impegnati su quella nerd-ata di Linux! GLi unici veri alternativi erano gli ex-amighisti che sono passati a Be, infatti! Ma come insegna la storia quelli portano sfiga ed è meglio perderli che trovarli! :P3) per ultimo e con molto distacco, dalla Microsoft!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            La cosa che sconforta è che non ve ne
            rendete conto, ma è proprio così! :/
            Leggetevi un po' di scritti e interviste a
            Stallman e poi ne riparliamo!
            Vuole riportare l'informatica indietro di 30
            anni!io ho letto qualcosa di stallman, magari non molto... non ho trovato niente che mi facesse pensare cose del genere, anzi ho pensato l'esatto opposto... per me stai scrivendo stronzate, se vuoi dimostrare il contrario argomenta, oppure smetti con queste affermazioni prive di senso
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            io ho letto qualcosa di stallman, magari non
            molto... non ho trovato niente che mi
            facesse pensare cose del genere, anzi ho
            pensato l'esatto opposto... per me stai
            scrivendo stronzate, se vuoi dimostrare il
            contrario argomenta, oppure smetti con
            queste affermazioni prive di sensowww.gnu.org ! :PPLeggiti un po' il "perchè esistiamo", "dove vogliamo andare", ecc... ecc...Per me sono le farneticazioni di un nerd impazzito, che propone la fine del software commmerciale, la fine del copyright, il software prodotto solo perchè "è divertente" e per il quale i programmatori devono essere pagati giusto per sopravvivere, perchè farci i soldi è osceno, perchè il software propietario distrugge la coesione sociale (parole SUE!!!!), ecc..ecc...Io la trovo una raccolta comica d'eccezione, se non ci fosse gente che lo prende pure sul serio!Leggi un po' e poi ne riparliamo!Poi de gustibus.. ognuno è libero di seguire le panzane che preferisce!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            www.gnu.org ! :PP
            Leggiti un po' il "perchè esistiamo", "dove
            vogliamo andare", ecc... ecc...ah, bella questa, come se non avessi mai letto niente di quel sito...
            Per me sono le farneticazioni di un nerd
            impazzito, che propone la fine del software
            commmerciale,puoi riportare il passo in cui dice che il software commerciale non deve piu esistere? lui dice che c'e software migliore...
            la fine del copyright, il
            software prodotto solo perchè "è divertente"
            e per il quale i programmatori devono essere
            pagati giusto per sopravvivere, perchè farci
            i soldi è osceno, perchè il software
            propietario distrugge la coesione sociale
            (parole SUE!!!!), ecc..ecc...i programmatori non devono essere pagati giusto per sopravvivere, e i capoccia delle compagnie non devono guadagnare cifre a 11 zeri..farci soldi non e osceno, dove l'hai letto?per quanto riguarda la coesione sociale, forse ti sei lasciato influenzare dalla stranezza della definizione, ma se ci avessi pensato un po te ne saresti reso conto...
            Io la trovo una raccolta comica d'eccezione,
            se non ci fosse gente che lo prende pure sul
            serio!gia, ultimamente la prendono sul serio anche ditte come microsoft, ibm, sun... mah... ci rideranno sopra durante i consigli di amministrazione, ceh ti devo dire...
            Leggi un po' e poi ne riparliamo!non ho niente da rileggere io, anzi sei tu che ti sei perso altre letture molto importanti probabilmente, tipo di raymond, e di tanti altrila prima volta che ho sentito parlare di opensource e stato in un'intervista televisiva a stallman... parlava di invenzione della stampa... di cose astruse... l'ho preso per un idiota totale... col tempo mi sono accorto che mi sbagliavo... forse non segui il fenomeno da abbastanza a lungo, o magari sei solo un po giovane (magari hai 40 anni vabbe)
            Poi de gustibus.. ognuno è libero di seguire
            le panzane che preferisce!gia, ma queste sono panzane che arrivano da persone che credono in quello che dicono e che fanno, che hanno fatto qualcosa di straorinario negli ultmi 20 anni,e tu non te ne rendi conto evidentemente, persone che godono di grandissima credibilita, e della mia stima personale...tu invece credi a quello che ti dice qualcun altro... che in passato non e sempre stato esempio di rettitudine... che non si e certo dimostato infallibile in molte occasioni... ok, perche tu credi alle sue panzane invece che a queste?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            puoi riportare il passo in cui dice che il
            software commerciale non deve piu esistere?
            lui dice che c'e software migliore...http://www.gnu.org/philosophy/philosophy.it.htmlFra i saggi:"perchè il software DEVE essere libero", "perchè il software NON DEVE avere padroni", ecc... Più svariate interviste a Stallman che sarebbe incasinato recuperare in cui se la prende persino con Linux, Ogg Vorbis, ecc.. perchè non rispettose fino in fondo della filosofia "software libero".
            i programmatori non devono essere pagati
            giusto per sopravvivere, e i capoccia delle
            compagnie non devono guadagnare cifre a 11
            zeri..Perchè no, se la loro compagnia fa cifre a 12 zeri? (E nel caso Microsoft il merito di Gates in quelle cifre mi pare indiscutibile anche per il più acerrimo nemico!)
            farci soldi non e osceno, dove l'hai letto?http://www.gnu.org/philosophy/shouldbefree.html"The question, ``How can we pay programmers?'', becomes an easier question when we realize that it's not a matter of paying them a fortune. A mere living is easier to raise. "Pescata a caso, la prima che capitava! :)
            non ho niente da rileggere io, anzi sei tu
            che ti sei perso altre letture molto
            importanti probabilmente, tipo di raymond, e
            di tanti altriSì, "Il bazar e la cattedrale". Altro saggio comico da consigliare agli amici!Facendo una battuta, ringrazio di essere in un paese dove hanno costruito le cattedrali per centinaia di anni, perchè conforntando con quelli dove il bazar ancora impera, mi pare non ci siano proprio paragoni! :P
            l'ho preso per un idiota
            totale... col tempo mi sono accorto che mi
            sbagliavo...Ecco io lo considero ancora tale, invece! Questione di gusti!
            forse non segui il fenomeno da
            abbastanza a lungo, o magari sei solo un po
            giovane (magari hai 40 anni vabbe)T' ho già risposto, direi.. :D
            gia, ma queste sono panzane che arrivano da
            persone che credono in quello che dicono e
            che fanno, che hanno fatto qualcosa di
            straorinario negli ultmi 20 anni,e tu non te
            ne rendi conto evidentemente, persone che
            godono di grandissima credibilita, e della
            mia stima personale...E della mia totale disistima, visto che non hanno prodotto niente di utile per quel che mi riguarda in 20 anni di attività! Se non bacare le menti di tanti giovani programmatori con queste menate sul "software libero", che essendo un'ideologia può avere consensi o disapprovazioni.Poi de gustibus come al solito! Io vado sulla disapprovazione.. :)
            tu invece credi a quello che ti dice qualcun
            altro... che in passato non e sempre stato
            esempio di rettitudine... che non si e certo
            dimostato infallibile in molte occasioni...
            ok, perche tu credi alle sue panzane invece
            che a queste?Ma chi? Bill Gates? Ma sei fuori? Ma cosa me ne frega di Bill Gates!! Sta sulle balle anche a me!Ma dovendo sceglierei preferisco lui a Stallman!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Fra i saggi:
            "perchè il software DEVE essere libero",
            "perchè il software NON DEVE avere padroni",
            ecc... Più svariate interviste a Stallman
            che sarebbe incasinato recuperare in cui se
            la prende persino con Linux, Ogg Vorbis,
            ecc.. perchè non rispettose fino in fondo
            della filosofia "software libero".ah si? LGPL, permettere alle applicazioni commerciali di venire sviluppate sul sistema gnu... certo, lui pensa che se tutto il software fosse libero sarebbe meglio, ma sa che non e possibile.poi mi vieni a citare esempiucoli, quando ci sono stati casi ben piu celebri, esempio qt e kde... si vede che non conosci bene l'argomento...
            Perchè no, se la loro compagnia fa cifre a
            12 zeri? (E nel caso Microsoft il merito di
            Gates in quelle cifre mi pare indiscutibile
            anche per il più acerrimo nemico!)cifre cosi grosse sono fatte a scapito di altri, meriti di gates che io definirei strategie di marketing da strozzini, affossamento di societa, clamorose sviste, dichiarazioni false,ecc...se ti piace questo genere di compagnie accomodati, io preferisco le altre
            "The question, ``How can we pay
            programmers?'', becomes an easier question
            when we realize that it's not a matter of
            paying them a fortune. A mere living is
            easier to raise. "gia, ma sai leggere? un semplice sostentamento e facile da guadagnare, poi se uno si impegna guadagna di piu ovviamente... no, certo, senza arrivare a vere e proprie fortune...
            Pescata a caso, la prima che capitava! :)
            Sì, "Il bazar e la cattedrale". Altro saggio
            comico da consigliare agli amici!
            Facendo una battuta, ringrazio di essere in
            un paese dove hanno costruito le cattedrali
            per centinaia di anni, perchè conforntando
            con quelli dove il bazar ancora impera, mi
            pare non ci siano proprio paragoni! :Pops, ti e sfuggito il significato metaforico del testo o sei davvero convinto che nel tuo paese ci sia una grande tradizione di sviluppo di sistemi operativi closed?
            Ecco io lo considero ancora tale, invece!
            Questione di gusti!forse, ma soprattutto una questione di tempo...

            forse non segui il fenomeno da

            abbastanza a lungo, o magari sei solo un
            po

            giovane (magari hai 40 anni vabbe)

            T' ho già risposto, direi.. :Dsul fatto che hai 40anni? sul fatto che segui il fenomeno da poco?
            E della mia totale disistima, visto che non
            hanno prodotto niente di utile per quel che
            mi riguarda in 20 anni di attività! non hanno prodotto talmente niente che sono diventati l'unica alternativa al monopolio, smettiamola di negare l'evidenza
            Ma chi? Bill Gates? Ma sei fuori? Ma cosa me
            ne frega di Bill Gates!! Sta sulle balle
            anche a me!
            Ma dovendo sceglierei preferisco lui a
            Stallman!ok, credi a lui e vivi felice
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            ah si? LGPL, permettere alle applicazioni
            commerciali di venire sviluppate sul sistema
            gnu... certo, lui pensa che se tutto il
            software fosse libero sarebbe meglio, ma sa
            che non e possibile.Appunto, io stavo discutendo il pensiero di Stallman, mi pare! Non le interpretazioni della comunità GPL!
            gia, ma sai leggere? un semplice
            sostentamento e facile da guadagnare, poi se
            uno si impegna guadagna di piu ovviamente...
            no, certo, senza arrivare a vere e proprie
            fortune... E perchè mai? Il capitalismo da sempre si basa sull'arricchimento! Se non chi cavolo me la fa fare di fare l'imprenditore? Mi trovo un posto statale, lavoro 5-6 ore al giorno, prendo i miei 1000 euro al mese e mi godo il resto della giornata!Che male c'è a farsi una fortuna col proprio lavoro? Vorrei capire!

            Sì, "Il bazar e la cattedrale". Altro
            ops, ti e sfuggito il significato metaforico
            del testo o sei davvero convinto che nel tuo
            paese ci sia una grande tradizione di
            sviluppo di sistemi operativi closed?Forse che era una metafora anche la mia?

            T' ho già risposto, direi.. :D

            sul fatto che hai 40anni? sul fatto che
            segui il fenomeno da poco?Sto dando un po' troppe risposte oggi! Mi sono incasinato! :DHo Linux da anni e anni. La prima distro l'ho avuta sottomano credo 7-8 anni fa!
            non hanno prodotto talmente niente che sono
            diventati l'unica alternativa al monopolio,
            smettiamola di negare l'evidenzaSono l'unica pseudo-alternativa per moria del resto. Dei semplici sopravissuti.Per altro per quanto mi riguarda non sono affatto un'alternativa. L'alternativa ci sarà quando verrà un nuovo SO commerciale, innovativo e concettualmetne avanzato com'era il BeOS.Di innovativo Linux non ha proprio niente!Rimango in attesa!
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta

          Questo sì che è un modo corretto di valutare
          i meriti, la qualità e la competitività di
          un prodotto! Vai così!Si, certo dopo aver distrutto il mercato degli os ci sono tantissime alternative a M$!!
          Personalmente mi sta MOLTO più sulle bolas
          Richard Stallman, futuro artefice di milioni
          di disoccupati, che Bill Gates, creatore di
          centinaia di migliaia di posti di lavoro.E' vero, soprattutto nella PA ci sono un sacco di persone assunte per "guardare" tre o al massimo 4 pc sperando che non inchiodino.E nelle grandi aziende i tecnici itc girano come trottole per risolvere le beghe di Win.L'assistenza poi e' del modello fai-da-te.
          Poi ognuno ha i suoi gusti!



          bene... hai fatto la tua scelta.
          Tienitela.

          Il problema e' che la tua amata compagnia

          impedisce a chi non vuole essere del suo

          credo di avere scelte alternative

          Ma impedisce in che senso? Linux ce l'hai
          no? Lo uso pure io e la Micrsoft non è mai
          venuta a casa mia a bloccarmi il computer mi
          pare!
          E poi quali sarebber queste alternative?
          Linux e basta, alla fine!
          Io vorrei seriamente sapere quanti di voi
          fanatici di Linux conoscano SO alternativi!

          Non vi rendete conto che state lasciando la
          padella Microsoft per finire nella brace
          Linux (purtroppo appestato dalla GPL) che di
          alternativo non ha solo il codice, ma tutta
          una filosofia dietro radicalmente
          anti-capitalista e persino anti-comunista e
          anti-tutto, visto che anche in Unione
          Sovietica la gente la si pagava per
          lavorare! Senza rendervene conto appoggiate
          un movimento ideologico rivoluzionario
          radicale che può portare alla rovina il
          mondo!Nessuno ti impedisce di sviluppare software close utilizzando l'open, oppure adirittura software open guadagnandoci su.E' vero non si fa i soldoni che ha fatto il caro Bill, non c'e' posto per megadirettori c'e' pane solo per programmatori. :-/
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            E' vero non si fa i soldoni che ha fatto il
            caro Bill, non c'e' posto per megadirettori
            c'e' pane solo per programmatori. :-/Ok, facciamo finta per un attimo che i comportamenti scorreti del Bill non esistano, mi spieghi perchè una persona che crea una ditta dal nulla e che la porta ad un fatturato da PIL di un intero paese non debba diventare mega-miliardaria come Gates?Solo per capire la logica!
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: Ekleptical
          Personalmente mi sta MOLTO più sulle bolas
          Richard Stallman, futuro artefice di milionianche a me, ma non di più del tuo compare gates!
          di disoccupati, che Bill Gates, creatore di
          centinaia di migliaia di posti di lavoro.Si hai detto bene ne crea 100 per poi far fallire 100 ditte con le pratiche monopolistiche e calcolando 100 dipendenti per ogniuna di esse facciamo 10000 dipendenti per strada.Ragiona prima di parlare, i monopolisti non creano certo posti di lavoro.
          un movimento ideologico rivoluzionario
          radicale che può portare alla rovina il
          mondo!La tua mente è rovinata da un pezzo...Ciao SfigaTTo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        - Scritto da: munehiro
        nonostante le facce da culo che sono?...
        bene... hai fatto la tua scelta. Tienitela.ecco ecco la tua dialettica aggressiva e poco propensa al confronto e' un po'come il seme dell'intolleranza che per una buona causa poi fa uscire una dittatura quindi dovresti essere piu' responsabile e non insultare la gente io al posto tuo gli avrei regalato un cd di debian oppure potevamo cantare una canzone insieme invece la rabbia cieca non porta da nessuna parte anche perche' se e'cieca sbatte sul primo muro dehehe
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft avanti tutta
      - Scritto da: Andrea
      Grande Bill e grande Microsoft.
      Io sono sempre stato e sarò sempre un tifoso
      Microsoft. Ho pensato parecchio a linux e la
      suo pensiero. Ho provato linux Suse 8 e la
      redhat 7.2... preferisco Microsoft.LOL, è chiaro che sia una delle classiche provocazioni, non può essere altrimenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        no non voglio provocare nessuno, questo è un thread su microsoft... io ho detto la mia... non mi piace linux, se devo proprio prendere una alternativa preferisco OSX che ho e che uso.Andrea
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: Andrea
          no non voglio provocare nessuno, questo è un
          thread su microsoft... io ho detto la
          mia... non mi piace linux, se devo proprio
          prendere una alternativa preferisco OSX che
          ho e che uso.Non condivido le prese di posizione per partito preso, però rispetto il tuo pensiero visto il modo pacato con il quale lo esponi.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          Perdonali, Andrea,i linuzzari sono, spesso, una banda di frustrati ortodossi filosovietici e non contemplano l'opzione che una persona possa usare con profitto i prodotti Microsoft.ZioBill***no linux and no open source software was used to make this post***- Scritto da: Andrea
          no non voglio provocare nessuno, questo è un
          thread su microsoft... io ho detto la
          mia... non mi piace linux, se devo proprio
          prendere una alternativa preferisco OSX che
          ho e che uso.

          Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ZioBill

            Perdonali, Andrea,
            i linuzzari sono, spesso, una banda di
            frustrati ortodossi filosovieticiQuindi i Windozzari sono una banda di esaltati filonazisti ?
            ***no linux and no open source software was
            used to make this post***Hai rimosso lo stack TCP/IP del tuo bel Windows ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: giambo


            - Scritto da: ZioBill



            Perdonali, Andrea,

            i linuzzari sono, spesso, una banda di

            frustrati ortodossi filosovietici

            Quindi i Windozzari sono una banda di
            esaltati filonazisti ?Da come postano gli utenti Windows (vedi Andrea), non mi sembra, anzi...


            ***no linux and no open source software
            was

            used to make this post***

            Hai rimosso lo stack TCP/IP del tuo bel
            Windows ?HAI TOPPATO! lo stack TCP/IP di Windows e' basato su freeBSD che e' ben altra cosa rispetto al vostro sistemucolo da centro sociale...ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ZioBill


            Perdonali, Andrea,


            i linuzzari sono, spesso, una banda di


            frustrati ortodossi filosovietici



            Quindi i Windozzari sono una banda di

            esaltati filonazisti ?

            Da come postano gli utenti Windows (vedi
            Andrea), non mi sembra, anzi...Da come ti comporti _tu_, invece ...Per non parlare poi della Microsoft stessa !


            ***no linux and no open source software

            was


            used to make this post***



            Hai rimosso lo stack TCP/IP del tuo bel

            Windows ?
            HAI TOPPATO! lo stack TCP/IP di Windows e'
            basato su freeBSD che e' ben altra cosa
            rispetto al vostro sistemucolo da centro
            sociale...La tua ignoranza in materia ti ha permesso di rimediare una bella figuraccia in questo forum, confondendo il termine generico "Open Source" (Del quel fa' parte la _licenza_ BSD) con la _licenza_ GPL.Studia, leccati le ferite, poi riprovaci.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: giambo

            HAI TOPPATO! lo stack TCP/IP di Windows e'

            basato su freeBSD che e' ben altra cosa

            rispetto al vostro sistemucolo da centro

            sociale...

            La tua ignoranza in materia ti ha permesso
            di rimediare una bella figuraccia in questo
            forum, confondendo il termine generico "Open
            Source" (Del quel fa' parte la _licenza_
            BSD) con la _licenza_ GPL.

            Studia, leccati le ferite, poi riprovaci.HAI TOPPATO ancora una volta: lo stack TCP/IP di Windows NON e' ASSOLUTAMENTE open source. Dire che e' genericamente 'basato su' non vuol dire che e' 'uguale a' e quindi 'soggetto alla licenza di'. Quindi la mia tag line e' piu' che corretta.Datti una calmata, studia e leccati il... (se ce l'hai abbastanza lungo da arrivarci ;-) ).ZioBill***no linux and no open source software was used to write this post***
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ZioBill

            La tua ignoranza in materia ti ha permesso

            di rimediare una bella figuraccia in
            questo

            forum, confondendo il termine generico
            "Open

            Source" (Del quel fa' parte la _licenza_

            BSD) con la _licenza_ GPL.



            Studia, leccati le ferite, poi riprovaci.

            HAI TOPPATO ancora una volta: lo stack
            TCP/IP di Windows NON e' ASSOLUTAMENTE open
            source. Dire che e' genericamente 'basato
            su' non vuol dire che e' 'uguale a' e quindi
            'soggetto alla licenza di'. Quindi la mia
            tag line e' piu' che corretta.Hai un futuro come arrampicatore sugli specchi.
            Datti una calmata, studia e leccati il...
            (se ce l'hai abbastanza lungo da arrivarci
            ;-) ).Quando gli argomenti scarseggiano, si passa agli insulti (O al manganello).
            ***no linux and no open source software was
            used to write this post***C'e' pure chi e' fiero di prenderlo nel ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: giambo


            - Scritto da: ZioBill

            HAI TOPPATO ancora una volta: lo stack

            TCP/IP di Windows NON e' ASSOLUTAMENTE
            open

            source. Dire che e' genericamente 'basato

            su' non vuol dire che e' 'uguale a' e
            quindi

            'soggetto alla licenza di'. Quindi la mia

            tag line e' piu' che corretta.

            Hai un futuro come arrampicatore sugli
            specchi.Non sai piu' cosa dire, eh??? La verita' ti fa male, quindi...


            Datti una calmata, studia e leccati il...

            (se ce l'hai abbastanza lungo da arrivarci

            ;-) ).

            Quando gli argomenti scarseggiano, si passa
            agli insulti (O al manganello).Beh, rispondevo a deliberate offese (mi hai dato dell'ignorante e mi hai detto di studiare, quando hai dimostrato che l'ignorantone bello e buono sei proprio tu...), e ho provato a rispondere col sarcasmo, ma e' troppo per uno come te... ;-)Eppoi, suvvia, non starci male. D'Annunzio si fece togliere un paio di costole per arrivarci... ;-)))ZioBill***BOLDLY no linux and no open source in my life***


            ***no linux and no open source software
            was

            used to write this post***

            C'e' pure chi e' fiero di prenderlo nel ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ZioBill

            Hai un futuro come arrampicatore sugli

            specchi.
            Non sai piu' cosa dire, eh??? La verita' ti
            fa male, quindi..."Gne-gne-gne, tu mille volte piu' di me'".Ma i tuoi genitori sanno che usi il computer di nascosto ?

            Quando gli argomenti scarseggiano, si
            passa

            agli insulti (O al manganello).
            Beh, rispondevo a deliberate offese (mi hai
            dato dell'ignorante e mi hai detto di
            studiare, quando hai dimostrato che
            l'ignorantone bello e buono sei proprio
            tu...)No, non hai dimostrato proprio niente. Direi proprio il contrario, hai dato una lampante dimostrazione di cultura informatica da "Panorama".
            e ho provato a rispondere col
            sarcasmo, ma e' troppo per uno come te...
            ;-)C'era pure un "artista" che vendeva la sua merda inscatolata, spacciandola per arte.
            Eppoi, suvvia, non starci male. D'Annunzio
            si fece togliere un paio di costole per
            arrivarci... ;-)))Allora torna a quei passatempi, l'informatica non fa' per te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ZioBill
            - Scritto da: giambo
            HAI TOPPATO ancora una volta: lo stack
            TCP/IP di Windows NON e' ASSOLUTAMENTE open
            source. Dire che e' genericamente 'basato
            su' non vuol dire che e' 'uguale a' e quindi
            'soggetto alla licenza di'. Quindi la mia
            tag line e' piu' che corretta.Cosa ?Lo stack TCP/IP di Windows non è opensource perchè la licenza è BSD che permette di includere e di non rilasciare i sorgenti. Un copy'n paste insomma.Ciò non toglie che lo stack TCP/IP sia opensource e che Windows l'abbia solamente implementato.I sorgenti ci sono ? E' open-source.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            Ancora una volta:lo stack tcp/ip di windows e' di Microsoft e non contiene, se non in minima parte, codice originale di freeBSD (leggiti le interviste). Punto e basta. Che si e' piu' o meno ispirata a freeBSD, per sua ammissione. Ne passa da qui al cut'n'paste...Secondo me non avete le idee molto chiare di come funzioni il mondo, tutti intenti come siete a passare la giornata a ricompilare il kernel e a vedere quante transazioni al secondo fa il vostro linzozz...ZioBill- Scritto da: gsam
            - Scritto da: ZioBill

            - Scritto da: giambo

            HAI TOPPATO ancora una volta: lo stack

            TCP/IP di Windows NON e' ASSOLUTAMENTE
            open

            source. Dire che e' genericamente 'basato

            su' non vuol dire che e' 'uguale a' e
            quindi

            'soggetto alla licenza di'. Quindi la mia

            tag line e' piu' che corretta.

            Cosa ?
            Lo stack TCP/IP di Windows non è opensource
            perchè la licenza è BSD che permette di
            includere e di non rilasciare i sorgenti. Un
            copy'n paste insomma.
            Ciò non toglie che lo stack TCP/IP sia
            opensource e che Windows l'abbia solamente
            implementato.
            I sorgenti ci sono ? E' open-source.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ZioBill
            lo stack tcp/ip di windows e' di Microsoft e
            non contiene, se non in minima parte, codice
            originale di freeBSD (leggiti le
            interviste). Punto e basta. Che si e' piu' o
            meno ispirata a freeBSD, per sua ammissione.
            Ne passa da qui al cut'n'paste...Al di la del fatto che MS non si è basata sullo stack di FreeBSD ma su quello di OpenBSD, che, se non lo sai, non è il solito sistema operativo... poi chiaramente quello di FreeBSD è uguale a quello di OpenBSD, questo per chiarezza dei fatti, altrimenti è facile aprire la bocca e dare fiato. Poi si, è vero che lo stack TCP/IP di Windows non è Open Source come affermi giustamente tu, ma non è vero che MS ha solo copiato piccole parti di codice da quello originario BSD... La verità è che l'ha copiato interamente, aggiunto le sue modifiche e reso closed source, e questo grazie alla licenza OpenSource di BSD che permette di copiare il codice sorgente e renderlo chiuso, procedura permessa ma non certamente eticamente corretta verso gli autori originali... Ti piace MS? sono felice per te, io non ci soffro minimamente, ma per favore non fare disinformazione che è facile far passare le cose bianche per nere e viceversa.Non mi offendere, io non l'ho fatto.Grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ZioBill

            Ancora una volta:
            lo stack tcp/ip di windows e' di Microsoft e
            non contiene, se non in minima parte, codice
            originale di freeBSD (leggiti le
            interviste). Punto e basta. Che si e' piu' o
            meno ispirata a freeBSD, per sua ammissione.
            Ne passa da qui al cut'n'paste...

            Secondo me non avete le idee molto chiare di
            come funzioni il mondo, tutti intenti come
            siete a passare la giornata a ricompilare il
            kernel e a vedere quante transazioni al
            secondo fa il vostro linzozz...Le interviste ? FreeBSD ? Con che coraggio poi ti lamenti se ti chiamano utonto ?Vuoi far passare un protocollo per proprietario ? ROTFLMa sai cosa vuol dire implementare ?Per lo meno noi a forza di ricompilare sappiamo che kernel abbiamo sotto il culo tu fino a stamattina eri convinto di avere un microkernel :DLo stack TCP/IP è pubblico MS l'ha solo implementato. Non vedo come avrebbe potuto fare altrimenti. Sveglia !
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ZioBill

            Ancora una volta:
            lo stack tcp/ip di windows e' di Microsoft e
            non contiene, se non in minima parte, codice
            originale di freeBSDTu hai letto il codice dello stack di Windows ?
            (leggiti le interviste).Ah, le interviste. La Microsoft, nel processo per l'affossamento di Dr.DOS, dichiaro' di aver perso i sorgenti di Windows. Con che fiducia puoi leggere le "interviste" ?
            Secondo me non avete le idee molto chiare di
            come funzioni il mondo, tutti intenti come
            siete a passare la giornata a ricompilare il
            kernel e a vedere quante transazioni al
            secondo fa il vostro linzozz...C'e' chi si diverte cosi', chi si fa' togliere le costole, chi reinstalla Windows per l'ennesima volta, chi trolla su PI, chi ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: giambo
            C'e' chi si diverte cosi', chi si fa'
            togliere le costole, ma allora eri presente anche tu alla dimostrazione del maestro chong all'installfest di shangai che forza io ero in prima fila e il maestro mi ha attaccato con una costola ma poi gli e' ricresciuta perche' era diventata sotto gpl grazie alla meditazione sul testo della gpl appunto quindi ora il maestro vende organi al mercato nero per finanziare i progetti del software libero e anche questo e' bello e importante
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ZioBill
            meno ispirata a freeBSD, per sua ammissione.
            Ne passa da qui al cut'n'paste...io credo nei valori della liberta' e infatti rispetto la tua opinione anche quando non vale una cicca e la dovrei usare al posto della carta igienica ma ora che ci penso la mia carta igienica dice cose piu' intelligenti o forse ho esagerato con il fumo l'altra sera dehehe
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ZioBill
            HAI TOPPATO! lo stack TCP/IP di Windows e'
            basato su freeBSD che e' ben altra cosa
            rispetto al vostro sistemucolo da centro
            sociale...... ma cosa cazzo stai dicendo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        Beh, mica tanto...Anch'io mi trovo DA DIO con i prodotti Microsoft.Linux??? Solo server (e con le dovute cautele, in certi casi e' meglio freeBSD).ZioBill***no linux and no open source software was use to write this post***- Scritto da: *nix
        - Scritto da: Andrea


        Grande Bill e grande Microsoft.

        Io sono sempre stato e sarò sempre un
        tifoso

        Microsoft. Ho pensato parecchio a linux e
        la

        suo pensiero. Ho provato linux Suse 8 e la

        redhat 7.2... preferisco Microsoft.

        LOL, è chiaro che sia una delle classiche
        provocazioni, non può essere altrimenti.
        • Anonimo scrive:
          Mmhh...
          - Scritto da: ZioBill
          ***no linux and no open source software was
          use to write this post******unfortunately, not even correct english was useD to write that post***
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: ZioBill
          Linux??? Solo server (e con le dovute
          cautele, in certi casi e' meglio freeBSD).Per esempio? Sono curioso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta


        suo pensiero. Ho provato linux Suse 8 e la

        redhat 7.2... preferisco Microsoft.

        LOL, è chiaro che sia una delle classiche
        provocazioni, non può essere altrimenti.Sublime! Una chiara dimostrazione della tanto sbandierata "democrazia" informatica e apertura alle alternative dei fanatici Linux.La DEVI pensare come loro. Non è nemmeno concepibile il contrario!Spero che il software commerciale vi tenga a bada per secoli e secoli a venire! Meglio chi si da da fare per arricchire sè stesso e i suoi dipendenti, che dei nazisti intolleranti!
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: Ekleptical
          Sublime! Una chiara dimostrazione della
          tanto sbandierata "democrazia" informatica e
          apertura alle alternative dei fanatici
          Linux.Letta la mia risposta che ho dato ad Andrea circa 8 ore prima che tu mi rispondessi? Credo proprio di no.Inoltre rileggi il messagio originale di Andrea, e dimmi se non è considerabile alla stregua dei tanti messaggi scritti tanto per fare flame e divertirsi con le risposte (come lo fanno alcuni utilizzatori di Linux... tanto per rimanere imparziale), ma rileggilo attentamente.Non è ancora considerabile ovvia una risposta di una persona che si è stufata delle prese di posizione per partito preso (sia verso Linux che verso Windows, non c'è differenza)... Vedi, non sono forse imparziale?Grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        - Scritto da: *nix
        - Scritto da: Andrea


        Grande Bill e grande Microsoft.

        Io sono sempre stato e sarò sempre un
        tifoso

        Microsoft. Ho pensato parecchio a linux e
        la

        suo pensiero. Ho provato linux Suse 8 e la

        redhat 7.2... preferisco Microsoft.

        LOL, è chiaro che sia una delle classiche
        provocazioni, non può essere altrimenti.è già se non la si pensa come tè trattasi di provocazione, per mè invece è una semplice opinione espressa da una persona.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta


        preferisco Microsoft.
        LOL, è chiaro che sia una delle classiche
        provocazioni, non può essere altrimenti.E infatti sto thread ha generato 142 messaggi (sinora)...-T^
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft avanti tutta

      linuxari... pensate quello che vi pare...
      sarò utonto? Io penso di no (e quello che
      penso io di me stesso basta), sono uno
      sviluppatore Windows... penso di non valere
      meno di un programmatori linux. non lo so quante difficolta possa incontrare uno sviluppatore linux a passare a windows, ma considerando la "facilita d'uso" di windows, la portabilita degli strumenti di sviluppo open, ecc, ritengo probabile che non incontri mai problemi insormontabili... tu invece hai gia incontrato un problema insormontabile, quindi forse vali davvero meno di un programmatore linux... o no?
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        nessun problema ricordo che ho provato due distribuzioni linux... non mi piace che devo dire... preferivo BeOS quando ancora era supportato... come vedete e come affermo in un post precedente non uso solo MS... anc OSX e usavo BeOS... ora linux non mi prende... che devo dirvi.P.S. non sai nemmeno che sviluppo sotto windows... come fai a tirare le conclusioni cosi?Questo era per Alien che associa Windows con tonti.Andrea
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          Cosa vuol dire ?Hai idea di cosa significhi sviluppare ?In cosa cambia lo sviluppo da Debian a RH o Suse ? La versione di GCC ?Ha senso come dire se ti sta sulle palle sviluppare per Linux usa Debian e java -_-Sviluppare per Linux e per Windows cambia eccome.Io sono l'inverso, a me non piace sviluppare per Windows, lo trovo decisamente poco affascinante soprattutto per alcune limitazioni che impone a basso livello.De Gustibus, ciò non toglie che Andrea potrebbe sviluppare software Opensource (che gli utenti Windows hanno il sacrosanto diritto di avere esattamente come gli utenti Linux). O anche no, sono scelte sue.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            calma, hai troppo sonno, lui ha detto che non gli piace suse, non gli piace redhat, gli ho suggerito di provarne qualcuna di significativamente diversa come impostazione... tutto qua... guarda che lo so che il codice che viene fuori e lo stesso eh...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            Non e' che, piu' semplicemente, non gli piace Linux??? E' troppo difficile da concepire per voi linuzzari 'illuminati'?ZioBill- Scritto da: qweasdzxc
            calma, hai troppo sonno, lui ha detto che
            non gli piace suse, non gli piace redhat,
            gli ho suggerito di provarne qualcuna di
            significativamente diversa come
            impostazione... tutto qua... guarda che lo
            so che il codice che viene fuori e lo stesso
            eh...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            FORSE non gli piace linux, FORSE ha avuto un cattivo approccio iniziale, e se visto sotto un altro aspetto magari gli piace piu di windows, ho solo fatto notare questo, lo ritieni impossibile? solo perche non piace a te non deve piacere a nessun altro?
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        e rispondendo cosi' pretendi anche che non ti consideri un filosovietico???Oserei dire che "baffone" ti fa un baffo!Ma ti rendi conto, almeno, di quello che dici? Ma chi ti credi di essere solo perche' hai comprato in edicola Linux&c e ti sei installato la Linux Professional 7.3 (che non possono chiamare RedHat perche' anche la casa del cappello rosso sta passando verso 'il lato oscuro della forza...')?Ma fammi un piacere!ZioBill***boldly no linux and no open source software was used to write this post***- Scritto da: qweasdzxc

        linuxari... pensate quello che vi pare...

        sarò utonto? Io penso di no (e quello che

        penso io di me stesso basta), sono uno

        sviluppatore Windows... penso di non
        valere

        meno di un programmatori linux.

        non lo so quante difficolta possa incontrare
        uno sviluppatore linux a passare a windows,
        ma considerando la "facilita d'uso" di
        windows, la portabilita degli strumenti di
        sviluppo open, ecc, ritengo probabile che
        non incontri mai problemi insormontabili...
        tu invece hai gia incontrato un problema
        insormontabile, quindi forse vali davvero
        meno di un programmatore linux... o no?
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta

          e rispondendo cosi' pretendi anche che non
          ti consideri un filosovietico???a volte posso sbagliare, pero adesso non me ne sono accorto, in cosa sono stato filosovietico, potresti farmelo capire meglio?per la cronaca uso debian, quando vorrai insultarmi per il sistema operativo che uso almeno non dovrai tirare a indovinare
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            Rileggi quello che hai scritto:
            non lo so quante difficolta possa incontrare
            uno sviluppatore linux a passare a windows,
            ma considerando la "facilita d'uso" di
            windows, la portabilita degli strumenti di
            sviluppo open, ecc, ritengo probabile che
            non incontri mai problemi insormontabili...Da qui:
            tu invece hai gia incontrato un problema
            insormontabile, quindi forse vali davvero
            meno di un programmatore linux... o no?dai per scontate un sacco di cose e offendi pure brutalmente chi, come me, fa il programmatore in campo windows, no open source e non su architetture portabili, come ActiveX e COM+.Non ti immagini nemmeno quanto complesse possano diventare e quanto potenti possano essere le applicazioni distribuite basate su questi paradigmi.ZioBill***ABSOLUTELY no linux and no open source....***- Scritto da: qweasdzxc

            e rispondendo cosi' pretendi anche che non

            ti consideri un filosovietico???

            a volte posso sbagliare, pero adesso non me
            ne sono accorto, in cosa sono stato
            filosovietico, potresti farmelo capire
            meglio?

            per la cronaca uso debian, quando vorrai
            insultarmi per il sistema operativo che uso
            almeno non dovrai tirare a indovinare
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft avanti tutta
      Che significa?Se sei uno sviluppatore, non dovresti trovare grosse difficoltà per nessun o.s., tranne quelle dettate dalla tua voglia d'apprendere e dalla tua voglia di fare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        non ho problemi per sviluppar, apprendere linux... il problema che non mi attira... tutto qua. Preferisco Microsoft punto e basta.Andrea
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft avanti tutta
      - Scritto da: Andrea
      Grande Bill e grande Microsoft.
      Io sono sempre stato e sarò sempre un tifoso
      Microsoft. Ho pensato parecchio a linux e la
      suo pensiero. Ho provato linux Suse 8 e la
      redhat 7.2... preferisco Microsoft.

      linuxari... pensate quello che vi pare...
      sarò utonto? Io penso di no (e quello che
      penso io di me stesso basta), sono uno
      sviluppatore Windows... penso di non valere
      meno di un programmatori linux.


      AndreaE chi ha detto che vali meno. Però Windows vale meno si Linux, questo è sicuro. Instabile, lento, usa formati proprietari, insicuro, ostacolano la concorrenza che produce programmi migliori... bah. Se conosci Macintosh, è come se la Apple sabotasse Word e obbligasse gli utenti a usare il Simple Text (che corrisponde al Wordpad diciamo).Puoi dirci almeno che problemi hai avuto con Linux? Secondo me l'unico motivo per non usarlo è che non c'è ancora abbastanza software, o in alcuni campi c'è ma non è un granchè...
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta

        Secondo me l'unico motivo per non
        usarlo è che non c'è ancora abbastanza
        software, o in alcuni campi c'è ma non è un
        granchè...di solito per gli sviluppatori e una manna dal cielo proprio per abbondanza di software ecc... certo c'e sviluppatore e sviluppatore...
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: qweasdzxc

          Secondo me l'unico motivo per non

          usarlo è che non c'è ancora abbastanza

          software, o in alcuni campi c'è ma non è

          un granchè...

          di solito per gli sviluppatori e una manna
          dal cielo proprio per abbondanza di software
          ecc... certo c'e sviluppatore e
          sviluppatore...Beh, certo che se uno è sviluppatore VB, beh, è abbastanza eretico chiamarlo sviluppatore o comunque paragonarlo ad un programmatore C :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            non buttarla cosi... sicuramente tu userai Ansi C oppure Iso C++!! casomai inserisci pure STL...posso sapere utente linux che cosa sviluppi tu e su cosa?Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            guarda che sei te che se ci dici cosa sviluppi magari capiamo meglio le tue difficolta e magari ne viene fuori una discussione utile invece dei soliti insulti...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            ok e una tua opinione personale, ti piacciono di piu le cose inscatolate... certo che se anche gli sviluppatori adesso non apprezzano la separazione tra sistema e x, e le altre cose che rendono migliore linux...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            guarda dove lavoro (non posso dirlo però) siamo più di 120 programmatori... tutto programmatori MFC per windows.Ovviamente ci sono le incavolature per alcune classi MFC fatte male o malfunzionanti ma per la questione windows siamo tutto coerenti nel pensare che un OS deve essere rappresentato come Windows2k o XP.Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            cioe tutti e 120 avete avuto significative esperienze con piu di 1 altro sistema operativo oltre a nt5, e tutti e 120 siete d'accordo sul fatto che nt5 e l'incarnazione del sistema operativo ideale? beh, manifesto la mia perplessita...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            non dico che tutti e 120 la pensiamo perfettamente alla stessa maniera però la base è quella.Io non intendo il codice che gira sotto ma come la persona viene coinvolta dalla UI.Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            malfunzionanti ma per la questione windows
            siamo tutto coerenti nel pensare che un OS
            deve essere rappresentato come Windows2k o
            XP.amen
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        problemi gravi nessuno... solo che è parecchio indietro esempio... qualche tempo fa ho acquistato una chiave Smart Drive (tipo disco fisso) USB compatibile con Microsoft, Apple e linux. Bene provato con XP e al primo compo (come la macchina fotografica digitale Olimpus Camedia) funziona correttamente le la utilizzo. Provo con la Redhat e nulla. Provo e riprovo poi scopro che sul sito consigliano di scaricare un modulo usbmgr o simile, editarlo aggiungendo il nome del vendor e la key in esadecimale. Allora mi dico.. è cosi che dovrebbe entrare anche nei desktop?? un utente normale non lo saprebbe mai fare. Concordo che con le nuove version tipo quando verrà fuori il kernel 2.5.x forse sarà supportato ma ora no.Altro fatto... in due portatili di ultima generazione (CompaQ e Acer) non rivela il modem interno. bahh Andrea
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: Andrea
          problemi gravi nessuno... solo che è
          parecchio indietro esempio... qualche tempo
          fa ho acquistato una chiave Smart Drive
          (tipo disco fisso) USB compatibile con
          Microsoft, Apple e linux. Bene provato con
          XP e al primo compo (come la macchina
          fotografica digitale Olimpus Camedia)
          funziona correttamente le la utilizzo.evidentemente c'era gia' il driver sopra.se avessi avuto w98 o me o w2k avresti dovuto installarlo da floppy.
          Provo
          con la Redhat e nulla. Provo e riprovo poi
          scopro che sul sito consigliano di scaricare
          un modulo usbmgr o simile, editarlo
          aggiungendo il nome del vendor e la key in
          esadecimale. Allora mi dico.. è cosi che
          dovrebbe entrare anche nei desktop?? un
          utente normale non lo saprebbe mai fare.
          Concordo che con le nuove version tipo
          quando verrà fuori il kernel 2.5.x forse
          sarà supportato ma ora no.se la ditta XYZ che fa le chiavette facesse anche il driver per linux su floppy che clicchi e si installa, avresti cosi' tante difficolta'?
          Altro fatto... in due portatili di ultima
          generazione (CompaQ e Acer) non rivela il
          modem interno. bahh winmodem. non e' colpa di linux se chi fa le periferiche non dice come funzionano. ma forse per te e' normale comprare un'auto senza sapere che benzina metterci.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            ma pensa te che devo sentire... ho preso due portatili differenti di marche diverse... se su entrambi trovo winmodem come del resto la quasi totalità dei portatili "tranne Apple"... che devo fare... evito di prendere i due portatili per usare linux oppure dovrebbe essere linux ad adattarsi anche alle mie necessità?per i driver concordo... solo che sotto win98... 2k ci sono... ribadisco sotto linux non li ho trovati. Una persona vuole acquistare una macchina e guidarla senza aver studiato l'intero capitolato di progetto della stessa...Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Andrea
            ma pensa te che devo sentire... ho preso due
            portatili differenti di marche diverse... se
            su entrambi trovo winmodem come del resto la
            quasi totalità dei portatili "tranne
            Apple"... che devo fare... evito di prendere
            i due portatili per usare linux oppure
            dovrebbe essere linux ad adattarsi anche
            alle mie necessità?no... protesti con chi ti vende i modem senza software per farli andare. e qualcosa si ottiene.i lucent vanno, anche se i driver sono rilasciati in una maniera schifosa.
            per i driver concordo... solo che sotto
            win98... 2k ci sono... ribadisco sotto linux
            non li ho trovati.lamentati con chi non sviluppa i driver, o non fornisce specifiche affinche' qualcun altro li sviluppi al posto suo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            potrai convenire con me che io non conto da solo molto e che a questo punto preferisco non incasinarmi e cercare la via più facile...Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            ad esempio comprare un modello di portatile del quale hai a disposizione una dettagliata guida all'installazione, e la certezza che ogni periferica funziona correttamente con il sistema operativo che si vuole usare? ok si puo fare
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Andrea
            potrai convenire con me che io non conto da
            solo molto e che a questo punto preferisco
            non incasinarmi e cercare la via più
            facile...gia' ma il tuo comportamento impedisce ad altri di usare in modo semplice una periferica su un os diverso. chiamalo rispetto per la liberta' altrui. una mail non costa niente, ma fa molto. Se poi vuoi vivere nel tuo egoismo personale, te ne sono grato e te ne saro' molto di piu' quando saro' (e sarai) obbligato a pagare salato per fare andare periferiche che in un regime di concorrenza farei andare a minore costo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            ma concordo con te che sia giusto il libero arbitrio... una mail la posso pure scrivere... però non posso rincorrere nessuno... dipende molto dalla disponibilità (tempo) di una persona non credi? Sicuramente quando prenderà pesantemente piede linux tutte le case svilupperanno i driver.Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Andrea
            ma concordo con te che sia giusto il libero
            arbitrio... una mail la posso pure
            scrivere... però non posso rincorrere
            nessuno... dipende molto dalla disponibilità
            (tempo) di una persona non credi?
            Sicuramente quando prenderà pesantemente
            piede linux tutte le case svilupperanno i
            driver.e come pensi che prenda piede, se la gente non li richiede?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            non credo sia cosi facile... poi posso sbagliarmi.Indendo quando linux prende piede per la massa... esempio 30/40% di installato allora tutti si sposteranno anche in questa direzione.Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Andrea
            non credo sia cosi facile... poi posso
            sbagliarmi.

            Indendo quando linux prende piede per la
            massa... esempio 30/40% di installato allora
            tutti si sposteranno anche in questa
            direzione.a parte che le percentuali non fanno la scelta, altrimenti mi piacerebbe vedere come saresti contento se cisco cambiasse il protocollo tcp/ip ogni 6 mesi solo perche' e' sul 90 % dei router...ripeto... come pensi di ottenere una base di installato di quel genere se non fornisci alla gente la possibilita' di usare un sistema senza sforzi, esattamente come avviene per win ? pensi che lo userebbero in molti, se si fosse costretti ad installare vxd e dll a mano e modificare il registro con regedit ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            appunto dico perchè secondo me linux è indietro... oppure se linux intende diventare facile come windows...Non volgio essere polemico!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Andrea
            appunto dico perchè secondo me linux è
            indietro... oppure se linux intende
            diventare facile come windows...la facilita' di un OS non la fa solo il produttore dell'OS. Per questo nel campo del software c'e' una barriera d'ingresso notevole e per questo sono necessarie regole diverse da quelle utilizzate nei contesti produttivi convenzionali. Questo per favorire un regime di concorrenza anche in questo settore. Continuare ad ignorare questo problema e' inutile. Forse linux non e' la scelta giusta, ma un BeOS o un CicciOS di domani potrebbe essere migliore e avere innovazione ma morire inghiottito dal solito pesce grosso perche' non ha le capacita' tecniche e le percentuali per ottenere un riconoscimento e un abbattimento della barriera d'ingresso. La concorrenza fa bene a tutti, anche a voi, e il panorama attuale non la consente. Io voglio concorrenza e liberta' di scelta. Non mi sembra di chiedere tanto, dato che e' la base dell'economia moderna.e adesso vado a dormire... al limite rispondo domani
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            La concorrenza fa bene
            a tutti, anche a voi, e il panorama attuale
            non la consente. Io voglio concorrenza e
            liberta' di scelta. Non mi sembra di
            chiedere tanto, dato che e' la base
            dell'economia moderna.La ocncorrenza la stronca Linux, non la Microsoft! Almeno negli OS! (sugli applicativi è un po' diverso! :D)Linux sta cannibalizzando tutti gli altri OS alternativi, visto che si presenta come alternativa a costo ZERO e se un minimo di economia l'hai fatta, capirai che fare concorrenza chi vende a costo zero è impossibile!Tutti gli sviluppatori alternativi sono finiti sotto quella iattura della GNU/GPL, togliendo completamente fondi intellettuali a qualsiasi OS alternativo serio e commerciale!Il BeOS non è stato stroncato da Microsoft, ma dalla mancanza cronica di sviluppatori, tutti ammaliati dalla nefasta sirena di Linux, che come la leggenda insegna, li sta trascindando inconsapevolmente verso la disgrazia!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Eklpetical

            La ocncorrenza la stronca Linux, non la
            Microsoft! Almeno negli OS! (sugli
            applicativi è un po' diverso! :D)
            Linux sta cannibalizzando tutti gli altri OS
            alternativi, visto che si presenta come
            alternativa a costo ZERO e se un minimo di
            economia l'hai fatta, capirai che fare
            concorrenza chi vende a costo zero è
            impossibile!
            Tutti gli sviluppatori alternativi sono
            finiti sotto quella iattura della GNU/GPL,
            togliendo completamente fondi intellettuali
            a qualsiasi OS alternativo serio e
            commerciale!
            Il BeOS non è stato stroncato da Microsoft,
            ma dalla mancanza cronica di sviluppatori,
            tutti ammaliati dalla nefasta sirena di
            Linux, che come la leggenda insegna, li sta
            trascindando inconsapevolmente verso la
            disgrazia!BUUHHAHAHAAHSi, ti sei dimenticato di dire che Stallamn è in realtà Bin Laden travestito (mica poi tanto:) che vuole distruggere il mondo occidentale!!Ma per favore!! :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            BUUHHAHAHAAH
            Si, ti sei dimenticato di dire che Stallamn
            è in realtà Bin Laden travestito (mica poi
            tanto:) che vuole distruggere il mondo
            occidentale!!
            Ma per favore!! :-)Leggi un po' quello che scrive e poi ne riparliamo!Il monod occidnetale magari no (ci sta ancora facendo un pensierino), ma il mondo dell'industira del software sì! E' sua esplicita intenzione!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Leggi un po' quello che scrive e poi ne
            riparliamo!
            Il monod occidnetale magari no (ci sta
            ancora facendo un pensierino), ma il mondo
            dell'industira del software sì! E' sua
            esplicita intenzione!si ecco, stallman capitano di industria nel 1984 decide che deve conquistare il mondo del software e quindi scrive una licenza che tutti accusate di far morire di fame gli sviluppatori... non avete qualche tesi meno ridicola o contradditoria? o un po piu di rispetto per chi crede in quello che fa?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            non avete qualche tesi meno
            ridicola o contradditoria? o un po piu di
            rispetto per chi crede in quello che fa?Ridicola può essere, contraddittoria non mi pare!Ma direi che è la tua risposta la cosa che più conferma i miei timori!!!Creare software è una lavoro come un altro, che si fa per soldi e/o passione. Non c'è bisogno di "crederci"!! Si "crede" alle ideologie e alle religioni!Personalmente uno che "ci crede" nel fare il programmatore GPL mi inquieta molto più di Bill Gates!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Ridicola può essere, contraddittoria non mi
            pare!contradditoria direi di si... uno come fa a conquistare il mondo studiando una licenza che da piu liberta ai chi utilizza il software? dovrebbe essere il contrario, piu certo di limitare la liberta di chi usa il software, piu posso imporre il mio volere... non ti viene in mente nessuno che ci ha provato? mah, forse oltre a perdere la liberta di utilizzo, si perde anche la liberta di pensiero...
            Ma direi che è la tua risposta la cosa che
            più conferma i miei timori!!!
            Creare software è una lavoro come un altro,
            che si fa per soldi e/o passione. gia, per passione... tutto scritto da gente appassionata il software che usi tu?
            Non c'è
            bisogno di "crederci"!! Si "crede" alle
            ideologie e alle religioni!non c'e proprio alcun modo per fartelo capire allora...SI E UNA IDEOLOGIAANZI E UNA FILOSOFIA, come spesso viene descritta in importanti documenti divulgativie ci si crede... tu in cosa credi?no, non e una religione, tra l'altro stallman e ateo, non la mette certo su questo piano...
            Personalmente uno che "ci crede" nel fare il
            programmatore GPL mi inquieta molto più di
            Bill Gates!ah si?analizziamo la situazione... TUTTI scrivono software per fare piu soldi possibile e basta, cause legali a chi crea qualcosa di analogo a quello che fai te, brevettazione selvaggia di algoritmi, affossamento di compagnie concorrenti, ecc...a un certo punto arriva un tizio che dice: no, qua stiamo sbagliando tutto, secondo me sarebbe meglio se le cose invece le facessimo cosi, sarebbe un grosso vantaggio per gli utenti, sarebbe un grosso vantaggio anche per noi sviluppatori, il modello di business ovviamente cambia, si integra con quello attuale, ma alla fine viviamo tutti felici e contenti lo stesso...e tu hai meno paura di quello che fregantosene continua a fare i suoi schifosi affari, che di chi pensa a un modo alternativo, piu vantaggioso per l'utente e il creatore, di concepire il modello di sviluppo del software?PERCHE c'e tanta paura?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            gia, per passione... tutto scritto da gente
            appassionata il software che usi tu?Ho scritto soldi E/O passione! Leggi bene!Non ho problemi verso uno che programma solo per soldi! Anch'io, come tutti quelli che conosco, lavoro soprattutto per guadagnare!
            analizziamo la situazione... TUTTI scrivono
            software per fare piu soldi possibile e
            basta, cause legali a chi crea qualcosa di
            analogo a quello che fai te, brevettazione
            selvaggia di algoritmi, affossamento di
            compagnie concorrenti, ecc...Ok, come è andato avanti il mercato finora e mi pare sia andato avanti MOLTO bene!
            e tu hai meno paura di quello che
            fregantosene continua a fare i suoi schifosi
            affari,Io non penso affatto che chi lavori per fare soldi e affari sia uno schifoso! Anzi!Si chiama capitalismo e mi va relativamente bene, non essendoci alternative credibili, al momento.
            che di chi pensa a un modo
            alternativo, piu vantaggioso per l'utente e
            il creatore, di concepire il modello di
            sviluppo del software?Non mi sembra vantaggioso per l'utente, perchè la GPL non produce ma stronca l'innovazione. Tutti i programmi GPL sono riformulazioni free di programmi commerciali. Non c'è UNA creazione originale GPL! (non per l'utente finale, almeno! della percentuale da prefisso telefonico degli sviluppatori me ne infischio!)Non mi sembra vantaggioso per lo sviluppatore, perchè abitua il cliente al concetto del lavorare gratis, che alla lunga rovina lo sviluppatore stesso! Come il creatore di PkZIp finito barbone e suicida sotto un ponte!Devo andare avanti?O credi di fare parte di una "setta" infallibile, solo perchè c'è un nerd barbone americano al comando?Ti sfugge il concetto che si possa ritenere la GPL un DANNO enorme, filosoficamente sbagliatissima?
            PERCHE c'e tanta paura?Perchè di ideologie belle sulla carta e totalmente fallimentari sul piano pratico ce ne sono state fin troppe! Ci mancava pure la filosofia del software adesso!La questione di fondo è che la reputo totalmetne fallimentare, come molti che reputavano fallimentare il comunismo o altre correnti di pensiero utopiche che si sono succedutte nella storia. E in genere hanno avuto ragione! :P
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Ho scritto soldi E/O passione! Leggi bene!
            Non ho problemi verso uno che programma solo
            per soldi! Anch'io, come tutti quelli che
            conosco, lavoro soprattutto per guadagnare!sisi ho letto bene... vuoi forse dire che un programmatore gpl non lavora per soldi e/o passione? se pensi che programmare gpl=morire di fame TI SBAGLI, e un preconcetto che ti sei fatto, rimuovilo dalla tua testa e riparti
            Ok, come è andato avanti il mercato finora e
            mi pare sia andato avanti MOLTO bene!molto bene RISPETTO A COSA? hai mai visto un altro modello di business del software? come fai a essere sicuroche questo sia il migliore? io ci vedo molte cose negative nel mercato attuale. per te sono tutte rose e fiori? come fai a essere sicuro che negli ultimi 20 anni questo modello di mercato ci abbia portato maggiore innovazione di un altro modello di mercato? sei in grado di dimostrarlo in qualche modo? al contrario, c'e una sfilza di cause legali e attivita poco piacevoli che dimostrano come la brevettazione selvaggia ad esempio sia un limite alo sviluppo tecnologico... reinventare ogni volta la ruota non aiuta lo sviluppo tecnologico, e se mi brevetti la ruota, blocchi lo sviluppo praticamente del tutto...
            Io non penso affatto che chi lavori per fare
            soldi e affari sia uno schifoso! Anzi!chi lavora per fare affari e soldi E ha un occhio di riguardo in piu per l'utente invece e uno schifoso?
            Si chiama capitalismo e mi va relativamente
            bene, non essendoci alternative credibili,
            al momento.gpl non e contro il capitalismo, non te ne rendi conto? non si tratta di cambiare il capitalismo, non e il comunismo, non e il capitalismo che si modifica, e il modello di business del softwareche viene integrato... perche e proprio in questo modello di business del software che si e venuto a creare qualcosa che nel tuo capitalismo non dovrebbe esserci, cioe il monopolio... funziona cosi bene questo sistema che usiamo oggi? sicuro?
            Non mi sembra vantaggioso per l'utente,
            perchè la GPL non produce ma stronca
            l'innovazione. prego? stronca l'innovazione? puoi essere piu chiaro?
            Tutti i programmi GPL sono
            riformulazioni free di programmi
            commerciali. bella questa... se ti riferisci a openoffice cambia strada, non c'e il brevetto sul wordprocessor... gpl esiste dal 1984, cioe da dopo che esistono i programmi commerciali, quindi per tenon e giusto che uno scriva un programma gpl che fa una cosa che gia faceva un programma commerciale? e ridicolo...tu mi devi venire a parlare di algoritmi, di riutilizzo del codice... dove e la riformulazione di codice commerciale? di fatto non esiste, anzi la qualita del codice prodotto e tale da superare in diverse occasioni quella del codice commerciale, e gli esempi si sprecano
            Non c'è UNA creazione originale
            GPL! (non per l'utente finale, almeno! della
            percentuale da prefisso telefonico degli
            sviluppatori me ne infischio!)ancora a parlare di applicazioni? i wordprocessor esistevano prima della gpl, questo vuol dire forse che i programmi gpl rubano algoritmi a programmi commerciali? tutto quello che e gpl e ASSOLUTAMENTE ORIGINALE, si e partiti DALLO ZERO PIU TOTALE, senza rubare niente a nessuno, si puo dire lo stesso di tutti i programmi closed?
            Non mi sembra vantaggioso per lo
            sviluppatore, perchè abitua il cliente al
            concetto del lavorare gratis, che alla lunga
            rovina lo sviluppatore stesso!fa piacere che tu abbia cosi a cuore gli sviluppatori open... da utente ammetterai che e un enorme vantaggio per te avere a disposizione il codice allora giusto? eh, ti rassicuro anche sull'altro fronte, stallman era uno sviluppatore, non un utente qualsiasi... la gpl TUTELA gli sviluppatori, se non te ne rendi conto e perche hai dei preconcetti che devi rimuovere dalla tua testa
            Come il
            creatore di PkZIp finito barbone e suicida
            sotto un ponte!il tuo e un esempio sciocco, non mi risulta che pkzip fosse rilasciato sotto gpl ne con una licenza opensource (e la gpl e quella che tutela di piu gli sviluppatori).
            Devo andare avanti?perche, dove pensi di essere arrivato?
            O credi di fare parte di una "setta"
            infallibile, solo perchè c'è un nerd barbone
            americano al comando?
            Ti sfugge il concetto che si possa ritenere
            la GPL un DANNO enorme, filosoficamente
            sbagliatissima?un danno per chi? per me utente? per me sviluppatore? no, assolutamente, i vantaggi sono innumerevoli... danno per le grosse compagnie software? si, perche il mercato cambiera, e chi non si adeguera ne ricevera un danno, certo... infatti molte aziende lungimiranti non vedono l'opensource come un danno, come un nemico, ma come un vantaggio... qualche azienda di nostra conoscenza invece lo considera un nemico... questo ti spaventa? se lavori per microsoft potrei capire, se non lavori per loro, perche hai paura?
            Perchè di ideologie belle sulla carta e
            totalmente fallimentari sul piano pratico ce
            ne sono state fin troppe! Ci mancava pure la
            filosofia del software adesso!
            La questione di fondo è che la reputo
            totalmetne fallimentare, come molti che
            reputavano fallimentare il comunismo o altre
            correnti di pensiero utopiche che si sono
            succedutte nella storia. E in genere hanno
            avuto ragione! :Pe tanti altri reputavano fallimentare il capitalismo e hanno avuto torto.. ma di cosa parli? che ne sai tu di cosa accadra in futuro? perche ti schieri se non e possibile prevedere con esattezza le reali conseguenze del fenomeno? perche parli di utopia, quando microsoft stessa non parla piu di un balocco ma di un "pericolo reale", quando gia gpl non vuole piu dire irrealizzabile? 18 anni fa nessuno ci credeva, scrivere un sistema operativo da zero, solo grazie a volontari, senza usare codice commerciale... assurdo, utopia, ridicolo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            molto bene RISPETTO A COSA? hai mai visto un
            altro modello di business del software? come
            fai a essere sicuroche questo sia il
            migliore?Mai detto che lo sia! Ma ritengo che quello di Stallman sia nettamente peggiore!Poi puoi dirmi "ma l'hai mai provato?" e ti rispondo di no, ma grazie a dio non ho mai provato nemmeno il comunismo o il nazismo e mi ritengo fotunato per questo, non lo vedo uno svantaggio! :)(Metto lì comunismo e nazismo per fare esempi pratici di ideologie ben note, non mi metto ad accomunarle con la GPL e il Free Software! sarebbe demenziale! ^_^)E per la cronaca sono sicuramente contrario ai brevetti nel sofwtare!
            che viene integrato... perche e proprio in
            questo modello di business del software che
            si e venuto a creare qualcosa che nel tuo
            capitalismo non dovrebbe esserci, cioe il
            monopolio... funziona cosi bene questo
            sistema che usiamo oggi? sicuro?Bah, sai che nei libri di economia, il dare via la roba gratis non è proprio prevista! Se il modello attuale ha portato al monopolio, il modello GPL (che si va beh, puoi vendere ok, però se puoi averlo gratis perchè devo comprare?)non è nemmeno fra i modelli capitalisti!
            prego? stronca l'innovazione? puoi essere
            piu chiaro?Stronca la creazione di idee software del tutto nuove. Di programmi che prima non c'erano e che ampliano l'utilizzo del computer permettendone nuovi impieghi.In 3 parole programmi del tutto nuovi! La GPL ha prodotto e produrrà sempre programmi "imitazione" di software inventati da creatori commerciali, come KDE-Windows, Gimp-Photoshop, ecc..ecc...Non esiste UN solo software INNOVATIVO per utenti creato in GPL! Fammi un nome!
            gpl esiste dal 1984, cioe da dopo che
            esistono i programmi commerciali, quindi per
            tenon e giusto che uno scriva un programma
            gpl che fa una cosa che gia faceva un
            programma commerciale? e ridicolo...Assolutamente no! Il Word Processing mica l'ha inventato la Microsoft!Quello che dico è il contrario: ossia non esiste un solo programma GPL che faccia una cosa che non faceva PRIMA un programma commerciale. E per UTENTI, che sono il 99,99% degli utilizzatori di computer.
            tu mi devi venire a parlare di algoritmi, di
            riutilizzo del codice... dove e la
            riformulazione di codice commerciale?Chissenefrega del codice!!! 'zzo ma tutti gli utenti Linux sono solo programmatori? Forse è per quello che è fermo in percentuale da anni! I programmatori mica crescono più di tanto!Io NON son un programmatore, sono un utente e di come tu programmi non me ne frega niente! A me interessa il risultato finale, l'applicativo!Riformulazioni nel senso pervenire ad un prodotto analogo imitando le funzionalità di un software commerciale. Poi come l'hai implementato sono affari tuoi! Manco mi interessa saperlo!
            fa piacere che tu abbia cosi a cuore gli
            sviluppatori open... da utente ammetterai
            che e un enorme vantaggio per te avere a
            disposizione il codice allora giusto?No, non me ne può fregare di meno, visto che non so cosa farmene! Come il 99,99% degli utenti!
            un danno per chi? per me utente? per me
            sviluppatore? no, assolutamente, i vantaggi
            sono innumerevoli... danno per le grosse
            compagnie software?A me le grosse compagnie software PIACCIONO! Mi piace pensare che la gente sgobbando si può arricchire, può creare una società, creare posti di lavoro, arricchire altra gente e così via!A te no?Meglio tutti pezzenti a 500 euro al mese?
            infatti molte aziende
            lungimiranti non vedono l'opensource come un
            danno, come un nemico, ma come un
            vantaggio...Tutte aziende hardware, da IBM in giù!!!O software alla disperata ricerca di una contromossa alla Microsoft, come Netscape (ovviamente fallita).Mi fai un esempio di ditta software che da via prodotti suoi, di punta, in open?
            che ne sai tu di cosa accadra in
            futuro? perche ti schieri se non e possibile
            prevedere con esattezza le reali conseguenze
            del fenomeno?Perchè la ritengo negativa? Come ritenevo negativo il comunismo sovietico vari anni fa!
            18 anni
            fa nessuno ci credeva, scrivere un sistema
            operativo da zero, solo grazie a volontari,
            senza usare codice commerciale... assurdo,
            utopia, ridicolo... L'utopia è il modello di software solo free che Stallman persegue, non un codicillo Linux. Quella è la pagliuzza della filosofia di fondo! Anzi! Pure Stallman ce l'ha con Linux perchè non è "radicale" come lui vorrebbe!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Mai detto che lo sia! Ma ritengo che quello
            di Stallman sia nettamente peggiore!lo ritieni peggiore basandoti su preconcetti che ti sei fatto da solo o che ti ha incultato qualcuno la a redmond...
            Poi puoi dirmi "ma l'hai mai provato?" e ti
            rispondo di no, ma grazie a dio non ho mai
            provato nemmeno il comunismo o il nazismo e
            mi ritengo fotunato per questo, non lo vedo
            uno svantaggio! :)non hai provato anche tante altre cose che invece ci avrebbero portato a un mondo migliore
            (Metto lì comunismo e nazismo per fare
            esempi pratici di ideologie ben note, non mi
            metto ad accomunarle con la GPL e il Free
            Software! sarebbe demenziale! ^_^)e allora perche accidenti continui a citarli? lo stai facendo solo tu in continuazione...
            E per la cronaca sono sicuramente contrario
            ai brevetti nel sofwtare!forse allora hai ancora un minimo di apertura mentale che ti permettera in futuro di accorgerti di quanto ti sbagli
            Bah, sai che nei libri di economia, il dare
            via la roba gratis non è proprio prevista!GPL!=GRATIS, solito preconcetto assurdo, toglitelo dalla testa e riparti ti ho gia detto
            Se il modello attuale ha portato al
            monopolio, il modello GPL (che si va beh,
            puoi vendere ok, però se puoi averlo gratis
            perchè devo comprare?)
            non è nemmeno fra i modelli capitalisti!ma che dici? dove l'hai letto? o l'hai pensato tu? se l'hai pensato tu ti sbagli, non c'e niente nella gpl che interferisca con il modello capitalistico. e piantala di citare comunismo e capitalismo
            Stronca la creazione di idee software del
            tutto nuove. Di programmi che prima non
            c'erano e che ampliano l'utilizzo del
            computer permettendone nuovi impieghi.office? word? powerpoint? non pensare alle accidente applicazioni ti ho detto, gnu e nato per creare un sistema operativo alternativo e libero, non per creare applicazioni mai viste prima
            In 3 parole programmi del tutto nuovi! La
            GPL ha prodotto e produrrà sempre programmi
            "imitazione" di software inventati da
            creatori commerciali, come KDE-Windows,
            Gimp-Photoshop, ecc..ecc...e esattamente quello che si erano progettati di fare, creare un sistema operativo LIBERO...
            Non esiste UN solo software INNOVATIVO per
            utenti creato in GPL! Fammi un nome!innovativo? fammi capire, cosa altro dovevano inventarsi? l'innovazione enorme e la gpl stessa..
            Assolutamente no! Il Word Processing mica
            l'ha inventato la Microsoft!
            Quello che dico è il contrario: ossia non
            esiste un solo programma GPL che faccia una
            cosa che non faceva PRIMA un programma
            commerciale. E per UTENTI, che sono il
            99,99% degli utilizzatori di computer.MA E PROPRIO PER PERMETTERE AGLI UTENTI DI USARE STRUMENTI LIBERI CHE E COMINCIATO TUTTO...non per usare strumenti mai visti prima
            Chissenefrega del codice!!! 'zzo ma tutti
            gli utenti Linux sono solo programmatori?la disponibilita del codice e un vantaggio anche per l'utente comune, anche per la ditta che decide di acquistare un prodotto open ma che di codice non ci capisce un acca
            Forse è per quello che è fermo in
            percentuale da anni! I programmatori mica
            crescono più di tanto!beh, se allora e fermo da anni e non ha possibilita di crescere, microsoft non ha motivo di preoccuparsi giusto? ma mi pare si preoccupino...
            Io NON son un programmatore, sono un utente
            e di come tu programmi non me ne frega
            niente! A me interessa il risultato finale,
            l'applicativo!alla grande... come se la qualita dell'applicativo fosse svincolata dalla qualita del codice...
            Riformulazioni nel senso pervenire ad un
            prodotto analogo imitando le funzionalità di
            un software commerciale. Poi come l'hai
            implementato sono affari tuoi! Manco mi
            interessa saperlo!infatti non deve interessare direttamente a te... il vantaggio del modello di sviluppo open sono innumerevoli e riconosciuti da piu parti (perfino microsoft ultimamente...) a prescindere che tu debba andare a guardare il codice.. vuol dire codice migliore, migliore gestione del problema bug, insomma vuol dire prodotti migliori...
            No, non me ne può fregare di meno, visto che
            non so cosa farmene! Come il 99,99% degli
            utenti!agli utonti non interessa tutelare le proprie liberta, i propri interessi, agli utenti invece interessa eccome
            A me le grosse compagnie software PIACCIONO!
            Mi piace pensare che la gente sgobbando si
            può arricchire, può creare una società,
            creare posti di lavoro, arricchire altra
            gente e così via!esattamente quello che si prefigge il modello open... microsoft mi pare non abbia contribuito molto ad arricchire altra gente, se la gente dentro microsoft lavorasse per arricchire altra gente, non potrebbe essere cosi riccai posti di lavoro poi sono il piatto forte del modello open... ah, no, giusto, piuttosto che pagare aziende nazionali mandiamo i soldi della pa oltreoceano, che li di posti di lavoro ne hanno tanto bisogno
            A te no?
            Meglio tutti pezzenti a 500 euro al mese?te insisti con il preconcetto scemo che gpl=gratis... analizza come si puo integrare il modello di business open all'interno dell'attuale mercato... non SOSTITUIRE, integrare... vedi che saltano fuori posti di lavoro, soldi, ecc..ma per te e troppa fatica, per te gpl=gratis e basta
            Tutte aziende hardware, da IBM in giù!!!
            O software alla disperata ricerca di una
            contromossa alla Microsoft, come Netscape
            (ovviamente fallita).gia, e bastato cambiare il modello di sviluppo alla netscape, per riuscire a sipravvivere al tuo caro monopolista... per fortuna che era contrario al capitalismo l'opensource...
            Mi fai un esempio di ditta software che da
            via prodotti suoi, di punta, in open?redhat e una ditta? e anche quotata in borsa mi pare no?ditte che di brutto convertono tutto il loro business all'open sara difficile trovarne, ed e normale (ma ad esempio ximian... trolltec che ha pur sempre reso lgpl le librerie qt...) ma ce ne sono e ce ne saranno sempre di piu di ditte che integrano il proprio modello di business... e si possono fare tanti esempi piccoli e grandi
            Perchè la ritengo negativa? Come ritenevo
            negativo il comunismo sovietico vari anni
            fa!ma tu guarda, insistiamo col comunismo... la vuoi finire? se dici che non centra, non centra... non sono paragonabili giusto?
            L'utopia è il modello di software solo free
            che Stallman persegue, non un codicillo
            Linux. Quella è la pagliuzza della filosofia
            di fondo! Anzi! Pure Stallman ce l'ha con
            Linux perchè non è "radicale" come lui
            vorrebbe!dopo 18 anni sono ancora piu vivi e vegeti che mai, sempre piu numerosi, tutto il mondo ne parla, grandi ditte lo prendono seriamente in considerazione, e per te continua a essere un'utopia... continua a dormire, che ti posso dire?e stallman ha ra
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            lo ritieni peggiore basandoti su preconcetti
            che ti sei fatto da solo o che ti ha
            incultato qualcuno la a redmond...Me ne sbatto di Redmond, come già detto più volte! Mai stato simpatico Bill Gates, nè la sua ditta! Fino a qualche tempo fa ero un feroce critico! Ma a fuori di avere a che fare con Linuxari ci ho rpiensato e mi sono reso conto che è il male minore!Paradossalmente me li ha inculcati Stallman questi preconcetti! :)
            non hai provato anche tante altre cose che
            invece ci avrebbero portato a un mondo
            migliorePuò essere, ma dal mio punto di vista, quello della GPL non lo è affatto! E' inconcepibile?
            GPL!=GRATIS, solito preconcetto assurdo,
            toglitelo dalla testa e riparti ti ho gia
            dettoGaurda che il preconcetto non ce l'ho io, ce l'hanno i Linuxari!!! So benissimo che Stallman stesso vende a caro prezo i sorgenti e la roba GNU sul suo sito. Il problema è che per motloi, ormai Linux=free e basta! E' questo il messaggio che ormai è passato, involontariamente!Basta vedere le risposte all'altra notizia sulla Malaysia! :)(E girare un po' i forum di PI, leggere rivsite, ecc...)Omrai la firttata è fatta e sarò difficile rimediare anche per Stallman!
            gnu e
            nato per creare un sistema operativo
            alternativo e libero, non per creare
            applicazioni mai viste primaEcco, io non ne vedo nessuno bisogno, non tanto per l'alternativo, che anzi fa più che bene e sono il primo al mondo a provare nuovi OS. Ma per il libero! E' persino dannoso!
            innovativo? fammi capire, cosa altro
            dovevano inventarsi? l'innovazione enorme e
            la gpl stessa..Dei porgrammi innovativi!Sono un gruppo di avvocati del diritto d'autore o un gruppo di programmatori?
            non per usare strumenti mai visti primaEcco, io preferisco quello! Questione di gusti!
            la disponibilita del codice e un vantaggio
            anche per l'utente comune, anche per la
            ditta che decide di acquistare un prodotto
            open ma che di codice non ci capisce un accaPer la ditta può essere, SOLO se è GPL e può farci quello che vuole! Ma se il software l'ho fatto io DEVO decidere IO come e cosa ci può fare l'utente! Non Stallman! Il software NON _DEVE_ essere libero come va cianciando! Può esserlo! E' una SCELTA degli autori!
            beh, se allora e fermo da anni e non ha
            possibilita di crescere, microsoft non ha
            motivo di preoccuparsi giusto? ma mi pare si
            preoccupino... Va beh, ormai è l'unico nemico che è rimasto! L'attenzione deriva solo da quello...Prima c'era più dispersione...
            alla grande... come se la qualita
            dell'applicativo fosse svincolata dalla
            qualita del codice...No, ma non interessa a me sapere il codice. Mi interessa la qualità del prodotto finale! E stop!La qualità del codice per me utente coincide con questa!
            infatti non deve interessare direttamente a
            te... il vantaggio del modello di sviluppo
            open sono innumerevoli e riconosciuti da piu
            parti (perfino microsoft ultimamente...) a
            prescindere che tu debba andare a guardare
            il codice.. vuol dire codice migliore,
            migliore gestione del problema bug, insomma
            vuol dire prodotti migliori...No! Vuol dire miglioramento di prodotti esistenti! Un po' i giapponesi (secondo il vecchio pregiudizio calssico di una volta) dell'informatica.Io ho sempre preferito gli innovatori e l'importante per me è tutelare quelli!
            esattamente quello che si prefigge il
            modello open... microsoft mi pare non abbia
            contribuito molto ad arricchire altra gente,Ma sei dipendenti Microsoft a livello mondiale sono una cifra a 5 zeri!! Che doveva fare, sfamare l'Africa?
            i posti di lavoro poi sono il piatto forte
            del modello open... ah, no, giusto,
            piuttosto che pagare aziende nazionali
            mandiamo i soldi della pa oltreoceano, che
            li di posti di lavoro ne hanno tanto bisognoEsistono ricerche sul numero di dipendenti impiegati nell'Open contro quelli nel commerciale? Sarei curioso di fare un confronto numerico non parole astratte!Anceh perchè, quando poi vai sui siti delle distro e vedi che mediamente hanno poche decine di dipendenti, ti inizi a chiedere se tutti gli sviluppatori open source raggiuingono in totale il numero di impiegati alle pulizie Microsoft!Figurarsi le decine di milioni di sviluppatori commerciali! (che mica esiste solo la M$oft, ANZI!)Ovviametne si intende gli stipendiati! Gli altri non contanto, visto che si parla di distribuzione di ricchezza!
            te insisti con il preconcetto scemo che
            gpl=gratis... analizza come si puo integrare
            il modello di business open all'interno
            dell'attuale mercato... non SOSTITUIRE,
            integrare... vedi che saltano fuori posti di
            lavoro, soldi, ecc..Allora spiegamelo come si fano ad integrare, visto che non vedo molti progetti Open redditizzi! Con buona parte delle distro in semi-fallimento, che se non interveniva la IBM a foraggiarli per vendere il suo hardware, a quest'ora riamneva al massimo la Debian!Mi fai questi grossi esempi di ditte di successo, con ottimi indici di guadagno, ROI da paura e capitalizzazioni di tutto rispetto basati sull'Open?Nomi, grazie! (ti do un suggerimento! qualcuna che personalizza Apache o altro forse c'è..ma sono pochine!)
            gia, e bastato cambiare il modello di
            sviluppo alla netscape, per riuscire a
            sipravvivere al tuo caro monopolista...Forse non ti sei accorto che la Netscape e bella che morta! E' uno zombie che cammina, tenuta in vita col respiratore di America Online, gisuto perchè gli serve.Non vedrai mai Netscape 7, con tutta probabilità.

            Mi fai un esempio di ditta software che da

            via prodotti suoi, di punta, in open?

            redhat e una ditta? e anche quotata in borsa
            mi pare no?E cosa c'è di SUO nelle distro RedHat? Il 5% a essere generosi?
            ditte che di brutto convertono tutto il loro
            business all'open sara difficile trovarne,
            ed e normale (ma ad esempio ximian...Fallita! Ottimo inizio!
            si
            possono fare tanti esempi piccoli e grandi Fammeli! Ditte in buona slaute, prego! :=)
            e stallman ha ragione anche su linux, non e
            certo un kernel perfetto, permette di usare
            moduli binari, hurd non lo permettera,
            quando i tempi saranno maturi (non lo sono
            ancora per quest'altra cosa) sara un
            vantaggio per tuttiQuindi Hurd non si realizzerà mai! Buono a sapersi, all'idea di provare un kernel Mach non ci penso più! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            tant'è vero che un gruppo opensource sta scrivendo OpenBeOS... come la vedi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: godzilla
            tant'è vero che un gruppo opensource sta
            scrivendo OpenBeOS... come la vedi?La vedo che è un anno che ci stanno lavroando e ancora non hanno prodotto un tubo di nulla! Ecco come la vedo! :P
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            io cmq rispondevo alla tua affermazione che "BeOS è stato ammaliato dalla mancanza cronica di sviluppatori, tutti ammaliati dalla nefasta sirena di Linux". per quanto riguarda la loro produttività... credi che ci vogliano due minuti per *riscrivere* un sistema operativo come BeOS?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: godzilla
            io cmq rispondevo alla tua affermazione che
            "BeOS è stato ammaliato dalla mancanza
            cronica di sviluppatori, tutti ammaliati
            dalla nefasta sirena di Linux". per quanto
            riguarda la loro produttività... credi che
            ci vogliano due minuti per *riscrivere* un
            sistema operativo come BeOS?NO! Dicevo tutt'altro!Stai confondendo OpenBeOS con il software per BeOS (quello vero!)Io dicevo che per BeOS è nato poco software perchè i commerciali erano poco invogliati (anche per colpa della pessima conduzione di Gassè), mentre i free-shareware erano tutti concentrati su quell'accrocchio vecchio di 30 anni come Linux, invece di lanciarsi su un SO realmente innovativo come BeOS!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            ah be', allora ti do ragione. avevo capito male
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Io dicevo che per BeOS è nato poco software
            perchè i commerciali erano poco invogliati
            (anche per colpa della pessima conduzione di
            Gassè), mentre i free-shareware erano tutti
            concentrati su quell'accrocchio vecchio di
            30 anni come Linux, invece di lanciarsi su
            un SO realmente innovativo come BeOS!ah si? freeware per linux in percentuale non esisteshareware per linux in percentuale non esistetutto il freeware e lo shareware mi risulta essere appannaggio quasi esclusico di windows...sotto linux si sviluppa un altro tipo di codice (che tu fatichi a riconoscere purtroppo)ho usato poco beos, ma molti dei programmi e programmini aggiuntivi erano rilasciati sotto gpl, per tua stessa ammissione tra l'altro... quindi chi e che ha affossato beos? e gia un miracolo che beos abbia resistito tanto... il fatto che ci sia un progetto openbeos, indipendentemente dallo stato in cui si trova, non ti fa pensare che beos era tutto sommato ben visto da chi sviluppava opensource? ma credo che tu veda solo quello che vuoi vedere...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            ah si? freeware per linux in percentuale non
            esisteVa beh, adesso cavilliamo sui termini! Non potevo mica mettermi a listare tutte le 50 licenze free che esistono!Con freeware intendevo tutti i prodotti gratuiti o disponibili gratuitamente!
            sotto linux si sviluppa un altro tipo di
            codice (che tu fatichi a riconoscere
            purtroppo)Io Linux lo uso e da 3-4 anni!!! Il mio server di casa, configurato a mano, leggendomi kili di how-to e editanto svariati file di testo ce l'ho! Non è che parlo a vanvera!Ho anche un CD con una primissima versione con kernel 1.nonmiricordo, se vuoi! :P
            ho usato poco beos, ma molti dei programmi e
            programmini aggiuntivi erano rilasciati
            sotto gpl, Mmmm...praticmaente NESSUNO! Solo i port da programmi Linux. Che nella mia installazione da power-user BeOS, praticamente non esistono!!!!Vedi te...Si vede che l'hai usato poco!
            il fatto che ci sia un progetto openbeos,
            indipendentemente dallo stato in cui si
            trova, non ti fa pensare che beos era tutto
            sommato ben visto da chi sviluppava
            opensource? No, visto che non sai minimamente come e perchè è nato quel progetto! In realtà inizialmente volevano farsi dare il sorgente dalla Be, ma hanno ricevuto cippa dalla Palm (neo-acquirente), quindi sono stati COSTRETTI a inventarsi l'Open Be OS.Prendi una frase e la elimini dal contesto!E' open per costrizione, non per scelta!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            in ogni caso, al di là di questo... chi dobbiamo ringraziare se BeOS potrà avere ua nuova giovinezza? proprio lui, l'opensource!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: godzilla
            in ogni caso, al di là di questo... chi
            dobbiamo ringraziare se BeOS potrà avere ua
            nuova giovinezza? proprio lui, l'opensource!Ma quale giovinezza! Non verrà mai fuori un tubo dall'OpenBeOS, vedrai!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical
            Ma quale giovinezza! Non verrà mai fuori un
            tubo dall'OpenBeOS, vedrai!se lo dici tu...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: munehiroIo voglio concorrenza e
            liberta' di scelta. Non mi sembra di
            chiedere tanto, dato che e' la base
            dell'economia moderna.

            e adesso vado a dormire... al limite
            rispondo domaniLa libertà di scelta è sempre esistita, ed esiste ancora. Infatti tu hai scelto Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            ma concordo con te che sia giusto il libero
            arbitrio... una mail la posso pure
            scrivere... però non posso rincorrere
            nessuno... dipende molto dalla disponibilità
            (tempo) di una persona non credi?
            Sicuramente quando prenderà pesantemente
            piede linux tutte le case svilupperanno i
            driver.si ma se te vai a comprare portatili "designed for microsoft windows" senza andare a informarti se funzionano anche con qualche altro sistema operativo, perche poi vieni a dire che l'altro sistema operativo ne ha di strada da fare? ti compravi un portatile di cui conoscevi vita morte e miracoli, ci installavi linux seguendo una guida, e vivevi contento...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            mi potresti fare un esempio di portatili di marca abbastanza nota che supportano linux oppure non aderiscano alla windows compatility?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            Essere compatibili con Windows non preclude la compatibilità con Linux. Essere compatibili solo con Windows.Che ti devo dire, io ho un Compaq e un Acer, con l'Acer ho bestemmiato ma funziona.C'è un sito che parla di Laptop ma ora nn ho l'url.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Una persona vuole
            acquistare una macchina e guidarla senza
            aver studiato l'intero capitolato di
            progetto della stessa...si solo che poi quando vai dal meccanico per una gomma sgonfia ti fa cambiare il differenziale, il piantone dello sterzo, ecc...per i winmodem non c'e niente da fare, alcuni si riesce a farli andare con driver binari, altri no...non rilasciano le specifiche, di chi e la colpa se poi i loro driver funzionano male o danno problemi?se poi fossi piu specifico e scrivessi esattamente che modelli di portatili sono, forse saresti piu costruttivo, ho visto diverse pagine web con guide all'installazione di linux specifiche su alcuni portatili, alcuni dell, alcuni acer, ecc..
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            1) Compaq Presario 12002) Acer Travelmate 613TXVbasta chiedere... io tempo fa avevo cercato... poi ho tirato fuori un vecchio modem seriale esterno...Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Andrea
            1) Compaq Presario 1200
            2) Acer Travelmate 613TXVl'acer non si trova granche con una ricerca di 2 minuti scarsi, quindi non e stata una buona idea comprarlo a scatola chiusa e pensare di metterci su linux in 5 minuti...il compaq, ci sono parecchi modelli 1200, meglio lasciare stareinsomma io credo che non puoi scegliere il sistema operativo in funzione del notebook, devi scegliere invece il notebook in funzione del sistema operativo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Andrea
            ma pensa te che devo sentire... ho preso due
            portatili differenti di marche diverse... se
            su entrambi trovo winmodem come del resto la
            quasi totalità dei portatili "tranne
            Apple"... che devo fare... evito di prendere
            i due portatili per usare linux oppure
            dovrebbe essere linux ad adattarsi anche
            alle mie necessità?Aspetta un secondo: quando si parla di Winmodem si parla di Modem a cui manca hardware che *deve* essere emulato via software.In realtà un winmodem non è un vero modem, tutto qui. Per questo motivo reversare è maledettamente difficile se non si conoscono le specifiche.Non solo: per la loro stessa natura i winmodem sono meno performanti di un normalissimo modem anche sotto Windows.Questo non è colpa di Linux ne della casa produttrice del portatile o del modem, o è colpa tua se non hai manifestato il desiderio di installare Linux al negoziante, o, come credo, del negoziante che ha fatto orecchie da mercante.Sul mio portatile Linux funziona a meraviglia...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            di che marca e modello??Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            se la ditta XYZ che fa le chiavette facesse
            anche il driver per linux su floppy che
            clicchi e si installa, avresti cosi' tante
            difficolta'?Ma forse non li fa perchè la disgraziata licenza GNU che regola Linux, implica che per rilasciare un driver per Linux debba fare 10mila binari per ogni versioen del kernel, da tenere aggiornata continuamente o ti debba dare il sorgente, frutto di duro lavoro e sgobbo per anni e anni e che magari contiene diversi segreti industriali sul funzionamento del mio apparecchio che, stoltamente è ovvio, vorrei evitare di rendere noti al mondo intero? Mai balenata questa possibilità in mente, no, eh?Seguite quel pazzoide di Stallman, se volete, ma poi non lamentatevi delle conseguenze della vostra dabbenaggine!
            winmodem. non e' colpa di linux se chi fa le
            periferiche non dice come funzionano. ma
            forse per te e' normale comprare un'auto
            senza sapere che benzina metterci.E perchè dovrebbe dirtelo?Forse quando compri un'auto la casa costruttrice ti da tutti gli schemi ingegneristici del motore, il CD col progetto al CAD della carrozzeria, gli schemi elettrici, ecc... ecc..?Hai mai comprato un'auto? O un qualsiasi oggetto in vendita, che ti fornisca qualcosa oltre il semplice manuale?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            se la ditta XYZ che fa le chiavette
            facesse

            anche il driver per linux su floppy che

            clicchi e si installa, avresti cosi' tante

            difficolta'?

            Ma forse non li fa perchè la disgraziata
            licenza GNU che regola Linux, implica che
            per rilasciare un driver per Linux debba
            fare 10mila binari per ogni versioen del
            kernel, da tenere aggiornata continuamente o
            ti debba dare il sorgente, frutto di duro
            lavoro e sgobbo per anni e anni e che magari
            contiene diversi segreti industriali sul
            funzionamento del mio apparecchio che,
            stoltamente è ovvio, vorrei evitare di
            rendere noti al mondo intero? Mai balenata
            questa possibilità in mente, no, eh?Non penso sia mai capitato di pensarlo a chiunque sia sano di mente, dato che, per quanto riguarda i "10mila binari per ogni versione del kernel" basta solo quello compatibile con il kernel stabile e per quanto riguarda la storia dei sorgenti.... vabbè, hai perso una buona occasione per stare zitto
            Seguite quel pazzoide di Stallman, se
            volete, ma poi non lamentatevi delle
            conseguenze della vostra dabbenaggine!si si, come no...

            winmodem. non e' colpa di linux se chi fa
            le

            periferiche non dice come funzionano. ma

            forse per te e' normale comprare un'auto

            senza sapere che benzina metterci.

            E perchè dovrebbe dirtelo?
            Forse quando compri un'auto la casa
            costruttrice ti da tutti gli schemi
            ingegneristici del motore, il CD col
            progetto al CAD della carrozzeria, gli
            schemi elettrici, ecc... ecc..?
            Hai mai comprato un'auto? O un qualsiasi
            oggetto in vendita, che ti fornisca qualcosa
            oltre il semplice manuale?Si, una volta ho comprato una stampante che mi forniva i _driver_, oltre che il manuale. Purtroppo questi erano per una sola piattaforma:-(
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Non penso sia mai capitato di pensarlo a
            chiunque sia sano di mente, dato che, per
            quanto riguarda i "10mila binari per ogni
            versione del kernel" basta solo quello
            compatibile con il kernel stabileSì, salvo casini di incompatiiblità per ogni nuovo aggiornamento!
            e per
            quanto riguarda la storia dei sorgenti....
            vabbè, hai perso una buona occasione per
            stare zittoMi spieghi perchè, così per curiosità, tanto per sapere?Giusto perchè come me temo la pensino il 99% delle aziende di hardware del mondo...
            Si, una volta ho comprato una stampante che
            mi forniva i _driver_, oltre che il manuale.
            Purtroppo questi erano per una sola
            piattaforma:-( Se per fornirti i driver devo fornirti la progettazione dei miei prodotti ti attacchi, te e i driver!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical
            Sì, salvo casini di incompatiiblità per ogni
            nuovo aggiornamento!Ad ogni nuovo aggiornamento?The latest 2.0 version of the Linux kernel is: 2.0.39 2001-01-09 21:29 UTC The latest 2.2 version of the Linux kernel is: 2.2.21 2002-05-20 23:37 UTCQuindi niente popò di meno che un aggiornamento ogni anno e mezzo!!!
            Mi spieghi perchè, così per curiosità, tanto
            per sapere?Perchè può fare un modulo del kernel closed source,cosicchè nessuno veda i suoi preziosi segreti
            Giusto perchè come me temo la pensino il 99%
            delle aziende di hardware del mondo...Ma hai l'abitudine di sparare dati a casaccio o è solo oggi che stai compiendo questo exploit?

            [.....]
            Se per fornirti i driver devo fornirti la
            progettazione dei miei prodotti ti attacchi,
            te e i driver!Come sopra..
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Perchè può fare un modulo del kernel closed
            source,cosicchè nessuno veda i suoi preziosi
            segretiMa l'hai mai letta la licenza di Linux? Evidentmente NO, visto che se l'avessi fatto sapresti che tutto ciò che agisce a livello kernel DEVE essere GPL. (ben che vada ci sono dubbi legali!!) Solo i programmi user-space possono avere licenze diverse!Documentati, prima di dare aria alla bocca!Schiarisciti le idee leggendo qua, va là, poi ne riparliamo:http://www.linuxdevices.com/articles/AT9161119242.html
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical
            Ma l'hai mai letta la licenza di Linux?
            Evidentmente NO, visto che se l'avessi fatto
            sapresti che tutto ciò che agisce a livello
            kernel DEVE essere GPL. (ben che vada ci
            sono dubbi legali!!) Solo i programmi
            user-space possono avere licenze diverse!
            Documentati, prima di dare aria alla bocca!

            Schiarisciti le idee leggendo qua, va là,
            poi ne riparliamo:
            http://www.linuxdevices.com/articles/AT916111ehehehe...http://www.nvidia.com/view.asp?IO=nv_swlicensequesta è la licenza dei driver per linux delle schede NVidia (che non vogliono che i loro segreti non vengano divulgati al pubblico)______________________________________2.1.3 Limitations.No Reverse Engineering. Customer may not reverse engineer, decompile, or disassemble the SOFTWARE, nor attempt in any other manner to obtain the source code.______________________________________Ma guarda un pò... un driver non-GPL !!! Il cattivo Stallman dovrà denunciarli per violazione della licenza? Oppure hai perso un'altra buona occasione per star zitto?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            No Reverse Engineering. Customer may not
            reverse engineer, decompile, or disassemble
            the SOFTWARE, nor attempt in any other
            manner to obtain the source code.Sì, tencicamente è una violazione della licenza di Linux. Se Torvalds volesse potrebbe denunciare la NVidia!Non lo fa perchè non avrebbe nessun senso, ma potrebbe farlo!Dov'è il problema?Ripeto: qualsiasi cosa che operi in kernel space è soggetta a GPL. Se non lo fa è una violaizone della licenza, o ben che vada è questione di lana carprina da discutere e valutare in tribunale!Anche attraversare la strada col rosso è una violazione della legge, eppure migliaia di persone al giorno lo fanno e non ho mai visto un viglie multarne una!Ma non tutti hanno la voglia di "rischiare" legalmente e in termini di tempo lavorativo perso, per una misera percentuale di utilizzatori!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Sì, tencicamente è una violazione della
            licenza di Linux. Se Torvalds volesse
            potrebbe denunciare la NVidia!Per altro mi auto-correggo perchè ho appena pensato ad una cosa....I driver per le schede grefiche potrebbero non c'entrare un tubo!!! Non sono informato sull'argomento, ma non so se vengano eseguiti a livello kernel, visto che servono solo per X!!!Forse non cadono sotto la licenza del kernel, semplicemente, per cui la Nvidia può farlo senza problemi.Cosa diversa per gran parte degli altri dispositivi hardware!Poi lascio ai più tecnici conoscitori la risposta all'ardua sentenza!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical
            Per altro mi auto-correggo perchè ho appena
            pensato ad una cosa....
            I driver per le schede grefiche potrebbero
            non c'entrare un tubo!!! Non sono informato
            sull'argomento, ma non so se vengano
            eseguiti a livello kernel, visto che servono
            solo per X!!!

            Forse non cadono sotto la licenza del
            kernel, semplicemente, per cui la Nvidia può
            farlo senza problemi.

            Cosa diversa per gran parte degli altri
            dispositivi hardware!

            Poi lascio ai più tecnici conoscitori la
            risposta all'ardua sentenza!Non è così...se vai alla pagina superiore a quella che ti ho pastato:http://www.nvidia.com/view.asp?PAGE=linuxnoterai che lo step 3B Download Kernel Driver File
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Per altro mi auto-correggo perchè ho appena
            pensato ad una cosa....
            I driver per le schede grefiche potrebbero
            non c'entrare un tubo!!! Non sono informato
            sull'argomento, ma non so se vengano
            eseguiti a livello kernel, visto che servono
            solo per X!!!

            Forse non cadono sotto la licenza del
            kernel, semplicemente, per cui la Nvidia può
            farlo senza problemi.

            Cosa diversa per gran parte degli altri
            dispositivi hardware!

            Poi lascio ai più tecnici conoscitori la
            risposta all'ardua sentenza!Ho seguito con pazienza il forum fino a questo punto e adesso non ce la faccio piu`. _non_ e` vero che tutto quello che funziona in kernel space dev'essere pubblicato sotto gpl, dipende da cosa fa e da cosa sfrutta, l'ha stabilito lo stesso linus. si possono benissimo fare driver coi sorgenti closed source che vengono ricompilati automaticamente per la versione del kernel che si usa, come fa ad esempio vmware, programma _closed_ source a pagamento che inserisce, tra le altre cose, un modulo nel kernel.E poi... mi sembra abbastanza ovvio che un driver di una scheda video vada a finire in spazio kernel, no? Anche se "serve solo per X" :P
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical
            Sì, tencicamente è una violazione della
            licenza di Linux. Se Torvalds volesse
            potrebbe denunciare la NVidia!
            Non lo fa perchè non avrebbe nessun senso,
            ma potrebbe farlo!
            Dov'è il problema?
            Ripeto: qualsiasi cosa che operi in kernel
            space è soggetta a GPL. Se non lo fa è una
            violaizone della licenza, o ben che vada è
            questione di lana carprina da discutere e
            valutare in tribunale!
            Anche attraversare la strada col rosso è una
            violazione della legge, eppure migliaia di
            persone al giorno lo fanno e non ho mai
            visto un viglie multarne una!

            Ma non tutti hanno la voglia di "rischiare"
            legalmente e in termini di tempo lavorativo
            perso, per una misera percentuale di
            utilizzatori!NVidia non viola la "licenza di linux"(GPL) perchè un modulo non fa completamente parte del kernel, nonostante ne condivida molto, ma è linkato dinamicamente a mo' di shared library(in realtà si chiama, se non ricordo male, qualcosa come object code), quindi non può essere cosiderato parte del kernel come una funzionalità linkata staticamente.PS: La storia dell'attraversare col rosso è sapssosissima...si potrebbe adattare al software closed.."chi ha detto che il copiare software closed è reato? E' come attraversare il semaforo col rosso, mica possono denunciare tutti quelli che passano col rosso!!!" :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            NVidia non viola la "licenza di linux"(GPL)
            perchè un modulo non fa completamente parte
            del kernel, nonostante ne condivida molto,
            ma è linkato dinamicamente a mo' di shared
            library(in realtà si chiama, se non ricordo
            male, qualcosa come object code), quindi non
            può essere cosiderato parte del kernel come
            una funzionalità linkata staticamente.Ufff.... FALSO! T'ho dato 18 volte il link da leggere! Lo leggi o no? perchè se no è inutile discutere! E' un sito LINUX, non porpaganda Microsoft!http://www.linuxdevices.com/articles/AT9161119242.htmlCito, visto che non lo leggerai nemmeno ora:"The status of loadable device drivers is less clear cut. Loading a module is essentially a form of dynamic linking -- when loaded, the module is linked to the kernel -- and files linked to GPL code must also be GPL. So it can be argued that kernel modules, including drivers, must be GPL. But Linus has stated that proprietary device drivers that use the normal driver/kernel interfaces are OK. And the kernel developers have consistently supported this interpretation by tolerating, albeit reluctantly, the presence of proprietary hardware drivers. This tolerance of proprietary drivers has held for a very long time, and numerous hardware manufacturers are currently depending on it. But some kernel developers have questioned Linus' authority to issue this GPL exception. It is fair to say that virtually none of the Linux copyright holders likes binary-only drivers much -- so you should take this step only after careful consideration."In 3 parole è questione controversa! Quindi è tutt'altro che legally safe!Se Linus cambia idea da un giorno all'altro, potrebbe portare in ribunale l'nVidia! O può farlo mettendo in discussione Linus un qualsiasi suo collaboratore! Poi non è detto che vinca, ma potrebbe!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            Ufff.... FALSO! T'ho dato 18 volte il link
            da leggere! Lo leggi o no? perchè se no è
            inutile discutere!l'ho letto il tuo link, non ti preoccupare...
            E' un sito LINUX, non
            porpaganda Microsoft!
            http://www.linuxdevices.com/articles/AT916111

            Cito, visto che non lo leggerai nemmeno ora:[...]
            In 3 parole è questione controversa! Quindi
            è tutt'altro che legally safe!Ma quale questione controversa!!!!Ora come ora è LEGALE!!!"But Linus has stated that proprietary device drivers that use the normal driver/kernel interfaces are OK" e non ha un solo buon motivo per dire che non sono OK, quindi l'NVidia non viola proprio niente
            Se Linus cambia idea da un giorno all'altro,Scusa?Cioè domani linus si sveglia e dice "proprietary device drivers are not OK!". E, di grazia, quale malattia mentale farebbe sì che succedesse questo???
            potrebbe portare in ribunale l'nVidia! O può
            farlo mettendo in discussione Linus un
            qualsiasi suo collaboratore! E la posizione di Linus potrebbe essere messa in discussione da una cosa del genere(che tra l'latro non comporta il cambiamento del kernel vanilla)?Il "regime" di linus ha sopportato ben altri attacchi...
            Poi non è detto che vinca, ma potrebbe!!!potrebbe anche darsi che Bill G impazzisca e devolva tutti i suoi soldi alla comunità,ma dubito che succederà, come dubito che succederà una cosa come quell che auspichi tu.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: nom


            - Scritto da: Ekleptical



            Ufff.... FALSO! T'ho dato 18 volte il link

            da leggere! Lo leggi o no? perchè se no è

            inutile discutere!

            l'ho letto il tuo link, non ti preoccupare...


            E' un sito LINUX, non

            porpaganda Microsoft!


            http://www.linuxdevices.com/articles/AT916111



            Cito, visto che non lo leggerai nemmeno
            ora:
            [...]

            In 3 parole è questione controversa!
            Quindi

            è tutt'altro che legally safe!

            Ma quale questione controversa!!!!
            Ora come ora è LEGALE!!!

            "But Linus has stated that proprietary
            device drivers that use the normal
            driver/kernel interfaces are OK" e non ha un
            solo buon motivo per dire che non sono OK,
            quindi l'NVidia non viola proprio niente



            Se Linus cambia idea da un giorno
            all'altro,

            Scusa?
            Cioè domani linus si sveglia e dice
            "proprietary device drivers are not OK!". E,
            di grazia, quale malattia mentale farebbe sì
            che succedesse questo???


            potrebbe portare in ribunale l'nVidia! O
            può

            farlo mettendo in discussione Linus un

            qualsiasi suo collaboratore!

            E la posizione di Linus potrebbe essere
            messa in discussione da una cosa del
            genere(che tra l'latro non comporta il
            cambiamento del kernel vanilla)?
            Il "regime" di linus ha sopportato ben altri
            attacchi...La questione va messa dal punto di vista di un azienda! La situazione è questa:a) non ho nessuna intenzione di rilasciare il codice dei miei drivers perchè è roba MIA, prodotta dai miei dipendenti, con i MIEI investimenti, che magari contiene segreti industriali MIEI e che in ogni caso non voglio dare in giro in pubblico!b) se faccio la versione binaria sto facendo uan cosa virtualment eillegale. poi nessuno mi verrà a rompere le balle, ma già non è che mi metta molta voglia!c) è una cosa che interessa una percentuale marginale dei miei utenti, e devo trovare sviluppatori Linux, pagare gente appsota, che tenga aggiornato, ecc..ecc..Metti insieme queste 3 cose e poi non stupirti se molte aziende preferiscono laciare perdere!La colpa non è certo di Bill Gates!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical
            La questione va messa dal punto di vista di
            un azienda! La situazione è questa:
            a) non ho nessuna intenzione di rilasciare
            il codice dei miei drivers perchè è roba
            MIA, prodotta dai miei dipendenti, con i
            MIEI investimenti, che magari contiene
            segreti industriali MIEI e che in ogni caso
            non voglio dare in giro in pubblico!E puoi tranquillamente farlo
            b) se faccio la versione binaria sto facendo
            uan cosa virtualment eillegale. poi nessuno
            mi verrà a rompere le balle, ma già non è
            che mi metta molta voglia!Scusa se insisto, ma la cosa non è illegale e nemmeno virtualmente illegale.
            c) è una cosa che interessa una percentuale
            marginale dei miei utenti, e devo trovare
            sviluppatori Linux, pagare gente appsota,
            che tenga aggiornato, ecc..ecc..

            Metti insieme queste 3 cose e poi non
            stupirti se molte aziende preferiscono
            laciare perdere!
            La colpa non è certo di Bill Gates!il punto A è una constatazione(non uno svantaggio),il punto B è(a mio avviso e ,a quanto pare, anche dell'NVidia) infondato e il punto C è una conseguenza di un monopolio e di un abuso di posizione dominante per cui microsoft è stata condannata( copyright by zap:-)saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta


            La questione va messa dal punto di vista
            di

            un azienda! La situazione è questa:


            a) non ho nessuna intenzione di rilasciare

            il codice dei miei drivers perchè è roba

            MIA, prodotta dai miei dipendenti,
            E puoi tranquillamente farloMa NON vogliono farlo, visto che le aziende NON sono abituate a dare via roba gratis e non glielo puoi imporre!Ognuno è libero di fare le sue scelte strategiche!
            Scusa se insisto, ma la cosa non è illegale
            e nemmeno virtualmente illegale. E' quantomeno controversa!E già questo basta per far scappare via un'azienda!
            il punto A è una constatazione(non uno
            svantaggio)Lo dici tu! Per molte aziende lo è!!! Tant'è che anche quelle che rilasciano driver per Linux,non rilasciano il codice! Neppure la nVidia! L'UNICA mi pare sia la Matrox! Un po' pochino, direi! Chissa come mai, eh?
            il punto C è una conseguenza di un monopolio
            e di un abuso di posizione dominante per cui
            microsoft è stata condannataCol cavolo! Linux non si è affermato per mancanza di qualità desktop, non per la posizione dominante Microsoft!Linux non è mais stato un concorrente Microsoft neppure nel mondo dei sogni, priam di un paio d'anni fa! E già allora Microsoft dominava! Anzi! Domina da prima dell'arrivo di Linux, che come new-comer non può certo pretendere di spazzar via le soluzioni precedenti di punto in bianco! (non offrendo niente in più e tutto in meno, per altro)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            Ma NON vogliono farlo, visto che le aziende
            NON sono abituate a dare via roba gratis e
            non glielo puoi imporre!
            Ognuno è libero di fare le sue scelte
            strategiche!Possono farlo infatti.Semplicemente, se all'interno del codice di ciò che vendi c'è codice GPL devi dare la possibilità al cliente di avere i sorgenti senza alcun costo aggiuntivo.Kernel space/user space non c'entra una cippa.
            Lo dici tu! Per molte aziende lo è!!! Tant'è
            che anche quelle che rilasciano driver per
            Linux,non rilasciano il codice! Neppure la
            nVidia! L'UNICA mi pare sia la Matrox! Un
            po' pochino, direi! Chissa come mai, eh?? Saranno fatti loro.
            Col cavolo! Linux non si è affermato per
            mancanza di qualità desktop, non per la
            posizione dominante Microsoft!
            Linux non è mais stato un concorrente
            Microsoft neppure nel mondo dei sogni, priam
            di un paio d'anni fa! E già allora Microsoft
            dominava! Anzi! Domina da prima dell'arrivo
            di Linux, che come new-comer non può certo
            pretendere di spazzar via le soluzioni
            precedenti di punto in bianco! (non offrendo
            niente in più e tutto in meno, per altro)Considerazioni tue. De gustibus.La Microsoft la pensa diversamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical


            La questione va messa dal punto di
            vista

            di


            un azienda! La situazione è questa:




            a) non ho nessuna intenzione di
            rilasciare


            il codice dei miei drivers perchè è
            roba


            MIA, prodotta dai miei dipendenti,

            E puoi tranquillamente farlo

            Ma NON vogliono farlo, visto che le aziende
            NON sono abituate a dare via roba gratis e
            non glielo puoi imporre!
            Ognuno è libero di fare le sue scelte
            strategiche!Ricapitoliamo un attimo:t u dici "io non voglio dar via il mio software gratis", io ti rispondo "puoi farlo tranquillamente(ergo: puoi non dar via gratis il tuo software tranquillamente)" e tu controbatti: "no, non mi puoi imporre di rilasciarlo open!"Capirai che qualcosa non quadra... o io non so scrivere, o tu non sai leggere
            E' quantomeno controversa!
            E già questo basta per far scappare via
            un'azienda!beh, non direi che le aziende come NVidia, matrox eccetera scappino via: parliamoci chiaro, una situazione controversa come questa non basta minimamente a far "scappare" un'azienda. I fatti ti smentiscono. E' invece vero che altre case(ad esempio epson) possono non trovare conveniente lo sviluppo di un driver per una stampante o uno scanner, perchè sarebbe un lavoro non redditizio.
            Lo dici tu! Per molte aziende lo è!!! Tant'è
            che anche quelle che rilasciano driver per
            Linux,non rilasciano il codice! Neppure la
            nVidia! L'UNICA mi pare sia la Matrox! Un
            po' pochino, direi! Chissa come mai, eh?Come sopra: non hai capito quello che volevo dire

            Col cavolo! Linux non si è affermato per
            mancanza di qualità desktop, non per la
            posizione dominante Microsoft!Dimmi una cosa: se linux fosse nato come sistema Desktop e tutta la comunità si fosse prodigata per rendere tutto user-friendly, sarebbe cambiato qualcosa nelle percentuali di utilizzo?
            Linux non è mais stato un concorrente
            Microsoft neppure nel mondo dei sogni, priam
            di un paio d'anni fa!Adesso però, per quanto riguarda i server, microsoft comincia ad aver paura... e a quanto pare tanta, visto che fino a un annetto fa era un giocattolo...
            E già allora Microsoft
            dominava! Anzi! Domina da prima dell'arrivo
            di LinuxCerto che domina: se qualcuno cercava di minare il suo monopolio, don Bill gli faceva spezzare le gambe dai suoi picciotti:-D
            che come new-comer non può certo
            pretendere di spazzar via le soluzioni
            precedenti di punto in bianco! (non offrendo
            niente in più e tutto in meno, per altro)Questa è un'opinione opinabilissima. Comunque sono d'accordo con te che a livello desktop Linux non sia competitivo, ma calcola che la comunità è ancora un pò restia a sviluppare applicazioni User-Friendly. Quando buona parte della comunità si interesserà al desktop, allora potremo vedere una lotta seria. Per ora gli obiettivi di mandrake et similia sono cercare (peraltro goffamente) di imitare Win. Quando qualcuno si metterà sul serio a lavorare ad un alternativa open a Windows(e non è detto che questa sia basata su linux) penso che microsoft non potrà far molto..
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Ricapitoliamo un attimo:t u dici "io non
            voglio dar via il mio software gratis", io
            ti rispondo "puoi farlo
            tranquillamente(ergo: puoi non dar via
            gratis il tuo software tranquillamente)" e
            tu controbatti: "no, non mi puoi imporre di
            rilasciarlo open!"Ok, non avevo capito la tua frase! Ma questa rientra nel caso driver binario già discusso, allora! E non mi pare aggiunga niente di nuovo!
            Dimmi una cosa: se linux fosse nato come
            sistema Desktop e tutta la comunità si fosse
            prodigata per rendere tutto user-friendly,
            sarebbe cambiato qualcosa nelle percentuali
            di utilizzo?Assolutamente SI'!!! E alla grande!Ma per la filosofia su cui nasce era inevitabilmente destinato a programmatori e sviluppatori a cui del dekstop non frega niente o quasi.
            Adesso però, per quanto riguarda i server,
            microsoft comincia ad aver paura... e a
            quanto pare tanta, visto che fino a un
            annetto fa era un giocattolo...Sì, va beh... intanto Microsoft cresce anche nel comparto server... questi del pericolo Linux sono più sogni (e paranoie inutili di Bill) che dati reali...
            Quando qualcuno si metterà sul serio a
            lavorare ad un alternativa open a Windows(e
            non è detto che questa sia basata su linux)
            penso che microsoft non potrà far molto.. Io non capisco perchè l'alternativa deve essere Open!!!!! E' male fare software proprietario, venderlo e farci i soldi? Mi sfugge questa contrarietà filosofica! Posso capirlo per un nerd sfigato fricchettone e asociale come Stallman, ma come riesca a manipolare così tanti seguaci mi sfugge!Per quanto mi riguarda l'unica SERIA alternativa a Windows negli ultimi anni è stata il BeOS, che non era nè free, nè gratis, nè open!Il resto è tutta teoria!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            Assolutamente SI'!!! E alla grande!
            Ma per la filosofia su cui nasce era
            inevitabilmente destinato a programmatori e
            sviluppatori a cui del dekstop non frega
            niente o quasi.Non sarebbe cambiato nulla. Come dici qui sotto l'unica alternativa a Windows era BeOS e sappiamo tutti come è finita

            Sì, va beh... intanto Microsoft cresce anche
            nel comparto server... questi del pericolo
            Linux sono più sogni (e paranoie inutili di
            Bill) che dati reali...Si, hai prorpio ragione...ww.netcraft.com
            Io non capisco perchè l'alternativa deve
            essere Open!!!!! E' male fare software
            proprietario, venderlo e farci i soldi? Mi
            sfugge questa contrarietà filosofica! Posso
            capirlo per un nerd sfigato fricchettone e
            asociale come Stallman, ma come riesca a
            manipolare così tanti seguaci mi sfugge!

            Per quanto mi riguarda l'unica SERIA
            alternativa a Windows negli ultimi anni è
            stata il BeOS, che non era nè free, nè
            gratis, nè open!
            Il resto è tutta teoria!Vabbè, fai una cosa: non cercare di capire, se ti riesce così tanto difficile...non ci provare neppure...vivi tranquillo con Windows, tanto con Win va tutto bene, lascia perdere quei maniaci linuxari...stai nel tuo mondo con le finestrelle colorate e i cagnolini che ti aiutano a cercare file...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Non sarebbe cambiato nulla. Come dici qui
            sotto l'unica alternativa a Windows era BeOS
            e sappiamo tutti come è finita BeOS è finito mal eper incapacità del marketing e della gestione, così come Amiga, Atari, ecc...Bill Gates ci ha messo pure del suo, ma siamo in concorrenza!La colpa è PRINCIPALEMTE e di GRAN LUNGA del managemente delle aziende! Se Bill avesse paradossalmente mollato la Microsoft e preso le redini del Be, sarabbe diventato il SO di punta nel giro di un paio d'anni!La differenza è che Gassè e Mehd Alì (o come si scrive) non son Bill Gates, ma tutto il contrario!
            Si, hai prorpio ragione...
            ww.netcraft.com Ah sì? Netcraft fa anche la scansione sui server di rete intranet aziendali? WOW! Non lo facevo così avanzato, sai? Ma va là!

            Per quanto mi riguarda l'unica SERIA

            alternativa a Windows negli ultimi anni è

            stata il BeOS, che non era nè free, nè

            gratis, nè open!

            Il resto è tutta teoria!

            Vabbè, fai una cosa: non cercare di capire,
            se ti riesce così tanto difficile...Infatti, non capisco cosa c'è di male nel volere alternative commerciali a Microsoft!E poi mi si dice che i Linuxari non sono contro il commerciale! Noooo!! Basta che sia per Linux!E' dura decidre chi è più intollerante e totalitario fra voi e Bill Gates, sapete?
            non ci
            provare neppure...vivi tranquillo con
            Windows, tanto con Win va tutto bene, lascia
            perdere quei maniaci linuxari...stai nel tuo
            mondo con le finestrelle colorate e i
            cagnolini che ti aiutano a cercare file...No, io sto nei miei mondi con le fisetrelle colorate di blu di XP, le improntine di Gnome, le finestre con la barra del titolo spostabile del BeOS, la barra laterale dei programmi di QNX, ecc... ecc...La differenza di fondo con un Linuxaro fanatico (non un utente serio e documentato) è che genralmente questo conosce SOLO Linux! Il resto non l'ha mai visto in vista sua e nemmeno sa che esiste! Non ha mai imparato nemmeno a editare il registro di WIndows, genralemtne buttato lì come "La cosa più incasinata del mondo", che io da buon power user ho appreso in un paio di giorni di smanettamento senza nessun manuale.E il bello è che è contento e si crede il più figo e alternativo del mondo perchè sa usare Linucs e l'open sorcio!Continuate così....
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            BeOS è finito mal eper incapacità del
            marketing e della gestione, così come Amiga,
            Atari, ecc...
            Bill Gates ci ha messo pure del suo, ma
            siamo in concorrenza!concorrenza != monopolio
            La colpa è PRINCIPALEMTE e di GRAN LUNGA del
            managemente delle aziende! Se Bill avesse
            paradossalmente mollato la Microsoft e preso
            le redini del Be, sarabbe diventato il SO di
            punta nel giro di un paio d'anni!E saremmo sotto monopolio di BeOS :-)
            La differenza è che Gassè e Mehd Alì (o come
            si scrive) non son Bill Gates, ma tutto il
            contrario!

            Si, hai prorpio ragione...

            ww.netcraft.com

            Ah sì? Netcraft fa anche la scansione sui
            server di rete intranet aziendali? WOW! Non
            lo facevo così avanzato, sai? Noo, non scannerizza le reti aziendali ma...Explore 38,118,962 web sitesForse per te è un campione troppo piccolo
            Ma va là!là dove? :-P

            Infatti, non capisco cosa c'è di male nel
            volere alternative commerciali a Microsoft!
            E poi mi si dice che i Linuxari non sono
            contro il commerciale!Sai, la comunità open source non è un'azienda, si possono esprimere le proprie opinioni... so che ti può sembrare impossibile, ma esistono correnti di pensiero nella comunità..
            Noooo!! Basta che sia per Linux!
            E' dura decidre chi è più intollerante e
            totalitario fra voi e Bill Gates, sapete?Eh già siamo proprio gente che non vuole la concorrenza tra gli OS!
            No, io sto nei miei mondi con le fisetrelle
            colorate di blu di XP
            le improntine di
            Gnome
            le finestre con la barra del titolo
            spostabile del BeOS
            la barra laterale dei
            programmi di QNX, ecc... ecc...minchia, che figo quest'uomo che ha 90 OS e probabilmente li conosce alla perfezione!!
            La differenza di fondo con un Linuxaro
            fanatico (non un utente serio e documentato)
            è che genralmente questo conosce SOLO Linux!Certo, è cosa appurata che quando si va a comprare un computer ti danno Mandrake in bundle; poi, quando diventi un vero POWER USER puoi permetterti di usare Windows!!!!
            Il resto non l'ha mai visto in vista sua e
            nemmeno sa che esiste! Non ha mai imparato
            nemmeno a editare il registro di WIndows,
            genralemtne buttato lì come "La cosa più
            incasinata del mondo", che io da buon power
            user ho appreso in un paio di giorni di
            smanettamento senza nessun manuale.MA SEI UN FIGO!!!!!!! Addirittura il registro di win!!!Non ho parole!!!!!
            E il bello è che è contento e si crede il
            più figo e alternativo del mondo perchè sa
            usare Linucs e l'open sorcio!Mah, guarda, quello che si bulla di "smanettare" sul registro di win sei tu...chi è senza peccato...
            Continuate così....Che bravo... ho letto in un altro post che hai ben 6 OS in boot! Ma sei un fenomeno! Magari quando arrivi a 10 ti regalo un pupazzo...Preferisco imparare bene un OS e poi passare a un altro che impararne male 200 (chiaramente più puoi vedere il codice, più riesci a capire il funzionamento dell'OS, ma questo penso non ti interessi, non sei un nerd sfigato come Stallman, la programmazione è roba per geek decerebrati e se non ci guadagni sei pure gonzo...)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            E saremmo sotto monopolio di BeOS :-)Beh, non si possono dare a Gates le colpe dell'incapacità del mangament altrui! Tutto qui!E ripeto che il BeOS è il mio SO preferito e non sai quanto mi dispiaccia che sia morto!
            Explore 38,118,962 web sites
            Forse per te è un campione troppo piccolo Ma è un campione di server Web e basta! Non tiene minimamente conto dei tantissimi server intranet Microsoft!E' un'analisi PARZIALE! Non puoi citarmela come conferma delal crescita Linux fra i server (che non sono solo web, ANZI!!!)

            Noooo!! Basta che sia per Linux!

            E' dura decidre chi è più intollerante e

            totalitario fra voi e Bill Gates, sapete?

            Eh già siamo proprio gente che non vuole la
            concorrenza tra gli OS!In effeti, leggendo nel tempo i forum di PI e sentendo gli amici Linuxari (per lavoro, non l'hobbysta della domenica) direi proprio di no! Generalmente vogliono Linux ovunque e basta!In pratica sostituiamo il monopolio Microsoft con quello Linux e saranno felici come pasque!Se questa è concorrenza e libertà di scelta....
            minchia, che figo quest'uomo che ha 90 OS e
            probabilmente li conosce alla perfezione!!Sempre meglio di uno che conosce Linux e basta e si crede figo per quello!
            MA SEI UN FIGO!!!!!!! Addirittura il
            registro di win!!!Non ho parole!!!!!Va beh, era una polemica un po' fuori luogo, "preventiva"! Non è la priam volta che in questi forum spunta fuori il Linuxaro con l'"incasinatissimo registro di Windows". Ce ne sono a frotte!L'ho detto io stesso che è uan boiata che si impara in 2 giorni! :P
            Che bravo... ho letto in un altro post che
            hai ben 6 OS in boot! Ma sei un fenomeno!
            Magari quando arrivi a 10 ti regalo un
            pupazzo...Preferisco imparare bene un OS e
            poi passare a un altro che impararne maleIo preferisco impararli un po' tutti per essere in grado di compiere veramente una scelta, invece di affidarsi alla fortuna o al sentito dire dell'amico o alla moda del momento.Prospettive diverse....
            (chiaramente più puoi vedere il codice,
            più riesci a capire il funzionamento
            dell'OS, ma questo penso non ti interessi,
            non sei un nerd sfigato come Stallman, la
            programmazione è roba per geek decerebrati e
            se non ci guadagni sei pure gonzo...)Esatto, del codice non me ne frega niente, semplicemente perchè non faccio il programmatore. Come non me ne frega molto di mille altre professioni! O a te faresti qualsiasi lavoro al mondo e ti interessa e conosci tutto? Dal mio punto di vista non ne ricavo niente ed è tempo perso.Dal tuo è ben impiegato! Ognuno ha i suoi gusti e le sue preferenze nella vita!Poi non è roba da decerebrati, ma sul gonzo se segui Stallman assolutamente sì, ti confermo le tue parole! :P
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            E saremmo sotto monopolio di BeOS :-)

            Beh, non si possono dare a Gates le colpe
            dell'incapacità del mangament altrui! Tutto
            qui!
            E ripeto che il BeOS è il mio SO preferito e
            non sai quanto mi dispiaccia che sia morto!L'ho provato BeOS...ovviamente non ho potuto studiarmelo fino in fondo, ma a un primo approccio non era malaccio
            Ma è un campione di server Web e basta! Non
            tiene minimamente conto dei tantissimi
            server intranet Microsoft!
            E' un'analisi PARZIALE! Non puoi citarmela
            come conferma delal crescita Linux fra i
            server (che non sono solo web, ANZI!!!)Allora diciamo che siu server web linux è cresciuto vertiginosamente.... così ti va bene?

            In effeti, leggendo nel tempo i forum di PI
            e sentendo gli amici Linuxari (per lavoro,
            non l'hobbysta della domenica) direi proprio
            di no! Generalmente vogliono Linux ovunque e
            basta!Se linux può essere un'alternativa, perchè no?
            In pratica sostituiamo il monopolio
            Microsoft con quello Linux e saranno felici
            come pasque!dai, questa è una boiata... ci sono moltissime persone che,oltre che a sostenere linux, sostengono altri sistemi (ad esempio a me piacciono moltissimo i BSD)
            Se questa è concorrenza e libertà di
            scelta.........

            Sempre meglio di uno che conosce Linux e
            basta e si crede figo per quello!vabbè, c'è anche gente così...che ci vuoi fare..ci sono anche quelli che credono di essere accher perche usano il netbus, se è per quello :-)

            Va beh, era una polemica un po' fuori luogo,
            "preventiva"! Non è la priam volta che in
            questi forum spunta fuori il Linuxaro con
            l'"incasinatissimo registro di Windows". Ce
            ne sono a frotte!
            L'ho detto io stesso che è uan boiata che si
            impara in 2 giorni! :P:-)
            Io preferisco impararli un po' tutti per
            essere in grado di compiere veramente una
            scelta, invece di affidarsi alla fortuna o
            al sentito dire dell'amico o alla moda del
            momento.
            Prospettive diverse....Se io mi affido alla "fortuna o al sentito dire dall'amico o alla moda del momento", tu invece ti affidi ad un'impressione immediata che può essere sbagliata. Io mi sono messo a lavorare su linux perchè molte persone, a mio avviso estremamente competenti in materia, mi hanno consigliato di provarlo. In seguito ho provato anche BSD, The Hurd(si, proprio quello di quel comunista di stallman:-), MacOS, minix eccetera, ma senza mai approfondirli, dato che preferivo concentrarmi maggiormente su un OS che mi pareva e mi pare tuttora un ottimo OS.

            Esatto, del codice non me ne frega niente,
            semplicemente perchè non faccio il
            programmatore. Come non me ne frega molto di
            mille altre professioni! O a te faresti
            qualsiasi lavoro al mondo e ti interessa e
            conosci tutto?Tranquillo!!! Non ti preoccupare, nessuno ti obbliga a programmare!! Marò, quanto sei nervoso!
            Dal mio punto di vista non ne
            ricavo niente ed è tempo perso.
            Dal tuo è ben impiegato! Ognuno ha i suoi
            gusti e le sue preferenze nella vita!
            Poi non è roba da decerebrati, ma sul gonzo
            se segui Stallman assolutamente sì, ti
            confermo le tue parole! :PSe te sei convinto che se non guadagni su ciò che crei sei un gonzo...evidentemente non sai che la scienza moderna l'hanno fatta gonzi come Newton e Galilei
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            Explore 38,118,962 web sites

            Forse per te è un campione troppo piccolo

            Ma è un campione di server Web e basta! Non
            tiene minimamente conto dei tantissimi
            server intranet Microsoft!
            E' un'analisi PARZIALE! Non puoi citarmela
            come conferma delal crescita Linux fra i
            server (che non sono solo web, ANZI!!!)Aspetta un secondo: potrei fare lo stesso discorso che a ragione fai tu con le applicazioni multimediali. Un conto è tenere una rete piccola ma Windows secondo me non è adatto a tenerne una grande proprio per le sue caratteristiche da OS desktop nonchè per la mancanza di alcune applicazioni chiave. Unix in questo è insuperabile... almeno la mia esperienza è questa.Per performance per flessibilità per software.
            In effeti, leggendo nel tempo i forum di PI
            e sentendo gli amici Linuxari (per lavoro,
            non l'hobbysta della domenica) direi proprio
            di no! Generalmente vogliono Linux ovunque e
            basta!
            In pratica sostituiamo il monopolio
            Microsoft con quello Linux e saranno felici
            come pasque!
            Se questa è concorrenza e libertà di
            scelta.... E' vero, molti sarebbero contenti.In effetti un monopolio di Unix (bada bene: Unix e tutte le sue varianti) mi rendeebbe felice.Di primo acchito però: una concorrenza leale conviene a tutti, anche ai linuxari. Anche ai windowsari a dire il vero.
            Sempre meglio di uno che conosce Linux e
            basta e si crede figo per quello!Beh è già messo bene, si può muovere con molti Unix. Prova a passare da Slackware a FreeBSD, non fai tanta fatica te l'assicuro. Anche se io ho fatto il passaggio inverso (senza abbandonare BSD ovviamente).Nel caso di QNX sei certamente un saggio anche se quello scaricabile è (purtroppo) un'assaggino.Spero che tra i tuoi OS ci sia FreeBSD altrimenti ti meriti di impararlo a memoria il file registro di Windows.
            Va beh, era una polemica un po' fuori luogo,
            "preventiva"! Non è la priam volta che in
            questi forum spunta fuori il Linuxaro con
            l'"incasinatissimo registro di Windows". Ce
            ne sono a frotte!
            L'ho detto io stesso che è uan boiata che si
            impara in 2 giorni! :PVero.Però rifletti: è più stimolante capire il file di registro di Windows o la shell testuale di Unix ? E' più stimolante (per uno che ha una evidente passione per l'informatica, senza chiamarlo in maniera ineducata come fai tu...) imparare il C e giocare con il codice secondo me.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            E' vero, molti sarebbero contenti.
            In effetti un monopolio di Unix (bada bene:
            Unix e tutte le sue varianti) mi rendeebbe
            felice.Appunto! Conferma il tutto!Dovendo parteggiare preferisco nettamente Gates sul desktop, piuttosto che Unix!In attesa di vere innovazioni e non dei soliti ricicli di idee di 30 anni fa....
            Di primo acchito però: una concorrenza leale
            conviene a tutti, anche ai linuxari. Anche
            ai windowsari a dire il vero.Al momento sul desktop Linux fa concorrenza SOLO sul prezzo! E non è colpa della Microsoft!
            Beh è già messo bene, si può muovere con
            molti Unix. Prova a passare da Slackware a
            FreeBSD, non fai tanta fatica te l'assicuro.Va beh, tanto rimarrà solo Linux e BSD entro breve, che faranno fuori tutti gli altri, quindi non ci sarà grosso problema nel passaggio. Non ci sarà proprio! :)
            Nel caso di QNX sei certamente un saggio
            anche se quello scaricabile è (purtroppo)
            un'assaggino.Soprattutto considerando che le uniche applicazioni sono port da Linux e quindi ti devi installare X per farle andare, invece di usare la Photon GUI del QNX. A quel punto hai praticamente Linux con un microkernel QNX. Sarà figo, ma tanto vale usare Linux che fai prima! :P(visto che non sono uno sviluppatore)Quindi per ora mi tengo quei pochi programmi che vanno con la Photon..
            Spero che tra i tuoi OS ci sia FreeBSDNo, non so cosa farmene!Per accedere ha internet ho già il mio server Linux. Cosa mi da in più BSD sul PC da tavolo?Mi pare ci siano kilate di cose in meno, per cui scartato in partenza! :P
            Vero.
            Però rifletti: è più stimolante capire il
            file di registro di Windows o la shell
            testuale di Unix ?Io direi che è più pratico e utile il registro di Win. Poi per lo stimolante non mi interessa! Non ci tengo a apassare la vita a sgobbare davanti al comp! Studio Ingegneria per farlo fare ad altri, grazie! :PCol codice c'ho giocato con lo Spectrum. Non che non mi piacesse, anzi, però mi sono stufato. Alla fine era tempo perso. Non è assolutamente il lavoro che fa per me!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            In attesa di vere innovazioni e non dei
            soliti ricicli di idee di 30 anni fa....Ecco, questo ci mancava in questo thread..Ma scusa, se 30 anni fa qualcuno ha avuto delle ottime idee, perchè non utilizzarle 30 anni dopo, dato che sono attualissime (ovviamente modernizzando alcune parti). Eì come se i ifsici di tutto il mondo riscrivessero le leggi di newton "perchè sono vecchie di 400 anni". Ti sembra logico?

            Al momento sul desktop Linux fa concorrenza
            SOLO sul prezzo! E non è colpa della
            Microsoft!Per quanto riguarda BeOs, però... :-

            Va beh, tanto rimarrà solo Linux e BSD entro
            breve, che faranno fuori tutti gli altri,
            quindi non ci sarà grosso problema nel
            passaggio. Non ci sarà proprio! :)questa la considero una stoccatina che non ha valore tecnico e che hai messo per tenere bello alimentato il flame

            No, non so cosa farmene!
            Per accedere ha internet ho già il mio
            server Linux. Cosa mi da in più BSD sul PC
            da tavolo?
            Mi pare ci siano kilate di cose in meno, per
            cui scartato in partenza! :PA parte il fatto che non è vero che c'è roba in meno sui BSD,ma almeno spero tu l'abbia almeno provato, sennò tutti i tuoi discorsi sul "devo provare assolutamente tutto, sennò schiatto" vanno a farsi benedire :-)

            Io direi che è più pratico e utile il
            registro di Win.
            Poi per lo stimolante non
            mi interessa!
            Non ci tengo a apassare la
            vita a sgobbare davanti al comp! Studio
            Ingegneria per farlo fare ad altri, grazie!
            :PA parte il tuo disinteresse, converrai con me che è intellettivamente più stimolante lavorare con una shell unix, che con un registro di win...E' più stimolante intellettivamente grattrsi le palle guardando la TV o fare la settimana enigmistica?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            A parte il fatto che non è vero che c'è roba
            in meno sui BSD,ma almeno spero tu l'abbia
            almeno provato, sennò tutti i tuoi discorsi
            sul "devo provare assolutamente tutto, sennò
            schiatto" vanno a farsi benedire :-) mmm..no, effettivamente mi manca. L'ho sempre cosiderato un omologo di Linux, diciamo. Quindi mi sembrava inutile installarlo per trovarmi con le stesse identiche cose e senza molte comodità di configuratori già pronti che tornano sempre comodi, invece di smazzarsi a editare file di testo! (E cmq se non esiste almeno MC nemmeno mi ci metto! Non esiste che mi imparo ad usare quell'opera preistorica di VI, scordatelo! :P)Può essere che mi sbagli! Non conosco nessuno che lo usi, per avere indicazioni! :)Giace su dei CD, senza essere mai stato usato!
            A parte il tuo disinteresse, converrai con
            me che è intellettivamente più stimolante
            lavorare con una shell unix, che con un
            registro di win...Cosa vuol dire stimolante? E' mnemonicamente stimolante, perchè devi impararti molti comandi e come funzionano. Ma non ci vedo uno stimolo intellettuale, francamente!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            mmm..no, effettivamente mi manca. L'ho
            sempre cosiderato un omologo di Linux,
            diciamo. Quindi mi sembrava inutile
            installarlo per trovarmi con le stesse
            identiche cose e senza molte comodità di
            configuratori già pronti che tornano sempre
            comodi, invece di smazzarsi a editare file
            di testo! (E cmq se non esiste almeno MC
            nemmeno mi ci metto! Non esiste che mi
            imparo ad usare quell'opera preistorica di
            VI, scordatelo! :P)
            Può essere che mi sbagli! Non conosco
            nessuno che lo usi, per avere indicazioni!
            :)
            Giace su dei CD, senza essere mai stato
            usato!Ahia... se non provi BSD, a che ti servono tutti quei begli OS che giacciono sul tuo PC (intendo Personal Computer, signor McCarthy:-)?

            Cosa vuol dire stimolante? E' mnemonicamente
            stimolante, perchè devi impararti molti
            comandi e come funzionano. Ma non ci vedo
            uno stimolo intellettuale, francamente!Se vedi la shell come un dover imparare quattro comandi, la sminuisci. Con quei quattro comandi, conoscendo alcune semplici regolette (si, è una specie di programmazione...no, non è la batch di DOS...è strutturata un pò meglio) puoi fare tutto e il contrario di tutto... il registro di win lo ritengo molto meno stimolante
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Ahia... se non provi BSD, a che ti servono
            tutti quei begli OS che giacciono sul tuo PCLi uso, vedo come funzoinano, come sono fatti, ci installo programmi di grafica, musica e Internet. Ci navigo, li uso e tutto quelle che faccio normalmente con il computer.Se mi spieghi cosa mi da in più a livello desktop BSD magari lo provo, altrimenti ne faccio a meno!Se è buono per server, ho già il Linux Box che va benissimo e non ho intenzione di perdere altre giornate a riconfigurare tutto, grazie!(peraltro usando in buona parte gli stessi programmi e gli stessi file di configurazione! non imparo niente di nuovo, perdo tempo e basta)
            Se vedi la shell come un dover imparare
            quattro comandi, la sminuisci. Con quei
            quattro comandi, conoscendo alcune semplici
            regolette (si, è una specie di
            programmazione...no, non è la batch di
            DOS...è strutturata un pò meglio) puoi fare
            tutto e il contrario di tutto...Sempre quattro comandi da imparare rimangono, gira la frittata come vuoi!Fare qualche script non si può certo definire "programmazione"!!! (e quella può essere stimolante intellettualmente, se non avessi già superato da un tot di anni quella fase nella mia vita! ognuno ha le sue passioni)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical
            Li uso, vedo come funzoinano, come sono
            fatti, ci installo programmi di grafica,
            musica e Internet. Ci navigo, li uso e tutto
            quelle che faccio normalmente con il
            computer.

            Se mi spieghi cosa mi da in più a livello
            desktop BSD magari lo provo, altrimenti ne
            faccio a meno!Se parti dal presupposto che un SO che è fatto per i server ti dia qualcosa a livello desktop non so cosa dirti
            Se è buono per server, ho già il Linux Box
            che va benissimo e non ho intenzione di
            perdere altre giornate a riconfigurare
            tutto, grazie!Lamadonna! Manco fosse lo sbrco in Normandia!!!
            (peraltro usando in buona parte gli stessi
            programmi e gli stessi file di
            configurazione! non imparo niente di nuovo,
            perdo tempo e basta)Non sono gli stessi file di configurazione...BSD non è linux, quindi c'è sempre roba da imparare

            Sempre quattro comandi da imparare
            rimangono, gira la frittata come vuoi!Non giro la frittata, dico solo che, se usassi la shell bene, capiresti come non sono 4 comandi messi in croce... questo è uno svantaggio di coloro che vogliono imparare a tutti i costi 15 SO
            Fare qualche script non si può certo
            definire "programmazione"!!!Se mi dici che la bash sono 4 comandi non sai di cosa stai parlando.
            (e quella può
            essere stimolante intellettualmente, se non
            avessi già superato da un tot di anni quella
            fase nella mia vita! ognuno ha le sue
            passioni)ad ognuno il suo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Lamadonna! Manco fosse lo sbrco in
            Normandia!!!No, ma ci ho messo 3 giorni e mi son dovuto leggere kilate di pagine di man e di how-to.Ho già dato, per quel che mi riguarda! Altri tre giorni da perdere al momento non ne ho!Preferisco andare al mare, sai com'è! :P
            Non sono gli stessi file di
            configurazione...BSD non è linux, quindi c'è
            sempre roba da imparareAppunto! Peggio! Ancora più tempo perso. Non è il caso!Più che altro visto che manca lo stimolo pratico (il server per l'ADSL con Samba, DHCP e menate varie mi seriva), sarebbe un puro esercizio intellettuale che al momento non mi posso permettere! Se mai avrò proprio tempo da perdere mi ci potrò anche mettere...
            Non giro la frittata, dico solo che, se
            usassi la shell bene, capiresti come non
            sono 4 comandi messi in croce... questo è
            uno svantaggio di coloro che vogliono
            imparare a tutti i costi 15 SONon sono 4 comandi, saranno di più, ma il concetto non cambia! :PSe poi credi di essere l'unico figo al mondo in grado di fare gli script con la bash il discorso è un altro! Per il server i miei scriptini me li son fatti, quando mi servivano.Al solito gli Open sorci credono di essere i più ganzi del mondo, come se ci volesse un'investitura divina per imparare il loro SO!Io i computer li uso da 20 anni, non mi faccio problemi per un linguaggio di scripting!Se poi andiamo su programmazione vera o script "cazzuti" in Perl, PHP o quel che vuoi (lo so che il PHP serve per le pagine Web, non per la shell, non stressare! :P), semplicemente non ho il tempo, la voglia o l'utilità a impararli, visto che diventa un impegno serio! Tutto qui!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            No, ma ci ho messo 3 giorni e mi son dovuto
            leggere kilate di pagine di man e di how-to.
            Ho già dato, per quel che mi riguarda! Altri
            tre giorni da perdere al momento non ne ho!
            Preferisco andare al mare, sai com'è! :Ppure io ho già dato... solo che linux mi è piaciuto di più e quindi non mi dispiace leggermi la doc per far andare bene un qualcosa... i gusti son gusti

            Appunto! Peggio! Ancora più tempo perso. Non
            è il caso!
            Più che altro visto che manca lo stimolo
            pratico (il server per l'ADSL con Samba,
            DHCP e menate varie mi seriva), sarebbe un
            puro esercizio intellettuale che al momento
            non mi posso permettere! Se mai avrò proprio
            tempo da perdere mi ci potrò anche
            mettere...Mah ,per me quando si impara qualcosa non si perde mai tempo

            Non sono 4 comandi, saranno di più, ma il
            concetto non cambia! :P
            Se poi credi di essere l'unico figo al mondo
            in grado di fare gli script con la bash il
            discorso è un altro!Io mi crederei l'unico figo al mondo??? Tu hai dei seri problemi di comprendonio...ho detto solo che non sai di cosa parli quando perli di programmazione bash... non sono un dio della bash, ma ho visto fare cose con quei quattro comandi inimmaginabiliTra l'altro, chi era quello che si bullava, da buon power user, di editare a mano il registro di win?
            Per il server i miei
            scriptini me li son fatti, quando mi
            servivano.
            Al solito gli Open sorci credono di essere i
            più ganzi del mondo, come se ci volesse
            un'investitura divina per imparare il loro
            SO!Ma perchè devi sempre fare 'ste sparate? Adesso che cazzo c'entra il fatto degli open sorci e dell'investitura divina? Guarda che per primeggiare su di un altro in una discussione non serve insultare una categoria di persone... mi chiedo perchè ancora sto a discutere con uno che,pur parlando a vanvera, crede di essere il possessore della verità
            Io i computer li uso da 20 anni, non mi
            faccio problemi per un linguaggio di
            scripting!Ma si... io ce l'ho più lungo del tuo...facciamo a chi butta giù più martini!!!http://ildp.pluto.linux.it/HOWTO/Bash-Prog-Intro-HOWTO.htmlleggiti questo...è un intro a quello che si può fare con un _linguaggio_ potente come la bash...ma tanto non te ne fregherà nulla, o mi sbaglio?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            pure io ho già dato... solo che linux mi è
            piaciuto di più e quindi non mi dispiace
            leggermi la doc per far andare bene un
            qualcosa... i gusti son gustiIo preferisco nettamente il mare! Non c'è competizione, proprio! :)
            Io mi crederei l'unico figo al mondo??? Tu
            hai dei seri problemi di comprendonio...
            ho detto solo che non sai di cosa parli
            quando perli di programmazione bash... non
            sono un dio della bash, ma ho visto fare
            cose con quei quattro comandi inimmaginabiliMai detto il contrario! Ma non è che ci vogliano anni per imparare!
            categoria di persone... mi chiedo perchè
            ancora sto a discutere con uno che,pur
            parlando a vanvera, crede di essere il
            possessore della veritàBah, ormai i Linuxari fanatici mi hanno stufato! Basta non essere d'accordo con loro per essere aggrediti inesroabilmente e coperti di insulti (e normalmente essere additati a troll solo perchè la si pensa diversamente)!Normalmente sono loro i depositari della verità in terra!Rispondo a tono.Scusa se non è il tuo caso!
            http://ildp.pluto.linux.it/HOWTO/Bash-Prog-In
            leggiti questo...è un intro a quello che si
            può fare con un _linguaggio_ potente come la
            bash...ma tanto non te ne fregherà nulla, o
            mi sbaglio?In effetti hai colto in pieno! :)Non so che farmene, più che altro...non ha un utilità pratica per ME. A cosa mi serve imparare cose pratiche, che non userò mai e inevitabilmetne dimenticherò in fretta per questo motivo?Preferisco altri generi di conoscenza, al momento!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            Io preferisco nettamente il mare! Non c'è
            competizione, proprio! :)Puer io, ma per sicurezza mi porto un portatilino, nel caso ci siano britte giornate :-)


            Io mi crederei l'unico figo al mondo??? Tu

            hai dei seri problemi di comprendonio...

            ho detto solo che non sai di cosa parli

            quando perli di programmazione bash... non

            sono un dio della bash, ma ho visto fare

            cose con quei quattro comandi
            inimmaginabili

            Mai detto il contrario! Ma non è che ci
            vogliano anni per imparare!Aridaje...non ci vogliono anni per imparare la BASH, ma ci vuole tempo (hai cominciato tu a parlare di anni) per studiarsi un OS e nello stesso tempo software e programmazione anche in altri linguaggi

            Bah, ormai i Linuxari fanatici mi hanno
            stufato! Basta non essere d'accordo con loro
            per essere aggrediti inesroabilmente e
            coperti di insulti (e normalmente essere
            additati a troll solo perchè la si pensa
            diversamente)!
            Normalmente sono loro i depositari della
            verità in terra!
            Rispondo a tono.
            Scusa se non è il tuo caso!Figurati..comunque non fare di tutte leerbe un fascio... conosco tanti utenti win che snobbano o parlano a vanvera di un altro OS (e non è detto sia linux) senza saperne nulla. Ma mica dico: "tutti gli utenti Win sono dei peracottari!!"
            In effetti hai colto in pieno! :)
            Non so che farmene, più che altro...non ha
            un utilità pratica per ME. A cosa mi serve
            imparare cose pratiche, che non userò mai e
            inevitabilmetne dimenticherò in fretta per
            questo motivo?
            Preferisco altri generi di conoscenza, al
            momento!benissimo... volevo solo farti capire che la bash è più complessa di "4 comandi"
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            questo è
            uno svantaggio di coloro che vogliono
            imparare a tutti i costi 15 SOAggiungo un dubbio! MA cosa vuol dire secondo te "imparare un SO"?Messa come la fai tu sembra che ci vogliano tempi biblici!Il SO medio nel giro di una settimana di smanettamenti pesanti sai perfettametne come funziona, vita morte e miracoli!Linux, per il disordine caotico con cui è gestito, ci metti magari di più, ma mica tanto!Se poi imparare un SO, va ben al di là del concetto di SO e comprende tool e programmi allora il discorso e un altro, visto che riguarda strettametne l'uso che ne devi fare!Se ti metto davanti Cubase probabilmente non sparesti nemmeno da che parte cominciare, semplicmente perchè, da quel che ho capito, è un genere di programmi che non ti serve e di cui non te ne frega niente e non sai niente.Lì non è più imparare un SO, è imparare ad usare strumenti che servono a TE per le TUE cose!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            Aggiungo un dubbio! MA cosa vuol dire
            secondo te "imparare un SO"?Impararne il funzionamento (anche a livello di codice)
            Messa come la fai tu sembra che ci vogliano
            tempi biblici!
            Il SO medio nel giro di una settimana di
            smanettamenti pesanti sai perfettamente come
            funziona, vita morte e miracoli!con CelebrOS si, con un qualsiasi OS serio, una settimana di smanettamenti fa si che tu riesca a capirne i fondamentali...da questa tua ultima affermazione capisco in che modo conosci i 15 os che hai nel computer
            Linux, per il disordine caotico con cui è
            gestito, ci metti magari di più, ma mica
            tanto!Forse per te è un disordine caotico, dopo un pò che ci smanetti (e non nel giro di una settimana...) capisci che c'è una ragione perchè quel file è messo li e non la, ma, a quanto pare, tu non hai tempo da perdere..
            Se poi imparare un SO, va ben al di là del
            concetto di SO e comprende tool e programmi
            allora il discorso e un altro, visto che
            riguarda strettametne l'uso che ne devi
            fare!Quello è ovvio...se usi 4 programmi messi in croce e usi solo quelli, non ti serve imparare come è fatto un OS. Se ti piace la programmazione ,allora ti conviene smanettare di più. Io in linux ho trovato un'ottima piattaforma per programmare, ad esempio
            Se ti metto davanti Cubase probabilmente non
            sparesti nemmeno da che parte cominciare,
            semplicmente perchè, da quel che ho capito,
            è un genere di programmi che non ti serve e
            di cui non te ne frega niente e non sai
            niente.Beh, ho usato una volta cubase, è un simpatico programmino... meglio pro tools
            Lì non è più imparare un SO, è imparare ad
            usare strumenti che servono a TE per le TUE
            cose!Verissimo... comunque più tools conosci, meglio è...se ti fossilizzi su una sola cosa, non è una bella cosa
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Impararne il funzionamento (anche a livello
            di codice)Io sono un utente, non un programamtore!Quindi, come già detto, il "livello di codice" mi interessa gran poco!
            con CelebrOS si, con un qualsiasi OS serio,
            una settimana di smanettamenti fa si che tu
            riesca a capirne i fondamentali...da questa
            tua ultima affermazione capisco in che modo
            conosci i 15 os che hai nel computerDa utente avanzato, non da porgettista! Quello non è il mio interesse, lo lascio fare ad altri che sono più interessati all'argomento!
            Forse per te è un disordine caotico, dopo un
            pò che ci smanetti (e non nel giro di una
            settimana...) capisci che c'è una ragione
            perchè quel file è messo li e non la, ma, a
            quanto pare, tu non hai tempo da perdere..Esatto, non inutilmente.Il caos è l'ordine sparso. Ovvio che quando capsici la struttra delle dir di Linux sai dove trovare i file! Non mi sembra ci vogliano mesi per capirlo! mah!Rimane sempre più disordinato di un Pannello di Controllo di Windows 2k/XP. Mi pare innegabile!
            Quello è ovvio...se usi 4 programmi messi in
            croce e usi solo quelli, non ti serve
            imparare come è fatto un OS.Di porgrammi non ne uso 4 in corce e ne posso usare 100 diversi, ma rimango un utente!Quando prendi la patente puoi guidare tutte le macchine che vuoi, ma non hai bisogno di sapere come funziona la macchina che hai in mano, al di là del minimo indispensabile freni, pedali, luci...
            Se ti piace la
            programmazione ,allora ti conviene
            smanettare di più. Io in linux ho trovato
            un'ottima piattaforma per programmare, ad
            esempioLa porgrammazione non mi piace! La trovo noiosa e lunga! Ho già dato da piccolo pure lì! La passione si è esaurtia da tempo!Come già detto, ognuno ha i suoi gusti!Io ragiono da utilizzatore, che ribadisco, è il modo di utilizzo del 99,99% di chi ha un computer.In verità ritengo da sempre che il problema degli OS Open è che al contrario lì la stragrnade maggioranza degli utenti sono porgrammatori! E si vede dai risultati finali!
            Verissimo... comunque più tools conosci,
            meglio è...se ti fossilizzi su una sola
            cosa, non è una bella cosaCerto, ma visto che il tempo non è infinito e l'onniscenza non fa parte di questo mondo, ad un certo punto uno deve scegliere quello che gli torna utile o interessante o meno!O tut consci il funzionamento di tutti i programmi del pianeta, dal calcolo degli elementi finiti al porgramma di contabilità per l'aziendina?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            Io sono un utente, non un programamtore!
            Quindi, come già detto, il "livello di
            codice" mi interessa gran poco!Si, questo, dopo una giornata, penso di averlo capito! Tu mi hai chiesto cosa intendo per imparare un OS e io ti ho risposto
            Da utente avanzato, non da porgettista!
            Quello non è il mio interesse, lo lascio
            fare ad altri che sono più interessati
            all'argomento!Come sopra
            Esatto, non inutilmente.Per me, come ho detto più o meno una ventina divolte, quando impari qualcosa, _qualsiasi_ cosa, non butti via il tuo tempo
            Il caos è l'ordine sparso.
            Ovvio che quando
            capsici la struttra delle dir di Linux sai
            dove trovare i file! Non mi sembra ci
            vogliano mesi per capirlo! mah!Ti ho già detto come IO intendo "imparare un sistema operativo" il filesystem non ci metti niente a capirlo.. capire il multitasking, il file-system journaled(magari anche a livello di sorgenti) non è una cosa di altrettanto facile comprensione
            Rimane sempre più disordinato di un Pannello
            di Controllo di Windows 2k/XP. Mi pare
            innegabile!
            No, è semplicemente diverso..
            Di porgrammi non ne uso 4 in corce e ne
            posso usare 100 diversi, ma rimango un
            utente!Puoi ammettere che un utente voglia conoscere il SO ?
            Quando prendi la patente puoi guidare tutte
            le macchine che vuoi, ma non hai bisogno di
            sapere come funziona la macchina che hai in
            mano, al di là del minimo indispensabile
            freni, pedali, luci...Ma, volendo, puoi anche smontarti un motore :-)

            La porgrammazione non mi piace! La trovo
            noiosa e lunga! Ho già dato da piccolo pure
            lì! La passione si è esaurtia da tempo!
            Come già detto, ognuno ha i suoi gusti!Era un tu impersonale! Cazzo, pensavo si fosse capito, sono ore che me lameni con "la programmazione no mi piace" L'HO CAPITO CHE LA PROGRAMMAZIONE NON TI PIACE
            Io ragiono da utilizzatore, che ribadisco, è
            il modo di utilizzo del 99,99% di chi ha un
            computer.
            In verità ritengo da sempre che il problema
            degli OS Open è che al contrario lì la
            stragrnade maggioranza degli utenti sono
            porgrammatori! E si vede dai risultati
            finali!Te l'ho detto, la comunità è restia a sviluppare per desktop...ne abbiamo già parlato
            Certo, ma visto che il tempo non è infinito
            e l'onniscenza non fa parte di questo mondo,
            ad un certo punto uno deve scegliere quello
            che gli torna utile o interessante o meno!
            O tut consci il funzionamento di tutti i
            programmi del pianeta, dal calcolo degli
            elementi finiti al porgramma di contabilità
            per l'aziendina?No, ma cerco di avere più conoscenze possibili, non importa se siano cose riguardanti i FEM, i programmi CAD o quelli di grafica 3D. E non perchè voglia diventare onniscente, ma perchè mi piace imparare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Ti ho già detto come IO intendo "imparare un
            sistema operativo" il filesystem non ci
            metti niente a capirlo.. capire il
            multitasking, il file-system
            journaled(magari anche a livello di
            sorgenti) non è una cosa di altrettanto
            facile comprensioneSe parli a livello di sorgenti MAI detto il contrario! Ci mettono una vita a scrivere quella roba, sarebbe inquietnate se si potesse capire in un lampo! :)Ma io non sono un prog..lo sai già! :P
            Puoi ammettere che un utente voglia
            conoscere il SO ?Beh, non lo calssificherei come "utente"! Minimo è un power user! Se poi vuole pure il codice si va sul livello "progettista".
            Te l'ho detto, la comunità è restia a
            sviluppare per desktop...ne abbiamo già
            parlato Va beh, è tardi e ormai mi son perso con i vari rami della discussione...
            No, ma cerco di avere più conoscenze
            possibili, non importa se siano cose
            riguardanti i FEM, i programmi CAD o quelli
            di grafica 3D. E non perchè voglia diventare
            onniscente, ma perchè mi piace imparare...Ottimo atteggiamento, ma a meno che tu non sia un highlander immortale, devi sempre fare delle scelte.Tu stesso hai fatto la scelta di imparare Linux, abbandonando di conseguenza Windows e tutto il resto dei SO!E di conoscenze ce ne sono molte più al di fuori dell'informatica che dentro di essa. Sono sempre scelte! :)ùTu hai fatto la tua, io la mia, amici come prima.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            Se parli a livello di sorgenti MAI detto il
            contrario! Ci mettono una vita a scrivere
            quella roba, sarebbe inquietnate se si
            potesse capire in un lampo! :)
            Ma io non sono un prog..lo sai già! :PAAAARGH:-P

            Beh, non lo calssificherei come "utente"!
            Minimo è un power user! Se poi vuole pure il
            codice si va sul livello "progettista".oki... "puoi ammettere che un power user voglia conoscere l'OS?"Sei pignolo pero :-)

            Ottimo atteggiamento, ma a meno che tu non
            sia un highlander immortale, devi sempre
            fare delle scelteOvvio, ma le mie scelte di imparare un minimo di alcuni argomenti sono per lo più date dal caso. Leggo un articolo, per caso, su un determinato argomento.. mi informo un pochino e acquisisco conoscenze. Ovvio ,non sarò un esperto, ma almeno, quando qualcuno parlerà di quello, saprò di che cosa sta parlando
            Tu stesso hai fatto la scelta di imparare
            Linux, abbandonando di conseguenza Windows e
            tutto il resto dei SO!Per quello che faccio(sai, mi piace la programmazione:-P)linux mi va benissimo, ma sto approfondendo Hurd e i BSD. Ovviamente imparo sempre cose nuove su linux
            E di conoscenze ce ne sono molte più al di
            fuori dell'informatica che dentro di essa.
            Sono sempre scelte! :)Non pensare che stia al PC 18 ore al giorno.. ho una vita, non ti preoccupare :-)
            Tu hai fatto la tua, io la mia, amici come
            prima.Non penso siamo mai stati nemici
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta


            Tu hai fatto la tua, io la mia, amici come

            prima.

            Non penso siamo mai stati nemiciEcco, dopo aver disquisito su tutto il disquisibile, fumiamo il calumet della pace e arrivderci alla prossima, che ormai è tardi! :)bye bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            Ecco, dopo aver disquisito su tutto il
            disquisibile, fumiamo il calumet della pace
            e arrivderci alla prossima, che ormai è
            tardi! :)Che c'è dentro al calumet? :-)
            bye byeBye
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Che c'è dentro al calumet? :-)Anche lì ognuno ha i suoi gusti! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical
            Ma forse non li fa perchè la disgraziata
            licenza GNU che regola Linux, implica che
            per rilasciare un driver per Linux debba
            fare 10mila binari per ogni versioen del
            kernelbasterebbe farne uno che compila
            da tenere aggiornata continuamente o
            ti debba dare il sorgente, frutto di duro
            lavoro e sgobbo per anni e anni e che magari
            contiene diversi segreti industriali sul
            funzionamento del mio apparecchio che,
            stoltamente è ovvio, vorrei evitare di
            rendere noti al mondo intero?muahahahahahahahaah !!!! e adesso mi vieni a dire che i SEGRETI INDUSTRIALI di una azienda che produce hardware sono nel software! ma non diciamo cazzate per piacere.
            Mai balenata
            questa possibilità in mente, no, eh?
            Seguite quel pazzoide di Stallman, se
            volete, ma poi non lamentatevi delle
            conseguenze della vostra dabbenaggine!no problem. Voi seguite quel santone di gates, e tutto il mondo si lamenta (e si lamentera' sempre piu') delle conseguenze della vostra.
            E perchè dovrebbe dirtelo?
            Forse quando compri un'auto la casa
            costruttrice ti da tutti gli schemi
            ingegneristici del motore, il CD col
            progetto al CAD della carrozzeria, gli
            schemi elettrici, ecc... ecc..?mi risulta che il mio meccanico ci possa mettere le mani, ed in teoria anche io. Basta armarsi degli strumenti adatti.
            Hai mai comprato un'auto? O un qualsiasi
            oggetto in vendita, che ti fornisca qualcosa
            oltre il semplice manuale?si'... un televisore, il mio televisore philips che contiene anche gli schemi elettrici della circuiteria interna.ah gia'... ma sono pazzi!! potrei scoprire i potenti segreti industriali della loro produzione di televisori!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            ah gia'... ma sono pazzi!! potrei scoprire i
            potenti segreti industriali della loro
            produzione di televisori!
            se proprio ci tieni, perche' non fai un clone del tubo trinitron?in fondo puoi smontarlo, nessuno te lo vieta...ho paura che sony non gradirebbe, chissa' perche'...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            muahahahahahahahaah !!!! e adesso mi vieni a
            dire che i SEGRETI INDUSTRIALI di una
            azienda che produce hardware sono nel
            software! ma non diciamo cazzate per
            piacere.Sta di fatto che praticamente nessuno da i driver in sorgente e tutti in binario! O son tutti scemi o hanno i loro motivi!Non è concepibile per te, eh?Forse semplicemente alle aziende non piace dare via gratis il loro lavoro! Ma neanche questo è concepibile, probabilmente!Peccato che il mondo funzioni sia stracolmo di gente che la pensi diversametne da te!
            no problem. Voi seguite quel santone di
            gates, e tutto il mondo si lamenta (e si
            lamentera' sempre piu') delle conseguenze
            della vostra.Veramente si lamentano solo i Linuxari!Stranamente anche nei forum di PI TUTTE le critiche a Microsft le fanno particamente sempre e SOLO i Linuxari! Che caso, eh?E poi seguace di Bill Gates sarai te!Il mio OS preferito è il BeOS! E provo tutti quelli che posso, sempre, per curioistà!Non so quanta altra gente abbia un multi boot con 6 SO!!
            mi risulta che il mio meccanico ci possa
            mettere le mani, ed in teoria anche io.
            Basta armarsi degli strumenti adatti.Mi risulta che nelle ultima automobili con autoradio incorporata, asportare l'autoradio e sostituirla con una a mia scelta è una violazione del contratto, che comporta automaticamente la fine della garanzia sulla macchina (non ricordo se proprio tutto o solo l'impianto elettrico). Iusto un paio di mesi fa un mio amico ha comprato una Polo con queste belle condizioni!Ognuno mette le condizioni che sceglie, sui propri prodotti!
            si'... un televisore, il mio televisore
            philips che contiene anche gli schemi
            elettrici della circuiteria interna.I televisori sono tecnologia vetustissima! Anche un novello perito elelttronico te ne può progettare uno, praticamente!Segreti industriali zero!! E' tutto scaduto, come brevetti e simili!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical
            Sta di fatto che praticamente nessuno da i
            driver in sorgente e tutti in binario!forse perche' dei sorgenti la maggior parte della gente non se ne fa niente, e quindi e' superfluo darli ?
            O son
            tutti scemi o hanno i loro motivi!
            Non è concepibile per te, eh?
            Forse semplicemente alle aziende non piace
            dare via gratis il loro lavoro!ma cazzo... il lavoro di una azienda che produce hardware e' nella produzione dell'hardware! io mica pago il driver! il driver lo scarichi gratis dal loro sito, perche' quello che paghi e' la scheda. se non hai la scheda (cioe' non l'hai pagata) del driver non te ne fai un bel niente.

            no problem. Voi seguite quel santone di

            gates, e tutto il mondo si lamenta (e si

            lamentera' sempre piu') delle conseguenze

            della vostra.

            Veramente si lamentano solo i Linuxari!
            Stranamente anche nei forum di PI TUTTE le
            critiche a Microsft le fanno particamente
            sempre e SOLO i Linuxari! Che caso, eh?forse perche' chi si lamenta dell'atteggiamento di microsoft si stufa e passa all'unica alternativa che riesce a sopravvivere, linux.

            mi risulta che il mio meccanico ci possa

            mettere le mani, ed in teoria anche io.

            Basta armarsi degli strumenti adatti.

            Mi risulta che nelle ultima automobili con
            autoradio incorporata, asportare l'autoradio
            e sostituirla con una a mia scelta è una
            violazione del contratto, che comporta
            automaticamente la fine della garanzia sulla
            macchina (non ricordo se proprio tutto o
            solo l'impianto elettrico). Iusto un paio di
            mesi fa un mio amico ha comprato una Polo
            con queste belle condizioni!la garanzia e' un servizio, non e' un bene. Sarebbe anacronistico che ti _impedissero_ di sostituirla. Se la garanzia decade, sono fatti miei, ma nessuno mi impedisce di fare quello che voglio sulla mia macchina. Il fatto che accetti le condizioni, anche se sono vessatorie, non implica che altri sono costretti a subirle, ne' tantomeno che sono impossibilitati a circolare sulle strade a causa di tali condizioni su una vettura che non possiedono nemmeno.
            Ognuno mette le condizioni che sceglie, sui
            propri prodotti!per il software ci sono problematiche che su altri prodotti convenzionali non esistono, e per questo occorrono regole diverse. Non volerlo ammettere e' essere ciechi.

            si'... un televisore, il mio televisore

            philips che contiene anche gli schemi

            elettrici della circuiteria interna.

            I televisori sono tecnologia vetustissima!
            Anche un novello perito elelttronico te ne
            può progettare uno, praticamente!
            Segreti industriali zero!! E' tutto scaduto,
            come brevetti e simili!non c'entra un tubo. Se anche il mio televisore ha una tecnologia brevettata, nessuno puo' impedirmi di smontarlo o di capire come funziona. Altrimenti per la stessa ragione l'aspirina, sostanza coperta da brevetto per anni (e gia' su questo ci sarebbe molto da discutere), dovrebbe aver avuto composizione incognita, oppure una macchina dotata di ABS (tecnologia brevettata? penso di si'... ormai si brevettano anche le viti) non puo' essere riparata dal mio meccanico di fiducia, ma da una concessionaria apposita a casa di dio in cui per una sostituzione pastiglie mi chiedono quanto per un'auto nuova.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            ma cazzo... il lavoro di una azienda che
            produce hardware e' nella produzione
            dell'hardware! io mica pago il driver! il
            driver lo scarichi gratis dal loro sito,
            perche' quello che paghi e' la scheda. se
            non hai la scheda (cioe' non l'hai pagata)
            del driver non te ne fai un bel niente.COem no paghi il driver? Lo paghi ECCOME! Il suo prezzo è incluso nel package! Credi che i driver si sviluppino da soli per magia o c'è gente che va pagata per farli?
            forse perche' chi si lamenta
            dell'atteggiamento di microsoft si stufa e
            passa all'unica alternativa che riesce a
            sopravvivere, linux.Commettendo un errore ancor più grave...De gustibus....
            non c'entra un tubo. Se anche il mio
            televisore ha una tecnologia brevettata,
            nessuno puo' impedirmi di smontarlo o di
            capire come funziona.Sì, ma non puoi costruirne uno con la stessa tecnologia. Quindi è cmq closed-source o shared-source Microsoft, come preferisci! :)
            Altrimenti per la
            stessa ragione l'aspirina, sostanza coperta
            da brevetto per anni (e gia' su questo ci
            sarebbe molto da discutere), dovrebbe aver
            avuto composizione incognitaInfatti finchè c'era il brevetto l'ha potuta produrre solo la Bayer!
            , oppure una
            macchina dotata di ABS (tecnologia
            brevettata? penso di si'... ormai si
            brevettano anche le viti) non puo' essere
            riparata dal mio meccanico di fiducia, ma da
            una concessionaria apposita a casa di dio in
            cui per una sostituzione pastiglie mi
            chiedono quanto per un'auto nuova.Non ho idea dell'ABS, ma se fosse brevettata, per sostituirla usi componenti che pagano le royalty all'inventore dell'ABS, così come paghi royalties a Sony e Philips ogni votla che compri un CD!La ricerca applicata si fa per soldi, mica per il bene dell'umanità! In Unione Sovietica c'hanno provato per il bene comune, ma non sono stati in grado di inventare un tubo!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            Io uso Linux da anni e lo trovo mediocre e
            preferisco usare altro! Si può o è vietato?E allorap erchè lo usi da anni? :-P

            L'algoritmo sui brevetti è sacrosanto! Visto
            che c'ho speso tempo e ricerca e l'ho creato
            IO ci faccio quel che voglio e lo sfrutto
            commercialmente IO, per un periodo protetto!

            Se mi brevetti un'idea di programma è
            tutt'altro discorso, invece! Le idee NON
            vanno brevettate, le implementazioni
            pratiche (un algoritmo lo è) sì!Se il primo che con tanta nettezza riesce a distinguere l'aloritmo dall'idea.Abbiamo trovato l'uomo che ci toglierà uno dei grandi dilemmi dell'informatica: Ekleptical!

            E vorrei vedere! Spendo anni e paccate di
            soldi in ricerca, invento una cosa e arriva
            il primo fesso che capita e mi copia la cosa
            aggratis senza sforzi! Ma ci mancherebbe
            altro!Qui il discorso ritorna al tuo modo di distinguere un'algoritmo da un'idea di un programma.In ogni caso hai compreso la base della GPL: io mi faccio un culo così per fare il mio bel programmino, decido di metterlo a disposizione dell'umanita e arriva il primo fesso che vuole farci i soldi! ma ci mancherebbe altro!

            Non dico che i brevetti (e roba correlata)

            siano un meccanismo errato.

            Sono _IL_ meccanismo che ha permesso il
            porgresso del mondo occidentale capitalista!Bravo, il progresso del mondo _occidentale_, il resto del mondo...
            Come ripeto in Unione Sovietica il problema
            non esisteva e non hanno inventato niente!
            L'alternativa è GIA' stata sperimentata e si
            è rivelata un fallimento TOTALE!L'Unione sovietica era una ciofeca economicamente non per i brevetti..i brevetti erano i loro ultimi problemi
            Togli il brevetto e bye bye progresso! Vabbè, su questa sorvoliamo

            Ma lo scopo è quello! L'invenzione è mia e
            per un tot di anni sono garantito che
            nessuno me la possa fregare!come sopra: il brevetto si da all'idea o all'algoritmo? c'è una linea di demarcazione così netta? ovviamente no..e allora dove comincia la roba brevettabile e dove finisce?

            Occorrono regole che vadano rispettate,

            anche se si toglie la pagnotta al grassone

            di turno, e questo con lo scopo di

            promuovere l'innovazione

            I brevetti sono stati ideati proprio per
            promuovere l'innovazione! senza non c'è!come sopra

            e soprattutto la

            concorrenza.

            Qeusto no! Sono due cose in conflitto! O c'è
            innovazione sfruttabile o c'è concorrenza
            totale! Le 2 cose insieme non possono
            esistere.

            Visto che il brevetto sul software in Europa
            non esiste, non vedo perchè porsi il
            problema!


            siamo seri per cortesia... c'e'

            gente che vorrebbe lavorare ma non puo' a

            causa di queste cose,

            Cioè non può fregare le idee altrui
            liberamente in scioltezza? Che peccato!
            Poveri!Hai letto la notizia recente su PI della richiesta dei diritti per il formato JPEG? Pensi che coloro che cercano di attuare una cosa simile siano persone corrette?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: nommi dai il cambio tu ? io sono un po' stanco e ho altro da fare... tanto a questo qua non gli entra in testa. se vuoi divertirti un po' e' tutto tuo.grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: munehiro
            - Scritto da: nom

            mi dai il cambio tu ? io sono un po' stanco
            e ho altro da fare... tanto a questo qua non
            gli entra in testa. se vuoi divertirti un
            po' e' tutto tuo.

            grazie
            Non penso che il mio intervento servirà a qualcosa..come al solito, noi rimaniamo delle nostre opinioni, gli altri delle loro... comunque oggi qualche soddisfazione me la son tolta :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: Andrea
          Altro fatto... in due portatili di ultima
          generazione (CompaQ e Acer) non rivela il
          modem interno. bahh è chiaro che se vedi e cerchi in Linux un OS/Desktop che ti permetta di usare "tutto" senza smanettare, o meglio, senza avere delle preconoscenze del suo funzionamento/filosofia, o meglio ancora, se non hai voglia/intenzione/o non ti piace smanettare in un sistema operativo per capire come funziona e come puoi ottenere il massimo carpendo i suoi segreti strutturali, allora non ti preoccupare, Linux "al momento", ripeto, "al momento" non fa per te.In futuro stai tranquillo che diverrà facile collegare la nuova e fiammante periferica PCI/USB/Firewaire/Etc ed avere tutto configurato in men che non si dica senza problemi o i classici reboot come non avviene nei moderni sistemi "desktop" Microsoft.E comunque andrebbe fatta "sempre", ripeto "sempre", una distinzione di quello che uno si aspetta da linux: "desktop", "server" o "embedded". Può sembrare strano, ma le necessità desktop non sono sempre prioritarie nell'utilizzo di questo OS, è poi chiaro dare per scontato che quanto si pensa a Linux si pensa al mondo "Desktop", il che è cmq pacifico e normale.Per i driver del tuo WinModem, ringrazia la casa produttrice che non ha rilasciato i driver, non è colpa di Linux se non lo supporta, visto che il 90% delle periferiche che è possibile utilizzare con Linux è frutto di reverse enginering di persone, e scusami il termine, con le palle quadrate, che si mettono giù e il driver se lo scrivono loro da ZERO, e non grazie all'aiuto inesistente delle case madri... ma per fortuna il trend sta cambiando, piano piano sono le stesse case a rilasciare i driver (WinModem esclusi).Spero di averti chiarito le tue idee.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Per i driver del tuo WinModem, ringrazia la
            casa produttrice che non ha rilasciato i
            driver, non è colpa di Linux se non lo
            supporta,Sbagliato! E' proprio colpa di Linux e della licenza GPL che si è scelto! Vedi mio post sopra o questo bell'articolo esplicativo che ti chiarirà meglio la questione:http://www.linuxdevices.com/articles/AT9161119242.htmlE per riassumere riporto il concetto da un altro sito:"Device Drivers. All device drivers, because they directly link and are loaded with the Linux kernel, fall under the GPL license restrictions. These are not user programs, however, they are kernel space programs and fall under the jurisdiction of the GPL. This is true whether or not they use "normal system call". Some vendors are claiming that because their device drivers are loadable dynamically or that their kernel modules use normal system calls, they can enjoy the Linux GPL exemption, but it is clear that this exemption is only for user space programs. "Se permetti, visto che il driver dela mia periferica l'ha sviluppato la mia azienda e magari contiene segreti industriali miei, on sarei molto d'accordo nel darlo in giro gratis e open source, sai com'è!La colpa è SOLO di Linux! Avesse uan licenza più sensata, i driver fioccherebbero!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical
            Se permetti, visto che il driver dela mia
            periferica l'ha sviluppato la mia azienda e
            magari contiene segreti industriali miei, on
            sarei molto d'accordo nel darlo in giro
            gratis e open source, sai com'è!

            La colpa è SOLO di Linux! Avesse uan licenza
            più sensata, i driver fioccherebbero!Il problema non è di Linux, che "ovviamente" non obbliga nessuno a rilasciare i driver in formato sorgente ed OpenSource (anche se sarebbe bello), basterebbero che le ditte rilasciascero il "modulo" (proprio come un driver di Windows) binario da caricare nel Kernel, senza chiaramente compilarlo con il "Set version information on all module symbols", e magicamente eccoti distribuiti i drivers funzionanti sotto Linux che ti permettono di usare la tua santa periferica senza che il produttore debba far vedere i suoi segretissimi driver... GPL è politically correct, ma NESSUNO ti obbliga ad usarla se vuoi produrre software sotto linux... mi chiedo dove l'hai letto.Ciao e grazie per il feedback.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Il problema non è di Linux, che "ovviamente"
            non obbliga nessuno a rilasciare i driver in
            formato sorgente ed OpenSource (anche se
            sarebbe bello)per fortuna a questo ci pensera hurd...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta


            Il problema non è di Linux, che
            "ovviamente"

            non obbliga nessuno a rilasciare i driver
            in

            formato sorgente ed OpenSource (anche se

            sarebbe bello)

            per fortuna a questo ci pensera hurd...Cioè obbligherà i driver ad esser Opensource?Va beh, allora che ci perdono tempo a fare? A cosa serve un OS nel quale a malapena forse vanno mouse e tastiera e nient'altro? :)NESSUNO rilascerà driver Open. E' un OS già morto in partenza! Spreco di tempo
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical
            Cioè obbligherà i driver ad esser Opensource?
            Va beh, allora che ci perdono tempo a fare?
            A cosa serve un OS nel quale a malapena
            forse vanno mouse e tastiera e nient'altro?Almeno io mi riferivo al fatto che sarebbe bello che "fossero" open, ma non obbligatorio, libero arbitrio, questa è la giustizia... mai obbligare a seguire una politica o una corrente di pensiero.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            non e un os, e un kernel per gnu18 anni fa dicevano di gnu e poi di linux le stesse cose che dici tu adesso di hurd... ne riparliamo in futuro ok? utopia, utopia, utopia...
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        Grande!Mi complimento con te o supremo dittatore del mondo che sai infangare il lavoro di molti programmatori Windows, compresi coloro che scrissero i 29 milioni di linee di codice delle 'tavole della legge informatica'.Grande! ZioBill***no linux and no open source sw was used to write this post***PS Windows (2000/XP) NON e' instabile, Windows e' molto piu' veloce di linux (prova e confronta le interfacce grafiche, ad esempio), certe cose che si fanno sotto Windows con linzozz ve le sognate (vedi multimedialita' avanzata, audio digitale a bassa latenza...).- Scritto da: Federico
        - Scritto da: Andrea

        E chi ha detto che vali meno. Però Windows
        vale meno si Linux, questo è sicuro.
        Instabile, lento, usa formati proprietari,
        insicuro, ostacolano la concorrenza che
        produce programmi migliori... bah. Se
        conosci Macintosh, è come se la Apple
        sabotasse Word e obbligasse gli utenti a
        usare il Simple Text (che corrisponde al
        Wordpad diciamo).

        Puoi dirci almeno che problemi hai avuto con
        Linux? Secondo me l'unico motivo per non
        usarlo è che non c'è ancora abbastanza
        software, o in alcuni campi c'è ma non è un
        granchè...
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: ZioBill
          PS Windows (2000/XP) NON e' instabile,Falso: quando si avvia un processo con Linux questo processo non ha idea degli altri processi che in quel momento sono avviati, ciò significa che se un processo crasha gli altri processi non vengono toccati.Se conosci *minimamente* Windows sai che non è così, ciò lo rende instabile e inadatto ad esempio all'utilizzo come server. Alla Microsoft lo sanno, guardacaso usano Solaris e FreeBSD.
          Windows e' molto piu' veloce di linux (prova
          e confronta le interfacce grafiche, ad
          esempio)Falso: interfaccia grafica e sistema operativo sono cose ben differenti. Beh, tranne che in Windows (salvo poi consigliare la shell testuale per amministrare il sistema :D).Questo è abc di sistemi operativi.Discorsi come Linux è più veloce di Windows sono discorsi completamente insensati e denotano una ignoranza di fondo (o trollaggine) di entrambi i sistemi operativi.Avvia 1000 processi su Windows e stoppali, fa la stessa cosa con Linux. Dimmi i risultati.Fallo poi con i thread.Come vedi non ha senso.
          certe cose che si fanno sotto
          Windows con linzozz ve le sognate (vedi
          multimedialita' avanzata, audio digitale a
          bassa latenza...).La latenza come ogni bravo bimbo sa è un fattore altamente dipendente dall'hardware e non certo dal sistema operativo.Per la multimedialità MPlayer avrebbe qualcosina da obbiettare.In ogni caso ok guarda i filmati, io ho dei server da tenere mica tempo per cazzate. Un server sicuro con Winzozz te lo sogni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: gsam
            - Scritto da: ZioBill

            PS Windows (2000/XP) NON e' instabile,

            Falso: quando si avvia un processo con Linux
            questo processo non ha idea degli altri
            processi che in quel momento sono avviati,
            ciò significa che se un processo crasha gli
            altri processi non vengono toccati.FALSO: Anche in Windows NT-core vale questa cosa, assolutamente. I processi eseguono in spazi di memoria protetta. Se un processo crasha gli altri non vengono toccati. Mi sa che tu piu' in la' di Win95 non hai mai visto. Mi stupisco della tua colpevole ignoranza, colpevole di diffondere informazioni false e tendenziose.
            Se conosci *minimamente* Windows sai che non
            è così, ciò lo rende instabile e inadatto ad
            esempio all'utilizzo come server. Alla
            Microsoft lo sanno, guardacaso usano Solaris
            e FreeBSD.Questo e' legato ad un problema di throughput, che e' ben altra cosa.


            Windows e' molto piu' veloce di linux
            (prova

            e confronta le interfacce grafiche, ad

            esempio)

            Falso: interfaccia grafica e sistema
            operativo sono cose ben differenti. Beh,
            tranne che in Windows (salvo poi consigliare
            la shell testuale per amministrare il
            sistema :D).Io parlo di user-responsiveness: hai mai confrontato KDE e GNome con l'interfaccia grafica di Windows?? A parte i continui crash delle due interfacce linuzzare, utilizzando il server X-Windows, sono molto rallentate rispetto all'approccio GDI di Windows.In Windows i processi utente (e non i kernel process o i service) si identificano con le finestre, se poi tali finestre sono o meno visualizzate e' un altro conto.
            Questo è abc di sistemi operativi.Si, dei sistemi operativi *nix-like, ma NON esiste solo *nix (per fortuna!).
            Discorsi come Linux è più veloce di Windows
            sono discorsi completamente insensati e
            denotano una ignoranza di fondo (o
            trollaggine) di entrambi i sistemi
            operativi.Balle, e' che spesso voi ortodossi-linuzzari non avete voglia di confrontarvi su un terreno (desktop) in cui siete debolissimi e dove negate l'evidenza.Sul throughput lato server, poi, possiamo anche discutere allegramente, ma Windows2000, pur con la 'pesantezza' di tutto il codice in piu' che per un server non servirebbe, non ne esce sempre sconfitto, anzi, se ti documenti, potresti notare piacevoli (per me) sorprese.
            Avvia 1000 processi su Windows e stoppali,
            fa la stessa cosa con Linux. Dimmi i
            risultati.Cosi' a caso? Mah, io il computer lo USO, mica ci faccio quel tecnobabble che vi va tanto caro, linuzzari... Io so che avvio i miei applicativi e la user-responsiveness che ne ricevo e' la migliore da quando mi occupo di computer (ovvero tanti, tantissimi anni). Non posso dire la stessa cosa degli applicativi (approposito, quali???) che ho provato a usare sotto linzozz, quando non crashava la kde... Non ci siamo proprio.
            Fallo poi con i thread.
            Come vedi non ha senso.Ti ricordo anche che linux, almeno nelle versioni ufficiali del kernel, non ha il kernel nemmeno pre-emptible, con tutto quello che consegue per le applicazioni ad alto throughput oppure per le applicazioni real time, in cui la bassa latenza e' indispensabile.


            certe cose che si fanno sotto

            Windows con linzozz ve le sognate (vedi

            multimedialita' avanzata, audio digitale a

            bassa latenza...).

            La latenza come ogni bravo bimbo sa è un
            fattore altamente dipendente dall'hardware e
            non certo dal sistema operativo.Giusto, ma ti ricordo anche come un'architettura micro-kernel (contrariamente al vostro farraginoso kernel monolitico), in unione alla preemption del kernel, consenta di lavorare a valori di latenza bassissimi.
            Per la multimedialità MPlayer avrebbe
            qualcosina da obbiettare.Non so cos'e', lo ammetto. Ma dal nome mi sembra un player, ne piu' e ne meno... Pero', tu sai cos'e' Cubase SX? O Adobe Premiere? Oppure Steinberg Nuendo?? O Avid ProTools?? Sto parlando di software/hardware di authoring audio/video professionale, che in certe configurazioni puo' arrivare a costare centinaia di milioni.. non di player...non confonderti!
            In ogni caso ok guarda i filmati, io ho dei
            server da tenere mica tempo per cazzate. Ecco, vedi, questo siete voi linuzzari-ortodossi-filostalinisti. Esistono solo i vostri serverucoli, esiste solo l'uptime, e tutti gli altri utilizzatori di computer (che sono la maggioranza, per fortuna, e usano Windows) sono tutti 'utonti' come li definite voi, 'depositari del fuoco sacro dell'informatica'.
            Un server sicuro con Winzozz te lo sogni.Questo e' da vedere e, ammetto, puo' anche essere... Io so solo che e' un altro dei vostri partiti presi e che l'informatica e' fatta di server ma anche di client e di applicazioni, cosa che non avrete mai sul vostro sistemino da centro sociale.ZioBill***no linux and no open source software was used to write this post***
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ZioBill
            FALSO: Anche in Windows NT-core vale questa
            cosa, assolutamente. I processi eseguono in
            spazi di memoria protetta. Se un processo
            crasha gli altri non vengono toccati. Mi sa
            che tu piu' in la' di Win95 non hai mai
            visto. Mi stupisco della tua colpevole
            ignoranza, colpevole di diffondere
            informazioni false e tendenziose.Ma per favore sei un informatico e ti considero obbiettivo & pensante non parliamo di cosa *in teoria* dovrebbe fare ma di cosa *in realtà* fa.Si da il caso che Linux quando killi un processo padre passi i figli a un'altro processo mentre Windows no.Uccidi explorer e prova ancora a parlare di "ignoranza colpevole".
            Questo e' legato ad un problema di
            throughput, che e' ben altra cosa.No, è legato anche a un problema di stabilità.
            Io parlo di user-responsiveness: hai mai
            confrontato KDE e GNome con l'interfaccia
            grafica di Windows?? A parte i continui
            crash delle due interfacce linuzzare,
            utilizzando il server X-Windows, sono molto
            rallentate rispetto all'approccio GDI di
            Windows.Verissimo ma il problema è del vetusto, scarso e orripilante X-Free, uno dei misteri dell'informatica moderna.Occhio però che X non è semplicemente un'interfaccia.D'altronde l'interfaccia di Windows è assolutamente superiore ai vari Kde e Gnome.Kde non sarebbe nemmeno malaccio, il problema è Xfree. Su questo non si discute ma con Linux che c'entra ? Non mi sembra di aver detto che è adatto all'utente desktop.

            Questo è abc di sistemi operativi.
            Si, dei sistemi operativi *nix-like, ma NON
            esiste solo *nix (per fortuna!).Si perchè Windows di Unix non ne sa nulla :D
            Balle, e' che spesso voi ortodossi-linuzzari
            non avete voglia di confrontarvi su un
            terreno (desktop) in cui siete debolissimi e
            dove negate l'evidenza.
            Sul throughput lato server, poi, possiamo
            anche discutere allegramente, ma
            Windows2000, pur con la 'pesantezza' di
            tutto il codice in piu' che per un server
            non servirebbe, non ne esce sempre
            sconfitto, anzi, se ti documenti, potresti
            notare piacevoli (per me) sorprese.Link grazie: nel frattempo ti faccio notare che l'implementazione di TCP/IP su Linux è migliore che su Win2k (overhead).
            Cosi' a caso? Mah, io il computer lo USO,
            mica ci faccio quel tecnobabble che vi va
            tanto caro, linuzzari... Io so che avvio i
            miei applicativi e la user-responsiveness
            che ne ricevo e' la migliore da quando mi
            occupo di computer (ovvero tanti, tantissimi
            anni). Non posso dire la stessa cosa degli
            applicativi (approposito, quali???) che ho
            provato a usare sotto linzozz, quando non
            crashava la kde... Non ci siamo proprio.Non diciamo vaccate.Questo discorso vale finchè si parla di utenza desktop, utenza che difficilmente userà Linux.X è un concetto *totalmente diverso* dal concetto desktop, è un server. Questo si paga in prestazioni ma da più possibilità.Mi fa cagare ma è così.Ora devi deciderti se fare un confronto tra Linux e Windows o tra X e Windows.
            Ti ricordo anche che linux, almeno nelle
            versioni ufficiali del kernel, non ha il
            kernel nemmeno pre-emptible, con tutto
            quello che consegue per le applicazioni ad
            alto throughput oppure per le applicazioni
            real time, in cui la bassa latenza e'
            indispensabile.Vero, si può patchare. Certo, un utente desktop non sa/non vuole farlo ma la patch c'è ed è funzionante e stabile.Prova switchare IP senza riavviare il computer con Win2k. O al massimo applica una patch al kernel.
            Giusto, ma ti ricordo anche come
            un'architettura micro-kernel (contrariamente
            al vostro farraginoso kernel monolitico), in
            unione alla preemption del kernel, consenta
            di lavorare a valori di latenza bassissimi.Ti ricordo io invece che il tuo kernel non è un microkernel ma un ferraginoso kernel monolitico proprio come quello di Linux.Certo mi rinfaccerai che è la filosofia Unix, ma i processi in un microkernel sono *server* e NON girano in kernel mode. GDI su win2k gira in kernel-mode come lo stack TCP-IP e tutti i device drivers. Del resto se lo stesso creatore di NT dice che il kernel non è un microkernel non vedo perchè tu debba pensare il contrario.
            Non so cos'e', lo ammetto. Ma dal nome mi
            sembra un player, ne piu' e ne meno...
            Pero', tu sai cos'e' Cubase SX? O Adobe
            Premiere? Oppure Steinberg Nuendo?? O Avid
            ProTools?? Sto parlando di software/hardware
            di authoring audio/video professionale, che
            in certe configurazioni puo' arrivare a
            costare centinaia di milioni.. non di
            player...non confonderti!Come giustamente dici Windows è buono per certe cose, per altre Linux. Non c'è e per molto tempo non ci sarà nulla di simile a CuBase per Linux.
            Ecco, vedi, questo siete voi
            linuzzari-ortodossi-filostalinisti. Esistono
            solo i vostri serverucoli, esiste solo
            l'uptime, e tutti gli altri utilizzatori di
            computer (che sono la maggioranza, per
            fortuna, e usano Windows) sono tutti
            'utonti' come li definite voi, 'depositari
            del fuoco sacro dell'informatica'.Non mi pare di essermi comportato così, ho solamente risposto a un tuo post. Mi pare piuttosto che tu ti rifugi spesso e volentieri in luoghi comuni (centri sociali, linzozz ecc.)
            Questo e' da vedere e, ammetto, puo' anche
            essere... Io so solo che e' un altro dei
            vostri partiti presi e che l'informatica e'
            fatta di server ma anche di client e di
            applicazioni, cosa che non avrete mai sul
            vostro sistemino da centro sociale.Anche un client è più sicuro se si sa dove mettere le mani e non di poco.Anche Windows può essere più sicuro se si sa dove mettere le mani anche se non come Linux: Linux è opensource e questo non significa soltanto se sai il C lo metti apposto ma anche applicare patch al kernel (che ne so: io uso Lids o GRSecurity).Di applicazioni ce ne sono a sufficienza, non ti devi preoccupare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            NON CI SIAMO PROPRIO:- Scritto da: gsam
            - Scritto da: ZioBill


            FALSO: Anche in Windows NT-core vale
            questa

            cosa, assolutamente. I processi eseguono
            in

            spazi di memoria protetta. Se un processo

            crasha gli altri non vengono toccati. Mi
            sa

            che tu piu' in la' di Win95 non hai mai

            visto. Mi stupisco della tua colpevole

            ignoranza, colpevole di diffondere

            informazioni false e tendenziose.

            Ma per favore sei un informatico e ti
            considero obbiettivo & pensante non parliamo
            di cosa *in teoria* dovrebbe fare ma di cosa
            *in realtà* fa.In realta', Windows 2000 fa quello che deve fare, ovvero fa la pre-emption degli applicativi (e anche della roba a kernel level), cosa che linux, 'ufficialmente' non riesce ancora a fare.Qui e piu' in la' dimostri un'ignoranza in termini di Windows che mi spaventa...
            Si da il caso che Linux quando killi un
            processo padre passi i figli a un'altro
            processo mentre Windows no.Beh, *nix dovrebbe lasciare i processi 'zombie', altro che farli ereditare a qualcuno.Se poi c'e' un demone che lo fa, beh, meglio per voi.Approposito: quando killo explorer, si killano le finestre di explorer e basta. Non capisco quello che dici...

            Questo e' legato ad un problema di

            throughput, che e' ben altra cosa.

            No, è legato anche a un problema di
            stabilità.Il mio Windows 2000 e' perfettamente stabile. Punto. Ti rode? Vuoi che ti dica che si pianta per farti contento??

            Verissimo ma il problema è del vetusto,
            scarso e orripilante X-Free, uno dei misteri
            dell'informatica moderna.
            Occhio però che X non è semplicemente
            un'interfaccia.
            D'altronde l'interfaccia di Windows è
            assolutamente superiore ai vari Kde e Gnome.
            Kde non sarebbe nemmeno malaccio, il
            problema è Xfree. Su questo non si discute
            ma con Linux che c'entra ? Non mi sembra di
            aver detto che è adatto all'utente desktop.Beh, qui iniziamo a parlare la stessa lingua. Solo che io ho sempre e pubblicamente sostenuto la convivenza dei due mondi, i filosovietici-linuzzari invece devono primeggiare su tutto.
            Si perchè Windows di Unix non ne sa nulla :DSBAGLIATO: lo stack tcp/ip e' basato su freeBSD.Dimostri ancora di non conoscere Windows e di sparlarne gratuitamente...


            Balle, e' che spesso voi
            ortodossi-linuzzari

            non avete voglia di confrontarvi su un

            terreno (desktop) in cui siete
            debolissimi e

            dove negate l'evidenza.

            Sul throughput lato server, poi, possiamo

            anche discutere allegramente, ma

            Windows2000, pur con la 'pesantezza' di

            tutto il codice in piu' che per un server

            non servirebbe, non ne esce sempre

            sconfitto, anzi, se ti documenti, potresti

            notare piacevoli (per me) sorprese.

            Link grazie: nel frattempo ti faccio notare
            che l'implementazione di TCP/IP su Linux è
            migliore che su Win2k (overhead).Balle. Lessi una volta che proprio Win2k superava linux in questo campo (ma era un po' di tempo fa e immagino che a forza di kernel patch linux abbia riacquistato la supremazia, anche perche' senno' non avrebbe ragione di esistere).


            Cosi' a caso? Mah, io il computer lo USO,

            mica ci faccio quel tecnobabble che vi va

            tanto caro, linuzzari... Io so che avvio i

            miei applicativi e la user-responsiveness

            che ne ricevo e' la migliore da quando mi

            occupo di computer (ovvero tanti,
            tantissimi

            anni). Non posso dire la stessa cosa degli

            applicativi (approposito, quali???) che ho

            provato a usare sotto linzozz, quando non

            crashava la kde... Non ci siamo proprio.

            Non diciamo vaccate.
            Questo discorso vale finchè si parla di
            utenza desktop, utenza che difficilmente
            userà Linux.BEH? E allora che stiamo parlando a fare, l'ho sempre sostenuto. Possiamo anche concludere qui il confronto visto che siamo d'accordo (e nemmeno io ti sto vendendo Windows per i server...).
            X è un concetto *totalmente diverso* dal
            concetto desktop, è un server. Questo si
            paga in prestazioni ma da più possibilità.
            Mi fa cagare ma è così.
            Ora devi deciderti se fare un confronto tra
            Linux e Windows o tra X e Windows.


            Ti ricordo anche che linux, almeno nelle

            versioni ufficiali del kernel, non ha il

            kernel nemmeno pre-emptible, con tutto

            quello che consegue per le applicazioni ad

            alto throughput oppure per le applicazioni

            real time, in cui la bassa latenza e'

            indispensabile.

            Vero, si può patchare. Certo, un utente
            desktop non sa/non vuole farlo ma la patch
            c'è ed è funzionante e stabile.
            Prova switchare IP senza riavviare il
            computer con Win2k. O al massimo applica una
            patch al kernel.
            SBAGLIATO! MA L'HAI MAI USATO WINDOWS 2000? NE PARLI A VANVERA!!!SE CAMBI IP NON TI CHIEDE DI RIAVVIARE!
            monolitico proprio come quello di Linux.
            Certo mi rinfaccerai che è la filosofia
            Unix, ma i processi in un microkernel sono
            *server* e NON girano in kernel mode. GDI su
            win2k gira in kernel-mode come lo stack
            TCP-IP e tutti i device drivers. Del resto
            se lo stesso creatore di NT dice che il
            kernel non è un microkernel non vedo perchè
            tu debba pensare il contrario.Beh, la diatriba e' nota, ma il nucleo di NT sono 50 kappa: se non e' un microkernel questo...Leggiti i vecchi numeri di Byte-USA (attorno al 92-93) e vedrai che la diatriba nasce allora.
            Come giustamente dici Windows è buono per
            certe cose, per altre Linux. Non c'è e per
            molto tempo non ci sarà nulla di simile a
            CuBase per Linux.Allora di linzozz non me ne faro' mai nulla. Punto.

            Non mi pare di essermi comportato così, ho
            solamente risposto a un tuo post. Mi pare
            piuttosto che tu ti rifugi spesso e
            volentieri in luoghi comuni (centri sociali,
            linzozz ecc.)Beh, mi hai semplicemente mandato a c.... dicendo che non hai tempo da perdere e devi 'ammaestrare' (mia licenza poetica) i tuoi server... non credi di far inkazzare la gente, cosi'? (visto anche come ti hanno risposto altri??)I luoghi comuni? Vere realta', altro che'...
            Anche un client è più sicuro se si sa dove
            mettere le mani e non di poco.Il mio pc e' 'sicuro'. Sicuro di funzionare come uno strumento e non come un fine da tecnobabble...
            Anche Windows può essere più sicuro se si sa
            dove mettere le mani anche se non come
            Linux: Linux è opensource e questo non
            significa soltanto se sai il C lo metti
            apposto ma anche applicare patch al kernel
            (che ne so: io uso Lids o GRSecurity).E daglie con le patch del kernel: te lo vedi mio padre che si e' comprato la macchina fotografica digitale l'altra settimana, patchare il kernel del proprio sistema operativo per abilitarne il supporto? Io, piuttosto, l'ho
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ZioBill
            In realta', Windows 2000 fa quello che deve
            fare, ovvero fa la pre-emption degli
            applicativi (e anche della roba a kernel
            level), cosa che linux, 'ufficialmente' non
            riesce ancora a fare.
            Qui e piu' in la' dimostri un'ignoranza in
            termini di Windows che mi spaventa...Ah ? Stiamo parlando di due cose differenti.La preemption è _solo_ a livello kernel: il kernel è appunto preemptible.

            Si da il caso che Linux quando killi un

            processo padre passi i figli a un'altro

            processo mentre Windows no.
            Beh, *nix dovrebbe lasciare i processi
            'zombie', altro che farli ereditare a
            qualcuno.
            Se poi c'e' un demone che lo fa, beh, meglio
            per voi.

            Approposito: quando killo explorer, si
            killano le finestre di explorer e basta. Non
            capisco quello che dici...Dico che stai sparando una gran balla :DTe lo ripeto: _sega il processo explore.exe_ e vediamo quanto stanno in piedi gli altri processi.Altrochè processi zombie: la notte dei morti viventi.

            No, è legato anche a un problema di

            stabilità.
            Il mio Windows 2000 e' perfettamente
            stabile. Punto. Ti rode? Vuoi che ti dica
            che si pianta per farti contento??Saltar di palo in frasca non ti fa onore: si parlava dei server di MS dove viene utilizzato FreeBSD e Solaris per stabilità e sicurezza.
            Beh, qui iniziamo a parlare la stessa
            lingua. Solo che io ho sempre e
            pubblicamente sostenuto la convivenza dei
            due mondi, i filosovietici-linuzzari invece
            devono primeggiare su tutto.Mai detto nulla di simile: ora Linux non è pronto per il desktop e lo dico in continuazione.Ciò non toglie che nel tuo post c'erano svariate falsità.

            Si perchè Windows di Unix non ne sa nulla
            :D
            SBAGLIATO: lo stack tcp/ip e' basato su
            freeBSD.
            Dimostri ancora di non conoscere Windows e
            di sparlarne gratuitamente...Ah ? Perchè nella tua fantasia FreeBSD che cos'è ?Tra l'altro non è nemmeno basato sullo stack di FreeBSD. Poi sono io a non conoscere Windows.
            Balle. Lessi una volta che proprio Win2k
            superava linux in questo campo (ma era un
            po' di tempo fa e immagino che a forza di
            kernel patch linux abbia riacquistato la
            supremazia, anche perche' senno' non avrebbe
            ragione di esistere).Hai letto proprio male, non è mai stato così.
            SBAGLIATO! MA L'HAI MAI USATO WINDOWS 2000?
            NE PARLI A VANVERA!!!
            SE CAMBI IP NON TI CHIEDE DI RIAVVIARE!Uh ? Service Pack ?
            Beh, la diatriba e' nota, ma il nucleo di NT
            sono 50 kappa: se non e' un microkernel
            questo...
            Leggiti i vecchi numeri di Byte-USA (attorno
            al 92-93) e vedrai che la diatriba nasce
            allora. Non c'è nessuna diatriba. I progettisti di Windows NT affermano che non è un microkernel infatti non è un microkernel. La grandezza non conta una cippa.
            Allora di linzozz non me ne faro' mai nulla.
            Punto.Mbe ?
            Beh, mi hai semplicemente mandato a c....
            dicendo che non hai tempo da perdere e devi
            'ammaestrare' (mia licenza poetica) i tuoi
            server... non credi di far inkazzare la
            gente, cosi'? (visto anche come ti hanno
            risposto altri??)
            I luoghi comuni? Vere realta', altro che'...Ma de che ? Ti ho detto guardati i filmati che io amministro server. E non in un centro sociale (grossa cazzata: guarda un po' il monopolio è tipicamente sovietico).Tra gli altri ha risposto un troll insultando, un troll dimostrando di non sapere che fa un sistemista, un troll giocando: bella media.
            Il mio pc e' 'sicuro'. Sicuro di funzionare
            come uno strumento e non come un fine da
            tecnobabble...Sicuramente di tecno ha ben poco. In tanto che usi il tuo PC come uno strumento la tecnologia progredisce lo sapevi ? Cose assurde come veri microkernel, cluster scientifici ecc. ecc.Per gli utenti desktop macintosh è il migliore soprattutto a livello di interfaccia: anni luce da Windows, eoni da Linux.Ma non sono un utente desktop.

            Anche Windows può essere più sicuro se si
            sa

            dove mettere le mani anche se non come

            Linux: Linux è opensource e questo non

            significa soltanto se sai il C lo metti

            apposto ma anche applicare patch al kernel

            (che ne so: io uso Lids o GRSecurity).
            E daglie con le patch del kernel: te lo vedi
            mio padre che si e' comprato la macchina
            fotografica digitale l'altra settimana,
            patchare il kernel del proprio sistema
            operativo per abilitarne il supporto? Io,
            piuttosto, l'ho visto attaccare il cavo e
            scaricarsi le foto, senza tanti problemi. Non ce lo vedo ne ne avrebbe bisogno: sono patch per la sicurezza (di cui si stava discutendo).Per un uso casalingo non servono (paranoia permettendo).
            Il sistema operativo? Windows, naturalmente!Naturalmente ? A me sembra più naturale Mac per computergrafica.
            Si si, l'editor di testo per configurare i
            server, le applicazioni server, le patch del
            kernel. Wow!Molte di più a dire il vero: mancano applicazioni per la grafica (manca Photoshop diciamo) e come dici tu multimediali.Tutto il resto c'è. Non si avviano con un doppioclick ma ci sono. Fa un giro su sourceforge.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Dico che stai sparando una gran balla :D
            Te lo ripeto: _sega il processo explore.exe_
            e vediamo quanto stanno in piedi gli altri
            processi.Fatto mille volte, nessun problema! Mi sa che te sei rimasto a Windows 98! Dal 2000 in poi explorer puoi segarlo come e quando vuoi!

            SBAGLIATO! MA L'HAI MAI USATO WINDOWS
            2000?

            NE PARLI A VANVERA!!!

            SE CAMBI IP NON TI CHIEDE DI RIAVVIARE!

            Uh ? Service Pack ?No, l'ha sempre fatto! Mi confermi che te più del 98 non sei mai andato! E anche se te lo chiede, NON riavviare e prova! Il nuovo IP funziona che è una meraviglia!Classico Linux.maniac che critica Windows non sapendone un tubo!
            Ma de che ? Ti ho detto guardati i filmati
            che io amministro server.Lui evidntemente ci fa musica! E' un lavoro meno figo del tuo? Io direi il contrario, sai com'è! :)
            Per gli utenti desktop macintosh è il
            migliore soprattutto a livello di
            interfaccia: anni luce da Windows, eoni da
            Linux.Conosco varia gente che usa PC a casa e Mac perchè gli tocca in ufficio! Sono TUTTI inevitabilmente SCHIFATI dall'interfaccia penosa del Mac e del suo ridicolo mouse a un tasto!!
            Molte di più a dire il vero: mancano
            applicazioni per la grafica (manca Photoshop
            diciamo) e come dici tu multimediali.
            Tutto il resto c'è. Non si avviano con un
            doppioclick ma ci sono. Fa un giro su
            sourceforge.Si e cose c'è esattamente? CAD, contabilità, ecc...! Pieno di roba professionale per Linux! Ma per favore! C'è praticamente solo roba per Internet e programmini da 4 soldi per il resto.Sourceforge, garanzia di qualità, guarda!Se non c'era la Sun a fare la grazia (slavo ripensarci repentinamente), manco un software di ufficio aveva Linux! (A dir la verità c'è sempre stato Applixware, che però aveva il brutto vizio di essere a pagamento, cosa a cui l'utente Liux sembra allergico! il che mi conferma l'equazione pratica GPL=abitudine mentale al free, checcè mi si dica! (lo so che Applixware non è GPL, non iniziate! :P))
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: gsam
            - Scritto da: Ekleptical

            Fatto mille volte, nessun problema! Mi sa

            che te sei rimasto a Windows 98! Dal 2000
            in

            poi explorer puoi segarlo come e quando

            vuoi!

            Pensa un po' mentre scrivevo avevo un client
            win2k di fianco e tre volte lo stesso
            risultato: schermo blu.Si parla del processo ovviamente.Premi ctrl+alt+canc insieme, seleziona Processi, cerca explorer.exe, killalo, premi ok all'avvertimento.E ammira la consistenza del microkernel.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            In ogni caso ok guarda i filmati, io ho dei
            server da tenere mica tempo per cazzate.
            Un server sicuro con Winzozz te lo sogni.E' sempre sconfortante vedere come per i talebani Linux esista solo ed esclusivamente la rete Itnernet. Qualsiasi altro uso del computer per loro è inconcepibile! Evidentemente sono tutti niubbi che hanno iniziato ad usare il computer massimo 6-7 anni fa, visto che priam Internet praticamente non esisteva! Poveri noi stolti, che per anni e anni siamo andati avanti senza il web!SVEGLIA! Il 99% degli utenti di computer per lavoro NON ha bisogno di Internet, ci fa tutt'altro! Usa Internet per ricerche di informazioni e simili, attività di supporto alla propria vera professione!La bassa latenza, a te che fai server magari frega poco. Frega molto di più ad un msuicista che usa strumenti virtuali VST e che quando schiaccia una nota vorrebe sentirla subito, non con un ritardo di decine di millisecondo che rende qualsiasi melodia un filino ritmicamente complessa insuonabile! E' questo è un lavoro per molta gente!Come quello di montare film, creare multimedia, ecc...Forse non ti sei mai reso conto che la tua attività è di schiavetto per permettere agli altri di lavorare realmente! E' un'attività di supporto, non l'attività finale!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            Ti rispondo solo per gioco, per ridere un po'.- Scritto da: Ekleptical
            E' sempre sconfortante vedere come per i
            talebani Linux esista solo ed esclusivamente
            la rete Itnernet. Qualsiasi altro uso del
            computer per loro è inconcepibile!Boom !Qualsiasi rete deve essere sicura, non solo internet.
            Evidentemente sono tutti niubbi che hanno
            iniziato ad usare il computer massimo 6-7
            anni fa, visto che priam Internet
            praticamente non esisteva! Poveri noi
            stolti, che per anni e anni siamo andati
            avanti senza il web!No, programmatore convertito in sistemista.Fallaci e stolte supposizioni.
            SVEGLIA! Il 99% degli utenti di computer per
            lavoro NON ha bisogno di Internet, ci fa
            tutt'altro! Usa Internet per ricerche di
            informazioni e simili, attività di supporto
            alla propria vera professione!Allora ?Non rompere i coglioni con i sistemi operativi e guarda internet dal televisore.
            La bassa latenza, a te che fai server magari
            frega poco. Frega molto di più ad un
            msuicista che usa strumenti virtuali VST e
            che quando schiaccia una nota vorrebe
            sentirla subito, non con un ritardo di
            decine di millisecondo che rende qualsiasi
            melodia un filino ritmicamente complessa
            insuonabile! E' questo è un lavoro per molta
            gente!
            Come quello di montare film, creare
            multimedia, ecc...Uh ? E questo con il 99% degli utenti che c'entra ?
            Forse non ti sei mai reso conto che la tua
            attività è di schiavetto per permettere agli
            altri di lavorare realmente! E' un'attività
            di supporto, non l'attività finale!ROTFL !Ti rendi conto delle cazzate che dici ? Innanzitutto scadi pateticamente nel personale chiamandomi schiavetto, evidentemente grazie al fatto che le tue argomentazioni erano particolarmente forti :DInoltre un'"attività di supporto" come la chiami tu è fondamentale per il lavoro degli altri che innanzitutto non devono perdere il loro lavoro, non devono perdere tempo in configurazioni strambe e hanno bisogno di scambiarsi dati senza problemi.Prima di parlare informati, Internet esiste da 7/8 anni, le reti da qualcuno in più e gli "schiavetti" servivano anche prima anche se voi talibani Windows non potete saperlo.Secondo il tuo ragionamento idiota un ricercatore fa il lavoro di schiavetto per i venditori di computer :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: gsam
            Boom !
            Qualsiasi rete deve essere sicura, non solo
            internet.Ohhhh... anche quella che collega il mio pc per la videoscrittura con quello della masterizzazione in cameretta mia???


            Evidentemente sono tutti niubbi che hanno

            iniziato ad usare il computer massimo 6-7

            anni fa, visto che priam Internet

            praticamente non esisteva! Poveri noi

            stolti, che per anni e anni siamo andati

            avanti senza il web!

            No, programmatore convertito in sistemista.Ah, ora capisco...
            Fallaci e stolte supposizioni.


            SVEGLIA! Il 99% degli utenti di computer
            per

            lavoro NON ha bisogno di Internet, ci fa

            tutt'altro! Usa Internet per ricerche di

            informazioni e simili, attività di
            supporto

            alla propria vera professione!

            Allora ?
            Non rompere i coglioni con i sistemi
            operativi e guarda internet dal televisore.Ma lasciagli pure 'guardare' internet dal suo pc: per fortuna in internet non ci sono solo ragazzini che si divertono allegramente a fare DDoS o a cercare le porte 31337 per vedere se c'e' il backorifice. Mi sa poi, che tutte queste cose degli exploit le mettono fuori i sistemisti che senno' rimangono senza lavoro...

            La bassa latenza, a te che fai server
            magari

            frega poco. Frega molto di più ad un

            msuicista che usa strumenti virtuali VST e

            che quando schiaccia una nota vorrebe

            sentirla subito, non con un ritardo di

            decine di millisecondo che rende qualsiasi

            melodia un filino ritmicamente complessa

            insuonabile! E' questo è un lavoro per
            molta

            gente!

            Come quello di montare film, creare

            multimedia, ecc...

            Uh ? E questo con il 99% degli utenti che
            c'entra ?Beh, ti assicuro che anche chi video-gioca ne trae beneficio...Tronchetto (della felicita', col suo fido Windows2000)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Boom !
            Qualsiasi rete deve essere sicura, non solo
            internet.Ok, riformulo meglio! Per i Linuxari esistono solo le reti, che rimangono sempre una percentuale da prefisso telefonico sui computer usati nel mondo.Va bene così?

            SVEGLIA! Il 99% degli utenti di computer
            per

            lavoro NON ha bisogno di Internet, ci fa

            tutt'altro! Usa Internet per ricerche di

            informazioni e simili, attività di
            supporto

            alla propria vera professione!

            Allora ?
            Non rompere i coglioni con i sistemi
            operativi e guarda internet dal televisore.Ma chi se ne frega di Internet! E ridagliela!! Una fissa proprio! La gente usa il computer per tutt'altro, l'ha sempre fatto anche prima dell'arrivo di Internet e senza avere uno straccio di rete!La vuoi capire che il 99% degli utilizzatori per lavoro di computer lo USA per altri scopi?

            Come quello di montare film, creare

            multimedia, ecc...

            Uh ? E questo con il 99% degli utenti che
            c'entra ?Mah, credo che a conti fatti siano più dei sistemisti, come numero, sai com'è....
            Inoltre un'"attività di supporto" come la
            chiami tu è fondamentale per il lavoro degli
            altri che innanzitutto non devono perdere il
            loro lavoro, ecc...Vero, appunto il ruolo che ha un'attività di SUPPORTO!
            Secondo il tuo ragionamento idiota un
            ricercatore fa il lavoro di schiavetto per i
            venditori di computer :DE' assolutamente VERO, infatti! Almeno in America, dove la ricerca universitaria è finanziata in modo sostanzioso dalle ditte private, che sperano di ricavarci cose utili per la loro attività!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            AhAhAh! Programmatore convertito in sistemista!!! Da noi quando un programmatore fa c****e se non lo si licenzia lo si manda a fare il sistemista...Ah!ah!ah!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            Esattamente chi ti ha detto che nel frattempo ho smesso di fare il programmatore ?Unica scatoletta di KiteKat che vi do per oggi.Niente troll grazie.Ciao !
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta


            No, programmatore convertito in sistemista.Allora era meglio programmatore/sistemista che vorrebbe imparare l'italiano. Convertito implical'aver abbandonato la strada precedente.E per rispondere qui intorno...Sì..Per fare il sistemista basta un mongolo che risponde yes alle installazioni
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: semprepiùbrutto
            Allora era meglio programmatore/sistemista
            che vorrebbe imparare l'italiano. Convertito
            implica
            l'aver abbandonato la strada precedente.
            E per rispondere qui intorno...Sì..
            Per fare il sistemista basta un mongolo che
            risponde yes alle installazioniVero, per tirare su un serverino win2000 da 3 client connessi.Nelle aziende serie invece si progetta la rete, si definisce la policy, si decide l'hardware e si abilitano i servizi.Capisco che lavorando sotto Windows avete a che fare con dei ciarlatani anche se personalmente ho conosciuto sistemisti Windows che conoscevano l'os a menadito, ma con Unix è diverso, se sei un cane ti trombano all'istante (e a ragione).Quindi prima di parlare informati: conosco anch'io programmatori Visual Basic.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: brutto
            AhAhAh! Programmatore convertito in
            sistemista!!! Da noi quando un programmatore
            fa c****e se non lo si licenzia lo si manda
            a fare il sistemista...
            Ah!ah!ah! Perche' secondo Te un sistemista, e bada bene io non lo sono, e' piu pirla o deve saperne di meno di un programmatore!?!? Creare una funzione ben strutturata e' forse piu' difficile che interfacciare varie reti/sistemi tra loro??? Ma che 'Azzo di pu..anate, spari???
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            Ma interfacciare cosa??? Cose che altri programmatori hanno già fatto per te.Sono capaci tutti di fare la casetta con i Lego!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: bruttissimo
            Ma interfacciare cosa??? Cose che altri
            programmatori hanno già fatto per te.
            Sono capaci tutti di fare la casetta con i
            Lego!hahahahanon sai nemmeno quello che dici =PTu scrivi tutto from scratch vero ? Altirmenti è troppo facile usare moduli scritti da altri.Usi una RAD ? E' facile usare cose scritte da altri :DPrendete un sistemista serio un giorno di questi.Certo che poi la fama di utonti ve la tirate dietro eh.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            Non faccio nè il programmatore nè il sistemista (nè il muratore).Mi diverto solo a vedere come chiunque abbocca al troll (anche il vero duro del kitkat)Sei stato fantastico.Grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            Uh ?Ho scritto da qualche parte che io non sono un troll ?Rifletti... scrivo su punto informatico...In realtà (tranne una volta che mi sono girate sul serio) mi diverto come un cretino.Ciao !
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta

          PS Windows (2000/XP) NON e' instabile,
          Windows e' molto piu' veloce di linux (prova
          e confronta le interfacce grafiche, ad
          esempio)L'interfaccia grafica di Windows è una scheggia perché si trova nel Kernel... Bella scoperta, solo che se una finestra va a male, tutto il sistema s'impalla... Windows non è stabile di natura. Te lo dice uno che ci lavora dalla versione 3.0.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            L'interfaccia grafica di Windows è una
            scheggia perché si trova nel Kernel... Bella
            scoperta, solo che se una finestra va a
            male, tutto il sistema s'impalla... Windows
            non è stabile di natura. Te lo dice uno che
            ci lavora dalla versione 3.0.Mah! Io lo uso dalla versione 2 e sono in totale disaccordo! E svariate volte mi si è inchiodato il KDE bloccando totalmente il sitema! (nessuna risposta da mouse o tastiera! l'unica era resettare!) Com'è 'sta storia? Forse il mondo non è monolitico come i Linuxari fanatici pensano?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: budinos

            PS Windows (2000/XP) NON e' instabile,

            Windows e' molto piu' veloce di linux
            (prova

            e confronta le interfacce grafiche, ad

            esempio)

            L'interfaccia grafica di Windows è una
            scheggia perché si trova nel Kernel... Bella
            scoperta, solo che se una finestra va a
            male, tutto il sistema s'impalla... Windows
            non è stabile di natura. Te lo dice uno che
            ci lavora dalla versione 3.0.
            Beh, a quanto pare lo usi come io uso la mia macchina : ho la patente da 10 anni ma non so nemmeno cosa è fatto un pignone...
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        - Scritto da: Federico
        Però Windows
        vale meno si Linux, questo è sicuro.
        Instabile,Di quale versione stiamo parlando? Perché il mio Windows XP non si è mai piantato in 8 mesi che lo uso. E non faccio nemmeno reboot, iberno e ripristino quando devo riaccendere il PC.
        lento,Idem come sopra. L'interfaccia grafica di Windows XP è più veloce di quella di Linux. Non è che ti riferisci a Windows 98, vero?
        usa formati proprietari,Quali formati proprietari usa Windows? Non è che ti riferisci a Office, vero?
        insicuro,Come per qualsiasi sistema operativo, dipende da come lo amministri.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: ...

          usa formati proprietari,

          Quali formati proprietari usa Windows? Non è
          che ti riferisci a Office, vero?FileSystem? Connessione diretta via cavo? Quellochevuoi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            E l'utilizzo di quale di questi costituirebbe un motivo per giustificare un "valore inferiore" del sistema operativo?- Scritto da: dracula


            - Scritto da: ...


            usa formati proprietari,



            Quali formati proprietari usa Windows?
            Non è

            che ti riferisci a Office, vero?

            FileSystem? Connessione diretta via cavo?
            Quellochevuoi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: ...
            E l'utilizzo di quale di questi
            costituirebbe un motivo per giustificare un
            "valore inferiore" del sistema operativo?Il fatto che se microsoft decide di cambiare il formato proprietario che stai usando puoi:a. Non aggiornarti e tenerti tutti i bug che salteranno fuori da qui all'eternita'.b. Aggiornarti e dare altri soldi a Microsoft (reiterato quante volte vuole Microsoft).c. Dire addio ai tuoi dati (e ad alcuni dei tuoi dati) e cambiare formato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: ...


          - Scritto da: Federico


          Però Windows

          vale meno si Linux, questo è sicuro.

          Instabile,

          Di quale versione stiamo parlando? Perché il
          mio Windows XP non si è mai piantato in 8
          mesi che lo uso. E non faccio nemmeno
          reboot, iberno e ripristino quando devo
          riaccendere il PC.guarda là... invece il mio in 3 mesi mi ha spaccato 2 volte il filesystem NTFS. e non l'ho mai spento "a caldo", sempre Start -
          Spegni computer. Adesso che sembra stare su da circa 4 mesi comincia a diventare lento... ma lento...! perché io no lo uso solo per scrivere le letterine con Word, ma installo pacchetti su pacchetti, sono costantemente collegato ad internet, ci programmo e a volte ci gioco. risultato? non regge! e ancora qualcuno deve spiegarmi come mai ho 200 mega di swap pur avendo 230 mega di RAM libera (giuro che svuoto lo swap ad ogni spegnimento)...

          lento,

          Idem come sopra. L'interfaccia grafica di
          Windows XP è più veloce di quella di Linux.
          Non è che ti riferisci a Windows 98, vero?ma che, adesso la velocità di un sistema si giudica dalla velocità della sua interfaccia grafica? e in quale università te l'hanno insegnato, di grazia?

          usa formati proprietari,

          Quali formati proprietari usa Windows? Non è
          che ti riferisci a Office, vero?mah... a me basta e avanza il maledetto WMA; senza contare che ancora non posso scrivere sulla partizione NTFS da Linux, perché il reverse engineering di un filesystem non è proprio questione di due giorni...

          insicuro,

          Come per qualsiasi sistema operativo,
          dipende da come lo amministri.vero. ma se il sistema stesso non si lascia amministrare per come vorresti?ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            guarda là... invece il mio in 3 mesi mi ha
            spaccato 2 volte il filesystem NTFS. e non
            l'ho mai spento "a caldo", sempre Start -

            Spegni computer. Adesso che sembra stare su
            da circa 4 mesi comincia a diventare
            lento... ma lento...! perché io no lo uso
            solo per scrivere le letterine con Word, ma
            installo pacchetti su pacchetti, sono
            costantemente collegato ad internet, ci
            programmo e a volte ci gioco. risultato? non
            regge! e ancora qualcuno deve spiegarmi come
            mai ho 200 mega di swap pur avendo 230 mega
            di RAM libera (giuro che svuoto lo swap ad
            ogni spegnimento)...
            due considerazionila prima, se comprate HD di merda, non potete pretendere.Si e' spaccato il filesystem NTFS non vuol dire nulla.Come se dicessi si e' spaccato il FS ext3...chevvordi'?Io gli stessi HD da 2 anni, cambio solo l'hardware quando serve e non si e' ancora spaccato niente...la seconda, lo swap su windows e' dinamicoalloca una quantita' variabile di disco da usare come swape non si puo' svuotare ...E' un file di sistema protetto.Se vuoi avere una partizione fissa, basta dire a windows di usare uno swap di dimensione fissa e lui lo fara'.Tra l'altro, ogni sistema scarica le parti inutilizzate su swap, proprio per lasciare memoria fisica libera, anche se ce ne e' a sufficenza.


            usa formati proprietari,



            Quali formati proprietari usa Windows?
            Non è

            che ti riferisci a Office, vero?

            mah... a me basta e avanza il maledetto WMA;
            senza contare che ancora non posso scrivere
            sulla partizione NTFS da Linux, perché il
            reverse engineering di un filesystem non è
            proprio questione di due giorni...
            wma e' un formato proprietario Microsoft, che con l'OS non c'entra niente.Puoi usare windows e non usare WMA, non te l'ha prescritto il medico.NTFS e' un filesystem propritario Microsoft.Non capisco perche' dovrebbe essere palese poterci accedere da altri sistemi.Con OS/2 come si e' fatto?e con le partizioni Apple?tra l'altro c'e' molta documentazione su NTFS, anche microsoft.


            insicuro,



            Come per qualsiasi sistema operativo,

            dipende da come lo amministri.

            vero. ma se il sistema stesso non si lascia
            amministrare per come vorresti?vuol dire che stai sbagliando approccio...se volessi amministrare linux da una gui e cercassi il pannello di controllo e la MMC starei sbagliando io.. non credi?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: maks


            guarda là... invece il mio in 3 mesi mi ha

            spaccato 2 volte il filesystem NTFS. e non

            l'ho mai spento "a caldo", sempre Start -


            Spegni computer. Adesso che sembra stare
            su

            da circa 4 mesi comincia a diventare

            lento... ma lento...! perché io no lo uso

            solo per scrivere le letterine con Word,
            ma

            installo pacchetti su pacchetti, sono

            costantemente collegato ad internet, ci

            programmo e a volte ci gioco. risultato?
            non

            regge! e ancora qualcuno deve spiegarmi
            come

            mai ho 200 mega di swap pur avendo 230
            mega

            di RAM libera (giuro che svuoto lo swap ad

            ogni spegnimento)...



            due considerazioni
            la prima, se comprate HD di merda, non
            potete pretendere.
            Si e' spaccato il filesystem NTFS non vuol
            dire nulla.
            Come se dicessi si e' spaccato il FS ext3...
            chevvordi'?
            Io gli stessi HD da 2 anni, cambio solo
            l'hardware quando serve e non si e' ancora
            spaccato niente...ma la conosci la differenza tra hard disk e filesystem?
            la seconda, lo swap su windows e' dinamico
            alloca una quantita' variabile di disco da
            usare come swap
            e non si puo' svuotare ...fatti un giro nelle impostazioni di amministrazione. in base a quello che c'è scritto lì si può eccome!
            E' un file di sistema protetto.e allora?
            Se vuoi avere una partizione fissa, basta
            dire a windows di usare uno swap di
            dimensione fissa e lui lo fara'.no, io lo swap non lo voglio proprio se non mi serve!
            Tra l'altro, ogni sistema scarica le parti
            inutilizzate su swap, proprio per lasciare
            memoria fisica libera, anche se ce ne e' a
            sufficenza.le parti inutilizzate di cosa? 200 mega al boot?!?



            usa formati proprietari,





            Quali formati proprietari usa Windows?

            Non è


            che ti riferisci a Office, vero?



            mah... a me basta e avanza il maledetto
            WMA;

            senza contare che ancora non posso
            scrivere

            sulla partizione NTFS da Linux, perché il

            reverse engineering di un filesystem non è

            proprio questione di due giorni...



            wma e' un formato proprietario Microsoft,
            che con l'OS non c'entra niente.ah no? il media player/encoder non è integrato nell'OS?
            Puoi usare windows e non usare WMA, non te
            l'ha prescritto il medico.

            NTFS e' un filesystem propritario Microsoft.
            Non capisco perche' dovrebbe essere palese
            poterci accedere da altri sistemi.non dico che debba essere palese, ma non vedo per quale ragione commerciale non si debbano rilasciare le specifiche come fanno molti. e ripeto: le specifiche, non i sorgenti.
            Con OS/2 come si e' fatto?come si è fatto? non lo so
            e con le partizioni Apple?credo che Linux le monti; naturalmente potrei sbagliarmi ma in questo momento sono davanti a windows :(
            tra l'altro c'e' molta documentazione su
            NTFS, anche microsoft.allora gli sviluppatori del modulo del kernel devono essere analfabeti.



            insicuro,





            Come per qualsiasi sistema operativo,


            dipende da come lo amministri.



            vero. ma se il sistema stesso non si
            lascia

            amministrare per come vorresti?

            vuol dire che stai sbagliando approccio...
            se volessi amministrare linux da una gui e
            cercassi il pannello di controllo e la MMC
            starei sbagliando io.. non credi?guarda che anch'io conosco gli strumenti di amministazione di Windows NT (anche se non bene come quelli di Linux, lo ammetto); e mi sembrano pazzescamente limitanti e limitati rispetto a quello che puoi fare lavorando sui file di configurazione di uno UNIX qualsiasi.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta


            due considerazioni

            la prima, se comprate HD di merda, non

            potete pretendere.

            Si e' spaccato il filesystem NTFS non vuol

            dire nulla.

            Come se dicessi si e' spaccato il FS
            ext3...

            chevvordi'?

            Io gli stessi HD da 2 anni, cambio solo

            l'hardware quando serve e non si e' ancora

            spaccato niente...

            ma la conosci la differenza tra hard disk e
            filesystem?
            e tu sai darmi una risposta?evidentemente hai detto una cazzata....lo sai questo si?un file system non si corrompe da solo (a meno di gravi bug o danni hardware), e se fosse cosi' facile come dici tu, mi spieghi perche' alla MS e tutti quelli che ci tengono i loro dati su NTFS non se ne sono ancora accorti?

            la seconda, lo swap su windows e' dinamico

            alloca una quantita' variabile di disco da

            usare come swap

            e non si puo' svuotare ...

            fatti un giro nelle impostazioni di
            amministrazione. in base a quello che c'è
            scritto lì si può eccome!
            se mi dici dove di preciso facciamo prima.. ok?

            E' un file di sistema protetto.

            e allora?
            e allora non puoi accederci in nessun modo, se non facendo reboot con un altro OS

            Se vuoi avere una partizione fissa, basta

            dire a windows di usare uno swap di

            dimensione fissa e lui lo fara'.

            no, io lo swap non lo voglio proprio se non
            mi serve!
            ok, parli a vanvera...o usi un mac, o non sai quello che dici....perche' gli altri OS come fanno?linux non ha una partizoine per lo swap?windows ha un file.. e allora, cosa cambia?

            Tra l'altro, ogni sistema scarica le parti

            inutilizzate su swap, proprio per lasciare

            memoria fisica libera, anche se ce ne e' a

            sufficenza.

            le parti inutilizzate di cosa? 200 mega al
            boot?!?
            vedi che non sai di cosa parli....i 200 mega NON SONO PIENAMENTE USATI!!!secondo te ogni volta il file viene ridimensionato vero????viene allocata una dimensione fissa all'avvio e SOLO SE SERVE, il file viene ridimensionatoe' lo stesso principio della partizione di swap su linux...non e' che e' sempre piena...

            wma e' un formato proprietario Microsoft,

            che con l'OS non c'entra niente.

            ah no? il media player/encoder non è
            integrato nell'OS?
            il player si, l'encoder noma puoi usare windows senza usare media player e wma..o e' falso anche questo?WMA e' richiesto da qualche applicazione per girare?non mi pare...

            Puoi usare windows e non usare WMA, non te

            l'ha prescritto il medico.



            NTFS e' un filesystem propritario
            Microsoft.

            Non capisco perche' dovrebbe essere palese

            poterci accedere da altri sistemi.

            non dico che debba essere palese, ma non
            vedo per quale ragione commerciale non si
            debbano rilasciare le specifiche come fanno
            molti. e ripeto: le specifiche, non i
            sorgenti.
            non vedo neanche perche' bisognerebbe farlo...ognuno con le proprie cose ci fa quelo che vuole

            Con OS/2 come si e' fatto?

            come si è fatto? non lo so


            e con le partizioni Apple?

            credo che Linux le monti; naturalmente
            potrei sbagliarmi ma in questo momento sono
            davanti a windows :(
            le monta le monta...

            tra l'altro c'e' molta documentazione su

            NTFS, anche microsoft.

            allora gli sviluppatori del modulo del
            kernel devono essere analfabeti.
            semplicemente non e' una priorita'..

            vuol dire che stai sbagliando approccio...

            se volessi amministrare linux da una gui e

            cercassi il pannello di controllo e la MMC

            starei sbagliando io.. non credi?

            guarda che anch'io conosco gli strumenti di
            amministazione di Windows NT (anche se non
            bene come quelli di Linux, lo ammetto); e mi
            sembrano pazzescamente limitanti e limitati
            rispetto a quello che puoi fare lavorando
            sui file di configurazione di uno UNIX
            qualsiasi.certo..se vuoi usare NT come fosse unix, certo che lo sono...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: maks



            due considerazioni


            la prima, se comprate HD di merda, non


            potete pretendere.


            Si e' spaccato il filesystem NTFS non
            vuol


            dire nulla.


            Come se dicessi si e' spaccato il FS

            ext3...


            chevvordi'?


            Io gli stessi HD da 2 anni, cambio solo


            l'hardware quando serve e non si e'
            ancora


            spaccato niente...



            ma la conosci la differenza tra hard disk
            e

            filesystem?



            e tu sai darmi una risposta?
            evidentemente hai detto una cazzata....
            lo sai questo si?
            un file system non si corrompe da solo (a
            meno di gravi bug o danni hardware), e se
            fosse cosi' facile come dici tu, mi spieghi
            perche' alla MS e tutti quelli che ci
            tengono i loro dati su NTFS non se ne sono
            ancora accorti?la prima che hai detto: bug. a meno che non mi dici (e mi dimostri) che un Quantum nuovo su scheda madre Asus è hardware di mezza tacca.


            la seconda, lo swap su windows e'
            dinamico


            alloca una quantita' variabile di
            disco da


            usare come swap


            e non si puo' svuotare ...



            fatti un giro nelle impostazioni di

            amministrazione. in base a quello che c'è

            scritto lì si può eccome!



            se mi dici dove di preciso facciamo prima..
            ok?Pannello di controllo -
            Strumenti di amministrazione -
            Criteri di protezione locali -
            Opzioni di protezione -
            Arresto del sistema. Cancella il file di paging della memoria virtuale [Abilitato/disabilitato]


            E' un file di sistema protetto.



            e allora?



            e allora non puoi accederci in nessun modo,
            se non facendo reboot con un altro OSballe. il *sistema operativo* può accederci eccome. sai la differenza tra processi kernel space e user space?


            Se vuoi avere una partizione fissa,
            basta


            dire a windows di usare uno swap di


            dimensione fissa e lui lo fara'.



            no, io lo swap non lo voglio proprio se
            non

            mi serve!



            ok, parli a vanvera...
            o usi un mac, o non sai quello che dici....
            perche' gli altri OS come fanno?
            linux non ha una partizoine per lo swap?non necessariamente.
            windows ha un file.. e allora, cosa cambia?cosa cambia? niente... sai, la dimensione di un file può essere variabile (e anche nulla), quella di una partizione ancora no.


            Tra l'altro, ogni sistema scarica le
            parti


            inutilizzate su swap, proprio per
            lasciare


            memoria fisica libera, anche se ce ne
            e' a


            sufficenza.



            le parti inutilizzate di cosa? 200 mega al

            boot?!?



            vedi che non sai di cosa parli....
            i 200 mega NON SONO PIENAMENTE USATI!!!e allora perché ci sono?
            secondo te ogni volta il file viene
            ridimensionato vero????dovrebbe, se no a cosa serve occupare quello spazio su disco?
            viene allocata una dimensione fissa
            all'avvio e SOLO SE SERVE, il file viene
            ridimensionatoripeto: ho 230 mega di RAM liberi. a cosa mi servono 200 mega di swap?
            e' lo stesso principio della partizione di
            swap su linux...
            non e' che e' sempre piena...ma è, appunto, una partizione (che, ripeto, può tranquillamente NON esserci)


            wma e' un formato proprietario
            Microsoft,


            che con l'OS non c'entra niente.



            ah no? il media player/encoder non è

            integrato nell'OS?



            il player si, l'encoder nonon stai parlando di XP, vero?
            ma puoi usare windows senza usare media
            player e wma..
            o e' falso anche questo?sicuro. ma l'utente che ha appena preso il PC da computer discount cosa ne sa?
            WMA e' richiesto da qualche applicazione per
            girare?
            non mi pare...per ora...


            Puoi usare windows e non usare WMA,
            non te


            l'ha prescritto il medico.





            NTFS e' un filesystem propritario

            Microsoft.


            Non capisco perche' dovrebbe essere
            palese


            poterci accedere da altri sistemi.



            non dico che debba essere palese, ma non

            vedo per quale ragione commerciale non si

            debbano rilasciare le specifiche come
            fanno

            molti. e ripeto: le specifiche, non i

            sorgenti.



            non vedo neanche perche' bisognerebbe
            farlo...
            ognuno con le proprie cose ci fa quelo che
            vuolela parola interoperatività ti dice niente?


            Con OS/2 come si e' fatto?



            come si è fatto? non lo so




            e con le partizioni Apple?



            credo che Linux le monti; naturalmente

            potrei sbagliarmi ma in questo momento
            sono

            davanti a windows :(



            le monta le monta...



            tra l'altro c'e' molta documentazione
            su


            NTFS, anche microsoft.



            allora gli sviluppatori del modulo del

            kernel devono essere analfabeti.



            semplicemente non e' una priorita'..sarà; cmq pare che nel 2.6 dovrebbe finalmente esserci (c'è anche ora, ma è sperimentale)


            vuol dire che stai sbagliando
            approccio...


            se volessi amministrare linux da una
            gui e


            cercassi il pannello di controllo e la
            MMC


            starei sbagliando io.. non credi?



            guarda che anch'io conosco gli strumenti
            di

            amministazione di Windows NT (anche se non

            bene come quelli di Linux, lo ammetto); e
            mi

            sembrano pazzescamente limitanti e
            limitati

            rispetto a quello che puoi fare lavorando

            sui file di configurazione di uno UNIX

            qualsiasi.

            certo..
            se vuoi usare NT come fosse unix, certo che
            lo sono...appunto :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta


            vedi che non sai di cosa parli....

            i 200 mega NON SONO PIENAMENTE USATI!!!

            e allora perché ci sono?Scusa, ma non ho capito il problema!Se proprio ti stano sulle balle non puoi disabilitare il file di paging? o_ONon so che versiono di Windows hai, ma clickando sul dx su risorse computer/proprietà e cerchi un po' (dipende dalla versione) trovi le impostazioni del file e metti "nessun file di paging" o quel che è!Dov'è il problema?????
            ripeto: ho 230 mega di RAM liberi. a cosa mi
            servono 200 mega di swap?Non ti va giù che ne impieghi tanti? Gli metti il file di dimensioni fisse e risolto il problema di nuovo! Oppure gli dai delle dimensioni minime e massime di grandezza!Puoi personalizzare lo swap molto più che con Linux, con Windows!Ripeto: qual'è il tuo problema?
            la parola interoperatività ti dice niente?E' una scelta, non un obbligo! Per motivi suoi la Microsft può non volere nessuan interoperabilità. Questioni di marketing sue, visto che NTFS è suo!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Scusa, ma non ho capito il problema!
            Se proprio ti stano sulle balle non puoi
            disabilitare il file di paging?con windows xp si, con windows 2000 ho cercato, cercato, cercato, ma no...
            Non ti va giù che ne impieghi tanti? Gli
            metti il file di dimensioni fisse e risolto
            il problema di nuovo!non esattamente, se gli metti 10 mega 2000 si incazza e da di matto, finche non gliene concedi almeno 50... almeno questo succedeva sempre a me con 256 mega, molto odioso non poter far fare al sistema quello che si vuole...
            Oppure gli dai delle
            dimensioni minime e massime di grandezza!
            Puoi personalizzare lo swap molto più che
            con Linux, con Windows!mah, insomma, piu che con linux? con linux posso personalizzare il file di swap fino ad arrivare al ridicolo di avere un ramdisk dinamico che contiene il file di swap... non serve assolutamente a niente, ma siamo alla personalizzazione estrema...
            E' una scelta, non un obbligo! Per motivi
            suoi la Microsft può non volere nessuan
            interoperabilità. Questioni di marketing
            sue, visto che NTFS è suo!gia... ma se un giorno dovesse capitarti che la mancanza di interoperabilita ti va stretta?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical
            E' una scelta, non un obbligo! Per motivi
            suoi la Microsft può non volere nessuan
            interoperabilità. Questioni di marketing
            sue, visto che NTFS è suo!Spero vivamente che diventi un obbligo, in qualche modo. Cosi` finalmente comincera` la vera concorrenza nel mondo dell'IT. Fino ad ora era una corsa all'incaprettamento dell'utente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            guarda là... invece il mio in 3 mesi mi ha
            spaccato 2 volte il filesystem NTFS.MAI successo in tutta la mia vita! E sono 3-4 anni che uso NTFS!Per contraltare ti dico che la nuova SuSE 8 Live CD si pianta nel boot all'avvio del kernel, sul mio computer! Si blocca inesorabile allo scan delle partizioni sul 2o hard disk! E visto che è un problema di kernel c'è poco da aggirarlo!Mi son fatto prestare la SuSE 8 full e scegliendo il kernel "safe-mode", senza niente di prestazionale attivato, ce l'ha fattta. Peccato abbia già provato a compilare il kernel 10 volte, disabilitando sempre più roba man mano, ma non c'è verso di farlo andare e al momento mi tocca tenere il vecchio 2.4.4 compilato con la SuSE 7.3Come vedi ognuno ha le sue sfighe, che non fanno caso generale! (Pare che l'unico sfigato con questo problema sia io! ^^;)
            ma che, adesso la velocità di un sistema si
            giudica dalla velocità della sua interfaccia
            grafica? e in quale università te l'hanno
            insegnato, di grazia?Nel mondo REALE dell'utilizzo quotidiano del computer per lavoro, svago o quel che è, non nel mondo dei libri di carta univeristario!
            mah... a me basta e avanza il maledetto WMA;
            senza contare che ancora non posso scrivere
            sulla partizione NTFS da Linux, perché il
            reverse engineering di un filesystem non è
            proprio questione di due giorni...Beh, pretendi anche che una ditta aiuti la concorrenza ora? Dove vivi, sulla Luna?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            guarda là... invece il mio in 3 mesi mi ha

            spaccato 2 volte il filesystem NTFS.

            MAI successo in tutta la mia vita! E sono
            3-4 anni che uso NTFS!cosa vuoi che ti dica... l'ho spento la sera, e la mattina si rifiutava di montare il filesystem; per due volte a distanza di un mese. e non sono l'unico a cui è successo: sarà che qua siamo tutti "smanettoni" ma anche un mio amico ha dovuto riformattare dopo questo fatto (io ho XP pro, lui home).
            Per contraltare ti dico che la nuova SuSE 8
            Live CD si pianta nel boot all'avvio del
            kernel, sul mio computer! Si blocca
            inesorabile allo scan delle partizioni sul
            2o hard disk! E visto che è un problema di
            kernel c'è poco da aggirarlo!be', la suse live non ha mai funzionato bene neanche con me: ma non è che abbia mai avuto molta stima della suse!
            Mi son fatto prestare la SuSE 8 full e
            scegliendo il kernel "safe-mode", senza
            niente di prestazionale attivato, ce l'ha
            fattta. Peccato abbia già provato a
            compilare il kernel 10 volte, disabilitando
            sempre più roba man mano, ma non c'è verso
            di farlo andare e al momento mi tocca tenere
            il vecchio 2.4.4 compilato con la SuSE 7.3
            Come vedi ognuno ha le sue sfighe, che non
            fanno caso generale! (Pare che l'unico
            sfigato con questo problema sia io! ^^;)fai una cosa: tirati fuori dal pastrocchio suse e installati una redhat 7.3 o una debian 3.0. è un consiglio da amico.

            ma che, adesso la velocità di un sistema
            si

            giudica dalla velocità della sua
            interfaccia

            grafica? e in quale università te l'hanno

            insegnato, di grazia?

            Nel mondo REALE dell'utilizzo quotidiano del
            computer per lavoro, svago o quel che è, non
            nel mondo dei libri di carta univeristario!sarà anche un mondo di libri di carta, ma ti insegna come ottimizzare gli algoritmi, ragazzo mio! a cosa mi serve una GUI veloce se quello che sta sotto è lento e poco affidabile? ricoradti che la GUI viene sempre dopo... *molto* dopo!

            mah... a me basta e avanza il maledetto
            WMA;

            senza contare che ancora non posso
            scrivere

            sulla partizione NTFS da Linux, perché il

            reverse engineering di un filesystem non è

            proprio questione di due giorni...

            Beh, pretendi anche che una ditta aiuti la
            concorrenza ora? Dove vivi, sulla Luna?non deve /aiutarla/, ma deve metterla in condizione di interoperare con il proprio sistema. è troppo facile fare quel che si vuole perché si ha il 90% dell'utenza. anzi, proprio per motivi come questo esistono le leggi antitrust; ma si sa, Microsoft ne è immune...ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta



            guarda là... invece il mio in 3 mesi
            mi ha


            spaccato 2 volte il filesystem NTFS.



            MAI successo in tutta la mia vita! E sono

            3-4 anni che uso NTFS!

            cosa vuoi che ti dica... l'ho spento la
            sera, e la mattina si rifiutava di montare
            il filesystem; per due volte a distanza di
            un mese. e non sono l'unico a cui è
            successo: sarà che qua siamo tutti
            "smanettoni" ma anche un mio amico ha dovuto
            riformattare dopo questo fatto (io ho XP
            pro, lui home).anche a te? porca eva e successo anche a me 2 volte... per recuperare i dati ho dovuto usare linux grada caso, che montava la partizione senza battere ciglio
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: qweasdzxc



            guarda là... invece il mio in 3 mesi

            mi ha



            spaccato 2 volte il filesystem NTFS.





            MAI successo in tutta la mia vita! E
            sono


            3-4 anni che uso NTFS!



            cosa vuoi che ti dica... l'ho spento la

            sera, e la mattina si rifiutava di montare

            il filesystem; per due volte a distanza di

            un mese. e non sono l'unico a cui è

            successo: sarà che qua siamo tutti

            "smanettoni" ma anche un mio amico ha
            dovuto

            riformattare dopo questo fatto (io ho XP

            pro, lui home).

            anche a te? porca eva e successo anche a me
            2 volte... per recuperare i dati ho dovuto
            usare linux grada caso, che montava la
            partizione senza battere ciglioeheheh :) peccato che il supporto alla scrittura sia ancora sperimentale (ma se tutto va bene nel 2.6 sarà stabile!!)cmq ho in progetto di passare *in toto* a linux a partire da settembre: un paio di partizioni ext3 o reiser (non vedo l'ora di provarlo sulla debian 3.0) e se pure qualche volta mi scoccio ad arrestare il sistema prima di spegnerlo... è uguale!ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            forse non sara mai stabile in scrittura, francamente chissenefrega...reiser mi ci trovo molto bene per ora con debianper la storia della chiusura del sistema, se hai un kernel co acpi abilitato, e apt-getti acpid, ti basta premere il pulsante di accensione, e lui chiude tutto regolarmente e spegne, senza sbattimenti... ma da come ne parli magari hai un ali at o comunque lo sai gia
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            cosa vuoi che ti dica... l'ho spento la
            sera, e la mattina si rifiutava di montare
            il filesystemAH! Allora è un discorso diverso!!! Hai aggiunto partizioni? E' un noto problema che ha la gestione logica del disco di WIn 2k(XP? mai provato), per l'impostazione concettuale che da nel modo di "riconoscere" e "contrassegnare" i dischi.Cerca nella Knowledge Base Microsoft! (E' la Q249321 e correlate)
            be', la suse live non ha mai funzionato bene
            neanche con me: ma non è che abbia mai avuto
            molta stima della suse!Io sì, visto che la uso dalla 6 e non ho mai avuto problemi!
            fai una cosa: tirati fuori dal pastrocchio
            suse e installati una redhat 7.3 o una
            debian 3.0. è un consiglio da amico.La Debian NON la voglio! La RedHat mi sta sulle balle! Installata uan volta e formattato dopo 10 minuti! Idem Mandrake.Preferisco tenermi la SuSE e risolvere il problema da solo, grazie! :) (E non ho NESSUNA voglia di riconfigurare tutto! :P Piuttosto estirpo Linux e via! tanto già mi basta sul server)
            non deve /aiutarla/, ma deve metterla in
            condizione di interoperare con il proprio
            sistema.E perchè? DEVE? L'ha prescritto il dottore?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            cosa vuoi che ti dica... l'ho spento la

            sera, e la mattina si rifiutava di montare

            il filesystem

            AH! Allora è un discorso diverso!!! Hai
            aggiunto partizioni? E' un noto problema che
            ha la gestione logica del disco di WIn
            2k(XP? mai provato), per l'impostazione
            concettuale che da nel modo di "riconoscere"
            e "contrassegnare" i dischi.
            Cerca nella Knowledge Base Microsoft! (E' la
            Q249321 e correlate)non ho aggiunto partizioni; mi sono spiegato male. si è rifiutato di montare il *suo* filesystem NTFS, così, dalla sera alla mattina.

            be', la suse live non ha mai funzionato
            bene

            neanche con me: ma non è che abbia mai
            avuto

            molta stima della suse!

            Io sì, visto che la uso dalla 6 e non ho mai
            avuto problemi!non dico che da' problemi Né che fa schifo; semplicemente la reputo molto meno "professionale" di altre.

            fai una cosa: tirati fuori dal pastrocchio

            suse e installati una redhat 7.3 o una

            debian 3.0. è un consiglio da amico.

            La Debian NON la voglio! La RedHat mi sta
            sulle balle! Installata uan volta e
            formattato dopo 10 minuti! Idem Mandrake.
            Preferisco tenermi la SuSE e risolvere il
            problema da solo, grazie! :) (E non ho
            NESSUNA voglia di riconfigurare tutto! :P
            Piuttosto estirpo Linux e via! tanto già mi
            basta sul server)ok :)

            non deve /aiutarla/, ma deve metterla in

            condizione di interoperare con il proprio

            sistema.

            E perchè? DEVE? L'ha prescritto il dottore?ok, non DEVE. diciamo "sarebbe bello" nei confronti degli utenti garantire una certa interoperabilità :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            non ho aggiunto partizioni; mi sono spiegato
            male. si è rifiutato di montare il *suo*
            filesystem NTFS, così, dalla sera alla
            mattina.Mah! Mi permetto di dubitarne!Se hai modificato la tavole delle partizioni, spostandone qualcuna con Partition Magic, FIPS (si chiamava così?) o simili o aggiungendone, PUO' in certe condizioni saltare il "constrassegno" di XP sulle partizioni, che non vengono riconsociute.Altri problemi, mai visti nè sentiti!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Mah! Mi permetto di dubitarne!
            Se hai modificato la tavole delle
            partizioni, spostandone qualcuna con
            Partition Magic, FIPS (si chiamava così?) o
            simili o aggiungendone, PUO' in certe
            condizioni saltare il "constrassegno" di XP
            sulle partizioni, che non vengono
            riconsociute.
            Altri problemi, mai visti nè sentiti!guarda, seriamente e successa la stessa cosa a me 2 volte... lui carica e a un certo punto si ferma...ho ipotizzato questo: all'inizio il caricamento avviene in sola lettura o senza journaling, poi a un certo punto deve montare i filesystem anche in scrittura o con journaling... e la non ce la fa... come glielo dici te a windows di non usare il journaling o di non scrivere sul disco? anche dei windows sani di altri pc non ne volevano sapere di montarlo, si bloccavano durante il caricamento...io quindi non mi stupirei troppo, qualche problema adesso lo hai sentito
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        Infatti, caro Vincenzo, nessun linuxaro ti ha risposto ;-)Eh, si! Tutte le volte che uno sposta la discussione sugli argomenti e non sullo scatenamento di inutili flames, gli adepti della open-setta fanno finta di non vedere.Anche perchè era difficile darti del troll o peggio dell'utonto!- Scritto da: VNCenzo

        [...] Detto in tutta franchezza, per gli utenti
        normali il fatto che Linux sia veloce e Win
        lento è solo una leggenda metropolitana che
        va avanti impunemente [...]

        Vi faccio notare che SO BENE DI COSA PARLO
        perchè ho SPERIMENTATO DI PERSONA e non mi
        baso sul PREGIUDIZIO. Chi se la sente di
        rispondermi, mi auguro lo faccia in modo
        almeno altrettanto argomentato.

        ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          Come volevasi dimostrareil post di Vincenzo era delle 11:05 di questa mattina, nessuno ha replicato.Ai linuxari infatti piacciono tanto le guerre di religione, piace insultare, piace dire a chi semplicemente non la pensa come loro che sta trolleggiando, piace rompere il c4770 con le storielle del maestro Xian e del Debianzhang (che p411e! le sappiamo a memoria!), ma di trovare argomenti a uno che ti tira fuori le magagne del Pinguino non ha voglia nessuno. Troppo mal di pancia, non sia mai!Allora cari linuxari, tenetevi il vostro Debianzhang e recitate mane e sera la preghierina a Sant'Ignuzio, mentre io sfreccio con il sistema dello zio Bill. Wroooom!!!!!La verità è che i veri trollacci qua dentro sono i finti linuxari che flammano da Explorer, vero?(magari mettendola un po' più sul flame a qualcuno tira un po' il cu1o e risponde, dehehe) Ciao ciao!:-)))- Scritto da: WIN32_like
          Infatti, caro Vincenzo, nessun linuxaro ti
          ha risposto ;-)
          Eh, si! Tutte le volte che uno sposta la
          discussione sugli argomenti e non sullo
          scatenamento di inutili flames, gli adepti
          della open-setta fanno finta di non vedere.
          Anche perchè era difficile darti del troll o
          peggio dell'utonto!


          - Scritto da: VNCenzo



          [...] Detto in tutta franchezza, per gli
          utenti

          normali il fatto che Linux sia veloce e
          Win

          lento è solo una leggenda metropolitana
          che

          va avanti impunemente [...]



          Vi faccio notare che SO BENE DI COSA PARLO

          perchè ho SPERIMENTATO DI PERSONA e non mi

          baso sul PREGIUDIZIO. Chi se la sente di

          rispondermi, mi auguro lo faccia in modo

          almeno altrettanto argomentato.



          ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Win32_like
            Come volevasi dimostrare
            il post di Vincenzo era delle 11:05 di
            questa mattina, nessuno ha replicato.
            Ai linuxari infatti piacciono tanto le
            guerre di religione, piace insultare, piace
            dire a chi semplicemente non la pensa come
            loro che sta trolleggiando, piace rompere il
            c4770 con le storielle del maestro Xian e
            del Debianzhang (che p411e! le sappiamo a
            memoria!), ma di trovare argomenti a uno che
            ti tira fuori le magagne del Pinguino non ha
            voglia nessuno. Troppo mal di pancia, non
            sia mai!
            Allora cari linuxari, tenetevi il vostro
            Debianzhang e recitate mane e sera la
            preghierina a Sant'Ignuzio, mentre io
            sfreccio con il sistema dello zio Bill.
            Wroooom!!!!!
            La verità è che i veri trollacci qua dentro
            sono i finti linuxari che flammano da
            Explorer, vero?

            (magari mettendola un po' più sul flame a
            qualcuno tira un po' il cu1o e risponde,
            dehehe)

            Ciao ciao!
            :-)))Sei un poveretto... prima dici delle ovvietà (perchè lo sanno tutti che, minimo minimo 32mb di ram X se le ciuccia), poi dopo qualche ora ti pavoneggi perchè nessuno ha risposto alle tue banalità..Tu sfreccia pure con l'OS di Bill (che, fra parentesi, richiede 128 mb di ram minimi...alla faccia della velocità) io sto benissimo con la mia gentoo(anche col pesante X)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            Sei un poveretto... prima dici delle ovvietà
            (perchè lo sanno tutti che, minimo minimo
            32mb di ram X se le ciuccia), poi dopo
            qualche ora ti pavoneggi perchè nessuno ha
            risposto alle tue banalità..
            Tu sfreccia pure con l'OS di Bill (che, fra
            parentesi, richiede 128 mb di ram
            minimi...alla faccia della velocità) io sto
            benissimo con la mia gentoo(anche col
            pesante X) Beh, che Lui sfrecci pure con l'OS (WinXP) di bill e' pur vero, non lo discuto. Ma io del mio povero P1 166mmx con ben 32MB di ram con su X e wmaker, su cui uso pure il gimp e navigo con netscape, di certo non mi lamento. Non sara' 'na scheggia ma win xpippo che ho qui accanto, e che gira sul PIII 800, di certo non lo lascia molto indietro. Se poi confrontiamo l'ottima aqua del Mac, beh allora credo che la velocita' dell'intefaccia grafica di XP non possa lasciar per strada proprio nessuno. Poi per il resto, io con le interfaccie di windows (98,2K,XP) mi trovo bene, ma aqua del mac OS X le batte tutte. Considerazioni personali s'intende. Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft avanti tutta
      Io sviluppo sw nell'area della piùgrande swhouse del mondoe di sicuro anche della piùavanzate tecnologicamentenonché quella che ha alle spallepiù entusiasmo, partecipazione eintelligenza.Su questo non c'è dubbioquindi non ho scelta e non potrei mai cambiare.Sarebbe come se uno mi proponesse OriettaBerti al posto dei Rolling Stones.Si, è giusto sviluppare per LINUX
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta

        Sarebbe come se uno mi proponesse Orietta
        Berti al posto dei Rolling Stones.
        Si, è giusto sviluppare per LINUXE potrei aggiungere un bell'"ecchisenefrega?", visto che io cme il 99,99% degli utilizzatori di computer non sviluppiamo un bel tubo, ma USIAMO i programmi?(Le ultime cose che ho sviluppato le ho fatte in assembler sullo Spectrum!)Tenetevi il vostro bel Linux per sviluppare e lasciate gli altri lavorare in pace, grazie!
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: Ekleptical

          Sarebbe come se uno mi proponesse Orietta

          Berti al posto dei Rolling Stones.

          Si, è giusto sviluppare per LINUX

          E potrei aggiungere un
          bell'"ecchisenefrega?", visto che io cme il
          99,99% degli utilizzatori di computer non
          sviluppiamo un bel tubo, ma USIAMO i
          programmi?
          (Le ultime cose che ho sviluppato le ho
          fatte in assembler sullo Spectrum!)

          Tenetevi il vostro bel Linux per sviluppare
          e lasciate gli altri lavorare in pace,
          grazie!e su che cosa lavori se nessuno sviluppa? io questo lo chiamo sputare nel piatto in cui si mangia! (e poi c'è gente che si lamenta quando il sistema va in crash! ma allora non parlate e basta: è inutile sviluppare/patchare/migliorare, no? almeno da quello che dici si capisce questo. o pensi che i programmi cadano dal cielo?)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            e su che cosa lavori se nessuno sviluppa? io
            questo lo chiamo sputare nel piatto in cui
            si mangia!Io ringrazio che ci sia ancora un gran numero di sviluppatori commerciali, molti di più dei contagiati GPL!Anche perchè i GPL non hanno ancora prodotto niente di innovativo in tutta la loro storia.I software di nuova concezione, per nuovi usi applicativi li hanno sempre fatti e li faranno sempre SOLO gli sviluppatori commerciali.Gli sviluppatori GPL continueranno a prendere le idee degli altri e reimplementarle in forma free.Dio ce ne scampi da un mondo solo GPL! Addio programmi e usi nuovi del computer!
            (e poi c'è gente che si lamenta
            quando il sistema va in crash! ma allora non
            parlate e basta:Infatti a lamentarsi sono sempre i Linuxari che insultano Windows! Facci caso!
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            - Scritto da: Ekleptical

            e su che cosa lavori se nessuno sviluppa?
            io

            questo lo chiamo sputare nel piatto in cui

            si mangia!

            Io ringrazio che ci sia ancora un gran
            numero di sviluppatori commerciali, molti di
            più dei contagiati GPL!
            Anche perchè i GPL non hanno ancora prodotto
            niente di innovativo in tutta la loro
            storia.
            I software di nuova concezione, per nuovi
            usi applicativi li hanno sempre fatti e li
            faranno sempre SOLO gli sviluppatori
            commerciali.
            Gli sviluppatori GPL continueranno a
            prendere le idee degli altri e
            reimplementarle in forma free.
            Dio ce ne scampi da un mondo solo GPL! Addio
            programmi e usi nuovi del computer!


            (e poi c'è gente che si lamenta

            quando il sistema va in crash! ma allora
            non

            parlate e basta:

            Infatti a lamentarsi sono sempre i Linuxari
            che insultano Windows! Facci caso!io non ho mai detto che il commerciale debba morire. ma neanche tu puoi dire, in coscienza, che l'open non abbia mai prodotto niente di innovativo e di utile (non pensare sempre e solo all'utenza desktop)! probabilmente il punto di forza del commerciale è che si tende a spingere sul mercato idee innovative (a volte, non ho paura di ammetterlo, pure "rivoluzionarie") per poterci guadagnare su, ed è normale e comprensibilissimo. il punto di forza del free, invece, è che tende a consolidare, migliorare ed estendere nel tempo tecnologie già esistenti, senza troppa schiuma o pubblicità o conferenze stampa. ma non possiamo dire che uno sia necessariamente meglio dell'altro, o che uno sia inutile e l'altro sufficiente; a mio avviso sono due mondi complementari. con questo cosa voglio dire? voglio dire che non possiamo né sputare su una compagnia che, giustamente, chiede di farsi pagare per il suo sw e sceglie di non divulgare i propri codici sorgenti né chiamare "talebano" Stallman solo perché ha proposto, molto utopicamente (si dice così?) un modello di sviluppo basato sulla condivisione della conoscenza.sono però doverose due considerazioni, anche alla luce di quanto si sta sentendo negli ultimi mesi:1. non possiamo lasciare fare a Microsoft ed altri (vogliamo parlare dei brevetti sul JPEG?) quello che vogliono; ne va della nostra libertà di utenti, professionisti, tecnici e cittadini. stiamo attenti.2. chi sviluppa sw deve essere consapevole di questo, e capire che scegliere uno strumento, un approccio o un linguaggio piuttosto che un altro implica favorire una parte oppure l'altra3. il fatto che gli sviluppatori di sw opensource prendano le idee degli altri e le reimplentino in forma free, come dici tu, non è necessariamente una cosa cattiva. del resto, sappiamo perfettamente che questo è possibile senza una seria base economica solo se il software non è eccessivamente complicato/ricco di funzioni. vedi il caso Photoshop vs The GIMP: nonostante preferisca usare Linux, sono costretto a riavviare sotto Windows nel momento in cui devo fare un'operazione di grafica non banale. ciò non è necessariamente vero, ad ogni modo, per *tutti* i programmi, e sai benissimo che, al contrario, non sono state poche le software house commerciali che hanno copiato idee e codice (a volte senza rispettare le licenze) dal mondo open.4. [OT] occhio ai crash di Linux. non sono quasi mai dei veri e propri crash; anche se il cursore del mouse non si muove.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta

            io non ho mai detto che il commerciale debba
            morire.Il problem aè che lo dice eslpicitamente Stallman! Leggiti un po' gnu.org! Quello è l'esplicito fine del nerdaccio barbuto!
            il punto di forza del
            free, invece, è che tende a consolidare,
            migliorare ed estendere nel tempo tecnologie
            già esistenti, senza troppa schiuma o
            pubblicità o conferenze stampa.Ossia, quali miglioramenti abvrebbe apportato e dove? Tanto per curisità. eh? :)
            sorgenti né chiamare "talebano" Stallman
            solo perché ha proposto, molto utopicamente
            (si dice così?) un modello di sviluppo
            basato sulla condivisione della conoscenza.Mah, veramente è ESATTAMENTE il modello Sovietico, se studi un po' la storia della ricerca e dell'università i Russia. Che notoriamente non ha prodotto un tubo di nulla in decenni di regime! Se non c'era l'occidente "closed-source" a inventare, da depredare con lo spionaggio, erano ancora ai tempi degli zar alla caduta del muro!
            1. non possiamo lasciare fare a Microsoft ed
            altri (vogliamo parlare dei brevetti sul
            JPEG?)Beh, il JPEG è un algoritmo ben preciso e ben studiato, come tale brevettabilissimo per quanto mi riguarda! Non ti piace? Ti crei un formato tuo!Il discorso è diverso se io brevetto "un programma che mi permette di scrivere"! Non c'è niente di preciso e definito!Ma nel caso del JPEG è sacrosanto!
            2. chi sviluppa sw deve essere consapevole
            di questo, e capire che scegliere uno
            strumento, un approccio o un linguaggio
            piuttosto che un altro implica favorire una
            parte oppure l'altraEcco, io preferisco sfavorire nettamente la GPL!La mia scleta l'ho fatta! :P
            3. il fatto che gli sviluppatori di sw
            opensource prendano le idee degli altri e le
            reimplentino in forma free, come dici tu,
            non è necessariamente una cosa cattiva.Personalmente sì, visot che non vedo a cosa serva avere rozze imitazioni dell'originale, se non per fare concorrenza sleale gratuita a chi l'idea l'ha avuta!
            4. [OT] occhio ai crash di Linux. non sono
            quasi mai dei veri e propri crash; anche se
            il cursore del mouse non si muove.Se non risponde nemmeno la tastiera e non posso switchare console, nè fare un tubo di nulla, mi pare equivalente a un crash, in ogni caso! :P
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft avanti tutta
            Infatti, è un problema di studio.Hai bisogno di studiare ancoramolti buoni libri e di guardaremeno la TVSi ritiene infatti che l'intelligenzanon debba essere che merce raraquindi non si può pretendereMa un minimo di buon senso, constudio e applicazione,si può anche raggiungere....
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft avanti tutta
      Andrea, mio caro Andrea..si è fatto un gran parlare di driver e periferiche, ma il punto è un altro:Il problema è la libertà.Ritengo che l'informatica avrà un ruolo *fondamentale* nelle vite di noi tutti in un futuro neanche troppo remoto. Converrai con me che lasciare questo settore gestito da un unico monopolio di un'azienda come M$ sia quantomeno pericoloso.Si parlava dei *Win*modem.. e ricordo che fù proprio M$ a "spingere" perchè non venissero rilasciate le specifiche per i driver in cambio della finestrella sulla scatola.Se non ci fosse stata "varietà" a contrastare questo monopolio ora, probabilmente, tecnologie come Palladium e Passport (ti rimando ad articoli di PI di qualche giorno fa) sarebbero già uno standard fuori da qualunque controllo, non esisterebbero già più i tuoi amati mp3 ed mpeg.. ma formati proprietari a pagamento (indovina quali?). Potrei continuare ore, mi fermo per rispetto di chi legge.. e per evitare il carcere :)Hai scelto la strada più facile, Andrea, ma così facendo dai potere a chi le scelte vorrebbe togliertele, Andrea.Vuoi essere un utente M$? Sii un utente M$, Andrea, nulla in contrario, ma per cortesia non venirmi a tessere l'elogio di chi, in futuro, vorrà controllarti e VENDERTI l'indispensabile.L'informatica (quella vera) è ben altra cosa, Andrea, è una scienza.Qualcuno disse: "la conoscenza *deve* essere libera e di tutti", Andrea.Buona notte Andrea.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        - Scritto da: perplesso
        L'informatica (quella vera) è ben altra
        cosa, Andrea, è una scienza.
        Qualcuno disse: "la conoscenza *deve* essere
        libera e di tutti", Andrea.Si si, vallo a dire a RedHat che non consente nemmeno di usare il suo nome nella redistribuzione delle ISO (vedi Linux&C)...Qui secondo me c'e' della gente (le grosse case che si basano sulla GPL e sull'open source) che vi vuol fare piu' fessi di Microsoft...State attenti, che vi conviene!ZioBill
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft avanti tutta
          - Scritto da: ZioBill


          - Scritto da: perplesso


          L'informatica (quella vera) è ben altra

          cosa, Andrea, è una scienza.

          Qualcuno disse: "la conoscenza *deve*
          essere

          libera e di tutti", Andrea.
          Si si, vallo a dire a RedHat che non
          consente nemmeno di usare il suo nome nella
          redistribuzione delle ISO (vedi Linux&C)...si pero' non ti da' i sorgenti scusa? e poi esiste anche la Lesser GPL se la GPL non ti sta bene, no? non capisco quale sia il problema...io il problema lo vedo molto di più per esempio quando la microsoft pretende diritti sul codice delle librerie openGL....
          Qui secondo me c'e' della gente (le grosse
          case che si basano sulla GPL e sull'open
          source) che vi vuol fare piu' fessi di
          Microsoft...
          State attenti, che vi conviene!

          ZioBilllo immagino! non penso che IBM & C. siano enti umanitari. Le licenze (tutte) vanno lette attentamente quando si sviluppa un prodotto mediante pacchetti SW di terze parti. certo che dal punto di vista dello SVILUPPATORE, una licenza poco limitante, secondo me è un vantaggio.DarKStaR
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        per lo strapotere concordo con te.Per i driver non posso fare altro.Cmq ho due distribuzioni qua... nessono dice che mai le userò.Andrea
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft avanti tutta
      Iniziamo con il fatto che unix in generale nasce rispetto nt una cifra di tempo prima.I famosi domain sono stato creati in primis da Unix, la gestione modulare idem, il tcp/ip from bsd, le active directory così come le active directory "ex yellow page" rprese da navell e ricopiate da microsoft. Microsoft ha sempre aggredito il mercato tentando di fornire una loro alternativa --- xenix, msx e molto altro.Bisogna imporsi nelle cose giuste non in dettagli da crociati, a nessuno viene obbligato installare windows xp o 2000 però lo fanno lo stesso perchè? perchè comunuq la gestibilità delle periferiche e lo skill che si richiede per utilizzare windows e nettamente inferiore rispetto unix/linux, esistono persone sotto microsoft che fa palanche di soldi senza neanche sapere la differenza tra una partizione primaria e una logica.. eppure vanno avanti. Di esempi ne avrei tanti ma non mi sembra il caso di andare avanti ulteriormente. Quindi si alla liberta di scelta del software, no al monopolio ma un gra SI alla qualità del software.Un cordiale salutosaint
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft avanti tutta
      Io sarò sempre fedele a MICROSOFT, è una società molto forte. Io tante volte volevo passare alla Apple ma appena provato Macintosh non mi è piaciuto e non mi piacerà nemmeno Linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft avanti tutta
        - Scritto da: andreanet86
        Io sarò sempre fedele a MICROSOFT, è una
        società molto forte. Io tante volte volevo
        passare alla Apple ma appena provato
        Macintosh non mi è piaciuto e non mi piacerà
        nemmeno Linux.mah.. io una volta ho provato ad usare mac... ma non ispirava anche a me...cmq prima di dire che linux non ti piace, perchè non lo provi? lo so hce una volta che ti sei abituato ad un SO è abbastanza difficile impararne un'altro, pero' se non si prova, non si sa..DarKStaR
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft avanti tutta
      - Scritto da: Andrea
      Grande Bill e grande Microsoft.dehehe che figura da zerbino
      Io sono sempre stato e sarò sempre un tifoso
      Microsoft. Ho pensato parecchio a linux e ladehehe ma cosa tifi a fare tanto quelli guadagnano sui soldi delle tue licenze non come debian
      suo pensiero. Ho provato linux Suse 8 e la
      redhat 7.2... preferisco Microsoft.infatti fanno schifo prova debian e comunque microsoft non e' un os quindi hai sbagliato comunque e pecchi di approssimazzzzione
      linuxari... pensate quello che vi pare...
      sarò utonto? Io penso di no (e quello che
      penso io di me stesso basta), sono unol'autostima e' bella ma se uno e' schiavo del monopolio burocrate politburoso di redmond non serve a niente
      sviluppatore Windows... penso di non valere
      meno di un programmatori linux. questo lo pensi tu ma la liberta' e' infinitamente importante quindi chi sviluppa in linux che e' libero automaticamente vale di piu' e questa piu' che un'opinione e' un fatto scientifico anzi forse sei un troll o uno gnomo insomma uno stordito da tolkien
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft avanti tutta
      - Scritto da: Andrea
      Grande Bill e grande Microsoft.Tu dici che e' grande?Allora sei piccolino! :-)
      Io sono sempre stato e sarò sempre un tifoso
      Microsoft. Ho pensato parecchio a linux e la
      suo pensiero. Ho provato linux Suse 8 e la
      redhat 7.2... preferisco Microsoft.Bene, chi ti obblica ad usare Linux se ti trovi bene con Microsoft?
      linuxari... pensate quello che vi pare...
      sarò utonto? No se programmi in win e riesci a far funzionare veramente tutto se u-mito :-))
      Io penso di no (e quello che
      penso io di me stesso basta)La tua apertura al dialogo e' ammirevole. :-))La tua autostima scricchiola. :-(
      , sono uno sviluppatore Quelli si vendono al sexy shop.
      Windows... penso di non valere meno di un
      programmatori linux. Infatti ognuno ha diritto di scegliere di che morte morire. :-)
Chiudi i commenti