Gli HD del futuro sono rettangolari. E non ruotano

Tra i due contendenti del settore storage attualmente sul mercato spunta un terzo incomodo, agguerrito e sufficientemente avanzato da minacciare in un sol colpo la sopravvivenza degli HDD e la ragion d'essere dei SSD

Roma – Gli hard disk magnetici hanno fatto il proprio tempo, si dice da più parti, largo al futuro dei chip di memoria NAND flash impiegati nei dischi a stato solido (SSD). Gli hard disk magnetici sono e continueranno a essere il supporto prediletto per lo storage, sostengono al contrario gli sviluppatori britannici di DataSlide , dalle cui ricerche è nata una soluzione contemporaneamente avveniristica e fedele alla “tradizione”, che prevede l’utilizzo di piatti ricoperti da strati magnetici, milioni di potenziali testine semoventi per la lettura/scrittura dei bit di dati e nessun elemento in rotazione continua.

I piatti degli hard disk di DataSlide, infatti, hanno una forma rettangolare e stanno fissi tutto il tempo: a muoversi sono le testine di cui sopra, compattate negli spazi sopra e sotto i layer magnetici a formare una griglia semovente in cui ogni testina ha assegnato un certo numero di settori, e si muove sul piano orizzontale in corrispondenza degli impulsi piezoelettrici forniti dall’elettronica di controllo del drive.

Nessun dirompente ritrovato tecnologico, nessun problematico chip di memoria che col tempo tende a dimenticarsi chi è, cosa ci fa nel PC e quali preziosi bit dell’utente custodiva: il sistema di DataSlide utilizza le tradizionali tecnologie di produzione di microchip e gli elementi dello storage magnetico applicando una vera e propria rivoluzione copernicana al contrario, dove a muoversi non sono i piatti ma le testine che vi si trovano intorno .

Tra i vantaggi degli Hard Rectangular Drive (HRD, per gli amanti degli acronimi) britannici ci sarebbero prestazioni a dir poco eccellenti , con 160.000 IOP e un transfer rate di 500 Megabyte al secondo, valori superori ai dischi SSD high-end attualmente in commercio e per di più raggiunti consumando solo 4 watt, vale a dire un terzo di un disco HDD con piatti rotanti da 15mila rpm e la metà di un drive SSD.

Al momento DataSlide sarebbe riuscita a sviluppare drive contenuti nel formato standard degli hard disk di 3,5 pollici con 64 testine semoventi che leggono e scrivono bit in contemporanea, ma l’evoluzione della tecnologia dovrebbe in teoria permettere di compattarne un numero molto maggiore per prestazioni ancora superiori. Non sono note specifiche particolari riguardo alla densità di storage raggiungibile con gli HRD. Tutto quello che si sa sull’eventuale debutto sul mercato dei nuovi drive è che DataSlide è al lavoro per stringere accordi di licenza con ignoti produttori attivi nel settore.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Elena scrive:
    per la precisione
    l'MDMA, O ecstasy, è una sostanza del tutto differente (e assai meno dannosa) rispetto alla metanfetamina (o speed, o meth)
  • N C scrive:
    meth o crystal meth
    Da altre parti non si parla di meth ma di crystal meth.... laCrystal meth è qualcosa di ambiguo, mi spiego:- per fare dei cristalli di anfetamina o derivati bastano le conoscenze di uno studente delle superiori che è entrato qualche volta in un laboratorio, è fattibile anche in casa.... unico problema: serve l'anfetamina già pronta.... in pratica si fanno solo dei cristalli di una sostanza che già si ha- per fare l'anfetamina come l'mdma ecc partendo da reagenti più semplici, forse per buttare giù una sintesi bastano un paio di corsi universitari ben studiati di chimica organica, per avere un minimo di tecnica per farla materialmente (come qualsiasi altra sostanza chimica) serve aver frequentato un bel po' un laboratorio chimico e certe cose sicuramente non si fanno nel pentolone della salsa della nonna....in conclusione mi sembra l'ennesima sparata per condurre polemica che pubblicizzi il gioco....
  • Stefano Cocchi scrive:
    per la cronaca...
    l'mdma non è la metanfetamina. è ben di peggio. controllate su wikipedia prima di fare sti strafalcioni.
    • Nauta scrive:
      Re: per la cronaca...
      L'MDMA è una metanfetamina. Cosa intendi?
    • Giorgio Pontico scrive:
      Re: per la cronaca...
      Non serve consultare Wikipedia (che poi mi darebbe anche ragione): hai mai partecipato a un rave? O)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 giugno 2009 21.33-----------------------------------------------------------
      • -ToM- scrive:
        Re: per la cronaca...
        - Scritto da: Giorgio Pontico
        Non serve consultare Wikipedia (che poi mi
        darebbe anche ragione): hai mai partecipato a un
        rave?
        O)Sei wolverine e ti fai i rave, non vorrei mai farti arrabbiare, specialmente da stonato :Dcomunque, http://it.wikipedia.org/wiki/MetanfetaminaWiki ti da ragione, magari il tipo si è fatto un rave ed ha comperato MDMA così composto:20% gesso30% farina 0030% aspirina10% smarties10% MDMA (forse)
        • Giorgio Pontico scrive:
          Re: per la cronaca...
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: Giorgio Pontico

          Non serve consultare Wikipedia (che poi mi

          darebbe anche ragione): hai mai partecipato a un

          rave?

          O)

          Sei wolverine e ti fai i rave, non vorrei mai
          farti arrabbiare, specialmente da stonato
          :D

          comunque,
          http://it.wikipedia.org/wiki/Metanfetamina
          Wiki ti da ragione, magari il tipo si è fatto un
          rave ed ha comperato MDMA così
          composto:

          20% gesso
          30% farina 00
          30% aspirina
          10% smarties
          10% MDMA (forse)Addirittura il 10% di MDMA. Un signore (rotfl)
          • Toyo scrive:
            Re: per la cronaca...
            Con "meth" non s'intende l'mdma, principio attivo delle varie pasticche di extacy, ma una droga molto più pericolosa, http://it.wikipedia.org/wiki/Metanfetamina.Ricordatevi poi che il costo di produzione dell'mdma è molto basso, le pasticche extacy sono sì tagliate, ma con altre sostanze (caffeina, efedrina,lsd,etc) per avere effetti diversi.
Chiudi i commenti