Gli ingegneri si appropriano dell'IT

Lo sostiene un lettore, secondo cui gli ingegneri non sarebbero consapevoli del danno che stanno causando ai professionisti dell'informatica


Roma – Non tutti gli ingegneri conoscono l’ITER che li sta facendo diventare arbitrariamente gli unici abilitati professionisti dell’informatica. Eccolo:

1. Gli ingegneri creano un nuovo corso di laurea imitando un’altra categoria. Iniziativa legittima, ma pericolosa per quelli dell’altra categoria non protetta da un Albo.

2. Dopo qualche anno trovano il modo per inserire le attività della categoria imitata (e del loro nuovo corso di laurea) nell’Albo e dicono che possono esercitarle solo loro in esclusiva.

3. Trovano infine il trucco per far passare il principio dei “diritti acquisiti” da tutti i vecchi ingegneri, e ottengono un’abilitazione di massa senza doversi sforzare a frequentare corsi di laurea, o subire la verifica tramite Esame di Stato. Che è come regalare loro un Esame di Stato ed una laurea in ingegneria informatica, o informatica, o l’esperienza di un qualsiasi professionista dell’IT.

4. Per completare il blitz dello scippo professionale, dicono che il loro Albo deve restare puro e nessun altro professionista può accedervi.

Non sono i dottori informatici che vogliono entrare – per chissà quale motivo – nell’Albo degli ingegneri, bensì l’Ordine degli ingegneri che si sta violentemente impossessando di una professione sottratta ai dottori informatici ed agli altri esperti informatici.

I dottori odiano dover entrare in un Albo così prevaricatore e pretenzioso, ma è l’unica possibilità che hanno per continuare a svolgere la propria professione. Se potessero avere il loro Albo…!?! A tal proposito vorrei ricordare che in tutte le proposte di legge per l’Albo dei dottori informatici, oltre che prevedere l’accesso di altre categorie di laureati e di esperti dell’IT non laureati con esperienza e certificazioni, era giustamente previsto l’accesso degli ingegneri dell’area tecnica. Questo perché noi dottori badiamo alle sole competenze e riteniamo che l’ordine sia uno strumento che lo Stato utilizza per tutelare gli utenti, e non un bene materiale di una categoria.

Ai dottori non interessa neanche il titolo di ingegnere, perché la laurea in Scienze dell’Informazione è nata 23 anni prima della laurea in ingegneria informatica e quindi il titolo di dottore è più significativo quando si parla d’informatica.

I professionisti dell’IT (non solo i dottori informatici) non faranno passare questa manfrina. A parte gli ingegneri elettronici ed informatici, se gli altri ingegneri vorranno restare in quel Settore faranno bene ad iniziare a studiare informatica.

Gaetano Di Bello

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    e i punti blu class???
    Ho accumulato un bel pò di punti... la blu benefit card è un anno che rimandano il suo invio. Ora mi dicono che è da più di un anno che hanno smesso di inviarla e che quindi perderò tutti i punti e gli eventuali premi!!! 400 punti con la vecchia raccolta erano pari a 400.000 lire di traffico telefonico!!! Qualcuno sa qualcosa???Help pleaseGraziedBart
  • Anonimo scrive:
    E bloccare la portability per non perdere clienti?
    Secondo voi perchè avrebbero chiesto sei mesi di blocco della number portability?...Ma quali problemi tecnici!!! Ma perpiacere... che prendano in giro qualcun altro!!!Che schifo, questi operatori fanno tutti tutti invariabilmente schifo!!!!Prima creano il bisogno del cellulare con offerte e vantaggi e dopo ci strozzano a tutti quanti...:(((((((
  • Anonimo scrive:
    Leggete Please
    Prima di gridare allo scandalo leggete qui:http://www.wind.it/it/privati/promozioni/scheda.php?ID=1526&TITLE=Da+blu+a+WindSono riportate TUTTE le informazioni che cercate e di cui alcuni (s)parlano senza sapere...comprese le Condizioni Generali di Contratto blu...BigMac
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete Please
      - Scritto da: BigMac
      Prima di gridare allo scandalo leggete qui:
      http://www.wind.it/it/privati/promozioni/sche

      Sono riportate TUTTE le informazioni che
      cercate e di cui alcuni (s)parlano senza
      sapere...Be', io ho letto solo l'offerta per passare a un abbonamento Wind mantenendo il numero esistente e recuperando il credito residuo, che è cosa BEN DIVERSA dall'impegno a mantenere le condizioni tariffarie in essere, indipendentemente dal fatto che siano o meno vantaggiose rispetto a quelle Wind.
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete Please
      Solo questo articolo dovrebbe farti riflettere e non gongolare di giubilo per un cambio operatore che sicuramente non ti ha avvantaggiato (altrimenti avresti da subito scelto WIND!).Art. 4.1 Modifiche del Contratto.Wind dovrà comunicare per iscritto al Cliente eventuali proposte di modifica da apportare al Con-tratto quali, a mero titolo esemplificativo, variazioni nelle condizioni economiche oppure cessazione del Servizio e sostituzione con nuovo Servizio, con un preavviso di almeno 30 (trenta) giorni tramite opportuna comunicazione. Il Cliente potrà accettare le modifiche o recedere dal Contratto. In quest'ultimo caso dovrà dare comunicazione a Wind entro il termine di preavviso suindicato, se-condo le modalità previste dall'art. 10.2. In difetto di comunicazione da parte del Cliente entro il termine su indicato, le modifiche proposte s'intenderanno accettate. L'eventuale recesso sarà efficace dalla data di ricevimento da parte di Wind della relativa comunicazione. Il Cliente potrà richiedere a Wind di sostituire il Profilo Tariffario prescelto con un diverso Profilo Ta-riffario, ove applicabile. Il Cliente avrà diritto ad effettuare gratuitamente il primo cambio del Profilo Tariffario. Ulteriori cambi saranno consentiti dietro pagamento di un ragionevole corrispettivo da determinarsi a cura di Wind. Il Cliente potrà effettuare e senza costi aggiuntivi, tranne quelli da sostenersi per l'acquisto della ricarica, il passaggio dal Contratto di abbonamento al servizio Wind Pre-Pagato.E' un concentrato di clausole vessatorie! La piu' pulciosa delle associazioni dei consumatori ci andrebbe a nozze! Ovviamente in Italia non è così poichè WIND-ENEL è l'ennesimo carrozzone di stato con interassate protezioni politiche non da poco.In ogni caso se sei contento che ai clienti Blu lo abbiano messo in quel posto...beh che dire...Contento tu!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Leggete Please
        - Scritto da: ???
        E' un concentrato di clausole vessatorie! La
        piu' pulciosa delle associazioni dei
        consumatori ci andrebbe a nozze! Da che sappia io essendo un contratto legalmente riconosciuto è stato GIA' approvato dalle associazioni consumatori...
        • Anonimo scrive:
          Re: Leggete Please
          Da quando un contratto per essere LEGALMENTE riconosciuto DEVE essere approvato dalle associazioni dei consumatori?
        • Anonimo scrive:
          Re: Leggete Please
          BigScemo oltre che bigmac.Il contratto è un accordo tra le parti che lo sottoscrivono. E basta!
  • Anonimo scrive:
    gli operatori si assomigliano tutti
    Io sto tentando da giorni di attivare un adsl ma senza avere anche il servizio fonia e nessuno vuole saperne.Ovviamente non vogliono darmi niente di scritto.che strano eh???
    • Anonimo scrive:
      Re: gli operatori si assomigliano tutti
      Per esperienze personali, per una ADSL ti consiglio, PURTROPPO, Telecom Italia! Se sei così fortunato da avere Fastweb vicino a te, e non necessiti di un ip pubblico, puoi fare quello, ma fornisce congiuntamente servizi di fonia, in compenso ti stacca completamente da Telecom!
  • Anonimo scrive:
    societa' fantasma
    wind non esiste ! ! ! !e' solo un'azienda fasulla, basata su imbrogli e truffe e servizi PESSIMI.naturalmente questa e' la mia modesta opinione (e di altre DECINE di miei amici scontenti).
  • Anonimo scrive:
    ora soffrirò per la number portability?
    Spero a questo punto di soffrire il meno possibile e che Wind non faccia ostruzionismo se adesso passerò ad un altro operatore mantenendo lo stesso numero...
    • Anonimo scrive:
      Re: ora soffrirò per la number portability?
      Un mio amico è passato da Wind a TIM, mantenendo il suo numero telefonico. Risultato? Ora non può ricevere telefonate o messaggi da nessun numero Omnitel...Ciao
  • Anonimo scrive:
    Cosa in dettaglio lamentano gli utenti Blu
    Salve a tutti, ho trattato da utente Blu l'argomento nel mio weblog personale. I punti particolarmente critici del passaggio sono relativi al cambio di copertura (gli utenti Blu non ne hanno -quasi- mai sofferto, quelli Wind molto di piu'), alla perdita di alcuni privilegi tipici dei piani tariffari Blu e non presenti in quelli Wind, al servizio Call Center molto meno efficiente di quello Blu.Per chi fosse interessato, i dettagli dell'offerta Wind e dei disagi degli utenti Blu li ho raccolti qui: http://www.smshome.net/notizie.phtml?id=24
  • Anonimo scrive:
    Mistero roaming
    La cosa che devo ancora capire è come mai, visto che sono stato 'acquistato' da Wind con la mia scheda Blu non riesco ad andare in roaming su Wind ma da quando Blu è sparita dalla lista operatori sono su rete Tim.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mistero roaming
      Veramente io andavo in roaming con TIM anche prima.Il fatto e' che BLU aveva un contratto di roaming con TIM e ora che e' sparita semplicemente non appare piu'. Tra l'altro una parte di BLU e' stata ceduta proprio a TIM... credo.- Scritto da: kennymac
      La cosa che devo ancora capire è come mai,
      visto che sono stato 'acquistato' da Wind
      con la mia scheda Blu non riesco ad andare
      in roaming su Wind ma da quando Blu è
      sparita dalla lista operatori sono su rete
      Tim.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mistero roaming
        Anch'io anche prima andavo in roaming anche con Tim, il problema è che con la sparizione di Blu mi aspettavo di essere fisso su Wind con eventuale roaming su Tim dove Wind non ha copertura, invece se provo ad andare su Wind mi rifiuta.
  • Anonimo scrive:
    Le mie esperienze Wind (lunghino)
    Prima esperienza: attivazione, nel 2000, della flat. Attivo contratto, utilizzo la flat per 4 mesi. Poi mi avvisano che "non sono più in grado di mantenerla"....Ok! Allora passo a Infostrada, che al tempo era ancora un'azienda a se stante. Attivo libero@sogno. Funziona perfettamente per oltre un anno. Dopo qualche mese, è vero, non è più sottoscrivibile da nuovi utenti, ma i vecchi che ce l'hanno, se la tengono....Arriva Wind(seconda esperienza): di punto in bianco: aumenti, diminuzioni della fascia di navigazioni, insomma ciò che i lettori di PI sanno fin troppo bene...Terza esperienza Wind: avevo disdetto il contratto sul telefono di casa nel Dicembre 2000: beh, per 2 anni sono andati avanti a mandarmi avvisi di bollette non pagate, relative a ...Gennaio/febbraio 2001, canone Internet relativo a Marzo, ad un certo punto mi hanno mandato una bolletta in negativo, per la quale volevano le mie coordinate bancarie per effettuare l'accredito... (chissà cosa sarebbe successo se gliele avessi date? Lascio immaginare)... dopodiche, a giungo di quest'anno, mi chiama un ragazzo che si presenta a nome Wind che voleva che gli inviassi la copia del fax di disdetta: ma il fax ormai io non ce l'ho più, lo devono avere loro: inoltre se non ce l'avessero avuto, come avrebbero potuto disdirmi l'abbonamento? Cmq, gli dico che non ce l'ho più, 'sto qui si incavola, mi dice che DEVO averlo, che è un documento ufficiale..."ma se è ufficiale (per voi) ce l'avrete voi, no?" risposta "Ma noi non siamo Wind, siamo un'azienda di Milano incaricata di recuperare i pagamenti..." "Ah, e perchè vi siete presentati come Wind? Perchè Avete richiesto un documento mio, senza dirmi che non siete Wind" (con tono minaccioso)"Senta, se non mi invia il fax, mi vedrò costretto ad andare per vie legali ...""Faccia pure, io ho pagato il dovuto..." "ok!" e mi ha sbattuto giù il telefono.Dopo un mese mi chiama un ufficio di recupero crediti di Venezia (io sono id Pd) per riscuotere. Con tutta la calma del mondo, racconto i fatti, loro mi dicono "Ok, abbiamo capito" e da allora non ho più avuto notize...Queste sono le mie esperienze personali con Wind.Secondo voi quanto tempo resteò ancora abbonato ad Infostrada? Semplice: non appena avrò una connessione ADSL con altri provider e Tele2 per la voce. A costo di pagare anche qualcosa in più.Per inciso: Ho una scheda TIM con profilo arancione: nessuno della TIM, dal 1998, si è mai sognato di chiamarmi per dirmi: "Guardi che il suo profilo non è più sostenibile da TIM, perciò siamo costretti a cambiarglielo..."Per carità anche TIM non sarà rose e fiori, ma, per quello che mi riguarda, non mi hanno mai preso in giro....Wind si.
  • Anonimo scrive:
    Succede
    Chiama a casa il call center wind e risponde mio padre.Buongiorno, ci risulta che lei ha un cellulare Blu.No, io non ce l'ho proprio il cellulare. Però mio figlio sì. Però è argentato, non blu!!
  • Anonimo scrive:
    Esagerazione e pessimismo
    Qui non si sta parlando di un accordo tra Wind e Blu o di una partnership ricordiamolo bene.Blu è fallita e un motivo ci deve anche essere!Pessima gestione? Tariffe troppo alte? Fate un pò voi... Ora accusare Wind di fare il proprio mestiere mi sembra ingiusto.I clienti Blu sono stati VENDUTI a Wind.Le tariffazioni Blu non esisteranno più a breve (e mi sembra anche logico).Wind si sta facendo carico di spiegare ai propri clienti come passare nel modo meno INDOLORE questa fase e non ci vedo nulla di cosi catastofico, come appare da altri messaggi.Un cliente soddisfatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Esagerazione e pessimismo
      peccato che Wind non abbia nessun diritto di modificarti il profilo tariffario e le condizioni economiche stipulate in precedenza, scusa se è poco.
    • Anonimo scrive:
      Re: Esagerazione e pessimismo
      Un cliente soddisfatto?! E di cosa? Di un accordo POLITICO che ha voluto il ministro delle comunicazioni per soli interessi economici e politici (si poteva evitare lo smembramento!!!)? Soddisfatto di tariffe, quelle WIND, che stanno sempre più omologandosi a quelle degli altri operatori (tanto stiamo in un mercato che è tutt'altro che libero!)? Soddisfatto di WIND che firma un accordo e poi lo disattende? Soddisfatto di cosa insomma?Beato te!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Esagerazione e pessimismo
      - Scritto da: BigMac
      Qui non si sta parlando di un accordo tra
      Wind e Blu o di una partnership ricordiamolo
      bene.Dovresti ricordarlo tu. Infatti non ci sono partnership o accordi tra le due, ma Wind ha si è accordata oer trattare gli ex-blu secondo certi criteri.
      Blu è fallita e un motivo ci deve anche
      essere!
      Pessima gestione? Tariffe troppo alte? Fate
      un pò voi...
      Ora accusare Wind di fare il proprio
      mestiere mi sembra ingiusto.Si accusa Wind di non rispettare gli accordi presi, ma lo hai letto l'articolo??
      I clienti Blu sono stati VENDUTI a Wind.
      Le tariffazioni Blu non esisteranno più a
      breve (e mi sembra anche logico).Mica lo deve decidere Wind, ma le decisioni sono state prese durante gli accordi
      Wind si sta facendo carico di spiegare ai
      propri clienti come passare nel modo meno
      INDOLORE questa fase e non ci vedo nulla di
      cosi catastofico, come appare da altri
      messaggi.Wind si sta facendo carico di infrangere accordi presi. Ripeto, lo hai letto l'articolo?

      Un cliente soddisfatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Esagerazione e pessimismo

      Ora accusare Wind di fare il proprio
      mestiere mi sembra ingiusto.Secondo gli accordi la tariffa Blu doveva essere mantenuta. Io ero quasi sicuro che Wind avrebbe cercato di vessare tali utenti in ogni maniera possibile, e purtroppo mi accorgo averci azzeccato. (Purtroppo per quei poveracci di Blu, io ho una Omnitel con una tariffa molto buona per la sera da quando esiste la compagnia in pratica).
      I clienti Blu sono stati VENDUTI a Wind.
      Le tariffazioni Blu non esisteranno più a
      breve (e mi sembra anche logico).Tutt'altro, se ci sono accordi in merito...
      Wind si sta facendo carico di spiegare ai
      propri clienti come passare nel modo meno
      INDOLORE questa fase e non ci vedo nulla di
      cosi catastofico, come appare da altri
      messaggi.Complimenti per l'ANALogia. Una trivellazione rettale provoca piu' o meno gli stessi effetti, che sia adeguatamente lubrificata oppure no :)

      Un cliente soddisfatto.Ecco appunto :)Hu, temo che con questa uscita mi becchero' la crocetta rossa...
    • Anonimo scrive:
      Re: Esagerazione e pessimismo

      Blu è fallita e un motivo ci deve anche
      essere!è fallita per lo stesso motivo per cui non è decollata La7...
  • Anonimo scrive:
    critiche inutili
    ormai sono passati a Wind, normale che si debbano adeguare. non ci vedo lo scandalo.
    • Anonimo scrive:
      Re: critiche inutili
      Si vede che hai capito ben poco...Perchè non leggi l'articolo prima di commentarlo?Se Wind ha preso un impegno quando è stato fatto l'accordo per lo smembramento di Blu perchè non dovrebbe mantenere gli accordi presi?
    • Anonimo scrive:
      Re: critiche inutili
      Se avessi voluto Wind mi sarei preso una scheda Wind.Questo per dire che se Wind avesse detto dal principio del cambio tariffario invece di garantire il mantenimento dei piani e delle opzioni sarei già passato ad altri operatori mantenedo il mio numero.Il problema e' che finche' non c'e' stato il passaggio da Blu a Wind e' stato garantito il mantenimento dei piani tariffari, appena bloccata la possibilita' di Number Portability verso TIM e VO ha cambiato le carte in tavola, cosi' ora o passi a Wind tenendoti il numero o perdi pure il numero di telefono.Io con una societa' che si comporta in questo modo non ci voglio avere nulla a che fare.I 120? che hanno speso per comprare il mio contratto li hanno buttati nel cesso!
  • Anonimo scrive:
    Sentite questa!
    mesi fa wind (che non usavo quasi mai) mi ha attivato la preselezione automatica 1088 senza che ne facessi richiesta e senza comunicarmi nulla. E' giunta solamente una letterina di mamma Telecom che mi avvisava dell'attivazione. Immediatamente ho fatto 1 raccomandata + 1 fax a Wind + 1 fax a Telecom + 2 telefonate per far disabilitare ciò che ritenevo un abuso. L'operatrice mi ha risposto che io non mi rendevo conto di quanto Wind fosse conveniente (in pratica uno di quei colpi di culo che capitano una sola volta nella vita) e ovviamente la preselezione è rimasta. Dubbioso di cotanto gaudio, ho fatto subito una nuova raccomandata, questa volta per la disdetta definitiva del contratto Wind1088light; dopo quasi quattro mesi il contratto era ancora al suo posto, granitico come una lapide di El Alamein... per due volte: "forse la disdetta non è ancora stata registrata, attenda qualche giorno please". Solo recentemente mi sono dotato di un dedalo fantozziano di prefissini d'ordinanza (1022, 1033, 10030 ecc.) per aggirare il "rischio 1088" e ho revocato il RID bancario a Wind.La vittoria di Pirro: ora la simpatica preselezione è scomparsa come per incanto e, se provo a fare l'1088, una voce paternale avverte che non stò facendo il bravo ragazzo. Il dilemma: pagare gli arretrati e accettare la grande fortuna di avere Wind per tutta la vita (con relativa preselezione dispensata amorevolmente da un papà che pensa solo al bene dei suoi figliuoli) o non pagarli e vedere materializzato un mitico "consulente Wind" (come dicono loro) sotto casa?Mah!
  • Anonimo scrive:
    BLU2
    L'unico motivo per cui mio fratello ha comprato la scheda blu (e buttando uella wind) è stato per avere tariffe convenienti con la sua ragazza. Ora piuttosto che prendersi windtandem sms si comprerà una omnitel (a marzo).
  • Anonimo scrive:
    Beh...
    ...basta vedere quello che ha fatto Wind ai clienti Infostrada che avevano sottoscritto l'opzione libero@sogno...Ma non c'e' proprio modo di fermare queste canaglie ex parastatali dell'Enel?!?!
    • Anonimo scrive:
      Re: Beh...
      Usi parole grosse, starei attento fossi in te. Non dimenticare che l'ENEL e' una societa' PUBBLICA.L'ENEL siamo noi
      • Anonimo scrive:
        Re: Beh...
        Allora sei anche TU!Non c'è un modo per fermarti?!?- Scritto da: NOI
        Usi parole grosse, starei attento fossi in
        te. Non dimenticare che l'ENEL e' una
        societa' PUBBLICA.
        L'ENEL siamo noi
  • Anonimo scrive:
    leggete e meditate.
    mi pare di vedere gli uccelli rapaci ke si gettano sulla carcassa fumante di un mammifero morto x finire di spolparlo...
  • Anonimo scrive:
    Adesso pago piu' di prima
    Infatti ogni volta che ricarico al bancomat pago una percentuale che prima non c'era.E dire che avevo lasciato Wind proprio per cercare una compagnia migliore, che a mio avviso e' quella che non ti inganna.Ovviamente delle nuove e peggiori condizioni di ricarica non ero stato informato.
Chiudi i commenti