Gli svedesi telefoninano più di tutti

Lo conferma un rapporto ufficiale secondo cui uno svedese senza cellulare è sempre più una rarità. Aumenta esponenzialmente anche l'uso e lo scambio di SMS
Lo conferma un rapporto ufficiale secondo cui uno svedese senza cellulare è sempre più una rarità. Aumenta esponenzialmente anche l'uso e lo scambio di SMS


Stoccolma – Tutto il mondo è paese ma quando si tratta di telefonini pare che la Svezia sia più paese di altri: uno studio ufficiale dell’Agenzia nazionale delle Poste e delle Telecomunicazioni svedese indica un aumento imponente del numero di persone dotate di cellulare e ancora di più dell’uso che ne viene fatto.

Nel corso del 2000, sostiene l’agenzia, le vendite di servizi di telefonia mobile sono salite del 24 per cento con 6,3 milioni di acquirenti. Un dato che porta la penetrazione del cellulare al 71 per cento, “lasciando” quindi meno di un terzo della popolazione senza cellulare.

Secondo l’Agenzia, l’uso degli SMS da parte degli utenti svedesi non ha fatto che aumentare e l’anno scorso 494 milioni di messaggi sono stati inviati in questo modo contro i 141 milioni dell’anno precedente. Un dato che, secondo gli esperti, significa che il mercato è maturo per assorbire anche tutta una serie di nuovi servizi aggiuntivi che possono essere messi “in pista” dalle nuove tecnologie wireless.

Questo uso “smodato” del cellulare fa sì che nel 2000 il 36 per cento del mercato complessivo delle telecomunicazioni svedese, 14,4 miliardi di corone, sia stato assorbito dai servizi di telefonia mobile.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 05 2001
Link copiato negli appunti