Gmail ora mostra le immagini

La webmail di Google non attenderà più il consenso dell'utente. Ne guadagnano la sicurezza e la privacy, sostiene Google. Non tutti sono d'accordo

Roma – Da ora in avanti, riferisce Google , Gmail cambierà il modo in cui gestisce la visualizzazione delle immagini integrate nelle email ricevute dall’utente: i contenuti grafici verranno presentati automaticamente senza la necessità di premere l’apposito pulsante, e a guadagnarci saranno tutti – gli utenti ma anche i pubblicitari.

La nuova configurazione della popolare webmail si giova del fatto che le immagini presenti nei messaggi verranno ospitate sui server proxy gestiti da Google stessa e non dai server esterni come accadeva in passato, anche se sarà sempre possibile ripristinare la visualizzazione selettiva modificando le opzioni del servizio. La nuova funzionalità verrà implementata su PC desktop in questi giorni e sulle app per gadget mobile a partire dall’inizio del 2014, spiega ancora Google, e già si avvia il dibattito su chi pagherà le conseguenze della modifica imposta da Mountain View.

L’uso di server proxy per visualizzare le immagini dovrebbe in teoria impedire la proliferazione di codice o script malevoli, riducendo altresì al minimo la capacità dei pubblicitari di identificare l’utente o raccogliere un gran numero di informazioni sensibili .

Ma voci interne di Mountain View – rimaste anonime per scelta – sottolineano come gli operatori dell’advertising potranno comunque calcolare il numero di visualizzazioni, ferma restando una privacy migliorata per l’utente. Per quanto riguarda la sicurezza, poi, c’è chi sostiene che l’uso di server proxy non fa che aumentare invece che ridurre il rischio di attacchi, infezioni o tracking che l’utente dovrà affrontare.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Tentata estorsione
    In Italia così si chiama.Non so se in Germania esiste un reato analogo.
    • Free Internet scrive:
      Re: Tentata estorsione
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      In Italia così si chiama.
      Non so se in Germania esiste un reato analogo.Se esiste qui a Bananas non può non esistere nella più evoluta Germania. :D
  • cicciobello scrive:
    Scandalo?
    Chi è che fa la cosa più scandalosa? Chi guarda il XXXXX gratis... o chi addirittura paga per guardarlo? O chi si fa pagare per produrlo?Se questo provvedimento può dissuadere qualcuno dal guardare il XXXXX gratis (assurdo, ma ipotizziamo per un secondo che sia così), a maggior ragione dissuaderebbe chi pagava per il XXXXX dal comprarne altro.
  • bubba scrive:
    lawyer troll contro cannoni
    http://torrentfreak.com/u-s-military-warns-of-german-copyright-troll-attacks-131209/lol :PCmq -as usual- l'unico che vince sempre e' l'azzeccagarbugli.
  • Terribile avvoltoio legale scrive:
    Cacciate i soldi
    Cacciate 650 Euro su. Non vorrete mica essere esposti al pubblico ludibrio per i XXXXXioli che siete? :oParola di terribile avvoltoio legale[img]http://parksandresorts.wdpromedia.com/media/disneyparks/blog/wp-content/uploads/2010/08/vti298175LARGE.jpg[/img]
    • bubba scrive:
      Re: Cacciate i soldi
      - Scritto da: Terribile avvoltoio legale
      Cacciate 650 Euro su. Non vorrete mica essere
      esposti al pubblico ludibrio per i XXXXXioli che
      siete?
      :o

      Parola di terribile avvoltoio legale

      [img]http://parksandresorts.wdpromedia.com/media/dLa caccia alla fauna selvatica stanziale ed alla migratoria è consentita nelle forme sotto indicate, dalla terza domenica di settembre al 31 gennaio:
    • Leguleio scrive:
      Re: Cacciate i soldi

      Cacciate 650 Euro su. Non vorrete mica essere
      esposti al pubblico ludibrio per i XXXXXioli che
      siete?
      :oE vale anche per gli utenti di PI. Ora che si è scoperto che la NSA traccia la navigazione di aspiranti terroristi su siti XXXXXgrafici, siti proibiti dalla loro religione, potrebbe capitare che alcune voci troppo critiche qui su PI si vedano pubblicata a tradimento la cronologia dei siti a luce rosse visitati negli ultimi mesi. E sarebbero costretti a cambiare pseudonimo o a non commentare più :$
      • Trollollero scrive:
        Re: Cacciate i soldi
        - Scritto da: Leguleio

        Cacciate 650 Euro su. Non vorrete mica essere

        esposti al pubblico ludibrio per i XXXXXioli
        che

        siete?

        :o

        E vale anche per gli utenti di PI. Ora che si è
        scoperto che la NSA traccia la navigazione di
        aspiranti terroristi su siti XXXXXgrafici, siti
        proibiti dalla loro religione, potrebbe capitare
        che alcune voci troppo critiche qui su PI si
        vedano pubblicata a tradimento la cronologia dei
        siti a luce rosse visitati negli ultimi mesi. E il problema sarebbe ?
        E sarebbero costretti a cambiare pseudonimo o a non
        commentare più
        :$E perche' ?Il XXXXX e' reato, ora ?
        • Moralista incallito scrive:
          Re: Cacciate i soldi
          - Scritto da: Trollollero
          - Scritto da: Leguleio


          Cacciate 650 Euro su. Non vorrete mica
          essere


          esposti al pubblico ludibrio per i
          XXXXXioli

          che


          siete?


          :o



          E vale anche per gli utenti di PI. Ora che
          si
          è

          scoperto che la NSA traccia la navigazione di

          aspiranti terroristi su siti XXXXXgrafici,
          siti

          proibiti dalla loro religione, potrebbe
          capitare

          che alcune voci troppo critiche qui su PI si

          vedano pubblicata a tradimento la cronologia
          dei

          siti a luce rosse visitati negli ultimi
          mesi.


          E il problema sarebbe ?


          E sarebbero costretti a cambiare pseudonimo
          o a
          non

          commentare più

          :$

          E perche' ?
          Il XXXXX e' reato, ora ?Sarai mica un XXXXXiolo? :o
        • Leguleio scrive:
          Re: Cacciate i soldi



          Cacciate 650 Euro su. Non vorrete mica
          essere


          esposti al pubblico ludibrio per i
          XXXXXioli

          che


          siete?


          :o



          E vale anche per gli utenti di PI. Ora che
          si
          è

          scoperto che la NSA traccia la navigazione di

          aspiranti terroristi su siti XXXXXgrafici,
          siti

          proibiti dalla loro religione, potrebbe
          capitare

          che alcune voci troppo critiche qui su PI si

          vedano pubblicata a tradimento la cronologia
          dei

          siti a luce rosse visitati negli ultimi
          mesi.


          E il problema sarebbe ?Come minimo la violazione della privacy. :$ :$

          E sarebbero costretti a cambiare pseudonimo
          o a
          non

          commentare più

          :$
          E perche' ?
          Il XXXXX e' reato, ora ?I programmatori, i <I
          geek </I
          e i <I
          nerd </I
          dell'informatica non possono guardare XXXXXgrafia. Non è nel loro personaggio. :$ :$ :$ :$
      • panda rossa scrive:
        Re: Cacciate i soldi
        - Scritto da: Leguleio

        Cacciate 650 Euro su. Non vorrete mica essere

        esposti al pubblico ludibrio per i XXXXXioli
        che

        siete?

        :o

        E vale anche per gli utenti di PI. Ora che si è
        scoperto che la NSA traccia la navigazione di
        aspiranti terroristi su siti XXXXXgrafici, siti
        proibiti dalla loro religione, potrebbe capitare
        che alcune voci troppo critiche qui su PI si
        vedano pubblicata a tradimento la cronologia dei
        siti a luce rosse visitati negli ultimi mesi.Mi piacerebbe sapere come la recuperano questa cronologia.
        E
        sarebbero costretti a cambiare pseudonimo o a non
        commentare più
        :$In tal caso ci mancherai, ma non piu' di tanto.
        • Leguleio scrive:
          Re: Cacciate i soldi

          la NSA traccia la navigazione di

          aspiranti terroristi su siti XXXXXgrafici,
          siti

          proibiti dalla loro religione, potrebbe
          capitare

          che alcune voci troppo critiche qui su PI si

          vedano pubblicata a tradimento la cronologia
          dei

          siti a luce rosse visitati negli ultimi mesi.

          Mi piacerebbe sapere come la recuperano questa
          cronologia.Chi lo sa. L'articolo sulla NSA e gli islamici è qui:http://www.lastampa.it/2013/11/28/esteri/lnsa-spiava-le-abitudini-XXXXX-dei-leader-islamici-S3cnO4grXTlXBktZUVZ9LK/pagina.html

          E

          sarebbero costretti a cambiare pseudonimo o
          a
          non

          commentare più

          :$

          In tal caso ci mancherai, ma non piu' di tanto.Potrebbe capitare anche a te! :@ :$ :$
  • Nome e cognome scrive:
    ...
    E qualcuno mette ancora in dubbio che le normative sul diritto d'autore vanno riformate! :|
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: ...
      contenuto non disponibile
      • Leguleio scrive:
        Re: ...

        non c'è nessuna normativa che permette di fare
        ricatti e sfondo sessuale a persone fino a prova
        contraria
        innocenti.
        Semplicemente vanno arrestati coloro che operano
        in questo
        modo.Capisco che i vari articoli di giornale ci debbano mettere il pepe, per insaporire la cosa, ma non interpretarli letteralmente: non c'è nessuna minaccia, non sono mica scemi! C'è una frase standard, presente in qualsiasi lettera dell'avvocato, in caso di mancato riscontro si adiranno le vie legali. Fine.
        • bubba scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: Leguleio

          non c'è nessuna normativa che permette di
          fare

          ricatti e sfondo sessuale a persone fino a
          prova

          contraria

          innocenti.

          Semplicemente vanno arrestati coloro che
          operano

          in questo

          modo.

          Capisco che i vari articoli di giornale ci
          debbano mettere il pepe, per insaporire la cosa,
          ma non interpretarli letteralmente: non c'è
          nessuna minaccia, non sono mica scemi! C'è una
          frase standard, presente in qualsiasi lettera
          dell'avvocato, in caso di mancato riscontro si
          adiranno le vie legali.
          Fine.questo lo dici tu (omen nomen...). Ricordiamoci di Prenda Law firm per es http://copyrightclerk.com/2012/12/28/has-prenda-law-committed-systemic-fraud-upon-the-courts-perjury-and-identity-theft/O i buoni amici di Logistep AG/Peppermint...
          • Leguleio scrive:
            Re: ...



            non c'è nessuna normativa che permette di

            fare


            ricatti e sfondo sessuale a persone fino a

            prova


            contraria


            innocenti.


            Semplicemente vanno arrestati coloro che

            operano


            in questo


            modo.

            Capisco che i vari articoli di giornale ci

            debbano mettere il pepe, per insaporire la cosa,

            ma non interpretarli letteralmente: non c'è

            nessuna minaccia, non sono mica scemi! C'è una

            frase standard, presente in qualsiasi lettera

            dell'avvocato, in caso di mancato riscontro si

            adiranno le vie legali.

            Fine.
            questo lo dici tu (omen nomen...). Quale nome? Guarda che Leguleio è un nome come un altro, mi è caduto l'occhio su una parola a caso del dizionario.
            Ricordiamoci di Prenda Law firm per es
            http://copyrightclerk.com/2012/12/28/has-prenda-laSei fuori tema: Cito "Suggest Possible Systemic Fraud, Perjury, Identity Theft, and Lack of Standing". Il reato di minacce, in inglese americano "true threat", non compare.
            O i buoni amici di Logistep AG/Peppermint...Cosa facevano quelli di Logistep?
          • bubba scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Leguleio



            non c'è nessuna normativa che
            permette
            di


            fare



            ricatti e sfondo sessuale a
            persone fino
            a


            prova



            contraria



            innocenti.



            Semplicemente vanno arrestati
            coloro
            che


            operano



            in questo



            modo.



            Capisco che i vari articoli di giornale
            ci


            debbano mettere il pepe, per insaporire
            la
            cosa,


            ma non interpretarli letteralmente: non
            c'è


            nessuna minaccia, non sono mica scemi!
            C'è
            una


            frase standard, presente in qualsiasi
            lettera


            dell'avvocato, in caso di mancato
            riscontro
            si


            adiranno le vie legali.


            Fine.


            questo lo dici tu (omen nomen...).

            Quale nome? Guarda che Leguleio è un nome come un
            altro, mi è caduto l'occhio su una parola a caso
            del
            dizionario.uauuaua ma dai :)

            Ricordiamoci di Prenda Law firm per es


            http://copyrightclerk.com/2012/12/28/has-prenda-la


            Sei fuori tema: Cito "Suggest Possible Systemic
            Fraud, Perjury, Identity Theft, and Lack of
            Standing". Il reato di minacce, in inglese
            americano "true threat", non compare.Cioe' liquidi una faccenda di mesi con dozzine di articoli con una scorsa volante a quello e basta? che fossero dei ladroni matricolari ci si e' arrivati nel tempo (e ovviamente loro non sono d'accordo :P)...

            O i buoni amici di Logistep AG/Peppermint...

            Cosa facevano quelli di Logistep?ehhh... ti do un pezzo del puzzle ... http://punto-informatico.it/2987767/PI/News/logistep-fine-dei-giochi-svizzera.aspx
          • Leguleio scrive:
            Re: ...



            Ricordiamoci di Prenda Law firm per es





            http://copyrightclerk.com/2012/12/28/has-prenda-la





            Sei fuori tema: Cito "Suggest Possible Systemic

            Fraud, Perjury, Identity Theft, and Lack of

            Standing". Il reato di minacce, in inglese

            americano "true threat", non compare.
            Cioe' liquidi una faccenda di mesi con dozzine di
            articoli con una scorsa volante a quello e basta?Indicami un link che formalizza le lettere minatorie fra le accuse, allora. Io ho letto il link che mi hai dato tu.
            che fossero dei ladroni matricolari ci si e'
            arrivati nel tempo (e ovviamente loro non sono
            d'accordo
            :P)...Non ho l'abitudine di dare dello stupratore a un colpevole di atti persecutori (tu lo chiameresti <I
            stalking </I
            , tanto sei anglofilo), oppure dell'assassino a un bracconiere. Non ho alcuna necessità di puntare alla pancia della gente, alla loro emotività. La realtà non ha bisogno di drammatizzazioni per essere raccontata.Ma forse per te è diverso. E ragioni come gli autori olandesi dello spot antipirateria, che sostengono che scaricare è un furto.


            O i buoni amici di Logistep
            AG/Peppermint...



            Cosa facevano quelli di Logistep?
            ehhh... ti do un pezzo del puzzle ...
            http://punto-informatico.it/2987767/PI/News/logistViolazione della privacy. Anche questo non c'entra con le minacce.
          • bubba scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Leguleio



            Ricordiamoci di Prenda Law firm
            per es










            http://copyrightclerk.com/2012/12/28/has-prenda-la











            Cosa facevano quelli di Logistep?

            ehhh... ti do un pezzo del puzzle ...


            http://punto-informatico.it/2987767/PI/News/logist

            Violazione della privacy. Anche questo non
            c'entra con le
            minacce.ero indeciso se rispondere perche' qua non e' straw... me stai a cojona' :)O pensi veramente che l'avvocato mandi una lettera stile "porti la borsa con 100000 dietro l'uliveto o senno' il figlio glielo mandiamo a casa a pezzi" stile rapitore in aspromonte? :) E' un pelo piu' sofisticato...E si, si chiama stalking, harrasment, estorsione, o piu' elegantemente abuso del diritto...
          • Leguleio scrive:
            Re: ...

            ero indeciso se rispondere perche' qua non e'
            straw... me stai a cojona'
            :)No, bubba, fai tutto da solo. Ti XXXXXX da te.
            O pensi veramente che l'avvocato mandi una
            lettera stile "porti la borsa con 100000 dietro
            l'uliveto o senno' il figlio glielo mandiamo a
            casa a pezzi" stile rapitore in aspromonte? :) Se leggessi il commento iniziale di unaDuraLezione:"non c'è nessuna normativa che permette di <B
            fare ricatti </B
            e sfondo sessuale a persone fino a prova contraria innocenti.Semplicemente vanno arrestati coloro che operano in questo modo."(grassetto mio)Ebbene, il ricatto in tutti questi casi precedenti non c'è. Proprio non so che gusto ci sia a parlare di reati a vanvera.Secondo me non ci sono reati nemmeno di altro tipo, a parte in qui casi di violazione della privacy. Ma andrebbero visti meglio tutti gli atti.
            E'
            un pelo piu'
            sofisticato...
            E si, si chiama stalking, harrasment, estorsione,
            o piu' elegantemente abuso del
            diritto...Non è un ricatto. Semplicemente.Vai a dirlo a tutti quelli che hanno scritto questa inesattezza, a cominciare da PI. Poi la gente semplice ci crede, ed è capace che fa una querela per questo. Ma ti pare l caso di diffondere cose del genere?
          • anon scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Leguleio
            Ebbene, il ricatto in tutti questi casi
            precedenti non c'è. Proprio non so che gusto ci
            sia a parlare di reati a vanvera.Benché non sia tecnicamente un ricatto, la sensanzione di "essere ricattati" la gente ce l'ha comunque. Ed è quello che conta.D'altronde quando ci si trova invischiati in situazioni del genere, è abbastanza difficile non viverla come un ricatto/minaccia.Non impuntarti sul formalismo, ma guarda la sostanza.
            Poi la gente semplice ci crede,
            ed è capace che fa una querela per questo.
            Ma ti pare il caso di diffondere cose del
            genere?Certo. Perché no?
          • Leguleio scrive:
            Re: ...


            Ebbene, il ricatto in tutti questi casi

            precedenti non c'è. Proprio non so che gusto ci

            sia a parlare di reati a vanvera.

            Benché non sia tecnicamente un ricatto, la
            sensanzione di "essere ricattati" la gente ce
            l'ha comunque. Ed è quello che
            conta.No, quello che conta è ciò che si scrive, e come si scrive, sui giornali e sui siti web. Qui parliamo di aziende americane, o svizzere, quindi il problema non credo si porrà mai. Ma se scrivessi che una ditta italiana che si occupa di queste cose fa "ricatti" o "minaccia", entrambi reati, una querela per diffamazione non te la leva nessuno.Chissà perché, nelle parole di quel portavoce che ha linkato bubba la parola "ricatto" non c'è, e nemmeno "minacce".
            D'altronde quando ci si trova invischiati in
            situazioni del genere, è abbastanza difficile non
            viverla come un
            ricatto/minaccia.Quando uno si sente con le spalle al muro tutto appare un ricatto. Fa parte dell'animo umano. Quando non si hanno i soldi del mutuo da pagare, si arriva a dire che è un ricatto che la banca possa prenderci la casa. Eppure la firma sul contratto è lì, la può leggere chiunque. Non è che le cose spiacevoli per gli altri diventano reati di cui siamo vittime quando ci succedono in prima persona. :|

            Poi la gente semplice ci crede,

            ed è capace che fa una querela per questo.

            Ma ti pare il caso di diffondere cose del

            genere?

            Certo. Perché no?Perché rischi di dare idee sbagliate a persone sprovvedute. Se poi salta loro in testa di querelare davvero queste agenzie per ricatto, le conseguenze sono molto spiacevoli.
    • Leguleio scrive:
      Re: ...

      E qualcuno mette ancora in dubbio che le
      normative sul diritto d'autore vanno riformate!
      :|Mhmmmm, "riformate" è una parola a doppio taglio. Anche i giapponesi hanno riformato la loro legge, nel 2012. Carcere per chi scarica:http://punto-informatico.it/3548246/PI/News/giappone-carcere-scariconi.aspxVisto che qui si parla di XXXXXgrafia, dici che la riformeranno nel senso che le lettere che constatano una violazione andranno indirizzate non solo all'intestatario del numero IP, ma anche a tutti i conviventi, figli compresi?
      • Sg@bbio scrive:
        Re: ...
        In giappone hanno inasprito le pene, che poi si sono dimostrate inutili visto che il mercato "legale" non è aumentato dopo l'arrivo di questa legge.Per il resto bisognerebbe dare una bella riformata all'attuale sistema del copyright, soprattutto tagliano molti privilegi....
        • Leguleio scrive:
          Re: ...

          In giappone hanno inasprito le pene, che poi si
          sono dimostrate inutili visto che il mercato
          "legale" non è aumentato dopo l'arrivo di questa
          legge.

          Per il resto bisognerebbe dare una bella
          riformata all'attuale sistema del copyright,
          soprattutto tagliano molti
          privilegi....E la censura soprattutto. Oggi non fai un bello gne gne gne?
Chiudi i commenti