Gnome 2.0 è vicinissimo!

Il team di Gnome ha rilasciato la prima release candidate della versione 2.0 e, secondo la tabella di marcia, dovrebbe lanciare la versione definitiva entro un paio di settimane. La sfida con KDE si rinnova


Roma – Gnome è ormai ad un passo dal compiere quel nuovo e importante passo in avanti che si concretizzerà con l’arrivo della versione 2.0, un grosso aggiornamento con cui il noto ambiente desktop free rilancia la sua sfida a KDE. Lo scorso venerdì è infatti stata la prima, e con tutta probabilità ultima, release candidate (RC1) di Gnome 2.0 Desktop.

Dalla tabella dei rilasci pubblicata qui si apprende che la RC1, in ritardo di una settimana rispetto al ruolino di marcia, dovrebbe divenire “gold” nel giro di due settimane: questo significa che la versione definitiva dovrebbe essere rilasciata intorno alla fine del mese.

“Gnome 2.0 Desktop rappresenta, per le applicazioni Gnome esistenti, un user environment ampiamente migliorato”, si legge nel comunicato distribuito dal Gnome 2.0 Release Team. “Le migliorie includono l’anti-aliasing del testo, il supporto ad un’internazionalizzazione di prim’ordine, nuove funzioni di accessibilità per gli utenti disabili, e molte migliorie nell’apprezzata interfaccia di Gnome”.

Al di là delle novità estetiche – come l’adozione dell’anti-aliasing e dell’alpha blending – Gnome 2.0 introduce diverse novità sostanziali, come il supporto ai caratteri Unicode, l’eliminazione del Gnome Control Center a favore di strumenti più intuitivi e facili da usare, l’introduzione di Evolution come client di posta predefinito e l’adozione di un nuovo browser per navigare fra i file di help.

Più in profondità, il progetto Gnome ha lavorato a ottimizzare e ripulire il codice precedente e migliorare l’interazione fra le varie componenti del sistema: come risultato, il nuovo Gnome dovrebbe essere ancora più stabile e veloce e permettere agli sviluppatori di far dialogare con maggior facilità i programmi esterni con l’interfaccia grafica offerta da questo ambiente.

Gnome 2.0, la cui RC1 può essere scaricata da qui , dovrà ancora una volta confrontarsi con KDE, il noto ambiente desktop che lo scorso aprile è arrivato alla versione 3.0 .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    La penso Così circa il W.m.c.
    Il sistema elaborato da Virgilio porterà allo stesso, nell'arco di un anno, ad una grossa perdita.Non ha senso la presenza di un motore di ricerca dove l'inserimento di un solo sito costa quasi 150.00 euro, certamente diminuiranno le richieste e ci sarà una forte migrazione.Conseguentemente se non avvengono registrazioni il motore di ricerca finirà per contenere informazioni datate.Altre aziende hanno sperimentato l'inserimento a pagamento dei siti ma a mio avviso lo hanno fatto con maggiore consapevolezza del mercato.E' sbagliato creare Utenti di Serie A ed Utenti di Serie B.E' sbagliato dire che la redazione non da certezza di indicizzazione di siti non a pagamento, ma un motore di ricerca non dovrebbe essere una risorsa??Avrebbero potuto affiancarsi alla policy adotatta da Yahoo.Comunque mi auguro che avvenga un inteligente passo indientro da parte della redazione di Virgilio!
  • Anonimo scrive:
    Che sistema di usa Virgilio? Analisi completa ...
    Allora ragazzi vi porto un mio esempio:Ho una attività commerciale legata a un prodotto particolare e ho tanti siti indipendenti sempre con lo stesso e-commerce etc.Tutti i domini presi riguardano delle key words del mio lavoro.In google sono ai primi posti nel mio settore mentre invece su virgilio a volte son primo altre non compaio nemmeno in prima pagina e la cosa che mi fa davvero più incavolare è che prima di me proprio per la voce del prodotto che tratto (che è unica) ci sono davanti 3 siti che non trattano nemmeno il mio prodotto e non so cosa ci facciano li....Questo basta per vedere la scarsa qualità del servizio da loro offerto.....Ho segnalato allo staff di virgilio il tutto ma nemmeno si degnano di rispondere.Il miglior motore come ben sapete é google :)
  • Anonimo scrive:
    Perchè Virgilio sarebbe un motore di ricerca ?
    Semmai è una directory, un portale di importanza non certo mondiale (ma solo italiana) che si appoggia ad altri siti. Google, AlltheWeb (Lycos) Wisenut, Altavista tra i search engine; Open Directory (DMOZ), Yahoo Looksart e Infospace tra le directory: quando tutti questi siti indicizzano il vostro state a posto
  • Anonimo scrive:
    anche le onlus le fanno pagare
    siamo una associazione di ciechi che gioca al calcio per non vedenti e virgilio ci chiede di pagare pur essendo non commerciale la nostra attività...che si vergognino....
  • Anonimo scrive:
    sono troppo cari
    un sito di un hotel 399 euro + iva all'anno e 299 in promozione è troppo.Come webmaster se erano 50 euro si pagavano anche per aiutarli nelle spese ma questo è un furto.a me personalmente non me ne frega nulla, ora ai clienti ho avvisato che se vogliono il loro link su virgilio devono pagare la cifra. se la pagano bene altrimenti non li registriamo.viva google
  • Anonimo scrive:
    www.google.com
    Caso mai non fossse abbastanza chiaro. Virgilio = noGoogle = si
  • Anonimo scrive:
    VIRGILIO ROMPE? PASSA A GOOGLE! (WWW.GOOGLE.COM)
  • Anonimo scrive:
    Mini Park Prato Giardino Viterbo
    Mini Park Clan Paolo Pecorella. Vieni al parco giochi di Viterbo nel parco comunale Prato Giardino divertiti con noi e scopri le nostre offerte, abbonamenti e sconti speciali Divertimento garantito per grandi e piccini con giochi d'abilità, giochi per bambini, video games e il trenino paronamico Regala un giornata di divertimento al tuo bambino. consulta la cartina per trovare il mini park Viterbo
  • Anonimo scrive:
    Spam!!!
    Chi non ne riceve e stramaledice???Per una volta ben venga lo spam a fin di bene ... chi vuol intendere intenda!!! ;-))Io ho già iniziato ... avvisando tutti i miei contatti.By by
  • Anonimo scrive:
    Qualità dei contenuti CAPUT
    In questo modo c'è il rischio di uno scadimento complessivo della qualità dell'informazione e dei contenuti proposti dai motori di ricerca. Siti dallo scarso valore dei contenuti, ma con tanti soldi alle spalle hanno più probabilità di emergere nel baillame generale a discapito dei siti che offrono contenuti validi che forse sarà più difficile trovare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualità dei contenuti CAPUT
      Bravo.Esattamente quello che dicevo anche io nel mio post di ieri...Ma ti ricordi di WebCrawler? Grafica scarna, niente pubblicità... Aveva un unico scopo: aiutarti a trovare le informazioni...Era il 1995...- Scritto da: Piero
      In questo modo c'è il rischio di uno
      scadimento complessivo della qualità
      dell'informazione e dei contenuti proposti
      dai motori di ricerca. Siti dallo scarso
      valore dei contenuti, ma con tanti soldi
      alle spalle hanno più probabilità di
      emergere nel baillame generale a discapito
      dei siti che offrono contenuti validi che
      forse sarà più difficile trovare.
  • Anonimo scrive:
    Bene...
    ...loro si fanno pagare? E noi li boicottiamo, no problem... stiamo riducendo alla ragione le major discografiche, figurati se non lo faremo con virgilio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Bene...
      cosiderala cosa fatta.questi stanno gia' affondando e non se ne accorgono. e il salvagente a costoro io non lo do.
  • Anonimo scrive:
    Ma allora cos'è un motore di ricerca?A cosa serve?
    Non è una domanda da novizio, bensì una considerazione...Sembra che i motori di ricerca siano contenitori pubblicitari.. Beh, non è per niente così! Il motore di ricerca dovrebbe permettere di trovare i contenuti più appropriati alla ricerca di un utente. Questo dovrebbe fare un BUON motore di ricerca.A tal fine dovrebbero essere i motori a PAGARE chi fornisce i link correttamente catalogati e permette loro di avere database competitivi. (da che mondo è mondo, è **chi fornisce** i dati che permettono di lavorare che viene pagato...).Invece stiamo assistendo ad un processo anche comprensibile dal punto di vista commerciale, ma biasimevole dal punto di vista di quelli che saranno i risultati. Continuando così, saranno visibili solamente i siti dietro i quali ci saranno persone disposte a pagare. Questo vuol dire che quando IO farò una ricerca, NON TROVERO' i siti più aderenti per contenuti a quello che cercavo, bensì, quelli aderenti fra quelli realizzati da persone disposte a pagare (e neanche poco se continuiamo così...). Questo vuol dire in sintesi che i piccoli sviluppatori amatoriali, quelli che non ci guadagnano niente, quelli che lo fanno per hobby a meno che non siano disposti a pagare, potranno fare i lavori più belli e più utili di questo mondo, ma nessuno si accorgerà di loro...Non mi piace molto questa prospettiva...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma allora cos'è un motore di ricerca?A cosa serve?
      la questione non sono i soldi ma la filosofia con cui sono nati i motori di ricerca. i motori di ricerca dovrebbero essere imparziali e fornire informazioni più aderenti alle esigenze del cliente e non far vedere chi paga di più.i manager che hanno fatto questa scelta sono persone che di internet non ci capiscono nulla...(l'utente esperto di internet non usa più i motori di ricerca.. questi sono roba da dilettanti alel prime armi ...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma allora cos'è un motore di ricerca?A cosa serve?
        ...scusa cosa usa un utente "esperto"???- Scritto da: necron
        (l'utente esperto di internet non usa più i
        motori di ricerca.. questi sono roba da
        dilettanti alel prime armi ...)
  • Anonimo scrive:
    Dove finirà la rete e il povero Virgilio... Teleco
    Virgilio negli ultimi mesi si è accorto della potenza dei dialer ed ha pensato bene vista la marea dei soldi e visto che i soldi non bastano mai di eliminare qualche sito superfluo.La volete sapere una cosa, dal contratto di virgilio:^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^Il Web Master prende atto ed accetta sin da ora che non verranno presi in considerazione Submit relativi a siti appartenenti alle seguenti tipologie:- siti di eros;- siti con Dialer (siti cioè nei quali sono presenti uno o più link che attivano lo scaricamento di un software di connessione su linea telefonica a pagamento, con il quale è possibile accedere a servizi/pagine nonaltrimenti raggiungibili).La redazione di Virgilio si riserva il diritto diaccettare segnalazioni di siti riguardanti loghi,suonerie, immagini, sfondi e calendari.^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^Il tutto è scritto qui sopra, cioè loro che negli ultimi mesi si sono buttati sull'eros (sul porno) e sui dialer, si riservano di non accettare segnalazioni di altri siti di questo tipo.Sono sicuro al 100% che accetteranno solo i loro siti e ne avranno un bel pò, non è contro la legge questo ?
    • Anonimo scrive:
      ..colgo l'occasione...
      ...per denunciare, ce ne fosse bisogno, la pubblicità di siti che utilizzano i dialer oramai in contesti tipici di moltissimi utenti non esperti (programmi per chat, portali di posta elettronica, ecc.).Un utente esperto prima di cliccare e scaricare qualsiasi programma ci pensa non una ma dieci volte, però gli utenti inesperti (e non attacchiamoli come sempre... tutti hanno diritto di cominciare ad usare la rete partendo magari dalle e-mail o chattando con gli amici...) sono quelli più facili da attirare...Non pensate che sarebbe il caso di regolamentare un pochino meglio queste cose? Avvertendo magari in maniera più chiara? Evitando di usare frasi scritte in piccolo del tipo "L'utente ha l'obbligo di informarsi sul reale costo del servizio"?? L'utente ha l'obbligo??? Direi che si commenta da sè...Se uno si mette a fare ricerche di contenuti "particolari" (tipo siti porno...) e poi incappa in questo genere di cose, beh, fatti suoi.. però ho conosciuto diverse persone che, alla loro primissima esperienza con internet, invogliate da pubblicità candide tipo "meravigliosi sfondi per il tuo desktop", si sono trovati bollette estremamente salate senza neanche capire perchè...
  • Anonimo scrive:
    Stavolta nemmeno i fautori del tutto a pagamento..
    ...riescono a dire qualcosa.Forse una volta tanto il disgusto x certe manovre commerciali ha colto anch'essi, e prevale sugli interessi del loro portafogli? :)
  • Anonimo scrive:
    Pessimo motore di ricerca
    Ho circa 500 visitatori unici al giorno e nemmeno uno arriva da Virg....solo sporadicamente anche se sono AL PRIMO POSTO nelle loro parole di ricerca...Io non pagherei mai nulla di tutto ciò
    • Anonimo scrive:
      Re: Pessimo motore di ricerca
      come motore non varrà un cicca (e in fatti non è un motore), ma di utenti che usano virgilio (che usa google) per cercare informazioni su internet ce ne sono tantidei miei 1.000-1.200 utenti unici giornalieri, 100-150 arriva dalla search di virgilio, che poi passa da googledalla directory di virgilio, invece ne arrivano al massimo 3-4da cui si deduce che wmc non serve a un tubo e ed è meglio essere in alto su google, piuttosto che pagare per essere posizionati da qualche parte su virgilio
    • Anonimo scrive:
      Re: Pessimo motore di ricerca
      sottoscrivo stessa cosa per me
  • Anonimo scrive:
    Spett.le Virgilio
    In considerazione degli ultimi fatti verificatisi in relazione all Vs. politica commerciale ho deciso di non fare più parte del WMC di Virgilio.I siti che ho registrato da voi sono presenti su altri motori di ricerca per cui il vostro servizio nel contesto attuale diventa superfluo (ed estremamente costoso).Personalemente non posso che consigliare tutte le persone con cui ho rapporti di lavoro, di non usare più il Vs. motore di ricerca, perchè destinato a diventare nel tempo estremamente completo e inpreciso nel giro di pochi mesi.Sto in questo stesso momento incominciando a rimuovere tutti gli scudetti e links vari che hanno fatto riferimento a voi in questi anni, entro sera sui miei siti Virgilio sarà un ricordo.Peccato, era un servizio discreto una volta, ma devo proprio convenire che dove passa Telecom, non cresce più il web.Distinti SalutiCesco (Originale in consegna)P.S.Alla gente non frega niente di un motore di ricerca parziale a pagamento, l'unico requisito veramente valido è la completezza, inoltre la ricchezza del web sono anche un mare di siti non commerciali che non hanno i soldi per registrarsi, e che non saranno presenti sulle pagine di Virgilio, vedremo se sbaglio 6 mesi 1 anno prima dei primi seri problemi e il siluramente di alcuni dirigenti (hanno puntato troppo in alto, le pagine gialle ci sono già).
    • Anonimo scrive:
      Re: Spett.le Virgilio

      destinato a diventare nel tempo estremamente
      completo e inpreciso Forse volevi dire "estremamente INcompleto e iMpreciso". Per mandare una mail del genere, fai prima a non mandarla. Virgilio penserà "meglio perderlo che trovarlo" :)Senza rancore, io personalmente Virgilio non lo reggo ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Spett.le Virgilio
        E' difficile qualche volta scrivere queste cose mentre 4 persone ti parlano di lavoro, non si riesce neppure più a fare le pause in questo paese !!!Ma fra poco me ne vado in vacanza, potrò tornare rilassato e grammaticalmente corretto...CiaoP.S.Non è vero sono ormai ridotto a non saper più scrivere senza correttore ortografico, fra poco mi faccio correggere le cose da mia figlia. Inoltre ho anche problemi con la penna, la muovo come stessi scrivendo sulla tastiera producendo dei ghirigori sulla carta, senza stampante e pc non posso più comunicare...E' ora di andare, vi tolgo lo stress, ciao e buon lavoro a tutti.... E fatele le pause !!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Spett.le Virgilio

          correttore ortograficoCome ti capisco.. siamo nella stessa situazione.. .hihihi.. Però verifico sempre. prima di mandare una mail pseudo-serio-incazzosa :D - Salut!
    • Anonimo scrive:
      Re: Spett.le Virgilio
      hai ragione al cento per cento.hanno tradito lo spirito di un vero motore di ricerca.. ma fra 6 mesi chiudono
  • Anonimo scrive:
    Che chiuda!
    Per me Virgilio può chiudere domattina, come motore è diventato una chiavica. Eppoi è pieno di pubblicità. W Google!
    • Anonimo scrive:
      Re: Che chiuda!
      appunto pubblicità! è questa la chiaveloro si fanno pagare per la pubblicitàin quanto molta gento (fino ad ora) navigava sul portale di ricerca, ricerda di siti che gratuitamente venivano inseriti dai naviganti.ed è questo il punto, tu inserisci i dati e grazie a questo loro guadagnano sulla pubblicità ma se da oggi tutti noi evitiamo di inserire link su che cosa lavorerà in futuro virgilio?CHE CHIUDA PURE!
  • Anonimo scrive:
    Il passato che ritona...
    Poco male... si torna al concetto delle vecchie e rassicuranti pagine gialle: paghi e vieni pubblicato in una categoria... paghi di piu' e puoi mettere la cornicina e il grassetto... un po' di piu' ancora e ci metti anche il loghino...Mi chiedo solo che senso ha per un Gruppo come Telecom lasciare divise due realtà come Seat pagine gialle e Virgilio... Tanto ormai fanno lo stesso lavoro... Anzi: quello di pagine gialle forse è meno subdolo...
  • Anonimo scrive:
    WMC o inserimento singolo?
    leggendo su virgilio non mi è chiaro se, una volta pagato, è possibile inserire tutti i siti possibili ed immaginabili (come il vecchio WMC) oppure se si pagano 199 euro + IVA per singolo sito.Nemmeno il contratto mi pare esplicito in questo senso (ma potrebbe essermi sfuggito qualcosa)grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: WMC o inserimento singolo?
      - Scritto da: tristemente_famoso
      leggendo su virgilio non mi è chiaro se, una
      volta pagato, è possibile inserire tutti i
      siti possibili ed immaginabili (come il
      vecchio WMC) oppure se si pagano 199 euro +
      IVA per singolo sito.Mah, a giudicare dal fatto che puoi "acquistare" ogni singolo sito che hai gia' segnalato come webmaster, direi che la cifra vada intesa pro capite.Bella mossa: si sono assorbiti il motore piu' usato dagli utonti (ben lungi dall'essere il migliore... credo averlo usato 2 volte in tutto) e lo vogliono trasformare nelle Pagine Gialle 2.Ma cagatevi addosso...
      • Anonimo scrive:
        Re: WMC o inserimento singolo?
        direi che la cifra
        vada intesa pro capite.Ovviamente intendevo "pro sito" e non "pro webmaster" :)
  • Anonimo scrive:
    Non utilizziamo più
    ogni tanto bisognerebbe ribellarsi...è inutile continuare a lamentarsievitiamo di utilizzarlo anche solo per la consultazione e un po' il discorso della pay tvvogliono cifre allucinanti e poi si lamentano delle schede tarocche se proponessero dei prezzi onesti forse risolverebbero il loro problema ma l'unico modo per farglielo capiere e' di non sottoscrivere abbonamenti!Ma tutti ci lamentiamo poi pian piano cacciamo soldi per collegamenti internet ignobili, per la pay tv e tra poco per inserire il link al nostro sito.ciao
  • Anonimo scrive:
    Non ci scherzate troppo..
    perchè se il modello dovesse funzionare, potrebbero seguirlo altri motori e allora sarebbero guai :-| .Alla lunga, potreste starci senza google?Boicottate e fate boicottare e su virgilio mettiamoci una + sopra.P.S. virgilio è di seat, e per inserirti nelle pagine gialle si beccano una barca di soldi.olivedolci a tutti 8o)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ci scherzate troppo..

      Alla lunga, potreste starci senza google?No, ma per Google pagherei. Anche se sicuramente non applicherebbero tariffe del genere, visto che già da tempo hanno la loro campagna di sponsorizzazione i cui costi sono irrisori rispetto al servizio offerto :).
  • Anonimo scrive:
    200 euro....
    ... per essere messo insieme a chi non paga e sottostando alle stesse regole?Ma siamo matti?E la discriminante dei soldi dov'è finita?Se io pago devo avere un servizio differente dal servizio per i gratuiti, altrimenti perchè dovrei pagare?
  • Anonimo scrive:
    OT - Per la redazione
    aaa - scapolo, buona posizione...E' bellissima !!
    • Anonimo scrive:
      Re: OT - Per la redazione
      - Scritto da: tvmz
      aaa - scapolo, buona posizione...

      E' bellissima !!grazie! ;) peccato che Virgilio (se non ho visto male) non utilizzi piu' "il bello di internet" come testimonial... :(ciao!LucaS
  • Anonimo scrive:
    Ma non scherziamo!
    Prima ci bombardano con migliaia di banner pubblicitari, poi ci fanno pagare per l'inserimento senza sapere dove ti inseriranno...mah....ma cosa credono..di essere ancora nella "NEW ECONOMY"?viva google!
  • Anonimo scrive:
    GOOGLE RULEZ
    i motori di ricerca servono ai clienti, ma sono i clienti che hanno i dati più importanti per loro ... Certo le infrastrutture non sono di proprietà dei clienti ... Comunque il miglior motore di ricerca non ha bisogno di questo schifo ... MAH
  • Anonimo scrive:
    mai iscritti i miei clienti su Virgilio
    Il motivo è semplice:1) è il peggiore: cercare qualcosa su virgilio è un dramma. (e perfavore voi altri colleghi non iniziate a dite che è ottimo, quando a casa, invece, usate google...:)2) il WMC fa troppe bizze e fa cacare pure lui.Qualcuno ha detto "Licenziando si perde il cervello"il fatto è che virgilio non rappresenta Internet,ma la cosiddetta "new economy": due cose bendiverse ;-P
    • Anonimo scrive:
      Re: mai iscritti i miei clienti su Virgilio
      ooops, scusate: ho detto "colleghi", mi sono dimenticato di dire "colleghi webmasters".Ciao ciao,webmaster
    • Anonimo scrive:
      Re: mai iscritti i miei clienti su Virgilio
      gia'...io non sono un webmaster, ma posso solo fare una considerazione. Ci sara' pure qualcuno che utilizza Virgilio, o no? Forse non i webmaster... ma i potenziali visitatori si. Poi prima era gratuito, e dava pure delle garanzie sulla registrazione, megliodi cosi'... tanto valeva registrarsi, o no?boh
  • Anonimo scrive:
    Che peccato
    ...purtroppo ci si adegua a quelli che sono i modelli proposti da chi da visibilitàio purtroppo paghero'
    • Anonimo scrive:
      Re: Che peccato?
      scusa ma quale visibilita'? se, a quanto pare, non ti danno nessuna garanzia allora meglio godado; almeno in quel motore il posizionamento lo decidi tu.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che peccato
      Ma fammi il piacere di trovarti un motore di ricerca decente!Virgilio ha sempre fatto schifo e adesso dimostra anche il fatto di avere la tipica mentalità TELECOM.Virgilio non si merita nulla ne da utenti normali ne da WebDevelopers!Negli ultimi 5 anni non ho MAI registrato un mio cliente su Virgilio e se me lo hanno chiesto l'ho anche sconsigliato.Anche Yahoo è meglio di Virgilio.Prova Google.com (Altro che Yahoo, Lycos e Virgilio)
    • Anonimo scrive:
      Re: Che peccato
      E già peccato ... peccato che nessuno più vedrà il tuo sito in Virgilio nonostante Tu abbia deciso di pagare per essere maggiormente visibile ... saremo noi ad usare altri motori di ricerca ... vedrai che tonfo farà il "bello di internet"!!!Senza rancore.WMC,no another? Haihaihai!!!
  • Anonimo scrive:
    non gli darei un soldo.
    niente da fare.
  • Anonimo scrive:
    Virgilio, il bello di ... farsi inXuXare
    Mah! Virgilio -
    Tin -
    Telecom tutti i limiti che tendono a Telecom hanno lo stesso risultato: vedi titolo. O Sbaglio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Virgilio, il bello di ... farsi inXuXare
      Mi pare una osservazione corretta. Motivo pr cui mi chiedo: perchè c'è gente che gode all'idea di avere VirgiolioADSL, quando è come dire TIN?
  • Anonimo scrive:
    Opinione di webmaster
    Personalmente faccio così: prendo la lista dei venti motori più utilizzati, elimino quelli a pagamento e iscrivo MANUALMENTE i miei clienti a tutti gli altri.Virgilio... Virgilio... ma dove stai andando? E dove hai preso i tuoi modelli di business? Allo spaccio fallimentare della New Economy?hihihi :D
  • Anonimo scrive:
    Dopo San Pio, San Google
    Penso che la gente imparerà ad usare solo Google. Un motore imemdiato, veloce, che offre quello che ti serve: risultati, risposte. Non (esempio) un banner lampeggiante che ti rimbalza su una pagina (finta) piena di link (finti) in cui qualsiasi cosa tu clicchi... ti fa scaricare il tanto amato DIALER.EXE. Un esempio?http://tecnologia.virgilio.it/categorie/index.html?ccat=4073Altra novità sono i banner che si aprono tipo libro, coprendo mezza pagina. Invadenti, fastidiosi, schifosamente inutili. Per non parlare dei banner full-screen, con ovviamente... ALICE... La connessione dei calciatori e delle modelle.Fate qualche esperimento, ricaricate le pagine e cliccate. C'è da divertirsi. Poi asciugatevi le lacrime e tornate al lavoro... su Google, ovviamente.
Chiudi i commenti