GNOME 2.12 si rifà il look

GNOME 2.12 si rifà il look

La nuova release del celebre ambiente desktop per Linux adotta un nuovo tema grafico e diverse sostanziose novità indirizzate a chi pretende da Linux funzionalità desktop all'altezza di ogni situazione
La nuova release del celebre ambiente desktop per Linux adotta un nuovo tema grafico e diverse sostanziose novità indirizzate a chi pretende da Linux funzionalità desktop all'altezza di ogni situazione


Roma – Puntuale con il suo tradizionale ciclo mensile dei rilasci, la comunità GNOME.org ha partorito la nuova release del suo omonimo e famoso desktop environment per Linux: GNOME 2.12.

Tra le principali novità del software c’è l’introduzione di un nuovo tema predefinito chiamato ClearLooks , l’aggiunta al file manager Nautilus di una visuale ad albero delle directory, un più sofisticato sistema di gestione del copia&incolla (clipboard), un migliorato tool per la ricerca, e un gran numero di tecnologie e applicazioni aggiornate.

Il team di sviluppo ha pubblicato un sintetico elenco delle novità di GNOME 2.12 qui suddividendole a seconda del target di utenza: normali utenti desktop, amministratori di sistema o sviluppatori. Una più ampia e approfondita recensione del prodotto si trova invece qui .

Come tradizione, la nuova versione di GNOME supporta, oltre a Linux, vari dialetti di Unix come Solaris, HP-UX, BSD e Darwin. Il software è disponibile per il download anche sotto forma di LiveCD : in questo modo lo si potrà provare immediatamente senza la necessità di installarlo e di modificare il proprio sistema.

Le prime distribuzioni Linux che includeranno GNOME 2.12 arriveranno nei prossimi mesi, ma nel frattempo gli sviluppatori di quelle più note metteranno a disposizione dei propri utenti i necessari aggiornamenti per l’upgrade indolore alla nuova versione del celebre desktop environment.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 09 2005
Link copiato negli appunti