GnuCash 2.0 a caccia di MS Money

Il progetto open source aggiorna il proprio software di finanza personale per Linux, ora più integrato con l'interfaccia di GNOME 2 e capace di importare dati utente da Internet
Il progetto open source aggiorna il proprio software di finanza personale per Linux, ora più integrato con l'interfaccia di GNOME 2 e capace di importare dati utente da Internet

A quasi dieci anni di distanza dalla sua nascita, il programma di contabilità personale open source GnuCash è giunto alla sua seconda major release, la 2.0. L’ultima incarnazione di questo noto software per Linux si basa sulle librerie gtk2 , che gli permettono di integrarsi con l’interfaccia grafica di GNOME 2.

La piena integrazione con il desktop environment di GNOME Foundation è garantita anche dall’implementazione delle Gnome Human Interface Guidelines (HIG), una serie di linee guida che definiscono il look and feel ed il comportamento standard delle applicazioni che girano nell’ambiente di GNOME.

Oltre alle novità estetiche, GnuCash 2.0 offre agli utenti la possibilità di importare i propri dati finanziari da Internet , redigere budget a partire dallo stato dei propri conti bancari, e avere una migliore visione d’insieme dei propri conti. La nuova versione del programma migliora inoltre il supporto ai caratteri internazionali, la localizzazione e le performance, ed include una guida completamente integrata con il sistema di help di GNOME.

Il team di sviluppo sostiene che queste nuove funzionalità e modifiche rendono GnuCash più facile da usare anche per gli utenti meno esperti.

“GnuCash è il programma di contabilità personale leader nell’ambiente open source. Il salto alle librerie gtk2 fa sì che gli utenti possano godere di funzionalità all’avanguardia e del vantaggio di non essere legati a formati di file proprietari”, si legge in un comunicato pubblicato su gnucash.org.

GnuCash ambisce a rimpiazzare applicazioni proprietarie come Microsoft Money e Quicken di Intuit , di cui è fra l’altro in grado importare i file. In particolare, l’interfaccia e le funzionalità si ispirano da vicino proprio a quelle del software di Intuit: come ques’ultimo, GnuCash registra i movimenti finanziari in modalità di libro giornale a partita doppia e permette di strutturare il piano dei conti in modo assai flessibile.

Oltre che per Linux, GnuCash è disponibile per *BSD, Solaris e Mac OS X. La versione 2.0 può essere scaricata gratuitamente da qui in 29 lingue, tra cui quella italiana.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 07 2006
Link copiato negli appunti