Google Glass Enterprise Edition 2: 999 dollari

Google annuncia la nuova Enterprise Edition 2 dei Google Glass: la chimera degli occhiali indossabili diventa realtà in ambito professionale.

Google Glass Enterprise Edition 2: 999 dollari

C’erano una volta i Google Glass. Gli addetti ai lavori ben ricorderanno il modo in cui il dispositivo incarnò una particolare idea di futuro, di tecnologia indossabile, di chimera wearable. Poi però una lunga serie di colli di bottiglia incanalò il progetto verso il fallimento della fase sperimentale e i Google Glass finirono parzialmente nel dimenticatoio. Non del tutto, però: una versione Enterprise continuò a tenere vivo il fuoco sotto la brace ed oggi Mountain View arriva ad annunciarne la seconda edizione: Google Glass Enterprise Edition 2.

Il prezzo previsto è confermato a 999 dollari, ma la vendita è prevista soltanto ad aziende partner.

Google Glass Enterprise Edition 2

L’Enterprise Edition è una versione dei Google Glass pensata per applicazioni particolari, incentrate sull’area business, così da velocizzare ed ottimizzare il lavoro grazie ad un compendio tecnologico alle funzioni quotidiane. Indossare un occhiale intelligente significa averne le potenzialità sempre alla portata, il tutto mantenendo però libere le mani per l’operatività tradizionale.

Google Glass

La nuova versione introduce pertanto tutta una serie di miglioramenti alla release antecedente, così da evolverne il progetto senza modificare granché né il concept, né il design. La novità principale è anzitutto sotto la scocca: la seconda versione prevede infatti l’uso della piattaforma Qualcomm Snapdragon XR1 (inclusiva di Qualcomm Quad Core da 1.7GHz), con la quale è possibile mettere a disposizione delle applicazioni una maggior potenza di calcolo ed un motore di intelligenza artificiale. 3GB di memoria inclusa, connettività Bluetooth 5.x.

Altra novità è insita nella fotocamera, potenziata al fine di migliorare la qualità delle immagini e la capacità di riconoscimento di volti, oggetti, ambienti e quant’altro. Il sensore giunge a 8MP, mentre il display per la proiezione delle immagini raggiunge una dimensione pari a 640×360. Del tutto importante sono anche la maggiorata capacità della batteria (820mAh) e l’introduzione di una USB Type-C che consente la ricarica rapida del dispositivo. Il tutto racchiuso in un paio di occhiali del peso di 46 grammi.

Quel che è lecito chiedersi è se l’Enterprise Edition possa o meno essere una via laterale con la quale proseguire il percorso di sviluppo di quella che fu la chimera dei primi Google Glass. La risposta ancora non ce l’abbiamo: sia pur se evoluta, la tecnologia dei Glass rimane lontana dal grande sogno incarnato nella prima edizione ed i campi di applicazione consumer ancora sembrano lontani dal poter spianare la strada ad un utilizzo consumer su vasta scala. Google dimostra comunque di credere nel progetto, tanto da continuare ad evolverlo in attesa che la miniaturizzazione e lo sviluppo di nuovi strumenti possano trasformare i Glass in qualcosa da indossare con disinvoltura per fondere definitivamente la propria dimensione materiale con la propria dimensione immateriale.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: Google
Chiudi i commenti