Google Music, consigli per gli artisti

Il servizio in the cloud Music Beta lancia la feature Magnifier, che aiuterà gli utenti invitati a scoprire nuove proposte musicali. Mentre un'app li porterà tra gli ambienti mobile di iPhone e iPad

Roma – Sono passati circa quattro mesi dal primissimo lancio statunitense di Google Music, il tanto chiacchierato servizio musicale cloud-based del colosso di Mountain View. La versione beta della piattaforma in G ha ora ampliato la sua offerta con la feature Magnifier, che aiuterà gli ascoltatori a stelle e strisce nella continua scoperta di nuove proposte soniche .

“Ogni singolo giorno, la nostra squadra di esperti musicali evidenzierà nuova musica gratuita su Magnifier – si può leggere in un breve post pubblicato da BigG – A volte si tratterà di canzoni che non avete mai ascoltato, anche di artisti conosciuti. Altre volte ci saranno nuovi artisti che noi consideriamo degni d’attenzione”.

Sempre secondo il post, ai consigli musicali del servizio di Mountain View verranno aggiunti filmati dal vivo e interviste video, probabilmente per fornire agli utenti una panoramica più completa su un determinato artista. Gli iscritti alla versione beta potranno quindi aggiungere liberamente i vari brani alle proprie library .

Nel frattempo, il gigante californiano ha lanciato una specifica applicazione per gli ambienti mobile di Apple, in modo da offrire Music Beta agli utenti iOS di iPhone e iPad . Un portavoce di BigG ha parlato della possibilità di sviluppare un’app nativa da sottoporre al vaglio della stessa Cupertino.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bANAL scrive:
    PARLIAMO INVECE DEI TEMI GNOME E KDE?
    stessa sorte anche ai temi kde e gnome che scimmiottano la LCARS di star trek...oltre che patetici sono totalmente illegale!LINUX E' DAVVERO UN RICETTACOLO DI ILLEGALITA'
    • panda rossa scrive:
      Re: PARLIAMO INVECE DEI TEMI GNOME E KDE?
      - Scritto da: bANAL
      stessa sorte anche ai temi kde e gnome che
      scimmiottano la LCARS di star trek...oltre che
      patetici sono totalmente
      illegale!

      LINUX E' DAVVERO UN RICETTACOLO DI ILLEGALITA'[img]http://arjunaardagh.files.wordpress.com/2010/08/yawn2.jpg[/img]
  • Cecco1970 scrive:
    ..peccato, merita!
    In effetti con quel nome è piú simpatica e giustifica la funzione collegata allo stato del sole..mentre le altre opzioni interagiscono e monitorano alcuni hardware ed hanno quindi un utilità piú popolare..anche l`interfaccia grafica fa la sua parte funzionale oltre che emularne il dispositivo della serie..io l`ho ancora installata e me la tengo ;)
  • TheOriginalFanboy scrive:
    tutti gli store sono paese..
    non se ne salva 1 alla censura
  • Ego scrive:
    se vi serve
    vi mando l'apk
  • fox82i scrive:
    Non ho parole
    Al di la che sono un fan sfegatato di Star Trek, mi pare una decisione inutile ed alquanto dannosa.Ora non conosco la vicenda, ma non bastava intimare al tizio di eliminare il costo dell'applicazione senza chiedere nulla in cambio? Oppure non poteva continuare a vendere l'applicazione e pagare una tantum sugli introiti?Mah! Così facendo si ammazza la cultura (che già di per se è messa molto male)
    • Ego scrive:
      Re: Non ho parole
      - Scritto da: fox82i
      Al di la che sono un fan sfegatato di Star Trek,
      mi pare una decisione inutile ed alquanto
      dannosa.
      Ora non conosco la vicenda, ma non bastava
      intimare al tizio di eliminare il costo
      dell'applicazione senza chiedere nulla in cambio?
      Oppure non poteva continuare a vendere
      l'applicazione e pagare una tantum sugli
      introiti?

      Mah! Così facendo si ammazza la cultura (che già
      di per se è messa molto
      male)era gratuita l'app
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Patetici
    Questi fatti rendono evidente quanto possano essere patetici i difensori del copyright... <b
    ABOLIRE IL COPYRIGHT </b
    P-)
  • Star scrive:
    Ridicoli
    Nel nome del copyright cosa non arrivano a fare i produttori televisivi e cinematografici...Ovviamente Google non poteva farci nulla, se detengono i diritti anche sul "design" di quell'aggeggio fantascientifico hanno legalmente diritto a far rimuovere quell'applicazione... ma così facendo la CBS ha veramente toccato il fondo del barile...
    • hp fiasco scrive:
      Re: Ridicoli
      + che ridicoli .. io li definirei XXXXXXXX!chi mai la scaricherà sta app? solo i trekkianisarebbe bastato offrire una piccola cifra allo sviluppatore (tipo 100 dollari) e acquisire i diritti della app
    • enriker scrive:
      Re: Ridicoli
      applicazioni basate su computer e storie delle serie di fantascienza sono sempre esistite in rete, roba amatoriale senza scopo di lucro, pure giochi di ruoli testuali.. In questo caso riguarda solo il design, lo skin (visto che comunque l'applicazione ha delle funzionalità generiche non è ad esempio u ngioco basato su Star Tewk). I detentori dei diritti facendo cosi si rendono ridicoli...
    • Shu scrive:
      Re: Ridicoli
      - Scritto da: Star
      Nel nome del copyright cosa non arrivano a fare i
      produttori televisivi e
      cinematografici...Nel nome dei soldi, visto che il copyright NON ce l'hanno.Hanno semplicemente deciso che, siccome appare una cosa simile negli episodi, ne hanno il copyright.Ma il vero motivo è che hanno lanciato la loro applicazione per iPad con l'enciclopedia di Star Trek con quella interfaccia, e vogliono eliminare dai market quello che gli somiglia.Lo dico da Trekkie: sono deficienti!Bye.
      • Ego scrive:
        Re: Ridicoli
        - Scritto da: Shu
        - Scritto da: Star


        Nel nome del copyright cosa non arrivano a
        fare
        i

        produttori televisivi e

        cinematografici...

        Nel nome dei soldi, visto che il copyright NON ce
        l'hanno.
        Hanno semplicemente deciso che, siccome appare
        una cosa simile negli episodi, ne hanno il
        copyright.

        Ma il vero motivo è che hanno lanciato la loro
        applicazione per iPad con l'enciclopedia di Star
        Trek con quella interfaccia, e vogliono eliminare
        dai market quello che gli
        somiglia.

        Lo dico da Trekkie: sono deficienti!

        Bye.l'app che è stata rimossa aveva anche una qualche utilità ed i suoni meravigliosi del tricorder originale, diverse interfacce da scegliere e varie opzioni da impostare, quella per ipad non serve a nulla ed è anche brutta
Chiudi i commenti