Google regala 1 milione per l'inverter ultra-compatto

Mountain View chiama a raccolta gli inventori e gli ingegneri di tutto il mondo invogliandoli a sviluppare un inverter compatto e super-efficiente, con la promessa di donare 1 milione di dollari al primo classificato
Mountain View chiama a raccolta gli inventori e gli ingegneri di tutto il mondo invogliandoli a sviluppare un inverter compatto e super-efficiente, con la promessa di donare 1 milione di dollari al primo classificato

Google ha aperto le sottoscrizioni per il contest Little Box Challenge , iniziativa già annunciata qualche mese fa che mette in palio 1 milione di dollari per chi sarà in grado di creare un inverter non più grande di un tablet pur consentendo applicazioni energetiche sufficienti ad alimentare un’abitazione.

“Gli inverter sono gli scatolotti essenziali che trasformano la corrente diretta proveniente da dispositivi come pannelli solari e batterie in corrente alternata per l’uso in abitazioni, aziende e automobili”, spiega Google sulla pagina dell’iniziativa, ma gli inverter attualmente usati per questo scopo sono troppo grandi.

Qui entrano in gioco gli inventori desiderosi di partecipare al contest, a cui Mountain View chiede di compattare un inverter di classe-kW (con una densità energetica di 50W per pollice cubico) fino alle dimensioni di un tablet.

Chi riuscirà nell’obiettivo si guadagnerà il milione di dollari messo in palio dalla corporation, con il processo di selezione dei (18) finalisti che comincerà a settembre 2014 con la deadline per registrazione dei partecipanti e finirà a gennaio 2016 con l’annuncio dell’eventuale vincitore.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 07 2014
Link copiato negli appunti