Google, scarpe intelligenti e social

Mountain View presenta il prototipo di una calzatura capace di tradurre in messaggi le informazioni di movimento inviate a mezzo Bluetooth ai dispositivi Android. Mentre Glass riconoscerà le persone tramite il vestiario

Roma – Visioni dal futuro connesso, materializzate dal gigante Google negli esperimenti del suo progetto Art, Copy, Code . All’ultima edizione del SXSW Interactive Festival , l’azienda di Mountain View ha presentato un prototipo di sneaker intelligenti, collegate in modalità Bluetooth ai vari dispositivi Android.

Una volta allacciate, le smartshoes inizieranno a lanciare messaggi modellati sul flusso delle informazioni di movimento dei rispettivi possessori . Nel tentativo di traduzione automatica delle attività fisiche, la sneaker intelligente suggerirà percorsi di jogging, bacchettando i corridori più pigri con espressioni del tipo: sei forse una statua? Andiamo!


Le comunicazioni da scarpa a uomo verranno poi condivise sul social network Google+ , eventualmente commentate in tempo reale dagli amici. Per la Grande G, un’opportunità d’integrazione tra vita reale e virtuale, ma anche una frontiera aperta nelle nuove strategie pubblicitarie basate sulle abitudini e gli spostamenti.

A tal proposito, l’atteso modello Google Glass verrà impreziosito dal progetto InSight , sviluppato dalla stessa BigG con alcuni ricercatori agli atenei statunitensi University of South Carolina e Duke University . Nell’omonima applicazione mobile , gli occhiali intelligenti saranno in grado di identificare una persona attraverso il suo abbigliamento .

In sostanza , InSight sfrutterà la videocamera di uno smartphone per compilare il profilo digitale di una persona attraverso quelle informazioni sensoriali basate sul vestiario. I Google Glass saranno così in grado di offrire un eventuale feedback identitario positivo in caso di nuovo incontro nella vita reale così come a mezzo webcam.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pippolo scrive:
    Stealth VPN
    Alcuni servizi VPN hanno già ideato nuovi servizi denominati Stealth VPN per aggirare questi blocchi. Sono sostanzialmente non rilevabili in quanto VPN e non bloccabili.
  • Leguleio scrive:
    Consiglio Supremo del Cyberspazio
    Ma in fārsi si chiama davvero così, o è una cattiva traduzione dei siti persiani in lingua inglese, e non sarebbe la prima volta? Devo indagare meglio: il nome sembra tratto pari pari da un fumetto della Marvel. :-)
    • Francesco scrive:
      Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
      Mi sembra che quella del nome sia una questione di lana caprina.Resta il fatto che quello iraniano è un regime fascista, e stà lavorando ad armi di distruzione di massa.Spero solo che questa ulteriore stretta aumenti l'esasperazione di quella parte di popolazione iraniana che usa il cervello.
      • krane scrive:
        Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
        - Scritto da: Francesco
        Mi sembra che quella del nome sia una questione
        di lana caprina.
        Resta il fatto che quello iraniano è un regime
        fascista, e stà lavorando ad armi di distruzione
        di massa.Piano eh...Noi abbiamo il primato di essere i 3' produttori di mine anti uomo al mondo eh... Mo non e' che arriva l'ultimo al nucleare e se la tira...
        Spero solo che questa ulteriore stretta aumenti
        l'esasperazione di quella parte di popolazione
        iraniana che usa il cervello.
      • sorbole scrive:
        Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
        - Scritto da: Francesco
        Mi sembra che quella del nome sia una questione
        di lana
        caprina.

        Resta il fatto che quello iraniano è un regime
        fascista, e stà lavorando ad armi di distruzione
        di
        massa.anche gli usa lo sono ma nessuno dice nulla
        • Leguleio scrive:
          Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
          - Scritto da: sorbole

          Mi sembra che quella del nome sia una questione

          di lana

          caprina.



          Resta il fatto che quello iraniano è un regime

          fascista, e stà lavorando ad armi di distruzione

          di

          massa.

          anche gli usa lo sono ma nessuno dice nullaQuale delle due affermazioni? Un regime fascista? Oppure uno Stato che sta lavorando ad armi di distruzione di massa?
          • sorbole scrive:
            Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: sorbole




            Mi sembra che quella del nome sia una
            questione


            di lana


            caprina.





            Resta il fatto che quello iraniano è un
            regime


            fascista, e stà lavorando ad armi di
            distruzione


            di


            massa.



            anche gli usa lo sono ma nessuno dice nulla


            Quale delle due affermazioni? Un regime fascista?
            Oppure uno Stato che sta lavorando ad armi di
            distruzione di
            massa?entrambe le cose; tra l'altro, sono l'unico stato al mondo ad aver fatto uso (su due obiettivi civili) di armi termonucleari.
          • qualcuno scrive:
            Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio

            entrambe le cose; tra l'altro, sono l'unico stato
            al mondo ad aver fatto uso (su due obiettivi
            civili) di armi termonucleari.Armi nucleari vorrai dire.Quelle termonucleari le hanno fatte esplodere solo in test in zone disabitate (non c'erano nemici disponibili in quel momento).
          • sorbole scrive:
            Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
            - Scritto da: qualcuno

            entrambe le cose; tra l'altro, sono l'unico
            stato

            al mondo ad aver fatto uso (su due obiettivi

            civili) di armi termonucleari.
            Armi nucleari vorrai dire.
            Quelle termonucleari le hanno fatte esplodere
            solo in test in zone disabitate (non c'erano
            nemici disponibili in quel
            momento).le bombe a fissione sono armi termonucleari (non parliamo di bombe sporche o bombe al neutrone) e gli usa ne hanno fatte esplodere due su obiettivi civili giapponesi
          • Leguleio scrive:
            Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
            - Scritto da: sorbole


            entrambe le cose; tra l'altro, sono
            l'unico

            stato


            al mondo ad aver fatto uso (su due
            obiettivi


            civili) di armi termonucleari.

            Armi nucleari vorrai dire.

            Quelle termonucleari le hanno fatte esplodere

            solo in test in zone disabitate (non c'erano

            nemici disponibili in quel

            momento).

            le bombe a fissione sono armi termonucleari (non
            parliamo di bombe sporche o bombe al neutrone) e
            gli usa ne hanno fatte esplodere due su obiettivi
            civili
            giapponesiNo, ha ragione l'utente qualcuno. La denominazione bomba termonucleare si riferisce ai modelli che usano il calore della reazione nucleare per innestare una fusione dei nuclei dell'idrogeno, ed è chiamata colloquialmente bomba H. Fat man era una bomba a implosione che utilizzava plutonio 239. Little boy era una bomba a fissione di tipo balistico che utilizzava uranio 235.
          • Francesco scrive:
            Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
            Se ti fa fatica documentarti sulla seconda guerra mondiale, leggi almeno qualcosa sulla battaglia di Okinawa.Poi capirai quello che non ti hanno mai spiegato al centro sociale.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
            contenuto non disponibile
        • Ebm scrive:
          Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
          Che siano regimi fascisti è indubbio però in Italia e in Usa posso scrivere su FB o Twitter "Berluscni mi fa schifo" e "Obama non vale una cippa"...Non so se a Theran ti lascerebbero scrivere in un post che il regime teocratico è un'emerita XXXXX nel 2000.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
            A "Theran" nessuno ti direbbe nulla. ;)
          • Ebm scrive:
            Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
            oki ^^, grazie, non lo sapevo
          • Leguleio scrive:
            Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
            - Scritto da: Ebm
            oki ^^, grazie, non lo sapevoIn effetti Theran si trova in Connecticut, e lì c'è la protezione del primo emendamento della costituzione. Ecco il loro sito:http://www.theranhillfarm.com/
      • Leguleio scrive:
        Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
        - Scritto da: Francesco
        Mi sembra che quella del nome sia una questione
        di lana
        caprina.A me fa ridere, se permetti. E se fosse una traduzione sbagliata, mi farebbe ancora più ridere: nemmeno su questioni così importanti riescono a dare una traduzione esatta. Figuriamoci sul contenuto della notizia!
        Resta il fatto che quello iraniano è un regime
        fascista, e stà lavorando ad armi di distruzione
        di
        massa.Esistono armi che non siano di distruzione? Oppure che non distruggano la massa?Spiegamelo, perché non sono molto aggiornato.
        Spero solo che questa ulteriore stretta aumenti
        l'esasperazione di quella parte di popolazione
        iraniana che usa il
        cervello.Le rivolte nei Paesi esteri non vanno mai come si augurano i popoli dell'Europa e gli Usa. Magari all'inizio paiono seguire una certa piega. Ma dopo alcuni anni ci si rende conto che la situazione locale è peggio di prima, e che, a differenza di prima, c'è una instabilità cronica che non permette nemmeno rapporti diplomatici e commerciali stabili.
    • bubba scrive:
      Re: Consiglio Supremo del Cyberspazio
      - Scritto da: Leguleio
      Ma in fārsi si chiama davvero così, o è una
      cattiva traduzione dei siti persiani in lingua
      inglese, e non sarebbe la prima volta? Devo
      indagare meglio: il nome sembra tratto pari pari
      da un fumetto della Marvel.
      :-)stando ai tweet scritti in persiano, che riporta l'articolo, si chiama proprio cosi'. :Pe cmq cos'hai contro i fumetti Marvel? sono molto piu seri di certi giornalisti! [anzi, erano... prima che arrivasse jemas/bendis.. sigh. Beh qualcosa si salva ancora credo]
Chiudi i commenti