Gowalla abbraccia i suoi rivali

Annunciato il lancio della versione 3.0 dell'app per iPhone. Servizi basati sulla geolocalizzazione come Foursquare e Facebook Places saranno integrati in un unico ambiente mobile. Se non puoi batterli, usa le loro API

Roma – C’è chi l’ha descritta come una mossa coraggiosa che potrebbe mescolare le carte sull’agguerrito tavolo dei servizi basati sulla geolocalizzazione. Gowalla ha infatti annunciato il lancio della terza versione della sua app per iPhone, che offrirà agli utenti la possibilità di condividere i propri check-in su piattaforme rivali come quelle di Facebook e Foursquare .

La versione 3.0 dell’app per Melafonino di Gowalla cercherà dunque di semplificare la nota pratica del registrazione social, permettendo di fatto l’integrazione di servizi come Facebook Places, Twitter, Tumblr e Foursquare . Gli utenti potranno in sostanza condividere i propri accessi su una più vasta schiera di ambienti social, addirittura guadagnando via Gowalla i cosiddetti badge di Foursquare.

Tra le novità annunciate da Gowalla anche un universal activity feed , ovvero un unico flusso che aggregherà gli ultimi aggiornamenti da tutti i servizi di geolocalizzazione integrati. Aggiornamenti che si baseranno ora anche sulle fotografie, oltre che sul bookmarking delle location preferite dagli utenti . Per offrire – almeno secondo il CEO di Gowalla Josh Williams – una più ricca e condivisa esperienza geosocial .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sabina scrive:
    ebay
    Non c'è che dire che ebay rimane ancora uno dei più forti siti di vendite online al mondo.Per restare sempre tra i migliori bisogna sapere investire con intelligenza per farsi conoscere sempre di piùwww.affari-online.com
  • Funz scrive:
    Milo
    Chissà quanto tempo bisognerà aspettare prima che arrivi qualcosa del genere in Italia?D'altronde siamo il Paese in cui la concorrenza è vista malissimo, vedi il caso Arenaways - Trenitalia :(Dell'interesse del consumatore non gliene frega niente a nessuno.
Chiudi i commenti