GPRS e UMTS? Successo garantito dagli SMS

Gli SMS multimediali costituiranno il cuore delle nuove reti di telefonia mobile. Parola di Nokia


Helsinki – Nokia non ha dubbi: saranno gli SMS multimediali, dotati di audio e video, la colonna portante delle nuove reti mobili. Lo ha evidenziato un’indagine commissionata all’istituto di ricerca HPI Research Group proprio dal principale produttore di cellulari nel mondo.

Le tecnologie GPRS e l’UMTS assicurano una maggiore velocità di trasferimento dati e superiori prestazioni audio-visive rispetto a quanto concesso dagli attuali GSM; il pubblico però non sfrutterà quest’evoluzione della telefonia tanto per la navigazione, quanto per l’invio di SMS multimediali.

L’indagine svolta ha infatti evidenziato che oltre il 50% degli intervistati utilizza il cellulare per inviare i messaggi; e che è grande l’attesa rivolta all’arrivo delle tecnologie di messaggeria multimediale, che permetteranno la diffusione via rete mobile anche di filmati video.

La fine degli SMS testuali? I giovani in particolare hanno dimostrato spiccato interesse verso la messaggeria avanzata: questo dato potrebbe assicurare, sostiene Nokia, il successo del mercato SMS, fondato sul gradimento che le prossime generazioni di utenti manifesteranno. Ma non è detto che i futuri quarantenni possano conservare lo stesso entusiasmo che provavano da giovani per gli SMS multimediali: il responso statistico non fornisce dati certi, ma solo chiavi d’interpretazione di un fenomeno non prevedibile del tutto.

Gli operatori sembrano però tesi a cogliere l’onda favorevole che accompagna il mercato SMS: Wind , per esempio, sta già sviluppando tecnologie di messaggeria avanzata , come quella che è alla base del servizio Audio SMS o dei vari giochi disponibili per gli utenti di questo gestore. La stessa Wind ha annunciato di aver iniziato lo sviluppo di una piattaforma multimediale che permetterà l’invio di Video Streaming tramite cellulare GPRS.

La tendenza è in espansione: il futuro è negli SMS multimediali? I grandi produttori giurano di sì.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • paolo scrive:
    stress
    basta telecom
  • Anonimo scrive:
    La 'Try' infinita?
    Ciao!Come molti ho accettato il servizio 'try&buy' per i canonici 2 mesi ed ora, giunti alla scadenza, ho inziato a bombardare il 187 per sepere quando verrano a riprendersi il modem.Superato il classico 'fuoco di sbarramento' (la linea e' misteriosamente cadute 3 volte) riesco finalmente a parlare con un'operatrice molto gentile che mi dice che sono molto indietro con il ritiro dei modem e che si faranno vivi loro appena possibile, senza che nel frattempo mi venga addebitato nessun extra in bolletta.C'e' qualcuno che sia riuscito a restituire il modem alla telecom passando per il 187?Ci sono casi di addebiti 'a sorpresa' per i mesiextra oltre i primi 2?Grazie in anticipo, Max
  • Anonimo scrive:
    nome in codice dell'antrace?
    ADSL!!Eh si!Secondo me, c'è qualcosa sotto...non è possibile leggere di tutti questi disagi: adsl fantasma, dicono che la linea è pronta ma ti fai vecchio fin quando ti arriva l'installatore a casa per portarti il modem "ranocchietto", operatori del mitico 187 sempre più latenti e sordi alle nostre richieste, a me invece del 188 hanno detto di telefonare al 186!!!!! INESISTENTE!!!!Io, ch eho avuto la (s)fortuna di vedermelo attivare subito (il manta mi piantava il pc, ed ero costretta a resettare, anche 3 volte in un giorno!!!!!), comincio a nutrire qualche sospetto!!!!!MAH!
  • Anonimo scrive:
    Cosa sarà la liberalizzazione?
    Beh, forse con l'Adsl telecom ragiona meglio che non con la normale installazione di impianto domestico...No, in realtà volevo chiedere a quanti sanno rispondermi a che punto siamo con la liberalizzazione. Questo perchè di recente ho dovuto chiedere l'allacciamento a telecom senza avere minima possibilità di scelta con altro operatore. La spesa ammonta a circa 250.000 Lire e nonostante l'offerta per me più allettante fosse quella di infostrada (60 al mese per urbane e interurbane contro le 25 di telecom di solo canone), ora sono costretto a pagare il canone per i primi dodici mesi come d'obbligo nel contratto.Stramaledettamente lontana l'idea di cambiare subito all'altro operatore perchè tanto il monopolista ti blocca per un anno. Queste sono anche le parole che scrive infostrada sul proprio sito a chi s'informa per un impianto da zero. Come dire... beh, in questo caso vi tocca versare l'obolo e sverginarvi secondo il diritto di prima notte.Un ultimo tentativo vorrei fare nel momento in cui non è più solo telecom a gestire gli impianti, ovvero quando si può dire che è avvenuta una "liberalizzazione".La mia domanda: a chi mi posso rivolgere, a quale associazione dei consumatori, quale ente garante, insomma chi ne risponde?Magari qualcuno ha delle soluzioni, anche poco convenzionali.Ciao!
  • Anonimo scrive:
    Non pubblicità ingannevole ma TRUFFA
    Come tanti anche io mi sono preso i "pacchi" della Telecom, ho segnalato le ingiustizie subite a destra e a manca con il solito risultatoZERO.Se io privato cittadino vendo o tento di vendere qualcosa che non ho o che non funziona rischio di essere incriminato per truffa.Dicono che la legge è uguale per tutti quindi Telecom dovrebbe essere imputata per truffa aggravata e continuata .Quindi credo che sia l'ora di dare una bella sveglia ai rais della Telecom presentando denunce penali a raffica.Sicuramente verranno lasciate cadere ( conoscendola magistatura italiana ...)però intanto si crea un precedente e chissà che alla lunga non si trovi qualcuno che manda sti signori sotto processo.
  • Anonimo scrive:
    adsl che fatica ho dovuto fare
    è un mese che ho formulato la mia richiesta e comunque sia stato aiutato ad ottenerla prima (da amici) ho dovuto sudare 7 camicie per farmela diventare attiva...na roba pazzesca....ma è possibile tutto ciò?? ragazzi non disperiamo la situazione è cosi' un pò ovunquecomunque sono incazzato nero ...e chi mi dice che il tutto durerà?? io vi dico una cosa di sicuro qui c'è solo la mia fame!!!! ciao non arrabbiatevi troppo non vale la pena per chi poi?
  • Anonimo scrive:
    tecnici telecom = non hanno mai visto un pc
    un paio di giorni fa è venuto il tecnico della telecom per "installare" l'adsl... indovinate dove stava cercando la scheda ethernet? dietro il telefono! non dico altro....
  • Anonimo scrive:
    CORRI FASTWEB, CORRI!
    Non vedo l'ora che la fastweb raggiunga anche la mia zona, finalmente disdetterò la telecom e passerò a loro, anche se mi dovesse costare di +.Preferisco pagare un pò di + per un servizio che funziona veramente piuttosto che dovermi sorbire le angherie della telecom.L'ultima: da settembre hanno abolito la "formula urbana", che dimezzava il prezzo delle chiamate al mio provider. Loro sostengono di avermi avvisato con la bolletta precendente, ma non è vero.Io, ignaro, da settembre ho continuato a collegarmi e il risultato è stato una bolletta da 290.000! Emmenomale! Se fosse stata Settembre-Ottobre che arrivava?Corri fastweb,corri.
  • Anonimo scrive:
    ADSL TELECOM = Non siamo in grado di fornire ADSL
    ADSL telecom = come la banca PINOCCHIO = non esiste. Piuttosto vi consiglio una linea fatta con lo spago e due bicchieri di plastica , se ben vi ricordate si usavano da bambini
    • Anonimo scrive:
      Re: ADSL TELECOM = Non siamo in grado di fornire ADSL
      Se mi garantisci ke la linea fatta con lo spago e i due bikkieri mi può far andare a 640K beh potrebbe farsi interessante ehehehehCmq non spieghi il tuo dissapore sul fatto ke ti è capitato con adsl telecom, se intendi dire ke nel posto in cui abiti o vivi la centralina non è ancora abilitata per l'adsl, sono in parekki nelle stesse tue condizioni. D'altro canto è anke vero ke telecom non attiva una centralina adsl in luoghi in cui si collegherebbero si e no 10 utenti con questa. Si lo so è una politica del cavolo, ke moralmente fa anke skifo, ma economicamente a telecom non gli converrebbe, e nessuno ha mai detti ke in economia ci deve essere pure una morale civile o sensata.Byez Stefano
  • Anonimo scrive:
    Non è sempre così
    A me è andata meglio. Abito a Forlì rf ho atteso circa 2 settimane dal momento in cui ho fatto richiesta dell'impianto al 187 al momento dell'installazione della linea e succesivamente del modem in comodato d'uso.Dopo le fregature di Wind (revoca della flat sull'ISDN) e Edi&Sons (fallita) ora navigo tranquillamente e nella system tray vedo segnare la bellezza di 800.0 kbps; per quanto si possa odiare la Telecom, non è male....
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è sempre così
      CiaoPerdonami ma quei 800000 bps ke vedi sono solo la velocità massima tra il modem usb, presumo, in quanto quella ethernet è anke + elevata, e il tuo computer. Nella realtà se hai un adsl 256K al max andrai a 32k/sec...se hai quella piena a 640K dovresti andare sugli 80k/sec.ByezStefano
  • Anonimo scrive:
    E QUESTO NON E' NIENTE!!!
    io ho ladsl di telecom a casa e quello di aruba al lavoro...una pena completa per entrambi...per quanto riguarda il lavoro non so che fare... aruba funziona male e a singhiozzo (2 ore si e una no) e non posso passare ad altri in quanto significherebbe restare senza connessione per molto tempo (la mia azienda ha anche un piccolo internet poit di 12 pc) e non mi va di cambiare numero, perdendo quello che ormai tutti conoscono e spendere altri soldi inutilmente (dopo aver regalato qualche milioncino alla fallita perugina edi&sons - ladra da schifo)...e questo non è niente...a casa la telecom ha fatto quasi di peggio... ho richiesto di aderire a maggio, ma la connessione è arrivata solo a settembre... ho chiesto che mi venisse tolta l'isdn (sempre a maggio), ma ancora niente... ho chiesto che mi venisse tolta la teleconomy no sto (sempre a maggio), ma è sempre la stessa cosa...comunque sono arrivato a una conclusione:IN ITALIA TUTTO IL MONDO DELLE TELECOMUNICAZIONI FA LETTERALMENTE SCHIFO E NON E' CONTROLLATO DA NESSUNO...ci sono persone che si svegliano la mattina e decidono di diventari operatori telefonici, provider, isp e quanto altro possibile, senza sapere di cosa si tratta... e peggio ancora quanti sono nell'ambito da sempre non sono in grado di aggiornarsi e soprattutto non se ne fregano dei clienti (gli interessano solo i soldi)...quindi: INCULATE PER TUTTI SU TUTTI I FRONTI...
  • Anonimo scrive:
    Teleconomy ADSL kome assistenza = 0!!!
    Salve a tutti i contenti e non di questa magica ADSL di telecom.Mi sento in dovere di dirvi la mia..su sta BBB...da me sottoscritta e tuttora in uso. Il tutto comincia con una telefonata da una signorina gentilissima (con accento romano) verso metà Aprile 2001 che mi propone questa ADSL in prova per 2 mesi gratuita. Alché visto che per lavoro e anche per altro uso molto internet avevo già pensato di sottoscrivere un qualche abbonamento ADSL. Così accetto, la signorina mi dice che mi sarebbe arrivata una telefonata per mettermi daccordo con il tecnico per l'installazione, specificandomi anche che tale tecnico avrebbe dovuto portare il contratto temporaneo (cosa falsissima!!!) da firmare. Fatto sta che i primi di Maggio mi arriva questa telefonata, indicandomi l'esatto giorno (il 15 di Maggio) in cui sarebbe venuto sto "pseudo tecnico". Devo dire che è arrivato esattamente quel giorno e verso mezzogiorno come avevo richiesto io. Premetto io sono un tecnico informatico per una ditta della mia città, il "tecnico" (le virgolette sono dovute!!) si mette davanti al mio monitor ma quando si trova davanti Win2000 Server non sa che pesci pigliare lo scambia persino per Win98!!! Ergo decido di fargli installare il tutto su WinME ke avevo di riserva su altra partizione. Sto tipo prende fogli su fogli da una cartella e segue una specie di faq (a mio avviso per inesperti, del tipo clicca il pulsantino qua, poi metti quello e infine questo). Alla fine il tutto non va, alché mi ci metto io e scopro che non aveva settato i DNS, vabbé poco male dopo andava. Nonostante ciò dice a me di non fare nulla sul mio computer e che avrebbe chiamato un tecnico telecom via numero verde (già uno che mi dice non fare nulla poi sui miei sistemi mi va di traverso). Tale tecnico comincia con una serie di faq anche lei (era una donna), intanto io avevo già risolto il problema per conto mio. Però ascolto la telefonata che faceva, visto che stava poco lontano da me, e il "tecnico" gli chiede quale sia il suo numero di operatore per identificarsi, il tecnico di là giustamente gli dice "eh che ne saccio io!!" no vabbé glielo ha detto in modo diverso ma siamo lì :))Alla fine prima che se ne andasse decido di far parlare un po' sto "tecnico" e scopro che lui lavora in NERO e NON sa assolutamente nulla di computer!!! Mi dice anche che tale lavoro glielo aveva consigliato un amico e che la ditta esterna a cui telecom si appoggia nella mia città non sa manco lui chi sia, lui viene contattato via telefono e gli arrivano i modem/filtri e fogli a casa consegnate da un furgone qualsiasi (in pieno stile contrabbando :)) ). In più lui è costretto ad andare dai vari clienti per installare sta ADSL con la PROPRIA auto!! spendendo quindi dietro anche soldi suoi per benzina ecc..ecc.Alla fine mi confessa amareggiato che sta ancora aspettando lo stipendio delle installazioni del mese prima che non ne sapeva + nulla..ebbé certo lavorando in nero te pago quando me pare!! logica di molte aziende!!Non è finita qui, il "tecnico" se ne va, ma non mi lascia niente del tipo: contratto, mio username, passwd, mail...e altri parametri. (li me la sono dormita io, pensavo che fosse scritta nei pochi fogli lasciatimi, uno per la consegna del modem adsl e l'altro che indicava l'avvenuta installazione corretta). Quindi riesco in modo roccambolesco a rintracciare il giorno dopo dove questo "tecnico" abitava e vado a chiedergli di persona il tutto, anche se si è preoccupato non poco che lo avessi rintracciato a casa e sottovoce mi dice che la ditta per cui lavora direttamente assolutamente gli ha detto di non dire mai niente di personale su di lui o su tale ditta. Mi dice anche che lui tali parametri non potrebbe darmeli e di aspettare una lettera (mai arrivata!!) di telecom. Nonostante ciò username e passwd me li da (piccola nota per dimostrare la labilità della sicurezza informatica, a cui io invece tengo moltissimo, di telecom, la passwd di connessione a internet di tutte le Teleconomy ADSL è la STESSA!! e l'utente ignaro non sa neanche da quale portale cambiarla, ora chiunque sapendo l'username di connessione, che è diverso da quello della mail, potrebbe connettersi con il mio account adsl, ovviamente solo sapendo l'username. Però la stessa identica passwd è usata anche per la mail, ergo chiunque potrebbe dopo aver sottoscritto un identico abbonamento adsl leggere le mail di altro utente teleconomy adsl, visto che la passwd è la stessa se non viene cambiata, ma ripeto il cambio di questa passwd pare non consentito).Così cominciai a navigare con sta adsl, velocità buona, raggiungo anche ora il massimo consentito per un 256K. Però i mesi passano e io non ricevo nessun contratto per posta ne tanto meno il famoso cubo BBB con vari gadget inutili, ne lettere con parametri. Chiamo il 187 (altra lotta, operatori incompetenti al massimo), dico sto fatto della lettera mancata e mi passano un altro operatore che mi dice "si pronto virgilio adsl" come virgilio adsl?!!? , a metà luglio non si sapeva ancora dell'unione di Tin con Virgilio (il nuovo portale unico è stato attivato a metà Agosto),alché mi chiede il mio username, e io gli chiedo il motivo per cui lo vuole sapere non ho problemi di connessione voglio solo sapere che fine hanno fatto ste lettere, mi dice ovviamente che non ne sa nulla!! Il giorno dopo richiamo stessa storia, solo che questa volta mi fanno passare da un operatore all'altro di uffici diversi che tra loro non sono neanche connessi, ed dimostrato dal fatto che ogni operatore richiede ancora i dati e chi siamo. Alla fine cade la linea come sempre. Il giorno dopo ancora devo aver avuto un po' di culo l'operatrice del 187 mi dice che tale offerta BBB non è di competenza diretta di telecom ma affidata come promozione a ditte esterne locali e mi dice anche a quale io appartengo e gentilmente lei stessa invia una mail a tale ditta. Dopo 1 settimana sta ditta si fa viva telefonandomi e mi assicura che tale lettere e gadget sarebbero arrivati e che ne avrebbero fatto menzione all'altra ditta della mia città (il subappalto qui si infittisce, siamo arrivati al subsubappalto).Intanto riesco a scoprire i parametri che mi servivano gironzolando tra milioni di pagine del sito tin, telecom e del 187. Riesco anche a scoprire la pagina vera delle config x Win98,2000,NT4 e Mac di Teleconomy ADSL sul sito del 187, rinfognate in luoghi nefasti e mezze undercostruction (questo i primi di luglio).Scopro anche che gli utenti Teleconomy ADSL sono equiparati ad utenti tin premium, quindi provo a vedere se riesco ad usufruire del loro pannello per modificare il mio account, con sorpresa mia funzionava. Ahime il passato è corretto perché tutte queste pagine sono sparite dopo l'unione definitiva del sito di tin con quello di virgilio. Passa tutto luglio, ergo il mio abbonamento di due mesi gratuito a partire da metà maggio a metà luglio doveva essere concluso ma nulla mi arriva....la connessione andava cmq e decido di vedere cosa sarebbe
    • Anonimo scrive:
      Re: Teleconomy ADSL kome assistenza = 0!!!
      Penso di aver ritrovato quella pagina per le modifiche passwd di Teleconomy ADSL o BBB è https://servizipremium.tin.it/ ....come username dovete dare la vostra mail "mario.rossi@tin.it" e sotto la passwd per la connessione o per la mail che poi è la stessa. Da questo pannello potete cambiare la passwd e aggiungere anche un'altra mail secondaria.riByez
    • Anonimo scrive:
      Re: Teleconomy ADSL kome assistenza = 0!!!
      ho letto con molta attenzione quello che hai scritto, e non fai altro che confermare quello che ho scritto agli altri amici del forum.telecom è una grande famiglia di cui non si conoscono tutti i componenti e per di più non si sa dove comincia e dove finisce (acquisti e cessioni continui in base ai venti di direzione vedi colaninno-tronchetti provera).purtroppo l'operatore telecom del 187 non è qualificato a rispondere alle problematiche tecniche di connessioni internet (lavoro già svolto dai tecnici di virgilio) l'operatore 187 è un addetto commerciale non tecnico, può solo consigliare quale piano tariffario è migliore o quale telefono o servizio può servire ecc.ma il tutto è comunque dato dalla privatizzazione dell'azienda e alla esternalizzazione dei lavori per ridurre i costi di esercizio (non ti faccio quì una lezione di economia che credo non ne hai bisogno) ed è per questo che succede di vedersi arrivare pseudo tecnici non meglio qualificati che fanno lavori in nero all'oscuro anche dei dirigenti telecom (è una situaizone che deve essere denunciata).la privatizzazione, continuo a dirlo, miete e mieterà molte vittime, clienti e addetti ai lavori, siano essi telecom o altro.ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Teleconomy ADSL kome assistenza = 0!!!
        Ma da dove piovi?Funzionasse in regime davvero concorrenziale non avremmo da lamentrci dei disservizi del più grande operatore nazionale.Fin quando dura un regime monopolistico che permette il bello e cattivo tempo al pesce più grande e ai suoi fratelli (perchè poi pare che ci sia solo una spartizione della torta) e nessun garante lontano dalle parti, ci sarà telecom che vede e provvede.
    • Anonimo scrive:
      Re: Teleconomy & Altro
      Lungi dall'essere, ahimé, un esperto di reti e computer, ti posso assicurare che quello della "ristrettezza competenziale" è un fenomeno diffuso un po' dovunque in Italia: un tecnico per un certo tipo di pc (ma non per un altro), un altro per un certo tipo di stampante (ma non per un'altra), un altro ancora per un certo tipo di rete (ma non per un'altra) ecce ecce, e l'uno non sa (né gli frega sapere) delle competenze altrui, anche se applicate allo stesso oggetto.Lo stesso discorso vale per i cosiddetti Help-Desk, che troppo stesso pingpongano il povero chiamante da un "esperto" all'altro, con tanto di musichetta (la mia esperienza più straziante l'ho fatta con Microsoft Italia).Se, da un lato condivido pienamente la tua irritazione, dall'altro mi domando che necessità ci fosse di precisare nella tua lettera l'accento e/o il sesso di alcuni dei tuoi interlocutori...
      • Anonimo scrive:
        Re: Teleconomy & Altro
        Ti assicuro che non è voluto il fatto dell'accento o sesso dell'interlocutore, lungi da me un atteggiamento del genere anzi ti posso dire che conosco molte programmatrici esperte, svariate ragazze addette alla grafica e sono ottime. Esattamente come conosco tecnici maschi incompetenti. Sul fatto dell'accento l'ho precisato solo x dimostrare ke l'offerta probabilmente mi arrivava dalla centrale telecom di Roma (oppure era solo un caso). Non ho assolutamente preconcetti tra persone del sud italia e del nord, anke xké ho amici in entrambe le parti e io sono anke metà abruzzese!!Cmq se ti sei sentita offesa da alcune parole da me usate forse che mi sarei potuto anche risparmiare, ti chiedo scusa non erano volute.Byez Stefano
  • Anonimo scrive:
    Un aiuto per tutti voi dall'omino del 187
    spero che le mie risposte e mie chiarimenti ai vostri quesiti e dubbi vi aiutino a capire un pò di più come funziona il mondo adsl e il 187.continuerò a rispondere alle vs. domande per quanto mi sarà possibile. p.s. lo faccio non per lavoro ma per diletto di aiutare gli amici internauti.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo sapevi?
      Questo l'ho già detto, ma ne vorrei sapere qualcosa da te...Chiamando un qualsiasi disco di quelli lì infernali tipo 187, premendo un numero diverso da quelli elencati la macchinetta ti passa direttamente un operatore. Comodo no? Funziona anche con virgiliotin!Con entreambi i numeri di assistenza il numerino magico è 0.Sapevi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo sapevi?
        probabilmente perchè psicologicamente è più facile memorizzare il numero 0 per chiedere informazioni di qualunque genere e quindi la chiamata ricade sempre all'operatore, in caso contrario se si digita il numero esatto la chiamata ricade all'operatore predisposto per quel tipo di richiesta.è una tecnica comune a tutti i call center, fa parte di quella materia che si chiama psicologia della comunicazione telefonica.
  • Anonimo scrive:
    NON DOVETE CHIAMARE IL 187 PER L'ADSL!!!!!
    dovete chiamare l'800018787 TIN.IT loro si occupano dell'ADSLchiamare telecom non ha senso non sono loro a gestire gli abbonamenti
    • Anonimo scrive:
      Re: NON DOVETE CHIAMARE IL 187 PER L'ADSL!!!!!
      devo smentire questa tua affermazione.tin.it fornisce, in collaborazione con telecom 187 le password e le userid per l'ADSL.la richiesta per ADSL và fatta alla telecom.solo nel caso in cui richiedi un HDSL o ADSL a 640 allora devi rivolgerti a tin.it
    • Anonimo scrive:
      Re: NON DOVETE CHIAMARE IL 187 PER L'ADSL!!!!!
      - Scritto da: Matteo
      dovete chiamare l'800018787 TIN.IT loro si
      occupano dell'ADSL
      chiamare telecom non ha senso non sono loro
      a gestire gli abbonamenti Ma tu ce l'hai questo benedetto ADSL telecom?Quello è il numero verde per l'assistenza tecnica!!! Che io ho ovviamente chiamato innumerevoli volte, come tutti qui!! Solo che devi stare ai loro orari!!!! Il mio secondo giorno di adsl, per un errore nel vedere l'ora, mi alzo un'ora prima, mi collego e compare il fatidico Error 605 (o 650 o chissiricorda! Errore insomma!) leggi=non mi posso collegare. Chiamo il num. verde solo che loro iniziano ad orari comodi, non è un customercare 24 su 24.Vabbè, per fartela breve, mi avranno anche detto il problema tecnico in che consisteva, dopo aver esposto prima tutto alla signorina di turno, (devo dire molto più gentile di quelle che si trovano al 187! e ripetuto quindi al tecnico maschietto)solo ch eio l'ho risolto per cavoli miei!!!!!Ciao
  • Anonimo scrive:
    questa volta sono soddisfatto
    ho ricevuto una proposta di abbonamento gratuitoper due mesi di bbb.Ho accettato. Dopo una settimana mi hanno ricontatto,ci siamo accordati sul giorno migliore,è venuto il tecnico e ha installato il modem e la linea analogica (bypassando l'ISDN).Tutto senza problemi!Attendevo la lettera con la password da una settimana. Ho chiamato il 187, una signorina gentilissima ha verificato e me l'ha comunicatatelefonicamente.Sto navigando molto molto bene.Reduce da libero@sogno (che ha girato per i primi due giorni! poi dramma)Unico appunto: vorrei conoscere il pusher di chi ha pensato e progettato il sito BBB e tutto il concatenamento BBB-TELECONOMY-VIRGILIO per il quale alla fine l'utente NON SA' di chi è utente.
    • Anonimo scrive:
      Re: questa volta sono soddisfatto
      complimenti ai miei colleghi, un altro cliente soddisfatto!!!sono concorde, anche io vorrei conoscere e studiare il cervello di chi ha ideato il sito della BBB.Freud ci farebbe un'enciclopedia sul suo cervello.ciao e buona navigazione
  • Anonimo scrive:
    Io aspetto dal 28 Agosto !!!!!!!
    Stessa situazione.Linea ADSL richiesta e installata in pochi giorni a fine Agosto.Da allora spetto ancora il Modem e tutto il resto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io aspetto dal 28 Agosto !!!!!!!
      devi chiamare il 187 per avere notizie sulla consegna del modem e delle password.il punto cruciale è che se trovi l'operatore in gamba ti potra dsre una risposta esauriente ed eventualmente imtervenire con una segnalazione all'ufficio competente, altrimenti (e questo mi dispiace dirtelo) prova finchè non trovi il collega che si fa carico del tuo problema e te lo risolve.auguri (non è un'ironia).
  • Anonimo scrive:
    Non è vero
    Da me a Catania Telecom è stata rapidissima a mettermi tutto e vola che è una meraviglia
  • Anonimo scrive:
    VI RACCONTO LA MIA !!!!! FA PAURA !!!
    L'ODISSEA COMINCIA NEL MESE DI MAGGIO QUANDO RICEVO UNA TELEFONATA DA UN OPERATORE TELECOM SUL FATTO DI AVERE IN PROVA L'ADSL PER 2 MESI ... OK !!! DICO IO ...POI NIENTE FINO AD AGOSTO QUANDO MI CHIAMA UN TECNICO DICENDO CHE LA MIA ZONA NON' E' ANCORA COPERTA E MI DICE DI ASPETTARE FINO A SETTEMBRE ... DI NUOVO OK !!!! DICO IO ...POI A SETTEMBRE FINALMENTE MI DICONO CHE QUALCUNO VERRA' AD INSTALLARMI IL BBB .. ANCORA OK !!! DICO IO ...AD OGGI NON HO ANCORA NIENTE MA MI COMUNICANO CHE LA MIA LINEA ADSL PROVA IN CENTRALE TELECOM E' ATTIVA !!! CAVOLI DICO IO !!!! MICA MALE ....FACCIO UN FAX ALLA TELECOM E PER ORA NIENTE ANCORA !!ORE 9 DEL GIORNO 13 OTTOBRE ... NAVIGO CON WIND ANALOGICO ..........MEDITATE GENTE MEDITATE ......
  • Anonimo scrive:
    Per l'omino della Telecom
    Ho letto tutte le tue risposte e mi sono identificato con te. Ti faccio i miei complimenti. Si capisce che sei un lavoratore che ama il proprio lavoro e lo fà con coscenza. Ma purtroppo per quanti sforzi tu possa fare per difendere la tua azienda è fatica vana.Anche io ormai pensionato di un'azienda statale ero come te amavo il mio lavoro e lo facevo oltre il dovuto, ma alla fine ci ho rinunciato. I dirigenti non sono qui a leggerti e faranno solo i loro interessi per scalare la poltrona diù alta senza tenere in alcun colto dei tuoi sacrifici e della tua dedizione, oltre ad essere degli incompetenti.Cmq auguri e buon lavoro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per l'omino della Telecom
      Mi sa che non hai capito nulla, lui non è qua per proteggere la "sua azienda" ma gli operatori del 187. Molti bastardi ma molti altri, come lui, disposti a dare una mano a noi malcapitati.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per l'omino della Telecom
      ti ringrazio per quello che hai scritto, purtroppo hai ragione, il lavoro fatto anche oltre il proprio dovere non paga, e questo lo sto già vivendo sulla mia pelle.ma sono fatto così e anche se a volte sono deluso e arrabbiato dalla poca considerazione che i dirigenti hanno nei confronti di tutti coloro che come me lavorano con impegno, premiando invece chi è lavativo o incompetente.questa è la vita.comunque io non difendo l'azienda o il 187 ma gli operatori come me (lavoratori)
  • Anonimo scrive:
    Per l'Omino del 187!
    Ciao Omino buono del 187,Io aspetto il trasloco per attivare l'Adsl, ho già fatto il contratto per la Teleconomy Adsl. Mi hanno contattato 2 settimane fa per attivarmi la linea ma non essendo già nella casa nuova non ho ancora effettuato il trasloco della linea.La mia domanda è:Io possiedo una linea ISDN (utenza Business), vorrei traslocare e attivare al suo posto una linea analogica ed infine attivare ADSL.Secondo te è una pratica celere o devo aspettare anni?Anche perchè se trasloco la linea io nel frattempo non lavoro più e ovviamente non voglio rimanere mesi senza poter svolgere il mio lavoro. Please rispondi che ogni giorno che passa neleggo sempre di peggiori.Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Per l'Omino del 187!
      il trasloco di una linea sia essa rtg o isdn deve essere fatta entro 10 giorni dalla richiesta (così come prevede la carta servizi) ma ne l tuo caso il trasloco con cambio di tipologia (da isdn a rtg) richiede delle procedure particolari con tempi un pò più lunghi.se il trasloco è su centrali diverse e quindi con cambio numero è più celere, se invece non si cambia numero (trasloco stessa centrale) i tumpi come ho detto sono più lunghi ma non dovrebbero superare i 20 gg.devo però darti una brutta notizia: non è possibile attivare una linea adsl se non viene chiusa contabilmente una pratica di trasloco o nuovo impianto... dovrai aspettare circa 1 mese per avere l'adsl.purtroppo queste sono le procedure
  • Anonimo scrive:
    AAADSL cercasi
    Ho appena fatto un abbonamento per adsl 256 con VirgilioTin a Cremona. Potete dirmi secondo voi quanto tempo dovrò aspettare? Premetto che non ho ordinato Modem o tecnici a casa; ma il filtro per la linea analogica normale chi me lo darà?Grazie tante!
    • Anonimo scrive:
      Re: AAADSL cercasi
      - Scritto da: Musical
      Ho appena fatto un abbonamento per adsl 256
      con VirgilioTin a Cremona. Potete dirmi
      secondo voi quanto tempo dovrò aspettare?Secoli, a quanto pare...
      Premetto che non ho ordinato Modem o tecnici
      a casa; ma il filtro per la linea analogica
      normale chi me lo darà?Una società che sta nella zona telecom...
  • Anonimo scrive:
    Ottimo servizio
    Io ho richiesto l'ADSL di telecom 3 settimane fà ed oggi me l'hanno attivato. La qualità del primo giorno è eccezzionale, scarico a 30Kb/s.Un cliente soddisfatto
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottimo servizio
      sono contento che qualcuno che scrive in questo forum è soddisfatto.vuol dire che a volte lavoriamo bene e che le procedure hanno funzionato.sicuramente un cliente fidelizzato.complimenti ai colleghi
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottimo servizio
        ...mah!chi si accontenta gode!!!TRE SETTIMANE per attivare l'adsl sono un'eternita! Dopo mesi di litigi con i tuoi colleghi sono riuscito a passare ad un altro operatore, dove:1) PAGO MOLTO ma MOLTO MENO2) Mi hanno attivato la linea in TRE giorni3) Scarico a 90 Kbps (e scusate se e' poco)4) Faccio pure le chiamate AGRATIS mentre sono online ...e senza filtro!Ti accontenti di poco omino!Forse ti sembrero' "cattivo" ma i tuoi "colleghi" me ne hanno fatte passare troppe e io non dimentico chi mi prende per il cxxo!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottimo servizio

          3) Scarico a 90 Kbps (e scusate se e' poco)90Kbps?Cioè meno di un ISDN dual a 128Kbps??Oppure volevi dire 90KBps??Peccato che ADSL sia max 80KBps (640Kbps/8=80KBps)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottimo servizio
            a inge...scarico un floppy disk 1.44 Mb o quello che ti pare in 10 - 12 secondi i conti fatteli tu che sei bravo. Quando ti laurei fammi sapere che di mando un bacio!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottimo servizio
            640 Kbit = 640.000 bps (bit per second)640.000 Kbit / 8 = 80.000 Byte/s80.000 Byte / 1024 = 78.125 KB/s78.125 è la velocità massima teorica raggiungibile da una linea adsl 640, alla quale va sommata una percentuale (minima) di compressione file che consente di arrivare fino a 79.x, quando vediamo velocità superiori è un invenzione del os :D...Credo sia molto difficile che te l'abbiano attivata in tre giorni, in quanto la richiesta passa per telecom, e tra le scartoffie e il tempo fisico per l'installazione dell'impianto, passano più di tre giorni...Sul fatto della competenza del customer care, su quello possiamo anche discutere e trovare punti d'incontro :D...
  • Anonimo scrive:
    A me va
    Come da titolo. Sto scrivendo con Teleconomy ADSL. Un consiglio per coloro che vogliono BBB? Chiamate il 187 per abbonarvi e non fatelo via internet! E soprattutto: NON chiedete di Broad Band Box, perché quelli vi risponderanno come i vecchietti della pubblicità. Chiedete invece di Teleconomy ADSL, e vi risponderanno subito.Comunque la mia non è stata tutta un'esperienza tutta rose e fiori:1 - dicembre 2000 - ho fatto l'abbonamento per telefono2 - dopo 20 giorni hanno montato la linea3 - dopo altri 20 giorni mi è arrivata per posta l'userid e la password4 - ho installato il tutto a manina (avendo io un router e non collegandomi direttamente al modem) è andato tutto5 - avendo già pagato l'installazione da parte di 1 tecnico ho chiamato Telecom per un sollecito e mi hanno detto che i tecnici della EIS S.p.A. mi avrebbero contattato6 - dopo 1 mese ho ricevuto la fatidica telefonata, ma non ero in casa e gli è stato detto di richiamare7 - non ho mai più ricevuto la telefonata ma (agosto 2001) ho ricevuto un pacco carino con un bel cappellino di Virgilio. Mittente? Eis S.p.A. naturalmente.Alla fine l'assistenza l'ho pagata! Ma che fanno a Telecom? Dormono?
    • Anonimo scrive:
      Re: A me va
      purtroppo eravamo agli albori delle emissioni di ordinativi adsl e le procedure erano ancora in rodaggio, in poche parole hai fatto da cavia per quelli che lo stanno chiedendo adesso. infatti le procedure sono più veloci (ora se tutto va bene diamo l'adsl in una settimana 10 giorni) prima ci volevano mesi.è sempre così...è come quando si acquista un'auto nuova modello nuovo: i primi aquirenti testano i nuovi prodotti (consapevolmente o inconsapevolmente).
      • Anonimo scrive:
        Re: A me va + consiglio prezioso
        Si, hai ragione.Tutt'ora facendo il 187 è un incubo districarsi tra i tossici menu che mi hanno provocato non pochi mal di testa. Mi ricorda una puntata dei Simpson in cui un moribondo con un assassino alle calcagna chiama il 911 (è come il 113 in Italia) e gli risponde un disco... "prema 1 se sta assistendo a un omicidio ....... e qui il disco continua con varie opzioni fino a ........ prema 398 se sta morendo". il moribondo preme 12. "Ha premuto dodici, regicidio. Noi non siamo competenti... telefonare al numero..." a questo punto il moribondo muore ucciso dall'assassino che lo stava rincorrendo.Per evitare di incappare in situazioni poco simpatiche, ho un trucchetto che funziona con quasi tutti i dischi telefonici: bisogna premere un numero che non corrisponde a nessuna opzione e la macchinetta ti passa un operatore. Per telecom il numero magico è 0.
        • Anonimo scrive:
          un altro consiglio sul 12
          Facendo il 12 e passando i soliti menu, due volte ho avuto numeri di telefono sbagliati di aziende, cioè differenti da quelli pubblicati sull'ELENCO TELECOM.Ma si può?non vivono di businessintanto io spreco 7 scatti alla volta per un falsociao
  • Anonimo scrive:
    Situazione inversa
    Ciao a tutti a me è capitato invece la situazione inversa mi arriva il modem mi installano la borchia arriva l'omino della telecom e mi dice che non può attaccarmi la linea xchè la risposta del segnale è troppo bassa e che lui non poteva farci nulla.Contatto Mclink e gli riferisco il problema ma anchessi mi dicono che non ci possono fare nulla e che io ero il responsabile di tutto ciò che dovevo controllare la cosa.Ma il sottoscritto sul loro sito aveva verificato la disponibilità per l'installazione della linea.Ciao a Tutti Andrea Gallo
    • Anonimo scrive:
      Re: Situazione inversa
      la linea telefonica sia essa rtg (rete telefonica generale) sia isdn sia adsl ecc. non è così semplice come collegare la linea elettrica.tutti pensano che basta collegare due fili e si può parlare tranquillamente, purtroopo non è così.le centrali, gli apparati ecc. sono molto complessi e la voce che viaggia dalla nostra cornetta fino alla cornetta dell'altro capo subisce mille trasformazioni, basta un nonnulla perchè il segnale non sia all'altezza.in questo caso però il collega tecnico ti ha evitato ulteriori problemi.
  • Anonimo scrive:
    i guasti telecom
    A differenza di molti italiani ho deciso di passsare all'ADSL di Tiscali piuttosto che dare altri soldi alla Telecom (o tin.it o virgilio, tanto sono della stessa azienda).Mi illudevo che ,una volta ottenuta l'attivazione della linea ADSL, non ci sarebbero stati problemi.Mi sbagliavo invece:l'attivazione era avvenuta solo sulla carta, poichè non riuscivo a connettermi alla rete.Tiscali non era responsabile, infatti era la telecom che mi instradava da tutt'altra parte.Telecom comunicava che il guasto era in fase di chiusura, ma nulla cambiava.Dopo numerosi solleciti da parte di Tiscali ( i suoi tecnici si sono comportati benissimo)finalmente dopo ben 10 giorni mi telefonò un tecnico telecom chiedendomi se avevo problemi col telefono (?????).Alla mia risposta che invece si trattava dell'ADSL, mi disse che avrebbero controllato.Dopo qualche ora piombarono in casa mia due tecnici telecom che non capivano nulla di pc ( a detta loro!!!).Inserirono nella presa del telefono un vecchio modem alcatel e poi, attraverso un nokia communicator aziendale, parlarono con un tecnico ( a paragone loro doveva essere il genio della situazione), il quale chiedeva soltanto quali spie si accendevano e di che colore erano.Insomma era proprio tutta colpa della telecom, ma i tecnici non lo hanno mai ammesso.Spero soltanto che gli avvocati di tiscali abbiano chiesto un congruo risarcimento per il disservizio.Quindi la telecom incide anche quando si paga un altro operatore, purtroppo fin quando non decideranno di liberalizzare veramente e togliere la gestione della rete alla telecom sarà sempre così.Ministro Gasparri che stiamo facendo in merito?
    • Anonimo scrive:
      Re: i guasti telecom
      sto leggendo tutti i vostri messaggi e dando a tutti voi delle risposte.purtroppo hai toccato un tasto dolente della telecom...i tecnici impreparati.ma in realtà i lavori sono dati in appalto alle ditte esterne per ridurre i costi (fa parte del gioco della liberalizzazione e della concorrenza)e quindi ci si trova di fronte a improvvisati tecnici che oltre che a infilare un doppino telefonico e collegarlo all'armadio non sanno fare altro.vuoi sapere perche gli altri gestori non mettono i loro tecnici in giro?semplice non ce ne sono e non vogliono metterli...motivo costa troppo, altrimenti come ti spieghi i bassi prezzi della concorrenza.purtroppo la tanto voluta concorrenza è solo sulla carta e miete vittime dappertutto.viva la concorrenza sento dire, ma nessuna azienda potrà mai impiantare le proprie linee che telecom ha costruito in decenni di lavoro.devono trovare un altro sistema.ne possiamo anche parlare per ore ma le linee saranno sempre gestite da telecom che piaccia o no.il discorso cambia solo per la telefonia mobile.comunque tenete duro e soprattutto ricordate nessuno regala niente per niente.gli altri gestori fanno vedere tutto rosa e fiori ma così non è... cambia il nome ma la politica è sempre la stessa: fare soldi per tirare avanti.
  • Anonimo scrive:
    aDSL NON COPRE BENE NEANCHE LE CITTA'
    Pensate un po' che adsl non copre bene neanche le citta'.Io ad esempio non so quando il mio quartiere sara' attivo....e si parla forse di mesi.Forse data sconosciuta?
  • Anonimo scrive:
    Telecom come in Unione Sovietica (ex)
    Ricordate quando in Unione Sovietica era tutto gestito da enormi uffici statali? Bene, se si rompeva un vetro della finestra di casa in Bielorussia si doveva inviare la richiesta di riparazione all'ufficio competente di Mosca, e da quel momento Dio solo sapeva quanto tempo poteva passare prima di vedere la finestra a posto (Non me lo sono inventato, me lo ha raccontato una ragazza bielorussa).Anche nell'azienda in cui lavoro la pratica è stata inviata alla "sede centrale" e, naturalmente, nessuno sa più nulla della nostra linea ADSL.Meno male che siamo in un Paese in cui vige l'economia di mercato e il liberismo economico!Chissà perchè, ma in questo momento mi sento molto vicino all'amica bielorussa...
    • Anonimo scrive:
      Re: Telecom come in Unione Sovietica (ex)
      hai ragione ho già detto che questa azienda ha una burocrazia elefantiaca (vedi non è tutta colpa degli operatori del 187).ma ci stanno lavorando sopra (vedi licenziamenti ed esternalizzazione dei settori), ma i prodotti e i servizi che telecom offre non ha paragoni, e questo vuol dire che qualunque pratica non viene letta e lavorata da una sola persona, ma da + persone.è come una catena di montaggio di una fabbrica, ognuno di noi ha un compito preciso e dopo aver fatto parte del suo lavoro lo passa al collega accanto e così via fino a prodotto finito.purtroppo alcuni pezzi escono difettati, ma la colpa è dei sigg. dirigenti cha hanno organizzato la catena di montaggio.crocifiggete loro non noi.grazie
  • Anonimo scrive:
    Riagganciare?!?! Politica aziendale!!
    Io ho avuto problemi con telecom diverse volte per i motivi piu' disaparti...Quando le domande degli utenti vanno oltre le quattro domande piu' standard piu' frequenti gli operatori del 187 riattaccano!E' quasi sicuramente una politica aziendale, perche' a quanto ho visto capita a tutti!Io ho elaborato un sistema per non far cadere la linea: quando chiamo mi presento come il responsabile di una grossa azienda (tipo Microsoft, Nokia... ecc) e specifico il fatto che cade sempre la linea se e' possibile far qualcosa.A quel punto spiegate il vostro problema personale, vedrete che o la linea non cadra' oppure vi richiameranno.Pero' se lo cominciamo ad usare in tanti potrebbero adottare la politica aziendale anche per questi utenti "speciali"!
    • Anonimo scrive:
      Re: Riagganciare?!?! Politica aziendale!!
      - Scritto da: Mirko
      Quando le domande degli utenti vanno oltre
      le quattro domande piu' standard piu'
      frequenti gli operatori del 187 riattaccano!

      E' quasi sicuramente una politica aziendale,
      perche' a quanto ho visto capita a tutti!A me e' capitato piu' volte col 190, appena comincio a lamentarmi di un disservizio qualsiasi, "inspiegabilmente" cade la linea.
    • Anonimo scrive:
      Re: Riagganciare?!?! Politica aziendale!!
      non è una politica aziendale, ma forse una politica dell'operatore svogliato.le nostre conoscenze sono paragonate a minimo 2 laureee, diamo informazioni a 360 gradi dal commerciale al tecnico (per chi però lavora da anni come me in questo campo).purtroppo la liberalizzazione della telefonia fissa ha portato una ristrutturazione aziendale selvaggia riqualificando persone di altri settori nel nostro con conseguenze prevedibili che tutti noi e voi vediamo.l'ho scritto in un'altra risposta: questa è la politica della liberalizzazione che miete le sue vittime perchè tutti volevano la fine del monopolio telecom, ma riflettete un momento...non era meglio prima, quando esistevano solo poche tariffe chiari semplici e tutti o quasi erano contenti.sarò un nostalgico il progresso (come la liberalizzazione) vuole anche lui le sue vittime per andare avanti... e allora navighiamo anzi annaspiamo in questo mare di offerte, aziende di telecomunicazioni e tecnologie varie.si salvi chi puo (ossi chi ci capirà qualcosa).
      • Anonimo scrive:
        Re: Riagganciare?!?! Politica aziendale!!

        ma riflettete un
        momento...non era meglio prima, quando
        esistevano solo poche tariffe chiari
        semplici e tutti o quasi erano contenti.hai dimenticato una cosatariffe chiare, semplici e esose...solo che penso a quanto abbia mangiato telecom in tutti gli anni da monopolista, se solo avesse reinvestito il capitale nella giusta maniera (e sarebbe rimasta una grossa fetta di introiti badate..) ora saremmo con buona parte delle città più importanti coperte dalla fibra...
  • Anonimo scrive:
    ISDN: non me lo levano
    E' circa un mese e mezzo che attendo la conversione DA isdn AD analogico. Nulla da fare, non viene nessuno, pur chiamando du volte alla settimana. "Le faremo sapere" ma poi... il vuoto.Un mese e mezzo. E tra poco il contratto ISDN scade e scommetto che faranno di tutto per rinnovarlo in automatico, pur avendo spedito due raccomandate di disdetta (mai confermate).
    • Anonimo scrive:
      Re: ISDN: non me lo levano
      probabilmente non ti hanno ancora contattato perchè il vincolo contrattuale non è ancora scaduto e quindi aspettano l'anno per farti la migrazione in rtg (rete telefonica generale) comunque noi del 187 abbiamo la possibilità di sapere se la raccomandata è arrivata e chi la sta lavorando e a che punto è.purtroppo non so di che zona sei, per darti una mano, ma se sei della puglia fammi sapere rispondendo al messaggio
      • Anonimo scrive:
        Re: ISDN: non me lo levano
        - Scritto da: l'omino del 187
        probabilmente non ti hanno ancora contattato
        perchè il vincolo contrattuale non è ancora
        scaduto e quindi aspettano l'anno per farti
        la migrazione in rtg (rete telefonica
        generale) comunque noi del 187 abbiamo la
        possibilità di sapere se la raccomandata è
        arrivata e chi la sta lavorando e a che
        punto è.A me lo hanno detto che l'anno ricevuta tant'è che addirittura l'ultima fattura e sprovvista di canone ma ha solo l'importo del traffico del bimestre, però nessuno si fà vedere. Al 187 mi continusano a dire che sollecitano e provvederanno ma nulla ancora. E' uno schifo
        purtroppo non so di che zona sei, per darti
        una mano, ma se sei della puglia fammi
        sapere rispondendo al messaggioSi sono Pugliese ed esattamente di Bari.E se puoi darmi una mano a risovere questo problema te ne sarò grato in eterno. Questa storia và avanti da Maggio. Se possibile contattami privatamente.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: ISDN: non me lo levano
      - Scritto da: Tempi biblici
      E' circa un mese e mezzo che attendo la
      conversione DA isdn AD analogico. Nulla da
      fare, non viene nessuno, pur chiamando du
      volte alla settimana. "Le faremo sapere" ma
      poi... il vuoto.Io invece sono nella tua stessa situazione ma da metà Maggio :-((

      Un mese e mezzo. E tra poco il contratto
      ISDN scade e scommetto che faranno di tutto
      per rinnovarlo in automatico, pur avendo
      spedito due raccomandate di disdetta (mai
      confermate).La sola soddisfazione che mi prenderò e che dopo che avranno tolto la ISDN rifiuterò la lora merdosa ADSL e li manderò tutti a f@@@@@oCiao
  • Anonimo scrive:
    15 giorni di caos
    Buongiorno,Anche la nostra dittacome tante altre aziende e persone (da ciò che ho potuto leggere)ha avuto enormi problemi con l'ADSL fornita da Telecom, sollecitazioni a non finire ma il servizio non funzionava comunque bloccandoci l'ufficio per circa 15 giorni. I disagi sono stati notevoli ed i tecnici inviati molto impreparati.Ora mi chiedo, può la grande Telecom, il cui nome costituisce motivo di sicurezza ed in un certo senso anche fiducia fornire un servizio così disastrato?
    • Anonimo scrive:
      Re: 15 giorni di caos

      Ora mi chiedo, può la grande Telecom, il cui
      nome costituisce motivo di sicurezza ed in
      un certo senso anche fiducia fornire un
      servizio così disastrato?Sicurezza? Fiducia? Forse era meglio che ti firmavi "Bella addormentata" :)
  • Anonimo scrive:
    Io ci ho messo 15giorni...
    Ciao a tutti, scusate ma forse dipende dal fatto che Cremona è una zona depressa.Io abito fra BG e MI e ci ho messo 15 giorni, ma vi dirò di più, si sono scusati per averci messo tanto tempo e dopo tre giorni mi hanno ricontattato per chiedere se tutto funzionava bene.Non so che dire, a me BBB di Telecom va benissimo e non ho mai avuto problemi di sorta.Ciao, Matteo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ci ho messo 15giorni...
      - Scritto da: Matteo
      Ciao a tutti, scusate ma forse dipende dal
      fatto che Cremona è una zona depressa.
      Io abito fra BG e MI e ci ho messo 15
      giorni, ma vi dirò di più, si sono scusati
      per averci messo tanto tempo e dopo tre
      giorni mi hanno ricontattato per chiedere se
      tutto funzionava bene.
      Non so che dire, a me BBB di Telecom va
      benissimo e non ho mai avuto problemi di
      sorta.

      Ciao, Matteo.Io abito a Treviso(non e' zona depressa ;) )e ci ho messo 20 giorni ed innumerevoli telefonate(ho cronometrato circa 7 ore di tempo passato con la cornetta in mano in attesa al CALL-CENTER,per non parlare delle cadute di linea e degli scaricabarile degli operatori 187) per capire che Telecom era COSTITUZIONALMENTE incapace di farmi funzionare l'ADSL e quindi recedere dal contratto!...Anche a me,personale gentilissimo, richiamava periodicamente per sapere se tutto andava liscio eheheh... avevv voglia a raccontargli la storia dell'orso dopo qualche giorno da capo...quando si sono visti arrivare il fax di recesso si sono pure stupiti!!! :DChe pajassi!!!
  • Anonimo scrive:
    L'impossibilità di denunciare...
    Sono a dir poco sconcertato per tutto quello che si sente ultimamente nei Newsgroup riguardo i disservizi dei provider. Società che chiudono, contratti che vengono modificati "in corsa", tagli di banda sull'ASDL, città in cui l'ADSL c'è e poi non c'è più, e dove è disponibile si aspettano mesi...mi sembra che tutto il settore sia diventato terra di nessuno. I provider fanno quello che gli pare senza controllo alcuno.Purtroppo noi continuiamo a denunciare queste cose nei newsgroup, ma siamo una netta minoranza, e i provider sono tranquilli perchè lo sanno.Bisognerebbe portare il discorso a livelli più alti, magari coinvolgendo la carta stampata e le riviste di settore. Solo così i provider (quelli poco onesti, ovviamente) si sentirebbero meno liberi di passare sulla testa dei clienti.Ma temo che anche le riviste preferiscano stare lontane dall'argomento per evitare eventuali "rogne". Purtroppo non si possono nemmeno denunciare pubblicamente le magagne di Telecom & co. senza beccarsi una bella denuncia per diffamazione e un rimborso danni per miliardi per danni all'immagine.E così ci tocca subire in silenzio...:-(
  • Anonimo scrive:
    Che tristezza....
    Ma si puo' fare qualcosa di piu' per lamentarsidi questo disservizzio di Telecom?(oltre a discuterne qui?)
  • Anonimo scrive:
    adsl telecom e netsiel
    Questo è l'ennesimo esempio di spreco di soldi, è stato dato in appalto alla società netsiel che da quello che mi risulta è il maggior fornitore di telecom un pò per ogni cosa, da quello che sò la suddetta società a marzo del 2001 selezionava centinaia di persone per un enorme call center sulla tiburtina e da i loro piani dovevano ricavare moltissimo per l'installazione dei nuovi modem ma hanno selezionato personale non esperto che non sà neanche che cosa è un modem pur di risparmiare sugli stipendi, perciò penso che l'unica colpa di telecom è stata quella di dare questo appalto invece di gestire direttamente le cose.Io ho partecipato alla selezione ma appena mi hanno detto le cifre che davano mi sono ritirato, il gioco non valeva la candela.
  • Anonimo scrive:
    BUG NEI DRIVER
    Attenzione se installate la linea ADSL di Telecom. C'e' un driver per fare il PPP over Ethernet che viene installato su Windows 2000.Tale driver ha dei seri problemi, in quanto, in modo random, blocca la macchina di chi lo sta utilizzando.Rimuovendolo tutto si risolve, ma non si puo' usare ADSL, lansciandolo non c'e' verso di stabilizzare la macchina, che in modo casuale si blocca OCCORRE SPEGNERE COL TASTONE SUL CASE.Tutto cio e' inaccettabile !!Ho verificato il problema su piu' macchine !!
    • Anonimo scrive:
      Re: BUG NEI DRIVER
      - Scritto da: stufo marcio
      Attenzione se installate la linea ADSL di
      Telecom. C'e' un driver per fare il PPP over
      Ethernet che viene installato su Windows
      2000.Che driver ti danno, per curiosita'?Cmq basta usarne un altro, ad esempio dovrebbe essere molto buono e compatibilissimo RASPPPOE
      • Anonimo scrive:
        Re: BUG NEI DRIVER .... INCOMPATIBILITA' MANTA-VIA
        Il problema è del modem Manta che è totalmente incompatibile con la porta USB gestita dai driver VIA-TechLa Telecom non ha fa mai presente questo fatto: nè sul suo sito nè il tecnico che viene ad installarti il modem.Io ho segnalato questa incompatibilità (riportata nel sito del produttore del modem Manta: Alcatel) chiedendo come mai non fosse segnalato ... non lo sapevano, ma soprattutto nessuno sapeva di questa incompatibilità, nè al 187 nè alla tin-it/virgilioSecondo me hanno da smaltire una marea di questi modem e cercano di affibbiarli a tutti.Inoltre il tecnico che viene cerca di farti firmare il modulo di consegna prima possibile senza testare nulla: inserisce il cd e ti dice: "manca la linea" in realtà la linea c'è, viene inventato qualche trucco (per esempio non ti fa mettere subito i filtri su tutte le spine) e ti dice "è normale bisogna attendere qualche giorno prima che la linea per questo numero sia attivata".
        • Anonimo scrive:
          Re: BUG NEI DRIVER .... INCOMPATIBILITA' MANTA-VIA
          Non e' totalmente cosi'..il problema c'è e si manifesta con i chipset via delle sk madri con bus a 266mhz.. solo a 266.Almeno cosi' c'è scritto sul sito via (www.viatech.com) sull'USB Filter (questo e' il nome della patch)Io ho una mb con kt133 e il modem funziona (non si connette ancora.. ma funziona)Almeno spero sia cosi'..CiaoAlan
          • Anonimo scrive:
            Re: BUG NEI DRIVER .... INCOMPATIBILITA' MANTA-VIA
            Il modem funziona ma fa bloccare il pc dopo o pochi secondi o pochi minuti ...io sono riuscito dopo vari giorni di tentativi a stabilizzare leggermente il tutto, cioè riesco a navigare ora solo che dopo un po' viene generato un errore che fa chiudere il browser che si stà utilizzando ... anche questo aspetto secondario l'ho leggermente risolto usando opera che al contrario di IE si può rilanciare dopo il blocco ed inoltre riapre le pagine che erano aperte
      • Anonimo scrive:
        Re: BUG NEI DRIVER - su scheda di rete
        Alla fine ho trovato un driver alternativo, ma ormai era finito il periodo di prova.Comunque il problema era sul modem su scheda di rete e non la versione USB
      • Anonimo scrive:
        Re: BUG NEI DRIVER
        - Scritto da: tH


        - Scritto da: stufo marcio

        Attenzione se installate la linea ADSL di

        Telecom. C'e' un driver per fare il PPP
        over

        Ethernet che viene installato su Windows

        2000.

        Che driver ti danno, per curiosita'?
        Cmq basta usarne un altro, ad esempio
        dovrebbe essere molto buono e
        compatibilissimo RASPPPOEconfermo.da 6 mesi uso raspppoe e non ho un problema.molto meglio di quella ciofeca di applicazione che ciuccia 4 mega di ram fornita da telecom.raspppoe homepage: user.cs.tu-berlin.de/~normanb/
  • Anonimo scrive:
    non è colpa degli operatori 187
    sono un operatore del 187 della puglia, e dopo aver approfondito per anni il discorso sull'ISDN, mi sono addentrato nell'ADSL (continuazione logica della mia professionalità).la colpa di quello che accade è solo in minima parte imputabile agli operatori del 187 che sono disinformati (forse volutamente o per svogliatezza) e sbattuti da procedure che cambiano continuamente; in più non si conoscono esattamente le procedure e i settori che intervengono quando viene richiesta una linea ADSL, e per finire, troppi interessi di responsabili all'interno della telecom stessa e di settori diversi ostacolano l'operato di tutti gli attori coinvolti.purtroppo la linea che cade (o viene fatta cadere) è una sconfitta per l'operatore (lo chiamerei consulente) che non sa che pesci pigliare e non volendosi addentrare nelle tortuose strade della burocrazia elefantiaca telecom, preferisce mollare...io personalmente (abituato da anni a risolvere le problematiche ISDN) mi ci butto a capofitto e forse per questo ne capisco qualcosa in più degli altri colleghi che mi tempestano di domande e foglietti con nomi di clienti da richiamare per risolvere i loro problemi.ripeto non è tutta colpa nostra ma delle continue vicissitudini e cambi al vertice (da Colaninno a Tronchetti Provera) che fanno cambiare continuamente i venti e le rotte di destinazione.un consiglio solo posso dare sappiate che dall'altro capo del telefono l'operatore del 187 è una persona e come tale va trattata (educazione e civiltà) non è colpa sua se l'azienda Telecom ha le sue lacune.sarei lieto di approfondire il discorso con tutti coloro che lo vogliano, dirigenti Telecom compresi, che magari vedono solo le loro statistiche e i loro numeri ma non toccano con mano l realtà dei Call Center
    • Anonimo scrive:
      Re: non è colpa degli operatori 187
      caro il mio omino del 187, è bello sapere che ci sono persone come te, in mezzo a quel mare di m**da.l' unica cosa che ti contesto è che non puoi pretendere che la gente stia calma quando telefona a voi. mettiti un attimo nei panni di uno che aspetta con l' acquolina in bocca la banda larga, magari dopo che telecom stessa l' ha proposta!!!!!!caro omino del 187 probabilmente sei una mosca bianca, ma non ti affannare a difendere una massa di gente che non ha voglia di lavorare.grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: non è colpa degli operatori 187
      - Scritto da: l'omino del 187
      purtroppo la linea che cade (o viene fatta
      cadere) è una sconfitta per l'operatore (lo
      chiamerei consulente) che non sa che pesci
      pigliare e non volendosi addentrare nelle
      tortuose strade della burocrazia elefantiaca
      telecom, preferisce mollare...Mollasse il posto di lavoro se non e' in grado di farlo (per sua colpa o per cause di forza maggiore quali che siano). Inoltre la linea al 99.9% delle volte (giusto per non dire il 100%) non "cade" ma VIENE FATTA CADERE, e lo sai benissimo. Oltretutto molto spesso la linea VIENE FATTA CADERE anche prima di rispondere, senza neanche che l'operatore sappia cosa vuole il cliente! E dove sta la tua supposta sconfitta allora? Quello io lo chiamo rubare lo stipendio, altro che sconfitta e sconfitta!
      io personalmente (abituato da anni a
      risolvere le problematiche ISDN) mi ci butto
      a capofitto e forse per questo ne capisco
      qualcosa in più degli altri colleghi che mi
      tempestano di domande e foglietti con nomi
      di clienti da richiamare per risolvere i
      loro problemi.E' esattamente questo il problema. Che tu sei una mosca bianca... Tutte le volte che si chiama un Call Center, a mio avviso, e' buona regola farlo almeno due o tre volte e fare una media di cio' che gli operatori rispondono (spesso in contrasto uno con l'altro). Se poi si ha il culo, nelle innumerevoli telefonate di beccare un operatore competente il problema si risolvera', altrimenti: ritenta, sarai piu' fortunato.
      ripeto non è tutta colpa nostra ma delle
      continue vicissitudini e cambi al vertice
      (da Colaninno a Tronchetti Provera) che
      fanno cambiare continuamente i venti e le
      rotte di destinazione.Se non ti sta bene come vieni gestito dall'azienda per cui lavori cercatene un'altra, altrimenti impegnati al massimo nel tuo lavoro...
      un consiglio solo posso dare sappiate che
      dall'altro capo del telefono l'operatore del
      187 è una persona e come tale va trattata
      (educazione e civiltà) non è colpa sua se
      l'azienda Telecom ha le sue lacune.Si caro mio, ma spesso le persone del 187 sono le prime a mancare di rispetto (attese interminabili, "cadute di linea", scortesia, incompetenza, ecc.) nei confronti dei clienti che sono QUELLI CHE PAGANO I LORO STIPENDI. Come a dire che si sputa nel piatto in cui si mangia...
      sarei lieto di approfondire il discorso con
      tutti coloro che lo vogliano, dirigenti
      Telecom compresi, che magari vedono solo le
      loro statistiche e i loro numeri ma non
      toccano con mano l realtà dei Call Center Sicuramente quello dei call center e' un lavoro di merda, ma credo che lo spazz... ops, operatore ecologico sia peggio...
      • Anonimo scrive:
        Re: non è colpa degli operatori 187
        Ahooo l'operatore mica è il padrone...co tutto sto lavoro che c'è in italia, sopratutto al sud uno trova un lavoro e se lo tiene stretto.Se le procedure non funzionano è un problema dell'azienda, non dell'operatore del call center cui viene detto cosa dire e fare, se gli dicono di dire stronzate o cose fasulle lo deve fare, lo pagano per questo.ogni lavoro ha la sua dignità, anche quello dell'operatore ecologico.
    • Anonimo scrive:
      Re: non è colpa degli operatori 187
      CONCORDO TOTALMENTE CON TE.io non ce l'ho con gli operatori (a volte validissimi, ma spesso incapaci...) ce l'ho con chi si permette di cambiare gli pseudo-servizi( non riesco a chiamarli servizi) senza avvertire la clientela che li usa... (vedi carta di credito telefonica) oppure chi pubblicizza servizi inesistenti, tipo ADSL con supporto tecnico... si come il numero verde di TIN... o ancora chi si permette di offrire servizi alle aziende tipo Arcipelago (assolutamente scandaloso) o altre schifezze varie...Sull'avanti elenco è presente un numero da chiamare in caso non si riescano a risolvere i problemi per le vie "normali", il 177;A parte che l'esistenza di un ufficio di questo tipo significa ammettere che esistono problematiche che non si sa come debbano essere seguite e da chi, ma la cosa scandalosa è che tale ufficio, pubblicizzato, non esiste!Gli operatori sono UOMINI è vero, ma anche gli utenti sono UOMINI...come te sono disponibile a parlare con altri utenti e magari con qualche testa di telecom...ciao ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: non è colpa degli operatori 187
      certamente la colpa non è degli operatori 187, che solitamente sono gentili. ma è colpa della azienda telecom che pubblicizza (e che pubblicità) la adsl per poi sentirti dire da un operatore (dopo una ventina di telefonate) "sa nella sua zona abbiamo dei ritardi"
  • Anonimo scrive:
    187 e 800-018787 di Telecom
    sarò breve: ad Agosto ho richiesto l'Adsl. Sono passati 3 mesi e non funziona. 50 telefonate al 187 e al numero verde 800-018787. Conclusioni tecniche: sembra che i modem Usb Alcatel abbiano grossi problemi, mentre se si sceglie l'accesso con modem Ethernet le cose migliorino.Conclusioni umane: al 187 le signorine addirittura ti sfottono. Al numero verde sono un pò più professionali ma in ogni caso è tempo sprecato.
  • Anonimo scrive:
    Non sa quanto è fortunato...
    Egr. Sig. Cavagnoli,siamo una società di consulenza informatica e in data 8 giugno abbiamo provedduto per un nostro cliente ad trasformare il vecchio contratto TIN ISDN Prof. in TIN ADSL LAN.La procedura on-line risultava corretta e quindi mi aspettavo che tempo 15/20 giorni fosse attivata la linea. Ad oggi ancora non è stata consegnata la linea ADSL da Telecom e il rimbalzo fra TIN e Telecom Italia è insopportabile.In più il tempo perso per seguire la pratica è stato enorme. I vari solleciti effettuati a TIN non sono serviti a niente! Mi chiedo se qualcuno (dopo aver effettuato il sollecito) controlla che ci sia risposta...Ringrazio ancora il punto informatico per questo spazio.
  • Anonimo scrive:
    Atroce sospetto...
    Secondo voi che motivo c'e' di fare una campagna pubblicitaria per un prodotto che non si e' in grado di vendere?Ma secondo voi le sostanziose stecche ingenerate dal movimento di miliardi che costa una campagna pubblicitaria nelle tasche di quali funzionari telecom andranno a finire?Perche' nessun magistrato s'interessa di scoprirlo? Eh, come dite? I magistrati sono rossi come telecom? Nooo, ma che scherziamo? La giustizia non ha colore...PS: Per chi non l'avesse capito a Roma, stecche = tangenti :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Atroce sospetto...
      - Scritto da: ~~
      Secondo voi che motivo c'e' di fare una
      campagna pubblicitaria per un prodotto che
      non si e' in grado di vendere?A voi chi ve lo fa fare di andare a sottoscrivereun abbonamento BBB Telecom, oltretutto sconveniente (avete visto l'offerta Infostrada, tanto per citarne una?)
      Ma secondo voi le sostanziose stecche
      ingenerate dal movimento di miliardi che
      costa una campagna pubblicitaria nelle
      tasche di quali funzionari telecom andranno
      a finire?Siamo alle solite: a tutti la Telecom fa schifoma tutti si abbonano (se ci riescono) ai suoiservizi. E poi vi ponete le solite domandeda piu' di 50 anni... Mah!
      Perche' nessun magistrato s'interessa di
      scoprirlo? Eh, come dite? I magistrati sono
      rossi come telecom? Nooo, ma che scherziamo?
      La giustizia non ha colore...See! E Tronchetti, Provera e Colaninno hannofondato il partito comunista... Gia' che ci siamotrasferiamo la sede di Telecom a Cuba eimponiamogli l'embargo...
      PS: Per chi non l'avesse capito a Roma,
      stecche = tangenti :)E qui a Genova un abbonato a BBB = belinun ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Atroce sospetto...
        - Scritto da: Stoka


        - Scritto da: ~~

        Secondo voi che motivo c'e' di fare una

        campagna pubblicitaria per un prodotto che

        non si e' in grado di vendere?

        A voi chi ve lo fa fare di andare a
        sottoscrivere
        un abbonamento BBB Telecom, oltretutto
        sconveniente (avete visto l'offerta
        Infostrada,
        tanto per citarne una?)In effetti piu' che di prodotto volevo parlare di servzio in quanto nel mio personalissimo caso io non posso avere ADSL ne da telecom ne da altri in quanto telecom non s'e' ancora decisa a coprire la mia zona (ad un passo dal raccordo anulare di roma). Detto questo non mi sognerei mai di sottoscrivere un abbo ADSL con TI neanche se fosse l'unico operatore disponibile.

        Ma secondo voi le sostanziose stecche

        ingenerate dal movimento di miliardi che

        costa una campagna pubblicitaria nelle

        tasche di quali funzionari telecom

        andranno a finire?

        Siamo alle solite: a tutti la Telecom fa
        schifo ma tutti si abbonano (se ci riescono)
        ai suoi servizi. E poi vi ponete le solite
        domande da piu' di 50 anni... Mah!Veramente, per tua info, l'unico abbomento che m'e' rimasto con telecom e' purtroppo ancora l'odiato canone visto che il traffico mi viene automaticamente instradato dal pbx con altri gestori. Ed in quanto alle domande era abbastanza ovvio che fossero retoriche, come e' ovvio che se telecom spende miliardi per una campagna pubblicitaria per prodotti/servizi che non puo' vendere significa solo che chi ha autorizzato/richiesto quella campagna avra' il portafoglio stragonfio, come per altro succede da sempre (non da 50 anni), cioe' da prima e dopo quel buffone patentato di Di Pietro.

        Perche' nessun magistrato s'interessa di

        scoprirlo? Eh, come dite? I magistrati

        sono rossi come telecom? Nooo, ma che

        scherziamo? La giustizia non ha colore...

        See! E Tronchetti, Provera e Colaninno hanno
        fondato il partito comunista... Gia' che ci
        siamo trasferiamo la sede di Telecom a Cuba
        e imponiamogli l'embargo...No, povero Fidel, ha gia' i suoi bravi problemi da dittatore, perche' volergli addossare un cancro come TI?

        PS: Per chi non l'avesse capito a Roma,

        stecche = tangenti :)

        E qui a Genova un abbonato a BBB = belinun
        ;-)Ridi, ridi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Atroce sospetto...
        - Scritto da: Stoka


        - Scritto da: ~~

        Secondo voi che motivo c'e' di fare una

        campagna pubblicitaria per un prodotto che

        non si e' in grado di vendere?

        A voi chi ve lo fa fare di andare a
        sottoscrivere
        un abbonamento BBB Telecom, oltretutto
        sconveniente (avete visto l'offerta
        Infostrada,
        tanto per citarne una?)
        Siamo alle solite: a tutti la Telecom fa
        schifo
        ma tutti si abbonano (se ci riescono) ai suoi
        servizi. E poi vi ponete le solite domande
        da piu' di 50 anni... Mah!Non ho fatto abbonamenti con altri operatori perché ho sentito gente che ha maledetto abbonamenti Infostrada o Tiscali. Ho detto: la linea me la da Telecom, il telefono pure, facciamoci dare anche l'ADSL e così possiamo chiamare un n° solo. E in effetti è così.Avete presente la pubblicità?Come vorresti che fosse il futuro?P***a t***a! Quanto mi fa inc*****e quella pubblicità, mi verrebbe di distruggere la TV!
  • Anonimo scrive:
    telecommedia
    ragazz il fatto è che stiamo parlando di un' azienda marcia dentro, marcia da quando si chiamava sip ed era l' Unica compagnia.ma non dimentichiamoci che l' azienda è fatta di persone, che possono sentirsi impiegati statali o meno: per la mia azienda ho chiamato TI per l' adsl e sono stati veloci, precisi e addirittura gentili. però se fossi stato un utente qualunque, forse avrei passato gli stessi guai in cui siete incappati voi.sicuramente TI è rimasta in piedi perchè è ancora troppo spesso l' Unica. nella mia città un anno fa c' era solo lei, e la concorrenza è arrivata da poco.come sempre in italia non si riesce ad avere un servizio serio.... forse perchè la maggior parte degli italiani dormonopensate solo a tutti i soldi che fa telecom sulle bollette telefoniche con l' apparecchio in noleggio... soldi rubati alla gente per un apparecchio che mi è stato sostituito 1 sola volta in 20 anni ( da decadico e multifrequenza)penso solo che se ci fosse vera concorrenza, telecom diventerebbe un' associazione di agricoltori ( con tutto il rispetto per gli agricoltori!)ciriciao
  • Anonimo scrive:
    2 mesi gratis
    C'e' invece a chi e' successo il contratio. Io e un altro mio amico, dopo aver fatto 2 mesi gratis di navigazione ADSL, non siamo riusciti a restituire il modem ADSL!!!Dal 1 mese chiamiamo la telecom, che ogni giorno ci dice: non si preoccupi, domani passera' l'incaricato, domani, domani .. ma non passa nessuno!!!!Il problema e' che dopo 1 mese c'e' l'addebito in bolletta del modem!!Bravi in telecom: chi fa l'abbonamento non ha il modem e paga il servizio, chi non vuole il servizio, ha il modem e si tenta di fatturarlo!!Bravissimi!!
    • Anonimo scrive:
      Re: 2 mesi gratis
      anche io sono nella tua stessa situazione, ho il modem ormai da 3 mesi ma nessuno mi ha chiamato per la restituzione. Sono andato a chiedere informazioni in un punto187 ma mi hanno risposto che l'operazione deve essere concordata con l'operatore del 187, il quale mi ha detto che sono in ritardo e che posso usare il modem fino a che non mi chiamano loro.Spero solo che non mi facciano pagare l'abbonamento per il mese in corso.Walter
      • Anonimo scrive:
        Re: 2 mesi gratis
        Dai la disdetta con Raccomandata R.R!!!!Non possono addebitarti niente!- Scritto da: Walter
        anche io sono nella tua stessa situazione,
        ho il modem ormai da 3 mesi ma nessuno mi ha
        chiamato per la restituzione. Sono andato a
        chiedere informazioni in un punto187 ma mi
        hanno risposto che l'operazione deve essere
        concordata con l'operatore del 187, il quale
        mi ha detto che sono in ritardo e che posso
        usare il modem fino a che non mi chiamano
        loro.
        Spero solo che non mi facciano pagare
        l'abbonamento per il mese in corso.

        Walter
  • Anonimo scrive:
    ma sono un miracolato ?
    ai tempi con Galactica non ho mai avuto un problema, fino ovviamente alla chiusura dell'azienda;ho richiesto l'ADSL BBB di Telecom e nel giro di UNA settimana hanno fatto tutto e poi mi hanno pure richiamato per sapere se ero soddisfatto del servizio: una bomba davvero, una pacchia ^_^forse il mio angelo custode è un'appassionato della rete ??? .....
  • Anonimo scrive:
    Stesso problem....e risolto.
    Ho avuto lo stesso tuo problema.ho chiesto l'attivazione della linea adsl di telecom e ho aspettato un mese prima di chiamare e chiedere chiarmimenti.Mi hanno informato che erano in ritardo e che si sarebbero fatti vivi loro nei giorni successivi.Ho aspettato altre due settimane e incaxxato nero ho chiamato e disdetto il tutto.Per disdire ho telefonato 3 volte:1.telefonata: mi dicono che non si puo' disdire.2.telefonata: mi dicono d'inviare un fax 3.telefonata: mi annullano senza problemi.E' chiaro che non sanno nemmeno loro come funziona realmente.Mandando a quel paese tutti loro, contatto la societa' aruba che mi manda una email che dice che l'attivazione avverra' da telecom nei prossimi giorni:oddio......Be', dopo 2 giorni mi arriva una mail con la mia user e pass; collego modem e filtri inserisco user e pass e uala': la mia linea ADSL è tuttora attiva.Che dire: forse Telecom guadagna di piu' sulle attivazione della concorrenza ?Oppure guadagnano a sufficenza per poter permettersi di non badare alle richieste d'attivazioni a loro interesse.Incredibile !!
  • Anonimo scrive:
    Il caso guida Telecom?
    Buongiorno a tutti,vi porto brevemente la mia esperienza con il servizio ADSL della Telecom.Premetto che sono di Bologna.Io fui, verso Maggio, contattato da una operatrice del 187 x attivare 2 mesi di prova gratuita del servizio Teleconomy ADSL. Mi presi una settimana di tempo x decidere valutando anke altre opportunità. Esattamente una settimana dopo la medesima operatrice mi rikiamò e io accettai: entro una settimana sarebbe sopraggiunto tecnico con tutto il materiale x l'installazione. Esattamente una settimana dopo arrivò il tecnico (io arrivai pure in ritardo :):Nel giro di breve riuscimmo ad installare il modem e a connetterci con user e pass che il tecnico aveva con se. Dico *riuscimmo* in quanto il ragazzo aveva scarse conoscenza di Windows e quindi lo supportai volentieri :)Quindi in giornata avevo il servizio attivo. In realtà x problemi a monte sui NAT interbusinnes quella sera stessa e il giorno dopo riscontrai alcune difficoltà di navigazione, ma dopo un paio di telefonate a cortesi operatori tecnici del 187 che mi garantirono d'aver già preso in carico il problema, il tutto si risolse.Da allora, e parlò di circa metà maggio, mai avuto difficoltà: banda di 32KB praticamente sempre disponible, linea stabile, connessioni praticamente permanenti senza difficoltà.Però..eheh c'è sempre un però....così come furono gentili e solleciti nell'attivazione e installazione, in questo periodo sto riscontrando una certa ritrosia a seguirmi come utente: al di là del piccolo indifferente particolare per cui nessuna operatrice mi ha mai più rikontatto per kiedere se avessi voluto confermare o meno il contratto (ho kiamato io ma mi dissero di aspettare loro :)), qualke giorno fa ho chiamato il 187 x sapere se avessi potuto modificare il contratto in full ADSL e mi è stato risposto di rivolgermi al servizio VirgilioTIN. Ovviamente VirgilioTIN mi ha rimandato al 187 :) Cmq il mio account x fortuna è visto sui loro terminale, è già qualcosa hihihC'è da dire ke probabilmente io ora come ora vengo visto come utente ne carne ne pesce visto ke sono nato sotto l'offerta Teleconomy ADSL quando poki giorni dopo il tutto è stato assorbito da Virgilio e la TIN ha tirato fuori la BBB. Voi ke ne dite? :)salutonips. come noterete non uso la casella postale TIN, + x questioni di comodo (la mia è attiva da svariati anni) ke x altro...ora nn so se gestiscano bene o male il server di posta, a suo tempo utilizzavo il servizio offerto con Clubnet e nn ho mai riscontrato difficoltàps2. non credo di aver espresso un giudizio positivo su Telecom, ne negativo...problemi inaccettabili mai riscontrati d'altronde...la mi SIM Telecom mai avuto problemi, d'altra parte mai rikiesti servizi particolari, la linea di casa no problem, d'altra parte telefono poco, certo il canone così alto è un'infamia...insomma avrete capito che motivi di lamentele eccessive nn ne ho, ma avrete anke capito ke (oltre ad essere logorroico..alla faccia del brevemente iniziale :PP) sono un utente (utonto mi sa ke alcuni li fuori saranno tentati di pensare :) squallidamente medio e probabilmente pigro, di conseguenza se nn ho troppe esigenze mi accontento anke più facilmente. attenzione questo nn signifika accettare o peggio approvare comportamenti spesso dannosi x l'utente finale!cerko solo di valutare critikamente...e temo ahimè di dover concludere ke troppo spesso la nostra sorte nn è in mano a persone capaci e organizzate per soddisfarci, ma in mano al puro caso...ps3. ok la pianto ;) concludo informandovi sul mondo Call Center: ho lavorato nel Customer Service di una società di telefonia mobile e mi sono reso conto delle difficoltà enormi di gestire assieme all'utente informazioni ke molto spesso nemmeno i principali responsabili (i cosiddetti team leader) sono in grado di comunicarci correttamente e chiaramente. Senza contare il fatto ke spesso molti di quei ragazzi sono assunti per periodi brevi e cmq con contratti a termine di conseguenza la loro formazione può risultare carente. Da parte mia profudi nell'impiego il massimo dell'impegno, ma i limite restavano e la vergogna spesso sopraggiungeva di fronte ad un utente irritato o disperato per malservizi...una difesa a spada tratta delle operatrici e degli operatori del 187? certo che no, cerkiamo insieme la via di mezzo :)
  • Anonimo scrive:
    Dov'è la concorrenza?
    Salve,anche nell'azienda in cui lavoro non abbiamo più notizie sulla nostra richiesta di attivazione dell'ADSL Smart di Telecom...L'agente che ci ha offerto il pacchetto ha spedito il fax con il contratto alla sede di Pescara, che pare raccolga tutte le richieste a livello nazionale.Da Pescara contattano poi i tecnici locali che devono installare la linea e la ditta che fornisce i modem o i router.Inutile dire che al servizio clienti 191 non risulta pervenuta nessuna richiesta di attivazione. Anche il nostro agente ha chiamato il suddetto numero, ma ha ottenuto una risposta diversa. Gli hanno infatti detto che a loro risultano più pratiche aperte con la nostra azienda, cioè richieste di fornitura servizi. Peccato che in azienda non abbiamo fatto alcuna richiesta di servizi a TI, anzi prima d'ora non avevamo mai contattato il 187 o il 191...Tra l'altro al 191 dicono che devono inserire le richieste nei loro sistemi una per volta altrimenti, udite udite, gli si imballa il sistema!Morale della favola, la nostra attivazione è svanita nel nulla.Onestamente avremmo volentieri fatto a meno dell'offerta di Telecom Italia, ma dove abito io le uniche alternative sono Aruba (sconsigliata da tutti) e Galactica, che è in liquidazione e ha prezzi troppo alti a parità di servizio.Intanto gli agenti TI sono continuamente in giro che offrono pacchetti. La concorrenza invece sta a guardare e a perdere soldi. Ma avete idea di quanta gente si abbona a TI per ripiego? Vi assicuro che molta gente di mia conoscenza avrebbe preferito abbonarsi a Infostrada o ad altri operatori che però hanno la copertura ferma da molto tempo alle maggiori città e ad altre località che vengono scelte senza alcun criterio apparente.Il mercato ADSL italiano comunque appare al momento poco maturo.Saluti, Gabriele
    • Anonimo scrive:
      Re: Dov'è la concorrenza?
      ieri ho provato tramite il 191 a capire perché alcune linee telefoniche funzionano ancora avendo la mia società chiesto il distacco il 30 luglio...l'operatore del 191, dopo una decina di minuti, mi ha detto che... "....c'è un tappo nella procedura..." vi lascio pensare alla risposta che gli ho dato...ahhhh ....di male in peggio....all'inizio della chiamata ho ricevuto un messaggio che mi informava che al termine della servizio avrei potuto rispondere ad alcune domande sul servizio per controllare la qualità...inutile dire che le domande non mi sono state fatte perché il servizio di controllo della qualità non funziona!!! WOW
  • Anonimo scrive:
    ATTIVAZIONE:FOSSE L'UNICO PROBLEMA
    Buongiorno a tutti ,volevo associarmi a coro dei delusi e di quelli che hanno ormai perso la pazienza.Anch'io ho dovuto aspettare parecchio per l'installazione ...La prima volta tentai di abbonarmi via Internet , ma senza successo , il prefisso del mio comune non era inserito nel form di abbonamento, alla faccia dei sistemi informatizzati ... , benchè ci fosse copertura .Chiamo il 187 e in tutta risposta ,"MI SPIACE ,ALLORA NON SI PUO' ABBONARE "...........................Aspetto qualche tempo e richiamo il 187 , la signorina , molto cortese , mi dice che posso abbonarmi direttamente via telefono , mi dice un sacco di belle cose ,forse non tutte veritiere..Comunque penso "Oggi sono stato fortunato!" , fesso , scoprirò dopo tre settinane di vana attesa che la signorina si era dimenticata di inserire la richiesta di attivazione della linea ADSL . Bugia ?Verità? Comunque richiedo nuovamente l'attivazione , questa sarà la volta buona , dopo circa due/tre settimane riuscirò a farmi attivare la linea , ma sorpresa,i tecnici mi dicono che non potrò utilizzare l'abbonamento finchè non mi arriverà un lettera con le login e le pwd.....Andiamo bene telecom + poste ,infatti .... altre due settimane .Arria la lettera , login e pwd funzionano , e la navigazione è veloce , ma ......, piccolo prolema su foglio c'è anche la login e la pwd della mail ma della mia mail nemmeno l'ombra ....Chiamo il 187 e ... o l'operatore non sa nulla o i terminali sono bloccati o .......Per il momento non sono ancora riuscito a conoscere la mia e-mail e ad avere la possibilità di utilzzare i servizi compresi nel pacchetto BBB ....E sinceramente evito di fare previsioni....L'unica nota positiva , consolazione non magra di questi tempi , è la velocità .....(Anch'io spero di non dovermi rimangiare quanto detto)A.P.s:Le conclusioni le lascio ai lettori del FORUM Ne approfitto,e faccio i complimenti a Punto Informatico
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTIVAZIONE:FOSSE L'UNICO PROBLEMA
      Io ho fatto un linea nuova e l'ho dovuta fare prima analogica e poi va convertita. Bene, 3 giorni e la linea era pronta. Lo stesso giorno chiamo per l'adsl e mi chiedono al max 10 giorni, ma... Conoscendo Telecom dopo 4gg chiamo: tutto ok! Al decimo giorno nulla! Al terminale non risulta nulla e mi chiedono di nuovo se volevo la stafottuta teleconomy. Rifaccio l'ordine l'operatrice mi dice che sarebbe stato fatto tutto entro il 17. Speriamo bene.PS: Operatrice: Dobbiamo scegliere il modem, vuole "èternet" oppure usb?IO: Come si collega la ethernet ?Operatrice: Se hai il compiuter davanti giralo e "guarda se c'è un buco, una cavità, se c'è vuol dire che fa"IO: WOW !!
  • Anonimo scrive:
    ADSL? non c'è solo quello
    La mia esperienza con BBB è stata/è ottima... veloce pratica etc etc.MA non esiste solo quella. Nella mia città esiste 1 operatore che porta una parabola ( che on onde radio) ti da sia internet che telefonia ( sempre che uno la voglia). Per chi abitasse in un condominio potrebbe farsi dare un 2mbit/sec eper qualche milione l'anno ( credo circa 3/4) potrebbe condividere la banda (ad esempio in 6) non sarebbe male.
  • Anonimo scrive:
    Telecom !! Svegliaaaaaaa
    Dopo 50 giorni di inutile attesa,dopo 150 telefonate al 187-188 ecc,ecc Nulla di Nulla.Credo che gli operatori vedano il mumero di chi lichiama,mi riattaccavano il telefono al volo.Morale della favola:li ho mandati a quel paese e in 5 giorni Infostrada mi ha allacciato l'Adsl.Dal 15 di febbraio ad oggi un solo guasto di poche ore,vi posso garantire che funziona bene,vi dirò di più:dopo qualche mese mi chiama un tizio della Telecom e mi offre l'Adsl a mezza banda.Glichiedo gentilmente se mi prende per i fondelli,elui stupito mi dice:no,perchè?ma come dopo tre mesi che navigo a tutta "birra"vuoi segarmi la linea,vai a vendere frigoriferi in Alaska e gli hochiuso.Finale:quando vedo in TV lo spot della Telecom muoio dalle risate,i poveretti non si rendono conto che la maggioranza degli italiani cancellerebbe il canone Telecom-Rai Tv in 2 secondi,mandandoli a ingrossare le folte schieredei disoccupati cronici.Mi scuso per lo sfogo!!Buona navigazione a tutti:Free Telecom !!
  • Anonimo scrive:
    facciamo gli scongiuri!
    Bari, anno 2001Non so cosa mi sia successo!Sono stato contattato, senza alcuna preventiva richiesta da parte mia, da un'operatrice telecom che mi ha chiesto se volevo usufruire dell'offerta ADSL gratuita di Telecom.Dopo solo sei giorni mi ha contattato il tecnico della ditta esterna, chiedendomi un appuntamento per potermi installare modem, filtri e quant'altro, eventualmente anche nella stessa giornata.Prendo appuntamento per la mattina stessa, per le ore 8.45: ora esatta in cui suona in mio citofono, annunciando l'arrivo del tecnico.I veri problemi sono arrivati all'installazione di tutto quanto, in quanto posseggo un MAC, mentre il tecnico non aveva sufficiente esperienza per questo sistema operativo. Anche questo scoglio viene superato con grande armonia, prendendo un caffè, grazie alla mia esperienza e alla gentilezza del tecnico, che mi ha lasciato tutto il materiale (hw e sw), promettendomi di annullare il contratto in caso di mancato funzionamento. Morale? Adesso funziona tutto, l'ADSL va abbastanza bene, in rapporto alla velocità garantita, e ho addirittura un IP statico.Che dire?Tutte le mie bestemmie alla TELECOM hanno funzionato da catalizzatore?Io nel frattempo incrocio le dita e continuo a cercare il guasto infernale che disintegrerà il mio MAC, per poter continuare a bestemmiare la TELECOM con la coscienza tranquilla.
  • Anonimo scrive:
    Lo scaricabarile
    Il gioco nazionale degli italiani (in questo caso delle aziende), come dicevano ieri le iene alla tv :)Non e' possibile che OGNI VOLTA che uno decide di affidarsi a servizi di QUALSIASI azienda, debba spendere soldi, pazienza e tempo per smuovere questi giganti addormentati che non fanno il loro proprio dovere (oltretutto per il quale avrebbero motivo di esistere).La tutela del consumatore, anche di fronte a certificazioni di qualita' tipo ISO 9001 o altre fesserie simili dove sta?Firmato:Un italo/olandese.
  • Anonimo scrive:
    Passate ad altri operatori
    Stessa odissea, mi ci sono volute quasi 3 settimane der disdire il contratto ADSL con Telecom che non e' mai venuta ad installarmi NIENTE. Una volta sgangiato da telecom, un altro provider mi ha attivato l'ADSL in TRE GIORNI....e poi TELECOM sarebbe privatizzata!!! Mentalita' statale al 3000%! E' una vergogna!
  • Anonimo scrive:
    Speriamo bene...
    Ho richiesto l'ADSL circa una settimana fa, con annessa disdetta ISDN; il giorno dopo mi ha ricontattato un tecnico che mi ha detto che hanno molto lavoro e sarebbero intervenuti entro un mese...speriamo bene...Visto che la richiesta e' a nome di un azienda magari avranno piu' attenzione...Un mio collega ha richiesto l'ADSL ad inizio settembre ed ad inizio ottobre gli e' stato istallato il tutto; peccato che ad oggi la linea ADSL non funzioni, il tecnico se ne andato dicendo che la configurazione era ok e il problema era sulla linea e doveva chiamare il 187...nonostante telefoni tutti i giorni al 187 l'ADSL ancora non gli funziona...
  • Anonimo scrive:
    Arriverà ma con alcuni mesi di ritardo...
    Situalzione simile la mia che mi ha visto ordinare ADSL il 14 giugno e mi è stato istallato il modem in data 17 settembre.Il problema è appunto delle ditte esterne, demandate per l'installazione, le quali hanno grandi ritardi sulla tabella di marcia.Pero' ora navigo alla grande. Coviene attendere:-)
  • Anonimo scrive:
    e poi si parlava male di galactica....
    Telecom maledetta!!!in più l'adsl ti telecom è una lumaca...che l'antitrust ti faccia chiudere
  • Anonimo scrive:
    io l'ho visto
    tutto sommato in solo mese dalla richiesta, e dopo alcune decine di sollecitazioni al sito www.187 adsl mi è stato installato, ogni tanto cade, ma credo di potermi ritenere fortunato
  • Anonimo scrive:
    La mia esperienza con BBB
    Porto la mia testimonianza su BBB:Verso i primi di Giugno richiedo di provare BBBSeguono due settimane di vuotoRichiamo per sapere come vanno le coseAltra settimanaInizio a chiamare un giorno sì ed uno noAltra settimanaInizio a chiamare tutti i giorniAlla fine mi portano il modem. Piccolo problema iniziale sulla linea, viene risolto in poche ore. Il tecnico non sa configurarmi il modem. Pazienza, fortunamente me la cavo da solo.Da allora, la linea non mi ha dato problemi di alcun tipo, navigo bene e sono soddisfatto del servizio (spero di non dovermi rimangiare queste parole).Nonostante gli inconvenienti iniziali, credo di potermi reputare un fortunato, forse perché ho fatto richiesta della linea prima che esplodesse la campagna pubblicitaria.
  • Anonimo scrive:
    sei un dilettante... :))
    Solo un mese?Io ho atteso BBB dal 3 Luglio (giorno della sottoscrizione) al 25 Settembre... eheheheh quasi tre mesi.La linea va benissimo dalle mie parti.Quello che manda veramente in bestia è il 187...Ho ricevuto il tuo solito medesimo trattamento.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    Mi verrebbe da dire...
    ....che bisogna fare sempre tesoro delle esperienze altrui. Seguendo questo principio che pero' in questo caso ho appreso sulla mia pelle, sono ormai diversi anni che EVITO scientificamente TUTTO quello che viene proposto dalla Telecom, anche se le offerte _SEMBRANO_ fantastiche. Se rimanesse sulla terra solo la telecom, butterei via i telefoni, modem e cellulari.AMEN
    • Anonimo scrive:
      Telecom? cos'è?
      Devo dire che ad oggi l'unica jella che assilla l'utente italiano è la non disponibilità su tutto il territorio nazionale di una valida copertura da parte di aziende alternative a telecom; io dopo anni di soprusi ed abusi da parte della telecom, ho giurato vendetta e appena troverò un'azienda che mi soddisfa farò la disdetta del contratto anche se dovessi pagare io per la disattivazione(sarebbero gli ultimi soldi che mi ciullerebbero); consiglio gli utenti italiani a fare altrettanto e scommetto che se potessero l'avrebbero già, fatto in barba a Telecom....praticamente, non ne possiamo più.
  • Anonimo scrive:
    Idem...
    Anche a me è capitata una cosa simile.Ho richiesto la BBB dal sito web il 2 Settembre (data maledetta ?) e ad oggi, la pratica risulta ANNULLATA !! Ho riavviato la pratica via 187 e ora è BLOCCATA !!!Dopo un mese e mezzo non so più a che santo pregare....Possibile che in Telecom siano così incapaci ?
  • Anonimo scrive:
    BBB ed appalti, subappalti, subsubappalti, subsubs
    Il problema che Telecom ha delegato ad aziende esterne la messa in opera del modem e delle chiavi di attivazione. Queste aziende gia' oberate di lavoro per proprio conto subappaltano ad altre aziende fino ad arrivare ad un quinto o sesto livello di subbappalto. In buona sostanza telefonare al 187 non serve, come nella stramaggioranza dei servizi offerti, assolutamente a nulla.
  • Anonimo scrive:
    MA PER CARITA' DIVINA,,,,
    Lasciatela perdere. Mettetevi in contatto con Soru, alias "TISCALI" e facciamone un forum serio e costruttivo. Chi ne sia stato deluso, replichi, sia "versus" l'uno sia l'altro."Salveto atque valeto"Giorgio iw7bcx in Taranto
  • Anonimo scrive:
    Virgiliotin
    Sono un utente ADSL virgiliotin..circa 5 settimane fa è venuto un tecnico ad installarmi il modem (cosa che sapevo fare benissimo da solo.. ma a sfregio ho selezionato il servizio "easy way".. meno male che l'ho fatto.. sono incappato in un brutto guaio)Il mio modem si accende e si allinea.. ma non si connette..Mi hanno detto di tutto.. hanno fatto una segnalazione alla telecom e si sono accorti 3 settimane dopo che non era stata inviata.. poi mi ha chiamato un tecnico telecom dicendo che avevano messo tutto a posto..al chè un tecnico virgiliotin mi ha detto "certo, hanno messo a posto quel problema... ma ne hanno tralasciato un altro".. e da quelle parole non mi sono più mosso.. ultimamente mi hanno anche detto "il suo abbonamento è ancora disattivo.. deve attivarlo per potersi collegare".. a questa frase ho risposto: "se il mio modem non comunica nemmeno mi spiegate perche' dovrei attivare il mio abbonamento?"Morale: le operatrici telefoniche di qualsiasi azienda sono delle emerite incompetenti e la telecom non sa fare il suo lavoro.. punto!ah.. io sono ancora connesso in isdn..Se qualcuno sa qualcosa.. me lo dica che sto per morire di rabbia..Ciao :)Alan
    • Anonimo scrive:
      Re: Virgiliotin
      beh...sono inceppato anche io in questa deficienza...ti dico solo che ho aspettato 4 mesi...non aggiungo altro se non..."incazzati e minaccia"
    • Anonimo scrive:
      Re: [lungo] Virgiliotin - risposta
      Io ho avuto un problema simile perché quel "bel tipetto" del """""tecnico""""" che è venuto ad installarmi il modem ha portato quello sbagliato, cioè quello ethernet (io avevo selezionato quello USB) e in centrale avevano configurato il tutto per il protocollo PPPoA, che dicano sia migliore per modem USB. Quando il tizio mi ha portato il modem, ha messo il suo bel CD di installazione guidata e ha "installato" il modem facendo non poca gazzarra all'interno del sistema, se ne va liquadandomi con una frase simile "la richiesta è stata lanciata, dovrà aspettare che il NAT la smisti", probabilmente immaginando di parlare con una persona non proprio competente...Mi faccio i miei soliti giretti in internet e vedo che questo problema è comune a molti, decido così di provare la soluzione di modificare il firmware del modem ethernet (alcatel speed touch home) in maniera tale che sia configurato come PPPoA e non PPPoE...Fatto questo come per magia riesco finalmente ad arrivare a fare almeno l'autenticazione (facendo sparire prontamente la connessione gestita dal software Enternet in dotazione a virgilio-tin con la più snella procedura VPN) del mio login e pass.Qualche giorno prima avevo parlato con un tecnico che aveva fatto un fantomatico sollecito urgente a chissà quali organi para-militari, per poter sbrigare la questione velocemente, ma feci la furbata di farmi dare il login e la pass che virgilio-tin utilizza per le prove (vengono cambiate settimanalmente non godete :P), così che riesco finalmente a collegarmi con adsl!! :))Finalmente contento come un mandrillo, chiamo l'800.018.187, parlo con la signorina e le dico "senta, "Qua mi son risolto il problema, annulli le centinaia di segnalazioni che avevo fatto e mi attivi l'abbonamento"Tempo 30 secondi ed ero dentro con la mia user e la mia pass (la connessione per altro è ottima, sempre al max consentito dal server)Morale...Per attivare l'abbonamento devi soltanto fartelo sbloccare dal servizio clienti (se è questo il tuo problema) ma se il guaio è che la connessione ti va in timeout non riuscendo a raggiungere il server, il mio consiglio, se il caso ti sembra simile, è di provare quello che ho fatto io :))Scusate per la lunghezza del post :PP
Chiudi i commenti