Grande Fratello 1 - Criminali 0

Un sistema di tracking automatico, completamente informatizzato, ha consentito alle autorità britanniche di catturare gli assassini di un ufficiale di polizia di Bradford. Il segreto? Nella targa dell'automobile


Bradford – In questi giorni le forze di polizia britanniche stanno festeggiando una tecnologia di tracking , definita “rivoluzionaria” e comparata per efficacia all’introduzione dei “test per il riconoscimento genetico”: è il sistema informatico per il controllo automatico delle targhe automobilistiche – l’ennesima epifania del Grande Fratello ?

Teresa Milburn, 37 anni, è stata uccisa da una banda armata di immigrati africani durante un inseguimento nei pressi di Bradford, nel Yorkshire. Gli assassini sono fuggiti immediatamente verso Londra, sperando di farla franca. Lungo il percorso sono stati identificati con speciali telecamere che analizzano il traffico stradale, estrapolando automaticamente i numeri di targa delle auto in movimento: connesso ad un database centralizzato , il sistema permette agli inquirenti di conoscere esattamente la posizione di macchine sospette e criminali in fuga.

Risultato: i cinque sospetti sono stati rintracciati mentre facevano rientro nelle loro abitazioni. La polizia metropolitana di Londra, al momento del loro rientro, si trovava già nei dintorni delle loro abitazioni. Niente posti di blocco, niente inseguimenti: il Grande Fratello ha localizzato i criminali e ne ha permesso la cattura.

Il sistema è stato introdotto soltanto negli ultimi mesi in molte città sul territorio britannico e sfrutta anche tecnologie RFID per rintracciare le autovetture.

Il nome del nuovo strumento anticrimine , stando ad alcune dichiarazioni rilasciate dal dipartimento di polizia del Yorkshire, è “Big Fish”. Geoff Dodd, responsabile del progetto, è convinto che si tratti “del migliore strumento tecnologico mai realizzato per aiutare la cattura dei criminali”, già diffuso in numerose province britanniche dallo scorso maggio.

Il livello di pervasività delle tecnologie per il controllo sociale sta rapidamente salendo verso livelli mai conosciuti dalla storia recente. La tendenza, diffusa nei paesi anglofoni, coinvolge soprattutto gli Stati Uniti e l’ Australia .

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Finalmente!!
    Finalmente potrò usufruire anch'io dei servizi IPTV... evviva!!! Ah già, dimenticavo: prima il mio paese dovrà essere coperto da banda larga, altrimenti con il mio attuale 56k, non potrò vedere proprio niente.
  • Anonimo scrive:
    Esiste anche da noi e si chiama Fastweb
    Peccato che costi un fisso ogni mese con il quale non si gode altro che Rai, Mediaset, La7, MTV e Bloomberg in digitale. Se si vuole altro bisogna pagare. I film a noleggio costano più cari a che a farsi 100 metri dietro casa al videonoleggio e se quando ci sono eventi in diretta (partite) il lag fa arrivare i gol con quel secondo di ritardo che rovina la sorpresa
    • Anonimo scrive:
      Re: Esiste anche da noi e si chiama Fast
      - Scritto da: Anonimo
      lag fa arrivare i gol con quel secondo di ritardo
      che rovina la sorpresaI gol non arrivano in ritardo per il lag, ma semplicemente perché la videostation fa un pre-buffering per evitare che ci siano delle brevi interruzioni qua e là durante l'incontro.Ma poi se il gol arriva 1 secondo in ritardo come fai a rovinarti la sorpresa? Non starai mica con la radiolina ad ascoltare le altre partite.
      • Anonimo scrive:
        Re: Esiste anche da noi e si chiama Fast
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        lag fa arrivare i gol con quel secondo di

        ritardo che rovina la sorpresa
        I gol non arrivano in ritardo per il lag, ma
        semplicemente perché la videostation fa un
        pre-buffering per evitare che ci siano delle
        brevi interruzioni qua e là durante l'incontro.
        Ma poi se il gol arriva 1 secondo in ritardo come
        fai a rovinarti la sorpresa? Non starai mica con
        la radiolina ad ascoltare le altre partite.Guarda, non sono quello di prima e non mi interesso di calcio; ma senza guardare la partita, d'estate con le finestre aperte, sento i boati del quartiere....E ti assicuro che a seconda se senti un YYYEeeeeee piuttosto che un NNNOOOoooooo capisci tutto.:-(
  • Anonimo scrive:
    PC? Cos'è un PC?
    Ecco quello che risponderebbe l'80% circa degli italiani. Quindi scordatevi che un media di massa come la TV passi attraverso un PC.DTT forever (e IPTV solo per noi, pochi, informatici).Luca.
  • Anonimo scrive:
    Si DTT, NO DTT made in Italy
    Come minimo voglio HDTV (su sat esiste), era la grande occasione, come al solito buttata. Almeno avrebbero dato un senso tecnologico alla diffusione di tv al plasma e lcd...
    • AnyFile scrive:
      Re: Si DTT, NO DTT made in Italy
      Cosa e' HDTV? Un formato digitale a risoluzione migliore del DTT?
      • Anonimo scrive:
        Re: Si DTT, NO DTT made in Italy
        - Scritto da: AnyFile
        Cosa e' HDTV? Un formato digitale a risoluzione
        migliore del DTT?hight definition tv...il nome dice tutto... :) saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Si DTT, NO DTT made in Italy
          HDTV o High definition Digital TV è la banda delle risoluzioni televisive uguali o superiori a 1080i (1920x1080 interlacciato).DTV (Digital TV) è invece qualsiasi risoluzione compresa fra 480i (848x480 interlacciato) e 720p (1280x720 progressivo).HDTV scarso scarso è 1920x1080 a 50Hz che è IRRAGIUNGIBILE anche in SCPC su satellite, figurarsi in DTT (SCPC anche qui).
    • Anonimo scrive:
      Re: Si DTT, NO DTT made in Italy
      - Scritto da: Anonimo
      Come minimo voglio HDTV (su sat esiste), era la
      grande occasione, come al solito buttata. Almeno
      avrebbero dato un senso tecnologico alla
      diffusione di tv al plasma e lcd...dove sul sat ? su quelli che sono passati a DVB-S2 ?ti sei cambiato il tuner ? scheda pci/ decoder standalone .. o che altro ...
  • Anonimo scrive:
    NO DTT, SI IPTV
    Lanciamo questo chiaro messaggio.Solo così si promuoverà la diffusione della banda larga in Italia e i digital divisi protranno avere qualche speranza di essere coperti.Poi la IPTV uno è libero di guardala o meno ;-)
  • Anonimo scrive:
    Ottime funzionalità, bassa qualità.
    Ho la TV di FastWeb con DSL 6MB. Ottime le funzionalità (Veidorec & TV on demand) ma la qualità non è all'altezza di un televisore con antenna classica ben sintonizzata. Spero nel futuro prossimo...
    • AnyFile scrive:
      Re: Ottime funzionalità, bassa qualità.
      Ma a cosa e' dovuto? Alla bassa velocita' o chealtro?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottime funzionalità, bassa qualità.
      - Scritto da: Anonimo
      Ho la TV di FastWeb con DSL 6MB. Ottime le
      funzionalità (Veidorec & TV on demand) ma la
      qualità non è all'altezza di un televisore con
      antenna classica ben sintonizzata. Spero nel
      futuro prossimo...Io su fibra e la qualita' e' ottima. Il servizio secondo me ha due sole pecche, il costo un po' troppo elevato e la videorec che permette di registrare solo dai canali classici e non da sky per esempio.
  • Anonimo scrive:
    Ottimo, ma serve BANDA IN UPLOAD!
    IPTV è una grande idea. Ma il vero IPTV lo può fare chiunque con un programma di p2pTV. Chiunque potrebbe aprire una stazione tv in garage. Loro lo sanno, e vogliono strangolare internet strozzando la banda in upload degli utenti. Ribelliamoci! Facciamo un Blue Ribbon per la Banda in Upload! Ricordatevi: UPLOAD = LIBERTA'
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottimo, ma serve BANDA IN UPLOAD!
      ma che "ribelliamoci"?! L'ADSL era nato proprio con questo principio: maggior banda in download a scapito dell'upload. i comandi di un ipotetico "telecomando" per internet usera' un infinitesimo di banda rispetto a uno streaming audio/video.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottimo, ma serve BANDA IN UPLOAD!
        - Scritto da: Anonimo
        ma che "ribelliamoci"?! L'ADSL era nato proprio
        con questo principio: maggior banda in download a
        scapito dell'upload. i comandi di un ipotetico
        "telecomando" per internet usera' un infinitesimo
        di banda rispetto a uno streaming audio/video.Secondo me per le tv amatoriali è più adatto bittorrent, anzi anche per molte tv commerciali andrebbe bene. Uno seleziona ciò che vuole vedere e se lo scarica, indipendentemente dal fatto che abbia una 2 megabit o una 4 megabit. Sa che finito di scaricare avrà un file che si vede bene.Lo streaming serve solo per eventi sportivi o comunque cose che richiedono la diretta e per avere una buona qualità (non scordiamoci che stiamo entrando nell'era del hdtv) attraverso un sistema di streaming p2p bisogna avere una banda in upload veramente improponibile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottimo, ma serve BANDA IN UPLOAD!
      Occhio che con l' "A"dsl (e la "A" e' importante) l'upload occupa gli slot a frequenza piu' bassa ed affidabile, mentre il download occupa tutti gli altri slot a frequenza piu' alta. Aumentare l'upload significa rendere piu' incerto (in termini di velocita' e errosita') il download. In alternativa dovremmo passare tutti a "S"dsl o "H"dsl, ma questo e' fantasia...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottimo, ma serve BANDA IN UPLOAD!
        Che serie simpatica di corbellerie che state tirando fuori.In modalità standard G.DMT c'è una frequenza preimpostata, le bande sotto quella frequenza sono usate (come fossero modem monodirezionali) per l'invio, le bande al di sopra per il download.Se si invia poco è perchè, quando è stato definito G.DMT la frequenza di soglia è stata scelta volutamente BASSA, per cui ci sono poche frequenze utilizzabili per l'upload, mentre quelle per il download sono molte di più.Ci sono altre versioni del protocollo ADSL (A sta per Asyncronous, cioè con upload e download diversi, ma non necessariamente) come quella ANSI dove le frequenze sono usate differentemente e non c'è questa soglia.Per nota il fatto della poca "affidabilità" delle bande è una grandissima cazzata.Gli apparati DSL controllano continuamente le frequenze utilizzate e sono in grado di modificare i trasmit rate per sopperire ad una maggiore rumorosità di una frequenza...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottimo, ma serve BANDA IN UPLOAD!
          - Scritto da: Anonimo
          Ci sono altre versioni del protocollo ADSL (A sta
          per Asyncronous, cioè con upload e download
          diversi, ma non necessariamente) Una sottigliezza: io mi ricordavo che stava per Asymmetric...
    • Anonimo scrive:
      Re: che palle

      Ricordatevi: UPLOAD = LIBERTA'mi chiedo come ha fatto PI a raccogliere tanti troll lattanti e convinti di conoscere la veritàse vuoi banda in upload superiore o uguale a download, chiedi al tuo operatore... i prezzi non sono molto più alti delle adsl consumere ora torna a sparare il tuo cannone al centro sociale/*un privato che nulla ha a che fare con connettività e telefonia*/=======================================
      • Anonimo scrive:
        Re: che palle

        se vuoi banda in upload superiore o uguale a
        download, chiedi al tuo operatore... i prezzi non
        sono molto più alti delle adsl consumer

        e ora torna a sparare il tuo cannone al centro
        sociale Poveretto... quando ti ritroverai una internet unidirezionale ridotta alla stregua di una tv, probabilmente neanche te ne accorgerai visto che il tuo cervello è vuoto e non ha nulla da dire al resto del mondo. E' a questo che vogliamo ridurci? A stare a bocca aperta ingoiando quello che i media vogliono? Non ci sono bastati i danni che le televisione ha fatto in questi decenni al cervello della gente?
  • Anonimo scrive:
    Banda..
    Spero non inquinino la mia banda con le stesse troiate con cui infettano l'etere.La butto qui, per cianciare: quanti di voi all'alba dell'invasione IPTV pagherebbero per un provider "no-frills" ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Banda..
      dammi pure le frittelle o quella cosa di cui sopra
    • Anonimo scrive:
      Re: Banda..
      - Scritto da: Anonimo
      Spero non inquinino la mia banda con le stesse
      troiate con cui infettano l'etere.
      La butto qui, per cianciare: quanti di voi
      all'alba dell'invasione IPTV pagherebbero per un
      provider "no-frills" ?Non penso che possa bastare. Un canale DVB-T (lo standard europeo per il DTT) di discreta qualità (inferiore alla decantata "qualità DVD") occupa circa 4Mb/s (parlo di codifica video MPEG2 con audio mp2). La banda deve essere sostanzialmente costante nel tempo, non so quanto le ADSL attuali soddisfino tale requisito. O si aumenta la banda (e soprattutto si introduce una *vera* garanzia sulla qualità del servizio nella rete IP) oppure la IPTV rimarrà "roba per smanettoni" disposti a vedere immagini sgranate che si muovono a scatti.
      • Riot scrive:
        Re: Banda..

        Un canale DVB-T (lo
        standard europeo per il DTT) di discreta qualità
        (inferiore alla decantata "qualità DVD") occupa
        circa 4Mb/s (parlo di codifica video MPEG2 con
        audio mp2). Il mondo dell'informatica è in genere più avanti dell'industria che per incapacità o per codardia continua a supportare standard obsoleti.Una trasmissione in MPEG4 o in H264 con audio AAC o OGG occupa una frazione della banda necessaria ad uno stream MPEG2 a parità di qualità.
        • Anonimo scrive:
          Re: Banda..
          - Scritto da: Riot

          Un canale DVB-T (lo

          standard europeo per il DTT) di discreta qualità

          (inferiore alla decantata "qualità DVD") occupa

          circa 4Mb/s (parlo di codifica video MPEG2 con

          audio mp2).

          Il mondo dell'informatica è in genere più avanti
          dell'industria che per incapacità o per codardia
          continua a supportare standard obsoleti.

          Una trasmissione in MPEG4 o in H264 con audio AAC
          o OGG occupa una frazione della banda necessaria
          ad uno stream MPEG2 a parità di qualità.Si, l'audio compresso bene e gli algoritmi dell'mpeg4 aiutano ma certo non sono miracolosi, la quantità di "informazione" da veicolare è sempre quella, e dubito che con meno di 4-5MBit/s si riesca ad ottenere un risultato pulito. Poi allo stato attuale delle cose, offrire una banda -garantita- di quelle dimensioni penso sia ancora poco fattibile sulla rete telefonica, non solo per questioni puramente tecniche, ma anche e sopratutto in termini economici.L'unica alternativa è la diffusione della fibra ottica, aka fastweb, che pero' ne ha ancora di strada da fare...e non si sa nemmeno se gli basteranno i soldi..Per ora, secondo me, il miglior modo per ricevere la TV digitale rimane il buon vecchio satellite, seguito a ruota dal tanto bistrattato DTT...Francescohttp://www.digiterrestre.com
          • Anonimo scrive:
            Re: Banda..

            Si, l'audio compresso bene e gli algoritmi
            dell'mpeg4 aiutano ma certo non sono miracolosi,
            la quantità di "informazione" da veicolare è
            sempre quella, e dubito che con meno di 4-5MBit/s
            si riesca ad ottenere un risultato pulito.
            Poi allo stato attuale delle cose, offrire una
            banda -garantita- di quelle dimensioni penso sia
            ancora poco fattibile sulla rete telefonica, non
            solo per questioni puramente tecniche, ma anche e
            sopratutto in termini economici.Un DVD di 7 Gb di due ore richiede, per essere trasmesso per intero in real time circa 1Mbyte/sec.(((7 Gb / 2) / 60) / 60)che è la banda tipica di un ADSL2/2+.Inoltre il problema dell'affidabilità è nullo visto che non c'è un problema di routing essendo i flussi interni al segmento del provider e che "hostare" un film richiede giusto lo spazio su disco per contenerlo (e già tutte le televisioni mantengono i loro contenuti su media digitali).Anzi, tecnicamente parlando ci si potrebbe sbarazzare di ripetitori & compagnia bella, e non ci sarebbero problemi di puntamento e setup dell'antenna.
            L'unica alternativa è la diffusione della fibra
            ottica, aka fastweb, che pero' ne ha ancora di
            strada da fare...e non si sa nemmeno se gli
            basteranno i soldi..Fastweb è UN opportunità, tutti i provider inviano dati su fibra ottica fino alle centraline, il problema è costringere Telecom a non limitare artificiosamente la banda disponibile per centralina per fini "commerciali".
            Per ora, secondo me, il miglior modo per ricevere
            la TV digitale rimane il buon vecchio satellite,
            seguito a ruota dal tanto bistrattato DTT...Il satellite con i suoi 27.5 megasimboli per carrier (ogni simbolo 2 bit) al lordo del FEC che in genere è 2/3 porta a circa 4,5 Mbyte/sec in SCPC (singolo canale), considerando che Sky mette otto canali per portante (e sono tenero) scendiamo alla cifra di 4 Mbit/sec.Il bistrattato DTT è messo pure peggio perchè la banda disponibile per carrier è ancora inferiore e meno "affidabile" essendo QAM64 anzichè QPSK.Simone.
          • Anonimo scrive:
            Re: Banda..

            Un DVD di 7 Gb di due ore richiede, per essere
            trasmesso per intero in real time circa
            1Mbyte/sec.
            (((7 Gb / 2) / 60) / 60)
            che è la banda tipica di un ADSL2/2+.
            Inoltre il problema dell'affidabilità è nullo
            visto che non c'è un problema di routing essendo
            i flussi interni al segmento del provider e che
            "hostare" un film richiede giusto lo spazio su
            disco per contenerlo (e già tutte le televisioni
            mantengono i loro contenuti su media digitali).
            Anzi, tecnicamente parlando ci si potrebbe
            sbarazzare di ripetitori & compagnia bella, e non
            ci sarebbero problemi di puntamento e setup
            dell'antenna.Infatti se hai notato io ho parlato di Mbit e non di Mbyte.E comunque sono daccordo che con una banda da 8Mbit/s si possano avere risultati decenti. Il problema è che, se uso la linea telefonica, è plausibile che sia già occupata per altri scopi (download selvaggi ecc). Non ho detto che è impossible, dico che come mezzo sia poco probabile, sarebbe piu indicato se si trasmettesse sulla linea elettrica ad esempio, ma qui gli interessi in gioco assumono proporzioni poco prevedibili.
            Fastweb è UN opportunità, tutti i provider
            inviano dati su fibra ottica fino alle
            centraline, il problema è costringere Telecom a
            non limitare artificiosamente la banda
            disponibile per centralina per fini
            "commerciali".Telecom, come è giusto che sia, fa i suoi interessi, e come saprai il problema della fibra ottica non è tanto la posa dell'infrastruttura principale, quanto il cablaggio dei terminali
            Il satellite con i suoi 27.5 megasimboli per
            carrier (ogni simbolo 2 bit) al lordo del FEC che
            in genere è 2/3 porta a circa 4,5 Mbyte/sec in
            SCPC (singolo canale), considerando che Sky mette
            otto canali per portante (e sono tenero)
            scendiamo alla cifra di 4 Mbit/sec.vero, infatti ho detto che è la soluzione migliore al momento.
            Il bistrattato DTT è messo pure peggio perchè la
            banda disponibile per carrier è ancora inferiore
            e meno "affidabile" essendo QAM64 anzichè QPSK.Sulla maggiore affidabilità del QAM64 rispetto al QPSK avrei delle riserve, dato che non è stata implementata a caso e il QAM64 ha il notevole vantaggio di avere un rapporto SNR molto inferiore, adatto ad un sistema in cui la possiblità di interferenze è molto più elevata rispetto ad un segnale in frequenze molto alte.Francescohttp://www.digiterrestre.com
            Simone.
          • Anonimo scrive:
            Re: Banda..
            -
            Un DVD di 7 Gb di due ore richiede, per essere
            trasmesso per intero in real time circa
            1Mbyte/sec.
            (((7 Gb / 2) / 60) / 60)Sbagliato, richiede 8 volte quella velocità1 GByte = 8 Gbii, tralasciamo per carità di patria i crc, i bit di start e di stop la formula esatta è (((7 Gb * 8 / 2) / 60) / 60) * 1.2
  • Anonimo scrive:
    Non si fa in tempo
    ridatemi il mio ddt.. vojo morì
Chiudi i commenti