Gravi danni al principale provider palestinese

UPDATE - Nel corso dell'occupazione dei territori palestinesi e delle relative azioni militari israeliane molti i danni subiti dal più importante provider palestinese, che forniva servizi anche alla traballante PA locale


Roma – Da una fonte di parte si è appreso che nei giorni scorsi le truppe israeliane impegnate nell’occupazione dei territori palestinesi e nelle azioni antiterrorismo hanno danneggiato gli uffici del più importante provider palestinese, che offre servizi anche ad una serie di agenzie della pubblica amministrazione locale.

Stando a Palestinemonitor.org , infatti, a subire gravi conseguenze sarebbe stato il provider PalNet (il cui sito è peraltro ancora visibile), un ISP che tra i propri clienti annovera il ministero della Sanità palestinese e altre attività locali.

I danni provocati dall’attacco hanno fatto saltare diversi siti, tra cui quello dell’Università di Bir zeit, un fatto ritenuto particolarmente grave perché da lì venivano erogati corsi online a migliaia di studenti impossibilitati per questioni logistiche legate all’occupazione a raggiungere fisicamente l’Università.

Nei giorni scorsi era stata chiusa l’Università palestinese di Gerusalemme.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    A quando il video-cellulare?
    A quando il video-cellulare?Almeno la donna vi becca mentre state ciulando la ganza! :-)"Ahhh... Sì, car...ahhhh..... Certo Amore,...ahhh... ellamadonna!....aaa.....ahhh... come?... che sto facendo....sto lavorando....mi .... la tua migliore amica.....aahhhh.." hahahaha :-)
  • Anonimo scrive:
    Noi invece la diamo sul cellulare...
    ...la notizia!Che avevate capito?!?!
  • Anonimo scrive:
    "I sogni si avverano, mamma" la la la laalla
    Chissà come faranno a promuovere questa nuova linea di prodotti (fondamentali) per la telefonia... Il gruppo di imbecilli "la la la laaalla" è già stato assunto per fare duecento spot (da ritardati mentali) per la Tim. Chi prenderanno? Banderas è già occupato per gli spot sugli assorbenti, Stallone fa finta di essere un minorato ("My name is Bubi"), la Paltrow ormai vede solo il fondo della bottiglia ("My Martini, PLEASE")...Potrebbero ripescare qualche cervellone come Tarricone o la zoccolona imperiale, come si chiamava...? Sempre del Grande Fratello... "La Cosa"... mi sfugge.
    • Anonimo scrive:
      Re: "I sogni si avverano, mamma" la la la laalla

      Potrebbero ripescare qualche cervellone come
      Tarricone o la zoccolona imperiale, come si
      chiamava...? ... potrebbero far funzionare le connessioni adsl di libero, piuttosto!!!Dio, che azienda assurda!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: "I sogni si avverano, mamma" la la la laalla
        potrebbero evitare di farmi incazzare facendomi cadere la connessione ogni mezz'ora oppure potrebbero evitare di prendere per c*u*l*o gli utenti raddoppiando le tariffe del 1088 light.- Scritto da: deleterio



        Potrebbero ripescare qualche cervellone
        come

        Tarricone o la zoccolona imperiale, come
        si

        chiamava...?


        ... potrebbero far funzionare le connessioni
        adsl di libero, piuttosto!!!

        Dio, che azienda assurda!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: "I sogni si avverano, mamma" la la la laalla
      - Scritto da: sigh
      Chissà come faranno a promuovere questa
      nuova linea di prodotti (fondamentali) per
      la telefonia... Il gruppo di imbecilli "la
      la la laaalla" è già stato assunto per fare
      duecento spot (da ritardati mentali) per la
      Tim. Chi prenderanno? Banderas è già
      occupato per gli spot sugli assorbenti,
      Stallone fa finta di essere un minorato ("My
      name is Bubi"), la Paltrow ormai vede solo
      il fondo della bottiglia ("My Martini,
      PLEASE")...Beh, prima dello streaming in tempo reale potrebbero iniziare a far funzionare i telefoni, dato che hanno un antenna ogni 100 km quadrati e wind lo prendi per miracolo.Alberto
Chiudi i commenti