Grecia, le proteste coinvolgono Microsoft

I movimenti di piazza greci incendiano anche gli edifici di Atene del colosso di Redmond
I movimenti di piazza greci incendiano anche gli edifici di Atene del colosso di Redmond

Le proteste di piazza greche hanno finito per incendiare anche l’edificio ateniese di Microsoft, presumibilmente visto come un simbolo di un’economia globalizzata che mai come in questi mesi sembra ostile al popolo greco.

I fatti risalgono a poco prima dell’alba, quando un camioncino ha sfondato l’entrata principale dell’edificio di Microsoft ad Atene ed ha innescato un dispositivo incendiario.

L’incursione non sembra aver provocato feriti. (C.T.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti