Ha 90 anni e 90 SIM

Una signora che vive in provincia di Como risulta intestataria di una novantina di SIM. Ma lei crede di averne solamente una

Como – È possibile essere inconsapevoli titolari di decine di utenze telefoniche? No, a meno di non essere molto, ma molto, sbadati. O di non essere, inconsapevolmente, coinvolti in una pratica commerciale che ha superato i limiti del lecito. Come la 90enne di Cantù che ha scoperto di essere intestataria di 90 SIM, lei che credeva di averne registrata una soltanto.

Tutto è cominciato – spiega ViviComo – con un’inchiesta che è stata aperta presso la procura di Rovigo, nell’ambito di un’indagine che si è estesa fino alla provincia di Como, coinvolgendo il titolare di un punto vendita TIM di Alzate Brianza. Le forze dell’ordine hanno preso contatto con la signora, segnalandole di aver rinvenuto una SIM che risultava intestata a suo nome. La donna ha però risposto agli inquirenti di avere un altro numero telefonico, appartenente ad un altro gestore di telefonia mobile, e da alcuni controlli è emerso che le SIM a suo nome erano 90.

Accertata la buona fede dell’ignara signora, resta ora da chiarire in che modo il suo nominativo sia stato utilizzato per l’attivazione delle SIM ed è per questo motivo che è finito sotto inchiesta il titolare del punto vendita TIM. Gli inquirenti ipotizzano si tratti dell’ennesimo caso di intestazione abusiva di utenze, una pratica purtroppo entrata in voga alcuni anni fa: rivenditori con pochi scrupoli intestavano SIM a nominativi solitamente conosciuti allo scopo di raggiungere un determinato numero di nuovi clienti acquisiti per riscuotere bonus o premi dall’operatore. Un po’come fanno gli autosaloni che, legalmente, si autointestano automobili che verranno poi rivendute a “km zero” per raggiungere gli obiettivi di vendita fissati dalla casa produttrice.

Pare che il commerciante di telefonia mobile non fosse nuovo a questa pratica e che, a proprio nome, avesse attivato quasi 700 SIM nel 2001 e più di 3mila nel 2002.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fabioSucchi scrive:
    xp che non ha uno straccio di ottimizzaz
    mi raccomando, cari ignorantelli, compratevi un dual core o un quad core e poi usatelo su Windows XP, che non ha uno straccio di ottimizzazione per i dual core...Io invece mi godo Windows Vista x64
    • pinco scrive:
      Re: xp che non ha uno straccio di ottimizzaz
      - Scritto da: fabioSucchi
      mi raccomando, cari ignorantelli, compratevi un
      dual core o un quad core e poi usatelo su Windows
      XP, che non ha uno straccio di ottimizzazione per
      i dual
      core...
      Io invece mi godo Windows Vista x64http://www.amd.com/us-en/Processors/TechnicalResources/0,,30_182_871_13118,00.html
    • pinco scrive:
      Re: xp che non ha uno straccio di ottimizzaz
      (troll3)-(troll3) (troll3)-(troll3)Non c'è proprio verso di venderlo 'sto Vista
    • fred scrive:
      Re: xp che non ha uno straccio di ottimizzaz
      non e' importante che lo usi il sistema operativo, e' importante che i core riconosciuti siano a disposizione di quei programmi che ne possano usufruire, pensate a un winrar, a un photoshop, a un disco crittografato che occupa stabilmente uno dei core durante i grossi trasferimenti lasciandone liberi tre, ai giochi rilasciati nel 2007 che supportano tutti i multiprocessore e in questo momento per i videogamers le schede video sono adeguate ma le cpu no.Ma soprattuto come evidenziavo sopra la posibilita' di far girare contemporaneamente piu' programmi anche vecchi che non rallentino la macchina, ovvero per esempio effettuare conversioni video senza per questo dover rinunciare all'uso della macchina durante la conversione.
      • krane scrive:
        Re: xp che non ha uno straccio di ottimizzaz
        - Scritto da: fred
        non e' importante che lo usi il sistema
        operativo, e' importante che i core riconosciuti
        siano a disposizione di quei programmi che ne
        possano usufruire, Certo sto usando Autocad che usa 3 core, lancio un winrar che ne vuole usare 2 e crasha tutto... Le risorse non vanno rilasciate a caso, il SO serve apposta...
        pensate a un winrar, a un
        photoshop, a un disco crittografato che occupa
        stabilmente uno dei core durante i grossi
        trasferimenti lasciandone liberi tre, ai giochi
        rilasciati nel 2007 che supportano tutti i
        multiprocessore e in questo momento per i
        videogamers le schede video sono adeguate ma le
        cpu no.
        Ma soprattuto come evidenziavo sopra la
        posibilita' di far girare contemporaneamente piu'
        programmi anche vecchi che non rallentino la
        macchina, ovvero per esempio effettuare
        conversioni video senza per questo dover
        rinunciare all'uso della macchina durante la
        conversione.Bhe, questo e' un problema solo di windows : io con linux faccio rendering da 4 gg mentre continuo ad usare la macchina senza rallentamenti.
        • fred scrive:
          Re: xp che non ha uno straccio di ottimizzaz
          a prescindere dall'uso di linux o windows (dato che uso entrambi) la possibilita' di avere piu' core a disposizione e' un guadagno notevole nel caso come sta succedendo adesso no nsi riesca a salire di velocita' di calcolo su di un core singolo che sarebbe la soluzione migliore se fosse praticabile.da noi i qudcore girano gia' e come dicevo visono situazioni in cui si nota il miglioramento di prestazioni e altre in cui invece si possono avere persino peggioramenti poiche gli attuali quad hanno un potenza di calcolo per core sensibilmente inferiore a quelli con due o uno solo ma dipende molto dall'uso che se ne fa.E' indubbio che per il pc da ufficio per uso comune non richiede particolari cpu specie se si evita di installare SO come l'ultimo Vista, ma prendendo ad esempio dove lavoro io dove in progettazione abbiamo le 8800ultra e i monitor da 2560 pixel la cpu si sia rivelato il collo di bottiglia delle macchine attuali sebbene usiamo E6700 ed E6850 oppure doppi xeon (ho ottenuto 16100 su 3dmark06) e i software in uso ovviamente sfruttano tutte le cpu a disposizione se disponibili specie in caso di rendering.
    • v1doc scrive:
      Re: xp che non ha uno straccio di ottimizzaz
      - Scritto da: fabioSucchi
      mi raccomando, cari ignorantelli, compratevi un
      dual core o un quad core e poi usatelo su Windows
      XP, che non ha uno straccio di ottimizzazione per
      i dual
      core...E' da Windows NT (1996)che è possibile sfruttare più di un core.Hai perso un'occasione per stare zitto.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: xp che non ha uno straccio di ottimizzaz
        Sei troppo ottimistaHo paura che Vista non riesca a gestire più di 4 core reali e 8 virtuali!
    • Bastard Inside scrive:
      Re: xp che non ha uno straccio di ottimizzaz
      - Scritto da: fabioSucchi
      mi raccomando, cari ignorantelli, compratevi un
      dual core o un quad core e poi usatelo su Windows
      XP, che non ha uno straccio di ottimizzazione per
      i dual
      core...
      Io invece mi godo Windows Vista x64Be', chi ha Linux il multicore, il multiprocessore e i 64bit se li è potuti godere a pieno fin da subito, senza aspettare anni che uscisse chillu cessu de Vista.
    • bob scrive:
      Re: xp che non ha uno straccio di ottimizzaz
      sicuramente non lavori con il pc perchè vista non funziona bene quasi con nessun programma professionale.tra un anno forse.e visto che tu sai tutto continua a giocare con il pcbob
  • Fai il login o Registrati scrive:
    Wow!
    ma con tutta questa potenza di calcolo che ci potremmo fare? :Dio sbavo solo all'idea di poter convertire video in MPEG-4 AVC 1080p in pochi minuti
    • rockroll scrive:
      Re: Wow!
      - Scritto da: Fai il login o Registrati
      ma con tutta questa potenza di calcolo che ci
      potremmo fare?
      :D

      io sbavo solo all'idea di poter convertire video
      in MPEG-4 AVC 1080p in pochi
      minutiCi metterai sempre un tempo paragonabile al tempo reale di visione, cioè un'ora e mezzo di media per ogni film: almeno se usi Virtual Dub Mpeg2, come faccio io con 2,7 Ghz di clock monocore; se usi altri prodotti professionali che sfruttano più di un core, vuol dire che li paghi una fucilata, ed allora fai pure, a me non interessa più (e comunque ci metteresti per forza di cose un tempo sicuramente abbastanza superiore ad un quarto del tempo reale, realisticamente almeno mezz'ora se riuscissi proprio a sfruttare a tappo le 4 cpu, cosa assolutamente utopica)..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 ottobre 2007 01.24-----------------------------------------------------------
    • non so scrive:
      Re: Wow!
      - Scritto da: Fai il login o Registrati
      ma con tutta questa potenza di calcolo che ci
      potremmo fare?appunto, la gente vuole computer più veloci, ma questi si otterrebbero migliorando la velocità dei dischi e dei file system con notevole incremento di velocità dal boot, al lancio di applicativi, alla gestione di file piccoli e grossi.
      io sbavo solo all'idea di poter convertire video
      in MPEG-4 AVC 1080p in pochi
      minutiquindi ci si ritrovano cpu potentissime utili per i cluster o per chi passa il suo tempo a convertire video
      • Mario scrive:
        Re: Wow!
        Si infatti il tallone di achille delle architetture moderne è rappresentato dalla lentezza delle memorie di dimensioni notevoli (rapportata alla velocita' della CPU)- Scritto da: non so
        - Scritto da: Fai il login o Registrati

        ma con tutta questa potenza di calcolo che ci

        potremmo fare?

        appunto, la gente vuole computer più veloci, ma
        questi si otterrebbero migliorando la velocità
        dei dischi e dei file system con notevole
        incremento di velocità dal boot, al lancio di
        applicativi, alla gestione di file piccoli e
        grossi.



        io sbavo solo all'idea di poter convertire video

        in MPEG-4 AVC 1080p in pochi

        minuti

        quindi ci si ritrovano cpu potentissime utili per
        i cluster o per chi passa il suo tempo a
        convertire
        video
    • Bastard Inside scrive:
      Re: Wow!
      - Scritto da: Fai il login o Registrati
      ma con tutta questa potenza di calcolo che ci
      potremmo fare?
      :D
      Far partire Vista. E con i Quad, oltre a partire riuscirà pure ad andare da qualche parte, con 8 core, addirittura, saprà anche dirti da dove viene.Per far girare anche i programmi occorrerà aspettare i 16 core per i soli, indispensabili, antivirus, antispyware e firewall, con 32 core potranno iniziare a girare perfino alcuni applicativi... Ma per allora sarà già uscito Vienna e sarà ora di ricominciare con nuovo HW meno entry level di un 32 core. O) (geek) :p
Chiudi i commenti