Hackathon, il marchio tedesco

Un'azienda specializzata nell'organizzazione di eventi ha ottenuto i diritti di sfruttamento del trademark relativo alla maratona smanettona. Problemi legali per eventuali edizioni teutoniche?

Roma – Mentre alla Casa Bianca fervono i preparativi per la seconda edizione della maratona smanettona hackathon , in terra tedesca potrebbero sorgere delle serie problematiche legali nell’eventualità di una simile adunanza di hacker. Nachtausgabe , società locale specializzata nell’organizzazione di eventi e spettacoli, ha infatti ottenuto i diritti di sfruttamento del termine hackathon .

Registrato nel luglio 2012 – la notizia è stata riportata solo ora da alcune testate specializzate – il marchio hackathon sarà controllato dall’azienda tedesca fino all’estate del 2022 , per un periodo complessivo di 10 anni.

Nel testo della pratica archiviata dal Deutsches Patent und Markenamt (DPMA), il termine hackathon è stato applicato ad una varietà enorme di categorie, dai servizi pubblicitari all’abbigliamento, dal marketing all’organizzazione di eventi. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti