Half-Life diverrà un film?

Il famosissimo gioco d'azione, ancor oggi uno dei più giocati al mondo, potrebbe evolvere in un lungometraggio. Dita incrociate


Roma – Half-Life è stato uno dei videogiochi in stile “Quake” – anche chiamati “first-person shooter” – di maggiore successo dopo i capolavori di Id Software. Diversi anni fa, quando fece per la prima volta capolino sui PC, stupì proprio la cura con cui gli sviluppatori del gioco crearono una trama complessa e coinvolgente, un elemento fino ad allora abbastanza sottovalutato in giochi di questo tipo.

E proprio quella stessa trama che ha guidato le avventure di milioni di Gordon Freeman (il protagonista del gioco) di tutto il mondo, potrebbe ora rivelarsi elemento chiave per una trasposizione del gioco sul grande schermo.

Secondo alcune fonti on-line, Valve Software, la mamma di Half-Life, negli ultimi mesi sarebbe infatti stata contattata da diversi produttori cinematografici che, seguendo quella recente moda che vede gli eroi videoludici prendere le sembianze di attori più o meno famosi, vorrebbero girare un film basato sulle inquietanti ambientazioni hi-tech presenti in Half-Life.

Valve, al momento impegnata a sviluppare il secondo episodio del gioco, non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali, tuttavia fonti vicine all’azienda sostengono che i creatori del gioco stanno vagliando attentamente ogni proposta.

Sono in molti ad augurarsi, visti precedenti come Street Fighter, Mortal Kombat o Super Mario, che anche questo non finisca per essere solo un filmetto di serie C. L’eccezione in questo senso, dovuta all’incredibile realizzazione nell’animazione, è Final Fantasy

Valve ha creato un’apposita e-mail, movie@valvesoftware.com , per tutti coloro che hanno giocato questo titolo e che possono così dire la loro su un eventuale film su Half-Life.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    La superprotezione dei software Microsoft
    Con l'uscita del miglior (peggiore) sistema operativo di sempre, Micosoft fa sapere che è stata implemetata una nuova protezione, si chiama Windows XP.Il file è grande quanto tutto il cd. Inutile dire che se lo installate vi riduce l'hard disk in spazzatura.Ok, ho fatto un po di satira... BASTA COPIARE SOFTWARE DELLA MICROSOFT!!!Installatevi tutti Linux, la copia di un software così mediocre la fanno solo gli inferiori mentali.
    • Anonimo scrive:
      Re: La superprotezione dei software Microsoft

      BASTA COPIARE SOFTWARE DELLA MICROSOFT!!!
      Installatevi tutti Linux, la copia di un
      software così mediocre la fanno solo gli
      inferiori mentali.e qui la feature piu interessante...usando il sistema m$ si smette di pensare...quindi loro sono protteti...piu protezione di cosi...;-0)
    • Anonimo scrive:
      Re: La superprotezione dei software Microsoft
      - Scritto da: Luca
      Con l'uscita del miglior (peggiore) sistema
      operativo di sempre, Micosoft fa sapere che
      è stata implemetata una nuova protezione, si
      chiama Windows XP.
      Il file è grande quanto tutto il cd. Inutile
      dire che se lo installate vi riduce l'hard
      disk in spazzatura.

      Ok, ho fatto un po di satira...
      BASTA COPIARE SOFTWARE DELLA MICROSOFT!!!
      Installatevi tutti Linux, la copia di un
      software così mediocre la fanno solo gli
      inferiori mentali.Poveraccio, dai poi ti passa! :O
  • Anonimo scrive:
    come volevasi dimostrare:
    Windows, se lo conosci lo eviti, se lo conosci non ti uccideSaluti e in bocca allo zio Bill
    • Anonimo scrive:
      Re: come volevasi dimostrare:
      - Scritto da: Mac
      Windows, se lo conosci lo eviti, se lo
      conosci non ti uccide
      Saluti e in bocca allo zio BillConcordo pienamente... W il Mac ( e anche Linux)
  • Anonimo scrive:
    I veri Pirati
    Sono questi i veri pirati, che duplicano il sw a scopo di lucro, con una falsificazione del pakaging originale e con un vero e proprio sistema di business fraudolento.Hanno fatto bene a beccarli !
    • Anonimo scrive:
      Re: I veri Pirati
      Non hai neanche idea di chi siano i veri pirati, purtroppo c'è una vera e proria ignoranza in merito dovuta sia dai mass/media che dalla cattiva interpretazione degli stessi.Probabilmente per te il vero pirata è il corsaro nero, quindi guardati peterpan invece di usare il pc!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    E hanno fatto bene!
    Già MS non dice niente se ci masterizziamo il so dell'amico (e lo sa che lo facciamo tranquillamente), ma se poi addirittura lo vendiamo.... mi sembra logico che s'in---zi!!!!
    • Anonimo scrive:
      Windows fa male...
      ...e questa ne è la prova.Se avesse distribuito Linux nessuno gli avrebbe detto nulla.Vabbè, certo che non ne avrebbe ricavato una mazza, come si dice a Roma...E allora?Meglio pane e cipolle a casa propria che pane e cipolle in galera, no?:-))
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows fa male...
        - Scritto da: JamesT. Kirk
        ...e questa ne è la prova.
        Se avesse distribuito Linux nessuno gli
        avrebbe detto nulla.Naturalmente se si costruiva una sua distribuzione (sennò si sarebbe trovato nelle medesime condizioni ... leggi attentamente le licenze di Red Hat, Suse ecc.)
        Vabbè, certo che non ne avrebbe ricavato una
        mazza, come si dice a Roma...Non è detto ... però gli sarebbero occorsi skills tecnici e commerciali che pirati come lui sicuramente non hanno.
    • Anonimo scrive:
      Re: E hanno fatto bene!
      - Scritto da: Andrea
      Già MS non dice niente se ci masterizziamo
      il so dell'amico (e lo sa che lo facciamo
      tranquillamente), ma se poi addirittura lo
      vendiamo.... mi sembra logico che
      s'in---zi!!!!Secondo me si rendono conto che se uno non lo vuole pagare non lo paga comunque, punto! Credo che la mentalita' che va per la maggiore tra i privati sia: "se lo trovo copiato bene altrimenti non lo installo proprio".Quindi guadagno zero per guadagno zero preferiscono comunque averne installato uno in piu'. Fa numero.Certo che se quello si mette a venderlo loro iniziano addirittura a perderci, non si tratta piu' solo di mancato guadagno e quindi reagiscono, giustamente!
Chiudi i commenti